CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI E FORNITURA DI RELATIVO SOFTWARE.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI E FORNITURA DI RELATIVO SOFTWARE."

Transcript

1 CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI E FORNITURA DI RELATIVO SOFTWARE. Art. 1 - Oggett dell appalt L'appalt ha per ggett il prgett chiavi in man per il servizi di gestine glbale del cicl delle cntravvenzini articlat nelle perazini ed attività descritte all' art. 4. Le scietà partecipanti dvrann presentare un prgett tecnic dettagliat in cui sian evidenziati vce per vce: a) Sftware prpst e funzinalità dispnibili b) Mdalità di access/utilizz del sftware c) Hardware mess a dispsizine e relativa ubicazine d) Eventuale mdalità di cnnessine prpsta e) Servizi prpsti f) Mdalità perativa di svlgiment dei servizi g) Servizi accessri prpsti h) Persnale mess a dispsizine i) Frmazine del persnale j) Servizi di assistenza e tempi di intervent Sarann ammesse alla gara per l affidament del servizi in argment le Ditte: a) iscritte nel Registr delle Imprese istituit press la C.C.I.A.A. dve ha sede legale la Ditta nel Registr delle Cmmissini Prvinciali per l Artigianat, per l attività ggett dell appalt; b) iscritte all Alb dei sggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazine, accertament e riscssine dei tributi e delle altre entrate delle Prvince dei Cmuni, istituit press il Minister dell Ecnmia e delle Finanze ai sensi dell art 53 del D.Lgs 15 Dicembre 1997, n. 446 e s.m.i.; Le scietà partecipanti ptrann effettuare un più sprallughi per verificare i lcali a dispsizine, la presenza men di apparecchiature riutilizzabili e quant altr pssa rendersi necessari per svlgere nel miglire dei mdi il servizi da ni richiest. L'appalt ha durata di anni 4 (quattr) decrrenti dalla data di sttscrizine del cntratt. Qualra, per qualsiasi mtiv, alla scadenza cntrattuale la prcedura per la nuva gestine nn sia ancra esecutiva e la nuva ditta aggiudicataria nn abbia assunt l'esercizi per qualsiasi altr mtiv nn prevedibile, la ditta uscente è tenuta a prestare il servizi fin all'insediament della nuva ditta ed in gni cas per un perid nn superire a sei mesi dalla scadenza, alle stesse cndizini e patti del presente capitlat. Art. 2 - Imprt dell Appalt Per gni att trattat nn pstalizzat, al nett dell iva: eur 3,50 (trevirglacinquanta). Per gni att trattat e cnsegnat a Pste Italiane per la ntifica, al nett delle spese pstali e al nett dell iva: e ur 6,50 (seivirglacinquanta). Il numer degli atti da trattare annualmente è di circa di cui: 1

2 Nn pstalizzati: circa il 40% (da ra in avanti y 1%) ). Pstalizzati: circa il 60% (da ra in avanti y 2%) ). L'imprt presunt per ann è di ,00 ltre IVA per un ttale presunt per l'intera durata dell'affidament di ,00 ltre IVA. Le spese di pstalizzazine per la prima ntifica sn a caric del Cmune. Le mdalità di pagament sn da cncrdare cn l aggiudicatari. In gni cas le fatture dvrann essere intestate al Cmune di Carrara. Per la secnda ntifica è richiest alla ditta di anticipare le smme relative; il Cmune, dietr presentazine dei giustificativi di spesa (tabulati frniti dalle pste) prvvederà al rimbrs di quant anticipat. Art. 3 - Criteri di aggiudicazine Le ditte cncrrenti dvrann presentare un plic cntenente tre buste: a) Busta A : Dcumentazine necessaria per l ammissine alla gara (istanza di ammissine e partecipazine alla gara, ricevuta attestante il versament alla Autrità per la vigilanza sui cntratti pubblici di lavri, servizi e frniture Cauzine prvvisria b) Busta B : Offerta tecnica dettagliata cn riferiment ai punti di cui agli articli 4 e 5 Prgett di realizzazine del servizi cn esplicit riferiment alle mdalità perative per un servizi chiavi in man Esperienze maturate in altri cmuni Certificazine di qualità ISO 9001:2000 Eventuali servizi e/ miglirie aggiuntive cmprese nell fferta Descrizine delle mdalità di svlgiment dell Assistenza tecnica di II livell Dichiarazine di accettazine e di capacità tecnica di esecuzine di quant previst agli articli 4, 5, 6, 7, 9, 10 c) Busta C : Offerta ecnmica L'affidament avverrà mediante prcedura aperta di cui agli artt. 3, cmma 37, 54 e 55, cmma 5 del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. cn in criteri di aggiudicazine a favre dell'fferta più vantaggisa di cui all art. 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. valutata dalla Cmmissine di gara sulla base dei seguenti punteggi (punteggi MAX 100): 1) OFFERTA ECONOMICA massim punti 30: il punteggi verrà determinat sulla base del prezz ffert da ciascun cncrrente. Il punteggi per i cncrrenti verrà calclat applicand la seguente frmula: X = (O min x 30)/O dve: X è il punteggi da attribuire all'fferta cnsiderata; O min è l fferta più bassa calclata cme media pesata sulle percentuali dichiarate all Art. 2 delle rispettive fferte [(y 1,00* y 1%) + y 2,00* y 2%) )/100];O è il ribass da valutare. 2) OFFERTA TECNICA massim punti 70 csì distribuiti: a) architettura sftware dell applicazine: 8 punti i) architettura ASP: massim 8 pt ii) architettura Web Brwser Based: massim 8 pt iii) architettura client/server: massim 7 pt 2

3 iv) altre architetture: 3 pt b) mdalità di gestine del servizi: 23 punti i) l'rganizzazine del servizi: massim 8 pt ii) il prtcll delle prcedure: massim 5 pt iii) i tempi di esecuzine delle prestazini: massim 4 pt iv) l'indicazine delle strutture, apparecchiature e metdlgie di cui la ditta nrmalmente dispne: massim 2 pt v) aggirnament del sftware e del cds: massim 2 pt vi) tempi di adeguament ai nuvi reglamenti: massim 2 pt c) Cmpatibilità cn prdtti pen surce: 1 punt d) Interfaccia user friendly : 2 punti e) prpste inerenti eventuali servizi e/ mdalità gestinali miglirative rispett a quant previst dal capitlat speciale che dvrann/ptrann essere integrativi al servizi di base. Ai fini di una cmpiuta valutazine, il cncrrente dvrà anche indicare se le stesse sn fferte a titl gratuitservizi e/ miglirie aggiuntive cmprese nell fferta: 14 punti; f) Qualificazine del persnale mess a dispsizine: 4 punti i) Cmpetenze cmprvate a livell infrmatic ii) Cmpetenze ed esperienze cmprvate sulla materia della gestine integrata del cicl delle cntravvenzini; g) Livell di assistenza tecnica sulla base dei tempi di intervent: 4 punti h) Dispnibilità a mdifiche/integrazini e persnalizzazine del prgramma secnd le richieste del cmand: 4 punti i) Recuper di tutti i dati presenti nella prcedura attuale: 8 punti j) Certificazine di qualità ISO 9001:2000: 2punti L'esame delle fferte viene deferit ad una cmmissine tecnica che ptrà individuare in seduta segreta, prima dell' apertura della busta cntenente gli elementi di valutazine dell'fferta ecnmica, specifiche articlazini di valutazine, da adttarsi nel rispett dei fattri e dei punteggi massimi spra specificati. I punteggi per ciascun degli elementi di valutazine spra indicati sarann attribuiti sulla base del cnfrnt tra le varie fferte, seguend un criteri cmparativ. Art. 4 - Descrizine delle attività ggett del servizi di gestine glbale del cicl delle cntravvenzini Il servizi di data entry dvrà essere svlt press i lcali del Cmand di P.M. del Cmune di Carrara. Le fasi nelle quali si dvrà articlare il servizi gestit dal persnale frnit dall Aggiudicatari vengn di seguit descritte: Data-entry: Inseriment dei reglamenti extra cdice della strada: reglament cmunale ed eventuali mdifiche in crs di svlgiment del servizi e cnseguente gestine delle rdinanze cmunali acquisizine di cpia dei supprti cartacei ed inseriment nel prgramma gestinale dei dati relativi a preavvisi, verbali, vilazine varie del cdice della strada e delle infrazini extra cdice della strada ivi cmprese le infrazini al reglament cmunale entr tre girni lavrativi successivi all'accertament alla cnsegna. La sede perativa in cui verrà effettuat il data entry verrà indicat dall'ente stess; Scannerizzazine del supprt cartace e successiva archiviazine elettrnica su file 3

4 il prcess di inseriment dei dati deve supprtare una crretta gestine del cartace assciat. Per crretta gestine si intende da un lat la scansine del cartace da crrelare al dat inserit e dall altr lat una rapida, sicura e autmatica rintracciabilità della dcumentazine riginale archiviata. Elabrazine dei dati: Stampa e pstalizzazine dei verbali: l invi dei verbali dvrà essere cmpresa fra il 61 e l 80 girn dall accertament della vilazine. L emissine degli atti deve essere cnfrme all riginale; Acquisizine dei pagamenti, effettuati sul cnt crrente pstale, in tesreria cmunale press l sprtell bancari cnvenzinat, pagament n-line, pagament press altri gli sprtelli bancari mediante bnific. Gestine verbali ex Art. 126 bis e 180 cmma 8 Rendicntazine degli esiti della ntifica, ivi cmpresa la gestine del C.A.D. e del C.A.N. cn addebit autmatic al trasgressre cn scannerizzazine del supprt cartace e successiva archiviazine elettrnica su file Predispsizine per le ntifiche delle eventuali ingiunzini di pagament Invi dell eventuale lettera di sllecit di pagament ( pre-rul ) Frmazine del rul e delle vilazini nn pagate cn generazine supprti elettrnici cmpatibili cn gli applicativi del gestre della riscssine cattiva Acquisizine delle ricevute di accredit relative ai pagamenti avvenuti attravers il bllettin di c.c.p. intestat al Cmand di Plizia Municipale, allegat ai preavvisi ed ai verbali, e lr caricament nel sftware gestinale; Rendicntazine dei pagamenti vlntari (cmprese le registrazini dei c.c.p. nn predispsti per la lettura ttica e di altri tipi di pagament vlntari (es. punt giall, sprtelli bancari cnvenzinati, ecc ) nel sftware gestinale in dtazine al Cmand); Call center telefnic: 3 girni/settimana Riceviment utenza: 2 girni/settimana Gestine del HW eventualmente frnit (dipendente dalla mdalità di fferta del servizi) Back up dei dati inseriti nella prcedura 7/7 per 365/365 Manteniment dei dati anche press il server del C.E.D. cmunale utilizzand altri sistemi di salvataggi che cnsentan di cnservare i dati nella sede cmunale e da cui dvrann pter essere elabrati in cas di necessità, previ cnsens del Cmand Art. 5 - Sftware gestinale L'azienda affidataria dvrà garantire agli peratri del Cmand di Plizia Municipale incaricati la pssibilità in qualunque mment di cnsultare e/ mdificare le infrmazini all'intern del sftware gestinale secnd livelli di access differenziati. Il sftware gestinale dvrà garantire almen le seguenti funzinalità: 1. gestine del Cdice della strada: il c.d.s dvrà essere pre-caricat ed aggirnat autmaticamente gni qualvlta ci sia una mdifica 2. gestine del reglament cmunale e più in generale dei reglamenti extra c.d.s. 3. gestine archivi anagrafici: i. agenti, ii. stradari, 4

5 iii. anagrafica residenti nel cmune: in quest cas si intende la funzinalità di cntrllare in fase di inseriment l archivi dei residenti su cmune di Carrara, aggirnat cn frequenza bisettimanale attravers l scambi file nel frmat definit in allegat. L imprtazine dell anagrafica cmunale deve essere fatta tramite un cmand pst sull interfaccia del sftware di gestine. 4. archiviazine e gestine dei dati inseriti: il sftware deve permettere l inseriment dei dati il più autmatizzat pssibile. La prcedura deve inltre permettere di crrelare l archivi elettrnic cn quell cartace creand una crrispndenza e permettend la rintracciabilità immediata del supprt cartace attravers indicazine dell ubicazine sull archivi elettrnic 5. Gestine dei bllettari 6. sistema di gestine degli strumenti prtatili per imprtazine accertamenti rilevati su strada 7. Acquisizine dati autmatica da AUTOVELOX altre pstazini di rilevazine autmatica delle infrazini 8. cllegament sia cn Mtrizzazine sia cn il PRA per estrarre autmaticamente i dati dell autveicl 9. acquisizine autmatica dei prprietari dei veicli 10. ricerca dei nuvi indirizzi in cas di trasferiment in altri cmuni 11. gestine dell stric per le generalità dei respnsabili in slid 12. variazine dei dati del prprietari ( altr sggett di cui all art. 196 c.d.s.) del veicl in seguit a cmunicazine dell utente e rintifica del verbale 13. Gestine targhe straniere 14. gestine dei dati anagrafici prprietari, cnducenti, ptestà, multiprprietà 15. persnalizzazine delle stampe secnd l indicazine del Cmand dei Vigili 16. prduzine dei supprti cartacei 17. stampa e pstalizzazine delle ntifiche secnd quant previst dalla nrmativa (busta in frmat 3 finestre per ntificazine atti, mdul 23L, ntifica verbale cn assciati i numeri di AG e di raccmandata, registr crnlgic, distinta pste, bllettin di pagament cn indicazine degli imprti da pagare, ecc) 18. acquisizine delle cartline avvis di riceviment e gestine del CAN/CAD. Il sftware deve aggirnare autmaticamente l imprt da pagare in funzine della registrazine dell avvenuta ntifica 19. Intrduzine dati di ntifica attravers prcedure autmatizzate 20. Gestine dei verbali annullati archiviati 21. Tutt le stampe generate devn essere memrizzate per pter essere richiamate all ccrrenza dall peratre 22. gestine preavvisi 23. gestine pagamenti tramite cnt crrente pstale, quietanze della tesreria, pagament dirett. Il prgramma deve gestire le diverse mdalità di pagament indicate: i. pagament ttale ii. pagament parziale iii. pagament rateale 24. gestine cntabilità sanzini suddivise in spese di prcedura, spese pstali e intriti da illecit cn ttali separati in funzine della gestine dei crediti e debiti; 25. gestine dei rimbrsi; 5

6 26. stampa di cntrll cngruenza imprti 27. acquisizine delle ricevute dei pagamenti 28. gestine cmpleta e autmatizzata dell iter di tutte le nrme che prevedn sanzini accessrie 29. gestine sanzini accessrie (sspensine patente di guida, sspensine carta di circlazine, bblig di ripristin dei lughi, bblig di rimzine pere abusive, ritir della licenza, ritir carta di circlazine, ferm amministrativ del veicl, sequestr penale del veicl, cnfisca amministrativa del veicl, sspensine dell autrizzazine, revca della patente di guida, ritir della patente di guida, segnalazine sulla patente di guida, segnalazine per decurtazine punti sulla patente, rimzine del veicl, sequestr amministrativ del veicl, revca cncessine, ecc.) 30. stampa lettere per patenti, per carte di circlazine e segnalazine sspensine, ferm e sequestr e art. 193 cds 31. gestine punti patente e relative prcedure 32. Gestine sanzini sui limiti di velcità art Gestine iter articl 180/ Gestine articli nn blabili (di cmpetenza della Prefettura / Giudice di Pace) 35. gestine cmunicazini e pagamenti in mdalità prerul cn cntabilizzazzine separata di spese di ntifica e prcedura 36. gestine dei verbali in cncrs 37. generazine delle statistiche relative a raccmandate ntificate in un arc di temp per tiplgia di infrazine, per zna, ecc 38. gestine ruli rispettand la cmpatibilità cn il sftware del gestre della riscssine catta 39. gestine del dp rul (pagament al rul, re iscrizine al rul, vist e discaric) 40. persnalizzazine delle stampe, dei lghi e delle firme digitalizzate 41. statistiche di vari tip 42. gestine ricrsi 43. gestine cambi di prprietà e relative prcedure 44. gestine della dcumentazine prveniente dagli autvelx e da altri sistemi autmatici utilizzati dal cmune 45. help ipertestuale in linea 46. funzinalità per la gestine della sicurezza e degli accessi alla prcedura 47. pssibilità di esprtazine dei dati inseriti su un file per eventuali migrazine a fine cntratt Il Cmand di Plizia Municipale dvrà essere mess nelle cndizini di verificare l stat delle lavrazini dei prpri verbali attravers un sftware dedicat. L'access a tale applicativ dvrà avere un dppi livell di sicurezza, fisic e lgic, e cnsentire agli peratri del Cmand di Plizia Municipale la verifica dell'avvenuta stampa dei verbali, l'acquisizine in temp reale dei dati relativi ai verbali ntificati, cmprensiva dell'immagine della ricevuta di ntifica attravers il sftware gestinale in dtazine al Cmand di Plizia Municipale. Art. 6 - Servizi accessri L appaltatre si impegna a garantire nel quadr del servizi glbale: a) Frmazine del persnale press la sede cmunale in merit al crrett ed efficace utilizz del sftware 6

7 b) Messa a dispsizine di un tecnic per 2 gg/settimana per un perid cntinuativ di 3 mesi all scp di adattare il prgramma alle esigenze del cmand c) L assistenza cntinua ed immediata di 1 livell (assistenza vlta all identificazine e pianificazine dell intervent di risluzine) in merit all utilizz del servizi ggett della presente gara, mediante una struttura di help desk telefnic e/ telematic nnché tramite il persnale presente in lc per l inseriment dei dati d) Recuper di tutti i dati presenti nella prcedura attuale e) Esprtazine dei dati inseriti su tabelle a scadenza del cntratt Art. 7. Cnduzine delle attività/servizi e bblighi dell aggiudicatari Il sggett aggiudicatari dvrà individuare un prpri rappresentante al fine di tenere cstantemente i cntatti cn il Cmand di Plizia Municipale. L svlgiment delle attività e dei servizi ggett della cnvenzine è unica e inscindibile, nnché affidata in via esclusiva al sggett aggiudicatari. Quest ultim subentra al Cmune in tutti gli bblighi per l esercizi di tali attività e l svlgiment dei servizi cnnessi essend direttamente respnsabile per i prpri atti. Il persnale della ditta aggiudicataria dvrà essere frmat, qualificat e cmunque qualitativamente idne all svlgiment dell'incaric; dvrà inltre essere quantitativamente sufficiente a garantire la gestine. L Aggiudicatari si impegna a rispettare tutti gli bblighi vers i prpri dipendenti impsti dalle vigenti dispsizini legislative e reglamentari in materia di lavr e assicurazini sciali, assumendne gli neri relativi. L Aggiudicatari garantisce il rispett delle nrme dei cntratti cllettivi nazinali di lavr per la categria di lavratri del settre ecnmic di appartenenza. Il sggett aggiudicatari ha l'bblig di rendere cnt delle prprie attività frnend mensilmente agli uffici cmunali cmpetenti le risultanze delle attività svlte e dei cnseguenti eventuali annullamenti cn le relative mtivazini, al fine di permettere l'attività di cntrll da parte del Cmand di P. M.. Ogni richiesta di annullament dvrà cmunque essere vagliata dal Cmand Plizia Municipale. Art. 8 Requisiti di partecipazine Per pter partecipare alla gara gni cncrrente deve: a) essere iscritt alla CCIAA per attività inerenti all'ggett dell'appalt; b) essere iscritt all Alb dei sggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazine, accertament e riscssine dei tributi e delle altre entrate delle Prvince dei Cmuni, istituit press il Minister dell Ecnmia e delle Finanze ai sensi dell art 53 del D.Lgs 15 Dicembre 1997, n. 446 e s.m.i.; c) Aver cnseguit un fatturat glbale, negli esercizi finanziari 2005/2006/2007, per un imprt cmplessiv nn inferire a ,00 al nett dell'iva. d) Avere in crs di svlgiment aver eseguit, nell'ultim trienni (2005/2006/2007) servizi analghi a quelli ggett dell'appalt in almen 5 Cmuni di cui almen 2 cn pplazine pari superire a abitanti riferiti al , per un imprt cmplessiv nn inferire a ,00 al nett dell'iva. Il cncrrente dvrà dichiarare il nme dell'ente appaltante, l'ggett dell'appalt, il perid cntrattuale e l'imprt fatturat nel trienni (2005/2006/2007). Art. 9 Riservatezza e segret di uffici 7

8 Le ntizie relative all'attività ggett del presente capitlat cmunque venute a cnscenza del persnale del aggiudicatari, nel rispett della nrmativa a tutela della riservatezza delle infrmazini (Legge D.Lgs 196/03), nn devn essere cmunicate divulgate a terzi, né pssn essere utilizzate da parte del medesim, da parte di chiunque cllabri alla sua attività, per fini diversi da quelli cntemplati nel presente capitlat. A tale prpsit è bblig cmunicare all'amministrazine Cmunale, il nminativ del respnsabile per il trattament dei dati. 2. L'insservanza di questa nrma, in cas di acclarata respnsabilità del persnale, cmprterà, previa cntestazine del fatt e cntrdeduzini da parte della ditta, l'bblig per la stessa di allntanare immediatamente l'peratre che è venut men al diviet, e di perseguirl giudizialmente in tutte le cmpetenti sedi, preavvertend l'amministrazine Cmunale. 3. La ditta aggiudicataria manleva nel più ampi dei mdi l'amministrazine Cmunale da qualsiasi respnsabilità e dann derivante dall'attività svlta e cmunque in cncessine cn la medesima. Art Durata del servizi e tempistica di espletament Il Servizi avrà una durata di anni 4 (quattr) cn decrrenza dalla sttscrizine del cntratt. Alla scadenza del predett perid, il rapprt cntrattuale si intende rislt di diritt senza bblig di preventiva disdetta da parte del Cmune. L appaltatre si impegna ad avviare il servizi entr e nn ltre 30 girni dalla stipula del cntratt. La fase di recuper e cnversine dei dati nn dvrà durare più di 5 girni lavrativi cnsecutivi. Art. 11- Crrispettiv e mdalità di pagament All'aggiudicatari, per le attività di cui al presente capitlat, spetterà un cmpens determinat cn riferiment alle risultanze cntenute nell' fferta ecnmica. Il prezz ffert deve intendersi remunerativ di tutte le attività del presente capitlat, nnché di tutti gli neri derivanti dal servizi. Il crrispettiv cntrattuale csì determinat s'intende definitiv e vinclante per le parti, salva la pssibilità di revisine ai sensi e per l'effett della nrmativa vigente in materia di cntratt d'appalt. L'aggiudicatari emetterà fattura differenziata per il prpri cmpens e per le spese pstali anticipati cn cadenza mensile. Il Cmune prvvederà al pagament dei crrispettivi entr 60 girni dal riceviment dalla fattura. Art. 12- Garanzie La cauzine prvvisria e definitiva dvrann essere prdtte ai sensi degli artt. 75 e 113 del D.lgs n. 163/06. La cauzine definitiva, a garanzia della reglare esecuzine del servizi, sarà svinclata in seguit all emissine del certificat di cllaud di cui all art. 120 del D.Lgs 163/2006 e cmunque nn prima di sei mesi dalla cessazine effettiva del servizi. Art. 13- Penalità Si stabiliscn le seguenti penali: Mancat rispett del termine di inizi lavri, nn imputabile a causa di frza maggire: 100,00 / girn Mancat rispett dei termini di pstalizzazine, nn imputabile a causa di frza maggire: 100,00 / girn 8

9 Mancat rispett dei termini di pstalizzazine, per cause imputabili all appaltatre: inter nere derivante dal disservizi Per altre inadempienze, l Amministrazine si riserva di valutare in cntraddittri cn l appaltatre, l entità dell inadempienza e la quantificazine della relativa penale, sin ad un massim di ; per la mancata sservanza di quant specificat nel presente capitlat, si prcederà a valutare il dann subit e a chiedere il relativ risarciment Art. 14- Subappalt Nn è ammess il subappalt. Art. 15- Attività di cntrll L' aggiudicatari agevlerà qualunque ispezine, cntrll e verifica, da parte degli peratri del Cmune, restandsi dispnibile a frnire tempestivamente dati ed infrmazini richiesti e/ ritenuti utili ai fini della verifica in crs. In particlare l'aggiudicatari dvrà garantire al persnale del Cmand di Plizia Municipale la pssibilità di intervenire nella catena lavrativa dell'azienda relativamente ai dati di derivazine del Cmand stess per perazini di natura prfessinale (a titl esemplificativ e nn esaustiv: crrezine mdifica dei dati, verifiche e cntrlli sull stat di gni singl prcediment, eventuale archiviazine degli accertamenti per auttutela, ecc) Art Stipulazine del cntratt e spese cntrattuali La stipulazine del cntratt rimane subrdinata alla verifica dell assenza di cause stative, tra cui alla disciplina antimafia. Cn appsita cmunicazine, a seguit dell aggiudicazine, verrà richiesta la dcumentazine necessaria per la stipula del cntratt. Tutte le spese inerenti al cntratt, fatta eccezine per l IVA, sn da intendersi a caric dell impresa aggiudicataria e dvrann essere versate prima della stipula del cntratt. Art Integrazini Qualra nel crs delle perazini venisser richieste delle prestazini aggiuntive, le stesse verrann reglarizzate cn appsita cnvenzine. Relativamente all specific delle prcedure, ptrà essere sttscritt un prtcll d intesa cn l scp di chiarire ed apprfndire gli aspetti tecnici dell intervent ed ttemperare alle esigenze manifestate dall amministrazine. Art. 18- Cntrversie Ogni e qualsiasi cntrversia che dvesse insrgere nel crs dell'espletament del presente cntratt, derivante dall'interpretazine e/ applicazine dell stess altrimenti cnnessa cnsequenziale, sarà devluta al fr di Massa Carrara Art. 19- Risluzine del cntratt La Pubblica Amministrazine cncedente ptrà rislvere il presente cntratt di appalt nei seguenti casi: a) per insservanza degli bblighi previsti dall'att di affidament e del presente capitlat speciale d'appalt; b) per aver cmmess gravi abusi irreglarità nella gestine; c) se l aggiudicatari cede in tutt in parte a terzi le attività di cui al presente capitlat, cntravvenend alle prescrizini relative al subappalt; 9

10 d) se l aggiudicatari si rende gravemente inadempiente agli bblighi stabiliti a su caric dalla legge e/ dal presente capitlat; e) se l aggiudicatari, nel dare seguit agli bblighi di cui al presente att, dimstri grave imperizia negligenza tale da cmprmettere la reglarità del servizi il perseguiment dei risultati prefissi; f) se si verifichi la persistente inadempienza agli bblighi assicurativi per il persnale dipendente Art Rinvi Per tutt ciò che nn fsse cntemplat nel presente capitlat, si rinvia a quant previst dalle leggi amministrative e civili in generale. 10

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in MODELLO PER PERSONE FISICHE ACI SERVIZIO PATRIMONIO E APPROVVIGIONAMENTI Coordinamento e Controllo Gestione Immobili Via Marsala 8 00185 - Roma OFFERTA A TRATTATIVA PRIVATA Oggetto: Offerta per l'acquisto

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

Ente aderente. Ente aderente. Ente aderente

Ente aderente. Ente aderente. Ente aderente STAZIONE UNICA APPALTANTE GUIDA ALLA CONVENZIONE AMBITO DI OPERATIVITA La si occupa dei seguenti appalti: lavori pubblici di importo pari o superiore ad 150.000,00 forniture e servizi di importo pari o

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli