CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI E FORNITURA DI RELATIVO SOFTWARE.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI E FORNITURA DI RELATIVO SOFTWARE."

Transcript

1 CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE CONTRAVVENZIONI E FORNITURA DI RELATIVO SOFTWARE. Art. 1 - Oggett dell appalt L'appalt ha per ggett il prgett chiavi in man per il servizi di gestine glbale del cicl delle cntravvenzini articlat nelle perazini ed attività descritte all' art. 4. Le scietà partecipanti dvrann presentare un prgett tecnic dettagliat in cui sian evidenziati vce per vce: a) Sftware prpst e funzinalità dispnibili b) Mdalità di access/utilizz del sftware c) Hardware mess a dispsizine e relativa ubicazine d) Eventuale mdalità di cnnessine prpsta e) Servizi prpsti f) Mdalità perativa di svlgiment dei servizi g) Servizi accessri prpsti h) Persnale mess a dispsizine i) Frmazine del persnale j) Servizi di assistenza e tempi di intervent Sarann ammesse alla gara per l affidament del servizi in argment le Ditte: a) iscritte nel Registr delle Imprese istituit press la C.C.I.A.A. dve ha sede legale la Ditta nel Registr delle Cmmissini Prvinciali per l Artigianat, per l attività ggett dell appalt; b) iscritte all Alb dei sggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazine, accertament e riscssine dei tributi e delle altre entrate delle Prvince dei Cmuni, istituit press il Minister dell Ecnmia e delle Finanze ai sensi dell art 53 del D.Lgs 15 Dicembre 1997, n. 446 e s.m.i.; Le scietà partecipanti ptrann effettuare un più sprallughi per verificare i lcali a dispsizine, la presenza men di apparecchiature riutilizzabili e quant altr pssa rendersi necessari per svlgere nel miglire dei mdi il servizi da ni richiest. L'appalt ha durata di anni 4 (quattr) decrrenti dalla data di sttscrizine del cntratt. Qualra, per qualsiasi mtiv, alla scadenza cntrattuale la prcedura per la nuva gestine nn sia ancra esecutiva e la nuva ditta aggiudicataria nn abbia assunt l'esercizi per qualsiasi altr mtiv nn prevedibile, la ditta uscente è tenuta a prestare il servizi fin all'insediament della nuva ditta ed in gni cas per un perid nn superire a sei mesi dalla scadenza, alle stesse cndizini e patti del presente capitlat. Art. 2 - Imprt dell Appalt Per gni att trattat nn pstalizzat, al nett dell iva: eur 3,50 (trevirglacinquanta). Per gni att trattat e cnsegnat a Pste Italiane per la ntifica, al nett delle spese pstali e al nett dell iva: e ur 6,50 (seivirglacinquanta). Il numer degli atti da trattare annualmente è di circa di cui: 1

2 Nn pstalizzati: circa il 40% (da ra in avanti y 1%) ). Pstalizzati: circa il 60% (da ra in avanti y 2%) ). L'imprt presunt per ann è di ,00 ltre IVA per un ttale presunt per l'intera durata dell'affidament di ,00 ltre IVA. Le spese di pstalizzazine per la prima ntifica sn a caric del Cmune. Le mdalità di pagament sn da cncrdare cn l aggiudicatari. In gni cas le fatture dvrann essere intestate al Cmune di Carrara. Per la secnda ntifica è richiest alla ditta di anticipare le smme relative; il Cmune, dietr presentazine dei giustificativi di spesa (tabulati frniti dalle pste) prvvederà al rimbrs di quant anticipat. Art. 3 - Criteri di aggiudicazine Le ditte cncrrenti dvrann presentare un plic cntenente tre buste: a) Busta A : Dcumentazine necessaria per l ammissine alla gara (istanza di ammissine e partecipazine alla gara, ricevuta attestante il versament alla Autrità per la vigilanza sui cntratti pubblici di lavri, servizi e frniture Cauzine prvvisria b) Busta B : Offerta tecnica dettagliata cn riferiment ai punti di cui agli articli 4 e 5 Prgett di realizzazine del servizi cn esplicit riferiment alle mdalità perative per un servizi chiavi in man Esperienze maturate in altri cmuni Certificazine di qualità ISO 9001:2000 Eventuali servizi e/ miglirie aggiuntive cmprese nell fferta Descrizine delle mdalità di svlgiment dell Assistenza tecnica di II livell Dichiarazine di accettazine e di capacità tecnica di esecuzine di quant previst agli articli 4, 5, 6, 7, 9, 10 c) Busta C : Offerta ecnmica L'affidament avverrà mediante prcedura aperta di cui agli artt. 3, cmma 37, 54 e 55, cmma 5 del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. cn in criteri di aggiudicazine a favre dell'fferta più vantaggisa di cui all art. 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. valutata dalla Cmmissine di gara sulla base dei seguenti punteggi (punteggi MAX 100): 1) OFFERTA ECONOMICA massim punti 30: il punteggi verrà determinat sulla base del prezz ffert da ciascun cncrrente. Il punteggi per i cncrrenti verrà calclat applicand la seguente frmula: X = (O min x 30)/O dve: X è il punteggi da attribuire all'fferta cnsiderata; O min è l fferta più bassa calclata cme media pesata sulle percentuali dichiarate all Art. 2 delle rispettive fferte [(y 1,00* y 1%) + y 2,00* y 2%) )/100];O è il ribass da valutare. 2) OFFERTA TECNICA massim punti 70 csì distribuiti: a) architettura sftware dell applicazine: 8 punti i) architettura ASP: massim 8 pt ii) architettura Web Brwser Based: massim 8 pt iii) architettura client/server: massim 7 pt 2

3 iv) altre architetture: 3 pt b) mdalità di gestine del servizi: 23 punti i) l'rganizzazine del servizi: massim 8 pt ii) il prtcll delle prcedure: massim 5 pt iii) i tempi di esecuzine delle prestazini: massim 4 pt iv) l'indicazine delle strutture, apparecchiature e metdlgie di cui la ditta nrmalmente dispne: massim 2 pt v) aggirnament del sftware e del cds: massim 2 pt vi) tempi di adeguament ai nuvi reglamenti: massim 2 pt c) Cmpatibilità cn prdtti pen surce: 1 punt d) Interfaccia user friendly : 2 punti e) prpste inerenti eventuali servizi e/ mdalità gestinali miglirative rispett a quant previst dal capitlat speciale che dvrann/ptrann essere integrativi al servizi di base. Ai fini di una cmpiuta valutazine, il cncrrente dvrà anche indicare se le stesse sn fferte a titl gratuitservizi e/ miglirie aggiuntive cmprese nell fferta: 14 punti; f) Qualificazine del persnale mess a dispsizine: 4 punti i) Cmpetenze cmprvate a livell infrmatic ii) Cmpetenze ed esperienze cmprvate sulla materia della gestine integrata del cicl delle cntravvenzini; g) Livell di assistenza tecnica sulla base dei tempi di intervent: 4 punti h) Dispnibilità a mdifiche/integrazini e persnalizzazine del prgramma secnd le richieste del cmand: 4 punti i) Recuper di tutti i dati presenti nella prcedura attuale: 8 punti j) Certificazine di qualità ISO 9001:2000: 2punti L'esame delle fferte viene deferit ad una cmmissine tecnica che ptrà individuare in seduta segreta, prima dell' apertura della busta cntenente gli elementi di valutazine dell'fferta ecnmica, specifiche articlazini di valutazine, da adttarsi nel rispett dei fattri e dei punteggi massimi spra specificati. I punteggi per ciascun degli elementi di valutazine spra indicati sarann attribuiti sulla base del cnfrnt tra le varie fferte, seguend un criteri cmparativ. Art. 4 - Descrizine delle attività ggett del servizi di gestine glbale del cicl delle cntravvenzini Il servizi di data entry dvrà essere svlt press i lcali del Cmand di P.M. del Cmune di Carrara. Le fasi nelle quali si dvrà articlare il servizi gestit dal persnale frnit dall Aggiudicatari vengn di seguit descritte: Data-entry: Inseriment dei reglamenti extra cdice della strada: reglament cmunale ed eventuali mdifiche in crs di svlgiment del servizi e cnseguente gestine delle rdinanze cmunali acquisizine di cpia dei supprti cartacei ed inseriment nel prgramma gestinale dei dati relativi a preavvisi, verbali, vilazine varie del cdice della strada e delle infrazini extra cdice della strada ivi cmprese le infrazini al reglament cmunale entr tre girni lavrativi successivi all'accertament alla cnsegna. La sede perativa in cui verrà effettuat il data entry verrà indicat dall'ente stess; Scannerizzazine del supprt cartace e successiva archiviazine elettrnica su file 3

4 il prcess di inseriment dei dati deve supprtare una crretta gestine del cartace assciat. Per crretta gestine si intende da un lat la scansine del cartace da crrelare al dat inserit e dall altr lat una rapida, sicura e autmatica rintracciabilità della dcumentazine riginale archiviata. Elabrazine dei dati: Stampa e pstalizzazine dei verbali: l invi dei verbali dvrà essere cmpresa fra il 61 e l 80 girn dall accertament della vilazine. L emissine degli atti deve essere cnfrme all riginale; Acquisizine dei pagamenti, effettuati sul cnt crrente pstale, in tesreria cmunale press l sprtell bancari cnvenzinat, pagament n-line, pagament press altri gli sprtelli bancari mediante bnific. Gestine verbali ex Art. 126 bis e 180 cmma 8 Rendicntazine degli esiti della ntifica, ivi cmpresa la gestine del C.A.D. e del C.A.N. cn addebit autmatic al trasgressre cn scannerizzazine del supprt cartace e successiva archiviazine elettrnica su file Predispsizine per le ntifiche delle eventuali ingiunzini di pagament Invi dell eventuale lettera di sllecit di pagament ( pre-rul ) Frmazine del rul e delle vilazini nn pagate cn generazine supprti elettrnici cmpatibili cn gli applicativi del gestre della riscssine cattiva Acquisizine delle ricevute di accredit relative ai pagamenti avvenuti attravers il bllettin di c.c.p. intestat al Cmand di Plizia Municipale, allegat ai preavvisi ed ai verbali, e lr caricament nel sftware gestinale; Rendicntazine dei pagamenti vlntari (cmprese le registrazini dei c.c.p. nn predispsti per la lettura ttica e di altri tipi di pagament vlntari (es. punt giall, sprtelli bancari cnvenzinati, ecc ) nel sftware gestinale in dtazine al Cmand); Call center telefnic: 3 girni/settimana Riceviment utenza: 2 girni/settimana Gestine del HW eventualmente frnit (dipendente dalla mdalità di fferta del servizi) Back up dei dati inseriti nella prcedura 7/7 per 365/365 Manteniment dei dati anche press il server del C.E.D. cmunale utilizzand altri sistemi di salvataggi che cnsentan di cnservare i dati nella sede cmunale e da cui dvrann pter essere elabrati in cas di necessità, previ cnsens del Cmand Art. 5 - Sftware gestinale L'azienda affidataria dvrà garantire agli peratri del Cmand di Plizia Municipale incaricati la pssibilità in qualunque mment di cnsultare e/ mdificare le infrmazini all'intern del sftware gestinale secnd livelli di access differenziati. Il sftware gestinale dvrà garantire almen le seguenti funzinalità: 1. gestine del Cdice della strada: il c.d.s dvrà essere pre-caricat ed aggirnat autmaticamente gni qualvlta ci sia una mdifica 2. gestine del reglament cmunale e più in generale dei reglamenti extra c.d.s. 3. gestine archivi anagrafici: i. agenti, ii. stradari, 4

5 iii. anagrafica residenti nel cmune: in quest cas si intende la funzinalità di cntrllare in fase di inseriment l archivi dei residenti su cmune di Carrara, aggirnat cn frequenza bisettimanale attravers l scambi file nel frmat definit in allegat. L imprtazine dell anagrafica cmunale deve essere fatta tramite un cmand pst sull interfaccia del sftware di gestine. 4. archiviazine e gestine dei dati inseriti: il sftware deve permettere l inseriment dei dati il più autmatizzat pssibile. La prcedura deve inltre permettere di crrelare l archivi elettrnic cn quell cartace creand una crrispndenza e permettend la rintracciabilità immediata del supprt cartace attravers indicazine dell ubicazine sull archivi elettrnic 5. Gestine dei bllettari 6. sistema di gestine degli strumenti prtatili per imprtazine accertamenti rilevati su strada 7. Acquisizine dati autmatica da AUTOVELOX altre pstazini di rilevazine autmatica delle infrazini 8. cllegament sia cn Mtrizzazine sia cn il PRA per estrarre autmaticamente i dati dell autveicl 9. acquisizine autmatica dei prprietari dei veicli 10. ricerca dei nuvi indirizzi in cas di trasferiment in altri cmuni 11. gestine dell stric per le generalità dei respnsabili in slid 12. variazine dei dati del prprietari ( altr sggett di cui all art. 196 c.d.s.) del veicl in seguit a cmunicazine dell utente e rintifica del verbale 13. Gestine targhe straniere 14. gestine dei dati anagrafici prprietari, cnducenti, ptestà, multiprprietà 15. persnalizzazine delle stampe secnd l indicazine del Cmand dei Vigili 16. prduzine dei supprti cartacei 17. stampa e pstalizzazine delle ntifiche secnd quant previst dalla nrmativa (busta in frmat 3 finestre per ntificazine atti, mdul 23L, ntifica verbale cn assciati i numeri di AG e di raccmandata, registr crnlgic, distinta pste, bllettin di pagament cn indicazine degli imprti da pagare, ecc) 18. acquisizine delle cartline avvis di riceviment e gestine del CAN/CAD. Il sftware deve aggirnare autmaticamente l imprt da pagare in funzine della registrazine dell avvenuta ntifica 19. Intrduzine dati di ntifica attravers prcedure autmatizzate 20. Gestine dei verbali annullati archiviati 21. Tutt le stampe generate devn essere memrizzate per pter essere richiamate all ccrrenza dall peratre 22. gestine preavvisi 23. gestine pagamenti tramite cnt crrente pstale, quietanze della tesreria, pagament dirett. Il prgramma deve gestire le diverse mdalità di pagament indicate: i. pagament ttale ii. pagament parziale iii. pagament rateale 24. gestine cntabilità sanzini suddivise in spese di prcedura, spese pstali e intriti da illecit cn ttali separati in funzine della gestine dei crediti e debiti; 25. gestine dei rimbrsi; 5

6 26. stampa di cntrll cngruenza imprti 27. acquisizine delle ricevute dei pagamenti 28. gestine cmpleta e autmatizzata dell iter di tutte le nrme che prevedn sanzini accessrie 29. gestine sanzini accessrie (sspensine patente di guida, sspensine carta di circlazine, bblig di ripristin dei lughi, bblig di rimzine pere abusive, ritir della licenza, ritir carta di circlazine, ferm amministrativ del veicl, sequestr penale del veicl, cnfisca amministrativa del veicl, sspensine dell autrizzazine, revca della patente di guida, ritir della patente di guida, segnalazine sulla patente di guida, segnalazine per decurtazine punti sulla patente, rimzine del veicl, sequestr amministrativ del veicl, revca cncessine, ecc.) 30. stampa lettere per patenti, per carte di circlazine e segnalazine sspensine, ferm e sequestr e art. 193 cds 31. gestine punti patente e relative prcedure 32. Gestine sanzini sui limiti di velcità art Gestine iter articl 180/ Gestine articli nn blabili (di cmpetenza della Prefettura / Giudice di Pace) 35. gestine cmunicazini e pagamenti in mdalità prerul cn cntabilizzazzine separata di spese di ntifica e prcedura 36. gestine dei verbali in cncrs 37. generazine delle statistiche relative a raccmandate ntificate in un arc di temp per tiplgia di infrazine, per zna, ecc 38. gestine ruli rispettand la cmpatibilità cn il sftware del gestre della riscssine catta 39. gestine del dp rul (pagament al rul, re iscrizine al rul, vist e discaric) 40. persnalizzazine delle stampe, dei lghi e delle firme digitalizzate 41. statistiche di vari tip 42. gestine ricrsi 43. gestine cambi di prprietà e relative prcedure 44. gestine della dcumentazine prveniente dagli autvelx e da altri sistemi autmatici utilizzati dal cmune 45. help ipertestuale in linea 46. funzinalità per la gestine della sicurezza e degli accessi alla prcedura 47. pssibilità di esprtazine dei dati inseriti su un file per eventuali migrazine a fine cntratt Il Cmand di Plizia Municipale dvrà essere mess nelle cndizini di verificare l stat delle lavrazini dei prpri verbali attravers un sftware dedicat. L'access a tale applicativ dvrà avere un dppi livell di sicurezza, fisic e lgic, e cnsentire agli peratri del Cmand di Plizia Municipale la verifica dell'avvenuta stampa dei verbali, l'acquisizine in temp reale dei dati relativi ai verbali ntificati, cmprensiva dell'immagine della ricevuta di ntifica attravers il sftware gestinale in dtazine al Cmand di Plizia Municipale. Art. 6 - Servizi accessri L appaltatre si impegna a garantire nel quadr del servizi glbale: a) Frmazine del persnale press la sede cmunale in merit al crrett ed efficace utilizz del sftware 6

7 b) Messa a dispsizine di un tecnic per 2 gg/settimana per un perid cntinuativ di 3 mesi all scp di adattare il prgramma alle esigenze del cmand c) L assistenza cntinua ed immediata di 1 livell (assistenza vlta all identificazine e pianificazine dell intervent di risluzine) in merit all utilizz del servizi ggett della presente gara, mediante una struttura di help desk telefnic e/ telematic nnché tramite il persnale presente in lc per l inseriment dei dati d) Recuper di tutti i dati presenti nella prcedura attuale e) Esprtazine dei dati inseriti su tabelle a scadenza del cntratt Art. 7. Cnduzine delle attività/servizi e bblighi dell aggiudicatari Il sggett aggiudicatari dvrà individuare un prpri rappresentante al fine di tenere cstantemente i cntatti cn il Cmand di Plizia Municipale. L svlgiment delle attività e dei servizi ggett della cnvenzine è unica e inscindibile, nnché affidata in via esclusiva al sggett aggiudicatari. Quest ultim subentra al Cmune in tutti gli bblighi per l esercizi di tali attività e l svlgiment dei servizi cnnessi essend direttamente respnsabile per i prpri atti. Il persnale della ditta aggiudicataria dvrà essere frmat, qualificat e cmunque qualitativamente idne all svlgiment dell'incaric; dvrà inltre essere quantitativamente sufficiente a garantire la gestine. L Aggiudicatari si impegna a rispettare tutti gli bblighi vers i prpri dipendenti impsti dalle vigenti dispsizini legislative e reglamentari in materia di lavr e assicurazini sciali, assumendne gli neri relativi. L Aggiudicatari garantisce il rispett delle nrme dei cntratti cllettivi nazinali di lavr per la categria di lavratri del settre ecnmic di appartenenza. Il sggett aggiudicatari ha l'bblig di rendere cnt delle prprie attività frnend mensilmente agli uffici cmunali cmpetenti le risultanze delle attività svlte e dei cnseguenti eventuali annullamenti cn le relative mtivazini, al fine di permettere l'attività di cntrll da parte del Cmand di P. M.. Ogni richiesta di annullament dvrà cmunque essere vagliata dal Cmand Plizia Municipale. Art. 8 Requisiti di partecipazine Per pter partecipare alla gara gni cncrrente deve: a) essere iscritt alla CCIAA per attività inerenti all'ggett dell'appalt; b) essere iscritt all Alb dei sggetti abilitati ad effettuare attività di liquidazine, accertament e riscssine dei tributi e delle altre entrate delle Prvince dei Cmuni, istituit press il Minister dell Ecnmia e delle Finanze ai sensi dell art 53 del D.Lgs 15 Dicembre 1997, n. 446 e s.m.i.; c) Aver cnseguit un fatturat glbale, negli esercizi finanziari 2005/2006/2007, per un imprt cmplessiv nn inferire a ,00 al nett dell'iva. d) Avere in crs di svlgiment aver eseguit, nell'ultim trienni (2005/2006/2007) servizi analghi a quelli ggett dell'appalt in almen 5 Cmuni di cui almen 2 cn pplazine pari superire a abitanti riferiti al , per un imprt cmplessiv nn inferire a ,00 al nett dell'iva. Il cncrrente dvrà dichiarare il nme dell'ente appaltante, l'ggett dell'appalt, il perid cntrattuale e l'imprt fatturat nel trienni (2005/2006/2007). Art. 9 Riservatezza e segret di uffici 7

8 Le ntizie relative all'attività ggett del presente capitlat cmunque venute a cnscenza del persnale del aggiudicatari, nel rispett della nrmativa a tutela della riservatezza delle infrmazini (Legge D.Lgs 196/03), nn devn essere cmunicate divulgate a terzi, né pssn essere utilizzate da parte del medesim, da parte di chiunque cllabri alla sua attività, per fini diversi da quelli cntemplati nel presente capitlat. A tale prpsit è bblig cmunicare all'amministrazine Cmunale, il nminativ del respnsabile per il trattament dei dati. 2. L'insservanza di questa nrma, in cas di acclarata respnsabilità del persnale, cmprterà, previa cntestazine del fatt e cntrdeduzini da parte della ditta, l'bblig per la stessa di allntanare immediatamente l'peratre che è venut men al diviet, e di perseguirl giudizialmente in tutte le cmpetenti sedi, preavvertend l'amministrazine Cmunale. 3. La ditta aggiudicataria manleva nel più ampi dei mdi l'amministrazine Cmunale da qualsiasi respnsabilità e dann derivante dall'attività svlta e cmunque in cncessine cn la medesima. Art Durata del servizi e tempistica di espletament Il Servizi avrà una durata di anni 4 (quattr) cn decrrenza dalla sttscrizine del cntratt. Alla scadenza del predett perid, il rapprt cntrattuale si intende rislt di diritt senza bblig di preventiva disdetta da parte del Cmune. L appaltatre si impegna ad avviare il servizi entr e nn ltre 30 girni dalla stipula del cntratt. La fase di recuper e cnversine dei dati nn dvrà durare più di 5 girni lavrativi cnsecutivi. Art. 11- Crrispettiv e mdalità di pagament All'aggiudicatari, per le attività di cui al presente capitlat, spetterà un cmpens determinat cn riferiment alle risultanze cntenute nell' fferta ecnmica. Il prezz ffert deve intendersi remunerativ di tutte le attività del presente capitlat, nnché di tutti gli neri derivanti dal servizi. Il crrispettiv cntrattuale csì determinat s'intende definitiv e vinclante per le parti, salva la pssibilità di revisine ai sensi e per l'effett della nrmativa vigente in materia di cntratt d'appalt. L'aggiudicatari emetterà fattura differenziata per il prpri cmpens e per le spese pstali anticipati cn cadenza mensile. Il Cmune prvvederà al pagament dei crrispettivi entr 60 girni dal riceviment dalla fattura. Art. 12- Garanzie La cauzine prvvisria e definitiva dvrann essere prdtte ai sensi degli artt. 75 e 113 del D.lgs n. 163/06. La cauzine definitiva, a garanzia della reglare esecuzine del servizi, sarà svinclata in seguit all emissine del certificat di cllaud di cui all art. 120 del D.Lgs 163/2006 e cmunque nn prima di sei mesi dalla cessazine effettiva del servizi. Art. 13- Penalità Si stabiliscn le seguenti penali: Mancat rispett del termine di inizi lavri, nn imputabile a causa di frza maggire: 100,00 / girn Mancat rispett dei termini di pstalizzazine, nn imputabile a causa di frza maggire: 100,00 / girn 8

9 Mancat rispett dei termini di pstalizzazine, per cause imputabili all appaltatre: inter nere derivante dal disservizi Per altre inadempienze, l Amministrazine si riserva di valutare in cntraddittri cn l appaltatre, l entità dell inadempienza e la quantificazine della relativa penale, sin ad un massim di ; per la mancata sservanza di quant specificat nel presente capitlat, si prcederà a valutare il dann subit e a chiedere il relativ risarciment Art. 14- Subappalt Nn è ammess il subappalt. Art. 15- Attività di cntrll L' aggiudicatari agevlerà qualunque ispezine, cntrll e verifica, da parte degli peratri del Cmune, restandsi dispnibile a frnire tempestivamente dati ed infrmazini richiesti e/ ritenuti utili ai fini della verifica in crs. In particlare l'aggiudicatari dvrà garantire al persnale del Cmand di Plizia Municipale la pssibilità di intervenire nella catena lavrativa dell'azienda relativamente ai dati di derivazine del Cmand stess per perazini di natura prfessinale (a titl esemplificativ e nn esaustiv: crrezine mdifica dei dati, verifiche e cntrlli sull stat di gni singl prcediment, eventuale archiviazine degli accertamenti per auttutela, ecc) Art Stipulazine del cntratt e spese cntrattuali La stipulazine del cntratt rimane subrdinata alla verifica dell assenza di cause stative, tra cui alla disciplina antimafia. Cn appsita cmunicazine, a seguit dell aggiudicazine, verrà richiesta la dcumentazine necessaria per la stipula del cntratt. Tutte le spese inerenti al cntratt, fatta eccezine per l IVA, sn da intendersi a caric dell impresa aggiudicataria e dvrann essere versate prima della stipula del cntratt. Art Integrazini Qualra nel crs delle perazini venisser richieste delle prestazini aggiuntive, le stesse verrann reglarizzate cn appsita cnvenzine. Relativamente all specific delle prcedure, ptrà essere sttscritt un prtcll d intesa cn l scp di chiarire ed apprfndire gli aspetti tecnici dell intervent ed ttemperare alle esigenze manifestate dall amministrazine. Art. 18- Cntrversie Ogni e qualsiasi cntrversia che dvesse insrgere nel crs dell'espletament del presente cntratt, derivante dall'interpretazine e/ applicazine dell stess altrimenti cnnessa cnsequenziale, sarà devluta al fr di Massa Carrara Art. 19- Risluzine del cntratt La Pubblica Amministrazine cncedente ptrà rislvere il presente cntratt di appalt nei seguenti casi: a) per insservanza degli bblighi previsti dall'att di affidament e del presente capitlat speciale d'appalt; b) per aver cmmess gravi abusi irreglarità nella gestine; c) se l aggiudicatari cede in tutt in parte a terzi le attività di cui al presente capitlat, cntravvenend alle prescrizini relative al subappalt; 9

10 d) se l aggiudicatari si rende gravemente inadempiente agli bblighi stabiliti a su caric dalla legge e/ dal presente capitlat; e) se l aggiudicatari, nel dare seguit agli bblighi di cui al presente att, dimstri grave imperizia negligenza tale da cmprmettere la reglarità del servizi il perseguiment dei risultati prefissi; f) se si verifichi la persistente inadempienza agli bblighi assicurativi per il persnale dipendente Art Rinvi Per tutt ciò che nn fsse cntemplat nel presente capitlat, si rinvia a quant previst dalle leggi amministrative e civili in generale. 10

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI l.t CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centr Servizi VOL.TO al fine di imprntare la prpria gestine a principi di trasparenza

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. STRISORS 2423/2011 Determ. n. 1978 del 23/09/2011 Oggett:

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

PIEMONTE DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPORTELLO CASA

PIEMONTE DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPORTELLO CASA PIEMONTE DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SPORTELLO CASA DISCIPLINARE DI GARA 1) Disciplinare di gara: Il presente disciplinare di gara, facente parte integrante e sstanziale del band di gara,

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE TIVOLI FORMA S.r.l. - unipersnale I.I. e F.P. A. Rsmini Sede legale: 00019 Tivli Viale Mannelli n. 9 Capitale Sciale 10.000,00 Cdice Fiscale e Partita IVA: 10511931007 AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE

Dettagli

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA FUNZIONE DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP), PER IL PERIODO 11.04.2011-31.12.2013, ai sensi del D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 e ss.mm.ii.

Dettagli

PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI E ATTIVITÀ CULTURALI, SPORT, TURISMO, SVILUPPO LOCALE

PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI E ATTIVITÀ CULTURALI, SPORT, TURISMO, SVILUPPO LOCALE AREA SVILUPPO E CULTURA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI E ATTIVITÀ CULTURALI, SPORT, TURISMO, SVILUPPO LOCALE PROCEDURA APERTA, PER LA SELEZIONE DI DUE PUNTI DI RICARICA PER IL PAGAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. AEROSTAZIONE CIVILE GALILEO GALILEI

SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. AEROSTAZIONE CIVILE GALILEO GALILEI SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. AEROSTAZIONE CIVILE GALILEO GALILEI Selezine Cmmerciale per l affidament in subcncessine di un area per l svlgiment dell attività di Ristrazine e Wine Bar [AVVISO DI SELEZIONE]

Dettagli

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita.

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita. Allegat B MODELLO DI DOMANDA OFFERTA ECONOMICA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER UN LABORATORIO LINGUISTICO Prgett "Eurpean Lab POR FESR Sicilia - Cd. B-.B-FESR04_POR_SICILIA-20-532- C.I.G... Al Dirigente

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10 AGGIORNAMENTO AL REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. Larg di Prta Nuva 2-24122 Bergam 1. PERIODO L iniziativa avrà svlgiment

Dettagli

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti:

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti: MARCA DA BOLLO DA 16,00 MOD. n.1 Impresa singla Busta A PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ALL AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLA PROMOZIONE

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per Laurea triennale in: Ingegneria Gestinale Ingegneria Infrmatica e dell'infrmazine Vademecum per Tircini Prva Finale Piani di studi e crediti Erasmus Trasferimenti Tircini Quand. E' cnsigliabile che la

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE P R OVI N C I A DI PIACE N ZA COPIA FIN. Uffici di Staff Prvveditrat - Ecnmat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. UEC2008/25 Determ. n. 1253 del 27/06/2008 Oggett: SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE

Dettagli

Roma, 22 gennaio 2010

Roma, 22 gennaio 2010 Rma, 22 gennai 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Uffici Affari Amministrativi Cntabilità e Bilanci Prt. AIFA I F.3./a.e.7702/P OGGETTO: Prcedura di gara per la realizzazine del servizi La cmunicazine

Dettagli

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI

Postecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert Firma Digitale Offerta Ecnmica Pstecert Firma Digitale OFFERTA ECONOMICA Firma Digitale per CONFAPI ver.: 1.0 del: 19/07/10 OE_FD_Cnfapi Dcument cnfidenziale Pagina 1 di 11

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE 1 INDIZIONE DELL AVVISO L Azienda Speciale Farmacia Cmunale

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prt.n. 5441/C14 Milan. 28/11/2015 A TUTTE LE SCUOLE DI MILANO E PROVINCIA AL SITO DELL ISTITUTO Oggett: Band di gara per l attribuzine incaric di dcente madrelingua in rari curriclare ann sclastic 2015/16

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut d Istruzine Superire MARCO POLO Lcalità Bscne - Via La Madneta, 3-23823 COLICO Tel. 0341/940413 - FAX 0341/940448 - Cdice Fiscale: 92038240138

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI.

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. La Direzine Reginale Inail per la Calabria, cn sede in Catanzar Via V.

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) OGGETTO: AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie - Cansa di Puglia Margherita di Savia - Minervin Murge San Ferdinand di Puglia Spinazzla Trani - Trinitapli)

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A. Tirabschi Passaggi Rdari, 1 24030 Paladina (Bg) - 035 637559 035 633900 www.icpaladina.it www.icpaladina.gv.it Cd.

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Scanzrsciate Scula Primaria e Secndaria di 1 grad Scanzrsciate - Pedreng Via degli Orti, n. 37-24020 Scanzrsciate tel. 035/661230-Fax

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO 2014/2015

NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO 2014/2015 Cmmissine Reginale Minibasket Lmbardia Via Piranesi 46 20137 Milan MI Tel. 02-7002091 Fax 02-76110102 e-mail: minibasket.mi@lmbardia.fip.it web: http://www.lmbardia.fip.it NORME MINIBASKET ANNO SPORTIVO

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009 Istitut Nazinale Previdenza Sciale INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per

Dettagli

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012 Prt. n 4918/M00 Latina, 30 nvembre 2012 Spett.le Degli Stefani srl Via Tscanini n. 22 04011 APRILIA FAX 06/92854627 Spett.le CR Uffci di Vignarli G. Via S. Francesc n. 59 FAX 0773/610768 Spett.le Cpyline

Dettagli

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO LICEO ARTISTICO Enric e Umbert NORDIO Distrett sclastic n. XVII - 34143 TRIESTE Via Calvla, 2 - Tel. (040) 30.06.60 - Fax (040) 3798960 - Cd. fisc. 80019860321 Prt.n. 4782/C14a www.isanrdi.gv.it e-mail

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE

DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Rma, 10-02-2011 Messaggi n. 3487 OGGETTO: Fnd per il perseguiment di plitiche attive a sstegn del reddit e dellâ ccupazine per il persnale delle scietà

Dettagli

RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art.

RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art. Prvvediment di cncessine delle agevlazini per il sstegn all innvazine delle PMI relativ alla linea di intervent III.2.1.B dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva del PO FESR 2007-2013

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO Veen 22 Maarrzz rree rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Saab 33 Maarrzz rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Dm 44 Maarrzz rree

Dettagli

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze Unine Amici del cane e del gatt ONLUS - Firenze Via Reginald Giuliani 130/r 50110 - Firenze - Tel. 3478345299 www.unineamicidelcaneedelgatt.it Reglament intern 2009 Reglament per la disciplina dell attività

Dettagli

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA ALLEGATO A al band di cncrs CITTÀ DI RAGUSA www.cmune.ragusa.it SETTORE VII Svilupp ecnmic Centr Direzinale Zna Artigianale 97100 Ragusa Tel. 0932 676442-0932676454 e mail m.tine@cmune.ragusa.gv.it Bll

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 COMUNE DI POMPIANO Cpia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 18 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA COLIBRÌ DI BRESCIA DELLA GESTIONE DELLA

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 395 del 17/06/2015 Registr del Settre N. 49 del 25/05/2015 Oggett: Determinazine a cntrattare per l'assegnazine

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CALL CENTER

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CALL CENTER Pag. 1 di 13 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL 1 Pag. 2 di 13 INDICE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ------------------------------------------------------------------------------------------ 3 ART.

Dettagli

Le controversie in materia di responsabilità professionale medica e la mediazione civile e commerciale EX D. LGS. N. 28/10

Le controversie in materia di responsabilità professionale medica e la mediazione civile e commerciale EX D. LGS. N. 28/10 Le cntrversie in materia di respnsabilità prfessinale medica e la mediazine civile e cmmerciale EX D. LGS. N. 28/10 FINALITA E OBIETTIVI II crs in Respnsabilità medica ha l biettiv di frnire le cnscenze

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI V MOD1 BREV-SM2 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE A.1 DATI ANAGRAFICI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 33 del 30/05/2012 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014.

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014. Respnsabile del prcediment: Agnese Giusti - Tel:. 0862/574220 e-mail: agnese.giusti@istruzine.it Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per l Abruzz Direzine

Dettagli

3. ORGANICO E LUOGO del Cantiere Regionale di Lavoro : 15 operai comuni - Strada Cicero - S. Maria di Licodia

3. ORGANICO E LUOGO del Cantiere Regionale di Lavoro : 15 operai comuni - Strada Cicero - S. Maria di Licodia AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE. CANTIERE REGIONALE n. 1000565/CT-266 CUP E23D09000700006 1. ENTE APPALTANTE: COMUNE DI SANTA MARIA

Dettagli

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica.

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica. SITO WEB OGGETTO: Avvis band di gara ad invit per l Assistenza Specialistica. Si cmunica che in data 22/10/2014 è stat indett un band ad invit cn prcedura ristretta per l affidament della Assistenza Specialistica

Dettagli

Prot.n. 7028 del 20/10/2014 Melfi, 20/10/2014 AVVISO PUBBLICO. Bando pubblico per il reclutamento di esperti esterni. anno scolastico 2014/2015

Prot.n. 7028 del 20/10/2014 Melfi, 20/10/2014 AVVISO PUBBLICO. Bando pubblico per il reclutamento di esperti esterni. anno scolastico 2014/2015 Prt.n. 7028 del 20/10/2014 Melfi, 20/10/2014 AVVISO PUBBLICO Band pubblic per il reclutament di esperti esterni ann sclastic 2014/201 Oggett: Reclutament esperti esterni Prgett Cambridge - insegnament

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

Comunicazione Organizzativa

Comunicazione Organizzativa N : 01/2013 Alert apprfndimenti cntrparti e beni (annulla e sstituisce la Oggett: Cmunicazine Organizzativa n. 22/2011) Firma: Amministratre Delegat Data di pubblicazine: 24/01/ 2013 Data di validità:

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014.

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014. Istitut Nazinale Previdenza Sciale Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per l ann 2014 Manuale

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli