Programma per le Scuole D Infanzia, Primarie e Secondarie di 1 grado

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma 2009-2010 per le Scuole D Infanzia, Primarie e Secondarie di 1 grado"

Transcript

1 L Associazione Culturale presenta i moduli didattici per la scuola dell obbligo che hanno come intento quello di avvicinare i bambini e i ragazzi alla storia in maniera innovativa, cercando di far conoscere loro dal vero, attraverso la riproduzione dei manufatti e delle attività antiche, gli aspetti e le caratteristiche di società ormai lontane, cui tuttavia dobbiamo gran parte del nostro patrimonio culturale e umano. Perché conoscere il passato aiuta a capire il presente. Programma per le Scuole D Infanzia, Primarie e Secondarie di 1 grado Pagina 1 di 16

2 Presentazione L Associazione ArcheoBaleno è stata fondata da laureate in Conservazione dei Beni Culturali all Università di Pisa con diverse specializzazioni ed esperienze nel campo della didattica e della ricerca. I soci credono fermamente nell importanza della conoscenza storico-archeologica e per questo, loro stessi operatori, vogliono portare nelle scuole la loro esperienza per affiancare gli insegnanti negli approfondimenti per la formazione degli alunni. Grazie per la fiducia che ci dimostrerete. I soci fondatori Paola Astuti Cristina Fabbri Tiziana Panduri TELEFONO: per le scuole nella provincia di Firenze per le scuole nella provincia di Prato per le scuole nelle province di Lucca, Pisa e Livorno Pagina 2 di 16

3 (riservato al gruppo di bambini dell ultimo anno) Modulo 1. Il Tempo Scopo del modulo è di far conquistare ai bambini, attraverso giochi ad immagini create da loro, la percezione del tempo: lo scandire dei giorni, delle stagioni, degli anni, dei periodi storici. Laboratori Che ore sono? (sigla: T.L1). A caccia di Rex (sigla: T.L2) Il nostro antenato (sigla: T.L3) Modulo 1: Quando l uomo non c era. A caccia di Rex: scopriremo le prime forme di vita sul nostro pianeta e andremo a caccia di dinosauri!!! E insieme costruiremo un vero habitat preistorico! Modulo 2: La comparsa dell uomo Il modulo prevede 3 laboratori: Il bambino delle caverne La casa nella preistoria Il flauto di Pan: l approccio dell uomo verso la musica: suoni e ritmi dalla natura. Modulo 3: Il Sesto senso Il progetto si propone di sviluppare l attenzione su oggetti naturali e la riflessione sulla gestualità esaminando ciascun senso (udito, vista, tatto, gusto, olfatto). Modulo 4: Buon Appetito! Si tratta di un modulo di educazione alimentare abbinata allo studio della produzione e del consumo di alcuni alimenti presentati nella loro evoluzione nel corso dei secoli. Come Mangiavano i nostri Antenati? Lina la maga della farina Condito a puntino: il ciclo produttivo dell olio (dalla raccolta delle olive all imbottigliamento), le diverse tipologie, le qualità e le proprietà alimentari. Saranno illustrate inoltre le antiche tecniche di produzione dell olio e il suo uso presso i popoli antichi. Facciamo il miele insieme a Gabriele Ma da dove arriva?: lezione strutturata sotto forma di racconto in cui si percorrerà la storia di alcuni alimenti presenti oggi sulla nostra tavola (es. lo zucchero, il Pagina 3 di 16

4 pomodoro, la patata, ecc...), ma che hanno fatto lungo percorso per arrivare fino a noi! Modulo 1. Il Paleolitico La scheggiatura della pietra La lavorazione dell osso L arte preistorica L abbigliamento nella preistoria La capanna di un cacciatore Modulo 2. Il Mesolitico e il Neolitico L arte della ceramica 1 L operatore mostrerà le diverse tecniche usate per la creazione e la decorazione di vasi e oggetti di uso comune in argilla. Gli alunni si cimenteranno nella riproduzione delle stesse. L arte della ceramica 2 - da effettuare all aperto - Gli oggetti in argilla prodotti nel precedente laboratorio verranno cotti come nel Neolitico. Il primo fornaio Gli alunni sperimenteranno la macinatura del farro e la produzione di piccoli pani utilizzando riproduzioni di strumenti neolitici. L artigianato Oggetti difficilmente rinvenuti a causa della loro deperibilità, i tessuti di fibre vegetali rappresentavano sicuramente una parte importante dell artigianato. Gli alunni sperimenteranno la tessitura e l intreccio delle fibre vegetali per la produzione di stoffe e ceste. Gli ornamenti Durante tutta la preistoria sia uomini che donne indossavano gioielli realizzati con materiali naturali, ma soprattutto con il Neolitico grazie a rapporti sociali più complessi e ad un commercio più organizzato che la produzione degli ornamenti risulta più varia. Gli alunni proveranno a riprodurre questi oggetti di ornamento. Il villaggio neolitico L operatore illustrerà i più famosi esempi di abitazione del Neolitico. Gli alunni procederanno alla riproduzione delle capanne e di interi villaggi con le aree specializzate per le diverse attività lavorative. Pagina 4 di 16

5 Modulo 3. L età dei Metalli La lavorazione dei metalli 1 - da effettuare all aperto - Un operatore specializzato illustrerà la fusione del metallo e la produzione di oggetti di uso comune. La lavorazione dei metalli 2 Illustrazione e riproduzione di oggetti metallici con di fili e lamine di rame La tessitura della lana Con piccoli telai di legno saranno riprodotti e decorati frammenti di stoffa in lana poi utilizzati per la produzione dell abbigliamento. Le grandi costruzioni dell età dei Metalli Gli alunni procederanno alla costruzione di modellini dei complessi megalitici e dei tumuli usati come sepolture caratteristici di questo periodo storico in gran parte dell Europa. Otzi, l uomo dei ghiacci Illustrazione e riproduzione degli oggetti personali dell uomo preistorico più famoso al mondo Modulo 1. I popoli della Terra tra i due fiumi : la Mesopotamia Le case degli dei Gli alunni si cimenteranno nella costruzione di modellini degli antichi Templi degli Dei, le Ziggurat! L elmo d oro Le tombe sumeriche erano caratterizzate dalla ricchezza dei corredi. In questo laboratorio si riprodurrà un tipico elmo da cerimonia Il carro Si costruiranno modellini delle bighe utilizzate per la caccia al leone e in battaglia. Le suppellettili Si eseguiranno riproduzioni del tipico specchio di bronzo e avorio e/o di un parasole. Misure e pesi Si riprodurranno modellini di pesi utilizzati nelle misurazioni Modulo 2. Gli Egizi. Seguiamo lo scarabeo d oro! Alla scoperta dell antico Egitto Tour virtuale con gli edifici e i manufatti più importanti e significativi della civiltà egizia. Gli alunni si cimenteranno nella costruzione di un modellino della Piana di Giza Pagina 5 di 16

6 Impara a riconoscere gli dei dell antico Egitto Saranno riprodotti simboli e amuleti legati alle diverse divinità e alle pratiche religiose nell antico Egitto. La scrittura egizia Uno degli aspetti più misteriosi e interessanti della civiltà egizia è la scrittura: gli alunni proveranno a riprodurre i segni ed alcuni brevi testi con i geroglifici. I gioielli dei Faraoni: Dopo una breve introduzione sull oreficeria egizia, gli alunni potranno realizzare delle riproduzioni di antichi monili (bracciali, anelli etc.) Le meraviglie delle tombe egizie Dopo un introduzione sui riti funebri e sulla struttura e le decorazioni delle tombe egizie gli alunni potranno riprodurre alcune scene tra le più rappresentative delle pitture tombali dell antico Egitto. Aiuto una mummia! Agli alunni verrà illustrato il processo di mummificazione e il valore rituale di questa pratica religiosa. Verranno poi realizzati degli oggetti tipici del corredo funebre degli Egiziani (vasi canopi, gioielli etc. etc.) La maschera di Tutankamon Introduzione storica sul ruolo del faraone e biografia di Tutankamon (con brevi cenni anche sulla storia del ritrovamento della sua tomba). Realizzazione della riproduzione della maschera funebre del faraone. Modulo 1: I popoli italici Il modulo è indirizzato alla conoscenza delle popolazioni italiche che hanno lasciato importanti vestigia sul nostro territorio (i Celti, i Piceni, i Dauni, ecc.) L abbigliamento e i gioielli del mondo femminile Le armi e le suppellettili del mondo maschile Gli arredi Modulo 2. Gli Etruschi La lavorazione dell argilla Gli etruschi erano maestri nell arte della terracotta con cui eseguivano vasi, statue e le decorazioni dei templi e delle case, le cosiddette terrecotte architettoniche. Si coinvolgeranno gli alunni nella realizzazione di buccheri, statuette in scala ridotta e terrecotte decorative. L oreficeria Attività in cui gli etruschi eccellevano è la metallurgia: gli alunni potranno provare a lavorare a sbalzo lamine metalliche o cimentarsi nel riprodurre gioielli ed elementi di parure lavorando fili metallici. Pagina 6 di 16

7 La scrittura etrusca Uno degli aspetti più misteriosi e interessanti della civiltà etrusca è senz altro la scrittura: gli alunni proveranno a riprodurre i segni ed alcuni brevi testi in lingua etrusca su tavolette d argilla o sulle lamine metalliche. La tomba etrusca Il culto dei morti è uno degli aspetti fondamentali di questa civiltà: dopo aver mostrato alcuni famosi esempi di tombe etrusche, l operatore guiderà gli alunni nella riproduzione delle pitture che decoravano le tombe Il banchetto funebre Oltre alle ricche pitture, un altro elemento di notevole importanza nel rituale funebre etrusco era la preparazione del banchetto in onore del defunto, con suppellettili di pregio e pietanze prelibate. L operatore illustrerà le testimonianze e i manufatti utilizzati per i banchetti e guiderà gli alunni nella riproduzione di alcuni di questi meravigliosi oggetti. Modulo 1. I Greci La ricostruzione di un tempio greco Si coinvolgeranno gli alunni nella realizzazione del modellino di un tempio greco. Un giorno a teatro Dopo una breve descrizione delle caratteristiche principali del teatro greco, gli alunni saranno coinvolti nella realizzazione di maschere tipiche e una piccola scenografia. Gli dei dell Olimpo Saranno forniti disegni, immagini e testi da riprodurre relativi alle diverse divinità e alle pratiche religiose nell antica Grecia. La ceramica attica Gli alunni proveranno a decorare vasi copiando i più famosi modelli greci. SCUOLA E GIOCHI NELLA MAGNA GRECIA Modulo 2. I Romani A teatro con i Romani Il laboratorio illustrerà le caratteristiche del teatro romano e degli spettacoli con la costruzione di una piccola scenografia La domus romana Studio dell abitazione romana con illustrazione dei materiali, le tecniche edilizie, l arredamento. Sarà proposto agli alunni di rielaborare graficamente le nozioni studiate e di realizzare il modellino di una casa romana. Il mosaico romano Saranno illustrati le origini e gli sviluppi del mosaico nell antichità e verrà proposta Pagina 7 di 16

8 un attività-gioco che prevede la realizzazione di un mosaico utilizzando tessere policrome e supporti lignei. La religione e il culto presso i Romani L evoluzione della religione romana, le principali divinità di culto pubbliche e private. Tramite l uso di immagini e disegni da completare sarà chiesto agli alunni di verificare le nozioni apprese. Modulo 3. Miti e leggende presso i popoli antichi Il laboratorio prevede la lettura critica dei miti più diffusi nel mondo antico e una rielaborazione degli stessi attraverso la realizzazione di poster, quadri di sintesi, modellini vari. L insegnante potrà scegliere quale tipo di mitologia approfondire. Modulo 1. Dai secoli bui alla scoperta dell America Attraverso l uso di materiale interattivo si illustreranno brevemente le linee essenziali di questo lungo periodo storico. Potranno essere affrontati i seguenti argomenti: le invasioni barbariche e la fine dell Impero Romano i regni romano-germanici il mondo bizantino il mondo islamico Carlo Magno, l impero Carolingio, il feudalesimo crisi e ripresa demografica, sviluppo dei commerci e delle città, i Comuni la chiesa e la lotta con l Impero Crociate e pellegrinaggi Laboratori Il dado magico Il gioco propone di affrontare lo studio della storia medievale in modo insolito e divertente. Sarà possibile verificare le nozioni apprese dagli alunni grazie ad un gioco simile al gioco dell oca, durante il quale i bambini, divisi in gruppi, saranno chiamati a tirare i dadi, ma per avanzare nel gioco dovranno rispondere esattamente a delle domande relative alle nozioni illustrare dall operatore durante la lezione introduttiva. Il cavaliere senza memoria Gli alunni saranno chiamati ad aiutare un principe medievale che ha perso la memoria a ricomporre la sua vita. La scelta delle tematiche da affrontare sarà concordata volta per volta con gli insegnanti, in base alle loro specifiche esigenze. Metti tutto al posto giusto! Sarà data agli alunni una grande cartina dell Europa e del Mediterraneo e sarà chiesto loro di collocare determinati elementi al loro posto. ES: Il regno di Carlo Magno, Gerusalemme, i Crociati, etc. etc. E possibile concordare una cartografia tematica, cronologica o di sintesi diacronica. Il viaggio di Marco Polo Gli alunni, attraverso una specifica cartografia e grazie all aiuto di materiale multimediale, ripercorreranno il viaggio compiuto da Marco Polo lungo la via della seta. Le grandi strade del Medioevo Pagina 8 di 16

9 Come un pellegrino.il santo viaggio, pellegrini e viaggiatori nel Medioevo La via Francigena Viaggiare nel Medioevo. Pellegrini, mercanti, malviventi, soldati, chierici, straccioni strumenti, incontri, itinerari, paure. Il confronto tra i motivi ed i modi per cui e con cui si viaggiava nel Medioevo ed i motivi ed i modi per cui e con cui si viaggia oggi. Verrà introdotto in classe il tema dell immigrazione. Sapori e saperi lungo la via Francigena, esperimenti di cucina medievale! Uomini, merci e idee in cammino lungo la Francigena L'abito FA il pellegrino! Pellegrini sulla via Francigena A spasso con Sigerico, da Canterbury a San Pietro La Francigena intorno a noi (laboratorio all'aperto con visita guidata presso strutture presenti nel territorio e collegate alla Francigena). Modulo 2. Castelli, cattedrali, borghi e mercati La lezione frontale illustrerà con un ampio uso di materiale multimediale le principali strutture insediative e le rotte commerciali di età medievale.. Potranno essere affrontati i seguenti argomenti: il castello, la nobiltà, i cavalieri e le dame, il loro abbigliamento il borgo, la vita contadina, l alimentazione, l abbigliamento dei più poveri le cattedrali, il mondo cristiano, gli edifici e gli ordini religiosi, la vita monastica, le crociate la città e gli edifici pubblici, la società e la vita cittadina, il potere politico i mercati, gli scambi commerciali, i mezzi di trasporto, le merci più vendute Laboratori Coniar moneta Si illustrerà il metodo della coniazione delle monete. A spasso in un mercato medievale Gli alunni saranno portati, attraverso una ricostruzione multimediale, a spasso in un vero e proprio mercato medievale dove potranno conoscere le merci più vendute, il loro prezzo e i modi in cui avvenivano le compra-vendite. Costruisci il tuo castello! Saranno illustrate le tecniche di costruzione dei castelli, le tecniche d assedio e le regole di schieramenti nelle battaglie, la figura del cavaliere e il suo ruolo nella società. Saranno illustrati alcuni giochi di guerra e il cerimoniale degli spettacoli. Gli alunni realizzeranno il modellino di un castello e il loro stemma personale. Il Medioevo intorno a noi Il modulo prevede una lezione da svolgersi all aperto per insegnare agli alunni a riconoscere le tracce del passato ancora presenti intorno a noi (chiese ed altri edifici di età medievale). Modulo 3. Le invenzioni e le scoperte del Medioevo Erroneamente si pensa che il Medioevo sia stato un lungo periodo di ristagno culturale e tecnologico. In realtà non fu così: numerosissime sono, infatti, le invenzioni e le scoperte da attribuire agli uomini medievali. Al Medioevo dobbiamo i bottoni, gli occhiali, la Pagina 9 di 16

10 bussola, il mulino ad acqua, la forchetta e molte altre cose. Il modulo propone un excursus sulla cultura medievale e su tutte quelle piccole e grandi invenzioni che hanno cambiato per sempre la nostra vita. Potranno essere affrontati i seguenti argomenti: la cognizione del tempo e dello spazio, le scoperte geografiche, i grandi viaggi il clima e la natura le innovazioni tecnologiche le università l alchimia, la scienza e la medicina le invenzioni e le scoperte medievali (occhiali, bottoni, forchetta, armi, polvere da sparo, bussola, mulino ad acqua etc. etc.) Laboratori Il piccolo alchimista Gli alunni si improvviseranno piccoli alchimisti realizzando le loro pozioni e le loro ricette medievali! Il piccolo amanuense L abito fa il monaco! E medievale: vero o falso? Attraverso un gioco simile al gioco dell oca, gli alunni saranno chiamati a rispondere a delle domande su le invenzioni e le scoperte dell ètà medievale. Mangiare nel Medioevo Agli alunni vengono illustrati tutti i contenitori da cucina, le stoviglie e le suppellettili per la tavola. Sono poi descritte le caratteristiche fondamentali della cucina medievale e, infine si preparano delle pietanze (fredde tipo dolci o salse) tipiche del Medioevo. Medicina, magia, erboristeria nel Medioevo Si presentano agli alunni le conoscenze mediche medievali sia musulmane che cristiane, con paralleli tra magia, medicina, alchimia e semplice erboristeria, soffermandosi sul particolare uso di alcune sostanze naturali. Verranno preparati dei medicamenti esclusivamente a base di prodotti naturali Tempo e spazio nel Medioevo Mondo cristiano mondo musulmano Verranno comparati le due diverse culture in età medievale attraverso l analisi di diversi aspetti della vita: religione, visione della vita, del mondo femminile, delle scienze, abbigliamento etc. etc. Saranno realizzati modellini (cattedrale/moschea) o oggetti di uso quotidiano (gioielli cristiani/gioielli musulmani). Lettura critica del Milione di Marco Polo Pagina 10 di 16

11 Lettura di brani scelti del Milione di Marco Polo con l analisi critica del testo. Gli alunni potranno realizzare carte geografiche tematiche, posters o un prodotto multimediale che ripercorra il viaggio del mercante veneziano. Il commercio tra Oriente ed Occidente in età medievale. Popoli, merci ed idee nel Medioevo Mediterraneo. SEMINARI MONOTEMATICI STORIA L insegnante sceglierà l argomento da trattare e l operatore (aiutato da materiale multimediale interattivo notevolmente ricco di immagini) strutturerà la lezione sotto forma di racconto approfondendo i diversi aspetti dell argomento. Nei laboratori gli alunni realizzeranno cartelloni di sintesi sulle nozioni apprese. Inoltre, di comune accordo con gli insegnanti ed in base all età degli alunni, sarà possibile realizzare oggetti e modellini (modellino di una caravella; modellino di un castello; armi romane realizzate in cartone etc. etc.), o fare ricerche ed approfondimenti (quali alimenti arrivano in Europa dopo la scoperta dell America) Questi sono solo alcuni esempi, l elenco completo dei seminari monotematici sarà fornito alle scuole interessate: CAIUS, UNO SCHIAVO ROMANO Tema: la schiavitù nel mondo romano. GIULIUS, UN LEGIONARIO Tema: la struttura dell esercito romano. BRUSCHINO SULLA CARAVELLA DI COLOMBO Tema: la scoperta dell America e l inizio della conoscenza di questo nuovo mondo.. GUGLIELMO, UN CAVALIERE ALLE CROCIATE Tema: le Crociate RINALDO IN CAMMINO VERSO SANTIAGO Tema: i pellegrinaggi Pagina 11 di 16

12 ANTOLOGIA L insegnante sceglierà l argomento da trattare e l operatore (aiutato da materiale multimediale interattivo notevolmente ricco di immagini) strutturerà la lezione sotto forma di racconto approfondendo i diversi aspetti dell argomento e proponendo la lettura di alcuni brani particolarmente significativi. Per ogni seminario sono previsti dei laboratori durante i quali gli alunni realizzeranno cartelloni di sintesi sulle nozioni apprese. Un esempio: VOLPINO, L AMICO DI ULISSE Tema: l Odissea Pagina 12 di 16

13 (I moduli seguenti sono rivolti a tutte le scuole, con diverso grado di approfondimento) Modulo 1. Costruiamo un Erbario Lezione introduttiva sulla storia e l utilità degli Erbari Costruzione della pressa per l essiccazione Costruzione del Quaderno raccogli-campioni Montaggio dei campioni sul Quaderno Modulo 2. Divertiamoci con la Chimica (ATTENZIONE: non saranno usate sostanze tossiche ma solo quelle di tipo alimentare!!!) Lezione introduttiva sulla storia della Chimica Costruzione di un misuratore di Ph con il cavolo rosso Determinazione del Ph di alcune sostanze (aceto, acqua, ecc.) Modulo 3. Il manuale del Piccolo Geologo Lezione introduttiva sulla Geologia Riconoscere composizione e proprietà dei Suoli attraverso semplici esperimenti Riconoscere e classificare minerali e fossili Costruzione di un vulcano in eruzione (erutta davvero ma senza fuoco!) Modulo 4. Evviva la Carta Lezione introduttiva sulla storia della carta Costruzione degli strumenti per il riciclo della carta Creazione dei fogli Montaggio del quaderno Modulo 6. La Nuova Geografia L Associazione propone dei moduli di geografia politica strutturati secondo le indicazioni della didattica trasversale. L insegnante sceglierà la regione o lo stato da trattare e l operatore affronterà, coadiuvato da materiale multimediale interattivo, le seguenti tematiche: Studio della geografia fisica e politica Quadro storico (non solo nozioni prettamente storiche, ma anche relative ad invenzioni, personaggi celebri della cultura e della scienza, manifestazioni particolari etc. etc) Cultura, tradizioni, lingua e religioni Curiosità etniche Nei laboratori gli alunni realizzeranno cartelloni di sintesi sulle nozioni apprese e in accordo con gli insegnanti ed in base all età degli alunni, saranno possibili anche altre attività (realizzazione della cartina geografica, anche a rilievo; realizzazione di oggetti tipici di quella zona che gli alunni conserveranno come souvenir di questo viaggio virtuale!) Pagina 13 di 16

14 Progetti realizzabili dalla scuola primaria e dalla scuola secondaria Storia e informatica Attraverso diversi incontri si illustreranno le importanti risorse che gli strumenti informatici possono dare nello studio della storia. Si realizzerà insieme agli alunni un prodotto multimediale (cd o sito web) all interno del quale illustrare il percorso di studio effettuato durante l anno. Le foto raccontano che Importanza della documentazione fotografica nello studio della storia contemporanea. Repertorio di archivi fotografici rilevanti (molti dei quali raggiungibile on-line). Organizzazione di una mostra di foto d epoca La civiltà cinese Breve quadro storico con approfondimenti sulla cultura, le invenzioni, le scoperte, le tradizioni, la religione e le produzioni artistiche ed artigianali di una cultura millenaria, di un popolo lontanissimo da noi nel passato, ma oggi sempre di più al nostro fianco. Gli alunni saranno impegnati a realizzare riproduzioni di oggetti tipici dell antica Cina (porcellane, gioielli, dipinti ) Il cannocchiale di Galileo Studio dei simboli solari e astronomici presenti nelle raffigurazioni di vita quotidiana, religiose e funerarie dalla Preistoria al Medioevo. Riciclo creativo. Nozioni di educazione ambientale, informazioni per un uso corretto della raccolta differenziata dei rifiuti, educazione al riciclo creativo. Laboratori manuali per creare simpatici oggetti con materiale riciclato Pagina 14 di 16

15 I laboratori preistorici Guarda chi viene a cena. Laboratorio teatrale Guidati dagli operatori gli alunni stileranno la trama di un racconto e si cimenteranno in una piccola recita ispirata all evoluzione delle attività Preistoriche. Oggi scavo io. Lo scavo archeologico preistorico Gli alunni attraverso questa esperienza di simulazione dello scavo, impareranno a riconoscere le tracce di quelle stesse attività che hanno provato durante i laboratori. La simulazione prevede anche la documentazione e lo studio del materiale rinvenuto. Il nostro museo. Esperienza di valorizzazione del patrimonio culturale Alcuni oggetti saranno restaurati e disposti in una piccola mostra allestita all interno della scuola; gli alunni dovranno anche scrivere i pannelli illustrativi e un piccolo catalogo. I laboratori Classici Guarda chi viene a cena. Laboratorio teatrale Gli alunni proveranno a mettere in scena una giornata da uomo etrusco o da uomo romano : guidati dagli operatori stileranno la trama di un racconto, le battute e si cimenteranno in una piccola recita. Ma questa è una tragedia greca!. Laboratorio teatrale Sarà proposto agli alunni un attività teatrale con la lettura di un testo originale riadattato e semplificato utilizzando le maschere sceniche tipiche. Oggi scavo io. Lo scavo archeologico Gli alunni attraverso questa esperienza di simulazione dello scavo, impareranno a riconoscere le tracce lasciate da quelle stesse attività che hanno provato durante i laboratori. La simulazione prevede anche la documentazione e lo studio del materiale rinvenuto. Il nostro museo. Esperienza di valorizzazione del patrimonio culturale Alcuni oggetti saranno restaurati e disposti in una piccola mostra allestita all interno della scuola; gli alunni dovranno anche scrivere i pannelli illustrativi e un piccolo catalogo. I laboratori Medievali Il Medioevo intorno a noi Il modulo prevede una lezione da svolgersi all aperto per insegnare agli alunni a riconoscere le tracce del passato ancora presenti intorno a noi (chiese ed altri edifici di età medievale). Ogni scuola potrà concordare il programma e i laboratori in base all area geografica interessata e alle specifiche esigenze degli insegnanti. Il Mercante squattrinato Laboratorio teatrale attraverso il quale gli alunni saranno invitati a mettere in scena una giornata in un mercato medievale. Pagina 15 di 16

16 Un giorno a castello Laboratorio teatrale attraverso il quale gli alunni saranno invitati a mettere in scena una giornata all interno di un castello. Il nostro museo. Esperienza di valorizzazione del patrimonio culturale Verranno spiegati i metodi utilizzati nella ricerca archeologica e nel restauro e la conservazione dei reperti. Alcuni oggetti saranno restaurati e verrà allestita una piccola mostra per la quale gli alunni dovranno scrivere i pannelli descrittivi e un piccolo catalogo. Pagina 16 di 16

MUSEO ARCHEOLOGICO POLVERIERA GUZMAN ORBETELLO OFFERTA DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015

MUSEO ARCHEOLOGICO POLVERIERA GUZMAN ORBETELLO OFFERTA DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 MUSEO ARCHEOLOGICO POLVERIERA GUZMAN ORBETELLO OFFERTA DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 1 MOTIVAZIONI E FINALITÀ Il Museo Archeologico di Orbetello ha predisposto per l anno scolastico 2014-2015 un

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI PRESENTAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013/2014

PERCORSI DIDATTICI PRESENTAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PERCORSI DIDATTICI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PRESENTAZIONE Anche per l anno scolastico 2013/2014 la Cooperativa Colline Metallifere torna a proporre alle scuole primarie e secondarie i Percorsi Didattici

Dettagli

Attività didattica a.s. 2015/2016

Attività didattica a.s. 2015/2016 MUSEO CIVICO di MANERBIO e DEL TERRITORIO Attività didattica a.s. 2015/2016 Percorsi didattici Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di I grado Scuola secondaria di II grado Museo Civico

Dettagli

ffllffl EO! ITr Guida alle attività didattiche MUSEO REGIONE TOSCANA Comune di Grosseto MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA

ffllffl EO! ITr Guida alle attività didattiche MUSEO REGIONE TOSCANA Comune di Grosseto MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA Comune di Grosseto AL EO! Guida alle attività didattiche REGIONE TOSCANA ITr,M :,; I i[ 1,1.A MAREMMA MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA ffllffl MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA Coordinamento:

Dettagli

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE La Macchina del Tempo Il progetto ideato e realizzato da L Asino d Oro Associazione Culturale per le scuole primarie, dal titolo La Macchina del Tempo, si propone come uno strumento

Dettagli

LA SCUOLA IN MUSEO - PER IL TRIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA

LA SCUOLA IN MUSEO - PER IL TRIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA LA SCUOLA IN MUSEO - PER IL TRIENNIO DELLA SCUOLA PRIMARIA Per accompagnare e approfondire l insegnamento scolastico delle antiche civiltà, si propone una serie incontri che si potranno adottare o per

Dettagli

* L attività è stata pensata specificamente per quelle classi che vogliono avvicinarsi all istituzione Museo.

* L attività è stata pensata specificamente per quelle classi che vogliono avvicinarsi all istituzione Museo. Associazione culturale per la tutela e la valorizzazione Tel. : 345-4418830 E-mail: info@heredia.it Web: www.heredia.it storico-ambientale della Centuriazione a nord-est di Padova. PROPOSTE DIDATTICHE

Dettagli

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO Estate 2013 LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI OGGI FACCIO UN VASO Ai bambini verranno mostrate alcune semplici immagini per illustrare le attività di estrazione,

Dettagli

www.crescerealmuseo.it Museo Civico A.Parazzi

www.crescerealmuseo.it Museo Civico A.Parazzi Viadana Civico A.Parazzi Il Civico A. Parazzi è collocato nel Mu.Vi., edificio che ospita altre istituzioni culturali ( della Città A. Ghinzelli, Biblioteca, Galleria d Arte Moderna e Contemporanea, Ludoteca,

Dettagli

CATALOGO -INTELLEGO- AttivitaÊ DIDATTIche 2008

CATALOGO -INTELLEGO- AttivitaÊ DIDATTIche 2008 CATALOGO -INTELLEGO- AttivitaÊ DIDATTIche 2008 CORSI DIDATTICI / Codice. C1 introduzione alla storia dellêarte Ciclo di 6 lezioni che illustrano i principali movimenti storico artistici e gli artisti più

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO LABORATORIO CONTENUTI: DURATA: 2 h

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO LABORATORIO CONTENUTI: DURATA: 2 h LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI II LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO INDICARE FASCIA SCOLASTICA DI LABORATORIO UN ARTE NATA MOLTO TEMPO FA: LA TESSITURA!

Dettagli

Museo Archeologico Nazionale di Venezia

Museo Archeologico Nazionale di Venezia Museo Archeologico Nazionale di Venezia Attività didattica 2014/2015 PERCORSI DIDATTICI a cura degli Assistenti del Museo Scuole primarie Scuole secondarie di I grado Scuole secondarie di II grado SERVIZIO

Dettagli

Museo e Parco archeologico di Cecina Coop. Capitolium, Il Cosmo, Itinera Tel/fax 0586/769022, mobile 340/1446885

Museo e Parco archeologico di Cecina Coop. Capitolium, Il Cosmo, Itinera Tel/fax 0586/769022, mobile 340/1446885 Alla cortese attenzione Direzione Didattica I Circolo Direzione Didattica II Circolo Direzione Scuola Media Statale G. Galilei Progetto Archeologia PIA - A. S. 2009-2010 Anche per l anno scolastico 2009-2010,

Dettagli

Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano

Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano Cavriana Museo Archeologico dell Alto Mantovano Il Museo Archeologico dell Alto Mantovano, fondato nel 1967 e allestito a cura del Gruppo Archeologico Cavriana,

Dettagli

Scuola dell infanzia. Percorsi proposti:

Scuola dell infanzia. Percorsi proposti: Museo Nazionale Preistorico Etnografico L. Pigorini w w w.pigorini/beniculturali.it Scuola dell infanzia Una serie di percorsi ludico-didattici rivolti in particolare alla scuola dell infanzia, per dare

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 SEZIONE ARCHEOLOGICA ARTI E MESTIERI NELL EPOCA DI VESPASIANO scavo archeologico simulato, laboratorio numismatico, la scrittura degli antichi FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da definire in

Dettagli

>> DI STORIA IN STORIA

>> DI STORIA IN STORIA >> DI STORIA IN STORIA Progetti didattici per le Scuole > Territorio > Storia > Arte > Cultura > Archeologia > Tradizioni di Polita Chiara ARTEFLUSSI di POLITA CHIARA Via N.Sauro, 182 30027 San Donà di

Dettagli

Proposte didattiche del Museo Civico di Pizzighettone

Proposte didattiche del Museo Civico di Pizzighettone Proposte didattiche del Museo Civico di Pizzighettone Il Museo Civico di Pizzighettone è uno fra i più antichi della provincia di Cremona: inaugurato nel 1907 in seguito a donazioni private, dopo il 25

Dettagli

Asola Museo Civico Goffredo Bellini

Asola Museo Civico Goffredo Bellini Asola Museo Civico Goffredo Bellini Asola Museo Civico Goffredo Bellini La collezione comprende: reperti archeologici dalla preistoria all età romana; un fondo di libri antichi; testimonianze dell appartenenza

Dettagli

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO VALSAMOGGIA

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO VALSAMOGGIA MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO A. CRESPELLANI di BAZZANO VALSAMOGGIA Estate 2015 LABORATORI PER I CENTRI ESTIVI OGGI FACCIO UN VASO (4 a bambino) Si mostrano alcune semplici immagini per illustrare ai bambini

Dettagli

MUV Museo della civiltà Villanoviana

MUV Museo della civiltà Villanoviana MUV Museo della civiltà Villanoviana RAVENNA BOLOGNA Laboratori e attività didattiche Anno scolastico 2013-2014 SAN LAZZARO MUV Museo della civiltà Villanoviana Via Tosarelli, 191 40055 Villanova di Castenaso

Dettagli

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO GIOVANNI RAMBOTTI DI DESENZANO D/G

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO GIOVANNI RAMBOTTI DI DESENZANO D/G MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO GIOVANNI RAMBOTTI DI DESENZANO D/G OFFERTA DEI SERVIZI EDUCATIVI Il Museo Civico Archeologico Rambotti di Desenzano ha aperto nel 1990 e dall anno scolastico 2008-2009 l attività

Dettagli

Corso di Storia delle Arti visive. 4. Gli Etruschi

Corso di Storia delle Arti visive. 4. Gli Etruschi Corso di Storia delle Arti visive 4. Gli Etruschi 1 Le civiltà classiche: gli Etruschi Il popolo etrusco si era insediato nel territorio corrispondente alle attuali Toscana, Umbria e Lazio intorno al IX

Dettagli

QUANTI ANNI HAI? Infanzia

QUANTI ANNI HAI? Infanzia QUANTI ANNI HAI? Infanzia Portus Lab: Dal grano...al PANE, Alla scoperta delle api del Parco di Traiano, Alla scoperta dei giochi antichi Navigare tra fiabe, leggende e storie: tutti i laboratori di animazione

Dettagli

OFFERTA DIDATTICA 2013/2014

OFFERTA DIDATTICA 2013/2014 L archeologia, il cui nome deriva dal greco e significa discorso sulle cose antiche, e la scienza che studia la storia dell uomo e le civiltà del passato tramite l analisi dei reperti archeologici rinvenuti

Dettagli

IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 PROPOSTE DIDATTICHE 2013-14

IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 PROPOSTE DIDATTICHE 2013-14 IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 PROPOSTE DIDATTICHE 2013-14 IMPARARE CON L ARCHEOLOGIA #3 Proposte didattiche 2013/14 Cultour Active e Noventa Arte e Storia, in collaborazione con Soprintendenza per i Beni

Dettagli

VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO

VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO PROPOSTA DI PROGETTO DIDATTICO Anno scolastico 2014/2015 VIVERE LA STORIA DELL XI MUNICIPIO (PROPOSTA INTERATTIVA SCUOLA-TERRITORIO ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DIRETTA DEI MONUMENTI ) Discipline: Storia/Arte

Dettagli

A SCUOLA CON L ARCHEOLOGIA. Proposte didattiche per l anno scolastico 2014/2015

A SCUOLA CON L ARCHEOLOGIA. Proposte didattiche per l anno scolastico 2014/2015 A SCUOLA CON L ARCHEOLOGIA Proposte didattiche per l anno scolastico 2014/2015 A SCUOLA DI ARCHEOLOGIA Per l'anno scolastico 2014-2015 il Museo Archeologico Provinciale di Salerno propone al mondo della

Dettagli

SEZIONE ETRUSCA (Museo Archeologico, corso Magenta 15)

SEZIONE ETRUSCA (Museo Archeologico, corso Magenta 15) INDICE Museo Archeologico: informazioni generali.....p. 2 Sezione etrusca... p. 3 Costi attività didattiche...........p. 5 Dove sono i musei e i siti... p. 5 Il Museo per gli Insegnanti....p. 6 Informazioni

Dettagli

referente dr.ssa Paola Di Tommaso In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell Abruzzo

referente dr.ssa Paola Di Tommaso In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell Abruzzo referente dr.ssa Paola Di Tommaso In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell Abruzzo referente dr. Andrea R. Staffa ispettore direttore coordinatore presentano Scavi Storia Sensazioni

Dettagli

CURRICOLO DI STORIA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA

CURRICOLO DI STORIA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE / ATTIVITA CURRICOLO DI STORIA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA 1. Individuare le tracce e usarle come fonti per produrre conoscenze sul proprio passato, della generazione degli adulti e della comunità di appartenenza.

Dettagli

PARTIAMO DA OMERO! viaggio fra Musei Archivi e Biblioteche alla scoperta della storia del portogruarese

PARTIAMO DA OMERO! viaggio fra Musei Archivi e Biblioteche alla scoperta della storia del portogruarese DIMENSIONE CULTURA. Associazione culturale PARTIAMO DA OMERO! viaggio fra Musei Archivi e Biblioteche alla scoperta della storia del portogruarese PROGETTO DI DIDATTICA BIBLIOTECARIA E MUSEALE PER LE SCUOLE

Dettagli

Servizi per la didattica 2014/2015

Servizi per la didattica 2014/2015 Servizi per la didattica 2014/2015 Servizio didattico Tel. 06-49913924 Fax 06-49913653 Dott.ssa La Marca: 349-2360256 Dott.ssa Savino: 320-4871773 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELL ANTICHITÀ Sulle orme della

Dettagli

Archeologia a scuola

Archeologia a scuola Archeologia a scuola Progetto per attività didattiche archeologiche per le scuole primarie e secondarie proposto da: Museo di Archeologia per Roma UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA Piccoli Archeologi Progetto

Dettagli

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2011-2012

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2011-2012 DI PALO IN PALAFITTA ALLA SCOPERTA DEL SITO ARCHEOLOGICO DEL LAVAGNONE DI DESENZANO E DELLA VITA IN UN VILLAGGIO PALAFITTICOLO DELL ETÀ DEL B RONZO. T IPOLOGIA Percorso

Dettagli

Programmi didattici. Le scuole & il Museo Archeologia a Varese

Programmi didattici. Le scuole & il Museo Archeologia a Varese Le scuole & il Museo Archeologia a Varese Programmi didattici Museo Civico Archeologico di Villa Mirabello - Varese Museo Civico Preistorico Isolino Virginia - Lago di Varese - Biandronno Visite guidate

Dettagli

visite su prenotazione

visite su prenotazione visite su prenotazione L Archeodromo delle Madonie Un parco-museo da vivere, da toccare, da sperimentare! L Archeodromo delle Madonie è un parco didattico a tema archeologico, al cui interno è stata allestita

Dettagli

Rispondi alle seguenti domande

Rispondi alle seguenti domande Gli affreschi e i rilievi delle pareti di templi e piramidi raccontano la storia dell antico Egitto. Si potrebbero paragonare a dei grandi libri illustrati di storia. Gli studiosi hanno così potuto conoscere

Dettagli

i nostri esperti direttamente in classe per comprendere un mondo scomparso

i nostri esperti direttamente in classe per comprendere un mondo scomparso i nostri esperti direttamente in classe per comprendere un mondo scomparso CHI SIAMO HistoryLab nasce nell ottobre 2008 da un idea di Ramona e Pascal forti della loro pluriennale esperienza nella didattica

Dettagli

SEZIONE DIDATTICA MUSEO ARCHEOLOGICA - NATURALISTICO DI ALLUMIERE

SEZIONE DIDATTICA MUSEO ARCHEOLOGICA - NATURALISTICO DI ALLUMIERE SEZIONE DIDATTICA MUSEO ARCHEOLOGICA - NATURALISTICO DI ALLUMIERE Progetto didattico Un Museo tutto da Scoprire Visite guidate, laboratori di scavo, ceramica, mosaico, natura e Proposte per vivere l archeologia,

Dettagli

Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it. Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI ALTINO

Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it. Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI ALTINO Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI ALTINO Premessa Il Museo, situato all interno dell'area archeologica

Dettagli

Laboratori didattici per bambini e ragazzi

Laboratori didattici per bambini e ragazzi Laboratori didattici per bambini e ragazzi SCUOLA DELL INFANZIA/SCUOLA PRIMARIA (I CICLO) TEMATICA: ARCHEOLOGIA PER I Più PICCOLI Favole in museo Obiettivi: l'approccio alla storia avviene attraverso la

Dettagli

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO Dai disegni dei bambini e dal loro concetto di casa, spazio vissuto o luogo magico, inizia l esplorazione del palazzo che, così importante per dimensioni e storia, è stato

Dettagli

la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana

la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana la Storia raccontata a Palazzo della Meridiana storia architettura arte I Rolli teatro Palazzo dei Rolli di Genova patrimonio UNESC0 Palazzo della Meridiana propone : visite guidate, laboratori, giochi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI STORIA Anno scolastico 2010-2011

PROGRAMMAZIONE DI STORIA Anno scolastico 2010-2011 PROGRAMMAZIONE DI STORIA Anno scolastico 2010-2011 FINALITA' E OBIETTIVI GENERALI 1) Favorire la formazione di una cultura storica tesa a recuperare la memoria del passato più lontano, in cui il nostro

Dettagli

Canneto sull'oglio Museo Civico

Canneto sull'oglio Museo Civico Canneto sull'oglio Museo Civico Canneto sull'oglio Museo Civico Recapiti - Canneto sull'oglio tel. 0376 70175 segreteria.tecnica@comune.canneto.mn.it www.comune.canneto.mn.it A COME ARGILLA, MATERIA PER

Dettagli

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E DI GEOGRAFIA 1- IDEA, SVILUPPO E RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO CLASSE 1^ CURRICOLO - Uso corretto dei principali indicatori topologici Riconoscere la propria posizione

Dettagli

(Proposta didattica per scuole dell obbligo)

(Proposta didattica per scuole dell obbligo) Percorsi e giochi intor no a Venezia (Proposta didattica per scuole dell obbligo) Sei un insegnante e hai in programma una visita a Venezia con i tuoi alunni? Affidati a macacotour! Il primo servizio pensato

Dettagli

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città Genus Bononiae per le Scuole - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città I Sevizi educativi di Genus Bononiae. Musei nella Città hanno elaborato per l anno scolastico 2015-2016 una nuova offerta

Dettagli

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI:

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI: ARTE ED IMMAGINE INDICATORE DISCIPLINARE Promuovere l alfabetizzazione dei linguaggi visivi per la costruzione e la lettura dei messaggi iconici e per la conoscenza delle opere d arte con particolare riferimento

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO TITOLO DEL LABORATORIO

LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO TITOLO DEL LABORATORIO LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I LIVELLO MUSEO ARCHEOLOGICO DI ARCINAZZO ROMANO VILLA DI TRAIANO INDICARE FASCIA SCOLASTICA DI TITOLO DEL LABORATORIO SCAVARE LA STORIA BREVE DESCRIZIONE:

Dettagli

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando

Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Il museo diocesano di Torino Scopriamo insieme l arte sacra del territorio osservando, giocando, creando Attività didattica per l anno scolastico 2010 2011 Il museo, nato nel dicembre 2008 nei suggestivi

Dettagli

Sezione Gioco. Costo singola sezione: 4 euro Costo sezione rurale + sezione del gioco: 6 euro

Sezione Gioco. Costo singola sezione: 4 euro Costo sezione rurale + sezione del gioco: 6 euro Il museo Raìs si struttura all interno delle sale del palazzo Cigola Martinoni in due sezioni: la sezione riguardante la cultura rurale e contadina e la sezione del gioco tradizionale e storico. Sezione

Dettagli

Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria Assessorato alla Pubblica Istruzione. percorsi didattici per le scuole

Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria Assessorato alla Pubblica Istruzione. percorsi didattici per le scuole Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria Assessorato alla Pubblica Istruzione percorsi didattici per le scuole I Percorsi didattici che i Servizi educativi del Museo diocesano rivolgono alle scuole

Dettagli

I LABORATORI. del SABATO al MUSEO Il maggio museale della Sapienza

I LABORATORI. del SABATO al MUSEO Il maggio museale della Sapienza I LABORATORI del SABATO al MUSEO Il maggio museale della Sapienza 7, 14, 21 e 28 maggio 2016 7 maggio 2016 Circolando L avventuroso viaggio del sangue attraverso le vie del corpo umano. Prima un filmato

Dettagli

PER INFORMAZIONI: ASSOCIAZIONE SPAZIO CULTURA VIA GREGORIO XII RECANATI (MC) TEL. 071.7575698 071.75704

PER INFORMAZIONI: ASSOCIAZIONE SPAZIO CULTURA VIA GREGORIO XII RECANATI (MC) TEL. 071.7575698 071.75704 LABORATORI DIDATTICI Anno scolastico 2010/2011 Museo Civico Villa Colloredo Mels Museo Beniamino Gigli PER INFORMAZIONI: ASSOCIAZIONE SPAZIO CULTURA VIA GREGORIO XII RECANATI (MC) TEL. 071.7575698 071.75704

Dettagli

DENTRO E FUORI IL MUSEO INGRESSO LIBERO!

DENTRO E FUORI IL MUSEO INGRESSO LIBERO! DENTRO E FUORI IL MUSEO INGRESSO LIBERO! Attività didattica 2012-2013 del Civico Museo Luoghi e Genti dell Auser Presentazione Il Civico Museo Luoghi e Genti dell Auser si avvia a compiere il suo secondo

Dettagli

AGOSTO 2015 SABATO 8 AGOSTO. ore 14.00 18.00. @ 14.30: visita guidata alla scoperta del Parco. Attività per tutti

AGOSTO 2015 SABATO 8 AGOSTO. ore 14.00 18.00. @ 14.30: visita guidata alla scoperta del Parco. Attività per tutti AGOSTO 2015 I N G R E S S O G R A T U I T O SABATO 8 AGOSTO @ 16.30: A come acqua. SABATO 1 AGOSTO @ 16.30: Caccia al tesoro nel Parco. DOMENICA 9 AGOSTO @ 16.30: Esperimenti magici. DOMENICA 2 AGOSTO

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

ADI. Convergenze Tra tradizione e tecnologia Collezioni per il Merchandising Museale

ADI. Convergenze Tra tradizione e tecnologia Collezioni per il Merchandising Museale MUSEO Archeologico Nazionale Firenze Convergenze Tra tradizione e tecnologia Collezioni per il Merchandising Museale progetto a cura di iniziativa promossa da in collaborazione con Confederazione Nazionale

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI STORIA CLASSE PRIMA INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - TURISMO SEZIONE TECNICO

PROGRAMMAZIONE MODULARE DI STORIA CLASSE PRIMA INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - TURISMO SEZIONE TECNICO PROGRAMMAZIONE MODULARE DI STORIA CLASSE PRIMA INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING - TURISMO SEZIONE TECNICO MOD. 1 LA COLONIZZAZIONE UMANA DELLA TERRA - Conoscere e comprendere gli eventi

Dettagli

LA STORIA DELLA BICICLETTA

LA STORIA DELLA BICICLETTA LA STORIA DELLA BICICLETTA Dalla realizzazione di un disegno di Leonardo da Vinci tratto dal Codice Atlantico, attraverso velocipedi ottocenteschi originali, fino ai prototipi delle grandi case automobilistiche

Dettagli

Offerta didattica. Attività educative in classe Laboratori in classe Laboratori al Museo. anno scolastico 2011/2012

Offerta didattica. Attività educative in classe Laboratori in classe Laboratori al Museo. anno scolastico 2011/2012 Offerta didattica anno scolastico 2011/2012 Attività educative in classe Laboratori in classe Laboratori al Museo Società Cooperativa Archeologica A.R.A. Museo Archeologico del Chianti Senese Castellina

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI 2011 2012 SCUOLA PRIMARIA CLASSI III

PERCORSI DIDATTICI 2011 2012 SCUOLA PRIMARIA CLASSI III Comune di Rosignano Marittimo U.O. Attività Culturali Museo Archeologico Palazzo Bombardieri Coop. Capitolium s.r.l. PERCORSI DIDATTICI 2011 2012 SCUOLA PRIMARIA CLASSI III MUSEO ARCHEOLOGICO PALAZZO BOMBARDIERI

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI RIVALTA Reggio Emilia CLASSI 5^A e 5^B Anno scolastico 2010-2011

SCUOLA PRIMARIA DI RIVALTA Reggio Emilia CLASSI 5^A e 5^B Anno scolastico 2010-2011 SCUOLA PRIMARIA DI RIVALTA Reggio Emilia CLASSI 5^A e 5^B Anno scolastico 2010-2011 Gli Etruschi dell Etruria Padana, nel VI secolo a.c., vivevano vicino al fiume Eridano ( il Po ), in villaggi di capanne

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA 2011/12

PROPOSTA DIDATTICA 2011/12 PROPOSTA DIDATTICA 2011/12 ATTIVITA DIDATTICHE 2011/12 SanGimignano1300 è uno spazio magico all interno del quale convivono armoniosamente Storia, Arte, Cultura e Tradizione. Un Museo particolarmente sensibile

Dettagli

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015:

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: INTRODUZIONE Il corpo e l anima sono ugualmente importanti: se il primo va nutrito con il cibo, come appunto

Dettagli

MUSEIALTOVICENTINO per la

MUSEIALTOVICENTINO per la Città di Valdagno Assessorato alle Politiche Culturali Museo Museo Civico D. Dal Lago Civico Palazzo Festari - Corso Italia, 63-36078 Valdagno (VI) MUSEIALTOVICENTINO per la Orario di apertura: sabato

Dettagli

L ENERGIA DELLA TERRA IL PICCOLO ORTOLANO STORIE DALLA TERRA LA VITA DELLA CERAMICA

L ENERGIA DELLA TERRA IL PICCOLO ORTOLANO STORIE DALLA TERRA LA VITA DELLA CERAMICA La Cooperativa Solidarietà Onlus di Treviso ha alle spalle una storia di 38 anni basata sull obiettivo dell inclusione sociale, con una particolare attenzione nei confronti della disabilità. È radicata

Dettagli

PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE

PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE PERCORSI DIDATTICI PER LE SCUOLE L Associazione Culturale Aurea Incoming, ente gestore del Punto di Informazione Turistica della Città di Chieri, propone per il prossimo anno scolastico 2014/2015 una serie

Dettagli

Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com

Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com Centro di Educazione Ambientale Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com P resentazione Il CEA di Smerillo nasce nel

Dettagli

Oggetto: Proposta di progetto di Archeologia

Oggetto: Proposta di progetto di Archeologia Oggetto: Proposta di progetto di Archeologia Destinatari del Progetto: Studenti della Scuola dell Infanzia, della Scuola Primaria e Secondaria. Su richiesta specifica i progetti possono essere adattati

Dettagli

SINAGOGA E MUSEO EBRAICO DI FIRENZE OFFERTA DIDATTICA 2015-2016 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO

SINAGOGA E MUSEO EBRAICO DI FIRENZE OFFERTA DIDATTICA 2015-2016 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO SINAGOGA E MUSEO EBRAICO DI FIRENZE OFFERTA DIDATTICA 2015-2016 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO Dal 2012 lo staff didattico di CoopCulture della Sinagoga e Museo Ebraico di Firenze si occupa

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA E VISITE GUIDATE PER CENTRI ESTIVI e

PROPOSTE DI ATTIVITA E VISITE GUIDATE PER CENTRI ESTIVI e PROPOSTE DI ATTIVITA E VISITE GUIDATE PER CENTRI ESTIVI e DOPOSCUOLA L Associazione Culturale Aurea Incoming, gestore del Punto di Informazione Turistica della Città di Chieri, propone tanti interessanti

Dettagli

Caldarola MC. Laboratori didattici per le Scuole Anno scolastico 2014/2015

Caldarola MC. Laboratori didattici per le Scuole Anno scolastico 2014/2015 Castello Pallotta Caldarola MC Laboratori didattici per le Scuole Anno scolastico 2014/2015 Scuola dell Infanzia La favola del Cavaliere Errante Una strega ha fatto un incantesimo a Messer Jacopo, cavaliere

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

TOLENTINO. Castello della Rancia. > Bimbi in movimento. > Che vinca il migliore

TOLENTINO. Castello della Rancia. > Bimbi in movimento. > Che vinca il migliore TOLENTINO Castello della Rancia Info e prenotazioni T 0733 973349 M 329 8281947 Alexandra Florescu tolentinomusei@meridiana.mc.it; www.tolentinomusei.it > Bimbi in movimento Far vivere ai bambini una giornata

Dettagli

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto

STORIA. CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO indicazioni ministeriali e curricolo di Istituto CURRICOLO VERTICALE PRIMO CICLO e curricolo di Istituto TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA. L alunno/a conosce elementi significativi del passato del suo ambiente

Dettagli

Gli Etruschi. Roma Caput Tour della D.ssa Marta De Tommaso telefono 333.4854287 www.romacaputour.it info@romacaputour.it partita iva 02158020566

Gli Etruschi. Roma Caput Tour della D.ssa Marta De Tommaso telefono 333.4854287 www.romacaputour.it info@romacaputour.it partita iva 02158020566 Gli Etruschi Ori, bronzi e terracotte etrusche nel Museo etrusco di Villa Giulia Alla scoperta dei corredi funerari etruschi nel Museo Gregoriano etrusco dei Musei Vaticani Dove riposano gli antenati dei

Dettagli

UNA GIORNATA DA ARCHEOLOGO

UNA GIORNATA DA ARCHEOLOGO Associazione Archeologica Lomellina Museo Archeologico Lomellino Piazza Castello, Gambolò (PV) Attività per la Scuola ANNO 2012-2013 ARCHEOLOGIA E STORIA ANTICA DEL TERRITORIO VISITE GUIDATE, LABORATORI

Dettagli

GUIDA PER IL DOCENTE. Attività didattica per le scuole primarie (classi III/IV/V)

GUIDA PER IL DOCENTE. Attività didattica per le scuole primarie (classi III/IV/V) GUIDA PER IL DOCENTE Attività didattica per le scuole primarie (classi III/IV/V) > L INIZIATIVA CI PENSO IO A conclusione del percorso didattico, le classi sono invitate a prendere parte con un elaborato

Dettagli

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014 CLASSE: I SEZIONE: A e B MATERIA: Storia e Geografia SUDDIVISIONE DEI MODULI SETTIMANALI: nr. 2 moduli di storia nr. 2 moduli di geografia

Dettagli

LA CINA. I GRECI (1 laboratorio a scelta) POPOLI ITALICI (1 laboratorio a scelta) PERIODO ROMANO (1 laboratorio a scelta)

LA CINA. I GRECI (1 laboratorio a scelta) POPOLI ITALICI (1 laboratorio a scelta) PERIODO ROMANO (1 laboratorio a scelta) gialloocra DIDATTICA DELL ARCHEOLOGIA E DELL ARTE a cura di Elisa Brighi ed Evelina Garoni Organizziamo visite guidate e laboratori tematici, indirizzati alle scuole e agli adulti con l'obiettivo di sperimentare

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI STORIA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI STORIA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI STORIA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA (Campi di esperienza: Il sé e l altro, La conoscenza del mondo, Linguaggi, creatività, espressione) ANNI TRE TRAGUARDI OBIETTIVI CONTENUTI 1. Si

Dettagli

Laboratori didattici Zoosafari di Fasano 2014 «la scienza in natura» L associazione culturale Pantarei e lo Zoosafari insieme per la didattica

Laboratori didattici Zoosafari di Fasano 2014 «la scienza in natura» L associazione culturale Pantarei e lo Zoosafari insieme per la didattica Laboratori didattici Zoosafari di Fasano 2014 «la scienza in natura» L associazione culturale Pantarei e lo Zoosafari insieme per la didattica Lo Zoosafari di Fasano propone nuove attività didattiche da

Dettagli

Museo archeologico. Sezione preistoria/protostoria

Museo archeologico. Sezione preistoria/protostoria Museo archeologico Sezione preistoria/protostoria VIAGGIO NELLA PREISTORIA E PROTOSTORIA DAL PALEOLITICO ALL ETÁ DEL FERRO Contenuti: Visita alle sale preistoriche del Paleolitico, Mesolitico e Neolitico,

Dettagli

Asola Museo Civico Goffredo Bellini

Asola Museo Civico Goffredo Bellini Asola Museo Civico Goffredo Bellini Asola Museo Civico Goffredo Bellini La collezione comprende: reperti archeologici dalla preistoria all età romana; un fondo di libri antichi; testimonianze dell appartenenza

Dettagli

Museo Archeologico. Attività per la scuola dell obbligo. Preistoria e Protostoria. Eta romana. Altomedioevo. Il lavoro dell archeologo

Museo Archeologico. Attività per la scuola dell obbligo. Preistoria e Protostoria. Eta romana. Altomedioevo. Il lavoro dell archeologo Attività per la scuola dell obbligo Preistoria e Protostoria Eta romana Altomedioevo Il lavoro dell archeologo Attività per le scuole superiori Il lavoro dell archeologo MUSEO ARCHEOLOGICO Le attività

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

Con la Scuola al Museo Nazionale Atestino di Este

Con la Scuola al Museo Nazionale Atestino di Este Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO NAZIONALE ATESTINO DI ESTE Premessa Il Museo Nazionale Atestino si trova dal 1902 nel

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI CERTALDO ALTO

LABORATORI DIDATTICI CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI CERTALDO ALTO LABORATORI DIDATTICI CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI CERTALDO ALTO I laboratori didattici previsti per le scolaresche sono cinque: - laboratorio sulla medicina - laboratorio sulla magia - laboratorio sul cibo

Dettagli

LABORATORI CREATIVI PER FESTE DI COMPLEANNO L Asino d Oro Associazione Culturale

LABORATORI CREATIVI PER FESTE DI COMPLEANNO L Asino d Oro Associazione Culturale LABORATORI CREATIVI PER FESTE DI COMPLEANNO L Asino d Oro Associazione Culturale Volete festeggiare il compleanno dei vostri bambini in maniera unica, originale e divertente? La nostra Associazione Culturale

Dettagli

a.s. 2014-2015 GLI ALUNNI DELLA CLASSE IV DELLA SCUOLA PRIMARIA DI GROSOTTO PRESENTANO

a.s. 2014-2015 GLI ALUNNI DELLA CLASSE IV DELLA SCUOLA PRIMARIA DI GROSOTTO PRESENTANO a.s. 2014-2015 GLI ALUNNI DELLA CLASSE IV DELLA SCUOLA PRIMARIA DI GROSOTTO PRESENTANO LA CIVILTÀ EGIZIA LUOGO SOCIETÀ TEMPO ASPETTI DI VITA QUOTIDIANA CLICCA SULL OVALE CHE PREFERISCI RELIGIONE ECONOMIA

Dettagli

CIRÎ,TOCJÂ, PROVÂ PAR SCUVIERGI IL MONT

CIRÎ,TOCJÂ, PROVÂ PAR SCUVIERGI IL MONT CIRÎ,TOCJÂ, PROVÂ PAR SCUVIERGI IL MONT Scoprire il territorio attraverso l archeologia sperimentale Nell'ambito del progetto didattico CIRÎ,TOCJÂ, PROVÂ PAR SCUVIERGI IL MONT in lingua friulana, per l'anno

Dettagli

Museo Laboratorio della Preistoria

Museo Laboratorio della Preistoria Comune di Vaie Museo Laboratorio della Preistoria Museo Laboratorio della Preistoria Situato nel centro storico di Vaie, il piccolo Museo offre un interessante collezione di ricostruzioni sperimentali

Dettagli

www.sphinxandgorgo.com - www.pianabetojazz.it 15-19 GIUGNO LUNEDI 15 MARTEDI 16 MERCOLEDI 17 GIOVEDI 18 VENERDI 19 MANUALITA Enzo Ruscitti Il cuoio:

www.sphinxandgorgo.com - www.pianabetojazz.it 15-19 GIUGNO LUNEDI 15 MARTEDI 16 MERCOLEDI 17 GIOVEDI 18 VENERDI 19 MANUALITA Enzo Ruscitti Il cuoio: 15-19 GIUGNO LUNEDI 15 MARTEDI 16 MERCOLEDI 17 GIOVEDI 18 VENERDI 19 Enzo Ruscitti PITTURA Diana Crepaz Il Ciclo della Ceramica Studio e riproduzioni di Vasi Etruschi. Una fornace a nostra disposizione

Dettagli

EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA

EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA EVOLUZIONE NELLA PREISTORIA PREISTORIA SCIMMIE ANTROPOMORFE: SONO SIMILI ALL UOMO VIVONO SUGLI ALBERI NELLE FORESTE DELL AFRICA DIVENTANO ONNIVORE: MANGIANO TUTTO, ANCHE LA CARNE DA QUADRUPEDI DIVENTANO

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

GENOVA AL TEMPO DEGLI EMBRIACI:

GENOVA AL TEMPO DEGLI EMBRIACI: Il Progetto GENOVA AL TEMPO DEGLI EMBRIACI: UNA CAPITALE DEL MEDITERRANEO Mostre, convegno, percorsi e manifestazioni Museo di Sant Agostino Ottobre 2015 Lo Scenario Genova medievale e il suo ruolo nel

Dettagli

musei FERMO...GIOCANDO

musei FERMO...GIOCANDO PER INFORMAzIONI E PRENOtAzIONI SOCIETÀ COOPERATIVA SISTEMA MUSEO PUNTO INFORMATIVO DEI MUSEI DI FERMO Palazzo dei Priori, Piazza del Popolo, 63900 Fermo Tel. 0734.217140 / Fax 0734.215231 museidifermo@comune.fermo.it

Dettagli