Piano delle performance

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano delle performance"

Transcript

1 Pian delle perfrmance

2 Smmari Pian delle perfrmance PREMESSA... 4 RIFERIMENTI NORMATIVI... 6 MODALITÀ D IMPLEMENTAZIONE A REGIME E PRIMA APPLICAZIONE... 9 PRINCIPI DI REDAZIONE DEL PIANO DELLA PERFORMANCE Principi di struttura e di cntenut Principi di prcess Presentazine del Pian Sintesi delle infrmazini di interesse per i cittadini e gli stakehlder esterni Chi siam Csa facciam Cme periam Identità L amministrazine in cifre Organizzazine sanitaria Organizzazine amministrativa Staff Direzine Aziendale Unità di Staff alla Direzine Generale Mandat istituzinale e Missine La visine Analisi del cntest Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 2 di 47

3 Obiettivi strategici Rapprti cnvenzinali ed attrazine fndi Gvern clinic Innvazine gestinale e tecnlgica La centralità delle persne che lavran in Azienda Dagli biettivi strategici agli biettivi perativi Quadr strategic Quadr perativ Quadr finanziari Quadr di misurazine Quadr trasparenza Obiettivi assegnati al persnale dirigenziale Il prcess seguit e le azini di miglirament del Cicl di gestine delle perfrmance Cerenza cn la prgrammazine ecnmic-finanziaria e di bilanci Azini per il miglirament del Cicl di gestine delle perfrmance Allegati tecnici Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 3 di 47

4 PREMESSA Il Pian della perfrmance è il dcument di prgrammazine previst dall articl 10 del decret legislativ 27 ttbre 2009 n. 150, cme strument per assicurare la qualità, cmprensibilità ed attendibilità dei dcumenti di rappresentazine della perfrmance. L adzine del dcument press l A.O.U. Pliclinic G. Martin di Messina, ltre a cnsentire l adempiment degli bblighi previsti dal decret 150, rappresenta una ccasine per gestire in maniera integrata e crdinata i diversi strumenti di pianificazine e prgrammazine già previsti dal Decret Legislativ 254 del Ess rappresenta, pertant, un strument per: crdinament tra le diverse funzini e strutture rganizzative; meccanismi di cmunicazine interna ed esterna; stakehlder); ttiva accuntability e trasparenza. Il Pian della Perfrmance è parte integrante del cicl di gestine della perfrmance e ne rappresenta un dei principali prdtti. Il cicl di gestine della perfrmance, csì cme delineat dall art. l articl 4 del decret 150, si articla nelle seguenti fasi: e dei rispettivi indicatri; di eventuali interventi crrettivi; itic-amministrativ, ai vertici delle amministrazini, nnché ai cmpetenti rgani esterni, ai cittadini, ai sggetti interessati, agli utenti e ai destinatari dei servizi. In particlare, il Pian della Perfrmance deriva gli indirizzi della pianificazine strategica dal Prgramma Pluriennale ed elabra i cntenuti della strategia e della prgrammazine dell Azienda, mediante la selezine di biettivi ed il cllegament a questi di indicatri. Al fine di favrire una rappresentazine Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 4 di 47

5 cmplessiva ed una cmunicazine lgica ed efficace, la strategia è articlata all intern del Pian della Perfrmance in prgrammi e biettivi strategici cerenti cn quelli inseriti nel Prgramma Pluriennale. Cn la definizine della struttura e dei cntenuti del Pian della Perfrmance, gli rgani di indirizz identifican la perfrmance cmplessiva dell Azienda e frniscn il quadr generale nell ambit del quale si sviluppa l inter Cicl di Gestine della Perfrmance. Nell schema seguente è visualizzat il mdell della perfrmance tratt da: Pllitt C., Buckaert G., Public Management Refrm: a Cmparative Analysis Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 5 di 47

6 RIFERIMENTI NORMATIVI I riferimenti nrmativi principali relativi al Pian della Perfrmance sn cntenuti in alcuni articli del titl 1 del Decret 150/09 che ne delinean le mdalità di redazine e le finalità. In particlare: l art. 10 al cmma 1.a, stabilisce che le Amministrazini redigan annualmente entr il 31 gennai, un dcument prgrammatic triennale, denminat Pian della perfrmance da adttare in cerenza cn i cntenuti e il cicl della prgrammazine finanziaria e di bilanci, che individua gli indirizzi e gli biettivi strategici ed perativi e definisce, cn riferiment agli biettivi finali ed intermedi ed alle risrse, gli indicatri per la misurazine e la valutazine della perfrmance dell'amministrazine, nnché gli biettivi assegnati al persnale dirigenziale ed i relativi indicatri ; l art. 15, alle lettere a e b del cmma 2, definisce la respnsabilità dell rgan di indirizz pliticamministrativ nella emanazine di direttive generali cntenenti gli indirizzi strategici e nella definizine, in cllabrazine cn i vertici dell'amministrazine, del Pian. l art. 5, al cmma 1, definisce infine che gli biettivi sn prgrammati su base triennale e definiti, prima dell'inizi del rispettiv esercizi, dagli rgani di indirizz plitic-amministrativ, sentiti i vertici dell'amministrazine che a lr vlta cnsultan i dirigenti i respnsabili delle unità rganizzative. Gli biettivi sn definiti in cerenza cn quelli di bilanci indicati nei dcumenti prgrammatici.. Tale quadr nrmativ va lett sulla base e crdinat cn le dispsizini cntenute in materia di pianificazine strategica e prgrammazine perativa nel decret 254/05. Dalla lettura integrata delle due dispsizini si evince cme, il Pian della Perfrmance sstanzi e renda integrati dei passi che, nell ambit del prcess di prgrammazine pluriennale ed annuale del 254/05, eran già delineati, dand però a tutt il cicl di prgrammazine un rizznte di riferiment di tip triennale. In particlare, gli biettivi sn: rilevanti e pertinenti rispett ai bisgni della cllettività, alla missine istituzinale, alle prirità plitiche ed alle strategie dell'amministrazine; specifici e misurabili in termini cncreti e chiari; tali da determinare un significativ miglirament della qualità dei servizi ergati e degli interventi; riferibili ad un arc temprale determinat; Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 6 di 47

7 cmmisurati ai valri di riferiment derivanti da standard definiti a livell nazinale e internazinale, nnché da cmparazini cn amministrazini mlghe; cnfrntabili cn le tendenze della prduttività dell'amministrazine cn riferiment al trienni precedente; crrelati alla quantità e alla qualità delle risrse dispnibili. Gli indicatri, sn determinati tenut cnt di quant indicat nel prvvediment di adzine del Sistema di misurazine e valutazine cn riferiment sia alla perfrmance rganizzativa sia alla perfrmance individuale, secnd gli ambiti individuati dagli articli 8 e 9 del decret. Gli indirizzi, gli biettivi e gli indicatri sn stati elabrati in cerenza cn i cntenuti ed il cicl della prgrammazine ecnmica patrimniale (articl 5, cmma 1, e articl 10, cmma 1, del decret), al fine di instaurare il necessari cllegament tra gli biettivi e l allcazine delle risrse Il Pian è pubblicat sia nell appsita sezine Trasparenza, valutazine e merit del sit istituzinale (articl 11, cmma 8, lett. b), del decret) nnché trasmess all Assessrat della Salute Regine Siciliana e al Minister dell ecnmia e delle finanze, ai sensi dell articl 10, cmma 2, del decret. Il Pian, inltre, è presentat alle assciazini di cnsumatri utenti, centri di ricerca e a gni altr sservatre qualificat, nell ambit di appsite girnate della trasparenza (articl 11, cmma 6, del decret). Secnd quant previst dall articl 10, cmma 3, del decret, le eventuali variazini durante l esercizi degli biettivi e degli indicatri della perfrmance rganizzativa e individuale sarann tempestivamente inseriti all intern del Pian. Gli interventi crrettivi, riferiti agli biettivi della prpria sfera di cmpetenza, sn definiti dalla Direzine Strategica e pssn eventualmente emergere a seguit della verifica dell andament della perfrmance effettuata cn il supprt dei dirigenti (articl 6, cmma 1, del decret). Il mnitraggi della perfrmance in crs d ann è svlt utilizzand i sistemi di cntrll di gestine presenti nell Azienda (articl 6, cmma 2, del decret). Le fasi, i tempi, le mdalità e i sggetti cinvlti nel prcess di mnitraggi sn esplicitati nel Sistema di misurazine e valutazine della perfrmance, cme previst dall articl 7, cmma 3, lett. a), del decret e secnd le mdalità indicate nella delibera n. 104/2010. In cas di mancata adzine di mancat aggirnament annuale del Pian, l articl 10, cmma 5, del decret prevede il diviet di ergazine della retribuzine di risultat ai dirigenti che risultan aver cncrs alla mancata adzine, per missine inerzia nell adempiment dei prpri cmpiti, ed il diviet per l Azienda di prcedere all assunzine di persnale al cnferiment di incarichi di cnsulenza di cllabrazine cmunque denminati. La DELIBERA n. 112/2010 Struttura e mdalità di redazine del Pian della perfrmance cstituisce un ulterire riferiment prcedurale e cntenutistic. Apprvata il 28 ttbre 2008, essa descrive finalità, Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 7 di 47

8 cntenuti e principi generali relativi al Pian; e nella secnda parte, frnisce indicazini perative sulla struttura, sui cntenuti e sul prcess di redazine del Pian. Il presente dcument ne recepisce la struttura, ed i principali cntenuti, cnsiderandla un valida Linea guida per la redazine del Pian ad integrazine del quadr nrmativ esistente. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 8 di 47

9 MODALITÀ D IMPLEMENTAZIONE A REGIME E PRIMA APPLICAZIONE Cme delineat nelle Linee Guida del Cicl di Gestine della Perfrmance, il Pian della Perfrmance rappresenterà, a regime, il fulcr della fase di prgrammazine degli biettivi e dei risultati da cnseguire. Nelle Linee Guida è, infatti, specificat chiaramente che i cntenuti dei dcumenti di prgrammazine derivan in md cerente dai cntenuti del Pian della Perfrmance, il cui prcess di elabrazine si avvia durante l estate e si cnclude cn l apprvazine frmale entr il mese di gennai. Tale specificazine permette di individuare il Pian della Perfrmance cme una architettura cncettuale che guidi tutti i passi di prgrammazine in una lgica di cerenza e di integrazine, cnsentend di definire gli ambiti strategici ed perativi all intern dei quali redigere ed apprvare i dcumenti di prgrammazine annuale (RPP, preventiv, budget) attualmente previsti dal 254/05. L attività di prgrammazine dvrebbe prsegue attravers la definizine di biettivi perativi e la assegnazine di risrse per la lr realizzazine, sulla base dei quali sarà pssibile definire preventiv e budget direzinale entr fine dicembre. La fase successiva è, infine, la frmalizzazine del Pian e la sua apprvazine. Tale mdalità di funzinament della fase di prgrammazine a regime ptrà essere, vviamente, realizzata a partire dal cicl di prgrammazine 2012 in quant le scadenze previste per gli adempimenti previsti dal 254/05 nn pssn essere disattese quest ann in assenza di un prcess di gestine integrata del pian della perfrmance. Cme già precedentemente espst, la redazine di un pian della perfrmance a valle della apprvazine degli altri dcumenti di prgrammazine annuale sarà cmunque pssibile pur cn una serie di criticità. In particlare: Gli biettivi attesi e le risrse vengn determinati, ai sensi del 254/05, cn un rizznte temprale annuale e dvrann essere, pertant, integrati cn delle stime, basate anche sulle indicazini del pian pluriennale, per i successivi due esercizi; I risultati attesi cn riferiment ai prgrammi ed ai servizi, che vengn definiti in sede di elabrazine del budget direzinale, sn di tip quali-quantitativ; L assegnazine delle risrse ai dirigenti avverrà in una fase precedente rispett alla fase di assegnazine degli biettivi da raggiungere. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 9 di 47

10 Pur essend cnsapevli delle difficltà perative che queste criticità ptrann generare nella predispsizine del pian della perfrmance, si ritiene che esse nn pregiudichin la pssibilità di utilizzare il dcument cme sintesi del prcess di prgrammazine in crs per il In sstanza, cntrariamente a quant avverrà a partire dalla prgrammazine 2012, l Azienda per quest ann, andrà a riversare i cntenuti, pprtunamente integrati, dei dcumenti di prgrammazine in crs di elabrazine all intern del Pian della Perfrmance perand una riclassificazine (ed eventualmente un accrpament) degli stessi per assicurare la cerenza cn gli biettivi strategici ed perativi previsti nel Pian della Perfmance. Tale indicazine è cerente cn quant previst dalla Delibera Civit 112/2010 che esplicitamente prevede che per la prima annualità di predispsizine del Pian ( ) è ammess un prcess semplificat, dal mment che presumibilmente mlte amministrazini avrann cmpletat il prcess di prgrammazine ecnmic-finanziaria e di bilanci prima della predispsizine del Pian. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 10 di 47

11 PRINCIPI DI REDAZIONE DEL PIANO DELLA PERFORMANCE Principi di struttura e di cntenut I principi di struttura e di cntenut definiscn le caratteristiche generali del presente dcument. La struttura cstituisce il md in cui si articla il Pian, ssia la frma del dcument. Nell ambit della definizine del Pian, la struttura ha una particlare valenza piché grazie ad essa si manifesta la capacità di rappresentare in md intellegibile le infrmazini cntenute nel dcument. La struttura e il cntenut del Pian sn suscettibili di essere miglirate nel temp, anche alla luce dell esperienza prgressivamente maturata dall Azienda. Secnd i principi generali di struttura e di cntenut, il Pian è: 1) bilanciat - i cntenuti sn definiti e trattati cn raginevle apprfndiment anche sulla base della rilevanza strategica ed ecnmica delle diverse attività dell Azienda. 2) chiar - è predispsta una sintesi del Pian, pubblicata nell area dedicata del sit istituzinale per una chiara rappresentazine dei cntenuti. Il Pian è di facile lettura piché diversi sn i destinatari delle infrmazini; 3) cerente - i cntenuti del Pian sn cerenti cn il cntest di riferiment (cerenza esterna) e cn gli strumenti e le risrse (umane, strumentali, finanziarie) dispnibili (cerenza interna). Il rispett del principi della cerenza rende il Pian attuabile. L analisi del cntest estern garantisce la cerenza delle strategie ai bisgni e alle attese dei prtatri di interesse. L analisi del cntest intern rende cerenti le strategie, gli biettivi e i piani d azine alle risrse strumentali, ecnmiche ed umane dispnibili; 4) veritier - i cntenuti del Pian crrispndn alla realtà prevedibile sulla base degli elementi in pssess all att della sua apprvazine e per gni indicatre è riprtata la fnte di prvenienza dei dati che sarann utilizzati per la sua valutazine; 5) trasparente - il Pian è diffus tra gli utilizzatri, res dispnibile e di facile access mediante la pubblicazine nell area dedicata del sit web istituzinale; Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 11 di 47

12 6) intellegibile - il Pian è facilmente cmprensibile anche agli stakehlder esterni. A tal fine, l Azienda ha definit una struttura multi-livell (parte principale del Pian ed allegati) facend in md che nella parte principale sian inseriti cntenuti facilmente accessibili e cmprensibili, anche in termini di linguaggi utilizzat, dagli stakehlder esterni (valenza infrmativa del Pian). Negli allegati, invece, sn cllcati tutti i cntenuti e gli apprfndimenti tecnici che, pprtunamente richiamati nella parte principale del Pian, ne cnsentn una più puntuale verificabilità da parte di sggetti interni e di sggetti esterni qualificati (valenza perativa del Pian). 7) integrat all aspett finanziari - il Pian è raccrdat cn i dcumenti cntabili e di prgrammazine. A tal prpsit l articl 10 cmma 1, del decret specifica che il Pian è da adttare in cerenza cn i cntenuti e il cicl della prgrammazine ecnmica-patrimniale. L integrazine e il cllegament lgic tra il pian della perfrmance e il prcess di prgrammazine ecnmic-finanziaria e di bilanci sn garantiti da: a) cerenza dei cntenuti; b) cerenza del calendari cn cui si sviluppan i due prcessi; c) crdinament degli attri e delle funzini rganizzative rispettivamente cinvlte; d) integrazine degli strumenti di reprtistica e dei sistemi ICT a supprt dei prcessi. 8) supprtat da sggetti qualificati - il grupp di lavr che crdina le fasi del prcess di predispsizine del Pian ed elabra il dcument ha cmpetenze di pianificazine e cntrll ed ha una pprtuna cllcazine rganizzativa, Staff Direttre Generale; 9) frmalizzat - il Pian è frmalizzat (supprt cartace e infrmatic) al fine di essere apprvat cn att frmale di cui deve essere data evidenza nel Pian. Il Pian è frmalizzat anche al fine di asslvere alla funzine di cmunicazine, esterna ed interna, prpria del dcument; 10) cnfrntabile e flessibile - la struttura del Pian permette il cnfrnt negli anni del dcument e il cnfrnt del Pian stess cn la Relazine sulla perfrmance. Tenend cnt che la struttura del Pian si mdifica nel temp in base alle esperienze maturate, eventuali mdifiche di struttura e di cntenut sarann cmunque mtivate e tracciabili; 11) pluriennale e annuale - l arc temprale di riferiment del Pian è il trienni, cn scmpsizine in biettivi annuali, secnd una lgica di scrriment. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 12 di 47

13 Principi di prcess I principi di prcess sn principi generali relativi al prcess di definizine ed elabrazine del Pian. Secnd tali principi il Pian segue i principi di prcess riprtati: 1) predefinit - sn predefiniti le fasi, i tempi e le mdalità del prcess per la predispsizine del Pian e per la sua eventuale revisine infra-annuale nel cas in cui intervenisser situazini strardinarie; 2) specific nei ruli - sn individuati gli attri cinvlti (rgani di indirizz gestinale, dirigenti e strutture) e lr ruli; 3) cerente - al fine di aumentare la prbabilità di success nell attuazine, ciascuna fase del Pian è cerente e cllegata cn le altre. La fase di definizine della missine e della visine è cerente cn il mandat istituzinale, cn i valri e la cultura. Vi è cerenza tra la fase di definizine degli biettivi e la fase di individuazine dell ggett di analisi; nnché tra la fase di definizine degli indicatri di misura e la fase di individuazine del sggett respnsabile del raggiungiment degli biettivi; 4) partecipat - il Pian è definit attravers una partecipazine attiva del persnale dirigente che, a sua vlta, deve favrire il cinvlgiment del persnale afferente alla prpria struttura rganizzativa. Inltre è favrita gni frma di interazine cn gli stakehlder esterni (utenti, cittadinanza, assciazini di categria, etc.) per individuarne e cnsiderarne le aspettative e le attese. Il prcess di svilupp del Pian è, pertant, frutt di un precis e strutturat percrs di cinvlgiment di tutti gli attri del sistema (mappatura, analisi e cinvlgiment degli stakehlder); 5) integrat al prcess di prgrammazine ecnmic-finanziaria - gli biettivi sn cerenti cn le risrse finanziarie ed ecnmiche, garantend il raccrd cn i prcessi di prgrammazine e cn il budget ecnmic-finanziari. Un prcess integrat ha, infatti, il vantaggi di creare sinergie ed evitare svrappsizini di strumenti. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 13 di 47

14 Presentazine del Pian La presentazine rappresenta una dichiarazine plitica dell Ente in materia di perfrmance che frnisce il quadr di riferiment per la prgrammazine triennale degli biettivi. In essa vengn richiamati gli elementi di natura valriale che guidan il miglirament della perfrmance rganizzativa e individuale dell Azienda e l azine di raffrzament della prpria capacità cmpetitiva, di svilupp sci-ecnmic del territri, di prmzine degli interessi generali e prmzine della salute, della didattica, della ricerca e dell internazinalizzazine. Attravers la presentazine, vengn riepilgate ed attualizzate le prirità di intervent, gli ambiti strategici su cui l Amministrazine intende fcalizzare l azine strategica durante il prpri mandat. Va ribadit che tali prirità pssn avere una valenza sia di innvazine e che di miglirament dei servizi (e-gvernment, autmazine servizi, semplificazine delle prcedure e accessibilità, avvi nuvi servizi, etc.), sia di prmzine e svilupp della salute (internazinalizzazine, innvazine, didattica, ricerca, investimenti in infrastrutture, etc.). Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 14 di 47

15 Sintesi delle infrmazini di interesse per i cittadini e gli stakehlder esterni In questa parte sn espsti i principali elementi del Pian che sn di interesse immediat per i cittadini e gli altri stakehlder esterni riprtand, infrmazini sulle finalità del dcument, sulle strategie in att e sugli biettivi generali da perseguire. Chi siam L'Azienda Ospedaliera Universitaria Pliclinic G. Martin di Messina è strutturata ed rganizzata facend riferiment ai cllegamenti cn il livell reginale del Servizi Sanitari e cn l Università, all scp di sttlineare la necessità che l'rganizzazine e il funzinament dell Azienda, e quindi le sttstanti attribuzini di respnsabilità e predispsizine di strumenti, tengan nel dvut cnt il cmpless sistema di relazini che legan in divers md l'azienda all Università ed ai vari livelli del sistema sanitari ed ecnmic-sciale della Regine. Nell'ambit delle relazini cn il Sistema Sanitari Reginale l'azienda: - tiene cnt degli biettivi di salute e della plitica dei servizi sanitari individuati dal Pian Sanitari Reginale e si impegna nell'attivazine dei prcessi necessari all'elabrazine degli strumenti di prgrammazine attuativa previsti dalla prgrammazine sanitaria reginale e dalla nrmativa vigente; - tiene cnt, altresì, delle preferenze espresse dai prpri utenti perché quest cstituisce element qualificante anche per il S.S.R. nel su insieme; - garantisce l'affidabilità clinica, assistenziale, ecnmica e finanziaria, anche tramite l svilupp dei prpri sistemi infrmativi e la sddisfazine del relativ bisgn ecnmic nei cnfrnti della Regine, in quant è chiamata a cntribuire all'affidabilità dell'inter S.S.R.; - attua le plitiche reginali in tema di frmazine e aggirnament del persnale, di attività di ricerca e innvazine, di infrmazine e cmunicazine per i cittadini, di facilitazine dell'access ai servizi, di strumenti per il gvern clinic. L'Azienda frnisce il supprt tecnic ed rganizzativ alla Facltà di Medicina e Chirurgia, favrend le attività frmative e di ricerca cerenti cn i fini istituzinali universitari e sprattutt l integrazine fra prgrammazine universitaria e prgrammazine sanitaria, in sintnia cn il prgramma di svilupp della Facltà e dell Università. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 15 di 47

16 L'Azienda cura l'integrazine e le sinergie, che vann in particlare cercate anche nei cnfrnti dei prduttri privati accreditati di servizi sanitari, che devn far parte della rete dei servizi insistenti sull stess territri in un quadr di alleanza strategica disciplinata da mgeneità di regle e cntratti di frnitura. L'Azienda adttata l Att Aziendale quale strument cncepit cme risrsa che può rientare e sstenere le relazini sciali, istituzinali e prfessinali che stann alla base dell'azine rganizzativa. L Att Aziendale, redatt secnd le linee guida reginali, rappresenta l'indispensabile strument: - che disciplina il sistema Azienda in relazine al funzinament ed alla rganizzazine; - che dà significat all'idea d Azienda cnsapevle della sua natura pubblica, in cui sn esplicitati: a) la cllabrazine cn l Università, nel percrs frmativ e nella definizine del mdell rganizzativ dirett ad armnizzare l attività assistenziale cn l attività di didattica e di ricerca; b) l'rientament al cittadin ed alla cmunità cui sn rivlti i servizi e da cui nasce la legittimazine; c) il principi della buna amministrazine cme cndizine primaria dell'rganizzazine e del funzinament; d) i criteri e le ragini per la cntinua ricerca dell'innvazine e del miglirament cntinu delle perfrmance tecniche e rganizzative; e) la dichiarazine della partnership strategica cn i prfessinisti. Per quant nn espressamente previst da presente Att Aziendale, si rinvia a quant disciplinat dai Prtclli di Intesa fra la Regine Siciliana e l Università degli Studi di Messina. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 16 di 47

17 Csa facciam L Azienda pne al centr della prpria azine i cittadini e le cllettività servite. Di cnseguenza garantisce : Equità ed imparzialità, in md che sian assicurate a tutti i cittadini uguali pprtunità d access alle prestazini, ai servizi ed agli strumenti che l Azienda mette a dispsizine in relazine ai bisgni ; Trasparenza nei prcessi decisinali, garantend la circlazine delle infrmazini sulle risrse impiegate, sulle mdalità di ergazine e sui risultati ttenuti, nnché la diffusine dei criteri su cui si basan le scelte di gestine e di gvern clinic; Efficacia ed apprpriatezza, intese cme selezine delle azini idnee a raggiungere gli scpi assistenziali che si intendn perseguire, attravers l individuazine delle prirità d intervent e l svilupp di una gestine per biettivi basata sul crdinament e sull integrazine piuttst che sulla rigida separazine delle cmpetenze; Affidabilità, intesa cme capacità di rispettare gli impegni presi in ragine delle cmpetenze dispnibili e di cntinu adeguament cerente cn i cmprtamenti, le azine, le plitiche ed i servizi ergati alle reali necessità della pplazine servita; Cinvlgiment della cmunità attravers frme di partecipazine che cnsentan un reale cinvlgiment nelle scelte aziendali in materia di salute, qualificand csì ulterirmente l fferta dei servizi sanitari da parte dell Azienda; Per attuare al megli e valrizzare tali principi, l Azienda apprnta idnee strutture di assistenza sanitaria, di ricver ed ambulatriale, di accglienza, di infrmazine, di assistenza religisa, cn le mdalità disciplinate dalla prpria carta dei servizi. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 17 di 47

18 Cme periam La Carta dei Servizi è il dcument che nasce dalla vlntà dell Azienda di miglirare il rapprt cn il cittadin, secnd una lgica di trasparenza e di garanzia dei diritti. Cstituisce la frmalizzazine di un patt sulla qualità dei servizi fferti, che l Azienda stipula cn i cittadini. Tale dcument esplicita, infatti, le caratteristiche standard delle prestazini e dei servizi fferti e cstituisce il punt di riferiment per attivare mmenti di verifica da parte dell utenza e successivi prcessi di miglirament. Offre inltre le principali infrmazini sull Azienda, sull fferta dei servizi, sull access alle prestazini e sui meccanismi di tutela e di partecipazine. In relazine ai predetti biettivi, la carta dei servizi si cnfigura cme un dcument in cntinua evluzine da aggirnare peridicamente. L Azienda ricnsce che la valenza cmunicativa e relazinale è cmpnente fndamentale degli atti prfessinali di tutti gli peratri, a tal fine : - attiva l asclt delle istanze e delle valutazine dei cittadini; - prmuve l accglienza dell utente nei servizi aziendali; - persegue la cerenza e la crrettezza delle cmunicazini aziendali vers gli utenti, i cittadini, gli peratri, prmuvendne la semplicità e l accessibilità nel linguaggi e nell stile e adttand le sluzini tecnlgiche più efficaci ed apprpriate. La circlazine dell infrmazine aziendale diffnde la cnscenza dei valri, gli biettivi, i prgrammi e i risultati aziendali e assicura ai cittadini la fruibilità delle infrmazini utili per l access apprpriat ai servizi, tuteland la credibilità dell Azienda e dei sui prfessinisti. L Azienda attiva idnei ed adeguati strumenti per l asclt e la cmunicazine cn i cittadini, assicurandne la partecipazine e la tutela dei diritti. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 18 di 47

19 L Azienda garantisce la presentazine, da parte dei cittadini, di richieste di infrmazini, reclami, sservazini, suggerimenti, che sn ggett di analisi e mnitraggi, al fine della valutazine della qualità dei servizi fferti, per rientare le azini di miglirament e, più in generale, le decisini dell Azienda. La gestine dei reclami adtta prcedure cntenute nel reglament aziendale di pubblica tutela. L Azienda stimla la rilevazine della sddisfazine dell utenza sui servizi ricevuti e si pne cstantemente in relazine cn le Assciazini di Vlntariat e di Tutela che hann attivat press le varie sedi aziendali punti di asclt per i cittadini. L Azienda prmuve la partecipazine degli peratri e crea le cndizini per un cinvlgiment ampi e diffus degli stessi nei prcessi e nelle decisini aziendali. L Azienda: - valrizza e sviluppa le prprie risrse umane, assicurand la circlazine interna delle infrmazini, prmuvend frme di cinvlgiment degli peratri, sviluppand la cmunicazine interna bidirezinale; - attiva l infrmazine del prpri persnale sugli biettivi e le strategie aziendali, i piani delle azini e le scelte che hann rilevanza per il Sistema Sanitari lcale e reginale, anche nell ttica di favrire la cndivisine cn gli peratri delle finalità e dei valri dell Azienda; - prmuve, all intern e tra le articlazini aziendali, l svilupp di reti di relazini finalizzate a miglirare la qualità delle prestazini fferte ed a favrire l asclt degli peratri; - persegue l attenzine al clima intern dei rapprti e dell rganizzazine. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 19 di 47

20 Identità L'rganizzazine e il funzinament dell'attività assistenziale dell'azienda spedalier universitaria è fndata sui seguenti principi: eguaglianza di diritti e dveri del persnale universitari ed aziendale nell'espletament delle attività assistenziale quali la partecipazine a guardie divisinali interdivisinali cn la cnseguente crrespnsine, per l'attività assistenziale svlta dal persnale universitari durante le guardie mediche ntturne e festive, nnché per la reperibilità, della relativa indennità; la dirigenza universitaria ed aziendale viene parimenti cinvlta e respnsabilizzata dalla Direzine Aziendale in merit al perseguiment degli biettivi assistenziali dell'azienda ; applicazine di identiche regle nei cnfrnti dei dirigenti aziendali e universitari cn riferiment alla determinazine del budget, e degli biettivi, alla misurazine dei risultati ed alla valutazine e verifica dell'attività assistenziale svlta, tenend cnt dei ruli accademici ricperti e della crretta valutazine dell attività scientifica fferta dall Università; le strutture perative svlgn attività assistenziale anche mediante prtclli preventivamente cndivisi e cncrrn, parimenti, a garantire la cntinuità assistenziale e l'emergenza quali la partecipazine, a turn, dei reparti mlghi, all'accettazine dei pazienti dal prnt sccrs; le attività assistenziali, didattiche e di ricerca devn essere integrate e cerenti tra lr. L Azienda ha cllcat tra i sui valri fndanti la centralità del cittadin e rende dispnibili ai cittadini/pazienti/utenti le infrmazini necessarie per una scelta cnsapevle nell ambit delle prestazini e dei servizi fferti nnché per l access agli stessi. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 20 di 47

21 Assicura la partecipazine dei cittadini, anche tramite le rganizzazini sindacali, le Assciazini di Vlntariat, le Assciazini dei Familiari e di Tutela dei Diritti e ne favrisce il fattiv cntribut alla valutazine della qualità dei servizi e alla prgrammazine delle attività, anche attravers frme innvative di partecipazine. Per salvaguardare il principi, finalizzat ad evitare cnflitti di interessi e per garantire il massim di trasparenza, l Azienda nn trattiene rapprti cnvenzinali cn Assciazini il cui legale rappresentante sia un Prfessinista d peratre dipendente cnvenzinat cn l Azienda stessa. Prfessinisti dipendenti cnvenzinati dell Azienda, peraltr pssn cntribuire fattivamente alla vita delle Assciazini, partecipand a specifici cmitati tecnic-scientifici, senza alcuna funzine gestinale. L Azienda, tramite appsit U.R.P. (Uffici Relazini cn il Pubblic) ed attivazine di Numer Verde frnisce idnei ed adeguati strumenti per l asclt e la cmunicazine cn i cittadini, assicurandne la partecipazine e la tutela dei diritti. L Azienda garantisce la presentazine, da parte dei cittadini, di richieste di infrmazini, reclami, sservazini, suggerimenti, che sn ggett di analisi e mnitraggi, al fine della valutazine della qualità dei servizi fferti, per rientare le azini di miglirament e, più in generale, le decisini dell Azienda. La gestine dei reclami adtta prcedure cntenute nel reglament aziendale di pubblica tutela. L Azienda rganizza specifici percrsi rivlti alla rilevazine della sddisfazine dell utenza sui servizi ricevuti e si pne cstantemente in relazine cn le Assciazini di Vlntariat e di Tutela. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 21 di 47

22 L amministrazine in cifre Organizzazine sanitaria L Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina G. Martin è rganizzata, in ambit sanitari, secnd il mdell dipartimentale. Il D.A.I. frnisce all utente un percrs assistenziale caratterizzat da mgeneità nella gestine degli aspetti diagnstici, terapeutici e riabilitativi e persegue il livell più elevat pssibile di apprpriatezza delle cure, mediante l integrazine cn i prcessi di didattica e di ricerca, nnché la tempestività e cerenza nella ergazine delle prestazini diagnstiche. L rganizzazine dipartimentale è il mdell rdinari di gestine dell Azienda. Tale rganizzazine deve assicurare, ltre agli biettivi previsti dagli indirizzi reginali in materia, l esercizi integrat delle attività assistenziali, didattiche e di ricerca. A tal fine vengn cstituiti n 11 Dipartimenti ad Attività Integrata (di seguit denminati DAI) : - Medicina Interna - Chirurgia Generale, Onclgia ed Anatmia Patlgica - Chirurgia Specialistica - Diagnstica per Immagini e Raditerapia - Anestesia, Rianimazine ed Emergenze Medic - Chirurgiche - Diagnstica di Labratri - Matern Infantile - Neurscienze - Trac Cardi Vasclare - Medicine Specialistiche - Servizi Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 22 di 47

23 I D.A.I. sn cstituiti da Unità Operative Cmplesse, Unità Operative Semplici Dipartimentali ed Unità Operative Semplici per l utilizz cmune ed ttimale delle risrse umane e strumentali destinate all assistenza e per il crdinament delle attività assistenziali, di frmazine e di ricerca prprie dell area, nel rispett delle cmpetenze previste dall rdinament del servizi sanitari e dall rdinament universitari. I D.A.I. sn dtati di autnmia perativa e gestinale nell ambit degli biettivi e risrse assegnati; sn titlari di budget e sn sggetti a rendicntazine analitica. L Azienda, nel disciplinare la cstituzine, l rganizzazine e il funzinament dei Dipartimenti ad Attività Integrata, persegue la finalità di: - prevedere una cmpsizine dei Dipartimenti che favrisca l svilupp dell innvazine assistenziale, la cntinuità assistenziale, l svilupp prfessinale e la cerenza tra le attività assistenziali, didattiche e di ricerca; - assicurare la sinergia tra i piani di svilupp aziendali e la prgrammazine della Facltà di Medicina e Chirurgia; Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 23 di 47

24 Organizzazine amministrativa L Azienda adtta il mdell dipartimentale per l rganizzazine delle attività amministrative, tecnicprfessinali e lgistiche. Il Dipartiment rappresenta la struttura aziendale deputata alla efficacia dell azine amministrativa, prfessinale, tecnica lgistica, ma anche deputata al cnseguiment di sinergie ed efficienze attuabili mediante azini di interscambi e cndivisini di risrse. Per realizzare tale scp, a livell dipartimentale, vengn cllcate cmpetenze e risrse atte a garantire l svlgiment delle seguenti funzini: - prgrammazine, crdinament e verifica delle attività dipartimentali sia di gestine rdinaria che relative a prgetti di innvazine e ad analisi/azini finalizzate all ttimizzazine degli acquisti e dei cnsumi; - crdinament del budget dipartimentale; - razinalizzazine, standardizzazine di prcessi amministrativi, tecnici e lgistici, linee guida, prtclli e reglamentazine dipartimentale di cmpetenza; - miglirament ed integrazine delle attività frmative e di aggirnament. Le funzini amministrative dell Azienda si articlan nei servizi di seguit elencati: affari generali e risrse umane (cura l stat giuridic, il trattament ecnmic e gli aspetti previdenziali e di quiescenza del persnale dipendente; gestisce l acquisizine e l svilupp delle risrse umane); ecnmic finanziari e patrimniale (predispne il budget annuale e pluriennale, nnché il bilanci d esercizi annuale; cura la cntabilità generale ed analitica; cura gli adempimenti tributari e fiscali; cura i rapprti cn l Istitut tesriere; gestisce, stt il prfil amministrativ, il patrimni mbiliare ed immbiliare; acquisisce i cespiti e prvvede alla reglare tenuta del crrelat libr dell inventari; prvvede alla dismissine, alienazine e furi us dei cespiti; attribuisce frmalmente la presa in caric dei cespiti alla unità perativa di pertinenza); Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 24 di 47

25 tecnic (prvvede alla prgettazine delle pere edili; assicura la direzine dei lavri e la vigilanza; vigila sui prgetti affidati all estern; assicura la manutenzine rdinaria e strardinaria del patrimni mbiliare ed immbiliare, nnché l installazine e la manutenzine degli impianti e delle attrezzature sanitarie, - cmprese quelle ad alta tecnlgia - nel cas nn sia prevista l istituzine di una unità perativa autnma di ingegneria clinica); prvveditrat (gestisce le prcedure di gara per l apprvviginament di beni e servizi; assicura la emissine degli rdinativi di acquist; prvvede alla liquidazine delle frniture di beni e servizi; gestisce la lgistica dei beni ggett della cmpetenza del servizi); facility management (ha la respnsabilità e la cura degli aspetti strutturali ed alberghieri dell'spedale e dei presidi rivlti direttamente all'utenza - sprtelli di accglienza, segnaletica, trasprti interni, qualità dell'immbile, servizi alberghieri, ecc.; svlge un'attività centrale rispett alla qualità percepita, crdinand le attività ad essa crrelata cnfrntandsi cn il settre tecnic, direzine medica di presidi, servizi infermieristic). Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 25 di 47

26 Staff Direzine Aziendale La Direzine Aziendale, a supprt delle prprie funzini strategiche e per sviluppare e sstenere particlari e specifiche esigenze di crdinament, si avvale di strutture di Staff. Gli uffici di Staff si cnfiguran cme vere e prprie strutture aziendali, dtate di risrse atte a : Cllabrare al gvern cmplessiv dell'azienda per la realizzazine delle attività di prgrammazine, innvazine, indirizz e cntrll in strett cntatt cn la Direzine Aziendale Cntribuire alla linea di prgrammazine aziendale ed alla ricerca della qualità e dell efficienza dei prcessi aziendali attravers la prpsizine di innvate mdalità rganizzative Sviluppare tutte le azini atte a miglirare il crdinament tra le unità perative aziendali per raggiungere gli biettivi fissati dalla Direzine Aziendale Prprre le azini necessarie per il miglirament cntinu delle attività e dei prcessi aziendali. I prcessi e le attività dell Staff della Direzine Aziendale sn rganizzati in strutture semplici, fatta salva la cmplessità delle funzini di crdinament. Unità di Staff alla Direzine Generale La struttura in Staff alla Direzine Aziendale denminata Frmazine, Qualità ed Accreditament Istituzinale ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: elabrazine di piani e prgrammi di attività frmative e di aggirnament in relazine all svilupp ed alle innvazini rganizzative, avvalendsi anche delle cmpetenze e delle prfessinalità presenti nell Università cllabrazine cn le strutture aziendali per frmare e sviluppare le cmpetenze e le capacità degli peratri realizzazine del Prgramma Nazinale di Educazine Cntinua in Medicina (ECM), avvalendsi anche delle cmpetenze e delle prfessinalità presenti nell Università. manteniment e svilupp del sistema di gestine aziendale per la qualità supprt ai dipartimenti nel percrs di accreditament reginale misurazine sistema qualità. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 26 di 47

27 La struttura in Staff alla Direzine Aziendale denminata Pianificazine Strategica e Cntrll di Gestine, in cerenza cn le indicazini della L.R. 5/2009 art. 18, cmmi 3 e 5, ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: prgrammazine strategica e supprt al prcess decisinale del management prgrammazine perativa cntrll direzinale per centr di cst aziendale predispsizine e successiva frmulazine del budget valutazine degli biettivi aziendali. La struttura in Staff al Direttre Generale denminata Servizi di Prevenzine e Prtezine ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: valutazine ed individuazine delle misure di prevenzine e bnifica, al fine della tutela della salute e sicurezza dei lavratri individuazine dei mezzi di prtezine individuali più idnei per i lavratri elabrazine misure di prevenzine e prtezine e di sistemi di cntrll del rischi. La struttura in Staff alla Direzine Aziendale denminata Apprpriatezza e qualità flussi sanitari ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: verifica preventiva sulla cngruità dei dati cntenuti nei flussi sanitari verifica e mnitraggi dei tempi di attesa per le prestazini di diagnstica per l utenza esterna ed in regime di ricver interazine cn l ICT aziendale per la gestine infrmatizzata delle attività sanitarie (la struttura (U.O.S.), in Staff alla Direzine Sanitaria da affidare ad un Dirigente medic, si pne in interazine cn le necessità tecniche prprie dell ICT quale strument, rganizzat, amministrat e mirat al miglirament cntinu della qualità, che pera in stretta cllabrazine cn referenti dei D.A.I. affinché vengan pprtunamente gestite dal punt di vista medic la crrettezza, la apprpriatezza Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 27 di 47

28 e la cngruità nell ambit della cmpsizine del fluss sanitari da trasmettere in Regine, anche attravers il ricrs ad una cstante e specifica verifica e frmazine sulle prcedure da adttare. La struttura in Staff alla Direzine Aziendale denminata Gvern clinic, aree critiche e sale peratrie ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: supprt al raggiungiment e manteniment di elevati standard assistenziali e della qualità clinica supprt alla prgrammazine, rganizzazine ed applicazine dei P.D.T.A. mnitraggi degli esiti dell applicazine delle prcedure a tutela del rischi clinic, in cllabrazine cn il referente aziendale J.C.I.. La struttura in Staff alla Direzine Aziendale denminata Uffici Relazini cn il Pubblic e Cmunicazine ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: rapprt dirett cn l utenza gestine delle attività assciate all'accglienza ed all'asclt dei cittadini accglienza e supprt utenti stranieri istruttria interna delle segnalazini che pervengn dai Cittadini e dalle Assciazini per affrntare le criticità segnalate e rispndere attivamente a quant rilevat supprta l individuazine, l svilupp e l aggirnament degli strumenti di cmunicazine vers l'intern e l'estern, cura i rapprti cn gli rgani di infrmazine e le testate girnalistiche per eventi, cmunicati stampa e flussi infrmativi attravers il prtale aziendale Le strutture in Staff alla Direzine Aziendale denminate Prfessini sanitarie di riabilitazine Prfessini sanitarie infermieristiche ed stetriche Prfessini tecnic-sanitarie Servizi Sciale Prfessinale, in cerenza cn la L..R. 1/2010 artt. 1 e 2, hann la respnsabilità di garantire tutte le prcedure relative: espletament delle funzini previste dalle nrme istitutive dei relativi prfili prfessinali ttemperanza agli specifici cdici dentlgici ed agli rdinamenti didattici Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 28 di 47

29 utilizz delle metdlgie di pianificazine per il raggiungiment di biettivi di assistenza e prevenzine garanzia della prgrammazine e della gestine delle risrse umane in cerenza cn le esigenze assistenziali dell Azienda e nel rispett dei criteri previsti dalle nrme vigenti gestine delle prcedure integrate e garanzia di adeguament alle cndizini di dimissini facilitate di pazienti crnici nn autsufficienti e fragili. La struttura in Staff al Direttre Generale denminata Medic Cmpetente ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: definizine del prtcll di srveglianza sanitaria attività medic legali rivalutazine dp significative variazini del rischi prevenzine secndaria (tutela psicfisica del lavratre). La struttura in Staff alla Direzine Aziendale denminata ICT ed Innvazine Aziendale ha la respnsabilità di garantire l espletament di tutte le prcedure relative: definizine delle prirità strategiche di svilupp del sistema infrmativ crdinament dell implementazine delle strategie di svilupp ICT nei sttsistemi verticali di cmpetenza invi dei flussi infrmativi validati dalle strutture aziendali cmpetenti vers la Regine, il Minister e le strutture interne aziendali crdinament e respnsabilità dei prgetti di innvazine aziendale che implementan sluzini ICT frnire frmazine, assistenza e supprt all utente delle prcedure infrmatiche cn particlare riguard all us delle prcedure critiche. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 29 di 47

30 Mandat istituzinale e Missine L biettiv fndamentale dell Azienda è il raggiungiment del più elevat livell di rispsta alla dmanda di salute attravers un percrs cncrdat cn l Università, attuand un prcess che includa in md inscindibile la didattica intesa cme strument di cstruzine e miglirament delle cmpetenze degli peratri e dei sggetti in frmazine e la ricerca intesa cme cntinu prgress delle risrse cliniche e bimediche. L attività assistenziale ergata dall Azienda Pliclinic è necessaria per l svlgiment dei cmpiti istituzinali universitari ed è determinata nel quadr della prgrammazine nazinale e reginale, in md da assicurarne la funzinalità e la cerenza cn le esigenze della didattica e della ricerca. La missine dell Azienda è dunque quella di ergare attività assistenziale, perseguend l efficace e sinergica integrazine cn le funzini istituzinali dell Università sulla base di principi e delle mdalità prprie del Servizi Sanitari Reginale. L Azienda, in quant espressine riginale dell integrazine di due distinti rdinamenti (sistema universitari e sistema sanitari reginale), assume un mdell rganizzativ dinamic nel quale la specificità di ciascun peratre è definita dall insieme degli biettivi dell Azienda. L Azienda adtta cme metd fndamentale quell della prgrammazine basata sulle risrse dispnibili, cstruita sulla base degli indirizzi prgrammatici dell Università e della Regine Sicilia, che vann a cstituire l insieme dei vincli entr i quali deve essere elabrata la prgrammazine aziendale, cn la cnseguente necessità di rientare la cadenza e la durata degli atti di prgrammazine medesimi. Le azini ed i prgetti sarann cntenuti nel Pian Strategic Aziendale. L Azienda individua, quali elementi cstitutivi della prpria missine istituzinale i seguenti principi : imprntare la prpria attività al principi della centralità della persna in tutte le sue caratteristiche, fisiche, psichiche e sciali; - valrizzare l apprpriatezza delle prestazini e mantenere il temp di attesa per la lr fruizine Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 30 di 47

31 entr limiti che nn ne inficin l efficacia; - utilizzare criteri etici nella scelta dei livelli apprpriati di assistenza e nella valutazine delle attività; - perseguire nel md più efficace l assenza di dlre nelle fasi di cura a tutela della qualità della vita e della dignità della persna; - rendere dispnibili percrsi assistenziali preferenziali alle categrie di cittadini più debli affetti da disabilità patlgie crniche di particlare gravità; - favrire un rapprt imprntat alla trasparenza cn i cittadini, diffndend tra i prpri utenti l infrmazine, anche di natura bietica, al fine di favrirne l autnmia decisinale; - basare l svilupp delle prprie attività su prgrammi di ricerca finalizzati all acquisizine di infrmazini utili a miglirare i percrsi assistenziali anche frmuland linee guida e prtclli diagnstic-terapeutici e definend indicatri, in particlare di esit, delle attività cliniche nell ttica della valutazine delle metdlgie sanitarie e favrend altresì le attività di ricerca prgrammate dai Dipartimenti Universitari; - valrizzare il rul delle elevate prfessinalità nel gvern clinic dell Azienda; - valrizzare le aree di eccellenza; - dare rispsta apprpriata nel percrs assistenziale al fabbisgn di cnscenze e cmpetenze relative ai diversi biettivi frmativi dell Università e sviluppare adeguati percrsi frmativi cstruiti sulla centralità del sggett in frmazine; - prmuvere tutti i pssibili prcessi tesi a garantire la sicurezza dell studi e del lavr nel cntest della prpria attività; - attribuire un rul nella prgrammazine al metd del cnfrnt cn la Regine, le Prvince reginali e gli altri enti lcali, le rganizzazini sindacali, le assciazini di tutela dei cittadini e degli Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 31 di 47

32 utenti, le assciazini del vlntariat. Le attività pssn essere svlte anche mediante mdelli di sperimentazine gestinale, da attuarsi in riferiment ad biettivi specifici, al fine di miglirare la qualità, i tempi e l ecnmicità delle rispste cliniche. La prgrammazine e la partecipazine a prgrammi e prgetti in ambit reginale e nazinale inerenti alla ricerca, alla innvazine assistenziale ed alla cmunicazine. La visine L A.O.U. G. Martin vule essere un rganizzazine che prmuve la salute dei pazienti e dei lr familiari del persnale e della cmunità cn interventi mirati al miglirament cntinu della qualità dei servizi, perseguend l eccellenza nell assistenza, nella didattica e nella ricerca. Tale visine sviluppa i cncetti di un nuv mviment di Sanità Pubblica che rende ai cittadini effettivamente artefici delle decisini che li riguardan e li metta in grad di raggiungere a pien il lr ptenziale di salute. L A.O.U. intende cncretizzare tale visine attravers: - la valrizzazine delle risrse umane che si traduce nelle seguenti azini: la creazine di un ambiente di lavr san, seren e stimlante, capace di esaltare le ptenzialità esistenti e di attrarre prfessinisti di eccellenza; l attuazine di prgrammi aziendali per la prmzine della salute del persnale; la respnsabilizzazine dei prfessinisti, facilitand e premiand la ricerca dell eccellenza anche attravers la frmazine cntinua; la valutazine delle perfrmance dei singli, dei team e dell Azienda nel su cmpless; la partecipazine alla definizine delle linee strategiche nel rispett dei ruli che la legislazine ggi attribuisce alle diverse figure. - la prmzine dell innvazine e della qualità clinic-assistenziali, tecnlgica ed rganizzativa, Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 32 di 47

33 puntand su: il miglirament cntinu della qualità, adttand le tecniche più apprpriate al cntest, quali l adesine a sistemi di accreditament all eccellenza; l svilupp delle tematiche della sicurezza (per pazienti, visitatri, peratri e studenti), cn particlare attenzine alla prevenzine e al cntrll del rischi infettiv; le prcedure per la valutazine del bisgn di prmzine della salute; la gestine per prcessi, che si fcalizza sui risultati; l infrmazine ai pazienti sui fattri che influenzan la lr malattia e sugli interventi per prmuvere la salute; l svilupp, di cncert cn l Università, della ricerca traslazinale e di base in camp bimedic e sanitari; la cstante ricerca dell allineament tra gli assetti rganizzativi aziendali e l evluzine delle cnscenze e degli attri interni ed esterni, anche attravers la valutazine sistematica delle esperienze; la ricerca degli strumenti più apprpriati ed efficaci per facilitare la cmunicazine all intern e all estern dell Azienda. la prgrammazine e la partecipazine a prgrammi e prgetti in ambit nazinale ed internazinali, cerenti cn la missin, inerenti alla ricerca, alla innvazine assistenziale ed alla cmunicazine. - la qualificazine dell attività di didattica, attravers: l identificazine e l svilupp, in accrd cn la Facltà di Medicina e Chirurgia, di ambienti di apprendiment in grad di prmuvere la miglire frmazine degli studenti dei crsi di laurea, di specializzazine e dei crsi pst-laurea; la prmzine di una fferta frmativa, in accrd cn l Università e la Regine, capace di qualificare i prpri prfessinisti, ma anche di valrizzare in camp reginale, nazinale ed internazinale le cmpetenze esistenti; Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 33 di 47

34 l identificazine e l svilupp di mdelli didattici in linea cn i bisgni e le dmande di frmazine di base e specialistica espresse dal Servizi Sanitari Reginale e dell Università; la prgrammazine e l rganizzazine di tutte le cmpetenze dispnibili per la diagnsi e la terapia delle principali patlgie. In particlare, ltre ai prfessri universitari prepsti, il persnale universitari ed aziendale dell AOU, ptrà svlgere l attività didattica cn incarichi di dcenza, tutraggi e altre attività frmative, identificate, disciplinate e crdinate dalla Facltà di Medicina e Chirurgia. - l svilupp delle relazini cn l ambiente estern, mediante: la ricerca delle sinergia, attravers diverse frme di aggregazine, cn le varie istituzini lcali e reginali, cn gli attri sciali ed ecnmici e cn i cittadini; la prmzine di integrazini secnd lgiche di rete per l assistenza, rispett ai percrsi del paziente interaziendali, di Area Vasta, reginali, nazinali ed internazinali; per la didattica e la ricerca, in accrd cn l Università degli Studi di Messina nelle sue istituzini accademiche e cn gli enti nazinali ed internazinali prepsti alla prmzine della ricerca; la ricerca di cllabrazine cn i principali ergatri per ttimizzare l integrazine delle attività di prmzine della salute nei percrsi dei pazienti; l attenzine agli investimenti nelle varie frme cnsentite, vlti a miglirare le perfrmance dell Azienda e a valrizzare nuve frme di partecipazine rganizzativa e finanziaria. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 34 di 47

35 Analisi del cntest L Azienda garantisce e tutela i diritti dell utente alla riservatezza, cn particlare riferiment alle ntizie di natura sanitaria, in cnfrmità alla nrmativa vigente. Prmuve ed agevla le frme di tutela giurisdizinale cntr atti, attività e cmprtamenti, attivi missivi, limitativi del diritt alle prestazini di natura sanitaria, gli utenti chi ne sia legittimat in lr vece, pssn presentare espsti, denunce, reclami, ppsizini, sservazini nelle frme e cn le mdalità previste dalla Carta dei Servizi dell Azienda. L Azienda garantisce e tutela i diritti degli utenti sia in riferiment alla partecipazine che in rdine all access alla dcumentazine, nelle frme e cn le mdalità previste nella legge 7 agst 1990 n. 241 e successive integrazini e mdifiche, nnché dal Reglament Aziendale sul diritt di access. L Azienda è un lug dve l esercizi della cura, fatta di scienza e cscienza al servizi del malat, vive in stretta sinergia cn l svlgiment delle attività di ricerca e di attività didattica. E infatti Azienda sulla quale insistn i crsi di laurea in Medicina e Chirurgia e delle Prfessini sanitarie dell Università degli Studi di Messina. La frmazine dell peratre sanitari, del medic e del medic specialista rappresenta attività istituzinale ed una mdalità di esercizi dell attività assistenziale. Le strutture assistenziali sn il lug in cui si svlge l attività di ricerca sia bimedica che clinica. L Azienda favrisce l svlgiment di queste attività da parte del persnale medic aziendale. L Azienda favrisce, altresì, la ricerca e l innvazine rganizzativa quali strumenti di crescita del sistema di tutela della salute e di ricerca di nuvi mdelli assistenziali. L Azienda si prpne di realizzare la massima integrazine cn il sistema universitari anche attravers gli strumenti cstituiti dai prtclli reginali fra Regine Siciliana e Università degli Studi di Messina. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 35 di 47

36 La definizine di dett accrd attuativ lcale a cui il presente Att si ispira, prterà a cmpiment il prcess di integrazine istituzinale dei due enti. Integrazine che si inserisce in un sistema più ampi finalizzat al raccrd tra prgrammazine reginale e prgrammazine lcale, raccrd res evidente cn la L.R. n 5 del 14/04/2009 Nrme per il rirdin del Servizi Sanitari Reginale. L A.O.U. G. Martin di Messina è inserita nella rete spedaliera e territriale dei servizi sanitari reginali secnd quant previst dal Decret Assessriale n 759/10 del 12/03/2010 attravers il quale la regine ha prcedut al rirdin, alla rifunzinalizzazine della ptenzialità dell fferta sanitaria dell Azienda nel rispett dell art. 3 della L.R. n 5/09. L Azienda nella prgrammazine delle prprie attività applica percrsi finalizzati alla prmzine della salute, alla prevenzine, alla individuazine, rimzine e cnteniment degli esiti degenerativi ed invalidanti di patlgie cngenite ed acquisite. L Azienda pne in essere azini lgistiche, rganizzative ed assistenziali, attravers le attività della Unità Operativa Servizi Sciale Prfessinale che gestisce prcedure integrate cn Assciazini, Enti e Servizi peranti nel territri a garanzia dei livelli essenziali di assistenza (LEA) rivlti, in particlare, alle persne in stat di bisgn cn prblemi di disabilità di emarginazine cndizinanti l stat di salute, nnché dell adeguament di cndizini ttimali per le dimissini facilitate di pazienti crnici nn autsufficienti e fragili. Il Prtcll d Intesa vigente tra Regine Siciliana e l Università si intende integralmente riprtat in quest Att Aziendale. I rapprti tra l Azienda e l'università degli Studi di Messina sn reglati sulla base del suddett Prtcll d'intesa e del presente att. L'Azienda e l'università di Messina prmuvn la massima integrazine e cllabrazine tra il sistema della frmazine ed il sistema assistenziale, nel reciprc rispett delle prprie cmpetenze, al fine di perseguire Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 36 di 47

37 gli biettivi di qualità e ptenziament della frmazine del persnale medic e sanitari, dell svilupp della ricerca medica e dell'efficienza del servizi sanitari pubblic. La dtazine rganica dell'azienda ed eventuali mdifiche ed integrazini della stessa è adttata dal Direttre Generale, d'intesa cn il Magnific Rettre. Il persnale aziendale è quell indicat in appsit att redatt a cura del Settre Gestine Risrse Umane dell'azienda. Il persnale universitari che pera press l'azienda è quell indicat in appsit att redatt a cura dell'università e trasmess all'azienda. Il persnale universitari inserit nella dtazine rganica dell'azienda può essere trasferit press l'università cn prvvediment del Direttre Amministrativ dell'università, previ assens dell'interessat e nulla sta del Rettre e del Direttre Generale. Analgamente, il persnale in servizi press l'atene può essere trasferit press l'azienda, previ assens dell'interessat e nulla sta del Rettre e del Direttre Generale. L Azienda, ltre alle attività integrate nel territri csì cme richieste attravers le vigenti nrmative esitate dall Assessrat Reginale alla Sanità, si dta di sistemi di rilevazine dei bisgni dell utenza attravers l strument del custmer driver, l analisi critica della apprpriatezza delle prestazini, della ttimizzazine della gestine delle liste di attesa mediante specific C.U.P. dedicat alle attività ambulatriali, l aggirnament tecnlgic, l analisi dell indice di attrazine esercitat anche furi dalla prvincia di Messina ed una attenta lettura delle indagini di custmer satisfactin peridicamente rilevate dai vari ambiti di attività. L Azienda, in cerenza cn il rul di struttura di 3 livell e nel rispett delle indicazini frnite dall Assessrat alla Sanità in merit al percrs di abbattiment dei ricveri inapprpriati in strutture di degenza, ffre sul territri, intes cme area sicul-calabrese hinterland dell Strett, tutte quelle prestazini di elevat livell qualitativ, specialistic e diagnstic, anche in rapprt al cntribut ffert Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 37 di 47

38 dalle tre aree di Prnt Sccrs (generale, pediatric, stetric) che gestiscn le attività in emergenzaurgenza, garantite attravers prcedure ed rganizzazine basate sulle prfessinalità delle aree critiche e chirurgiche. L Azienda, inltre, attravers una prgrammata integrazine cn le altre Aziende del territri vlta alla cntrattazine per la gestine cerente di vlumi di attività e tiplgia di prestazini, quant più cerenti cn le esigenze e le richieste dell utenza, ed attravers la creazine di Dipartimenti interaziendali, è impegnata nell svilupp di attività sprattutt nell ambit nclgic, della telemedicina e della diagnstica strumentale per la implementazine di sistemi, di prcessi assistenziali di eccellenza e di interesse reginale ed extrareginale, il cui utilizz sinergic ptrà essere particlarmente cndivis ed apprezzat dalle altre strutture sanitarie pubbliche e private che insistn sul territri messinese e della vicina Calabria. Obiettivi strategici Rapprti cnvenzinali ed attrazine fndi L intensificarsi della cmplessità delle attività svlte dalle Strutture Aziendali ha inevitabilmente aggirnat i csti delle prestazini svlte, il che rende più che mai indispensabile l utilizz di prventi ecnmici diversi e aggiuntivi al nrmale finanziament previst dal SSR. Nel rispett dei dettami nrmativi in materia, l Azienda intende fcalizzare la prpria attenzine sulla pprtunità e sulla pssibilità di frnire un servizi cmplet e cerente, prmuvend svilupp delle prprie capacità strategiche al fine di megli rganizzare l fferta dei servizi attravers il mdell imprenditriale, da rganizzarsi in cerenza cn i prpri biettivi. A tal fine l Azienda utilizza strumenti di finanziament, quali il Marketing, Accrdi/Cnvenzini, Attività Aziendale a Pagament, Cause Related Marketing, Finanza di Prgett (da attenzinare a seguit delle mdifiche apprtate dalla Regine alla Legge Nazinale). Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 38 di 47

39 Le Cnvenzini sn dcumenti che l Azienda sttscrive cn sggetti terzi altre Istituzini in cui le parti cnvengn di reglamentare rapprti istituzinali cmmerciali in rdine a settri materie di cmune interesse. Le cnvenzini pss essere: a) a carattere ners quand rappresentan accrdi sttscritti all scp di cstituire e reglare rapprti che cmprtan per l Azienda un impegn di spesa, vver cmpensi per la stessa, finalizzati all attuazine ed alla gestine di prestazini sanitarie, prgetti di ricerca, altre attività attribuite all Azienda da sggetti terzi da altre istituzini. b) a carattere nn ners quand rappresentan accrdi prtclli d intesa di natura strategic-istituzinale, che nn cmprtan per l Azienda alcun impegn di spesa, vver cmpensi per la stessa. Tali accrdi, prtclli, pssn prevedere impegni a svlgere attività per la cui definizine si rinvia a successivi accrdi a carattere ners. Per tutte le attività in cui è richiesta la realizzazine interna, il rul di prduttre è affidat ai D.A.I.. Ciò cmprta una netta distinzine tra chi decide csa deve essere prdtt (Direzine Aziendale) e chi frnisce erga il prdtt (D.A.I.), al fine di attribuire i diversi ruli istituzinali, i rispettivi meccanismi di respnsabilizzazine e gli biettivi di perfrmance. Le cnvenzini sn sggette a verifiche e cntrlli da parte dell Azienda per i cntenuti tecnici, qualitativi e quantitativi, al fine di accertare la crrettezza degli adempimenti cnvenuti. I risultati ttenuti dalle cnvenzini sarann esaminati in sede di valutazine delle prestazini dirigenziali. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 39 di 47

40 Gvern clinic Il gvern clinic rappresenta una strategia gestinale fndamentale del sistema decisinale aziendale e richiede una innvazine dell apprcci ai bisgni dei pazienti da parte del crp prfessinale che deve essere rientata a sddisfare le aspettative degli utenti tenend cnt del sistema rganizzativ in cui sn inseriti e delle caratteristiche del prcess assistenziale ffert. Il gvern clinic ha cme principali biettivi l efficacia, l efficienza e il miglirament della qualità e della sicurezza della pratica clinica, ma anche il raggiungiment del miglire equilibri tra queste cmpnenti e le risrse dispnibili. Gli strumenti che sarann impiegati sn i seguenti: 1. pratica clinica basata sull evidenza: le linee-guida cliniche e clinic-rganizzative rappresentan sia l strument di sintesi delle evidenze dispnibili, di definizine degli biettivi generali e di cambiament da raggiungere, che l strument attravers il quale si pssn valutare i risultati e la qualità dell assistenza sanitaria frnita, definend specifici indicatri di apprpriatezza attesi da raggiungere vers cui tendere; 2. valutazine della perfrmance clinica (audit clinic): revisine sistematica dei casi clinici trattati a frnte di un standard di indicatri cndivisi, cn funzine di ricercare le criticità dei cmprtamenti clinici rganizzativi cn la finalità di attivare un prcess di miglirament cntinu della perfrmance dell assistenza; 3. gestine del rischi clinic: cntinu mnitraggi della qualità e della adeguatezza del servizi ergat, mediante la registrazine e l analisi degli eventi avversi sia effettivi che ptenziali, cn la finalità di studiarne le cause e attivare percrsi di miglirament che ne riducan la frequenza ; 4. percrsi clinici : piani di assistenza che dettaglian i passi essenziali del percrs diagnstic terapeutic, su cui pssn essere impiegati tutti gli strumenti del gvern clinic che rappresentan una mdalità rganizzata per cstruire l assistenza intrn alle esigenze del paziente e gestirne tutti gli aspetti: clinici, rganizzativi, relazinali, di integrazine multidisciplinare ed interprfessinale. Il Cllegi di Direzine e i Dipartimenti cstituiscn l ambit rganizzativ dve queste linee di gvern si sviluppan e dve i principi, le metdiche e gli biettivi ad esse crrelati vengn valutati Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 40 di 47

41 e cndivisi al fine di essere tradtti in prgetti perativi all intern dei Dipartimenti e delle Unità Operative. Innvazine gestinale e tecnlgica L rganizzazine aziendale è fndata su criteri di multidisciplinarietà e mira al miglirament delle cmpetenze tecniche e scientifiche degli peratri, dvend rispndere cntempraneamente ad biettivi assistenziali, di didattica e di ricerca. In particlare il criteri della multidisciplinarietà si realizza attravers: a) cnfigurazine dei prcessi in funzine della specificità del bisgn assistenziale e dell ttimizzazine dei livelli di rispsta, cn cnseguente flessibilità rganizzativa e delle prcedure; b) integrazine ed interazine delle prfessinalità cme metd di rganizzazine delle funzini tecnic-prduttive ed amministrative al fine di garantire la cntinua capacità di rispsta ai bisgni degli utenti e la crretta sddisfazine delle esigenze individuate cme priritarie in sede di prgrammazine; c) l apprpriatezza, l efficacia e l efficienza allcativa ed perativa delle risrse, mediante prcessi di cndivisine di esse che ne cnsentan la più razinale utilizzazine. Il miglirament delle cmpetenze si realizza attravers: a) il raggiungiment degli biettivi di didattica e di ricerca individuati nella prgrammazine dell Università ed integrati nella prgrammazine aziendale; b) la ricerca dell eccellenza dei percrsi di cura, dei prcessi clinic-assistenziali e degli standards tecnic-scientifici; c) il mnitraggi cstante del livell delle prestazini e delle lr mdalità di svlgiment; Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 41 di 47

42 d) l acquisizine di adeguate apparecchiature tecnic-scientifiche ed infrmatiche crrelate cn la necessità di frnire prestazini efficaci e di livell cerente cn la missin aziendale; Cstituisce element indefettibile dell rganizzazine e su principi generale la respnsabilizzazine della dirigenza rispett ai risultati. La centralità delle persne che lavran in Azienda L'Azienda persegue i principi dell'rientament al servizi e della centralità del cittadin anche mediante l svilupp e la valrizzazine delle cmpetenze prfessinali di elevata specializzazine quali: il ricnsciment del rul della frmazine e dell'aggirnament prfessinale quale element per la qualificazine del persnale in relazine alle esigenze aziendali nei vari settri di attività; l'adzine di appsit reglament riguardante i sistemi di valutazine e verifica del persnale dipendente; l'adeguata utilizzazine delle risrse umane dispnibili in relazine agli biettivi di risultat prescelti; la realizzazine di interventi vlti a garantire la sicurezza degli ambienti di lavr ed il benessere dei lavratri; la realizzazine di idnei e distinti spazi per l'esercizi dell'attività liber prfessinale intramuraria, disciplinata da appsit reglament aziendale, cn mnitraggi dell'attività svlta, mediante tenuta di una cntabilità separata, e verifica dell'attività ergata attravers l'istituzine di appsit rganism paritetic di cui all'art. 54, cmma 6, CCNL della Dirigenza Medica. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 42 di 47

43 Dagli biettivi strategici agli biettivi perativi Ogni biettiv strategic stabilit nella fase precedente, è articlat in biettivi perativi e per ciascun dei quali sn definite: iv perativ, a cui si asscian, rispettivamente, un più indicatri; ad gni indicatre è attribuit un target (valre prgrammat attes); mane e strumentali; Questa sezine è articlata, in cerenza cn le Linee Guida, in schede di prgrammazine che, elabrate per area di respnsabilità dirigenziale, prevedn un integrazine dei cntenuti relativi alla prgrammazine perativa cn i cntenuti della prgrammazine strategica e della prgrammazine di bilanci. All intern delle schede sn declinati gli indicatri che sarann mnitrati per valutare il grad di raggiungiment degli biettivi. A differenza della sezine precedente, prpri perché rappresenta l integrazine tra prgrammazine strategica, prgrammazine perativa e prgrammazine di bilanci, questa sezine è elabrata cn specific riferiment al prim esercizi del trienni di prgrammazine. Per ciascuna unità rganizzativa le schede di prgrammazine hann la struttura che segue. Pian delle perfrmance Us Cnfidenziale Pagina 43 di 47

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki Prtcll per la Respnsabilità Sciale Centrale del Latte di Firenze, Pistia e Livrn S.p.A Mukki Firenze, 8 Aprile 2015 1. SCOPO Il Prtcll per la Respnsabilità Sciale (Prtcll) e la Carta degli Impegni (Carta)

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANG Agenzia Nazinale per i Givani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 1) DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Il Pian Triennale per la trasparenza e l integrità per il perid 2013-2015

Dettagli

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania L'Assessra Plitiche Sciali, Plitiche Givanili, Pari pprtunità. Prblemi dell Immigrazine, Demani e Patrimni e l Area Generale Di Crdinament - 17 Istruzine, Musei, Plitiche Givanili, Lavr, Frmazine Prfessinale,

Dettagli

"La figura professionale dell'assistente familiare"

La figura professionale dell'assistente familiare "La figura prfessinale dell'assistente familiare" Art. 1 - Figura prfessinale e prfil. 1. È individuata la figura prfessinale dell assistente familiare. 2. L assistente familiare è l peratre che, a seguit

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro Carta dei Servizi al Lavr della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl INDICE 1. Cs è la Carta dei Servizi al Lavr 2. Presentazine della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl Missine e Finalità Attività

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che riprtan

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3;

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3; I.C. VIA PALMIERI TOIC88300Q -TOIC88300Q@istruzine.it Via Palmieri 58 10138 TORINO Tel. n. 011/4476070 - fax n. 011/4476164 Prt. N. 4320 A1b Trin, 10/09/2015 Agli Insegnanti del COLLEGIO DOCENTI p.c. al

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale REGIONE TOSCANA Giunta Reginale Direzine Generale Diritt alla Salute e Plitiche di Slidarietà La gestine del rischi clinic PIANO DI FORMAZIONE 50127 Firenze, Via di Nvli 26 Tel. 055/4382111 http:\\www.regine.tscana.it

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Azienda Ospedaliera Sant Andrea Trienni 2014-2016 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA AZIENDA OSPEDALIERA SANT ANDREA TRIENNIO 2015-2017 Azienda Ospedaliera Sant Andrea Trienni 2015-2017

Dettagli

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE Studi sulla vendita diretta cn il cinvlgiment delle imprese agricle delle Marche ed attravers il mnitraggi del prgett pilta VDO Relazine di mnitraggi Rma, 31 gennai 2012

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future Plitiche Cmunitarie Sintesi dell esistente e prgettualità future 1. La Cmmissine Eurpa: analisi e prpste di lavr Nel mandat 2005 2009 la Cmmissine UPI Eurpa e Plitiche Internazinali ha raggiunt i seguenti

Dettagli

PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra

PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra Le Amministrazini Cmunali di Barlassina, Giussan, Lentate, Meda, Seregn e Seves, rappresentate dal Cmune di Seregn,

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale E DELLE POLITICHE Prmfrm Ente di Frmazine Prfessinale CORSO DI QUALIFICA PER TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI CONGRESSUALI, FIERE, CONVEGNI Denminazine crs N. re N. allievi

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO Dipartiment di Scienze Plitiche VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO 1)TEMA DEL CORSO LA NUOVA DISCIPLINA DEL LAVORO PUBBLICO

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

Inserimento socio-lavorativo di persone con problemi di salute mentale

Inserimento socio-lavorativo di persone con problemi di salute mentale FORMULARIO DELL AZIONE 1. NUMERO AZIONE 30 2. TITOLO AZIONE Inseriment sci-lavrativ di persne cn prblemi di salute mentale 3. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ Descrivere sinteticamente le attività che si intendn

Dettagli

Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Patrizia Tettamanzi

Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Patrizia Tettamanzi Amministrazine e Bilanci Dcente di riferiment: Patrizia Tettamanzi Il prim macr-mdul ha l biettiv di permettere ai partecipanti di apprfndire la cnscenza degli strumenti fndamentali per una crretta applicazine

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO

CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO OGGETTO: Criteri generali per l elabrazine dei prgrammi annuali e pluriennali relativi all attività di frmazine e aggirnament dei dirigenti. A seguit dell assenza

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità PROGETTO TEMPORANEO Accglienza di persne in cndizini di fragilità COOPERATIVA LA CORDATA La Crdata Via G. Rssini 24 25077 ROE VOLCIANO (BS) Tel 0365 63011 e Fax 0365 556126 E-mail: inf@lacrdata.cm sit

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS TITL DEL PRGETT DCENTE REFERENTE AGGIRNAMENT CNTINU ERASMUS PLUS PANNNI GRUPP DI PRGETT/CMMISSINE CLLABRATRI ESTERNI AREA FUNZINE STRUMENTALE DI RIFERIMENT ISTITUZINI (RETE DEURE)CMUNITA' EURPEA PRIVATI

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Marc GARGIULO Data di nascita 20 ttbre 1962 Qualifica Categria D Amministrazine Giunta Reginale della Campania - AGC Turism e Beni Culturali Settre

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

Titolo I Definizioni. ART. 1 (Campo di applicazione e definizione dei soggetti)

Titolo I Definizioni. ART. 1 (Campo di applicazione e definizione dei soggetti) Reglament per la sicurezza e la salute dei lavratri sul lug di lavr della Scula Nrmale Superire emanat cn D.D. n.168 del 29 marz 2006 e affiss all Alb Ufficiale in data 29 marz 2006 Titl I Definizini ART.

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Prvincia Uffici: Centri per l impieg Servizi: Supprt alla ricerca del lavr INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA Scpi, biettivi ed rganizzazine Premessa: L'art. 23 del D. Lgs. 114/98 ha previst la cstituzine dei C.A.T. (Centri di Assistenza Tecnica) per accmpagnare

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere ITS S. Bandini Siena Indirizz Turism pag. 1/5 Turism Chi è? Eredita il vecchi crs per Perit Turistic Il Diplmat nel Turism ha cmpetenze specifiche nel cmpart delle imprese del settre turistic e cmpetenze

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE (PNA)

PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE (PNA) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2014 2016 1 Smmari LA CORNICE NORMATIVA...3 PREMESSA METODOLOGICA...4 1. FINALITA DEL PROGRAMMA...5 2. PRINCIPI GENERALI PER LA GARANZIA DELLA TRASPARENZA

Dettagli

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 Prvincia di Csenza Settre Mercat del Lavr PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 OBIETTIVI E FINALITA Scp del prgett è favrire la frmazine di sggetti inccupati/disccupati residenti nelle Regini dell biettiv Cnvergenza

Dettagli

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 Il Cambiament in att Negli ultimi due anni la Ragineria Generale dell Stat ha pst al vertice degli biettivi istituzinali il miglirament dei sistemi e delle metdlgie

Dettagli

RISCHIO INCENDI BOSCHIVI

RISCHIO INCENDI BOSCHIVI pag. PE05.1 PIANO DI EMERGENZA SPEDITIVO RISCHIO INCENDI BOSCHIVI COMPITI DELLE FUNZIONI DI SUPPORTO Nella sttstante tabella vengn riprtate le Funzini di supprt che devn essere attivate nel cas si manifesti

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Anno 2014-2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Anno 2014-2016 SC Organizzazine Svilupp Risrse Umane SSD Frmazine Direttre D.ssa Grazia Maria ALBERICO PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Ann 2014-2016 Azienda Sanitaria Lcale A.S.L. CN1 Cune www.regine.piemnte.it/sanità

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

Museo & Web. Kit di progettazione di un sito di qualità. per un museo medio-piccolo

Museo & Web. Kit di progettazione di un sito di qualità. per un museo medio-piccolo Dipartiment per la ricerca, l innvazine e l rganizzazine Direzine generale per l innvazine tecnlgica e la prmzine Via del Cllegi Rman, 27 00186 Rma Minister per i beni e le attività culturali Muse & Web

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale REPUBBLICAITAL~A Regine Siciliana Presidenza della Regine Dipartiment della Prgrammaziu Il Dirigente Generale VISTO l Statut della Regine; VISTO il Test Unic sull'rdinament del Gvern e dell'amministrazine

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

Conferenza dei Servizi di Prevenzione della Regione Piemonte

Conferenza dei Servizi di Prevenzione della Regione Piemonte Cnferenza dei Servizi di Prevenzine della Regine Piemnte Villa Gualin, Trin, 9 dicembre 2009 Rbert Ras Daniela Rivetti Pian Reginale di Prevenzine 2010-2012 OBIETTIVI GENERALI di SALUTE SDO 2007 29.772

Dettagli

La Qualità nei servizi alle persone

La Qualità nei servizi alle persone La Qualità nei servizi alle persne Le rganizzazini che peran nel settre dei servizi sci assistenziali alle persne hann sempre più a cure il cncett di Qualità, che in quest ambit sta avend una rapida evluzine.

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 45011 Adria (R) Adria, 13 febbrai 2015 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 Il Prgramma Annuale dell'iis Clmb di Adria assume valenza di dcument cntabile annuale (articl 2 del decret Interministeriale

Dettagli

BANDO Sette asili nido per sette regioni Sostegno alle famiglie nella cura all'infanzia. Invito

BANDO Sette asili nido per sette regioni Sostegno alle famiglie nella cura all'infanzia. Invito BANDO Sette asili nid per sette regini Sstegn alle famiglie nella cura all'infanzia Invit Nel rinnvare il lr impegn di svilupp e prmzine sciale, la Fndazine aiutare i bambini Onlus ( FAIB ) e UniCredit

Dettagli

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO Rma, gennai 2013 A cura dell Area del Vice Segretari Generale Vicari Premessa Le pubbliche amministrazini

Dettagli

Regolamento della Formazione. della Azienda Unità Sanitaria Locale di Ravenna

Regolamento della Formazione. della Azienda Unità Sanitaria Locale di Ravenna Reglament della Frmazine della Azienda Unità Sanitaria Lcale di Ravenna Apprvat cn delibera del D.G. n. 727 dell 1.12.2008 1 INDICE Titl pag. Premessa 3 Il Sistema di Educazine Cntinua in Medicina 6 La

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta.

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta. PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014 Scula dell Infanzia Sant Efisi Scula Paritaria Madre Teresa Quaranta La Strada Maestra..vita è cme andare in bicicletta: se vui stare in equilibri devi muverti.

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli