Mastectomia skin sparing. Incisione a stella e a cometa ed esito estetico. Giacomo Datta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mastectomia skin sparing. Incisione a stella e a cometa ed esito estetico. Giacomo Datta"

Transcript

1 Mastectomia skin sparing. Incisione a stella e a cometa ed esito estetico Giacomo Datta S.C.D.U. di Chirurgia Plastica Azienda Ospedaliera San Giovanni Battista Torino Direttore: Prof. S. Bruschi 25 febbraio 2009

2 Mastectomia skin sparing (SSM) DEFINIZIONE E una mastectomia con massima conservazione cutanea volta a facilitare la fase ricostruttiva. Nella maggior parte dei casi è sacrificato visibilmente solo il NAC, senza ulteriori cicatrici. Toth B, Lappert P. Modified skin incisions for mastectomy: the need for plastic surgical input in preoperative planning. Plast Reconstr Surg 1991; 87:

3 Mastectomia skin sparing (SSM) INDICAZIONI early-stage breast carcinoma T1 con componente DCIS estesa T1 multicentrici T2 senza possibilità di trattamento conservativo T2 dopo chemioterapia preoperatoria Condizioni di basso rischio

4 Mastectomia skin sparing (SSM) CONTROINDICAZIONI Malattia localmente avanzata Coinvolgimento cutaneo Rischio di ischemia, particolarmente in pazienti fumatrici Radioterapia in programma (?)

5 Mastectomia skin sparing (SSM) SICUREZZA ONCOLOGICA Kroll SS, Ames F, Singletary SE, Schusterman MA. The oncologic risks of skin preservation at mastectomy when combined with immediate reconstruction of the breast. Surg Gynecol Obstet 1991; 172: Carlson GW, Bostwick J, Styblo TM, et al. Skin-sparing mastectomy: oncologic and reconstructive considerations. Ann Surg 1997; 225: Kroll SS, Schusterman MA, Tadjalli HE, et al. Risk of recurrence after treatment of early breast cancer with skin-sparing mastectomy. Ann Surg Oncol 1997; 4: Slavin SA, Schnitt SJ, Duda RB, et al. Skin-sparing mastectomy and immediate reconstruction: oncologic risks and aesthetic results in patients with early-stage breast cancer. Plast Reconstr Surg 1998; 102: Newman LA, Kuerer HM, Hunt KK, et al. Presentation, treatment, and outcome of local recurrence after skin-sparing mastectomy and immediate breast reconstruction. Ann Surg Oncol 1998; 5:

6 Mastectomia skin sparing (SSM) SICUREZZA ONCOLOGICA Simmons RM, Fish SK, Gayle L, et al. Local and distant recurrence rates in skinsparing mastectomies compared with non-skin-sparing mastectomies. Ann Surg Oncol 1999; 6: Kroll SS, Khoo A, Singletary E, et al. Local recurrence risk after skin-sparing and conventional mastectomy: a 6-year follow-up. Plast Reconstr Surg 1999; 104: Simmons RM, Fish SK, Gayke L, et al. Local and distant recurrence rates in skinsparing mastectomies compared with non-skinsparing mastectomies. Ann Surg Oncol 1999; 6: Laronga C, Kemp B, Johnston D, Robb GL, Singletary SE. The incidence of occult nipple-areola complex involvement in breast cancer patients receiving a skinsparing mastectomy. Ann Surg Oncol 1999; 6: Toth BA, Forley BG, Calabria R. Retrospective study of the skin-sparing mastectomy in breast reconstruction. Plast Reconstr Surg 1999; 104: 77-84

7 Mastectomia skin sparing (SSM) INCISIONI

8 Mastectomia skin sparing (SSM) VANTAGGI conservazione di cute e solco migliore risultato estetico, più naturale esiti cicatriziali ridotti maggiore facilità della ricostruzione immediata ridotta necessità di simmetrizzazione

9 Mastectomia skin sparing (SSM) SVANTAGGI tecnica più complessa possibile necrosi cutanea displacement della cicatrice disturbi trofici cutanei legati alla borsa di tabacco

10 Disturbi legati alla borsa di tabacco formazione di pieghe cutanee

11 Disturbi legati alla borsa di tabacco difetti e ritardi di guarigione

12 Disturbi legati alla borsa di tabacco esiti cicatriziali estesi

13 Proposta di incisione alternativa: Incisione a stella Incisione a cometa Rahban SR, Wilde MK, Chasan PE. Skin-Sparing Mastectomy With Sun Flap Closure. Ann Plast Surg 1999 Oct; 43(4): Datta G., Carlucci S., Bussone R.. Star and comet incisions for skin- sparing mastectomy. In Press, Corrected Proof, J Plast Reconstr Aesthet Surg Available online 19 September 2008 (Epub ahead of print).

14 Incisione a stella: disegno

15 Displacement contrazione del muscolo grande pettorale retrazione data dal processo di guarigione dell interfaccia muscolo-sottocute

16 Incisione a cometa: disegno

17 Incisione a cometa: disegno

18 Incisione a stella: chiusura

19 Incisione a stella: chiusura

20 Incisione a stella: chiusura

21 Incisione a stella: chiusura

22 Incisione a stella: chiusura

23 Incisione a stella: chiusura

24 Incisione a stella: chiusura

25 Tecnica

26

27

28 Disegno a stella

29

30

31 Disegno a cometa (1)

32

33

34

35 Disegno a cometa (2)

36

37

38

Sorvegliare. Conoscere, Sorvegliare, Prevenire, Vivere. Identificazione e gestione delle. donne ad alto rischio per carcinoma.

Sorvegliare. Conoscere, Sorvegliare, Prevenire, Vivere. Identificazione e gestione delle. donne ad alto rischio per carcinoma. Sorvegliare Conoscere, Sorvegliare, Prevenire, Vivere. Identificazione e gestione delle donne ad alto rischio per carcinoma mammella - ovaio 20 gennaio 2012 Il trattamento chirurgico della mammella e la

Dettagli

Chirurgia oncoplastica nel trattamento del cancro mammario: una nuova filosofia

Chirurgia oncoplastica nel trattamento del cancro mammario: una nuova filosofia Chirurgia oncoplastica nel trattamento del cancro mammario: una nuova filosofia E dopo la diagnosi? la paura La mastectomia! Lo spettro della mastectomia ha, per anni, allontanato la donna dalla diagnosi

Dettagli

Le ripercussioni sulle donne: dagli esiti estetici agli aspetti psicologici. Dr. Guglielmo Ferrari guglielmo.ferrari@asmn.re.it

Le ripercussioni sulle donne: dagli esiti estetici agli aspetti psicologici. Dr. Guglielmo Ferrari guglielmo.ferrari@asmn.re.it Le ripercussioni sulle donne: dagli esiti estetici agli aspetti psicologici Dr. Guglielmo Ferrari guglielmo.ferrari@asmn.re.it Più del 20% degli interventi sono ritenuti non soddisfacenti dalle pazienti.

Dettagli

IRCCS-FPO Candiolo (Torino) IL CASO DEL MESE. S. Carabalona, L. Martincich, E. Rachetta, V. Deantoni, A. Rivolin, R.Ponzone, F. Maggiorotto, D.

IRCCS-FPO Candiolo (Torino) IL CASO DEL MESE. S. Carabalona, L. Martincich, E. Rachetta, V. Deantoni, A. Rivolin, R.Ponzone, F. Maggiorotto, D. IRCCS-FPO Candiolo (Torino) IL CASO DEL MESE S. Carabalona, L. Martincich, E. Rachetta, V. Deantoni, A. Rivolin, R.Ponzone, F. Maggiorotto, D.Regge Anamnesi: Donna di 47 aa Para 2002 Familiarità per ca

Dettagli

IN CASO DI MASTECTOMIA LA RICOSTRUZIONE DOVREBBE ESSERE SEMPRE POSSIBILE. ANCHE SE CI SONO PROBLEMI -DI RT (Ad es CON LEMBI..) -CT (valutare TIMING)

IN CASO DI MASTECTOMIA LA RICOSTRUZIONE DOVREBBE ESSERE SEMPRE POSSIBILE. ANCHE SE CI SONO PROBLEMI -DI RT (Ad es CON LEMBI..) -CT (valutare TIMING) IN CASO DI MASTECTOMIA LA RICOSTRUZIONE DOVREBBE ESSERE SEMPRE POSSIBILE ANCHE SE CI SONO PROBLEMI -DI RT (Ad es CON LEMBI..) -CT (valutare TIMING) Ricostruzione immediata Dati: SQTM Screening Italia 2000-2006

Dettagli

VIENE DEFINITA SULLA BASE DI UN INQUADRAMENTO DIAGNOSTICO PREOPERATORIO CONDIVISA A LIVELLO MULTIDISCIPLINARE CON LA DONNA

VIENE DEFINITA SULLA BASE DI UN INQUADRAMENTO DIAGNOSTICO PREOPERATORIO CONDIVISA A LIVELLO MULTIDISCIPLINARE CON LA DONNA LA STRATEGIA CHIRURGICA VIENE DEFINITA SULLA BASE DI UN INQUADRAMENTO DIAGNOSTICO PREOPERATORIO CONDIVISA A LIVELLO MULTIDISCIPLINARE CON LA DONNA IMAGING MICROISTOLOGIA TUMORE EREDO FAMILIARE CLINICA

Dettagli

Utilizzo sempre maggiore della chirurgia conservativa

Utilizzo sempre maggiore della chirurgia conservativa Torino, 8 marzo 2011 Il Tumore della Mammella: Conoscere per Decidere P. Bogetti SC. Chirurgia Plastica U. (Dir.:Prof. S Bruschi) A.O.U San Giovanni Battista di Torino Programmi di Screening, evoluzione

Dettagli

Le nuove proposte M.P. Mano. Workshop congiunto GISMa - SIRM - Senonetwork Torino 27 settembre 2013

Le nuove proposte M.P. Mano. Workshop congiunto GISMa - SIRM - Senonetwork Torino 27 settembre 2013 Le nuove proposte M.P. Mano Workshop congiunto GISMa - SIRM - Senonetwork Torino 27 settembre 2013 Gruppo di lavoro congiunto GISMA SENONETWORK OBIETTIVO Aggiornare e Identificare nuovi indicatori Gruppo

Dettagli

WHAT S NEW IN ONCOPLASTIC BREAST SURGERY? 21 dicembre 2011. Dr. Pier Carlo Rassu

WHAT S NEW IN ONCOPLASTIC BREAST SURGERY? 21 dicembre 2011. Dr. Pier Carlo Rassu WHAT S NEW IN ONCOPLASTIC BREAST SURGERY? 21 dicembre 2011 Dr. Pier Carlo Rassu ONCOPLASTIC DECISION MAKING Nava s Workflow M. Nava, modificato Precedente radioterapi a Rischio di PMRT Si Ricostruzione

Dettagli

26 settembre 2012. Ambulatorio di Senologia Chirurgica. Ospedale San Giacomo Novi Ligure. Responsabile: Dr. Pier Carlo Rassu. S.C. Chirurgia Generale

26 settembre 2012. Ambulatorio di Senologia Chirurgica. Ospedale San Giacomo Novi Ligure. Responsabile: Dr. Pier Carlo Rassu. S.C. Chirurgia Generale 26 settembre 2012 Ambulatorio di Senologia Chirurgica Ospedale San Giacomo Novi Ligure Responsabile: Dr. Pier Carlo Rassu S.C. Chirurgia Generale ANAMNESI 1 CASO Paziente di 42 anni A.F. - Menarca 12 anni,

Dettagli

Radioterapia dopo ricostruzione: precauzioni e cautele. Vincenzo Fusco Radioterapia Oncologica IRCCS-CROB Rionero in Vulture (PZ)

Radioterapia dopo ricostruzione: precauzioni e cautele. Vincenzo Fusco Radioterapia Oncologica IRCCS-CROB Rionero in Vulture (PZ) Radioterapia dopo ricostruzione: precauzioni e cautele Vincenzo Fusco Radioterapia Oncologica IRCCS-CROB Rionero in Vulture (PZ) Taranto, 19/6/2010 Introduzione I progressi nel campo della chirurgia oncologica

Dettagli

CHIRURGIA ONCOPLASTICA: NUOVI PARADIGMI NEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA

CHIRURGIA ONCOPLASTICA: NUOVI PARADIGMI NEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA Freely available online ISSN:2240-2594 CHIRURGIA ONCOPLASTICA: NUOVI PARADIGMI NEL CARCINOMA DELLA MAMMELLA ONCOPLASTIC SURGERY: NEW PARADIGMS IN THE BREAST CANCER Ranieri E¹, Rengo M¹ 1 Dipartimento di

Dettagli

Casa di Cura La Madonnina - Milano. Libero Professionista. S.C. CHIRURGIA PLASTICA Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori - Milano

Casa di Cura La Madonnina - Milano. Libero Professionista. S.C. CHIRURGIA PLASTICA Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori - Milano C URRICULUM P ROFESSIONALE D OTT. SSA V ALENTINA V ISINTINI C IVIDIN ESPERIENZA LAVORATIVA Da marzo 2014 ad oggi Da settembre 2013 a febbraio 2014 Consulente Chirurgo Plastico c/o la Casa di Cura SANATORIO

Dettagli

Luca Guarda Nardini LA CHIRURGIA DEI TUMORI CUTANEI DEL VOLTO E LA RICOSTRUZIONE MEDIANTE LEMBI DI VICINANZA

Luca Guarda Nardini LA CHIRURGIA DEI TUMORI CUTANEI DEL VOLTO E LA RICOSTRUZIONE MEDIANTE LEMBI DI VICINANZA Luca Guarda Nardini LA CHIRURGIA DEI TUMORI CUTANEI DEL VOLTO E LA RICOSTRUZIONE MEDIANTE LEMBI DI VICINANZA Scopo dello studio Revisione delle principali e più affidabili tecniche usate nella ricostruzione

Dettagli

La terapia chirurgica della gigantomastia

La terapia chirurgica della gigantomastia La terapia chirurgica della gigantomastia Ann. Ital. Chir., 2011 82: 191-196 Mauro Tarallo, Emanuele Cigna, Pasquale Fino, Federico Lo Torto, Nicolò Scuderi Department of Dermatology and Plastic, Reconstructive

Dettagli

Dati tumore al seno in Piemonte; il significato del percorso multidisciplinare

Dati tumore al seno in Piemonte; il significato del percorso multidisciplinare Dati tumore al seno in Piemonte; il significato del percorso multidisciplinare Isabella Castellano Dipartimento di Scienze Mediche Università di Torino Breast Unit Città della Salute e della Scienza-Torino

Dettagli

La Ricostruzione Mammaria

La Ricostruzione Mammaria La Ricostruzione Mammaria LA RICOSTRUZIONE MAMMARIA INTRODUZIONE Grazie ai progressi compiuti in campo chirurgico oggi è possibile ottenere un buon risultato estetico anche quando si renda necessario

Dettagli

CURRICULUM VITAE BIANCA ACETO 13/09/1983 NAPOLI. biancaaceto@hotmail.it. Nome. Cognome. Data di nascita. Luogo di nascita.

CURRICULUM VITAE BIANCA ACETO 13/09/1983 NAPOLI. biancaaceto@hotmail.it. Nome. Cognome. Data di nascita. Luogo di nascita. CURRICULUM VITAE Nome Cognome BIANCA ACETO Data di nascita 13/09/1983 Luogo di nascita NAPOLI Indirizzo VIA D. PIROZZI N.7 80027 FRATTAMAGGIO RE (NA) ITALY Telefono (+39) 3339121474 E-mail biancaaceto@hotmail.it

Dettagli

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica?

La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? La malattia oligometastatica: clinica o biologia nella strategia terapeutica? Lucia Del Mastro SS Sviluppo Terapie Innovative Bergamo 6 luglio 2014 IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino IST

Dettagli

Il carcinoma della mammella nel 2010: il chirurgo generale tra demolizione, ricostruzione e radioterapia

Il carcinoma della mammella nel 2010: il chirurgo generale tra demolizione, ricostruzione e radioterapia PALAZZO DELLA PROVINCIA Società Triveneta di Chirurgia Udine 23 Ottobre Il carcinoma della mammella nel 2010: il chirurgo generale tra demolizione, ricostruzione e radioterapia REGIONE DEL VENETO U.O.C

Dettagli

... u n a p o s s i b i l i t à

... u n a p o s s i b i l i t à L a r i c o s t r u z i o n e d e l l a m a m m e l l a...... u n a p o s s i b i l i t à p e r u n a s c e l t a p e r s o n a l e Introduzione Questo opuscolo, frutto della nostra esperienza ormai ventennale

Dettagli

Workshop RISULTATI DEL PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING MAMMOGRAFICO Torino 27 Maggio 2009 FIM

Workshop RISULTATI DEL PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING MAMMOGRAFICO Torino 27 Maggio 2009 FIM Workshop RISULTATI DEL PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING MAMMOGRAFICO Torino 27 Maggio 2009 FIM Francesca Pietribiasi a.s.l. to 5 Anatomia Patologica Ospedale Santa Croce Moncalieri FIM: FORMAZIONE INTERATTIVA

Dettagli

CARCINOMA DELLA MAMMELLA

CARCINOMA DELLA MAMMELLA CARCINOMA DELLA MAMMELLA TRATTAMENTO LOCO REGIONALE e ADIUVANTE NEOPLASIE INTRAEPITELIALI DELLA MAMMELLA Neoplasia Lobulare Intraepiteliale (LIN 2-3) Nessun trattamento (dopo la diagnosi) Resezione mammaria

Dettagli

AUDIT CHIRURGIA TORACICA- IEO

AUDIT CHIRURGIA TORACICA- IEO AUDIT CHIRURGIA TORACICA IEO CHIRURGIA ANATOMICA RESETTIVA: MORBILITA E MORTALITA POST CHIRURGICA DAL 2003 AL 2010 Prof. Lorenzo Spaggiari Introduzione Nell ultimo decennio solo un numero limitato di articoli

Dettagli

LA CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA DELLA MAMMELLA Prof. L. Valdatta

LA CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA DELLA MAMMELLA Prof. L. Valdatta UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA S.S.D. Chirurgia Plastica Ricostruttiva Direttore L. Valdatta Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita LA CHIRURGIA RICOSTRUTTIVA DELLA MAMMELLA Prof. L.

Dettagli

Responsabile - Unità operativa complessa di Chirurgia Sperimentale, PO Businco

Responsabile - Unità operativa complessa di Chirurgia Sperimentale, PO Businco INFORMAZIONI PERSONALI Nome Murenu Giuseppe Data di nascita 22/09/1952 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI CAGLIARI Responsabile - Unità operativa

Dettagli

Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente

Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente Introduzione Chirurgia Plastica all'istituto Europeo di Oncologia: Informazione al Paziente Nell'ultima decade molta attenzione è stata dedicata al miglioramento della qualità della vita dei pazienti oncologici;

Dettagli

Curriculum vitae del dott. Andrea Manconi

Curriculum vitae del dott. Andrea Manconi Curriculum vitae del dott. Andrea Manconi Titoli di Studio e Specializzazioni Ottobre 2010: conseguimento dell'attestato esecutore RCP, Rianimazione cardiopolmonare, livello base, Milano, Istituto Europeo

Dettagli

LE INDICAZIONI DA PATOLOGIE NON GINECOLOGICHE

LE INDICAZIONI DA PATOLOGIE NON GINECOLOGICHE LA CHIRURGIA PELVICA EXENTERATIVA: INDICAZIONI E LIMITI LE INDICAZIONI DA PATOLOGIE NON GINECOLOGICHE Patrizia Racca SSCVD ColoRectal Cancer Unit A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino La

Dettagli

Reconstruction Ricostruzione immediata o differita Possono essere sottoposti a ricostruzione gli esiti dei seguenti interventi

Reconstruction Ricostruzione immediata o differita Possono essere sottoposti a ricostruzione gli esiti dei seguenti interventi In presenza di una neoformazione maligna della mammella e spesso anche quando c'è un forte rischio che si sviluppi un tumore vengono eseguiti interventi demolitivi di vario tipo, in rapporto allo sviluppo

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Domande relative alla specializzazione in: Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica

Domande relative alla specializzazione in: Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica Domande relative alla specializzazione in: Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica Domanda #1 (codice domanda: n.522) : La formula di Parkland: A: si riferisce alla quantità di fluidi da somministrare

Dettagli

Indicatori sulla terapia di oncologia medica

Indicatori sulla terapia di oncologia medica Indicatori sulla terapia di oncologia medica Michela Donadio Oncologia Medica Senologica Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino Torino, 2 dicembre 20 Terapie mediche neoad/adiuvanti:

Dettagli

Epidemiologia e attuali strategie terapeutiche nel tumore del polmone

Epidemiologia e attuali strategie terapeutiche nel tumore del polmone 3 Master Universitario di Pneumologia Interventistica 2011-2012 Epidemiologia e attuali strategie terapeutiche nel tumore del polmone Francesca Mazzoni SC di Oncologia Medica 1 Azienda Ospedaliero Universitaria

Dettagli

Le Lesioni Occulte: Individuazione e Trattamento

Le Lesioni Occulte: Individuazione e Trattamento Controversie e Innovazioni in Senologia Bari 23-25 Febbraio 2005 HOTEL AMBASCIATORI - BARI LA RICERCA E LA DIAGNOSI PRECOCE Le Lesioni Occulte: Individuazione e Trattamento Stefania Di Carlo Studio Radiologico

Dettagli

CURRICULUM VITAE Dr. Alberto Franchi

CURRICULUM VITAE Dr. Alberto Franchi CURRICULUM VITAE Dr. Alberto Franchi Cittadinanza Italiana Residente in via Romagna 34/2, 34134 Trieste, Italia Data e luogo di nascita: 03 agosto 1985, Trieste Recapito telefonico: +393491532755 Email:

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

Ricostruzione dell ombelico

Ricostruzione dell ombelico I 45-677 Ricostruzione dell ombelico X. Tenorio, M. Chaouat, M. Mimoun L ombelico rappresenta un elemento estetico importante dell addome, sola cicatrice naturale del corpo umano. Così, l assenza dell

Dettagli

Convegno AISMEL 2013. Dott. Gian Luca Gatti

Convegno AISMEL 2013. Dott. Gian Luca Gatti Stazione Leopolda Pisa 20 Aprile 2013 Convegno AISMEL 2013 Dott. Gian Luca Gatti U.O. Complessa di Chirurgia Plastica Centro di Riferimento Regionale per la Chirurgia Plastica Centro di Riferimento Regionale

Dettagli

Il Tumore della mammella a Ferrara:stato dell'arte e innovazione

Il Tumore della mammella a Ferrara:stato dell'arte e innovazione Il Tumore della mammella a Ferrara:stato dell'arte e innovazione La radioterapia intra-operatoria nel carcinoma mammario: presente e futuro Dr. Antonio Stefanelli U.O. Radioterapia Oncologica Az. Osp.

Dettagli

GRUPPO DI STUDIO TUMORI DEL PANCREAS. LA TERAPIA NEOADIUVANTE: il ruolo dell associazione chemioradioterapica

GRUPPO DI STUDIO TUMORI DEL PANCREAS. LA TERAPIA NEOADIUVANTE: il ruolo dell associazione chemioradioterapica GRUPPO DI STUDIO TUMORI DEL PANCREAS LA TERAPIA NEOADIUVANTE: il ruolo dell associazione chemioradioterapica Documento redatto da: Dr.ssa J. Fiore Dr.ssa A. Novarino Prof.U. Ricardi Oncologia Medica I.

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

Association Rare Tumor

Association Rare Tumor Association Rare Tumor PARP-INHIBITORS E TUMORI RARI Il laboratorio nel percorso di cura L interpretazione del clinico Dr Stefania Marsili UOC Oncologia Medica Azienda Ospedaliera Universitaria Senese

Dettagli

1 Come si presentano le orecchie del paziente tipico che intende porre rimedio alle orecchie a sventola

1 Come si presentano le orecchie del paziente tipico che intende porre rimedio alle orecchie a sventola toplastica 1 1 Come si presentano le orecchie del paziente tipico che intende porre rimedio alle orecchie a sventola 2 OTOPLASTICA CHIRURGIA PLASTICA La chirurgia plastica è una specialità chirurgica che

Dettagli

nell'approccio odontostomatologico del paziente con epidermolisi bollosa.

nell'approccio odontostomatologico del paziente con epidermolisi bollosa. Terapie sperimentali UNITO nell'approccio odontostomatologico del paziente con epidermolisi bollosa. Ezio Sindici*, Paola Mlekuz, Stefano Carossa, Paolo G. Arduino CIR - Lingotto Dental School Dipartimento

Dettagli

Curriculum Vitae Andrea Bonanno. (+39) 02 99767166 (+39) 392 5500331 docbonanno@gmail.com

Curriculum Vitae Andrea Bonanno. (+39) 02 99767166 (+39) 392 5500331 docbonanno@gmail.com PERSONAL INFORMATION Andrea Bonanno Via Rossini, 5 20098 San Giuliano Milanese (MI), Italia (+39) 02 99767166 (+39) 392 5500331 docbonanno@gmail.com Sesso M Data di nascita 19/03/1983 Nazionalità ITALIAN

Dettagli

PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORNAMENTO,PERFEZIONAMENTO, CONGRESSI E SEMINARI

PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORNAMENTO,PERFEZIONAMENTO, CONGRESSI E SEMINARI PARTECIPAZIONE A CORSI DI AGGIORNAMENTO,PERFEZIONAMENTO, CONGRESSI E SEMINARI - Giugno 1985 aggiornamento con la scuola di otorinolaringoiatria di Bordeaux. - Dal 1987 ha eseguito i principali congressi

Dettagli

CLINIPORATOR LEADING CLINICAL ELECTROPORATION. Una soluzione semplice per situazioni complesse

CLINIPORATOR LEADING CLINICAL ELECTROPORATION. Una soluzione semplice per situazioni complesse CLINIPORATOR LEADING CLINICAL ELECTROPORATION Una soluzione semplice per situazioni complesse ELETTROCHEMIOTERAPIA FISICA E CHIMICA PER COMBATTERE IL TUMORE FISICA Impulsi elettrici applicati al tessuto

Dettagli

Audit Chirurgia Toracica IEO

Audit Chirurgia Toracica IEO Audit Chirurgia Toracica IEO Chirurgia Anatomica Resettiva: Morbilità e Mortalità Post Chirurgica dal 2003 al 2010 Prof. Lorenzo Spaggiari Introduzione Nell ultimo decennio solo un numero limitato di articoli

Dettagli

Terapia di stimolazione del midollo spinale (SCS): documento informativo

Terapia di stimolazione del midollo spinale (SCS): documento informativo Terapia di stimolazione del midollo spinale (SCS): documento informativo Che cos è la terapia SCS? La stimolazione del midollo spinale (SCS) è un opzione chirurgica che potrebbe apportare un miglioramento

Dettagli

Fabio Santanelli di Pompeo. Azienda Ospedaliera Sant Andrea. Via di Grottarossa, 1035

Fabio Santanelli di Pompeo. Azienda Ospedaliera Sant Andrea. Via di Grottarossa, 1035 DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE, SALUTE MENTALE E ORGANI DI SENSO - NESMOS CURRICULUM DIDATTICO SCIENTIFICO ASSISTENZIALE DEL PROF. SANTANELLI di POMPEO Fabio DATI PERSONALI Nome e Cognome Fabio Santanelli

Dettagli

Valutazione su base di popolazione degli esiti della radioterapia nel carcinoma mammario. Arduino Verdecchia, Milena Sant

Valutazione su base di popolazione degli esiti della radioterapia nel carcinoma mammario. Arduino Verdecchia, Milena Sant Valutazione su base di popolazione degli esiti della radioterapia nel carcinoma mammario Arduino Verdecchia, Milena Sant MOTIVAZIONI E FINALITA L evidenza di efficacia di un trattamento su base di trials

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Corso di Laurea in Infermieristica Sede di Verona Effetti della musicoterapia nella gestione del dolore da cancro: revisione della letteratura Relatore:Assunta Biasi Laureanda:

Dettagli

Massimo Callegari, Andrea Grisotti

Massimo Callegari, Andrea Grisotti Riv. It. Ost. Gin. - 2007 - Vol. 14- Chirurgia oncoplastica: cosa dobbiamo fare per restituire... M. Callegari et al. pag. 671 Chirurgia oncoplastica: cosa dobbiamo fare per restituire l equilibrio corporeo?

Dettagli

Le terapie neoadiuvanti

Le terapie neoadiuvanti Le terapie neoadiuvanti Giancarlo Bisagni Dipartimento di Oncologia TERAPIA NEOADIUVANTE definizione SINONIMI: TERAPIA PRIMARIA TERAPIA PREOPERATORIA DEFINIZIONE: trattamento medico somministrato prima

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Dott. Massimo Tempesta

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Dott. Massimo Tempesta CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Dott. Massimo Tempesta DATI PERSONALI COGNOME: NOME: LUOGO DI NASCITA: Tempesta Massimo Sezze (LT) DATA DI NASCITA: 14 Dicembre 1978 CITTADINANZA: STATO CIVILE: RESIDENZA:

Dettagli

Linfonodo sentinella. AJCC (6th edition 2002) Micrometastasi e ITC. Assenza di metastasi linfonodali

Linfonodo sentinella. AJCC (6th edition 2002) Micrometastasi e ITC. Assenza di metastasi linfonodali Dieci anni di linfonodo sentinella: un primo bilancio L. Mazzucchelli Istituto cantonale di patologia, Locarno Seno Forum 2010, Lugano Linfonodo sentinella Le metastasi linfonodali sono il fattore prognostico

Dettagli

La «Nipple Sparing Mastectomy» ( NSM )

La «Nipple Sparing Mastectomy» ( NSM ) La «Nipple Sparing Mastectomy» ( NSM ) L. Cataliotti - V. Galimberti M.P. Mano INTRODUZIONE Sebbene la chirurgia conservativa rappresenti da circa tre decenni lo standard of care per le donne con cancro

Dettagli

GRAVIDANZA DOPO CANCRO: QUANDO? Giovanna Scarfone - Stefania Noli Fondazione IRCCS Ca Granda Opsedale Maggiore Policlinico, Milano

GRAVIDANZA DOPO CANCRO: QUANDO? Giovanna Scarfone - Stefania Noli Fondazione IRCCS Ca Granda Opsedale Maggiore Policlinico, Milano GRAVIDANZA DOPO CANCRO: QUANDO? Giovanna Scarfone - Stefania Noli Fondazione IRCCS Ca Granda Opsedale Maggiore Policlinico, Milano Timing e outcome della gravidanza dopo carcinoma Inquadramento ed Entità

Dettagli

Riv Chir Mano - Vol. 44 (2) 2007

Riv Chir Mano - Vol. 44 (2) 2007 Riv Chir Mano - Vol. 44 (2) 2007 IL CLOVER FLAP. PROPOSTA DI UNA METODICA DI RIPARAZIONE DELLE PERDITE DI SOSTANZA DEL LETTO UNGUEALE DIGITALE P.P. PANGRAZI, A. CAMPODONICO, A. AQUINATI, A. MARCHESINI,

Dettagli

Assistenziali, Didattico-Scientifiche e di Ricerca

Assistenziali, Didattico-Scientifiche e di Ricerca C U R R I C U L U M V I T A E Annalisa Cogliandro INFORMAZIONI PERSONALI Nome Annalisa Cogliandro Indirizzo VIA FONTANELLATO 49, 00142 ROMA Telefono 3496063481 Fax 06/22.541.1936 E-mail a.cogliandro@unicampus.it,

Dettagli

BE-Positive: Beyond progression after tki in Egfr-Positive NSCLC patients. Sinossi

BE-Positive: Beyond progression after tki in Egfr-Positive NSCLC patients. Sinossi BE-Positive: Beyond progression after tki in Egfr-Positive NSCLC patients Sinossi Principal Investigator e centro promotore dello studio: Dr.ssa Silvia Novello (Divisione di Oncologia Toracica, Università

Dettagli

MA...CI SONO TRATTAMENTI CONSERVATIVI CHE DANNO ESITI ESTETICI CHE SONO PEGGIORI UNA MASTECTOMIA

MA...CI SONO TRATTAMENTI CONSERVATIVI CHE DANNO ESITI ESTETICI CHE SONO PEGGIORI UNA MASTECTOMIA I PICCOLI TUMORI SONO CURABILI CON TRATTAMENTI CONSERVATIVI E IN ITALIA GLI INDICATORI RELATIVI SONO BUONI PER TUTTI MA...CI SONO TRATTAMENTI CONSERVATIVI CHE DANNO ESITI ESTETICI CHE SONO PEGGIORI UNA

Dettagli

Il gruppo multidisciplinare L esperienza dell Istituto Europeo di Oncologia

Il gruppo multidisciplinare L esperienza dell Istituto Europeo di Oncologia Il gruppo multidisciplinare L esperienza dell Istituto Europeo di Oncologia Fausto Chiesa Direzione Scientifica Istituto Europeo di Oncologia IEO HEAD & NECK TASK FORCE 2012 Anaesthesiology Antonella

Dettagli

IL NODULO ALLA MAMMELLA

IL NODULO ALLA MAMMELLA IL NODULO ALLA MAMMELLA SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE 18.04.2012 Giancarlo Bisagni Dipartimento di Oncologia SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

LE MIGLIORI CANDIDATE ALL'INTERVENTO DI COMPLICANZE

LE MIGLIORI CANDIDATE ALL'INTERVENTO DI COMPLICANZE astopessi 1 MASTOPESSI Con il passare degli anni le mammelle di una donna subiscono dei cambiamenti dovuti a fattori come la gravidanza, l'allattamento e la forza di gravità. Poichè la cute perde la sua

Dettagli

Ricostruzione delle perdite di sostanza a tutto spessore del labbro inferiore

Ricostruzione delle perdite di sostanza a tutto spessore del labbro inferiore CASI CLINICI, STUDI, TECNICHE NUOVE CASE REPORT, STUDIES, NEW TECHNIQUES Ricostruzione delle perdite di sostanza a tutto spessore del labbro inferiore Nostra esperienza Ann. Ital. Chir., 2012 83: 325-330

Dettagli

tommaso.amato@usl8.toscana.it

tommaso.amato@usl8.toscana.it MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome AMATO TOMMASO Data di nascita 26/06/1959 Qualifica Dirigente medico I livello a rapporto esclusivo Chirurgia Generale Ospedale San

Dettagli

ATTUALITA NELL IMAGING

ATTUALITA NELL IMAGING IL CARCINOMA DELLA MAMMELLA A.I.O.M. Sierra Silvana, 24 Maggio 2003 ATTUALITA NELL IMAGING Stefania Di Carlo Studio Radiologico Viterbo - Di Carlo,Castellana Grotte 1 Il tumore della mammella è diventato

Dettagli

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita La Skin Reducing Mastectomy è una tecnica di mastectomia e ricostruzione immediata con impianto protesico per le pazienti affette da neoplasia mammaria. Si può effettuare nel caso in cui il volume della

Dettagli

D O T T. S S A G E N N Y L E P O R A T T I

D O T T. S S A G E N N Y L E P O R A T T I D O T T. S S A G E N N Y L E P O R A T T I INFORMAZIONI PERSONALI Genny Leporatti Via San Mamolo,159 40134 Bologna Cell: 349.5943599 E-mail:: gennyleporatti@libero.it Nazionalità italiana Firenze 04.08.1976

Dettagli

Dott. Ernesto Maria Buccheri

Dott. Ernesto Maria Buccheri Dott. Ernesto Maria Buccheri Chirurgia Plastica Ricostruttiva Estetica Via Brenta 2/A 00198 Roma tel. 347 2410089 buccheri@medicinaplastica.org istruzione e formazione Luglio 2003, Laurea in Medicina e

Dettagli

Corrado Tinterri BREAST UNIT BOLOGNA 2014

Corrado Tinterri BREAST UNIT BOLOGNA 2014 Corrado Tinterri BREAST UNIT BOLOGNA 2014 Le BREAST UNITS : Quale integrazione con lo screening? We found that the introduction of teams providing multidisciplinary care for the treatment of breast cancer

Dettagli

IL SALVATAGGIO DELL UNGHIA NELLE AMPUTAZIONI DIGITALI DISTALI

IL SALVATAGGIO DELL UNGHIA NELLE AMPUTAZIONI DIGITALI DISTALI dell estensione del difetto cutaneo; l interessamento ungueale, come sovente avviene, influenza la scelta del trattamento chirurgico da adottare e soprattutto ne complica la ricostruzione (1). L unghia

Dettagli

IL TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL TUMORE MAMMARIO IN DAY-SURGERY 15 anni di esperienza della AOUPR. Dott. Leonardo Cattelani

IL TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL TUMORE MAMMARIO IN DAY-SURGERY 15 anni di esperienza della AOUPR. Dott. Leonardo Cattelani IL TRATTAMENTO CHIRURGICO DEL TUMORE MAMMARIO IN DAY-SURGERY 15 anni di esperienza della AOUPR Dott. Leonardo Cattelani Martedì dell'ordine Parma 15/05/2012 INTERVENTI CHIRURGICI SENOLOGICI DAY SURGERY

Dettagli

Editoriali. Endocrinoterapia neoadiuvante nel carcinoma della mammella localmente avanzato

Editoriali. Endocrinoterapia neoadiuvante nel carcinoma della mammella localmente avanzato Editoriali Vol. 99, N. 1, Gennaio 2008 Pagg. 34-38 Endocrinoterapia neoadiuvante nel carcinoma della mammella localmente avanzato Gian Paolo Spinelli 1, Federica Tomao 2, Evelina Miele 3, Giulia Pasciuti

Dettagli

AREE DI APPLICAZIONE RUGHE E SOLCHI DEL VOLTO CICATRICI IPOPIGMENTATE CICATRICI CONTRATTE SOLCHI CICATRIZIALI POST ACNE SMAGLIATURE VITILIGINE

AREE DI APPLICAZIONE RUGHE E SOLCHI DEL VOLTO CICATRICI IPOPIGMENTATE CICATRICI CONTRATTE SOLCHI CICATRIZIALI POST ACNE SMAGLIATURE VITILIGINE Angela Terlizzi LA STORIA Un pioniere dello Skin Needling e stato il dott. Andre Camirand, chirurgo plastico canadese che fece un importante pubblicazione nel 1997 descrivendo la sua esperienza con questo

Dettagli

Corso Integrato di Malattie Organi di Senso IV anno Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia

Corso Integrato di Malattie Organi di Senso IV anno Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Dipartimento di Specialita Medico- Chirurgiche Sezione di Chirurgia Plastica Direttore: Prof. F. Mazzoleni Corso Integrato di Malattie Organi di Senso IV anno Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Prof.

Dettagli

Pisa, 29 gennaio 2005. Umberto Veronesi. Un modello di sperimentazione clinica di successo: l evoluzione terapeutica dei tumori del seno

Pisa, 29 gennaio 2005. Umberto Veronesi. Un modello di sperimentazione clinica di successo: l evoluzione terapeutica dei tumori del seno Pisa, 29 gennaio 2005 Umberto Veronesi Un modello di sperimentazione clinica di successo: l evoluzione terapeutica dei tumori del seno Aspetti critici della ricerca biomedica Difficoltà a rinnovare la

Dettagli

Synthes ProPlan CMF. Servizi di pianificazione e prodotti specifici per i pazienti per chirurgia craniomaxillofacciale.

Synthes ProPlan CMF. Servizi di pianificazione e prodotti specifici per i pazienti per chirurgia craniomaxillofacciale. Synthes ProPlan CMF. Servizi di pianificazione e prodotti specifici per i pazienti per chirurgia craniomaxillofacciale. Esecuzione in sala operatoria di interventi preprogrammati Minore durata dell intervento

Dettagli

Comitato Scientifico: Francesco Cognetti, PierFranco Conte, Luca Gianni, Roberto Labianca Editore Intermedia - Direttore Responsabile Mauro Boldrini

Comitato Scientifico: Francesco Cognetti, PierFranco Conte, Luca Gianni, Roberto Labianca Editore Intermedia - Direttore Responsabile Mauro Boldrini Comitato Scientifico: Francesco Cognetti, PierFranco Conte, Luca Gianni, Roberto Labianca Editore Intermedia - Direttore Responsabile Mauro Boldrini NEWS DALLA RICERCA USO PROLUNGATO DI PRO- GESTINICI

Dettagli

1 Giorno (venerdì pomeriggio 5/10/2012)

1 Giorno (venerdì pomeriggio 5/10/2012) 1 Giorno (venerdì pomeriggio 5/10/2012) 14:00-14:30 Registrazione e consegna materiale didattico. 14.30-15:00 Saluto autorità e presentazione del corso 15:00 LA CUTE (15:00-17:00) Anatomia e fisiologia

Dettagli

La sessualità e la dimensione corporea: il ruolo dello psicologo. d.ssa Elena Duglio S.S. Valenza Dipartimentale di Oncologia Ospedale Civile Tortona

La sessualità e la dimensione corporea: il ruolo dello psicologo. d.ssa Elena Duglio S.S. Valenza Dipartimentale di Oncologia Ospedale Civile Tortona La sessualità e la dimensione corporea: il ruolo dello psicologo d.ssa Elena Duglio S.S. Valenza Dipartimentale di Oncologia Ospedale Civile Tortona La psiconcologia nella realtà locale Fase diagnostica

Dettagli

Dr. Corti Luigi RADIOTERAPIA I.R.C.C.S.-IOV

Dr. Corti Luigi RADIOTERAPIA I.R.C.C.S.-IOV Dr. Corti Luigi Dr.ssa Galuppo Sara Dr. Rizzato Mario RADIOTERAPIA I.R.C.C.S.-IOV Fattori di rischio per recidiva 1-7 (1) Caratteristiche dei pazienti: Età < 40 anni Familiarità Mutazione BRCA1/BRCA2 Caratteristiche

Dettagli

PATOLOGIA DELLA MAMMELLA

PATOLOGIA DELLA MAMMELLA Pag. 1 di 5 Redazione: dott. G.Pellis dott. N.Lizza Verifica: Serena Di Caccamo Approvazione: Willy Pierre Mercante Pareri specialistici: Modifiche rispetto alla versione precedente: Aggiornamento Pag.

Dettagli

Sindromi Aortiche Acute di tipo A

Sindromi Aortiche Acute di tipo A Sindromi Aortiche Acute di tipo A Trattamento chirurgico e risultati Luigi Martinelli LA SINDROME AORTICA ACUTA A.O. Ospedale Niguarda Cà Granda 5 Novembre 2008 TRATTAMENTO CHIRURGICO DISSEZIONE TIPO A

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. TERENZI VALENTINA Via dei Vulcenti lotto 127/a. 01016 Tarquinia loc. Voltone (VT). Italia.

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. TERENZI VALENTINA Via dei Vulcenti lotto 127/a. 01016 Tarquinia loc. Voltone (VT). Italia. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo TERENZI VALENTINA Via dei Vulcenti lotto 127/a. 01016 Tarquinia loc. Voltone (VT). Italia. Telefono 3931301546 0633429229

Dettagli

Il supporto del chirurgo generale. Giovanni Sgroi Direttore Dipartimento Scienze Chirurgiche U.O. Chirurgia Generale 2ª ed Oncologica A.O.

Il supporto del chirurgo generale. Giovanni Sgroi Direttore Dipartimento Scienze Chirurgiche U.O. Chirurgia Generale 2ª ed Oncologica A.O. Il supporto del chirurgo generale Giovanni Sgroi Direttore Dipartimento Scienze Chirurgiche U.O. Chirurgia Generale 2ª ed Oncologica A.O. Treviglio Rispettando il principio del trattamento guidato dai

Dettagli

QUALITA DI VITA IN CHIRURGIA MAMMARIA. Dottor Dante Palli

QUALITA DI VITA IN CHIRURGIA MAMMARIA. Dottor Dante Palli QUALITA DI VITA IN CHIRURGIA MAMMARIA Dottor Dante Palli 1863 SIR JAMES PAGET Non sono a conoscenza di un solo chiaro caso di guarigione, in cui cioèla donna abbia vissuto piùdi dieci anni libera dal tumore.nel

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - U.O.C. Chirurgia Sperimentale P.O. Oncologico Cagliari

Dirigente ASL I fascia - U.O.C. Chirurgia Sperimentale P.O. Oncologico Cagliari INFORMAZIONI PERSONALI Nome Dessena Massimo Data di nascita 26/04/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI CAGLIARI Dirigente ASL I fascia - U.O.C.

Dettagli

La ricostruzione del seno. informarsi, capire, parlare. Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici

La ricostruzione del seno. informarsi, capire, parlare. Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici La ricostruzione del seno Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici Questa brochure si rivolge alle donne che dovranno subire, o hanno già subito, un intervento al seno a causa di un tumore

Dettagli

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE DELLA MAMMELLA Controversie sullo screening mammografico: pro e contro Edda Simoncini Breast Unit A.O.Spedali Civili Brescia Spedali Civili di Brescia Azienda Ospedaliera

Dettagli

Approccio riabilitativo nelle donne operate al seno

Approccio riabilitativo nelle donne operate al seno Approccio riabilitativo nelle donne operate al seno La perdita del seno comporta per la Donna un grave danno psicologico con le conseguenze che nella sua vita di relazione tutto si sconvolge, e spesso

Dettagli

CASO CLINICO carcinoma mammario ErbB2+ con M+ SNC

CASO CLINICO carcinoma mammario ErbB2+ con M+ SNC CASO CLINICO carcinoma mammario ErbB2+ con M+ SNC METASTASI CEREBRALI DA CA MAMMELLA 10-30% delle pazienti con tumore mammario in fase avanzata Insorgono tardivamente nella storia naturale della malattia

Dettagli

definita ma si considera che idealmente sia tra i 35 e i 40 anni, dopo aver completato il progetto riproduttivo. Il beneficio aggiuntivo dell

definita ma si considera che idealmente sia tra i 35 e i 40 anni, dopo aver completato il progetto riproduttivo. Il beneficio aggiuntivo dell Allegato A FOLLOW-UP DOPO TRATTAMENTO PER CARCINOMA DELLA MAMMELLA IN PAZIENTI PORTATRICI DI MUTAZIONE DI BRCA O AD ALTO RISCHIO FAMILIARE IN ASSENZA DI MUTAZIONE NOTA Per quanto riguarda il Follow-up

Dettagli

CORSI, CONVEGNI E CONGRESSI ORGANIZZATI DALLA STRUTTURA

CORSI, CONVEGNI E CONGRESSI ORGANIZZATI DALLA STRUTTURA CORSI, CONVEGNI, CONGRESSI S.C. OTORINOLARINGOIATRIA OO.RR. Pinerolo OO.RR. Rivoli CORSI, CONVEGNI E CONGRESSI ORGANIZZATI DALLA STRUTTURA Rivoli, 21 e 28 Maggio 2015 I tumori maligni del distretto della

Dettagli

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita L obiettivo della mastectomia Nipple-Sparing è di conservare il complesso areola-capezzolo, evitando un ulteriore mutilazione estetica del seno e riducendo così l impatto psicologico negativo, senza aumentare

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA INTERVENTO DI MASTECTOMIA

SCHEDA INFORMATIVA INTERVENTO DI MASTECTOMIA La chirurgia dei tumori della mammella rappresenta ancora oggi il principale momento terapeutico della malattia. La maggiore anticipazione diagnostica consente l attuazione di interventi per lo più conservativi

Dettagli