Procedura aperta per l affidamento biennale di servizi manutenzione hardware e software mediante help desk.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Procedura aperta per l affidamento biennale di servizi manutenzione hardware e software mediante help desk."

Transcript

1 Procedura aperta per l affidamento biennale di servizi manutenzione hardware e software mediante help desk. Chiarimenti relativi alla fase di presentazione delle domande di partecipazione e delle offerte (aggiornamento al 9/3/2012) Domanda 1: In merito al punto 1.5 del progetto di servizio, nel paragrafo modalità di attribuzione del punteggio pag. 19 del disciplinare di gara, per quanto riguarda gli interventi da remoto, al fine di individuare lo strumento SW più adatto alla Vs. realtà chiediamo quanti Client Windows 9.x e 2000 sono ancora presenti presso il Vs. Ente e quante PdL sono isolate dalla rete e quindi non raggiungibili in controllo remoto. : Non sono presenti in nessuna sede di ARPA-ER client Windows 9.x e 2000 e comunque da non tenere in considerazione in termini di compatibilità circa le proposte di strumenti sw di collegamento remoto. Tutte le Postazioni di Lavoro oggetto di manutenzione si possono sempre considerare collegate alla rete ARPA e mai off-line o isolate dalla rete, se non chiaramente in caso di guasti che compromettono il collegamento. Domanda 2: Al punto c)5 pag. 6 del disciplinare di gara per i servizi analoghi si chiede per ogni servizio di produrre l attestazione di buon esito, mentre la legge 183/2011 art. 15 prevede che le certificazioni rilasciate dalla Pubblica Amministrazione siano valide nei rapporti tra privati, mentre le amministrazioni pubbliche sono tenute ad accettare le dichiarazioni d ufficio o ad acquisire d ufficio le informazioni oggetto delle dichiarazioni. Vi chiediamo quindi se possiamo produrre, come da legge sopra citata, dichiarazione sostitutiva. : La legge 183/2011 all art. 15 fa riferimento a certificazioni mentre l attestazione di buon esito non si configura come certificato ma come dichiarazione sul buon esito del servizio: pertanto la legge da Voi citata non si applica al caso specifico. Relativamente al Vs quesito se possibile produrre dichiarazione sostitutiva la risposta è positiva ma non ai sensi della legge precitata ma ai sensi del DPR 445/2000 nel senso che in sede di domanda di partecipazione le Stazioni Appaltanti sono tenute ad accettare le dichiarazioni sostitutive. Domanda 3: Per la Dichiarazione di aver in organico almeno una figura professionale certificata MCP, EMC,VCP si chiede di sapere quale delle seguenti alternative risponde al requisito tecnico: 1) avere in organico una risorsa professionale in possesso di almeno una delle 3 certificazioni o

2 2) avere in organico una risorsa professionale in possesso di tutte le 3 certificazioni o 3) avere in organico più risorse professionali con una unica figura professionale, cumulativamente in possesso di tutte le 3 certificazioni. : Le 3 certificazioni sono richieste a risorse professionali dell Azienda nel suo complesso; è ininfluente se queste certificazioni sono associate a 3 risorse professionali distinte o associate alla stessa risorsa professionale in possesso di tutte le certificazioni richieste. Domanda 4 Riferimento capitolato tecnico - Servizi aggiuntivi pag. 28 Il possesso di tali conoscenze dovrà essere dichiarato e documentato da opportuno curriculum professionale Relativamente alle figure professionali richieste per i Servizi Aggiuntivi per dichiarare e documentare il possesso delle conoscenze, quali delle seguenti opzioni deve essere considerata: 1. per ogni figura professionale specificare il numero di risorse previste e per ciascuna risorsa il relativo profilo (formazione certificazioni, anzianità lavorativa, conoscenze tecniche) 2. per ogni figura professionale produrre i CV di tutte le risorse che la ditta proponente mette a disposizione per la corrispondente figura. Nel secondo caso i CV devono rientrare nel numero massimo di pagine (30 previsto per l Offerta Tecnica così come specificato nel Disciplinare di Gara (pag. 11)? : Per ogni figura professionale dovranno essere prodotti i CV di tutte le risorse che la ditta proponente mette a disposizione per la corrispondente figura. Le pagine dei CV non rientrano nel numero indicativo di 30 pagine relative all offerta tecnica. Domanda 5:.Si chiede di confermare che il servizio di manutenzione correttiva software di base è relativo solo ai sistemi operativi (Windows XP, 7, Windows server 2003 e 2008), Internet Explorer, Lotus, Open Office e Microsoft Office. Si chiede inoltre di confermare che sono esclusi dal servizio di manutenzione correttiva software le seguenti componenti: antivirus (Trend Office Scan), Firma Digitale, Antispam (Websense hosted security), Proxy e Web Filtering (Websense Triton Security Gateway Anywhere), Ambiente di virtualizzazione (Virtual Center 4.1, Vmware vsphere Enterprise Plus 4.19, Sistema di virtual desktop (Vmware View Permier Edition), DBMS (Oracle 10 g e 11g9, Application Server (IIS, Apache Tomcat) e Citrix Metaframe. : Si confermano entrambe le affermazioni. Vale in ogni caso quanto previsto al par. 2.3 del Capitolato tecnico per quanto riguarda le problematiche trattate Domanda 6: Si chiede di confermare che, non è carico dell aggiudicatario, il rinnovo delle licenze e i contratti di garanzia/supporto delle seguenti componenti: antivirus (Trend Office Scan), Firma Digitale,, Antispam (Websense hosted security), Proxy e Web Filtering (Websense Triton Security Gateway Anywhere), Ambiente di virtualizzazione (Virtual Center 4.1, Vmware vsphere Enterprise Plus 4.1), Sistema di virtual desktop (Vmware View Permier Edition), DBMS (Oracle 10 g e 11 g), Application Server (IIS, Apache Tomcat e Citrix Metaframe : Si conferma Domanda 7: Nell elenco dell Allegato 4 e dell Allegato 2 del Disciplinare di gara, non compaiono, tra le apparecchiature oggetto di manutenzione correttiva, gli storage modello EMC2 CX4-120, CX-300 e AX4-5F che vengono descritti a pag del capitolato tecnico. Si chiede di specificare se questi storage rientrano nel servizio di manutenzione correttiva dell hardware. In caso di risposta

3 affermativa, si chiede di specificare in quale voce dell offerta economica debba essere indicato il prezzo del servizio di manutenzione correttiva di quelle componenti Le apparecchiature storage EMC citate non sono oggetto di manutenzione correttiva per tutta la durata del contratto perché saranno sempre coperte da garanzia con la casa produttrice. Domanda 8 Nell Allegato 4 del Disciplinare di gara, tra le apparecchiature oggetto di manutenzione correttiva, compaiono i prodotti ProCurve Switch 4204vl, ProCurve Switch 2848, HP ProCurve Tali componenti non sono riportati tra le voci dell Allegato 2 Schema offerta economica del Disciplinare di Gara. Si chiede di specificare se questi sistemi rientrano nel servizio di manutenzione correttiva dell hardware e, in caso di risposta affermativa, si chiede di specificare, in quale voce dell offerta economica debba essere indicato il prezzo I prodotti ProCurve Switch 4204vl e ProCurve Switch 2848 non devono essere quotati perché garantiti dalla casa madre a vita. Domanda 9 In riferimento all elenco delle apparecchiature oggetto di manutenzione correttiva, riportate nell Allegato 4, sono state rilevate alcune incongruenze rispetto alle dotazioni minime indicate nello Schema dell offerta economica. A tal pro si chiede di chiarire le seguenti anomalie: - Brocade DS-300B: nello schema dell offerta economica risultano oggetto di manutenzione correttiva solo 2 componenti mentre nell Allegato 4 sembra che i componenti siano 4 - BladeSystem c3000 Enclosure: nello schema dell offerta economica risultano oggetto di manutenzione correttiva solo 0,5 componenti mentre nell Allegato 4 sembra che i componenti siano 2 - Proliant Bl490c G6: nello schema dell offerta economica risulta oggetto di manutenzione correttiva solo 1 componente mentre nell Allegato 4 sembra che i componenti siano 7 - GbE2c Layer 2/3 Ethernet Blade Switch: nello schema dell offerta economica risultano oggetto di manutenzione correttiva solo 0,5 componenti mentre nell Alllegato 4 sembra che i componenti siano 4 - HP B series 8/12 SAN Switch BladesSystem c-class: nello schema dell offerta economica risultano oggetto di manutenzione correttiva solo 0,5 componenti mentre nell Allegato 4 sembra che i componenti siano 4 - Sun Fire x4450: nello schema dell offerta economica risultano oggetto di manutenzione correttiva solo 0,5 componenti mentre nell Allegato 4 sembra che i componenti siano 4. Lo schema d offerta economica riporta solo le tipologie di apparati e le relative quantità oggetto del servizio di manutenzione correttiva già dal primo anno di contratto, e non comprende gli apparati coperti da garanzia, che sono comunque inclusi nell allegato A. Domanda10 In riferimento al tempo concesso dal Committente all aggiudicatario per rendere disponibile il sistema SGR si chiede di specificare quale delle seguenti affermazioni è corretta: Il sistema SGR dovrà essere garantito e funzionante a partire dalla data di efficacia del contratto (citazione presente a pag 17 del capitolato tecnico) il periodo intercorrente tra la data del contratto e il completamento della presa in carico da parte dell Aggiudicatario; non potrà eccedere i 60 giorni naturali..in questa fase il fornitore dovrà mettere in atto tutte le azioni e le cautele necessarie a garantire messa punto e completa configurazione del sistema informatico SGR (citazione presente a pag. 22 del capitolato tecnico)

4 Entrambe le affermazioni sono corrette. Il sistema SGR dovrà essere disponibile a partire dalla data di efficacia del contratto e completamente configurato nel momento di completa presa in carico da parte dell'aggiudicatario. Domanda 11 Si chiede di specificare se, nel caso in cui l intervento di manutenzione correttiva portasse alla sostituzione di un DB server o Storage, l attività di recupero dei dati e la successiva migrazione sui nuovi sistemi sia a carico dell aggiudicatario. Nel caso in cui l intervento di manutenzione correttiva portasse alla sostituzione di un DB server o Storage, l attività di recupero dei dati e la successiva migrazione sui nuovi sistemi è a carico dell aggiudicatario, come previsto al punto 2.2 del disciplinare tecnico,. sono comprese le seguenti attività: la pulizia interna delle parti, configurazioni, eventuali backup-restore. Domanda 12 Si chiede di specificare se sono a carico dell aggiudicatario i costi di dismissione delle apparecchiature sostituite, in quanto non più riparabili. I costi di dismissione non sono in carico all aggiudicatario. Domanda 13 In riferimento al Paragrafo 2.3 Manutenzione correttiva del software di base del Capitolato Tecnico si cita: Gravi anomalie del software di base che possono richiedere la re installazione ed il ripristino delle condizioni standard, upgrade SW, disinstallazioni e re installazioni. Si inseriscono in questo ambito cause diverse con risultati distruttivi (compresi ad esempio attacchi di virus), che richiedono il totale ripristino le apparecchiature. Si chiede di specificare se i costi di licenza relativi all upgrade dei software di base quali sistemi operativi (Windows XP, 7, Windows server 2003 e 2008), Internet Explorer, Lotus, Open Office e Microsoft Office siano a carico dell aggiudicatario o del committente. Nessun costo di licenza SW è in carico all aggiudicatario. Domanda 14 In riferimento al Paragrafo 2.4 Manutenzione Preventiva Dei Datacenter Operativi del Capitolato Tecnico si cita: assicurare un livello di aggiornamento dell infrastruttura adeguato. Il servizio deve comunque sottoporre l elenco degli aggiornamenti/patches/pff previsti e concordare e pianificare con il Servizio Sistemi Informativi l upgrade ritenuto necessario e migliorativo. Si chiede di confermare l interpretazione secondo la quale i costi di licenza relativi all upgrade, patch, ptf del software di base quali, antivirus (Trend Office Scan), Firma Digitale, Antispam (Websense hosted security), Proxy e Web Filtering (Websense Triton Security Gateway Anywhere), Ambiente di virtualizzazione (Virtual Center 4.1, Vmware vsphere Enterprise Plus 4.1), Sistema di virtual desktop (Vnware View Permier Edition), DBMS (Oracle 10 g e 11 g), Application Server (IIS, Apache Tomcat) e Citrix Metaframe, siano a carico dell aggiudicatario Si conferma. Domanda 15 Si chiede di confermare che non sono stati definiti Livelli di Servizio per il servizio di Manutenzione Preventiva. : I Livelli di Servizio (SLA) sono previsti solo per periodicità semestrale per l attività di verifica dello stato dei data center e la conseguente emissione di un rapporto di lavoro. Per i restanti punti richiesti, i servizi di manutenzione preventiva non prevedono SLA.

5 Domanda 16 Si chiede di confermare che la prima colonna del campo Tempi massimi, della tabella dei livelli di servizio riportata a pag. 24 del capitolato tecnico, fa riferimento agli interventi in cui non è richiesta la sostituzione dell apparecchiatura. Si conferma. Domanda17 Si chiede di specificare se debbano essere presentati in gara i curricula delle risorse impiegate nel progetto. In caso di risposta affermativa, si chiede di specificare se vanno presentati solo i curricula delle risorse impiegate nel Servizi Aggiuntivi (sistemista, analista progettista, analista sviluppatore di applicazioni, data base administrator, operatore informatico, specialista in ambiente vmware) o anche di tutte le altre risorse impiegate nel progetto quali: Risorse certificate MCP Risorse certificate EMC Risorse certificate VCP Risorse certificate ITIL V.3 Risorse con esperienza certificata da almeno 3 anni in manutenzione di apparecchiature e servizi sistemistici Occorre presentare i curriculum delle risorse impiegate nel progetto. In particolare, occorre presentare i curriculum che soddisfino alle richieste espresse nel paragrafo 4 del Disciplinare tecnico (Servizi Aggiuntivi), e anche quelli delle risorse oggetto di valutazione secondo i sottocriteri previsti per il Team di servizio (pagg disciplinare di gara). Domanda 18 In riferimento alla tabella di attribuzione del punteggio tecnico riportata a pag. 21 del Disciplinare si cita Numero dei componenti del team con esperienza certificata di almeno 3 anni in manutenzione di apparecchiature e servizi sistemistica. Si chiede di confermare che per esperienza certificata si intende esperienza maturata in manutenzione di apparecchiature e servizi sistemistica. Si conferma Domanda 19 I requisiti relativi ad un singolo profilo professionale, riportati nel Paragrafo 4 Servizi Aggiuntivi del capitolato tecnico, potrebbero essere soddisfatti da più di una risorsa? No, per ciascuna figura professionale richiesta deve essere presentata almeno una risorsa in possesso di tutti i requisiti riportati per il corrispondente profilo Domanda 20 In riferimento alla tabella di attribuzione del punteggio tecnico, presentata a pag del Disciplinare, si riporta la seguente formula: Numero di risorse certificate ITIL V3 foundation: V(a) i = Ra/R max dove: R(a): Numero di risorse offerte dal concorrente a R max : Numero massimo di risorse offerte con la presente certificazione

6 Si chiede di specificare se il valore R(a) sia il numero complessivo di risorse offerte dal fornitore dato dalla sommatoria delle risorse offerte nei punti 3.2, 3.3, 3.4, , 3.8,. In caso di risposta affermativa eseguendo il rapporto V(a) i = Ra/R max o otterremo un risulta molto maggiore di 1 che è in contraddizione con l assunzione che V(a) i debba essere compresa tra 0 e 1. L elemento Ra, per i sottocriteri 3.2, 3.3, 3.4, 3.5,3.7, 3.8 del punto Team di servizio, rappresenta il numero di risorse offerte dal fornitore con le caratteristiche previste per ciascun sottocriterio. L elemento Rmax è il numero di risorse offerto dal concorrente che ha più risorse con le caratteristiche previste per ciascun sottocriterio. Il rapporto Ra/Rmax non può essere mai superiore a 1. Domanda 21 In riferimento alle Modalità e Presentazione dell offerta tecnica definite nel Disciplinare di gara si cita: Offerta Tecnica: deve contenere una relazione tecnica redatta in lingua italiana, chiara e sintetica (di norma max 30 facciate numerate, escluse le immagini) ma allo stesso tempo precisa ed esaustiva di tutti i servizi richiesti nel Capitolato tecnico (in particolare con riferimento agli elementi oggetto della valutazione tecnica). Si chiede di specificare se all interno delle 30 pagine sono esclusi frontespizio e indice del documento. Inoltre al fine di rendere leggibile il documento si chiede di specificare se le immagini debbano essere inserite a seguito delle 30 pagine testuali dell offerta tecnica. Premesso che le 30 facciate sono da intendersi solo in via indicativa; il frontespizio e l indice sono da considerarsi escluse nelle 30 facciate. Le immagini, come detto espressamente nel Disciplinare sono escluse. Domanda 22 In riferimento alle Modalità e Presentazione dell offerta tecnica definite nel Disciplinare di gara si cita: Offerta Tecnica: deve contenere una relazione tecnica redatta in lingua italiana, chiara e sintetica (di norma max 30 facciate numerate, escluse le immagini) ma allo stesso tempo precisa ed esaustiva di tutti i servizi richiesti nel Capitolato tecnico (in particolare con riferimento agli elementi oggetto della valutazione tecnica). Si chiede di specificare se gli eventuali curricula da presentare in gara debbano essere compresi all interno delle 30 pagine. I CV possono essere esclusi dalle 30 facciate di relazione tecnica Domanda 23 In riferimento alla tabella di attribuzione del punteggio tecnico, presentata a pag. 20 del Disciplinare si cita: Progetto di formazione del personale in relazione al contesto tecnologico ogetto dei servizi richiesti. Si chiede di specificare se il progetto di formazione richiesto riguardi il personale ipiegato dall aggiudicatario nell erogazione dei servizi o il personale del cliente. Il progetto di formazione richiesto riguarda il personale impiegato dall aggiudicatario Domanda 24 In riferimento al Sistema di Gestione delle Richieste, si chiede di confermare l interpretazione secondo la quale lo strumento dovrà essere offerto ed installato presso le infrastrutture dell aggiudicatario e messo a disposizione del cliente con accesso via web e al termine del contratto rimarrà di proprietà dell aggiudicatario e non dovrà essere ceduto al cliente. Quest ultimo sarà proprietario dei dati e delle informazioni generate ed elaborate dal sistema. : Si conferma. Domanda 25

7 In merito alla domanda di partecipazione, punto A) pag. 4 del disciplinare di gara, chiediamo se in caso di partecipazioni come R.T.I non ancora costituita la domanda debba essere presentata singolarmente oppure debba essere firmata dai Legali Rappresentanti di entrambe le imprese raggruppande. : In caso di partecipazione come R.T.I. o Consorzio non ancora costituiti la domanda di partecipazione deve essere sottoscritta dal Legale Rappresentante di tutte le imprese raggruppate/consorziate.

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 157/95 e s.m.i., per l affidamento dei servizi professionali per il supporto nella realizzazione di progetti e servizi di gestione degli ambienti del

Dettagli

Risorsa N 003129. Access (Exp. 2 anni) Oracle (Exp. 1 anno) Sql Server (Exp. 1 anno) MySql (Exp. 1 anno) DB2 (Exp. 1 anno)

Risorsa N 003129. Access (Exp. 2 anni) Oracle (Exp. 1 anno) Sql Server (Exp. 1 anno) MySql (Exp. 1 anno) DB2 (Exp. 1 anno) DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1978 Nato e Residente a : Milano Risorsa N 003129 FORMAZIONE E CORSI: Nel 10/2012: Corso IBM SPSS Clementine Nel 06/2008: Corso Business Objects Dal 01/2003 al 07/2003: Corso

Dettagli

Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di gestione e manutenzione dei sistemi IP e PDL per le Pubbliche Amministrazioni ID 1657

Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di gestione e manutenzione dei sistemi IP e PDL per le Pubbliche Amministrazioni ID 1657 Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di gestione e manutenzione dei sistemi IP e PDL per le Pubbliche Amministrazioni ID 1657 I chiarimenti sono visibili sui siti: www.mef.gov.it; www.consip.it;

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA CONDUZIONE

Dettagli

ALLEGATO N. 2 AL BANDO DI GARA

ALLEGATO N. 2 AL BANDO DI GARA ALLEGATO N. 2 AL BANDO DI GARA DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER IL PERIODO 2012-2014 DELL UNIVERSITA DELLA VALLE

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

QUESITO TESTO RISPOSTA

QUESITO TESTO RISPOSTA QUESITO TESTO RISPOSTA All art. 16.1 Offerta tecnica del capitolato d oneri è richiesta una relazione tecnica contenente, oltre i vari elementi necessari per desumere il servizio offerto, nella sez. a)

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE APPARECCHIATURE INFORMATICHE E SOFTWARE DI BASE. CHIARIMENTI Chiarimenti forniti a seguito di quesiti posti da soggetti interessati alla procedura:

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

MSDSYSTEMS S.r.l. - 2012 1

MSDSYSTEMS S.r.l. - 2012 1 MSDSYSTEMS S.r.l. - 2012 1 Descrizione dell azienda MSDSYSTEMS srl è una delle società italiane di Information Technology ad elevato grado di specializzazione in servizi di consulenza ed assistenza sistemistica

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2 DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI Importo complessivo della fornitura euro 42.000,00 (IVA esclusa) oneri per la sicurezza pari ad euro 0,00 INDICE 1.

Dettagli

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 23/04/2013 dal

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 23/04/2013 dal REGIONE VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 21 Via Gianella, 1 37045 LEGNAGO(VR) Servizio: Ufficio Informatico ORIGINALE Deliberazione del Direttore Generale TRASMESSA PER ESECUZIONE A: UFFICIO

Dettagli

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI 1 di 8 INDICE I Valori di Solutiva pag. 3 La Mission Aziendale pag. 4 La Manutenzione Hardware pag. 5 Le Soluzioni Software pag. 6 Il Networking pag. 7 I

Dettagli

CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER IL PERIODO 2016-2017 PER L ICRCPAL

CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER IL PERIODO 2016-2017 PER L ICRCPAL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario Via Milano, 76-00184 ROMA CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER L ADEGUAMENTO DEL DATA CENTER DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA

CAPITOLATO TECNICO PER L ADEGUAMENTO DEL DATA CENTER DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA CAPITOLATO TECNICO PER L ADEGUAMENTO DEL DATA CENTER DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA 1 Sommario 2 Introduzione...3 2.1 Descrizione generale...3 3 Server presenti in Azienda...4 3.1 Tab. 1 - Server

Dettagli

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals.

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Capitolato tecnico Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Gestione posti di lavoro - Capitolato Tecnico - 1 INDICAZIONI E RIFERIMENTI PRELIMINARI L Enpals

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE AGGIORNAMENTO QUESITI DI CARATTERE TECNICO D1-. si chiede se sia possibile

Dettagli

CHIARIMENTI al 1/9/2010

CHIARIMENTI al 1/9/2010 CHIARIMENTI al 1/9/2010 1 QUESITO In riferimento ai requisiti richiesti per la figura di Service Delivery Manager (Capitolato tecnico pag. 66 di 100), si richiede se la certifica ITIL v2 Service Manager

Dettagli

S.O.C. Provveditorato Direttore S.O.C./RUP: Dott.ssa Lucia Carrea Riscontro: lo chassis principale blade center h è: type: 7989-bch s/n: 65-04f4a

S.O.C. Provveditorato Direttore S.O.C./RUP: Dott.ssa Lucia Carrea Riscontro: lo chassis principale blade center h è: type: 7989-bch s/n: 65-04f4a S.O.C. Provveditorato Direttore S.O.C./RUP: Dott.ssa Lucia Carrea Casale Monferrato Viale Giolitti, 2 Alle ditte partecipanti All appalto oggettivato Loro sedi Oggetto: Riscontro 5. Quesiti gara Anac 5483449

Dettagli

Allegato A1 al Capitolato Tecnico per i servizi di Outsourcing Infrastrutturale Situazione attuale dotazione IT

Allegato A1 al Capitolato Tecnico per i servizi di Outsourcing Infrastrutturale Situazione attuale dotazione IT Allegato A1 al Capitolato Tecnico per i servizi di Outsourcing Infrastrutturale Situazione attuale dotazione IT CIG. n. 050963541A 1/10 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art.

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI XI Settore Innovazioni tecnologiche,verifiche Gestionali Interne, Statistiche, S.I.T.R. e P.T.P.. VIA Osorio n 22 TRAPANI CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Comune di Cortina d Ampezzo

Comune di Cortina d Ampezzo OGGETTO: fornitura, installazione e configurazione di infrastruttura server. Richiesta d offerta attraverso il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). CIG Z8311A553A La scrivente Amministrazione

Dettagli

CHIARIMENTI. Servizio Cute per la società Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca S.p.A. CIG 6410033E8E

CHIARIMENTI. Servizio Cute per la società Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca S.p.A. CIG 6410033E8E CHIARIMENTI Servizio Cute per la società Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca S.p.A. CIG 6410033E8E PREMESSA: Si precisa che le indicazioni fornite quali risposte ai quesiti posti non possono

Dettagli

ALLEGATO 4 MODELLO DI OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 4 MODELLO DI OFFERTA TECNICA ALLEGATO 4 MODELLO DI OFFERTA TECNICA (IN BUSTA B ) 1 PREMESSA L offerta tecnica presentata dal Concorrente deve essere costituita da un documento redatto, pena l esclusione, seguendo le seguenti indicazioni:

Dettagli

Programma 04- Sviluppo dei sistemi informatici

Programma 04- Sviluppo dei sistemi informatici COMUNE della CITTÀ di CASTIGLIONE delle STIVIERE Provincia di Mantova Stato di Attuazione dei Programmi 2009 *** Programma 04- Sviluppo dei sistemi informatici Il Dirigente Dott. Guido Perghem Il Sindaco

Dettagli

Capitolato Tecnico per la fornitura di licenze del sistema operativo Microsoft Windows 7 Enterprise per le postazioni di lavoro INPDAP

Capitolato Tecnico per la fornitura di licenze del sistema operativo Microsoft Windows 7 Enterprise per le postazioni di lavoro INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Capitolato Tecnico per la fornitura di licenze del sistema operativo Microsoft Windows 7 Enterprise per le postazioni di

Dettagli

Progetto Virtualizzazione

Progetto Virtualizzazione Progetto Virtualizzazione Dipartimento e Facoltà di Scienze Statistiche Orazio Battaglia 25/11/2011 Dipartimento di Scienze Statiche «Paolo Fortunati», Università di Bologna, via Belle Arti 41 1 La nascita

Dettagli

Profilo Figura professionale N.ro risorse P7 Account manager 1. Specialista di tematica, specialista analista funzionale (riscossione)

Profilo Figura professionale N.ro risorse P7 Account manager 1. Specialista di tematica, specialista analista funzionale (riscossione) Equitalia S.p.A. Sede legale Via Giuseppe Grezar n. 14 00142 Roma Tel. 06.989581 Fax 06.95050424 www.gruppoequitalia.it Alle Società interessate Roma, 28/10/2015 Prot. n. 2015/43897 OGGETTO: Procedura

Dettagli

CHIARIMENTI al 1/9/2010

CHIARIMENTI al 1/9/2010 CHIARIMENTI al 1/9/2010 1 QUESITO In riferimento ai requisiti richiesti per la figura di Service Delivery Manager (Capitolato tecnico pag. 66 di 100), si richiede se la certifica ITIL v2 Service Manager

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012 BANDO DI GARA Progettazione, Fornitura e posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione in garanzia di un sistema di controllo autorizzato degli accessi al centro della Città di Prato AVVISO DI

Dettagli

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino Gara a procedura aperta per l affidamento di servizi di supporto tecnico-informatico agli u- tenti dei sistemi informativi gestionali di ENAV S.p.A. CHIARIMENTI A seguito di richiesta di chiarimenti ed

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

Risorsa N 034157 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: Nato nel : 1961 Nato e Residente a : Roma

Risorsa N 034157 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: Nato nel : 1961 Nato e Residente a : Roma Risorsa N 034157 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1961 Nato e Residente a : Roma FORMAZIONE E CORSI: Nel 03/2013: Corso VMWare Install, Configure & Manage ver. 5 per il conseguimento della certificazione VMWare

Dettagli

Nr. QUESITO RISPOSTA QUESITI INFRASTRUTTURA HARDWARE. La fornitura della connettività ADSL non è oggetto della presente gara.

Nr. QUESITO RISPOSTA QUESITI INFRASTRUTTURA HARDWARE. La fornitura della connettività ADSL non è oggetto della presente gara. 1 QUESITI INFRASTRUTTURA HARDWARE a) Rif. Pag. 9 Capitolato Tecnico Si richiede di esplicitare se i costi di connettività per n. 300 linee Adsl sperimentali, siano a carico della Ditta aggiudicataria e

Dettagli

Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati

Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati Carlo Lattanzio, Direttore Generale Servizi Bancari Associati 27 settembre 2011 Servizi Bancari Associati Spa 1 Agenda

Dettagli

LOTTO 2 4.2.15 Profili professionali PROJECT MANAGER Esperienze Conoscenza Competenze

LOTTO 2 4.2.15 Profili professionali PROJECT MANAGER Esperienze Conoscenza Competenze 4.2.15 Profili professionali Tutte le risorse professionali definite in fase di offerta, dovranno essere illustrate con il proprio curriculum vitae (CV) allegato all offerta tecnica. I curricula professionali

Dettagli

Gara GE 06---13 Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 163/2006 - Fornitura di un

Gara GE 06---13 Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 163/2006 - Fornitura di un Pag.1 di 8 DOMANDA n.1 In riferimento al procedimento di gara in oggetto, con la presente veniamo gentilmente a chiedervi la possibilità di effettuare un sopralluogo presso i siti di installazione nei

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 19 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 11/07/2013. " si richiede il seguente

Dettagli

Regione Calabria - BANDO SIAR Chiarimenti e risposte ai quesiti. Schede di Dettaglio Dotazione Infrastrutturale

Regione Calabria - BANDO SIAR Chiarimenti e risposte ai quesiti. Schede di Dettaglio Dotazione Infrastrutturale Regione Calabria - BANDO SIAR Chiarimenti e risposte ai quesiti Schede di Dettaglio Dotazione Infrastrutturale SRVCSLTMAIL COMPAQ PROLIANT Pentium III Xeon, 499MHz Hard Disk Numero di dischi Capacità Totale

Dettagli

PREMESSE OBIETTIVI E CRITERI DI REDAZIONE DELL OFFERTA PROGETTUALE

PREMESSE OBIETTIVI E CRITERI DI REDAZIONE DELL OFFERTA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DELL OFFERTA PROGETTUALE PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DA RESPONSABILITA CIVILE RIENTRANTI NELLA FRANCHIGIA CONTRATTUALE DI POLIZZA PREMESSE L attività di risk management

Dettagli

San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012. Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251

San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012. Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251 San Giovanni Teatino 29 Novembre 2012 Marco Perini Collaboration Value m.perini@computergross.it +39 366 6280251 Computergross e il Tailor Made L offering di Computer Gross si arricchisce di opportunità

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

CHIARIMENTI. N Marca Descrizione Modello Ubicazione Matricola 61 HP Server ProLiant DL380 Torino Via non disponibile

CHIARIMENTI. N Marca Descrizione Modello Ubicazione Matricola 61 HP Server ProLiant DL380 Torino Via non disponibile Equitalia S.p.A. Sede legale Via Giuseppe Grezar n. 14 00142 Roma Tel. 06.989581 Fax 06.95050424 www.gruppoequitalia.it Alle Società interessate Roma, 27 maggio 15 Prot. n. 15/22975 OGGETTO: Procedura

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft per il Progetto Controllo del territorio in Mobilità

CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft per il Progetto Controllo del territorio in Mobilità CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft per il Progetto Controllo del territorio in Mobilità. 1 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 OBIETTIVO... 3 3 CONTESTO... 3 4 OGGETTO DI FORNITURA... 3 4.1 Dimensionamento...

Dettagli

Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Centro Sperimentale di Cinematografia Via Tuscolana, 1524

Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Centro Sperimentale di Cinematografia Via Tuscolana, 1524 Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Sommario 1. Introduzione... 2 2. Requisiti Fornitori... 2 3. Generalità... 3 4. La Soluzione SAN: requisiti richiesti... 4 4.1. Caratteristiche

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI III Settore Bilancio, economato, organizzazione e pianificazione Generale, patrimonio, concessioni ed Innovazioni Tecnologiche PALAZZO RICCIO DI MORANA

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 ALLEGATO 1.1 1 Premessa L Azienda ha implementato negli anni una rete di comunicazione tra le proprie

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2012-644 del 24/09/2012 Oggetto Direzione Generale. Servizio Sistemi

Dettagli

DATACENTER CED. Server Fisico Server Virtuale Contenuto Sistema operativo

DATACENTER CED. Server Fisico Server Virtuale Contenuto Sistema operativo COTTIMO FIDUCIARIO N. 2012/198 Allegato B al Disciplinare SITUAZIONE SERVER. Lo stato dei server viene fornito non ai fini dell assistenza per manutenzione ma per disporre di informazioni per l implementazione

Dettagli

Worry-FreeTM. Business Security Standard e Advanced Edition. Requisiti di sistema. Administrator s Guide. Securing Your Journey to the Cloud

Worry-FreeTM. Business Security Standard e Advanced Edition. Requisiti di sistema. Administrator s Guide. Securing Your Journey to the Cloud Worry-FreeTM Business Security Standard e Advanced Edition Securing Your Journey to the Cloud Administrator s Guide Requisiti di sistema Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale per l organizzazione, gli affari generali, l innovazione, il bilancio ed il personale Gara per l affidamento di servizi sistemistici del Sistema Informativo Nazionale MiBAC C.I.G. 5226586B33

Dettagli

La norma ISO27001 non prevede esplicitamente la redazione di un PIANO della SICUREZZA. Sono richiesti dalla norma i seguenti documenti:

La norma ISO27001 non prevede esplicitamente la redazione di un PIANO della SICUREZZA. Sono richiesti dalla norma i seguenti documenti: QUESITO 1: In relazione alla gara in oggetto si sottopone il seguente quesito: Rif. Disciplinare, Pag 14: punto 9 Piano per la sicurezza delle informazioni redatto in conformità alla norma UNI EN ISO27001:2005,

Dettagli

Regione Campania ASL Caserta

Regione Campania ASL Caserta Regione Campania ASL Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Prot. n. 1690/PROV Del 03.06.2013 Servizio Provveditorato TEL.0823/445226 - FAX 0823/279581 AVVISO DI DIFFERIMENTO SCADENZA DI GARA Procedura

Dettagli

A passo sicuro nel mondo IT

A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT Le scelte effettuate, le esperienze acquisite e la capacità di applicarle nella realizzazione dei progetti hanno fatto sì che, nel corso degli anni,

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005?

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005? Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

Lotto1 DOMANDA 1 RISPOSTA 1 DOMANDA 2 RISPOSTA 2 Titolo Durata Sessioni Titolo Durata Sessioni Titolo Durata Sessioni Titolo Durata Sessioni

Lotto1 DOMANDA 1 RISPOSTA 1 DOMANDA 2 RISPOSTA 2 Titolo Durata Sessioni Titolo Durata Sessioni Titolo Durata Sessioni Titolo Durata Sessioni DOMANDA 1 Erogazione Corsi in House Nello specifico, si desidera sapere: - sotto quale macrovoce dello schema di offerta tecnica, descrivere l attività di Erogazione di corsi di formazione in house; -

Dettagli

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE.

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE. Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE Pagina 1 di 10 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE...3

Dettagli

ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA DI SICUREZZA DEL MEF

ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA DI SICUREZZA DEL MEF Gara per l affidamento del servizio di manutenzione del Sistema di Sicurezza del Ministero dell Economia e ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA DI SICUREZZA

Dettagli

Azione 1 CAPITOLATO TECNICO

Azione 1 CAPITOLATO TECNICO Azione 1 Conversione della CTR scala 1:5000, ed. 1998 e successivi aggiornamenti, qualora disponibili, in database topografico CAPITOLATO TECNICO 1 PREMESSA La Regione Campania nell ambito del complessivo

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L ASSISTENZA TECNICA DEL SISTEMA RIS/PACS.

PROCEDURA APERTA PER L ASSISTENZA TECNICA DEL SISTEMA RIS/PACS. 1 PROCEDURA APERTA PER L ASSISTENZA TECNICA DEL SISTEMA RIS/PACS. CAPITOLATO TECNICO 1 OGGETTO Il presente appalto prevede la manutenzione ordinaria ed evolutiva del sistema RIS PACS a marchio FujiFilm

Dettagli

Allegato Tecnico A1 Situazione attuale dotazione IT

Allegato Tecnico A1 Situazione attuale dotazione IT Allegato Tecnico A1 Situazione attuale dotazione IT 1 1 Sedi e distribuzione PdL dell Arpa Lombardia (AL) Scopo di questo allegato è quello di fornire una panoramica dell attuale architettura tecnologica

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI - FAQ SECONDA PARTE -

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI - FAQ SECONDA PARTE - UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUPBLICA ITALIANA PROCEDURA APERTA IN MODALITA TELEMATICA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EVOLUZIONE, ASSISTENZA E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO UNITARIO REGIONALE

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti Domande frequenti 1. Che cos'è? fa parte della famiglia Enterprise delle Symantec Protection Suite. Protection Suite per Gateway salvaguarda i dati riservati e la produttività dei dipendenti creando un

Dettagli

presenti in Consip e Intercenter prevedono il ritiro dell usato oppure con il conferimento in discarica.

presenti in Consip e Intercenter prevedono il ritiro dell usato oppure con il conferimento in discarica. Allegato A) alla delibera G.P. nn. 145/39710 del 11/05/2010 Piano triennale anni 2010-2012 per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo di beni strumentali Dotazioni

Dettagli

Risorsa N 009996 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE:

Risorsa N 009996 DATI ANAGRAFICI: FORMAZIONE E CORSI: ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: LINGUE STRANIERE: COMPETENZE INFORMATICHE: Risorsa N 009996 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1971 Nato e Residente a : Torino FORMAZIONE E CORSI: Corso su CCNA Cisco. Dal 12/03/2007 al 16/03/2007: Corso Sun Solaris 8 Nel 07/2010: Corso Cisco (Cisco

Dettagli

CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007

CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007 CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007 > Alle ditte interessate Oggetto: comunicazione relativa alla gara d appalto con procedura aperta per l affidamento del servizio ad oggetto la realizzazione del primo stralcio

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO

C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO AREA FINANZIARIA AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI AMMINISTRATORE DEL SISTEMA INFORMATIVO DEL COMUNE AI

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

ALLEGATO N. 2 AL BANDO DI GARA

ALLEGATO N. 2 AL BANDO DI GARA ALLEGATO N. 2 AL BANDO DI GARA DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA, MANUTENZIONE E MONITORAGGIO SOFTWARE/HARDWARE DELL UNIVERSITA DELLA VALLE D AOSTA - UNIVERSITE

Dettagli

EVENTUALE SPESA ESTREMI PROVVEDIMENTO CONTENUTO. Determina dirigenziale 121/41. Determina dirigenziale 123/42 del 05/02/2014

EVENTUALE SPESA ESTREMI PROVVEDIMENTO CONTENUTO. Determina dirigenziale 121/41. Determina dirigenziale 123/42 del 05/02/2014 PROVVEDIMENTI DIRIGENTE SERVIZIO SERVIZI FINANZIARI E DEL PERSONALE - UFFICIO SISTEMI INFORMATIVI SCELTA DEL CONTRAENTE PER FORNITURE E SERVIZI I semestre 2014 ESTREMI PROVVEDIMENTO CONTENUTO Determina

Dettagli

Oggetto: Indagine di mercato per la fornitura ed installazione di un sistema Server tipo blade

Oggetto: Indagine di mercato per la fornitura ed installazione di un sistema Server tipo blade U.O. Servizi Informati Piazza Nicola Leotta, 4 90127 Palermo Telefono 091 6664360 FAX 091 6664432 EMAIL it@ospedalevicopa.org WEB www.ospedalevicopa.org Oggetto: Indagine di mercato per la fornitura ed

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Direzione Generale Servizio affari generali e istituzionali e sistema informativo APPALTO CONCORSO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia.

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia. Nella breve presentazione che segue vedremo le caratteristiche salienti del prodotto Quick- EDD/Open. Innanzi tutto vediamo di definire ciò che non è: non si tratta di un prodotto per il continuos backup

Dettagli

Protected Cloud Web Security

Protected Cloud Web Security Worry-Free Business Security Standard e Advanced Edition Requisiti di sistema Securing Your Journey to the Cloud p c Protected Cloud ws Web Security Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare

Dettagli

Colori/bn ERRATA CORRIGE

Colori/bn ERRATA CORRIGE Accordo Quadro con più operatori economici sul quale basare l aggiudicazione di appalti specifici, ai sensi e per gli effetti dell art. 2, comma 225, L. n. 191/2009, per l affidamento dei servizi di Desktop

Dettagli

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER MANAGED OPERATIONS LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER I Data Center di Engineering, grazie alle migliori infrastrutture e tecnologie, garantiscono i più elevati standard di sicurezza, affidabilità ed efficienza.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA SAN CAMILLO FORLANINI

AZIENDA OSPEDALIERA SAN CAMILLO FORLANINI AZIENDA OSPEDALIERA SAN CAMILLO FORLANINI CAPITOLATO TECNICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DEI PC, DELLE PERIFERICHE E DEI SERVER E PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA INFORMATICA ALL UTENTE FINALE

Dettagli

Allegato n 6 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CAREGGI DI FIRENZE

Allegato n 6 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CAREGGI DI FIRENZE Aziende Pagina 1 di 6 Allegato n 6 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CAREGGI DI FIRENZE DEFINIZIONI Per la AOU Careggi sono valide le seguenti definizioni: POSTAZIONE DI LAVORO (PDL) per postazione di

Dettagli

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese

COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese COMUNE DI AZZATE Provincia di Varese MODALITA PER IL CORRETTO UTILIZZO DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE Approvato con delib. G.C. n. 9 del 21.01.2006 - esecutiva Per l utilizzo corretto del sistema informatico,

Dettagli

Convegno Annuale AISIS

Convegno Annuale AISIS Convegno Annuale AISIS Abilitare il Workspace in ambito clinico e l esperienza dell Azienda Ospedaliera Carlo Poma Massimiliano Grassi, Marketing Manager, Citrix Systems Italy & Southeastern Europe Franco

Dettagli

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO Oggetto: Accordo Quadro con più operatori economici, ai sensi dell art. 2, comma 225, L. n. 191/2009, sul quale basare l aggiudicazione di appalti specifici per la fornitura di Server Blade, delle relative

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

CHIARIMENTI Domanda 1 Risposta 1 Domanda 2 Risposta 2 Domanda 3 Risposta 3 Domanda 4 Risposta 4 Domanda 5

CHIARIMENTI Domanda 1 Risposta 1 Domanda 2 Risposta 2 Domanda 3 Risposta 3 Domanda 4 Risposta 4 Domanda 5 CHIARIMENTI Domanda 1 In riferimento al bando di gara CIG: 335532234E avente per oggetto "Sistema Informativo della Città dei Saperi. Piattaforma di gestione dell'informazione turistica, informazione interattiva

Dettagli

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS La Direzione Managed Operations offre servizi tecnologici ed infrastrutturali per tutti i settori di mercato del Gruppo Engineering, con un ampio spettro di soluzioni,

Dettagli

Risorsa N 022177. Spagnolo Buono Inglese Sufficiente

Risorsa N 022177. Spagnolo Buono Inglese Sufficiente Risorsa N 022177 DATI ANAGRAFICI: Nato il : 1978 Residenza a: Milano FORMAZIONE E CORSI: Nel 2013: Corso Amministrazione di Sistema in ambiente Unix - Linux Nel 2010: Corso Microsoft Windows Server 2003

Dettagli

ALLEGATO N.1 SITUAZIONE ESISTENTE INFRASTRUTTURA HARDWARE E SOFTWARE ( APPLICATIVI GESTIONALI E DI NETWORKING)

ALLEGATO N.1 SITUAZIONE ESISTENTE INFRASTRUTTURA HARDWARE E SOFTWARE ( APPLICATIVI GESTIONALI E DI NETWORKING) ALLEGATO N.1 SITUAZIONE ESISTENTE INFRASTRUTTURA HARDWARE E SOFTWARE ( APPLICATIVI GESTIONALI E DI NETWORKING) Rev. del ASTI SERVIZI PUBBLICI S.P.A. ALLEGATO N. 1 SITUAZIONE ESISTENTE INFRASTRUTTURA HARDWARE

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft

CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft. 1 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 OBBIETTIVO... 4 3 BENEFICI ATTESI... 5 4 CONTESTO TECNICO... 6 5 OGGETTO DI FORNITURA... 7 5.1 Dimensionamento... 7 5.2

Dettagli

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa PAWAS Gestione sicurezza applicativa Sicurezza applicativa P.A. Portali web sicuri CON PAWAS GARANTISCI LA SICUREZZA APPLICATIVA DEI SERVIZI ONLINE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Sempre più frequenti

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Gara per la fornitura di prodotti software per il Sistema Informativo dell INPDAP Normalizzazione del Sistema Informativo

Dettagli