SILUS Procedura aperta per l affidamento del Progetto SILUS - Sistema Informativo dei Laboratori Unici della Sardegna

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SILUS Procedura aperta per l affidamento del Progetto SILUS - Sistema Informativo dei Laboratori Unici della Sardegna"

Transcript

1 SILUS Prcedura aperta per l affidament del Prgett SILUS - Sistema Infrmativ dei Labratri Unici della Sardegna Si prenda visine della dcumentazine di seguit indicata che cntiene alcune precisazini e/ mdifiche: - Capitlat d'neri (rettificat) - Allegat B al Capitlat d'neri - Offerta ecnmica (rettificat) Capitlat d'neri 1. Alla pagina 4 del capitl d neri, art. 2 è stata aggiunta la frase Cn att stipulat in data , la Regine Autnma Sardegna ha affidat alla Scietà in huse Sardegna IT srl la realizzazine del prgett SILUS, cmprese le prcedure ad evidenza pubblica necessarie e da cmpiersi per l attuazine degli interventi previsti in affidament ; 2. Alla pagina 4 del capitl d neri, art. 4 la frase La durata dell appalt è fissata in 90 girni e decrre è stata mdificata in La durata dell appalt è fissata in 90 girni slari e cnsecutivi e decrre ; 3. Alla pagina 5 del capitl d neri, art. 5 la data è stata sstituita dalla data ; 4. Alla pagina 6 del capitl d neri, art. 6 cmma 3) lettera b) la frase cn architettura di tip LLU è stata specificata in cn architettura di tip Labratri Lgic Unic (LLU) ; 5. Alla pagina 6 del capitl d neri, art. 6 la frase nell area dell infrmatica di labratri (sistemi LIS, cn esclusine della frnitura di hardware), è stata eliminata; 6. Alla pagina 6 del capitl d neri, art. 6 cmma 3 lettera c) la frase in quant prprietari è stata mdificata nella seguente in quant sviluppat interamente dall Impresa prpnente che è prprietaria ; 7. Alla pagina 7 del capitl d neri, art. 6 cmma 4 la frase sn i seguenti è stata mdificata in è il seguente ; SARDEGNA IT S.r.l. via Psada snc Cagliari Tel Fax Sede Legale: Via Psada, snc Cagliari -Italia C.F./ P.IVA REA CCIAA CA

2 8. Alla pagina 7 del capitl d neri, art. 7 cmma 1 la frase determinazine del Direttre del Servizi affari generali ed istituzinali e sistema infrmativ dell Assessrat dell Igiene e Sanità e dell Assistenza Sciale, Direzine Generale della Sanità è stata sstituita da att della Stazine Appaltante ; 9. Alla pagina 8 del capitl d neri, art. 7 cmma 3 la frase dell Amministrazine Reginale è stata sstituita cn della Stazine Appaltante ; 10. Alla pagina 8 del capitl d neri, art. 8 cmma 1, la frase entr e nn ltre le re 10,30 del girn è stata sstituita cn entr e nn ltre le re 13,00 del girn Alla pagina 8 del capitl d neri, art. 8 cmma 2, la frase A/R, tramite è stata sstituita cn la frase A/R ; 12. Alla pagina 9 del capitl d neri, art. 8 cmma 6, la frase chiuse, sigillate cn ceralacca e cntrfirmate è stata mdificata in chiuse, sigillate cn ceralacca vver cn strisce adesive incllate e cntrfirmate ; 13. Alla pagina 9 del capitl d neri, art. 8 cmma 6 lettera a) sttlettera b. la frase esclusivamente nell area dell infrmatica di labratri (sistemi LIS, cn esclusine della frnitura di hardware è stata eliminata; 14. Alla pagina 9 del capitl d neri, art. 8 cmma 6 lettera a) sttlettera c. la frase l indicazine dei cntratti è stata mdificata in l indicazine del fatturat specific, suddivis per ann, mediante l elenc dei cntratti ; 15. Alla pagina 10 del capitl d neri, art. 8 cmma 6 lettera a) sttlettera c. è stat aggiunt il punt x. che recita Imprt del relativ fatturat specific ; 16. Alla pagina 13 del capitl d neri, art. 8 cmma 6 lettera c) il perid: In particlare dvrà riprtare: a) l imprt cmplessiv, tenut cnt della Base d Asta della Gara d Appalt, in base al quale il cncrrente si impegna ad eseguire la frnitura ed i servizi prfessinali relativi al prgett, alle cndizini tutte, generali e particlari, del presente Capitlat Speciale e dei sui allegati; si precisa che tale prezz NON ptrà superare la Base d Asta pena l esclusine dalla Gara d Appalt; b) a ulterire specificazine dell imprt cmplessiv, un elenc prezzi unitari e relativi analisi dei prezzi, suddivis per destinatari (ASL/AO/AOU) e categrie di frniture/servizi, e cn l'imprt cmplessiv risultante dalla smma dei prdtti parziali crrispndente a ciascuna categria (in cnfrmità al mdell facsimile Allegat B predispst dalla Stazine Appaltante e allegat al presente Capitlat d Oneri); SILUS - Sistema Infrmativ dei Labratri Unici della Sardegna Dc. SILUS_Avvis di rettifica-01 Giugn 2008 Pagina 2 di 6

3 c) una scheda dei csti gestinali, per ciascun destinatari (ASL/AO/AOU), nn cmpresi nella base d asta e relativi a: cst ttale dei sli Servizi Prfessinali (nn delle Licenze d Us, cmprese invece nella base d asta), a supprt della cnnessine degli autanalizzatri dei diversi labratri ggett di intervent al sistema LIS prpst, sia per gli autanalizzatri già cllegati, sia per ulteriri n. 5 autanalizzatri (per ciascuna Azienda Sanitaria) per i labratri di nuva infrmatizzazine e/ per ulteriri autanalizzatri nn cllegati; canne annuale del servizi di manutenzine e assistenza telefnica per i 5 anni successivi al perid di garanzia (tale canne resterà fiss ed invariabile, a men delle variazini degli indici ISTAT di increment dei prezzi al cnsum); d) la giustificazine di cui all art. 87 cmma 2 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., nelle mdalità ivi espresse; si precisa che a tali giustificazini la Stazine Appaltante farà ricrs nel cas previst dall art. 86 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.. è stat rifrmulat cme segue: In particlare dvrà riprtare: l imprt cmplessiv dell fferta, tenut cnt della Base d Asta della Gara d Appalt, in base al quale il cncrrente si impegna ad eseguire la frnitura ed i servizi prfessinali relativi al prgett, alle cndizini tutte, generali e particlari, del presente Capitlat d neri e dei sui allegati; si precisa che tale prezz NON ptrà superare la Base d Asta pena l esclusine dalla Gara d Appalt; la giustificazine di cui all art. 87 cmma 2 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., nelle mdalità ivi espresse; si precisa che a tali giustificazini la Stazine Appaltante farà ricrs nel cas previst dall art. 86 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.. Ad ulterire specificazine dell imprt cmplessiv, è richiesta la determinazine di altri imprti validi per la sla attribuzine del punteggi ecnmic, in particlare si richiede: un elenc prezzi unitari suddivis per destinatari (ASL/AO/AOU) e per le categrie di frniture/servizi, e cn l'imprt cmplessiv risultante dalla smma dei prdtti parziali crrispndente a ciascuna categria (in cnfrmità al mdell facsimile Allegat B predispst dalla Stazine Appaltante e allegat al presente Capitlat d Oneri); una Scheda dei Csti Gestinali a caric delle Aziende Sanitarie, per ciascun destinatari (ASL/AO/AOU), nn cmpresi nella base d asta e relativi a: cst ttale dei sli Servizi Prfessinali (nn delle Licenze d Us, cmprese invece nella base d asta), a supprt della cnnessine degli autanalizzatri dei diversi labratri ggett di intervent al sistema LIS prpst, sia per gli autanalizzatri già cllegati, sia per ulteriri n. 5 autanalizzatri (per ciascuna Azienda Sanitaria) per i labratri di nuva SILUS - Sistema Infrmativ dei Labratri Unici della Sardegna Dc. SILUS_Avvis di rettifica-01 Giugn 2008 Pagina 3 di 6

4 infrmatizzazine e/ per ulteriri autanalizzatri nn cllegati. Tale cst nn può cmunque essere superire, a pena di esclusine, a ,00 (eur quattrcentttantaquattrmilanvecent/00), IVA esclusa, pari al 65% dell imprt a base d asta. prezz del canne annuale del servizi di manutenzine e assistenza telefnica, valid per i 5 anni successivi al perid di garanzia (tale canne resterà fiss ed invariabile, a men delle variazini degli indici ISTAT di increment dei prezzi al cnsum). Tale prezz nn può cmunque essere superire, a pena di esclusine, a ,00 (eur centquarantanvemiladuecent/00), IVA esclusa, pari al 20% dell imprt a base d asta. 17. Alla pagina 17 del capitl d neri, art. 12 cmma 1 la frase Punti da 0 a 10: PUNTI 5: per le referenze analghe sul territri nazinale di prgetti per l infrmatizzazine di labratri analisi, cn particlare riferiment ai LLU territriali/aziendali/di area vasta già realizzati PUNTI 5: per le referenze analghe in Sardegna di prgetti per l infrmatizzazine di labratri analisi, cn particlare riferiment ai LLU territriali/aziendali già realizzati; è stata eliminata. 18. Alla pagina 17 del capitl d neri, art. 12 cmma 1 il perid Punti da 0 a 10: PUNTI 5: per la qualità del cntenut del Pian di Change Management prpst, tendente a ridurre l impatt della sluzine prpsta sulle strutture esistenti, sia in termini generali, sia in termini di necessità frmative per gli utenti per l utilizz di nuvi strumenti; PUNTI 5: per la qualità e il dettagli di una precisa analisi prpsta per ridurre al minim i disagi, anche tempranei, che le strutture dvrann affrntare per l attivazine del sistema LIS-LLU prpst; Punti da 0 a 10: PUNTI 5: per il livell di assistenza pst-vendita, cn particlare riferiment alla dispnibilità del servizi, ed agli SLA (Service Level Agreement) prpsti; PUNTI 2: per la qualità della struttura ergante (rganizzazine, numer di addetti, livell e frequenza della attività di frmazine ed aggirnament del persnale, ecc.) dedicata alla diagnstica di labratri; PUNTI 3: per la struttura e la dislcazine della rete di assistenza, cn particlare riferiment alla rete di assistenza in Sardegna; è stat csì mdificat: Punti da 0 a 15: PUNTI 8: per la qualità del cntenut del Pian di Change Management prpst, tendente a ridurre l impatt della sluzine prpsta sulle strutture esistenti, sia in termini generali, sia in termini di necessità frmative per gli utenti per l utilizz di nuvi strumenti; PUNTI 7: per la qualità e il dettagli di una precisa analisi prpsta per ridurre al minim i disagi, anche tempranei, che le strutture dvrann affrntare per l attivazine del sistema LIS-LLU prpst; Punti da 0 a 15: PUNTI 7: per il livell di assistenza pst-vendita, cn particlare riferiment alla dispnibilità del servizi, ed agli SLA (Service Level Agreement) prpsti; PUNTI 3: per la qualità della struttura ergante (rganizzazine, numer di addetti, livell e frequenza della attività di frmazine ed aggirnament del persnale, ecc.) dedicata alla diagnstica di SILUS - Sistema Infrmativ dei Labratri Unici della Sardegna Dc. SILUS_Avvis di rettifica-01 Giugn 2008 Pagina 4 di 6

5 labratri; PUNTI 5: per la struttura e la dislcazine della rete di assistenza, cn particlare riferiment alla rete di assistenza in Sardegna; 19. Alla pagina 18 del capitl d neri, art. 12 cmma 1 sezine TEMPO DI ESECUZIONE LAVORI, la frase Agli altri cncrrenti verrann assegnati i punteggi inversamente prprzinali alla durata del temp previst di esecuzine dei lavri è stata sstituita cn: Agli altri cncrrenti verrann assegnati i punteggi inversamente prprzinali alla durata del temp previst di esecuzine dei lavri calclati secnd la seguente frmula: TT = 10 x (Tmin / Tff) dve: TT = punteggi cmpnente temp; Tmin = Temp di esecuzine minim prpst; Tff = Temp di esecuzine del cncrrente 20. Alla pagina 19 del capitl d neri, art. 12 cmma 1 sezine PREZZO, il perid - cst ttale dei Servizi Prfessinali di supprt per la cnnessine degli autanalizzatri dei diversi labratri ggett di intervent al sistema LIS prpst; - canne annuale del servizi di manutenzine e assistenza telefnica per i 5 anni successivi al perid di garanzia (tale canne resterà fiss ed invariabile, a men delle variazini degli indici ISTAT di increment dei prezzi al cnsum). Al cncrrente che presenterà il prezz cmplessiv minre verrà assegnat il massim del punteggi previst per il prezz (20 punti). Agli altri cncrrenti verrann assegnati i punteggi inversamente prprzinali al valre dell Offerta Ecnmica cmplessiva prpsta. è stat rifrmulat cme segue: C OE - cst ttale della frnitura e dei servizi a base d asta, che cstituiscn l Offerta ecnmica; csti gestinali a caric delle Aziende Sanitarie, cstituit, a sua vlta, dalla smma dei seguenti: C SP - Servizi Prfessinali di supprt per la cnnessine degli autanalizzatri dei diversi labratri ggett di intervent al sistema LIS prpst; C MA - Canne annuale del servizi di manutenzine e assistenza telefnica, valid per i 5 anni successivi al perid di garanzia (tale canne resterà fiss ed invariabile, a men delle variazini degli indici ISTAT di increment dei prezzi al cnsum). Al cncrrente che presenterà il prezz cmplessiv minre, dat dalla smma dell fferta ecnmica relativa alla frnitura a base d asta e dei Csti gestinali a caric delle Aziende Sanitarie, spra elencati, verrà assegnat il massim del punteggi previst per il prezz (20 punti). Agli altri cncrrenti verrann assegnati punteggi inversamente prprzinali al valre dell Offerta Ecnmica cmplessiva prpsta, calclati secnd la seguente frmula: SILUS - Sistema Infrmativ dei Labratri Unici della Sardegna Dc. SILUS_Avvis di rettifica-01 Giugn 2008 Pagina 5 di 6

6 PP = 20 x (Pmin / Pff) dve: PP = punteggi cmpnente prezz; Pff = prezz del cncrrente pari a (C OE + C SP + C MA ); Pmin = prezz minim rilevat tra tutte le fferte pervenute. Si precisa che per i csti gestinali a caric delle Aziende Sanitarie, valgn i limiti di imprt indicati nell Art Alla pagina 32 del capitl d neri, art. 38 cmma 1 la frase determinazine del Direttre del Servizi Affari generali ed istituzinali e sistema infrmativ dell Assessrat dell Igiene e Sanità e dell Assistenza Sciale- Direzine Generale della Sanità è stata sstituita da att della Stazine Appaltante ; 22. Alla pagina 33 del capitl d neri, art. 40 cmma 1 lettera a) la frase 10% alla stipulazine del cntratt è stata mdificata cme segue: 10% alla presentazine del Pian di Prgett Esecutiv redatt secnd le specifiche indicate nel Disciplinare tecnic. Allegat B al Capitlat d'neri - Offerta ecnmica Il facsimile di scheda è stat sstituit cn il facsimile denminat Allegat B al Capitlat d'neri - Offerta ecnmica_rettificat. Cagliari, 10 giugn 2008 L Amministratre Unic Ing. Luci Frastieri SILUS - Sistema Infrmativ dei Labratri Unici della Sardegna Dc. SILUS_Avvis di rettifica-01 Giugn 2008 Pagina 6 di 6

Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A.

Milano Serravalle Milano Tangenziali S.p.A. Milan Serravalle Milan Tangenziali S.p.A. A50 TANGENZIALE OVEST DI MILANO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI CAMPAGNA DI INDAGINI SU VIADOTTO DI RHO CUP D47H13000690005 CIG 5315501A2E CRITERI VALUTAZIONE DELL OFFERTA

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Regine Siciliana Assessrat Agricltura e Freste - Dipartiment Interventi

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE Settre: CI Prpnente: 92.A Prpsta: 2015/398 del 21/10/2015 Classifica: COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 994 del 26/10/2015 COMPETITIVITA' E INNOVAZIONE SOCIALE POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO COMUNICAZIONE SERVIZIO COMUNICAZIONE

Comune di Siena SERVIZIO COMUNICAZIONE SERVIZIO COMUNICAZIONE Cmune di Siena SERVIZIO COMUNICAZIONE SERVIZIO COMUNICAZIONE ATTO DIRIGENZIALE N 1050 DEL12/07/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI SUPPORTO AL SERVIZIO COMUNICAZIONE FINALIZZATO ALL'INTEGRAZIONE DELLA STRATEGIA

Dettagli

Circolare del 27 ottobre Circolare n : 34/2017. Oggetto: Voucher digitalizzazione PMI

Circolare del 27 ottobre Circolare n : 34/2017. Oggetto: Voucher digitalizzazione PMI Circlare n : 34/2017 Oggett: Vucher digitalizzazine PMI Smmari: Il Minister dell Svilupp Ecnmic cn Decret Direttriale del 24 ttbre 2017 ha definit le mdalità ed i termini per l access alle agevlazini previste

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi INTERCENTER Att del Dirigente: DETERMINAZIONE n 348 del 16/12/2016 Prpsta: DIC/2016/333 del 16/12/2016 Struttura prpnente: Oggett: Autrità emanante: Firmatari:

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 312 del Reg. Decreti del 28/05/2013 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dtt. Artur Orsini - nminat cn Decret del Presidente della Giunta Reginale del Venet n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Servizi di manutenzine

Dettagli

ritenuto necessario, al fine di consentire, in analogia con il sistema scolastico, il regolare avvio delle attività:

ritenuto necessario, al fine di consentire, in analogia con il sistema scolastico, il regolare avvio delle attività: REGIONE PIEMONTE BU37S2 14/09/2017 Cdice A1503A D.D. 25 agst 2017, n. 792 POR 2014-2020. Offerta frmativa di IeFP cicl frmativ 2017/2020 di cui alla D.D. n. 576 del 29/06/2017. Apprvazine crsi ed autrizzazine

Dettagli

Fondo 5 Euro/tonnellata premiata Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e l adeguamento dei Centri di Raccolta dei RAEE

Fondo 5 Euro/tonnellata premiata Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e l adeguamento dei Centri di Raccolta dei RAEE Fnd 5 Eur/tnnellata premiata Prgramma per l ergazine di cntributi per il ptenziament e l adeguament dei Centri di Racclta dei RAEE per la presentazine di prpste per l ammissine e la selezine dei Centri

Dettagli

Domanda di partecipazione alla gara. Il/La sottoscritto/a... Nato/a a... il... Residente in...via/piazza... codice fiscale:... tel. n... ..

Domanda di partecipazione alla gara. Il/La sottoscritto/a... Nato/a a... il... Residente in...via/piazza... codice fiscale:... tel. n... .. ALLEGATO A - DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA DA INSERIRE NELLA BUSTA 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Spett.le COMUNE DI LODI P.zza Brlett n. 1 26900 LODI Oggett: CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL PUNTO DI

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSSO L IMMOBILE SITO IN ROMA, VIA GIUSEPPE MIRRI, 44/

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSSO L IMMOBILE SITO IN ROMA, VIA GIUSEPPE MIRRI, 44/ Allegat A/1 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSSO L IMMOBILE SITO IN ROMA, VIA GIUSEPPE MIRRI, 44/46 DOMANDA DI AMMISSIONE ---------- Astral SpA Via del Pescacci, 96/98

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 33 del 30/05/2012 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

Cosa si trova sul sistema AVCPass

Cosa si trova sul sistema AVCPass AVCPASS e PROCEDURE TELEMATICHE derga all utilizz del sistema AVCPASS per prcedure telematiche aggirnament 11/2016 FONTI AVCP cn determinazine n 111 del 2012art. 37 Cdice cntratti apprvat cn D. lgs. 50/2016

Dettagli

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE P R OVI N C I A DI PIACE N ZA COPIA FIN. Uffici di Staff Prvveditrat - Ecnmat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. UEC2008/25 Determ. n. 1253 del 27/06/2008 Oggett: SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE

Dettagli

Comune di Chamois Commune de Chamois

Comune di Chamois Commune de Chamois REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME DE LA VALLEE D AOSTE Cmune di Chamis Cmmune de Chamis Determinazine nr. 53 Del 23/04/2011 DETERMINAZIONI DEL SEGRETARIO COMUNALE OGGETTO: PROGETTI MOBILITA'/ENERGIE

Dettagli

AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA

AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N 3 ALTO FRIULI COLLINARE MEDIO FRIULI DETERMINAZIONE DEL CENTRO DI RISORSA Gestine Patrimni Mbiliare ed Immbiliare N. 748 DEL 25/10/2017 OGGETTO Servizi di manutenzine

Dettagli

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali

Servizio Presidenza, Cultura e scuola per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali Servizi Presidenza, Cultura e scula per la pace Presidenza - U.O.S. Attività e beni culturali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazine n 348 del 24/01/2012 Oggett: PROGETTO INERENTE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI CONSULENZA SOCIETARIA, CONTABILE, AMMINISTRATIVA E FISCALE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI CONSULENZA SOCIETARIA, CONTABILE, AMMINISTRATIVA E FISCALE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI CONSULENZA SOCIETARIA, CONTABILE, AMMINISTRATIVA E FISCALE CUP 2000 S.c.p.A. scietà in huse della Regine Emilia Rmagna, delle

Dettagli

SCHEMA DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA

SCHEMA DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA Allegat G: schema valutazine fferta Pag. 1 di 10 1. PREMESSA SCHEMA DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA Il presente dcument Schema di valutazine dell fferta, allegat al Band di gara del quale cstituisce parte

Dettagli

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 599 DEL 30/12/2014 Ufficio Servizi Informatici

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 599 DEL 30/12/2014 Ufficio Servizi Informatici C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 599 DEL 30/12/2014 Uffici Servizi Infrmatici OGGETTO: RINNOVO CANONI MANUTENZIONE SOFTWARE-HARDWARE - IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

ALLEGATO 8 COSTITUZIONE CAUZIONE PROVVISORIA Ai sensi dell art. 93 del D.Lgs. 50/2016

ALLEGATO 8 COSTITUZIONE CAUZIONE PROVVISORIA Ai sensi dell art. 93 del D.Lgs. 50/2016 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE: IL RIQUADRO É DA BARRARE/SEGNARE ( ) CON RIFERIMENTO ALLA CIRCOSTANZA CHE SUSSISTE. IL PRESENTE MODELLO DEVE ESSERE COMPILATO E SOTTOSCRITTO DAL LEGALE RAPPRESENTANTE O

Dettagli

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni

COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni COMUNE DI FERENTILLO Prvincia di Terni SERVIZIO FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 50 Del 16/02/2016 OGGETTO: FORNITURA GAS NATURALE STIPULA CONTRATTO MEDIANTE CONVENZIONE CONSIP CON ESTRA ENERGIE S.R.L. IMPEGNO

Dettagli

SCHEMA CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA A FAVORE DELL ISTITUTO [S.S.S. 1 G. D.ALIGHIERI CASAMASSIMA (BA)]

SCHEMA CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA A FAVORE DELL ISTITUTO [S.S.S. 1 G. D.ALIGHIERI CASAMASSIMA (BA)] SCUOLA SECONDAR IA STATALE D I 1 GR ADO D.ALIGHIERI Via A.Pende,2 Tel. E Fax 080.673501 70010 CASAMASSIMA C.F. 80009340722 bamm109004@istruzine.it - www.smediadante.it Allegat 2 SCHEMA CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

OFFERTA TECNICA/PIANO DEI COSTI col criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa

OFFERTA TECNICA/PIANO DEI COSTI col criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa OFFERTA TECNICA/PIANO DEI COSTI cl criteri dell fferta ecnmicamente più vantaggisa ALLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA UNION3 CENTRO DI COSTO COMUNE DI LEVERANO SETTORE SERVIZI SOCIALI VIA MENOTTI, 14 73045-

Dettagli

LAVORI DI RISANAMENTO CONSERVATIVO. Immobile piazza Bernini Torino 3 lotto. Procedura Negoziata BANDO DI GARA

LAVORI DI RISANAMENTO CONSERVATIVO. Immobile piazza Bernini Torino 3 lotto. Procedura Negoziata BANDO DI GARA Cmpagnia di San Pal Band di Gara LAVORI DI RISANAMENTO CONSERVATIVO Immbile piazza Bernini Trin 3 ltt Prcedura Negziata BANDO DI GARA LUGLIO 2011 1 Cmpagnia di San Pal Band di Gara Band di gara per lavri

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

Comune di Castiglione d Orcia (Provincia di Siena)

Comune di Castiglione d Orcia (Provincia di Siena) Cmune di Castigline d Orcia (Prvincia di Siena) AREA AMMINISTRATIVA AVVISO ESPLORATIVO PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE INTERESSATE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO PER L

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA

IL RESPONSABILE DELL AREA COMUNE DI BAGNI DI LUCCA PROVINCIA DI LUCCA DETERMINAZIONE N. 220 Data di registrazine 22/04/2015 Oggett : CUP I97H14000190004 - LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE ROTABILI COMUNALI. APPROVAZIONE

Dettagli

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA

FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA FONDAZIONE SISTEMA TOSCANA Per la Ricerca di sggetti qualificati per un servizi di prentazine alberghiera per l edizine 2015 della manifestazine Internet Festival - CIG: Z831526940 Nell ambit della manifestazine

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/04/2014

DETERMINAZIONE N. 575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/04/2014 DETERMINAZIONE N. 575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/04/2014 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU N. 15/PP OGGETTO: Incaric alla ditta

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Dipartiment per la frmazine superire e per la ricerca Direzine Generale per il crdinament, la prmzine e la valrizzazine della Ricerca Prcedura

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 14 del 03/03/2015 Determinazine nr. 132 del 3.03.2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015 COMUNE DI VERGATO Prvincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Lavri Pubblici, Manutenzine Determinazine n. 62 del 19/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI ANTIFURTO E RILEVAZIONE INCENDI PRESSO

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO

Allegato A CAPITOLATO TECNICO Allegat A CAPITOLATO TECNICO GESTIONE DEI SERVIZI STORICI ED EDITORIALI PER LA MANIFESTAZIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA DENOMINATA MILLE MIGLIA E MANIFESTAZIONI COLLATERALI CHE SI TERRANNO NELLA STESSA

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-16 / 749 del 24/06/2011 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-16 / 749 del 24/06/2011 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO cn FD N. att DN-16 / 749 del 24/06/2011 Cdice identificativ 733025 PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Reginale per il Diritt all Studi Universitari della Tscana Legge Reginale 26 lugli 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 102/17 del 28/02/2017 Oggett: FINANZIAMENTO TIROCINI CURRICULARI

Dettagli

Guida per la corretta compilazione delle voci economiche contenute nella scheda informativa di Io Dono Sicuro

Guida per la corretta compilazione delle voci economiche contenute nella scheda informativa di Io Dono Sicuro Guida per la crretta cmpilazine delle vci ecnmiche cntenute nella scheda infrmativa di I Dn Sicur 1 Indice 1. L scp 2. Definizine delle aree gestinali 3. Definizine degli neri cinvlti nel calcl degli indici

Dettagli

IL PRESIDENTE VIÉRIN. Illustra i requisiti che erano stati richiesti nel capitolato di gara:

IL PRESIDENTE VIÉRIN. Illustra i requisiti che erano stati richiesti nel capitolato di gara: Oggett n. 49/2015: Avvi della gara pubblica ad evidenza eurpea per l'affid del servizi di trasmissine in diretta su digitale terrestre delle sedute del Cnsigli reginale per un perid di 36 mesi. Apprvazine

Dettagli

ATTO LA GIUNTA REGIONALE. - la Legge 8 0ttobre 2010 n.170 Nuove norme in materia di Disturbi Specifici di Apprendimento in ambito scolastico ;

ATTO LA GIUNTA REGIONALE. - la Legge 8 0ttobre 2010 n.170 Nuove norme in materia di Disturbi Specifici di Apprendimento in ambito scolastico ; OGGETTO : Indicazini attuative in materia dei Disturbi Specifici di Apprendiment (DSA) (DGR 1047/2011 ss.mm.ii.) N. 395 IN 27/03/2015 del REGISTRO ATTI DELLA GIUNTA DATA Richiamati LA GIUNTA REGIONALE

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA Att del Dirigente: DETERMINAZIONE n 680 del 25/10/2016 Prpsta: DAL/2016/695 del 21/10/2016 Struttura prpnente: Oggett: Autrità emanante:

Dettagli

ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI

ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI Cmune di Palma di Mntechiar Prvincia di Agrigent Registr Generale n. 996 del 28/09/2011 ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI N. 305 del registr Data 21/09/2011 Oggett:

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alle imprese e turismo DETERMINAZIONE N. 743 DEL 10/08/2015

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Servizi alle imprese e turismo DETERMINAZIONE N. 743 DEL 10/08/2015 COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settre Servizi alle imprese e turism Prpsta DT1SIT-100-2015 del 31/07/2015 DETERMINAZIONE N. 743 DEL 10/08/2015 OGGETTO: Aggirnament dell'applicazine per smartphne

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore GARDI PIERLUIGI. Responsabile del procedimento GARDI PIERLUIGI. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore GARDI PIERLUIGI. Responsabile del procedimento GARDI PIERLUIGI. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzine Reginale: Area: RISORSE IDRICHE, DIFESA DEL SUOLO E RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G10319 del 24/07/2017 Prpsta n. 13207 del 18/07/2017 Oggett: D.lgs. n. 152/2006,

Dettagli

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE STAFF SEGRETERIA GENERALE ORGANIZZAZIONE E GESTIONE PERSONALE

CITTA' DI MATERA SETTORE: SETTORE STAFF SEGRETERIA GENERALE ORGANIZZAZIONE E GESTIONE PERSONALE N PP-00572-2017 Si attesta che il presente att è stat affiss all'lb Pretri n-line dal 10/02/2017 al 25/02/2017 L'incaricat della pubblicazine NGEL STIFNO CITT' DI MTER SETTORE: SETTORE STFF SEGRETERI GENERLE

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE N. 203/POC DEL 21/11/2016

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE N. 203/POC DEL 21/11/2016 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. POLITICHE COMUNITARIE E AUTORITA DI GESTIONE FESR E FSE N. 203/POC DEL 21/11/2016 Oggett: POR Marche FSE 2014/20 (Asse 1,PI8.1,RA8.5 e Asse 3,PI10.3,RA10.3) Avvis Pubblic

Dettagli

Allegato C1 OFFERTE SEGRETE

Allegato C1 OFFERTE SEGRETE Allegat C1 OFFERTE SEGRETE 1) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL'ASTA La Dmanda di Partecipazine tramite Offerta Segreta all'asta dvrà essere redatta su carta bllata e cnfrmemente al seguente schema: Oggett:

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Determinazine n 259 del 20/08/2012 Oggett: PRESTAZIONE DI SERVIZIO INERENTE L INDAGINE TERMOGRAFICA SU TUTTI GLI INTONACI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI DONORATICO - CIG ZDE061589A. -IMPEGNO SPESA; -APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO

COMUNE DI VIGGIANO PROVINCIA DI POTENZA AREA: AREA F SPORTELLO SVILUPPO COMUNE DI VIGGINO PROVINCI DI POTENZ RE: RE F SPORTELLO SVILUPPO DETERMINZIONE N DetSet 00345/2016 del 18/10/2016 Respnsabile dell'rea: SIMON ULICINO Istruttre prpnente: SIMON ULICINO OGGETTO: Incarichi

Dettagli

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia di Sassari- Zona omogenea Olbia Tempio MODELLO A

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia di Sassari- Zona omogenea Olbia Tempio MODELLO A Prvincia di Sassari- Zna mgenea Olbia Tempi MODELLO A CIG: n 7083306107 - Offerta per la Gara del girn: 07 Giugn 2017 alle re 9,00 Ttale a base d'asta (cmprensiv di 2.800,00 quali neri sulla sicurezza)

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 290 / 2016 del 28/10/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 290 / 2016 del 28/10/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 290 / 2016 del 28/10/2016 Oggett: APPROVAZIONE PROGRAMMA ACQUISIZIONI BIENNALE 2017-2018 DI BENI E OGGETTO: APPROVAZIONE PROGRAMMA ACQUISIZIONI BIENNALE 2017-2018 DI BENI

Dettagli

- - - - - - - - - RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO EX STALLETTE INTERVENTO DI COMPLETAMENTO (APP. LLPP N. 2/15)

- - - - - - - - - RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO EX STALLETTE INTERVENTO DI COMPLETAMENTO (APP. LLPP N. 2/15) COMUNE DI PISA Uffici Gare Tel: 800981212 Fax: 050 910455 e-mail: gare@cmune.pisa.it P.E.C. cmune.pisa@pstacert.tscana.it www.cmune.pisa.it rari di apertura al pubblic: lunedì, mercledì e venerdì: 9.30

Dettagli

COMUNE DI CANDIOLO - (TO) VIA FOSCOLO CANDIOLO

COMUNE DI CANDIOLO - (TO) VIA FOSCOLO CANDIOLO COMUNE DI CANDIOLO - (TO) VIA FOSCOLO 4 10060 CANDIOLO Richiesta di cntribut per il sstegn alla lcazine di cui all art. 11 L. 431/98 e s.m.i. Esercizi finanziari 2010 (canne ann 2009) 1 Il sttscritt, intestatari

Dettagli

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia COPIA CITTA DI MANFREDONIA Prvincia di Fggia Deliberazine della Giunta Cmunale Seduta n.47 del 18.07.2011 n 225 OGGETTO: LAVORI COMPLEMENTARI A QUELLI DI ADEGUAMENTO ALLE VIGENTI NORME IGIENICO SANITARIE

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA Provincia di Grosseto SETT. 1 - SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA Provincia di Grosseto SETT. 1 - SERVIZI ALLA PERSONA DOMANDA DI CONTRIBUTO PER CANONE LOCAZIONE ANNO 2009 AL COMUNE DI MASSA MARITTIMA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA ( artt. 46 e 47 DPR 445/2000) I Sttscritt.., nat.. a, prv., il, residente

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Promozione Economica e Turistica

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizio Promozione Economica e Turistica COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO Servizi Prmzine Ecnmica e Turistica Avvis esplrativ per la ricerca di cmpnenti prgettuali e di sluzini riginali e innvative per la realizzazine del prgett

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA PERSONA

AREA SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Prvincia di Bergam N. 95 DATA 06-11-2012 COPIA AREA SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: Pian Diritt all Studi 2012/13 Trasferiment fndi alle

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Mnaldi-Ctugn-CTO Sede: Via Lenard Bianchi 80131 NAPOLI Servizi prpnente: UOC Servizi Prvveditrat DETERMINA DIRIGENZIALE n 298 del 25/10/2017 OGGETTO:Prcedura negziata previa

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

MODELLO DI ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO 4 MODELLO DI ISTANZA DI PARTECIPAZIONE Spett.le Regine Basilicata Dipartiment Presidenza della Giunta Uffici Prgrammazine e Cntrll di Gestine Via Vincenz Verrastr n. 4 85100 POTENZA Oggett: Prcedura

Dettagli

DOMANDA TIPOLOGIA RICHIEDENTE: IMPRESA GIA COSTITUITA

DOMANDA TIPOLOGIA RICHIEDENTE: IMPRESA GIA COSTITUITA MARCA DA BOLLO DA 16,00 EURO DOMANDA ALLEGATO B DOMANDA per la partecipazine all Avvis Pubblic Fnd Reginale per il Micrcredit e la Micrfinanza Sezine Speciale FSE TIPOLOGIA RICHIEDENTE: IMPRESA GIA COSTITUITA

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 57 del 29/10/2015 Determinazine nr. 748 del 30/10/2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

Il sottoscritto nato a il / /, Codice Fiscale e residente in via nella sua qualità di legale rappresentante dell'impresa quale: CHIEDE

Il sottoscritto nato a il / /, Codice Fiscale e residente in via nella sua qualità di legale rappresentante dell'impresa quale: CHIEDE Minister della Giustizia DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Prvveditrat reginale per la SARDEGNA - CaGLIARI Tel. 070401513 Fax. 070491911 C.F. 92094200927 PEC: pr.cagliari@giustiziacert.it E-mail:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO NORME TECNICHE

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO NORME TECNICHE GARA EUROPEA PER LA FORNITURA E L INSTALLAZIONE DEL SISTEMA DI CENTRALE REGIONALE DI INFOMOBILITÀ PER LA REALIZZAZIONE, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE FAS 2007-2013, DELL INTERVENTO

Dettagli

Determinazione degli oneri di urbanizzazione ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n.380 e della L.R. 11 marzo 2005 n.12 ALLEGATO B

Determinazione degli oneri di urbanizzazione ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n.380 e della L.R. 11 marzo 2005 n.12 ALLEGATO B COMUNE DI VIMERCATE SPORTELLO UNICO TECNICO SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA Determinazine degli neri di urbanizzazine ai sensi del D.P.R. 6 giugn 2001 n.380 e della L.R. 11 marz 2005 n.12 ALLEGATO B Cntribut

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE MANIFESTI SU IMPIANTI DI PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNALI E LA DEFISSIONE DI MANIFESTI AFFISSI ABUSIVAMENTE.

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE MANIFESTI SU IMPIANTI DI PUBBLICHE AFFISSIONI COMUNALI E LA DEFISSIONE DI MANIFESTI AFFISSI ABUSIVAMENTE. REGISTRO GENERALE N 1194 del 07/08/2015 SETTORE TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO SETTORE N 33 DEL 07/08/2015 INDIZIONE GARA PER L`AFFIDAMENTO IN COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI MATERIALE

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2014 Minister dell'istruzine, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO MOZZECANE VIA DANTE ALIGHIERI 39 37060 MOZZECANE (VR) Cdice

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

Bari, 23/2/2016 Prot. 664 Al Personale dell Istituto Sede

Bari, 23/2/2016 Prot. 664 Al Personale dell Istituto Sede VISTO il PON - Prgramma Operativ Nazinale Per la scula, cmpetenze e ambienti per l apprendiment 2014-2020 2014IT05M2OP001 apprvat cn decisine della Cmmissine Eurpea C(2014) n. 9952 del 17 dicembre 2014;

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-16 / 453 del 30/04/2015 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-16 / 453 del 30/04/2015 Codice identificativo PROPONENTE Ambiente - Emas COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO cn FD N. att DN-16 / 453 del 30/04/2015 Cdice identificativ 1139947 PROPONENTE Ambiente - Emas OGGETTO AT-422/3- MEPA- SERVIZIO DI INSTALLAZIONE E PULIZIA

Dettagli

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER Regine Siciliana Assessrat dell Istruzine e della Frmazine Prfessinale Prgett: cdice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titl EXPLORER A tutti gli interessati aventi titl All Alb d Istitut Al sit

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA DETERMINAZIONE N. 447 IN DATA

PROVINCIA DI BIELLA DETERMINAZIONE N. 447 IN DATA PROVINCIA DI BIELLA Frmazine, Pl. del Lavr e Pari Opprtunità -DT Impegn n. Dirigente / Resp. P.O.: FERRAROTTI STEFANIA DETERMINAZIONE N. 447 IN DATA 23-02-2011 Oggett: Affidament estern per la realizzazine

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina r,

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina r, COMUNE di FORMIA Prvincia di Latina r, I SETTORE: Urbanistica ed Edilizia SERVIZIO: Tpnmastica ' N. é( del DETERMINAZIONE g g e t t : Liquidazine di Spesa 5 SAL per il servizi di rilevazine e revisine

Dettagli

COMUNE DI VOGHIERA (Provincia di Ferrara)

COMUNE DI VOGHIERA (Provincia di Ferrara) COMUNE DI VOGHIERA (Prvincia di Ferrara) SETTORE URBANISTICA TERRITORIO PATRIMONIO AMBIENTE SERVIZIO LL.PP E MANUTENZIONI DETERMINAZIONE N. 4/1 DEL 16-01-2013 OGGETTO: FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 83 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 83 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIOSANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 83 del 1722016 O G G E T T O Frnitura dei radifarmaci ad us diagnstic e terapeutic Flurdpa Iasn e Pclina per il perid.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 5 del 21/01/2011 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

Progetti Vita Indipendente (Pro.Vi.) - II Annualita` Liquidazione Spese Alla Sig.ra...OMISSIS... Codice Pratica KPOX840. IL RESPONSABILE AMBITO

Progetti Vita Indipendente (Pro.Vi.) - II Annualita` Liquidazione Spese Alla Sig.ra...OMISSIS... Codice Pratica KPOX840. IL RESPONSABILE AMBITO DETERMINAZIONE N. 370 N. Sett. 88 Data di registrazine 14/07/2017 OGGETTO: Prgetti Vita Indipendente (Pr.Vi.) - II Annualita` Liquidazine Spese Alla Sig.ra...OMISSIS... Cdice Pratica KPOX840. IL RESPONSABILE

Dettagli

ALLEGATO B ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA

ALLEGATO B ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA Giunta Reginale della Campania Direzine Generale per l Istruzine, la Frmazine, il Lavr e le Plitiche Givanili Centr Direzinale Isla A/6 80143 Napli D.M. del

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Reginale per il Diritt all Studi Universitari della Tscana Legge Reginale 26 lugli 2002, n. 32 e ss.mm. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 245/16 del 21/06/2016 Oggett: FINANZIAMENTO TIROCINI CURRICULARI

Dettagli

COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Provincia di Campobasso AVVISO PUBBLICO BORSA LAVORO MANUTENZIONE DEL TERRITORIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Provincia di Campobasso AVVISO PUBBLICO BORSA LAVORO MANUTENZIONE DEL TERRITORIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SAN FELICE DEL MOLISE Prvincia di Campbass AVVISO PUBBLICO BORSA LAVORO MANUTENZIONE DEL TERRITORIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO Il Cmune di San Felice del Mlise cn deliberazine di

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

ARPA Spa - Autolinee Regionali Pubbliche Abruzzesi

ARPA Spa - Autolinee Regionali Pubbliche Abruzzesi ARPA Spa - Autlinee Reginali Pubbliche Abruzzesi DISCIPLINARE DI GARA 1.0 ENTE AGGIUDICATORE Denminazine: Autlinee Reginali Pubbliche Abruzzesi (ARPA) Spa Indirizz e punti di cntatt: Via Asini Heri n.

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

Master universitari di I livello Master universitari di II livello Corsi universitari di Perfezionamento

Master universitari di I livello Master universitari di II livello Corsi universitari di Perfezionamento Master universitari di I livell Master universitari di II livell Crsi universitari di Perfezinament ALL. 1 Spett.le INPS Direzine Centrale Credit e Welfare (sl per iniziative prpste da Atenei stranieri)

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione e Lavoro. Servizio Formazione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione e Lavoro. Servizio Formazione Registr generale n. 4001 del 2011 Determina senza Impegn di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzine, Frmazine e Lavr Servizi Frmazine Oggett Frmazine e Lavr Nmina Cmmissine desame

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SERVIZI FINANZIARI --- SERVIZIO ECONOMATO Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 857 del 21/11/2016 Registr del Settre N. 92 del 21/11/2016 Oggett: Frnitura di sedie ergnmiche da uffici

Dettagli

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012

Prot. n 4918/M00 Latina, 30 novembre 2012 Prt. n 4918/M00 Latina, 30 nvembre 2012 Spett.le Degli Stefani srl Via Tscanini n. 22 04011 APRILIA FAX 06/92854627 Spett.le CR Uffci di Vignarli G. Via S. Francesc n. 59 FAX 0773/610768 Spett.le Cpyline

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore REGIONE LIGURIA - Giunta Reginale Dipartimen t Agric lt u ra, Sprt, Tu rism e Cult u ra Plitiche Agricle e della Pesca - Settre O GG E TTO : Reglament (UE) n. 1308/2013 del Parlament Eurpe e del Cnsigli

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio Inln Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322 Efficienza energetica: cnsumare men, cnsumare megli L esigenza La razinalizzazine e il miglirament dell

Dettagli

1 - Oggetto. 2 - Quantità

1 - Oggetto. 2 - Quantità 1 1 - Oggett Il presente capitlat tecnic disciplina l affidament del servizi sstitutiv di mensa, da ergare ai dipendenti di Lttmatica e delle scietà dalla stessa cntrllate e/ partecipate, mediante buni

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di BELLANTE DETERMINAZIONE N. 294 Prvincia di Teram (Data 25 LUG 2014 ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA TECNICA UFFICIO LAVORI PUBBLICI\URBANISTICO N. 120 OGGETTO: Manutenzine

Dettagli