Workshop USA GDO&Retail Focus Paese e sessioni di B2B matching

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Workshop USA GDO&Retail Focus Paese e sessioni di B2B matching"

Transcript

1 Workshop USA GDO&Retail Focus Paese e sessioni di B2B matching Martedì (h ) Sala dei Fiere di Parma L ICE-Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane organizza a Parma, in collaborazione con Federalimentare e Fiere di Parma, una giornata di approfondimento del mercato USA e incontri B2B con 10 operatori americani rappresentanti importanti GDO (Grande Distribuzione Organizzata), nonché importatori di prodotti agroalimentari. Si tratta di un'importante opportunità offerta nell'ambito di un progetto promozionale di sviluppo della logistica in una logica di internazionalizzazione più razionale, coordinato dall'area Beni Strumentali con la collaborazione dell'area Agro-alimentare dell ICE. L'iniziativa ha alla base l'intento di sviluppare un valido sistema logistico a supporto di flussi di nuovi prodotti da inserire sul mercato USA sia con i marchi dei produttori, sia con quello delle GDO (la "private label", sistema in forte crescita nel mercato USA). STRUTTURA DELLA GIORNATA: I lavori si apriranno con un Seminario Istituzionale/Aziendale durante il quale saranno presenti alcuni Case Studies (programma a seguire). Le INSEGNE PRESENTI e disponibili a Business Meeting individuali, sono tra i principali player della GDO alimentare negli USA: Daymon/HEB Di Bruno Brothers Imports & Ecommerce KeHE Distributors MMI/Wakefern Raley's TreeHouse/Bay Valley Foods MODALITA INCONTRI: Gli incontri B2B individuali, della durata massima di 20 minuti ciascuno, avranno luogo in 2 sessioni nell arco della giornata ( e ). COME ANTICIPARE AGLI INCONTRI: Per partecipare agli incontri B2B è necessario segnalare le proprie manifestazioni di interesse compilando il modulo allegato (segnalazione interesse incontri B2B) da inviare entro e non oltre mercoledì 10 ottobre all indirizzo (Barbara Bernazzoli - tel ) al fine di pianificare e programmare gli incontri B2B. N.B.: Alle aziende interessate è data la possibilità di fissare fino a 2 incontri con i Retailer. L adesione mediante la compilazione del modulo preposto costituisce solo una manifestazione di interesse in quanto le agende di appuntamenti saranno organizzate alla luce delle esigenze commerciali degli operatori partecipanti. A tal fine Vi invitiamo ad esprimere i vostri desiderata TENENDO PRESENTE LE PREFERENZE ESPRESSE DAI SINGOLI BUYERS NELLE GRIGLIE DEDICATE (a partire da pagina 2). La partecipazione alla giornata di lavori è GRATUITA, previa pre-iscrizione e conferma di partecipazione via mail a entro il Lingua di lavoro: INGLESE.

2 Schede Insegne/Importatori partecipanti e Categorie d interesse NOTA IMPORTANTE: LE SINGOLE PREFERENZE DEI BUYERS SONO ESPRESSE NELLE RIGHE BIANCHE DELLE TABELLE A SEGUIRE. Le righe in azzurro rappresentano solo la MACRO categoria di riferimento per una più veloce lettura delle richieste di dettaglio. - Daymon per HEB ( WEBSITE: ) Numero buyers presenti: 2 Daymon svolge attività di Brokerage presso sede centrale di HEB (GDO con sede in San Antonio, Texas 340 supermercati, fatturato annuale di 16 miliardi di dollari). E una delle due maggiori imprese USA di strategia di mercato e sviluppo linee di prodotto, a cui quasi tutte le grandi catene affidano questo compito: di fatto, in sostanza, è una delle due (e uniche) porte privilegiate di accesso al mercato USA per quel conglomerato delle maggiori GDO che formano il sistema TOPCO (una sorta di loro consorzio per lo sviluppo di servizi strategici, la distribuzione USA è molto sofisticata e terziarizzata nei servizi). BUYER: Mr. Matthew Miller Business Manager Cibi dietetici, cibi salutistici e alimenti per l'infanzia Piatti pronti. Olio di oliva. Pasta e riso. Prodotti biologici Prodotti biologici in generale. Salse. BUYER: Mr. Roel Cruz Business Manager Aceti tradizionali e balsamici. Condimenti per insalata. Creme spalmabili e salse. Olive. Marmellate spalmabili. Olive. - DI BRUNO BROTHERS IMPORTS & ECOMMERCE (WEBSITE: Numero buyers presenti: 1 Importatore, distributore e proprietario di Gourmet Shops nella Zona Est degli USA. Molto attivo nella vendita di Prodotti Gastronomici Italiani via internet. BUYER: Mr. Scott Case Procurement Manager Acqua & Tea.

3 Prodotti da forno. Carne, salumi, insaccati e prodotti a base di carne Salumi italiani. Prodotti italiani. Formaggi italiani. Olio di oliva e aceto. Pasta trafilata a bronzo. Prodotti da forno: crackers, grissini, crostini, etc. Dolci Natalizi. Marmellate, confetture e mostarde. Uova e prodotti a base di uova - KeHE Distributors (WEBSITE: Numero buyers presenti: 2 Distributore Nazionale specializzato in prodotti naturali e salutistici. KeHe è uno dei due maggiori distributori USA in assoluto, che attualmente sta puntando a diventare anche importatore su grande scala. BUYER: Mr. Arn Grashof Senior Director Fresh Products Succhi Freschi. Prodotti da forno. Biscotti. Carne, salumi, insaccati e prodotti a base di carne Prodotti di salumeria con certificazione FDA. Prodotti tipicamente italiani. Prodotti per gastronomia anche a lunga conservazione. Piatti pronti tipici italiani. Formaggi artigianali tipici italiani. Materie prime Prodotti per Pastificazione e Pasticceria. Prodotti da forno tipici italiani: crostini. Panetteria e Pasticceria. Miele. Creme spalmabili e di cioccolata. Marmellate. Salse e Condimenti. Salse per formaggi e mostarde. Olive da aperitivo. Prodotti surgelati e gelato Succhi di frutta congelati. Piatti pronti e contorni tipici italiani. Prodotti da forno, anche parzialmente cotti. Condimenti. Salse per formaggi e mostarde. Olive da aperitivo.

4 BUYER: Mr. Kim Kristofer Senior Channel Director Speciality Retailer Succhi. Caffè in capsule. Vini biologici e biodinamici. Prodotti da forno, dolciumi, snack e cereali. Caramelle. Prodotti tipicamente italiani. Nuovi prodotti artigianali. Prodotti per gastronomia anche a lunga conservazione. Piatti pronti tipici italiani (zuppe, risotti). Formaggi tipici italiani. Aceti artigianali. Prodotti da forno tipici italiani: taralli, crostini, grissini. Prodotti biologici Vini biologici e biodinamici. Prodotti biologici in generale. Prodotti da forno a lunga conservazione (taralli, crostini, grissini). Condimenti speciali.caffè in capsule. Pomodori e prodotti derivati. Condimenti speciali. - MMI per Wakefern (WEBSITE: Numero buyers presenti: 1 MMI svolge attività di Brokerage presso Wakefern Foods. GDO con sede a Keasbey, NJ cooperativa di 44 catene di supermercati sotto i banner ShopRite Supermarkets e PriceRite (300 supermercati in 8 stati degli USA e un fatturato annuale di oltre 14 miliardi di dollari). E una delle due maggiori imprese USA di strategia di mercato e sviluppo linee di prodotto, a cui quasi tutte le grandi catene affidano questo compito: di fatto, in sostanza, è una delle due (e uniche) porte privilegiate di accesso al mercato USA per quel conglomerato delle maggiori GDO che formano il sistema TOPCO (una sorta di loro consorzio per lo sviluppo di servizi strategici, la distribuzione USA è molto sofisticata e terziarizzata nei servizi). BUYER: Mr. Antony De Stefano Business Development Manager Prodotti da forno. Prodotti agroalimentare innovativi. Olio d oliva e aceto balsamico. Pasta.

5 - RALEY S (WEBSITE: Numero buyers presenti: 3 GDO con sede a Sacramento, California (133 supermercati Fatturato annuale: 3,2 miliardi di dollari). BUYER: Mr. Kevin Wright Senior Manager (Beverage, Snacks, Candy, Breads) Snack dolci. Biscotti. Snack salati: grissini, crostini, cracker e taralli. Snack salati: grissini, crostini, cracker e taralli.biscotti. Noci. BUYER: Mr. Tom Lee Senior Business Manager Dry Grocer partecipa agli incontri B2B insieme a Mr. Cord Schrader Senior Business Manager della Daymon Worldwide/Raley s Bibite. Succhi di frutta in confezione asettica. Succo di frutta d arancia sanguinella. Prodotti naturali salutistici in genere. Piatti pronti per FORNO A MICROONDE. Dessert. Materie prime Miscele per prodotti da forno. Pasta mixes. Cereali. Barrette di cereali e miscele di riso. Barrette di cereali e miscele di riso. Pasta mixes. Pomodori San Marzano e pomodoro in confezione asettica. Salse. - TreeHouse/Bay Valley Foods (WEBSITE: Numero buyers presenti: 1 Produttore di gamma di prodotti a marchio private per la GDO statunitense. Interessato alla creazione di un nuovo marchio di prodotti autentici italiani. (Fatturato annuale 2,5 miliardi di dollari). BUYER: Mr. Mark Fields Business Development Manager Caffè premium in capsule. Prodotti tipicamente italiani. Zuppe.

6 Olio tartufato. Aceto balsamico. Condimenti per insalate. Cereali. Gamma completa di sottaceti in barattoli di vetro.condimenti. Caffè premium in capsule. Zuppe. Gamma completa di sottaceti in barattoli di vetro. BOZZA PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI LAVORO: h Seminario istituzionale/aziendale - Fiere di Parma - Saluto di benvenuto - ICE - Presentazione progetto - Federalimentare - Cosa può offrire il sistema food agli operatori GDO USA - Federbio - Sistema biologico e filiera in Italia - Eventuale intervento sul tema della Logistica h Case studies - Azienda Food - Azienda Bio - Azienda Logistica h Prima sessione B2B (Meeting individuali) h Lunch buffet h Seconda sessione B2B (Meeting individuali)

Il mercato globale dei prodotti biologici: situazione e tendenze. Roberto Pinton

Il mercato globale dei prodotti biologici: situazione e tendenze. Roberto Pinton Il mercato globale dei prodotti biologici: situazione e tendenze Roberto Pinton Federazione unitaria interprofessionale Fondata nel 1992 35 associazioni nazionali o regionali di agricoltori biologici 2

Dettagli

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta Silvia ZUCCONI Coordinatore Area Agroalimentare NOMISMA > SUPERFICI BIO SUPERFICI BIOLOGICHE (milioni di

Dettagli

Il marketing nelle PMI agroalimentari piemontesi

Il marketing nelle PMI agroalimentari piemontesi 1 Il marketing nelle PMI agroalimentari piemontesi Un indagine sui comportamenti e sulle attese, per attuare soluzioni vincenti Torino, 9 novembre 2004 3 OBIETTIVI DELLA RICERCA Rilevare: 1 la sensibilità

Dettagli

L organizzazione delle filiere biologiche italiane. Roberto Pinton

L organizzazione delle filiere biologiche italiane. Roberto Pinton L organizzazione delle filiere biologiche italiane Roberto Pinton Federazione unitaria interprofessionale Fondata nel 1992 35 associazioni nazionali o regionali di agricoltori biologici 2 associazioni

Dettagli

Osservatorio SANA 2012

Osservatorio SANA 2012 Osservatorio SANA 2012 A cura di: Evento organizzato da: In collaborazione con: I CONSUMI ALIMENTARI BIOLOGICI DI FRONTE ALLA CRISI ECONOMICA I risultati dell indagine di Nomisma Fabio Lunati - Silvia

Dettagli

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi Allegato 3 Cereali, derivati e tuberi TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Pasta o riso asciutti 50-60 Pasta, riso, orzo o simili in brodo 20-30 Gnocchi di patate

Dettagli

TASTE OF ITALY. Informativa. Houston, Texas (USA)_ 2-3 marzo 2016 OBIETTIVO IL MERCATO IL PROGETTO

TASTE OF ITALY. Informativa. Houston, Texas (USA)_ 2-3 marzo 2016 OBIETTIVO IL MERCATO IL PROGETTO Informativa TASTE OF ITALY Houston, Texas (USA)_ 2-3 marzo 2016 Gentile imprenditore, con la presente abbiamo il piacere di informarla che Marchet, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ancona,

Dettagli

NETWORKING! ITALIA DEL GUSTO: CASE HISTORIES INTERNAZIONALI

NETWORKING! ITALIA DEL GUSTO: CASE HISTORIES INTERNAZIONALI NETWORKING! ITALIA DEL GUSTO: CASE HISTORIES INTERNAZIONALI Alberto Volpe - Direzione Italia del Gusto Bergamo, 24 th October 2013 Italia del Gusto Terzo livello 24 October Bergamo (Italy) 1 1. Cos è Italia

Dettagli

Come aumentare l apporto calorico alla dieta

Come aumentare l apporto calorico alla dieta Come aumentare l apporto calorico alla dieta Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione

Dettagli

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio

Dettagli

IL MERCATO AGROALIMENTARE CANADESE & IL MADE IN ITALY ASCAL BOVA ITALIAN TRADE COMMISSIONER

IL MERCATO AGROALIMENTARE CANADESE & IL MADE IN ITALY ASCAL BOVA ITALIAN TRADE COMMISSIONER IL MERCATO AGROALIMENTARE CANADESE & IL MADE IN ITALY ASCAL BOVA ITALIAN TRADE COMMISSIONER Avvertenze I dati utilizzati sono gli ultimi disponibili, eccetto ove indicato. Le fonti sono istituti statistici

Dettagli

Codice Prodotto Descrizione Formato CARCIOFI ALLA ROMANA

Codice Prodotto Descrizione Formato CARCIOFI ALLA ROMANA PRODOTTI IN BARATTOLO I migliori prodotti della tradizione alimentare italiana e mediterranea selezionati, cucinati e conservati in pratiche ed innovative confezioni. Una linea completa di specialità nata

Dettagli

LA NUOVA FIERA ENOGASTRONOMICA A VIENNA ESCLUSIVAMENTE PER PRODOTTI ITALIANI. 29 Ottobre - 1 Novembre 2015

LA NUOVA FIERA ENOGASTRONOMICA A VIENNA ESCLUSIVAMENTE PER PRODOTTI ITALIANI. 29 Ottobre - 1 Novembre 2015 DATI ESPOSITORE PER FATTURAZIONE Partita IVA (VAT N ): Codice Fiscale: CONTATTI REFERENTE Nome: Cognome: Incarico: Telefono: Fax: Skype: Email: Sito Web: TIPOLOGIA SOCIETÀ Produttore Associazione/Rete

Dettagli

PRIVATE LABEL SEMPRE PIU AL CENTRO DELLE STRATEGIE DI SIMPLY

PRIVATE LABEL SEMPRE PIU AL CENTRO DELLE STRATEGIE DI SIMPLY Simply presente a Marca 2014 al padiglione 16 stand C35-D34 PRIVATE LABEL SEMPRE PIU AL CENTRO DELLE STRATEGIE DI SIMPLY Continua crescita della marca commerciale Simply. Sviluppo in ampiezza e profondità

Dettagli

IL BIO ITALIANO NELLE FIERE INTERNAZIONALI

IL BIO ITALIANO NELLE FIERE INTERNAZIONALI Evento IL BIO ITALIANO NELLE FIERE INTERNAZIONALI Roberta Callieris Roma, 16 Dicembre 2010 1 : 85 Campione : 17 Summer Fancy Food: 16 Aree di provenienza degli espositori (%) Summer Fancy Food I fatturati

Dettagli

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE 1 TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE ASILI NIDO Le grammature sono indicate al crudo e al netto degli scarti, tranne quando diversamente indicato: CEREALI E DERIVATI 1-3 anni Adulti Pasta asciutta

Dettagli

03/04/2014. Il mercato biologico globale: situazione e tendenze. Roberto Pinton

03/04/2014. Il mercato biologico globale: situazione e tendenze. Roberto Pinton Il mercato biologico globale: situazione e tendenze Roberto Pinton 1 Federazione unitaria interprofessionale Fondata nel 1992 35 associazioni nazionali o regionali di agricoltori biologici 2 associazioni

Dettagli

GLI ANTIPASTI. Polenta abbrustolita con Gorgonzola D.O.P. e miele d arancio italiano biologico 5,00. Polenta abbrustolita con sarde in Sàor 7,00

GLI ANTIPASTI. Polenta abbrustolita con Gorgonzola D.O.P. e miele d arancio italiano biologico 5,00. Polenta abbrustolita con sarde in Sàor 7,00 GLI ANTIPASTI Polenta abbrustolita con Gorgonzola D.O.P. e miele d arancio italiano biologico 5,00 Polenta abbrustolita con sarde in Sàor 7,00 Polenta abbrustolita con Gràs pistà 5,00 Polenta fresca con

Dettagli

! " $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # "

!  $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # ! " $ % &' ( ) * * +,, -'./.'''..'' " , 1! " 2 ( 2 3 $ 4 4! 1 5.6 7 $ 2 $ 8, + " + $ + + La piramide alimentare del celiaco 9 + : / Verdure tal quali o conservate sott olio o sott aceto o surgelate Frutta

Dettagli

Linee guida per gli operatori della ristorazione

Linee guida per gli operatori della ristorazione Linee guida per gli operatori della ristorazione Documento a cura di: Roberta Cecchetti, Marina Fridel, Melissa Pasini, Antonella Burnazzi Dipartimento di Sanità Pubblica di Cesena - Ausl della Romagna

Dettagli

COOPERATIVA OLIVICOLA ARNASCO LISTINO MINUTO 2009 OLIO OLIO ExtraVergine d'oliva Pignola -"ARNASCA" -BOTTIGLIA gr.

COOPERATIVA OLIVICOLA ARNASCO LISTINO MINUTO 2009 OLIO OLIO ExtraVergine d'oliva Pignola -ARNASCA -BOTTIGLIA gr. COOPERATIVA OLIVICOLA ARNASCO LISTINO MINUTO 2009 OLIO OLIO ExtraVergine d'oliva Pignola -"ARNASCA" -BOTTIGLIA gr.100 "ARNASCA" 3,50 -LATTINA/BOTT. lt. 0,25 "ARNASCA" 5,80 -BOTTIGLIA lt. 0,50 "ARNASCA"

Dettagli

Progetto Este Farms. Prodotti agroalimentari toscani di alta qualità nella GDO statunitense Matthew Battaglia, 10 giugno 2015

Progetto Este Farms. Prodotti agroalimentari toscani di alta qualità nella GDO statunitense Matthew Battaglia, 10 giugno 2015 Progetto Este Farms Prodotti agroalimentari toscani di alta qualità nella GDO statunitense Matthew Battaglia, 10 giugno 2015 Chi siamo: PromoFirenze e Este Farms PromoFirenze è l Azienda Speciale della

Dettagli

Il Mercato dei prodotti Agroalimentari Biologici in USA INCOMING OPERATORI ESTERI AL SANA

Il Mercato dei prodotti Agroalimentari Biologici in USA INCOMING OPERATORI ESTERI AL SANA Il Mercato dei prodotti Agroalimentari Biologici in USA INCOMING OPERATORI ESTERI AL SANA Bologna 12 15 settembre 2015 NOTA SUL MERCATO DEI PRODOTTI BIOLOGICI NEGLI U.S.A. (Dati piu recenti disponibili)

Dettagli

Disciplinare per l offerta di piatti sani

Disciplinare per l offerta di piatti sani DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE MANGIAR SANO IN PAUSA PRANZO Disciplinare per l offerta di piatti sani Questo disciplinare predisposto dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

Dettagli

Allegato B. Tabelle Dietetiche Menù Scuole Infanzia, Primarie Secondarie Asilo Nido e Centri Estivi

Allegato B. Tabelle Dietetiche Menù Scuole Infanzia, Primarie Secondarie Asilo Nido e Centri Estivi Allegato B Tabelle Dietetiche Menù Scuole Infanzia, Primarie Secondarie Asilo Nido e Centri Estivi Comune di Castel San Pietro Terme e Comune di Ozzano dell Emilia MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLA STRUTTURA E ALLA COMPOSIZIONE DEI PASTI

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLA STRUTTURA E ALLA COMPOSIZIONE DEI PASTI ALLEGATO 2 (AL CAPITOLATO DI GESTIONE) SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLA STRUTTURA E ALLA COMPOSIZIONE DEI PASTI Capitolato di gestione Allegato 2 Pagina 1 di 9 Disposizioni Generali I pasti che l'amministrazione

Dettagli

INDICE. Olio Extravergine di Oliva, 100% Italiano: Olio Extravergine di Oliva, 100% Unione Europea: Condimenti a base di Olio Extravergine di Oliva:

INDICE. Olio Extravergine di Oliva, 100% Italiano: Olio Extravergine di Oliva, 100% Unione Europea: Condimenti a base di Olio Extravergine di Oliva: INDICE Olio Extravergine di Oliva IGP, Toscana: Privilegio Privilegio BIO Cento Ulivi Pagina: 3 3 4 Olio Extravergine di Oliva, Toscana: La Casaccia 4 Olio Extravergine di Oliva, 100% Italiano: Filo d'oro

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

Panorama della situazione Italiana Overwiew of the Italian Situation. Giulio Benvenuti Responsabile Qualità Legacoop Agroalimentare

Panorama della situazione Italiana Overwiew of the Italian Situation. Giulio Benvenuti Responsabile Qualità Legacoop Agroalimentare Panorama della situazione Italiana Overwiew of the Italian Situation Giulio Benvenuti Responsabile Qualità Legacoop Agroalimentare Nata nel 1957, l'associazione Nazionale delle Cooperative Agroalimentari

Dettagli

Hong Kong Scheda Paese

Hong Kong Scheda Paese Hong Kong Scheda Paese marzo 2013 Per ogni approfondimento, contattare: ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Area Agroalimentare Linea Agroindustria

Dettagli

CONSIGLI GENERALI PER UN ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA

CONSIGLI GENERALI PER UN ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA CONSIGLI GENERALI PER UN ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA Un alimentazione equilibrata prevede l assunzione di tre pasti durante la giornata: colazione, pranzo e cena ed, eventualmente, due spuntini a metà mattina

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in F R A N C I A

il mercato dei prodotti agroalimentari in F R A N C I A (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in F R A N C I A 1 R e g n o U n i t o G i a p p o n e G e r m a n i a S t a t i U n i t i S v i z z e r a F r a n c

Dettagli

1983 2008: I 25 ANNI CHE CAMBIARONO IL MODO DI FARE LA SPESA DA PARTE DEGLI ITALIANI

1983 2008: I 25 ANNI CHE CAMBIARONO IL MODO DI FARE LA SPESA DA PARTE DEGLI ITALIANI 1983 2008: I 25 ANNI CHE CAMBIARONO IL MODO DI FARE LA SPESA DA PARTE DEGLI ITALIANI Uno studio realizzato da Federalimentare in occasione del 25 anniversario dalla sua nascita fotografa l evoluzione della

Dettagli

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma

Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Osservatorio SANA 2015 L AGROALIMENTARE BIOLOGICO ITALIANO ALL ESTERO SILVIA ZUCCONI - Nomisma Progetto promosso da: Con il patrocinio di: OSSERVATORIO SANA 2015 OSSERVATORIO SANA 2015 a cura di OBIETTIVI

Dettagli

Vendere prodotti agroalimentari in in Francia: aspetti commerciali e promozionali

Vendere prodotti agroalimentari in in Francia: aspetti commerciali e promozionali Vendere prodotti agroalimentari in in Francia: aspetti commerciali e promozionali CAMERA DI COMMERCIO DI CUNEO 6 giugno 2006 Intervento del dott. Achille Gerbi Francia ed Italia due mercati simili ma con

Dettagli

DELEGAZIONE DI COMO - Delegato: Giorgio Rinaldi CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER SOMMELIER 3 LIVELLO TECNICA DELL'ABBINAMENTO CIBO - VINO

DELEGAZIONE DI COMO - Delegato: Giorgio Rinaldi CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER SOMMELIER 3 LIVELLO TECNICA DELL'ABBINAMENTO CIBO - VINO DELEGAZIONE DI COMO - Delegato: Giorgio Rinaldi CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE PER SOMMELIER 3 LIVELLO TECNICA DELL'ABBINAMENTO CIBO - VINO Il corso si tiene presso: SHERATON LAKE COMO HOTEL Via

Dettagli

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.

FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO. Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv. FONDAZIONE I.R.C.C.S. POLICLINICO SAN MATTEO Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Viale Golgi n.19, 27100 Pavia 0382 501615 - Fax 0382 502801 servizio.dietetica@smatteo.pv.it Progetto pilota Linee

Dettagli

ALIMENTI ED INTEGRATORI NUTRIZIONALI SERVIZI DI CONSULENZA ALLE AZIENDE

ALIMENTI ED INTEGRATORI NUTRIZIONALI SERVIZI DI CONSULENZA ALLE AZIENDE ALIMENTI ED INTEGRATORI NUTRIZIONALI SERVIZI DI CONSULENZA ALLE AZIENDE PANE FRESCO CON FARINA DI GRA- NO TENERO (DI QUALITÀ CERTIFICATA) FORMATI CLASSICI GLUTEN FREE ADATTO PER CELIACI PANE CONGELATO

Dettagli

COSA MANGIANO I BAMBINI DELL ASILO NIDO?

COSA MANGIANO I BAMBINI DELL ASILO NIDO? CITTÀ di ARZIGNANO Cooperativa Sociale MOBY DICK & COSA MANGIANO I BAMBINI DELL ASILO NIDO? Questo opuscolo illustra i menu preparati per i bambini dell Asilo Nido comunale, suddivisi per età, sulla base

Dettagli

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID CONVEGNO REGIONALE AMD-SID NEFROPATIA DIABETICA, IPERTENSIONE E MALATTIA CARDIOVASCOLARE SESSIONE PARALLELA PER DIETISTI E INFERMIERI RUOLO DELL INFERMIERE NELLA GESTIONE ASSISTENZIALE DELLA PERSONA CON

Dettagli

Simply presente a Marca 2016 al padiglione 36 stand B46-C47 MDD SIMPLY: CRESCITA CONTINUA IN QUOTE E ASSORTIMENTO Al centro delle strategie dell

Simply presente a Marca 2016 al padiglione 36 stand B46-C47 MDD SIMPLY: CRESCITA CONTINUA IN QUOTE E ASSORTIMENTO Al centro delle strategie dell Simply presente a Marca 2016 al padiglione 36 stand B46-C47 MDD SIMPLY: CRESCITA CONTINUA IN QUOTE E ASSORTIMENTO Al centro delle strategie dell insegna: rafforzamento delle linee dedicate al benessere

Dettagli

Panel Famiglie. La spesa domestica per i prodotti biologici confezionati nel 2002

Panel Famiglie. La spesa domestica per i prodotti biologici confezionati nel 2002 OSSERVATORIO CONSUMI Panel Famiglie La spesa domestica per i prodotti biologici confezionati nel 2002 Gli acquisti nazionali Si stima in 301 milioni di euro il valore degli acquisti domestici di prodotti

Dettagli

340 CATEGORIE DI PRODOTTI ASSAGGIATI

340 CATEGORIE DI PRODOTTI ASSAGGIATI 340 CATEGORIE DI PRODOTTI ASSAGGIATI ALIMENTI E BEVANDE VALORIZZATI DA CHEF E SOMMELIER 1. CIBI PASCAL NIAU Académie Culinaire de France 1.1 Cibi Generici 1.1.1 Prodotti da Forno 1.1.1.1 Pane 1.1.1.2 Croissant

Dettagli

Thai-Italian Chamber of Commerce

Thai-Italian Chamber of Commerce IL MERCATO AGROALIMENTARE IN THAILANDIA Il settore del Food in Thailandia è sicuramente uno dei piu promettenti e in rapida crescita. La concorrenza sta crescendo di pari passo; ogni anno infatti assistiamo

Dettagli

Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni)

Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO - Servizio Igiene della Nutrizione Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni) Per una crescita armoniosa è importante che il bambino assuma i pasti in modo

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA

COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA STUDIO DI SETTORE WM21E ATTIVITÀ 46.31.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI ATTIVITÀ 46.32.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA ATTIVITÀ 46.33.10 COMMERCIO ALL INGROSSO

Dettagli

La scelta naturale. Cosa significa acquistare biologico. Fa bene alla natura, fa bene a te. www.organic-farming.europa.eu KF-30-08-128-IT-C

La scelta naturale. Cosa significa acquistare biologico. Fa bene alla natura, fa bene a te. www.organic-farming.europa.eu KF-30-08-128-IT-C KF-30-08-128-IT-C Commissione europea Agricoltura e Sviluppo rurale www.organic-farming.europa.eu La scelta naturale Cosa significa acquistare biologico Fa bene alla natura, fa bene a te. Cos è l agricoltura

Dettagli

RISTORANTINO La Cantina. Buon Appetito. Il direttore Lo Chef Il Maitre Franco Aureli Christian Amabili Gianni Colannino

RISTORANTINO La Cantina. Buon Appetito. Il direttore Lo Chef Il Maitre Franco Aureli Christian Amabili Gianni Colannino RISTORANTINO La Cantina Semplicità e genuinità con le eccellenze del ns. territorio L amore per la tradizione, i sapori sani e genuini di un tempo sono la filosofia della nostra cucina per farvi riscoprire

Dettagli

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media)

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Dipartimento Cure Primarie Area Dipartimentale salute donna e bambino UOS Pediatria Territoriale Est SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Merenda di metà mattina Latte

Dettagli

COME E CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE

COME E CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE GLI EFFETTI DELLA CRISI: EROSIONE DEL CETO MEDIO E CRESCITA DELLA POVERTA COLLOCAZIONE SOCIALE DELLE FAMIGLIE IN BASE AL REDDITO, AI COMPORTAMENTI DI CONSUMO E AGLI STILI DI VITA COME E CAMBIATA LA SPESA

Dettagli

Orario di apertura dalle 20,00 alle 2,00 Domenica giorno di chiusura

Orario di apertura dalle 20,00 alle 2,00 Domenica giorno di chiusura Le materie prime impiegate sono scelte seguendo un elevato standard qualitativo che considera la filosofia produttiva dei nostri fornitori. Col nostro menù vorremmo trasmettere una sensazione di qualità

Dettagli

SPEDIRE PRODOTTI FOOD & WINE?

SPEDIRE PRODOTTI FOOD & WINE? SPEDIRE PRODOTTI FOOD & WINE? KEATCHEN: IL SISTEMA PIÙ ESCLUSIVO DI TRASPORTO A TEMPERATURA CONTROLLATA! BY KEATCHEN: PACK, SHIP, TASTE. KEATCHEN è il sistema di ultima generazione studiato appositamente

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI VITA a cura di

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI VITA a cura di INFORMARSI È SEMPLICE, RECLAMARE È FACILE CONOSCERE I PROPRI DIRITTI È IL PRIMO PASSO PER FARLI VALERE Iniziativa organizzata con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico QUESTIONARIO SUGLI

Dettagli

CATALOGO GENERALE. Ingredienti di Qualità per la Ristorazione Moderna. www.demetrafood.it

CATALOGO GENERALE. Ingredienti di Qualità per la Ristorazione Moderna. www.demetrafood.it CATALOGO GENERALE Ingredienti di Qualità per la Ristorazione Moderna www.demetrafood.it PORCINI TRIFOLATI ALTA GASTRONOMIA C'ERA UNA VOLTA Prestigiosa e ricca selezione di funghi porcini freschi di prima

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG61A ATTIVITÀ 51.17.2 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI

STUDIO DI SETTORE UG61A ATTIVITÀ 51.17.2 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI STUDIO DI SETTORE UG61A ATTIVITÀ 51.17.1 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI ATTIVITÀ 51.17.2 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI ALTRI PRODOTTI ALIMENTARI, BEVANDE E TABACCO Marzo 2007 PREMESSA

Dettagli

In barca tutti sono tenuti a contribuire con le proprie capacità (o con il lavoro manuale) alla preparazione dei pasti e al riordino.

In barca tutti sono tenuti a contribuire con le proprie capacità (o con il lavoro manuale) alla preparazione dei pasti e al riordino. In barca tutti sono tenuti a contribuire con le proprie capacità (o con il lavoro manuale) alla preparazione dei pasti e al riordino. La collaborazione inizia all'imbarco, l'equipaggio sarà infatti chiamato

Dettagli

Birra e bevande Pasta ripiena Importatori. Delicatessen. Salumi Spezie. Olio. Formaggi. Export. Aceto. Latte e derivati. Parma, 5-8 Maggio CIBUS 2014

Birra e bevande Pasta ripiena Importatori. Delicatessen. Salumi Spezie. Olio. Formaggi. Export. Aceto. Latte e derivati. Parma, 5-8 Maggio CIBUS 2014 Prodotti BiologiciFrozenfood Pane e sostituti Formaggi Pasta ripiena CioccolatoAcque minerali Conserve vegetali Export Pasta secca Formaggi Carni Delicatessen CIBUS 2014 Salumi Buyer Parma, 5-8 Maggio

Dettagli

Menù espresso per 14 giorni 1

Menù espresso per 14 giorni 1 Menù espresso per 14 giorni 1 Introduzione Il menù espresso per 14 giorni è un ottimo punto di partenza per capire in poco tempo quali sono le raccomandazioni da seguire sui cibi più sani e gustosi. Offre

Dettagli

il mercato dei prodotti agroalimentari in C A N A D A

il mercato dei prodotti agroalimentari in C A N A D A (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) il mercato dei prodotti agroalimentari in C A N A D A 1 B r a s i l e G i a p p o n e A u s t r a l i a S t a t i U n i t i C a n a d a F r a n c i a m a g

Dettagli

Prodotti e servizi per il catering

Prodotti e servizi per il catering DIVISIONE FOOD SERVICE Prodotti e servizi per il catering Oli vegetali di semi Oli di Oliva ed Extravergini di Oliva Aceti di vino e Balsamico di Modena Passate, concentrati e pelati di pomodoro Consegna

Dettagli

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO

TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO TABELLE TIPO TABELLA DIETETICA PER CENTRI DI VACANZA CON PERNOTTAMENTO L.A.R.N. (livelli di assunzione giornalieri raccomandati di energia) da tener presenti nella definizione delle grammature. ETA MASCHI

Dettagli

Presentazione. [Digitare il testo]

Presentazione. [Digitare il testo] Presentazione Il Menù scolastico rappresenta il frutto di un lavoro svolto nel corso degli ultimi mesi con l obiettivo di rimodulare la varietà delle pietanze nell ottica di una dieta bilanciata. Tiene

Dettagli

MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia

MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia MENU REFEZIONE SCOLASTICA Comuni di Castel San Pietro Terme E Ozzano dell Emilia ANNO SCOLASTICO 2015/2016 1 1. GRAMMATURE DI RIFERIMENTO Di seguito si riportano le grammature di riferimento indicate nella

Dettagli

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B Il GRUPPO CREMONINI Il nome Cremonini è sinonimo di Eccellenza italiana nel settore agroalimentare. Il Gruppo, fondato grazie all iniziativa imprenditoriale di Luigi Cremonini, si è distinto sia a livello

Dettagli

Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015

Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015 Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015 Salone Internazionale dell Alimentazione, dell Ospitalità Alberghiera e della Tecnologia per l Industria Alimentare. La realizzazione

Dettagli

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Tipo D.I.A. 01. 11. 10 Coltivazione di cereali (escluso il riso) 01. 11.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO COLLETTIVO ORIGINE NEL COMUNE CARAGLIO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO COLLETTIVO ORIGINE NEL COMUNE CARAGLIO ART. 1 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO COLLETTIVO ORIGINE NEL COMUNE CARAGLIO Il Comune di Caraglio, nell intento di promuovere i beni ed i servizi prodotti sul territorio comunale, adotta un marchio

Dettagli

IL CHIOSCO di BACCO.. Dove cedere alle tentazioni è il solo modo di liberarsene. Oscar Wilde

IL CHIOSCO di BACCO.. Dove cedere alle tentazioni è il solo modo di liberarsene. Oscar Wilde Noi c eravamo, quando la cucina odorava di piadina e quell'odore vi faceva sentire a casa. Noi ci siamo adesso, rispettando lo scandire naturale delle stagioni e i frutti che ci regala. Selezioniamo i

Dettagli

Gli acquisti domestici di prodotti biologici confezionati in Italia nella GDO

Gli acquisti domestici di prodotti biologici confezionati in Italia nella GDO Maggio 2012 In sintesi Il quadro internazionale dell agricoltura biologica Nel 2010, secondo gli ultimi dati disponibili, l agricoltura biologica a livello mondiale ha sostanzialmente confermato l estensione

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE Allegato Tecnico n. 4 al Capitolato Speciale

Dettagli

I consumi agroalimentari biologici in Italia: consuntivo 2010

I consumi agroalimentari biologici in Italia: consuntivo 2010 I consumi agroalimentari biologici in Italia: consuntivo 2010 Fiere e Comunicazioni commenta con soddisfazione la panoramica aggiornata del bio italiano nel 2010. Con la top ten delle bio-vendite e altre

Dettagli

LA TOSCANA IN TAVOLA

LA TOSCANA IN TAVOLA LA TOSCANA IN TAVOLA INDICE Marmellate Confettura di albicocche p.6 Confettura di amarene p.7 Marmellata di arance p.8 Crema di castagne p.9 Confettura di fichi e rum p.10 Confettura di frutti di bosco

Dettagli

Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine

Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine Ma, prima di tutto, perché farlo? In prima analisi I dati di mercato mostrano come il senza glutine

Dettagli

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio MENU UNIFICATO PER NIDO D INFANZIA (13 36 MESI) E SCUOLA DELL INFANZIA (3 5 ANNI) A cura delle dietiste Paola

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Allegato 2-ter al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Allegato 2-ter al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Allegato 2-ter al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI RISTORAZIONE DA SVOLGERE PRESSO LA CASA ALBERGO

Dettagli

Home La Redazione Comunicati Stampa Contatti. food & beverage news. Home News Food Beverage L angolo delle ricette Focus Accessori Eventi Web Tv Libri

Home La Redazione Comunicati Stampa Contatti. food & beverage news. Home News Food Beverage L angolo delle ricette Focus Accessori Eventi Web Tv Libri Home La Redazione Comunicati Stampa Contatti search food & beverage news Home News Food Beverage L angolo delle ricette Focus Accessori Eventi Web Tv Libri 1/9 0 Mi piace 0 Saclà Nuovo packaging per le

Dettagli

per le attività di ristorazione di somministrazione di cibi e bevande Complesso Monumentale La Venaria Reale

per le attività di ristorazione di somministrazione di cibi e bevande Complesso Monumentale La Venaria Reale LINEE GUIDA per le attività di ristorazione e di somministrazione di cibi e bevande Complesso Monumentale La Venaria Reale 1 Linee guida dei cibi e delle bevande Si dettano le linee guida relative ai cibi

Dettagli

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n.

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n. CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI Allegato n. 4 AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI marzo 2015 TABELLA DELLE

Dettagli

PRANZO SANO FUORI CASA

PRANZO SANO FUORI CASA Regione Toscana Regione Toscana Regione Toscana Stampa Centro stampa Giunta Regione Toscana Progetto regionale PRANZO SANO FUORI CASA LINEE GUIDA PER GLI OPERATORI DELLA RISTORAZIONE II Edizione Regione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DA ALLEGARE ALLA NOTIFICA SANITARIA

RELAZIONE TECNICA DA ALLEGARE ALLA NOTIFICA SANITARIA RELAZIONE TECNICA DA ALLEGARE ALLA NOTIFICA SANITARIA Il sottoscritto/a nato/a a il di nazionalità residente a Via Codice fiscale Tel. in qualità di della ditta/società con sede legale in Via Codice fiscale

Dettagli

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE 1.Premessa Nell ambito della ristorazione scolastica è prevista la possibilità di richiedere Diete speciali per motivi di salute per venire

Dettagli

~ Relaxin g Bar & Restaurant ~ ~ MENÙ ~

~ Relaxin g Bar & Restaurant ~ ~ MENÙ ~ ~ Relaxin g Bar & Restaurant ~ ~ MENÙ ~ Pane e Aragosta Relaxing bar and restaurant, è un altrove dove la monotonia della vita quotidiana lascia spazio agli aperitivi bevuti a bordo piscina, ai colori

Dettagli

IncomingCalabria. ICE Piano Export Sud I annualità Legacoop Calabria

IncomingCalabria. ICE Piano Export Sud I annualità Legacoop Calabria ICE Piano Export Sud I annualità Legacoop Calabria IncomingCalabria Missione di operatori economici del settore agroalimentare in Calabria. 25-28 novembre 2014 Perchéla Calabria La produzione agroalimentare

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Agroalimentare e Bevande Mosca Settembre 16 AGROALIMENTARE E BEVANDE Il 2013 si qualifica come un anno sostanzialmente positivo per l export agroalimentare italiano:

Dettagli

Prezzo a voi riservato 15.00 In elegante confezione artigianale

Prezzo a voi riservato 15.00 In elegante confezione artigianale www.bottegha.it è sito di commerce on line gestito con grande passione da diverse figure professionali. I prodotti della nostra dispensa sono frutto di costante ricerca e tutti legati da un filo conduttore:

Dettagli

Allegato A) Consigli per la TIPOLOGIA e La QUALITA degli ALIMENTI

Allegato A) Consigli per la TIPOLOGIA e La QUALITA degli ALIMENTI Allegato A) Consigli per la TIPOLOGIA e La QUALITA degli ALIMENTI 1 Sede legale : Via Mazzini, 117-28887 Omegna (VB) Tel. +39 0323.5411 0324.4911 fax +39 0323.643020 e-mail: protocollo@pec.aslvco.it -

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

AREA FORMAZIONE CORSO SOMMELIER

AREA FORMAZIONE CORSO SOMMELIER AREA FORMAZIONE CORSO SOMMELIER PROGRAMMA 1 I livello 1 - LA FIGURA DEL SOMMELIER Presentazione dell Associazione Italiana Sommelier e del Corso. La figura del sommelier nella moderna ristorazione. Il

Dettagli

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI PARTE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI VERONA GESTITO DA AGEC PERIODO 1.7.2013 / 30.06.2016 ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI

Dettagli

Programma di mesi. Bentornato peso forma!

Programma di mesi. Bentornato peso forma! Programma di mesi Bentornato peso forma! 2 3 Mettiti in forma con il nuovo anno! Programma mesi Tra i 10 propositi dell anno nuovo c è il desiderio, o meglio la volontà di perdere peso, di alimentarsi

Dettagli

Chelab srl: Il servizio di etichettatura

Chelab srl: Il servizio di etichettatura Chelab srl: Il servizio di etichettatura Finalità del servizio Assicurare la conformità alle normative vigenti e/o alle linee guida delle etichette di prodotti per: 1) diciture obbligatorie orizzontali

Dettagli

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO SCHEMA MENU TIPO Allegato A) Mesi 3 3 pasti di latte intero fresco diluito secondo le dosi indicate dal pediatra del bambino + 5 gr. di zucchero ogni 100 gr. di liquido (oppure malto destrine) + eventuale

Dettagli

Paniere dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale - Anno 2008 coefficienti di ponderazione - base dicembre 2007 = 100

Paniere dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale - Anno 2008 coefficienti di ponderazione - base dicembre 2007 = 100 Riso 1.064 Pane 13.504 Pasta 5.808 Cereali e farine 590 Pasticceria 4.905 Biscotti dolci 2.742 Biscotti salati 1.709 Alimenti dietetici 374 Altri cereali e piatti pronti 2.505 Carne bovina fresca 18.572

Dettagli

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO DETOX 7 7 GIORNI PER STARE MEGLIO Buongiorno!!! complimenti per aver scelto il nostro programma nutrizionale DETOX-7! Per dieta DETOX s intende un programma alimentare che ha lo scopo di eliminare le tossine

Dettagli

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA PROGETTO SCUOLA MELAROSSA GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA con la supervisione del professor Pietro A. Migliaccio Presidente di SISA, Società Italiana di Scienza dell Alimentazione e la collaborazione

Dettagli

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta I menù dei nidi Al nido vengono proposti due diversi menù stagionali, uno per l'autunno-inverno e uno per la primavera-estate. In base alla diversa gestione del servizio mensa (cucina interna o pasto in

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 PRODUZIONI ALIMENTARI Processo Trasformazione e produzione alimentare Sequenza di processo Progettazione,

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE VM01U ATTIVITÀ 47.11.20 SUPERMERCATI ATTIVITÀ 47.11.30 DISCOUNT DI ALIMENTARI ATTIVITÀ 47.11.40 MINIMERCATI ED ALTRI ESERCIZI NON SPECIALIZZATI DI ALIMENTI VARI ATTIVITÀ 47.21.02 COMMERCIO

Dettagli