Convenzione A.R.I.S. Manitalidea per i servizi di Facility Management e Specialty Services a favore delle strutture associate

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Convenzione A.R.I.S. Manitalidea per i servizi di Facility Management e Specialty Services a favore delle strutture associate"

Transcript

1 Convenzione A.R.I.S. Manitalidea per i servizi di Facility Management e Specialty Services a favore delle strutture associate PRESENTAZIONE DELLA CONVENZIONE (All.1) Giugno 2013

2 Indice PREMESSA CARATTERISTICHE DELLA CONVENZIONE FACILITY SERVICES SPECIALTY SERVICES NEL SETTORE CLINICO LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Pagina 2

3 PREMESSA Manitalidea S.p.A. e la Ignazio Alì S.p.A. - società consorziate di Manital ScpA - si propongono quali partners del Gruppo Aris nell erogazione di tutte quelle attività core business tipiche della Sanità. Attraverso la consolidata esperienza di settore, con oltre 40 anni di attività altamente specialistiche, sia a livello nazionale che internazionale, la Ignazio Alì congiuntamente con la Manitalidea effettuano commercializzazione, fornitura ed installazione, anche con specifica progettazione ad alto valore aggiunto, di apparecchi medico scientifici e di tecnologie sanitarie (settore diagnostico, cardiologico, cardochirurgico, terapia del dolore, ortopedia, riabilitazione, laboratori analisi) di alta fascia, anche attraverso accordi strategici con le più importanti aziende leader nel settore Sanitario, quali la Varian, la Paramed, la St. Jude Medical, la Siemens, la GE, la Philips, etc.. Il proprio raggio d azione si estende soprattutto alle seguenti aree, in cui vengono svolte attività integrate, dalla progettazione, alla realizzazione ed installazione impiantistica, edile, radio protezionistica, gestione in service sanitario dei reparti, manutenzioni, soluzioni finanziarie (leasing operativo, noleggio, pay per use su DRG, etc..): Diagnostica(RX, Cardiologia/Cardiochirurgia, Oncologia, Medicina Nucleare) Oncologia Chirurgia Anestesia Rianimazione Terapia del Dolore Ortopedia/Riabilitazione Arredi tecnici Arredi per degenza ed allestimenti di reparti Pagina 3

4 Caratteristiche della Convenzione SERVIZI OGGETTO DELLA CONVENZIONE I Servizi oggetto dell appalto sono classificati nelle seguenti macro categorie e sotto-categorie di servizio così suddivise: FACILITY SERVICES Servizi di Governo(sistema informativo, gestione del call center e tracking richieste, anagrafica impiantistica, piani di miglioramento, ecc.) Servizi Operativi hard e soft services (servizi di Global Service sugli impianti tecnologici, Centrali Frigorifere e gas medicali, servizi generali facchinaggio, security, verde) SPECIALTY SERVICES Fornitura di apparecchiature ad alta tecnologia, dispositivi medici(cardiologia, cardiochirurgia, riabilitazione, terapia del dolore, ortopedia), progettazione specialistica e lavori di adeguamento reparti e sale operatorie. Manutenzione impiantistica elettromedicale Realizzazioni chiavi in mano di reparti specialistici, laboratori analisi e di blocchi operatori. INGEGNERIA E LAVORI Construction& Project Management Monitoraggio ed audit Energetico Energy Saving Project Fornitura e Manutenzione Impianti Sicurezza e Antincendio Realizzazione impianti di distribuzione termica& elettrica Adeguamento ed efficientamento Impianti Illuminazione Pagina 4

5 Caratteristiche della Convenzione MODALITA DI EROGAZIONE Ciascun servizio viene erogato attraverso diverse tipologie di prestazione: - attività a canone, ovvero le prestazioni tipiche dei servizi continuativi compensate con un corrispettivo economico a canone (es. manutenzioni programmate); - attività extra-canone, ovvero particolari prestazioni e/o interventi a misura che dovranno essere opportunamente preventivate dal Fornitore e autorizzate dall Associato. Per le nuove realizzazioni sarà possibile attivare una formula di Finanza di Progetto(realizzazione e gestione pluriennale dei servizi). Le attività extra-canone sono remunerate applicando i prezzi unitari dei servizi predefiniti e/o i Listini di riferimento, come meglio specificato per ogni singolo servizio. Le attività extra-canone devono essere gestite attraverso specifici Ordini di Intervento. Pagina 5

6 Servizi oggetto della Convenzione MODALITA DI ADESIONE ALLA CONVENZIONE Registrazione su portale e compilazione di una Richiesta preliminare di Fornitura (RPF) Validazione RPF ed effettuazione sopralluoghi presso le strutture Elaborazione preventivo servizi richiesti (PDI) Revisione, condivisione e stipula PDI Avvio erogazione dei servizi La predisposizione del preventivo di spesa non determina alcun impegno per l Associato. DURATA DELLA CONVENZIONE Per durata della Convenzione si intende l intervallo temporale entro il quale gli Associati possono aderire alla Convenzione mediante l emissione di singoli contratti di fornitura della medesima. La Convenzione ha una durata di 24 (ventiquattro) mesi dalla data di stipula della medesima tra Manitalidea ed A.R.I.S.. Pagina 6

7 Caratteristiche della Convenzione Vantaggi dell attivazione della Convenzione unico interlocutore saving su attivazione multipla di servizi standard di servizio definiti in contratto operatore integrato in grado di erogare gamma di servizi molto ampia servizi tailor made(diverse modalità di attivazione) Non esiste ad oggi una convenzione in grado di aggregare servizi di hard facilities e servizi specialistici elettromedicali (Anche le convenzioni per la Sanita pubblica sono rivolte esclusivamente alla gestione energetica e all impiantistica tecnologica) Trattamento economico omogeneo su tutto il territorio nazionale Erogazione di servizi hard e soft facilities mediante personale diretto Ridotto ricorso al subappalto (rete di consorziati a garanzia della capillarità territoriale) Capacità di aggregazione di strutture artigianali già presenti sul territorio (valutazione dell opportunità di coinvolgere attuali fornitori terzi già presenti presso le strutture) Pagina 7

8 FACILITY SERVICES Caratteristiche dei servizi SERVIZI DI GOVERNO Rientrano nella macrocategoria Servizi di Governo i seguenti servizi: Implementazione e gestione del sistema informativo per le manutenzioni; Costituzione e gestione dell'anagrafica impiantistica e architetturale Gestione del Call Center e tracking richieste; Piani di miglioramento manutentivo. Pagina 8

9 FACILITY SERVICES Caratteristiche dei servizi SERVIZI DI HARD E SOFT FACILITIES SERVIZI DI HARD FACILITIES Manutenzione Impianti Elettrici Manutenzione Impianti Idrico-Sanitari Manutenzione Impianti di Riscaldamento Servizio di gestione continuativa e manutenzione dell impianto di climatizzazione Manutenzione Impianti Elevatori Manutenzione Impianti Antincendio Manutenzione Impianti di Sicurezza e Controllo Accessi Manutenzione Reti Minuto Mantenimento Edile Manutenzione impianti gas medicali Presidio tecnologico Reperibilità e pronto intervento SERVIZI DI SOFT FACILITIES Servizio di reception Facchinaggio interno Facchinaggio esterno/traslochi Servizio di giardinaggio Pagina 9

10 FACILITY SERVICES Caratteristiche dei servizi I contratti di fornitura presentano una durata differenziata In funzione della modalità di attivazione del pacchetto di servizi(facility Management, Facility Management Basic). per i contratti stipulati nella modalità Facility Management la durataèdi7(sette)anni; per i contratti stipulati nella modalità Facility Management Basic ladurataèdi4(quattro)anni. Pagina 10

11 FACILITY SERVICES Quadro di attivazione dei facility services Caratteristiche Facility Management Facility Management Basic Durata Contrattuale 7 anni 4 anni Ordinativo Servizi minimo/set minimo di 5 servizi di cui 2 relativi a manutenzione impianti elettrici e riscaldamento/raffrescamento 3 servizi di cui 2 servizi di manutenzione Implementazione e gestione del Sistema Informativo Costituzione e gestione dell Anagrafica Tecnica Gestione del Call Center Servizi Manutentivi Erogazione completa (attivazione automatica) Erogazione completa (attivazione automatica) Erogazione completa (attivazione automatica) Presenza di franchigia: per la gestione di interventi di ripristino e/o manutenzione a guasto. Gli interventi di importo inferiore al valore della franchigia sono compresi nel canone Erogazione in forma semplificata (attivazione automatica): alcune funzionalità del Sistema Operativo, relative ai servizi non attivabili, non sono erogabili Erogazione in forma semplificata (attivazione automatica): attività di valutazione dello stato manutentivo non erogabile; aggiornamento continuo dei dati anagrafici previsto solo in parte Erogazione completa (attivazione automatica) Assenza di franchigia: Qualsiasi intervento di ripristino e/o manutenzione a guasto eseguito dal Fornitore deve essere interamente compensato extra-canone Pagina 11

12 FACILITY SERVICES Struttura tariffaria Servizi a canone I servizi a canone saranno remunerati sulla base di listini di mercato (tariffe unitarie per quantità) che prevedono l applicazione di tariffe unitarie alle consistenze rilevate (es. num. bruciatori, num. split, gruppi frigo, ecc.) in fase di formulazione dell offerta. Ai listini di mercato sarà applicata una scontistica variabile in funzione dei volumi interessati. A titolo indicativo lo sconto applicato sulla tariffa base sarà compreso in un range: MIN 15-18% MAX 25-30% Servizi extra-canone Analogamente i servizi extracanone saranno contabilizzati secondo i principali listini di mercato(dei, Camera di Commercio, ecc.) con l applicazione di uno sconto del: Manodopera: Sconto del 40% sui Prezzi Informativi dell edilizia edito da DEI Tipografia del Genio Civile; Forniture: Sconto del 25% sui Prezzi Informativi dell edilizia edito da DEI Tipografia del Genio Civile. Pagina 12

13 SPECIALTY SERVICES NEL SETTORE CLINICO Manitalidea erogherà i servizi di specialty services in ambito clinico grazie al partenariato con Ignazio Alì SpA, azienda specializzata da oltre 40 anni, nella sanità altamente specialistica(partner Siemens ) Caratteristiche dei servizi Anagrafica patrimoniale informatizzata e continuo aggiornamento; Fornitura ed Installazione di Alta tecnologia healthcare e diagnostica; Fornitura ed installazione di arredi sanitari; Fornitura ed Installazione di laboratori analisi; Fornitura ed Installazione di apparecchiature elettromedicali e vari dispositivi medici; Fornitura ed Installazione di dispositivi medici (cardiologia, cardiochirurgia, terapia del dolore, riabilitazione, ortopedia); Progettazione dei reparti specialistici, sale operatorie e relativo design sanitario; Assistenza tecnica per rilascio autorizzazioni enti Direzione lavori e Collaudi; Lavori di adeguamento strutturali, edili, impiantistici, radio-protezionistici; Manutenzione Elettromedicali ed Alta tecnologia diagnostica; Servizi con mezzi mobili (Trailer con RM, Pet/CT, Mammografi, TC); Gestione di Laboratori Analisi e reparti di diagnostica; Soluzioni in Project Financing ed in Outsourcing; Manutenzione elettromedicali Manutenzione programmata, preventiva e predittiva; Manutenzione a guasto; Manutenzione Full Risk. Pagina 13

14 SPECIALTY SERVICES NEL SETTORE CLINICO Corrispettivi dei servizi Fornitura ed Installazione di Alta tecnologia healthcare e diagnostica sconto da concordare sulla base delle specifiche e dei software/hardware richiesti; Fornitura di arredi sanitari sconto da concordare sulla base delle specifiche e dei software/hardware richiesti; Fornitura ed Installazione di laboratori analisi, reparti specialistici e sale operatorie. sconto da concordare sulla base delle specifiche e dei software/hardware richiesti; Fornitura ed Installazione di apparecchiature elettromedicali e vari dispositivi medici sconto da concordare sulla base delle specifiche e dei software/hardware richiesti; Fornitura ed Installazione di dispositivi medici (cardiologia, cardiochirurgia, terapia del dolore, riabilitazione, ortopedia), sconto da concordare sulla base delle specifiche; Progettazione dei reparti specialistici, sale operatorie e design sanitario; Costo incluso nella voce Lavori di adeguamento e nuove realizzazioni assoggettate a specifici ORDINI LAVORO, oppure in caso di Stop Attività, riconoscimento di un rimborso spese (per rilievi, analisi economica e progettazione di massima, etc.. pari al 3% della proposta economica) Assistenza tecnica rilascio autorizzazioni Costo incluso nella voce Lavori di adeguamento e nuove realizzazioni Direzione lavori e Collaudi; Costo incluso nella voce Lavori di adeguamento e nuove realizzazioni Lavori di adeguamento strutturali, edili, impiantistici, radio-protezionistici; Sconto del 33% sul CME desunto dal Prezzario DEI alla data di formulazione dell offerta; Sconto del 33% sui NP, desunti da regolare analisi di manodopera, materiali, noli e attività specialistiche alla data di formulazione dell offerta. Pagina 14

15 SPECIALTY SERVICES NEL SETTORE CLINICO Corrispettivi dei servizi Manutenzione Elettromedicali ed Alta tecnologia diagnostica; Costo da concordare a seguito di acquisizione dei dati anagrafici del parco tecnologico in patrimonio (valore presunto annuo per manutenzioni Full Risk pari al 10% dell importo di acquisto dell Apparecchiatura); Servizi con mezzi mobili Trailer con RM, Pet/CT, TC: /settimana Trailer con Mammografi: /settimana Di seguito le principali referenze attive maturate nell erogazione dei servizi con mezzi mobili in Italia: Roma Tivoli: mammografo, contratto 3 anni con staff incluso totale euro Asp Enna: RM, contratto annuale euro con staff incluso Asp Catania: PET-CT, contratto biennale con staff incluso, euro Roma Civitavecchia: TAC, contratto annuale con staff incluso euro I prezzi sono da intendersi inclusi di costi di logistica, staff, consumabili. Gestione di Laboratori Analisi e reparti di diagnostica; Costo da concordare a seguito di acquisizione dei dati anagrafici del parco tecnologico in patrimonio Soluzioni in Project Financing ed in Outsourcing; Da analizzare sulla base dell Investimento da parte della SA e dell Investimento di ManitalIdea/Ignazio Ali, dei canoni di ammortamento, dei servizi richiesti, etc Pagina 15

16 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Caratteristiche dei servizi Construction& Project Management Monitoraggio Energetico Audit Energetici Energy Saving Project Fornitura e Manutenzione Impianti Sicurezza e Antincendio Realizzazione impianti di distribuzione termica& elettrica Adeguamento ed efficientamento Impianti Illuminazione Pagina 16

17 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Descrizione del servizio Il Construction& Project Management(CPM) è il servizio professionale per la gestione tecnica ed organizzativa della commessa, dalla progettazione alla realizzazione e collaudo, e focalizza la propria attenzione sul rispetto degli obiettivi di costi, tempi e qualità dell opera. Corrispettivi del servizo Linea di servizio Attivitàdi Contruction& Project Management (CPM) Corrispettivo 12% dell importo dei lavori da 0 a euro dei lavori affidati a terzi 10% dell importo dei lavori eccedente i euro dei lavori affidati a terzi Gratuita in caso di affidamento dei lavori a Manitalidea Pagina 17

18 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Descrizione del servizio Il servizio di monitoraggio prestazioni impiantistiche ed energetiche consiste nella misurazione continua di tutti i parametri rilevanti (fabbisogni, potenze, dati microclimatici e macroclimatici, presenze del personale, ore di funzionamento, ecc) del sistema edificio impianto: Il sistema di monitoraggio permette di: Individuare con precisione gli sprechi e le cause, ripartendo opportunamente i consumi ed ottimizzando i carichi; Ottimizzare la gestione energetica; Pianificare gli interventi di riqualificazione applicando con oggettività criteri di efficacia/necessità/priorità degli stessi ed ottimizzare allo stesso tempo i costi della manutenzione prevenendo i malfunzionamenti e salvaguardando gli impianti Misurare il reale grado di miglioramento in termini di efficienza energetica consentendo una oggettiva applicazione di modelli finanziari (project financing) e del riconoscimento dei Certificati bianchi(tee, Titoli di Efficienza Energetica). Corrispettivo dei servizio Il corrispettivo del servizio è in funzione del progetto che sarà sviluppato ad hoc sulla singola struttura ed in funzione del numero dei punti di misura monitorati e potrà essere in parte remunerato da una compartecipazione al potenziale risparmio energetico derivante dalle azioni conseguenti al monitoraggio Pagina 18

19 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Descrizione del servizio Attraverso il servizio di audit energetico Manital fornisce al cliente uno strumento decisionale che permette ai proprietari di edifici di investire in efficienza energetica, andando ad individuare possibili interventi di sostituzione di tecnologie o di miglioramenti gestionali per ridurre consumi di acqua, combustibile ed elettricità. Manital struttura l'audit energetico in fasi con livello di dettaglio crescente in modo che possa essere al tempo stesso strumento di diagnosi e di supporto alle decisioni, definendo le priorità di investimento sulla base di un indagine mirata dei consumi energetici degli immobili(e dei processi industriali ed operativi) che vi si svolgono. Corrispettivo del servizio Il corrispettivo del servizio è pari a 3,5 /m2 di struttura con un tetto massimo di per immobile ed è finanziabile al 50% attraverso al ricorso al c.d. «conto termico» Decreto Ministero Sviluppo Economico 28 Dicembre 2012, GSE - Regole applicative del D.M. 9 Aprile Pagina 19

20 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Descrizione del servizio Per Energy Saving Project Manital intende lo sviluppo di un progetto di investimenti e di gestione complessiva del sistema edificio impianto volto alla riqualificazione dello stesso sia per quanto riguarda l involucro, gli impianti ed il suo utilizzo. Il progetto prevede, a fronte dell investimento effettuato, l affidamento pluriennale della gestione dei servizi manutentivi e della fornitura dei vettori energetici a fronte di un canone di gestione che copre anche gli investimenti di riqualificazione effettuati secondo il modello della«finanza di progetto» Corrispettivo del servizio Il corrispettivo del servizio è in funzione del progetto che sarà sviluppato. Pagina 20

21 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Descrizione dei servizi Il servizio di Fornitura Impianti Sicurezza e Antincendio si compone di due servizi: Fornitura e manutenzione Impianti di sicurezza. Consiste nel complesso di sistemi ed attività che si pongono in atto, o più semplicemente si realizzano, come difesa contro il crimine. Attività complessa che, a partire dalla"analisi del Rischio", tende a determinare il complesso di realizzazioni possibili per contenere e, se possibile, eliminare gli effetti di attività criminali contro la proprietà; Fornitura e manutenzione Impianti antincendio Secondo le norme UNI l'impianto antincendio è l'insieme degli elementi tecnici del sistema edilizio aventi funzione di prevenire, eliminare, limitare o segnalare incendi. È implicita nella definizione la molteplicità di tipologie possibili per questo impianto, distinguibili nelle seguenti categorie fondamentali: di impianti di segnalazione e impianti per l'estinzione dell'incendio. Realizzazione impianti di distribuzione termica & elettrica. Un impianto termico è un sistema con il quale si regola la temperatura interna agli ambienti. L impianto termico comprende la componente destinata a fornire le calorie occorrenti nel periodo invernale, sia la potenza frigorifera necessaria nel periodo estivo. L'apporto si differenzia sia per le modalità di generazione, sia per il sistema di vettoriamento. Pagina 21

22 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Corrispettivi dei servizi per le attività di progettazione e realizzazione Linea di servizio Attivitàdi progettazione Manodopera Forniture Corrispettivo 7% dell importo dei lavori da 0 a euro 6% dell importo dei lavori eccedente i euro Gratuita in caso di affidamento dei lavori Sconto del 40% sui Prezzi Informativi dell edilizia edito da DEI Tipografia del Genio Civile Sconto del 25% sui Prezzi Informativi dell edilizia edito da DEI Tipografia del Genio Civile Pagina 22

23 LAVORI DI INGEGNERIA IMPIANTISTICA ED EDILE Descrizione del servizio Grazie all utilizzo di lampade a basso consumo, lampade a led e sistemi di dimmerazione automatici è possibile ottenere abbattere i consumi per l illuminazione per una percentuale tra il 30%eil70%conritornidegliinvestimentitrai3ei5anni. Il servizio di riqualificazione illuminotecnica prevede lo sviluppo di studi di fattibilità sul sistema illuminotecnico e il«relamping» degli impianti. Nello studio sarà proposto l acquisto delle nuove lampade od il noleggio attraverso il pagamento di un canone di leasing finanziato dai risparmio energetico conseguito con le lampade, con garanzia di sostituzione e manutenzione per tutto il periodo di noleggio. Corrispettivi del servizio Linea di servizio Corrispettivo Studio di fattibilità In caso di acquisto lampade Manodopera Forniture 3% dell importo dei lavori da 0 a euro 2% dell importo dei lavori eccedente i euro Gratuita in caso di affidamento dei lavori Sconto del 40% sui Prezzi Informativi dell edilizia edito da DEI Tipografia del Genio Civile Sconto del 25% sui maggiori listini di riferimento In alternativa all acquisto, pagamento del canone di leasing per il noleggio delle lampade. Pagina 23

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 0015 Roma Le gare bandite da Consip per le Convenzioni di Facility Management (FM2 e FM3) sono suddivise in 12 lotti geografici e le singole

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA ED ALTRI SERVIZI, TESI AL MANTENIMENTO DEL DECORO E DELLA FUNZIONALITA DEGLI IMMOBILI, PER GLI ISTITUTI SCOLASTICI DI

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI Asset, Property e facility management Roma 28 febbraio 2015 Relatore: Ing. Juan Pedro Grammaldo Argomenti trattati nei precedenti incontri Principi di Due Diligence

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager Workshop Tecnico Efficientamento energetico nelle strutture ospedaliere e residenziali sanitarie Area Science Park Padriciano, Trieste 29 aprile 2015 L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena:

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

L esperienza del Green Energy Audit

L esperienza del Green Energy Audit L esperienza del Green Energy Audit Arch. Ph.D. Annalisa Galante Adjunct Professor Research Associate - Dipartimento ABC - Politecnico di Milano Coordinamento corsi di formazione - Comunicazione e Marketing

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 Dipartimento Provveditorato e Tecnico Servizio Progettazione e Manutenzioni Via Pindemonte, 88-90129 Palermo Telefono: 091 703.3334

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Buone prassi di conservazione del patrimonio. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Buone prassi di conservazione del patrimonio. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Buone prassi di conservazione del patrimonio BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando con scadenza 9 aprile 2015 Buone prassi di conservazione del

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Gli aggiornamenti più recenti proroga detrazione del 65% estensione dell agevolazione ad altri interventi aumento della ritenuta d acconto sui bonifici

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti gli utilizzi tecnici dell acqua in un edificio ACQUA FREDDA SANITARIA

Dettagli

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1 IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO dott.ssa Annaluisa Palma 1 Indice Il budget: documenti amministrativi in cui si estrinseca; Forma e contenuti del budget degli investimenti; Gli scopi

Dettagli

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Federesco Le Energy Service Company La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Seminario Strumenti, opportunità e potenzialità dell efficienza energetica a supporto del sistema locale

Dettagli

Glossario del Facility Management

Glossario del Facility Management Glossario del Facility Management Il presente Glossario terminologico è tratto dalla pubblicazione Glossario del Facility Management, EdiCom, Milano, 2013, promossa da Terotec e curata da S. Curcio e C.

Dettagli

Impianti Solari Fotovoltaici

Impianti Solari Fotovoltaici Impianti Solari Fotovoltaici Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili" nella scala

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Leader for Energy Efficiency

Leader for Energy Efficiency R CHI SIAMO MERCATI SERVIZI IL GRUPPO PUNTI CHIAVE LE AZIENDE A + A B C D E F G Leader for Energy Efficiency R IL FACILITY MANAGMENT CHE MANCAVA Facitaly è il consorzio in grado di farsi carico di tutte

Dettagli

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE

I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE SUL REVERSE CHARGE Circolare del 31 Marzo 2015 ABSTRACT Si fa seguito alla circolare FNC del 31 gennaio 2015 con la quale si sono offerte delle prime indicazioni

Dettagli

Art.5 Piani regionali.

Art.5 Piani regionali. Norme per l attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia (legge 9/1/1991 n 10) TITOLO I Norme

Dettagli

L applicazione dell IVA agevolata del 10% per le opere di MANUTENZIONE ORDINARIA E MANUTENZIONE STRAORDINARIA

L applicazione dell IVA agevolata del 10% per le opere di MANUTENZIONE ORDINARIA E MANUTENZIONE STRAORDINARIA Studio Tecnico Geometri SAPINO Giuseppe e PEDERZANI Fabio Via Pollano, 26 12033 MORETTA (CN) - tel. 0172.94169 fax 172.917563 mail: gsapino@geosaped.com fpederzani@geosaped.com P.E.C.: giuseppe.sapino@geopec.it

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare CIRCOLARE Alla Conferenza delle regioni e delle province autonome All

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico DECRETO 11 marzo 2008. Attuazione dell articolo 1, comma 24, lettera a) della legge 24 dicembre 2007, n. 244, per la definizione dei valori limite di fabbisogno di energia primaria annuo e di trasmittanza

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici 12 Giugno 2014 Stefano Bonfanti Product Manager - Cillichemie Italiana S.r.l. L azienda n.2 Sedi n.47 Agenti

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico ERETO 11 marzo 2008 coordinato con ecreto 26 gennaio 2010 (modifiche in rosso, in vigore dal 14 marzo 2010; attenzione: le modifiche sono riportate al solo scopo di facilitare la lettura del decreto; in

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

La stazione di rifornimento. M. Rea (SOL S.p.A.)

La stazione di rifornimento. M. Rea (SOL S.p.A.) La stazione di rifornimento M. Rea (SOL S.p.A.) Chi è SOL Il Gruppo SOL Fondata nel 1927, SOL è una multinazionale italiana presente in 23 paesi con oltre 2.500 dipendenti. SOL è focalizzata in due aree

Dettagli

Contratto di Conduzione, Manutenzione ed Adeguamento degli Impianti Tecnologici e delle Infrastrutture Edili

Contratto di Conduzione, Manutenzione ed Adeguamento degli Impianti Tecnologici e delle Infrastrutture Edili Contratto di Conduzione, Manutenzione ed Adeguamento degli Impianti Tecnologici e delle Infrastrutture Edili Telecom Italia - Internal Use Only - All rights reserved EVOLUZIONE MODELLO MANUTENZIONI INDUSTRIALI

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA

STUDIO PROFESSIONALE DI FISIOTERAPIA Studio professionale di fisioterapia: Gli Studi Professionali di Fisioterapia sono strutture dove possono essere erogate prestazioni terapeutiche riconducibili al profilo professionale del fisioterapista

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione

OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione Luca Bilancini (Commercialista, Pubblicista, coordinatore scientifico MAP) OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione 1 OIC 23 - Principali novità Non ci sono più i paragrafi relativi alle commesse in valuta

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

Stampare in modalità fronte-retro

Stampare in modalità fronte-retro CODICE DI RETE TIPO PER LA DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE ALLEGATO 2 DELIBERAZIONE 6 GIUGNO 2006, N. 108/06 COME MODIFICATO DALLE DELIBERAZIONI 2 OTTOBRE 2007, N. 247/07, 14 DI- CEMBRE 2007, N. 324/07,

Dettagli

Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale

Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale Agenda 21 Locale della Provincia di Novara: progetto di azioni per l avvio del Forum permanente dell Agenda 21 provinciale Verbale tavolo energia/pmi - 19 marzo 2007 Sala Consigliare A cura di: Andrea

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Efficienza Capitale 1

Efficienza Capitale 1 Efficienza Capitale 1 Efficienza energetica, abbattimento Co2, risparmio e investimenti, controllo social PREMESSA Gli edifici pubblici devono essere i luoghi dove curare il nostro presente. Le scuole

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO SOLARE TERMICO ACS PER UFFICI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Guida alla detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Aggiornata al 20 dicembre 2013 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO.... pag. 3 2. EDIFICI INTERESSATI.....

Dettagli

Il trattamento completo che la tua Azienda merita

Il trattamento completo che la tua Azienda merita Il trattamento completo che la tua Azienda merita Chi siamo Omnia è un Consorzio il cui Management è formato da professionisti dalla consolidata esperienza nel campo della fornitura dei servizi alle aziende;

Dettagli

Guida ai Contratti di Prestazione Energetica negli Edifici Pubblici. Sergio Zabot, Dario Di Santo. Report RdS/2013/150

Guida ai Contratti di Prestazione Energetica negli Edifici Pubblici. Sergio Zabot, Dario Di Santo. Report RdS/2013/150 Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Guida ai Contratti di Prestazione Energetica negli Edifici Pubblici Sergio Zabot,

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario 9 Signori azionisti, il 2005 è stato per Manutencoop Facility Management S.p.A. un anno di particolare impegno: il completamento delle

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Conto Termico (DM 28/12/12) Regole applicative

Conto Termico (DM 28/12/12) Regole applicative Conto Termico (DM 28/12/12) Regole applicative Roma, aprile 2013 INDICE Conto Termico (DM 28/12/12) Regole applicative Esempi di interventi incentivabili -2- Il Conto Termico: DM 28 12 12 Il Conto Termico

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 19 agosto 2005, n. 192: "Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell edilizia"

DECRETO LEGISLATIVO 19 agosto 2005, n. 192: Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell edilizia DECRETO LEGISLATIVO 19 agosto 2005, n. 192: "Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell edilizia" coordinato con il D.Lgs. 311/2006, con il D.M. 26/6/09, con la L. 99/2009

Dettagli