Nuovi strumenti per nuovi scenari Sessione Domande e Risposte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuovi strumenti per nuovi scenari Sessione Domande e Risposte"

Transcript

1 I T A L E Associazione Italiana Utenti Ex Libris IV Workshop ITALE Verona, aprile 2008 Nuovi strumenti per nuovi scenari Sessione Domande e Risposte Silvia Ceccarelli (SiBA - Università dell insubria) Liliana Morotti, Daniele Nottegar, Alessandro Fasoli, Michela Rebolino, Flavia Deluca (Atlantis) Karen Groves, Nettie Lagace (Ex Libris )

2 I T A L E Agenda Introduzione Domande e Risposte

3 I T A L E Introduzione Sessione Q&A di carattere generale Hanno inviato le domande gli utenti di tutti i prodotti Ex Libris Hanno preparato le risposte : Liliana Morotti, Daniele Nottegar, Alessandro Fasoli, Michela Rebolino, Flavia Deluca di Atlantis. Hanno preparato le risposte : Karen Groves e Nettie Lagace di Ex Libris

4 I T A L E Domanda 1 (tutti i prodotti) PIVOTAL Troviamo molto utile utilizzare il Knowledge Base per ricercare la descrizione di problemi analoghi al nostro già affrontati in altre installazioni. - È possibile semplificare i tempi e la procedura di inserimento dei S.I. nel KB? - È possibile individuare, ed eventualmente filtrare i S.I.inseriti da installazioni italiane?

5 I T A L E Risposta 1- (tutti i prodotti) - Pivotal Alla prima domanda risponde Alessandro Fasoli: Questo è il workflow corretto per far inserire gli S.I. nel KB del Pivotal: 1. Il cliente apre un SI 2. IL SI viene risolto 3. Il cliente desidera che il SI sia inserito nel KB del Pivotal 4a. Il cliente segnala la cosa ad Atlantis mandando i dettagli di quanto vuole che venga inserito, (anche per ) 4b. Atlantis invia i dettagli sull SI ricevuti dal cliente e il SI tradotto alla 2a linea di supporto di Ex Libris 5. La 2 linea di supporto include il SI tradotto nel KB del Pivotal. Alla seconda domanda risponde Alessandro Fasoli: Le informazioni relative alle installazioni dei software (nome università o istituzione, cod. identificativo, ) vengono eliminate dagli SI prima di essere inseriti nella KB. Inoltre, per il momento, non è possibile applicare un filtro per company nel KB.

6 I T A L E Domanda 2 Prodotto: ALEPH Service Pack Il sistema di distribuzione e installazione dei Service Pack ci sembra piuttosto farraginoso. Occorre scaricare dal Server di Atlantis i molti file di cui si compone il service Pack e i molti file di cui si compone la documentazione relativa (file diversi con informazioni utili ma non collegabili tra loro, e quindi di difficile consultazione). Anche nel caso in cui tutto proceda come deve e non vengano segnalati errori, per ogni parte del sistema che deve essere aggiornata (opac, base UNI ) occorre eseguire molte diverse operazioni che richiedono anche l intervento diretto o indiretto di Atlantis (es. procedura per aggiornare l intestazione delle tabelle ita) Sono previste modifiche a questo sistema di distribuzione installazione? Con quale versione di Aleph verranno rese installazione? Con quale versione di Aleph verranno rese disponibili?

7 I T A L E Risposta 2 Aleph Service Pack Risponde Daniele Nottegar: Per questa attività non è necessario l'intervento diretto di Atlantis (fatta eccezione per l'apertura del firewall che avviene la prima volta che il cliente decide di accedere al ns. server). Le operazioni che devono essere eseguite manualmente dall'utente si rendono necessarie ai fini della localizzazione del prodotto: attualmente è Atlantis che mantiene la versione aggiornata delle biblioteche dimostrative UNIXX mentre il pacchetto di installazione del SP fornito da Ex Libris, agendo solo sulle biblioteche dimostrative USMXX, non assolve a questo compito. Su suggerimento di alcuni utenti la procedura di aggiornamento verrà riscritta esplicitando la corretta sequenza degli step da eseguire ma non potrà essere modificata nella sostanza. Con la versione 20 di Aleph è auspicabile che si abbiano delle positive novità in ambito di distribuzione e installazione del SP e che Ex Libris in collaborazione con Atlantis fornisca un pacchetto, omogeneo, localizzato per il mercato Italiano

8 I T A L E Domanda 3 Prodotto: Aleph Ricerca (a) a) Sulla base di quale criterio viene ordinata la visualizzazione dei record di livello gerarchico inferiore legati ad un record di livello gerarchico superiore? È possibile modificare questo criterio? In che modo?

9 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (a) Risponde Michela Rebolino : l ordinamento della visualizzazione di record di livelli gerarchici inferiori viene gestito dalla tab_fix_z103 (nella directory tad del database bibliografico). Questa tabella prevede l ordinamento di tali record attraverso la definizione di diversi programmi per le routine disponibili. Esempio della tabella:!!!!!!!!!!-!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!- GUI-FULL fix_z103_sort_existing_key WEB-FULL fix_z103_sort_existing_key WEB-SHORT fix_z103_sort_doc_no Le routine disponibili sono: GUI-FULL permette l ordinamento nel completo +link in visualizzazione della ricerca. GUI-TREE permette l ordinamento del posseduto nell albero di navigazione HOL-LIST ordinamento nella lista dei record di Holding nel modulo catalogazione. WEB-FULL permette l ordinamento nel formato completo nel Web OPAC. WEB-SHORT permette l ordinamento nella visualizzazione formato breve nel Web OPAC.

10 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (a) I programmi al momento disponibili sono: fix_z103_filter_base: il programma usa la tab_fix_z103_local_notes.conf per filtrare per base; può essere usato come routine di expand in colonna 3. fix_z103_filter_suppress: il programma filtra i documenti collegati che sono stati soppressi fix_z103_sort_852_b: oridnamento per 852 nei doc di stampa fix_z103_sort_852_b_item_attr: il programma agisce come il precedente, ma tiene conto anche della tab_attr_sub_library di tipo 7 (che definisce quale sottobiblioteca debba essere la prima quando si ordina una lista di copie con la 06 sottobiblioteca preferita per IP). fix_z103_sort_base: simile al fix_z103_filter_base, ma usa la tab_fix_z103_local_notes.conf per controllare l ordinamento della z103 fix_z103_sort_by_my_own: ordina i record in accordo con in valore nel campo OWN. fix_z103_sort_doc_no: permette l ordinamento per z103 doc number. fix_z103_sort_existing_key: il programma permette l ordinamento in accordo con il z103_sort. Lo z103_sort è in relazione con il sottocampo $s del campo LKR.. fix_z103_sort_lkr_doc_no: il programma permette l ordinamento per z103 LKR doc number Configurata la tabella sarà poi necessario lanciare la p-manage-12 per la ricostruizione di link con le seguenti opzioni: limina tutti i legami NO, controlla i vecchi record SI.

11 I T A L E Domanda 3 Prodotto: Aleph Ricerca (b) b) Vorremmo configurare il nostro catalogo in modo tale che, in GUI e in OPAC, venga visualizzata, anche in caso di ricerca per parola nel campo autore, la lista dei record di Authorità che soddisfano la richiesta. Come già succede in caso di ricerca per scorrimento, l utente otterrebbe in questo caso, una risposta chiara ed organizzata, avendo la possibilità selezionare il record di Autorità giusto prima di visualizzare i record bibliografici ad esso collegati (es. Pincherle, Alberto vs Pincherle, Alberto vedi Moravia, Alberto ).

12 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (b) A questa domanda risponderà Ex Libris Questo il testo inoltrato : We would like to configure our catalogue in a way that, even in case of a word search in author field, in the GUI and in the OPAC the list of authority records that satisfy the query are displayed. In this way the user would get a clear and organized answer (as it happens in the browsing search) and would be able to select the correct authority record before viewing the bibliographic records linked to it (ie. Pincherle, Alberto vs Pincherle, Alberto see Moravia, Alberto ).

13 I T A L E Domanda 3 Prodotto: Aleph Ricerca (c) c) Vorremmo inserire nel record bibliografico (visualizzato in formato Completo + Link ) accanto al nome dell Autore, il legame al Record di Autorità che, attualmente, compare solo in seguito a ricerca per scorrimento. Come possiamo ottenere questo risultato? A questa domanda risponde Ex Libris Questo il testo inoltrato : In the bibliographic record (viewed in complete format + link) beside the author name we would like to include the link to the authority record that currently appears only as a result of a browsing search. How can we obtain that?

14 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (c) Risposta di Karen Groves (Ex Libris): Concur that it is not possible to address these items with current Aleph functionality. These items are enhancement requests and could be submitted for future consideration as part of the IGeLU enhancment process. Note that we are addressing an IgeLU enhancement item in version 20 that will enhance the user experience for Aleph search by enabling users to search for headings by keyword. The user will be able to enter keyword(s) as search terms, and the system will provide a browse list that displays only the headings that contain those keywords

15 I T A L E Domanda 4 Prodotto: Aleph Estrazioni dal Menu Servizi. Abbiamo verificato che con Excel 2003 è possibile (attraverso la funzione Esporta in Microsoft Excel) trasformare in file excel i file xml originati da una estrazione lanciata dal Menu Servizi di Aleph. L operazione è utile perché consente di visualizzare tutti i dati estratti e non solo quelli precedentemente definiti nel report originato dalla procedura, ma il procedimento è macchinoso e richiede molto lavoro per arrivare a rendere i dati utilizzabili. Vorremmo sapere se e in che modo è possibile ottenere lo stesso risultato: con un procedimento più semplice e veloce con versioni diverse di Microsoft Excel con fogli di calcolo Open Source

16 I T A L E Risposta 4 Aleph Estrazioni Risponde Daniele Nottegar: La funzione "Esporta in MS Excel" esegue (con un solo click) quello che e' previsto che faccia, ovvero trasferisce in un foglio Excel i dati contenuti in un file XML che, per sua natura, non contiene informazioni su come visualizzare/ordinare i dati. Questa "elaborazione" può essere fatta manualmente, oppure è possibile utilizzare le macro di Excel. Queste ultime devono essere predisposte direttamente dal cliente che necessiti di un output specifico, basato sulle proprie esigenze. Non ci risulta che esistano incompatibilità con le varie versioni di Excel. Eventuali verifiche con i prodotti Open-source possono essere effettuate direttamente dai clienti interessati.

17 I T A L E Domanda 5 Prodotto: Aleph OPAC WEB Abbiamo la necessità di impedire l'invio di mail dal form dell'opac quando non viene inserito l'indirizzo del mittente. Come possiamo procedere per ottenere questo risultato?

18 I T A L E Risposta 5 Aleph OPAC WEB Risponde Michela Rebolino: Quando dall OPAC WEB di Aleph si salva un set di record, l utente (per utente si intende sia chi accede al catalogo in modo anonimo sia chi si è identificato), ha la possibilità di inviare via il set SOLO se inserisce un indirizzo di posta elettronico altrimenti Aleph salverà il risultato sul PC (aiuto contestuale sul form, aiuto alla consultazione dell OPAC WEB opzione: salva e invia per i tuoi risultati, e guida online, ver. 18 OPAC WEB: 5.4 Save/Mail e 11.2 Saving and Mailing Records). Se invece si intende un sistema di controllo legato all invio del Feedback solo per chi inserisce un indirizzo , Aleph non lo prevede perché democraticamente accetta anche critiche anonime. Nulla vieta al cliente, nella personalizzazione dell OPAC WEB, di inserire un carattere o un programma che obblighi alla compilazione del campo .

19 I T A L E Domanda 6 Prodotto: Aleph Modulo ACQ Tab Ordini Il nostro Regolamento di Contabilità ci obbliga ad inserire nel campo prezzo del Record di copia il prezzo di listino e non il prezzo di fattura. Non possiamo quindi portare a Y lo switch Z30 PRICE PROM ORDER presente nella tab100 di ADM in modo tale che il campo Prezzo del record di copia legato ad un ordine venga compilato automaticamente dal sistema. Vorremmo potere editare manualmente il campo Prezzo dell Item all interno del modulo ACQ, senza essere costretti a passare, attraverso l Albero di Navigazione, nella Tab COPIE del Modulo CAT. Come possiamo rendere editabile in ACQ il campo Prezzo del Record di copia legato ad un ordine?

20 I T A L E Risposta 6 Aleph ACQ Ordini Risponde Michela Rebolino Non è prevista alcuna possibilità se non passare attraverso il Modulo Copie. La Guida online(ver. 18) System librarian recita: 14 Item Price for Monograph Order In order to compute the default price in the Item Record, the system divides the local price by the number of units ordered. When the order is closed (CLS), the item price is calculated again: All invoices assigned to this order are divided by the number of items. If the tab100 variable Z30-PRICE-FROM-ORDER is set to N, Z30- PRICE will never be created automatically, either from the estimated price or from invoices. When it is set to Y, Z30-PRICE will be created as explained above. Il campo è pensato solo a fini informativi e non ai fini di acquisizione veri e propri. Serve a costruire il valore che verrà impegnato, ma successivamente (dalle copie) può essere modificato.

21 I T A L E Domanda 7 Prodotto: Aleph Modulo ACQ Invio ordini via In caso di invio ordini in modalità MAIL, come possiamo accertarci che il messaggio abbia raggiunto il destinatario? È possibile inserire nel testo della mail una richiesta di conferma?

22 I T A L E Risposta 7 Aleph ACQ Ordini Risponde Michela Rebolino: inserire una richiesta di conferma dipende dal client di posta elettronica che viene utilizzato. Quello all interno di Aleph non lo prevede. Per accertarsi che il messaggio ha raggiunto il destinatario si può inserire un indirizzo nel campo from address (nel file alephcom.ini), se il messaggio non viene inoltrato ritornerà un messaggio di errore o non consegna.

23 I T A L E Domanda 8 Prodotto: Aleph Modulo HOLDING Il modulo delle Holding è stato reso operativo in Aleph con MARC21, quando verrà implementato in modo conforme allo Standard Unimarc/Holding?

24 I T A L E Risposta 8 Aleph Holding A questa domanda risponde Ex Libris Questo il testo inoltrato : The Aleph Holding module has been made available for MARC21, when the module will conform also to the Unimarc/Holding Standard? Risposta di Karen Groves (Ex Libris ): Aleph version 20 will implement UNIMARC update 5 for bibliographic records. Implementing the UNIMARC holdings format is a very large project that unfortunately cannot be accomplished in version 20. We continue to analyze the requirements of our Italian customers in this area, as well as those in other countries that also primarily rely on UNIMARC. We will retain this item as an open issue for consideration in our future strategic planning for Aleph

25 I T A L E Domanda 9 Prodotto: Aleph Modulo ACQ Tab SER In attesa dell introduzione in Aleph del modulo delle Holding/Unimarc, che dovrebbe consentire di risolvere i problemi attualmente riscontrati dalle installazioni Unimarc che utilizzano i Serial Pattern per la gestione amministrativa dei periodici, vorremmo sapere: a) come possiamo attivare in automatico un secondo livello di cronologia per i periodici che hanno una numerazione combinata?

26 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (a) Risponde Michela Rebolino: Nella presentazione che Atlantis fece a Milano, giugno 2007 sui pubblication patterns e le novità della versione 18, fu illustrata l introduzione del codice di pubblicazione c per il sottocampo y. Questo codice permette di indicare la combinazione di elementi della cronologia, della numerazione, o di entrambi. Questa funzione è supportata solo nel modulo della Catalogazione.

27 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (a) Questo è un esempio di un mensile che ha combinati alcuni i fascicoli e mesi relativi:

28 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (a) Risultato nel Modulo Periodici:

29 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (b) b) Come possiamo ottenere in automatico una periodicità stagionale che rispetti l uso delle stagioni e l uscita del periodico in un determinato mese? A questa domanda risponde Ex Libris. Questo il testo inoltrato : Waiting for the availability of the Aleph holding/unimarc module which should enable u sto resolve the problems that Unimarc installations using the Serial Patterns are currently experiencing in the administrative management of serials, we would like to know how to automatically obtain a seasonal frequency that is in line with the usage of seasons and the publication of the journal in a specific month.

30 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (b) Risponde Karen Groves (Ex Libris): As noted previously, Aleph version 20 will not include implementation of the UNIMARC holdings format. Aleph UNIMARC customers in other countries currently use the UNIMARC holdings library (UNI60), provided in the standard product, for summary holdings using the 866 field, and for creating serials patterns in the ADM records. The existing infrastructure in UNI60 can be used to create serials patterns (853, 854, etc.), displayed as options via the Choose Pattern Template window. We do not imply that this current functionality addresses the stated requirement, but simply note that other Aleph UNIMARC customers have elected to use the MARC21 MFHD format to record critical information. We would welcome further discussion to understand whether this solution could similarly benefit our Italian users.

31 I T A L E Domanda 10 Prodotto: Aleph Modulo CAT Manage_15 È obbligatorio lanciare sistematicamente la p_manage_15 per la pulizia degli indici? Con quale periodicità? È consigliabile inserirla nella Job List? Se non è obbligatorio, in quali condizioni è opportuno lanciare la p-manage_15?

32 I T A L E Risposta 10 - Aleph-CAT - Manage_15 Risponde Michela Rebolino: Non è obbligatorio, ma è consigliato. Dalla versione 16 le intestazioni modificate o cancellate non vengono automaticamente eliminate dalla lista di scorrimento, come invece accadeva nelle versioni precedenti. Nella lista comparirà ancora l intestazione alla quale, però, non saranno collegati documenti. Per la pulizia della lista, cioè per la cancellazione di tutte quelle intestazioni cui non sono collegati documenti, è previsto l uso periodico (nell aiuto del servizio viene definito come settimanale) della procedura p-manage-15. Tale procedura può essere preventivamente lanciata in modalità report. Dalla cancellazione sono naturalmente escluse quelle intestazioni che sono intestazioni di rinvio a cui (in tab100 del database bibliografico) si è deciso di non collegare documenti. La procedura può essere inserita nelle tabelle che programmano il lancio delle procedure. Il consiglio è, comunque, quello di programmare il lancio della procedura. La periodicità sarà dipendente dalle attività svolte. Se si pianifica una pulizia delle liste di intestazione è probabile che verranno create parecchie intestazioni senza documenti collegati. Il lancio della procedura dovrà quindi essere più serrato.

33 I T A L E Domanda 11 Prodotto: Aleph Modulo CIRC Utenti Non volendo rinunciare al controllo sulla duplicazione dei Record Utenti inseriti manualmente dall operatore, che attualmente viene effettuato basandosi su nome e data di nascita (se risulta compilato con YES lo Switch UNIQUE_NAME_BIRTH della tab100 di ADM), è possibile inserire un ulteriore elemento di controllo che consenta di distinguere gli omonimi dalle schede duplicate? Il Codice Fiscale potrebbe essere utilizzato a questo scopo?

34 I T A L E Risposta 11 Aleph-CIRC - Utenti Risponde Daniele Nottegar: La routine di controllo attivata dal flag CHECK-UNIQUE-NAME- BIRTH verifica se il nome e la data di nascita dell'utente che si sta tentando di inserire sono già presenti nell'anagrafica degli utenti di ALEPH. La verifica della data di nascita costituisce un criterio sufficiente per evidenziare eventuali omonimi (difficile che due con lo stesso nome siano nati lo stesso giorno). Per poter eventualmente utilizzare il codice fiscale per il controllo sulla duplicazione degli utenti, è necessario che esso sia inserito in uno dei campi in cui, al momento della creazione dell'utente, viene verificata la presenza di un dato uguale. Tali campi sono l'id (identificativo dell' utente) e il campo barcode.

35 I T A L E Domanda 12 Prodotto: SFX Comunicazioni Novità Abbiamo riscontrato grosse difficoltà nella programmazione delle attività riguardanti la configurazione di SFX a causa della mancanza di informazione tempestiva riguardo le modifiche rilasciate da Ex Libris. Per esempio, subito dopo essere entrati in produzione con il servizio SFX, è stata rilascita da Ex-Libris la nuova versione della lista AZ con il citation linker integrato. Questo ha reso inutile ed inadeguata la formazione precedentemente effettuata e ci ha costretto ad un doppio lavoro. Come possiamo ricevere informazioni tempestive riguardo le News SFX, in modo che non si ripeta questa situazione?

36 I T A L E Risposta 12 SFX- Citation Linker Risponde Alessandro Fasoli: L utilizzo del CitationLinker integrato nella lista AZ è opzionale e configurabile direttamente via sfxadmin, nel profilo della lista az. E sempre presente la url per integrare il CitationLinker nelle pagine del portale dell istituzione. Inoltre la formazione sul CitationLinker/AZ list/sfx menu è indipendente da dove poi il modulo si trova, dato che descrive le funzionalità del form.

37 I T A L E Domanda 13 Prodotto: SFX Installazione Consortile Abbiamo grosse difficoltà a reperire documentazione riguardo le istanze consortili e, per questo motivo, ci è capitato di dovere affrontare alcune problematiche senza potere contare su esperienze di altre installazioni (ad esempio in occasione della implementazione della nuova lista AZ). Ci è capitato inoltre di dovere aspettare almeno 1 o 2 settimane dall uscita degli aggiornamenti prima di potere procedere con la loro installazione. Vorremmo quindi sapere: Gli aggiornamenti mensili sono testati su istanze consortili prima di essere messi on line? Dove possiamo reperire documentazione riguardo le istanze consortili?

38 I T A L E Risposta 13 SFX - Consortia A questa domanda risponde Ex Libris Questo il testo inoltrato : SFX Consortia installation We have big difficulties in finding documentation about consortia instances and for this reason we had to face some issues without being able to count on the experience made by other customer (one example is the implementation of the new AZ list). Moreover we had to wait 1 or 2 weeks from the release of the updates before we could proceed with their installation. So, we would like to know: - Are monthly updates tested on consortial instances prior to their release to customers? - Where can we find documentation about consortial installations?

39 I T A L E Risposta 13 SFX - Consortia Risponde Nettie Lagace (Ex Libris) All updates are now tested on customer environments recreated on an Ex Libris server as well as our internal packaging server. These now include a consortia set up - however, it is important to point out that there are many consortium configurations available. Ex Libris has recently analyzed and documented the expected behavior of our consortial options where institute data is concerned, and requested agreement from the customers affected. This will help us to ensure the logic of any changes is fully sound and expected as we move forward. Consortium behavior is described in a document entitled, "Using SFX in a Consortium Environment" which is contained in the Ex Libris Documentation Portal. If your questions are not answered here, please send the request to support via the CRM.

40 I T A L E Domanda 14 Prodotto: SFX Sources Qual è la politica di ExLibris relativamente all'inserimento delle sources nella KB? A questa domanda risponderà Ex Libris Questo il testo inoltrato : What is ExLibris policy in relation to the inclusion of new sources in SFX?

41 I T A L E Risposta 14 SFX - Sources Risponde Nettie Lagace (Ex Libris) Where providers newly support outbound OpenURL in their products, these should be easily pointed to SFX as-is, using any documentation or instructions supplied by the vendor, as SFX supports standard OpenURL 0.1 and OpenURL 1.0. The "sid" (source ID) value used by the source provider will be visible and sorted in SFX statistics without any extra work by the library. When should a new source be configured in SFX? - if non-standard metadata is delivered in the OpenURL, which requires any special handling or parsing - if only specific services (not all services) are desired to be displayed to a user Ex Libris appreciates news of new OpenURL sources from customers, as many vendors do not contact Ex Libris directly, and will work to configure them globally in the Knowledge Base subject to the considerations above. Please submit the requests via the CRM.

42 I T A L E Domanda 15 Prodotto: SFX Target Abbiamo notato che l'inserimento di nuove risorse (sopr. italiane) nel Knolewdge Base richiede tempi abbastanza lunghi. Cosa possono fare gli utenti e cosa può fare Atlantis per ridurli? A questa domanda risponderà Ex Libris Questo il testo inoltrato : What is ExLibris policy in relation to the inclusion of new sources in SFX?

43 I T A L E Risposta 15 SFX -Target Risponde Nettie Lagace (Ex Libris) Ex Libris is working hard to reduce the delays on addition of new targets. Since the summer of 2007, the KB Team has taken on more staff, developed better training and tools, and held regular meetings to outline future developments - all in order to deal with customer requests more efficiently and faster. Requests for new targets do take longer to process than do other KB requests, as they must be analyzed for linking syntax and tested rigorously before they can be added to the Knowledge Base. We are now devoting the majority of our resources to the addition of new targets. We are now working with an internal tool to cut down the time needed to turn vendor lists into SFX-ready portfolios; this tool is brand-new but we expect that it will be showing its output in the coming months.

44 I T A L E Risposta 15 SFX -Target Thank you for your desire to help; it is needed. Ex Libris maintains good relationships with aggregators and publishers in order to communicate the need for accurate data for the benefit of our mutual customers; however, it is important that mutual customers also communicate to the target vendor the importance of providing accurate,, clear coverage and linking information to Ex Libris. Please make your provider aware that you use SFX! Ex Libris is a participant on the working group of the new KBART cooperative venture between NISO and UKSG: - this initiative is specifically designed to improve "supply chain" aspects of the process. Hopefully more vendors will publish their lists in a uniform way that will allow us to increase the numbers of Automated Loaders to insure a timely and accurate update for more targets. As to priorities, we give preference to targets which are used by most customers, although this indeed must balance with targets of regional interest. Ex Libris product management is now also communicating regularly with the IGeLU and ELUNA SFX product working groups regarding general prioritization and more information on targets of interest to customers, both general and particular and we expect more news to come of this work in the next month or so.

45 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (1) Related Object Perchè i nomi dei servizi relativi ai periodici correlati non sono presenti nel file services_public_name.config_? Risponde Alessandro Fasoli: Con gli ultimi aggiornamenti di SFX, la traduzione dei servizi viene eseguita via web dall interfaccia di webadmin di SFX. Anche le traduzioni dei servizi relativi ai periodici correlati devono essere gestite in questo modo.

46 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (2) Come si fa a modificare l'espressione "Full text for related object" che compare nel menu se il servizio non è contemplato nel file suddetto? Nella User Guide 2 (p. 116) è scritto chiaramente che solo la sezione "Relation Types" del tool "Translations and display" è utilizzata per il menu SFX, tutte le altre sezioni servono solo per l'az list. Risponde Alessandro Fasoli: La traduzione deve essere effettuata tramite webadmin, con il tool translations and display. La sezione Service Public Names è relativa alla traduzione dei servizi nel menù SFX, e comprende i servizi related.

47 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (3) Come si può inserire una logic rule per i servizi relativi ai "RELATED" se questi non compaiono nel menu a tendina dei servizi? Risponde Alessandro Fasoli: In SFX non sono stati introdotti dei servizi ad hoc per i related object, che utilizzano i servizi già presenti in SFX, come il servizio getfulltxt, getholding, gettoc. Le regole logiche sono quindi trattate come di consueto, andando ad eliminare o limitare la presenza di servizi avanzati, quando servizi principali compaiono, o meno, nel menù SFX. La funzionalità di includere servizi per i related object è opzionale in SFX, e può essere disabilitata, o abilitata in maniera selettiva per i servizi di interesse.

48 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (4) Perchè il menu che compare seguendo le indicazioni della User Guide part 1 p. 174 (March 2, 2008) non è uguale a quello rappresentato nella guida stessa (cfr. file allegato sfx_related object.doc) Risponde Alessandro Fasoli: Ci sfugge la differenza fra quanto indicato nella quida e l allegato inviatoci. A noi pare che tutto sia conforme. La visualizzazione dei servizi relativi ai related object è personalizzabile attraverso l interfaccia web Menu Configuration >> Related Objects. In particolare è possibile: visualizzare i servizi individuati per i related object nello stesso gruppo dei servizi individuati per gli oggetti identificati dai metadati presenti nell openurl. presentare i servizi individuati per i related object sempre nella sezione servizi avanzati del menu SFX.

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD Utilizzare il NetBeans GUI Builder Dott. Ing. M. Banci, PhD Lavorare con i Beans Queste slide ci guidano nel processo di creazione di un bean pattern nel progetto NetBeans 15 Giugno 2007 Esercitazione

Dettagli

Manuale utente del servizio di Posta Elettronica Certificata

Manuale utente del servizio di Posta Elettronica Certificata 27 Ottobre 26 Manuale utente del servizio di Posta Elettronica Certificata Pagina 1 di 5 27 Ottobre 26 TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Paragrafo Descrizione delle modifiche apportate 1A 7-8-22 Tutti

Dettagli

IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO

IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO Seminario primaverile CIBER Roma, 7 giugno 2011 Università degli Studi di Palermo Sistema bibliotecario Settore Biblioteca digitale PERCHÉ

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

AGGIORNAMENTO Versione 1.3.0 Versione 4.0.0

AGGIORNAMENTO Versione 1.3.0 Versione 4.0.0 Tek Service S.r.l. S o f t w a r e & C o n s u l e n z a Via Garbini, 15-37135 Verona Tel. 045.581031 Fax. 045.581031 Partita iva e cod.fiscale 02831920232 www.tekservice.it e-mail: tekservice@tekservice.it

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF - Are you searching for Guida Agli Etf Books? Now, you will be happy that at this time Guida Agli Etf PDF is available at our online

Dettagli

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia Orazio Battaglia Il protocollo Kerberos è stato sviluppato dal MIT (Massachusetts Institute of Tecnology) Iniziato a sviluppare negli anni 80 è stato rilasciato come Open Source nel 1987 ed è diventato

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF

EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF ==> Download: EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF - Are you searching for Email Marketing Che Funziona Books? Now, you will be happy that

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla 1. Which are three reasons a company may choose Linux over Windows as an operating system? (Choose three.)? a) It

Dettagli

AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION

AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : AVERE 30 ANNI E VIVERE CON LA MAMMA BIBLIOTECA BIETTI ITALIAN EDITION PDF Click button to download

Dettagli

Architettura Connettore Alfresco Share

Architettura Connettore Alfresco Share Direzione Sistemi Informativi Portale e Orientamento Allegato n. 2 al Capitolato Tecnico Indice Architettura Connettore Alfresco Share 1. Architettura del Connettore... 3 1.1 Componente ESB... 4 1.2 COMPONENTE

Dettagli

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011 DATEX MANUALE INDICE INDICE... 1 INTRODUZIONE... 2 PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 3 IL PRIMO COLLEGAMENTO... 4 INTERFACCIA... 5 DEFINIZIONE DELLE OPERAZIONI E DEI PROFILI... 6 INGRESSO CON PASSWORD NEL

Dettagli

bla bla Guard Manuale utente

bla bla Guard Manuale utente bla bla Guard Manuale utente Guard Guard: Manuale utente Data di pubblicazione martedì, 13. gennaio 2015 Version 1.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà intellettuale

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base SHAREPOINT INCOMING E-MAIL Configurazione base Versione 1.0 14/11/2011 Green Team Società Cooperativa Via della Liberazione 6/c 40128 Bologna tel 051 199 351 50 fax 051 05 440 38 Documento redatto da:

Dettagli

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010

Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 Risultati del Questionario sulla soddisfazione degli utenti di Technology Innovation - 2010 User satisfaction survey Technology Innovation 2010 Survey results Ricordiamo che l intervallo di valutazione

Dettagli

Aggiornamento dispositivo di firma digitale

Aggiornamento dispositivo di firma digitale Aggiornamento dispositivo di firma digitale Updating digital signature device Questo documento ha il compito di descrivere, passo per passo, il processo di aggiornamento manuale del dispositivo di firma

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365

Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Archiviare messaggi da Microsoft Office 365 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Office 365. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato MailStore

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF - Are you searching for Venditore Books? Now, you will be happy that at this time Venditore PDF is available at our online library. With our complete

Dettagli

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC Premessa... 2 Ricerca... 2 Ricerca semplice... 2 Ricerca multi-campo... 3 Ricerca avanzata... 3 Ricerca per scorrimento... 4 CCL... 5 Nuove acquisizioni... 5 Suggerimenti

Dettagli

Presentazione MyMailing 3.0

Presentazione MyMailing 3.0 Prog. MyMailing Vers. 3.0 12/11/2009 Presentazione MyMailing 3.0 Novità della versione 3.0 Lead : Ricerca unificata su tutti gli elenchi Inserimento di più referenti per ogni lead con area, e-mail, incarico,

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org Debtags Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini (enrico@debian.org) 1/14 Fondazioni teoretiche Classificazione a Faccette (sfaccettature) Scoperte del cognitivismo (capacità

Dettagli

Guida rapida all installazione di NX7 per Windows

Guida rapida all installazione di NX7 per Windows Guida rapida all installazione di NX7 per Windows Lo scopo di questo documento é di fornire una guida sintetica all installazione della versione NX7 di Unigraphics. Alla fine di questo documento, potete

Dettagli

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it comunicazione visiva, progettazione grafica e sviluppo web visual communication, graphic design and web development www.zero3studio.it info@zero3studio.it

Dettagli

Babaoglu 2006 Sicurezza 2

Babaoglu 2006 Sicurezza 2 Key Escrow Key Escrow Ozalp Babaoglu! In many situations, a secret (key) is known to only a single individual " Private key in asymmetric cryptography " The key in symmetric cryptography or MAC where the

Dettagli

Rev.00007 Pubbl.su sito

Rev.00007 Pubbl.su sito ISTRUZIONE OPERATIVA - Documentazione Supporto Pag. 1 di 8 REDAZIONE APPROVAZIONE R-ASSW Roman Del Prete Angela DG Mario Muzzin 03.02.2014 MOTIVO DELLA REVISIONE 00002 30.01.2008 Mod.paragr.4 : specifiche

Dettagli

http://www-5.unipv.it/eduroam/

http://www-5.unipv.it/eduroam/ EduRoam - UniPv http://www-5.unipv.it/eduroam/ Page 1 of 1 30/01/2014 EduRoam è un servizio internazionale che permette l'accesso alla rete wireless agli utenti mobili (roaming users) in tutte le organizzazioni

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF ==> Download: GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF - Are you searching for Gestire La Reputazione Online Books? Now, you will be happy that

Dettagli

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php? The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?channel=papers ISLL - ITALIAN SOCIETY FOR LAW AND LITERATURE ISSN 2035-553X Submitting a Contribution

Dettagli

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Carlo Perassi carlo@linux.it Un breve documento, utile per la presentazione dei principali protocolli di livello Sessione dello stack TCP/IP e dei principali

Dettagli

www.aylook.com -Fig.1-

www.aylook.com -Fig.1- 1. RAGGIUNGIBILITA DI AYLOOK DA REMOTO La raggiungibilità da remoto di Aylook è gestibile in modo efficace attraverso una normale connessione ADSL. Si presentano, però, almeno due casi: 1.1 Aylook che

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

IBM Software Demos Tivoli Identity Manager e Tivoli Directory Integrator

IBM Software Demos Tivoli Identity Manager e Tivoli Directory Integrator Tivoli_Identity_Manager_Directory_Integrator_Integration_D_Dec05 1a 0:13 Le soluzioni per la gestione della sicurezza IBM Tivoli affrontano due sfide dell'e-business: la gestione delle identità automatizzata

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

SAP PLM - DMS. SAP Document Management System integrazione con Content Server

SAP PLM - DMS. SAP Document Management System integrazione con Content Server SAP PLM - DMS SAP Document Management System integrazione con Content Server Apex assists companies increase business value by leveraging existing investments in SAP solutions SAP DMS Agenda Overview soluzione

Dettagli

MySQL Command Line Client: operazioni fondamentali

MySQL Command Line Client: operazioni fondamentali MySQL Command Line Client: operazioni fondamentali INTRODUZIONE Il RDBMS MySQL, oltre a fornire un applicazione che abbia un interfaccia user-friendly, ha a disposizione anche un altro client, che svolge

Dettagli

Le presenti note vengono rilasciate per presentare le principali novità della release 2010 Sp1 di Contact Pro.

Le presenti note vengono rilasciate per presentare le principali novità della release 2010 Sp1 di Contact Pro. Premessa Le presenti note vengono rilasciate per presentare le principali novità della release 2010 Sp1 di Contact Pro. Con questa release Contact Pro diventa ancora più lo strumento in grado di supportare

Dettagli

AGGIORNAMENTO Versione 4.3.0 del 31.07.2007

AGGIORNAMENTO Versione 4.3.0 del 31.07.2007 Tek Service S.r.l. S o f t w a r e & C o n s u l e n z a Via Garbini, 15-37135 Verona Tel. 045.581031 Fax. 045.8209777 Partita iva e cod.fiscale 02831920232 www.tekservice.it e-mail: tekservice@tekservice.it

Dettagli

API e socket per lo sviluppo di applicazioni Web Based

API e socket per lo sviluppo di applicazioni Web Based API e socket per lo sviluppo di applicazioni Web Based Cosa sono le API? Consideriamo il problema di un programmatore che voglia sviluppare un applicativo che faccia uso dei servizi messi a disposizione

Dettagli

How to use the WPA2 encrypted connection

How to use the WPA2 encrypted connection How to use the WPA2 encrypted connection At every Alohawifi hotspot you can use the WPA2 Enterprise encrypted connection (the highest security standard for wireless networks nowadays available) simply

Dettagli

Novità ver 18-20 Modulo Circolazione. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com

Novità ver 18-20 Modulo Circolazione. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com Novità ver 18-20 Modulo Circolazione EXLIBRIS ITALY Copyright Statement All of the information and material inclusive of text, images, logos, product names is either the property of, or used with permission

Dettagli

Terminologia per gli ipertesti sul web

Terminologia per gli ipertesti sul web Terminologia per gli ipertesti sul web browser: programma applicativo per navigare in rete page (pagina): singolo foglio di un ipertesto home-page: punto di ingresso di un sito web hotspot, hotword: porzione

Dettagli

Kit di aggiornamento del software Integrity R1.2 per Integrity R1.1. Prodotto: Integrity R1.1. Data: 21 novembre 2013 FCO: 200 01 502 035

Kit di aggiornamento del software Integrity R1.2 per Integrity R1.1. Prodotto: Integrity R1.1. Data: 21 novembre 2013 FCO: 200 01 502 035 Kit di aggiornamento del software Integrity R1.2 per Integrity R1.1 Prodotto: Integrity R1.1 Data: 21 novembre 2013 FCO: 200 01 502 035 Il presente Avviso ha lo scopo di notificare un importante problema

Dettagli

2. Creazione di moduli per Drupal: un tutorial.

2. Creazione di moduli per Drupal: un tutorial. Pubblicato da Drupal Italia (www.drupalitalia.org) per gentile concessione di Antonio Santomarco Capitolo 2. 2. Creazione di moduli per Drupal: un tutorial. 2.1. Introduzione. Come detto in precedenza,

Dettagli

Web of Science. Scheda riferimenti ISI WEB OF KNOWLEDGE SM. 1 Ricerca. Ricerca all'interno delle referenze citate

Web of Science. Scheda riferimenti ISI WEB OF KNOWLEDGE SM. 1 Ricerca. Ricerca all'interno delle referenze citate Web of Science Scheda riferimenti ISI WEB OF KNOWLEDGE SM È possibile effettuare ricerche in oltre 900 periodici e riviste in più di 5 lingue diverse nell'ambito di scienza, scienze sociali, arte e materie

Dettagli

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Benvenuti STEFANO NOSEDA

Benvenuti STEFANO NOSEDA Presentazione di.. SOLAR FORTRONIC Milano 29 settembre 2011 Benvenuti STEFANO NOSEDA FARNELL ITALIA GENERAL MANAGER 1 SOLAR FORTRONIC 2 TAPPE FONDAMENTALI NELLA STORIA DELLA PROGETTAZIONE ELETTRONICA 2009

Dettagli

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch

drag & drop visual programming appinventor storia appinventor un esempio di drag & drop programming: Scratch drag & drop visual programming appinventor realizzazione app per Google Android OS appinventor è un applicazione drag & drop visual programming Contrariamente ai linguaggi tradizionali (text-based programming

Dettagli

EDI Manuale Sistemista. EDI Manuale Sistemista

EDI Manuale Sistemista. EDI Manuale Sistemista EDI Manuale Sistemista Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 12 Versione 44 del 11/11/2011 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione... 4-3 5 Introduzione

Dettagli

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal

ACQUISTI PORTALE. Purchasing Portal ACQUISTI PORTALE Purchasing Portal Il portale acquisti della Mario De Cecco è ideato per: The Mario De Cecco purchase portal is conceived for: - ordinare on line in modo semplice e rapido i prodotti desiderati,

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Installation Guide. Pagina 1

Installation Guide. Pagina 1 Installation Guide Pagina 1 Introduzione Questo manuale illustra la procedura di Set up e prima installazione dell ambiente Tempest e del configuratore IVR. Questo manuale si riferisce alla sola procedura

Dettagli

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit versione beta by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit è un programma che permette di elaborare i dati prodotti da DataStudio. I dati devono essere salvati da DataStudio

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Monitoraggio e gestione dell IDoc per i sistemi SAP

Monitoraggio e gestione dell IDoc per i sistemi SAP Libelle EDIMON Monitoraggio e gestione dell IDoc per i sistemi SAP Versione documento: 3.0 Un operazione IDoc correttamente funzionante e senza interruzioni è una parte essenziale dell esecuzione dei processi

Dettagli

Guida rapida di installazione

Guida rapida di installazione Configurazione 1) Collegare il Router Hamlet HRDSL108 Wireless ADSL2+ come mostrato in figura:. Router ADSL2+ Wireless Super G 108 Mbit Guida rapida di installazione Informiamo che il prodotto è stato

Dettagli

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA Murphy law Noi non ne abbiamo bisogno ma Il 20% del tempo degli impiegati e usato per gestire i documenti Il 40% dei doc. viene copiato 3/4 volte Il 7% dei doc. non si trova più Il 20% doc. non sono disponibili

Dettagli

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux.

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux. Android s.o. Androidè un sistema operativo per dispositivi mobili costituito da uno stack software che include: un sistema operativo di base, i middleware per le comunicazioni le applicazioni di base.

Dettagli

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide Newsletter Application 4/2007 OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella APPLICABILITÀ: CONTROLLO NUMERICO itnc 530 DA VERSIONE SOFTWARE 340 49x-03 REQUISITI HARDWARE: MC 420

Dettagli

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on 1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on LETTERHEAD PAPER of the applicant 2. Elenco documenti che

Dettagli

Sicurezza informatica in ambito aziendale

Sicurezza informatica in ambito aziendale Sicurezza informatica in ambito aziendale Silvano Marioni,, CISSP Lugano, 23 ottobre 2003 I rischi nel mondo reale I rischi nel mondo virtuale???????????????? Internet e le nuove sfide alla sicurezza I

Dettagli

Librerie digitali. Introduzione. Cos è una libreria digitale?

Librerie digitali. Introduzione. Cos è una libreria digitale? Librerie digitali Introduzione Cos è una libreria digitale? William Arms "An informal definition of a digital library is a managed collection of information, with associated services, where the information

Dettagli

L o. Francesco Cabras. http://paneb.dyndns.org. un sistema integrato per la gestione dei progetti di sviluppo software

L o. Francesco Cabras. http://paneb.dyndns.org. un sistema integrato per la gestione dei progetti di sviluppo software Introduzione a Trac L o un sistema integrato per la gestione dei progetti di sviluppo software Francesco Cabras http://paneb.dyndns.org 1 Introduzione Trac è un sistema web-based per la gestione dello

Dettagli

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo. Cookie Per rendere il nostro sito web più facile ed intuitivo, facciamo uso dei cookie. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente.

Dettagli

The Best Practices Book Version: 2.5

The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book (2.5) This work is licensed under the Attribution-Share Alike 3.0 Unported license (http://creativecommons.org/ licenses/by-sa/3.0/). You are

Dettagli