Nuovi strumenti per nuovi scenari Sessione Domande e Risposte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuovi strumenti per nuovi scenari Sessione Domande e Risposte"

Transcript

1 I T A L E Associazione Italiana Utenti Ex Libris IV Workshop ITALE Verona, aprile 2008 Nuovi strumenti per nuovi scenari Sessione Domande e Risposte Silvia Ceccarelli (SiBA - Università dell insubria) Liliana Morotti, Daniele Nottegar, Alessandro Fasoli, Michela Rebolino, Flavia Deluca (Atlantis) Karen Groves, Nettie Lagace (Ex Libris )

2 I T A L E Agenda Introduzione Domande e Risposte

3 I T A L E Introduzione Sessione Q&A di carattere generale Hanno inviato le domande gli utenti di tutti i prodotti Ex Libris Hanno preparato le risposte : Liliana Morotti, Daniele Nottegar, Alessandro Fasoli, Michela Rebolino, Flavia Deluca di Atlantis. Hanno preparato le risposte : Karen Groves e Nettie Lagace di Ex Libris

4 I T A L E Domanda 1 (tutti i prodotti) PIVOTAL Troviamo molto utile utilizzare il Knowledge Base per ricercare la descrizione di problemi analoghi al nostro già affrontati in altre installazioni. - È possibile semplificare i tempi e la procedura di inserimento dei S.I. nel KB? - È possibile individuare, ed eventualmente filtrare i S.I.inseriti da installazioni italiane?

5 I T A L E Risposta 1- (tutti i prodotti) - Pivotal Alla prima domanda risponde Alessandro Fasoli: Questo è il workflow corretto per far inserire gli S.I. nel KB del Pivotal: 1. Il cliente apre un SI 2. IL SI viene risolto 3. Il cliente desidera che il SI sia inserito nel KB del Pivotal 4a. Il cliente segnala la cosa ad Atlantis mandando i dettagli di quanto vuole che venga inserito, (anche per ) 4b. Atlantis invia i dettagli sull SI ricevuti dal cliente e il SI tradotto alla 2a linea di supporto di Ex Libris 5. La 2 linea di supporto include il SI tradotto nel KB del Pivotal. Alla seconda domanda risponde Alessandro Fasoli: Le informazioni relative alle installazioni dei software (nome università o istituzione, cod. identificativo, ) vengono eliminate dagli SI prima di essere inseriti nella KB. Inoltre, per il momento, non è possibile applicare un filtro per company nel KB.

6 I T A L E Domanda 2 Prodotto: ALEPH Service Pack Il sistema di distribuzione e installazione dei Service Pack ci sembra piuttosto farraginoso. Occorre scaricare dal Server di Atlantis i molti file di cui si compone il service Pack e i molti file di cui si compone la documentazione relativa (file diversi con informazioni utili ma non collegabili tra loro, e quindi di difficile consultazione). Anche nel caso in cui tutto proceda come deve e non vengano segnalati errori, per ogni parte del sistema che deve essere aggiornata (opac, base UNI ) occorre eseguire molte diverse operazioni che richiedono anche l intervento diretto o indiretto di Atlantis (es. procedura per aggiornare l intestazione delle tabelle ita) Sono previste modifiche a questo sistema di distribuzione installazione? Con quale versione di Aleph verranno rese installazione? Con quale versione di Aleph verranno rese disponibili?

7 I T A L E Risposta 2 Aleph Service Pack Risponde Daniele Nottegar: Per questa attività non è necessario l'intervento diretto di Atlantis (fatta eccezione per l'apertura del firewall che avviene la prima volta che il cliente decide di accedere al ns. server). Le operazioni che devono essere eseguite manualmente dall'utente si rendono necessarie ai fini della localizzazione del prodotto: attualmente è Atlantis che mantiene la versione aggiornata delle biblioteche dimostrative UNIXX mentre il pacchetto di installazione del SP fornito da Ex Libris, agendo solo sulle biblioteche dimostrative USMXX, non assolve a questo compito. Su suggerimento di alcuni utenti la procedura di aggiornamento verrà riscritta esplicitando la corretta sequenza degli step da eseguire ma non potrà essere modificata nella sostanza. Con la versione 20 di Aleph è auspicabile che si abbiano delle positive novità in ambito di distribuzione e installazione del SP e che Ex Libris in collaborazione con Atlantis fornisca un pacchetto, omogeneo, localizzato per il mercato Italiano

8 I T A L E Domanda 3 Prodotto: Aleph Ricerca (a) a) Sulla base di quale criterio viene ordinata la visualizzazione dei record di livello gerarchico inferiore legati ad un record di livello gerarchico superiore? È possibile modificare questo criterio? In che modo?

9 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (a) Risponde Michela Rebolino : l ordinamento della visualizzazione di record di livelli gerarchici inferiori viene gestito dalla tab_fix_z103 (nella directory tad del database bibliografico). Questa tabella prevede l ordinamento di tali record attraverso la definizione di diversi programmi per le routine disponibili. Esempio della tabella:!!!!!!!!!!-!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!- GUI-FULL fix_z103_sort_existing_key WEB-FULL fix_z103_sort_existing_key WEB-SHORT fix_z103_sort_doc_no Le routine disponibili sono: GUI-FULL permette l ordinamento nel completo +link in visualizzazione della ricerca. GUI-TREE permette l ordinamento del posseduto nell albero di navigazione HOL-LIST ordinamento nella lista dei record di Holding nel modulo catalogazione. WEB-FULL permette l ordinamento nel formato completo nel Web OPAC. WEB-SHORT permette l ordinamento nella visualizzazione formato breve nel Web OPAC.

10 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (a) I programmi al momento disponibili sono: fix_z103_filter_base: il programma usa la tab_fix_z103_local_notes.conf per filtrare per base; può essere usato come routine di expand in colonna 3. fix_z103_filter_suppress: il programma filtra i documenti collegati che sono stati soppressi fix_z103_sort_852_b: oridnamento per 852 nei doc di stampa fix_z103_sort_852_b_item_attr: il programma agisce come il precedente, ma tiene conto anche della tab_attr_sub_library di tipo 7 (che definisce quale sottobiblioteca debba essere la prima quando si ordina una lista di copie con la 06 sottobiblioteca preferita per IP). fix_z103_sort_base: simile al fix_z103_filter_base, ma usa la tab_fix_z103_local_notes.conf per controllare l ordinamento della z103 fix_z103_sort_by_my_own: ordina i record in accordo con in valore nel campo OWN. fix_z103_sort_doc_no: permette l ordinamento per z103 doc number. fix_z103_sort_existing_key: il programma permette l ordinamento in accordo con il z103_sort. Lo z103_sort è in relazione con il sottocampo $s del campo LKR.. fix_z103_sort_lkr_doc_no: il programma permette l ordinamento per z103 LKR doc number Configurata la tabella sarà poi necessario lanciare la p-manage-12 per la ricostruizione di link con le seguenti opzioni: limina tutti i legami NO, controlla i vecchi record SI.

11 I T A L E Domanda 3 Prodotto: Aleph Ricerca (b) b) Vorremmo configurare il nostro catalogo in modo tale che, in GUI e in OPAC, venga visualizzata, anche in caso di ricerca per parola nel campo autore, la lista dei record di Authorità che soddisfano la richiesta. Come già succede in caso di ricerca per scorrimento, l utente otterrebbe in questo caso, una risposta chiara ed organizzata, avendo la possibilità selezionare il record di Autorità giusto prima di visualizzare i record bibliografici ad esso collegati (es. Pincherle, Alberto vs Pincherle, Alberto vedi Moravia, Alberto ).

12 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (b) A questa domanda risponderà Ex Libris Questo il testo inoltrato : We would like to configure our catalogue in a way that, even in case of a word search in author field, in the GUI and in the OPAC the list of authority records that satisfy the query are displayed. In this way the user would get a clear and organized answer (as it happens in the browsing search) and would be able to select the correct authority record before viewing the bibliographic records linked to it (ie. Pincherle, Alberto vs Pincherle, Alberto see Moravia, Alberto ).

13 I T A L E Domanda 3 Prodotto: Aleph Ricerca (c) c) Vorremmo inserire nel record bibliografico (visualizzato in formato Completo + Link ) accanto al nome dell Autore, il legame al Record di Autorità che, attualmente, compare solo in seguito a ricerca per scorrimento. Come possiamo ottenere questo risultato? A questa domanda risponde Ex Libris Questo il testo inoltrato : In the bibliographic record (viewed in complete format + link) beside the author name we would like to include the link to the authority record that currently appears only as a result of a browsing search. How can we obtain that?

14 I T A L E Risposta 3 Aleph Ricerca (c) Risposta di Karen Groves (Ex Libris): Concur that it is not possible to address these items with current Aleph functionality. These items are enhancement requests and could be submitted for future consideration as part of the IGeLU enhancment process. Note that we are addressing an IgeLU enhancement item in version 20 that will enhance the user experience for Aleph search by enabling users to search for headings by keyword. The user will be able to enter keyword(s) as search terms, and the system will provide a browse list that displays only the headings that contain those keywords

15 I T A L E Domanda 4 Prodotto: Aleph Estrazioni dal Menu Servizi. Abbiamo verificato che con Excel 2003 è possibile (attraverso la funzione Esporta in Microsoft Excel) trasformare in file excel i file xml originati da una estrazione lanciata dal Menu Servizi di Aleph. L operazione è utile perché consente di visualizzare tutti i dati estratti e non solo quelli precedentemente definiti nel report originato dalla procedura, ma il procedimento è macchinoso e richiede molto lavoro per arrivare a rendere i dati utilizzabili. Vorremmo sapere se e in che modo è possibile ottenere lo stesso risultato: con un procedimento più semplice e veloce con versioni diverse di Microsoft Excel con fogli di calcolo Open Source

16 I T A L E Risposta 4 Aleph Estrazioni Risponde Daniele Nottegar: La funzione "Esporta in MS Excel" esegue (con un solo click) quello che e' previsto che faccia, ovvero trasferisce in un foglio Excel i dati contenuti in un file XML che, per sua natura, non contiene informazioni su come visualizzare/ordinare i dati. Questa "elaborazione" può essere fatta manualmente, oppure è possibile utilizzare le macro di Excel. Queste ultime devono essere predisposte direttamente dal cliente che necessiti di un output specifico, basato sulle proprie esigenze. Non ci risulta che esistano incompatibilità con le varie versioni di Excel. Eventuali verifiche con i prodotti Open-source possono essere effettuate direttamente dai clienti interessati.

17 I T A L E Domanda 5 Prodotto: Aleph OPAC WEB Abbiamo la necessità di impedire l'invio di mail dal form dell'opac quando non viene inserito l'indirizzo del mittente. Come possiamo procedere per ottenere questo risultato?

18 I T A L E Risposta 5 Aleph OPAC WEB Risponde Michela Rebolino: Quando dall OPAC WEB di Aleph si salva un set di record, l utente (per utente si intende sia chi accede al catalogo in modo anonimo sia chi si è identificato), ha la possibilità di inviare via il set SOLO se inserisce un indirizzo di posta elettronico altrimenti Aleph salverà il risultato sul PC (aiuto contestuale sul form, aiuto alla consultazione dell OPAC WEB opzione: salva e invia per i tuoi risultati, e guida online, ver. 18 OPAC WEB: 5.4 Save/Mail e 11.2 Saving and Mailing Records). Se invece si intende un sistema di controllo legato all invio del Feedback solo per chi inserisce un indirizzo , Aleph non lo prevede perché democraticamente accetta anche critiche anonime. Nulla vieta al cliente, nella personalizzazione dell OPAC WEB, di inserire un carattere o un programma che obblighi alla compilazione del campo .

19 I T A L E Domanda 6 Prodotto: Aleph Modulo ACQ Tab Ordini Il nostro Regolamento di Contabilità ci obbliga ad inserire nel campo prezzo del Record di copia il prezzo di listino e non il prezzo di fattura. Non possiamo quindi portare a Y lo switch Z30 PRICE PROM ORDER presente nella tab100 di ADM in modo tale che il campo Prezzo del record di copia legato ad un ordine venga compilato automaticamente dal sistema. Vorremmo potere editare manualmente il campo Prezzo dell Item all interno del modulo ACQ, senza essere costretti a passare, attraverso l Albero di Navigazione, nella Tab COPIE del Modulo CAT. Come possiamo rendere editabile in ACQ il campo Prezzo del Record di copia legato ad un ordine?

20 I T A L E Risposta 6 Aleph ACQ Ordini Risponde Michela Rebolino Non è prevista alcuna possibilità se non passare attraverso il Modulo Copie. La Guida online(ver. 18) System librarian recita: 14 Item Price for Monograph Order In order to compute the default price in the Item Record, the system divides the local price by the number of units ordered. When the order is closed (CLS), the item price is calculated again: All invoices assigned to this order are divided by the number of items. If the tab100 variable Z30-PRICE-FROM-ORDER is set to N, Z30- PRICE will never be created automatically, either from the estimated price or from invoices. When it is set to Y, Z30-PRICE will be created as explained above. Il campo è pensato solo a fini informativi e non ai fini di acquisizione veri e propri. Serve a costruire il valore che verrà impegnato, ma successivamente (dalle copie) può essere modificato.

21 I T A L E Domanda 7 Prodotto: Aleph Modulo ACQ Invio ordini via In caso di invio ordini in modalità MAIL, come possiamo accertarci che il messaggio abbia raggiunto il destinatario? È possibile inserire nel testo della mail una richiesta di conferma?

22 I T A L E Risposta 7 Aleph ACQ Ordini Risponde Michela Rebolino: inserire una richiesta di conferma dipende dal client di posta elettronica che viene utilizzato. Quello all interno di Aleph non lo prevede. Per accertarsi che il messaggio ha raggiunto il destinatario si può inserire un indirizzo nel campo from address (nel file alephcom.ini), se il messaggio non viene inoltrato ritornerà un messaggio di errore o non consegna.

23 I T A L E Domanda 8 Prodotto: Aleph Modulo HOLDING Il modulo delle Holding è stato reso operativo in Aleph con MARC21, quando verrà implementato in modo conforme allo Standard Unimarc/Holding?

24 I T A L E Risposta 8 Aleph Holding A questa domanda risponde Ex Libris Questo il testo inoltrato : The Aleph Holding module has been made available for MARC21, when the module will conform also to the Unimarc/Holding Standard? Risposta di Karen Groves (Ex Libris ): Aleph version 20 will implement UNIMARC update 5 for bibliographic records. Implementing the UNIMARC holdings format is a very large project that unfortunately cannot be accomplished in version 20. We continue to analyze the requirements of our Italian customers in this area, as well as those in other countries that also primarily rely on UNIMARC. We will retain this item as an open issue for consideration in our future strategic planning for Aleph

25 I T A L E Domanda 9 Prodotto: Aleph Modulo ACQ Tab SER In attesa dell introduzione in Aleph del modulo delle Holding/Unimarc, che dovrebbe consentire di risolvere i problemi attualmente riscontrati dalle installazioni Unimarc che utilizzano i Serial Pattern per la gestione amministrativa dei periodici, vorremmo sapere: a) come possiamo attivare in automatico un secondo livello di cronologia per i periodici che hanno una numerazione combinata?

26 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (a) Risponde Michela Rebolino: Nella presentazione che Atlantis fece a Milano, giugno 2007 sui pubblication patterns e le novità della versione 18, fu illustrata l introduzione del codice di pubblicazione c per il sottocampo y. Questo codice permette di indicare la combinazione di elementi della cronologia, della numerazione, o di entrambi. Questa funzione è supportata solo nel modulo della Catalogazione.

27 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (a) Questo è un esempio di un mensile che ha combinati alcuni i fascicoli e mesi relativi:

28 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (a) Risultato nel Modulo Periodici:

29 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (b) b) Come possiamo ottenere in automatico una periodicità stagionale che rispetti l uso delle stagioni e l uscita del periodico in un determinato mese? A questa domanda risponde Ex Libris. Questo il testo inoltrato : Waiting for the availability of the Aleph holding/unimarc module which should enable u sto resolve the problems that Unimarc installations using the Serial Patterns are currently experiencing in the administrative management of serials, we would like to know how to automatically obtain a seasonal frequency that is in line with the usage of seasons and the publication of the journal in a specific month.

30 I T A L E Risposta 9 Aleph Serial Pattern (b) Risponde Karen Groves (Ex Libris): As noted previously, Aleph version 20 will not include implementation of the UNIMARC holdings format. Aleph UNIMARC customers in other countries currently use the UNIMARC holdings library (UNI60), provided in the standard product, for summary holdings using the 866 field, and for creating serials patterns in the ADM records. The existing infrastructure in UNI60 can be used to create serials patterns (853, 854, etc.), displayed as options via the Choose Pattern Template window. We do not imply that this current functionality addresses the stated requirement, but simply note that other Aleph UNIMARC customers have elected to use the MARC21 MFHD format to record critical information. We would welcome further discussion to understand whether this solution could similarly benefit our Italian users.

31 I T A L E Domanda 10 Prodotto: Aleph Modulo CAT Manage_15 È obbligatorio lanciare sistematicamente la p_manage_15 per la pulizia degli indici? Con quale periodicità? È consigliabile inserirla nella Job List? Se non è obbligatorio, in quali condizioni è opportuno lanciare la p-manage_15?

32 I T A L E Risposta 10 - Aleph-CAT - Manage_15 Risponde Michela Rebolino: Non è obbligatorio, ma è consigliato. Dalla versione 16 le intestazioni modificate o cancellate non vengono automaticamente eliminate dalla lista di scorrimento, come invece accadeva nelle versioni precedenti. Nella lista comparirà ancora l intestazione alla quale, però, non saranno collegati documenti. Per la pulizia della lista, cioè per la cancellazione di tutte quelle intestazioni cui non sono collegati documenti, è previsto l uso periodico (nell aiuto del servizio viene definito come settimanale) della procedura p-manage-15. Tale procedura può essere preventivamente lanciata in modalità report. Dalla cancellazione sono naturalmente escluse quelle intestazioni che sono intestazioni di rinvio a cui (in tab100 del database bibliografico) si è deciso di non collegare documenti. La procedura può essere inserita nelle tabelle che programmano il lancio delle procedure. Il consiglio è, comunque, quello di programmare il lancio della procedura. La periodicità sarà dipendente dalle attività svolte. Se si pianifica una pulizia delle liste di intestazione è probabile che verranno create parecchie intestazioni senza documenti collegati. Il lancio della procedura dovrà quindi essere più serrato.

33 I T A L E Domanda 11 Prodotto: Aleph Modulo CIRC Utenti Non volendo rinunciare al controllo sulla duplicazione dei Record Utenti inseriti manualmente dall operatore, che attualmente viene effettuato basandosi su nome e data di nascita (se risulta compilato con YES lo Switch UNIQUE_NAME_BIRTH della tab100 di ADM), è possibile inserire un ulteriore elemento di controllo che consenta di distinguere gli omonimi dalle schede duplicate? Il Codice Fiscale potrebbe essere utilizzato a questo scopo?

34 I T A L E Risposta 11 Aleph-CIRC - Utenti Risponde Daniele Nottegar: La routine di controllo attivata dal flag CHECK-UNIQUE-NAME- BIRTH verifica se il nome e la data di nascita dell'utente che si sta tentando di inserire sono già presenti nell'anagrafica degli utenti di ALEPH. La verifica della data di nascita costituisce un criterio sufficiente per evidenziare eventuali omonimi (difficile che due con lo stesso nome siano nati lo stesso giorno). Per poter eventualmente utilizzare il codice fiscale per il controllo sulla duplicazione degli utenti, è necessario che esso sia inserito in uno dei campi in cui, al momento della creazione dell'utente, viene verificata la presenza di un dato uguale. Tali campi sono l'id (identificativo dell' utente) e il campo barcode.

35 I T A L E Domanda 12 Prodotto: SFX Comunicazioni Novità Abbiamo riscontrato grosse difficoltà nella programmazione delle attività riguardanti la configurazione di SFX a causa della mancanza di informazione tempestiva riguardo le modifiche rilasciate da Ex Libris. Per esempio, subito dopo essere entrati in produzione con il servizio SFX, è stata rilascita da Ex-Libris la nuova versione della lista AZ con il citation linker integrato. Questo ha reso inutile ed inadeguata la formazione precedentemente effettuata e ci ha costretto ad un doppio lavoro. Come possiamo ricevere informazioni tempestive riguardo le News SFX, in modo che non si ripeta questa situazione?

36 I T A L E Risposta 12 SFX- Citation Linker Risponde Alessandro Fasoli: L utilizzo del CitationLinker integrato nella lista AZ è opzionale e configurabile direttamente via sfxadmin, nel profilo della lista az. E sempre presente la url per integrare il CitationLinker nelle pagine del portale dell istituzione. Inoltre la formazione sul CitationLinker/AZ list/sfx menu è indipendente da dove poi il modulo si trova, dato che descrive le funzionalità del form.

37 I T A L E Domanda 13 Prodotto: SFX Installazione Consortile Abbiamo grosse difficoltà a reperire documentazione riguardo le istanze consortili e, per questo motivo, ci è capitato di dovere affrontare alcune problematiche senza potere contare su esperienze di altre installazioni (ad esempio in occasione della implementazione della nuova lista AZ). Ci è capitato inoltre di dovere aspettare almeno 1 o 2 settimane dall uscita degli aggiornamenti prima di potere procedere con la loro installazione. Vorremmo quindi sapere: Gli aggiornamenti mensili sono testati su istanze consortili prima di essere messi on line? Dove possiamo reperire documentazione riguardo le istanze consortili?

38 I T A L E Risposta 13 SFX - Consortia A questa domanda risponde Ex Libris Questo il testo inoltrato : SFX Consortia installation We have big difficulties in finding documentation about consortia instances and for this reason we had to face some issues without being able to count on the experience made by other customer (one example is the implementation of the new AZ list). Moreover we had to wait 1 or 2 weeks from the release of the updates before we could proceed with their installation. So, we would like to know: - Are monthly updates tested on consortial instances prior to their release to customers? - Where can we find documentation about consortial installations?

39 I T A L E Risposta 13 SFX - Consortia Risponde Nettie Lagace (Ex Libris) All updates are now tested on customer environments recreated on an Ex Libris server as well as our internal packaging server. These now include a consortia set up - however, it is important to point out that there are many consortium configurations available. Ex Libris has recently analyzed and documented the expected behavior of our consortial options where institute data is concerned, and requested agreement from the customers affected. This will help us to ensure the logic of any changes is fully sound and expected as we move forward. Consortium behavior is described in a document entitled, "Using SFX in a Consortium Environment" which is contained in the Ex Libris Documentation Portal. If your questions are not answered here, please send the request to support via the CRM.

40 I T A L E Domanda 14 Prodotto: SFX Sources Qual è la politica di ExLibris relativamente all'inserimento delle sources nella KB? A questa domanda risponderà Ex Libris Questo il testo inoltrato : What is ExLibris policy in relation to the inclusion of new sources in SFX?

41 I T A L E Risposta 14 SFX - Sources Risponde Nettie Lagace (Ex Libris) Where providers newly support outbound OpenURL in their products, these should be easily pointed to SFX as-is, using any documentation or instructions supplied by the vendor, as SFX supports standard OpenURL 0.1 and OpenURL 1.0. The "sid" (source ID) value used by the source provider will be visible and sorted in SFX statistics without any extra work by the library. When should a new source be configured in SFX? - if non-standard metadata is delivered in the OpenURL, which requires any special handling or parsing - if only specific services (not all services) are desired to be displayed to a user Ex Libris appreciates news of new OpenURL sources from customers, as many vendors do not contact Ex Libris directly, and will work to configure them globally in the Knowledge Base subject to the considerations above. Please submit the requests via the CRM.

42 I T A L E Domanda 15 Prodotto: SFX Target Abbiamo notato che l'inserimento di nuove risorse (sopr. italiane) nel Knolewdge Base richiede tempi abbastanza lunghi. Cosa possono fare gli utenti e cosa può fare Atlantis per ridurli? A questa domanda risponderà Ex Libris Questo il testo inoltrato : What is ExLibris policy in relation to the inclusion of new sources in SFX?

43 I T A L E Risposta 15 SFX -Target Risponde Nettie Lagace (Ex Libris) Ex Libris is working hard to reduce the delays on addition of new targets. Since the summer of 2007, the KB Team has taken on more staff, developed better training and tools, and held regular meetings to outline future developments - all in order to deal with customer requests more efficiently and faster. Requests for new targets do take longer to process than do other KB requests, as they must be analyzed for linking syntax and tested rigorously before they can be added to the Knowledge Base. We are now devoting the majority of our resources to the addition of new targets. We are now working with an internal tool to cut down the time needed to turn vendor lists into SFX-ready portfolios; this tool is brand-new but we expect that it will be showing its output in the coming months.

44 I T A L E Risposta 15 SFX -Target Thank you for your desire to help; it is needed. Ex Libris maintains good relationships with aggregators and publishers in order to communicate the need for accurate data for the benefit of our mutual customers; however, it is important that mutual customers also communicate to the target vendor the importance of providing accurate,, clear coverage and linking information to Ex Libris. Please make your provider aware that you use SFX! Ex Libris is a participant on the working group of the new KBART cooperative venture between NISO and UKSG: - this initiative is specifically designed to improve "supply chain" aspects of the process. Hopefully more vendors will publish their lists in a uniform way that will allow us to increase the numbers of Automated Loaders to insure a timely and accurate update for more targets. As to priorities, we give preference to targets which are used by most customers, although this indeed must balance with targets of regional interest. Ex Libris product management is now also communicating regularly with the IGeLU and ELUNA SFX product working groups regarding general prioritization and more information on targets of interest to customers, both general and particular and we expect more news to come of this work in the next month or so.

45 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (1) Related Object Perchè i nomi dei servizi relativi ai periodici correlati non sono presenti nel file services_public_name.config_? Risponde Alessandro Fasoli: Con gli ultimi aggiornamenti di SFX, la traduzione dei servizi viene eseguita via web dall interfaccia di webadmin di SFX. Anche le traduzioni dei servizi relativi ai periodici correlati devono essere gestite in questo modo.

46 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (2) Come si fa a modificare l'espressione "Full text for related object" che compare nel menu se il servizio non è contemplato nel file suddetto? Nella User Guide 2 (p. 116) è scritto chiaramente che solo la sezione "Relation Types" del tool "Translations and display" è utilizzata per il menu SFX, tutte le altre sezioni servono solo per l'az list. Risponde Alessandro Fasoli: La traduzione deve essere effettuata tramite webadmin, con il tool translations and display. La sezione Service Public Names è relativa alla traduzione dei servizi nel menù SFX, e comprende i servizi related.

47 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (3) Come si può inserire una logic rule per i servizi relativi ai "RELATED" se questi non compaiono nel menu a tendina dei servizi? Risponde Alessandro Fasoli: In SFX non sono stati introdotti dei servizi ad hoc per i related object, che utilizzano i servizi già presenti in SFX, come il servizio getfulltxt, getholding, gettoc. Le regole logiche sono quindi trattate come di consueto, andando ad eliminare o limitare la presenza di servizi avanzati, quando servizi principali compaiono, o meno, nel menù SFX. La funzionalità di includere servizi per i related object è opzionale in SFX, e può essere disabilitata, o abilitata in maniera selettiva per i servizi di interesse.

48 I T A L E Domanda e risposta 16 - Prodotto: SFX Related Objects (4) Perchè il menu che compare seguendo le indicazioni della User Guide part 1 p. 174 (March 2, 2008) non è uguale a quello rappresentato nella guida stessa (cfr. file allegato sfx_related object.doc) Risponde Alessandro Fasoli: Ci sfugge la differenza fra quanto indicato nella quida e l allegato inviatoci. A noi pare che tutto sia conforme. La visualizzazione dei servizi relativi ai related object è personalizzabile attraverso l interfaccia web Menu Configuration >> Related Objects. In particolare è possibile: visualizzare i servizi individuati per i related object nello stesso gruppo dei servizi individuati per gli oggetti identificati dai metadati presenti nell openurl. presentare i servizi individuati per i related object sempre nella sezione servizi avanzati del menu SFX.

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

MANUALE SULLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEI PERIODICI CON IL PROGRAMMA ALEPH 500, VERSIONE 18

MANUALE SULLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEI PERIODICI CON IL PROGRAMMA ALEPH 500, VERSIONE 18 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Servizio Automazione Biblioteche C/o Biblioteca Centralizzata "A. Frinzi" Via S. Francesco, 20-37129 Verona MANUALE SULLA GESTIONE AMMINISTRATIVA DEI PERIODICI CON IL PROGRAMMA

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

RefWorks: un gestore di bibliografie su web

RefWorks: un gestore di bibliografie su web RefWorks: un gestore di bibliografie su web Un applicativo avanzato e innovativo per l import di citazioni da database online, la creazione di archivi personali e la generazione di bibliografie in vari

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Gennaio 2010 Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Introduzione In data 10 dicembre 2009, la Banca d'italia ha pubblicato un documento per

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative.

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative. Authorising a person or organisation to enquire or act on your behalf Autorizzazione conferita ad una persona fisica o ad una persona giuridica perché richieda informazioni o agisca per Suo conto Queste

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida

Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida Come recuperare il Citation Index di un articolo o di un autore: breve guida A cura del Gruppo Informazione e comunicazione della Biblioteca Biomedica Redazione: Tessa Piazzini Premessa: Solitamente parlando

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Che Cos'e'? Introduzione

Che Cos'e'? Introduzione Level 3 Che Cos'e'? Introduzione Un oggetto casuale e' disegnato sulla lavagna in modo distorto. Devi indovinare che cos'e' facendo click sull'immagine corretta sotto la lavagna. Piu' veloce sarai piu'

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli