In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori."

Transcript

1 Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione delle Offerte Fornitori è composta da una serie di funzioni che consentono di gestire le diverse richieste verso i Fornitori o verso i Terzisti, il raffronto tra le diverse offerte e la successiva generazione automatica dell ordine effettivo per l approvvigionamento della merce.

2 2 Manuale Operativo Indice degli argomenti 1 ORDINI PLUS: RICHIESTE D OFFERTA FORNITORE Caricamento delle Richieste d Offerta Funzioni di gestione delle richieste d offerta Consultazione Offerte fornitori Stampa Offerte Fornitore Gestione delle Richieste d Offerta Multiple Caricamento Offerta Fornitore: Creazione Richiesta Multipla Creazione Richiesta Multipla da Duplica del documento Creazione Richiesta Multipla da Dettaglio del documento Stampa Richieste Multiple Passaggio Richieste d Offerta in Ordine Esempio: analisi ed evasione delle Multi Richieste Stampa Ordinato Fornitore per articolo Scadenzario ordini Calcolo Fabbisogni e gestione delle richieste di acquisto... 18

3 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto Ordini Plus: Richieste d Offerta Fornitore Il processo della gestione delle Offerte fornitori prevede le seguenti fasi: Offerta Fornitore Stampa Offerte Consultazione Offerte Passaggio Offerte in Ordini Chiusura Offerte multiple collegate Generazione Ordine Fornitore Il modulo consente di ampliare la gestione del CICLO PASSIVO, che parte così dall inserimento delle richieste d Offerta ai diversi Fornitori: in seguito a questa operazione, non viene aggiornato il dato relativo all'ordinato, che sarà modificato solamente dalla eventuale successiva fase di generazione dell ordine vero e proprio. E possibile legare tra loro le diverse richieste di acquisto (a livello di dettaglio) così che all evasione di una di queste si possono chiudere automaticamente tutte le offerte collegate e non andate a buon fine. Il Caricamento dell offerta consente la generazione del documento da sottoporre all ufficio acquisti, la cui stampa è personalizzabile e sulla quale sarà possibile riportare tutti i dati significativi, quali il prezzo di acquisto e le condizioni concordate. E possibile inserire diverse tipologie di offerte, Fornitori, Terzisti e Lavorazione, sia per l intera produzione (terzista) sia per la singola lavorazione (ordine di lavorazione). La maschera di caricamento delle offerte fornitori è sostanzialmente identica al Caricamento ordini passivi: mantiene tutti gli automatismi previsti dalla procedura sulla gestione dei documenti (personalizzazione, duplica, definizione catena documenti ). Ovviamente, l inserimento della richiesta di offerta non modifica il dato relativo l ordinato fornitore. Tutte le richieste di offerta caricate possono essere consultate dalla funzione di Consultazione Offerte fornitori, e possono essere stampate in modalità singola o multipla. Su questo tipo di documenti è stato creato un automatismo che consente di collegare le diverse righe di richiesta di offerta, al fine di poterle comparare e determinare quale trasformare in ordine e quali invece chiudere: il meccanismo, definito Offerta Multipla, permette di collegare le righe di un offerta a quelle di una precedentemente caricata o, addirittura, creata al momento. In fase di conferma dell ordine fornitore è possibile eliminare le offerte richieste agli altri fornitori, mantenendo solo la riga di offerta che si sta trasformando in ordine e chiudendo tutte le altre Per abilitare la gestione delle Richieste d Offerta si deve selezionare il campo Abilitare la gestione delle richieste d offerta nei Parametri della Procedura - cartella Acquisti ; con l abilitazione del campo, viene attivata l intera gestione delle Richieste d Offerta e sono rese disponibili tutte le relative voci di menù collegate.

4 4 Manuale Operativo 1.1 Caricamento delle Richieste d Offerta Le funzioni di caricamento dei documenti permettono di memorizzare e stampare le richieste di offerta; si dividono in base al tipo di documento da inserire. Si accede alle funzioni del Menù Ordini Fornitori tramite una delle le seguenti voci: Caricamento Offerte Fornitori Caricamento Offerte Terzisti Caricamento Offerte Lavorazione La maschera è sostanzialmente identica al Caricamento Ordine Fornitore (paragrafo cui si rimanda per i dettagli) ed in generale ha le stesse caratteristiche descritte per il Caricamento di tutti i documenti di Vendita. La differenza sostanziale tra l offerta e l ordine fornitore consiste nel fatto che, una volta caricate, le offerte passive, essendo solo richieste non ancora formalizzate in Ordini, non ordineranno, ne impegneranno i materiali e, quindi, non saranno considerate nel calcolo delle disponibilità.

5 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto Funzioni di gestione delle richieste d offerta Nella procedura sono presenti una serie di funzioni per la gestione delle offerte passive, che seguono le stesse modalità operative previste nella gestione degli Ordini Fornitori e (in parte) degli Ordini Clienti. L intera gestione è da considerarsi, tra le altre cose, come un completamento del Calcolo Fabbisogni Consultazione Offerte fornitori La funzione permette di effettuare la consultazione di tutte le richieste d Offerta inserite, che siano di Fornitori, di Terzisti o di Lavorazione: Si accede alla funzione dal Menù Ordini Fornitori Consultazione Offerte Fornitori Le modalità operative sono le stesse della funzione Consultazione Ordini Fornitori: una volta estratti i documenti, è possibile accedere direttamente alla singola Offerta caricata, posizionandosi su un campo qualsiasi dell Offerta interessata (tranne il primo di selezione della Multi Richiesta) ed eseguendo il doppio click del mouse. La funzione presenta la colonna Multi (visibile solo nel caso in cui siano gestite le richieste multiple): attraverso questo campo è possibile accedere alle funzioni Multi Richieste, premendo il tasto F8 (o con doppio click del mouse ). La descrizione di questa funzione segue nelle prossime pagine (ved. Gestione delle Richieste d Offerta Multiple)

6 6 Manuale Operativo Stampa Offerte Fornitore La funzione permette di stampare tutte le richieste d Offerta inserite, che siano Fornitori, Terzisti o di Lavorazione, in una sola volta. La singola offerta è, in ogni modo, stampabile anche dalla funzione di caricamento. Si accede alla funzione dal Menù Ordini Fornitori Stampa Offerte Fornitori Le modalità operative sono le stesse della funzione Stampa Ordini Fornitori: una volta estratti i documenti, è possibile accedere direttamente alla singola Offerta caricata, posizionandosi su un campo qualsiasi dell Offerta interessata (tranne il primo di selezione per la stampa) ed eseguendo il doppio click del mouse.

7 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto Gestione delle Richieste d Offerta Multiple La Gestione delle Richieste d Offerta Multiple ha come scopo quello di mantenere il collegamento delle singole voci di dettaglio delle Offerte passive tra loro, per poterle comparare e gestire simultaneamente: grazie a questo automatismo, in fase di passaggio in ordine, le offerte scartate e collegate a quella trasformata in ordine potranno essere, contemporaneamente, chiuse. Duplica Offerte Richieste Offerte Fornitore Creazione nuovo documento interamente collegato all originale Collegamento Righe Collegamento singole righe di dettaglio a righe di altre offerte, modifica collegamenti già presenti Mantenendo il collegamento e così possibile ottenere una gestione multipla della Richiesta d offerta inoltrata da più fornitori, dove con l ausilio di estrazioni e stampe significative è possibile effettuare comparazioni e valutazioni al fine di ottimizzare i costi di Acquisto, scegliendo la migliore Offerta da trasformare in Ordine effettivo Caricamento Offerta Fornitore: Creazione Richiesta Multipla La richiesta d offerta multipla consente di effettuare e gestire i collegamenti tra le varie righe di dettaglio contenute in documenti diversi. Il collegamento è quindi gestito a livello di singola riga e può essere generato per una o più righe di una o più offerte, in momenti diversi o contemporaneamente, per tutte le righe di un offerta in un unica operazione. Nella griglia del dettaglio è presente la colonna Multi, che permette di effettuare e gestire i collegamenti delle singole righe delle varie richieste d offerta: la colonna è di tipo CheckBox e se disattivato (non spuntato) indica che la riga corrispondente non è collegata ad alcuna riga d altre offerte, mentre se la riga è collegata ad altre (di una o più offerte) il campo risulterà attivo (spuntato). Esempio di griglia di dettaglio Premendo il tasto F8 (o con doppio click del mouse) sul campo Multi 1 sarà possibile accedere alle funzioni per la gestione delle Multi Richieste. 1 La colonna Multi si trova, di standard, alla fine della griglia: nell esempio, per facilitarne la lettura, la stessa è stata spostata (tramite le funzioni di personalizzazione delle colonne) dopo la descrizione dell articolo.

8 8 Manuale Operativo Creazione Richiesta Multipla da Duplica del documento E possibile creare un offerta fornitore partendo da una già presente, così da generare un nuovo documento, uguale al primo, intestato ad un altro fornitore ed interamente collegato al documento di origine. L automatismo si avvia richiamando un documento già presente in archivio ed utilizzando la funzione di Duplica: alla conferma della duplica, la procedura collega tra loro tutte le righe presenti nell offerta sorgente con quelle della nuova offerta generata. Cliccando sul pulsante si attiva un menù di scelta rapida con due scelte: : scegliendo questa voce, sarà generata una nuova richiesta d offerta che sarà semplicemente una duplica di quella sorgente, senza che sia creato alcun collegamento tra l offerta sorgente e quella appena creata : scegliendo questa voce, sarà generata una nuova richiesta d offerta dove ogni singola riga di dettaglio sarà legata alla corrispondente riga della richiesta originaria. Il documento generato da questa modalità sarà successivamente liberamente modificabile, e potrà essere comparato al primo tramite le apposite stampe funzioni previste dalla procedura.

9 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto Creazione Richiesta Multipla da Dettaglio del documento Nella griglia di dettaglio della funzione di Caricamento Offerte Fornitore è presente il campo Multi che consente di modificare e/o creare i collegamenti tra le righe di diverse offerte, accedendo alla funzione definita Multi Richieste. La funzione contiene due cartelle: una d interrogazione sui collegamenti esistenti ed una operativa per la creazione di nuovi collegamenti. Cliccando sul campo si accede ad una maschera, che si presenta in modalità diverse se il campo risulta spuntato o meno: Cliccando sul Campo Multi spuntato (già contenente dei collegamenti di riga tra offerte) si accede direttamente alla cartella di Interrogazione dei collegamenti esistenti: Si evince dall immagine che l Offerta R del Fornitore F.lli Rana ha la riga 1 collegata alla riga dell Offerta R del Fornitore Ufficio Moderno. Cliccando sul Campo Multi non spuntato (non contenente collegamenti di riga tra offerte) si accede direttamente alla cartella operativa denominata Aggiunta, Ovviamente, l accesso ad una o all altra cartella non è vincolato all attivazione o meno del campo Multi nel dettaglio Offerte: è possibile accedere all una o all altra cartella semplicemente cliccandovi sopra.

10 10 Manuale Operativo Cartella Aggiunta Permette d Accodare, Collegare e Creare i collegamenti della riga a righe d altre richieste, e\o di generare nuove offerte collegate. Nello specifico, le tre operazioni consentono di: : permette di creare una riga identica a quella corrente, accodandola ad una richiesta d offerta già esistente. Per poter richiamare il numero della richiesta d offerta a cui accodare la riga, la funzione assumerà il seguente aspetto: Cliccando sul pulsante Lista adiacente il campo Numero Richiesta si visualizzeranno le Offerte ancora aperte: selezionando e confermando, viene creata una copia della riga corrente nel documento scelto. : permette di collegare la riga corrente con quella di un altra richiesta d offerta già esistente per lo stesso articolo (o lavorazione del lotto per le richieste di lavorazione). Per richiedere il numero della richiesta d offerta ed il numero della riga da collegare, la funzione assumerà il seguente aspetto: Cliccando sul pulsante Lista si visualizzeranno le Offerte ancora aperte e contenenti lo stesso articolo della riga corrente cui collegarsi: il Numero Riga indica la posizione in cui si trova l articolo da collegare a quello della riga corrente.

11 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto - 11 : permette di creare una nuova richiesta d offerta, che conterrà nel dettaglio una riga identica a quella corrente. La funzione assumerà il seguente aspetto per richiedere il codice del fornitore cui intestare la nuova richiesta: Cliccando sul pulsante Lista adiacente il campo Fornitore si accede all elenco dei fornitori presenti in Anagrafica Fornitore. Sulla funzione è presente il pulsante Singolo, che consente di scollegare la riga corrente dalle righe d altre offerte cui è collegata; il pulsante si attiva solo quando la riga risulta collegata:

12 12 Manuale Operativo Stampa Richieste Multiple Resoconto che permette di effettuare comparazioni e analisi tra le varie Richieste d Offerta collegate. Si accede alla funzione dal menù Ordini Fornitori Stampa Richieste Multiple: Richiesta d Offerta: per indicare il tipo di richiesta che si intende stampare tra quelle fornitore, terzista e lavorazione. Includere anche le richieste evase: se abilitato, considera in estrazione e stampa anche le richieste già evase (trasformate in ordine o chiuse), che, altrimenti, sarebbero escluse dall elaborazione. Da\A Articolo: per indicare i limiti di articoli Da\A Data: per indicare i limiti temporali Con Conferma si visualizza l anteprima di stampa, con Esci si annulla il processo. Esempio 1 - Richieste d Offerta Multiple Fornitore e Terzista Esempio 2 - Richieste d Offerta Multiple di lavorazione (stata sviluppata in modo da riportare anche i dati della fase del lotto di produzione) Dall anteprima, cliccando sul pulsante si procede alla Stampa

13 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto Passaggio Richieste d Offerta in Ordine Per trasformare i tre tipi d Offerte (Fornitori, Terzisti e Lavorazione) in ordini effettivi: gli ordini che si ottengono dal passaggio delle Offerte in Ordini sono consultabili e modificabili dalle tre funzioni di caricamento Ordini, accessibili dal menù Ordini Fornitori. Si accede alla funzione dal Menù Ordini Fornitori Passaggio Richieste di Offerta in Ordine Da questa funzione è possibile selezionare, manualmente o in modo automatico, le Richieste d Offerta da convertire in Ordine, con le stesse modalità previste nel Passaggio Delle Offerte Clienti In Ordini Clienti (ovviamente, mancano determinate funzionalità ed automatismi studiati per l evasione degli ordini attivi). E inoltre presente il campo Chiusura Offerte Multiple (visibile solo nel caso sin cui l estrazione includa documenti multipli) che consente, contestualmente l evasione di una riga d offerta, la gestione automatica della chiusura di tutte le righe d altre offerte collegate tramite il sistema di Multi Richiesta.

14 14 Manuale Operativo In questo modo, avendo inserito diverse offerte fornitori relativamente lo stesso articolo e collegate tra loro, una volta determinato quale richiesta trasformare in ordine e quale chiudere, si può procedere selezionando la riga da evadere (appartenente all offerta scelta) e scegliere come processare le altre offerte collegate, associando al campo uno sei seguenti valori: : le righe d offerte collegate non saranno modificate dall operazione : per ogni riga d offerta in evasione, viene richiesto se si vuole procedere alla chiusura delle offerte collegate : le righe d offerte collegate saranno automaticamente chiuse Nota: nel caso in cui l utente selezioni volutamente l evasione di due righe d offerta collegate tra loro, e richieda la chiusura automatica, il programma considera sempre, per la chiusura, le righe collegate ma non selezionate.

15 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto Esempio: analisi ed evasione delle Multi Richieste Sono state inserite quattro offerte e collegate tra loro le righe dei due articoli presenti: computers e stampanti, come si può visualizzare dal report: Dalla stampa si evince che la quarta offerta è la più vantaggiosa, si procede, quindi, ad evadere la quarta offerta per la stampante, attraverso la funzione di Passaggio Offerte In Ordini: Dopo aver eseguito l estrazione, si determina che all evasione dell offerta scelta dovranno essere chiuse quelle cui è collegata: per decidere quindi di chiudere le restanti offerte, si seleziona il valore Chiedere se chiudere nel campo Chiusura Offerte Multiple: Si seleziona poi l Offerta n. 4 per le tre stampanti: alla Conferma sarà visualizzato il seguente messaggio, che chiede se procedere con la chiusura di tutte le righe d offerte collegate a quella che si sta evadendo: nel caso specifico rispondiamo SI.

16 16 Manuale Operativo Viene generato l ordine per la sola offerta n. 4, contenente la stampante: Selezionata la stampa delle Offerte aperte, non visualizzeremo più le righe d offerte relative all articolo Stampante, che è stato ormai evaso con l ordine n. F L offerta n. 4 e stata confermata come ordine al fornitore per le stampanti, perché più vantaggiosa rispetto alle altre e, contemporaneamente, le altre sono state chiuse per le sole righe relative alle stampanti, lasciando ancora aperte le righe dei computers ancora da evadere, come visualizzato nel resoconto di seguito: Richiedendo la stampa comprendente anche le righe evase, ritroveremo le righe relative alle Stampanti evase e chiuse.

17 ORDINI PLUS: Gestione delle richieste di acquisto Stampa Ordinato Fornitore per articolo La stampa considera e gestisce, nella situazione Ordinato Fornitori, anche le Offerte, attraverso la selezione dell opzione Comprese le richieste d offerta della maschera di selezione stampa: Scadenzario ordini Nella maschera di selezione della stampa è presente un campo check (attivo/disattivo) chiamato Richieste d offerta, che se attivato comprenderà in stampa anche le offerte:

18 18 Manuale Operativo 1.5 Calcolo Fabbisogni e gestione delle richieste di acquisto Con la gestione delle Richieste d Offerta è stata completata anche la gestione del Calcolo dei Fabbisogni, che ora considera cinque nuovi parametri. Da Archivi Parametri Parametri della Procedura cartella Produzione - Calcolo Fabbisogni Si accede alla funzione dal menù Produzione Calcolo Fabbisogni pulsante Parametri Genera ordini al fornitore confermati e Genera ordini al terzista confermati: questi due parametri hanno un comportamento simile a quello dei lotti di produzione già funzionante, quindi, se non attivati, gli Ordini a Fornitori e a Terzista vengono generati come Richieste d Offerta da trasformarsi poi manualmente in Ordini effettivi. Includi le Offerte Clienti, i Lotti non confermati e le Richieste d Offerta: i tre parametri relativi all inclusione portano a considerare, in fase di determinazione della situazione di disponibilità, rispettivamente, anche le Offerte Clienti, i Lotti da confermare e le Richieste d Offerta, come se fossero ordini effettivi e, quindi, conteggiandoli nel calcolo della disponibilità degli articoli.

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Gestione Prezzi Sconti e Listini La gestione dei prezzi può essere personalizzata, grazie ad una serie di funzioni apposite per l impostazione di diversi

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

Entrata/Uscita Merce in C/Rientro e C/Lavoro

Entrata/Uscita Merce in C/Rientro e C/Lavoro Release 5.20 Manuale Operativo CONTI A RIENTRO Entrata/Uscita Merce in C/Rientro e C/Lavoro La gestione Conti a Rientro permette di gestire tutti quei movimenti di entrata/uscita di merce dal magazzino

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Prerequisiti L opzione Conto deposito è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro.

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

Entrata/Uscita Merce in C/Rientro e C/Lavoro

Entrata/Uscita Merce in C/Rientro e C/Lavoro Release 4.90 Manuale Operativo CONTI A RIENTRO Entrata/Uscita Merce in C/Rientro e C/Lavoro La gestione Conti a Rientro permette di gestire tutti quei movimenti di entrata/uscita di merce dal magazzino

Dettagli

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Utente ibowmobile Ottobre 2015 Pagina 1 Sommario 1. Utilizzo dell applicativo... 3 2. Clienti...

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

RINTRACCIABILITA' MATERIALI

RINTRACCIABILITA' MATERIALI Release 5.20 Manuale Operativo RINTRACCIABILITA' MATERIALI Integrato a Produzione, Lotti e Matricole Il manuale descrive una serie di funzionalità che vengono attivate con il moduli Lotti di magazzino,

Dettagli

Breve guida all uso del programma L Edicolante.

Breve guida all uso del programma L Edicolante. Breve guida all uso del programma L Edicolante. Di seguito sono riportati i passi essenziali per consentire di caricare, vendere e generare la bolla di reso di una serie di riviste e di quotidiani. Saranno

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

Gestione Risorse Umane Web

Gestione Risorse Umane Web La gestione delle risorse umane Gestione Risorse Umane Web Generazione attestati di partecipazione ai corsi di formazione (Versione V03) Premessa... 2 Configurazione del sistema... 3 Estrattore dati...

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Questa utilissima funzione permette anche di inviare mail per il pagamento dei saldi o per inviare solleciti di pagamento.

Questa utilissima funzione permette anche di inviare mail per il pagamento dei saldi o per inviare solleciti di pagamento. FUNZIONALITA' AGGIUNTIVE INTEGRAZIONE CON PAYRIDER Una grande novità per il pagamento degli anticipi a conferma delle prenotazioni è l integrazione di Magellano con il sistema di pagamento online PayRider.

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

EUTELIAVOIP PHONE CENTER GUIDA OPERATIVA

EUTELIAVOIP PHONE CENTER GUIDA OPERATIVA EUTELIAVOIP PHONE CENTER GUIDA OPERATIVA EuteliaVoip Phone Center - Guida Operativa Rev-1.0 pag.2 INDICE COSA E EUTELIAVOIP PHONE CENTER...3 HOME PAGE EUTELIAVOIP PHONE CENTER...4 ATTIVAZIONE PHONE CENTER...5

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

6 BILANCI E NOTA INTEGRATIVA

6 BILANCI E NOTA INTEGRATIVA Bollettino 5.00-265 6 BILANCI E NOTA INTEGRATIVA 6.1 [5.00\ 22] Il bilancio in formato XBRL 6.1.1 Normativa Il DPCM del 10 dicembre 2008 - Specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile (XBRL)

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE RELEASE Versione 23.10.00 Applicativo: GAMMA EVOLUTION Oggetto: Versione completa Versione: 23.10.00 Data di rilascio: 21/11/2011 COMPATIBILITA GECOM MULTI Versione 2011.2.0 F24 Versione 2011.6.0 LICENZE

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

Partite... 2 Pulsanti... 2 Impostazione dati prepartita... 4 Schermata scelta convocati... 5 Assegnazione numeri di maglia e ruoli...

Partite... 2 Pulsanti... 2 Impostazione dati prepartita... 4 Schermata scelta convocati... 5 Assegnazione numeri di maglia e ruoli... Partite... 2 Pulsanti... 2 Impostazione dati prepartita... 4 Schermata scelta convocati... 5 Assegnazione numeri di maglia e ruoli... 9 Emissione distinta giocatori... 11 Caricamento moduli e schemi...

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO GESTIONE LOTTI La gestione dei lotti viene abilitata tramite un flag nei Progressivi Ditta (è presente anche un flag per Considerare i Lotti con Esistenza Nulla negli elenchi visualizzati/stampati nelle

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

BPIOL - Bollettino Report Gold. Manuale Utente

BPIOL - Bollettino Report Gold. Manuale Utente BPIOL - Bollettino Report Gold Manuale Utente BPIOL - BOLLETTINO REPORT GOLD MANUALE UTENTE PAG. 1 Indice Indice... 1 1 - Introduzione... 2 2 - Come accedere alla funzione BPIOL Bollettino Report Gold...

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

PRODUZIONE. Indice degli argomenti. Dal MRP alla Schedulazione a Capacità Finita

PRODUZIONE. Indice degli argomenti. Dal MRP alla Schedulazione a Capacità Finita 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo PRODUZIONE Dal MRP alla Schedulazione a Capacità Finita Il modulo Produzione è concepito per ottimizzare la gestione dei materiali e della produzione,

Dettagli

EASYGEST SCHEDE GIORNALIERE PRODUZIONE TERZISTI Per utilizzare il programma di gestione schede produzione è necessario prima inserire gli operatori. Si va menù Magazzino -> Tabelle Varie -> Operatori e

Dettagli

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA...

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) PRIMO AVVIO... 1 3) BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... 2 4) DATI AZIENDALI... 3 5) CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA... 4 6) ARCHIVIO CLIENTI E FORNITORI... 5 7) CREAZIONE PREVENTIVO...

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

Pagina 1 di 16. Manuale d uso 626 VISITE MEDICHE

Pagina 1 di 16. Manuale d uso 626 VISITE MEDICHE Pagina 1 di 16 Manuale d uso MANUALE D USO 626 Visite Mediche Copyright GRUPPO INFOTEL s.r.l.- Via Strauss 45 PBX 0828.302200 Battipaglia (SA) Windows e Ms-Word sono marchi registrati dalla Microsoft Corporation

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 SOMMARIO 1. Introduzione... 3 2. Procedura automatica... 4 3. Procedura manuale... 7 3.1 Front Office... 7 3.2 Ristorante... 9 3.3 Economato... 10 4. Creazione

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007 NOVITA INTRODOTTE DALLA VERSIONE 5.7.21.1 Tabelle: o Anagrafiche Clienti / Fornitori: aggiunta una richiesta di conferma per la creazione di un nuovo magazzino intestato al cliente/fornitore, in caso di

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

1. Archivi. 1.1. Codici I.V.A. 1.2. Codici Lingue Estere. 1.3. Progressivi Ditta

1. Archivi. 1.1. Codici I.V.A. 1.2. Codici Lingue Estere. 1.3. Progressivi Ditta PRODUZIONE E MAGAZZINO 1. Archivi Per gestire il magazzino e la produzione occorre creare i seguenti archivi. 1.1. Codici I.V.A. Occorre creare, obbligatoriamente, tutti i codici I.V.A. (soggetti, esenti,

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

1. CODICE DI ATTIVAZIONE 2. TIPOLOGIE GARANZIE 3. CONFIGURAZIONE NUMERI DI SERIE 4. DOCUMENTI

1. CODICE DI ATTIVAZIONE 2. TIPOLOGIE GARANZIE 3. CONFIGURAZIONE NUMERI DI SERIE 4. DOCUMENTI Seriali Modulo per la gestione dei numeri di serie e delle garanzie Il modulo Seriali consente di registrare le informazioni relative ai numeri di serie (ed eventualmente le garanzie) degli articoli acquistati,

Dettagli

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI INDICE pag. INTRODUZIONE... 3 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE... 3 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 ABBREVIAZIONI... 3 APPLICATIVO COMPATIBILE CON INTERNET

Dettagli

Manuale Utente Albo Pretorio GA

Manuale Utente Albo Pretorio GA Manuale Utente Albo Pretorio GA IDENTIFICATIVO DOCUMENTO MU_ALBOPRETORIO-GA_1.4 Versione 1.4 Data edizione 04.04.2013 1 TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Paragrafo Descrizione delle modifiche apportate

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

MANUALE CANTINA 04.01

MANUALE CANTINA 04.01 MANUALE CANTINA 04.01 Si tratta di un programma per la gestione di una cantina che permette di mantenere un archivio aggiornato di tutte le bottiglie che vi sono conservate. Il suo utilizzo è pensato sia

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

AD HOC Servizi alla Persona

AD HOC Servizi alla Persona Software per la gestione dell amministrazione AD HOC Servizi alla Persona GESTIONE PASTI RESIDENZIALE Le principali funzioni del modulo pasti si possono suddividere nei seguenti punti: gestire le prenotazioni

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

FastPRESS WEB. In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che si desidera effettuare.

FastPRESS WEB. In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che si desidera effettuare. FastPRESS WEB Benvenuti nel sito FastPRESS per la distribuzione della rassegna stampa. Questa è la schermata principale del sito: In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che

Dettagli

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti.

Guida Informativa. LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda. Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. Guida Informativa LAVORI DI FINE ANNO ebridge Linea Azienda Chiusura e riapertura esercizio di magazzino, fatturazione, ordini e agenti. ebridge Azienda Lavori di Fine Anno Sommario PREMESSA 3 FASI PRELIMINARI.

Dettagli

Mon Ami 3000 Produzione interna/esterna Gestione della produzione interna/esterna

Mon Ami 3000 Produzione interna/esterna Gestione della produzione interna/esterna Mon Ami 3000 Produzione interna/esterna Gestione della produzione interna/esterna Introduzione Questa guida illustra tutte le funzioni e le procedure da eseguire per gestire correttamente un ciclo di produzione

Dettagli

Punto Print Il programma per stampare. Documentazione Tecnica

Punto Print Il programma per stampare. Documentazione Tecnica Punto Print Il programma per stampare Documentazione Tecnica 1 Punto Software di Iselle Mirko Documentazione tecnica PuntoPrint 1. Installazione Per effettuare l installazione del programma, decomprimere

Dettagli

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe Istituto Nazionale Previdenza Sociale INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Area Aziende : Procedura di gestione delle deleghe Documento: della procedura per la comunicazione e la gestione

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI EXPERT UP Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE PRODUCT UPDATER È AVERE INSTALLATO

Dettagli

In caso un ordine sia già stato importato, sarà visualizzato in grigio chiaro, e non sarà selezionato in automatico per l importazione.

In caso un ordine sia già stato importato, sarà visualizzato in grigio chiaro, e non sarà selezionato in automatico per l importazione. CARICO ORDINI (disponibile solo in applicazioni SERVER) Con la funzione Ordini si potranno consultare e caricare i file ordini ricevuti tramite e-mail o scaricabili dal sito del fornitore, in modo da visualizzare

Dettagli

Fatture in Ambito CEE e Modello Intra

Fatture in Ambito CEE e Modello Intra Release 4.90 Manuale Operativo PASSAGGIO DATI INTRA Fatture in Ambito CEE e Modello Intra Il modulo Intra permette il passaggio dei dati di ogni fine periodo delle fatture attive e passive in ambito CEE,

Dettagli

Linea Azienda. Lavori di Fine Anno

Linea Azienda. Lavori di Fine Anno Linea Azienda Lavori di Fine Anno I contenuti del presente manuale si riferiscono ad una specifica versione del prodotto e possono essere soggetti a modifiche senza preavviso. Le immagini che riproducono

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7WME6933666 Data ultima modifica 24/05/2010 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Allineamento Piano dei conti * in giallo le modifiche apportate rispetto

Dettagli

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE Manuale d uso UTILIZZO delle PROCEDURE Versione 1.0 Maint manager è sviluppato da ISI per Sommario. Manuale utente...1 Sommario...2 Gestione della manutenzione:...3 Richieste di servizio...3 Dichiarazione

Dettagli

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI

AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI AUTOMAZIONE DELLE PROCEDURE DI GESTIONE MAGAZZINO E GESTIONE LAVORAZIONI, CON INTRODUZIONE DI LETTORI PORTATILI DI CODICI A BARRE WI-FI INTRODUZIONE Il progetto nasce dall esigenza dei clienti di sviluppare

Dettagli

Procedura SMS. Manuale Utente

Procedura SMS. Manuale Utente Procedura SMS Manuale Utente INDICE: 1 ACCESSO... 4 1.1 Messaggio di benvenuto... 4 2 UTENTI...4 2.1 Gestione utenti (utente di Livello 2)... 4 2.1.1 Creazione nuovo utente... 4 2.1.2 Modifica dati utente...

Dettagli