Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009"

Transcript

1 Nuova procedura di Cassa Contanti Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Premessa La procedura di Cassa Contanti rileva i movimenti giornalieri del denaro che transita per la cassa. E uno strumento importante per la verifica della cassa, cioè per il controllo della quantità di denaro fisica presente nel cassetto, controllo eseguito tramite i dati ottenuti dal gestionale. La procedura non si preoccupa solo dei movimenti di denaro contante ma tiene traccia anche degli altri tipi di pagamento al banco (es. bancomat, carta di credito, ecc). Questo rende possibile anche il controllo dello scontrino di chiusura con i dati ottenuti dal gestionale. 1. Concetti di base Casse E necessario creare tante casse virtuali quante sono le casse fisiche. Movimenti Ogni movimento di denaro (contante o altro mezzo di pagamento) viene tracciato dalla procedura. Automaticamente il saldo di ogni cassa viene movimentato dalla procedura di Vendita al Banco, da tutti i movimenti estemporanei di cassa e dalla procedura di Crediti verso Clienti. Abbinamento terminale alla cassa Ad ogni terminale deve essere abbinata una cassa. In caso di due casse e tre terminali al banco, ad esempio, il terminale 01 (T01) è abbinato alla cassa01, i terminali 02 e 03 (T02 e T03) sono abbinati alla cassa02; pertanto le vendite eseguite da T01 vanno ad incrementare la cassa01, mentre le vendite di T02 e T03 incrementano la cassa02. Saldo Iniziale Solo in fase di prima configurazione è possibile specificare, se presente, un saldo di partenza. Ad ogni chiusura (vedi in seguito) viene reimpostato il saldo iniziale. Causali Ogni movimento di cassa è legato ad una causale che identifica la motivazione del movimento. Chiusura La chiusura di cassa è il fattore principale che dovrebbe spingere il Titolare a utilizzare la procedura di Cassa Contanti. In questa fase, infatti, il programma dà la possibilità di controllare il contenuto virtuale proveniente dal gestionale con il contenuto fisico del cassetto e dello scontrino. E consigliato quindi eseguire almeno una chiusura al giorno per ogni cassa: normalmente alla sera in concomitanza con la chiusura dello scontrino giornaliero di cassa sul misuratore fiscale. 2. Configurazione Accedere dal Menù Principale di Wingesfar a Opzione Utente. Selezionare la tabella Cassa Contanti: Impostazioni Generali. L attivazione e la configurazione della funzione deve essere effettuata attraverso i seguenti passi: 1. attivazione della procedura 2. creazione delle casse e abbinamento ai terminali 3. definizione delle causali di movimentazione della cassa 4. altre impostazioni 5. salvataggio dei parametri E necessario infine definire le possibili modalità di pagamento. 2.1 Attivazione della procedura Per l attivazione spuntare il check box Attiva Gestione Cassa Contanti presente nel linguetta Attivazione DTIF101_Cassa_Contanti Pagina 1 di 6

2 2.2 Creazione casse e abbinamento ai terminali Nella linguetta Abbinamento Cassa sono presenti due casse predefinite: - la Cassa 01 (codice 01) - la Cassaforte (codice 99). Se disponibile è consigliato specificare un saldo iniziale per ogni cassa. Per inserirlo, cliccare sul bottone Varia e immettere l importo del saldo iniziale nell apposito campo. Inserito il saldo confermare con l opzione Conferma. Nel caso in cui siano presenti altre casse: - selezionare l opzione Nuova per effettuarne l inserimento. Indicare Codice, Descrizione, eventuale Saldo, abbinare i terminali che utilizzeranno tale cassa spuntando il check box corrispondenti e confermare l inserimento con l opzione Conferma. Ripetere tale operazioni per ogni cassa presente in farmacia. - modificare con l opzione Varia l abbinamento della cassa 01 ai corrispondenti terminali Se si abilita l opzione Alla chiusura cancella i movimenti, in fase di chiusura cassa, dopo la verifica del denaro, i movimenti chiusi verranno automaticamente cancellati. Tale attivazione è sconsigliata in quanto elimina definitivamente lo storico dei movimenti. DTIF101_Cassa_Contanti Pagina 2 di 6

3 2.3 Definizione delle causali di movimentazione della cassa Nella linguetta Causali sono presenti causali di movimentazione predefinite che servono per una corretta gestione della Cassa Contanti. Queste causali non possono essere né eliminate né modificate. Nel caso in cui non siano sufficienti per la gestione personalizzata della farmacia, è disponibile il tasto Nuova che permette l inserimento di causali aggiuntive. 2.4 Configurazioni particolari Nella linguetta Configurazione sono presenti alcuni parametri generali della procedura. In particolare è possibile: - per la registrazione dei movimenti di prenotazione (effettuati in Vendita al Banco con Tasto F7) è possibile abilitare il check box Registra Prenotazioni e selezionare la cassa (una specifica o la cassa associata al terminale) - Mostrare per i secondi specificati il saldo a chiusura vendita - Emettere una finestra di avviso, al superamento dell importo specificato, con la possibilità di prelievo - Specificare la causale per gli anticipi - Specificare la causale di default proposta nei movimenti estemporanei Nella linguetta Uscita per concludere la configurazione cliccare sull opzione Salva. Da questo momento è attiva la gestione della cassa contanti, per cui ogni cassa verrà incrementata automaticamente. DTIF101_Cassa_Contanti Pagina 3 di 6

4 2.5 Configurazione dei tipi di pagamento Dal menù principale di Wingesfar accedere a Opzioni Utente selezionare la tabella Vendita al banco: pagamenti (carte credito): è necessario configurare correttamente il Tipo di pagamento associato ad ogni strumento di pagamento: In fase di chiusura vendita, in base al tipo di pagamento selezionato, verrà eseguita la corretta movimentazione di denaro (contante o altro). 3. Gestione 3.1 Tipologia di movimentazione Le movimentazioni automatiche vengono eseguite ad ogni chiusura vendita, ad ogni incasso di crediti verso clienti e in fase di chiusura di cassa. Per movimentazione estemporanee si intendono tutte le variazioni dei saldi e di cassa eseguite per motivi diversi dai casi di movimentazione automatica. Tali movimentazioni possono essere effettuate attraverso l opzione Nuovo presente in Gestione Cassa Contanti o l opzione Movimento di cassa presente in Vendita al banco. 3.2 Accesso alla procedura La procedura di Cassa Contanti è accessibile da DTIF101_Cassa_Contanti Pagina 4 di 6

5 - Menu principale: selezionare il menù Utilità, accedere al menù Cassa Contanti, selezionare Gestione Cassa Contanti - Vendita al banco: barra spaziatrice, Altre informazioni/operazioni, per inserire un movimento selezionare Movimento di Cassa, per consultare il saldo della cassa, effettuare chiusura, stampa distinte e annullamento movimenti cassi selezionare Vede Saldo Cassa 3.3 Gestione Cassa Contanti La finestra Saldi attuati di Cassa mostra innanzitutto i saldi di tutte le casse. Gli importi sono comprensivi dei soli contanti ed eventuali assegni (sono il denaro fisico che si trova nel cassetto). E possibile attraverso le opzioni presenti nella parte superiore della finestra inoltre: - inserire un nuovo movimento nella cassa selezionata (opzione Nuovo oppure Tasto F2) - effettuare la chiusura di ogni cassa (opzione Chiusura oppure Tasto F3) - stampare la distinta di presentazione dei contanti alla banca per il deposito o per il trasferimento ad altra cassa (opzione Distinta oppure Tasto F4) - annullare tutti i movimenti chiusi della cassa selezionata (opzione Annullo oppure Tasto F5) - visualizzare i movimenti di ogni cassa (tasto Invio o doppio click sulla riga della cassa di interesse). 3.4 Chiusura In particolare la chiusura di cassa permette di effettuare il controllo degli importi rilevati nella cassa. La chiusura di cassa presenta una griglia dove viene mostrato il Totale Contanti e come questo totale è stato ottenuto. In fase di chiusura è possibile: - Prelevare (indicare l importo prelevato nel campo Prelievo) - Rettificare eventualmente l importo rilevato (indicare l importo positivo o negativo per la rettifica nel campo Rettifica; in caso di rettifica negativa digitare il segno meno davanti al numero) - Trasferire ad altra cassa (indicare l importo trasferito nel campo Trasferimento e la cassa alla quale trasferire). Se vengono inseriti degli importi, verrà abilitato il check Stampa Distinta di Versamento che richiamerà la funzione della Stampa della Distinta. Normalmente si dovrebbe stampare una distinta solo in caso di prelievo. Viene comunque lasciata la possibilità di stampare una distinta anche in caso di trasferimento ad altra cassa in quanto potrebbe risultare comoda. Per facilitare il conteggio del denaro è presente una griglia Conta Monete Ad ogni azione di Prelievo, di Rettifica o di Trasferimento è associata una griglia diversa. E quindi possibile gestire il Conta Monete, ad esempio, eseguendo contemporaneamente un prelievo ed un trasferimento ad altra cassa: spostandosi con il cursore od il mouse sui 3 campi (Prelievo, Rettifica, Trasferimento) lo sfondo del campo di inserimento varia di colore e viene aggiornata la griglia con i valori eventualmente inseriti per ogni singola azione. Importante sottolineare che il contenuto del Conta Monete viene riportato in fase di stampa distinta. DTIF101_Cassa_Contanti Pagina 5 di 6

6 Confermando la chiusura, la procedura andrà a: - creare un movimento di chiusura con il saldo attuale - creare i movimento di rettifica, trasferimento e prelievo se i rispettivi importi sono valorizzati - creare un movimento di saldo iniziale - chiudere tutti i movimenti prima della data indicata in fase di chiusura (i movimenti si possono consultare nella visualizzazione dei Movimenti di cassa, quelli chiusi sono caratterizzati dal carattere corsivo). Supporto Per chiarimenti è possibile contattare l Assistenza Tecnica divisione Informatica e farmacia all indirizzo supporto- DTIF101_Cassa_Contanti Pagina 6 di 6

Pillola 2015/057 del 06/10/2015: Cassa contanti - Panoramica

Pillola 2015/057 del 06/10/2015: Cassa contanti - Panoramica Pillola 2015/057 del 06/10/2015: Cassa contanti - Panoramica Introduzione La "cassa contanti" è un'utilità dedicata alla gestione dei movimenti giornalieri di denaro (contanti, bancomat, carte di credito,

Dettagli

Pillola 2015/058 del 13/10/2015: Cassa contanti - Gestione

Pillola 2015/058 del 13/10/2015: Cassa contanti - Gestione Pillola 2015/058 del 13/10/2015: Cassa contanti - Gestione Introduzione In questo secondo appuntamento con la cassa contanti vedremo come gestire questo importante strumento di controllo. Grazie alle semplici

Dettagli

Gestione della vendita al banco

Gestione della vendita al banco Indice degli argomenti Introduzione Operazioni preliminari Inserimento operazioni di vendita al banco Riepiloghi generali Contabilizzazione scontrini Assistenza tecnica Gestionale 1 0371 / 594.2705 loges1@zucchetti.it

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A.

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Nuova gestione Offerte al pubblico Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Premessa La gestione delle Offerte al pubblico è stata oggetto

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita

Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Or. Ma. Magazzino e Vendita Pag. 1 di 1 Guida Pratica per l utilizzo del Programmi Magazzino e Vendita Indice Rapido 1. Inserimento Tabella IVA REPARTI Fornitori Pag. 2 2. Procedura di Inserimento articoli Pag. 3 3. Procedura di

Dettagli

MANUALE OPERATIVO SOFTWARE INTERFACCIA. GFileT. Plug In CE.DI. Sud Italia srl

MANUALE OPERATIVO SOFTWARE INTERFACCIA. GFileT. Plug In CE.DI. Sud Italia srl MANUALE OPERATIVO SOFTWARE INTERFACCIA Plug In CE.DI. Sud Italia srl Plug In CEDI Sud Italia srl Pagina 1 di 8 SCOPO Scopo del presente manuale è quello di documentare la configurazione e l utilizzo del

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

Guida all utilizzo di Banco Farmaceutico OnLine. Farmacie

Guida all utilizzo di Banco Farmaceutico OnLine. Farmacie Guida all utilizzo di Banco Farmaceutico OnLine Farmacie Per entrare nel portale andare sul sito www.bfonline.it Per entrare nel programma cliccare il bottone Farmacie Data di Emissione: 08/02/2012 Pag.

Dettagli

Inventario di magazzino in Wingesfar

Inventario di magazzino in Wingesfar Istruzioni per le farmacie Dicembre 2009 Premessa... 2 1. Gestione dell inventario: consultazione, inserimento, duplicazione ed eliminazione... 2 2. Opzioni e criteri di valorizzazione... 3 2.1 Opzioni

Dettagli

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GESTIONE PUNTO VENDITA Vendita al banco GESTIONE PUNTO VENDITA, modulo funzionale del gestionale ERP Business Linea Net, è stato progettato per rispondere alle esigenze delle

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

1. CODICE DI ATTIVAZIONE 2. TIPOLOGIE GARANZIE 3. CONFIGURAZIONE NUMERI DI SERIE 4. DOCUMENTI

1. CODICE DI ATTIVAZIONE 2. TIPOLOGIE GARANZIE 3. CONFIGURAZIONE NUMERI DI SERIE 4. DOCUMENTI Seriali Modulo per la gestione dei numeri di serie e delle garanzie Il modulo Seriali consente di registrare le informazioni relative ai numeri di serie (ed eventualmente le garanzie) degli articoli acquistati,

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA

GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GPV GESTIONE PUNTO VENDITA GESTIONE PUNTO VENDITA Vendita al banco GESTIONE PUNTO VENDITA, modulo funzionale del gestionale ERP Business Linea Net, è stato progettato per rispondere alle esigenze delle

Dettagli

HORIZON SQL FATTURAZIONE

HORIZON SQL FATTURAZIONE 1-1/8 HORIZON SQL FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE... 1-1 Impostazioni... 1-1 Meccanismo tipico di fatturazione... 1-2 Fatture per acconto con fattura finale a saldo... 1-2 Fattura le prestazioni fatte... 1-3

Dettagli

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni)

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni) Servizio Supporto Ad Hoc Windows Il presente documento contiene informazioni inerenti le problematiche di inizio anno da affrontare con il gestionale Ad Hoc Windows. Per ulteriori informazioni Vi invitiamo

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore CROSSROAD Gestione TENTATA VENDITA Introduzione CrossRoad è la soluzione software di Italdata per la gestione della tentata vendita. Nella tentata vendita agenti, dotati di automezzi gestiti come veri

Dettagli

Gestione dello scadenzario

Gestione dello scadenzario Gestione dello scadenzario La gestione dello scadenzario consente di conoscere i debiti e crediti dell azienda in un intervallo di date, di verificare il dettaglio delle fatture da incassare da clienti

Dettagli

King Shop. Gestione Negozi

King Shop. Gestione Negozi King Shop Gestione Negozi Gestione Negozi... 3 Elenco delle funzionalità di KING SHOP... 3 Velocizzazione delle attività del negozio... 4 Inserimento dello Scontrino... 6 Gestione dei Buoni... 7 Inserimento

Dettagli

Sirio informatica e sistemi MANUALE D'USO

Sirio informatica e sistemi MANUALE D'USO Sirio informatica e sistemi MANUALE D'USO Accesso al programma Per accedere al programma occorre digitare l'utente di collegamento e la password e poi cliccare su OK Viene sempre riproposto l'utente con

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Lotti & Matricole www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione... 6 Personalizzare le etichette del modulo lotti... 6 Personalizzare i campi che identificano

Dettagli

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen

Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen Prerequisiti Mon Ami 3000 Touch Interfaccia di vendita semplificata per monitor touchscreen L opzione Touch è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro; per sfruttarne al meglio

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

.it 15.10.2008. con le. spostandosi

.it 15.10.2008. con le. spostandosi Via Roveggia 43, 37136 Verona, Italy - tel. 39 045 8278784, fax 39 045 8200097, www.accordnet..it Breve guida sulla Gestione di uno Scontrino 15.10.2008 Ogni operazione che coinvolga un cliente, ovvero

Dettagli

Emissione Documenti Visuali

Emissione Documenti Visuali Emissione Documenti Visuali La Gestione Documenti Visuale di equilibra è un nuovo sistema integrato per la creazione dei vari tipi di documenti aziendali: preventivi, ordini, bolle, fatture ecc.. Si possono

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

GUIDA DI VALUTAZIONE. Software gestionale per il RETAIL. VisionRETAIL Rev. 1.0 Vision Software House s.r.l

GUIDA DI VALUTAZIONE. Software gestionale per il RETAIL. VisionRETAIL Rev. 1.0 Vision Software House s.r.l GUIDA DI VALUTAZIONE Software gestionale per il RETAIL Vision RETAIL, che cosa e : E un insieme di moduli software dedicate al settore del RETAIL ossia della vendita al dettaglio. I Comparti Gestionali

Dettagli

Servizi di V. P. e Messa in servizio

Servizi di V. P. e Messa in servizio E.C.R. SYSTEM S.R.L. REGISTRATORI DI CASSA - MISURATORI FISCALI SISTEMI ELETTRONICI 20151 MILANO - VIALE CERTOSA, 91 C.F. e P.I. 04686090152 R.E.A. 1029049 REGISTRO IMPRESE DI MILANO AL N. 04686090152

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Gestione delle scorte Agosto 2012

Gestione delle scorte Agosto 2012 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Gestione delle scorte Agosto 2012 Sommario 1. Premessa...2 2. Magazzino...3 3. Gestione delle scorte...3 3.1. Gestione...3 3.2. Dettaglio Magazzino...4

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Quaderno Wingesfar Caratteristiche e funzioni della Vendita al banco avanzata Luglio 2012

Quaderno Wingesfar Caratteristiche e funzioni della Vendita al banco avanzata Luglio 2012 Quaderno Wingesfar Caratteristiche e funzioni della Vendita al banco avanzata Luglio 2012 Sommario Premessa... 2 1. Caratteristiche e funzioni della Vendita al banco avanzata... 2 1.1. Informazioni di

Dettagli

Gestione sopralluoghi

Gestione sopralluoghi GESTIONE PIANO BENESSERE IN ALLEVAMENTO: ISTRUZIONI OPERATIVE Gestione sopralluoghi Tale modulo consta, attualmente, di quattro sezioni collegate ad un insediamento preselezionato tramite indicazione del

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione del taglia e colore. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione del taglia e colore. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione del taglia e colore www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione iniziale... 5 Gestione delle varianti... 6 Raggruppamento delle varianti... 8 Gestire le varianti

Dettagli

Modulo gestione Codici Ecografici

Modulo gestione Codici Ecografici Modulo gestione Codici Ecografici Modulo per le funzioni di gestione dei codici ecografici ad uso riservato Consente di gestire i codici ecografici che consentono il collegamento delle banche dati gestionali

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Aggiornamenti Wingesfar

Aggiornamenti Wingesfar Versione 2010.05af Ottobre 2010 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Siamo lieti di comunicarle le nuove informazioni a disposizione della Banca dati Federfarma e della Banca dati Prezzi

Dettagli

BARRE MENU' E STRUMENTI

BARRE MENU' E STRUMENTI Manuale d'uso INDICE 1. BARRE MENU' E STRUMENTI 2. ANAGRAFICA FORNITORI 3. ELENCO CATEGORIE MAGAZZINO 4. MAGAZZINO TABACCHI Elenco Articoli Tabacchi Trasferimento al Magazzino Modifica e personalizzazione

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

RINTRACCIABILITA' MATERIALI

RINTRACCIABILITA' MATERIALI Release 5.20 Manuale Operativo RINTRACCIABILITA' MATERIALI Integrato a Produzione, Lotti e Matricole Il manuale descrive una serie di funzionalità che vengono attivate con il moduli Lotti di magazzino,

Dettagli

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività Gestione Scadenziario e Partite Aperte Manuale d installazione configurazione e Operatività COS E UNO SCADENZIARIO Lo scadenziario è una procedura particolare per la gestione delle scadenze relative a

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI Pagina 1 di 29 UTILIZZO DELLO SCADENZARIO Di seguito vengono indicate le operazioni preliminari necessarie per poter gestire lo Scadenzario, e alcuni esempi di utilizzo. OPERAZIONI PRELIMINARI impostare

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

CONTABILITA ANALITICA

CONTABILITA ANALITICA CONTABILITA ANALITICA Operazioni da svolgere per gestire Movimentazioni di Contabilità Analitica. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Predisporre

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri. Fondimpresa - Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO

AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri. Fondimpresa - Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO AVT/033B/14 IN ALTO INnovazione per Aziende e LavoraTOri Fondimpresa Avviso 4/2014 PROGRAMMA DIDATTICO Docente: Fabrizio Reitano Titolo azione formativa: Digitalizzare l impresa, metodologie / tecnologie

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

Mon Ami 3000 Multimagazzino Gestione di più magazzini fisici e/o logici

Mon Ami 3000 Multimagazzino Gestione di più magazzini fisici e/o logici Prerequisiti Mon Ami 3000 Multimagazzino Gestione di più magazzini fisici e/o logici L opzione Multimagazzino è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Multimagazzino

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Agenzia Viaggio Il modulo Agenzie Viaggio consente di gestire la contabilità specifica per le agenzie di viaggio: in questo manuale verranno descritte

Dettagli

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO GESTIONE LOTTI La gestione dei lotti viene abilitata tramite un flag nei Progressivi Ditta (è presente anche un flag per Considerare i Lotti con Esistenza Nulla negli elenchi visualizzati/stampati nelle

Dettagli

Registratori di Cassa

Registratori di Cassa modulo Registratori di Cassa Interfacciamento con Registratore di Cassa RCH Nucleo@light GDO BREVE GUIDA ( su logiche di funzionamento e modalità d uso ) www.impresa24.ilsole24ore.com 1 Sommario Introduzione...

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

(OHQFRPRGLILFKHDSSRUWDWH5HOHDVH

(OHQFRPRGLILFKHDSSRUWDWH5HOHDVH (OHQFRPRGLILFKHDSSRUWDWH5HOHDVH Pagina 1 di 8 7DEHOOH!3HUVRQDOL]]D]LRQH(GLFROD!3DQQHOOR5LYLVWH D Aggiunto campo per gestire i codici agenzia per giorni della settimana (OHQFR5LYLVWH±,QVHULPHQWR5LYLVWH±0RGLILFD5LYLVWH

Dettagli

Disposizione tecnica di funzionamento n. 01 rev. 02 MTEE

Disposizione tecnica di funzionamento n. 01 rev. 02 MTEE Pagina 1 Disposizione tecnica di funzionamento (ai sensi dell Articolo 4 delle regole di funzionamento del mercato dei titoli di efficienza energetica) Titolo Modalità di accesso al sistema informatico

Dettagli

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens

Apertura Contabile 2013. Contabilità Libens Apertura Contabile 2013 Contabilità Libens Apertura contabile 17 dicembre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 2 AZZERAMENTO NUMERAZIONE AUTOMATICA DEI DOCUMENTI... 2 3 APERTURA NUOVO ESERCIZIO CONTABILE 2013...

Dettagli

Vuoi imparare ad utilizzare il Gestionale Logista?

Vuoi imparare ad utilizzare il Gestionale Logista? Vuoi imparare ad utilizzare il Gestionale Logista? Aderisci al servizio gratuito di FORMAZIONE DEDICATA ed usufruisci così di tutti i benefici del Gestionale Logista: contatta il numero verde di Logista

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Questa utilissima funzione permette anche di inviare mail per il pagamento dei saldi o per inviare solleciti di pagamento.

Questa utilissima funzione permette anche di inviare mail per il pagamento dei saldi o per inviare solleciti di pagamento. FUNZIONALITA' AGGIUNTIVE INTEGRAZIONE CON PAYRIDER Una grande novità per il pagamento degli anticipi a conferma delle prenotazioni è l integrazione di Magellano con il sistema di pagamento online PayRider.

Dettagli

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010 Versione 2010.05af Ottobre 2010 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. 1. Client Email Alla funzionalità Client Email, integrata a Wingesfar, sono state applicate revisioni grafiche e funzionali

Dettagli

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 CortileGAS Linee guida amministratore Gas Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 Linee guida per l amministrazione di un Gas attraverso il software CortileGAS (gas.cortile.org) Sommario 1 Gestione listini

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo

Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo Prerequisiti Mon Ami 3000 Conto Lavoro Gestione del C/Lavoro attivo e passivo L opzione Conto lavoro è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione L opzione Conto lavoro permette

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE

NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE NOVITA RELEASE 12 PROCEDURA INSTALLAZIONE INNOVAZIONE TECNOLOGICA... 3 DISMISSIONE CHIAVI HARDWARE - NUOVE DISPOSIZIONI... 3 NUOVA INSTALLAZIONE RELEASE 12 EX-NOVO..4 VISUALIZZATORE AGGIORNAMENTI INSTALLATI...

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA

GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA Se non si ha esigenza di gestire pagamenti elettronici (Riba, RID o bonifici), occorre utilizzare le modalità di pagamento che hanno rate di tipo

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso

SOFTWARE GESTIONALE. Manuale d uso SOFTWARE GESTIONALE Manuale d uso Le informazioni riportate su questo documento potrebbero risultare, al momento della lettura, obsolete o poco attinenti alla versione in uso. Consigliamo la consultazione

Dettagli

Logistica magazzino: Inventari

Logistica magazzino: Inventari Logistica magazzino: Inventari Indice Premessa 2 Scheda rilevazioni 2 Registrazione rilevazioni 3 Filtro 3 Ricerca 3 Cancella 3 Stampa 4 Creazione rettifiche 4 Creazione rettifiche inventario 4 Azzeramento

Dettagli

Gestionale CIA. -Contabilizzazione movimenti-

Gestionale CIA. -Contabilizzazione movimenti- Gestionale CIA -Contabilizzazione movimenti- 1. Premessa... 2 2. Contabilizzazione verso ELDACON e MICROERP... 4 3. Contabilizzazione VERSO OMNIA... 7 4. Importazione in OMNIA... 11 5. Contabilizzazione

Dettagli

www.siglacenter.it Sigla Center Srl Via L. Giuntini, 40 50053 Empoli (FI) Tel. 0571 9988 Fax 0571 993366 e-mail:info@siglacenter.

www.siglacenter.it Sigla Center Srl Via L. Giuntini, 40 50053 Empoli (FI) Tel. 0571 9988 Fax 0571 993366 e-mail:info@siglacenter. 1/9 Il software per la gestione del tuo negozio 1. MODA++: IL SOFTWARE PER LA GESTIONE DEL TUO NEGOZIO... 3 2. LE PRINCIPALI FUNZIONALITÀ DI MODA++... 4 2.1 Gestione Anagrafica Articoli... 5 2.2 Gestione

Dettagli

0 - Avvio del programma e registrazione licenza

0 - Avvio del programma e registrazione licenza Tricos Software di gestione Parrucchieri Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Prodotto da : Progest di Bozza Giuseppe Via Della Vignaccia 16-21046 - Malnate VA -3356078124 Indice:

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

Gestione del Punto Vendita (POS) Manuale operativo

Gestione del Punto Vendita (POS) Manuale operativo Gestione del Punto Vendita (POS) Manuale operativo Rel. 4.10 INDICE GUIDA UTENTE...3 PREMESSA...3 Menu e Scelte Operative...3 GESTIONE DATI...4 Registrazione Vendite...4 STAMPE...6 Riepilogo Giornaliero...6

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia M.U.T. Modulo Unico Telematico Gestione Certificati Malattia Data Redazione Documento 15/03/2013 Data Pubblicazione Documento Responsabile Nuova Informatica Enrico Biscuola Versione 1.2.0 Indice dei contenuti

Dettagli

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti

Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti Prerequisiti Mon Ami 3000 Cespiti Gestione cespiti e calcolo degli ammortamenti L opzione Cespiti è disponibile per le versioni Contabilità e Azienda Pro. Introduzione Il cespite è un qualsiasi bene materiale

Dettagli

5.0 Gestione Cantiere

5.0 Gestione Cantiere 5.0 Gestione Cantiere La sezione Gestione Cantiere rappresenta il cuore del programma. Tramite i Mandati di lavoro giornalieri si gestiscono i costi di cantiere riguardanti la Manodopera, le imprese collaboratrici

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Fornitori On Line Manuale Utente. Fornitori On Line Manuale Utente

Fornitori On Line Manuale Utente. Fornitori On Line Manuale Utente Fornitori On Line Manuale Utente Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 7 Versione 2 del 05/08/2014 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

http://www.siaworld.com PRODUCERS OF WORLD CLASS INSURANCE SYSTEMS OMNIA7 RSA GESTIONE WEB MANUALE D USO

http://www.siaworld.com PRODUCERS OF WORLD CLASS INSURANCE SYSTEMS OMNIA7 RSA GESTIONE WEB MANUALE D USO [vers 4] OMNIA7 RSA GESTIONE WEB MANUALE D USO Page of INDICE... CAPITOLO 1: AVVIO DI OMNIA7... 1.1 AUTENTICAZIONE PRAGMA WEB (F5)... CONTROLLI DATA OMNIA E DATA ULTIMO FOGLIO CASSA... AVVIO DEL PROGRAMMA

Dettagli

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia Scuola Digitale Manuale utente Copyright 2014, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Accesso al pannello di controllo di Scuola Digitale... 3 Amministrazione trasparente... 4 Premessa... 4 Codice HTML

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli