RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo"

Transcript

1 Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni effettuate nei confronti del cliente per il recupero degli importi dovuti, attraverso la rilevazione delle attività quotidiane più tipiche. Permette di registrare velocemente tutti i contatti avvenuti, le risposte del cliente, le azioni intraprese, in automatico e da un'unica maschera, è possibile estrarre tutte le scadenze che risultano scadute ad una certa data, selezionabili in modo mirato grazie a diversi parametri di filtro molti flessibili. La memorizzazione di ogni sollecito, con quanto discusso con il cliente e gli eventuali nuovi accordi, può includere la definizione di una nuova modalità di pagamento, una nuova data scadenza, una data di successivo contatto quest ultima può anche essere utilizzata per estrarre le attività da effettuare quotidianamente sui clienti, ottenendo un controllo puntuale e un utilissimo promemoria. La funzione è collegata in modo sinergico con tutte le altre parti del programma che contengono informazioni sensibili e utili alla gestione: partitari, scadenzari, blocchi amministrativi il tutto per garantire un elaborazione veloce e per ottenere sia una situazione storica del singolo cliente sia una situazione globale dei crediti sempre aggiornate.

2 2 Manuale Operativo Indice degli argomenti 1 GESTIONE RECUPERO CREDITI Tabella Azioni Recupero Crediti Recupero Crediti Griglia di dettaglio Cartella Dati Clienti Cartella Gestione Pagamenti : inserimento dei contatti Aggiornamento multiplo del contatto (su più scadenze) Stampa Stampa Sintetica Stampa Situazione Stampa estratto conto... 18

3 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti Gestione Recupero Crediti 1.1 Tabella Azioni Recupero Crediti Ad ogni scadenza può essere associato un tipo di azione da intraprendere, così da ottenere una situazione riassuntiva per Tipo di azione : il tipo di azione può quindi essere codificato liberamente, tramite l apposita tabella, sulla base delle esigenze ed abitudini del cliente. Si accede alla funzione dal Menù Archivi Tabelle Società Recupero Crediti: Azioni La tabella presenta due campi: Codice Descrizione Suggeriamo di caricare le azioni con un codice identificativo, in modo da renderne subito chiara la lettura e la conseguente identificazione dalla funzione di Gestione del recupero crediti vero e proprio.

4 4 Manuale Operativo 1.2 Recupero Crediti La funzione fornisce uno strumento integrato con lo scadenziario dei clienti per gestire la complessa fase del recupero dei crediti relativi alle scadenze dei clienti; in questo modo è possibile conoscere in tempo reale l effettiva situazione degli scaduti. Si accede alla funzione dal menù Contabilità Recupero Crediti E possibile estrarre le scadenze in base ai seguenti parametri: Da Cliente a Cliente (non impostando nessun codice, verranno selezionati tutti i clienti) Da Agente ad Agente (non impostando nessun codice, verranno selezionati tutti gli agenti): il codice agente è significativo solo per le fatture provenienti dal ciclo attivo. Da Data Contatto a Data Contatto: la fase di definizione del recupero di un credito passa attraverso una serie di contatti che l operatore concorda con il cliente. E quindi possibile selezionare le scadenze per le quali è presente un contatto nell intervallo di date selezionate. Da Data prossimo Contatto a Data Prossimo Contatto: durante la registrazione di un contatto si deve definire anche la data del successivo contatto, in modo tale di dare la possibilità all utente di estrarre in modo automatico le scadenze da sollecitare in base ai precedenti accordi con il cliente o pianificazioni interne.

5 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti - 5 In fase di selezione è possibile scegliere quali scadenze includere: Da Data Scadenza a Data Scadenza: per impostare l intervallo delle date relative alle scadenze. Nella procedura vengono trattate le scadenze relative alle modalità di pagamento del tipo rimessa diretta (tipo = RD) ed eventualmente del tipo bonifico (tipo = BO). Non vengono incluse, quindi, le scadenze aperte di tipo RB, in attesa di essere estratte in portafoglio: ovviamente, le scadenze relative a pagamenti con ricevuta bancaria che sono tornate insolute vengono direttamente trasformate dalla funzione di gestione insoluti in Rimesse Dirette, quindi rientrano nella estrazione con RD. Includi bonifici: per considerare nell estrazione anche i pagamenti relativi ai bonifici. Il campo viene salvato nelle esperienze in modo tale di essere riproposto al successivo utilizzo della funzione. Considera scaduto: per estrarre le scadenze scadute (in alternativa all estrazione per data). Una volta selezionata l opzione, viene richiesta la data in cui considerare lo scaduto (viene proposta la data di lavoro). 1 L indicazione del flag Considera Scaduto può essere effettuata anche contemporaneamente all indicazione di un intervallo di date di scadenza e all inclusione dei bonifici: in questo caso, i dati estratti dovranno soddisfare tutte le condizioni impostate Tipo pagamento: nella fase di definizione del recupero del credito è possibile stabilire la modalità di pagamento con cui potrà avvenire il saldo della scadenza; scegliendo in questo campo una delle modalità proposte, verranno estratte solo le scadenze per le quali è stata concordata la modalità di pagamento selezionata: Il Tipo di pagamento qui indicato prescinde dalla tipologia di pagamento associata alla scadenza nello scadenzario: si tratta di due informazioni differenti. La scelta tra una di queste opzioni permette di specificare l eventuale forma di rimessa da saldo concordata. Ordinamento: per definire l ordine di visualizzazione delle scadenze nella griglia. Di default l estrazione avviene per codice cliente e data scadenza; è possibile, in alternativa, impostare le seguenti modalità di ordinamento (salvate nelle esperienze): 1 Anche questo flag viene salvato nelle esperienze, in modo tale di essere riproposto al successivo utilizzo della funzione (sempre con la nuova data di lavoro).

6 6 Manuale Operativo Azioni: per estrarre solo le scadenze legate a una o più azioni selezionate dall utente. E possibile selezionare manualmente il codice dell azione oppure scegliere uno o più codici dalla multi lista. Dopo avere impostato il codice dell azione è possibile estrarre tutte le scadenze per cui è stata specificata l azione scelta, oppure specificare se si devono estrarre solo le scadenze che contengono l azione solo nel contatto più recente attivando il flag sul campo Solo ultima azione. Esempio: se si estraggono solo le scadenze con l azione SOL1 senza attivare il flag Solo ultima azione vengono estratte le scadenze che contengono in uno dei contatti l azione SOL1. Se invece si imposta il flag Solo ultima azione viene estratta solo la scadenza che nel contatto più recente ha l azione SOL1. Impostati i filtri di selezione, è possibile procedere all estrazione dei dati premendo il pulsante Estrai (in fondo alla maschera) Effettuata l estrazione, sarà possibile operare sulla griglia e sulle altre parti del programma, che nelle prossime pagine andremo a trattare più in dettaglio. In fondo alla maschera sono inoltre presenti i pulsanti Conferma Pulisci Esci, ed altri pulsanti, trattati sempre nel seguito. A differenza di altre funzioni, alla pressione del pulsante Conferma viene visualizzato un messaggio di avvenuto salvataggio ed i dati estratti vengono mantenuti nella maschera, così da permettere all utente di proseguire con l elaborazione: è così possibile effettuare salvataggi intermedi.

7 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti Griglia di dettaglio Da questa funzione, è quindi possibile indicare i vari filtri di selezione per estrarre le scadenze in griglia, quindi per effettuare l estrazione premere sul pulsante Estrai : fatto ciò, nella griglia vengono visualizzate le scadenze che corrispondono ai parametri di ricerca impostati. Le scadenze estratte vengono raggruppate per cliente; nella griglia vengono riportate le seguenti colonne: Codice Cliente Stato: lo stato corrisponde ad un campo impostato sul cliente (collegato alla sua anagrafica) che permette di specificare se si può ritenere il cliente ancora Attivo, per cui il credito è recuperabile, oppure se si ritiene il cliente Perso, per cui il credito risulta molto probabilmente - irrecuperabile. Il campo può essere definito nella cartella Cartella Dati Clienti. Denominazione: denominazione del cliente Codice Agente: codice dell agente; è possibile visualizzarlo posizionandosi con il mouse sul campo. Nel caso in cui per la fattura siano stati attribuiti più agenti viene visualizzato il codice ***; in questo caso vengono visualizzati tutti i nominativi degli agenti collegati alla scadenza. Partita: numero esteso della partita che ha generato la scadenza Numero documento: numero della fattura di vendita oppure nel caso di insoluti numero del documento contabile

8 8 Manuale Operativo Data Documento: data della fattura oppure nel caso di insoluti è la data di registrazione dell insoluto Data Scadenza: data della scadenza (che potrebbe variare e coincidere con la data aggiornata della scadenza) Tipo Pag.: tipologia di pagamento: RD (rimessa diretta) o BO (bonifico) Importo: importo originale della scadenza Incassato: importo attualmente incassato Giroconto: importo dell eventuale giroconto effettuato con altre partite Da incassare: residuo da incassare della partita Scaduto: valore dell importo scaduto Tipo Riga: evidenzia con colori diversi e con un testo di riferimento alcune righe particolari: riga con sfondo giallo riga con sfondo azzurro riga con sfondo grigio = identifica le scadenze che sono state generate da insoluti = identifica le scadenze che sono state generate da Note d accredito = identifica la scadenza estratta da un altro utente, quindi non modificabile (la procedura effettua un blocco dei movimenti contabili legati alle scadenze in modo tale di evitare che altri utenti possano modificare le scadenze in elaborazione, e viceversa). L utente può selezionare ogni scadenza estratta in griglia: la scadenza selezionata sarà evidenziata in colore nero, e su questa si potrà operare inserendo le informazioni nelle cartelle: Cartella Dati Clienti Cartella Gestione Pagamenti : inserimento dei contatti Dopo aver selezionato una scadenza, è possibile utilizzare i pulsanti: per accedere direttamente al Partitario del cliente relativo alla scadenza selezionata (visualizzandolo con l opzione Tutte le partite ). per esportare in Excel il contenuto della griglia. Viene richiesto il nome del file da creare, proponendo di default il nome RECCREDITIS.XLS, e viene creato il foglio di lavoro con tutte le colonne presenti in griglia. Esempio file excel: per elaborare le stampe di controllo; si veda il paragrafo Stampa per elaborare direttamente le stampe degli estratti conto; si veda il paragrafo Stampa estratto conto

9 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti Cartella Dati Clienti In questa cartella è possibile gestire ulteriori informazioni espressamente legate alle attività del recupero crediti e collegate alla tabella dei clienti, che essendo riservate, anche se collegate all anagrafica del cliente, non verranno visualizzate nella relativa maschera standard. In questa sezione, vengono inoltre visualizzati i campi Totale Scaduto (somma delle scadenze scadute) e Totale Aperto (somma delle scadenze scadute e di quelle a scadere). E possibile definire i seguenti dati: Note particolari: campo di note per descrivere le particolarità del cliente Stato del cliente: sono previsti i due stati Attivo e Perso: di default il cliente viene caricato con lo stato Attivo; nel caso in cui si considerino le scadenze del cliente non recuperabili, si deve indicare lo stato Perso in modo tale di poter distinguere nelle stampe le due tipologie. Per salvare le modifiche ai suddetti campi, sono disponibili i pulsanti: Aggiorna Note Aggiorna Cliente per aggiornare l archivio con quanto indicato nel campo Note per aggiornare l archivio con quanto indicato in Note e in Stato La variazione dello stato del cliente potrà essere registrata anche con il salvataggio dei contatti (pulsante Conferma). Sono inoltre disponibili i pulsanti di accesso rapido alle funzioni Anagrafica Cliente e Blocchi Amm 2. Il pulsante Storico Cliente permette di visualizzare l elenco dei contatti legati al cliente intestatario della scadenza sulla quale è posizionato il cursore in griglia. I contatti elencati sono esposti in ordine decrescente di data, al fine di mettere in primo piano i contatti più recenti. Per chiudere la maschera e tornare nella griglia delle scadenze premere sul pulsante Chiudi Storico, posizionato nel piede della maschera. 2 Se nella licenza è presente il relativo modulo aggiuntivo

10 10 Manuale Operativo Cartella Gestione Pagamenti : inserimento dei contatti In questa maschera è possibile registrare le informazioni relative ai diversi contatti avuti con i clienti, finalizzati al recupero degli insoluti: per contatto si intende quindi l azione intrapresa, che può andare dalla telefonata all invio della lettera di sollecito. Per inserire i dati relativi ai contatti si devono eseguire le seguenti operazioni: Selezionare nella Griglia di dettaglio la scadenza da elaborare. Posizionarsi nella prima riga della griglia nella scheda Gestione Pagamenti (in alto) e impostare la Data Contatto: premendo il tasto <Tab> o il tasto <Invio> viene in automatico proposta come data del contatto la data di lavoro Nella griglia è possibile inserire nuovi solleciti solo sulla prima riga; al termine del caricamento le righe scorrono in basso lasciando sempre la prima riga vuota. Le righe vengono ordinate con data di contatto decrescente: per modificare i dati delle singole righe, posizionarsi sulla riga stessa. Sono obbligatori tutti i campi ad eccezione della colonna AZIONE e NOTE. Dopo avere impostato la data del contatto, viene visualizzata automaticamente anche la Data Scadenza (dato informativo, non modificabile). La data di scadenza può essere contrattata in sede di contatto: nei campi successivi, infatti, è possibile modificare direttamente la data assegnata alla scadenza in elaborazione, mentre in questo campo rimane, a scopo informativo, la data iniziale di scadenza assegnata al momento del contatto. Successivamente vengono richiesti i seguenti campi (tutti modificabili): Azione (opzionale): per inserire la modalità con cui si intende gestire il credito: aprendo la lista, compariranno tutte le Azioni precedentemente caricate nella Tabella Azioni. Note: per descrivere le comunicazioni avvenute durante il contatto. E possibile richiamare la tabella delle Note Precaricate utilizzando il tasto F8. Tipo Pagamento (obbligatorio): contiene un specifica aggiuntiva, sulla modalità di pagamento eventualmente concordata con il cliente. Nel caso in cui non sia stato concordata nessuna modalità specifica, si può indicare il valore Non definito. Data nuova scadenza: viene riproposta la data della scadenza attuale, con la possibilità di variarla nel caso in cui venga concordata una nuova data con il cliente: questo consente la variazione diretta nella tabella delle scadenze. Data prossimo contatto: per inserire la data in cui è previsto il successivo contatto del cliente, sulla base del quale organizzare i successivi solleciti. La procedura permette di lavorare su tutto l archivio scadenze, senza dover necessariamente effettuare la conferma ad ogni singola variazione, ma confermando al termine tutte le variazioni apportate: si consiglia comunque di effettuare dei salvataggi intermedi, per evitare possibili perdite di dati dovute ad una non corretta uscita dal programma. Al Conferma viene visualizzato un messaggio di avvenuto salvataggio.

11 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti Aggiornamento multiplo del contatto (su più scadenze) Per velocizzare l impostazione dei dati relativi al contatto con il cliente, nel caso lo stesso avesse più scadenze aperte, è possibile riportare automaticamente le stesse informazioni su diverse scadenze selezionate. A tal fine, nella finestra di inserimento dei contatti legati alle scadenze è presente la colonna Estendi aggiornamento nella quale è inserito un pulsante che permette di attivare questa funzionalità. Il pulsante è abilitato solo sulla prima riga prima della griglia, prima che la stessa venga confermata: in sintonia con la logica della funzione, la prima riga è infatti di inserimento mentre quelle successive sono di sola variazione. Si dovrà porre particolare attenzione a non confermare completamente la riga altrimenti per poter usufruire di questa funzionalità. Compilata la riga del contatto (prima di confermarla) cliccare nella colonna Estendi aggiornamento (che ha acquisito uno sfondo grigio); si apre una nuova maschera che elenca le altre scadenze del cliente:

12 12 Manuale Operativo L utente può scegliere le scadenze cui assegnare gli stessi dati di contatto, selezionando quelle di interesse, operando così: Selezionare le singole scadenze abilitando la colonna Sel. Selezionare tutte le scadenze con il pulsante Seleziona tutto Selezionare le scadenze con la stessa data scadenza con il pulsante Seleziona stessa Data Scadenza Alla pressione del pulsante Conferma il contatto inserito per la scadenza della prima fattura viene riportato anche sulle altre scadenze selezionate. Le scadenze così gestite rimangono legate: nel caso in cui nella riga del contatto venisse variato un dato, lo stesso verrà riportato anche sulle scadenze per le quali si è deciso di estendere i dati di contatto.

13 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti Stampa Alla pressione del pulsante Stampa (posto in fondo alla maschera) viene visualizzata la seguente maschera di filtro: Nei primi due campi sono richiesti: Stato Cliente: per scegliere tra stato Attivo e\o Perso. Coincidono con l attuale impostazione nell anagrafica del cliente (vedi Cartella Dati Clienti ). Di default viene proposto Tutti (verranno considerati tutti gli stati presenti nelle scadenze). Tipo Stampa: sono disponibili due modalità di stampa, in base alle quali vengono abilitati o disabilitati alcuni campi relativi al recupero crediti: Nelle prossime pagine, vediamo più nel dettaglio le diverse impostazioni legate al Tipo Stampa scelto.

14 14 Manuale Operativo Stampa Sintetica Elabora una stampa raggruppata in base allo stato, filtrata per tipologia di azione e con il riepilogo degli importi per il cliente. Con questa tipologia di stampa possono essere impostate le seguenti opzioni: Raggruppamento per Azione/Cliente (solo opzione sintetica): per organizzare e raggruppare i dati in stampa con livello principale sulla azione e come livello secondario sul cliente. Raggruppamento per Cliente/Azione (solo opzione sintetica): per organizzare e raggruppare i dati in con livello principale su cliente e come livello secondario sull azione. Azioni: è possibile impostare tramite una multilista l elenco delle azioni per le quali inserire un ulteriore filtro nella stampa. Ordinamento per Rag. Soc. Cliente: i clienti vengono stampati in ordine di codice ; selezionando il flag invece vengono stampati in ordine di ragione sociale. Dettaglio Scadenze Partita: considerando che normalmente viene stampata una riga riepilogativa per ogni cliente, è possibile abilitando il flag ottenere il dettaglio delle scadenze con le informazioni sintetiche. Con Conferma si visualizza l anteprima di stampa, con Esci si annulla il processo. Esempio di Stampa Sintetica solo con Ordinamento per Codice Cliente La stampa è organizzata con un primo raggruppamento sullo stato (Attivo/Perso/Tutti). Per ogni raggruppamento viene stampato l importo totale e infine il totale generale. All interno dello Stato, viene eseguito un ulteriore raggruppamento per Azione.

15 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti - 15 Esempio di Stampa Sintetica solo con Raggruppamento per Azione/Cliente Esempio di Stampa Sintetica con: Raggruppamento per Azione/Cliente, Ordinamento per Codice Cliente, Dettaglio Scadenze Partita

16 16 Manuale Operativo Esempio di Stampa Sintetica con: Raggruppamento per Azione/Cliente, Ordinamento per Rag. Soc. Cliente, Dettaglio Scadenze Partita Esempio di Stampa Sintetica con: Raggruppamento per Cliente/Azione, Ordinamento per Codice Cliente, Dettaglio Scadenze Partita Dall anteprima, cliccando sul pulsante si procede alla Stampa

17 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti Stampa Situazione Elabora una stampa raggruppata in base allo stato con tutti i dettagli delle scadenze: effettua un primo raggruppamento per tipologia di clienti Attivi / Persi / Tutti ed un secondo raggruppamento per codice cliente. È possibile selezionare anche le seguenti opzioni: Stampa Note: per stampare le note del cliente (gestite in Cartella Dati Clienti ) Dettagli contatti viene stampato l elenco dei contatti (solleciti) per singola scadenza (gestiti nella griglia della Cartella Gestione Pagamenti : inserimento dei contatti) Per ogni cliente viene stampato il dettaglio delle scadenze. Nel caso in cui per la fattura siano stati attribuiti più agenti, viene stampato il codice ***: con la selezione del campo Dettaglio Contatti, è presente la descrizione dell Azione. Esempio di Stampa con Dettaglio Contatti

18 18 Manuale Operativo 1.3 Stampa estratto conto Per stampare in automatico l estratto conto relativo alle scadenze estratte e generare direttamente i relativi contatti (opzionalmente, in sostituzione della digitazione manuale). Cliccando sul pulsante Stampa estratto conto nel piede della maschera del Recupero Crediti viene visualizzata una finestra dalla quale impostare i parametri per la stampa: I dati richiesti sono i seguenti: Testo per testata: (opzionale) codice del testo di estratto conto che deve essere riportato nella parte di testata dell estratto conto. Testo per piede: codice del testo che deve essere riportato nella parte del piede dell estratto conto. I testi richiesti vanno preventivamente codificati nella tabella Testi per Estratti Conto. Data di stampa: data di stampa che viene riportata sull estratto conto. La data indicata non agisce sulle scadenze che verranno stampate, poiché verranno considerate solo quelle estratte nella griglia. Registra nei contatti: se attivo, consente di registrare direttamente un contratto che identifica l avvenuto invio dell estratto conto. Azione: per specificare l azione da attribuire al contratto. Il campo si abilita solo con l attivazione del flag Registra nei Contratti : al termine della stampa, per le scadenze estratte, verrà inserito direttamente il contatto completo dell azione indicata Nell esempio l estratto conto è stato stampato indicando come Azione la LET1 Lettera primo sollecito

19 RECUPERO CREDITI: Gestione del Credito Clienti - 19 Non indicando alcuna azione, verrà in ogni caso generato il contatto e nelle note verrà indicata una dicitura che indica che è stato inviato l estratto conto. Nell esempio l estratto conto è stato stampato non indicando alcuna Azione: nelle note viene quindi riportato il testo Inviato estratto conto. Data prossimo contatto: data a cui assegnare il prossimo contatto. Se non viene impostata, verrà considerata la data di stampa. Con Conferma si visualizza l anteprima di stampa, con Esci si annulla il processo. Anteprima dell estratto conto per le scadenze estratte. Dall anteprima, cliccando sul pulsante si procede alla Stampa.

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITA' Gestione Effetti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Gestione Effetti La gestione degli effetti permette, attraverso una serie di funzionalità fornite dalla procedura, di tener traccia del percorso di ogni effetto

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie al fine di ottenere le stampe delle statistiche annuali

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale Operativo ESTRATTO CONTO Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 NUOVI PROGRAMMI 2009... 3 1.1 ESTRATTI CONTO BANCARI... 3 1.1.1 Scomposizione di

Dettagli

4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B]

4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B] Bollettino 5.2.0-81 4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B] Con l attuale release è possibile gestire l archivio delle certificazioni per le ritenute d acconto subite, in modo da

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Stampa scadenziario

Dettagli

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Gestione Prezzi Sconti e Listini La gestione dei prezzi può essere personalizzata, grazie ad una serie di funzioni apposite per l impostazione di diversi

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

ESTRATTI CONTO BANCARI

ESTRATTI CONTO BANCARI Release 5.20 Manuale Operativo ESTRATTI CONTO BANCARI Caricamento automatico da File Il modulo permette di semplificare ed automatizzare la gestione contabile degli estratti conto bancari su files: con

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Ritenuta 10%

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 152 - Manuale di Aggiornamento 9.3 COMMESSE E SERVIZI: Consuntivazione ore del rapportino [5.10.2/ 12] Nel modulo

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

Gestione Partite Aperte

Gestione Partite Aperte UR1007106000 Gestione Partite Aperte Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Definizione

Dettagli

5.8.2 Novità funzionali

5.8.2 Novità funzionali - 176 - Manuale di Aggiornamento 5.8.2 Novità funzionali Le modifiche al programma contabile sono le seguenti: implementazione nei Parametri della procedura implementazione delle tabelle Intra per gestire

Dettagli

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007 NOVITA INTRODOTTE DALLA VERSIONE 5.7.21.1 Tabelle: o Anagrafiche Clienti / Fornitori: aggiunta una richiesta di conferma per la creazione di un nuovo magazzino intestato al cliente/fornitore, in caso di

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2.

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2. Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Linee guida per gli Enti Aderenti Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo Versione 2.4 PROCEDURE NEGOZIATE - Richiesta di Preventivo E la funzione

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

HORIZON SQL FATTURAZIONE

HORIZON SQL FATTURAZIONE 1-1/8 HORIZON SQL FATTURAZIONE 1 FATTURAZIONE... 1-1 Impostazioni... 1-1 Meccanismo tipico di fatturazione... 1-2 Fatture per acconto con fattura finale a saldo... 1-2 Fattura le prestazioni fatte... 1-3

Dettagli

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Nel presente manuale verranno analizzate tutte le stampe contabili, quali ad esempio la stampa del bilancio, quella

Dettagli

Questa utilissima funzione permette anche di inviare mail per il pagamento dei saldi o per inviare solleciti di pagamento.

Questa utilissima funzione permette anche di inviare mail per il pagamento dei saldi o per inviare solleciti di pagamento. FUNZIONALITA' AGGIUNTIVE INTEGRAZIONE CON PAYRIDER Una grande novità per il pagamento degli anticipi a conferma delle prenotazioni è l integrazione di Magellano con il sistema di pagamento online PayRider.

Dettagli

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A.

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Nuova gestione Offerte al pubblico Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Premessa La gestione delle Offerte al pubblico è stata oggetto

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO MANUALE UTENTE INDICE INDICE... 1 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 2 DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA... 3 3 GESTIONE DELLA PROPOSTA

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 ARCHIVI E GENERALE... 5 1.1 Gestione Utenti: abilitazione fido cliente ed

Dettagli

King Shop. Gestione Negozi

King Shop. Gestione Negozi King Shop Gestione Negozi Gestione Negozi... 3 Elenco delle funzionalità di KING SHOP... 3 Velocizzazione delle attività del negozio... 4 Inserimento dello Scontrino... 6 Gestione dei Buoni... 7 Inserimento

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

RINTRACCIABILITA' MATERIALI

RINTRACCIABILITA' MATERIALI Release 5.20 Manuale Operativo RINTRACCIABILITA' MATERIALI Integrato a Produzione, Lotti e Matricole Il manuale descrive una serie di funzionalità che vengono attivate con il moduli Lotti di magazzino,

Dettagli

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività

VisualGest. Gestione Scadenziario e Partite Aperte. Manuale d installazione configurazione e Operatività Gestione Scadenziario e Partite Aperte Manuale d installazione configurazione e Operatività COS E UNO SCADENZIARIO Lo scadenziario è una procedura particolare per la gestione delle scadenze relative a

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Contabilità: Estratto conto e scadenzario

Contabilità: Estratto conto e scadenzario Contabilità: Estratto conto e scadenzario Indice Estratto conto 2 Estratto conto 2 Variazione estratto conto 3 Scadenzario e Solleciti 5 Scadenzario clienti 5 Solleciti clienti 6 Scadenzario fornitori

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

RITENUTE. Ritenute e Certificazioni. Release 4.90 Manuale Operativo

RITENUTE. Ritenute e Certificazioni. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo RITENUTE Ritenute e Certificazioni Il modulo per una gestione completa delle ritenute d acconto, dalla rilevazione fino alla stampa delle certificazioni, per una compilazione

Dettagli

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.1 PRIMO ACCESSO... 3 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO... 5 1.3 PASSWORD DIMENTICATA... 6 2. HOMEPAGE...

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit PEGASO Contribuzione virtuale in edilizia MANUALE UTENTE Direzione Centrale Entrate Area Sviluppo metodologie di recupero crediti Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura,

Dettagli

MANUALE PORTALE CLIENTI ARREDO 3 CUCINE

MANUALE PORTALE CLIENTI ARREDO 3 CUCINE MANUALE PORTALE CLIENTI ARREDO 3 CUCINE Autore : Simone Tavella Pagina 1 INDICE 1 PORTALE CLIENTI COS E?. PAG. 3 2 SCHERMATA PRINCIPALE (HOME PAGE). PAG. 4 3 ORDINI RICEVUTI DA CONFERMARE. PAG. 6 4 PORTAFOGLIO

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 CONTABILITA... 5 2.1 Apertura

Dettagli

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA In questo documento viene descritta l operatività per l immissione e la modifica di documenti di tipo fattura che si esegue dalla funzione Vendite Acquisti. FATTURA

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Multipunto L art. 10, Legge 8 maggio 1998, n. 146 ha previsto l obbligo di annotazione separata dei costi e dei ricavi relativi alle diverse

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE

CONTROLLO DI GESTIONE Release 5.20 Manuale Operativo CONTROLLO DI GESTIONE Budget, Dipendenti e Rapporto di Gestione Modulo che integra la contabilità analitico (di base) con il controllo di gestione dell aspetto economico,

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

Manuale operativo - Procedura per la costruzione, la pubblicazione di questionari

Manuale operativo - Procedura per la costruzione, la pubblicazione di questionari Questionari online Questionari online... 1 Ambienti dedicati... 2 Costruzione questionario... 4 Creazione struttura... 4 Gestione del questionario... 15 Condivisione (fase facoltativa)... 16 Autorizzazione

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

GESTIONE APPUNTAMENTI

GESTIONE APPUNTAMENTI GESTIONE APPUNTAMENTI 1 INTRODUZIONE Il CRM permette di gestire tutti gli appuntamenti degli Agenti di vendita, dalla creazione all inserimento di un feedback per ogni appuntamento. In questo modo l Agenzia

Dettagli

ISCAR TOOLSHOP MANUALE D USO

ISCAR TOOLSHOP MANUALE D USO ISCAR TOOLSHOP MANUALE D USO INDICE INTRODUZIONE Pag. 3 IL CATALOGO ELETTRONICO Selezione per tipologia di lavorazione Pag. 5 Ricerca per famiglia Pag. 8 Ricerca per prodotto Pag. 9 ISCAR TOOLSHOP Inserimento

Dettagli

Manuale operatore CUP on-line (v.1)

Manuale operatore CUP on-line (v.1) Manuale operatore CUP on-line (v.1) In questo manuale sarà effettuata una panoramica sull utilizzo e sulle principali funzioni del programma CUP (Centro Unico di Prenotazione), disponibile on-line agli

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE

CONTROLLO DI GESTIONE KING Manuale Operativo CONTROLLO DI GESTIONE Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 CONTROLLO DI GESTIONE... 3 1.1 Funzione Riepilogo Analitica per conto... 5

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1F DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi

Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi S.IN.E.R.G.I.A. Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi Manuale Operativo SINERGIA Manuale Operativo S.IN.E.R.G.I.A. 2.5 Pagina 1 di 26 SOMMARIO PRESENTAZIONE...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa della contabilità. Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa della contabilità. Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa della contabilità Rev. 2014.4.3 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 I movimenti di prima nota generati automaticamente dalle fatture... 6 Estratto Conto...

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli