LINGUA INGLESE CORSO LINGUISTICO 3D-E 4D-E 5E-G

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LINGUA INGLESE CORSO LINGUISTICO 3D-E 4D-E 5E-G"

Transcript

1 LINGUA INGLESE CORSO LINGUISTICO 3D-E 4D-E 5E-G PIANO DI LAVORO 2013/14 PROF GAMBI M.CARLA Per quanto riguarda finalità generali, obiettivi culturali e formativi ed obiettivi specifici di apprendimento, si rimanda alle indicazioni contenute nei programmi ministeriali per la classe 3E, nei programmi Brocca per i corsi sperimentali (classi 4E G, 5 D- E G), al POF e a quanto programmato a livello collegiale nella riunione per dipartimenti del /9/2012 e nei consigli di classe del mese di ottobre. I contenuti scelti sono funzionali allo sviluppo delle abilità di produzione e comprensione individuate dal Framework europeo a livello B1+ e B2. 3D LICEO LINGUISTICO Gli STANDARD disciplinari minimi da conseguirsi nel corrente anno scolastico netta classe e per la disciplina indicata sono i seguenti: A - Competenza testuale 1. Riconoscere la tipologia di un testo (narrativo, descrittivo, argomentativo, espositivo) e di un messaggio; capirne il senso globale, suddividendolo in sequenze 2. Individuare gli elementi che concorrono a caratterizzare i tre generi: I - per la Poesia Layout Rima Similitudini Metafore II - per la Prosa Intreccio Personaggi Spazio e tempo Narratore III - per il Teatro Intreccio Personaggi Funzioni del dialogo B - Produzione scritta e orale Saper interagire, riassumere, narrare, descrivere, esporre in modo semplice ma conforme ai seguenti sottobiettivi 1. Saper usare correttamente le strutture morfosintattiche di base I - Tempi verbali : presenti, passati, futuri, condizionali, passivi II - Modali III - Discorso indiretto IV- Ipotassi e paratassi. 2. Saper usare un lessico pertinente. 3. Avere una pronuncia pressoché corretta ed una esposizione semplice ma scorrevole all'orale. 4. Saper selezionare le idee pur senza svilupparle completamente

2 LINGUA In collaborazione con la conversatrice si svilupperà la competenza linguistica al fine di consolidare il livello espressivo B1 ed avviare gli studenti al livello B1+ previsto per il termine del secondo biennio. Approfondimento e ripasso di: present and future tenses relatives past tenses "if" clauses quantifiers comparisons reported speech dal libro di testo PERFORMER FCE TUTOR, Zanichelli ed. units da 1 a 6. dal libro di testo SOLUTIONS, OUP ed. revisione degli stessi argomenti : units da 1 a 5 (v. programma conversazione) CULTURA Dal libro PERFORMER CULTURE AND LITERATURE + fotocopie Elementi narrativi della short story/tale: setting - plot- story- narrative mode narrator- point of view A lot to learn Popular mechanics There was once The werewolf The tell tale heart The sentry A selection of tales +The clerk s tale (from the Canterbury tales) Settembre Ottobre novembre Elementi descrittivi nella poesia The Prioress The wife of Bath Elementi narrativi nella Poesia e nella canzone contemporanea: Ballads : Medieval ballads (Lord Randall Bonnie Barbara Allen Sir Hugh- Lady Isabel the unquiet grave the cruel mother - Annabel Lee) Contemporary ballads : a selection Elementi narrativi nel romanzo : narrative technique A selection of prose passages : Bridget's Jones Diary About a boy: Family portraits The Hobbit Novembre dicembre Gennaio febbraio

3 Teatro: Elizabethan vs modern conventions Shakespeare : the portrait of an artist Romeo & Juliet : a selection of passages Prologue The balcony I love you like a saint Febbraio marzo Mcdonald : After Juliet Marry money Your spirit haunts me Virtual tour of the Globe theatre The Tudors Elizabeth I Poesia: The language of poetry: metaphors, similes, denotation, connotation,symbols The forms of poetry: a selection of contemporary poems: maggio Sonnets : Remember C. Rossetti Sonnet 30 Spencer Sonnet 18 Shakespeare Sonnet 130 Shakespeare Anne Hathaway C.A. Duffy The language of cinema The language of drama The language of love Writing reviews

4 3G LICEO LINGUISTICO In collaborazione con la conversatrice si svilupperà la competenza linguistica al fine di consolidare il livello espressivo B1 ed avviare gli studenti al livello B1+ previsto per il termine del secondo biennio.. Approfondimento e ripasso di: present and future tenses relatives past tenses "if" clauses quantifiers comparisons reported speech dal libro di testo PERFORMER FCE TUTOR, Zanichelli ed. units da 1 a 6. dal libro di testo SOLUTIONS, OUP ed. revisione degli stessi argomenti : units da 1 a 5 (v. programma conversazione) CULTURA Dal libro PERFORMER CULTURE AND LITERATURE + fotocopie Elementi narrativi della short story/tale: setting - plot- story- narrative mode narrator- point of view A lot to learn Popular mechanics There was once The werewolf The tell tale heart The sentry A selection of tales + The clerk s tale (from the Canterbury tales) Settembre Ottobre novembre Elementi descrittivi nella poesia The Prioress The wife of Bath Elementi narrativi nella Poesia e nella canzone contemporanea: Ballads : Medieval ballads (Lord Randall Bonnie Barbara Allen Sir Hugh- Lady Isabel the unquiet grave the cruel mother - Annabel Lee) Contemporary ballads : a selection Elementi narrativi nel romanzo : narrative technique A selection of prose passages : Bridget's Jones Diary About a boy: Family portraits The Hobbit Novembre dicembre Gennaio febbraio Teatro: Elizabethan vs modern conventions Shakespeare : the portrait of an artist

5 Romeo & Juliet : a selection of passages Prologue The balcony I love you like a saint Febbraio marzo Mcdonald : After Juliet Marry money Your spirit haunts me Virtual tour of the Globe theatre The Tudors Elizabeth I Poesia: The language of poetry: metaphors, similes, denotation, connotation, symbols The forms of poetry: a selection of contemporary poems: maggio Sonnets : Remember C. Rossetti Sonnet 30 Spencer Sonnet 18 Shakespeare Sonnet 130 Shakespeare Anne Hathaway C.A. Duffy The language of cinema The language of drama The language of love Writing reviews 4 D LICEO LINGUISTICO Gli standard disciplinari minimi da conseguirsi nel corrente anno scolastico nella classe e per la disciplina indicata sono i seguenti: A - Competenza testuale 1. Riconoscere la tipologia di un testo e capirne il contenuto, suddividendolo in sequenze. 2. Individuare gli elementi linguistici che concorrono a caratterizzare lo spazio e il tempo. 3. Individuare i ruoli dei singoli personaggi, distinguendo i principali dai secondari e stabilirne i tratti distintivi - fisici e psicologici. 4. Individuare gli elementi da cui emergono: a) il tipo di narratore e il destinatario; b) il punto di vista. 5. Individuare i principali elementi del genere poesia (layout - rhyme - similes - metaphors). 6. Interpretare il testo in relazione all'opera dell'autore e agli elementi storico-letterari dell'epoca a cui il testo appartiene. B - Produzione scritta e orale 1. Usare correttamente le strutture morfosintattiche di base. 2. Usare un lessico pertinente e specialistico.

6 3. Avere una pronuncia pressoché corretta ed un esposizione scorrevole all'orale. 4. Mostrare una più sicura padronanza della lingua e dei contenuti e rielaborare questi ultimi apportando semplici contributi personali e sviluppando logicamente le proprie idee. 5. Saper narrare. 6. Saper riassumere sinteticamente LINGUA In collaborazione con la conversatrice si svilupperà la competenza linguistica al fine di consolidare il livello espressivo B1 ed portare gli studenti al livello B1+ usando i due testi di lingua in adozione: A: Dal libro di testo Performer FCE tutor units 6-10 B: Dal libro di testo Solutions + FOTOCOPIE (vedere progr di conversazione) Units 6-10 Approfondimento e ripasso di: present and future tenses relatives past tenses "if" clauses quantifiers comparisons reported speech passives modals B: Attività di preparazione materiale multimediale da caricare sul sito della scuola per progetto Comenius Heroes e relativa seconda fase dello scambio con la Finlandia CULTURA 1. Percorso per temi L'Eroe tragico Shakespeare: from Macbeth Act1, scene 1 Act1, scene 5 Act 2, scene2 Act 5, scene1 Act 5, scene5 Milton Satan from Paradise Lost Historical and cultural background to the age the civil wars The Puritans : vocab. Beliefs and opinions- war and peace Life in Cromwell s England (CLIL: history in English) 2. Percorso per Generi: Il Romanzo TRAVELOGS: Defoe Robinson Crusoe Swift Gulliver travels SENTIMENTAL NOVELS Richardson Pamela and Mr B.

7 Fielding Shamela GOTHIC NOVELS: Shelley Frankenstein (2 passages) Poe The Oval Portrait Austen Northanger Abbey Stoker Dracula Bronte from Wuthering heights : Mr Heathcliff A secret Historical and cultural background to the age the golden age of the novel- The Industrial Revolution- Slavery (CLIL) The language of feelings (voc.)- bioengineering Marriage Film clips : Frankenstein Wuthering Heights 3. Percorso storico- culturale: il Romanticismo Wordsworth Daffodils Composed Upon Westminster Bridge She dwelt among Preface To Lyrical Ballads Coleridge Keats Bronte The Rime Of The Ancient Mariner La Belle Dame Sans Merci Ode On A Grecian Urn 'Wuthering heights' Mr Heathcliff A secret Cultural background to the age Hints at American Romanticism- Slavery Painting in the Age (CLIL: Art in English) 4 E LICEO LINGUISTICO Gli standard disciplinari minimi da conseguirsi nel corrente anno scolastico nella classe e per la disciplina indicata sono i seguenti: A - Competenza testuale 7. Riconoscere la tipologia di un testo e capirne il contenuto, suddividendolo in sequenze. 8. Individuare gli elementi linguistici che concorrono a caratterizzare lo spazio e il tempo. 9. Individuare i ruoli dei singoli personaggi, distinguendo i principali dai secondari e stabilirne i tratti distintivi - fisici e psicologici. 10. Individuare gli elementi da cui emergono: b) il tipo di narratore e il destinatario; b) il punto di vista. 11. Individuare i principali elementi del genere poesia (layout - rhyme - similes - metaphors). 12. Interpretare il testo in relazione all'opera dell'autore e agli elementi storico-letterari

8 dell'epoca a cui il testo appartiene. B - Produzione scritta e orale 4. Usare correttamente le strutture morfosintattiche di base. 5. Usare un lessico pertinente e specialistico. 6. Avere una pronuncia pressoché corretta ed un esposizione scorrevole all'orale. 5. Mostrare una più sicura padronanza della lingua e dei contenuti e rielaborare questi ultimi apportando semplici contributi personali e sviluppando logicamente le proprie idee. 7. Saper narrare. 8. Saper riassumere sinteticamente LINGUA In collaborazione con la conversatrice si svilupperà la competenza linguistica al fine di consolidare il livello espressivo B1 ed portare gli studenti al livello B1+ usando i due testi di lingua in adozione: A: Dal libro di testo Performer FCE tutor units 6-10 B: Dal libro di testo Solutions + FOTOCOPIE (vedere progr di conversazione) Units 6-10 Approfondimento e ripasso di: present and future tenses relatives past tenses "if" clauses quantifiers comparisons reported speech passives modals B: Attività di preparazione materiale multimediale da caricare sul sito della scuola per progetto Comenius Heroes e relativa seconda fase dello scambio con la Finlandia CULTURA 2. Percorso per temi L'Eroe tragico Shakespeare: from Macbeth Act1, scene 1 Act1, scene 5 Act 2, scene2 Act 5, scene1 Act 5, scene5 Milton Satan from Paradise Lost Historical and cultural background to the age the civil wars The Puritans : vocab. Beliefs and opinions- war and peace Life in Cromwell s England (CLIL: history in English)

9 2. Percorso per Generi: TRAVELOGS: Il Romanzo Defoe Robinson Crusoe Swift Gulliver travels SENTIMENTAL NOVELS Richardson Pamela and Mr B. Fielding Shamela GOTHIC NOVELS: Shelley Frankenstein (2 passages) Poe The Oval Portrait Austen Northanger Abbey Stoker Dracula Bronte from Wuthering heights : Mr Heathcliff A secret Historical and cultural background to the age the golden age of the novel- The Industrial Revolution- Slavery (CLIL) The language of feelings (voc.)- bioengineering Marriage Film clips : Frankenstein Wuthering Heights 3. Percorso storico- culturale: il Romanticismo Wordsworth Daffodils Composed Upon Westminster Bridge She dwelt among Preface To Lyrical Ballads Coleridge Keats Bronte The Rime Of The Ancient Mariner La Belle Dame Sans Merci Ode On A Grecian Urn 'Wuthering heights' Mr Heathcliff A secret Cultural background to the age Hints at American Romanticism- Slavery Painting in the Age (CLIL: Art in English)

10 5E CORSO BROCCA Gli standard disciplinari minimi da conseguirsi nel corrente anno scolastico nella classe e per la disciplina indicata sono i seguenti: A - Competenza testuale 1. Riconoscere la tipologia di un testo e capirne il contenuto, suddividendolo in sequenze. 2. Individuare i principali elementi del testo narrativo: spazio, tempo, personaggi, narratore, punto di vista, intreccio. 3. Individuare i principali elementi del testo poetico: layout, rima, metro, figurative language, over regularity, deviation. 4. Individuare i principali elementi del testo teatrale : personaggi, scene, stage directions, dialoghi, intreccio. 5. Interpretare il testo in relazione all'opera dell'autore e gli elementi storico-letterari dell'epoca a cui il testo appartiene. 6. Valutare stilisticamente e commentare un testo dato in modo autonomo, seppur semplice. B - Produzione scritta e orale 1. Usare correttamente le strutture morfosintattiche. 2. Usare un lessico pertinente e specialistico. 3. Avere una pronuncia corretta ed una esposizione scorrevole all'orale. 4. Mostrare padronanza della lingua 5. Saper rielaborare i contenuti apportando alcuni contributi personali pertinenti, sviluppando logicamente le proprie idee, anche se in modo lineare (prevalenza di ipotassi) 6. Saper narrare, selezionando vocaboli ed informazioni. 7. Saper riassumere in modo dettagliato Il programma del quinto anno sarà suddiviso in un'ora di compresenza con la conversatrice e due ore di studio della letteratura e cultura di lingua inglese. A. Durante l'ora di compresenza si approfondiranno ed integreranno alcuni dei temi proposti dallo studio dei testi letterari, cogliendoli nel loro sviluppo storico e socio culturale. Si proporranno altresì temi di attualità legati alla cronaca, allo scopo di ampliare sia la gamma lessicale, sia la conoscenza della cultura anglosassone..gli argomenti proposti saranno: children exploitation, slavery, women s rights, imperialism, colonialism, Ireland, the environment, the war Un approfondito ripasso della grammatica sarà effettuato con l ausilio del testo Advanced Grammar in use. Materiale per l ampliamento del lessico sarà fornito sistematicamente con riferimento ai temi trattati Per dettagli sui contenuti del punto A si rimanda al programma di conversazione inglese. B: I testi letterari proposti saranno possibilmente inseriti in modo organico nel complesso delle conoscenze derivanti dalle altre discipline, e comunque ancorati alle linee di sviluppo storico sociale della Gran Bretagna, dell'europa e dell'italia. La scelta partirà da un introduzione generale al periodo industriale e alla Victorian Age, argomento peraltro già affrontato in quarta, per poi proseguire secondo tre criteri principali, selezionati tra quelli suggeriti dai programmi Brocca: A. percorso per generi; B. percorso per temi. C: percorso storico culturale. Si arriverà in tal modo ad offrire un quadro della letteratura contemporanea di lingua inglese.

11 1. Sviluppo del genere romanzo nel periodo vittoriano e nel Novecento Dickens Wilde Joyce Burgess Rushdie ottobre nov. dic. / genn. Maggio analizzare la struttura del romanzo tradizionale: setting, characters, narrator, point of view, story and plot, themes analizzare il romanzo moderno, paragonandone la struttura e le tecniche narrative a quelle tradizionali analizzare il romanzo post-moderno come 'pastiche' culturale. Ore previste per lo svolgimento del modulo: Il tempo Dickens and chronological order Joyce and relativity Beckett Pinter Post modernism and chaos ott. Dic - Genn. Febbr. Marzo Ore previste per lo svolgimento del modulo: 6 analizzare testi narrativi, teatrali e poetici individuarne le costanti strutturali e stilistiche individuare riferimenti temporali e relativa manipolazione analizzarne le caratteristiche con riferimento al background storico 3. La condizione femminile (Women s rights) Wilde Joyce and Woolf Pinter Carter nov. dic. Genn. Febbr. Marzo- apr. Si prevedono 8 ore per lo svolgimento del modulo - identificare i ruoli femminili - analizzarne la trasformazione nella letteratura e nella società - riflettere sulla scrittura femminile th century: Modernism and Postmodernism Joyce Beckett Carter Rushdie Dic Gennaio Febbraio maggio

12 Si prevedono 10 ore per lo svolgimento del modulo - identificare i caratteri culturali dei due periodi - analizzarne le costanti in letteratura - riflettere sui cambiamenti sociali culturali nel ventesimo secolo th century: Angst and rebellion Joyce Beckett Pinter Beat generation Dic Gennaio Febbraio Marzo Modulo di 8 ore analizzare testi narrativi e poetici individuarne le costanti tematiche (il male di vivere) individuare narrative stance e narrative voice seguire la trasformazione della voce narrante e dei personaggi capire le ragioni del disagio esistenziale in relazione al background storico 6 l'esperienza urbana Dickens: the industrial town Stevenson, Wilde: London Joyce :Dublin and paralysis and alienation Kureishi : London Ottobre novembre Gennaio Febbraio Marzo Modulo di 8 ore analizzare testi narrativi e poetici individuarne le costanti tematiche (evoluzione del paesaggio: la città) capire le trasformazioni dell'esperienza urbana per narratori e personaggi in relazione al background storico. 7 Identities Postcolonial poetry Rushdie Kureishi Walker The color purple Modulo di 8 ore analizzare testi narrativi e poetici individuarne le costanti tematiche capire il concetto di multiculturalità. maggio.

13 5G CORSO BROCCA Gli standard disciplinari minimi da conseguirsi nel corrente anno scolastico nella classe e per la disciplina indicata sono i seguenti: A - Competenza testuale 1. Riconoscere la tipologia di un testo e capirne il contenuto, suddividendolo in sequenze. 2. Individuare i principali elementi del testo narrativo: spazio, tempo, personaggi, narratore, punto di vista, intreccio. 3. Individuare i principali elementi del testo poetico: layout, rima, metro, figurative language, over regularity, deviation. 4. Individuare i principali elementi del testo teatrale : personaggi, scene, stage directions, dialoghi, intreccio. 5. Interpretare il testo in relazione all'opera dell'autore e gli elementi storico-letterari dell'epoca a cui il testo appartiene. 6. Valutare stilisticamente e commentare un testo dato in modo autonomo, seppur semplice. B - Produzione scritta e orale 1. Usare correttamente le strutture morfosintattiche. 2. Usare un lessico pertinente e specialistico. 3. Avere una pronuncia corretta ed una esposizione scorrevole all'orale. 4. Mostrare padronanza della lingua 5. Saper rielaborare i contenuti apportando alcuni contributi personali pertinenti, sviluppando logicamente le proprie idee, anche se in modo lineare (prevalenza di ipotassi) 6. Saper narrare, selezionando vocaboli ed informazioni. 7. Saper riassumere in modo dettagliato Il programma del quinto anno sarà suddiviso in un'ora di compresenza con la conversatrice e due ore di studio della letteratura e cultura di lingua inglese. B. Durante l'ora di compresenza si approfondiranno ed integreranno alcuni dei temi proposti dallo studio dei testi letterari, cogliendoli nel loro sviluppo storico e socio culturale. Si proporranno altresì temi di attualità legati alla cronaca, allo scopo di ampliare sia la gamma lessicale, sia la conoscenza della cultura anglosassone..gli argomenti proposti saranno: children exploitation, slavery, women s rights, imperialism, colonialism, Ireland, the environment, the war Un approfondito ripasso della grammatica sarà effettuato con l ausilio del testo Advanced Grammar in use. Materiale per l ampliamento del lessico sarà fornito sistematicamente con riferimento ai temi trattati Per dettagli sui contenuti del punto A si rimanda al programma di conversazione inglese. B: I testi letterari proposti saranno possibilmente inseriti in modo organico nel complesso delle conoscenze derivanti dalle altre discipline, e comunque ancorati alle linee di sviluppo storico sociale della Gran Bretagna, dell'europa e dell'italia. La scelta partirà da un introduzione generale al periodo industriale e alla Victorian Age, argomento peraltro già affrontato in quarta, per poi proseguire secondo tre criteri principali, selezionati tra quelli suggeriti dai programmi Brocca: A. percorso per generi; B. percorso per temi. C: percorso storico culturale. Si arriverà in tal modo ad offrire un quadro della letteratura contemporanea di lingua inglese.

14 1. Sviluppo del genere romanzo nel periodo vittoriano e nel Novecento Dickens Wilde Joyce Burgess Rushdie ottobre nov. dic. / genn. Maggio analizzare la struttura del romanzo tradizionale: setting, characters, narrator, point of view, story and plot, themes analizzare il romanzo moderno, paragonandone la struttura e le tecniche narrative a quelle tradizionali analizzare il romanzo post-moderno come 'pastiche' culturale. Ore previste per lo svolgimento del modulo: Il tempo Dickens and chronological order Joyce and relativity Beckett Pinter Post modernism and chaos ott. Dic - Genn. Febbr. Marzo Ore previste per lo svolgimento del modulo: 6 analizzare testi narrativi, teatrali e poetici individuarne le costanti strutturali e stilistiche individuare riferimenti temporali e relativa manipolazione analizzarne le caratteristiche con riferimento al background storico 3. La condizione femminile (Women s rights) Wilde Joyce and Woolf Pinter Carter nov. dic. Genn. Febbr. Marzo- apr. Si prevedono 8 ore per lo svolgimento del modulo - identificare i ruoli femminili - analizzarne la trasformazione nella letteratura e nella società - riflettere sulla scrittura femminile th century: Modernism and Postmodernism Joyce Beckett Carter Rushdie Dic Gennaio Febbraio maggio

15 Si prevedono 10 ore per lo svolgimento del modulo - identificare i caratteri culturali dei due periodi - analizzarne le costanti in letteratura - riflettere sui cambiamenti sociali culturali nel ventesimo secolo th century: Angst and rebellion Joyce Beckett Pinter Beat generation Dic Gennaio Febbraio Marzo Modulo di 8 ore analizzare testi narrativi e poetici individuarne le costanti tematiche (il male di vivere) individuare narrative stance e narrative voice seguire la trasformazione della voce narrante e dei personaggi capire le ragioni del disagio esistenziale in relazione al background storico 6 l'esperienza urbana Dickens: the industrial town Stevenson, Wilde: London Joyce :Dublin and paralysis and alienation Kureishi : London Ottobre novembre Gennaio Febbraio Marzo Modulo di 8 ore analizzare testi narrativi e poetici individuarne le costanti tematiche (evoluzione del paesaggio: la città) capire le trasformazioni dell'esperienza urbana per narratori e personaggi in relazione al background storico. 7 Identities Postcolonial poetry Rushdie Kureishi Walker The color purple Modulo di 8 ore analizzare testi narrativi e poetici individuarne le costanti tematiche capire il concetto di multiculturalità. maggio M.C. Gambi

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE SECONDO BIENNIO LICEO LINGUISTICO Premessa L indirizzo mira alla preparazione di individui capaci di interagire in situazioni ad alto grado di competenza comunicativa

Dettagli

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE

PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE PRIMA LINGUA E CULTURA STRANIERA INGLESE SECONDO BIENNIO LICEO DELLE SCIENZE UMANE Premessa L indirizzo mira alla preparazione di individui capaci di interagire in situazioni ad alto grado di competenza

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Vincenzo Manzini Sezioni Associate: Liceo Scientifico, Linguistico, I.G.E.A. Ragionieri, Geometri, Scuola ------------------------------------------------------------------------

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO MATERIA: INGLESE ANNO SCOLASTICO 2014/15 Profssa TERESA VOLGARINO

Dettagli

PROGRAMMI ANNO SCOLASTICO 2012-13 LINGUA E CULTURA INGLESE-CLASSE 2B- LICEO SCIENZE UMANE INSEGNANTE :NICOLETTA FERLINI CONTENUTI:

PROGRAMMI ANNO SCOLASTICO 2012-13 LINGUA E CULTURA INGLESE-CLASSE 2B- LICEO SCIENZE UMANE INSEGNANTE :NICOLETTA FERLINI CONTENUTI: PROGRAMMI ANNO SCOLASTICO 2012-13 LINGUA E CULTURA INGLESE-CLASSE 2B- LICEO SCIENZE UMANE INSEGNANTE :NICOLETTA FERLINI CONTENUTI: Dal testo in adozione AA.VV- MOVING UP-2 si analizzeranno dalla unità

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO

PROGRAMMA PREVENTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S. 2013-2014 SCUOLA: DOCENTE: MATERIA: CLASSE: Civico Liceo Linguistico A. Manzoni Manuela Caria Inglese 4G FINALITÀ DELLA DISCIPLINA Vedi programmi comuni

Dettagli

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE a.s. 2015/16 CLASSE 4 BS Indirizzo di studio Liceo scientifico Docente Disciplina Nadia Pozzi Inglese

Dettagli

Programmazione di Lingua e Cultura Inglese

Programmazione di Lingua e Cultura Inglese Programmazione di Lingua e Cultura Inglese Prof.ssa Marinella Savino classe IV sez. A a.s. 2015-2016 Testi adottati: Spiazzi, Tavella, Only Connect.New Directions, Zanichelli Obiettivi cognitivi generali:

Dettagli

PROGRAMMA DI INGLESE. CLASSE I SEZ Au ANNO 2015/2016

PROGRAMMA DI INGLESE. CLASSE I SEZ Au ANNO 2015/2016 CLASSE I SEZ Au ANNO 2015/2016 DAL LIBRO DI TESTO: Sure Elementary Ellis edit.loescher Modulo 1: My life Unit 1: Bio data Unit 2: Family Modulo 2: Day to day Unit 3: My house Unit 4: Student life Modulo

Dettagli

INGLESE classe seconda

INGLESE classe seconda 1 INGLESE classe seconda COMPETENZE E CONTENUTI IMPRESCINDIBILI COMPETENZE DI BASE - ASSE DEI LINGUAGGI: 1. Padroneggiare gli strumenti espressivi e argomentativi indispensabili per gestire l interazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA :LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA :LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Anno Scolastico 2014-2015 Istituto PROFESSIONALE grafico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA :LINGUA E LETTERATURA ITALIANA PRIMO BIENNIO OBIETTIVI GENERALI/ FINALITA' OBIETTIVI EDUCATIVI

Dettagli

-Virginia Evans,FCE Use of English,Express Publishing

-Virginia Evans,FCE Use of English,Express Publishing ANNO SCOLASTICO 2014/2015 CLASSE 5 SEZ. B. INDIRIZZO ling. PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. Cristina Conti Lingua Inglese - Spiazzi-Tavella, ONLY CONNECT-New directions, Vol.2-3

Dettagli

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma

Liceo Scientifico Statale A. Labriola Roma Dipartimento di Lingua Inglese Piano di lavoro di Inglese 3 anno MODULO 1 * From the beginnings Comprendere in modo globale e selettivo testi orali e scritti su argomenti inerenti le aree di interesse

Dettagli

DIPARTIMENTO LINGUISTICO a. s. 2013/14

DIPARTIMENTO LINGUISTICO a. s. 2013/14 DIPARTIMENTO LINGUISTICO a. s. 2013/14 BIENNIO (S.C., L.S., ITT, T.T.) OBIETTIVI COMPORTAMENTALI E TRASVERSALI Il dipartimento linguistico individua obiettivi comportamentali trasversali indispensabili

Dettagli

PIANO DI LAVORO LINGUA E LETTERATURA INGLESE A.S. 2014/2015

PIANO DI LAVORO LINGUA E LETTERATURA INGLESE A.S. 2014/2015 PIANO DI LAVORO LINGUA E LETTERATURA INGLESE A.S. 2014/2015 CLASSE 4D PROF. MASUZZI A)Dal testo Only Connect New Directions The Restoration The Augustan Age, di Spiazzi Tavella, edizioni Zanichelli, con

Dettagli

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI INGLESE

LE COMPETENZE ESSENZIALI DI INGLESE classe prima LE ESSENZIALI DI INGLESE comprendere e decodificare semplici testi e/o messaggi orali e scritti comprendere informazioni dirette e concrete su argomenti di vita quotidiana (famiglia, acquisti,

Dettagli

OBIETTIVI FORMATIVI Lingua e cultura inglese AREA LINGUISTICA LINGUA E CULTURA INGLESE

OBIETTIVI FORMATIVI Lingua e cultura inglese AREA LINGUISTICA LINGUA E CULTURA INGLESE AREA LINGUISTICA LINGUA E CULTURA INGLESE OBIETTIVI FORMATIVI (LINGUISTICO) LINGUA INGLESE Obiettivi formativi del Biennio Funzioni linguistico-comunicative - Funzioni linguistico-comunicative necessarie

Dettagli

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Via dei Carpani 19/B 31033 Castelfranco V. ( TV ) Pag. 1 di 10 Anno Scolastico 2015-2016 PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Disciplina ITALIANO Classe PRIMA DATI IN EVIDENZA IN PREMESSA (richiami al

Dettagli

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE

PROGRAMMAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE PROGRAMMAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE Le linee programmatiche del Dipartimento, sulla base della tassonomia specificata nel Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Straniere (1996)

Dettagli

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER:

CONTENUTI DISCIPLINARI E TEMPI DI REALIZZAZIONE ESPOSTI PER: PROGRAMMA FINALE DEL DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ALLEGATO 10 Docente: BERTI MARINA Materia: INGLESE Classe: 2^L In relazione alla programmazione curricolare è stato svolto il seguente programma:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FINALE LIGURE CURRICOLO VERTICALE LINGUA ITALIANA ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO COMPRENSIVO DI FINALE LIGURE CURRICOLO VERTICALE LINGUA ITALIANA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO DI FINALE LIGURE CURRICOLO VERTICALE LINGUA ITALIANA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 COMPETENZA al termine del primo ciclo di istruzione Dimostra una padronanza della lingua italiana tale

Dettagli

Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only Connect 1 New Directions Zanichelli

Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only Connect 1 New Directions Zanichelli ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE III SEZ C. INDIRIZZO LL PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. MUSSONI ROSSANA INGLESE Spiazzi Tavella PERFORMER FCE TUTOR Zanichelli Spiazzi Tavella Only

Dettagli

Sostegno a Distanza: una fiaba per Angela. Presentazione

Sostegno a Distanza: una fiaba per Angela. Presentazione Presentazione Nella classe 1^ secondaria di1 grado, durante il primo quadrimestre, si è lavorato sul tipo di testo fiaba ed i ragazzi venendo a conoscenza del progetto SAD portato avanti dagli allievi

Dettagli

IST. ST. D ISTR. SUP."G. V. GRAVINA"

IST. ST. D ISTR. SUP.G. V. GRAVINA IST. ST. D ISTR. SUP."G. V. GRAVINA" CLASSE V SEZ. B INDIRIZZO: SCIENZE DELLA FORMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013 2014 MATERIA DI INSEGNAMENTO: INGLESE ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA DELLA CLASSE A.

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO X LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009-10 Contratto Formativo Individuale Classe 3 Sez H Docente: Prof.ssa Piangiarelli Sandra 1. ANALISI DELLA CLASSE: (dare delle definizioni in termini

Dettagli

Curricolo verticale di ITALIANO

Curricolo verticale di ITALIANO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SIANO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Curricolo verticale di ITALIANO ITALIANO - CLASSI PRIME Leggere e comprendere -Ascolta le informazioni principali di discorsi affrontati

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ITALIANO ASCOLTO E PARLATO. Traguardi per lo sviluppo delle competenze. Obiettivi di apprendimento( conoscenze e

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ITALIANO ASCOLTO E PARLATO. Traguardi per lo sviluppo delle competenze. Obiettivi di apprendimento( conoscenze e CURRICOLO DISCIPLINARE DI ITALIANO ASCOLTO E PARLATO Traguardi per lo sviluppo delle competenze 1.Partecipa a scambi comunicativi con compagni ed insegnanti, formulando messaggi chiari e pertinenti Obiettivi

Dettagli

Piano di Lavoro. Di LINGUA E LETTERATURA INGLESE. Secondo Biennio

Piano di Lavoro. Di LINGUA E LETTERATURA INGLESE. Secondo Biennio Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n.4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE Tel. 0124/45.45.11 - Fax 0124/45.45.45 Cod. Fisc. 85502120018 E-mail:

Dettagli

Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14. Il piano di lavoro annuale verrà formulato in NUCLEI DISCIPLINARI.

Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14. Il piano di lavoro annuale verrà formulato in NUCLEI DISCIPLINARI. PIANO DI LAVORO ANNUALE Docente : Marcon Nicoletta Materia : Inglese classe: 3 AL anno scolastico : 2013-14 L'indirizzo linguistico ha ritenuto prioritarie per il secondo biennio le seguenti COMPETENZE:

Dettagli

PROGRAMMA DI LAVORO. Anno scolastico 2010-2011 Classe I sez. E Materia: INGLESE Docente: Fausto Vittori

PROGRAMMA DI LAVORO. Anno scolastico 2010-2011 Classe I sez. E Materia: INGLESE Docente: Fausto Vittori PROGRAMMA DI LAVORO Anno scolastico 2010-2011 Classe I sez. E Materia: INGLESE Docente: Fausto Vittori OBIETTIVI DISCIPLINARI - Revisione delle più elementari nozioni e strutture studiate alla Scuola Media.

Dettagli

CURRICOLO di ITALIANO classe terza

CURRICOLO di ITALIANO classe terza CURRICOLO di ITALIANO classe terza 1 TERZA NUCLEO DISCIPLINARE: A COLTO E PARLATO OBIETTIVO GENERALE: A - ascoltare, comprendere e comunicare oralmente CONTENUTI ATTIVITA Ascolto e comprensione di testi

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO CLASSE QUINTA (INGLESE E FRANCESE) e LICEO CLASSICO CLASSE TERZA (INGLESE)

LICEO SCIENTIFICO CLASSE QUINTA (INGLESE E FRANCESE) e LICEO CLASSICO CLASSE TERZA (INGLESE) LICEO SCIENTIFICO CLASSE QUINTA (INGLESE E FRANCESE) e LICEO CLASSICO CLASSE TERZA (INGLESE) OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Lo studente acquisisce competenze linguistico-comunicative corrispondenti

Dettagli

CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI EUROPEE Comunicazione nella madre lingua

CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI EUROPEE Comunicazione nella madre lingua ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - VICENZA DIPARTIMENTO DI ITALIANO CURRICOLO DI LINGUA ITALIANA SCUOLA SECONDARIA Fine classe terza COMPETENZE CHIAVE COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE

Dettagli

UU. DD. Classe 2^ A.S.2015/16

UU. DD. Classe 2^ A.S.2015/16 PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE CLASSE 2^ Anno Scolastico 2015-2016 ITALIANO Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del Strutture essenziali dei testi argomentativo, narrativo,

Dettagli

CLASSE 3^ ITALIANO ASCOLTARE PARLARE LEGGERE OBIETTIVI DECLINATI PER CONOSCENZE, ABILITA' E COMPETENZECLASSE

CLASSE 3^ ITALIANO ASCOLTARE PARLARE LEGGERE OBIETTIVI DECLINATI PER CONOSCENZE, ABILITA' E COMPETENZECLASSE OBIETTIVI DECLINATI PER CONOSCENZE, ABILITA' E COMPETENZECLASSE 1 CLASSE 3^ ITALIANO ASCOLTARE Conoscenze Abilità Competenze - Conoscere le strategie di ascolto di testi orali: racconti, argomentazioni,

Dettagli

Lingua e Letteratura Inglese Obiettivi generali Obiettivi e metodo d insegnamento under standing appreciating interpreting in other words

Lingua e Letteratura Inglese Obiettivi generali Obiettivi e metodo d insegnamento under standing appreciating interpreting in other words Lingua e Letteratura Inglese Triennio Liceo linguistico Obiettivi generali A partire dal terzo anno gli studenti devono essere consapevoli che l' obiettivo generale dell'attività didattica resta il consolidamento

Dettagli

DIPARTIMENTO AREA DISCIPLINARE INGLESE -

DIPARTIMENTO AREA DISCIPLINARE INGLESE - ISTITUTO Di ISTRUZIONE SUPERIORE Enrico Mattei ISTITUTO TECNICO ECONOMICO LICEO SCIENTIFICO LICEO delle SCIENZE UMANE Via delle Rimembranze, 26 40068 San Lazzaro di Savena BO Tel. 051 464510 464545 fax

Dettagli

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati

Conoscenze. conoscere le caratteristiche principali di un epoca. conoscere le convenzioni tipiche dei generi letterari affrontati Programma di Inglese Classe I sez.b a.s.2014/2015 Libri di testo: Only Connect di M.Spiazzi,M.Tavella, Zanichelli Complete First di Guy Brook-Hart, Cambridge English Insegnante Anna M. Canaletti PRIMA

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale

Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2009/2010 Contratto Formativo Individuale Classe: III Sez. B Materia : Inglese Docente: prof.ssa Francesca Giorgetti 1.ANALISI DELLA CLASSE (giudizi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. CLASSE 3 sez. CL Disciplina: Lingua e cultura Inglese. Docente: Isabella Milillo

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. CLASSE 3 sez. CL Disciplina: Lingua e cultura Inglese. Docente: Isabella Milillo PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE 3 sez. CL Disciplina: Lingua e cultura Inglese Docente: Isabella Milillo Quadro orario: 3 ore settimanali Anno scolastico 2015/16 1. COMPETENZE CHIAVE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CIVILTA INGLESE - I BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CIVILTA INGLESE - I BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE ANNUALE PER L INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CIVILTA INGLESE - I BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 L insegnamento di lingue straniere nel biennio si propone di promuovere lo sviluppo graduale

Dettagli

4, 5 ANNO DELLA SCUOLA PRIMARIA

4, 5 ANNO DELLA SCUOLA PRIMARIA ASCOLTO E PARLATO Intervenire nel dialogo e nella conversazione in modo pertinente. Interagire nello scambio comunicativo formulando domande e risposte adeguate al contesto. Esprimere il proprio punto

Dettagli

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA I.I.S. FEDERICO II DI SVEVIA LICEO SCIENTIFICO - OPZIONE SCIENZE APPLICATE - MELFI - PIANO DI LAVORO ANNUALE LINGUA E LETTERATURA ITALIANA CLASSE V AA A.S. 2015/2016 PROF.SSA VIOLANTE RIZZO FINALITÀ SPECIFICHE

Dettagli

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno Premessa Come già nel primo biennio, anche nel secondo biennio e nel quinto anno l apprendimento della lingua italiana continua a fare parte

Dettagli

PROF. RAFFAELLA AMICUCCI MATERIA: ITALIANO CLASSE : IIA

PROF. RAFFAELLA AMICUCCI MATERIA: ITALIANO CLASSE : IIA PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. RAFFAELLA AMICUCCI MATERIA: ITALIANO CLASSE : IIA DATA DI PRESENTAZIONE: 30/11/2013 FINALITÀ E OBIETTIVI FORMATIVI DELLA DISCIPLINA Lo sviluppo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ITALIANO SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ITALIANO SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ITALIANO SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO Anno scolastico 2015-2016 1 Obiettivi disciplinari minimi metacognitivi - acquisizione della consapevolezza delle proprie strategie di

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI ITALIANO ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI ITALIANO ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO CLASSE PRIMA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGETTAZIONE DIDATTICA DI ITALIANO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO Ascolto e parlato Ascoltare testi prodotti da altri, anche trasmessi

Dettagli

Programmazione annuale a.s. 2011/2012

Programmazione annuale a.s. 2011/2012 Programmazione annuale a.s. 2011/2012 Docente: Prof. Adriana ONNIS Materia: Inglese Classe: V^ D 1. Nel primo Consiglio di Classe sono stati definiti gli obiettivi educativo-cognitivi generali che sono

Dettagli

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma

Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte. Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma. Via Ferrini, 61 00175 Roma Liceo Artistico Statale Giulio Carlo Argan -III Istituto Statale D Arte Piazza dei Decemviri, 12 00175 Roma Via Ferrini, 61 00175 Roma SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico

Dettagli

Classe: 5C Indirizzo: SCIENTIFICO Materia: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Docente: ELENA RUFFATTO

Classe: 5C Indirizzo: SCIENTIFICO Materia: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Docente: ELENA RUFFATTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Classe: 5C Indirizzo:

Dettagli

Piano di Lavoro. Di LINGUA E LETTERATURA INGLESE

Piano di Lavoro. Di LINGUA E LETTERATURA INGLESE Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Via Gallo Pecca n.4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE Tel. 0124/45.45.11 - Fax 0124/45.45.45 Cod. Fisc. 85502120018 E-mail:

Dettagli

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. MATERIA: Italiano CLASSE: I SEZIONE: A e B SUDDIVISIONE DEI MODULI SETTIMANALI:

Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014. MATERIA: Italiano CLASSE: I SEZIONE: A e B SUDDIVISIONE DEI MODULI SETTIMANALI: Istituto San Luigi di Chieri PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2013/2014 MATERIA: Italiano CLASSE: I SEZIONE: A e B SUDDIVISIONE DEI MODULI SETTIMANALI: nr. 3 moduli di grammatica nr. 2 moduli di antologia

Dettagli

Programmazione didattica di LINGUA E CULTURA INGLESE. Prof.ssa Iuana Bassi. 3 AC Nuovo Liceo Classico. 5 AS Nuovo Liceo Scientifico

Programmazione didattica di LINGUA E CULTURA INGLESE. Prof.ssa Iuana Bassi. 3 AC Nuovo Liceo Classico. 5 AS Nuovo Liceo Scientifico Anno Scolastico 2014/2015 Programmazione didattica di LINGUA E CULTURA INGLESE Prof.ssa Iuana Bassi Classi: Primo Biennio - 4 AC Nuovo Liceo Classico 5 AC Nuovo Liceo Classico Secondo Biennio - 1 AC Nuovo

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale ASCOLTO E PARLATO L allievo interagisce in modo efficace in diverse situazioni comunicative, attraverso modalità dialogiche sempre rispettose delle idee degli altri. Usa la comunicazione orale per collaborare

Dettagli

ITALIANO Primo Biennio [approvato nella riunione di Dipartimento 16 Settembre 2015]

ITALIANO Primo Biennio [approvato nella riunione di Dipartimento 16 Settembre 2015] ITALIANO Primo Biennio [approvato nella riunione di Dipartimento 16 Settembre 2015] Il biennio della scuola secondaria di secondo grado costituisce una continuazione coerente dell educazione linguistica

Dettagli

PROGRAMMAZIONE INGLESE ANNO 2014-15

PROGRAMMAZIONE INGLESE ANNO 2014-15 LICEO CLASSICO/SCIENTIFICO G. SPINELLI PROGRAMMAZIONE INGLESE ANNO 2014-15 PROF.SSA AMENDOLAGINE ORIANA QUINTO ANNO Ac 1. COMPETENZE DISCIPLINARI LINGUA 1_ Lo studente acquisisce competenze linguistico-comunicative

Dettagli

Competenze Abilità Conoscenze Tempi

Competenze Abilità Conoscenze Tempi DIPARTIMENTO DI INGLESE PRIMO BIENNIO Primo anno COMPETENZE ASSE DEI LINGUAGGI Utilizza gli strumenti espressivi per gestire l interazione comunicativa per i principali scopi di uso quotidiano. - comprende

Dettagli

LICEO CLASSICO ORDINAMENTALE

LICEO CLASSICO ORDINAMENTALE LICEO CLASSICO ORDINAMENTALE LETTERE AL GINNASIO Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno: aver raggiunto una conoscenza adeguata

Dettagli

ITALIANO: competenza 1 - TERZO BIENNIO. classe V scuola primaria e classe I scuola secondaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE

ITALIANO: competenza 1 - TERZO BIENNIO. classe V scuola primaria e classe I scuola secondaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE ITALIANO: competenza 1 - TERZO BIENNIO classe V scuola primaria e classe I scuola secondaria COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE Interagire e comunicare verbalmente in contesti di diversa natura Quando ascolta,

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE FILIPPO LUSSANA A.S. 2014-2015

LICEO SCIENTIFICO STATALE FILIPPO LUSSANA A.S. 2014-2015 LICEO SCIENTIFICO STATALE FILIPPO LUSSANA A.S. 2014-2015 PROGRAMMA DI INGLESE Classe 4^E Insegnante: Locatelli Nadia LANGUAGE: Student s book : Gold-first + Workbook: Gold-maximiser, Jan Bell, Amanda Thomas

Dettagli

Traguardi di sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado.( come da Indicazioni Nazionali per il curricolo)

Traguardi di sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado.( come da Indicazioni Nazionali per il curricolo) ISTITUTO COMPRENSIVO SALVADOR ALLENDE Paderno Dugnano Linee progettuali disciplinari CLASSI TERZE - a.s.2014-2015 AREA DISCIPLINARE : Linguistico-artistica-espressiva MATERIA: ITALIANO FINALITA DELLA DISCIPLINA

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. VALLISNERI

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. VALLISNERI LICEO SCIENTIFICO STATALE A. VALLISNERI Via delle Rose, 68 LUCCA - Tel. 0583/58211 Fax 0583/418619 E-mail: info@liceovallisneri.it Sito Internet: http://www.liceovallisneri.it A. S. 2014/2015 PROGRAMMAZIONE

Dettagli

ASSI CULTURALI: (testo ministeriale): competenze specifiche di base

ASSI CULTURALI: (testo ministeriale): competenze specifiche di base 1.1. COMPETENZE GENERALI in ITALIANO ( BIENNIO) COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA (provenienti dalle indicazioni europee) COMPETENZE GENERALI APPLICATE ALLE CONOSCENZE DISCIPLINARI ASSI CULTURALI: (testo

Dettagli

LINGUA E CULTURA STRANIERA

LINGUA E CULTURA STRANIERA LINGUA E CULTURA STRANIERA LICEO CLASSICO LINEE GENERALI E COMPETENZE Lo studio della lingua e della cultura straniera deve procedere lungo due assi fondamentali tra loro interrelati: lo sviluppo di competenze

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATERIA COMPETENZE/CONOSCENZE MINIME PER IL RECUPERO DELL INSUFFICIENZA E CRITERI DI VALUTAZIONE E CORREZIONE DELLE PROVE

DIPARTIMENTO DI MATERIA COMPETENZE/CONOSCENZE MINIME PER IL RECUPERO DELL INSUFFICIENZA E CRITERI DI VALUTAZIONE E CORREZIONE DELLE PROVE Pagina di 4 ANNO SCOLASTICO 0/03 DIPARTIMENTO DI: INDIRIZZO: Materie letterarie Liceo scientifico BIENNIO TRIENNIO RIUNIONE DEL 9 aprile 03 Orario di inizio 4,30 orario di conclusione 6,00 PRESENTI: ASSENTI:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA ITALIANA - SCUOLA PRIMARIA IST. COMP. DON MILANI CERNUSCO S/N -

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA ITALIANA - SCUOLA PRIMARIA IST. COMP. DON MILANI CERNUSCO S/N - PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA ITALIANA - SCUOLA PRIMARIA IST. COMP. DON MILANI CERNUSCO S/N - LINGUA ITALIANA: PROGRAMMAZIONE CLASSE PRIMA 1 ASCOLTARE, COMPRENDERE, 1.1 Prendere la parola negli scambi

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE Anno scolastico 2O15-2O16

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE Anno scolastico 2O15-2O16 1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ANTONIO PESENTI CASCINA PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE Anno scolastico 2O15-2O16 PROF. FLAVIANA SORTINO MATERIA: LINGUA E CULTURA INGLESE CLASSE 3D LINGUISTICO

Dettagli

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA Che cos è L indirizzo si caratterizza per lo studio delle lingue straniere in stretto collegamento con il latino e l italiano. L obiettivo primario è far acquisire

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1 CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE BIENNIO Si prevede per il biennio il raggiungimento del livello B1 Competenza conoscitiva: - Conoscere e utilizzare lessico e strutture grammaticali per esprimersi nei

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ABILITA CONOSCENZE CONTENUTI PERIODO Ascolto e parlato Ascoltare testi prodotti da altri, anche trasmessi dai media, riconoscendone la

Dettagli

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE. Annalisa Messore. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s.

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE. Annalisa Messore. Tavola di sintesi delle unità di apprendimento da svolgere nel corrente a.s. PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE Docente Plesso Classe III Disciplina/Macroarea/Campo d esperienza Annalisa Messore SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CARLO DEL PRETE Sezione C ITALIANO Tavola di sintesi delle

Dettagli

U.A. ITALIANO. ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola Primaria di BELLANO Classe 3^A e 3^B LE NOSTRE PAROLE VALGONO. Alunni di classe 3^ A e 3^B DESTINATARI

U.A. ITALIANO. ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola Primaria di BELLANO Classe 3^A e 3^B LE NOSTRE PAROLE VALGONO. Alunni di classe 3^ A e 3^B DESTINATARI U.A. ITALIANO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola Primaria di BELLANO Classe 3^A e 3^B TITOLO DOCENTI OBIETTIVI FORMATIVI DISCIPLINE COINVOLTE STRUMENTI LE NOSTRE PAROLE VALGONO Ascoltare le comunicazioni

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CENTALLO - VILLAFALLETTO CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO. Promuovere la pace per evitare la guerra

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CENTALLO - VILLAFALLETTO CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO. Promuovere la pace per evitare la guerra ISTITUTO COMPRENSIVO DI CENTALLO - VILLAFALLETTO CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO PERCORSO VERTICALE Promuovere la pace per evitare la guerra SCUOLA DELL INFANZIA Terzo anno Competenza e abilità al termine

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI"

LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI" Indirizzi: Scienze applicate- Scienze umane- Economico-sociale - Linguistico- Classico-Musicale Via Roma, 66-81059 VAIRANO PATENORA-SCALO (CE) Tel.-fax- 0823/988081

Dettagli

Shakespeare in love. a cura di Simona Bernaschi e Paola Carta

Shakespeare in love. a cura di Simona Bernaschi e Paola Carta ISTITUTO COMPRENSIVO P.M. CORRADINI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 Scuola Secondaria I grado C.d.C. II D LIM: progettazione unità didattica interdisciplinare Shakespeare in love a cura di Simona Bernaschi e

Dettagli

LICEO CLASSICO SCIENTIFICO V. IMBRIANI Pomigliano d ARCO PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE. Classe III sez. G a.s. 2012-2013. Obiettivi formativi generali

LICEO CLASSICO SCIENTIFICO V. IMBRIANI Pomigliano d ARCO PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE. Classe III sez. G a.s. 2012-2013. Obiettivi formativi generali LICEO CLASSICO SCIENTIFICO V. IMBRIANI Pomigliano d ARCO PROGRAMMAZIONE LINGUA INGLESE Classe III sez. G a.s. 2012-2013 Presentazione della classe Gli alunni partecipano al lavoro didattico e interagiscono

Dettagli

Elsworth/Rose,ADVANTAGE 1,Longman. -Jordan/Fiocchi,Grammar Files,Trinità Whitebridge

Elsworth/Rose,ADVANTAGE 1,Longman. -Jordan/Fiocchi,Grammar Files,Trinità Whitebridge ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE 1 SEZ. B INDIRIZZO ling. PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DOCENTE MATERIA TESTI Prof. Cristina Conti Lingua Inglese Elsworth/Rose,ADVANTAGE 1,Longman -Jordan/Fiocchi,Grammar

Dettagli

Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO. Docentte:: Sandro Marchioro

Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO. Docentte:: Sandro Marchioro ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G.VERONESE-G.MARCONI SEDE ASSOCIATA G.. MARCONII Cavarzere (VE) PROGRAMMA PREVENTIVO DI ITALIANO Docentte:: Sandro Marchioro Classe 2 IFP I a..s:: 20015/ /2016 FINALITA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CASALSERUGO PROGRAMMAZIONE ANNUALE. Ambito disciplinare ITALIANO. Classe 3^ Sezione C - Casalserugo Anno scolastico 2008/09

ISTITUTO COMPRENSIVO CASALSERUGO PROGRAMMAZIONE ANNUALE. Ambito disciplinare ITALIANO. Classe 3^ Sezione C - Casalserugo Anno scolastico 2008/09 ISTITUTO COMPRENSIVO CASALSERUGO PROGRAMMAZIONE ANNUALE Ambito disciplinare ITALIANO Classe 3^ Sezione C - Casalserugo Anno scolastico 2008/09 TRAGUARDI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE al termine della

Dettagli

Pre-requisiti Leggere e scrivere correttamente in lingua nazionale; comprendere e sintetizzare un qualunque testo scritto.

Pre-requisiti Leggere e scrivere correttamente in lingua nazionale; comprendere e sintetizzare un qualunque testo scritto. LICEO LINGUISTICO G. GUACCI DI BENEVENTO Programmazione di Italiano II sez. B Prof.ssa Paola INTORCIA A.S. 2015/2016 Presentazione della classe La classe II sez.b del Liceo Linguistico è composta da 29

Dettagli

AREA DI APPRENDIMENTO: LINGUA ITALIANA

AREA DI APPRENDIMENTO: LINGUA ITALIANA AREA DI APPRENDIMENTO: LINGUA ITALIANA CLASSE 4^ a.s. 2012/2013 TRAGUARDI DI COMPETENZA ABILITÀ CONOSCENZE 1) PARTECIPARE A SCAMBI COMUNICATIVI DI VARIO GENERE CON Quando ascolta, l alunno è in grado di:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE Sezione associata Liceo Scientifico L.B.Alberti a. s. 2014-2015 classe PROGRAMMAZIONE ANNUALE 5 B Sezione / indirizzo Liceo scientifico Liceo scientifico- opzione scienze applicate Liceo linguistico docente

Dettagli

Eventuale anticipo di elementi di analisi poetica o del testo teatrale. Lettura più ampia possibile dei Promessi sposi

Eventuale anticipo di elementi di analisi poetica o del testo teatrale. Lettura più ampia possibile dei Promessi sposi PROGRAMMAZIONE ELABORATA DAL DIPARTIMENTO DI LETTERE DEL LICEO VIAN La programmazione di Dipartimento ha carattere indicativo dei contenuti ritenuti imprescindibili per ciascun anno, i quali potranno essere

Dettagli

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici Premessa Come già nel primo biennio, anche nel secondo biennio e nel quinto anno l apprendimento della lingua italiana

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE SCUOLA MEDIA. Obiettivi specifici di apprendimento e relativi contenuti Primo biennio.

ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE SCUOLA MEDIA. Obiettivi specifici di apprendimento e relativi contenuti Primo biennio. ISTITUTO COMPRENSIVO MUSSOLENTE SCUOLA MEDIA Obiettivi specifici di apprendimento e relativi contenuti Primo biennio Obiettivi specifici ITALIANO Attività ASCOLTO - Applicare le strategie dell ascolto

Dettagli

ATTIVITÀ DEL DOCENTE

ATTIVITÀ DEL DOCENTE DOCENTE D'Urso Salvatrice MATERIA Inglese DESTINATARI IV CSO ANNO SCOLASTICO 2012/13 competenze CONCORDATE CON CONSIGLIO DI CLASSE Raggiunto (sì/no) motivazioni non raggiungimento VEDI RELAZIONE A CONSUNTIVO

Dettagli

Anno Scolastico 2014/2015 Classe 1 D Nuovo Liceo Classico INGLESE PROGRAMMA SVOLTO ed ESERCIZI PER LE VACANZE ESTIVE

Anno Scolastico 2014/2015 Classe 1 D Nuovo Liceo Classico INGLESE PROGRAMMA SVOLTO ed ESERCIZI PER LE VACANZE ESTIVE Classe 1 D Nuovo Liceo Classico M. Vince: Get Inside Language - MacMillan D. Defoe: Robinson Crusoe O.U.P O. Wilde: The Canterville Ghost O.U.P. Verb to be: present simple (all forms) Expressions with

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. PRIMO BIENNIO 1. PRIMO BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DISCIPLINA : LINGUA

Dettagli

LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO. Obiettivi formativi:

LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO. Obiettivi formativi: LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO Obiettivi formativi: Acquisire maggiore consapevolezza sia della cultura straniera che della propria esempio di una cultura diversa dalla propria Acquisire ed usare autonomamente

Dettagli

Istituto Comprensivo n 3 Scuola Secondaria di Primo Grado Anno scolastico 2012-2013

Istituto Comprensivo n 3 Scuola Secondaria di Primo Grado Anno scolastico 2012-2013 Istituto Comprensivo n 3 Scuola Secondaria di Primo Grado Anno scolastico 2012-2013 UNITA DI APPRENDIMENTO N 1 MATERIA: Inglese TITOLO: Questioni ambientali DESTINATARI: Classi III C, III E, III F, III

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO

PROGRAMMA PREVENTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S 2014-2015 SCUOLA Liceo Linguistico A. Manzoni DOCENTE: Manuela Caria MATERIA: Inglese Classe 4 Sezione D FINALITÀ DELLA DISCIPLINA Vedi programmi comuni

Dettagli

CURRICOLO ITALIANO CLASSE QUINTA

CURRICOLO ITALIANO CLASSE QUINTA CURRICOLO ITALIANO CLASSE QUINTA COMPETENZE NUCLEO FONDANTE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Comunicare -Ascoltare con attenzione le collegamenti ASCOLTO E PARLATO comunicazioni degli adulti e e dei compagni

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2014/2015 ITALIANO CLASSE PRIMA COMPETENZE

PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2014/2015 ITALIANO CLASSE PRIMA COMPETENZE Istituto Comprensivo di Calderara di Reno Scuola Secondaria di Primo Grado Due Risorgimenti PIANO DI LAVORO ANNUALE a.s. 2014/2015 ITALIANO CLASSE PRIMA COMPETENZE CONTENUTI LETTURA Conoscere le strategie

Dettagli

! Approvato AD Data 01/06/2013

! Approvato AD Data 01/06/2013 1 Dipartimento di: Lettere Linguistico: latino 1. COMPETENZE DISCIPLINARI 2. ARTICOLAZIONE DELLE COMPETENZE DISCIPLINARI Anno scolastico: 2014-2015 X Primo biennio Secondo biennio Quinto anno Competenze

Dettagli

CURRICOLO DI ITALIANO CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI ITALIANO CLASSE PRIMA CURRICOLO DI ITALIANO CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA NUCLEI FONDANTI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Sa usare la comunicazione orale e scritta per collaborare e interagire positivamente con gli altri

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE Anno scolastico 2O15-2O16

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE Anno scolastico 2O15-2O16 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ANTONIO PESENTI CASCINA PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE Anno scolastico 2O15-2O16 PROF. FLAVIANA SORTINO MATERIA: LINGUA E CULTURA INGLESE CLASSE 4 D LINGUISTICO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSI SECONDE SA

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSI SECONDE SA PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE CLASSI Monte ore annuo 132 66 MODULO DI RACCORDO MODULO DI RACCORDO Il testo poetico: introduzione Il tramonto della Repubblica OBIETTIVI OBIETTIVI Gli obiettivi

Dettagli

Programmazione di italiano per competenze

Programmazione di italiano per competenze Programmazione di italiano per 0050_GU042400775T@0013_0018.indd 13 10/03/15 09.34 Primo anno Lingua Primo anno Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l interazione

Dettagli