SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE"

Transcript

1 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA SERVIZI DEDICATI ALLA P.A. LOCALE APRILE 2012

2 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA I servizi di Poste Italiane per la gestione diretta degli incassi dei tributi locali

3 I vantaggi della riscossione diretta 3 I vantaggi della riscossione diretta L Ente gestisce autonomamente: Le modalita della riscossione La comunicazione con i propri Contribuenti Le modalita di incasso e rendicontazione Mediante l utilizzo del Conto Corrente Postale l Ente ha: Visibilita completa sui flussi di incasso e rendicontazione contabile Disponibilita in tempi brevissimi delle somme riscosse (valuta a 4 gg. dalla data di pagamento) Fornitura immagini dei bollettini pagati Rendicontazione telematica o data entry

4 Bene Comune pacchetto integrato Il prodotto 4 Bene Comune pacchetto integrato E un servizio accessorio del Conto Corrente Postale che offre ai Clienti, mediante sottoscrizione di una Convenzione, un prodotto integrato che comprende Stampa, Invio, Incasso e Rendicontazione di tasse, imposte, utenze ed entrate varie Il pagamento del servizio avviene mediante addebito sul Conto Corrente Postale di una commissione unitaria omnicomprensiva

5 Bene Comune pacchetto integrato I processi 5 cliente Pacchetto Integrato Invio del file Stampa ed invio dei bollettini rendicontazione incasso recapito

6 Bene Comune Ciclo Integrato L Incasso 6 Multicanalita di incasso bollettini: Uffici Postali su tutto il territorio nazionale, aperti anche il sabato (anche per mezzo di chioschi multimediali) Sito o mediante le Banche abilitate al servizio Da telefono fisso con il Servizio ProntoBancoposta (bollettini premarcati) Da telefono mobile dotato di Sim Postemobile (bollettini premarcati) ATM Postamat (bollettini premarcati) Domiciliazione

7 Bene Comune Pacchetto Integrato Vantaggi 7 I VANTAGGI DEL PACCHETTO INTEGRATO Gestione integrata di stampa e invio, incasso e rendicontazione dei bollettini Personalizzazione della comunicazione allegata i bollettini Condizioni economiche vantaggiose e certezza dei costi effettivamente sostenuti per lo svolgimento dell intero processo Accredito degli importi sul conto corrente intestato al Comune, in tempi rapidi e con valuta fissa Utilizzo dei bollettini prestampati che riducono il rischio di errori di compilazione Facilita di Incasso del bollettini grazie alla molteplicità dei canali di pagamento

8 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA RiscoComuni IMP/IMU Servizio per la riscossione dell Imposta Municipale Propria

9 Il nuovo servizio RiscoComuni IMP 9 RiscoComuni IMP è il nuovo servizio Postetributi che sostituisce il RiscoComuni ICI e che permette ai comuni italiani di ottimizzare la gestione della riscossione della nuova Imposta Municipale Propria facilitando il processo di accertamento e recupero evasione così come previsto dall art.13, comma 11, della legge 22 dicembre 2011, n Il nuovo servizio, rispetto al suo predecessore, non rappresenta solo un adeguamento normativo ma si evolve trasformandosi in un prodotto modulare e personalizzabile rispetto alle molteplici esigenze dei Comuni. Il servizio supporta il Comune nella gestione della riscossione dell IMP consentendo di: ridurre i costi del servizio; aumentare il controllo sui flussi di cassa migliorando le entrate; evitare un aumento delle attività da parte del personale dell Ufficio Tributi; utilizzare gli stessi flussi del sistema informativo dei Tributi; facilitare il passaggio ai contribuenti dalla vecchia ICI alla nuova imposta.

10 Il servizio RiscoComuni RISCOCOMUNI E il servizio di supporto alla riscossione diretta delle entrate degli Enti Locali fornito da Postetributi. Il processo che si compone di due moduli, per la riscossione ordinaria e gli avvisi bonari, prevede: FASI DEL SERVIZIO valutazione dei tracciati delle liste di carico; Predisposizione dei Layout degli avvisi Acquisizione delle liste di carico nei formati utilizzati dall Ente Normalizzazione degli indirizzi (volumi minimi di accesso) Stampa e postalizzazione di avvisi e dei bollettini Rendicontazione multicanale (bollettini, F24, bonifici, altre) NOVITA 2012 Servizio Riscocomuni IMP (Easy, Basic, Full) Cruscotto di consultazione interattiva WEB (on air) Normalizzazione degli indirizzi per tutte le LdC Consultazione e pagamento da Sportello Amico (2Q) Gestione dei RID (per grandi clienti) TARGET PAL Unioni di Comuni, Consorzi, OCCASIONI D USO: Riscossione diretta delle entrate locali tributarie e extratributarie 10

11 L offerta del servizio 11 RiscoComuni IMP triplica la sua offerta per adeguarsi alle diverse esigenze dei Comuni Easy Comunicazione istituzionale rapida ed economica (solo generalità e indirizzo contribuente variabili) Basic Comunicazione istituzionale personalizzabile in totale libertà Full Lista dei contribuenti predisposta da Postetributi su base catastale Comunicazione istituzionale personalizzabile in totale libertà

12 Principali caratteristiche del servizio 12 Il servizio RiscoComuni IMP consente al Comune di: effettuare una stima previsionale del gettito annuale IMP (tramite il portale web); generare in maniera assistita la lista dei contribuenti (solo versione Full); personalizzare la comunicazione Istituzionale del Comune per ciascun contribuente, includendo un fac-simile del modello F24 con livello di specificazione a scelta del Comune (versioni Basic e Full); effettuare la normalizzazione degli indirizzi; effettuare la stampa e la postalizzazione degli avvisi di pagamento in maniera efficiente ed economica (Posta Massiva); accedere da ogni ufficio comunale al portale web RiscoComuni IMP per gli opportuni controlli e verifiche (Tributi, Ragioneria/Area Finanze, Controllo di Gestione, Assessorato al Bilancio e/o Tributi, altri soggetti debitamente autorizzati); controllare l insieme dei flussi di riscossione (aggregati e puntuali) e supportare l avvio del processo di liquidazione ed accertamento dell imposta (recupero evasione) con adeguate e puntuali informazioni.

13 RiscoComuni ICI vs RiscoComuni IMP Funzionalità Risco Comuni ICI RiscoComuni IMP Easy Basic Full Stima previsionale del gettito Generazione lista contribuenti Predisposizione degli avvisi di pagamento (standard) Predisposizione degli avvisi di pagamento (personalizzata) Normalizzazione degli indirizzi Stampa e Postalizzazione (Posta Prioritaria) Stampa e Postalizzazione (Posta Massiva) Accesso al portale RiscoComuni IMP Controllo dei flussi di riscossione (Rendicontazione e Riconciliazione)

14 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA RISCOCOMUNI ALTRE ENTRATE 14

15 RiscoComuni Il servizio Poste Tributi,ha predisposto un servizio chiavi in mano,denominato RiscoComuni, dedicato agli Enti Locali per coadiuvarli nelle attività di riscossione dei canoni, tributi ed altre entrate; di seguito si riporta una breve visione dei processi erogati dal servizio: A) MODULO I RISCOSSIONE ORDINARIA Composto da: Fase propedeutica Valutazione tracciati delle liste di carico; Attività Acquisizione delle liste di carico Normalizzazione degli indirizzi (Per volumi inferiori ai l'attività di normalizzazione degli indirizzi è opzionale ) Stampa e postalizzazione di avvisi di pagamento (un plico contenente una lettera informativa, e dei bollettini di conto corrente postale); Rendicontazione complessiva multicanale (sia da canale Postale per i pagamenti effettuati tramite bollettino postale sia da sportello fisico (ufficio postale), sia da sportello virtuale (internet) - e da canale non postale quali Mod F24 e bonifici; B) MODULO II AVVISO BONARIO Composto da: Attività I servizi elencati nel Modulo I; Stampa, postalizzazione degli avvisi di sollecito; Rendicontazione complessiva multicanale (sia da canale Postale per i pagamenti effettuati tramite bollettino postale sia da sportello fisico (ufficio postale), sia da sportello virtuale (internet) - e da canale non postale quali Mod F24 e bonifici; Aggiornamento della lista di carico e rilascio dell elenco dei contribuenti morosi. Servizio aggiuntivo Ciascuno dei due moduli, a richiesta, potrà essere integrato dal servizio a supporto della riscossione coattiva dei canoni a mezzo ingiunzione fiscale, effettuata con le stesse Procedure Speciali dei Concessionari per la Riscossione dei Tributi, ai sensi del D.L. 209 del 24/09/2002 convertito in Legge n 265 del 22/11/2002;

16 RiscoComuni I Processi Modulo I Fase Propedeutica Normalizzazione Indirizzi Fase Stampa Avvisi Fase Rendicontazione Modulo II Fase Rendicontazione Fase Stampa Avvisi Avviso Bonario Sollecito pagamento Avviso Bonario Mancato pagamento Predisposizione Lista Contribuenti Morosi Assist.Web Supporto al Servizio di Riscossione Coattiva a mezzo Ingiunzione Fiscale

17 Servizio RiscoComuni Le attività del Modulo II Predisposizione della lista di carico per la riscossione coattiva Al termine del servizio, Poste Tributi predisporrà la lista di carico per l eventuale riscossione coattiva e che verrà inviata al Comune nel medesimo formato della lista di carico consegnata all attivazione del servizio. Supporto al Servizio di Riscossione Coattiva a mezzo Ingiunzione Fiscale Ciascuno dei due moduli, potrà su richiesta, essere integrato dal Servizio accessorio denominato Assist.Web a supporto della Riscossione Coattiva a mezzo ingiunzione fiscale, effettuata con le stesse Procedure Speciali dei Concessionari per la Riscossione dei Tributi, ai sensi del D.L. 209 del 24/09/2002 convertito in Legge n 265 del 22/11/2002;

18 RiscoComuni Vantaggi Vantaggi per il Comune Razionalizzazione del processo di riscossione dei tributi, canoni e altre entrate avvalendosi di un unico interlocutore in grado di supportare l Ente allo svolgimento delle attività attraverso prodotti e servizi ad alto valore aggiunto; Maggiore trasparenza e certezza dei costi effettivamente sostenuti per tutte le attività svolte all interno del servizio; Maggiore efficacia e facilità sulle attività di supporto legate al servizio di riscossione grazie: all utilizzo di tracciati di colloquio standard per l acquisizione della lista di carico quale il CNC290, comune a tutti gli Enti Locali; all accesso al servizio di normalizzazione degli indirizzi che consente di abbattere il ritorno di corrispondenza inesitata per errata trascrizione anagrafica degli indirizzi; all accesso ad una serie di layout di stampa predefiniti che consentono una maggior immediatezza e trasparenza nella comunicazione con il Cittadino; alla ricezione di una rendicontazione complessiva e multicanale (Mod.F24 e Tesoreria) che consente all Ente di ottenere una visione analitica e d insieme delle somme riscosse; all automatizzazione nella gestione dei solleciti, che consente all ente un migliore rapporto con il cittadino e di conseguenza un contenimento dell eventuale contenzioso in materia tributaria; all utilizzo di un servizio accessorio quale ASSIST.Web che è di supporto alla riscossione coattiva tramite ingiunzione fiscale che con il suo espletamento consente all ente di chiudere il Ciclo delle attività previste nella riscossione dei tributi, canoni o altre entrate.

19 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA RISCOSSIONE COATTIVA ASSIST.web Sistema per il recupero coattivo, a mezzo ingiunzione fiscale, dei crediti Comunali 1

20 Riscossione Coattiva Assist.web è un sistema di produzione evoluto, codificato e fortemente automatizzato che gestisce l intero ciclo del coattivo 2

21 Riscossione Coattiva attraverso una metodologia che si concretizza in un sistema che secondo criteri condizionati anche da consistenti Banche Dati con l obiettivo di non disperdere energie con procedimenti inutili ed inefficaci 3

22 Riscossione Coattiva Processo

23 Riscossione Coattiva Processo

24 Referenze

25 MERCATO PRIVATI - COMMERCIALE IMPRESA I Servizi Integrati di Notifica di Poste Italiane

26 SIN Servizio Integrato Notifiche

27 SIN Servizio Integrato Notifiche

28 Il servizio Raccomandata SIN SMART RACCOMANDATA SIN Smart A supporto del servizio RiscoComuni, il servizio Raccomandata SIN SMART è la soluzione modulare per la gestione dell invio massivo di comunicazioni di tipo amministrativo mediante Raccomandata con ricevuta di ritorno; grazie all integrazione tra i due servizi, ciascun Comune potrà inviare tutte le comunicazioni successive a RiscoComuni attraverso l utilizzo del servizio Raccomandata SIN Smart. SERVIZI BASE: acquisizione dei dati forniti dal cliente in formato elettronico e/o cartaceo; elaborazione dei dati; stampa e imbustamento; postalizzazione e recapito; rendicontazione degli esiti, sia in forma elettronica che cartacea SERVIZI OPZIONALI: incasso e rendicontazione dei pagamenti; archiviazione elettronica e fisica delle ricevute di ritorno (AR) (comunicazioni inviate, AR, AR CAD, etc.). TARGET PA BUSINESS (Finance, Utilities, Telecomunicazioni) OCCASIONI D USO: Comunicazioni bonari, tributi locali, sanzioni amministrative, convocazioni per ricorsi, convocazioni per gare d appalto 28

29 SIN Servizio Integrato Notifiche

30 SIN Servizio Integrato Notifiche

31 I Servizi Integrati di Poste Italiane

32 Notifica a mezzo Messo

33 Riferimenti Normativi

34 MERCATO PRIVATI COMMERCIALE IMPRESE Soluzioni Mobili Aziendali e P.A.

35 POSTE MOBILE Gruppo Poste Italiane PosteMobile è l operatore mobile virtuale del Gruppo Poste Italiane Poste Mobile è un operatore semi-virtuale che governa direttamente tutti i segmenti della catena del valore: offerta, CRM, Billing, Customer Portal, etc.

36 POSTE MOBILE SOLUZIONE AZIENDALE MOBILE COMPLETA PosteMobile offre una soluzione di rete aziendale mobile completa, innovativa e vantaggiosa Soluzione prepagata completa di tutti i servizi Azzeramento della Tassa di Concessione Governativa (-155 /anno/sim) Piani tariffari vantaggiosi Servizi di Rete Privata Virtuale Noleggio e Manutenzione dei telefoni e vendita rateale dei terminali

37 Il prepagato aziendale CARATTERISTICHE Tutte le SIM prepagate aziendali consumano il credito da un unico Borsellino Aziendale Il Borsellino Aziendale è gestito attraverso un meccanismo di ricarica R automatica (autoricarica) quando il Credito aziendale C raggiunge un valore minimo di soglia (S) di sicurezza; tale meccanismo garantisce che le SIM non vadano mai sotto-credito Borsellino prepagato aziendale autoricaricabile (traffico Aziendale) Borsellino prepagato del dipendente (traffico personale): Rete Aziendale Mobile Il dipendente può associare alla SIM aziendale anche un proprio borsellino personale per gestire le proprie chiamate di tipo privato (tale borsellino si può ricaricate attraverso ATM, Scratch Card, Postepay, Web, ecc.) VANTAGGI Il prepagato garantisce un maggiore controllo dei costi Il borsellino personale consente all azienda di concedere un benefit al dipendente senza sostenere i costi delle sue telefonate personali

38 POSTE MOBILE NO TCG Con il medesimo importo della TCG 12,91 al mese POSTEMOBILE ti offre chiamate e messaggi gratis tra i numeri del contratto più un pacchetto minuti e sms verso tutti altri numeri nazionali mobili e fissi

RiscoComuni. Postetributi

RiscoComuni. Postetributi RiscoComuni Postetributi RiscoComuni Il servizio 2 Poste Tributi,ha predisposto un servizio chiavi in mano,denominato RiscoComuni, dedicato agli Enti Locali per coadiuvarli nelle attività di riscossione

Dettagli

Poste Tributi: i servizi innovativi per la fiscalità locale

Poste Tributi: i servizi innovativi per la fiscalità locale Poste Tributi: i servizi innovativi per la fiscalità locale Cresce sempre di più il numero di amministrazioni che scelgono la RISCOSSIONE DIRETTA ed il gruppo POSTE Italiane come partner d eccellenza ABC

Dettagli

LA GESTIONE DEI TRIBUTI A PORTATA DI CLICK

LA GESTIONE DEI TRIBUTI A PORTATA DI CLICK LA GESTIONE DEI TRIBUTI A PORTATA DI CLICK CASSETTO TRIBUTARIO LA RIVOLUzIONE PER LA GESTIONE DEI TRIBUTI è il nuovo strumento per gestire on line le richieste di pagamento dell Ente, bollette, ingiunzioni,

Dettagli

CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO

CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO CONVENZIONE SERVIZIO BENE COMUNE PACCHETTO INTEGRATO Il Comune di Mede, con sede in Mede, P.za Della Repubblica, n 37, P.IVA 00453550188, di seguito indicato come Cliente, legalmente rappresentato dal

Dettagli

************************************************ CONVENZIONE

************************************************ CONVENZIONE Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Commerciale Imprese e P.A. Area Territoriale Lombardia Alla c.a. dott Dario Chiarin. OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna

Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. Mercato Privati Commerciale Imprese Area Centro Nord Via Zanardi n. 28 40131 Bologna OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A.

OGGETTO: Servizio Bene Comune Pacchetto Integrato - offerto da Poste Italiane S.p.A. COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA SERVIZIO FINANZIARIO Indirizzo: Via P. Leopoldo, 24 Telefono: 0573/621285 51028, San Marcello P.se FAX: 0573/621273 Pistoia E- Mail Tributi@comunesanmarcello.it

Dettagli

Manuale Operativo RiscoComuni TARES

Manuale Operativo RiscoComuni TARES Manuale Operativo RiscoComuni TARES Indice 1. ARTICOLAZIONE DELL OFFERTA DEL SERVIZIO RiscoComuni TARES... 3 2. SCHEMA DI SERVIZIO... 4 3. ATTIVITA... 5 3.1 Gestione del processo... 7 4. ATTIVAZIONE DEL

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze SETTORE 2 SERVIZI DI GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA Ufficio Tributi DETERMINAZIONE N.39 DEL 19/04/2011 N. Registro generale 162 OGGETTO: Imposta comunale

Dettagli

Smart. Riscossioni Area Tributi. Funzionalità principali. Descrizione sintetica SCHEDA PRODOTTO PADIGITALE INNOVAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Smart. Riscossioni Area Tributi. Funzionalità principali. Descrizione sintetica SCHEDA PRODOTTO PADIGITALE INNOVAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SCHEDA PRODOTTO Descrizione sintetica Il modulo di riscossione nasce con la finalità di fornire un prodotto in grado di gestire tutte le fasi della riscossione e della rendicontazione per le entrate tributarie

Dettagli

Oggetto: Servizio di supporto alla riscossione delle entrate RiscoComuni TARES

Oggetto: Servizio di supporto alla riscossione delle entrate RiscoComuni TARES Postetributi Amministratore Delegato. Spett.le Comune di Sarroch Via Siotto, 2 09018 SARROCH CA Alla c.a. del Rappresentante Legale Rag. Antonella Serra Oggetto: Servizio di supporto alla riscossione delle

Dettagli

Roma 03/05/2013 Prot. N 2836 Spett.le Comune di POPPI Via Cavour, 11 52014 Poppi (AR) Alla c.a. del Rappresentante Legale Dott.

Roma 03/05/2013 Prot. N 2836 Spett.le Comune di POPPI Via Cavour, 11 52014 Poppi (AR) Alla c.a. del Rappresentante Legale Dott. Postetributi Amministratore Delegato. Roma 03/05/2013 Prot. N 2836 Spett.le Comune di POPPI Via Cavour, 11 52014 Poppi (AR) Alla c.a. del Rappresentante Legale Dott. Marco Rossi Oggetto: Servizio di supporto

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec. CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.it Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. GIPA Area Territoriale Sud 2 Via

Dettagli

Il servizio integrato notifiche per il Comune di Roma

Il servizio integrato notifiche per il Comune di Roma Il servizio integrato notifiche per il Comune di Roma Annamaria GRAZIANO Direttore II Dipartimento Entrate Comune di Roma Il SIN Il Il Servizio Integrato Notifiche, consente la la gestione e il il controllo

Dettagli

Oggetto: Servizio di supporto alla riscossione delle entrate RiscoComuni A.E. T.I.A.

Oggetto: Servizio di supporto alla riscossione delle entrate RiscoComuni A.E. T.I.A. Roma 19/07/2013 Prot. N 5276 Postetributi Spett.le Comune di MONTAGNAREALE VIA VITTORIO EMANUELE 1 98060 MONTAGNAREALE (MS) Alla c.a. del Rappresentante Legale Dott. Sebastiano Cappadona Oggetto: Servizio

Dettagli

Spett.le Comune di BERNALDA Piazza Plebiscito 75012 BERNALDA (MT) Alla c.a. del Rappresentante Legale Dott. Mario Montanaro

Spett.le Comune di BERNALDA Piazza Plebiscito 75012 BERNALDA (MT) Alla c.a. del Rappresentante Legale Dott. Mario Montanaro Roma 11/09/2014 Prot. N 7278 Spett.le Comune di BERNALDA Piazza Plebiscito 75012 BERNALDA (MT) Alla c.a. del Rappresentante Legale Dott. Mario Montanaro Oggetto: RiscoComuni IUC-TARI - Servizio di supporto

Dettagli

Servizio di riscossione coattiva in gestione diretta

Servizio di riscossione coattiva in gestione diretta Servizio di riscossione coattiva in gestione diretta Comune di Firenze Linea Comune Spa Alessandro Petretto Firenze, 13 dicembre 2013 1 Normativa ed indirizzi di riferimento base D.L.13 maggio 2011 n 70

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore III Responsabile: Dessi Mauro DETERMINAZIONE N. 1020 in data 23/10/2015 OGGETTO: ACQUISTO DEL SERVIZIO DI POSTALIZZAZIONE E RENDICONTAZIONE DELLA TARI 2015 DA POSTETRIBUTI

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 0203 - Entrate Registro di Servizio: 3 del 05/06/2012

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02. 0203 - Entrate Registro di Servizio: 3 del 05/06/2012 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 02 0203 - Entrate Registro di Servizio: 3 del 05/06/2012 OGGETTO: Affidamento creazione banca dati IMU 2012 e servizio di stampa ed invio informativa e rendicontazione

Dettagli

G.C. 11 del 08/02/2012 Oggetto: Convenzione con poste italiane per la riscossione della Tassa Rifiuti Solidi Urbani LA GIUNTA COMUNALE

G.C. 11 del 08/02/2012 Oggetto: Convenzione con poste italiane per la riscossione della Tassa Rifiuti Solidi Urbani LA GIUNTA COMUNALE G.C. 11 del 08/02/2012 Oggetto: Convenzione con poste italiane per la riscossione della Tassa Rifiuti Solidi Urbani LA GIUNTA COMUNALE Vista la proposta di convenzione per la riscossione della Tassa per

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 272 del 12 nov. 09

DETERMINA DIRIGENZIALE N. 272 del 12 nov. 09 Area Finanziaria Servizi Ragioneria Attività Produttive - Tributi CITTA DI ARIANO IRPINO Servizio Tributi DETERMINA DIRIGENZIALE N. 272 del 12 nov. 09 Oggetto: Ta.R.S.U. Riscossione diretta. Rinnovo Convenzione

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 R.D. del 26/03/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LE POSTE ITALIANE S.P.A. PER L INCASSO E LA RENDICONTAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI. PERIODO 01.01.2010-31.12.2011. IL CONSIGLIO

Dettagli

Fattura No Problem BancoPosta

Fattura No Problem BancoPosta Fattura No Problem BancoPosta L integrazione dei processi di Fattura Elettronica per la riduzione dei costi e l efficientamento nei rapporti con imprese, banche, P.A., e fornitori Lucia Cimmino Sistemi

Dettagli

ATTO NR. 11 DATA 25.01.2014 OGGETTO: Rinnovo convenzioni Tarsu, Acqua, con Poste Italiane.

ATTO NR. 11 DATA 25.01.2014 OGGETTO: Rinnovo convenzioni Tarsu, Acqua, con Poste Italiane. C O M U N E D I M O N T A S O L A PROVINCIA DI RIETI P.zza S. Pietro, 1 02040 Montasola (RI) Tel 0746/675177 Fax 0746/675188 M a i l : c o m u n e m o n t a s o l a @ l i b e r o. i t - C o d i c e F i

Dettagli

Servizi per la gestione delle quote associative

Servizi per la gestione delle quote associative Servizi per la gestione delle quote associative Una storia di costante crescita e sviluppo Italriscossioni nasce nel 2000 all interno della Gestione Riscossione Tributi della Banca Monte Paschi di Siena.

Dettagli

ALL. A) Premesso che. le parti:

ALL. A) Premesso che. le parti: ALL. A) CONVENZIONE CON LA SOCIETA SERVIZI LOCALI SPA PER LA FORNITURA IN USO DAL... AL...: DI UN ARCHITETTURA INFORMATICA INTEGRATA E FORNITURA DEI SERVIZI DI SUPPORTO PER LA GESTIONE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec.

CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi Fiscali Tel 0932/514500 fax 0932/867513 tributivittoria@pec. Spettabile POSTE ITALIANE S.P.A. GIPA Area Territoriale SUD2 Via Alcide De Gasperi 103 Palermo 90146 Alla c.a. dr Roberto Feroci CITTÀ DI VITTORIA Provincia di Ragusa Direzione Tributi Economato Servizi

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta

MANUALE DI UTILIZZO. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta Manuale Simply BP Ed. Gennaio 2014 MANUALE DI UTILIZZO Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta 1 di 9 1 IL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE N. 27 in data: 09.06.2012 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON POSTE

Dettagli

CONVENZIONE. Premesso che

CONVENZIONE. Premesso che CONVENZIONE Il Comune di Contrada, con sede in Contrada (AV), Via Luigi Bruno n. 79, codice fiscale 80001930645, di seguito indicato come Comune, legalmente rappresentato dal Dott. Antonio Iannaccone,

Dettagli

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni

Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il sistema di pagamento online di Poste Italiane dedicato alle Pubbliche Amministrazioni Il ruolo di Poste Italiane Poste Italiane svolge da sempre un importante ruolo di punto di contatto tra la Pubblica

Dettagli

COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO Provincia di Pisa REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RISCOSSIONE DIRETTA DELLA TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI

COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO Provincia di Pisa REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RISCOSSIONE DIRETTA DELLA TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO Provincia di Pisa REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RISCOSSIONE DIRETTA DELLA TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 16 DEL 18.05.2011

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 1 al Disciplinare di gara

ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI. ALLEGATO 1 al Disciplinare di gara ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI ALLEGATO 1 al Disciplinare di gara CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta di carattere comunitario,

Dettagli

Brochure informativa del prodotto

Brochure informativa del prodotto Versione 1.0 Brochure informativa del prodotto Ipweb s.r.l. --- G.A.R.I. WEB: Brochure informativa del prodotto 1 Le informazioni contenute nel presente documento possono essere soggette a modifiche senza

Dettagli

SERVICE P.M. Gestione delle procedure inerenti le infrazioni al Codice della strada

SERVICE P.M. Gestione delle procedure inerenti le infrazioni al Codice della strada SERVICE P.M. Gestione delle procedure inerenti le infrazioni al Codice della strada Dall acquisizione dei dati delle violazioni Alla rendicontazione dei ruoli Pag. 1 Con l affidamento in outsourcing del

Dettagli

LA RISCOSSIONE DEL TRIBUTO DI BONIFICA in TOSCANA

LA RISCOSSIONE DEL TRIBUTO DI BONIFICA in TOSCANA LA RISCOSSIONE DEL TRIBUTO DI BONIFICA in TOSCANA LA BONIFICA TOSCANA I CONSORZI di BONIFICA in TOSCANA 13 Consorzi associati URBAT 8 Consorzi interregionali I Consorzi associati URBAT: LA BONIFICA TOSCANA

Dettagli

QUI! Financial Services S.p.A. è stata autorizzata da Banca d Italia ad operare come Istituto di Pagamento

QUI! Financial Services S.p.A. è stata autorizzata da Banca d Italia ad operare come Istituto di Pagamento Progetta e sviluppa sistemi di pagamento innovativi basati su carte, reti POS e software, realizzando soluzioni personalizzate per le imprese capaci di supportare il business del partner a vantaggio sia

Dettagli

I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE

I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE I SISTEMI DI PAGAMENTO DI POSTE ITALIANE Alberto Scaduto Responsabile Sistemi di Pagamento - Marketing BancoPosta Poste Italiane AGENDA Il bollettino: il successo di un sistema di incasso Bollettino e

Dettagli

Comune di Burolo Provincia di Torino CAPITOLATO D ONERI

Comune di Burolo Provincia di Torino CAPITOLATO D ONERI Comune di Burolo Provincia di Torino CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE CERTE, LIQUIDE ED ESIGIBILI IN SOFFERENZA ART. 1 OGGETTO DELLA

Dettagli

SERVIZIO ACQUIRING Copyright 2014

SERVIZIO ACQUIRING Copyright 2014 SERVIZIO ACQUIRING Copyright IL SERVIZIO ACQUIRING QN Financial Services, Società che progetta e sviluppa soluzioni integrate e personalizzate basate su carte elettroniche e reti POS, propone agli esercizi

Dettagli

I Servizi Integrati di Notifica di Poste Italiane

I Servizi Integrati di Notifica di Poste Italiane I Servizi Integrati di Notifica di Poste Italiane MSLD - Marketing Servizi Integrati & On Line Agenda 2 Il contesto di riferimento I Servizi Integrati di notifica di Poste Italiane L accesso al servizio

Dettagli

RiscoComuni TARES Start

RiscoComuni TARES Start RiscoComuni TARES Start Supporto all allineamento delle posizioni contributive TARSU con le informazioni catastali per l applicazione del nuovo tributo comunale sui rifiuti e sui servizi 11/09/2012 Postetributi

Dettagli

CARTA POSTEPAY PREPAGATA

CARTA POSTEPAY PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA POSTEPAY PREPAGATA PARTE I: INFORMATIVA

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Oggetto: Servizio di fornitura Front-Office Online, elaborazione, emissione, stampa, imbustamento e rendicontazione delle fatturazioni Tia e bollettazione TARES/TARI. Rinnovo affidamento servizio. Anno

Dettagli

IL SERVIZIO INTEGRATO NOTIFICHE. Ingiunzione Fiscale e Multe all estero

IL SERVIZIO INTEGRATO NOTIFICHE. Ingiunzione Fiscale e Multe all estero IL SERVIZIO INTEGRATO NOTIFICHE I nuovi servizi accessori dedicati alla Polizia Locale: Ingiunzione Fiscale e Multe all estero 1 SIN ATTI Sin ATTI è il servizio rivolto alla Polizia Locale per la gestione

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l INPS (direttamente o per il tramite

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI

LA CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI (PV) LA CARTA DEI SERVIZI ( servizio di accertamento e riscossione dell imposta comunale sulla pubblicità dei diritti sulle pubbliche affissioni e della tassa occupazione

Dettagli

Ex E ig i o g X3 X Clo l ud Cred e it i Maggio 2014

Ex E ig i o g X3 X Clo l ud Cred e it i Maggio 2014 ExigoX3 CloudCredit Maggio 2014 Il Software Il prodotto software EXIGO, uno strumento software integrato e completo, concepito per la gestione della riscossione volontaria delle entrate. L elevata flessibilità

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l INPS (direttamente o per il tramite

Dettagli

CARTA POSTEPAY PREPAGATA

CARTA POSTEPAY PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA POSTEPAY PREPAGATA PARTE I: INFORMATIVA

Dettagli

AGGIORNAMENTO GTIWIN rel. 2012.09.24 NOVITA TRIBUTI. Servizio di gestione delle riscossioni dei tributi comunali

AGGIORNAMENTO GTIWIN rel. 2012.09.24 NOVITA TRIBUTI. Servizio di gestione delle riscossioni dei tributi comunali AGGIORNAMENTO GTIWIN rel. 2012.09.24 NOVITA TRIBUTI 1. SERVIZIO GESTIONE RISCOSSIONI TRIBUTI COMUNALI 2. AGGIORNAMENTO SOFTWARE Servizio di gestione delle riscossioni dei tributi comunali La gestione delle

Dettagli

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Claudio G. Fornaro Intesa Sanpaolo - Direzione Marketing Small Business Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Coverciano,

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE C O P I A N. 31 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON POSTE ITALIANE SPA

Dettagli

Settore Formazione e Lavoro Servizio Occupazione Disabili. SOTTOCOMITATO DISABILI 16 aprile 2013

Settore Formazione e Lavoro Servizio Occupazione Disabili. SOTTOCOMITATO DISABILI 16 aprile 2013 Settore Formazione e Lavoro Servizio Occupazione Disabili SOTTOCOMITATO DISABILI 16 aprile 2013 PROGETTO DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEGLI ESONERI (PROGETTO MAV) L art. 5 della legge 68/99 disciplina l

Dettagli

CARTA PREPAGATA POSTEPAY MULTI-BRANDED

CARTA PREPAGATA POSTEPAY MULTI-BRANDED FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA PREPAGATA POSTEPAY MULTI-BRANDED PARTE

Dettagli

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07 L automazione dei servizi in Poste Italiane Roma, aprile 07 L automazione è diffusa tra i principali player dei servizi finanziari e postali Posizionamento iniziative di automazione Banche e Poste Estere

Dettagli

L offerta Commerciale del Gruppo Posteitaliane:

L offerta Commerciale del Gruppo Posteitaliane: L offerta Commerciale del Gruppo Posteitaliane: Relatore: Maurizio Troise Responsabile Commerciale Imprese Area Territoriale Centro Cagliari, 27 Febbraio 2013 Alcune soluzioni di Poste Italiane E _ Commerce

Dettagli

Allegato 3) MODULO OFFERTA

Allegato 3) MODULO OFFERTA Allegato 3) MODULO OFFERTA APPALTO N 13/2015 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO 1\07\2015 31/12/2019 CIG [[6232938F23]] DICHIARAZIONE D OFFERTA con sede in..... con partita

Dettagli

Manuale di utilizzo. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico

Manuale di utilizzo. Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi. Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Manuale Simply BP Ed. Ottobre 2011 Manuale di utilizzo Come attivare SIMply BancoPosta ed usufruire dei servizi Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico 1 IL SERVIZIO SIMply BANCOPOSTA SIMply BancoPosta

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE

VERBALE DI DETERMINAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO TRIBUTI N. 07/13/TRIB del 19/06/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, IMBUSTAMENTO ED INVIO

Dettagli

L anno 2011 il giorno.. del mese di., nelle sede dell Unione Pratiarcati ubicata ad Albignasego in Via Roma n. 224 TRA

L anno 2011 il giorno.. del mese di., nelle sede dell Unione Pratiarcati ubicata ad Albignasego in Via Roma n. 224 TRA CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DELLE VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA IVI COMPRESA LA RISCOSSIONE DELLE STESSE. L anno 2011 il giorno.. del mese

Dettagli

DETERMINA N. 158 / 14 DEL 04/04/2014

DETERMINA N. 158 / 14 DEL 04/04/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE UFFICIO SCUOLA CODICE SERVIZIO UFFICIO SCUOLA DETERMINA N. 158 / 14 DEL

Dettagli

Tributi diversi, un unico gestionale:

Tributi diversi, un unico gestionale: La Tares e il modello unico dei tributi Halley Tributi diversi, un unico gestionale: Tarsu, Tia e Tares Situazione completa del contribuente Passaggio da Tarsu a Tares ed eventuale gestione transitoria

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME Provincia di Brescia

COMUNE DI VALLIO TERME Provincia di Brescia COMUNE DI VALLIO TERME Provincia di Brescia Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 29.11.2010 PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 Oggetto del Regolamento 1. Il presente Regolamento,

Dettagli

DISCIPLINARE DELLE ATTIVITA CONNESSE AL SERVIZIO DI RISCOSSIONE MEDIANTE RUOLO

DISCIPLINARE DELLE ATTIVITA CONNESSE AL SERVIZIO DI RISCOSSIONE MEDIANTE RUOLO DISCIPLINARE DELLE ATTIVITA CONNESSE AL SERVIZIO DI RISCOSSIONE MEDIANTE RUOLO L anno -----------, il giorno -------- del mese di -------------, in Bolsena, tra Il Comune di Bolsena di seguito Ente con

Dettagli

Convenzione Telefonica FRA F.A.C.I. con sede in Largo Card. Agostino Galamini, 7-00165 Roma. WIND Telecomunicazioni S.p.A.

Convenzione Telefonica FRA F.A.C.I. con sede in Largo Card. Agostino Galamini, 7-00165 Roma. WIND Telecomunicazioni S.p.A. Convenzione Telefonica FRA F.A.C.I con sede in Largo Card. Agostino Galamini, 7-00165 Roma Codice Fiscale 01886120581 P.I. 01018481000 Iscrizione nel Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA (delibera CICR 04.03.2003 e istruzioni di vigilanza della Banca d Italia)

FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA (delibera CICR 04.03.2003 e istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) Funzionalità Informative Pull N 04 FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA (delibera CICR 04.03.2003 e istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) SIMPLY BANCOPOSTA

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE internet: www.pasian.it GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA BANDO DI GARA Bando di gara per l appalto del servizio di Tesoreria 1. Ente appaltante: Comune di

Dettagli

La TA RES... meglio conoscerla. E prenderla per le corna

La TA RES... meglio conoscerla. E prenderla per le corna La TA RES... meglio conoscerla. E prenderla per le corna Forti di una lunga esperienza nella messa a punto di sistemi informatici per la gestione e la bollettazione TARSU/TIA e nella gestione in outsourcing

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze DIPARTIMENTO DELLE FINANZE DIREZIONE FEDERALISMO FISCALE. IL DIRETTORE GENERALE DELLE FINANZE DI CONCERTO CON IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO E CON IL CAPO DEL

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DEL CAPITOLATO

ART. 1 OGGETTO DEL CAPITOLATO LOTTO 1: CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA RISCOSSIONE VOLONTARIA E COATTIVA ICI DEL COMUNE DI LECCO E SOLO COATTIVA DEL COMUNE DI CALOLZIOCORTE. ART. 1 OGGETTO DEL CAPITOLATO 1. Il presente

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di POGGIO RENATICO Provincia di Ferrara DELIBERAZIONE N. 37 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PAGAMENTO SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE - RINNOVO CONVENZIONE CON POSTE ITALIANE

Dettagli

Smart. Pubblicità e Affissioni Area Tributi. Descrizione sintetica. Funzionalità principali SCHEDA PRODOTTO

Smart. Pubblicità e Affissioni Area Tributi. Descrizione sintetica. Funzionalità principali SCHEDA PRODOTTO SCHEDA PRODOTTO Descrizione sintetica L applicativo rispetta il decreto legislativo n.507 del 15/11/1993 e successive modificazioni, e il decreto legislativo n.446 del 15/12/1997 e successive modificazioni,

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO E DESCRIZIONE TECNICA

ART. 1 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO E DESCRIZIONE TECNICA CAPITOLATO D ONERI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE EMESSE PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA NEI CONFRONTI DI CITTADINI STRANIERI ART. 1 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l INPS (direttamente o per il tramite

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

Comune di Limbadi. Provincia di Vibo Valentia CAPITOLATO DI GARA

Comune di Limbadi. Provincia di Vibo Valentia CAPITOLATO DI GARA Comune di Limbadi Provincia di Vibo Valentia CAPITOLATO DI GARA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE,ACCERTAMENTO,EVASIONE E DI RISCOSSIONE VOLONTARIA E COATTIVA DELLE ENTRATE COMUNALI TRIBUTARIE

Dettagli

Equitalia spa Equitalia è una società per azioni, a totale capitale pubblico (51% Agenzia delle entrate, 49% Inps), incaricata dell attività di riscossione nazionale dei tributi. Il suo fine è di contribuire

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa

QUI! Financial Services Un mondo su misura. Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2015 QUI! Financial Services Spa LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group SpA e QUI! Financial Services SpA: l autostrada per l innovazione

Dettagli

Alcune considerazioni sui modelli di recupero crediti per la Pubblica Amministrazione Relatore: Matteo Frigerio (KPMG Advisory S.p.A.

Alcune considerazioni sui modelli di recupero crediti per la Pubblica Amministrazione Relatore: Matteo Frigerio (KPMG Advisory S.p.A. Alcune considerazioni sui modelli di recupero crediti per la Pubblica Amministrazione Relatore: Matteo Frigerio (KPMG Advisory S.p.A.) Martedì 1 Ottobre 2013 Ata Hotel Villa Pamphili Roma Via della Nocetta

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana La disponibilità delle informazioni sui sistemi di pagamento nel pimo trimestre del 2007, consente di aggiornare alcune delle analisi svolte in merito all evoluzione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA SI CONVIENE QUANTO SEGUE

PROTOCOLLO D INTESA SI CONVIENE QUANTO SEGUE PROTOCOLLO D INTESA Tra POSTE ITALIANE S.p.A., con sede in Roma, Viale Europa 190, codice Fiscale 97103880585, in seguito più brevemente denominata "Poste", legalmente rappresentata dal Direttore Commerciale

Dettagli

Decreto interministeriale del 23 maggio 2014 - Min. Economia e Finanze

Decreto interministeriale del 23 maggio 2014 - Min. Economia e Finanze Decreto interministeriale del 23 maggio 2014 - Min. Economia e Finanze di concerto con: Agenzia delle Entrate Approvazione del bollettino di conto corrente postale per il versamento del tributo sui servizi

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura

QUI! Financial Services Un mondo su misura QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2014 LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e QUI! Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo

Dettagli

Il lavoro occasionale di tipo accessorio nelle vendemmie: precisazioni Inps e Inail

Il lavoro occasionale di tipo accessorio nelle vendemmie: precisazioni Inps e Inail Il lavoro occasionale di tipo accessorio nelle vendemmie: precisazioni Inps e Inail La sperimentazione del lavoro occasionale di tipo accessorio sarà effettuata, per l anno 2008, con riferimento a prestazioni

Dettagli

Deliberazione Giunta Comunale

Deliberazione Giunta Comunale Copia Numero Data CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 101 27/06/2013 Deliberazione Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON POSTE ITALIANE SPA PER SERVIZIO DI STAMPA, SPEDIZIONE E RENDICONTAZIONE

Dettagli

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 14 maggio 2013. Approvazione del modello di bollettino di conto corrente postale concernente il versamento del

Dettagli

CAPITOLATO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E ALTRE ENTRATE PATRIMONIALI

CAPITOLATO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E ALTRE ENTRATE PATRIMONIALI ALLEGATO A) CAPITOLATO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E ALTRE ENTRATE PATRIMONIALI Art. 1 OGGETTO DELLA CONCESSIONE La concessione prevede la gestione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA (delibera CICR 04.03.2003 e istruzioni di vigilanza della Banca d Italia)

FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA (delibera CICR 04.03.2003 e istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) Funzionalità Informative Pull N 07 FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NUOVA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA (delibera CICR 04.03.2003 e istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) SIMPLY BANCOPOSTA

Dettagli

DI M A N F R E D O N I A (Provincia di Foggia)

DI M A N F R E D O N I A (Provincia di Foggia) C I T T A DI M A N F R E D O N I A (Provincia di Foggia) REGOLAMENTO GENERALE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE E PATRIMONIALI DEL COMUNE DI MANFREDONIA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale N. 10

Dettagli

COMUNITA DELLA VALLE DI SOLE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNITA DELLA VALLE DI SOLE PROVINCIA DI TRENTO L145-0002497-19/12/2014 A - Allegato Utente 2 (A02) COMUNITA DELLA VALLE DI SOLE PROVINCIA DI TRENTO REP. n. /PR. del. SCHEMA DI CONVENZIONE DEL SERVIZIO DI APPLICAZIONE DELLA TARIFFA DI CUI AL D.P.R.

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria Gestione dei Pagamenti e degli Incassi 1. OBIETTIVO... 4 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4.

Dettagli

10. Se in un negozio mi chiedono carta o bancomat cosa devo rispondere?

10. Se in un negozio mi chiedono carta o bancomat cosa devo rispondere? INDICE 1. Qual è la differenza tra una normale carta prepagata e Genius Card? 2. Cosa significa che Genius Card è nominativa? 3. Che cos è il codice IBAN? 4. Il codice IBAN di Genius Card è diverso da

Dettagli

Direzione centrale Entrate contributive. Direzione centrale Organizzazione. Coordinamento e supporto attività connesse al fenomeno migratorio

Direzione centrale Entrate contributive. Direzione centrale Organizzazione. Coordinamento e supporto attività connesse al fenomeno migratorio Direzione centrale Entrate contributive Direzione centrale Organizzazione Coordinamento e supporto attività connesse al fenomeno migratorio Direzione centrale Sistemi informativi e Telecomunicazioni Direzione

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Aggiornato al 05 novembre 2012 LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 23 maggio 2014 Approvazione del bollettino di conto corrente postale per versamento del tributo sui servizi indivisibili (TASI). (14A04126) (GU n.122 del

Dettagli

GENIAL OFFICE. srl. ... a supporto delle aziende per migliorare le performance... servizi di business process outsourcing www.genialoffice.

GENIAL OFFICE. srl. ... a supporto delle aziende per migliorare le performance... servizi di business process outsourcing www.genialoffice. ... a supporto delle aziende per migliorare le performance... servizi di business process outsourcing www.genialoffice.eu la società Genial Office ha come mission l erogazione di servizi a supporto dei

Dettagli

LA RISCOSSIONE COATTIVA NEL DOPO EQUITALIA: BUONE PRATICHE E POSSIBILI

LA RISCOSSIONE COATTIVA NEL DOPO EQUITALIA: BUONE PRATICHE E POSSIBILI LA RISCOSSIONE COATTIVA NEL DOPO EQUITALIA: BUONE PRATICHE E POSSIBILI SCENARI OPERATIVI Dott. M. Lendaro Dirigente Servizio Entrate Comune di Novara Mercoledì 20 febbraio 2013 Palazzo delle Stelline -

Dettagli

COPIA. Provincia di PADOVA

COPIA. Provincia di PADOVA COPIA COMUNE DI CASTELBALDO Provincia di PADOVA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n.48 Oggetto: CONVENZIONE CON LE POSTE ITALIANE SPA PER IL SERVIZIO DI RENDICONTAZIONE ICI. Soggetta invio

Dettagli

LAVORO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO. La procedura per l utilizzo telematico dei buoni lavoro si compone delle seguenti fasi.

LAVORO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO. La procedura per l utilizzo telematico dei buoni lavoro si compone delle seguenti fasi. Istituto Nazionale Previdenza Sociale LAVORO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO La procedura per l utilizzo telematico dei buoni lavoro si compone delle seguenti fasi. 1. Registrazione committente

Dettagli