Testi del Syllabus. Docente CACCIAMANI CLAUDIO Matricola: Insegnamento: INSURANCE AND REAL ESTATE FINANCE. Anno regolamento: 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Testi del Syllabus. Docente CACCIAMANI CLAUDIO Matricola: 005880. Insegnamento: 1005535 - INSURANCE AND REAL ESTATE FINANCE. Anno regolamento: 2013"

Transcript

1 Testi del Syllabus Docente CACCIAMANI CLAUDIO Matricola: Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: INSURANCE AND REAL ESTATE FINANCE Corso di studio: FINANZA E RISK MANAGEMENT Anno regolamento: 2013 CFU: 10 Settore: SECS-P/11 Tipo attività: B - Caratterizzante Partizione studenti: - Anno corso: 2 Periodo: Sede: Secondo Semestre PARMA

2 Testi in italiano Tipo testo Lingua insegnamento Italiano Contenuti Il corso si compone di due moduli: - Nel primo modulo, si intende analizzare le tematiche relative ai rischi puri d azienda nell ottica dell efficace gestione degli stessi, valutando le alternative a disposizione. Tra queste, particolare attenzione si pone verso i temi delle assicurazioni e dell intermediazione assicurativa, considerando sia i prodotti sia la gestione delle compagnie di assicurazione. L ottica di indagine è essenzialmente economicofinanziaria, tale da fornire le competenze necessarie per potere affrontare correttamente le problematiche di copertura dei rischi, aziendali e personali, dal punto di vista non solo del potenziale cliente, ma anche della compagnia erogatrice del servizio. - Nel secondo modulo, si intende fornire le conoscenze fondamentali dell economia del mercato immobiliare e delle tecniche di analisi fondamentale delle operazioni di finanza strutturata e straordinaria legate al settore del real estate. Congiuntamente, si analizzano le problematiche di valutazione del rendimento/rischio degli investimenti e del costo effettivo dei finanziamenti immobiliari, per poi entrare nel merito dei veicoli di investimento immobiliare presenti sul mercato italiano ed estero. Testi di riferimento Modulo di Insurance: "Economia delle imprese assicurative", C. Porzio, D. Previati, R. Cocozza, S. Miani, R. Pisani, McGraw-Hill, 2011 (capp. 1-8 e 11-13) ed eventuali materiali integrativi segnalati dal docente. Obiettivi formativi Modulo di Real Estate: Real Estate: Manuale di economia e finanza immobiliare. III edizione, a cura di C. Cacciamani, Egea, 2012 (capitoli 12, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 23, 24, 25, 26) ed eventuali materiali integrativi segnalati dai docenti. Nel primo modulo, si presenta agli studenti il complesso dei rischi che caratterizzano la realtà in cui ciascun individuo e ciascuna azienda operano quotidianamente, delineando l evoluzione degli stessi, i principali elementi che li contraddistinguono e le fasi del risk management. Dopo avere affrontato lo studio dei rischi, l analisi si sposta sui diversi metodi di gestione degli stessi, soffermandosi sull assicurazione. In particolare, se ne illustrano le caratteristiche distintive in termini di inversione del ciclo-costi ricavi, gestione tecnico-assicurativa e finanziario-patrimoniale, bilancio e articolazione dello stesso, requisiti patrimoniali, canali distributivi a disposizione della compagnia per raggiungere il cliente. Ciascun aspetto è trattato anche con specifico riferimento alla normativa di settore, che negli ultimi anni ha subito una profonda evoluzione. A completamento del modulo, si affronta una disamina dei rischi coperti dai principali prodotti vita e danni e degli elementi che più frequentemente si possono trovare nei testi di polizza. Il modulo di real estate finance presenta il mercato real estate italiano, distinguendo i diversi veicoli di investimento immobiliari (fondi immobiliari, SIIQ, società immobiliari) e confrontandoli in modo critico, anche grazie all intervento di operativi del settore che porteranno la loro testimonianza. Lo strumento di investimento immobiliare viene descritto e analizzato nelle sue caratteristiche principali, soffermandosi sul rischio, sul rendimento e sulla correlazione tra i due elementi con riferimento a un singolo immobile o a un portafoglio. Il tema del finanziamento degli immobili permette di descrivere e confrontare gli strumenti del mutuo e del leasing, non trascurando gli effetti fiscali. In relazione a tutti questi aspetti, ci si concentra sulla gestione degli immobili attraverso i diversi veicoli di investimento immobiliare, alla luce anche delle finalità degli operatori istituzionali che li gestiscono: società di gestione del risparmio, enti previdenziali, istituzionali, ecc.

3 Metodi didattici Modalità di verifica dell'apprendimento Programma esteso Al termine dell insegnamento, gli studenti avranno acquisito: a. Le conoscenze necessarie per comprendere le caratteristiche dei rischi e dei veicoli di investimento immobiliari, i punti di forza e di debolezza delle operazioni di gestione del rischio e di finanza strutturata relativa al mercato del real estate, nonché il ruolo e le funzioni dei diversi attori coinvolti nei mercati esaminati; b. la capacità di applicare le conoscenze acquisite per analizzare in modo critico gli strumenti di gestione del rischio e di investimento immobiliare, le caratteristiche dell attività assicurativa e le operazioni di finanza strutturata nel mondo del real estate, per poter effettuare scelte di gestione del rischio e d investimento in modo consapevole e coerenti con i bisogni di soggetti esposti al rischio o investitori; c. la capacità critica (autonomia di giudizio) per valutare in modo autonomo le problematiche connesse alla gestione del rischio e alla selezione degli strumenti idonei per risolverle, all analisi e alla selezione dei veicoli di investimento immobiliare e delle operazioni di finanza straordinaria a essi connesse; d. le abilità consistenti nell utilizzare un linguaggio tecnico appropriato nel comunicare con gli operatori dei mercati assicurativi e finanziari, quali, ad esempio, risk managers, tecnici di compagnia, agenti, broker e operatori delle sgr o dei fondi immobiliari, ecc. e. le capacità di apprendere attraverso il metodo logico dell individuazione dei problemi e l analisi critica delle soluzioni adottate. - Acquisizione delle conoscenze: lezioni frontali; - Acquisizione della capacità di applicare le conoscenze: testimonianze da parte di operativi del settore; - Acquisizione dell autonomia di giudizio: durante il corso gli studenti verranno stimolati a individuare punti di forza e di debolezza dei diversi strumenti di gestione del rischio e dell attività assicurativa, delle operazioni di finanza strutturata nel campo del real estate, dei veicoli di investimento immobiliare e degli operatori coinvolti sul mercato, effettuando confronti critici; - Acquisizione delle capacità di apprendimento: per ogni argomento si partirà dalla illustrazione del problema da risolvere e si analizzeranno criticamente le soluzioni adottate. - Acquisizione del linguaggio tecnico: durante l insegnamento verrà illustrato il significato dei termini comunemente usati nel settore, anche attraverso l utilizzo di quotidiani e stampa specializzata (Sole 24 Ore, Milano Finanza, ecc.). Possibilità di esame: - scritto con eventuale integrazione orale (a richiesta dello studente) per punteggi pari o superiori a 27/30; - orale (a richiesta dello studente senza possibilità di ulteriore integrazione. L esame si svolgerà attraverso 8 domande a risposta aperta (4 relative al modulo di insurance e 4 relative al modulo di real estate finance), valutate fino a 4 punti ciascuna. Per ciascuna domanda, il punteggio massimo può essere raggiunto come di seguito: - fino a 2,5 punti con riferimento all accertamento delle conoscenze; - fino a 0,5 punti con riferimento alla capacità di comunicare attraverso l utilizzo di linguaggio tecnico appropriato; - fino a 1 punto con riferimento alla capacità di apprendere, di applicare le conoscenze e all autonomia di giudizio. L insegnamento si articola in una trattazione strutturata dei seguenti aspetti. Il primo modulo tratta: 1. Le logiche di analisi dei rischi 2. La tassonomia dei rischi aziendali nell ottica di bilancio 3. La rappresentazione dei rischi nei bilanci aziendali 4. I rischi da interruzione dell attività di esercizio 5. Il processo assicurativo 6. Ramo danni e ramo vita 7. I principali contratti ramo danni

4 8. I principali contratti ramo vita 9. Gli agenti 10. I broker 11. I canali innovativi e alternativi 12. L intermediazione assicurativa: la normativa 13. L intermediazione assicurativa: la realtà italiana 14. L intermediazione assicurativa: la realtà europea 15. La liquidazione dei sinistri 16. I fondi pensione e la previdenza complementare Nel secondo modulo, si tratteranno i temi relativi a: 17. Il mercato real estate: andamento e prospettive, la finanziarizzazione del settore immobiliare 18. Il rischio di un investimento immobiliare: misurazione e gestione 19. La correlazione tra investimenti e finanziamenti immobiliari: mutuo, leasing, società veicolo 20. I fondi comuni di investimento immobiliari italiani: problematiche giuridiche e fiscali 21. I fondi comuni di investimento immobiliari italiani: problematiche gestionali 22. La quotazione dei fondi immobiliari: analisi dei fattori determinanti 23. La gestione finanziaria dei fondi immobiliari 24. Un confronto economico-finanziario tra veicoli di investimento immobiliare 25. Le casse di previdenza private 26. Gli investimenti etici 27. Gli investimenti immobiliari degli investitori istituzionali

5 Testi in inglese Tipo testo Lingua insegnamento Italian Contenuti The course is divided into two modules: - In the first module, the issues related to business risks are analyzed, considering the different alternatives available. Among these, particular attention is paid to insurance coverages and insurance brokerage and to the products and the management of insurance companies. The view is an economic and financial investigation, providing the necessary skills to be able to properly address the risk coverage, both for business and for retail customers. - In the second part of the course, fundamental knowledge of economy of real estate market and of the techniques of analysis of structured finance transactions and outstanding related to the real estate sector is provided. The problems of evaluation of risk/return of investment and the actual cost of real estate financing are showed. Finally, real estate investment vehicles on the italian market and abroad are analyzed. Testi di riferimento Insurance module: "Economia delle imprese assicurative", C. Porzio, D. Previati, R. Cocozza, S. Miani, R. Pisani, McGraw-Hill, 2011 (capp. 1-8 e 11-13) and any supplementary materials reported by teachers. Obiettivi formativi Real Estate Finance module: Real Estate: Manuale di economia e finanza immobiliare. III edizione, C. Cacciamani (ed.), Egea, 2012 (capitoli 12, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 23, 24, 25, 26) and any supplementary materials reported by teachers. In the first module, students are introduced to the complex of risks that characterizes the situation in which people and business operate on a daily basis, outlining the evolution of them, the main elements that distinguish them and the phases of risk management. After having dealt with the study of the risks, the analysis moves towards the different methods of management, focusing on insurance. In particular, the characteristics in terms of reverse cycle costs - revenues, technicalinsurance and financial aspects, balance and articulation of the same, capital requirements, distribution channels are discussed. Each aspect is also dealt with specific reference to the regulations for the industry, deeply changed in last years. Finally, the risks covered by the main life and non-life insurance policies and the elements that most frequently can be found in the texts of policy are discussed. The part of real estate finance introduces real estate italian market, distinguishing different vehicles of real estate investment (real estate funds, REITs, real estate companies) and comparing them critically, thanks to the intervention of experts, who will share their testimony. The real estate investment is described and analyzed in its main features, focusing on risk, yield and correlation between them, with reference to a single real estate investment or a portfolio of real estate assets. The financing of buildings is also described and compared in the different tools like mortgage and leasing, with all the tax effects. A special focus is dedicated to different real estate investment vehicles, especially considering the purposes of institutional traders who run them: asset management companies, social security institutions, etc. At the end of the course, students will have acquired: a. the knowledge needed to understand risks and real estate investment vehicles, the strengths and weaknesses of risk management and structured finance operations on real estate market, as well as the role and functions of the actors involved in the examined markets; b. the ability to apply the acquired knowledge to critically analyze tools of risk management and real estate investment, the characteristics of the insurance and structured finance transactions in the world of real estate,

6 Metodi didattici Modalità di verifica dell'apprendimento Programma esteso in order to make decisions regarding management of risk and investment consciously and consistently with the needs of individuals at risk or investors; c. the critical capacity (independent judgment) to evaluate independently issues related to risk management and to selection of the means to solve them, to the analysis and selection of real estate investment vehicles and corporate finance transactions related to them; d. the ability to use a consistent appropriately technical language in communicating with the operators of insurance and financial markets, such as, for example, risk managers, technicians of the company, agents, brokers and asset management companies or operators of real estate funds, etc. e. the ability to learn through the logical method of identifying problems and critical analysis of the solutions adopted. - Acquisition of knowledge: lectures; - Acquisition of the ability to apply knowledge: evidence from experts in the sector; - Acquisition of independent judgment: during the course, students will be encouraged to identify strengths and weaknesses of the various instruments of risk management and insurance business, of structured finance transactions in the field of real estate, real estate investment vehicles and operators involved in the market, making critical comparisons; - Acquisition of learning skills: for each topic, the start is from the illustration of the problem to solve, analyzing critically the solutions adopted; - Acquisition of technical language: during teaching, students will learn the meaning of terms commonly used in the sector, also using newspapers and trade press (Il Sole 24 Ore, Milan, Finance, etc..). Possibility of examination: - written with oral supplementation (at student's request) for scores equal to or greater than 27/30; - oral (by request of student) without the possibility of further integration. The examination will take place through 8 open-ended questions (4 relating to the part of insurance and 4 relative to the part of real estate finance), accounted for up to 4 points each. For each question, the maximum score can be reached as follows: - up to 2,5 points with reference to the establishment of knowledge; - up to 0,5 points with reference to the ability to communicate through the use of appropriate technical language; - up to 1 point with reference to the ability to learn, to apply the knowledge and independence of judgment. The course is divided into a structured discussion of the following aspects. The first part speaks about: 1. Logics of risk analysis 2. Taxonomy of business risks in order to balance 3. Representation of the risks in the company financial statements 4. Risks from business interruption 5. The insurance process 6. Life and non-life insurance 7. The main non-life insurance policies 8. The main life insurance policies 9. Agents 10. Brokers 11. The innovative and alternative channels 12. The insurance brokerage: the rules 13. The insurance brokerage: the italian situation 14. The insurance brokerage: the european situation 15. The settlement of claims 16. Pension funds and supplementary pension schemes The second module speaks about: 17. The real estate market: trends and perspectives, the financiarization

7 of the real estate sector 18. The risk of a real estate investment: measurement and management 19. The correlation between real estate investment and financing: mortgage, leasing, company vehicle 20. The italian real estate investment funds: tax and legal issues 21. The italian real estate investment funds: management issues 22. The prices of real estate funds: analysis of the determinants 23. The financial management of real estate funds 24. An economic-financial comparison between real estate investment vehicles 25. The private pension funds 26. Ethical investment 27. The real estate investments of institutional investors

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012 Testi del Syllabus Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Testi del Syllabus Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1005960 - PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Corso di studio: 3035 - ECONOMIA AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE

1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE Testi del Syllabus Docente ZUPPIROLI MARCO Matricola: 004747 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE Corso di studio: 5005 - FINANZA E RISK MANAGEMENT

Dettagli

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions.

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions. Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate company for banking and financial institutions. E&W offers advising related to the real estate sector and specialized related to non performing

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710. Insegnamento: 1005529 - FASHION AND DESIGN MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710. Insegnamento: 1005529 - FASHION AND DESIGN MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1005529 - FASHION AND DESIGN MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467 Corso di Laurea: Scienze e Tecnologie Alimentari Corso Integrato: Tecnologie alimentari e packaging (9 CFU) Modulo: Packaging (3 CFU: 2.5 CFU Lezioni + 0.5 CFU Esercitazioni) Docente Dott. Vito Michele

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710. Insegnamento: 1006025 - DESIGN MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU:

Testi del Syllabus. Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710. Insegnamento: 1006025 - DESIGN MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU: Testi del Syllabus Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1006025 - DESIGN MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno regolamento:

Dettagli

CARDINALI MARIA GRAZIA

CARDINALI MARIA GRAZIA Testi del Syllabus Docente CARDINALI MARIA GRAZIA Matricola: 005770 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 18641 - IN STORE MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente RIANI MARCO Matricola: 004932. Insegnamento: 05547 - STATISTICA. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente RIANI MARCO Matricola: 004932. Insegnamento: 05547 - STATISTICA. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente RIANI MARCO Matricola: 004932 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 05547 - STATISTICA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento: 2013 CFU: 9 Settore: SECS-S/01

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente BENAZZI ADRIANO Matricola: 005390

Testi del Syllabus. Docente BENAZZI ADRIANO Matricola: 005390 Testi del Syllabus Docente BENAZZI ADRIANO Matricola: 005390 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1003985 - DIRITTO TRIBUTARIO ED ELEMENTI

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU:

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU: Testi del Syllabus Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno regolamento:

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E GESTIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EGIF (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2012 CFU: Settore: Tipo attività: 2013/2014 1005596 - LABORATORIO DI CRISIS COMMUNICATION

Dettagli

IL PROCESSO DI INVESTIMENTO DI UNA SGR IMMOBILIARE THE INVESTMENT PROCESS OF AN ASSET MANAGEMENT COMPANY

IL PROCESSO DI INVESTIMENTO DI UNA SGR IMMOBILIARE THE INVESTMENT PROCESS OF AN ASSET MANAGEMENT COMPANY Maria Giuditta Losa MRICS, Responsabile Funzione Valutazioni Serenissima SGR S.p.A. Milano, 11 Aprile 2014, Camera di Commercio Gli Impatti degli effetti della riforma catastale sulla valorizzazione di

Dettagli

Le ricerche del Laboratorio del 2010 e quelle in corso

Le ricerche del Laboratorio del 2010 e quelle in corso Le ricerche del Laboratorio del 2010 e quelle in corso Convegno di presentazione delle attività di ricerca e incontro con gli operatori Claudio Giannotti Direttore del Laboratorio Università LUM giannotti@lum.it

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente CRISTINI GUIDO Matricola: 004533. Insegnamento: 12446 - MARKETING OPERATIVO. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente CRISTINI GUIDO Matricola: 004533. Insegnamento: 12446 - MARKETING OPERATIVO. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente CRISTINI GUIDO Matricola: 004533 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 12446 - MARKETING OPERATIVO Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento: 2012 CFU: 9

Dettagli

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese ELTeach Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese Porta a risultati quantificabili e genera dati non ricavabili dalle sessioni di formazione faccia a faccia

Dettagli

Syllabus Course description

Syllabus Course description Syllabus Course description Course title Labour Law Course code 27190 Scientific sector Degree Bachelor in Economics and Management Semester and academic year 1st semester 2016/17 Year Optional Credits

Dettagli

Finanza d impresa Mod. 1 Finanziamenti di Aziende

Finanza d impresa Mod. 1 Finanziamenti di Aziende A.A.2014-2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI (L-77) CFU Finanza d impresa Mod. 1 Finanziamenti di Aziende SSD Lezioni (ore) ECO0157 Cristiana Schena Esercitazioni

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA Corso di studio: PE002 - SCIENZE POLITICHE Anno regolamento: 2011 CFU:

Dettagli

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3 Principali informazioni sull insegnamento Denominazione italiana Laboratorio di comunicazione aziendale Corso di studio Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 2000655 - MARKETING Corso di studio: LE007 - COMUNICAZIONE, LINGUE E CULTURE Anno regolamento: 2012

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN GOVERNO E CONTROLLO AZIENDALE (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA

AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA AVVISO n.18049 02 Dicembre 2010 MTA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : FIAT dell'avviso Oggetto : Fiat, Fiat Industrial Testo del comunicato Interventi di rettifica, proposte di

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente PICCHI GIORGIO Matricola: 004199

Testi del Syllabus. Docente PICCHI GIORGIO Matricola: 004199 Testi del Syllabus Docente PICCHI GIORGIO Matricola: 004199 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004699 - TELEMATICA Corso di studio: 3050 - INGEGNERIA INFORMATICA, ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI

Dettagli

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move 3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move Fabrizio Berra, Fabrizio Felletti, Michele Zucali Università degli Studi di Milano, Dip. Scienze

Dettagli

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Corso di laurea in Economia e commercio - A.A. 2015/16 Docente Cognome e nome D ALAURO GIOVANNI e-mail: dalauro@economia.unige.it Anno di corso:

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: (Indicare eventuali

Dettagli

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA

Axpo Italia SpA. Risk mangement trough structured products. Origination Department. Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Risk mangement trough structured products Origination Department Axpo Italia SpA From market risk to customer s risks RISK: The chance that an investment s actual return will be different

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015 MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN COMMERCE - MASCI Sezione di Diritto/Law Section Sezione di Economia e Finanza/Economics and Finance Section XIV edizione Anno Accademico 2014-2015 CORSI

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E MANAGEMENT (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU: Anno corso: 2

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU: Anno corso: 2 Testi del Syllabus Resp. Did. ZILIANI Cristina Matricola: 005591 Anno offerta: 2015/2016 Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

Brokerage immobiliare e bias euristici nelle decisioni d investimento

Brokerage immobiliare e bias euristici nelle decisioni d investimento ABSTRACT Brokerage immobiliare e bias euristici nelle decisioni d investimento Studente Luca Pons Tutor Accademico Ezio Bruna Tutor Aziendale Ezio Combina Direttore del Master Rocco Curto II Facoltà di

Dettagli

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 Un modello di riferimento per la gestione progetti a cura di Tiziano Villa, PMP febbraio 2006 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered marks of

Dettagli

fondi-quotati.it FONDI QUOTATI numeri e dinamiche Milano -26 Jan 2016 Gianni Costan CEO costan@fidaonline.com

fondi-quotati.it FONDI QUOTATI numeri e dinamiche Milano -26 Jan 2016 Gianni Costan CEO costan@fidaonline.com ENHANCED SOLUTIONS WITH QUALITY CONTENTS CP_11_16 fondi-quotati.it FONDI QUOTATI numeri e dinamiche Milano -26 Jan 2016 Gianni Costan CEO costan@fidaonline.com PRODUCTS & SERVICES 1 DATA DataFeed Services

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1951/08

COMUNICATO UFFICIALE N. 1951/08 COMUNICATO UFFICIALE N. 1951/08 Data: 28/07/2008 Ora: 19.16 Mittente:TLX S.p.A. Società oggetto del comunicato: / Oggetto del comunicato:comunicato Stampa: Pioneer Investments e Torre, società affiliata

Dettagli

Telecontrol systems for renewables: from systems to services

Telecontrol systems for renewables: from systems to services ABB -- Power Systems Division Telecontrol systems for renewables: from systems to Adrian Timbus - ABB Power Systems Division, Switzerland Adrian Domenico Timbus Fortugno ABB - Power ABB Power Systems Systems

Dettagli

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009

AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 AVVISO n.1450 02 Febbraio 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifica alle Istruzioni al Regolamento: in vigore il 18/02/09/Amendments to the Instructions

Dettagli

Ragione sociale (Proposer)... Partita iva (vat nr. / fiscal code)... Indirizzo (address) Tel... Fax...

Ragione sociale (Proposer)... Partita iva (vat nr. / fiscal code)... Indirizzo (address) Tel... Fax... Questionario di assicurazione rc professionale per mediatori creditizi e agenti in attività finanziaria (Proposal form for the insurance of the PI for mortgage and credit brokers and financial business

Dettagli

Degree Course (specify if 1st Cycle, 2nd Cycle, or one-tier, degree ect.): 1 st Cycle. Marketing

Degree Course (specify if 1st Cycle, 2nd Cycle, or one-tier, degree ect.): 1 st Cycle. Marketing Scheda ECTS SUA Descrizone delle singole attività formative (Quadro B1 e sotto quadri) ECTS (in Italiano) Corso di Laurea dell Insegnamento (specificare se triennale, magistrale o a ciclo Unico):triennale

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1.

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente CONTE GIANNI Matricola: 004116. Insegnamento: 05973 - SISTEMI INFORMATIVI. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente CONTE GIANNI Matricola: 004116. Insegnamento: 05973 - SISTEMI INFORMATIVI. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente CONTE GIANNI Matricola: 004116 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 05973 - SISTEMI INFORMATIVI Corso di studio: 5015 - INGEGNERIA INFORMATICA Anno regolamento: 2013 CFU: 9

Dettagli

Il Laboratorio real estate: attività del 2012 e sguardo al futuro

Il Laboratorio real estate: attività del 2012 e sguardo al futuro Il Laboratorio real estate: attività del 2012 e sguardo al futuro Workshop di presentazione dei LAB Università di Roma Tor Vergata 15 16 gennaio 2013 Claudio Giannotti Direttore del Laboratorio Università

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È istituito presso l Università degli Studi

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN DIREZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (71/S Classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Presentazione Conference call Risultati 3Q 2010. Bologna, 11 Novembre 2010

Presentazione Conference call Risultati 3Q 2010. Bologna, 11 Novembre 2010 Presentazione Conference call Risultati 3Q 2010 Bologna, 11 Novembre 2010 2 Disclaimer This presentation contains forwards-looking information and statements about IGD SIIQ SPA and its Group. Forward-looking

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di LINGUA INGLESE SSD L/LIN12 12 CFU - A.A. 2014-2015 Docente: George Michael Riddell Mail:

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA INSEGNAMENTO: LINGUA INGLESE / INGLESE SCIENTIFICO (A.A. 2012-2013) 7 CFU

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA INSEGNAMENTO: LINGUA INGLESE / INGLESE SCIENTIFICO (A.A. 2012-2013) 7 CFU UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA INSEGNAMENTO: LINGUA INGLESE / INGLESE SCIENTIFICO (A.A. 2012-2013) 7 CFU OBIETTIVI DEL CORSO

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

ABSTRACT. In informatica, con il termine cloud computing, in italiano nube informatica,

ABSTRACT. In informatica, con il termine cloud computing, in italiano nube informatica, ABSTRACT In informatica, con il termine cloud computing, in italiano nube informatica, si sule indicare una complessa gamma di tecnologie che permettono, tipicamente sotto forma di un servizio offerto

Dettagli

STATISTICS FOR SES Course description

STATISTICS FOR SES Course description STATISTICS FOR SES Course description TEACHING LANGUAGE: Italian SEMESTER: 2 term 2011-2012 TOTAL LECTURE /LAB HOURS: 48 CREDIT POINTS: 8 SCIENTIFIC FIELD: Statistics SECS-S01 TOTAL HOURS OF EXERCISES:

Dettagli

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA COLLABORAZIONE TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO E IL LICEO 105 ATANAS DALCHEV COLLABORATION BETWEEN UNIVERSITY OF URBINO CARLO BO AND LYCEUM 105 ATANAS DALCHEV INIZIATIVA PATROCINATA DALLA

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS Logo of Partner University CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS L Università degli Studi di Firenze con sede in Firenze, Piazza S. Marco

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente GANDOLFI VALENTINO Matricola: 004376. Insegnamento: 1005187 - BUSINESS PLANNING. Anno regolamento: 2014 CFU:

Testi del Syllabus. Docente GANDOLFI VALENTINO Matricola: 004376. Insegnamento: 1005187 - BUSINESS PLANNING. Anno regolamento: 2014 CFU: Testi del Syllabus Docente GANDOLFI VALENTINO Matricola: 004376 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005187 - BUSINESS PLANNING Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN Per affrontare al meglio le problematiche relative al settore delle costruzioni, abbiamo ritenuto più sicura e affidabile la soluzione di costituire un consorzio stabile

Dettagli

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2 Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 Laurea magistrale in Banking and finance 6 Laurea magistrale in Scienze

Dettagli

Relim. Italy Luxury Real Estate

Relim. Italy Luxury Real Estate CHI SIAMO / ABOUT US Relim s.r.l e unà società di consulenza immobiliare di alto livello che tratta un portfolio selezionato di hotel prestigiosi, proprietà di lusso e residenze storiche nelle migliori

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

1004652 - AZIONAMENTI ELETTRICI PER L'AUTOMAZIONE + LABORATORIO (1 MODULO)

1004652 - AZIONAMENTI ELETTRICI PER L'AUTOMAZIONE + LABORATORIO (1 MODULO) Testi del Syllabus Docente CONCARI CARLO Matricola: 207095 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004652 - AZIONAMENTI ELETTRICI PER L'AUTOMAZIONE + LABORATORIO (1 MODULO) Corso di studio: 5013 - INGEGNERIA

Dettagli

Syllabus Course description. Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144

Syllabus Course description. Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144 Syllabus Course description Course title Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144 Scientific sector L-FIL-LET-12 Degree Tourism-, Sport and Event Management

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza 1 REGOLAMENTO DDATTCO DEL CORSO D LAUREA SPECALSTCA N ECONOMA, AMBENTE E SALUTE (83/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economiche per l ambiente e la cultura) Articolo 1 Denominazione del

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

Dipartimento di Scienze Umane a. a. 2015/2016

Dipartimento di Scienze Umane a. a. 2015/2016 Dipartimento di Scienze Umane a. a. 2015/2016 Programma di insegnamento per l anno accademico 2015/2016 Programma dell insegnamento d i: Laboratorio di lingua latina SSD dell insegnamento: LET0088 Classe

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È

Dettagli

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks?

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks? Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity In un clima economico in cui ogni azienda si trova di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie risorse e di massimizzare

Dettagli

Economia delle imprese di assicurazione e della previdenza (D.M. 270) dott.ssa Ornella Ricci A.A. 2014-15

Economia delle imprese di assicurazione e della previdenza (D.M. 270) dott.ssa Ornella Ricci A.A. 2014-15 Economia delle imprese di assicurazione e della previdenza (D.M. 270) dott.ssa Ornella Ricci A.A. 2014- INDICE Obiettivi del corso 3 Descrizione del corso 3 Prerequisiti 4 Modalità di svolgimento del corso

Dettagli

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio:

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: Testi del Syllabus Resp. Did. SELLERI Stefano Matricola: 005004 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: 3050 - INGEGNERIA INFORMATICA, ELETTRONICA

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

INFORMATICA [ 05121]

INFORMATICA [ 05121] Attività didattica ARCHITETTURA DEGLI ELABORATORI Corso di Studi INFORMATICA [ 05121] Obiettivi formativi. Conoscenza e capacità di comprensione: Nell ambito dell inquadramento metodologico che vede un

Dettagli

DESIGN IS OUR PASSION

DESIGN IS OUR PASSION DESIGN IS OUR PASSION Creative agency Newsletter 2014 NOVITA' WEB MANAGEMENT NEWS BUSINESS BREAKFAST Live the SITE experience with us! From September 2014 Carrara Communication has introduced to their

Dettagli

Insegnamento: DIDATTICA DELL ELETTROTECNICA A Corso di studio: TFA A035 Elettrotecnica e Applicazioni CFU: 4

Insegnamento: DIDATTICA DELL ELETTROTECNICA A Corso di studio: TFA A035 Elettrotecnica e Applicazioni CFU: 4 Insegnamento: DIDATTICA DELL ELETTROTECNICA A Corso di studio: TFA A035 Elettrotecnica e Applicazioni CFU: 4 Contenuti: didattica della progettazione, simulazione e controllo di circuiti elettrici e sistemi

Dettagli