La Centrale Regionale Acquisti per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Centrale Regionale Acquisti per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP"

Transcript

1 La per la razionalizzazione degli acquisti e il GPP Relatore: Direttore, Dott. Andrea Martino Milano, 7 ottobre 2008

2 L approccio di Regione Lombardia al procurement Centrale regionale acquisti 1 CENTRALE DI COMMITTENZA In base alla legge regionale n. 33/2007, sono due i principali ambiti di competenza E una struttura di supporto agli enti della regione Lombardia: 70 enti regionali 48 enti sanitari oltre 1500 enti locali ed altre pubbliche amministrazioni aventi sede nel territorio Supporto nella gestione degli acquisti di beni e servizi di enti regionali, sanitari e locali attraverso gare pubbliche aggregate 2 PIATTAFORMA REGIONALE Realizzazione, sviluppo e promozione di SinTel, la piattaforma regionale per lo svolgimento in forma telematica di gare sotto e sopra la soglia comunitaria

3 La Centrale di committenza La Centrale Acquisti, nel suo ruolo di Centrale di Committenza, rappresenta il centro di aggregazione per la gestione diretta e/o di supporto per gli acquisti di beni/servizi degli enti lombardi Ente CENTRALE REGIONALE ACQUISTI Fornitore La Centrale individua le migliori opportunità sul mercato, seleziona i fornitori, incrocia domanda/offerta e monitora la qualità. L Ente gestisce il rapporto con fornitori, effettua gli ordini ed i pagamenti e monitora il rispetto delle condizioni contrattuali. Verso gli Enti: creazione di un rapporto stabile di partnership e collaborazione reciproca Verso le imprese: utilizzo di metodi e criteri oggettivi volti a favorire la massima partecipazione alle gare ed a premiare l innovazione

4 Piattaforma Regionale Sintel - funzionalità e servizi La Centrale Acquisti, in materia di e-procurement, mette a disposizione degli enti in forma gratuita una piattaforma telematica per lo svolgimento delle proprie procedure d acquisto interamente on-line e in completa autonomia e offre servizi di formazione e supporto tecnico specialistico FUNZIONALITA DI BASE Espletamento di gare sotto soglia tramite le procedure negoziate con o senza pubblicazione di bando, asta elettronica con - Procedura aperta - Procedura ristretta SERVIZI DI SUPPORTO Per affiancare gli enti nella realizzazione delle gare sono disponibili - Portale web informativo - Formazione agli enti - Supporto specialistico agli enti - Help Desk tramite numero verde A breve: - è prevista la possibilità di svolgere anche gare sopra soglia comunitaria in linea con il Dlgs 163/2006 (codice degli appalti) - il negozio elettronico, che consente di effettuare ordinativi di fornitura online

5 Obiettivi strategici e benefici attesi La persegue obiettivi di efficacia, efficienza, trasparenza e competitività EFFICIENZA Fattori principali: - Risparmi di risorse per preparazione ed aggiudicazione gare (attraverso gare aggregate e utilizzo piattaforma telematica) - Riduzione altri costi diretti di gara (per pubblicazioni, aggiudicazioni, contenzioso, ecc.) - Supporto nell ottimizzazione dei consumi e dei processi gestionali interni EFFICACIA Fattori principali: -Prezzi unitari di acquisto più bassi -Miglioramento qualità prodotti/servizi (innovazione, green procurement, ) TRASPARENZA E COMPETITIVITA Fattori principali: -Utilizzo di procedure telematiche - Utilizzo di criteri di aggiudicazione oggettivi e misurabili - Ampliamento potenzialità di accesso al mercato dei fornitori

6 Cosa facciamo e faremo Attività svolte Principali iniziative future CENTRALE DI COMMITTENZA - Cancelleria ad uso ufficio - Fotocopiatori in noleggio - Vaccino Anti Papilloma Virus - Buoni pasto - Opacimetri - Carta in risme Spesa Comune -Arredi per ufficio -Energia elettrica -Gasolio da riscaldamento -Materiale igienico sanitario -Ristorazione collettiva -Telefonia Fissa e mobile - Vestiario Polizia locale Spesa specifica sanitaria - Apparecchiature elettromedicali - Beni e servizi sanitari SVILUPPO E PROMOZIONE E-PROCUREMENT - Espletate circa 150 gare sotto soglia - Registrati alla piattaforma oltre 800 fornitori - Sessioni formative verso circa 40 enti - Negozio elettronico - Gare sopra soglia comunitaria - Albo fornitori unico sulla piattaforma

7 Approccio ed iniziative in materia di green procurement La intende promuovere gli acquisti verdi in un ottica organica, incidendo sulle varie fasi del processo di approvvigionamento per ridurre il più possibile l impatto ambientale sui consumi APPROCCIO INIZIATIVE ASPETTI RILEVANTI - stretta collaborazione e coordinamento con gli organi regionali con maggiore competenza in materia (DG Qualità dell Ambiente e ARPA) Noleggio fotocopiatori valori di assorbimento (in kw) inferiori rispetto ai consumi standard certificazione Blauer Engel certificazione Energy Star (requisito minimo) - introduzione di elementi verdi nelle gare come: -requisiti minimi di accesso -punti tecnici premianti Carta in risme certificazioni ambientali FSC e/o Ecolabel carta di tipo ECF (elemental chlorine free) modalità di consegna del prodotto con veicoli a basso impatto ambientale

Le modifiche agli appalti pubblici nella recente normativa nazionale e regionale

Le modifiche agli appalti pubblici nella recente normativa nazionale e regionale Le modifiche agli appalti pubblici nella recente normativa nazionale e regionale Relatore: Dott. Andrea Martino - Direttore Milano, 20 novembre 2008 Agenda - Il contesto normativo - L approccio al procurement

Dettagli

La domanda pubblica come strumento di supporto all innovazione della piccola e media impresa: il caso della Centrale Acquisti della Regione Lombardia

La domanda pubblica come strumento di supporto all innovazione della piccola e media impresa: il caso della Centrale Acquisti della Regione Lombardia La domanda pubblica come strumento di supporto all innovazione della piccola e media impresa: il caso della Centrale Acquisti della Regione Lombardia Milano, 23 aprile 2009 Andrea Martino, Direttore Centrale

Dettagli

La Centrale Regionale Acquisti: opportunità di collaborazione con gli Enti Locali lombardi

La Centrale Regionale Acquisti: opportunità di collaborazione con gli Enti Locali lombardi La Centrale Regionale Acquisti: opportunità di collaborazione con gli Enti Locali lombardi Lecco, 26 marzo 2009 Relatore: Direttore Centrale Regionale Acquisti Dott. Andrea Martino Contenuti del documento

Dettagli

GPP L'esperienza di Arca S.p.A

GPP L'esperienza di Arca S.p.A GPP L'esperienza di Arca S.p.A A cura di Marco Petriccione Funzione Service Management e Gestione dei sistemi di e-procurement Assago, 01/04/2016 I N D I C E Ruolo di Arca nel Procurement lombardo: Benefici

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Busto Arsizio, 20 settembre 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli

Dettagli

Firenze, 25 Marzo 2011. Andrea Martino Direttore Centrale Regionale Acquisti

Firenze, 25 Marzo 2011. Andrea Martino Direttore Centrale Regionale Acquisti Centrale Regionale Acquisti L esperienza della Centrale Acquisti in Regione Lombardia: il modello, il cambiamento e le nuove soluzioni di acquisto pubbliche Firenze, 25 Marzo 2011 Andrea Martino Direttore

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel

Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Centrale Regionale Acquisti La piattaforma di Regione Lombardia per l e-procurement: Sintel Varese, 19 luglio 2011 a cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti

Dettagli

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia

Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Elenco Fornitori Telematico di Regione Lombardia Focus sulle modalità di accesso alle gare telematiche A cura di Massimiliano Inzerillo Responsabile Area Servizi Innovativi per gli Acquisti nella PA Centrale

Dettagli

"Centrale regionale acquisti lombarda e Appalti socio-sostenibili: cosa cambia nei bandi di gara"

Centrale regionale acquisti lombarda e Appalti socio-sostenibili: cosa cambia nei bandi di gara "Centrale regionale acquisti lombarda e Appalti socio-sostenibili: cosa cambia nei bandi di gara" Milano, settembre 2011 A cura di Laura Carpineti Responsabile U.O. Spesa di funzionamento ed acquisti verdi

Dettagli

Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna. Bologna, 30 Aprile 2015. Ortensina Guidi Intercent-ER

Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna. Bologna, 30 Aprile 2015. Ortensina Guidi Intercent-ER Le convenzioni verdi disponibili in Emilia Romagna Bologna, 30 Aprile 2015 Ortensina Guidi Intercent-ER 1 Intercent-ER: ruolo e obiettivi L Agenzia Intercent-ER è la centrale di committenza delle Pubbliche

Dettagli

CAT Centrale di Acquisto Territoriale Regione Autonoma della Sardegna. Sassari, 14 Novembre 2012

CAT Centrale di Acquisto Territoriale Regione Autonoma della Sardegna. Sassari, 14 Novembre 2012 CAT Centrale di Acquisto Territoriale Regione Autonoma della Sardegna Sassari, 14 Novembre 2012 Introduzione CAT - Quadro normativo di riferimento Legge Regionale2 29.05.2007 Art. 9Razionalizzazione degli

Dettagli

L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili

L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili L'approccio della Lombardia agli acquisti verdi e sostenibili Laura Piretti ARCA Area spesa comune e acquisti sostenibili Pula, 7 marzo 2013 Il ruolo di ARCA nel procurement lombardo A partire dal 1 ottobre

Dettagli

LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP

LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP LA SPESA PUBBLICA E IL RUOLO DELLA CONSIP Milano, 16 dicembre 2005 Rosario Calandruccio www.acquistinretepa.it La Consip e il Programma Consip è una S.p.A. totalmente partecipata e controllata dal Ministero

Dettagli

AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Il modello lombardo per l ottimizzazione degli acquisti nella Pubblica Amministrazione Milano, gennaio 2014 I N D I C E C O N T E S T O D I R I F E R I M E N T O C E

Dettagli

Gli Acquisti Verdi di Intercent-ER: Risultati raggiunti e prossime iniziative. Bologna, 5 maggio 2009

Gli Acquisti Verdi di Intercent-ER: Risultati raggiunti e prossime iniziative. Bologna, 5 maggio 2009 Gli Acquisti Verdi di Intercent-ER: Risultati raggiunti e prossime iniziative Bologna, 5 maggio 2009 SOMMARIO L impegno di Intercent-ER per il GPP Alcuni risultati: meno CO2, più alberi Iniziative in corso

Dettagli

ROBECCO, 25 giugno 2015. www.arca.regione.lombardia.it

ROBECCO, 25 giugno 2015. www.arca.regione.lombardia.it EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE ISTITUZIONALE DEI COMUNI DI: Boffalora sopra Ticino, Marcallo con Casone, Mesero, Ossona, Robecco sul Naviglio e Santo Stefano Ticino. ROBECCO, 25 giugno 2015 ARCA

Dettagli

Centrale Acquisti e Provincia di Milano Opportunità concrete di collaborazione

Centrale Acquisti e Provincia di Milano Opportunità concrete di collaborazione Centrale Acquisti e Provincia di Milano Opportunità concrete di collaborazione Milano, 1 Luglio 2010 Dott. Andrea Martino Direttore Centrale Regionale Acquisti Le opportunità della partnership con CRA

Dettagli

MANUALE REGISTRAZIONE

MANUALE REGISTRAZIONE MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE Processo di Registrazione Processo di Accreditamento Profili Aggiuntivi - Partecipazione alle procedure aperte - Partecipazione alle procedure ad invito (cottimo, procedura

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Cuneo, 25 Gennaio 2013

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Cuneo, 25 Gennaio 2013 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Cuneo, 25 Gennaio 2013 consip profilo aziendale e attività Consip è una società per azioni creata nel 1997 dal

Dettagli

Acquisti verdi e sostenibili in Emilia-Romagna: l esperienza della centrale Intercent-ER

Acquisti verdi e sostenibili in Emilia-Romagna: l esperienza della centrale Intercent-ER ASSE E: Capacità istituzionale -Obiettivo specifico 5.5: Rafforzare ed integrare il sistema di governance ambientale Workshop L uso strategico degli acquisti pubblici verdi per un economia sostenibile

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Il modello di governance degli acquisti in Regione Lombardia Andrea Martino Direttore Generale ARCA Sassari, 14/11/2012 INDICE NORMATIVA E ATTIVITA LA CENTRALE DI

Dettagli

LE CENTRALI DI COMMITTENZA REGIONALI: S.C.R.-PIEMONTE PER LA COMPETITIVITÀ DEL TERRITORIO

LE CENTRALI DI COMMITTENZA REGIONALI: S.C.R.-PIEMONTE PER LA COMPETITIVITÀ DEL TERRITORIO 27 maggio 2009 Lingotto Fiere - Torino LE CENTRALI DI COMMITTENZA REGIONALI: S.C.R.-PIEMONTE PER LA COMPETITIVITÀ DEL TERRITORIO COSTITUZIONE SCR-PIEMONTE LEGGE COSTITUTIVA N. 19 DEL 06 AGOSTO 2007 OBIETTIVI

Dettagli

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA

Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Il Programma di Razionalizzazione degli acquisti della PA Dott. Pierpaolo Agostini Promozione Amministrazioni Territoriali

Dettagli

Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione

Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pubblica Amministrazione Convenzioni e Mercato Elettronico Dott.ssa Silvia Pibiri Promozione Amministrazioni territoriali - Sardegna Oristano, 12-13

Dettagli

Sardegna CAT Il centro regionale di acquisti della Regione Sardegna e il nuovo elenco fornitori: obiettivi e caratteristiche generali

Sardegna CAT Il centro regionale di acquisti della Regione Sardegna e il nuovo elenco fornitori: obiettivi e caratteristiche generali Sardegna CAT Il centro regionale di acquisti della Regione Sardegna e il nuovo elenco fornitori: obiettivi e caratteristiche generali Cagliari 14 Aprile Relatore: Cinzia Lilliu INDICE Presentazione SardegnaCAT

Dettagli

Centrale Acquisti Regione Lombardia Sistemi, procedure, applicativi telematici per l ottimizzazione degli acquisti lombardi

Centrale Acquisti Regione Lombardia Sistemi, procedure, applicativi telematici per l ottimizzazione degli acquisti lombardi Centrale Acquisti Regione Lombardia Sistemi, procedure, applicativi telematici per l ottimizzazione degli acquisti lombardi Centrale Regionale Acquisti Centrale di committenza Supporto nella gestione degli

Dettagli

Sportello Appalti Imprese

Sportello Appalti Imprese Sportello Appalti Imprese Gli appalti verdi e il mercato elettronico della P.A Indice Il mercato elettronico: il passato, il presente, il futuro Il GPP nel mercato elettronico Sportello Appalti Imprese:

Dettagli

CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER L ACQUISTO DI CARTA IN RISME

CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER L ACQUISTO DI CARTA IN RISME Direzione Salvaguardia Ambientale CRITERI AMBIENTALI MINIMI PER L ACQUISTO DI CARTA IN RISME Indice 1 PREMESSA... 2 2 OGGETTO DEL DOCUMENTO... 2 3 INDICAZIONI DI CARATTERE GENERALE RELATIVE ALL APPALTO...

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI

CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI CORSO DI FORMAZIONE GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI Pontedera 2007 INIZIAMO CON UN CONCETTO CARDINE: IL CICLO DI VITA DEL PRODOTTO INPUT Materiali Energia Acqua PRODUZIONE / ESTRAZIONE MATERIE PRIME REALIZZAZIONE

Dettagli

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI e gli Enti Locali: opportunità, sinergie, iniziative Andrea Martino Direttore Generale ARCA Risorse Comuni - Milano, 21/11/2013 Il ruolo di ARCA nel procurement lombardo

Dettagli

Appalti pubblici: analisi e strumenti di comprensione

Appalti pubblici: analisi e strumenti di comprensione Appalti pubblici: analisi e strumenti di comprensione L intervento sui beni e servizi Domenico Casalino, Amministratore Delegato Roma, 9 aprile 2015 1 Premessa Contesto normativo comunitario e nazionale

Dettagli

Il MERCATO ELETTRONICO NELLA PA ANALISI NORMATIVA E IMPLICAZIONI PRATICHE. di Vincenzo Tedesco

Il MERCATO ELETTRONICO NELLA PA ANALISI NORMATIVA E IMPLICAZIONI PRATICHE. di Vincenzo Tedesco Il MERCATO ELETTRONICO NELLA PA ANALISI NORMATIVA E IMPLICAZIONI PRATICHE di Vincenzo Tedesco Bruxelles, 20/4/2012 COM (2012) 179 final Una strategia per gli appalti elettronici La Commissione ha presentato

Dettagli

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi

Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi Esercizio delle funzioni di sorveglianza e controllo in materia di acquisto di beni e servizi (art. 26, comma 4, L. n. 488/99 Legge Finanziaria 2000 e successive modificazioni e integrazioni) RELAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A.

Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A. Il Programma di Razionalizzazione della Spesa per Beni e Servizi della P.A. L innovazione tecnologica ed organizzativa delle amministrazioni: le nuove modalità di acquisto Potenza, 28 novembre 2003 Il

Dettagli

Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15

Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15 PROT. 5585/2015 Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15 ARCA S.p.a. Organigramma Presidenza Relazioni Istituzionali e Comunicazione Segreteria Generale e Affari Societari Program Management e Internal

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Luisa Mulas Servizio Sostenibilità Ambientale, Assessorato della Difesa dell Ambiente, Regione Sardegna Scrivere

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera REGOLAMENTO AZIENDALE PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera REGOLAMENTO AZIENDALE PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera REGOLAMENTO AZIENDALE PER L ACQUISTO IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI 1 INDICE TITOLO I: DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1. Oggetto Pag. 3 Art. 2. Finalità e

Dettagli

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese Consip Public Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Nel 2000 il Ministero dell

Dettagli

GREEN PUBLIC PROCUREMENT QUALE STRUMENTO DI PROMOZIONE DEL MERCATO DEI PRODOTTI DA RECUPERO E RICICLO Silvano Falocco

GREEN PUBLIC PROCUREMENT QUALE STRUMENTO DI PROMOZIONE DEL MERCATO DEI PRODOTTI DA RECUPERO E RICICLO Silvano Falocco GREEN PUBLIC PROCUREMENT QUALE STRUMENTO DI PROMOZIONE DEL MERCATO DEI PRODOTTI DA RECUPERO E RICICLO Silvano Falocco Il GPP (Green Public Procurement o Acquisti verdi della Pubblica Amministrazione),

Dettagli

Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI

Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI Aggregazione della domanda e partecipazione delle PMI Avv. Martina Beneventi Direttore legale e Societario Consip S.p.A. Roma, 2 dicembre 2014 Classificazione: Consip Public 1 AGENDA Quadro normativo di

Dettagli

ALLEGATO 1 GREEN PUBLIC PROCUREMENT ACQUISTI PUBBLICI VERDI STRUMENTI DI SUPPORTO - BOÎTE À OUTILS

ALLEGATO 1 GREEN PUBLIC PROCUREMENT ACQUISTI PUBBLICI VERDI STRUMENTI DI SUPPORTO - BOÎTE À OUTILS GREEN PUBLIC PROCUREMENT ACQUISTI PUBBLICI VERDI Programma triennale per la riduzione e prevenzione dei rifiuti STRUMENTI DI SUPPORTO - BOÎTE À OUTILS ALLEGATO 1 CARTA IN RISME DA FIBRE VERGINI CARTA IN

Dettagli

GPP (Green Public Procurement)

GPP (Green Public Procurement) GPP (Green Public Procurement) INDICE DEFINIZIONE OBIETTIVI CRONOLOGIA EUROPA CRONOLOGIA ITALIA NORMATIVA EUROPEA NORMATIVA NAZIONALE CRITERI AMBIENTALI MINIMI CARTA ARREDI PER UFFICIO, ARREDO URBANO,

Dettagli

Gli adempimenti burocratico-amministrativida soddisfare in tema di semplificazione e anticorruzione

Gli adempimenti burocratico-amministrativida soddisfare in tema di semplificazione e anticorruzione SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE La fatturazione elettronica e gli adempimenti burocratico-amministrativida soddisfare in tema di gestione degli appalti, lavori, servizi e forniture tramite Centrali

Dettagli

DISCIPLINARE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CENTRALE ACQUISTI DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA. Art 1. Oggetto

DISCIPLINARE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CENTRALE ACQUISTI DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA. Art 1. Oggetto DISCIPLINARE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CENTRALE ACQUISTI DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA. Art 1 Oggetto Il presente disciplinare regolamenta le modalità di funzionamento della Centrale Acquisti

Dettagli

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pierpaolo Agostini, Responsabile Gestione e Monitoraggio Servizi Milano, 21 novembre 2013 consip profilo aziendale e missione Consip è una

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT Perché l'ue disciplina gli appalti pubblici? La disciplina degli appalti fa parte degli obiettivi del mercato interno. Si

Dettagli

INTERCENT-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici

INTERCENT-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici INTERCENT-ER Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici STRUMENTI TELEMATICI INNOVATIVI PER LA GESTIONE DEGLI ACQUISTI PUBBLICI DI BENI E SERVIZI Cremona 11 maggio 2007 1 L AGENZIA INTERCENT-ER

Dettagli

I Progetti di Responsabilità Sociale d Impresa della Provincia di Modena

I Progetti di Responsabilità Sociale d Impresa della Provincia di Modena Milano, 24 settembre 2008 I Progetti di Responsabilità Sociale d Impresa della Provincia di Modena Anna Bernardi, U.O. Industria, Artigianato e Servizi Elisa Rossi, U.O. Sviluppo Sostenibile e Agenda 21

Dettagli

ARPAER e il GPP. Stazione appaltante, naturalmente sensibile agli aspetti di prevenzione ambientale

ARPAER e il GPP. Stazione appaltante, naturalmente sensibile agli aspetti di prevenzione ambientale ARPAER e il GPP Stazione appaltante, naturalmente sensibile agli aspetti di prevenzione ambientale Politica per gli acquisti verdi di ARPA Emilia-Romagna Promozione diffusione supporto tecnico-scientifico

Dettagli

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione. Il mercato

Dettagli

Calabria 4 e 5 novembre 2009

Calabria 4 e 5 novembre 2009 SEMINARIO FORMATIVO: IL GREEN PUBLIC PROCUREMENT Calabria 4 e 5 novembre 2009 Dr.ssa Monica Giusto Consulente Ambientale SOMMARIO Definizione GPP Obiettivi GPP Normativa europea Normativa italiana PAN

Dettagli

Il Green Public Procurement a Cinisello Balsamo

Il Green Public Procurement a Cinisello Balsamo COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Il Green Public Procurement a Cinisello Balsamo Green Public Procurement a Cinisello Balsamo Definizione: Sistema di acquisti di prodotti e servizi ambientalmente preferibili

Dettagli

GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI: TEORIE E BUONE PRATICHE A CONFRONTO

GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI: TEORIE E BUONE PRATICHE A CONFRONTO GLI ACQUISTI PUBBLICI VERDI: TEORIE E BUONE PRATICHE A CONFRONTO Esempi di bandi per acquisti verdi pubblici con criteri energetici: il caso del Comune di Ferrara WORKSHOP Gli acquisti verdi delle pubbliche

Dettagli

MODELLI OPERATIVI E PRIMI RISULTATI IN TERMINI DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA SANITARIA

MODELLI OPERATIVI E PRIMI RISULTATI IN TERMINI DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA SANITARIA 8 ottobre 2009 Torino Esposizioni MODELLI OPERATIVI E PRIMI RISULTATI IN TERMINI DI RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA SANITARIA Magda Zanoni AGENDA S.C.R. PIEMONTE S.P.A. GARA ENERGIA ELETTRICA GARA GAS NATURALE

Dettagli

Elenco Fornitori Telematico di Sintel

Elenco Fornitori Telematico di Sintel Elenco Fornitori Telematico di Sintel Milano, 15 aprile 2011 Centrale Regionale Acquisti Elenco Unico Fornitori di Sintel: IL CONTESTO Situazione al 31 dicembre 2010 Sintel mette a disposizione in piattaforma

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 47 del 10/02/2016 UFFICIO: Settore Finanziario Oggetto: OGGETTO: ACQUISTO CANCELLERIA E CARTA IN RISME USO UFFICIO TRAMITE CONVENZIONE NECA. OGGETTO:

Dettagli

Meeting «Acquisti nella filiera della salute»

Meeting «Acquisti nella filiera della salute» Meeting «Acquisti nella filiera della salute» Acquisti di beni e servizi nella PA alla luce della spending review Dott. Domenico Casalino, Amministratore Delegato Roma, 10 ottobre 2013 1 Consip S.p.A.

Dettagli

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese

Consip Public. Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese Consip Public Il Mercato Elettronico della PA: un obbligo per le Amministrazioni, un opportunità per le Imprese il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Nel 2000 il Ministero dell

Dettagli

IL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A. Semplificazione per Amministrazioni e Imprese

IL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A. Semplificazione per Amministrazioni e Imprese IL MERCATO ELETTRONICO DELLA P.A. Semplificazione per Amministrazioni e Imprese NORMATIVA Il Mercato Elettronico della P.A. nasce con il D.P.R. 101/2002 che disciplina lo svolgimento di procedure telematiche

Dettagli

L'esperienza Consip: I negozi elettronici

L'esperienza Consip: I negozi elettronici Programma per la razionalizzazione della spesa della Pubblica Amministrazione per beni e servizi MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE L'esperienza Consip: I negozi elettronici Ferdinando Aureli Milano,

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Le sfide della nuova direttiva per la centrale di committenza

Le sfide della nuova direttiva per la centrale di committenza Le sfide della nuova direttiva per la centrale di VALUTAZIONE DELL EFFICIENZA E DELL EFFICACIA DELLA DIRETTIVA 2004/18 1 Frammentazione ed eterogeneità delle stazioni appaltanti (250.000); 2 Le piccole

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI ENTI

DOMANDE FREQUENTI ENTI DOMANDE FREQUENTI ENTI Data pubblicazione: 30/09/2015 Pagina 1 di 13 INDICE 1. Registrazione ai servizi di ARCA 5 1.1. Come posso registrarmi ai servizi dell'azienda Regionale Centrale Acquisti (ARCA)?

Dettagli

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010

IL Mercato Elettronico della PA. Cagliari, 10 giugno 2010 IL Mercato Elettronico della PA Cagliari, 10 giugno 2010 MEPA - Cos è Il Mercato Elettronico della P.A., gestito da Consip per conto del MEF, è un mercato digitale all interno del quale i fornitori abilitati

Dettagli

Acquisti verso bilancio unico: procedure e gestione della liquidità

Acquisti verso bilancio unico: procedure e gestione della liquidità Acquisti verso bilancio unico: procedure e gestione della liquidità Clara Coviello - Direttore Generale UNIUD Alberto Domenicali - Dirigente Settore risorse economiche UNIBS Assemblea CODAU Roma, 30 gennaio

Dettagli

Indice. Contesto di riferimento eprocurement Meeting Market Imprese Esempi di negoziazioni eseguite

Indice. Contesto di riferimento eprocurement Meeting Market Imprese Esempi di negoziazioni eseguite Indice Contesto di riferimento eprocurement Meeting Market Imprese Esempi di negoziazioni eseguite Contesto di riferimento La diffusione su larga scala di Internet nell ultimo decennio ha aperto ad imprese

Dettagli

Il ruolo del buyer pubblico, gli acquisti telematici e l uso efficace del programma CONSIP.

Il ruolo del buyer pubblico, gli acquisti telematici e l uso efficace del programma CONSIP. Il ruolo del buyer pubblico, gli acquisti telematici e l uso efficace del programma CONSIP. Ferdinando Aureli Responsabile Area Promozione Consip S.p.A. XXIV Corso della Scuola di Formazione per il personale

Dettagli

Il MEPA e le iniziative Consip per i servizi

Il MEPA e le iniziative Consip per i servizi 1 Il MEPA e le iniziative Consip per i servizi energetici Palermo 6 agosto 015 Indice 1. Il Programma di razionalizzazione della spesa. Spesa energetica delle PA 3. Spesa energetica Iniziative Consip 4.

Dettagli

Il Piano di Azione sul GPP della Provincia di Modena

Il Piano di Azione sul GPP della Provincia di Modena Acquisti verdi tra consapevolezza dei consumi, sostegno alle produzioni e corretta informazione Ravenna 30/9/2011 Il Piano di Azione sul GPP della Provincia di Modena Dott. Zacchi Giovanna Ufficio Sviluppo

Dettagli

DECRETO n. 430 del 30/07/2015

DECRETO n. 430 del 30/07/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi. Napoli, 7-8 maggio 2008

Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi. Napoli, 7-8 maggio 2008 Le Procedure Telematiche di acquisto per forniture e servizi Napoli, 7-8 maggio 2008 Le fasi del procedimento di acquisto Programmazione Procedura di selezione del fornitore Contratto: esecuzione della

Dettagli

L aggiudicazione dei contratti pubblici con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa e il green public procurement

L aggiudicazione dei contratti pubblici con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa e il green public procurement in collaborazione con L aggiudicazione dei contratti pubblici con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa e il green public procurement Bologna, 17 dicembre 2015, 18 gennaio, 15 febbraio,

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ECONOMICO/FINANZIARIO e di SUPPORTO. N. 20008 del 26-03-2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ECONOMICO/FINANZIARIO e di SUPPORTO. N. 20008 del 26-03-2014 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI TAVARNELLE VAL DI PESA PROVINCIA DI FIRENZE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ECONOMICO/FINANZIARIO e di SUPPORTO N. 20008 del 26-03-2014 OGGETTO: Gara carta 2014 CIG ZA40E292A7 IL

Dettagli

Simone Ricotta ARPAT - AF Educazione Ambientale

Simone Ricotta ARPAT - AF Educazione Ambientale Simone Ricotta ARPAT - AF Educazione Ambientale Le attività di ARPAT per gli acquisti verdi pubblici riguardano: Attività interne, ossia l applicazione del GPP per i propri approvvigionamenti Attività

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI FORNITORI

DOMANDE FREQUENTI FORNITORI DOMANDE FREQUENTI FORNITORI Data pubblicazione: 20/03/2015 Pagina 1 di 5 INDICE 1. Registrazione ai servizi di ARCA... 3 1.1. L iscrizione a Sintel è obbligatoria?... 3 1.2. Come posso registrarmi ai servizi

Dettagli

il mercato elettronico della p.a. cosa è

il mercato elettronico della p.a. cosa è il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato digitale dove le Amministrazioni registrate e le Imprese abilitate possono effettuare negoziazioni dirette, veloci

Dettagli

Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e

Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Progetti di Expo 2015 S.p.A. alla riunione del Comitato

Dettagli

Procedure per l acquisizione di beni e servizi

Procedure per l acquisizione di beni e servizi Procedure per l acquisizione di beni e servizi Prof. Roberto CAVALLO PERIN Ordinario di Diritto amministrativo Università degli Studi di Torino Via Bogino, n. 9 10123 Torino roberto@cavalloperin.com Le

Dettagli

I benefici derivanti dalla Fattura Elettronica e dalla dematerializzazione del ciclo acquisti

I benefici derivanti dalla Fattura Elettronica e dalla dematerializzazione del ciclo acquisti I benefici derivanti dalla Fattura Elettronica e dalla dematerializzazione del ciclo acquisti Michele Benedetti Bologna, 22 aprile 2015 eprocurement, Fatturazione Elettronica: un unico processo Fornitore

Dettagli

COMUNE DI. (Provincia di.)

COMUNE DI. (Provincia di.) COMUNE DI (Provincia di.) Deliberazione della Giunta Comunale N... del Oggetto : Adozione della politica di Green Public Procurement (Acquisti Verdi GPP) L' anno duemilaedodici, il giorno del mese, nella

Dettagli

Gli appalti verdi realizzati in Emilia- Romagna: le possibili azioni per l attuazione del piano regionale

Gli appalti verdi realizzati in Emilia- Romagna: le possibili azioni per l attuazione del piano regionale Gli appalti verdi realizzati in Emilia- Romagna: le possibili azioni per l attuazione del piano regionale Ortensina Guidi Ravenna 30 settembre 2011 Indice Intercent-ER: funzioni, obiettivi, principali

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo, Baveno 23 Luglio 2013

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo, Baveno 23 Luglio 2013 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo, Baveno 23 Luglio 2013 il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Nel 2000 il Ministero

Dettagli

7 Protocollo A7 PROCEDURE AMMINISTRATIVE PER LA SCELTA DEL FORNITURE DI BENI E SERVIZI

7 Protocollo A7 PROCEDURE AMMINISTRATIVE PER LA SCELTA DEL FORNITURE DI BENI E SERVIZI 7 Protocollo A7 PROCEDURE AMMINISTRATIVE PER LA SCELTA DEL FORNITURE DI BENI E SERVIZI 7.1 Scopo La presente procedura esplicita le modalità di scelta di un fornitore. Tali disposizioni vanno rispettate

Dettagli

Azienda Sanitaria Reg/le del Molise

Azienda Sanitaria Reg/le del Molise REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Art. 1 - Oggetto Il presente regolamento è adottato in riferimento ed attuazione del D. Lgs. 163/2006 e del DPR n. 384/2001 e disciplina l ambito

Dettagli

GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO GARA TELEMATICA PER LA FORNITURA DI CARTA IN RISME NATURALE E RICICLATA, AI SENSI ART. 10 D.P.R. 101/2002 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1. PREMESSA...3 2. IMPORTO E OGGETTO DELLA GARA...3 3. CARTA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Servizio Patrimonio

CARTA DEI SERVIZI Servizio Patrimonio CARTA DEI SERVIZI Servizio Patrimonio Servizio Patrimonio FBK Carta dei Servizi 2014 pag. 1 Premessa La Carta dei Servizi rappresenta uno strumento dedicato a tutti coloro che, a diverso titolo, interagiscono

Dettagli

Procurement Training Program La funzione acquisti: pianificazione, gestione e controllo della spesa. Area Aziendale

Procurement Training Program La funzione acquisti: pianificazione, gestione e controllo della spesa. Area Aziendale Procurement Training Program La funzione acquisti: pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni

Dettagli

Patrimonio & Acquisti nella P.A.

Patrimonio & Acquisti nella P.A. Patrimonio & Acquisti nella P.A. Workshop VERSO NUOVI MODELLI DI GESTIONE DEGLI ACQUISTI Roma 19 marzo 2003 Individuazione e studio di best practice nella P.A. italiana in materia di e-procurement Presentazione

Dettagli

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI ACQUISTO IN ECONOMIA, AI SENSI DELL ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/2006 E SS.MM.II. DELL AGENZIA REGIONALE PER LA TECNOLOGIA E L INNOVAZIONE Art. 1 Oggetto

Dettagli

Il sistema di e-procurement della pubblica amministrazione Focus sul Mercato Elettronico della P. A.

Il sistema di e-procurement della pubblica amministrazione Focus sul Mercato Elettronico della P. A. Il sistema di e-procurement della pubblica amministrazione Focus sul Mercato Elettronico della P. A. Elisabetta Ventriglia DAPA Key Account Federica Esposito Account Amministrazioni Centrali CNR Roma,

Dettagli

Il Mercato Elettronico della PA e la collaborazione con le Associazioni di Categoria marzo 2013. Area Strategie innovative di acquisto

Il Mercato Elettronico della PA e la collaborazione con le Associazioni di Categoria marzo 2013. Area Strategie innovative di acquisto Il Mercato Elettronico della PA e la collaborazione con le Associazioni di Categoria marzo 2013 Area Strategie innovative di acquisto il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Nel

Dettagli

D I R E Z I O N E G E N E R A L E S e r v i z i o S t u d i. Regolamento per l acquisizione in economia di lavori, beni e servizi

D I R E Z I O N E G E N E R A L E S e r v i z i o S t u d i. Regolamento per l acquisizione in economia di lavori, beni e servizi D I R E Z I O N E G E N E R A L E S e r v i z i o S t u d i Regolamento per l acquisizione in economia di lavori, beni e servizi Dicembre 2014 pag. 2 SOMMARIO Titolo I - OGGETTO E PRINCIPI... 3 Articolo

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

SANITA. Ausili monouso ad assorbenza per incontinenza Realtà della Regione Lombardia

SANITA. Ausili monouso ad assorbenza per incontinenza Realtà della Regione Lombardia Ausili monouso ad assorbenza per incontinenza Realtà della Regione Lombardia Ausili monouso ad assorbenza per incontinenza Processo autorizzativo Autorizzazione Come disciplinato dal Decreto del Ministero

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 115/2015 ADOTTATA IN DATA 29/01/2015 OGGETTO: Fornitura in abbonamento di riviste medico scientifiche per la Biblioteca Medica e per i Corsi di Laurea, sia in versione on-line che cartacea

Dettagli