manuale d'uso _8

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "manuale d'uso 10020585_8"

Transcript

1 IT manuale d'uso _8

2

3 INDICE Capitolo A GENERALE 1 INTRODUZIONE A PLANMECA ROMEXIS... A Introduzione all'imaging digitale...a Sicurezza dei dati dell immagine...a Acquisizione immagine...a Impostazioni...A Archiviazione...A Elaborazione delle immagini...a Misurazione immagini...a Annotazione immagini...a Stampa...A Supporto DICOM...A Dichiarazione di non responsabilità...a-6 2 AVVIARE L'APPLICAZIONE ROMEXIS... A-7 3 MODULI ROMEXIS... A-8 Capitolo B MODULI PAZIENTI E FILE 1 TUTTI I PAZIENTI (RICERCA TUTTI I PAZIENTI)... B Ordine dei pazienti...b Apertura di una cartella del paziente...b File del paziente...b Aggiungere e modificare pazienti...b Modificare pazienti...b Assegnazione pazienti...b Trovare pazienti assegnati...b Aggiunta di pazienti template...b Aggiunta di pazienti virtuali...b Inattivazione dei pazienti...b Ricerca dei pazienti per immagine...b-5 2 CERCA CON ELENCO DI LAVORO DICOM... B-6 3 DICOM CERCA / RECUPERA (OPZIONALE)... B-6 4 TROVA PER IMMAGINE... B-6 Manuale d'uso Planmeca Romexis 1

4 INDICE Capitolo C MODULO IMAGING 2D 1 BROWSER DELL'IMMAGINE... C Modalità d'imaging... C Sfogliare le immagini in differenti modi di visualizzazione... C Impostazioni del browser dell'immagine... C Passare da una categoria del tipo di immagine all'altra... C Usare miniature dell immagine... C-7 2 GESTIONE STUDI DELLE IMMAGINI... C Aprire immagini nello studio... C Aprire uno studio... C Creare un nuovo studio... C Chiudere tutte le immagini aperte... C Disporre le immagini nello studio... C Rimuovere immagini dallo studio... C Aggiungere un'immagine ad uno studio... C Impostare il layout... C-12 3 ACQUISIZIONE IMMAGINI... C Acquisire immagini intraorali singole... C Acquisire immagini intraorali in un template... C Acquisire immagini panoramiche... C Acquisire immagini panoramiche a strati SmartPan... C Acquisire immagini cefalometriche... C Apertura immagini SmartPan... C Elaborare immagini stack SmartPan... C Spostare e inattivare le immagini SmartPan... C Aggiungere immagini SmartPan agli studi... C Importare ed esportare le immagini SmartPan... C Stampare immagini SmartPan... C Usare le immagini SmartPan in Romexis Viewer... C Usare l acquisizione TWAIN... C-19 4 IMPORTARE IMMAGINI... C Importare immagini usando DICOM Import... C-23 5 ESPORTARE IMMAGINI... C Esportare immagini usando DICOM Export... C DICOM Media Storage (DICOMDIR)... C DICOMDIR Import... C DICOMDIR Export... C-29 6 STAMPARE LE IMMAGINI/EDITOR DI STAMPA... C Barra strumenti verticale... C-35 7 STAMPA DICOM (OPZIONALE)... C-38 8 STRUMENTI REGOLAZIONE VISTA... C-39 9 MISURAZIONE IMMAGINI... C STRUMENTI DI DISEGNO... C LIBRERIA IMPIANTI 2D (OPZIONALE)... C-45 2 Planmeca Romexis Manuale d'uso

5 INDICE 11.1 Aggiungere e gestire gli impianti nel piano... C Strumenti specifici dell'immagine... C Strumenti d elaborazione dell immagine... C PROPRIETÀ DELL'IMMAGINE... C Proprietà generali dell immagine... C Diagnosi dell immagine... C Tutti i parametri... C Allineamenti immagine... C Copiare l immagine negli Appunti... C Spostare un immagine a un altro paziente... C Assegna come Foto del viso... C Inattivare un immagine... C DICOM STORAGE E STORAGE COMMITMENT (OPZIONALE)... C-53 Capitolo D MODULO IMAGING 3D 1 VOLUMI... D Apertura di un volume 3D... D Spostare il volume su altri pazienti... D-2 2 EXPLORER... D Barra strumenti master 3D... D Acquisizione volume 3D... D Visualizzazione volume 3D... D Rimozione degli artefatti... D Stitching di volumi multipli... D Recuperare i volumi 3D... D Importazione immagini 3D... D Importazione scansioni intraorali in formato STL... D Esportazione d immagini 3D... D Salvare viste 2D... D Stampa Windows/Editor di stampa... D Stampa DICOM / Editor di stampa... D Archivio DICOM Storage... D Creare immagini cefalometriche virtuali... D Lancia applicazione esterna... D Regolare i livelli (contrasto e luminosità)... D Misurazione di angoli nelle immagini... D Misurazione della lunghezza... D Salvare la vista corrente... D Aprire una vista salvata... D Eliminare una vista dalle viste salvate... D Reimpostare l'orientamento predefinito di una vista... D Usare la modalità Zoom... D Proprietà immagine 3D... D Eliminare un volume 3D... D-40 3 STRUMENTI SPECIFICI DEI TAGLI... D Barra laterale Strato e pulsante Massimizza... D Barra laterale Strato e Curva... D Strumento istantanea... D Capovolgimento del volume... D-42 Manuale d'uso Planmeca Romexis 3

6 INDICE 3.5 Regolazione impostazioni strato Explorer... D-42 4 REGOLAZIONI DEL VOLUME... D Regolazione dello spessore... D Regolazione contrasto, luminosità e nitidezza... D Esportazione viste ad altre schede... D Ritaglio dei volumi per rendering 3D... D Mostrare/Nascondere impostazioni... D Usare lo strumento Reslicer del volume... D Spostare e ruotare i volumi... D Convertire le impronte dentali in protesi dentali reali (strumento di conversione in calco digitale) D-47 5 ANNOTAZIONI 3D... D Usare lo strumento crescita della regione... D-50 6 RENDERING 3D... D Impostazione Soglia Cutoff Rendering 3D... D Regolazione Trasparenza Rendering 3D... D Strumenti di orientamento del rendering... D-54 7 MODULO PANORAMICA 3D (OPZIONALE)... D Usare strumenti panoramici... D Spostare e ruotare i volumi... D Mostra/nascondi renderer... D-61 8 MODULO SEZIONI TRASVERSALI 3D (OPZIONALE)... D Regolazione dei tagli nelle viste Sezioni Trasversali... D Modalità Arcata intera... D Regolazione dei tagli assiali... D Regolazione dei tagli panoramici... D Barra di scorrimento sezione trasversale... D Strumenti nervo... D-66 9 MODULO IMPIANTO... D Posizionare gli impianti... D Strumenti di posizionamento dell impianto... D Gestire gli impianti usando Libreria impianti... D Strumento Verifica Impianto 3D... D VISUALIZZAZIONE E DIAGNOSI DELLE IMMAGINI ATM... D Articolazioni temporo-mandibolari... D Usare gli strumenti ATM... D IMMAGINI PROFACE... D-80 4 Planmeca Romexis Manuale d'uso

7 INDICE Capitolo E MODULO REPERTI RADIOLOGICI (OPZIONALE) 1 USO DEL MODULO REPERTI RADIOLOGICI 2D... E Uso del campo Reperti Radiologici...E Uso dell odontogramma...e Uso dell elenco reperti...e Esportazione dell interpretazione radiologica...e Creare e stampare un interpretazione radiologica...e-7 2 USO DEL MODULO REPERTI RADIOLOGICI 3D... E-8 Capitolo F MODULO GESTIONE CLINICA 1 MONITORAGGIO DELLA CLINICA... F Sale operative...f Ricerca di riuniti, sale operative e utenti...f Configurazione del layout della clinica...f Aggiorna firmware (aggiornamento centralizzato del software Planmeca del riunito dentale) F-4 2 MONITORAGGIO RIUNITO/CONTROLLO A DISTANZA... F Monitoraggio delle operazioni unità...f Archiviare e ripristinare le impostazioni del riunito dentale...f Configurazione della modalità servizio del riunito dentale...f Usare i comandi brevi dell'attività...f-8 5 REGISTRO DIAGNOSTICO... F Filtraggio degli eventi del riunito dentale...f-9 6 RIASSUNTO DISPOSITIVO... F Unità...F Strumenti...F Operazioni di pulizia più recenti...f Cronologia manutenzione...f-12 7 INFO... F Uso delle schede di riferimento rapido e delle guide rapide...f-14 Manuale d'uso Planmeca Romexis 5

8 INDICE Capitolo G MODULO ADMIN 1 RISORSE...G Scheda permessi... G Barre strumenti... G Scheda Utenti... G Allarmi dispositivo... G-5 2 IMAGING E DICOM...G Template... G Configurazione DICOM... G-10 3 IMPOSTAZIONI LOCALI...G D... G Reconstruction Server (Server ricostruzione)... G D... G Applicazioni esterne... G Interfaccia riunito dentale... G Connessione seriale della videocamera intraorale (CamComm)... G Interfaccia del software Practice Management (PMBRIDGE)... G Dispositivo CR-recording... G DICOM... G-24 Capitolo H MODULO DI REPORT 1 GENERAZIONE DEL REPORT... H Link immagine... H Link paziente... H Aggiorna... H Stampa... H-2 2 VISTA DELL'IMMAGINE... H Previous/Next Image (Immagine precedente/successiva)... H Open Copy (Apri copia)... H Set Layout (Imposta Layout)... H-4 6 Planmeca Romexis Manuale d'uso

9 INDICE Capitolo I APPLICAZIONE CONFIGURAZIONE PLANMECA ROMEXIS 1 ACCEDERE ALL'APPLICAZIONE CONFIGURAZIONE GESTIONE CLINICA PLANMECA ROMEXIS I-1 2 IMPOSTAZIONI GENERALI...I Generale... I Persona... I Sicurezza... I Regionale... I-8 3 IMAGING...I Panoramico... I Cefalometrico... I Intraorale... I CBVT... I Display... I Registro dentale... I PlanLink e Diagnostica... I Stampa... I-23 4 GESTIONE IMMAGINI E DATI...I Cartelle dati... I Cestino... I Archivio a lungo termine... I-27 5 AVVIO...I Parametri client... I Planmeca Romexis Service... I-30 6 PARAMETRI SERVER...I Server... I Database... I Comunicazione esterna... I-37 Manuale d'uso Planmeca Romexis 7

10 INDICE APPENDICE A:PLANMECA PROMODEL 1 GUIDA RAPIDA PER EFFETTUARE ORDINI PLANMECA PROMODEL... APPENDICE A Panoramica del servizio ProModel...Appendice A-1 2 EFFETTUARE ORDINI PLANMECA PROMODEL... APPENDICE A Barra strumenti Menu Master 3D con Ordine Planmeca ProModel Appendice...A-2 APPENDICE B:ROMEXIS VIEWER 1 GENERALE... APPENDICE B-1 2 APERTURA IMMAGINI... APPENDICE B-1 3 VISUALIZZAZIONE DELLE IMMAGINI 3D... APPENDICE B-2 4 APERTURA ULTERIORI IMMAGINI... APPENDICE B-2 APPENDICE C: ORDINARE LE GUIDE DI PERFORAZIONE SURGIGUIDE CON PLANMECA ROMEXIS Il costruttore e l importatore sono responsabili per la sicurezza, l affidabiltà e la funzionalità dell unità solo se: - l installazione, le calibrazioni, le modifiche e le riparazioni sono eseguite da personale qualificato ed autorizzato - l installazione elettrica è eseguita rispettando le normative vigenti, p.e. IEC l unità viene utilizzata in accordo con le sue istruzioni operative. La Planmeca persegue una politica di continuo sviluppo dei suoi prodotti. Sebbene vengano compiuti tutti gli sforzi per mantenere la documentazione sempre aggiornata, la presente non deve essere presa come una guida infallibile alle specifiche correnti. Ci riserviamo il diritto di apportare qualsiasi modifica senza preavviso. COPYRIGHT PLANMECA Pubblicato il 2 marzo 2012 Numero di pubblicazione Revisione 8 Original English language publication: Planmeca Romexis - User s Manual Publication number Revision 13 8 Planmeca Romexis Manuale d Uso

11 Capitolo A GENERALE 1 INTRODUZIONE A PLANMECA ROMEXIS Questo manuale descrive come utilizzare il software di imaging Planmeca Romexis TM, che è stato sviluppato per l utilizzo con le unità radiografiche digitali e le videocamere intraorali Planmeca. Leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare il sistema. NOTA NOTA Le unità radiografiche ProMax 3D, le altre unità radiografiche digitali e la videocamera intraorale hanno manuali separati che devono essere consultati unitamente a questo. Questo manuale è valido per le seguenti versioni di software: Planmeca Romexis 2.9.R. Fare riferimento ai manuali dei dispositivi per la disponibilità di caratteristiche specifiche. NOTA Romexis può essere usato con i sistemi operativi Microsoft Windows XP, Windows 7, Windows Vista Business, Windows 2003 e 2008 Server. Romexis è conforme agli standard d interfaccia utente Windows. I sistemi operativi Mac OS sono supportati con alcune limitazioni. NOTA L utente deve assicurare la protezione del computer e della rete mediante l uso di firewall e di software di protezione per virus e malware aggiornati. Planmeca Romexis è un marchio registrato di Planmeca. Il software di imaging Romexis soddisfa i requisiti della Direttiva 93/42/EEC. Planmeca Romexis permette di visualizzare, migliorare e archiviare le immagini e può essere utilizzato anche per acquisire immagini con tutti i dispositivi di imaging digitali Planmeca attuali e futuri. Il funzionamento del sistema Romexis è il più semplice possibile. Tuttavia, nessun sistema informatico può essere operativo in modo continuo e con successo senza software e hardware adeguati. Soprattutto in caso di applicazioni critiche, come l archiviazione delle immagini del paziente, bisogna prestare particolare attenzione in modo da assicurare la continua operatività del sistema. Questo include, ma non si limita a, l assicurarsi che sia disponibile un supporto hardware e software, un servizio di formazione e di assistenza telefonica e la messa a punto di un corretto backup dei dati dei pazienti. A questo scopo si raccomanda di avvalersi di un servizio integrato di assistenza competente. Manuale d'uso Planmeca Romexis A-1

12 INTRODUZIONE A PLANMECA ROMEXIS 1.1 Introduzione all'imaging digitale Le immagini digitali sono composte da piccoli punti chiamati pixel. Le immagini 3D, invece, sono costituite da voxel ovvero pixel tridimensionali che formano un piccolo cubo. La dimensione di ciascun pixel determina un limite superiore assoluto di ciò che può essere osservato. Si prega di fare riferimento alla documentazione dello specifico dispositivo radiografico per ottenere informazioni dettagliate in merito a risoluzione massima, dimensioni delle immagini e tempi di esposizione. Dinamica dell immagine Ciascun pixel in un immagine è rappresentato da un valore numerico nella memoria del computer. A causa di questa natura numerica (non fisica) dell immagine, è possibile modificare la luminosità e il contrasto dell immagine ed eseguire diverse elaborazioni dell immagine stessa che normalmente non sono possibili con le pellicole. Questo è uno dei principali vantaggi dell imaging digitale, ma è anche necessario comprenderlo e tenerlo in considerazione quando si utilizzano immagini elaborate per la diagnosi. La natura numerica delle immagini impone anche un limite superiore alla rilevazione delle differenze di contrasto (differenze nella radiotrasparenza) nelle immagini digitali. Questa risoluzione di contrasto si esprime in termini di numero di bit utilizzati per l acquisizione e l archiviazione dell immagine o di numero di livelli di grigio che il sistema può registrare. Qui sotto vi sono i valori dei dispositivi Planmeca: Dispositivo Numero di bit Livelli di grigio DIMAX (tutte le modalità) ProMax 3D (tutte le modalità) 12 (elaborazione grezza 15 bit) 4096 Notare che sebbene la maggior parte degli schermi può visualizzare solo 256 (8 bit) o meno livelli di grigio e sebbene sia stato dimostrato che l'occhio umano può differenziare in modo esplicito differenze di contrasto nell'ordine di 1/32-1/64 (5/6 bit), l occhio umano si adatta automaticamente alle condizioni di luce e questo, insieme all uso corretto del box luminoso rende possibile rilevare variazioni più piccole nel contrasto della pellicola. Quindi è necessario acquisire e memorizzare immagini con una risoluzione di contrasto superiore a 256 livelli di grigio (8 bit). Una maggior latitudine di contrasto permette anche maggiori variazioni nei fattori di esposizione (kv/ma). NOTA IMPORTANTE DI SICUREZZA! L elaborazione dell immagine può alterare in modo significativo la visibilità sia delle strutture piccole sia di quelle grandi (cioè perdite d osso e carie), e se non si presta attenzione, può portare a troppi reperti falsi positivi o negativi. 1.2 Sicurezza dei dati dell immagine Romexis utilizza un sistema di database per l archiviazione dei dati del paziente e delle meta informazioni dell immagine. I dati dell immagine sono memorizzati nel sistema come file separati. Sia il database che i dati dell'immagine nei file di sistema devono essere memorizzati mediante backup e conservati in un luogo sicuro. NOTA Planmeca non si assume alcuna responsabilità riguardo alla sicurezza dei dati degli utenti o a qualunque malfunzionamento del sistema informatico che può portare a perdita di dati. A-2 Planmeca Romexis Manuale d'uso

13 INTRODUZIONE A PLANMECA ROMEXIS 1.3 Acquisizione immagine Il sistema prevede l acquisizione automatica delle immagini con il minimo intervento da parte dell utente. Dopo che l utente ha selezionato il paziente corretto nel software Romexis, l acquisizione (esecuzione dell esposizione) e l archiviazione dell immagine è praticamente la stessa dei convenzionali sistemi di imaging a pellicola, eccetto che per il fatto che l operazione è completamente automatica e non è necessario lo sviluppo. La tecnica di esposizione utilizzata viene automaticamente memorizzata con ciascuna immagine. 1.4 Impostazioni Romexis permette all utente di scegliere tra diverse impostazioni. È possibile impostare una gamma di parametri e diverse opzioni per permettere il controllo delle procedure principali. Le impostazioni predefinite sono state scelte per un tipico ambiente Romexis. Se necessario, possono essere facilmente modificate nell applicazione Configurazione Romexis. 1.5 Archiviazione L archiviazione delle immagini in Romexis è organizzata sotto i nomi dei pazienti. I dati dell immagine sono memorizzati nel sistema di file. I valori di esposizione e i dati di base del paziente sono memorizzati in un database. Utenti multipli possono memorizzare e richiamare (diverse) immagini nel sistema, contemporaneamente. Archivio a lungo termine Archivio a lungo termine (Long Term Archive, LTA) permette di spostare le immagini vecchie in un archivio più permanente in base alla loro età. Per maggiori informazioni sull Archivio a lungo termine di Romexis vedere Image Management (Gestione immagini) nell applicazione Configurazione Romexis. Notare che l Archivio a lungo termine non è un sistema di backup e che oltre al mezzo LTA bisogna prevedere un sistema di backup corretto. Requisiti di spazio su disco per immagini 2D Qui di seguito i requisiti approssimativi di spazio su disco per differenti formati d immagine: Formato Senza compressione Con JPEG 1 DIMAX2/3 risoluzione normale, panoramica 5,0 MB 0,8 MB DIMAX2/3 risoluzione normale, cefalometria 7,0 MB 0,95 MB DIMAX2/3 risoluzione migliorata 2, panoramica 8,9 MB 1,1 MB DIMAX2/3 risoluzione migliorata 2, cefalometria 12,5 MB 1,9 MB DIMAX2/3 alta risoluzione 2, panoramica 20 MB 2,2 MB Dixi2/3 B0 risoluzione normale 560 kb 180 kb Dixi2/3 B1 risoluzione normale 940 kb 310 kb Dixi2/3 B2 risoluzione normale 1,3 MB 430 kb Dixi2 B0 alta risoluzione 2 2,2 MB 720 kb Dixi2/3 B1 alta risoluzione 2 3,8 MB 1,2 MB Dixi2/3 B2 alta risoluzione 2 5,2 MB 1,7 MB 1. I valori reali ottenibili dipendono dalla singola immagine. 2. Dati i notevoli requisiti di spazio e l ulteriore radiazione necessari per ottenere lo stesso (basso) livello di disturbo (variazione), l utente deve valutare attentamente i vantaggi dell utilizzo della modalità di risoluzione alta/ migliorata. Manuale d'uso Planmeca Romexis A-3

14 INTRODUZIONE A PLANMECA ROMEXIS ProSensor S0 risoluzione normale ProSensor S1 risoluzione normale ProSensor S2 risoluzione normale 1,0 MB 1,4 MB 2,0 MB NOTA IMPORTANTE DI SICUREZZA! La conversione JPEG è chiamata anche compressione a perdita in quanto il suo utilizzo può portare a una perdita di dettagli dell'immagine e non si può quindi garantire che il valore diagnostico dell'immagine compressa sia equivalente a quello dell'immagine originale. Nonostante diversi studi (per es. IADMFR/CMI 97 Advances in Maxillofacial Imaging: The loss of image quality in panoramic radiography using image compression, C.G.H Sanderink et al.) indicano che la perdita di dati può essere insignificante, Planmeca non può garantire che l utilizzo di dati d'immagini compresse per scopi diagnostici sia sicuro. Requisiti di spazio su disco per immagini 3D Unità radiografica 3D Formato di file Dimensione massima file ProMax 3D s DICOM MB (multi frame) ProMax 3D DICOM MB (multi frame) ProMax 3D Max DICOM MB (multi frame) ProMax 3D Mid DICOM MB (multi frame) N.B.! Per i volumi uniti (stitched volume) il requisito di spazio su disco è il doppio della dimensione massima del file poiché i volumi originali sono memorizzati insieme ai volumi finali uniti. 1.6 Elaborazione delle immagini Notare che alcune delle operazioni di elaborazione dell immagine alterano in modo radicale l aspetto e l eventuale valore diagnostico dell immagine. Comunque, è anche possibile riportare l immagine al suo stato originale o annullare una per una le modifiche. 1.7 Misurazione immagini Gli strumenti di misurazione permettono le misurazioni geometriche e d intensità relativa (radiotrasparenza o luminosità/contrasto). Quando si eseguono le misurazioni geometriche, bisogna ricordare che l elaborazione dell immagine (anche solo la regolazione di luminosità/contrasto) può alterare la geometria apparente degli oggetti nell immagine. Inoltre, date le normali distorsioni (soprattutto ingrandimento variabile) associate alle proiezioni di imaging, le misurazioni devono basarsi su oggetti di riferimento noti nell immagine. A questo scopo, nel software Romexis è presente uno strumento di calibrazione. Quando si eseguono le misurazioni di intensità bisogna notare che dopo alcune operazioni di elaborazione dell immagine l intensità relativa degli oggetti può essere modificata dagli oggetti adiacenti, il che può influenzare l affidabilità per esempio della misurazione della densità ossea con l aiuto di un cuneo di calibrazione. Le sole elaborazioni dell immagine che garantiscono di NON CAMBIARE le intensità relative così che le misurazioni siano indipendenti dalla posizione di misurazione, sono quelle relative alla regolazione di luminosità/contrasto e di livello. Non è possibile dare garanzia tra misurazioni di intensità di due immagini diverse. A-4 Planmeca Romexis Manuale d'uso

15 INTRODUZIONE A PLANMECA ROMEXIS 1.8 Annotazione immagini Le immagini possono essere annotate con marcatori e testo. Queste annotazioni appaiono in sovraimpressione all immagine e possono essere attivate e disattivate in qualunque momento poiché non influenzano l'immagine reale. 1.9 Stampa Romexis supporta le stampanti compatibili con DICOM e Windows Supporto DICOM Romexis supporta i seguenti servizi DICOM (Digital Imaging e Communications in Medicine): Archivio DICOM Storage SCU (opzionale) Archivio DICOM Storage Commitment SCU (opzionale) Recupero DICOM Query Retrieve SCU (opzionale) Elenco di Lavoro DICOM SCU (opzionale) Modality Performed Procedure Step DICOM MPPS SCU (opzionale) Stampa DICOM Print SCU (opzionale) Importazione DICOM Import, single frame e multi frame Esportazione DICOM Export, single frame e multi frame Archivio DICOMDIR Media Storage L'utilizzo di DICOM è descritto nei capitoli MODULI PAZIENTI E FILE, MODULO IMAGING 2D e MODULO IMAGING 3D. La configurazione DICOM è descritta nella sezione 2.2 Configurazione DICOM a pagina 10 nel capitolo MODULO ADMIN. Manuale d'uso Planmeca Romexis A-5

16 INTRODUZIONE A PLANMECA ROMEXIS 1.11 Dichiarazione di non responsabilità NOTA NOTA IMPORTANTE DI SICUREZZA! Notare che Planmeca non si assume alcuna responsabilità riguardo alla sicurezza dei dati dell utente o a malfunzionamenti del sistema informatico che possono causare la perdita di dati. Dal momento che l elaborazione dell immagine e la radiografia di sottrazione digitale possono significativamente alterare la visibilità delle strutture piccole e grandi (ovvero perdita ossea e carie), che può portare a troppi reperti falsi negativi o positivi, Planmeca non si assume alcuna responsabilità riguardo all utilizzo del software, ad azioni o diagnosi eseguite dall utente. Le caratteristiche del monitor possono influenzare considerevolmente la qualità dell immagine. Le caratteristiche del monitor cambiano quando questo diventa vecchio. Non provare mai a correggere sotto/sovraesposizioni eseguendo una nuova immagine con nuovi valori di esposizione. Questo dovrebbe essere fatto regolando la gamma e/o il contrasto/luminosità al livello corretto. Solo se queste regolazioni non aiutano, allora eseguire una nuova esposizione. L'acquisizione immagini mediante tomografia computerizzata a fascio conico (CBVT) si basa su algoritmi matematici complessi che producono immagini ad alta fedeltà; comunque diverse fonti possono causare artefatti nell immagine che, se non correttamente interpretati, possono portare a diagnosi sbagliate. L interpretazione dell immagine dovrebbe essere fatta solo da personale competente e che conosca le possibilità dell imaging CBVT, dei limiti e degli artefatti di ProMax 3D. NOTA Si noti che, in quanto applicazione di visualizzazione generica, l'applicazione Planmeca iromexis Mobile non è approvata per il lavoro diagnostico e non dovrebbe essere usata a tal fine. A-6 Planmeca Romexis Manuale d'uso

17 2 AVVIARE L'APPLICAZIONE ROMEXIS AVVIARE L'APPLICAZIONE ROMEXIS 1. Per avviare l'applicazione Romexis cliccare quest'icona sul desktop. 2. Si apre una finestra di login (se definito nell'applicazione Configurazione Romexis, vedere capitolo APPLICAZIONE CONFIGURAZIONE PLANMECA ROMEXIS ). L aspetto della finestra Login può essere diverso da quella raffigurata in base alle impostazioni date dal vostro amministratore. 3. Digitare username e password e cliccare OK. 4. L'applicazione Romexis si apre nel modulo gestione Patient (Paziente). Il nome dell utente corrente appare nella barra del titolo. Per eseguire il login come altro utente cliccare questo pulsante. Per eseguire il logout (uscire) cliccare questo pulsante. Tutti i file aperti saranno chiusi. NOTA Se si esegue un nuovo Login mentre è attivo già un altro utente, tutte le cartelle del paziente vengono chiuse ma le viste attuali verranno ricordate e visualizzate quando l utente accederà nuovamente al paziente. Questo meccanismo permette a più persone autorizzate di visualizzare e modificare lo stato di un paziente utilizzando le proprie credenziali. Se si usa la caratteristica Logout, nessuna vista sarà ricordata e i dati del paziente verranno aperti con viste predefinite all accesso successivo. Manuale d'uso Planmeca Romexis A-7

18 MODULI ROMEXIS 3 MODULI ROMEXIS Il software Romexis è costruito intorno a diversi moduli. Ciascuno di loro è stato realizzato per eseguire compiti speciali. È possibile accedere a questi moduli mediante i tasti navigator situati nella barra strumenti verticale sul margine sinistro dello schermo. 1. Modulo Patient (Paziente) per la gestione e selezione del paziente 2. Modulo Files (File) per le demografiche 3. Modulo Dental record (Registro dentale) (opzionale) 4. Modulo 2D Imaging (Imaging 2D) per le necessità dell imaging radiografico e di altro tipo 5. Modulo 3D Imaging (Imaging 3D) per immagini ProMax 3D (opzionale) 6. Clinic management (Gestione clinica) (opzionale) 7. Modulo Report 8. Modulo Admin La barra strumenti di navigazione è sempre visibile e può essere utilizzata per la navigazione tra moduli in qualunque momento durante la procedura. NOTA La visibilità dei moduli e le funzioni Romexis sono controllate da licenza e diritti d uso. La funzionalità descritta in questo manuale può variare in base alla licenza e ai diritti d uso installati. A-8 Planmeca Romexis Manuale d'uso

19 Capitolo B MODULI PAZIENTI E FILE In questa sezione è possibile gestire i pazienti eseguendo operazioni quali ricerca, modifica e assegnazione dei pazienti ad un utente (gruppo) specifico, assegnare e inattivare i pazienti. 1 TUTTI I PAZIENTI (RICERCA TUTTI I PAZIENTI) I pazienti possono essere cercati per ID o per nome. Per cercare un paziente tramite ID, immettere l ID del paziente nel campo testo e cliccare il pulsante Find (Trova). Per cercare un paziente per nome, scegliere l opzione Find by name (Trova per nome) dal menu a tendina sulla sinistra del campo ricerca. Immettere il nome del paziente con il formato Last name, First name (Cognome, nome) nel campo ricerca e premere il tasto Invio o cliccare Find (Trova) per far sì che i pazienti corrispondenti alla ricerca appaiano nell elenco. Per visualizzare tutti i pazienti salvati nel database usare il simbolo * come elemento di ricerca. NOTA Se si inserisce un nome parziale, Romexis troverà tutti i pazienti il cui cognome inizia per la stringa parziale. In caso si voglia cercare un paziente per nome proprio, sostituire il cognome con il carattere jolly *. Esempi: Doe, John tutti i pazienti con cognome Doe e nome John S tutti i pazienti il cui cognome inizia con la lettera S Smi tutti i pazienti il cui cognome inizia con Smi, per es. Smith e Smiley Van Cogh tutti i pazienti con cognome Van Cogh *, Paul tutti i pazienti con nome Paul I pazienti possono essere cercati anche per immagine acquisita, vedere sezione 1.11 Ricerca dei pazienti per immagine a pagina B Ordine dei pazienti I pazienti nell elenco dei pazienti possono essere ordinati per ID, nome, data di nascita, età, genere, numero di telefono, numero di provider assegnati e tipo (per pazienti template e virtuali) cliccando sull intestazione della relativa colonna. Manuale d'uso Planmeca Romexis B-1

20 TUTTI I PAZIENTI (RICERCA TUTTI I PAZIENTI) 1.2 Apertura di una cartella del paziente Dopo la ricerca del paziente, cliccare sul nome nell elenco dei pazienti e sul pulsante Select (Seleziona) (o fare doppio click sul nome del paziente). Appare una finestra di dialogo in cui si chiede di definire un motivo per l apertura della cartella paziente. Questo dialogo può essere impostato come opzionale nell applicazione Configurazione Romexis. Selezionare il motivo appropriato e cliccare OK. Romexis apre automaticamente il Modulo file. Il motivo per l apertura di una cartella del paziente viene salvato e visualizzato nel registro dentale sotto la case history del paziente. Il nome della cartella del paziente attiva è sempre visibile nell angolo superiore destro dello schermo. È possibile aprire diverse cartelle del paziente contemporaneamente, ma saranno attive solo una alla volta. Per chiudere la cartella del paziente attiva, cliccare sul pulsante Close Patient (Chiudi paziente) vicino al nome del paziente. Le cartelle aperte possono essere visualizzate usando il menu a tendina (cliccare sul nome) ed è possibile cambiare la cartella attiva selezionando un altro paziente dall elenco a tendina. 1.3 File del paziente La scheda Demographics (Demografica) nel modulo File contiene tutte le informazioni demografiche del paziente e viene automaticamente selezionata quando si crea un nuovo paziente o si modifica uno già esistente. Cliccare sul pulsante Edit patient (Modifica paziente) per modificare le informazioni demografiche e sul pulsante Save patient (Salva paziente) per salvare le modifiche. Notare che le modifiche non vengono salvate automaticamente. Cliccare sul pulsante Save patient (Salva paziente) per salvare le modifiche. B-2 Planmeca Romexis Manuale d'uso

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT PMS SYSTEM PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT Giovanni Serpelloni 1), Massimo Margiotta 2) 1. Centro di Medicina Preventiva e Comunitaria Azienda

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

ADOBE PREMIERE ELEMENTS. Guida ed esercitazioni

ADOBE PREMIERE ELEMENTS. Guida ed esercitazioni ADOBE PREMIERE ELEMENTS Guida ed esercitazioni Novità Novità di Adobe Premiere Elements 13 Adobe Premiere Elements 13 offre nuove funzioni e miglioramenti che facilitano la creazione di filmati d impatto.

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

FileMaker Pro 10. Esercitazioni

FileMaker Pro 10. Esercitazioni FileMaker Pro 10 Esercitazioni 2007-2009 FileMaker, Inc., tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker, il logo della cartella dei file, Bento

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli