Mod.3 Rev.5 del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mod.3 Rev.5 del"

Transcript

1 All ATI 3 Umbra Va Mazzn 57, Folgno (PG) Tel Fax: Mod.3 Rev.5 del Scheda tecnca per l'autorzzazone DEFINITIVA allo scarco n pubblca ognatura d relu provenent da attvtà ndustral, commercal e artganal (con esclusone d acque relue domestche e assmlate provenent dalle suddette attvtà) DENUNCIA DI SCARICO DI ACQUE NELLA PUBBLICA FOGNATURA (D.P.R. 4/05/77; D.P.G.R. 619/1980; D.P.G.R. 51/1998) USI INDUSTRIALI R. Azenda Sede Il/la sottoscrtto/a nato/a a l resdente n Prov. va N Numero Teleonco Fax C.F. dcharante P.IVA azenda nella qualtà d: Propretaro Ammnstratore dello stable sto n va con scarco n va ove è svolta l attvtà d Estrem catastal N.C.T. oglo partcelle agl eett dell applcazone della tara dovuta per lo scarco nella pubblca ognatura d acque relue DENUNCIA I SEGUENTI ELEMENTI Propretà del abbrcato Ubcazone dello scarco Va N Tpo d attvtà da cu provene lo scarco Uso cvle abtazone Uso commercale Uso servz Uso artganale Uso ndustrale Altro 1 d 6

2 1) APPROVVIGIONAMENTO Acquedotto pubblco ICE SERVIZIO NUMERO CONTRATTO Pozzo prvato AUT. NUMERO DEL Altro ) FOGNATURA Msta Separata Fossa mho Depuratore Autorzzazone rlascata da N del 3) Sstema d smaltmento usato per le ACQUE CIVILI In ognatura pubblca In acque supercal ALTRO Pozzo assorbente Sub-rrgazone Autorzzazone rlascata da N del 4) Sstema d smaltmento usato per le ACQUE METEORICHE Scarco n ogna Scarco sul suolo Scarco n acque supercal Autorzzazone rlascata da N del 5) ACQUE INDUSTRIALI Allegare certcato d anals chmco sche, parametr d rermento sono quell delle Tab. 3 Allegato 5 D.Lgs 15/06 e successve modcazon, per lo scarco n ognatura pubblca. (s rcorda che per l calcolo della tara per lo scarco ndustrale n pubblca ognatura l certcato analtco deve necessaramente rportare almeno valor de seguent parametr:ph Conducbltà BOD5 Sold Sospes Total. I valor d e Sold sospes Total vanno dent su campon med) Determnazone della tara T = /anno T O = F dv k O S db + S d + da V d 6

3 Determnazone F PARTE RISERVATA AL DICHIARANTE F = poché l dametro Ø n mm. del collettore d scarco par a mm F = 33,93 Per un dametro del collettore d scarco par a Ø d 00 mm F = 67,86 Per un dametro del collettore d scarco par a Ø d 300 mm F = 101,79 Per un dametro del collettore d scarco par a Ø d 400 mm F = 169,66 Per un dametro del collettore d scarco par a Ø d 600 mm F = 71,45 Per un dametro del collettore d scarco par a Ø d 1000 mm esempo: per Ø = 00 mm rsulta F = 33,93 Numero abtant equvalent (vedere Tabella n. 1 e Tabella ): Per l calcolo del valore d, dv, db, d segure la procedura: 1) controllare l coecente d conversone sulla Tabella 1 ) moltplcare l coecente d conversone della Tabella 1 per l numero de dpendent/addett 3) con l rsultato ottenuto s selezona una rga sulla Tabella rcavando valor d, dv, db, d Indce ISTAT Tabella 1 Tpo d' ndustra Coecent d conversone adottat.01 Estrazone d carbon ossl e d torba 10.0 Estrazone d combustbl lqud e gassos Estrazone d mneral metaller Estrazone d altr mneral Industre almentar e an Provnca d Tern Industre almentar e an Provnca d Peuga Industre del tabacco Seta, cotone e lavorazone bre tessl e artcal Industre della lana Industre delle bre dure e tessl vare 0, Industre del vestaro e dell'abbglamento 0, Industre delle calzature 0, Industre delle pell e del cuoo 3.09 Industre moblo e arredamento n legno Industre del legno 3.11 Industre metallurgche Macchne non elettrche e carpentera metallca 3.13 Macchne e apparecch elettrc Meccanca d precsone : orecera,argentera Ocne meccanche Industre costruzon mezz d trasporto Industre lavorazon mneral non metaller Industre chmche Industre dervat petrolo e carbone Industre della gomma elastca Produzone cellulosa per tessut bre tessl artcal Industre della carta e cartotecnca Industre polgrache e edtoral Industre oto-ono cnematograche Produzone oggett n matere plastche Industre manatturere vare 0,4 5.0 Produzone e dstrbuzone d gas Servz santar 1,5 3 d 6

4 Tabella Massmal Popolazone equvalente per numero d addett dv O O n db S S n d da mg/l mg/l no a abtant equvalent = da a abtant equvalent * * 174 * * 68 = da a abtant equvalent = da a abtant equvalent = oltre abtant equvalent = = dv = db = d = Determnazone K (vedere Tabella n. 3) Per l calcolo del valore d K segure la procedura: 1) rportare l valore d e BOD5 present nel certcato d anals del reluo ndustrale prodotto ) calcolare l rapporto / BOD5 3) con l rsultato ottenuto s selezona una rga sulla Tabella 3 rcavando l valore d K (esempo: rapporto /BOD5 = K = 1.05) BOD5 /BOD5 K = Tabella 3 Valore d / BOD5 Valore d K / BOD5 = 1, / BOD5 =.00 1,05 / BOD5 =,50 1,10 / BOD5 = ,0 / BOD5 = 3,50 1,60 / BOD5 = / BOD5 = 5 e oltre 3 o non ammesso allo scarco Determnazone O O par al dell eluente ndustrale n mg/l (dopo un ora d sedmentazone e ph = 7) O Determnazone S S par alla quanttà d materal n sospensone total n mg/l dell eluente ndustrale (ph = 7) S 4 d 6

5 Determnazone V V par al volume annuo dell eluente scarcato n ognatura pubblca nell anno precedente n m 3 V (m 3 ) annu mensl gornaler Determnazone ph ph è ndcato nel certcato d anals del reluo ndustrale prodotto ph (u.ph) Determnazone Conducbltà La conducbltà è ndcata nel certcato d anals del reluo ndustrale prodotto Conducbltà (µs/cm) PARTE RISERVATA A V.U.S. SpA I valor d O e S sono ornt dall Ente Gestore (V.U.S. S.p.A.) sono relatv all mpanto d depurazone n Loc. e corrspondono rspettvamente a: O S par al del lquame grezzo totale aluente all mpanto dopo sedmentazone Prmara espresso n mg/l è par a Par a materal total n sospensone del lquame grezzo totale aluente all mpanto espresso n mg/l è par a Determnazone da M è par a Conducbltà/pH da = ( db + d ) da = M 100 ( db + d ) da = M 100 db + da = M 100 ( ) d Determnazone d T S precsa che parametr O e S vanno rert a condzon mede. T O S T F dv k db d = da V O S O S F dv k db d + O S = da V T = annu mensl gornaler = 5 d 6

6 ESPRIME IL CONSENSO al trattamento de dat personal da parte dell ATI 3 Umbra e dell azenda VUS-spa e dchara d essere a conoscenza che l trattamento de dat personal d cu alla legge 31/1/1996 n. 675 (Legge sulla Prvacy), avverrà solo per n sttuzonal e ne lmt della legge; DICHIARA a sens della Legge n.15 del , (art.1 e art.6) che quanto ndcato nella presente stanza e negl allegat è rspondente allo stato de luogh e delle opere gà realzzate e da realzzare con l ntervento rchesto. Le ndcazon e le normazon ornte sono corrspondent a vertà. data_ rma _ Rservato all uco LA PRESENTE DENUNCIA E STATA PRESENTATA A QUESTO UFFICIO IL (IN CASO DI SPEDIZIONE POSTALE INDICARE ANCHE LA DATA DI SPEDIZIONE ) data rma Canone annuo da scrvere a ruolo 6 d 6

ARGOMENTI 1. 2. 3. 4. I

ARGOMENTI 1. 2. 3. 4. I ARGOMENTI 1. Defnzon 2. La classfcazone 3. Competenze e compt 4. I rfut assmlat 5. La raccolta dfferenzata 6. Il trattamento 7. La stablzzazone 8. Il codce CER 191212 9. La FOS 10. Il percolato INDICE

Dettagli

PARTE 3. Analisi Input/Output

PARTE 3. Analisi Input/Output PARTE 3 Anals Input/Output Dpartmento d Economa e Statstca, Unverstà della Calabra, Arcavacata d Rende (CS) 161 Captolo 9 Un modello nput-output unregonale per valutare l mpatto de ond struttural n Calabra.

Dettagli

AZIENDA PROFILO AZIENDALE. UFFICIO TECNICO ED UNITÀ PRODUTTIVE.

AZIENDA PROFILO AZIENDALE. UFFICIO TECNICO ED UNITÀ PRODUTTIVE. AZIENDA PROFILO AZIENDALE. 3S Saldature Specal Segrate Srl vene costtuta nel 1970. Sn dalle sue orgn, la Socetà s dedca alla progettazone e produzone d component ed apparecchature che trovano larga applcazone

Dettagli

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani r " CTTA D SALEM Lbero Consorzo Comunale d Trapan 4 SETTORE "Ambente Protezone Cvle Servz Cmteral Edlza popolare Uffco Art.5 Patrmono" AVVSO CENSMENTO AMANTO (scadenza 20 maggo 2015) S avvsa la Cttadnanza

Dettagli

4. IL METODO NAZIONALE DI CALCOLO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

4. IL METODO NAZIONALE DI CALCOLO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA 4. IL METODO NAZIONALE DI CALCOLO DELLA L equazone adottata per l calcolo della percentuale d raccolta dfferenzata (RD), utlzzando crter sopra descrtt al paragrafo 3, è pertanto, la seguente: dove: RD

Dettagli

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri Scelta dell Ubcazone d un Impanto Industrale Corso d Progettazone Impant Industral Prof. Sergo Cavaler I fattor ubcazonal Cost d Caratterstche del Mercato Costruzone Energe Manodopera Trasport Matere Prme

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA:

ISTRUZIONE OPERATIVA: Pagna 1 d 5 legant da Acca da INDICE: 1) Scopo 2) Campo d applcazone 3) Norma d rfermento 4) Defnzon e smbol 5) Responsabltà 6) Apparecchature 7) Modaltà esecutve 8) Esposzone de rsultat calcestruzz aggregat

Dettagli

10-7-2009. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 158. ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2)

10-7-2009. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 158. ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) Indcazon per l calcolo della prestazone energetca d edfc non dotat d mpanto d clmatzzazone nvernale e/o d produzone d acqua calda santara 1. In assenza d mpant termc,

Dettagli

Si trasmette alla S.V. l'unito avviso e copia della domanda specificata in oggetto con

Si trasmette alla S.V. l'unito avviso e copia della domanda specificata in oggetto con Provnca d Fogga SETTORE SERVZ GEOLOGC, POLTCHE DELLE RSORSE DRCHE E PROTEZONE CVLE Va Te/esforo, 25-7//22 Fogga Partta!VA e Cod. Fsc. 0037-12007/5 Allegat_n. 2 A SNDACO del COMUNE d SAN SEVERO OGGETTO:

Dettagli

Calcolo on-line compenso professionale Architetti e Ingegneri

Calcolo on-line compenso professionale Architetti e Ingegneri Calcolo on-lne compenso professonale Archtett e Ingegner (D.M. 17 gugno 2016, D.Lgs 50/2016 ex D.M. 143 del 31 ottobre 2013) 2963000 Edlza Parametro sul valore dell'opera (P) 0.03 + 10 / V = 5.578145%

Dettagli

Geotecnica Esercitazione 1/2013

Geotecnica Esercitazione 1/2013 Geotecnca Eserctazone 1/2013 # 1 - Note le quanttà q n gramm present su ogn setacco d dametro assegnato, rportate n Tab. 1, rappresentare le curve granulometrche e classfcare terren a, b, c. # 2 La Tab.

Dettagli

* * * Nota inerente il calcolo della concentrazione rappresentativa della sorgente. Aprile 2006 RL/SUO-TEC 166/2006 1

* * * Nota inerente il calcolo della concentrazione rappresentativa della sorgente. Aprile 2006 RL/SUO-TEC 166/2006 1 APAT Agenza per la Protezone dell Ambente e per Servz Tecnc Dpartmento Dfesa del Suolo / Servzo Geologco D Itala Servzo Tecnologe del sto e St Contamnat * * * Nota nerente l calcolo della concentrazone

Dettagli

PRATO PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT CLASS (EURO) BAITOR S.P.A. Via Traversa il Crocifsso, 1/E Prato (Q) OG1 VI

PRATO PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT CLASS (EURO) BAITOR S.P.A. Via Traversa il Crocifsso, 1/E Prato (Q) OG1 VI PRATO PRMA PARTE Elenco in ordine alfabetico MPRESA CAT CLASS (EURO) BATOR S.P.A. ia Traversa il Crocifsso, 1/E 59100 Prato 10.329.000 0 C.G.F. COSTRUZON GENERAL S.p.A. ia Ferrucci, 369/371 - Prato (P)

Dettagli

Metodologia per l individuazione di aree e linee critiche sulla rete in alta e altissima tensione ai sensi della delibera ARG/elt 99/08 e s.m.i.

Metodologia per l individuazione di aree e linee critiche sulla rete in alta e altissima tensione ai sensi della delibera ARG/elt 99/08 e s.m.i. ag. 1 d 6 Metodologa per l ndvduazone d aree e lnee crtche sulla rete n a e ssma tensone a sens della delbera RG/elt 99/08 e s.m.. SOMMRIO 1. Rerment... 2 2. remessa... 2 3. Ipotes... 2 4. Metodologa...

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA:

ISTRUZIONE OPERATIVA: Pagna 1 d 7 da Acca da INDICE: 1) Scopo 2) Campo d applcazone 3) Norma d rfermento 4) Defnzon e smbol 5) Responsabltà 6) Apparecchature 7) odaltà esecutve 8) Esposzone de rsultat 1. Scopo Lo scopo della

Dettagli

Efficienza energetica nelle PMI esempi di problemi tipici e possibili soluzioni per un risparmio economico ed energetico

Efficienza energetica nelle PMI esempi di problemi tipici e possibili soluzioni per un risparmio economico ed energetico Opportuntà per le PMI d rsparmo economco ed energetco : dalla forntura alle buone pratche n azenda Effcenza energetca nelle PMI esemp d problem tpc e possbl soluzon www.europrogett.eu Effcenza energetca

Dettagli

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza Rev. 07/2012 La tua area rservata Organzzazone Semplctà Effcenza www.vstos.t La tua area rservata 1 MyVstos MyVstos è la pattaforma nformatca rservata a rvendtor Vstos che consente d verfcare la dsponbltà

Dettagli

COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI MILANO ALLEGATA AL PROGETTO DI LAVORI DI COSTRUZIONE NUOVA PALESTRA SCOLASTICA POLIVALENTE

COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI MILANO ALLEGATA AL PROGETTO DI LAVORI DI COSTRUZIONE NUOVA PALESTRA SCOLASTICA POLIVALENTE COMUNE DI SEREGNO PROVINCIA DI MONZA BRIANZA COMANDO PROVINCIALE VIGILI DEL FUOCO DI MILANO ALLEGATA AL PROGETTO DI LAVORI DI COSTRUZIONE NUOVA PALESTRA SCOLASTICA POLIVALENTE ATTIVITÀ NORMATA (D.M. 18.03.1996

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA:

ISTRUZIONE OPERATIVA: Pagna 1 d 7 SETTORE LI CA calcestruzz AG aggregat LM LS AC AP da c. a. p. AL Acca da lamnat e INDICE: 1) Scopo 2) Campo d applcazone 3) Norma d rfermento 4) Defnzon e smbol 5) Responsabltà 6) Apparecchature

Dettagli

PISTOIA PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT CLASS (EURO) CAVE TANA S.R.L. Via Nazionale n. 4 Frazione Popiglio Pistoia

PISTOIA PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT CLASS (EURO) CAVE TANA S.R.L. Via Nazionale n. 4 Frazione Popiglio Pistoia PSTOA PRMA PARTE Elenco in ordine alfabetico MPRESA CAT CLASS (EURO) OG13 OS1 ENDASFALT S.P.A. Via Via Francesco Ferrucci, 61 51031 Pistoia V V-BS -BS 5.165.000 3.500.000 FRATELL GLOR S.R.L. Via delle

Dettagli

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione 1 La Regressone Lneare (Semplce) Relazone funzonale e statstca tra due varabl Modello d regressone lneare semplce Stma puntuale de coeffcent d regressone Decomposzone della varanza Coeffcente d determnazone

Dettagli

UNIV. of BOLOGNA DIN Dep. of Industrial Engineering. Univ. of Bologna - DIN Dep. of Industrial Engineering

UNIV. of BOLOGNA DIN Dep. of Industrial Engineering. Univ. of Bologna - DIN Dep. of Industrial Engineering UNIV. of BOLOGNA DIN Dep. of Industral Engneerng Antono Peretto coordnator of Mechancal Engneerng course Unv. of Bologna - DIN Dep. of Industral Engneerng Energa solare Combustbl Geotermca Nucleare Energa

Dettagli

TITOLO: L INCERTEZZA DI TARATURA DELLE MACCHINE PROVA MATERIALI (MPM)

TITOLO: L INCERTEZZA DI TARATURA DELLE MACCHINE PROVA MATERIALI (MPM) Identfcazone: SIT/Tec-012/05 Revsone: 0 Data 2005-06-06 Pagna 1 d 7 Annotazon: Il presente documento fornsce comment e lnee guda sull applcazone della ISO 7500-1 COPIA CONTROLLATA N CONSEGNATA A: COPIA

Dettagli

o r r g cento. per cento incremento il segno soddisfacente È da successiva alla crisi. 12,0 126,0 9,6 10,0 7,7 8,0 6,2 5,0 6,1 121,4 6,0 3,9 4,0 2,0

o r r g cento. per cento incremento il segno soddisfacente È da successiva alla crisi. 12,0 126,0 9,6 10,0 7,7 8,0 6,2 5,0 6,1 121,4 6,0 3,9 4,0 2,0 e s p o r t a z o n r e g o n a l Quarto trmestree 2017 L andamento complessvo I dat Istat delle esportazon delle regon talane relatv al quarto trmestre del 2017 evdenzanoo una notevole accentuazonee della

Dettagli

CONFORMITA DEL PROGETTO

CONFORMITA DEL PROGETTO AMGA - Azenda Multservz S.p.A. - Udne pag. 1 d 6 INDICE 1. PREMESSA...2 2. CALCOLI IDRAULICI...3 3. CONFORMITA DEL PROGETTO...6 R_Idr_Industre_1 Str.doc AMGA - Azenda Multservz S.p.A. - Udne pag. 2 d 6

Dettagli

Potenzialità degli impianti

Potenzialità degli impianti Unverstà degl Stud d Treste a.a. 2009-2010 Impant ndustral Potenzaltà degl mpant Impant ndustral Potenzaltà degl mpant 1 Unverstà degl Stud d Treste a.a. 2009-2010 Impant ndustral Defnzone della potenzaltà

Dettagli

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari

COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provincia di Bari Allegato alla D.D. Area 3 - Terrtoro n 17 del 20.04.2009 COMUNE DI CASSANO DELLE MURGE Provnca d Bar DISCIPLINARE BANDO PUBBLICO PER L INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI DI RECUPERO DELLE FACCIATE DI IMMOBILI

Dettagli

Teoria degli errori. La misura implica un giudizio sull uguaglianza tra la grandezza incognita e la grandezza campione. Misure indirette: velocita

Teoria degli errori. La misura implica un giudizio sull uguaglianza tra la grandezza incognita e la grandezza campione. Misure indirette: velocita Teora degl error Processo d msura defnsce una grandezza fsca. Sstema oggetto. Apparato d msura 3. Sstema d confronto La msura mplca un gudzo sull uguaglanza tra la grandezza ncognta e la grandezza campone

Dettagli

Unità Didattica N 5. Impulso e quantità di moto

Unità Didattica N 5. Impulso e quantità di moto Imnpulso e quanttà d moto - - Impulso e quanttà d moto ) Sstema solato : orze nterne ed esterne...pag. 2 2) Impulso e quanttà d moto...pag. 3 3) Teorema d conservazone della quanttà d moto...pag. 6 4)

Dettagli

Soluzione esercizio Mountbatten

Soluzione esercizio Mountbatten Soluzone eserczo Mountbatten I dat fornt nel testo fanno desumere che la Mountbatten utlzz un sstema d Actvty Based Costng. 1. Calcolo del costo peno ndustrale de tre prodott Per calcolare l costo peno

Dettagli

Esempi di documentazione tecnica completa sottoposta ad accertamento documentale con esito positivo

Esempi di documentazione tecnica completa sottoposta ad accertamento documentale con esito positivo Appendce B (nformatva) Esemp d documentazone tecnca completa sottoposta ad accertamento documentale con esto postvo B.1 Generaltà La presente appendce fornsce alcun esemp d documentazone tecnca, relatv

Dettagli

PRATO PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT. CLASS. (EURO) BAITOR S.P.A. Via Traversa il Crocifsso, 1/E Prato OG1 II 516.

PRATO PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT. CLASS. (EURO) BAITOR S.P.A. Via Traversa il Crocifsso, 1/E Prato OG1 II 516. PRMA PARTE PRATO Elenco in ordine alfabetico MPRESA CAT. CLASS. (EURO) BATOR S.P.A. ia Traversa il Crocifsso, 1/E 59100 Prato OG8 0 2.582.000 CAFSS ALARO S.R.L. ia Z. Mannelli, 23 59100 Prato OG8 3 OS21

Dettagli

Statistica di Bose-Einstein

Statistica di Bose-Einstein Statstca d Bose-Ensten Esstono sstem compost d partcelle dentche e ndstngubl che non sono soggette al prncpo d esclusone. In quest sstem non esste un lmte al numero d partcelle che possono essere osptate

Dettagli

CARICHE ELETTIVE. E DI GOVERNO art. 14, comma 1, lett. f) del D. Lgs. n. 33/2013)

CARICHE ELETTIVE. E DI GOVERNO art. 14, comma 1, lett. f) del D. Lgs. n. 33/2013) *, Pompe «e-ma: Settore Affar General e Fnanzar fnanzano@comune.pompe.nat Pazza Bartolo Longo, 36-80045 - (Na) 081-8576228 081-8576260 AlL A) Modella d dcharazone nzale DICHIARAZIONE SULLA SITUAZIONE REDDITUALE

Dettagli

PISTOIA. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CATEGORIA CLASSIFICA (EURO) OG1 OS6 OS7 OS8 OS7 OS8 OG3 OG6 OG8 OG1 OG3 OG6 OG8 OG2 OS2-A OG3 OS13 OS34

PISTOIA. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CATEGORIA CLASSIFICA (EURO) OG1 OS6 OS7 OS8 OS7 OS8 OG3 OG6 OG8 OG1 OG3 OG6 OG8 OG2 OS2-A OG3 OS13 OS34 PRMA PARTE PSTOA Elenco in ordine alfabetico MPRESA CATEGORA CLASSFCA (EURO) ia del Lavoro, 8 51013 Chiesina Uzzanese PT OG1 OS6 OS7 OS8 EDLASFALT S.R.L. ia Enrico Fermi, 109 51100 Pistoia OS7 OS8 ia Francesco

Dettagli

8.2 CORSO DI FORMAZIONE

8.2 CORSO DI FORMAZIONE SRVeSS Sstema d Rfermento Veneto per la Scurezza nelle Scuole La runone perodca 8.2 CORSO DI FORMAZIONE RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA EX D.Lgs. 81/08 LA RIUNIONE PERIODICA DI SICUREZZA

Dettagli

8.2 CORSO DI FORMAZIONE

8.2 CORSO DI FORMAZIONE SRVeSS Sstema d Rfermento Veneto per la Scurezza nelle Scuole La runone perodca 8.2 CORSO DI FORMAZIONE RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA EX D.Lgs. 81/08 LA RIUNIONE PERIODICA DI SICUREZZA

Dettagli

ISTANZA DI ALLACCIO E DI ASSIMILAZIONE DELLO SCARICO AD ACQUE REFLUE DOMESTICHE (D.p.r.227/2011)

ISTANZA DI ALLACCIO E DI ASSIMILAZIONE DELLO SCARICO AD ACQUE REFLUE DOMESTICHE (D.p.r.227/2011) ISTANZA DI ALLACCIO E DI ASSIMILAZIONE DELLO SCARICO AD ACQUE REFLUE DOMESTICHE (D.p.r.227/2011) SEZIONE 1 DATI ANAGRAFICI TITOLARE DELLO SCARICO Il sottoscritto (Cognome) (Nome) Data di nascita / / Luogo

Dettagli

Edifici a basso consumo energetico: tra ZEB e NZEB

Edifici a basso consumo energetico: tra ZEB e NZEB Edfc a basso consumo energetco: tra ZEB e NZEB Prof. Ing. Percarlo Romagnon Dpartmento d Progettazone e Panfcazone n Ambent Compless Unverstà IUAV d Veneza Dorsoduro 2206 30123 Veneza perca@uav.t Modell

Dettagli

Capitolo 2 Dati e Tabelle

Capitolo 2 Dati e Tabelle Captolo 2 Dat e Tabelle La Descrzone della Popolazone La descrzone d una popolazone passa attraverso due fas: 1. la formazone de dat statstc 2. la sntes de dat La formazone del dato statstco prevede: ()

Dettagli

Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica

Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Corso di Laurea in ngegneria Meccanica Denominazione del Corso di Studio Denominazione in inglese del Corso di Studio Anno Accademico 20-1 Classe di Corso di Studio LM-33 ngegneria Meccanica Mechanical

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a ii a Prov. residente in Via n in qualitã di Ditta con sede legale in CHIEDE

Il/La sottoscritto/a nato/a ii a Prov. residente in Via n in qualitã di Ditta con sede legale in CHIEDE Marca da bollo 11 Al Sg. Sndaco del Comune d Oggetto: domanda per rlasco d autorzzazone al commerco ed alla vendta de prodott ftosantar e de relatv coaduvant, alla sttuzone, gestone d depost e local per

Dettagli

PISTOIA PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT. CLASS. (EURO) ATIR S.R.L. Via del Lavoro, Chiesina Uzzanese PT

PISTOIA PRIMA PARTE. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CAT. CLASS. (EURO) ATIR S.R.L. Via del Lavoro, Chiesina Uzzanese PT PRMA PARTE PSTOA Elenco in ordine alfabetico MPRESA CAT. CLASS. (EURO) OG1 OS6 OS7 OS8 CAE TANA S.R.L. ia Nazionale n. 4 Frazione Popiglio 51020 Pistoia OG13 OS1 EDLASFALT S.R.L. ia Enrico Fermi, 109 51100

Dettagli

Ricerca Operativa e Logistica Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentili. Modelli per la Logistica: Single Flow One Level Model Multi Flow Two Level Model

Ricerca Operativa e Logistica Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentili. Modelli per la Logistica: Single Flow One Level Model Multi Flow Two Level Model Rcerca Operatva e Logstca Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentl Modell per la Logstca: Sngle Flow One Level Model Mult Flow Two Level Model Modell d localzzazone nel dscreto Modell a Prodotto Sngolo e a Un

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL MODELLO DI SPECIALIZZAZIONE ITALIANO

L EVOLUZIONE DEL MODELLO DI SPECIALIZZAZIONE ITALIANO Captolo 6 389 L EVOLUZIONE DEL MODELLO DI SPECIALIZZAZIONE ITALIANO d Slva Artem, Elena Mazzeo e Alessa Proett* Introduzone In questo lavoro s analzza l evoluzone del modello d specalzzazone nternazonale

Dettagli

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 11

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 11 Caso Copyrght 2005 The Companes srl Stma d un area fabbrcable n zona ndustrale nella cttà d Ferrara. La stma è effettuata con crter della comparazone e quello del valore d trasformazone. Indce Confermento

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI STAND PER L ESERCIZIO DEL MERCATO AGRICOLO COMUNALE

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI STAND PER L ESERCIZIO DEL MERCATO AGRICOLO COMUNALE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI STAND PER L ESERCIZIO DEL MERCATO AGRICOLO COMUNALE Il Responsable del Servzo Vsto l Regolamento d dscplna del mercato agrcolo comunale, approvato con Delbera d Consglo

Dettagli

AirMasters Italia

AirMasters Italia SEPARATORE BREVETTATO PER L ACQUA E L OLIO DEGLI IMPIANTI AD ARIA COMPRESSA Rmuove l 99,9% dell acqua e dell olo dall ara compressa, senza alcun elemento fltrante, con scarco automatco Mod. 90101 Mod.

Dettagli

COMMISSIONE DIDATTICA PARITETICA VERBALE DEL 26/03/2015

COMMISSIONE DIDATTICA PARITETICA VERBALE DEL 26/03/2015 COMMSSONE DDATTCA PARTETCA VERBALE DEL 6/03/05 La Commissione Didattica Paritetica del Dipartimento di ngegneria per l Ambiente e il Territorio e ngegneria Chimica si è riunita il giorno 6 marzo 05 alle

Dettagli

OPPORTUNITA DI LAVORO dai Centri Impiego della provincia di BOLOGNA

OPPORTUNITA DI LAVORO dai Centri Impiego della provincia di BOLOGNA da Centr Impego della provnca d Aggornamento al 24 luglo 2014 http://www.provnca.bologna.t/lavoro/engne/raservepg.php/p/258211560311/t/offerte-d-lavoro-sil l dettaglo delle sngole opportuntà on lne consultando

Dettagli

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca Eserctazon del corso d Relazon tra varabl Gancarlo Manz Facoltà d Socologa Unverstà degl Stud d Mlano-Bcocca e-mal: gancarlo.manz@statstca.unmb.t Terza eserctazone Mlano, 8 febbrao 7 SOMMARIO TERZA ESERCITAZIONE

Dettagli

TUTELA DELLA SALUTE E PRESTAZIONE SPORTIVA NEL CICLISMO DEL A cura di Federico Schena

TUTELA DELLA SALUTE E PRESTAZIONE SPORTIVA NEL CICLISMO DEL A cura di Federico Schena TUTELA DELLA SALUTE E PRESTAZONE SPORTVA NEL CCLSMO DEL 2000 A cura d Federco Schena FRANCSC EDTOR Federazone Medco Sportva talana Assocazone Medc Sportv d Verona Assocazone talana Medc del Cclsmo Federazone

Dettagli

DOMANDA DI ALLACCIAMENTO ALLA FOGNATURA/AL COLLETTORE CONSORTILE DELLO SCARICO DI ACQUE REFLUE

DOMANDA DI ALLACCIAMENTO ALLA FOGNATURA/AL COLLETTORE CONSORTILE DELLO SCARICO DI ACQUE REFLUE COMUNE DI DOMANDA DI ALLACCIAMENTO ALLA FOGNATURA/AL COLLETTORE CONSORTILE DELLO SCARICO DI ACQUE REFLUE ALL A.S.I.L. S.p.A. Il/La sottoscritto/a.. cod. fiscale... nato/a a il. residente a.via. recapito

Dettagli

Trasformatore monofase. Le norme definiscono il rendimento convenzionale di un trasformatore come: = + Perdite

Trasformatore monofase. Le norme definiscono il rendimento convenzionale di un trasformatore come: = + Perdite Rendmento l rendmento effettvo d un trasformatore vene defnto come: otenza erogata al carco η otenza assorbta dalla rete 1 1 1 1 Le norme defnscono l rendmento convenzonale d un trasformatore come: η otenza

Dettagli

\ PO"o Cavergnago ) (J R eg/olaime,nto Centro di Raccolta 99 iestre

\ POo Cavergnago ) (J R eg/olaime,nto Centro di Raccolta 99 iestre (J R eg/olame,nto Centro d Raccolta 99 estre \ PO"o Cavergnago ) Conforme ala Norma UN EN SO 9001:2000 Conforme ala norma UN EN SO 14001:2004 Conforme al D.Lgs 196103 Conforme al Modello Organzzatvo 231/0t

Dettagli

REGOLAMEruTO COMUNALE DI

REGOLAMEruTO COMUNALE DI Í 't' GOMUNE D GETRARO (Provnca d Gosenza) rf JÉ. ' S t f REGOLAMEruTO COMUNALE D frogf{,atura E DlPURAZff hth l! t lb SOMMARO TTOLO FNALTA DEL REGOLAMENTO Artcolo 1 - Generaltà. TTOLO DEFNZON Artcolo

Dettagli

Introduzione 2. Problema. I sali presenti nell acqua (all estrazione) causano problemi di corrosione. Soluzione

Introduzione 2. Problema. I sali presenti nell acqua (all estrazione) causano problemi di corrosione. Soluzione Introduzone 2 Problema I sal present nell acqua (all estrazone) causano problem d corrosone Soluzone Separazone delle fas (acquosa ed organca) Estrazone petrolo Fase gassosa Fase lquda (acqua + grezzo)

Dettagli

o r r g (13,6 per La crescita cento) il allo stesso no in estere di poco cento). nuta 113,2 25 Emilia-Romagna Italia ,6 +4,4 3,6 +5,9 +4,0 +2,9

o r r g (13,6 per La crescita cento) il allo stesso no in estere di poco cento). nuta 113,2 25 Emilia-Romagna Italia ,6 +4,4 3,6 +5,9 +4,0 +2,9 e s p o r t a z o n r e g o n a l Quarto trmestree 2014 I dat Istat delle esportazon delle regon talane rela- ul- tv al quarto trmestre del 2014 mettono n luce un terore leve rafforzamento della tendenza

Dettagli

MILANO - VENERDÌ, 20 LUGLIO 2007. Sommario. Deliberazione Giunta regionale 26 giugno 2007 - n. 8/5018

MILANO - VENERDÌ, 20 LUGLIO 2007. Sommario. Deliberazione Giunta regionale 26 giugno 2007 - n. 8/5018 REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE MILANO - VENERDÌ, 20 LUGLIO 2007 3º SUPPLEMENTO STRAORDINARIO Sommaro Anno XXXVII - N. 147 - Poste Italane - Spedzone n abb. postale - 45% - art. 2, comma 20/b

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data COMUNE D SESTU SETTORE : Responsable: Vglanza Deana Perlug DETERMNAZONE N. n data 1926 04/12/2015 OGGETTO: Affdamento dretto alla dtta Racca Umberto & C. s.n.c. per la forntura d 6 chav elettronche per

Dettagli

Economia del Settore Pubblico 97. Economia del Settore Pubblico 99. Quale indice di diseguaglianza usare? il rapporto interdecilico PROBLEMA:

Economia del Settore Pubblico 97. Economia del Settore Pubblico 99. Quale indice di diseguaglianza usare? il rapporto interdecilico PROBLEMA: Economa del Settore Pubblco Laura Vc laura.vc@unbo.t www.dse.unbo.t/lvc/edsp_.htm LEZIONE 4 Rmn, 9 aprle 008 Economa del Settore Pubblco 96 I prncpal ndc d dseguaglanza: ndc d entropa generalzzata Isprata

Dettagli

Regolamento Centro di Raccolta V/'fat Po I Oi di Cavergnago 99 - Mestre

Regolamento Centro di Raccolta V/'fat Po I Oi di Cavergnago 99 - Mestre Regolamento Centro d Raccolta V/'fat Po O d Cavergnago 99 - Mestre Conforme ala Norma UN EN SO 9001:2000 Conforme ala norma UN EN SO 14001:2004 Conforme al D,Lgs 196103 Conforme al Modello Organzzatvo

Dettagli

Inox Mecc S.r.l. via Cortenuova, s.n. Cividate al Piano (BG) Relazione tecnica per: Officina meccanica per lavorazioni a freddo con più di 50 addetti

Inox Mecc S.r.l. via Cortenuova, s.n. Cividate al Piano (BG) Relazione tecnica per: Officina meccanica per lavorazioni a freddo con più di 50 addetti , s.n. Relazone tecnca per: Offcna meccanca per lavorazon a freddo con pù d 50 addett ubcata a n, s.n. Rf. Att. 54.1.B 54.1.B secondo D.P.R. 01.08.2011 n. 151 Char, dcembre 2014 Rf. 14CM062 INDICE Premessa.

Dettagli

Oggetto: Affidamento in appalto del servizio di raccolta, trasporto conferimento e smaltimento dei

Oggetto: Affidamento in appalto del servizio di raccolta, trasporto conferimento e smaltimento dei CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA BASENTO BRADANO CAMASTRA Oggetto: Affdamento n appalto del servzo d raccolta, trasporto confermento e smaltmento de rfut urban dfferenzat e non con l sstema porta a porta

Dettagli

1. DESCRIZIONE GENERALE

1. DESCRIZIONE GENERALE 1. DESCRIZIONE GENERALE 1.1 Premessa L ntervento oggetto della presente relazone tecnca rguarda l mpanto d rvelazone e segnalazone ncend da realzzare a servzo del locale archvo dell edfco scolastco sto

Dettagli

Delibera n. 178/06 L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS. Nella riunione del 1 agosto Visti:

Delibera n. 178/06 L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS. Nella riunione del 1 agosto Visti: Delbera n. 178/06 Crter per la determnazone de maggor cost sostenut per l utlzzo degl mpant d produzone d energa elettrca almentat ad olo combustble, a sens dell artcolo 1 del decreto legge 25 gennao 2006,

Dettagli

OPPORTUNITA DI LAVORO dai Centri Impiego della provincia di BOLOGNA

OPPORTUNITA DI LAVORO dai Centri Impiego della provincia di BOLOGNA da Centr Impego della provnca d BOLOGNA Aggornamento al 6 gennao 204 Fonte: http://www.provnca.bologna.t/lavoro/engne/raservepg.php/p/2582560/t/offerte-dlavoro-sil l dettaglo delle sngole opportuntà on

Dettagli

MANIFESTO Direzione Offerta Formativa e Servizi agli Studenti Sezione Offerta Formativa

MANIFESTO Direzione Offerta Formativa e Servizi agli Studenti Sezione Offerta Formativa MANFESTO 2017.2018 BOLOGA L-13 SCENZE BOLOGCHE a numero BOLOGA L-32 SCENZE DELLA NATURA BOLOGA LM-6 BOLOGA AMBENTALE BOLOGA DRETTORE: Giuseppe CORRERO LM- 60 &LM 75 NUOVO CORSO SCENZE DELLA NATURA E DELL

Dettagli

MOTOTAMBURO 80LS Diametro: 81,5 mm - potenza: 0,035kW - 0,16kW, con riduttore epicicloidale in acciaio

MOTOTAMBURO 80LS Diametro: 81,5 mm - potenza: 0,035kW - 0,16kW, con riduttore epicicloidale in acciaio 4 MOTOTAMBURI UNIT HANDLING Dametro: 81,5 mm - potenza: 0,05kW - 0,16kW, Descrzone del prodotto Il mototamburo perfetto per applcazon ad alta coppa ed ngombr contenut. Caratterstche Testate n allumno resstente

Dettagli

REGOLAMENTO URBANISTICO

REGOLAMENTO URBANISTICO Var ant egener al ealregol ament our ban st co2014 El abor at car t ogr af c Magg o2015 Sc hedenor maperl adef n z onedegl as s et t ur ban s t c oed l z del l e ar eed t r as f or maz onemagg or ment

Dettagli

DIRETTIVE PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO AMBIENTALE AI COMUNI SEDE DI IMPIANTI PER RIFIUTI URBANI L.R.

DIRETTIVE PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO AMBIENTALE AI COMUNI SEDE DI IMPIANTI PER RIFIUTI URBANI L.R. REGIONE ABRUZZO ALLEGATO DIRETTIVE PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO AMBIENTALE AI COMUNI SEDE DI IMPIANTI PER RIFIUTI URBANI L.R. 19.12.2007, n. 45 e s.m.. - art. 60 PREMESSA La L.R. 19.12.2007, n.

Dettagli

ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE

ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE PROCEDURA NEGOZIATA PER L'ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO DI IDEAZIONE E PROGETTAZIONE GRAFICA PER LA PUBBLICAZIONE E DIVULGAZIONE DELLE INIZIATIVE CULTURALI DELL'ERT ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETE BT DI RETI DI. VOGHERA SRL DI IMPIANTI DI PRODUZIONE (AUTOCERTIFICAZIONE per impianti 20 kw)

REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETE BT DI RETI DI. VOGHERA SRL DI IMPIANTI DI PRODUZIONE (AUTOCERTIFICAZIONE per impianti 20 kw) REGOLAMENTO DI ESERCIZIO IN PARALLELO CON RETE BT DI RETI DI. VOGHERA SRL DI IMPIANTI DI PRODUZIONE (AUTOCERTIFICAZIONE per mpant 20 kw) DATI IDENTIFICATIVI Produttore (ttolare de rapport con RETI DI.

Dettagli

PRATO. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CATEGORIA CLASSIFICA (EURO) OG3 OG6 OG8 OG13 OS21 OS24 OG1 OG3 OG6 OG8 OS6 OS12-A OS26

PRATO. Elenco in ordine alfabetico IMPRESA CATEGORIA CLASSIFICA (EURO) OG3 OG6 OG8 OG13 OS21 OS24 OG1 OG3 OG6 OG8 OS6 OS12-A OS26 PRMA PARTE PRATO Elenco in ordine alfabetico MPRESA CATEGORA CLASSFCA (EURO) BATOR S.P.A. ia Traversa il Crocifisso, 1/E 59100 Prato CAFSS ALARO S.R.L. ia Z. Mannelli, 23 59100 Prato 3 OS21 OS24 -BS 3.500.000

Dettagli

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza. Il Direttore Generale (Matteo Stocco)

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza. Il Direttore Generale (Matteo Stocco) Regone Lombarda 002281 ASL Monza e Branza Delberazone n. 131 Seduta del: 25GIU20U Scarto documentazone d'uffco presso l Servzo Contabltà e Fnanza - Vale Elveza, 2 - Monza Il Drettore Generale (Matteo Stocco)

Dettagli

1) SCHEDA INFORMATIVA DEGLI ADEMPIMENTI TECNICI E AMMINISTRATIVI NECESSARI PER L'ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE FINO A 200 PERSONE

1) SCHEDA INFORMATIVA DEGLI ADEMPIMENTI TECNICI E AMMINISTRATIVI NECESSARI PER L'ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI TEMPORANEE FINO A 200 PERSONE UNONE D COMUN DELL'APPENNNO BOLOGNESE Castel D'Aano, Castel d Caso, Castglone de Pepol, Gaggo Montano, Grzzana Morand, Marzabotto, Monzuno, San Benedetto Val d Sambro, Vergato 1) SCHEDA NFORMATVA DEGL

Dettagli

Calcolo delle Probabilità

Calcolo delle Probabilità alcolo delle Probabltà Quanto è possble un esto? La verosmglanza d un esto è quantfcata da un numero compreso tra 0 e. n partcolare, 0 ndca che l esto non s verfca e ndca che l esto s verfca senza dubbo.

Dettagli

Scheda metodologica. MeDeC Centro Demoscopico Metropolitano Provincia di Bologna

Scheda metodologica. MeDeC Centro Demoscopico Metropolitano Provincia di Bologna MeDeC Centro Demoscopco Metropoltano Provnca d Bologna Indagne su consum delle famgle bolognes I bolognes e l carovta Commssonata dall Assessorato Attvtà produttve della Provnca d Bologna, nell ambto del

Dettagli

~ I. I-N I addetti. DittJI-----., ~ ~I 2, ~I 24' I N I addetti I N I UP I COMUNI. Provincia di CUNEO. rnotrice

~ I. I-N I addetti. DittJI-----., ~ ~I 2, ~I 24' I N I addetti I N I UP I COMUNI. Provincia di CUNEO. rnotrice 0 COMU Provnca d CUEO classtflcasone RAM E CLASS D ATTVTA' ECOOMCA UTA' LOCAL UTA' LOCAL \ con forza con forza Dtte!. fl,, Dtt e addett UP UTA' LOCAL DttJ.,... con f'orza rnotrce addett UP 0 0 0 0 0 0

Dettagli

PROSPETTO DEI DATI SINTETICI RISULTANTI AL SISTEMA ALLA DATA DI EFFETTUAZIONE DEL MOVIMENTO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO

PROSPETTO DEI DATI SINTETICI RISULTANTI AL SISTEMA ALLA DATA DI EFFETTUAZIONE DEL MOVIMENTO SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO PROSPETTO DE DA SNTEC RSULTAN AL SSTEMA ALLA DATA D EFFETTUAZONE DEL MOVMENTO SCUOLA SECONDARA D ANNO SCOLASCO D RFERMENTO : 2017/18 UFFCO SCOLASCO REGONALE: CAMPANA UFFCO SCOLASCO PROVNCALE: BENEVENTO

Dettagli

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza.

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza. 00539 Delberazone n. Seduta del: 2 LUG 205 Scarto documentazone d'uffco presso l Servzo Contabltà e Fnanza - Vale Elveza, 2 - Monza. Il Drettore Generale (Matteo Stocco) coaduvato da: Il Drettore Arnmnstratvo:

Dettagli

SUAP COMUNE (UNICO CANALE DI COMUNICAZIONE TRA IMPRENDITORE E P.A.

SUAP COMUNE (UNICO CANALE DI COMUNICAZIONE TRA IMPRENDITORE E P.A. CTTA D SAN SEVERO PROVNCA D FOGGA AREA V - URBANSTCA E ATTVTA' PRODUTTVE Sportello Unico Attività Produttive - SUAP MPRENDTORE SUAP COMUNE (UNCO CANALE D COMUNCAZONE TRA MPRENDTORE E P.A. ALTR UFFC COMUNALE

Dettagli

Lezione 2 a - Statistica descrittiva per variabili quantitative

Lezione 2 a - Statistica descrittiva per variabili quantitative Lezone 2 a - Statstca descrttva per varabl quanttatve Esempo 5. Nella tabella seguente sono rportat valor del tasso glcemco rlevat su 10 pazent: Pazente Glcema (mg/100cc) 1 1 =103 2 2 =97 3 3 =90 4 4 =119

Dettagli

Il sottoscritto nato a DICHIARA. Che la ditta con sede legale in. di via n. recapito telefonico /, e-mail

Il sottoscritto nato a DICHIARA. Che la ditta con sede legale in. di via n. recapito telefonico /, e-mail Timbro con data e numero protocollo AL COMUNE DI ( ) DENUNCIA DEGLI ELEMENTI NECESSARI ALLA DETERMINAZIONE DEL CORRISPETTIVO PER I SERVIZI DI RACCOLTA, ALLONTANAMENTO, DEPURAZIONE E SCARICO DELLE ACQUE

Dettagli

SISTEMI DI ESTRAZIONE

SISTEMI DI ESTRAZIONE Almentare Moltora Agroalmentare Ind. plastca Ind. chmca Farmaceutca Vetrere Fertlzzant Trattamento acque reflue Fondere Premscelat adesv e collant per costruzon e ceramche G u a rn garan zone t 5 a n n

Dettagli

ANALISI STATISTICA DELLE INCERTEZZE CASUALI

ANALISI STATISTICA DELLE INCERTEZZE CASUALI AALISI STATISTICA DELLE ICERTEZZE CASUALI Consderamo l caso della msura d una grandezza fsca che sa affetta da error casual. Per ottenere maggor nformazone sul valore vero della grandezza rpetamo pù volte

Dettagli

ESERCIZIO 4.1 Si consideri una popolazione consistente delle quattro misurazioni 0, 3, 12 e 20 descritta dalla seguente distribuzione di probabilità:

ESERCIZIO 4.1 Si consideri una popolazione consistente delle quattro misurazioni 0, 3, 12 e 20 descritta dalla seguente distribuzione di probabilità: ESERCIZIO. S consder una popolazone consstente delle quattro msurazon,, e descrtta dalla seguente dstrbuzone d probabltà: X P(X) ¼ ¼ ¼ ¼ S estrae casualmente usando uno schema d camponamento senza rpetzone

Dettagli

GLI STATI DI AGGREGAZIONE DELLA MATERIA. Lo stato liquido

GLI STATI DI AGGREGAZIONE DELLA MATERIA. Lo stato liquido GLI STATI DI AGGREGAZIONE DELLA MATERIA Lo stato lqudo Lo stato lqudo Lqud: energa de mot termc confrontable con quella delle forze coesve. Lmtata lbertà d movmento delle molecole, che determna una struttura

Dettagli

Variabili statistiche - Sommario

Variabili statistiche - Sommario Varabl statstche - Sommaro Defnzon prelmnar Statstca descrttva Msure della tendenza centrale e della dspersone d un campone Introduzone La varable statstca rappresenta rsultat d un anals effettuata su

Dettagli

SCHEDA TECNICA PER LA VALUTAZIONE DELL'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA

SCHEDA TECNICA PER LA VALUTAZIONE DELL'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA ALLEGATO D - ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA 1 d 13 ALLEGATO D DELL'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA ALLEGATO D - ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA 2 d 13 PUNTEGGI MACROFAMIGLIE Parametr d rfermento

Dettagli

Analisi di mercurio in matrici solide mediante spettrometria di assorbimento atomico a vapori freddi

Analisi di mercurio in matrici solide mediante spettrometria di assorbimento atomico a vapori freddi ESEMPIO N. Anals d mercuro n matrc solde medante spettrometra d assorbmento atomco a vapor fredd 0 Introduzone La determnazone del mercuro n matrc solde è effettuata medante trattamento termco del campone

Dettagli

Disposizione tecnica di funzionamento n. 10 rev.2 MPE. Verifiche di congruità tecnica delle offerte rispetto ai margini

Disposizione tecnica di funzionamento n. 10 rev.2 MPE. Verifiche di congruità tecnica delle offerte rispetto ai margini Pagna 1 d 7 n. 10 rev.2 MPE (a sens dell artcolo 4 del Testo ntegrato della Dscplna del ercato elettrco, approvato con decreto del Mnstro delle Attvtà Produttve 19 dcebre 2003 e ss..) Ttolo Verfche d congrutà

Dettagli

Inventario Immobili - Patrimonio Indisponibile - Modello B NUOVO MUNICIPIO

Inventario Immobili - Patrimonio Indisponibile - Modello B NUOVO MUNICIPIO NUOVO MUNCPO Ubicazione: PAZZA LBERAZONE Descrizione Sommaria dell'mmobile: FABBRCATO N FASE D COSTRUZONE Titolo: PROPRETA' Descrizione mpiantistica: Provenienza: FABBRCATO N FASE D REALZZAZONE Dati catastali

Dettagli

ELENCO DEGLI ALLEGATI AL TITOLO IV DELLA O.M. (PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO E AUSILIARIO)

ELENCO DEGLI ALLEGATI AL TITOLO IV DELLA O.M. (PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO E AUSILIARIO) ELENCO DEGL ALLEGAT AL TTOLO V DELLA O.M. (PERSONALE AMMNSTRATVO TECNCO E AUSLARO) - ALLEGATO A - TABELLA D CORRSPONDENZA PROFL PROFESSONAL - ALLEGATO B - DOMANDA D TRASFERMENTO - ALLEGATO B/ - STRUZON

Dettagli

Si consideri un reattore adiabatico al cui interno è condotta la reazione di combustione del propano con aria:

Si consideri un reattore adiabatico al cui interno è condotta la reazione di combustione del propano con aria: Dpartmento d Energa oltecnco d Mlano azza Leonardo da Vnc - 1 MILAN Eserctazon del corso FNDAMENI DI RESSI HIMII ro. Ganpero Gropp ESERIAZE 1 alcolo della temperatura adabatca d combustone del propano.

Dettagli

AMPLIFICAZIONI LV100 P. manuale

AMPLIFICAZIONI LV100 P. manuale manuale ATTENZIONE! rferment del manuale Possono essere provocate stuazon potenzalmente percolose che possono arrecare leson personal. Possono essere provocate stuazon potenzalmente percolose che possono

Dettagli

Re ioltamento Centro di Raccolta

Re ioltamento Centro di Raccolta Re oltamento Centro d Raccolta al!lln o T re p o rt Conforme ala Norma UN EN SO 9001:2000 Conforme ala norma UN EN SO 14001:2004 Conforme al D.Lgs t 96/03 Conforme al Modello Organzzatvo 231101 Conforme

Dettagli

oppure in qualità di titolare/legale rappresentante della Ditta

oppure in qualità di titolare/legale rappresentante della Ditta marca da bollo Al Comune di 10152 TORINO Servizio Adempimenti Tecnico Ambientali Via Padova, 29 OGGETTO: Domanda per il rilascio di autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche in acque superficiali

Dettagli

L analisi della correlazione lineare

L analisi della correlazione lineare L anals della correlazone lneare Corso d STATISTICA Prof. Roberta Sclano Ordnaro d Statstca, Unverstà d apol Federco II Professore supplente, Unverstà della Baslcata a.a. 20/202 Prof. Roberta Sclano Statstca

Dettagli