Ricerca di efficienza e produttivita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ricerca di efficienza e produttivita"

Transcript

1 Ricerca di efficienza e produttivita nella PA Processi e percorsi let per individuare occasioni di miglioramento del funzionamento della macchina amministrativa cos1come progetti per creare innovazione nel rapporto con cittadini e imprese di Piero Macri La riforma delia gestione dell'attivita amministrativa ai fini di una riduzione delia spesa pubblica - sia in termini di risparmi diretti, sia indiretti (tempo, efficienza, ecc.) - diventa irrinunciabile, cos! come irrinunciabile appare il ruo- 10 delle tecnologie come elemento abilitante una nuova produttivita all'insegna di un'organizzazione mirata a cogliere Ie opportunita per migliorare i processi interni e creare un diverso rapporto con i cittadini. Per quanti passi avanti si siano finora compiuti esiste ancora un ampio margine di miglioramento: al di la di una razionalizzazione delle risorse emerge con forza l'esigenza di una maggiore trasparenza informativa che possa porre l'utente nella condizione di interagire con Ie Amministrazioni in modo sempre pili semplice ed efficace. Cia che emerge dal giro di opinioni raccolte da Data Manage?' e che, nonostante l'opportunita di innovazione determinata dal nuovo scenario dell'ict, gli investimenti stentano a decollare non soltanto per motivi di ordine economico-finanziario, ma per l'assenza di una strategia complessiva che con-

2 senta di pianificare in base a obiettivi di medio e lunge periodo. Opinione condivisa, per esempio, da Maria Grazia Filippini, direttore divisione Public Sector di Microsoft (www.microsoft. com/italy/pub blicamministrazione/), la quale ritiene che la generale Maria Grazia Rlippini direttore divisione Public Sector di Microsoft scars a reattivita della PA sia motivata dalla mancanza di una effettiva Governance di programma sull'innovazione. ALLA RICERCA 01 NUOVA PROOUTTIVIT.A Quali sono i processi della PA sui quali e possibile pens are di intervenire a livello tecnologico assicurando un efficientamento e ottimizzazione delle risorse che consenta di raggiungere obiettivi di nuova produttivita? A questo proposito esempio, il caso di Lombardia si puo citare, per Informatica (www.lispa.it). societa di servizi di Regione Lombardia «che - come afferma Giovanni Catanzaro, consigliere delegato della sociera - da anni e impegnata con successo nella digitalizzazione e innovazione dei processi relativi alle attivita di governo regionale e di erogazione dei servizi, negli ambiti e-health, e-government ed e-procurement». «Pili che pensare a specifici processi - afferma Augusto Coriglioni, GBS Public Sector leader di IBM Italia (www. ibm.com/it) ~ si dovrebbe innanzitutto intervenire per integrare dati e servizi. Tutto questo presuppone un'integrazione tra i diversi attori che gestiscono Ie informazioni e che sono responsabili del rapporto con cittadini e imprese. La tecnologia puo aiutare a elaborare dati provenienti da fonti diverse ed eterogenee, analizzar- Ii e renderli funzionali per fornire servizi realmente utili. In sostanza - spiega Coriglioni -la tecnologia deve puntare a governare la complessita del sistema e garantire Augusto Coriglioni CBS Public Sector leader di IBM Italia Per accelerare Ie procedure, ottimizzare tempi e costi occorre intervenire sui processi di comunicazione un insieme di servizi che permettano alla PA di avere un atteggiamento proattivo. II problema di fondo e che nel nostro Paese l'it e trappo spesso considerata un costo e non un fat tore abilitante la competitividl». La focalizzazione sui trattamento dei dati e anche il presupposto da cui muove l'opinione di Cisco. Al di la di una considerazione genera Ie sui ruolo della tecnologia, vista come fattore abilitante la produttivira delle organizzazioni, Claudio Bassoli, direttore mercato PA di Cisco Italia (www.cisco. comfit), ritiene che alla base dell'efficienza dei processi vi sia la gestione dei dati e, in particolare, Ie questioni relative alla lora messa in sicurezza su molteplici piattaforme e alla loro disponibilira e dispositivi. «Per accelerare Ie procedure, ottimizzare tempi e costi occorre intervenire sui processi di comunicazione e sviluppare una maggiore collaborazione interna - dice Maria Grazia Filippini di Microsoft -. Questo aspetto, un ita mente alla dematerializzazione della documentazione cartacea, puo generare un risparmio in termini di risorse e una conseguente maggiore efficienza dell'organizzazione. In alcuni contesti come quello sanitario, Claudio Sassoli direttore mercato PA di Cisco Italia ficienza, ma anche l'efficacia ela produttivi o all'interno e universita, di scuole la possibilita di collaborare e comunicare in maniera sincrona e real-time - afferma Filippini - puo essere un fattore decisivo per migliorare la trasmissione di informazioni sensibili tra vari soggetti, in modo da favorire non solo ef- ta dell'i ntera struttura». Michele Cutillo, vice president Enterprise Services di HP ItaIiana (www. hp.comfitaly), e convinto che la disponibilita e fruibilira di nuovi servizi, coslcome nuove modalira di interazione conseguenti la pervasivita del mobile computing e del Cloud computing, generino da parte del pubblico nuove aspettative che non sono ancora soddisfatte in pieno. «La tecnologia diventa percio irrinunciabile per colmare il divario culturale tra un'organizzazione rigid a e burocratica e una realra in forte trasformazione. La PA - secondo Cutillo - deve essere cap ace di sfruttare una combinazione ottimale di risorse, innovazione e agilita per soddisfare in rapido cambiamento al meglio Ie necessita di clienti e cittadini». Questa visione si traduce per HP in una serie di soluzioni integrate, comprensive di tecnologie e servizi mirate ad aiutare la PA a sviluppare una propria catena del valore grazie all'uso pervasivo e innovativo della tecnologia. «Significa - spiega Cutillo - puntare all'integrazione di domini eterogenei dell'organizzazione, attraverso la realizzazione di una cooperazione miri al su eramento applicativa che delle attuali barriere». Per Vera Schwarz, responsabile settore bandi di Infogroup (www.infogroup. it), uno dei processi ancora poco valorizzato, ma che potrebbe creare nuova efficienza, e quello relativo alla gestione dei pagamenti, gestione intesa non solo come introduzione di forme di pagamento multicanale a beneficio dei cittadini, ma anche

3 come gestione integrata dell'intero processo di incasso in tutte Ie sue fasi: dalla sollecitazione del pagamento al pagamento via Web tramite diversi canali e strumenti (carte di credito, home banking, Rid, Mav, bonifico dall'integrazione contabilid e la tesoreria all'integrazione Ie applicazioni online); con la con di back office, cosi come la digitalizzazione e la conservazione a norma dei documenti. Emilio Barlocco, presidente e amministratore delegato di Hm Group (www. ifmgroup.it), concentra l'attenzione sugli aspetti che riguardano della comunicazione a livello di infrastrutture di rete: «Il dilagare la razionalizzazione del VoIP e delia Unified Communication Collaboration, cui ha peraltro contribuito la migrazione tecnologica sancita dalla Finanziaria 2008, ha innescato un processo di evoluzione che sta portando sempre pili alia trasformazione digit ale delia PA, poiche ci si e resi conto che l'integrazione di voce e dati su IP rappresenta una grande opportunita sia in termini di flessibilita lavorativa sia in termini di razionalizzazione dei processi». Aspetto da non trascurare, secondo Massimiliano Micucci, sales manager Italy di Quest Software (www.questsoftware.it), e la gestione delle stesse infrastrutture IT. «L'adozione di strumenti che abilitano automatismi, reportistica su asset, configurazioni e utilizzo di risorse, nonche meccanismi di self-service, gestione automatic a di provisioning e configurazione di ambienti fisici e/o virtuali sia server che client - afferma Micucci - puo consentire un efficientamento dell'it e una riduzione di costi e complessita, migliorando contemporaneamente sicurezza e compliance a standard e normative». Michele Cutillo vice president Enterprise Services di HP Italiana Sulla necessita di rinnovare e razionalizzare Ie infrastrutture informatiche, Vera Schwarz responsabile settore bandi di Infogroup La tecnologia pug colmare il divario culturale tra una realta burocratica e una in forte trasformazione punta il dito anche Stulz (www.stulz.it). «I punti pili importanti di questo processo evolutivo - commenta Marcello Chiozza, direttore commercia Ie - saranno quelli di creare strutture scalabili, che possano rispondere facilmente alle future necessita di crescita e, nello stesso tempo, siano adeguate ai sempre pili press anti requisiti di risparmio energetico e rispetto ambientale. I condizionatori di precisione da noi proposti - prosegue Chiozza - sono una possibile risposta ideale a tutte queste necessita, grazie alle loro caratteristiche di efficienza, affidabilita e flessibilita, che Ii rendono adattabili alle varie esigenze, in particolare quando si parla di strutturazione di data center in continua espansione». UN BILANCIO DELLE ATTIVITA Giovanni Catanzaro di Lombardia Informatica, sottolinea gli importanti traguardi raggiunti nell'ambito del Sistema Informativo Socio-Sanitario quale medici, pediatri, e farmacie dialogano delia Regione, grazie al aziende ospedaliere tra loro per garantire ai cittadini una maggiore qualiti'l dell'assistenza socio-sanitaria, ottimizzando Ie risorse disponibili. «I risultati sono molto Emilio Barlocco presidente e amministratore delegato di Ifm Group significativi - dice Catanzaro - basti pensare ai circa 6 milioni di Fascicoli Sanitari Elettronici attivi oggi in rete, con oltre 14 milioni di documenti clinici elettronici pubblicati nel 2010 con firma digitale. L'infrastruttura costruita in questi anni ha poi consentito la trasmissione online dei certificati di malattia: nei primi cinque mesi del 2011 i certificati inviati in rete dai medici lombardi sono stati oltre 1 milione e mezzo». «Grazie a Consip e ai numerosi progetti di fornitura di stampanti e multifunzione, Samsung e riuscita a farsi apprezzare dalla PA per l'efficienza e la produttivita delle proprie soluzioni, in grado di soddisfare con un unico prodotto molteplici esigenze: dalla stampa alia scansione, dall'archiviazione alia copia. Un bilancio, come afferma Antonio La Rosa, B2B sales senior manager divisione Information Technology di Samsung Electronics Italia (www. samsung.com/it), assolutamente positivo, sia in termini di unita vendute sia per quanto riguarda il grado di soddisfazione maturato all'interno delle Amministrazioni». Altrettanto positivo il bilancio di HP. «La nostra azienda - dice Cutillo - e stata in grado di comprendere Ie esigenze contribuendo all'innovazione organizzativa e tecnologica nell'ambito di importanti progetti come la Rete Unitaria, il Sistema Pubblico di Connettivid, la cooperazione applicativa, il protocollo informatico, il processo telematico, l'e-procurement, progetti che hanno agito da incubatori per Ie soluzioni tecnologiche da noi proposte». Fabrizio Landini, vice president di APC by Schneider Electric Italia (www. apc.com/it), evidenzia la collaborazione con l'istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con l'enea e Ie universid, cosicome i progetti avviati nell'ambito delia protezione e delia gestione delle infrastrutture critiche.

4 «In questo secondo caso abbiamo operato sia con i ministeri degli Interni e delia Difesa, sia con aziende che garantiscono delle la gestione infrastrutture, come Terna e TSF (fornitrice di Trenitalia). Pres so queste aziende - afferma Landini - abbiamo trovato eccellenze di competenza che ci hanno permesso di sviluppare progetti di infrastruttura per data center in una logica di sicurezza fisica e logica dei dati e delia continuid di servizio». In tema di dematerializzazione Giovanni Catanzaro (Lombardia Informatica) ricorda che la piattaforma di e-procurement Sintel, adottata dalla Regione Lombardia, coinvolge quasi 5mila imprese regiso"ate e oltre 400 Pubbliche Amministrazioni. «In mend di tre anni di attivid, Sintel ha gestito oltre gare online, per un valore di oltre 2,3 miliardi di euro, con notevoli risparmi per Ie Amministrazioni». A gennaio 2011, inoltre, e stata inaugurata la prima Giunta digitale: «Niente pili cartaceo, non solo nella seduta di Giunta, ma in tutto il processo di preparazione degli atti e delia loro approvazione, Massimiliano Micucd sales manager Italy di Quest Software grazie a un sistema informatico integrato e alia firma digitale». INNOVAZIONE TI CON I CITTADINI GLOBALE NEI RAPPOR- E LE IMPRESE La strategia di Adobe nei confronti della PA si e evoluta nel tempo con l'introduzione delia piattaforma Customer Experience Management (CEM) che consente di creare applicazioni sempre pili orientate al cittadino e all'utente. «L'obiettivo di questo approccio - spiega Andrea Valle, Emea senior technical architect Adobe Systems (www.adobe.com/it) - e eliminare il rischio di investire in progetti IT che si rivelano inefficaci perche ideati senza considerare Ie esigenze di chi utilizza Ie applicazioni. Le soluzioni da noi proposte Marcello Chiozza direttore commerciale di Stulz La PA deve far leva su Web, mobile e tablet per diminuire la distanza tra cittadino e istituzione consentono di trarre importanti benefici tra cui la crescita dellivello di produttivid e una conseguente maggiore efficienza dei processi e riduzione dei costi. Live, social, dynamic, mobile e Cloud - prosegue Andrea Valle - sana Ie parole d'ordine delia nostra strategia. Cio significa supportare la PA e Ie aziende nel raggiungere Giovanni Catanzaro consigliere delegato di Lombardia Informatica i propri obiettivi di business in termini di nuovi clienti e di soddisfazione dei clienti, facendo anche leva sui dispositivi generazione di ultimissima come tablet e smartphone». «La diffusione delle tecnologie Web e di dispositivi mobili - commenta Gabriele Provinciali, senior enterprise solutions architect di CA Technologies (www. ca.com/it) - hanno stimolato la PA a dotarsi di infrastrutture in grado di diminuire la distanza tra cittadino e istituzione, abilitando l'erogazione di servizi ritagliati sui profilo dell'utente. Molto deve essere ancora fatto, pero. Sia per migliorare la qualid del servizio offerto sia per implement are modalitil di interazione pili semplici e sicure. Importante, a questo proposito, e il tema dell'unificazione dell'identita digitale - dice Provinciali - che deve permettere al cittadino di connettersi in maniera sicura a qualsiasi servlzlo da qualsiasi punto di accesso, sia esso un computer, uno smartphone 0 un chiosco informativo». «Un esempio di innovazione - racconta Claudio Bassoli - e quello che in Cisco fa riferimento alia Smart+Connected Communities, una modalira di approccio che consente aile citta di utilizzare la Rete come piattaforma, non solo per ottimizzare i servizi gia esistenti, ma per supportarne e crearne di nuovi. La trasmissione video puo per esempio essere utilizzata con nuova efficienza nei sistemi di videosorveglianza e, nello stesso tempo, per generare informazione e comunicazione con il cittadino. Un altro campo di applicazione puo essere quello di gestire i problemi del traffico in modo integrato, utilizzando i dati rilevati dalle centrali per condividerli con il trasporto pubblico e di conseguenza ottimizzare i Russi». «In un'epoca efficace non puo prescindere in cui una comunicazione dalla multimedialitil - dice La Rosa di Samsung-, soluzioni innovative come quelle di digital signage possono essere la risposta per migliorare il rapporto tra PA e cittadini. In particolare, la possibilita di utilizzare schermi Lcd al posto dei normali cartelloni informativi permette di comunicare in maniera pili efficace un maggior numero di contenuti, gestendoli e aggiornandoli in tempo reale». «Servizi in mobilita, Web 2.0, identid e cittadinanza digitale. Con l'iniziativa Vivifacile di HP - aggiunge Michele Cutillo - il cittadino, il professionista 0 l'impresa possono accedere con facilitil a tutti i servizi online delia Pubblica Amministrazione centrale e locale attraverso i dispositivi mobili 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno». «Una PA efficiente, capace di dialogare al proprio interno e offrire una visione univoca che ponga l'utente al centro dei processi, puo certamente contribuire al contenimento dei

5 costi, Sla direttamente che indirettamente, eliminando anche gli sprechi dovuti aile so- vrapposlzlolll dice CorigIioni di IBM -. Occorre che Ie Amministrazioni coinvolte comunichino tra 101'0, in modo costante e ra- pido, per garantire aile imprese un interlocutore unico in grade di sostenerle Antonio La Rosa B2B sales senior manager divisione Information Technology di Samsung Electronics Italia per quanto attiene Ie assicurazioni sociali, previdenziali e il fisco. Tuove forme di integrazione e dialogo sono necessarie anche nella Pubblica Amministrazione locale: anagrafe, tributi locali, mobilita ecosostenibile, gestione delle utenze,...». Mariarosaria Longo, vice president di TechRain (www.techrain.it). individua delle opportunita all'interno dello stesso..d:> Fabrizio Landini vice president di APe by Schneider Electric Italia cambiamento organizzativo istituzionale: «La modifica costituzionale proposta per avere una Camera dei Deputati che legifera e una Camera che rappresenti Ie Regioni, verificando l'aderenza dei piani alle esigenze del territorio, assieme all'abolizione delle Province e dei piccoli Comuni a favore di Comuni metropolitani, impongono una nuova capacira di gestire Andrea Valle Emea senior technical architect di Adobe Systems l'erogazione al cittadino solo utilizzando dei servizi realizzabili la rete Internet nel rispetto delia privacy. Ma per raggiungere il sogno di una PA efficiente e definire un piano realistico di medio e lungo termine e necessario un maggior coinvolgimento tra forze politiche, Universira e industria informatica». «L'innovazione delia PA - afferma Vera Schwarz (Info group )- non deve essere considerata un processo tecnologico, ma un mezzo per fornire servizi reali ed efficienti. Servizi progettati con il fine di migliorare la qualita delia vita dei cittadini privilegiando l'accessibilira, la semplicira e la trasparenza e realizzati utilizzando al meglio Ie nuove tecnologie».

6 Fra Ie soluzioni che possono realmente aiutare a cambiare Ie regole del gioco in ottica di innovazione, Emilio Barlocco di Ifm cita Angel Pad, un sistema multimedia Ie di recente idea to da Ifm per offrire assistenza e protezione ai soggetti fragili. Attualmente utilizzato in via sperimentale presso il Comune di Rozzano nella provincia di Milano, Angel Pad e uno strumento basato su una combinazione di tecnologie di comunicazione, videosorveglianza attiva e multi sensoria lira che, tramite l'interconnessione con una Centrale Operativa costituita da opera tori distribuiti sui territorio, risponde alia vasta gamma di esigenze dei soggetti selezionati dal Comune. Oltre a offrire risposta aile richieste di questi assistiti, il dispositivo gestisce i loro appuntamenti, segnala scadenze importanti, fornisce assistenza per i trasporti, ricorda la somministrazione di farmaci e valida anche l'accesso di persone sconosciute. In pili, Angel Pad e collegato a una rete di sensori wireless che permettono di rilevare e comunicare contestualmente alia Centrale Operativa situazioni di pericolo, come una fuga di gas, un allagamento, I'apertura della porta d'ingresso 0 addirittura I'assenza di movimento all'interno dell'abitazione per un periodo CLOUD COMPUTING pili 0 me no prolungato. Tra Ie tante opzioni che promettono di cambiare alla radice il business delle aziende e, quindi, delle stesse organizzazioni IT, non si puo non parlare del Cloud computing. L'idea di Microsoft e che il Cloud possa dare una spinta importante al rinnovamento dell a PA centrale e locale, accelerando il processo di innovazione e digitalizzazione gia in atto e consentendo di dare ai propri cittadini maggiori servizi a costi di mercato. «Gli ambiti di intervento - dice Maria Grazia Filippini - sono vari e van no da] miglioramento dei processi interni, alla comunicazione e Gabriele Provinciali senior enterprise solutions architect di CA Technologies Mariarosaria Longo vice president di Tech Rain L'innovazione delia PA non e un processo tecnologico, ma un mezzo per fornire servizi reali ed efficienti collaborazione in tempo reale, al minore impatto sull'ambiente. II tutto volto al raggiungimento delia massima efficacia operativa;>. «La possibilita di erogare applicazioni as-a-service - dice Gabriele Provinciali di CA Technologies - puo avviare una serie di iniziative a favore dei fruitori dei servizi, come per esempio un proprio spazio virtuale orientato alla gestione documentale: idocumenti del cittadino 0 dell'impresa possono essere pensati in uno spazio storage persona Ie, messo a disposizione da parte dell a PA come un digital locker. E in tutto questo processo di creazione spicca, ancora una volta per importanza, la questione della sicurezza e della gestione delle identira personali». «Parlare di efficienza nella PA senza parlare di una modi fica delle infrastrutture centra Ii e periferiche vuol dire parlare di ottimizzazioni marginali». E questa I'opinione di Mariarosaria Longo di TechRain che vede nella virtualizzazione delle applicazioni e servizi che possono essere erogati da infrastrutture Cloud la possibilira di accelerare il processo di gestione e di erogazione massiva dei servizi al cittadino. «II Cloud - avverte Miche- Ie Cutillo (HP) - non deve essere soltanto un'opzione tecnologica, ma deve rappresentare un fattore di modernizzazione del Paese indirizzando condivisione e uso efficiente delle risorse. E pero fondamentale definire al pili presto regole, standard tecnici e strumenti normativi». Gli fa eco Emilio Barlocco di Ifm, secondo il quale Cloud significa possibilita di razionalizzare illivello infrastrutturale, semplificare l'approccio economico-finanziario, potendo cosi affrontare l'adozione delle tecnologie pili innovative in modo graduale, valutando e verificando gli effetti dell'utilizzo». «A nostro avviso - dice La Rosa di Samsung - il Cloud e la risposta a un'esigenza di maggior efficienza e produttivira manifestata dalla PA, unita a quella di risparmio in termini di Tco. In particolare Ie aree in cui riteniamo si possa intervenire maggiormente per raggiungere questi obiettivi sono quelle legate alla virtualizzazione dei desktop». «Per quanto riguarda il Cloud - aggiunge Maria Grazia Filippini di Microsoft - mancano regolamenti chiari. Esso solleva una nuova serie di problemi legati alla sicurezza e alla privacy cui si deve dare rapidamente una risposta. Certo, aggiunge Filippini, svariate ricerche di economisti e analisti del settore prospettano un'adozione crescente di queste nuove soluzioni di frontiera, ma occorre che la PA faccia la sua parte per snellire il processo di adozione». Conclude Micucci di Quest Software secondo il quale «il Cloud rappresenta una straordinaria opportunira per aumentare l'efficienza e migliorare la produttivira, basti pensare alla velocita di implementazione e alla possibijita di disporre rapidamente, e con investimenti limitati, di nuove infrastrutture e servizi. II Cloud e la via per conseguire in modo sostenibile rapidi livelli di efficienza, un'occasione da cogliere - dice Micucci - e non pili rinviabile». DM

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Evoluzione del CST

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Evoluzione del CST CST Area di Taranto Assemblea dei Sindaci 19.09.2008 Evoluzione del CST 1. Introduzione Il prossimo 30 settembre 2008 termina il progetto di esercizio sperimentale dei servizi e, quindi, il Centro Servizi

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Argomenti principali. 1. Trend e mercato. 2. Samsung: contenuti e soluzioni. 3. Evoluzione del mondo finanziario

Argomenti principali. 1. Trend e mercato. 2. Samsung: contenuti e soluzioni. 3. Evoluzione del mondo finanziario Argomenti principali 1. Trend e mercato 2. Samsung: contenuti e soluzioni 3. Evoluzione del mondo finanziario 1 I principali trend della nuova societa MOBILE DEMATERIALIZZAZIONE BIG DATA COMUNICAZIONE

Dettagli

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in PROGRAMMA STRATEGICO TRIENNALE 2011-2013 Per La Realizzazione Del Sistema Informativo Regionale Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli

Dettagli

Cloud Road Map Easycloud.it

Cloud Road Map Easycloud.it Cloud Road Map Pag. 1 è un Cloud Service Broker(CSB) fondata nel 2012 da Alessandro Greco. Ha sede presso il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT, situato in Via Cavour 2, a Lomazzo (Como). La missione

Dettagli

Enterprise Information Management

Enterprise Information Management Enterprise Information Management Filippetti S.p.A. e soluzioni EIMWare L informazione al centro dei processi La nostra esperienza e competenza sono al servizio delle aziende che mettono l informazione,

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese

L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese Giornata di Studio egovernment e Cloud computing: alte prestazioni con maggiore efficienza Roma, 5 Ottobre 2010 CNEL Andrea Costa TELECOM ITALIA INCONTRA

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

Il Programma di razionalizzazione della spesa per beni e servizi della P.A.

Il Programma di razionalizzazione della spesa per beni e servizi della P.A. Il Programma di razionalizzazione della spesa per beni e servizi della P.A. Seminario sulle Convenzioni CONSIP in ambito ICT 28 Novembre 2003 Palazzo del Consiglio Regionale Sala Sinni Agenda 1. Apertura

Dettagli

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi Efficienza operativa nel settore pubblico 10 suggerimenti per ridurre i costi 2 di 8 Presentazione La necessità impellente di ridurre i costi e la crescente pressione esercitata dalle normative di conformità,

Dettagli

Adobe. La Sicurezza delle Informazioni e dei Documenti nel rispetto del Codice della Amministrazione Digitale

Adobe. La Sicurezza delle Informazioni e dei Documenti nel rispetto del Codice della Amministrazione Digitale Adobe La Sicurezza delle Informazioni e dei Documenti nel rispetto del Codice della Amministrazione Digitale La Sicurezza informatica nella P.A.: strumenti e progetti Roma, 9 Maggio 2005 Andrea Valle Business

Dettagli

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014 Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino Roma, 27 marzo 2014 Informatica Trentina: società di sistema Società a capitale interamente pubblico per la diffusione di servizi ICT al comparto pubblico

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RETELIT

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RETELIT Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso RETELIT Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.9 Innovare la comunicazione aziendale

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE 1. IL SOFTWARE APPLICATIVO PROGETTOENTE 1.1 Linee guida generali: Un software aperto che Vi accompagna

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center.

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Univeg Trade Spain sceglie di seguire l esperienza di Univeg Trade Italy adottando la tecnologia Cisco UCS mini, per dotarsi di un datacenter a

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

RENDI SMART IL TUO UFFICIO.

RENDI SMART IL TUO UFFICIO. RENDI SMART IL TUO UFFICIO. L Information Technology nel mondo aziendale è fondamentale per aumentare la collaborazione, snellire i processi e comunicare al meglio. Mobile, lo Smart Signage e le Soluzioni

Dettagli

Consip: strumenti di Public Procurement per lo sviluppo della PA digitale

Consip: strumenti di Public Procurement per lo sviluppo della PA digitale Consip: strumenti di Public Procurement per lo sviluppo della PA digitale Le iniziative a supporto degli acquisti ICT Dott. Angelo Cavalluzzo Rome, 30/05/2013 Consip public 1 Strumenti di E-Procurement

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE La Camera di Commercio La Camera di Commercio è un ente autonomo di diritto pubblico che svolge, nell ambito della circoscrizione territoriale di competenza,

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

L evoluzione dei data center verso il cloud

L evoluzione dei data center verso il cloud DICEMBRE 2012 Nonostante la virtualizzazione abbia dato il via a una fase di investimenti nell ottica del consolidamento e della razionalizzazione dei data center, oggi molte imprese si trovano a metà

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

UNA SOLUZIONE COMPLETA

UNA SOLUZIONE COMPLETA P! investimento UNA SOLUZIONE COMPLETA La tua azienda spende soldi per l ICT o li investe sull ICT? Lo scopo dell informatica è farci lavorare meglio, in modo più produttivo e veloce, e questo è l obiettivo

Dettagli

2. Intervista confronto L IT e l ITC nel sistema paese: parlano i presidenti delle Regioni

2. Intervista confronto L IT e l ITC nel sistema paese: parlano i presidenti delle Regioni 2. Intervista confronto L IT e l ITC nel sistema paese: parlano i presidenti delle Regioni 2.2 Intervista al Presidente della Regione Toscana, On. Claudio Martini di Elisabetta Zuanelli* ESTRATTO: L innovazione

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA 1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA La Regione Siciliana ha intrapreso nell'ultimo decennio un percorso di modernizzazione che ha come frontiera la creazione della Società dell Informazione, ovvero

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco.

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. > LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. Perché investire in innovazione 2 Perché scegliere MediaNET 4 A chi si rivolge MediaNET 6 I numeri 7 Soluzioni e servizi 8 L identità MediaNET

Dettagli

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007 L Information Technology a supporto delle ALI: Come coniugare un modello di crescita sostenibile con le irrinuciabili caratteristiche di integrazione, sicurezza ed elevata disponibilità di un Centro Servizi

Dettagli

La piattaforma Microsoft per la gestione documentale e integrazioni con la firma digitale

La piattaforma Microsoft per la gestione documentale e integrazioni con la firma digitale La piattaforma Microsoft per la gestione documentale e integrazioni con la firma digitale Carlo Iantorno National Technology Officer carloi@microsoft.com Alberto Masini Business Development Manager alberto.masini@microsoft.com

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso INCA CGIL Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.1 L innovazione nella gestione dei

Dettagli

egovernment e Cloud computing

egovernment e Cloud computing egovernment e Cloud computing Alte prestazioni con meno risorse Giornata di studio CNEL Stefano Devescovi Business Development Executive IBM Agenda Quali sono le implicazioni del cloud computing? Quale

Dettagli

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise Storage 2013 Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise di Riccardo Florio La sfida dei Big Data L'incremento esponenziale del volume di dati è la cifra distintiva che ha guidato lo sviluppo

Dettagli

Con RICOH è più facile

Con RICOH è più facile Con RICOH è più facile RICOH aiuta le aziende ad aumentare l efficienza e l efficacia della gestione documentale, dei processi informativi e dei flussi di lavoro. RICOH si propone come unico partner di

Dettagli

: AZZANO SAN PAOLO (BG) BRESCIA MILANO

: AZZANO SAN PAOLO (BG) BRESCIA MILANO Cisco è una delle aziende leader nella fornitura di apparati di networking. Nasce nel 1984 a San Josè, California, da un gruppo di ricercatori della Stanford University focalizzandosi sulla produzione

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER SUCCESS STORY Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER PROFILE Settore: servizi finanziari Azienda: Nordea Bank Dipendenti:

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Milano, 7 Giugno 2012 Cloud Computing: una naturale evoluzione delle ICT Trend n. 1 - ICT Industrialization

Dettagli

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 GRUPPO TELECOM ITALIA Il Piano Industriale 2014-2016 Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 - 1 - Piano IT 2014-2016 Digital Telco: perché ora I paradigmi di mercato stabile

Dettagli

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda Digitale Italiana Agostino Ragosa Forum PA 2013 Palazzo dei Congressi - Roma, 28 Maggio 2013 Il contesto L economia digitale italiana Ha registrato un

Dettagli

Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA

Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA Forum Banche e PA 2012 Roma, 23 24 Febbraio 2012 Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA Monica Pellegrino Research Analyst, ABI Lab Roma, 23 Febbraio 2012-1- Agenda L evoluzione

Dettagli

Accelerare la transizione verso il cloud

Accelerare la transizione verso il cloud White paper tecnico Accelerare la transizione verso il cloud HP Converged Cloud Architecture Sommario Computing rivoluzionario per l'impresa... 2 Aggiornate la vostra strategia IT per includere i servizi

Dettagli

Il TAL nel programma dell Agenzia per l Italia Digitale

Il TAL nel programma dell Agenzia per l Italia Digitale Il TAL nel programma dell Agenzia per l Italia Digitale ing. Mauro Draoli C O N F E R E N Z A TA L 2 0 1 4 Europa 2020 e Agenda Digitale Strategia Europa 2020 per superare l'impatto della crisi finanziaria

Dettagli

Regione Piemonte: prospettive per lo sviluppo di ecosistemi digitali di business

Regione Piemonte: prospettive per lo sviluppo di ecosistemi digitali di business Regione Piemonte: prospettive per lo sviluppo Abstract Il presente documento intende illustrare la strategia e l approccio adottati da CSP nell ambito del progetto DIADI 2000 (progetto 2003-2006), iniziativa

Dettagli

La Unified Communication come servizio

La Unified Communication come servizio Unified Communication e Collaboration 2013 La Unified Communication come servizio di Riccardo Florio La Unified Communication (UC) è un tema complesso e articolato in cui le funzionalità sono andate a

Dettagli

Accenture Innovation Center for Broadband

Accenture Innovation Center for Broadband Accenture Innovation Center for Broadband Il nostro centro - dedicato alla convergenza e alla multicanalità nelle telecomunicazioni - ti aiuta a sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie broadband.

Dettagli

L azione organizzativa come leva per raggiungere gli obiettivi della digitalizzazione della PA. Bologna, 01 luglio 2014

L azione organizzativa come leva per raggiungere gli obiettivi della digitalizzazione della PA. Bologna, 01 luglio 2014 L azione organizzativa come leva per raggiungere gli obiettivi della digitalizzazione della PA Il Percorso intrapreso dalla Regione Emilia-Romagna Grazia Cesari Evento organizzato in collaborazione con

Dettagli

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica della soluzione La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica La crescente importanza dei ruoli assunti da tecnologie come cloud, mobilità, social

Dettagli

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT Dalla consulenza alla systems integration, alla completa gestione delle soluzioni IT, LUNACOM guida le performance del vostro business. REGOLA NUMERO UNO: COMPRENDERE

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

UC e videocomunicazione

UC e videocomunicazione UC e videocomunicazione di Giuseppe Saccardi Se si osserva lo scenario delle comunicazioni aziendali si possono identificare diversi macrotrend. BYOD, interesse crescente per un approccio basato sul servizio

Dettagli

Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING

Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING 53% ottimizzazione dei costi di implementazione 48% risparmio sui costi di manutenzione 46% velocità di innovazione 30% costi adattabili in

Dettagli

Sistemi gestionali as a Service:

Sistemi gestionali as a Service: Sistemi gestionali as a Service: Una reale opportunità per le imprese? Andrea Gaschi School of Management Politecnico di Milano Agenda Un introduzione ai sistemi gestionali La situazione in Italia Le spinte

Dettagli

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc.

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc. AS/400 STAMPANTI SERVER WINDOWS WORKSTATIONS MATERIALI DI CONSUMO SERVER LINUX CORSI DI FORMAZIONE CHI SIAMO Solution Line è una società di consulenza composta da professionisti di pluriennale esperienza,

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud CLOUD COMPUTING Che cos è il Cloud Durante la rivoluzione industriale, le imprese che si affacciavano per la prima volta alla produzione dovevano costruirsi in casa l energia che, generata da grandi macchine

Dettagli

Città di Vico Equense Provincia di Napoli

Città di Vico Equense Provincia di Napoli DECRETO N. 20 DEL 08/04/2014 OGGETTO: INCARICO DI AMMINISTRATORE DI RETE DEL SISTEMA INFORMATICO DELL'ENTE E REFERENTE ICT TERRITORIALE PER L ATTUAZIONE DEL CAD CODICE AMMINISTRAZIONE DIGITALE" IL SINDACO

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

M@eClo ud. Una esperienza di g cloud al Ministero Affari Esteri. Venerdì 18 maggio 2012 «Seconda giornata nazionale sul g cloud»

M@eClo ud. Una esperienza di g cloud al Ministero Affari Esteri. Venerdì 18 maggio 2012 «Seconda giornata nazionale sul g cloud» M@eClo ud Una esperienza di g cloud al Ministero Affari Esteri ForumPA 2012 Venerdì 18 maggio 2012 «Seconda giornata nazionale sul g cloud» premessa Nel quadro delle iniziative volte al rinnovamento dei

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

Desktop Cloud: modelli, vantaggi, criticità

Desktop Cloud: modelli, vantaggi, criticità Dipartimento di Elettronica e Informazione Desktop Cloud: modelli, vantaggi, criticità Eugenio Capra eugenio.capra@polimi.it Evento ZeroUno, Milano, 24 marzo 2011 Le esigenze degli IT manager Le principali

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF Ottimizzazione della pianificazione delle capacità tramite Application Performance Management Come fare a garantire un'esperienza utente eccezionale per applicazioni business critical e

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Zerouno IBM IT Maintenance

Zerouno IBM IT Maintenance Zerouno IBM IT Maintenance Affidabilità e flessibilità dei servizi per supportare l innovazione d impresa Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Roma, 30 novembre 2010 Il mercato dell ICT in Italia (2008-2010P)

Dettagli

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Raffaello Balocco School of Management Politecnico di Milano 26 Giugno 2012 Il mercato del cloud mondiale: una crescita inarrestabile According to IDC Public

Dettagli

E-GOV PIANO EDITORIALE 2011

E-GOV PIANO EDITORIALE 2011 E-GOV PIANO EDITORIALE 2011 E-GOV è il bimestrale Maggioli di cultura e tecnologie per l innovazione dedicato a tutti gli innovatori: manager pubblici e privati, ricercatori e analisti, consulenti, formatori,

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L.

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. ABLE TECH S.r.l. è uno dei principali attori di riferimento nel mondo delle soluzioni software per il Document & Process Management. Able Tech rappresenta un polo di sviluppo

Dettagli

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera EasyCloud400 Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna Società del Gruppo Hera L opportunità Aumentare la flessibilità dell azienda in risposta ai cambiamenti dei mercati.

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa

CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa CIO Survey 2013 Executive Summary Iniziativa promossa da CIO Survey 2013 NetConsulting 2013 1 CIO Survey 2013: Executive Summary Tanti gli spunti che emergono dall edizione 2013 della CIO Survey, realizzata

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%.

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. Perché c è bisogno di supporto e consulenza nella gestione dei flussi documentali e nel monitoraggio dei flussi di stampa? perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. (Gartner 2004) CBR

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM.

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. LO SMART WORKING CON TELECOM ITALIA E TIM Grazie anche alle soluzioni ICT e gli avanzati servizi abilitanti rappresentati da connettività,

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

Unified Communication Collaboration ai tempi del Cloud. Marketing - Stefano Nocentini

Unified Communication Collaboration ai tempi del Cloud. Marketing - Stefano Nocentini Unified Communication Collaboration ai tempi del Cloud Marketing - Stefano Nocentini ROMA 26 GENNAIO 2012 Il Cloud Computing Da dove partiamo Il Cloud Computing è per tutti! Perché il Cloud Computing Compliance

Dettagli

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011 SEZIONE A Sistema informativo comunale, rete e sicurezza Nell ambito del sistema informativo, degli applicativi in uso, della rete e del sistema di sicurezza va mantenuta e migliorata l efficienza intervenendo

Dettagli

GREEN IT. Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008. GREEN IT rel 1.2

GREEN IT. Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008. GREEN IT rel 1.2 GREEN IT Ancora soltanto un ipotesi o già una interessante mainstream? Marzo 2008 GREEN IT rel 1.2 1 INDICE Visione di insieme I diversi aspetti del GREEN IT Cosa dicono gli IT Manager 7 buoni motivi per

Dettagli

DIGITAL ASSET MANAGEMENT DAI SILOS AL CLOUD COMPUTING UN PERCORSO CHE MIGLIORA L ESPERIENZA DEI CLIENTI. Luca Leonardini

DIGITAL ASSET MANAGEMENT DAI SILOS AL CLOUD COMPUTING UN PERCORSO CHE MIGLIORA L ESPERIENZA DEI CLIENTI. Luca Leonardini DIGITAL ASSET MANAGEMENT DAI SILOS AL CLOUD COMPUTING UN PERCORSO CHE MIGLIORA L ESPERIENZA DEI CLIENTI Luca Leonardini Digital Asset Management: dai silos al Cloud Computing, un percorso che migliora

Dettagli