LABORATORIO DI PROVE MATERIALI E STUTTURE. L insediamento Universitario di Parma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LABORATORIO DI PROVE MATERIALI E STUTTURE. L insediamento Universitario di Parma"

Transcript

1 1 LABORATORIO DI PROVE MATERIALI E STUTTURE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, DELL AMBIENTE, DEL TERRITORIO E ARCHITETTURA Dove simo: Il Lortorio di Prove mterili e strutture si trov ll interno del Cmpus Universitrio di Vi Lnghirno, Prco Are delle Scienze 181/, Prm. E situto ll interno dell plzzin n 10 che, insieme ll plzzin n 9, costituiscono l sede del Diprtimento di Ingegneri Civile, dell Amiente, del Territorio e Architettur. Come rggiungerci: L insedimento Universitrio di Prm chi rriv in uto dll A1 (Autostrd del Sole) deve uscire l csello di PARMA ; chi rriv dll A15 (Autostrd Prm - L Spezi) deve uscire l csello di PARMA OVEST.

2 2 L Fcoltà di Ingegneri, di cui il Diprtimento di Ingegneri Civile, dell Amiente, del Territorio e Architettur f prte, è situt ll interno dell Are delle Scienze in vi Lnghirno. Su quest re di circ 77 ettri, sorgono nche Diprtimenti di ltre Fcoltà, Centri e Strutture, impinti sportivi. LABORATORIO Are delle Scienze Cmpus Universitrio Vi Lnghirno 1. Plesso Chimico 9. Plesso di Frmci 2. Plesso Biologico 10. Fcolt' di Ingegneri Sede Scientific 3. Plesso Fisico 11. Centro Grfico, Settore Tecnico, Pres. Fc. Agrri 4. Plesso di Scienze dell Terr 12. Mens Dipendenti - Centro Socile Universitrio 5. Fcolt' di Ingegneri Sede Didttic 13. Centro Congressi S.Elisett, CUS Prm 6. Officin 14. Plesso di Scienze Amientli 7. Mens Studenti 15. IMEM - CNR 8. Plesso Segreterie 16. Centro Linguistico di Ateneo

3 3 Il Lortorio Prove Mterili e Strutture : si trov nel nuovo insedimento Scientifico dell Fcoltà di Ingegneri, formto d 12 plzzine che ospitno le sedi dei Diprtimenti di Ingegneri Civile, Ingegneri Industrile, Ingegneri dell Informzione e del Centro Didttico per l Ingegneri. Il Lortorio è situto l pino terr dell plzzin n 10. Orgnigrmm: Al Diprtimento di Ingegneri Civile, dell Amiente, del Territorio e Architettur fferiscono Docenti di Prim Fsci, Second Fsci e Ricerctori. A cpo dell struttur è stto eletto il Direttore del Diprtimento. L orgnigrmm del Lortorio di Prove mterili e strutture è costituito dl Direttore del Lortorio e dl Personle Tecnico ed Amministrtivo che fnno prte del Diprtimento. Numeri telefonici utili: Centrlino: 0521/9021 Segreteri Diprtimento:0521/ / Lortorio:0521/ Telefx: 0521/ Orrio di pertur l pulico del Lortorio: dl Lunedì l Venerdì dlle ore 8,30 lle 13,30.

4 4 INDICE GENERALE Cpitolo Argomento Pgin Generlità 6 1 Triffe Generli Costi fissi certificti Prestzioni in sede Prestzioni fuori sede Spese di sdognmento e trsporto Costi di lvorzione Strumentzione Altre prove 9 2 Prove sui Clcestruzzi Prove di compressione su cui e cilindri, clcolo modulo elstico Prove di trzione dirett, indirett (Brsilin) Prove di flessione Prove su clcestruzzi freschi Prove di gelività Prove di derenz Prove sclerometriche Determinzione spessore di crontzione del clcestruzzo Prove su clcestruzzo cellulre (AAC) Determinzione del modulo elstico dinmico E D 12 3 Prove su locchi in lterizio, clcestruzzo, mlte, cementi, murture Prove su lterizi e elementi d murtur Prove meccniche su murture Prove su locchi d solio Prove meccniche su mlte indurite e legnti idrulici Prove meccniche su Mlte d intonco 14 4 Crotggi Crotggio con dimetri diversi 15 5 Prove su ccii Prove su ccii d cemento rmto Prove su profilti metllici Prove su reti elettrosldte 17 6 Prove sulle terre Limiti di consistenz (Attererg) Contenuto nturle d cqu, Peso specifico rele ed pprente Anlisi grnulometric Clssificzione AASHTO, HRB, CNR-UNI 10006, USCS Contenuto di sostnze orgniche Prove di costipmento Prov CBR 20

5 5 Cpitolo Argomento Pgin 7 Prove geotecniche Esme dei cmpioni Prove di compressione d espnsione lterle lier (E.L.L) Prove di compressione lterle impedit (edometriche) Prove trissili Prove di tglio diretto 22 8 Prove su ggregti Prove su ggregti per conglomerti Prove su misti cementti ( nche per miscele di terr- clce) 25 9 Prove su rocce Prove meccniche su rocce Prove su itumi Prove di crtterizzzione di un itume Prove su emulsioni ituminose Prove di crtterizzzione di emulsioni ituminose Prove su conglomerti ituminosi Prove di crtterizzzione di conglomerti ituminosi Prove dinmiche Prove dinmiche su conglomerti ituminosi Prove dinmiche di trzione indirett e modulo resiliente Prove ftic Legnti ituminosi ed emulsioni Prove reometriche Prove su legno Prove meccniche Prove in sito Determinzione del peso di volume (volumometro si) Prove su pistr Instllzione di strumenti di misur Prove con mrtinetti pitti Prove con ultrsuoni su strutture in clcestruzzo Prove cominte Ultrsuoni + Sclerometro SONREB su strutture in clcestruzzo 37 - Allegto A ; fc-simile richiest prestzioni 38 Procedure L richiest di prestzioni v redtt su crt semplice in duplice copi, d consegnre unitmente i mterili d testre. Nell'llegto A" si riport il fc-simile di richiest. Per qunto rigurd contrtti e convenzioni, lo studio v concordto con il Direttore di Diprtimento e il Direttore del Lortorio.

6 6 Premess Sull se dell richiest, il Direttore dispone l'espletmento delle prove secondo l'ordine di precedenz stilito dll dt di consegn e nel rispetto d eventule scdenz previst d norme, comptiilmente con le condizioni opertive del momento. Generlità L richiest di prove impegn il Committente sottostre lle seguenti condizioni: 1. I cmpioni per le prove devono pervenire, frnco di ogni spes ed ccompgnti d regolre oll di ccompgnmento eni vigginti, l seguente indirizzo: Lortorio Prove Mterili e Strutture, Diprtimento di Ingegneri Civile, dell Amiente, del Territorio e Architettur, Università degli Studi di Prm, Prco Are delle Scienze, 181/A PARMA, dlle ore 8,30 lle ore 13,30 dei giorni ferili, escluso il sto. 2. Secondo i vigenti Disposti Rettorli il pgmento delle prove dovrà essere nticipto (Fttur proform). Le sperimentzioni richieste srnno effettute non ppen veng ricevuto, d prte del Lortorio, l notific dell vvenuto pgmento per l'importo totle previsto. Il pgmento dell prestzione potrà essere effettuto trmite ssegno ncrio intestto : Università degli Studi di Prm - Diprtimento di Ingegneri Civile - Lortorio Prove Mterili e Strutture oppure trmite onifico ncrio intestto : Università degli Studi di Prm - Diprtimento di Ingegneri Civile, dell Amiente, del Territorio e Architettur - Lortorio di Prove Mterili e Strutture c/c n /78 - Coord. Bnc.: CIN:Z; ABI: 06230; CAB: presso Css di Risprmio di PR e PC S.p..- Sede di Prm Vi Università 1/A Prm. L'importo dell' I.V.A. (non compres nei prezzi) e gli eventuli olli necessri sono crico del Committente 3. Il Lortorio non si ssume impegni per qunto rigurd i tempi necessri per l'esecuzione delle prove. Nel cso di procedur d urgenz i costi delle prove verrnno rddoppiti. 4. I risultti delle prove verrnno comunicti, di norm, medinte certificto ufficile. 5. I certificti emessi dl Lortorio Prove Mterili e Strutture riporternno i risultti ottenuti dlle vrie prove, con esclusione di ogni pprezzmento o vlutzione tecnic in merito ll qulità dei mterili nlizzti od l loro più idoneo impiego. Eventuli commenti interprettivi verrnno inviti, se richiesti, con pposit not o relzione llegt l certificto. 6. L consegn dei certificti si effettu, di regol, direttmente. E possiile l invio per post, presso l'indirizzo riportto nel modulo di richiest, trmite letter rccomndt, oppure trmite corriere; i reltivi costi srnno crico del destintrio. 7. Le ttrezzture del Lortorio sono uste dl Personle del Diprtimento si per le prove in sede che per quelle fuori sede. 8. I risultti delle prove eseguite sui cmpioni diversi possono essere ftti oggetto di certificti seprti solo se ciò è esplicitmente richiesto ll'tto dell presentzione del mterile.

7 7 9. Il residuto di prove si distruttive che non distruttive verrà di norm eliminto; esso potrà restre disposizione del Committente solo se espressmente richiesto. In tl cso il Committente dovrà provvedere, sue spese, l ritiro del mterile inderogilmente entro 30 giorni dll'emissione del certificto delle prove. Il mterile gicente presso il Lortorio e non sottoposto prov per mncnz di disposizioni o del pgmento nticipto d prte del Committente, verrà eliminto dopo 30 giorni dll consegn, senz che ciò comporti lcun indennizzo o rimorso fvore del Committente. 10. Le prove non indicte in triff, l sperimentzione su cmpioni venti dimensioni eccezionli, gli studi, le ricerche, comporternno competenze e spese d stilirsi di volt in volt. 11. I prezzi in triff sono reltivi prove su mterili incontminti. Per mterili contminti, quli quelli provenienti d discriche, ecc., i prezzi delle prove dovrnno essere concordti preventivmente. 12. Le triffe indicte con costi giornlieri prevedono come frzione l sol mezz giornt. 13. Tutte le triffe possono suire modifiche senz che il Lortorio si oligto drne preventiv comuniczione. 14. Il Committente può inoltrre eventuli reclmi entro 10 giorni dl rilscio dell certificzione. 15. Eventuli duplicti di certificti verrnno rilsciti esclusivmente dietro richiest scritt del Committente, contro il versmento di un diritto fisso ed un rimorso per ogni pgin, come stilito nel triffrio llegto l presente regolmento nel prgrfo triffe generli. 16. I soprlluoghi del personle del Lortorio Prove Mterili e Strutture comportno l ppliczione dei compensi previsti per prestzioni esterne ed il rimorso delle spese di viggio. 17. I prezzi di cui l presente triffrio si riferiscono prove eseguite secondo le norme indicte nel suddetto; il costo di prove d eseguirsi secondo normtive differenti dovrà essere precedentemente concordto. 18. Restno crico del committente: (per le prove eseguite l di fuori del lortorio) - l disponiilità e l giilità delle ree di lvoro; - l segnlzione e lo spostmento di eventuli servizi (cvi o tuzioni esistenti) - l predisposizione delle zone d esminre; - l fornitur d cqu e dell corrente elettric - se l mncnz di corrente elettric richiede l utilizzo di genertore, si pplicherà un mggiorzione pri 7,75/or di utilizzzione. 19. Per le prove in sito si deve tenere presente che non è compreso il costo del personle.

8 8 1 TARIFFE GENERALI 1.1) Certificti originli (esclusi eventuli olli) Quot fiss per ogni certificto (prime due fccite). 10,33 Ogni pgin in più (un o due fccite). 2,58 c Duplicti di certificti dell'nno in corso. 10,33 d Duplicti di certificti di nni precedenti. 15,49 e Dichirzioni di conformità. 15,49 f Il costo per il rilscio di relzione tecnic verrà concordto volt per volt, con un minimo di. 31,00 g Bolli Secondo le leggi vigenti 1.2) Prestzioni in Sede Prestzioni di Personle Docente./giorno 400,00 Prestzioni di Personle Tecnico-Amministrtivo VII/VIII qulific e Ricerctore./giorno 300,00 Prestzioni di Personle Tecnico-Amministrtivo dll II c ll VI qulific./giorno 250,00 1.3) Prestzioni fuori Sede Prestzioni in Itli di Lureto./giorno 490,00 Prestzioni in Itli di Tecnico./giorno 400,00 c Prestzioni ll'estero di Lureto./giorno 690,00 d Prestzioni ll'estero di Tecnico./giorno 580,00 e Rimorso spese di viggio e/o di trsporto ttrezzture./km 0,50 f Rimorso spese treno e/o ereo: mggiorzione 15% 1.4) Spese di sdognmento e trsporto Eventuli spese di sdognmento e di trsporto verrnno ddeitte con l mggiorzione del 15%. 1.5) Costi di lvorzione Tutti i cmpioni portti in Lortorio devono essere predisposti per essere sottoposti lle reltive prove. I costi delle lvorzioni effettute in Lortorio per: dttre, confezionre, modificre i provini verrnno definiti in se ll tell sottostnte. Allorqundo ci si trovi in presenz di lvorzioni non contemplte nell sottocitt tell i costi ndrnno di volt in volt concordti con l Committenz.

9 9 Rettific fcce cilindro e/o cuo in clcestruzzo./cd 7,75 Rettific di fcce lterizi./cd 7,75 c Smltimento discric mterile di risult dlle prove./kg 0,52 d Scssertur di cuettier in polistirolo./cd. 2,07 Preprzione di provini cuici ricvti d rocci informe, e con tglio e rettific per le prove di compressione e/o./cd. 7,75 gelività e/o flessione f Preprzione di provini ricvti d crote o cui di conglomerti ituminosi prelevti in cntiere./cd. 7,75 Preprzione di provini di legno per l esecuzione di prove g meccniche./cd. concordre Spintur di crot prelevt d clcestruzzo indurito h medinte cpptur 20,66 - ASTM 617 i Ricvo di cui d locco informe di clcestruzzo indurito, compres l rettific meccnic./cd. 36,15 l Preprzione dei provini per l prov di trzione su rre di cciio per cemento rmto.. 26,00 - per serie di n 3 provini m Ricvo e preprzione dell provett per prov di trzione d profilto metllico con spessore fino 5 mm./cd. 20,66 n Ricvo e preprzione dell provett per prov di trzione d profilto metllico con spessore superiore 5 mm e./cd. 26,00 sino d un mssimo di 10 mm Ricvo e preprzione dell provett per prov di trzione o d profilto metllico con spessore superiore 10 mm e./cd. 31,00 sino d un mssimo di 15 mm Ricvo e preprzione dell provett per prov di trzione p d profilto metllico con spessore superiore 15 mm./cd. 41,32 Preprzione provini di conglomerto ituminoso per q effetture l prov Mrshll, previo riscldmento dell miscel e costipzione meccnic con ( ) colpi./cd. 12,91 Preprzione provini di conglomerto ituminoso per r effetture l prov Mrshll, previo riscldmento dell miscel e costipzione meccnic con ( ) colpi./cd. 15,50 1.6) Strumentzione Il costo dell strumentzione per cquisizione dti verrà conteggito in rgione di:./giorno 155,00 1.7) Altre prove Il Lortorio può eseguire prove diverse d quelle indicte i prgrfi seguenti. Il loro costo verrà definito preventivmente in se l costo delle mcchine, l costo delle strumentzioni, delle prestzioni, delle lvorzioni e delle certificzioni.

10 10 2.1) Prove su cui e/o cilindri 2 PROVE SU CALCESTRUZZI c d e f g h Compressione semplice - UNI 6132/ 72 Compressione semplice con rettific fcce - UNI 6132/ 72 Determinzione modulo elstico, con un numero minimo di 6 cuetti e/o crote (3+3) - UNI 6556/ 76 Determinzione modulo elstico dinmico - UNI 9524/ 89 Determinzione dell ssorimento d cqu ll pressione tmosferic - UNI 7699/ 89 Determinzione dell mss volumic del clcestruzzo, nelle condizioni di tempertur ed umidità miente - UNI / 83 Determinzione dell mss volumic del clcestruzzo, dopo essiccmento in stuf ll tempertur di 105? 5 C - UNI / 83 Determinzione dell mss volumic del clcestruzzo, dopo sturzione in cqu - UNI / 83./cd. 13,00./cd. 20, ,58./cd. 310,00. 51,65./cd. 5,16./cd. 13,00./cd. 7,75 Press d 3000 kn

11 11 2.2) Prove di trzione Prov di trzione indirett (Brsilin) - UNI 6135/72./cd. 28,41 Prov di trzione dirett - UNI 6135/72./cd. 50,00 c Preprzione provino prov (). 28,41 d Preprzione provino prov (). 41,32 2.3) Prove di flessione Prov di resistenz flessione su trvetti - UNI 6133/83./cd. 28,41 2.4) Prove su clcestruzzi freschi c d e Stgiontur provini d umidità e tempertur prefisste per un mssimo di 28 gg su 6 cuetti o crote (Armdio Climtico) Stgiontur provini d umidità e tempertur prefisste per un mssimo di 28 gg, su i cuetti eccedenti quelli () o crote (Armdio Climtico) Determinzione dell consistenz, spndimento ll tvol scosse (metodo B) - UNI 8020 /89 Determinzione dell consistenz, prov di ssmento l cono (slump test) - UNI 9418 /90 Determinzione tempi di inizio e fine pres - EN 196/3. 155,00./cd. 15,50./cd. 31,00./cd. 20,66. 39,00 2.5) Prove di gelività su cui, cilindri o prismi di cls c 10 cicli di 24 ore ciscuno - UNI 7087/72 UNI 8520/20/ cicli di 24 ore ciscuno - UNI 7087/72 UNI 8520/20/ cicli di 24 ore ciscuno - UNI 7087/72 UNI 8520/20/ 86./cd. 181,00./cd. 331,00./cd. 568,10

12 12 2.6) Prove di derenz Bem test o Pull-out - UNI 7997/72 UNI 9536 / ,41 2.7) Prove sclerometriche Prov sclerometric su clcestruzzo indurito, prov eseguit con lmeno 10 ttute. - DIN 1048 UNI 9189 /90. 26,00 2.8) Profondità di crontzione Prov per l determinzione dell profondità di crontzione su crot di clcestruzzo - UNI 9944 /92./cd. 28,41 2.9) Prove su clcestruzzi reti (AAC) c Prov di compressione - UNI EN 679/94 Determinzione mss volumic secco - UNI EN 678/94 Determinzione del ritiro d essiccmento - UNI EN 680/94./cd. 26,00./cd. 13,00./cd. 41, ) Determinzione modulo elstico dinmico c Determinzione del modulo elstico dinmico E D (su lmeno 5 prismi) - UNI 9524/ ,60

13 13 3 PROVE SU BLOCCHI FORATI IN LATERIZIO CALCESTRUZZO, MURATURE, MALTE E LEGANTI IDRAULICI 3.1) Prove su lterizi e elementi di murtur Clssificzione di un elemento resistente rtificile - D.M. LL.PP /cd. 39,00 Determinzione dell mss volumic pprente - UNI / 86 D.M. LL.PP /cd. 15,50 Determinzione dell resistenz crtteristic c compressione nell direzione verticle - UNI / 86 D.M. LL.PP /cd. 18,10 d e f g h i Determinzione dell resistenz crtteristic compressione nell direzione ortogonle quell dei crichi verticli nel pino dell murtur - UNI / 86 D.M. LL.PP Prov di resistenz flessione su listello, compres l preprzione dei provini, per serie di n 3 provini - UNI / 86 D.M. LL.PP Determinzione delle inclusioni clcree su serie di n 4 provini - UNI / 86 D.M. LL.PP Determinzione dell ttitudine ll florescenz su serie di n (3+1) provini - UNI / 86 D.M. LL.PP Prov di ssorimento d cqu e stim del rischio di gelività - UNI / 86 D.M. LL.PP Determinzione del modulo elstico su n 6 cmpioni - -./cd. 20,66. 35,15. 35,15. 41,32. 35, ,00 - UNI / 86 D.M. LL.PP l Rettific e preprzione provini./cd. 5,16 m Essicczione in cmer climtic./giorno 82,65 3.2) Prove meccniche su murture Determinzione sperimentle dell resistenz compressione su murtur confeziont in lortorio su lmeno 6 muretti, compres l relizzzione degli stessi - D.M. LL.PP All. 2 Determinzione sperimentle dell resistenz l tglio dell murtur in ssenz di crichi verticli, su lmeno 6 muretti, compres l relizzzione degli stessi - D.M. LL.PP All , ,00

14 14 3.3) Blocchi in lterizio per solio Verific dimensionle e percentule di fortur - UNI / 90./cd.. 33,60 Prov di compressione semplicenell direzione dei fori - UNI /90 D.M. LL.PP All. 7./cd. 20,66 Prov di compressione semplice nell direzione c ortogonle i fori (prov simese)./cd. 23,24 - UNI /90 D.M. LL.PP All. 7.2 Preprzione provini per prov simese (c) metodologi d semplifict./cd.. 13,00 Preprzione provini per prov simese (c) metodologi e più rispondente./cd. 18,10 f Determinzione del modulo elstico - UNI /90 D.M. LL.PP All. 7.3./cd. 31,00 Determinzione del modulo elstico g - UNI / 90 D.M. LL.PP All. 7.3 In concomitnz con () (sovrpprezzo)./cd.. 10,33 Determinzione dell resistenz trzione per flessione h - UNI 9730/ 90 D.M. LL.PP All. 7.4./cd. 26,00 i Preprzione provini per prov (h) metodologi più rispondente./cd. 15,50 l Determinzione del punzonmento su locco - UNI / 90 D.M. LL.PP All. 7.5./cd.. 31,00 Determinzione del coefficiente di diltzione linere m - UNI / 90 D.M. LL.PP All. 7.6./cd. 26,00 Determinzione dell diltzione per umidità n UNI / 90 D.M. LL.PP All. 7.7./cd. 26,00 3.4) Prove meccniche su mlte - Mlte indurite Legnti idrulici c d e f g Prov di resistenz flessione e compressione - D.M D.M. LL.PP UNI EN 196/1 Preprzione provini per l prov di flessione e compressione - D.M D.M. LL.PP UNI EN 196/1 Determinzione del contenuto d ri dell mlt plstic - EN 196/2 G.U. N.180/ UNI 7121/72 Determinzione dei tempi di pres - UNI 7121/72 EN 196/3 Determinzione del ritiro idrulico dell mlt plstic - UNI 6687/73 Determinzione del peso specifico - UNI 7121/72 D.M. LL.PP Determinzione dell consistenz dell mlt normle - UNI 7044/72 (G.S. = grdo di stgiontur)./g.s. 51,65./G.S. 57,00. 51,65. 36,15. 87,80. 36,15. 36,15 3.5) Prove meccniche mlte - Mlte d intonco Aderenz Pull-off - ISO 4624 DIN 1048./cd. 51,65

15 15 4 CAROTAGGI 4.1) Crotggio c d e f g Crotggio con pprecchitur trsportile, per dimetri fino 60 mm Crotggio con pprecchitur trsportile, per dimetri superiori 60 mm fino 100 mm Crotggio con pprecchitur trsportile, per dimetri superiori 100 mm fino 150 mm Crotggio con pprecchitur trsportile, per dimetri superiori 150 mm fino 300 mm Tglio di ferri d rmtur incontrti durnte il prelievo di crote Mggiorzione per crotggio verticle (dl sso verso l lto) Sigilltur dei fori eseguiti con mlt./cm 2,60./cm 3,10./cm 4,20./cm 5,20./cm 2 4,20./cm 0,50. 40,00 Crottrice

16 16 5 PROVE SU ACCIAI 5.1) Prove su cciio per cemento rmto Prov di trzione su rre di cciio per cemento rmto con determinzione del crico di rottur, snervmento, e llungmento percentule rottur.. 44,00 - per serie di n 3 provini con dimetro fino 16 mm - UNI EN /92 Prov di trzione su rre di cciio per cemento rmto con determinzione del crico di rottur, snervmento, e llungmento percentule rottur.. 50,00 - per serie di n 3 provini con dimetro d mm - UNI EN /92 c Rilscio del digrmm sforzi deformzioni./cd. 18,10 Prov di piegmento 180 su rre di cciio per e cemento rmto./cd. 25,85 f Prov di piegmento 90 su rre di cciio per cemento rmto./cd.. 33,60 Prov di Bem-Test di tipo A g - UNI EN 10020/71 D.M /cd.. 774,70 Prov di Bem-Test di tipo B h - UNI EN 10020/71 D.M /cd. 878,00 5.2) Prove su profilti metllici g h Prov di trzione su provett d profilto con spessore fino 15 mm. Con determinzione del crico di snervmento, di rottur e dell llungmento percentule rottur. - UNI EN 10002/92 ; UNI EN 10164/94 Prov di trzione su provett d profilto spessore mggiore di 15 mm. Con determinzione del crico di snervmento, di rottur e dell llungmento percentule rottur. - UNI EN 10002/92 ; UNI EN 10164/94 Rilscio del digrmm sforzi-deformzioni reltivo ll ll prov di trzione - UNI EN 10002/92 ; UNI EN 10164/94 Determinzione del modulo elestico su profilto, compres l rottur, lo snervmento, l llungmento percentule ed il digrmm sforzi-deformzioni - UNI EN /cd. 21,00./cd. 25,85./cd. 10,33./sggio. 64,60

17 17 5.3) Reti Elettrosldte Prov di trzione, compres l preprzione dell provett Prov di distcco l nodo, compres l preprzione dell provett./cd. 21,00./cd. 25,85 Press Universle

18 18 6 PROVE SULLE TERRE 6.1) Limiti di consistenz (Attererg) c Determinzione del limite liquido - UNI EN 10014/64 Determinzione del limite plstico - UNI EN 10014/64 Determinzione del limite di ritiro - UNI EN 10014/64. 25,85. 25, ,32 Cucchiio di Csgrnde 6.2) Contenuto d cqu, peso specifico rele ed pprente c Determinzione contenuto nturle d cqu - CNR UNI 10008/63. 13,00 Determinzione mss volumic pprente dei grnuli di un terr. 25,85 - CNR.BU. 63/78 CNR UNI 10013/64 Determinzione mss volumic rele dei grnuli di un terr. 33,60 - CNR.BU. 64/78 CNR UNI 10010/64

19 19 6.3) Anlisi grnulometric c d e Preprzione cmpione per nlisi grnulometric per vi secc Preprzione Cmpione per nlisi grnulometric vi umid Anlisi grnulometric con vglitur meccnic, compres l successiv rppresentzione grfic - CNR.BU. 23/71 UNI /84 Anlisi grnulometric per vi umid, compres l successiv rppresentzione grfic - CNR.BU. 23/71 UNI /84 Anlisi grnulometric per sedimentzione, compres l successiv rppresentzione grfic - CNR.BU. 23/71. 25,85. 41,32./criv.- set. 5,16./criv.- set. 7,80. 51,65 6.4) Clssificzione AASHTO, HRB, CNR-UNI 10006, USCS Compresi LL, LP e nlisi grnulometric per vi umid. 155,00 Compresi LL, LP e nlisi grnulometric per vi secc. 124,00 c L pil stndrd prevede 7 setcci crivelli per ulteriori./criv.- set. 7,80 6.5) Determinzione del contenuto di sostnze orgniche Determinzione contenuto sostnze orgniche - NF P94-055/93. 41,35 6.6) Prov di costipmento c d e Prov (Proctor) AASHTO Stndrd; determinzione di 5 punti di densità contenuto d cqu con fustell d 4 (101,6 mm) (compres preprzione cmpioni) -CNR.BU. 69/78 Prov (Proctor) AASHTO Modificto; determinzione di 5 punti di densità contenuto d cqu con fustell d 4 (101,6 mm) (compres preprzione cmpioni) -CNR.BU. 69/78 Prov (Proctor) AASHTO Stndrd; determinzione di 5 punti di densità contenuto d cqu con fustell d 6 (152,4 mm) (compres preprzione cmpioni) -CNR.BU. 69/78 Prov (Proctor) AASHTO Modificto; determinzione di 5 punti di densità contenuto d cqu con fustell d 6 (152,4 mm) (compres preprzione cmpioni) -CNR.BU. 69/78 Sovrpprezzo per il recupero e ricostituzione del mterile per le prove i punti () e (), in cso di cmpione fornito in quntità ridott. 180, , , ,00. 25,85

20 20 6.7) Prov CBR Prov CBR effettut su lmeno 4 cmpioni compttti con il metodo AASHTO Stndrd (compres preprzione cmpioni). 413,20 - CNR UNI 10009/64 Prov CBR effettut su lmeno 4 cmpioni compttti con il metodo AASHTO Modificto (compres preprzione cmpioni). 433,85 - CNR UNI 10009/64 c Per energie di compttzione diverse dlle sopr citte. concordre Sovrpprezzo per sturzione 96 ore senz misur del d rigonfimento. 20,66 - CNR UNI 10009/64 Sovrpprezzo per sturzione 96 ore con misur del e rigonfimento - CNR UNI 10009/64. 31,00

21 21 7 PROVE GEOTECNICHE 7.1) Esme dei cmpioni Apertur cmpione, esme preliminre e descrizione geotecnic per ciscun cmpione indisturto o semi disturto che veng estruso d fustell cilindric, o per./cd. 20,50 ciscun ml di cmpiontur in continuo. - ASTM D 75/82; D 420/79; D 421/85 Fotogrfi del cmpione colori./cd. 5,16 7.2) Prov di compressione espnsione lterle lier (ELL) Prov su provini cilindrici con digrmm Tensioni- Deformzioni - ASTM 2166/85./cd. 51,65 7.3) Prov di compressione edometric Prov edometric (IL), complet di ciclo di crico e scrico, d incrementi di crico controllti su provini di dim. 51 mm con intervlli di tempo regolri (24 h) con misure e clcolo dei prmetri Cv, mv, k, Eed (D) su 11 vlori, pressione minore od ugule 1600 kn/m 2 - ASTM 2435/80; Rcc. AGI 01/94 Sovrpprezzo del punto () per ogni ciclo di crico e/o scrico supplementre. 258,25. 51,65 Edometri

22 22 7.4) Prove trissili c d e f g Prov Trissile non consolidt non drent (UU o Q) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Senz sturzione dell pressione e senz sturzione preliminre. - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Prov Trissile non consolidt non drent (UU o Q) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Con sturzione preliminre per mezzo ck-pressure e senz misur dell pressione dei pori - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Prov Trissile non consolidt non drent (UU o Q) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Con misur dell pressione nei pori, con o senz sturzione preliminre con ck-pressure - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Prov Trissile non consolidt non drent (UU o Q) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Sovrpprezzo per l relizzzione di cicli di crico-scrico nel corso dell esecuzione dell prov - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Prov Trissile consolidt non drent (CU o R) su n 3 provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Con misur dell pressione nei pori, con o senz sturzione preliminre con ck-pressure - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Prov Trissile consolidt, drent (CD o S) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Senz sturzione preliminre su mterile sioso - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Prov Trissile consolidt, drent (CD o S) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Senz sturzione preliminre su mterile coesivo - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/ , , ,65./ciclo 25, , , ,00

23 23 h i l m Prov Trissile consolidt drent (CD o S) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Con sturzione preliminre con ck-pressure su mterile sioso - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Prov Trissile consolidt drent (CD o S) su provini di Dim. Minore od ugule 40 mm con h minore o ugule 80 mm. Con sturzione preliminre con ck-pressure su mterile coesivo - ASTM 2850/87; Rcc. AGI 01/94 Incremento percentule nell misur del 40% su tutte le prove trissili sopr indicte con provino compreso tr 40 e 100 mm e h fino 200 mm Incremento percentule nell misur del 100% su tutte le prove trissili sopr indicte con provino compreso tr 100 e 150 mm e h fino 300 mm. 206, , ) Prove di tglio diretto Apprecchitur per prov Trissile Prov di tglio diretto su provini circolri con determinzione del vlore delle resistenze residue - consolidt e drent. 320,00 Prov di tglio diretto su provini circolri con determinzione del vlore delle resistenze residue. 250,00 - non consolidt e drent Prov di tglio diretto su provini circolri con determinzione c del vlore delle resistenze residue - non consolidt e non drent. 180,00

24 24 8 PROVE SU AGGREGATI 8.1) Prove di su ggregti per conglomerti Anlisi grnulometric (vedere cp. 6.3) - - Determinzione dell perdit in peso per rsione ll pprecchio "Los Angeles" compres l preprzione. 103,30 - CNR.BU. 34/73 UNI /84 Determinzione mss volumic pprente dei grnuli di c un ggregto non ddensto (in mucchio). 25,85 - CNR.BU. 62/78 UNI /86 Determinzione mss volumic pprente dei grnuli di d un ggregto. 25,85 - CNR.BU. 63/78 CNR UNI 10013/64 UNI /86 Determinzione mss volumic rele dei grnuli di un e ggregto. 36,20 - CNR.BU. 64/78 CNR UNI 10010/64 UNI /86 Determinzione dell equivlente in si (ES) vlore f medio su lmeno n 3 determinzioni. 31,00 - CNR.BU. 27/72 UNI /86 Determinzione del vlore di lu (VB) di metilene degli g ggregti su lmeno n 3 determinzioni. 25,85 - UNI /86 Determinzione dell indice dei vuoti di ggregti, h pietrischi e grniglie./pezz. 25,85 - CNR.BU. 65/78 i Determinzione del coefficiente di imiizione - CNR.BU. 137/92 UNI /86. 31,00 l Progettzione dell migliore composizione grnulometric per clcestruzzi (esclus l nlisi grnulometric) con fuso ssegnto su n 3 inerti Determinzione dell porosità m - CNR.BU. 65/78. 25,85 Determinzione contenuto d cqu n -Rif. CNR UNI 10008/63. 6,20 Determinzione del contenuto di sostnze orgniche o - UNI /86. 25,85 Determinzione del contenuto di prticelle leggere e p frustoli vegetli. 41,35 - UNI /86 Determinzione del contenuto di grumi di rgill e q prticelle friili. 13,00 - UNI /86 Prov di gelività (20 cicli) (metodo A1) compres r preprzione di provini - UNI / ,00

25 25 s t u v w x y Prov di gelività (10 cicli) (metodo A2) compres preprzione di provini - UNI / ,50 Prov di gelività (20 cicli) compres preprzione (metodo B) provini per doppi prov "Los Angeles". 258,25 - CNR.BU. 80/80 UNI /86 Determinzione del modulo di finezz - CNR UNI /86. 15,50 Determinzione dell indice di form - CNR.BU. 95/84 CNR UNI /86. 31,00 Determinzione del indice di ppittimento - CNR.BU. 95/84 CNR UNI /86. 36,15 Pssnte llo stccio UNI CNR.BU. 75/80 CNR UNI /86. 20,66 Esme petrogrfico - CNR.BU. 104/84 CNR UNI /86. 51,65 8.2) Prove sui misti cementti (Prove utilizzte nche per miscele di terr e clce) c d Determinzione dell umidità di un misto cementto durnte l pos in oper - UNI 10008/63. 20,66 Preprzione e stgiontur di provini di misto cementto - CNR.BU. 29/72./cd 51,65 Prov di compressione su provino preprto come l punto () - CNR.BU. 29/72 Prov di trzione indirett (Brsilin) su provino preprto come l punto () - UNI 6135/72 -CNR.BU. 97/84./cd 20,66./cd 31,00 Virsetcci con pil di setcci

26 26 9 PROVE SU ROCCE 9.1) Prove meccniche su rocce c d Prov di compressione su provino di rocci - CNR UNI /86 UNI /90 EN 1926/99 D.M R.D. n 2232/1939 Prov di flessione - EN 12372/99 R.D. n 2232/1939 Prov di gelività su 24 provini - R.D. n 2232/1939 Prov di trzione - R.D. n 2232/1939./cd. 20,66./cd. 18, ,00./cd. 20,66 Armdio Climtico

27 ) Prove di crtterizzzione di un itume 10 PROVE SU BITUMI c d e f g h Prov di penetrzione di un itume Per ogni 3 determinzioni - CNR.BU. 24/71. 25,85 Determinzione del punto di rmmollimento (metodo pll nello) di un itume Su 2 determinzioni. 41,35 - CNR.BU. 35/73 Punto di rottur Frss di un itume - CNR.BU. 43/ ,30 Determinzione dell viscosità di un itume - ASTM D ,00 Determinzione dell viscosità dinmic di un itume - SHARP CODE. 41,35 Determinzione dell duttilità di un itume - CNR.BU. 44/ ,30 Determinzione del ritorno elstico 25 C di un itume - DIN ,62 Determinzione dell perdit per riscldmento (voltilità) in strto sottile (Rolling Thin-Film). 103,30 - CNR.BU. 54/77 ASTM D28/72 Penetrometro

28 28 11 PROVE SU EMULSIONI BITUMINOSE 11.1) Prove di crtterizzzione di emulsioni ituminose c d Determinzione del contenuto di itume di un emulsione ituminos - CNR.BU. 100/84 Determinzione del contenuto di cqu di un emulsione ituminos - CNR.BU. 101/84 Prov per l determinzione del trttenuto i setcci 0,4 ; 0,6 ; 0,85 UNI ASTM D1214 CNR.BU. 103/73 Prov di sedimentzione di un emulsione ituminos 5 giorni - CNR.BU. 124/84. 62,00. 10,35. 25,85. 25,85

29 29 12 PROVE SU CONGLOMERATI BITUMINOSI 12.1) Prove di crtterizzzione conglomerti ituminosi d Determinzione dell stilità e dello scorrimento medinte pprecchitur Mrshll, con restituzione dei digrmmi Stilità - Scorrimento Prov complet su 4 cmpioni -CNR.BU. 30/73 Su singoli provini -CNR.BU. 30/73 Progettzione di un conglomerto ituminoso su fuso grnulometrico ssegnto, medinte metodo Mrshll comprendente l confezione, il costipmento e l rottur di n 5 serie di 4 provini, per ciscun miscel.. 62,00. 18, ,60 e Per ogni serie oltre l 5 dell (d). 103,30 Determinzione del peso di volume medinte pest d idrosttic, previ prffintur del cmpione -CNR.BU. 40/73./cd 10,33 e f g h i Determinzione del contenuto di legnte di miscele di itume ed ggregti lpidei -CNR.BU. 38/73 Determinzione dell percentule dei vuoti (porosità) di miscele di ggregti lpidei legti con itume o ctrme (comprensiv di tutti i dti necessri; % di legnte, peso di volume dell miscel, peso di volume ggregti, peso specifico itume) -CNR.BU. 39/73 Determinzione del contenuto di legnte di miscele di itume ed ggregti lpidei, con metodologi freddo utilizzndo diclorometno -ASTM D5404/97 Determinzione dell resistenz trzione indirett e dell deformzione rottur di miscele di ggregti lpidei e itume; prov eseguit utilizzndo 4 provini - CNR.BU. 134/91 Determinzione delle curve di ddensmento di un miscel di conglomerto ituminoso medinte press girtori, con determinzione del numero di giri. - Procedimento SHRP. 82, , , , ,00

30 30 13 PROVE DINAMICHE Il Lortorio Prove Mterili del Diprtimento di Ingegneri Civile, dell Amiente, del Territorio e Architettur dell Università di Prm dispone di pprecchiture certificte ISO 9002 in grdo di effetture prove dinmiche di crtterizzzione di mterili si di tipo strdle che strutturle. È quindi possiile effetture studi sul comportmento si dinmico che ftic di conglomerti cementizi o ituminosi e su legnti orgnici. MTS 810 per prove Dinmiche L utilizzo di prticolri celle climtiche consente di indgre sulle crtteristiche meccniche dei mterili si tempertur miente che lle condizioni in cui gli stessi vengono d operre.

31 31 Press Universle INSTRON ) Conglomerti ituminosi Complet crtterizzzione delle proprietà elstiche e viscose del mterile ttrverso l determinzione del modulo complesso secondo l normtiv mericn ASTM D (95) Stndrd Test Method for Dynmic Modulus of Asphlt Mixtures eseguit su provini cilindrici. (N 1 tipo di miscel e d 1 4 provini). Ad integrzione dell norm possono essere fornite le curve mestre del vlore ssoluto del modulo complesso. Determinzione del modulo complesso. 826,35 Determinzione curve mestre. 150,00 Costo d concordre in cso di rnge di temperture e frequenz di crico diverse d normtiv citt. 13.2) Prove di trzione indirett, modulo resiliente Prove dinmiche di trzione indirett con determinzione del modulo resiliente del conglomerto ituminoso secondo gli stndrd ASTM D (87) Stndrd Test Method for Indirect Tension Test for resilient modulus of Bituminous Mixtures eseguite su provini cilindrici. Costo prov. 1200,00

32 ) Prove di ftic Prove di ftic trzione dirett in controllo di crico o di spostmento eseguite su provini cilindrici con determinzione dei prmetri di ftic dell miscel. Costo prov. concordre Prove di ftic flessione dirett (3 o 4 punti d ppoggio) su provini prismtici. Costo prov flessione dirett. concordre Prove di creep sttico secondo gli stndrd CNR 106/85 Determinzione dell deformilità crico costnte di miscele ituminose e clcolo del modulo complesso c Costo prov. 826,00 Prove di creep dinmico (senz sconfinmento lterle) c Costo prov. 826,00

33 33 14 LEGANTI BITUMINOSI ED EMULSIONI Il lortorio dispone di ttrezzture certificte ISO 9001 in grdo di svolgere l crtterizzzione reometric dei legnti orgnici. Rotovisco per prove Reometriche 14.1) Prove reometriche Prove in oscilltorio per l determinzione, ttrverso l mster curve e il lck digrm del mterile, delle proprietà elstiche e viscose del itume secondo gli stndrd SHRP-A-369 Binder Chrcteriztion nd Evluttion. Costo prov. 723,10 Determinzione dei prmetri ftic e ormimento secondo le prescrizioni SHRP-SUPERPAVE. Costo prov. 87,80

34 34 Prove di viscosità dinmic secondo l normtiv svizzer SNV /A Viscosità dinmic dei legnti idrocrurici. c Costo prov. 87,80 Anlisi cromtogrfic dei itumi con determinzione delle percentuli reltive delle fmiglie chimiche costituenti il legnte eseguit medinte cromtogrfo Itroscn. c Costo prov. 413,20 Prove reometriche su itume invecchito secondo le prescrizioni dell normtiv ASTM D 2872/88 Stndrd Test Method for Effect of Het nd Air on Moving Film of Asphlt (Rolling Thin-Film Over Test). d Costo prov. 361,55 Apprecchitur Rolling Thin Film per invecchimento dei itumi

35 35 15 PROVE SU LEGNO 15.1) Prove meccniche A B C D E F G H I L M Determinzione dell resistenz compressione perpendicolre ll firtur - UNI ISO 3132/85 UNI 3252/87 Determinzione dell resistenz compressione perllel ll firtur - UNI ISO 3787/85 UNI 3252/87 Determinzione dell resistenz trzione perpendicolre ll firtur - UNI ISO 3346/85 UNI 3252/87 Determinzione dell resistenz trzione perllel ll firtur - UNI ISO 3345/85 UNI 3252/87 Determinzione dell resistenz flessione sttic - UNI ISO 3133/85 UNI 3252/87 Determinzione del modulo elstico compressione - UNI ISO 3261/52 UNI 3252/87 Determinzione del modulo elstico trzione - UNI ISO 3263/52 UNI 3252/87 Determinzione del modulo elstico flessione sttic - UNI ISO 33493/84 UNI 3252/87 Determinzione dell umidità per le prove fisiche e meccniche - UNI ISO 3133/85 Determinzione dell mss volumic per le prove fisiche e meccniche - UNI ISO 3131/85 Determinzione dell cpcità di ssorimento di cqu - UNI ISO 4145/58./cd 5,16./cd 5,16./cd 6,20./cd 6,20./cd 10, , , ,00./cd 2,58./cd 7, ,00

36 36 16 PROVE IN SITO 16.1) Determinzione del peso di volume A Determinzione dell densità di un terr in sito medinte volumometro si - CNR.BU. 22/72. 70, ) Prov di crico su pistr A B C D Prov di portnz su pistr, per l determinzione del modulo di deformzione (M d ) (contrsto fornito dll committenz) con elorzione dti, restituzione digrmmi crichi-cedimenti, con un unico ciclo di crico - CNR.BU. 146/92 Prov () con 2 cicli di crico - CNR.BU. 146/92 Prov di portnz su pistr per l determinzione del modulo di rezione k - CNR.BU. 92/83 Prov di deflessione di pvimentzioni strdli, Benkelmn Rif. NF P AASHTO T , , , ,15 Prov di crico su pistr

37 ) Instllzione di strumenti di misur A Instllzione di: - fessurimetri - Deformometri - Trsduttori. concordre 16.4) Prov su murtur con mrtinetto pitto A B Prov con mrtinetto pitto singolo su murtur di qulsisi ntur, compres esecuzione del tglio, ed elorzione dei dti ottenuti. Prov con mrtinetto pitto doppio su murtur di qulsisi ntur, compres esecuzione del tglio, ed elorzione dei dti ottenuti.. 981, , ) Prove ultrsoniche su strutture in clcestruzzo Controllo di strutture in clcestruzzo con ultrsuoni, restituzione dei dti reltivi lle crtteristiche di A propgzione delle onde elstiche nel mezzo in esme medinte i seguenti prmetri: velocità V P e modulo. 310,00 elstico dinmico E D (su lmeno 5 punti). - UNI 9524/89 B Per ogni punto oltre i 5 di (A). 77,50 Controllo sistemtico, con reltiv mpptur, di strutture in clcestruzzo con ultrsuoni, individuzione di zone C prticolrmente degrdte, cvità, fessure e reltive profondità, sfruttndo le vrizioni di velocità l vrire dell densità del mterile. - UNI 9524/89. concordre 16.6) Prove Cominte Ultrsoniche + Sclerometriche su strutture in clcestruzzo A B Controllo di strutture in clcestruzzo con Ultrsuoni e Sclerometro, (metodo cominto SONREB), restituzione dei dti reltivi: R c del clcestruzzo e V P, Rimlzo medio sclerometrico. L prov si esegue su lmeno 6 punti dell porzione di struttur d indgre, è compreso nche il controllo pcometrico per verificre l presenz di ferri di rmtur, e elorzione dti. - UNI 9524/89; UNI 9189/90; RILEM 43 CND/80 Crotggio con estrzione di crote d sottoporre prov di compressione per trtur prmetri. 465,00./crot Vedere 1.2 ed 1.4

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri Coientzione 50 mm Cnne fumrie in cciio Inox Cnne fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri INDICE 1 Elemento diritto mm 500... pg. 3 2 Elemento diritto mm 1000... pg. 3 3 Elemento

Dettagli

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1 Sched tecnic rev. 1 EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE ncornte chimico d iniezione in resin epossicrilto/vinilestere bicomponente d ltissim resistenz Che cos'è È un ncornte chimico d iniezione composto

Dettagli

Problemi di collegamento delle strutture in acciaio

Problemi di collegamento delle strutture in acciaio 1 Problemi di collegmento delle strutture in cciio Unioni con bulloni soggette tglio Le unioni tglio vengono generlmente utilizzte negli elementi compressi, quli esempio le unioni colonn-colonn soggette

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n.

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. Comune di Mcherio Provinci di Monz e Brinz Allegto 3 PROGETTO ESECUTIVO RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (i sensi dell rt. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207) ELENCO

Dettagli

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60 Per l Anno Scolstico 2015/2016 l Deliber di Giunt Comunle n.25 del 16.04.2015 d oggetto: Determinzione dei criteri e ppliczione delle triffe dei servizi comunli introitti dl Comune nno 2015. Ricognizione

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DIREZIONE DI AREA 3 Orgnizzzione e Risorse SETTORE SEDI, LOGISTICA E INTERVENTI PER LA SICUREZZA SERVIZIO DI INDAGINI PRELIMINARI AL PROGETTO DI RESTAURO DELLE SUPERFICI DECORATE DI ALCUNE SALE DEI PALAZZI

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "FERMI"

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE FERMI ISTITUTO TECNICO INDUSTIALE STATALE "EMI" TEVISO GAA NAZIONALE DI MECCANICA 212 ropost di soluzione rim rov cur di Benetton rncesco (vincitore edizione 211 unzionmento: L gru bndier girevole sopr riportt

Dettagli

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Coibentzione 25 mm Cnne fumrie in cciio Inox CERTIFICAZIONI Cnne fumrie Doppi Prete INDICE 1 Elemento diritto mm 250... pg. 4 2 Elemento diritto mm 500... pg. 4 3 Elemento dritto

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 Art. 1 - FINALITA E OGGETTO Il presente ndo disciplin le modlità per l'ssegnzione

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Pareti verticali Cappotto esterno

Pareti verticali Cappotto esterno Preti verticli Cppotto esterno L isolmento termico dei fbbricti dll esterno, comunemente detto cppotto, h vuto le sue prime ppliczioni lcuni decenni f e ncor oggi costituisce uno dei sistemi di isolmento

Dettagli

REGIONE CALABRIA 14 POLITICHE DELL AMBIENTE

REGIONE CALABRIA 14 POLITICHE DELL AMBIENTE REGIONE CAABRIA Diprtimento 14 POITICHE DE AMBIENTE Responsbile delle inizitive finnzite l definitivo subentro dell Regione Clbri nel coordinmento degli interventi d eseguirsi nel contesto di criticità

Dettagli

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate Lezione n. 7 Le strutture in cciio Le unioni bullonte Le unioni sldte Unioni Le unioni nelle strutture in cciio devono grntire un buon funzionmento dell struttur e l derenz dell stess llo schem sttico

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a.

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a. Al Comune di Cursi Pizz Pio XII, snc 73020 CURSI (LE) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/ nto/ il residente

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti Circolre n. 36 del 16 settembre 2014 Oggetto: Borse di studio per i figli studenti e provvidenze fvore dei Dipendenti studenti Serie: PERSONALE Argomento: Società interesste: Ambito: CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dettagli

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO in cso di mncto recpito Koinè srl c/o Firenze CMP Accettzione G.C.50019 Sesto F.no Energetic Source Luce & Gs S.p.A. - Società soggett direzione e coordinmento d prte di Energetic Source S.p.A. Sede Legle

Dettagli

Gioco Interno Tipologie e Norme

Gioco Interno Tipologie e Norme Gioco Interno Tipologie e Norme Per gioco interno si intende l misur complessiv di cui un nello si può spostre rispetto ll ltro in direzione oppost. E necessrio distinguere fr gioco rdile e gioco ssile.

Dettagli

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici.

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici. Il Primo Principio dell Termodinmic non fornisce lcun indiczione rigurdo d lcuni spetti prtici. l evoluzione spontne delle trsformzioni; non individu cioè il verso in cui esse possono vvenire. Pistr cld

Dettagli

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO

SICU FORMULARIO PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI PROSPETTO RIEPILOGATIVO D restituire 60 giorni prim dell inizio dell evento PREVENZIONE INCENDI REZZA PROGETTO - MATERIALI DI ALLESTIMENTO IMPIANTO ELETTRICO ALLEGATI DATI DA COMPILARE OBBLIGATORIAMENTE A CURA DEL PARTECIPANTE:

Dettagli

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione

Stabilità dei sistemi di controllo in retroazione Stbilità dei sistemi di controllo in retrozione Criterio di Nyquist Il criterio di Nyquist Estensione G (s) con gudgno vribile Appliczione sistemi con retrozione positiv 2 Criterio di Nyquist Stbilità

Dettagli

Figura 47: i ponti termici possono essere causati da discontinuità dei materiali o da discontinuità geometriche.

Figura 47: i ponti termici possono essere causati da discontinuità dei materiali o da discontinuità geometriche. Prestzioni PONTI TERMICI Normlmente il clcolo delle dispersioni termiche di un edificio viene svolto considerndo che le temperture interne ed esterne sino costnti (Regime Termico tzionrio). Questo signific

Dettagli

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere

LCA e prevenzione dei rifiuti: caso di studio sull acqua da bere Anlisi del ciclo di vit del sistem di gestione rifiuti in Lombrdi Milno 8 Mggio 212 LCA e prevenzione dei rifiuti: cso di studio sull cqu d bere S. Nessi Politecnico di Milno DIIAR Sezione mbientle Obiettivo

Dettagli

tubi corrugati in polietilene

tubi corrugati in polietilene tubi corrugti in polietilene Sistemi integrli per trsporto ed il trttmento dei fluidi tubi corrugti in polietilene istino cvidotti e drenggi PERETE INTERNA PRODOTTA CON PE ADDITIVATO PER FACIITARE O SCORRIMENTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO. FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di laurea in Ingegneria Meccanica. Tesina del corso di

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO. FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di laurea in Ingegneria Meccanica. Tesina del corso di UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SALERNO FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di lure in Ingegneri Meccnic Tesin del corso di TRASMISSIONE DEL CALORE Docente Prof. Ing. Gennro Cuccurullo Tesin n.7a Effetti termici del

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti Allegto 1 - REGOLAMENTO DI DISCIPLINA PER LA SCUOLA PRIMARIA Prte integrnte dello stesso Regolmento Mncnze disciplinri Snzioni disciplinri Orgni competenti Il presente llegto costituisce un elenco esemplifictivo,

Dettagli

A-1) VALORI DI COSTRUZIONI GENERALMENTE CLASSATE IN CAT.RIE D/1, D/7 e D/8.

A-1) VALORI DI COSTRUZIONI GENERALMENTE CLASSATE IN CAT.RIE D/1, D/7 e D/8. VALORI TABELLARI DA UTILIZZARSI PER LE STIME DI UNITA IMMOBILIARI RIENTRANTI NELLE CATEGORIE A DESTINAZIONE SPECIALE O PARTICOLARE PER LA PROVINCIA DI VERONA. (VALORI DI COSTRUZIONE A NUOVO RIFERITI AL

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI FISICA PRIMO BIENNIO CLASSI SECONDE

PROGRAMMAZIONE DI FISICA PRIMO BIENNIO CLASSI SECONDE PROGRAMMAZIONE DI FISICA PRIMO BIENNIO CLASSI SECONDE Nel pino di lvoro sono indicte con i numeri d 1 5 le competenze di bse che ciscun unit' didttic concorre sviluppre, secondo l legend riportt di seguito.

Dettagli

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario 58 Modulo 6 L rccolt bncri e il rpporto di conto corrente I destintri del Modulo sono gli studenti del quinto nno che, dopo ver nlizzto e ppreso le crtteristiche fondmentli dell ttività delle ziende di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo 2_27/06/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO PREZZARIO DELLE ATTIVITA' ACCESSORIE PERIODO DI VALIDITA' I corrispettivi indicti nel presente prezzrio si intendono vlidi nel periodo dl 1 Gennio 2009 l 31 Dicemre 2009

Dettagli

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423 Comune di Poviglio Provinci di Reggio Emili Relzione illustrtiv dell Delierzione Consilire di pprovzione, dei coefficienti e prmetri di conversione che ssicurno l equivlenz tr le definizioni e le modlità

Dettagli

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano Scl di sicurezz, Plzzo dell Rgione, Milno Er importnte che l scl fosse progettt in modo d essere legger, trsprente e visivmente utonom rispetto l contesto storico. In seguito ll intervento di conservzione

Dettagli

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE

Allegato 1 RELAZIONE TECNICA RELATIVA ALLE FASI DI CANTIERIZZAZIONE - Progettzione impinti recupero e smltimento rifiuti - Consulenz mbientle - Sviluppo prtiche utorizztive - Prtiche Albo Gestori Rifiuti - Perizie Tecniche utomezzi - Consulenz A.D.R., Sicurezz sul lvoro,

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

PREMESSA. - INTERVENTI IN CANTIERE (prelievo dei campioni e prove in situ, organizzazione e gestione di laboratori di cantiere)

PREMESSA. - INTERVENTI IN CANTIERE (prelievo dei campioni e prove in situ, organizzazione e gestione di laboratori di cantiere) Via Trapezzoli n 49 San Gregorio 89134 Reggio Calabria Tel. e Fax 0965-642102 www.tecnosud.net laboratorio@tecnosud.net TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI FORNITE AI SENSI DEL D.P.R. n.380/2001 E DELLA Circ.

Dettagli

Comune di Sanremo Provincia di Imperia

Comune di Sanremo Provincia di Imperia Comune di Snremo Provinci di Imperi INTERVENTO NR 9 DEL PROGETTO INTEGRATO PIGNAMARE ADEGUAMENTO DELLA SEZIONE DI DEFLUSSO DEL T. SAN FRANCESCO 1 STRALCIO ANALISI DEI PREZZI 1 I prezzi indicti nel presente

Dettagli

NORME APPLICABILI ALLE ARMATURE 9

NORME APPLICABILI ALLE ARMATURE 9 QUADERNO III Strutture in clcestruzzo rmto e legno CALCESTRUZZO ARMATO Sched N : NORME APPLICABILI ALLE ARMATURE 9 Not generle: le indiczioni nel seguito riportte sono trtte dlle norme frncesi BAEL 91

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Lavorazioni delle materie plastiche

Lavorazioni delle materie plastiche Lvorzioni delle mterie plstiche CONTENUTI Lvorzione delle mterie plstiche con prticolre rigurdo llo stmpggio iniezione PREREQUISITI Conoscenz delle proprietà dei mterili Conoscenz degli elementi costituenti

Dettagli

NP1 - Realizzazione completa di solaio aerato. Unità di misura Quantità Prezzo

NP1 - Realizzazione completa di solaio aerato. Unità di misura Quantità Prezzo NP1 - Relizzzione complet di solio erto NP1 Relizzzione di vespio comprendente: fornitur di csseri perdere modulri in polipropilene riciclto, costituiti d clott convess su quttro supporti di ppoggio, di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE UNITÀ DI GUIDA E SLITTE TIPOLOGIE L gmm di unità di guid e di slitte proposte è molto mpi. Rggruppimo le guide in fmiglie: Unità di guid d ccoppire cilindri stndrd Si trtt di unità indipendenti, cui viene

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I)

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I) Elettronic dei Sistemi Digitli Il test nei sistemi elettronici: gusti ctstrofici e modelli di gusto (prte I) Vlentino Lierli Diprtimento di Tecnologie dell Informzione Università di Milno, 26013 Crem e-mil:

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI

RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI RISPARMIO ENERGETICO EDIFICI COME FACCIO A RISPARMIARE ENERGIA? COME FACCIO AD AVERE AGEVOLAZIONI? COME UTILIZZARE LE ENERGIE ALTERNATIVE? INSERTO A CURA DI CONFCONSUMATORI DELL EMILIA ROMAGNA Decreto

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI C.DA CUTURA - RENDE (CS)- DISCARICA IN LOCALITA' VETRANO COMUNE DI SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) RECUPERO VOLUMETRICO DISCARICA IN ESERCIZIO LOTTO 2 PLUS ELABORATO N. OGGETTO Scl R.08

Dettagli

VOCE DI CAPITOLATO PRESCRIZIONE VOLTE

VOCE DI CAPITOLATO PRESCRIZIONE VOLTE Rinforzo e consolidmento di volte otte medinte plccggio estrdossle con fsce in fir di cciio glvnizzto UHTSS e geomlt certifict EN 99 di pur clce idrulic nturle NHL. PRESCRIZIONE. Preprzione dei supporti.

Dettagli

Dati elettrici Tensione nominale AC/DC 24 V Frequenza della tensione nominale 50/60 Hz. Nota riguardante il segnale di comando Y Impedenza 100 kω

Dati elettrici Tensione nominale AC/DC 24 V Frequenza della tensione nominale 50/60 Hz. Nota riguardante il segnale di comando Y Impedenza 100 kω Sched ecnic NV4A-SR-PC Attutore modulnte per vlvole gloo -vie e 3-vie Forz di zionmento 000 N ensione nominle AC/DC 4 V Comndo: modulnte DC (0) V...0 V Cors nominle 0 mm Dti tecnici Note di sicurezz Dti

Dettagli

PROBLEMATICHE LEGATE ALL ENERGIA

PROBLEMATICHE LEGATE ALL ENERGIA Fcoltà di Architettur Ing. Luc Srto Le regole per l efficienz l energetic livello nzionle e l più recente disciplin dell Regione Lombrdi. L certificzione energetic degli edifici: stto dell rte e prospettive

Dettagli

Macchine elettriche in corrente continua

Macchine elettriche in corrente continua cchine elettriche in corrente continu Generlità Può essere definit mcchin un dispositivo che convert energi d un form un ltr. Le mcchine elettriche in prticolre convertono energi elettric in energi meccnic

Dettagli

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente:

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente: RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO Le spese di viggio di ndt e ritorno dll Itli, in occsione delle ferie, sono rimborste dll Amministrzione ogni 18 mesi nell misur del 90%, indipendentemente dll qulific dell sede

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO settembre 2010 aggiornamento

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO settembre 2010 aggiornamento l genzi in f orm ggiornmento settembre 2010 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l genzi in f orm INDICE INTRODUZIONE 5 1. L AGEVOLAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA 6 In cos consiste

Dettagli

a cura di: ing. Ernesto Grande e.grande@unicas.it http://www.docente.unicas.it/ernesto_grande

a cura di: ing. Ernesto Grande e.grande@unicas.it http://www.docente.unicas.it/ernesto_grande Università degli Studi di Cssino Progetto di Strutture Costruzioni i in Acciio i cur di: ing. Ernesto Grnde e.grnde@unics.it http://www.docente.unics.it/ernesto_grnde t it/ t d Testi consigliti 1. G. Bllio,

Dettagli

PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120

PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120 PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120 14 15 INDICE PORTE PROGET PAGINA INDICE PORTE PROGET 16 ILLUSTRAZIONI PORTE PROGET 17 18 TIPOLOGIE/CERTIFICATI PORTE PROGET REI 30 E REI 60 AD UNA ANTA 19

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Marcianise Provincia di Caserta. Lavori di Manutenzione Straordinaria -Parco Mazziotti Edificio B OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Marcianise Provincia di Caserta. Lavori di Manutenzione Straordinaria -Parco Mazziotti Edificio B OGGETTO: Comune di Mrcinise Provinci di Csert pg. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lvori di Mnutenzione Strordinri -Prco Mzziotti Edificio B COMMITTENTE: I.A.C.P. di Csert Dt, 01/04/2008 IL TECNICO PriMus by Guido Cinciulli

Dettagli

Workbook 2-35. Statica 36-49. Resistenza al fuoco 50-53. Estetica 54-55. Ecologia 56-73. Isolamento acustico 74-89. Acustica del locale 90-101

Workbook 2-35. Statica 36-49. Resistenza al fuoco 50-53. Estetica 54-55. Ecologia 56-73. Isolamento acustico 74-89. Acustica del locale 90-101 2-35 Sttic 36-49 Resistenz l fuoco 50-53 Estetic 54-55 Ecologi 56-73 Isolmento custico 74-89 Acustic del locle 90-101 Isolmento termico 102-113 Progettzione esecutiv Workook 114-121 122-127 Montggio Multifunzionle

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013 1 Istituto Comprensivo A. MORO P. VIRGILIO MARONE Frncvill Fontn (BR) Vi Ortorio dell Morte, -4 C.M. BRIC83100D C.F. 9107130074 tel. 0831/84187 fx 0831/09901 Scuol Secondri di 1 grdo d INDIRIZZO MUSICALE

Dettagli

Copyright by Allestimenti Palladio snc

Copyright by Allestimenti Palladio snc I principli tipi d interventi mmessi ll detrzione Irpef del 36% Ecco un elenco esemplifictivo d interventi mmissibili fruire dell detrzione Irpef. In ogni cso, deve essere verifict l conformità lle normtive

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA' "A"

CENTRO DI RESPONSABILITA' A PREENTIO FINANZIARIO GESTIONALE PLURIENNALE ES. 2015 2016 2017 CONSORZIO DI BONIFICA 4 CALTANISSETTA Residui ttivi presunti ll fine dell'nno in dell'nno in per l'nno 2015 Previsioni di css per l'nno 2015

Dettagli

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PAGAMENTO DELLE SPESE LEGALI A CURA DELLA PARTE VINCITRICE E SUCCESSIVO RIMBORSO DAL SOCCOMBENTE DISTRAZIONE DELLE SPESE DIRET- TAMENTE ALLA PARTE SOCCOM- BENTE SPESE LEGALI

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 14 del 30/11/2012 ARGOMENTO: IMPOSTA SOSTITUIVA TFR 2013 Scde il prossimo 16 dicembre il termine per pgre l impost sostitutiv sul TFR. Tle impost rppresent l nticipo di tsse dovute

Dettagli

ETVILLORESI - Consorzio di bonifica Via Ariosto 30 Milano

ETVILLORESI - Consorzio di bonifica Via Ariosto 30 Milano ETVILLORESI - Consorzio bonific Vi Ariosto 30 Milno pg. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: INTERVENTI URGENTI DI CONSOLIDAMENTO DELLE SPONDE DEL NAVIGLIO GRANDE - 2^LOTTO - COMUNI DI CUGGIONO BERNATE

Dettagli

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione MANUALE DI SUPPOTO ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFOMA SINTEL GUIDA ALLE FOMULE DI AGGIUDICAZIONE Pgin 1 di 21 AGENZIA EGIONALE CENTALE ACQUISTI Indice 1 INTODUZIONE... 3 1.1 Cso di studio... 4 2 FOMULE DI CUI

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

io chiedo la pensione di vecchiaia

io chiedo la pensione di vecchiaia io chiedo l pensione di vecchii PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp sede di 01010101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

CON BENDING TUBI PERFETTAMENTE PIEGATI. SEMPRE

CON BENDING TUBI PERFETTAMENTE PIEGATI. SEMPRE CON BENDING TUBI PEFETTAMENTE PIEGATI. SEMPE Conveniente, ccurt ed eseguit su misur Siete ll ricerc di tui perfettmente piegti in 2 o 3D? Allor lscite che ce ne occupimo noi. Dteci semplicemente i rggi

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO aggiornamento

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO aggiornamento l genzi ggiornmento 2009 in f orm LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l genzi in f orm ggiornmento 2009 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO INDICE INTRODUZIONE 5 1. L AGEVOLAZIONE

Dettagli

«ECOFILLER» Iniezione diretta di cariche minerali o di poliuretano riciclato. Eraldo Greco. Guido Podrecca. Commercial Director.

«ECOFILLER» Iniezione diretta di cariche minerali o di poliuretano riciclato. Eraldo Greco. Guido Podrecca. Commercial Director. «ECOFILLER» Iniezione dirett di criche minerli o di poliuretno riciclto Erldo Greco Commercil Director Guido Podrecc R&D Mnger ANPE - 2 2 Conferenz Conferenz Nzionle Nzionle Premess Nei vri processi produttivi

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

FASCICOLO TECNICO PRESTAZIONI ENERGETICHE SOLAI

FASCICOLO TECNICO PRESTAZIONI ENERGETICHE SOLAI Pgin di 7 Rel. ermic soli Fscicolo tecnico per il clcolo delle prestzioni energetiche di soli lstre trliccite ( predlles ) IN ACCORDO ALLA NORMA UNI EN ISO 6946:008 0 07.0.00 Rev. Dt Descrizione Redtto

Dettagli

IL D.M. 16/2/2007 E LE PRESTAZIONI DI RESISTENZA AL FUOCO DEI PRODOTTI. dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F.

IL D.M. 16/2/2007 E LE PRESTAZIONI DI RESISTENZA AL FUOCO DEI PRODOTTI. dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F. IL D.M. 16/2/07 E LE PRESTZIONI DI RESISTENZ L FUOCO DEI PRODOTTI dott. ing. Luca Ponticelli C.N.VV.F. CMPO DI PPLICZIONE Classificazione prodotti per r.a.f. Il D.M. 16/2/07 si applica ai prodotti ed agli

Dettagli

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata Edizione dicembre 20 - Rev 0 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Presentzione 2 Elementi bse Logotipo generico 3-4 Logotipo d personlizzre 5-8

Dettagli

CLASSI PRIME 2013/14

CLASSI PRIME 2013/14 LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B. GRASSI CLASSI PRIME 2013/14 INDICAZIONI DI LAVORO PER LA SOSPENSIONE DEL GIUDIZIO IN FISICA Liceo scientifico e liceo delle scienze pplicte In relzione lle esigenze del secondo

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014 TABELLA DEGLI ANNO 04 criteri di ppliczione (estrtto rt. 5ter, lett. "" del Regolmento Edilizio vigente) Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (Provincia di Reggio Calabria)

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (Provincia di Reggio Calabria) COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (Provinci di Reggio Clbri) Ristrutturzione locli comunli di vi Frtelli Rosselli, rchivio, per l relizzzione di un centro giovnile "You & Me" Progetto Giovni, leglità,

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsbile: Settore Tecnico NUMERAZIONE GENERALE N. 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 68 in dt 10/07/015 OGGETTO: CIG: ZD514AB0B - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RIPARAZIONE AUTOVETTURA

Dettagli

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza AUTO E MOTO STORICHE Sono esenti dll tss utomobilistic i veicoli (utovetture, motoveicoli, ecceter) costruiti d lmeno trent'nni, senz che si necessrio il possesso di prticolri requisiti (per l Lombrdi

Dettagli

LE SOLLECITAZIONI. Gli ingranaggi face gear, o a denti frontali (figura DEGLI INGRANAGGI A DENTI FRONTALI

LE SOLLECITAZIONI. Gli ingranaggi face gear, o a denti frontali (figura DEGLI INGRANAGGI A DENTI FRONTALI SANDRO BARONE, PAOLA FORTE LE SOLLECITAZIONI DEGLI INGRANAGGI A DENTI FRONTALI Un ingrnggio denti frontli (Fce Ger) offre vntggi si in termini di peso si in termini di riprtizione dei crichi sui denti,

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni)

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER TRASLOCO (restituibile in 5 anni) io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012 TABELLA DEGLI ANNO 0 criteri di ppliczione. Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo le norme degli strumenti urbnistici vigenti (rt. 7 c. 0 L.R./05).

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

Automobile Club d'italia

Automobile Club d'italia Automobile Club d'itli SCHDA DI SINTSI MODALITA' DI AUTNTICA PRMSSA L'rt. 7 L. 24812006 non specific le modlit8 d seguire per I'utentic delle sottoscrizioni, né richim lcun disciplin già esistente, qule

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041001 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto:

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto: io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Io sottoscritto/ Cod. 02020101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org

COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Vi Arco 132 80043 S. Anstsi http://www.cmpnisccchi.org F.S.I. C.O.N.I. ORGANIZZA IL 19 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE TORNEO OMOLOGABILE PER VARIAZIONI

Dettagli

Installazione e utilizzo di ImageShare

Installazione e utilizzo di ImageShare Instllzione e utilizzo di Copyright 2000-2002: Polycom, Inc. Polycom, Inc., 4750 Willow Rod, Plesnton, CA 94588 www.polycom.com Polycom e il logo Polycom sono mrchi registrti di Polycom, Inc. è un mrchio

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Portici Provincia di Napoli. Manutenzione ordinaria edilizia pubblica abitativa Manutenzione ordinaria edilizia pubblica

COMPUTO METRICO. Comune di Portici Provincia di Napoli. Manutenzione ordinaria edilizia pubblica abitativa Manutenzione ordinaria edilizia pubblica Comune di Portici Provinci di Npoli pg. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Mnutenzione ordinri edilizi pubblic bittiv Mnutenzione ordinri edilizi pubblic COMMITTENTE: Comune di Portici - Settore Ptrimonio Dt,

Dettagli

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI 9 103 Grfi 9 Lrghezz 910 L serie è crtterizzt d un lrghezz estern di 910 (892 utile interno). 6 ltezze di ingomro disponiili d 490 1840. Tutte le esecuzioni sono disponiili in due profondità: 330 e 460.

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

30 quesiti. 1 Febbraio 2011. Scuola... Classe... Alunno... Copyright 2011 Zanichelli Editore SpA, Bologna

30 quesiti. 1 Febbraio 2011. Scuola... Classe... Alunno... Copyright 2011 Zanichelli Editore SpA, Bologna verso LA RILEVAZIONE INVALSI SCUOLA SECONDARIA DI secondo GRADO PROVA DI Mtemtic 30 quesiti Febbrio 0 Scuol... Clsse... Alunno... e b sono numeri reli che verificno quest uguglinz: Qunto vle il loro prodotto?

Dettagli