Manuale RENDICONTAZIONE Front Office

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale RENDICONTAZIONE Front Office"

Transcript

1 Manuale RENDICONTAZIONE Front Office PREMESSA: La procedura di rendicontazione è effettuata solamente dal Soggetto Capofila del partenariato. Ogni operazione di rendicontazione è a cura del Soggetto Capofila ed ogni documento che il Soggetto Capofila deve caricare a sistema deve essergli fornito dai singoli soggetti beneficiari. 1. Accedere a Gefo Figura 1 2. Accedere all Area Rendicontazione, il sistema presenta la seguente maschera: Figura 2 Il sistema, all interno dell Area Rendicontazione, mette a disposizione due funzioni distinte: - RENDICONTAZIONE PROGETTI Pagina 1 di 18

2 Figura 3 Il soggetto Capofila attraverso questa funzione può accedere alla fase di rendicontazione e imputare le spese al progetto. - UTILITY Figura 4 Attraverso il primo Accedi in corrispondenza della voce Utility Soggetto Richiedente i soggetti coinvolti in un progetto (partner e capofila) possono inserire a sistema nuove fatture, pagamenti e fornitori oppure modificare i dati esistenti relativi a documenti contabili senza imputati ad alcuna rendicontazione (vedi punto 6 del presente manuale). Attraverso il secondo Accedi in corrispondenza della voce Utility Soggetti Partner solo il soggetto Capofila potrà prendere visione di tutte le fatture inserite dai sui partner di progetto con la possibilità di modificarle, inserire nuovi pagamenti o cancellare fatture non imputate ad alcun progetto. Pagina 2 di 18

3 3. Per accedere alla fase di RENDICONTAZIONE occorre pertanto selezionare la funzione RENDICONTAZIONE PROGETTI : Figura 5 Per accedere alla rendicontazione selezionare il tasto posto accanto al singolo progetto. Il sistema visualizza la seguente maschera: Figura 6 4. Per inserire una nuova rendicontazione selezionare la funzione Inserisci nuova rendicontazione. Il sistema visualizza la seguente schermata: Pagina 3 di 18

4 Il sistema consente l inserimento di una nuova rendicontazione solo nel caso in cui non ci siano precedenti rendicontazioni nello stato di Bozza. Qualora si desiderasse selezionare una rendicontazione precedentemente inserita occorre selezionarla nella colonna Tipo, come visualizzato nella precedente figura. Figura 7 5. Selezionare il tipo di rendicontazione che si desidera inserire e successivamente selezionare il tasto CONTINUA. Il sistema accede alla fase di RENDICONTAZIONE, mostrando la seguente maschera: Pagina 4 di 18

5 Figura 8 Selezionare il soggetto per il quale si intendono rendicontare le spese attraverso il tasto. Il sistema presenta la maschera di selezione della Voce di Costo per la quale rendicontare le spese: Figura 9 In questa maschera sono riepilogate tutte le voci di costo relative al progetto dell operatore in questione e per ciascuna sono indicati i seguenti valori: AMMESSO: E l ultimo importo ammesso dal back office come preventivo di spesa. Pagina 5 di 18

6 IMPUTATO: E l importo imputato nel corso della presente rendicontazione. Per inserire un valore in questa colonna è necessario cliccare sulla relativa voce di costo e seguire le istruzioni descritte nel paragrafo successivo (6). APPROVATO: E l approvato riferito alle voci di costo inserite nell attuale rendicontazione. In questa fase è sempre uguale a zero. IMPUTATO TOTALE: E la somma di tutti gli importi imputati, per questa voce di costo, nel corso di tutte le rendicontazioni presentate fino a oggi, compresa quella attualmente in corso. APPROVATO TOTALE: E la somma di tutti gli importi approvati, per questa voce di costo, nel corso di tutte le rendicontazioni presentate fino a oggi. L unico importo sul quale si può agire, nel corso della rendicontazione front office, è quello indicato nella colonna IMPUTATO, le altre colonne riportano dei valori in sola lettura. Selezionando la singola Voce di Costo è possibile visualizzare la seguente maschera, che consente di caricare il dettaglio delle spese sostenute. Figura 10 Pagina 6 di 18

7 6. Per inserire una nuova fattura selezionare la funzione INSERISCI FATTURA, come evidenziato in figura 10. Il sistema visualizzerà la seguente maschera: Figura 11 Il sistema presenta tutte le fatture già inserite per quel soggetto. E possibile effettuare tre operazioni distinte: - Associare la fattura già registrata alla voce di costo, attraverso l icona ; in questo caso si può decidere e inserire quale frazione di importo di quella fattura è imputabile alla voce di costo in questione. - Inserire un nuovo pagamento, attraverso l icona ; in questo caso si può inserire un nuovo pagamento relativo a quella fattura valorizzando i campi obbligatori richiesti (importo pagamento, importo IVA pagamento, data pagamento, modalità pagamento, importo imputabile alla voce di costo). - Inserire una nuova fattura,selezionando la dicitura INSERISCI NUOVA FATTURA. Selezionando la dicitura INSERISCI NUOVA FATTURA il sistema visualizza una finestra pup-up, attraverso la quale è possibile inserire tutti i dati della nuova fattura (tipo documento, descrizione, numero documento, data documento, importo documento, importo IVA documento, nominativo fornitore, importo pagamento ecc.) (figura 12). Pagina 7 di 18

8 Pagina 8 di 18

9 Questa maschera permette di inserire: Figura 12 - I dati della fattura: Tipo documento, numero documento, data documento, Iva recuperabile, importo documento, importo iva su documento e fornitore. - I dati dei pagamenti: Importo del pagamento, iva sul pagamento, data del pagamento, modalità di pagamento. - Il valore da imputare alla voce di costo: importo imputabile alla voce di costo dell operazione del progetto. - Il Campo Note (da utilizzare per inserire note sulla fattura - pagamento - imputazione alla voce di costo). Per selezionare il fornitore occorre selezionare l icona ; il sistema visualizza una finestra pop-up, attraverso la quale è possibile associare al documento un fornitore già inserito in precedenza, oppure registrarne uno nuovo (figura 13). Pagina 9 di 18

10 Figura 13 In caso si voglia inserire un fornitore straniero (con sede fuori dal territorio italiano) non è necessario inserire i dati relativi alla Partita IVA e Codice Fiscale, è sufficiente inserire nel campo indirizzo, il recapito compreso di Città e Provincia; mentre è necessario ricercare attraverso l apposita icona la nazione di appartenenza del fornitore straniero. del campo comune Figura 14 Dopo aver completato l inserimento dei dati richiesti selezionare il tasto CONTINUA. Il sistema ritorna alla schermata visualizzata in figura 10, riportando l inserimento della nuova fattura. Pagina 10 di 18

11 Figura 15 Per ogni fattura è possibile inserire uno o più pagamenti distinti. E inoltre possibile, con riferimento alle singole fatture, effettuare associazioni parziali a voci di costo differenti. Per eseguire queste operazioni è sufficiente, dopo aver inserito una fattura, selezionare l icona. A questo punto ripetere le operazioni effettuate al punto 6. La maschera sarà già compilata per i dati relativi alla fattura e richiederà di inserire le seguenti informazioni: - Importo del pagamento, - Iva sul pagamento - Data del pagamento - Modalità di pagamento. - Importo imputabile alla voce di costo. - Note (eventuali) Il sistema controllerà che la somma di tutti i pagamenti inseriti per la fattura non ecceda l importo della fattura stessa. Controllerà inoltre che la somma degli importi imputati alla voce di costo, per la singola fattura, non ecceda l importo della stessa. Pagina 11 di 18

12 Per ciascuna fattura inserita sono disponibili alcune funzioni, attivabili attraverso le seguenti icone:. : Modifica dati : Inserisci nuovo pagamento, per la fattura inserita : cancella la riga caricata : genera un report con l elenco delle fatture caricate in fase di rendicontazione Tutte le fatture caricate per la voce di costo selezionata, alimentano in automatico il campo imputato nella sezione A) VOCI DI COSTO in Ripartizione spese per il soggetto. E importante ricordare di ripetere questa operazione per ogni voce di costo e per ogni operatore che partecipa al progetto. ATTENZIONE! Riportiamo di seguito alcune precisazioni circa le modalità di gestione delle fatture caricate in rendicontazione e della relativa imputazione ad una o più voci di spesa. Per ogni fattura caricata in fase di rendicontazione si possono effettuare le seguenti operazioni: - Possono essere inserite più quietanze per la stessa fattura. - Una fattura può essere associata a più voci di spesa, per esempio: Caricare la fattura e dichiarare che l intero importo è a carico di un unica voce di spesa. Caricare la fattura e dichiarare che quota parte è a carico di una voce di spesa e quota parte è a carico di un altra voce di spesa. Caricare la fattura e dichiarare che quota parte a carico di una voce di spesa e quota parte invece non viene imputata a nessuna voce di spesa. Dopo aver inserito tutte le fatture, per singola voce di spesa e per ogni operatore, occorre ritornare a livello di progetto nella sezione B) RIPARTIZIONE PER OPERAZIONI; Pagina 12 di 18

13 Selezionare il tasto CONTINUA in basso a destra per passare alla maschera successiva, come evidenziato in figura 16. Figura Sezione RIEPILOGO VOCI DI COSTO Pagina 13 di 18

14 Figura 17 La sezione RIEPILOGO VOCI DI COSTO riepiloga i dati di tutte le operazioni inserite nella sezione B) RIPARTIZIONE PER OPERAZIONI. Selezionare il tasto CONTINUA per accedere alla sezione successiva D) FIRMATARIO RENDICONTAZIONE. Figura 18 La sezione visualizzata in figura 18 consente di visualizzare ed eventualmente modificare i dati relativi al firmatario della rendicontazione. Pagina 14 di 18

15 Selezionando il tasto CONTINUA è possibile accedere alla sezione successiva E) DOCUMENTI, da utilizzare nel casso occorresse allegare, a livello di progetto, ulteriori documenti. Selezionando il tasto CONTINUA si accede all ultima sezione G) INVIO ELETTRONICO, come visualizzato in figura 19. Figura 19 La sezione F) INVIO ELETTRONICO consente di effettuare due operazioni distinte: Continuo senza inviare elettronicamente Invio elettronicamente i dati Selezionando la prima opzione è possibile salvare la rendicontazione in stato di bozza; tale operazione consente di riprendere e modificare i dati inseriti in un secondo momento. Selezionando l opzione INVIO ELETTRONICAMENTE I DATI la rendicontazione viene inviata al Back Office e non può più essere modificata dal Beneficiario. Per inviare elettronicamente i dati selezionare l opzione corrispondente e il tasto CONTINUA, come evidenziato in figura 19. Dopo aver effettuato l invio elettronico, il sistema torna automaticamente alla schermata iniziale RENDICONTO PROGETTO, come evidenziato nella seguente figura. Pagina 15 di 18

16 Figura 20 Tale sezione presenta la rendicontazione precedentemente inviata elettronicamente con lo stato Presentato. Nella colonna AZIONI, selezionando l icona, è possibile scaricare il modulo Rendicontazione Dichiarazione, come evidenziato in figura 21. Figura 21 Per scaricare il modulo selezionare il tasto dell operazione (figura 22). ; il sistema chiederà conferma Pagina 16 di 18

17 Figura 22 Il modulo di rendicontazione visualizzato è il seguente (figura 23): Pagina 17 di 18

18 Figura 23 Stampare il modulo ed inviarlo a Regione Lombardia nelle modalità indicate. Sempre nella colonna AZIONI, per scaricare il report relativo all elenco delle fatture imputate alla singola rendicontazione inviata, cliccare sull icona selezionare dalla finestra relativa all area report e statistiche la voce Elenco fatture associate alla rendicontazione (analitico per voci di costo) Figura 34 - tramite il tasto visualizza comparirà in una pagina web l elenco stampabile delle fatture - tramite il tasto esporta è possibile scaricare lo stesso elenco in un file Excel Pagina 18 di 18

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A.

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A. Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione del modulo di Rendicontazione del Bando per l accesso alle risorse per lo sviluppo dell innovazione delle imprese del territorio (Commercio, Turismo

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL VOUCHER FORMATIVO NELL AMBITO DELL AVVISO

Dettagli

Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della domanda di Adesione del bando Sanità: Programma di Ricerca Indipendente Anno 2012

Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della domanda di Adesione del bando Sanità: Programma di Ricerca Indipendente Anno 2012 Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della domanda di Adesione del bando Sanità: Programma di Ricerca Indipendente Anno 2012 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Area Sviluppo Economico Settore Lavoro. Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014

Area Sviluppo Economico Settore Lavoro. Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014 Area Sviluppo Economico Settore Lavoro Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014 Sommario Premessa... 2 Inserimento/modifica di un giustificativo

Dettagli

Guida alla compilazione del Piano economico on line

Guida alla compilazione del Piano economico on line Guida alla compilazione del Piano economico on line Attenzione Questa guida fornisce indicazioni pratiche per la compilazione del Piano economico on line. Per avere indicazioni più generali sulla formulazione

Dettagli

Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati

Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati INDICE 1 INTRODUZIONE...3 1.1 NOTE PER L USO DEL MANUALE...3 1.2 IL MOTORE DI WORKFLOW...4 2 IL MOTORE DI WORKFLOW - PANORAMICA...5 2.1 ACCEDERE

Dettagli

Domanda per la richiesta dell aiuto finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Domanda per la richiesta dell aiuto finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE COMPETITIVITÀ (2007-2013) REGOLAMENTO (CE) 1083/2006 BANDO ASSE 3 MOBILITÀ SOSTENIBILE LINEA DI INTERVENTO 3.1.1.1 Accessibilità e integrazione urbana delle stazioni per lo

Dettagli

Piano economico di dettaglio

Piano economico di dettaglio Piano economico di dettaglio FOGLIO 1: DETTAGLIO COSTI PER AZIONI E PER PARTENARIATO Il file di dettaglio va allegato in excel e non in pdf Attribuzione costi ai soggetti coinvolti: Dettaglio per primo

Dettagli

Manuale. Interreg. Workflow di Ripianificazione. Manuale workflow di ripianificazione 1/22

Manuale. Interreg. Workflow di Ripianificazione. Manuale workflow di ripianificazione 1/22 Manuale Workflow di Ripianificazione Interreg Manuale workflow di ripianificazione 1/22 Accedere al sito: Introduzione Scegliere il profilo STC Manuale workflow di ripianificazione 2/22 Scegliere dal menu

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Versione 2.0 Dicembre 2014 1 Sommario 1 Accesso alla applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Menù e nome utente... 6 2 Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Adesione domanda online LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

Adesione domanda online LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Regione Lombardia - Direzione Generale Commercio, Fiere e Mercati e Camere di Commercio Lombarde BANDO INTERVENTO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE MANIFESTAZIONI FIERISTICHE INTERNAZIONALI IN LOMBARDIA Adesione

Dettagli

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le ELENCO CLIENTI E FORNITORI Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le seguenti parti visualizzate

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI GESTIONE FINANZIARIA

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI GESTIONE FINANZIARIA SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI GESTIONE FINANZIARIA 1 Registro documenti...2 2 Autocertificazioni trimestrali...5 3 Rendicontazione progetti formativi...6 3.1 Visualizzazione dei documenti relativi

Dettagli

SW Legge 28/98 Sommario

SW Legge 28/98 Sommario SW Legge 28/98 Questo documento rappresenta una breve guida per la redazione di un progetto attraverso il software fornito dalla Regione Emilia Romagna. Sommario 1. Richiedenti...2 1.1. Inserimento di

Dettagli

INSERIMENTO FATTURA ELETTRONICA SU MEPA

INSERIMENTO FATTURA ELETTRONICA SU MEPA INSERIMENTO FATTURA ELETTRONICA SU MEPA Si riportano di seguito le indicazioni operative per poter creare una fattura elettronica utilizzando uno degli strumenti gratuiti messi a disposizione dal MEPA.

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Agenzia per lo sviluppo dei mercati elettronici Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Referente Convenzioni - Responsabile

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Guida all utilizzo Software PDP Programma dei Pagamenti

Guida all utilizzo Software PDP Programma dei Pagamenti Guida all utilizzo Software PDP Programma dei Pagamenti Accesso alla procedura Per accedere alla procedura occorre disporre di una connessione Internet e di un qualunque browser in produzione (Internet

Dettagli

IL MODULO CAUZIONI A&D srl

IL MODULO CAUZIONI A&D srl IL MODULO CAUZIONI 1 Sommario 1. INTRODUZIONE ALLE CAUZIONI... 3 2. CAUZIONI LEGATE AD UN DOCUMENTO... 3 1.1. GESTIONE CAUZIONI IN USCITA RIFERIMENTO AD UN DOCUMENTO (ORDINE)... 3 1.2. GESTIONE CAUZIONI

Dettagli

Finanziamenti on line Finanziamenti e Contributi Finanziati con Fondi Regionali e della Comunità Europea -

Finanziamenti on line Finanziamenti e Contributi Finanziati con Fondi Regionali e della Comunità Europea - Finanziamenti on line Finanziamenti e Contributi Finanziati con Fondi Regionali e della Comunità Europea - Manuale per la compilazione del Modulo di Adesione del bando: Nuova procedura BARCH regionale

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Wireless nelle Scuole

Wireless nelle Scuole Wireless nelle Scuole Note Tecniche Aggiornate al 04/12/2013 La presente Nota sostituisce la precedente in quanto contiene nuovi aggiornamenti Accesso al sistema Le Istituzioni scolastiche che vogliono

Dettagli

Manuale. Interreg. Workflow. Manuale workflow 1/43

Manuale. Interreg. Workflow. Manuale workflow 1/43 Manuale Workflow Interreg Manuale workflow 1/43 Accedere al sito: Introduzione Scegliere il profilo STC (il beneficiario entrerà col proprio ID) Manuale workflow 2/43 Scegliere dal menu Gestione Bando

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO Ordinanza commissariale n. 57 del 12 ottobre 2012 e successive modifiche Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE SCHEDE DI RENDICONTAZIONE vers. 25/05/2010

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE SCHEDE DI RENDICONTAZIONE vers. 25/05/2010 BANDO PER IL SOSTEGNO A PROGETTI DI RICERCA COLLABORATIVA DELLE PMI D.G.R. 1043 del 7 luglio 2008 Asse 1 POR FESR 2007-2013 - PRRIITT Misura 3.1.A ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE SCHEDE DI RENDICONTAZIONE

Dettagli

ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015)

ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015) ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015) 1 INDICE 1. Materiale informativo e assistenza... 3 2. Accesso al Registro delle Lezioni di Esse3...

Dettagli

Monitoraggio. Manuale per l utilizzo della Piattaforma. Release 1.0

Monitoraggio. Manuale per l utilizzo della Piattaforma. Release 1.0 Monitoraggio Manuale per l utilizzo della Piattaforma Release 1.0 Monitoraggio... 1 LOGIN... 4 RICHIESTA ABILITAZIONE AL MONITORAGGIO... 5 DATE... 6 RIEPILOGO DOCUMENTI... 7 Documenti Formulario... 7 Documenti

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 Sommario Funzione F24 Deleghe Pag. 3 Funzione F24 Singolo Pag. 8 F24 Semplificato Pag. 14 Come stampare la quietanza F24 Pag. 18 Come revocare una delega F24

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA Ordinanza n. 109/2013 come modificata dinanza n. 128/2013 - Allegato 3 Bando per interventi a favore della ricerca

Dettagli

PROCEDURA DI PROTOCOLLAZIONE CON IL SOFTWARE IRIDE

PROCEDURA DI PROTOCOLLAZIONE CON IL SOFTWARE IRIDE PROCEDURA DI PROTOCOLLAZIONE CON IL SOFTWARE IRIDE Pagina 1 di 25 Per poter protocollare un documento occorre accedere a IRIDE con il proprio username e password e selezionare la voce Protocollo dalla

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DOTE LAVORO INSERIMENTO E REINSERIMENTO LAVORATIVO

Dettagli

Piano Straordinario per l Occupazione. Misura II.4 PIÙ EXPORT. Guida alla compilazione on-line e all invio telematico per i beneficiari

Piano Straordinario per l Occupazione. Misura II.4 PIÙ EXPORT. Guida alla compilazione on-line e all invio telematico per i beneficiari Piano Straordinario per l Occupazione Misura II.4 PIÙ EXPORT Guida alla compilazione on-line e all invio telematico per i beneficiari BANDO PER L ACCESSO AI VOUCHER PER LE SPESE DI PROMOZIONE ALL ESTERO

Dettagli

Indagini Annuali Distributori di GPL e altri gas diversi dal gas naturale distribuiti a mezzo rete

Indagini Annuali Distributori di GPL e altri gas diversi dal gas naturale distribuiti a mezzo rete Manuale d uso per la raccolta: Indagini Annuali Distributori di GPL e altri gas diversi dal gas naturale distribuiti a mezzo rete Aggiornato al 18 marzo 2015 1 Accesso alla raccolta... 2 2 Il pannello

Dettagli

GENERAZIONE RAPPORTO XML

GENERAZIONE RAPPORTO XML E.C.M. Educazione Continua in Medicina GENERAZIONE RAPPORTO XML Guida rapida Versione 2.0 Luglio 2014 E.C.M. Guida rapida per la generazione Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. del report

Dettagli

MODALITA DI UTILIZZO DEL SITO WEB WWW.FATTURAPA.GOV.IT

MODALITA DI UTILIZZO DEL SITO WEB WWW.FATTURAPA.GOV.IT MODALITA DI UTILIZZO DEL SITO WEB WWW.FATTURAPA.GOV.IT PREMESSE: I titolari di P.IVA debbono essere in possesso di: -indirizzo pec e di -firma digitale -può essere chiesta all ufficio che ha rilasciato

Dettagli

Voti finali e Scrutini

Voti finali e Scrutini Voti finali e Scrutini Premessa La gestione Scrutini è ora completamente integrata dentro RE. Sono previste diverse funzioni applicative, dall inserimento dei voti proposti alla gestione dello scrutinio

Dettagli

Disposizione tecnica di funzionamento n. 01 rev. 02 MTEE

Disposizione tecnica di funzionamento n. 01 rev. 02 MTEE Pagina 1 Disposizione tecnica di funzionamento (ai sensi dell Articolo 4 delle regole di funzionamento del mercato dei titoli di efficienza energetica) Titolo Modalità di accesso al sistema informatico

Dettagli

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Sommario Premessa 3. Cose da fare alla prima connessione 4. Cambiare la password

Dettagli

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 A partire dal mese di aprile, potrai usufruire del servizio di assistenza fiscale diretta. Da quest anno, il servizio sarà disponibile

Dettagli

ESPORTAZIONE DEI DATI IN MUDCOMUNI.IT

ESPORTAZIONE DEI DATI IN MUDCOMUNI.IT ESPORTAZIONE DEI DATI IN MUDCOMUNI.IT 1 Esportazione da Orso 1 2 La procedura è simile a quella degli anni precedenti, salvo la particolarità che il trasferimento dei dati avviene direttamente da Orso

Dettagli

Guida all utilizzo della Piattaforma per la staffetta di Scrittura Creativa 2015-16. Manuale pratico per docenti e tutor

Guida all utilizzo della Piattaforma per la staffetta di Scrittura Creativa 2015-16. Manuale pratico per docenti e tutor Guida all utilizzo della Piattaforma per la staffetta di Scrittura Creativa 2015-16 Manuale pratico per docenti e tutor Sommario Sommario Primo utilizzo... 3 Ricezione della mail con il nome utente e creazione

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Registrazione e Profilazione Utente del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Logout... 4 3. Profilo azienda... 5 3.1 Ricerca

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.1 PRIMO ACCESSO... 3 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO... 5 1.3 PASSWORD DIMENTICATA... 6 2. HOMEPAGE...

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina Guida alla Rendicontazione on-line delle Attività del Docente Versione della revisione: 2.02/2013-07 A cura di: Fabio Adelardi Università degli studi di Messina Centro

Dettagli

MANUALE UTENTE. Manuale utente relativo al software implementato per unità funzionale C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione

MANUALE UTENTE. Manuale utente relativo al software implementato per unità funzionale C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione 1 INFORMAZIONI GENERALI MANUALE UTENTE Progetto Modulo del Piano di Lavoro Unità funzionale del Piano di Lavoro Descrizione SIGFRIDO Modulo C Rendicontazione C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione

Dettagli

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI 3. BACK OFFICE In questa sezione si effettuano le operazioni relative alla gestione del magazzino e della distribuzione di biglietti alle agenzie. Selezionare Back office dal menu in alto della pagina

Dettagli

3 FASE - GESTIONE DELL IMPRESA

3 FASE - GESTIONE DELL IMPRESA 3 FASE - GESTIONE DELL IMPRESA Prima di poter effettuare transazioni con altre IFS è necessario procedere con 1. L apertura del/dei c/c 2. L attivazione delle utenze 3. L inserimento dei fornitori (richiesti

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1

ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1 ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1 Il pacchetto P15_200ElencoCF_Patch1.exe contiene una serie di aggiornamenti alla procedura di generazione del file contenente l. Download: 1) Assicurarsi di avere una versione

Dettagli

Titolo: FATTURA PA FACILE COMPILAZIONE ONLINE. Data creazione: 07/06/2016. Tipo di documento: ISTRUZIONI OPERATIVE

Titolo: FATTURA PA FACILE COMPILAZIONE ONLINE. Data creazione: 07/06/2016. Tipo di documento: ISTRUZIONI OPERATIVE Inserire le credenziali di accesso al sito www.opendotcom.it, cliccando su Accedi Cliccare su Servizi e prodotti, poi su Strumenti per la professione e, infine, su Fattura PA facile Accedere a Trasmissione

Dettagli

Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED

Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED Versione del 24/02/2009 INDICE INTRODUZIONE 3 1 ACCESSO ALL AREA RISERVATA 4 2 NUOVA PRATICA 5 3 GESTIONE PRATICHE 7 4 INFORMAZIONI

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RICERCA

SERVIZIO AUTONOMO RICERCA MODALITA DI ACCESSO AI FINANZIAMENTI RdB 2010 Per l anno 2010 le domande per l accesso ai finanziamenti RdB dovranno essere presentate on-line entro le ore 24,00 del 30 giugno 2010, utilizzando l apposito

Dettagli

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE Bando IMPRESA DIGITALE Aggiornata al 14/01/2013 1. Premessa... 3 2. Inserimento della data di fine progetto... 6 3. Inserimento dei dati bancari...

Dettagli

e-procurementhera QUICK REFERENCE MANUAL PER TRATTATIVE IN BUSTA APERTA

e-procurementhera QUICK REFERENCE MANUAL PER TRATTATIVE IN BUSTA APERTA e-procurementhera QUICK REFERENCE MANUAL PER TRATTATIVE IN BUSTA APERTA 1 Indice del manuale Il presente manuale fornisce le istruzioni necessarie alla creazione ed invio dell offerta per le negoziazioni

Dettagli

SPESOMETRO 2013 IMPORTANTE:

SPESOMETRO 2013 IMPORTANTE: SPESOMETRO 2013 Il programma consente di verificare e modificare i dati oggetto del file da trasmettere, entro il 10/04/2014, in via telematica all Agenzia delle Entrate, per comunicare le operazioni iva

Dettagli

TRIBUNALE di Padova. Ufficio Spese di Giustizia Codice IPA LA98V6

TRIBUNALE di Padova. Ufficio Spese di Giustizia Codice IPA LA98V6 TRIBUNALE di Padova Ufficio Spese di Giustizia Codice IPA LA98V6 Aggiornato al 19/11/2014 Gentili Avvocati, questo vademecum è stato preparato dai colleghi del Tribunale di Bologna, da me semplificato

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente Amministrazione Trasparente Da questa sezione è possibile gestire gli adempimenti di pubblicazione previsti dagli art. 26 e 37 del D.Lgs. 33/2013. Il sistema inoltre genera automaticamente il flusso previsto

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Comunicazioni Intercent-ER COMUNICAZIONI 1 Sommario 1. COMUNICAZIONI...3 1.1 Comunicazioni

Dettagli

Manuale responsabile per la consultazione dell elenco telematico imprese

Manuale responsabile per la consultazione dell elenco telematico imprese Manuale responsabile per la consultazione dell elenco telematico imprese Sommario 1. Introduzione... 2 2. Consultazione elenco telematico imprese... 2 2.1. Elenco telematico imprese... 3 2.2. Elenco telematico

Dettagli

ISTRUZIONI CREAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO

ISTRUZIONI CREAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO ISTRUZIONI CREAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO 1- PRIMA OPERAZIONE: INSERIMENTO ANAGRAFICA DITTA PAG. 2 2- SECONDA OPERAZIONE: CREAZIONE FATTURA DAL NOSTRO SOFTWARE PAG. 6 1 1- PRIMA OPERAZIONE: INSERIMENTO

Dettagli

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0 Assessorato alla Sanità ARPA Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili Manuale Utente 1.0.0 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Profili utente... 2 3. Dispositivi medici... 2 3.1. ARPA-Ricerca Anagrafiche...

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Modalità di accesso al sistema informatico e di immissione delle proposte di negoziazione

Modalità di accesso al sistema informatico e di immissione delle proposte di negoziazione Pagina 1 Disposizione tecnica di funzionamento (ai sensi dell Articolo 4 delle regole di funzionamento del mercato dei titoli di efficienza energetica) Titolo Modalità di accesso al sistema informatico

Dettagli

Catalogo Elettronico Lancia, Fiat e Alfa Romeo

Catalogo Elettronico Lancia, Fiat e Alfa Romeo Catalogo Elettronico Lancia, Fiat e Alfa Romeo Manuale sulla Navigazione Release 1.0 Indice Manuale Struttura pagine Caratteristiche prodotto Utilizzo carrello ( Carrello Prodotti ) Funzionalità di ricerca

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

Servizi e-business GESTIONE IMBALLI

Servizi e-business GESTIONE IMBALLI Servizi e-business GESTIONE IMBALLI MANUALE FORNITORE Milano, 14/11/2014 snam.it Gentile Utente, questo manuale illustra l utilizzo del servizio di Gestione imballi in qualità di Fornitore. Suggeriamo

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali. Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento

Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali. Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento ACCREDITAMENTO DEGLI ORGANISMI FORMATIVI FORMULARIO ONLINE Guida

Dettagli

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni.

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. GESTIONE SCRUTINI SEGRETERIA - DOCENTI Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. Per quanto riguarda il personale Docente

Dettagli

MANUALE UTENTE PER L UTILIZZO DEL PORTALE WEB AVICOLF

MANUALE UTENTE PER L UTILIZZO DEL PORTALE WEB AVICOLF MANUALE UTENTE PER L UTILIZZO DEL PORTALE WEB AVICOLF (VERSIONE 1.0) ( http://www.avicolf.it ) Versione 1.0 Pag: 1 Sommario INTRODUZIONE... 3 REQUISITI PER L UTILIZZO DEL SITO... 3 ACCEDERE AD AVICOLF...

Dettagli

Guida Docenti. Gestione degli Appelli. Verbalizzazione degli esami online

Guida Docenti. Gestione degli Appelli. Verbalizzazione degli esami online Progetto ESSE3-VOL Guida Docenti Gestione degli Appelli e Verbalizzazione degli esami online Redatto da: Giorgio Gagliardi (KION Spa) Mariangela Lotito (KION Spa) Verificato da: Approvato da: Giorgio Gagliardi

Dettagli

GESTIONE AMMINISTRATIVA, FINANZIARIA E CONTROLLI. GAM Opera IFPL - Rendicontazione GUIDA OPERATIVA PER I SOGGETTI FINANZIATI

GESTIONE AMMINISTRATIVA, FINANZIARIA E CONTROLLI. GAM Opera IFPL - Rendicontazione GUIDA OPERATIVA PER I SOGGETTI FINANZIATI Pag. 1 di 20 SIRe SISTEMA INFORMATIVO DELLA REGIONE PIEMONTE GESTIONE AMMINISTRATIVA, FINANZIARIA E - GUIDA OPERATIVA per i Soggetti Finanziati Pag. 2 di 20 Indice 1 INTRODUZIONE... 4 1.1 Inquadramento...

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida alla procedura telematica per l invio dei flussi dati relativi alle commissioni a carico dei fornitori Data ultimo aggiornamento: 03/07/2015

Dettagli

Imposta di Soggiorno Manuale operativo per la gestione dell applicativo nel Comune di Ravenna. TouristTax

Imposta di Soggiorno Manuale operativo per la gestione dell applicativo nel Comune di Ravenna. TouristTax Imposta di Soggiorno Manuale operativo per la gestione dell applicativo nel Comune di Ravenna TouristTax 1 1. Premessa L accesso al programma di gestione dell Imposta di Soggiorno del Comune di Ravenna

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER ISTRUZIONI DI GARA Le ditte concorrenti sono chiamate a sfruttare l intero

Dettagli

Allegato clienti e fornitori 2007 (da spedire entro il 29/04/2008)

Allegato clienti e fornitori 2007 (da spedire entro il 29/04/2008) Allegato clienti e fornitori 2007 (da spedire entro il 29/04/2008) L allegato si prepara in data 31.12.2007. Le funzionalità sono nel Menu ANNUALI ALLEGATI CLIENTI/FORNITORI e sono anche logicamente una

Dettagli

AVVIO. Collegarsi a GeFo (gefo.servizirl.it) Menù-scegli profilo Menù-dossier progetti. Cliccare sulla colonna dei progetti finanziati

AVVIO. Collegarsi a GeFo (gefo.servizirl.it) Menù-scegli profilo Menù-dossier progetti. Cliccare sulla colonna dei progetti finanziati Premessa: la descrizione e gli esempi che seguono si riferisce ai tre bandi GeFo 701, 702 e 703 (nelle screenshot in realtà l identificativo di bando è 758, fatto ininfluente per gli scopi che si vogliono

Dettagli

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV SolVe Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV A cura di 1 30/12/2011 Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE... 3 1.1 Registrazione nuova utenza... 3 1.2 Autenticazione...

Dettagli

Aggiornato al 05/11/2014 TRIBUNALE di SANTA MARIA CAPUA VETERE Ufficio Spese di Giustizia

Aggiornato al 05/11/2014 TRIBUNALE di SANTA MARIA CAPUA VETERE Ufficio Spese di Giustizia 1 Aggiornato al 05/11/2014 TRIBUNALE di SANTA MARIA CAPUA VETERE Ufficio Spese di Giustizia PREMESSE: *I titolari di P.IVA debbono essere in possesso di: -indirizzo pec e di -firma digitale *L applicativo

Dettagli

AREAS WBS FARMACIE - CASSA - MANUALE OPERATIVO

AREAS WBS FARMACIE - CASSA - MANUALE OPERATIVO AREAS WBS FARMACIE - CASSA - MANUALE OPERATIVO Documento: AZSA010_MO_SISA_WBS FARMACIE_ CASSA_1.2 Cliente: ASL SALERNO Redatto da: Graziella Foschini data: 05/02/2014 Revisionato da: Stefano Di Vito data:

Dettagli

LA GESTIONE INTRASTAT DAL 2010

LA GESTIONE INTRASTAT DAL 2010 LA GESTIONE INTRASTAT DAL 2010 1) PREMESSA Come noto, dal 2010 gli elenchi intrastat devono essere presentati telematicamente con cadenza trimestrale (per la generalità dei contribuenti). Inoltre, l obbligo

Dettagli

Modalità di accesso al sistema informatico del Mercato dei certificati verdi e di immissione delle proposte

Modalità di accesso al sistema informatico del Mercato dei certificati verdi e di immissione delle proposte Pagina 1 di 21 Disposizione tecnica di funzionamento (ai sensi dell Articolo 3 della Disciplina del mercato elettrico, approvata con decreto del Ministro dell industria, del commercio e dell artigianato

Dettagli

Guida alla. Gestione del Catalogo. per le Imprese

Guida alla. Gestione del Catalogo. per le Imprese Guida alla Gestione del Catalogo per le Imprese Guida alla Gestione del Catalogo per le Imprese - Pagina 1 di 24 Indice 1. PREMESSA... 3 2. GESTIONE CATALOGO... 4 2.1. LOGIN E ACCESSO ALL AREA PERSONALE...

Dettagli

L utilizzo del sistema per le attività di rendicontazione e di verifica documentale Paola Ferrario Segretariato Tecnico Congiunto

L utilizzo del sistema per le attività di rendicontazione e di verifica documentale Paola Ferrario Segretariato Tecnico Congiunto 1 Il sistema informatico di monitoraggio del Programma GEFO 3 aprile 2012 L utilizzo del sistema per le attività di rendicontazione e di verifica documentale Paola Ferrario Segretariato Tecnico Congiunto

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli