9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa"

Transcript

1 Bollettino VERTICALI 9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa Con l attuale release è ora possibile rilevare in modo più dettagliato i costi a carico della commessa (utile soprattutto per società di impiantistica di grandi dimensioni) Tabelle e impostazioni Nuova Tabella Commesse\Cantieri: Lavorazioni Nella tabella Commesse\Cantieri: Lavorazioni devono essere inseriti i codici delle lavorazioni che vengono effettuate dal personale sul cantiere e che verranno richieste durante la fase di inserimento delle attività giornaliere: La maschera richiede i seguenti dati: Codice: per inserire il codice della lavorazione (campo alfanumerico di 6 caratteri liberi); Descrizione: per inserire la descrizione dell attività; Tipo Attività: per specificare il tipo di attività svolta, scegliendo tra: Esempio di dati inseriti Il Tipo Ora riporta il tipo di attività in precedenza impostata ( L sta per Lavorativa ). 22 La funzione è utilizzabile solo se in possesso della licenza del controllo di gestione.

2 Manuale di Aggiornamento Nuova Tabella Commesse/Cantieri: Tipo spese Nella nuova tabella Commesse/Cantieri: Tipo spese è possibile impostare anche le spese sostenute dai dipendenti al fine di ottenere a fine mese la stampa del modulo per il rimborso spese: La maschera richiede i seguenti campi: Codice: per impostare il codice della spesa (campo alfanumerico di 4 caratteri liberi); Descrizione: per inserire la descrizione della spesa; Tipo: per impostare la tipologia delle spese scegliendo tra le seguenti opzioni: Valore: per impostare eventualmente un valore di default da proporre durante la fase di inserimento delle spese. Ad esempio, se il rimborso kilometrico è uguale per tutti i dipendenti, si può inserire come codice di spesa valido per tutti i dipendenti, altrimenti verrà specificato per ognuno. Raggruppa: se attivo, in fase di stampa del modulo di rimborso spese verranno specificate le singole voci di spesa, che devono essere raggruppate per codice analogo oppure rimanere dettagliate singolarmente (ad esempio, per il rimborso kilometrico si potrebbe decidere di riportare in una sola riga tutti gli importi del mese) Tabella Controllo Gestione: Tipologia trasferte Nella tabella Controllo Gestione: Tipologia trasferte è stato inserito il flag Esente che permette di specificare se la trasferta è esente da imposta. Questa informazione viene riportata nel cedolino paga per suddividere i tipi di trasferta

3 Bollettino Tabella Tecnici Nella Tabella Tecnici sono stati inseriti i seguenti campi: Mansione: per indicare in modo descrittivo la mansione del dipendente; Rimborso chilometrico: per impostare il costo per singolo chilometro percorso dal dipendente con la propria auto e di cui viene richiesto il rimborso. In alternativa è possibile definire un importo unico a livello di codice di spesa, valido per tutti i dipendenti, come indicato precedentemente. Articolo movimentazione ore: per definire il codice articolo a cui assegnare la movimentazione del tecnico. 23 E possibile definire un articolo generico per tutti i tecnici oppure definire un articolo per ogni tecnico (dal punto di vista operativo è sufficiente definire un unico codice): Premendo sul pulsante Tariffe si apre la relativa griglia nella quale si dovranno specificare gli importi al fine di valorizzare le ore dei tecnici. Nei Parametri della Procedura si può decidere di valorizzare le ore al prezzo di tariffa o a quello di costo, a seconda di come si vogliono valorizzare i cantieri 23 In precedenza nella funzione delle commesse cantieri, la rilevazione delle ore avveniva attraverso la movimentazione di particolari articoli di magazzino con la tipologia Ore.

4 Manuale di Aggiornamento Parametri della procedura Nella tabella Magazzino dei Parametri della Procedura sono stati inseriti i seguenti campi: Valorizzazione ore: per impostare la modalità di valorizzazione delle ore sui cantieri in base agli importi definiti nelle tabelle relative alle tariffe dei tecnici, scegliendo tra le seguenti opzioni: Causale movimentazione ore: per indicare la causale di movimentazione di magazzino che si dovrà utilizzare per caricare le ore sul cantiere Ricevimento merce di magazzino da commessa Dall attuale release è possibile gestire automaticamente anche lo scarico di magazzino a cantiere, oltre che il carico a magazzino del materiale spedito direttamente al cantiere, in base alle causali impostate. In precedenza, tale gestione era possibile solo manualmente, attraverso la causale di carico diretto della commessa nella funzione di movimentazione commesse. In fase di inserimento dell ordine a fornitore si dovrà specificare il codice della commessa (il campo deve essere precedentemente creato attraverso la personalizzazione On Fly): Dalla funzione Archivi Tabelle Comuni Tabella Causali Magazzino predisporre una causale di magazzino per il ricevimento merce, indicando anche nel campo Causale commessa 1 la causale per lo scarico del magazzino e contestuale carico della commessa.

5 Bollettino Con il ricevimento merce infatti oltre a caricare il deposito viene emesso contestualmente un movimento di magazzino per scaricare il deposito in quanto la merce è stata inviata direttamente al cantiere. Se la merce invece rimane in sede allora si dovrà utilizzare la normale causale di carico del deposito. Per esempio abbiamo predisposto la causale ACQC alla causale di scarico sarà a sua volta collegata una Caus. Comm. 1 che movimenta poi il cantiere

6 Manuale di Aggiornamento Eseguiamo quindi il ricevimento merce: E possibile movimentare solo una commessa alla volta per cui se alla conferma vengono riscontrate righe collegate a più commesse viene inviata una segnalazione bloccante. Alla conferma vengono generati i due movimenti di magazzino collegati, visualizzabili consultando la scheda di un articolo (l articolo viene caricato e subito scaricato). e viene generato un movimento di carico sulla commessa

7 Bollettino La situazione della commessa sarà quindi la seguente: DDT spedizione materiale a commessa Nella funzione di caricamento dei documenti di trasporto è ora possibile indicare automaticamente il destinatario diverso in base al codice della commessa. Nei destinatari diversi del cliente si deve indicare convenzionalmente come codice destinatario il codice della commessa: In questo modo indicando nel ddt il codice della commessa In automatico vengono compilate le informazioni relative al destinatario

8 Manuale di Aggiornamento Inserimento ore manodopera La funzione di compilazione del foglio di manodopera è stata implementata per gestire oltre alla rilevazione delle ore necessarie per la predisposizione del cedolino anche le ore da imputare sulle commesse in modo separato 24. È possibile inserire anche le spese sostenute dal dipendente e indicare in un apposito campo note le informazioni da comunicare al consulente delle paghe attraverso la stampa nel cedolino: Vediamo in dettaglio le operazioni da effettuare per eseguire l inserimento delle ore di manodopera: 1) nella griglia principale inserire le ore di manodopera del giorno, attraverso le apposite causali; 2) premere il pulsante Imputazione ore su commesse e indicare nella nuova maschera i seguenti campi: Commessa: inserire il codice della commessa, prelevato dalla tabella delle commesse; Lavorazione: inserire il codice del tipo di lavorazione svolta dal dipendente prelevato dalla tabella delle lavorazioni (la descrizione che viene visualizzata dopo la selezione del codice può essere modificata dall utente); Ore: numero di ore espresse in centesimi di ore (ad esempio, un ora e mezza sarà 1,5); Prezzo ora: campo calcolato (modificabile dall utente) in base all impostazione dei Parametri della Procedura e alla tariffa attuale definita sul tecnico; Importo totale: campo calcolato; 24 In precedenza la funzione prevedeva invece di rilevare con la stessa imputazione anche le ore su commessa specificando solo il codice della commessa.

9 Bollettino Note: campo in cui inserire eventualmente delle note descrittive sulla lavorazione effettuata: 3) premere il pulsante Rimborso spese per visualizzare la maschera di inserimento delle voci di rimborso, che devono essere impostate per tutto il mese di riferimento (non giornalmente). Sono richiesti i seguenti campi: Data: indicare la data relativa alla spesa, compresa nel mese/anno in elaborazione; Tipo spesa: indicare il codice della spesa inserito nella tabella delle spese; Descrizione spesa: campo automatico in cui viene riportata la descrizione della voce di spesa; Quantità: indicare la quantità movimentata; Valore: indicare il prezzo singolo della spesa; Importo: campo calcolato; Note: campo in cui inserire eventualmente dettagli relativi alla spesa: 4) premere il pulsante Note mensili per scrivere le note, relative al mese selezionato, che verranno riportate nella stampa del cedolino paga: Alla conferma del giorno vengono generati i movimenti di commessa con la causale impostata nei Parametri della Procedura). Vengono generati tanti movimenti quante sono le commesse indicate nel giorno:

10 Manuale di Aggiornamento Le righe invece corrispondono alle singole righe movimentate nelle quali è indicato il codice della lavorazione.

11 Bollettino Stampa riepiloghi e dettagli Stampa del foglio presenze Nuova funzione per la stampa del foglio presenze, comprese la gestione delle spese e delle note da comunicare al consulente delle paghe. Si accede alla funzione dal menù Magazzino Commesse Cantieri Stampa foglio presenze commesse/cantieri. La funzione richiede il mese da elaborare e l intervallo dei tecnici per i quali si vuole stampare il foglio presenze Esempio di stampa del Foglio Presenze

12 Manuale di Aggiornamento La stampa riporta tutti i giorni del mese. Nella terza colonna viene indicato se il giorno è lavorativo (LV) o festivo (FE). Sulla stampa sono riportate le seguenti colonne: Totale giorno: è la somma delle ore giornaliere (ordinarie + straordinarie + ore viaggio); Ordin.: numero di ore ordinarie; Straord.: numero di ore straordinarie; Viaggio: numero di ore di viaggio; Trasferta Esente: viene riportato l importo della trasferta in base a quanto indicato nella griglia delle tariffe relative al tecnico; Trasferta Soggetta: viene riportato l importo della trasferta soggetta a tassazione, in base a quanto indicato nelle tariffe del tecnico; FE: sono riportate le ore in base alle casuali di festività; PE: nella colonna vengono riportate le ore per casuali di permesso; MA: nella colonna vengono riportate le ore per casuali di malattia; IN: nella colonna vengono riportate le ore per casuali di infortunio; Altro: per gli altri tipi di causali vengono indicate le ore e le relative descrizioni; Rimb. Docum.: viene riportato l importo delle spese sostenute per le causali di spese di particolare tipologia (autostrada, ristoranti, soste e parcheggi e spese varie); Rimb. KM: viene calcolato il rimborso kilometrico. Dopo aver stampato tutti i giorni vengono calcolati i totali delle colonne descritte e alla fine viene stampata una sezione che riporta: Totale trasferte esenti Totale Trasferte soggette Totale spese documentate Totale rimborso km Totale giorni lavorati Nell ultima sezione vengono riportate le note da comunicare al consulente delle paghe:

13 Bollettino Stampa spese Nuova funzione per stampare il modulo di rimborso delle spese da far firmare al tecnico per accettazione. Si accede alla funzione dal menù Magazzino Commesse Cantieri Stampa spese documentate. Si deve indicare il mese da stampare dell anno in elaborazione e opzionalmente si possono specificare tramite multilista i tecnici dei quali si vogliono stampare le spese da rimborsare. Nella testata della stampa vengono riportati i dati del periodo e del dipendente. Se sono presenti spese per rimborsi chilometrici viene riportata la dicitura di autorizzazione all utilizzo dei mezzi propri. Nel corpo vengono riportate le voci di spesa in modo singolo o raggruppato per codice come definito nella tabella delle spese. Le spese vengono suddivise in: Spese documentate Spese non documentate Pasti Km Esempio di stampa delle spese da rimborsare.

14 Manuale di Aggiornamento In fondo alla stampa viene riportato il riepilogo del totale delle spese al netto del rimborso kilometrico, il rimborso chilometrico con il numero di kilometri e il prezzo per chilometro e il totale generale delle spese da rimborsare. Vengono riportati inoltre due riquadri, uno per l autorizzazione della società e uno per l accettazione del dipendente:

15 Bollettino Contratti commesse Se la società si avvale anche di ditte esterne per subappaltare i lavori oppure per lavorazioni saltuarie è possibile registrare separatamente i costi di queste lavorazioni in modo da includerle nei costi del cantiere senza registrare in contabilità analitica. Si accede alla nuova funzione per la registrazione dei contratti dal menù Magazzino Commesse Cantieri Contratti commesse. È possibile indicare in modo svincolato i costi di subappalto oppure legarli ai contratti, collegando questi ultimi alla commessa, in modo da consentire una verifica a consuntivo rispetto alle condizioni contrattuali. Nella maschera d inserimento dei contratti vengono richiesti i seguenti dati: Codice del contratto: codice numerico assegnato in automatico dal sistema; Descrizione contratto: inserire la descrizione del contratto; Data: inserire la data del contratto; Codice commessa: inserire il codice della commessa collegata al contratto; Codice fornitore: indicare il fornitore del contratto, la cui anagrafica deve essere inserita in Anagrafica Fornitori; Importo lavori elettrici/idraulici/diversi: indicare l importo stabilito nel contratto, eventualmente suddiviso nei 3 possibili campi; Note: indicare eventuali note di dettaglio del contratto

16 Manuale di Aggiornamento Gestione Imprese Esterne È ora possibile attribuire alle commesse i costi delle lavorazioni effettuate da imprese esterne, regolamentate da contratto o sporadiche. Non è previsto un collegamento con la contabilità fornitori per cui i dati vengono inseriti in modo manuale in questa griglia. Si accede alla nuova funzione dal menù Magazzino Commesse Cantieri Gestione Imprese Esterne: La maschera è composta dai seguenti campi: Codice commessa: indicare il codice della commessa da movimentare; Cod. For.: indicare il fornitore della prestazione; Cod. Lav.: indicare il codice della lavorazione effettuata (stessa tabella delle lavorazioni già utilizzata per i dipendenti); Note: campo note per descrizione aggiuntiva della lavorazione; Data: data in cui è avvenuta la prestazione; Costo a corpo: importo del costo sostenuto (previsto o ricavato dalla fattura ricevuta); Contratto: se la prestazione è legata al contratto, indicare qui il codice del contratto, per poter calcolare un consuntivo dello stesso

17 Bollettino Stampa situazione fornitori su commesse Per stampare la situazione delle imprese esterne collegate alla commessa accedere alla nuova funzione Magazzino Commesse Cantieri Stampa situazione fornitori su commesse I dati richiesti sono i seguenti: Tipo di stampa: scegliere se stampare per fornitore oppure per commessa; Fornitore: selezionare i fornitori da stampare; Commessa: selezionare le commesse da stampare; Contratto: selezionare i contratti da stampare; Da data a data: indicare eventualmente il periodo da elaborare; Stampa dettagli: è possibile richiedere una stampa con i soli totali di commessa o fornitore oppure stampare in modo dettagliato le movimentazioni. Stampa con dettagli e Tipo di Stampa Situazione per commessa Stampa con dettagli e Tipo di stampa Situazione per fornitore

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti King Commesse e Cantieri Gestione Impiantisti Gestione Commesse e Cantieri per Impiantisti... 3 Controllo dei Materiali... 4 Movimentazioni di magazzino... 5 Valorizzazioni... 8 Gestione del personale...

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Gestione delle commesse collegate a cantieri

Gestione delle commesse collegate a cantieri Release 5.20 Manuale Operativo COMMESSE \ CANTIERI Gestione delle commesse collegate a cantieri Il modulo COMMESSE/CANTIERI è stato appositamente realizzato per fornire un agile e valido strumento di controllo

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Multipunto. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Multipunto L art. 10, Legge 8 maggio 1998, n. 146 ha previsto l obbligo di annotazione separata dei costi e dei ricavi relativi alle diverse

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 152 - Manuale di Aggiornamento 9.3 COMMESSE E SERVIZI: Consuntivazione ore del rapportino [5.10.2/ 12] Nel modulo

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 ARCHIVI E GENERALE... 5 1.1 Gestione Utenti: abilitazione fido cliente ed

Dettagli

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza

Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 Avvertenza Avvertenza Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.2 In questo documento sono contenute informazioni tecniche riservate ai distributori ZUCCHETTI. Tali informazioni sono ad uso esclusivo del destinatario della

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE

CONTROLLO DI GESTIONE Release 5.20 Manuale Operativo CONTROLLO DI GESTIONE Budget, Dipendenti e Rapporto di Gestione Modulo che integra la contabilità analitico (di base) con il controllo di gestione dell aspetto economico,

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Per completare l aggiornamento...

Dettagli

Tibet. Manuale Centri di Costo. Tibet R 1

Tibet. Manuale Centri di Costo. Tibet R 1 Tibet Manuale Centri di Costo Tibet R 1 Che cosa è la gestione dei Centri di Costo La gestione dei Centri di Costo consente alle aziende di controllare in modo analitico l'aspetto economico della gestione

Dettagli

HELP DESK. Questa finestra serve per impostare le classi tariffarie, che dovranno essere associate ai clienti ed hai contratti ad essi applicati.

HELP DESK. Questa finestra serve per impostare le classi tariffarie, che dovranno essere associate ai clienti ed hai contratti ad essi applicati. HELP DESK Il modulo della gestione Help Desk di Target Cross ha lo scopo di fornire agli utenti uno strumento integrato per la gestione dei servizi di assistenza post vendita quali, ad esempio, chiamate

Dettagli

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA

EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA EMISSIONE E MODIFICA DI UNA FATTURA In questo documento viene descritta l operatività per l immissione e la modifica di documenti di tipo fattura che si esegue dalla funzione Vendite Acquisti. FATTURA

Dettagli

4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B]

4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B] Bollettino 5.2.0-81 4.5 RITENUTE CLIENTI: Gestione delle certificazioni [5.20.1B] Con l attuale release è possibile gestire l archivio delle certificazioni per le ritenute d acconto subite, in modo da

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO

1 CARICAMENTO LOTTI ED ESISTENZE AD INIZIO ESERCIZIO GESTIONE LOTTI La gestione dei lotti viene abilitata tramite un flag nei Progressivi Ditta (è presente anche un flag per Considerare i Lotti con Esistenza Nulla negli elenchi visualizzati/stampati nelle

Dettagli

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie al fine di ottenere le stampe delle statistiche annuali

Dettagli

5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica

5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica - 152 - Manuale di Aggiornamento 5.2 [5.00\ 18] Controllo di gestione: competenze di contabilità analitica Dall attuale release è possibile gestire opzionalmente le competenze di contabilità analitica

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

EASYGEST SCHEDE GIORNALIERE PRODUZIONE TERZISTI Per utilizzare il programma di gestione schede produzione è necessario prima inserire gli operatori. Si va menù Magazzino -> Tabelle Varie -> Operatori e

Dettagli

SIAC-SORESA. Guida alla gestione ordini su Portale Enti

SIAC-SORESA. Guida alla gestione ordini su Portale Enti SIAC-SORESA Guida alla gestione ordini su Portale Enti Sommario Introduzione alla gestione ordini... 4 Menù Ordini... 4 Inserimento di un nuovo ordine... 4 Carico... 4 Dati di testata... 5 Carico da Articoli...

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

LIBRO UNICO 1.1. PREMESSA... 2 1.2. CARTELLINO OPZIONI DI STAMPA... 2

LIBRO UNICO 1.1. PREMESSA... 2 1.2. CARTELLINO OPZIONI DI STAMPA... 2 M:\Manuali\Libro Unico\TV\Manuale libro unico.doc LIBRO UNICO 1.1. PREMESSA... 2 1.2. CARTELLINO OPZIONI DI STAMPA... 2 1.2.1 DITTA - VIDEATA 10^ - COMPILAZIONE OBBLIGATORIA X LIBRO UNICO...2 1.2.2 DIPENDENTE

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1F DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

La sezione Gestione eventi tutelati raggruppa i programmi che consentono la gestione degli eventi di CIG.

La sezione Gestione eventi tutelati raggruppa i programmi che consentono la gestione degli eventi di CIG. G ELABORAZIONI MENSILI GESTIONE EVENTI TUTELATI La sezione Gestione eventi tutelati raggruppa i programmi che consentono la gestione degli eventi di CIG. Per la creazione delle domande di cig esistono

Dettagli

EASYGEST COME FARE L INVENTARIO

EASYGEST COME FARE L INVENTARIO Procedura di Inventario : EASYGEST COME FARE L INVENTARIO Punto 1 : QUADRATURE DI MAGAZZINO Effettuare le quadrature di magazzino Punto 2 : STAMPA INVENTARIO DA STAMPE MAGAZZINO Effettuare la stampa lista

Dettagli

AD HOC Servizi alla Persona

AD HOC Servizi alla Persona Software per la gestione dell amministrazione AD HOC Servizi alla Persona GESTIONE PASTI RESIDENZIALE Le principali funzioni del modulo pasti si possono suddividere nei seguenti punti: gestire le prenotazioni

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Dichiarazioni Fiscali 2014

Dichiarazioni Fiscali 2014 Nota Operativa Dichiarazioni Fiscali 2014 18 aprile 2014 PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE Il prospetto di liquidazione è costituito da un wizard che permette di gestire l esposizione dei debiti/crediti risultanti

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Gestione Prezzi Sconti e Listini La gestione dei prezzi può essere personalizzata, grazie ad una serie di funzioni apposite per l impostazione di diversi

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

ASCENSORI. Gestione Aziende Ascensoriste. Release 5.20 Manuale Operativo

ASCENSORI. Gestione Aziende Ascensoriste. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo ASCENSORI Gestione Aziende Ascensoriste La GESTIONE ASCENSORISTI è pensata per soddisfare le esigenze delle aziende che gestiscono Contratti di manutenzione su impianti di

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE

In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE GESTIONE INTRA CEE In questo documento è possibile trovare tutte le operazioni da eseguire per la Gestione della Comunicazione Intra CEE OPERAZIONI PRELIMINARI Per attivare la gestione dell Intrastat,

Dettagli

Contabilità Analitica Release 4.0

Contabilità Analitica Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Contabilità Analitica Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright.

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti

Menù magazzino. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Menù magazzino. Categoria prodotti. Descrizione campi. Categoria prodotti Categoria prodotti 153 Menù magazzino In StudioXp è possibile gestire per ciascuna ditta delle funzionalità minime di magazzino. La gestione integrata con la procedura consente di gestire un archivio di

Dettagli

TELEMATIZZAZIONE ACCISE

TELEMATIZZAZIONE ACCISE TELEMATIZZAZIONE ACCISE Si tratta di una procedura aggiuntiva (non compresa nel pacchetto base) che consente di gestire la telematizzazione dei seguenti settori: Prodotti energetici - Esercenti depositi

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE

GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE M:\Manuali\Circolari_mese\2007\04\FPC_042007.doc GESTIONE TFR / FONDI PENSIONE A partire dall anno 2007 le aziende del settore privato che hanno alle loro dipendenze almeno 50 dipendenti sono tenute al

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

EASYGEST: GESTIONE MOVIMENTI DI MAGAZZINO

EASYGEST: GESTIONE MOVIMENTI DI MAGAZZINO EASYGEST - GESTIONE MOVIMENTI DI MAGAZZINO EASYGEST: GESTIONE MOVIMENTI DI MAGAZZINO Cliccando su Movimenti -> Inserimento si apre la maschera per inserire i carichi e gli scarichi di magazzino. Per in

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO

CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO CHIUSURE di MAGAZZINO di FINE ANNO Operazioni da svolgere per il riporto delle giacenze di fine esercizio Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per:

Dettagli

Gestione dello scadenzario

Gestione dello scadenzario Gestione dello scadenzario La gestione dello scadenzario consente di conoscere i debiti e crediti dell azienda in un intervallo di date, di verificare il dettaglio delle fatture da incassare da clienti

Dettagli

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito

Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Mon Ami 3000 Conto Deposito Gestione e tracciabilità degli articoli consegnati o ricevuti in C/Deposito Prerequisiti L opzione Conto deposito è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro.

Dettagli

LA GESTIONE SEPARATA DELLE COMMESSE

LA GESTIONE SEPARATA DELLE COMMESSE LA GESTIONE SEPARATA DELLE COMMESSE 1) PREMESSA Nell esempio della dispensa precedente, abbiamo esaminato il caso di un ordine contente 2 commesse: - un servizio, cioè la realizzazione di un sito web;

Dettagli

Gestione Beni Strumentali

Gestione Beni Strumentali Gestione Beni Strumentali La procedura di Gestione Beni Strumentali presente nell omonima voce del menù Contabilità consente di immettere tutti i dati relativi ai Cespiti per ottenerne la stampa del registro

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

EDISON PLUS la nuova linea di Edison per impiantisti e manutentori

EDISON PLUS la nuova linea di Edison per impiantisti e manutentori EDISON PLUS la nuova linea di Edison per impiantisti e manutentori L EVOLUZIONE Geolocalizzazione La nuova linea EDISON PLUS completamente nuova, rivolta al futuro per aggancio a nuove connettività e strumenti

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

NOVITA FEBBRAIO 2008

NOVITA FEBBRAIO 2008 NOVITA FEBBRAIO 2008 SOMMARIO 1.1 CONTROLLO ANTICIPO TFR... 2 1.2 GESTIONE PRESTITI / CESSIONE 5^... 3 1.2.1 ANAGRAFICA DITTA... 3 1.2.2 ANAGRAFICA DIPENDENTE... 4 1.2.3 CHIUSURE MENSILI...11 1.3 GESTIONE

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/:

2.2 Calcolo dell acconto Questi sono i passi da seguire per effettuare il calcolo dell acconto IVA con e/: il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: - e/2 ready - e/2 - e/3 - e/ready - e/impresa - e/sigip OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente

Dettagli

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente.

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. GESTIONE FATTURE PRO-FORMA Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. Per l inserimento di una nuova fattura PRO-FORMA cliente: - Causale Contabile: selezionare

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Specifiche Tecniche Interfaccia Software Gestionale Cassa Edile

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Specifiche Tecniche Interfaccia Software Gestionale Cassa Edile M.U.T. Modulo Unico Telematico Specifiche Tecniche Interfaccia Software Gestionale Cassa Edile Nuove funzionalità di interattività tra Cassa Edile e Impresa/Consulente Novembre 2015 Invio di flussi di

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Gestione delle scorte Agosto 2012

Gestione delle scorte Agosto 2012 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Gestione delle scorte Agosto 2012 Sommario 1. Premessa...2 2. Magazzino...3 3. Gestione delle scorte...3 3.1. Gestione...3 3.2. Dettaglio Magazzino...4

Dettagli

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Nel presente manuale verranno analizzate tutte le stampe contabili, quali ad esempio la stampa del bilancio, quella

Dettagli

1.1 ANAGRAFICA DITTA...1 1.2 ANAGRAFICA DIPENDENTE...2 1.3 CESSIONE DEL 5^...2 1.4 TRATTENUTA DEL PRESTITO...4 1.5 PARTICOLARITA...

1.1 ANAGRAFICA DITTA...1 1.2 ANAGRAFICA DIPENDENTE...2 1.3 CESSIONE DEL 5^...2 1.4 TRATTENUTA DEL PRESTITO...4 1.5 PARTICOLARITA... M:\Manuali\VARIE\GESTIONE PRESTITI.doc GESTIONE PRESTITI / CESSIONE 5^ 1.1 ANAGRAFICA DITTA...1 1.2 ANAGRAFICA DIPENDENTE...2 1.3 CESSIONE DEL 5^...2 1.4 TRATTENUTA DEL PRESTITO...4 1.5 PARTICOLARITA...6

Dettagli

ASCENSORI. Gestione Aziende Ascensoriste. Release 4.90 Manuale Operativo

ASCENSORI. Gestione Aziende Ascensoriste. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo ASCENSORI Gestione Aziende Ascensoriste La GESTIONE ASCENSORISTI è pensata per soddisfare le esigenze delle aziende che gestiscono Contratti di manutenzione su impianti di

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

GESTIONE RIFIUTI: SISTRI CATEGORIA PRODUTTORI

GESTIONE RIFIUTI: SISTRI CATEGORIA PRODUTTORI GESTIONE RIFIUTI: - - Normativa di Settore collegata: D.Lgs. 152/2006 e smi Parte IV DM, Manuale e Circolari SISTRI - Destinatari: Servizio HSE aziendale - Consulenti - Revisione Documento Informativo:

Dettagli

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione

Elenchi Intrastat. Indice degli argomenti. Premessa. Operazioni preliminari. Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Elenchi Intrastat Indice degli argomenti Premessa Operazioni preliminari Inserimento manuale dei movimenti e presentazione Collegamento con la Contabilità Collegamento con il ciclo attivo e passivo Generazione

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.0.0

Dettagli

CONDOM@T versione 11.00

CONDOM@T versione 11.00 CONDOM@T versione 11.00 L aggiornamento Condom@t 2014 prevede una serie di modifiche, di cui, una parte di maggiore entità e altre modifiche minori. Di seguito tratteremo dapprima le modifiche più importanti,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Corrispettivi Ventilazione Grafici

Corrispettivi Ventilazione Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0044 MODULO FISCALE Corrispettivi Ventilazione Grafici Quando serve La normativa Registrazione dei corrispettivi in ventilazione a partire dall'esercizio IVA 2015 Decreto Ministeriale

Dettagli

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo EASYGEST - GESTIONE ANAGRAFICA MAGAZZINO Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo posizionati

Dettagli

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD :

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Modello CUD 2011 1 Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Il programma per stampare il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella

Dettagli

Scheda operativa Versione rif. 13.01.3c00. Libro Inventari

Scheda operativa Versione rif. 13.01.3c00. Libro Inventari 1 Inventario... 2 Prepara tabelle Inventario... 2 Gestione Inventario... 3 Tabella esistente... 3 Nuova tabella... 4 Stampa Inventario... 8 Procedure collegate... 11 Anagrafiche Archivi ditta Progressivi

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Agenzia Viaggio Il modulo Agenzie Viaggio consente di gestire la contabilità specifica per le agenzie di viaggio: in questo manuale verranno descritte

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Lotti & Matricole www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione... 6 Personalizzare le etichette del modulo lotti... 6 Personalizzare i campi che identificano

Dettagli