I Profili EUCIP con competenze Open Source

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I Profili EUCIP con competenze Open Source"

Transcript

1 Sezione AICA Milano Competenze Professionali per l Innovazione Digitale Open Source nelle Imprese e nella Pubblica Amministrazione I Profili EUCIP con competenze Open Source Roberto Bellini e Giovanni Franza Milano, 27 Febbraio

2 Indice I profili dello Standard EUCIP con competenze Open Source Criteri e cautele per l utilizzo di competenze Open Source 1

3 Il portafoglio dei profili basati su competenze degli specialisti ICT IS Manager Client Manager IS Auditor Sales & Application Cons. Enterprise Sol. Cons. Logistics & Autom. Cons. IT Trainer Help Desk Supervisor X-Systems Engineer IT Administrator Data Ctr. Configur. Mgr. Network Manager Service Support Specialists IT Business Managers & Professionals Operational Managers Operate Plan Technical Advisers Solution Consultants Build e-business & Innovation Agents Software Designers Business Analyst IS Project Manager IS Analyst Software Developer Systems Int.&Testing Eng. Web & Multimedia Master Database Manager Security Adviser TLC Architect IT Systems Architect

4 Come i Profili EUCIP con competenze Open Source si inseriscono nella gestione di alcune fasi del Ciclo di Vita del Sistema ICT Bisogni di Produzione 4 Specificazione Disegno Business e delle dei requisiti del sistema capacità ICT specifiche di sistema (architettura) di sistema Realizzazione del sistema Installazione/ Integrazione del sistema sviluppato Gestione Operativa e manutenzione del sistema Revisione delle prestazioni di sistema Software Developer X-Systems Engineer Network Manager Security Adviser IT Administrator

5 Il criterio inclusivo di apprezzamento delle competenze certificati da altri Lo specialista ICT che si voglia certificare ha la facoltà di comporre con un certo grado di libertà il proprio portfolio per documentare l insieme delle competenze personali acquisite. La combinazione scelta deve necessariamente essere coerente con il profilo professionale per il quale si vuole acquisire la certificazione EUCIP. La base di valutazione per giungere alla certificazione EUCIP è costituita da un sistema di crediti attribuiti ai vari corsi e certificazioni di qualunque origine (quindi anche di enti/aziende che non facciano parte del Cepis), purché riconosciute da AICA, e, in generale, alle esperienze di lavoro inserite nel portfolio personale. 4

6 Le competenze riconosciute ad uno specialista ICT che si voglia certificare come X-Systems Engineer Portfolio work experience IT Adm. 4. NWEU IT Adm. 3. NWSv IT Adm. 2. OS IBM T.285 Appl. Dev. w. WebSphere Univ. Inform. Systems IBM T.154 Web Developer Cisco CCNA1 + CCNA2 Univ. Telecom. Networks IT Adm. IBM AIX Admin. 1. HW Sun Cert. Developer Java2 Sun RHCE Red Hat Linux Eng. Sun Cert. Sys. Adm. Solaris OS MS Analyzing Reqs..NET MS Dev.Web Apps. w..net MS Win Server Network MS Win Server 2003 MS Win XP Pr. MS Dev.Windows Apps. w. C# IT Adm. 5. Sec. Univ. Operating Systems / IT Security PLAN The use and management of information systems BUILD Acquisition, development and implementation of information systems OPERATE Operations and support of information systems 5

7 La strumentazione ECCO a supporto dei Servizi per la Gestione dei Profili e delle Competenze nello Standard EUCIP Sistema dei 21+1 profili EUCIP raggruppati in 7 aree di professionalità IT Business Mgr & Professionals Solution Consultants e-business & Innovation Agents Software Designers Technical Advisers Service Support Specialists Operational Managers ECCO EUCIP Dizionario delle competenze EUCIP (3.000 unità di conoscenza elementari raggruppate in 155 categorie di competenza, articolate in 6 classi riconosciute dai responsabili RU) Competenze informatiche e delle TLC (*) Competenze gestionali Competenze per l innovazione Competenze di contesto (mercato/normative/ sicurezza Competenze didattiche Competenze comportamentali (minime) (*) le competenze informatiche e delle TLC raggruppano unità di conoscenza elementari sia in ambito proprietario che in ambito libero (open source) 6

8 Indice I profili dello Standard EUCIP con competenze Open Source Criteri e cautele per l utilizzo di competenze Open Source 7

9 Precisazione Software Libero!= Open Source SL -> accento sulle 4 libertà OS -> accento sulla condivisione Differenze non vanno misconosciute ma sono più gli elementi che legano di quelli che dividono. Per riferirsi a tutto l'insieme (SL + OS) userò la sigla FLOSS Free Libre Open Source Software 8

10 Certificazioni EUCIP e FLOSS Da subito attenzione a FLOSS A partire dal modulo 'Uso avanzato delle reti' Ambienti eterogenei dove FLOSS ha un ruolo importante Importante convergenza sulle competenze Lo sviluppo di EUCIP parte dalla necessità di definizione delle competenze E' senso comune che gli strumenti FLOSS richiedano competenza per il loro uso. 9

11 Sviluppo precoce Prodotti proprietari disponibili in generale in mercati maturi o quasi. FLOSS può essere fattore abilitante per sviluppi in mercati da aprire. Es.: nel 1997 lo sviluppo delle prime CA in Italia fu permesso dalla disponibilità di ssleay (divenuto poi openssl) In questo esempio fondamentale la presenza di una persona con ottima conoscenza delle tematiche (poi coinvolto nello sviluppo di EUCIP IT Administrator). 10

12 FLOSS e Progetti Cautela sulle proprietà intellettuali In os non accettabili (possibilità di avvelenamento del progetto) Attenzione alle licenze con cui si fornisce Si può fornire un servizio piuttosto che un prodotto Spostamento dell'assistenza In generale non c'è un contratto con un fornitore. Viene auto-fornita o si ricorre a consulenti Centrale l'uso della rete (accesso a forum di sviluppo, o meglio, ricerche con Google o simili) 11

13 Per chi desidera iniziare Come si fa ad impostare un progetto FLOSS in un'azienda che non l'ha mai fatto? 3 differenti scenari Utilizzo di strumenti FLOSS Utilizzo ed ampliamento di applicazioni FLOSS Sviluppo di applicazioni FLOSS 12

14 Utilizzo di strumenti FLOSS (1) Definire una struttura di analisi Competente sia sulle necessità che sugli strumenti Coinvolgere gli utenti Coinvolgere l'amministrazione Partire dalle esigenze La tecnologia dev'essere chiamata a dare risposte non a pretenderle. Preparare un piano di marketing interno Gli utenti devono desiderare la soluzione, non temerla 13

15 Utilizzo di strumenti FLOSS (2) Non nascondersi i problemi Si scoprirebbe che i pochi che credono ai miracoli li cercano da un'altra parte Non volere risolvere tutto e subito Quasi nessuno strumento risolve tutte le soluzioni Le soluzioni miste di solito ottimizzano le risorse Prevedere una fase di istruzione agli utenti Non solo addestramento ma anche supporto Sfruttare l'occasione per aumentare le competenze 14

16 Ampliamento di applicazioni FLOSS Oltre a quanto detto in precedenza Scegliere persone competenti e motivate Parte della motivazione può essere data dalla partecipazione alla comunità degli sviluppatori Contribuire genera riconoscimento sociale Ma si deve essere disposti a fornire il codice sviluppato Spostamento dell'assistenza Centrale l'uso della rete (accesso a forum di sviluppo, o meglio, ricerche con Google o simili) 15

17 Sviluppo di applicazioni FLOSS (1) Oltre a quanto detto in precedenza Cautela sulle proprietà intellettuali Attenti alle licenze con cui si fornisce il prodotto Si può fornire un servizio piuttosto che un prodotto. Ragionare sul modello di sviluppo Un buon progetto aziendale ha bisogno di scelte architetturali (modello cattedrale) Ma si giova anche di una compartecipazione alle scelte (modello bazar) 16

18 Sviluppo di applicazioni FLOSS (2) Gestire il rapporto con la comunità Fondamentale quelle dei progetti che si utilizzano Utilissimo stimolare la creazione di una comunità attorno al progetto Utilissima per debugging, idee nuove, supporto marketing Si rischia di perderne il controllo Lo si mantiene tanto quanto i nostri sviluppatori sono egemoni 17

19 Sviluppo di applicazioni FLOSS (3) Ancora una volta: la competenza è abilitante Centralità della questione dei formati Ben difficile sviluppare qualcosa se non si possiede accesso alla conoscenza L'accesso alla conoscenza nei documenti passa per l'accesso ai documenti e quindi per i formati Scegliere formati semplici e pubblici In Lombardia iniziativa 'bipartisan' della IV commissione Mozione per sbloccare i lavori dalla stasi degli ultimi mesi (http://politicadelsoftware.it) 18

20 Concludendo: scelta delle persone Competenza tutto è a disposizione ma bisogna conoscerlo Motivazione per superare l'assenza del fornitore che garantisce assistenza Disponibilità molto si riceve ma bisogna saper dare Anche in termini di contribuzione ai progetti che si utilizzano 19

21 Una cautela: scelta componenti Saper valutare la maturità del progetto Saper valutare l'assistenza e la stabilità quindi la comunità Fonti di riferimento sourceforge uso di Google la comunità stessa 20

22 I Rischi ovvero in cauda venenum Essere consci che spesso le aziende vengono viste come il male Prendono, ci guadagnano e non danno (alle volte anche motivazioni ideologico-politiche) Attivare politiche di buon vicinato Essere sempre spietatamente onesti (fornire i sorgenti assieme ai prodotti, rispettare le licenze) Contribuire ai progetti Non preoccuparsi di eventuali teste matte 21

23 Grazie per l attenzione 22

La gestione di competenze e profili professionali nel settore ICT secondo lo standard EUCIP

La gestione di competenze e profili professionali nel settore ICT secondo lo standard EUCIP MiOpen-CNA La gestione di competenze e profili professionali nel settore ICT secondo lo standard EUCIP Roberto Bellini Milano, 19 Ottobre 2007 0 Indice Competenze e professionalità digitali Lo standard

Dettagli

Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare

Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare Forum PA 2007 Formazione Informatica nella PA Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare Giulio Occhini AICA Roma, 21 Maggio 2007

Dettagli

Che cosa fa AICA. Certificazioni Informatiche Europee. Convegni. Ricerche. Mostre. Progetti. Premi / Borse di studio.

Che cosa fa AICA. Certificazioni Informatiche Europee. Convegni. Ricerche. Mostre. Progetti. Premi / Borse di studio. Che cosa fa AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Ricerche Mostre Progetti Premi / Borse di studio Pubblicazioni Olimpiadi di Informatica Classificare e certificare le competenze per:? stimolare

Dettagli

Competenze, mercato del Lavoro e profili più richiesti nel Settore ICT (1 workshop)

Competenze, mercato del Lavoro e profili più richiesti nel Settore ICT (1 workshop) Costruisci il tuo futuro nell ICT Competenze, mercato del Lavoro e profili più richiesti nel Settore ICT (1 workshop) Università di Milano Bicocca 29 maggio 2013 I fattori di contesto a livello ambientale

Dettagli

Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee

Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee L evento di fine Primavera itsmf Italia Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee Daniela Rovina Torino, 20 giugno 2006 Cosa fa AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Ricerche

Dettagli

la qualità delle professioni informatiche nella PA:

la qualità delle professioni informatiche nella PA: la qualità delle professioni informatiche nella PA: una spinta per l innovazionel Franco Patini parte 1: e-skills and e-learning e group obiettivi e priorità (3 slides) supply & demand international aspects

Dettagli

Le prime esperienze in Imprese ed Enti Pubblici (Profili professionali EUCIP e Mercato del Lavoro nel settore ICT)

Le prime esperienze in Imprese ed Enti Pubblici (Profili professionali EUCIP e Mercato del Lavoro nel settore ICT) Programma Liguria - Competenze per l Innovazione Digitale Le prime esperienze in Imprese ed Enti Pubblici (Profili professionali EUCIP e Mercato del Lavoro nel settore ICT) Roberto Bellini - Presidente

Dettagli

Lo Standard EUCIP per lo sviluppo e il monitoraggio delle competenze e delle professionalità ICT

Lo Standard EUCIP per lo sviluppo e il monitoraggio delle competenze e delle professionalità ICT Ordine Ingegneri Genova Lo Standard EUCIP per lo sviluppo e il monitoraggio delle competenze e delle professionalità ICT Roberto Bellini Genova 9 Dicembre 2008 Indice Lo Standard EUCIP Cosa intendiamo

Dettagli

Chi siamo. www.gigroup.it/ict 2

Chi siamo. www.gigroup.it/ict 2 www.gigroup.it Chi siamo Gi Group ICT è la divisione specializzata nella gestione delle risorse umane per società di Informatica, di Telecomunicazioni, di System Integration e per tutte le società che

Dettagli

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Sede AICA Liguria Competenze Professionali per l Innovazione Digitale Le competenze per la SOA-Service Oriented Architecture I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Roberto Ferreri

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT 1 Programmi

Dettagli

Il CINI e le certificazioni

Il CINI e le certificazioni Il CINI e le certificazioni Prof. Paolo Ciancarini Direttore del Consorzio Prof. Marco Ferretti Responsabile progetto EUCIP Roma, 24 luglio 2007 Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica

Dettagli

La professione ICT può essere considerata. Un modello per la professionalità ICT Roberto Bellini. Rubrica a cura di

La professione ICT può essere considerata. Un modello per la professionalità ICT Roberto Bellini. Rubrica a cura di PROFESSIONE ICT Competenze e professionalità per l innovazione digitale Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta Il tema dell innovazione e della competitività del sistema Italia

Dettagli

Competenze e professionalità aziendali per l innovazione digitale

Competenze e professionalità aziendali per l innovazione digitale Progetto grafico: PRC Roma Questa guida è stata realizzata grazie al contributo di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici e AICA (Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico).

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT Prof.

Dettagli

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico Certificazioni informatiche europee Milano, 6 ottobre 2003 1 AICA Profilo istituzionale Ente senza fini di lucro, fondato nel 1961 Missione:

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

AICA. Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico

AICA. Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico AICA Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico AICA, Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico, è la più importante associazione nazionale del settore. Fondata

Dettagli

Lista delle descrizioni dei Profili

Lista delle descrizioni dei Profili Lista delle descrizioni dei Profili La seguente lista dei Profili Professionali ICT è stata definita dal CEN Workshop on ICT Skills nell'ambito del Comitato Europeo di Standardizzazione. I profili fanno

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

Professioni informatiche e standard di mercato Lo schema europeo EUCIP

Professioni informatiche e standard di mercato Lo schema europeo EUCIP Professioni informatiche e standard di mercato Lo schema europeo EUCIP Prof. Marco Ferretti CINI, Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica University of Pavia, Dept. Computer Engineering

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Sicurezza ICT

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Sicurezza ICT Lo Standard EUCIP e le competenze per la Sicurezza ICT Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Milano, 27 maggio 2008 0 Agenda 1. Alcuni concetti EUCIP 2. La pervasività

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari- il ruolo del CINI

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari- il ruolo del CINI EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari- il ruolo del CINI Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT 1 PROFESSIONAL

Dettagli

Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP

Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP Pierfranco Ravotto - p.ravotto@aicanet.it 1 di 19 AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Congresso AICA, Didamatica,... Ricerche Mostre Per fili e per

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT 1 Programmi

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI Reparto Sistemi C4I e Trasformazione EUROPEAN COMMISSION Directorate-General for Communications Networks, Content and Technology Going Local Italia L esperienza formativa

Dettagli

Il progetto pilota EUCIP

Il progetto pilota EUCIP Il progetto pilota EUCIP Alessandro Alessandroni Commissione ICT Ordine Ingegneri Provincia di Roma Workshop Professioni e Certificazioni Informatiche 30 maggio 2007 Napoli - Ordine degli Ingegneri 1 Agenda

Dettagli

Lo sviluppo e la certificazione delle competenze

Lo sviluppo e la certificazione delle competenze Lo sviluppo e la certificazione delle competenze Ing. Alfredo Cafasso Vitale V.P. Comitato Nazionale Ingegneria dell informazione- CNI Coordinatore Commissione Nuovi Media,Tecnologie e Comunicazione Ordine

Dettagli

L evoluzione delle competenze verso il Database Manager

L evoluzione delle competenze verso il Database Manager L evoluzione delle competenze verso il Database Manager Workshop sulle competenze ed il lavoro dei Database Manager Milano, 1 marzo 2011 Elisabetta Peroni consulente sui sistemi di gestione dati (betty.peroni@gmail.com)

Dettagli

ALLEGATO 8.1 DESCRIZIONE PROFILI PROFESSIONALI

ALLEGATO 8.1 DESCRIZIONE PROFILI PROFESSIONALI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, ANALISI, SVILUPPO, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DI SISTEMI INFORMATIVI SU PIATTAFORMA IBM WEBSPHERE BPM (EX LOMBARDI)

Dettagli

Il Nuovo Sistema Professionale ICT

Il Nuovo Sistema Professionale ICT Il Nuovo Sistema Professionale Simonetta Marangoni 30 settembre 2015 Risorse Umane, Organizzazione e Servizi Sintesi del documento 2 Il Sistema Professionale della famiglia risentiva di elementi di obsolescenza

Dettagli

ECDL. Giovanni Franza

ECDL. Giovanni Franza Giovanni Franza Lo scenario Necessità di conoscenze di informatica applicata Riferimento il saper fare, in maniera informata. Fattore di crescita professionale per la persona. Utilità per l'interlocutore

Dettagli

Come le tecnologie digitali rivoluzionano industria, economia e mercato del lavoro: Quali prospettive di occupazione?

Come le tecnologie digitali rivoluzionano industria, economia e mercato del lavoro: Quali prospettive di occupazione? Come le tecnologie digitali rivoluzionano industria, economia e mercato del lavoro: Quali prospettive di occupazione? Roberto Masiero Presidente Fondazione THINK! The Innovation Knowledge Foundation Pesaro,

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 7 AL CAPITOLATO TECNICO Profili professionali Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree del Sistema Informativo Gestionale di ENAV Appendice 7 al

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Competenze e professionalità per l innovazione digitale. Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta

Competenze e professionalità per l innovazione digitale. Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta PROFESSIONE ICT Competenze e professionalità per l innovazione digitale Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta Il tema dell innovazione e della competitività del sistema Italia

Dettagli

SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE. GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni.

SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE. GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni. SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni. GM - Servizi 3 COMPANY PROFILE AZIENDA E SERVIZI 01. Chi

Dettagli

Certificazioni per i professionisti informatici

Certificazioni per i professionisti informatici Certificazioni per i professionisti informatici. M. PROFESSIONAL LEVEL Mgr LEVEL Applic. Manager Int.&Test.E. Developer ons nag Multimedia Auditor Sol.C Ma er Analyst Architect Autom.C. Architect Adviser

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

ASSOCIAZIONE INFORMATICI PROFESSIONISTI

ASSOCIAZIONE INFORMATICI PROFESSIONISTI ASSOCIAZIONE INFORMATICI PROFESSIONISTI professioni non organizzate in ordini o collegi finalmente qualcosa si è fatto! 2 leggi 1 norma tecnica L. n. 4, 14 gennaio 2013 «Disposizioni in materia di professioni

Dettagli

OFFERTE EURES NELL INFORMATICA

OFFERTE EURES NELL INFORMATICA OFFERTE EURES NELL INFORMATICA DIT_saj_Wb ANALISTA FUNZIONALE JUNIOR Il candidato ideale, che avrà maturato almeno un anno di esperienza, sarà inserito all interno di un progetto ambizioso, dinamico e

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

IL GRUPPO INNOVAWAY PERCHÉ SCEGLIERE INNOVAWAY

IL GRUPPO INNOVAWAY PERCHÉ SCEGLIERE INNOVAWAY IL GRUPPO INNOVAWAY Il Gruppo Innovaway nasce nel 2014 per iniziativa della Cesaweb S.p.A., azienda che opera da oltre 13 anni nell ambito dei servizi in outsourcing per le imprese (BPO), grazie all acquisizione

Dettagli

Ricerca di personale interno

Ricerca di personale interno Ricerca di personale interno Diplomati e laureati in Real Estate (RIF RE1) Cerchiamo risorse da inserire presso le Aree Immobiliari nell ambito della funzione Real Estate. Realizzazione e implementazione

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Esperienza professionale

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Esperienza professionale Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome e nome Gatti Paolo Indirizzo Via Ischia, 4 64018 Tortoreto Teramo Telefono +39 085.8061724 +39 349.7920672 E-mail paolo.gatti@gmail.com, info@webedintorni.net

Dettagli

Eucip. e le competenze digitali nella scuola e nel mondo del lavoro

Eucip. e le competenze digitali nella scuola e nel mondo del lavoro Eucip e le competenze digitali nella scuola e nel mondo del lavoro specialisti specialisti ict ict 1,4 milioni le certificazioni CEPIS-AICA EUCIP ITAdm altri altri mestieri mestieri 3,9 milioni Power User

Dettagli

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 GRUPPO TELECOM ITALIA Il Piano Industriale 2014-2016 Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 - 1 - Piano IT 2014-2016 Digital Telco: perché ora I paradigmi di mercato stabile

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

A MODEL FOR RATING AND CERTIFYING COMPETENCES IN THE EUCIP FRAMEWORK

A MODEL FOR RATING AND CERTIFYING COMPETENCES IN THE EUCIP FRAMEWORK A MODEL FOR RATING AND CERTIFYING COMPETENCES IN THE EUCIP FRAMEWORK BOARD Andrea Violetti Stefano Hajek Susanna Daddi Presidente di Associazione Informatici Professionisti Docente di Teoria delle decisioni

Dettagli

figure professionali software

figure professionali software Responsabilità del Program Manager Valuta la fattibilità tecnica delle opportunità di mercato connesse al programma; organizza la realizzazione del software in forma di progetti ed accorpa più progetti

Dettagli

Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube

Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube Roma, 15 gennaio 2016 La Digital Transformation è la principale sfida per le aziende italiane Stakeholder interni Stakeholder

Dettagli

Il supporto ICT agli studi professionali

Il supporto ICT agli studi professionali Il supporto ICT agli studi professionali l'impiego delle competenze EUCIP IT Administrator (ICT: Information and Communication Technology) Giacomo Rizzo < grizzo@thundersystems.it > Che informatica? Quando

Dettagli

ACI Informatica S.p.A. Direzione Sviluppo Software. Capitolato tecnico per l affidamento di servizi professionali per sviluppo CRM ACI

ACI Informatica S.p.A. Direzione Sviluppo Software. Capitolato tecnico per l affidamento di servizi professionali per sviluppo CRM ACI CONTROLLO DELLE COPIE Il presente documento, se non preceduto dalla pagina di controllo identificata con il numero della copia, il destinatario, la data e la firma autografa del Responsabile della Documentazione,

Dettagli

Giovanni Franza - AICA. Certificazione delle competenze e diffusione del software Open Source: l'esperienza ECDL

Giovanni Franza - AICA. Certificazione delle competenze e diffusione del software Open Source: l'esperienza ECDL Giovanni Franza - AICA Certificazione delle competenze e diffusione del software Open Source: l'esperienza ECDL 1 / 28 Approccio all'informatica Tecnici Operatori Costruiscono i sistemi Utilizzano i sistemi

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. IBM and Business

Dettagli

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia Il difficile accesso degli studenti italiani alla didattica digitale Fonte: Unione Europea, «Survey of Schools:

Dettagli

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI Una nuova azienda che, grazie all'esperienza ventennale delle sue Persone, è in grado di presentare soluzioni operative, funzionali e semplici, oltre ad un'alta qualità del

Dettagli

Le competenze digitali europee in un azienda in-house: il modello Insiel. Antonella Deluchi Iginia De Fent

Le competenze digitali europee in un azienda in-house: il modello Insiel. Antonella Deluchi Iginia De Fent Le competenze digitali europee in un azienda in-house: il modello Insiel Antonella Deluchi Iginia De Fent Open Source Day, sabato 28 novembre 2015 Insiel nata nel 1974, è oggi una società ICT privata a

Dettagli

Migrazione delle soluzioni SAP. a Linux? I tre passaggi per una strategia di successo. Indice dei contenuti

Migrazione delle soluzioni SAP. a Linux? I tre passaggi per una strategia di successo. Indice dei contenuti Migrazione delle soluzioni SAP a Linux? I tre passaggi per una strategia di successo Indice dei contenuti 1. Comprendere a fondo le opzioni Linux a disposizione.................... 2 2. Creare un business

Dettagli

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013 Catalogo Corsi Aggiornato il 16/09/2013 KINETIKON SRL Via Virle, n.1 10138 TORINO info@kinetikon.com http://www.kinetikon.com TEL: +39 011 4337062 FAX: +39 011 4349225 Sommario ITIL Awareness/Overview...

Dettagli

ANNESSO 5 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROFILI PROFESSIONALI

ANNESSO 5 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROFILI PROFESSIONALI ANNESSO 5 AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROFILI PROFESSIONALI INDICE DEI CONTENUTI 1. PROFILI PROFESSIONALI: REQUISITI MINIMI... 3 1.1. WEB PROJECT MANAGER... 3 1.2. ACCOUNT... 3 1.3. USER EXPERIENCE

Dettagli

Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress.

Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress. Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress. Volocom è certificata ISO 9001:2008 per la Progettazione, Realizzazione e Implementazione di

Dettagli

Fabio Puglisi Responsabile area servizi informatici Comune di Mascalucia

Fabio Puglisi Responsabile area servizi informatici Comune di Mascalucia SOFTWARE LIBERO NELLA P. A. Fabio Puglisi Responsabile area servizi informatici Scenario Operativo 21 Regioni e Province Autonome su 22 80 su 100 Comuni con più di 60.000 abitanti Dotate di uno specifico

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

L ESPERIENZA ITCAM IN UBI BANCA. Raffaele Vaccari Coordinatore Monitoraggio Sistemi Distribuiti Area IT Operations

L ESPERIENZA ITCAM IN UBI BANCA. Raffaele Vaccari Coordinatore Monitoraggio Sistemi Distribuiti Area IT Operations L ESPERIENZA ITCAM IN UBI BANCA Raffaele Vaccari Coordinatore Monitoraggio Sistemi Distribuiti Area IT Operations Milano - 26/05/2009 Indice Il gruppo UBI Banca L I.T. in UBI Banca Monitoraggio dei sistemi

Dettagli

Sommario. L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner

Sommario. L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner 1 Sommario L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner 2 L azienda 3 Profilo La Società Essematica nasce nel 1987 da un team di specialisti e ricercatori informatici che, aggregando le esperienze maturate

Dettagli

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management

IBM Tivoli Endpoint Manager for Lifecycle Management IBM Endpoint Manager for Lifecycle Management Un approccio basato sull utilizzo di un singolo agente software e un unica console per la gestione degli endpoint all interno dell intera organizzazione aziendale

Dettagli

A passo sicuro nel mondo IT

A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT Le scelte effettuate, le esperienze acquisite e la capacità di applicarle nella realizzazione dei progetti hanno fatto sì che, nel corso degli anni,

Dettagli

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti Emilio Scalise - Senior Systems Engineer, Babel S.r.l. 14 Giugno 2011 Le origini di 1996 MySQL AB rilascia la prima versione I primi pezzi di codice

Dettagli

ICT Service & Project Manager

ICT Service & Project Manager Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Gambetti Via B. Walter 4/7, 17100, Savona, Italia +39 339 3534087 p.gambetti@gmail.com Data di nascita 17/12/1979 Nazionalità Italiana POSIZIONE RICOPERTA

Dettagli

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services A COSA SERVE Fornisce supporto a 360 agli Utenti Gestione ottimizzata dell intero «ciclo di vita» degli asset informatici dalla acquisizione alla dismissione, eliminando l impatto della complessità tecnologica

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

CLIPS Communication & Localization with Indoor Positioning Systems

CLIPS Communication & Localization with Indoor Positioning Systems CLIPS Communication & Localization with Indoor Positioning Systems Piacere, siamo società di consulenza informatica 40 persone 15 anni di esperienza 2 sedi: Thiene e Padova Play the change Crediamo nella

Dettagli

Accenture Innovation Center for Broadband

Accenture Innovation Center for Broadband Accenture Innovation Center for Broadband Il nostro centro - dedicato alla convergenza e alla multicanalità nelle telecomunicazioni - ti aiuta a sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie broadband.

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

ANALISTA PROGRAMMATRICE e PROGRAMMATORE

ANALISTA PROGRAMMATRICE e PROGRAMMATORE Aggiornato il 9 luglio 2009 ANALISTA PROGRAMMATRICE e PROGRAMMATORE 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono

Dettagli

Gli strumenti dell ICT

Gli strumenti dell ICT Gli strumenti dell ICT 1 CREARE, GESTIRE E FAR CRESCERE IL PROPRIO SITO La rete è sempre più affollata e, per distinguersi, è necessario che le aziende personalizzino il proprio sito sulla base dei prodotti/servizi

Dettagli

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI)

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Chi siamo Il gruppo nasce a Roma capitalizzando le esperienze maturate dai professionisti che ne fanno parte. Le società del gruppo Il Gruppo

Dettagli

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Telex telecomunicazioni Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Agenda 1 azienda 2 organizzazione 3 offerta 4 partner 5 referenze Storia Azienda Nasce 30 anni fa Specializzata

Dettagli

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione.

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione. Gruppo SCAI Chi siamo Tecnosphera è entrata a far parte del Gruppo SCAI nel 2010, ampliando il suo raggio d azione nel mercato ICT, in termini di capacità di erogazione dei servizi e di capillarità territoriale.

Dettagli

AMPLIFON: OTTIMIZZAZIONE DELLE PERFORMANCE DEL NETWORK DI VENDITA ATTRAVERSO LA PIENA INTEGRAZIONE DEI PROCESSI DI BUSSINES

AMPLIFON: OTTIMIZZAZIONE DELLE PERFORMANCE DEL NETWORK DI VENDITA ATTRAVERSO LA PIENA INTEGRAZIONE DEI PROCESSI DI BUSSINES AMPLIFON: OTTIMIZZAZIONE DELLE PERFORMANCE DEL NETWORK DI VENDITA ATTRAVERSO LA PIENA INTEGRAZIONE DEI PROCESSI DI BUSSINES Aggiornare e semplificare le modalità di integrazione tra le diverse piattaforme

Dettagli

Cloud Service Factory

Cloud Service Factory Cloud Service Factory Giuseppe Visaggio Dipartimento di Informatica- Università di Bari DAISY-Net visaggio@di.uniba.it DAISY-Net DRIVING ADVANCES OF ICT IN SOUTH ITALY Net S. c. a r. l. 1 Il Cloud Computing

Dettagli

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI

1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI 1. FINALITÀ E DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE TECNICHE E FUNZIONALI Per implementare una piattaforma di e-learning occorre considerare diversi aspetti organizzativi, gestionali e tecnici legati essenzialmente

Dettagli

Zoo di sistemi operativi: studio e realizzazione del supporto di macchine virtuali con accesso via Web

Zoo di sistemi operativi: studio e realizzazione del supporto di macchine virtuali con accesso via Web Zoo di sistemi operativi: studio e realizzazione del supporto di macchine virtuali con accesso via Web Mattia Gentilini Relatore: Renzo Davoli Laurea Specialistica in Informatica I Sessione A.A. 2005/2006

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

.EVERYWHERE LOGIN. entra nel futuro. partnership signed

.EVERYWHERE LOGIN. entra nel futuro. partnership signed .EVERYWHERE LOGIN entra nel futuro. partnership signed Sinergia per l innovazione. Studio Ferroli e Acknow Per essere competitivi e vincenti in un mercato sempre più dinamico e globalizzato, che richiede

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli

Di seguito vengono riepilogati i servizi di consulenza che siamo in grado di offrire ai nostri clienti.

Di seguito vengono riepilogati i servizi di consulenza che siamo in grado di offrire ai nostri clienti. Azienda COSA FACCIAMO CHI SIAMO Arxis opera in Italia dal 2003, offrendo servizi di consulenza IT e supporto tecnico-specialistico, con capacità distintive sui prodotti SAP. Collabora con i suoi clienti,

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 27000 La sicurezza delle

Dettagli

www.novell.it Domande frequenti per i partner WorkloadIQ Domande frequenti 17 agosto 2010

www.novell.it Domande frequenti per i partner WorkloadIQ Domande frequenti 17 agosto 2010 Domande frequenti per i partner www.novell.it WorkloadIQ Domande frequenti 17 agosto 2010 C h e c o s ' è i l m e r c a t o d e l l ' I n t e l l i g e n t W o r k l o a d M a n a g e m e n t? Il mercato

Dettagli

Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS

Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche La gestione delle utenze amministrative e tecniche: il caso UBIS Alessandro Ronchi Senior Security Project Manager La Circolare 263-15 aggiornamento

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Allegato 2

CAPITOLATO TECNICO. Allegato 2 CAPITOLATO TECNICO PROFILI PROFESSIONALI Pagina 1 INDICE 1 REQUISITI MINIMI... 3 1.1 SERVIZI DI ASSISTENZA SPECIALISTICA ALL UTENZA... 3 1.2 SERVIZI DI CONDUZIONE SISTEMISTICA (SCS)... 4 1.2.1 Conduzione

Dettagli

Risorsa N 038000. Dal 09/2010 al 08/2011: Corso Cisco CCNA Networking Associate Dal 07/2014 al 08/2014: Corso Cisco CCNA Security Networking Associate

Risorsa N 038000. Dal 09/2010 al 08/2011: Corso Cisco CCNA Networking Associate Dal 07/2014 al 08/2014: Corso Cisco CCNA Security Networking Associate DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1988 Nato e Residente a : Roma Risorsa N 038000 FORMAZIONE E CORSI: Dal 09/2010 al 08/2011: Corso Cisco CCNA Networking Associate Dal 07/2014 al 08/2014: Corso Cisco CCNA Security

Dettagli

S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA. Profilo aziendale. www.sesaspa.it

S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA. Profilo aziendale. www.sesaspa.it S.E.S.A. Software E Sistemi Avanzati SpA Profilo aziendale L AZIENDA S.E.S.A. S.p.A. Software E Sistemi Avanzati - è un azienda che opera nel settore dell Information & Communication Technology (ICT).

Dettagli

Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione

Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione Pagina... 1 di 7 GARA PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO PER LA GESTIONE RICHIESTE DI FINANZIAMENTO Allegato 3 al Disciplinare di Gara Criteri di Aggiudicazione 22/10/2014 Ver. 5.0 Pagina...

Dettagli

[SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC]

[SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC] Anno Accademico 2008/2009 [SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC] Master di primo livello [Sicurezza Informatica e Computer Forensic] 1 Master di primo livello in Sicurezza Informatica e Computer Forensic

Dettagli