ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO"

Transcript

1 ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DESCRIZIONE RIFERIMENTI RMATIVI RIFERIMENTI: A) UFFICIO RESPONSABILE DELL'ISTRUTTORIA; B) RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO; C) TELEFO E POSTA ELETTRONICA MODULISTICA NECESSARIA PER I PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO TERMINE RIFERIMENTO STRUMENTI DI TUTELA (AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE) RICOSCIUTI DALLA LEGGE IN FAVORE DELL'INTERESSATO MODALITA' PER L'EFFETTUAZIO NE DEI PAGAMENTI TE INVIO FASCICOLI PERSONALI A SEGUITO TRASFERIMENTO 90 giorni ANAGRAFE DELLE PRESTAZIONI COMPENSI AI PROPRI DIPENDENTI ANAGRAFE DELLE PRESTAZIONI COMPENSI AI DIPENDENTI DI ALTRE AMMINISTRAZIONI LEGGE 190/2012 LEGGE 190/2012 entro il 30 giugno di ciascun anno entro 15 giorni dall'erogazione dei compensi art. 53 comma 13 modif. L. 190/2012 art. 53 comma 11 modif. L. 190/2012 ANAGRAFE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE AD ATTIVITA' OCCASIONALI LEGGE 190/ giorni per invio telematico al Dipartimento Funzione Pubblica art. 53 comma 11 modif. L. 190/2012 COMUNICAZIONE AGLI INTERESSATI ASSUNZIONE A SEGUITO UTILIZZO GRADUATORIA CONCORSI O AVVISI ASSUNZIONE A SEGUITO UTILIZZO GRADUATORIA CONCORSI O AVVISI 10 giorni dalla data di esecutività della deliberazione 30/45 giorni dalla conferma dell'assunzione all'interessato SO FATTI SALVI ALTRI CASI PARTICOLARI ILTRO RICHIESTE PER VERIFICA AUTOCERTIFICAZIONI NEO-ASSUNTO D.P.R. 445/ giorni dalla data di assunzione

2 GESTIONE RAPPORTI INAIL (denunce infortuni e malattie professionali) LEGGI VIGENTI TERMINI DI LEGGE D.P.R del e smi INVIO DENUNCE INFORTUNI AUTORITA' PUBBLICA SICUREZZA LEGGI VIGENTI TERMINI DI LEGGE D.P.R del e smi COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE AI CENTRI PER L'IMPIEGO SU ASSUNZIONI, CESSAZIONI, TRASFORMAZIONI LEGGI VIGENTI TERMINI DI LEGGE D.L. 510/96 e smi INDIZIONE AVVISO PER PERMESSI STUDI (150 ore) Art Circ. Dip. Funzione Pubbl. 7/10/ giorni da scadenza bando ASSUNZIONI DISABILI LEGGE 68/99 LEGGI 120 giorni (fatti salvi gli esiti degli accertamenti sanitari) Dal nulla-osta del CPI, fatta salva l'acquisizione dei documenti sanitari COMUNICAZIONE DATI RIGUARDANTI LE CATEGORIE PROTETTE LEGGI Termini stabiliti dalle norme nel tempo vigenti PUBBLICAZIONE AVVISI DI MOBILITA' INTERNA GESTIONE CONVENZIONI C.C.I.A. DEL entro 5 giorni dalla firma dell'avviso 40 giorni dalla data di acquisizione del nulla osta La procedura prevede predisposizione delibera - previo nulla osta - e invio disciplinare COMANDI PERSONALE DIPENDENTE PRESSO ALTRI ENTI 30 giorni dalla data di acquisizione del nulla osta

3 ACCERTAMENTO IDONEITA' PSICOFISICA ALLE MANSIONI RICORSI DI 2^ ISTANZA AVVERSI AL GIUDIZIO DI IDONEITA' PSICOFISICA PROCEDIMENTI DI COLLOCAMENTO A RIPOSO PER INABILITA' LEGGI/ LEGGI/ L. 335/95 - L. 274/91 - invio a C.M.V. entro 10 giorni dalla documentazione completa invio a C.M.V. entro 10 giorni dalla documentazione completa 30 giorni dall'acquisizione del Verbale della Commisisone Medica di Verifica deliberazione n. 13 del procedura complessa che richiede il coordinamento con altre istituzioni ed il reperimento di pareri LIQUIDAZIONE TFS A PERSONALE CESSATO AVENTE DIRITTO - L. 152/68 15 o 30 giorni dal provvedimento di cessazione LIQUIDAZIONE TFR A PERSONALE CESSATO AVENTE DIRITTO DPCM 20/12/ D.P.C.M. 02/03/2001 e s.m.i o 30 giorni a seconda della tipologia di cessazione ELABORAZIONE DATI GIURIDICI ED ECOMICI PER LA PREDISPOSIZIONE DEL CONTO ANNUALE E DELLE RILEVAZIONI TRIMESTRALI Leggi/Decreti/Circ olari - Termini stabiliti annualmente Circolare Ministeriale PREDISPOSIZIONE RILEVAZIONI STATISTICHE PERMESSI SINDACALI, POLITICI E PERMESSI LEGGE 104/92 Leggi/Circolari Funzione Pubblica secondo disposizioni di legge GESTIONE PERMESSI RETRIBUITI MENSILI / Regolamenti interni 30 giorni successivi alla data di ricevimento LEGGI/ GESTIONE CARTELLINI DI PRESENZA PERSONALE DIPENDENTE definitivi entro 90 giorni rispetto a quello di competenza GESTIONE E CONTEGGI MENSILI INDENNITA' ACCESSORIE E PRONTA DISPONIBILITA' liquidazione 2 mesi successivi a quello di competenza

4 GESTIONE E CONTEGGI PRESTAZIONI DI LAVORO AGGIUNTIVO liquidazione 2 mesi successivi a quello di competenza RILEVAZIONI STATISTICHE MINISTERIALI, TRIMESTRALI E ASSENTEISMO, NCHE' TASSI DI PRESENZA E ASSENZA RELATIVI AL PERSONALE DIPENDENTE Leggi/Circolari Funzione Pubblica secondo disposizioni di legge AUTORIZZAZIONE SVOLGIMENTO TURNI DI PRONTA DISPONIBILITA' Leggi/ a seguito acquisizione parere Organizzazioni Sindacali CONCESSIONE E GESTIONE PERMESSI SINDACALI Leggi//Circo lari secondo disposizioni di legge LIQUIDAZIONE STIPENDIO A PERSONALE DI RUOLO E N DI RUOLO BORSISTI, CO.CO.CO., TIROCINANTI, COLLEGIO SINDACALE, NUCLEO DI VALUTAZIONE, COMPONENTI CONCORSI ESTERNI, PRESTAZIONI OCCASIONALI >5.000,00 (LIQUIDAZIONE COMPENSI E GESTIONE PRESENZE) GIOR 27 DEL MESE DI COMPETENZA (SE FESTIVO, GIOR PRECEDENTE) PRIMO CEDOLI BONIFICO BANCARIO BONIFICO BANCARIO LIQUIDAZIONE DOCENZE CORSI DI LAUREA E CORSI AZIENDALI LIQUIDAZIONE ATTIVITA' LIBERO- PROFESSIONALE O IN CONVENZIONE LIQUIDAZIONE RETRIBUZIONE DI RISULTATO PERSONALE DECEDUTO GESTIONE EREDI LIQUIDAZIONE INDENNITA' DI PREAVVISO AI DIPENDENTI DISPENSATI DAL SERVIZIO ENTRO 30 GG. DALLA RICEZIONE DELLA DELIBERAZIONE PRIMO CEDOLI IN RELAZIONE AGLI ACCORDI SINDACALI PRIMO CEDOLI 3 MESI DALLA DATA DI CESSAZIONE DAL SERVIZIO FLUSSO STIPENDIALE PARTE DEGLI INTERESSATI

5 VARIAZIONE STIPENDI PER PROVVEDIMENTI LEGISLATIVI DI CARATTERE GENERALE CHIUSURA MENSILE STIPENDI E INVIO FLUSSO BONIFICI A TESORERIA QUADRATURE STIPENDI PER RAGIONERIA RILASCIO MODELLI CUD DENUNCE CONTRIBUTI DEL PERSONALE DIPENDENTE E ONERI A CARICO AZIENDA DENUNCIA ANNUALE INAIL PER PREMIO ASSICURATIVO AZIENDALE INSERIMENTO NEO-ASSUNTI IN PROCEDURA STIPENDIALE AGGIORNAMENTO DATI SU APPLICATIVO GESTIONE ECOMICA IRISWIN TERMINI DI LEGGE GIOR 17 O 18 DEL MESE DI COMPETENZA (SE FESTIVO, GIOR PRECEDENTE) Circolare Agenzia Entrate Leggi/ TERMINI DI LEGGE CIRCOLARE INAIL ENTRO IL 24 DI CIASCUN MESE TERMINI DI LEGGE ENTRO META' FEBBRAIO ENTRO IL 15 DI CIASCUN MESE ENTRO IL MESE L DIPENDENTE E DA ALTRE STRUTTURE RICHIESTE A ALTRI ENTI PER VERIFICA AUTOCERTIFICAZIONE DATI PERSONALE DIPENDENTE RICHIESTA RIMBORSO A PROTEZIONE CIVILE PER L'UTILIZZO DI DIPENDENTI IN SITUAZIONI DI EMERGENZA RICHIESTA RIMBORSI PERSONALE COMANDATO PUBBLICAZIONE DATI ECOMICI PER AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE ENTRO 10 GG ENTRO 30 GG. RICHIESTA SEMESTRALE TERMINI DI LEGGE

6 RILEVAZIONI STATISTICHE PARTE ECOMICA AGGIORNAMENTO INTRANET AZIENDALE PER RICHIESTE INTERNE TERMINII DI LEGGE IN RELAZIONE AI TEMPI DI REALIZZAZIONE

7 ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale AD ISTANZA DI PARTE PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DESCRIZIONE RIFERIMENTI RMATIVI RIFERIMENTI: A) UFFICIO RESPONSABILE DELL'ISTRUTTORIA; B) RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO; C) TELEFO E POSTA ELETTRONICA MODULISTICA NECESSARIA PER I PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO TERMINE RIFERIMENTO STRUMENTI DI TUTELA (AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE) RICOSCIUTI DALLA LEGGE IN FAVORE DELL'INTERESSATO MODALITA' PER L'EFFETTUAZIO NE DEI PAGAMENTI TE ACCESSO AI DOCUMENTI: deliberazioni proposte dalla Struttura - Determinazioni adottate dalla Struttura e tutti gli atti definiti da questa Struttura legge 241/90 e smi e regolamento approvato con deliberazione n del in allegato al regolamento e inserita sul sito internet entro 30 gg dalla richiesta deliberazione n del il provvedimento può essere impugnato secondo le disposizioni di legge con: -ricorso amministrativo, -ricorso giurisdizionale, salvo specifiche disposizioni Rimborso dei costi di ricerca, visura e riproduzione secondo tariffe stabilite ed aggiornate con deliberazione del Direttore Generale dell'azienda RILASCIO CERTIFICATI DI SERVIZIO RILASCIO BADGES 10 giorni dalla richiesta (fatte salve necessità di particolari ricerche di archivio) 7 giorni dalla ricezione del badge dalla ditta appaltatrice RISPOSTE A VERIFICHE AUTOCERTIFICAZIONI DATI PERSONALE DIPENDENTE D.P.R. 445/ giorni dalla richiesta (fatte salve necessità di particolari ricerche di archivio) ACCERTAMENTO IDONEITA' PSICOFISICA ALLE MANSIONI SU ISTANZA DEL DIPENDENTE LEGGI/ invio a C.M.V. entro 10 giorni dalla documentazione completa deliberazione n. 13 del procedura complessa che richiede il coordinamento con altre istituzioni ed il reperimento di pareri TRASFORMAZIONE/VARIAZIONE RAPPORTO DI LAVORO C.C.I.A. DEL /60 giorni dalla presentazione della domanda ALLEGATO 8 artt. 7 e 8 C.C.I.A termine subordinato alla valutazione del Responsabile di Struttura

8 RICHIESTA DATI SU PERSONALE DIPENDENTE DA PARTE DI AUTORITA' GIUDIZIARIA 48 ore dalla data di richiesta AUTORIZZAZIONE E GESTIONE ASPETTATIVA RETRIBUITA E N PROCEDURA PER TRASFERIMENTO IN ENTRATA E RELATIVA ASSUNZIONE PROCEDURA PER TRASFERIMENTO IN USCITA PROCEDURA PER MOBILITA' COMPENSAZIONE PROCEDURA PER DIMISSIONI VOLONTARIE AUTORIZZAZIONE SVOLGIMENTO ATTIVITA' EXTRAISTITUZIONALI E REGOLAMENTO APPR. DELIB. 87 DELL' E REGOLAMENTO APPR. DELIB. 87 DELL' LEGGE 190/ giorni dalla documentazione completa 150 giorni 10 giorni 150 giorni 30 giorni 60 giorni La procedura prevede emissione avviso - valutaz. domande - delib. nulla osta - contratto ed è subordinata alla valutazione La procedura prevede valutaz. domande - delib. nulla osta - contratto ed è subordinata alla valutazione La procedura è subordinata al parere del Responsabile della Struttura RISPOSTE A RICHIESTE DI ASSUNZIONI Legge 241/90 e smi L'istante può inviare il proprio curriculum 30 giorni DISTACCO/ASPETTATIVE SINDACALI CCNQ 30 giorni La procedura è subordinata al parere del Responsabile di Struttura

9 DOMANDE DI MOBILITA' INTERNA E CAMBIO PROFILO RICHIESTA DATI SULL'ORGANICO PROCEDIMENTI DI COLLOCAMENTO A RIPOSO A ISTANZA DI PARTE Legge 241/90 e smi Legge 241/90 e smi L. 449/97 - L. 243/04 - L. 247/07 - L. 214/11 - L. 14/12 e s.m.i - 30 giorni 30 giorni (salvo scadenze indicate nelle richieste) entro 90 giorni dal momento della cessazione LEGGI/ PICCOLI PRESTITI E PRESTITI PLURIENNALI DIRETTI CON INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI (ex INPDAP) D.P.R. 180/50-60 o 90 giorni a seconda della tipologia Regolamento Prestiti dell'ex INPDAP LIQUIDAZIONE RICORSI GIUDIZIARI DI COMPETENZA LIQUIDAZIONE CORSI DI AGGIORNAMENTO, TRASFERTE, 118 E MISSIONI PER SERVIZIO APPLICAZIONI DI RITENUTE PER: ATTI DI PIGRAMENTO, CESSIONE DI QUOTE DI STIPENDIO, RITENUTE SINDACALI VARIAZIONE STIPENDI PER PROVVEDIMENTI DI CARATTERE INDIVIDUALE TRATTENUTA MENSA ESTERNA E RILEVAZIONE PASTI RELATIVI ALLE CRI GESTIONE PRATICHE ASSEGNI FAMILIARI GESTIONE PRATICHE DETRAZIONI VARIE ADEMPIMENTI DEL SOSTITUTO DI IMPOSTA (mod. 730/4) DPR 180/50 Circolare INPS Circolare Agenzia Entrate PRIMO CEDOLI 2 MESI DALLA DATA DELLA RICHIESTA PRIMO CEDOLI PRIMO CEDOLI 2 MESI DALLA DATA DI EFFETTUAZIONE TERMINI DI LEGGE TERMINI DI LEGGE TERMINI DI LEGGE FLUSSO STIPENDIALE

10 RILASCIO COPIE (CUD, CEDOLINI, ecc.) GESTIONE FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PERSEO RILASCIO CERTIFICATI DI SERVIZIO USO CESSIONE DEL QUINTO RILASCIO CERTIFICATI DI MANCATO GUADAG AI FINI ASSICURATIVI CIRCOLARE INPS art D.P.R. 180/50 e smi 5 GG. DALLA RICEZIONE DELLA RICHIESTA TERMINI DI LEGGE E DIRETTIVE PREVIDENZIALI 30 GG. DALLA RICEZIONE DELLA RICHIESTA 30 GG. DALLA RICEZIONE DELLA RICHIESTA RILASCIO CERTIFICATI DI SERVIZIO CON DATI ECOMICI PERSONALE BORSISTA - TIROCINANTE - CO.CO.CO. RISPOSTE A RICHIESTE DI VERIFICA DATI PERSONALE DIPENDENTE ESTRAPOLAZIONE DATI PER GESTIONE FONDI AZIENDALI PERSONALE DIPENDENTE RISPOSTE A RICHIESTE DATI DA PARTE DI ENTRO 30 GG. DALLA RICEZIONE DELLA RICHIESTA ENTRO 10 GG SECONDO LE SCADENZE CONTRATTUALI ENTRO 30 GG

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO II Semestre 2015

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO II Semestre 2015 AMMINISTRATIVO INVIO FASCICOLI PERSONALI A SEGUITO TRASFERIMENTO ANAGRAFE DELLE PRESTAZIONI COMPENSI AI PROPRI DIPENDENTI ANAGRAFE DELLE PRESTAZIONI COMPENSI AI DIPENDENTI DI ALTRE AMMINISTRAZIONI ANAGRAFE

Dettagli

Direttore Dott.ssa Anna Salducci a.salducci@scf.gov.it

Direttore Dott.ssa Anna Salducci a.salducci@scf.gov.it DENOMINAZIONE :UOC TRATTAMENTO GIURIDICO Direttore Dott.ssa Anna procedimento amministrativo responsabile del procedimento responsabile dell'adozione del provvedimento termine di conclusione superamento

Dettagli

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO RISORSE UMANE Trattamento Giuridico, Economico e Previdenziale : Dott.ssa M. Vignola - 0341/266413 - segretario@comune.oggiono.lc.it Responsabile

Dettagli

SETTORE I - AFFARI GENERALI

SETTORE I - AFFARI GENERALI SETTORE I - AFFARI GENERALI 08-SERVIZIO PERSONALE N.O 1 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo 180 gg. dalla data della prima prova (art. 11, comma 5 DPR 487/94) - Comunicazione effettuata

Dettagli

Tempo massimo di svolgimento (gg.)

Tempo massimo di svolgimento (gg.) SERVIZIO PERSONALE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: CECCHINI BARBARA, TEL 0573 621286- mail barbara.cecchini@comunesanmarcello.it Per informazioni: Servizio Personale - Via Pietro Leopodo n. 10/24 - tel

Dettagli

GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano

GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano Struttura Organizzativa: U.O. GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Direttore: MARIELLA Macrolivello: AREA FUNZIONALE AMMINISTRATIVA Ambito: AZ NUMERO DESCRIZIONE SINTETICA DEI PROCEDIMENTI FONTI NORMATIVE RESPONSABILE

Dettagli

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI A) Stipendi (carichi voci stipendiali dipendenti e amministratori su sw elaborazione paghe conteggi e carichi su sw salario accessorio lavoro straordinario turno

Dettagli

Procedimenti Amministrativi

Procedimenti Amministrativi Procedimenti Amministrativi Denominazione del procedimento Organismo interno di Valutazione Sistema di valutazione e valutazione della performance Piano della Performance Relazione sulla Performance Documento

Dettagli

Gestione del Personale e Organizzazione

Gestione del Personale e Organizzazione e Organizzazione Denominazione procedimento e breve descrizione Riferimento normativo Ufficio titolare del procedimento (sede - recapito telefonico - orari - mail istituzionale) Responsabile del procedimento

Dettagli

Motivazione se termine superiore a 30 gg. Termini di conclusione. termini previsti nei bandi. Stefania Depau. Stefania Depau.

Motivazione se termine superiore a 30 gg. Termini di conclusione. termini previsti nei bandi. Stefania Depau. Stefania Depau. Deminazione Assunzione del personale-concorsi pubblici (tempo determinato e indeterminato) Assunzione del personale- Mobilità in entrata Trasferimento del personale in altro ente- mobilità in uscita Comando/

Dettagli

SOA DIREZIONE AMMINISTRATIVA

SOA DIREZIONE AMMINISTRATIVA e riferimenti Procedure concorsuali (comparto/dirigenti) /istanza di concorsi avvisi incarichi concorsi (disponibile per ciascun concorso in fase di pubblicazione bando) 6 mesi dalla prova scritta (art.

Dettagli

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DIRIGENTE Del SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DOTT. GIANLUIGI MAROTTA e-mail :gianluigi.marotta@comune.avellino.it tel. 0825200290 - FUNZIONARIO ALTA PROF.TA RESP.SERVIZIO

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI

AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI N. d'ord. PROCEDIMENTO AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI AREA GESTIONE DEL PERSONALE Decreto Legislativo n. 33 del 14/03/2013 Art. 35 PROCEDIMENTO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Breve Descrizione) NORMATIVA

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA TABELLA DEI TERMINI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AFFERENTI AL SETTORE RISORSE ECONOMICHE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA TABELLA DEI TERMINI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AFFERENTI AL SETTORE RISORSE ECONOMICHE TABELLA DEI TERMINI DI DEI MENTI AMMINISTRATIVI RIFERI PROVVEDI 1 Compensi collaborazioni a tempo parziale studenti Studenti D.Lgs 68/2012, art. 11 dal primo giorno del mese successivo alla richiesta di

Dettagli

AREA RISORSE UMANE (AREA 4)

AREA RISORSE UMANE (AREA 4) Ricezione e smistamento della posta email in ingresso Nr. 2997 SEGRETERIA AFFARI GENERALI AREA 4 (UOA 09) Monitoraggio, rielaborazione e comunicazione dati in possesso degli uffici dell'area Nr. 7 Supporto

Dettagli

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI FORMAZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO Piano annuale di formazione del personale tecnico e amministrativo della Scuola Attivazione dei corsi di formazione

Dettagli

P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione

P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione RESPONSABILE DEL OPERATIVITA' DEL A' SOGGETTI ESTERNI E/O STRUTTURE A' 1 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo 2 Rilascio di certificati: * -di idoneità -di partecipazione a concorsi 180

Dettagli

STRUMENTI DI TUTELA GIURISDIZIONALE A FAVORE DELL'INTERESSATO TITOLO PROCEDIMENTO

STRUMENTI DI TUTELA GIURISDIZIONALE A FAVORE DELL'INTERESSATO TITOLO PROCEDIMENTO ENTE OSPEDALIERO OSPEDALI GALLIERA GENOVA Via Mura delle Cappuccine 14 16128 GENOVA Codice Fiscale 00557720109 MODULO ADEMPIMENTI DI CUI ALL'ART. 35 DEL D. L. 14/3/2013 N. 33 OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO DELLE R.U. ESTERNALIZZAZIONE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE ALL ELABORAZIONE DELLE PAGHE E DEI CONSEGUENTI

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL'ASL VC

TABELLA DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL'ASL VC DESCRIZIONE CON RIFERIMENTI RMATIVI SILENZIOASSENSO ONLINE ASSUNZIONI PERSONALE DIPENDENTE VERIFICA REQUISITI DI LEGGE E STIPULAZIONE CONTRATTI INDIVIDUALI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. 8/2014

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. 8/2014 attività amministrativa - Tipologie di (art.24 c.1 e art.35 c.1 D.Lgs 33/2013) Cessazione dal servizio per qualsiasi causa e provvedimenti 2.giuridica@pro 6 connessi(mantenimento in vincia.en servizio,

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 900:000 Area Settore/ Servizio Processo Rev. Data AA-GG PE 0 0 AMMINISTRAZIONE DEL TIPO DI PROCEDURA: di supporto AREA DI RIFERIMENTO: Affari Generali DEFINIZIONE

Dettagli

responsabile procedimento respons abile

responsabile procedimento respons abile Elaborazione indennità mensili amministratori Cedolino mensile per Sindaco e Assessori mensile - no entro il 27 di ogni mese Predisposizione F24EP (per versamento oneri previdenziali e ritenute operate

Dettagli

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento Definizione del Predisposizione circolari e regolamenti interni relativi al rapporto di lavoro dipendente Elaborazione stati di servizio e certificazioni varie Denunce on-line alla Provincia relative all

Dettagli

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento NR 1 DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Predisposizione del bilancio di previsione e dei relativi allegati

Dettagli

Dipartimento Risorse umane e organizzazione. Dalla deliberazione degli Organi di Governo

Dipartimento Risorse umane e organizzazione. Dalla deliberazione degli Organi di Governo Emanazione bando ricercatori a tempo determinato di Governo Decreto di costituzione delle commissioni giudicatrici Trenta (30) Data acquisizione al protocollo delibera Struttura proponente. Ricusazione

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI E PERSONALE

SETTORE AFFARI GENERALI E PERSONALE RSPONSABIL : Rag. Sabrina Zampieri 01 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo D ufficio TRMIN DI 30 gg. dalla data della prima prova VNTUAL - Raccomandata ar all interessato da individuare

Dettagli

Attività e Procedimenti ai sensi dell'art. 35 d.lgs. N. 33/2013

Attività e Procedimenti ai sensi dell'art. 35 d.lgs. N. 33/2013 Attività e Procedimenti ai sensi dell'art. 35 d.lgs. N. 33/2013 Descrizione procedimento Mandati di pagamento fatture di forniture di beni e servizi o documenti simili o sostitutivi di competenza degli

Dettagli

SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI Responsabile : GOLDONI Paolo tel. 0172/710257 - e-mail p.goldoni@comune.savigliano.cn.it UFFICI PERSONALE E STIPENDI

SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI Responsabile : GOLDONI Paolo tel. 0172/710257 - e-mail p.goldoni@comune.savigliano.cn.it UFFICI PERSONALE E STIPENDI Atti di variazione dotazione organica Adozione piano triennale/annuale del fabbisogno di personale RIFERIMENTI RMATIVI D. Dlgs. 165/2001 e D.Lgs. 267/2000 - D. Dlgs. 165/2001 e CONCLUONE SETTORE SERVIZI

Dettagli

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedimen to (gg.) NO 30 NO NO NO 30 NO SI SCADENZA EX LEGE

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedimen to (gg.) NO 30 NO NO NO 30 NO SI SCADENZA EX LEGE Definizione del il si può Predisposizione circolari e regolamenti interni relativi al rapporto di lavoro dipendente FERRI GIANLUIGI proposto dalla Direzione o dal Dirigente 30 Elaborazione stati di servizio

Dettagli

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30 TRIBUTI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RAG. SERRA PIER GIORGIO Tel. 0782-847006 847077 e-mail ragioneria@comune.orroli.ca.it N.d. Rimborsi di somme non dovute per tributi a ruolo e non a ruolo 90 Domande

Dettagli

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali COGNOME E NOME ORARIO MANSIONI ATTRIBUITE Sigla DI BIASE

Dettagli

Gestione del Personale

Gestione del Personale Gestione funzionale e completa del Personale sia dal punto di vista giuridico che da quello finanziario. La procedura consente di elaborare, per ciascun mese, due mensilità ordinarie e 98 mensilità straordinarie

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE.

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. Comune di Sperone Provincia di Avellino TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. APPROVATA CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 70 DEL 26.9.2013. ******************************************

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 379 del 28/10/2013 Proposta n. 379 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI E ADEMPIMENTI CONNESSI ANNI 2014/2017 A FAVORE DELLA DITTA ENTI SERVICE SRL DI

Dettagli

COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE

COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE Responsabile dott.ssa Angela Spanò e- mail: angela.spano@comune.gonars.ud.it 0432/993011 SOGGETTO TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5 D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5 OGGETTO: INCARICO A TEMPO DETERMINATO ALLA SIG.RA DURANTE ALESSANDRA PER SVOLGERE LE MANSIONI DI OPERATORE SOCIO

Dettagli

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola Assistenti Amministrativi Sig.ra Neri Paola Gestione del Personale - Cura e gestione della trasmissione dei contratti del personale neo immesso in ruolo alla RGS; - Conferma in Ruolo, proroga periodo di

Dettagli

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO Direttore f.f.: Dott.ssa Eufrasia Pesarini Tel. 0971613631-0971612801 Fax. 0971612741 pec: gestionesvilupporisorseumane@pec.ospedalesancarlo.it

Dettagli

CONTENUTO DELLA FUNZIONE

CONTENUTO DELLA FUNZIONE RISORSE UMANE FUNZIONE CONTENUTO DELLA FUNZIONE - Predisposizione e gestione del Bilancio e coordinamento centri elementari di costo - Aggiornamento banca dati del personale dei centri elementari di costo

Dettagli

Nome DEL BELLO Daniela Telefono ufficio 071/8064354 Cellulare 339/2175694 Fax 071/8064405 E-mail daniela.delbello@regione.marche.

Nome DEL BELLO Daniela Telefono ufficio 071/8064354 Cellulare 339/2175694 Fax 071/8064405 E-mail daniela.delbello@regione.marche. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DEL BELLO Daniela Telefono ufficio 071/8064354 Cellulare 339/2175694 Fax 071/8064405 E-mail daniela.delbello@regione.marche.it

Dettagli

Numero di procedimenti conclusi entro il target previsto del P.E.G. Verifica di cassa economale 1 1 1 0

Numero di procedimenti conclusi entro il target previsto del P.E.G. Verifica di cassa economale 1 1 1 0 Comune di Albignasego 2 Settore 2015 MONITORAGGIO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI REPORT I E II QUADRIMESTRE 2015 Descrizione Procedimento mediante Mercato elettronico Rdo 2 2 2 0 mediante Mercato elettronico

Dettagli

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BURLANDO Via Montaldo, 61-16137 GENOVA Tel.: 010.8461599 - Fax: 010.812933 C.F. 95131430100 e-mail: geic829009@istruzione.it - p.e.c.: geic829009@pec.istruzione.it www.icburlando.gov.it

Dettagli

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari. 1 Settore AFFARI GENERALI - PERSONALE - AVVOCATURA

COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari. 1 Settore AFFARI GENERALI - PERSONALE - AVVOCATURA COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari 1 Settore AFFARI GENERALI - - Dirigente ad interim Responsabile del potere sostitutivo: Responsabili dei procedimenti: Segretario Generale - Dott. Salvatore Bonasia

Dettagli

ELENCO DEGLI ATTI E DOCUMENTI NECESSARI PER OTTENERE PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI (art. 6 del d.l. n. 70/2011) RIPARTIZIONE I - AFFARI GENERALI

ELENCO DEGLI ATTI E DOCUMENTI NECESSARI PER OTTENERE PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI (art. 6 del d.l. n. 70/2011) RIPARTIZIONE I - AFFARI GENERALI RIPARTIZIONE I - AFFARI GENERALI Rimborso delle spese legali Fattura in originale e quietanzata Provvedimento giudiziario definitivo Settore VII - Affari penali RIPARTIZIONE II - PERSONALE Rinnovo/Rilascio

Dettagli

Tipo di controllo. Criteri di controllo

Tipo di controllo. Criteri di controllo Settore Normativa di riferimento L. 68/99 art. 3 L. 133/2008 Decreto direttoriale n. 345 del 17/09/2013 Tipo di procedimento Verifica dell ottemperanza all obbligo di assunzione disabili Genere di impresa

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLO I Area amministrativa I/1 AFFARI ISTITUZIONALI I/1.1 I/1.2 I/1.3 I/1.4 I/1.5 I/1.6 I/1.7 I/2

Dettagli

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico 2 settore Gestione delle risorse Servizio Risorse Umane N Procedimenti Ufficio di competenza 1) Predisposizione e trasmissione on-line del prospetto informativo relativo alla quota di riserva assunzione

Dettagli

n. 10 del 14 marzo 2005 Sommario

n. 10 del 14 marzo 2005 Sommario Notiziario settimanale della Segreteria Nazionale del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia Sede legale e redazione: via Vicenza 26, 00185 Roma - tel. 06/4455213 r.a. - telefax 06/4469841 Direttore

Dettagli

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino.

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino. ORGANIZZAZIONE Il compito essenziale dell URP è di fornire all utenza dell Istituto adeguate informazioni relative ai servizi, alle strutture, ai compiti, ai procedimenti e al funzionamento dell Amministrazione,

Dettagli

COMUNE DI CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di NOVARA

COMUNE DI CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di NOVARA COMUNE DI CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di NOVARA AREA FINANZIARIA SERVIZI SOCIALI Piazza F.lli Cervi 28053 CASTELLETTO SOPRA TICINO cod. fiscale e p. IVA 00212680037 Telefono ufficio Ragioneria -

Dettagli

SCHEDA PER LA DESCRIZIONE DELLA POSIZIONE

SCHEDA PER LA DESCRIZIONE DELLA POSIZIONE SCHEDA PER LA DESCRIZIONE DELLA POSIZIONE Questa scheda rappresenta uno strumento utile per descrivere una specifica posizione organizzativa, illustrandone le principali attività, le principali relazioni

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE servizi per la gestione delle risorse economico-finanziarie servizi di provveditorato ed economato servizi tributari servizio del personale servizi istituzionali

Dettagli

SCHEDA ANALISI RISCHIO RILEVAZIONE ATTIVITA' A RISCHIO CORRUZIONE ELENCO PROCEDIMENTI SETTORE RISORSE UMANE

SCHEDA ANALISI RISCHIO RILEVAZIONE ATTIVITA' A RISCHIO CORRUZIONE ELENCO PROCEDIMENTI SETTORE RISORSE UMANE Ambito del Rischio: rilascio concessioni aspettative e congedi straordinari Tipologia Procedimento: Procedimento per la richiesta di aspettative e congedi straordinari. Capo Area : Settore non aggregato

Dettagli

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI Repubblica Italiana CITTÁ DI MAZARA DEL VALLO C.F.: 82001410818 P.IVA: 00257580811 www.comune.mazara-del-vallo.tp.it -----===ooo===----- 5 SETTORE ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE tel.: 0923 671711

Dettagli

Il modello di servizio del sistema per la gestione del personale

Il modello di servizio del sistema per la gestione del personale Il modello di servizio del sistema per la gestione del personale Roma, settembre 2012 DCSII P.za Dalmazia, 1 00198 ROMA Tel. 06 47 61 11 dcsii.dag@pec.mef.gov.it Indice Introduzione La struttura del sistema

Dettagli

personale coinvolto Trattamento economico e previdenziale. Elaborazione stipendi mensili Comune e Consorzio per il Servizio di Vigilanza Boschiva.

personale coinvolto Trattamento economico e previdenziale. Elaborazione stipendi mensili Comune e Consorzio per il Servizio di Vigilanza Boschiva. AREA FINANZIARIA UFFICIO PERSONALE Responsabile Area Finanziaria Gallingani rag. Paolo Contabile rag. Povinelli Elisa e-mail istituzionale: @comune.pinzolo.tn.it recapiti telefonici: 0465/509112 e 0465/509111

Dettagli

Prot.n. 4389/A5 Empoli, 30 settembre 2015 OGGETTO: SUDDIVISIONE COMPITI ED ORARIO DEGLI ASSISTENTI AMMINISTATIVI ANNO SCOLASTICO 2015-16.

Prot.n. 4389/A5 Empoli, 30 settembre 2015 OGGETTO: SUDDIVISIONE COMPITI ED ORARIO DEGLI ASSISTENTI AMMINISTATIVI ANNO SCOLASTICO 2015-16. DIREZIONE DIDATTICA STATALE EMPOLI 3 CIRCOLO VIA PONZANO 43 50053 EMPOLI (FI) TEL. 0571922337 FAX N. 0571960135 e-mail: fiee22000t@istruzione.it - Codice fiscale n. 82008030486 sito web: www.empoliterzocircolo.it

Dettagli

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda Procedimenti comuni a tutto il OGGETTO DEL NORMATIVA DI N. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO PROCEDIMENTO RIFERIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO

Dettagli

Ufficio Reclutamento e Previdenza. Dott. Alfredo Salvatori - 0861-266295 asalvatori@unite.it

Ufficio Reclutamento e Previdenza. Dott. Alfredo Salvatori - 0861-266295 asalvatori@unite.it procedimenti ex art. 35 D.Lgs. 33/2013 Procedimento n. 1 tipologia di procedimento con descrizione e riferimenti rmativi modalità con le quali gli interessati posso ottenere info sui procedimenti che li

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna

MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna Approvato con determinazione del Direttore Generale n 33/13 del 23.04.2013-2013 - Agenzia AGRIS Sardegna Pagina 1 di 8 Sommario ART.

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE Il contratto per la fornitura del servizio di elaborazione paghe ha generalmente validità di 12 mesi e comprenderà tutte le elaborazioni mensili ed annuali,

Dettagli

CONSEGNA CERTIFICAZIONE UNICA

CONSEGNA CERTIFICAZIONE UNICA SCADENZE MARZO 2015 LUNEDì 2 MARZO CONSEGNA CERTIFICAZIONE UNICA - Ultimo giorno utile per la consegna al lavoratore da parte del datore di lavoro o dell ente pensionistico della nuova Certificazione Unica

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 1 SETTORE: AA. GG. E PERSONALE SERVIZIO PERSONALE N. 135 del registro delle determinazioni del 20/02/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: INFORMATIZZAZIONE

Dettagli

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008 Comune di Baranzate Provincia di Milano PIANO RISORSE ED OBIETTIVI SERVIZIO PERSONALE Responsabile di PRO: Sparagna Luca Segretario Comunale Sparagna Luca ATTIVITÀ DEL SERVIZIO PERSONALE a) Tipologia dei

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO Sommario REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO...2 Capo I Principi Generali...2 Articolo 1 - Oggetto...2

Dettagli

PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.)

PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.) PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.) Durata: 6 gg. (1 incontro a settimana) Calendario: 3/10/17 luglio 4/11/18 settembre 2012

Dettagli

DICHIARAZ IONE SOSTITUTI VA O SILENZIO ASSENSO TERMINE NORMATIVO DEL PROCEDIMEN TO MONITORAG GIO TEMPI PROCEDIME NTALI STRUMENTI TUTELA INTERESSATO

DICHIARAZ IONE SOSTITUTI VA O SILENZIO ASSENSO TERMINE NORMATIVO DEL PROCEDIMEN TO MONITORAG GIO TEMPI PROCEDIME NTALI STRUMENTI TUTELA INTERESSATO TUTTI I TI TI A ISTANZA DI PART RMATIV L PR IL PROVVDIMN MODATA' DI CONTAT RMATIVO MONIRAG NTA ION SINZIO ASSNSO STRUMNTI TUTLA INTRSSA SRVIZIO ON N (VIA INTRANT) PAGAMNTI POTR VO CUSM R ATTI, DOCUMNTI

Dettagli

Pagina 1. TEMPO (gg) 30

Pagina 1. TEMPO (gg) 30 PROCEDIMENTO provvedimenti relativi agli istituti contrattuali salario accessorio mensili impegno / liquidazione acquisizione prospetti di attività effettuate PROCEDIMENTO incarichi ai sensi degli artt.

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA PRATICA DI PENSIONE

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA PRATICA DI PENSIONE DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA PRATICA DI PENSIONE Documentazione di rito: Domanda pagamento pensione diretta ordinaria (triplice copia) su modulistica INPDAP. Richiesta detrazioni fiscali e assegni familiari

Dettagli

BENI E SERVIZI) SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE OGGETTO DEL PROCEDIMENTO (descrizione)

BENI E SERVIZI) SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE OGGETTO DEL PROCEDIMENTO (descrizione) DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DEL TIPOLOGIE DI LOGISTICA DEL DICASTERO, FUNZIONAMENTO (ACQUISTI BENI E SERVIZI) SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE OGGETTO DEL (descrizione) RMATIVA DI RIFERIMENTO

Dettagli

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale

Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale. Gestione contabile spese del personale Procedura Amministrativo-Contabile Amministrazione del Personale Gestione contabile spese del personale PROCEDURA AMMINISTRATIVO-CONTABILE Vers. 0.0 Gestione contabile spese del personale Data 08/11/2010

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI INCARICHI EXTRAISTITUZIONALI DEL PERSONALE DIPENDENTE

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI INCARICHI EXTRAISTITUZIONALI DEL PERSONALE DIPENDENTE C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI INCARICHI EXTRAISTITUZIONALI DEL PERSONALE DIPENDENTE DEL COMUNE DI BACOLI (Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

U.O.C. GESTIONE RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI

U.O.C. GESTIONE RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI TIPOLOGIA DEL PROCEDIMENTO DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO MODALITA DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE RICONOSCIUTI MODALITA CON CUI GLI DALLA LEGGE IN FAVORE INTERESSATI

Dettagli

C I R C O L A R E. Adempimenti per attuazione Accordo quadro sui Contratti di Collaborazione Coordinata Continuativa (CO.CO.CO.)

C I R C O L A R E. Adempimenti per attuazione Accordo quadro sui Contratti di Collaborazione Coordinata Continuativa (CO.CO.CO.) COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI SETTORE SVILUPPO ORGANIZZATIVO C I R C O L A R E OGGETTO: Adempimenti per attuazione Accordo quadro sui Contratti di Collaborazione

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di n 1 Specialista gestione Risorse Umane - Profilo professionale Specialista gestione Risorse Umane Cat. D 1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della

Dettagli

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 ACCORDO TRA L UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI E L AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA (ASP) GIORGIO GASPARINI PER LA GESTIONE DI FUNZIONI

Dettagli

ARTE - LA SPEZIA TABELLA TERMINI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI PROCEDIMENTO NORMA INIZIO PROC. ISTRUTTORIA ATTO FINALE TERMINE DECORRENZA ALTRI UFFICI

ARTE - LA SPEZIA TABELLA TERMINI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI PROCEDIMENTO NORMA INIZIO PROC. ISTRUTTORIA ATTO FINALE TERMINE DECORRENZA ALTRI UFFICI ARTE - LA SPEZIA TABELLA TERMINI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO AFFARI GENERALI - PERSONALE - APPALTI PROCEDIMENTO NORMA INIZIO PROC. ISTRUTTORIA ATTO FINALE TERMINE DECORRENZA ALTRI UFFICI GESTIONE

Dettagli

UFFICIO PERSONALE. ORGANO RESPONSABILE ADOZIONE ATTO FINALE Responsabile del Settore. Responsabile del Settore CCNL 2004 D'ufficio.

UFFICIO PERSONALE. ORGANO RESPONSABILE ADOZIONE ATTO FINALE Responsabile del Settore. Responsabile del Settore CCNL 2004 D'ufficio. SETTORE SEGRETERIA GENERALE, PERSONALE E TRIBUTI D.SSA EMILIA ZIELLO email segretario@farainsabina.gov.it tel 07652779240 PEC ufficioprotocollo@comunefarainsabina.pecpa.it ufficiopersonale@pec.farainsabina.gov.it

Dettagli

SCADENZARIO ANNO 2013 IMPEGNI DEL TRATTAMENTO ECONOMICO E PREVIDENZIALE DEL PERSONALE CON GLI UTENTI FINALI

SCADENZARIO ANNO 2013 IMPEGNI DEL TRATTAMENTO ECONOMICO E PREVIDENZIALE DEL PERSONALE CON GLI UTENTI FINALI SCADENZARIO ANNO 2013 IMPEGNI DEL TRATTAMENTO CON GLI UTENTI FINALI Stipendi in corso: eventi di carriera per stipendio/ind.tà centralinisti/ buoni pasto/malattie, ecc valuta 25 del, anticipata al primo

Dettagli

ATA, UN LAVORO IMPORTANTE. Corso di formazione Le pensioni: il ruolo della segreteria. Proteo Fare Sapere Lombardia FLC CGIL Lombardia

ATA, UN LAVORO IMPORTANTE. Corso di formazione Le pensioni: il ruolo della segreteria. Proteo Fare Sapere Lombardia FLC CGIL Lombardia Proteo Fare Sapere Lombardia FLC CGIL Lombardia ATA, UN LAVORO IMPORTANTE Lavori e professionalità per la scuola dell autonomia. Gestire le risorse, conoscere la normativa, partecipare ai progetti Corso

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI

CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze approvato dal Consiglio di Amministrazione il 28 marzo 2011 Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento

Dettagli

Il Modello inviato risulta certificato in data : 30/05/2015 Il Modello inviato è stato certificato la prima volta in data : 30/05/2015

Il Modello inviato risulta certificato in data : 30/05/2015 Il Modello inviato è stato certificato la prima volta in data : 30/05/2015 Stampa Intero Modello in data : 28/8/2015 Tipo Rilevazione : CONSUNTIVAZIONE SPESE Anno : 2014 Tipo Istituzione : ENTI LISTA S13 Contratto : ENTI LISTA S13 Istituzione : 11923 - CASSA ITALIANA PREVIDENZA

Dettagli

TABELLA RELATIVA AL REGOLAMENTO SUI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI del SERVIZIO CONTABILITA'

TABELLA RELATIVA AL REGOLAMENTO SUI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI del SERVIZIO CONTABILITA' ELENCO DEI PROCEDIMENTI del SETTORE III TABELLA RELATIVA AL REGOLAMENTO SUI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI del SERVIZIO CONTABILITA' DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO STRUTTURA ORGANIZ- ZATIVA COMPETENTE RESPONSABILE

Dettagli

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD :

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Modello CUD 2011 1 Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Il programma per stampare il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 84 DEL 01/03/2013 SETT. SOCIO-EDUCATIVO-CULTURALE E PERSONALE INFORMATICO E INNOVAZIONE TECNOLOGICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 31 Data 01/03/2013 Oggetto: ASSEGNAZIONE

Dettagli

RIEPILOGO ADEMPIMENTI IN MATERIA DI TRASPARENZA. Denominazione sotto-sezione 2 livello Responsabile Pubblicazione Tempistica controlli

RIEPILOGO ADEMPIMENTI IN MATERIA DI TRASPARENZA. Denominazione sotto-sezione 2 livello Responsabile Pubblicazione Tempistica controlli Disposizioni generali Organizzazione sotto-sezione 2 Responsabile Pubblicazione Tempistica controlli Programma triennale per la trasparenza e l integrità (d. lgs. 33/2013 art.10, co. 8 lett a) Atti generali

Dettagli

Cod. L005 - Assegni per il nucleo familiare Va indicata la spesa complessiva, sostenuta dall Istituzione nel corso dell anno 2007, per l erogazione

Cod. L005 - Assegni per il nucleo familiare Va indicata la spesa complessiva, sostenuta dall Istituzione nel corso dell anno 2007, per l erogazione Cod. L005 - Assegni per il nucleo familiare Va indicata la spesa complessiva, sostenuta dall Istituzione nel corso dell anno 2007, per l erogazione di assegni per il nucleo familiare al personale dipendente

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 15 del 22/01/2015 CON IMPEGNO DI SPESA [ X ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ ]

Dettagli

SCADENZARIO IMPEGNI CON GLI UTENTI FINALI ANNO 2014

SCADENZARIO IMPEGNI CON GLI UTENTI FINALI ANNO 2014 SCADENZARIO IMPEGNI CON GLI UTENTI FINALI ANNO 2014 QUANDO ADEMPIMENTO SCADENZE TRATTAMENTO ECONOMICO E PREVIDENZIALE DEL PERSONALE UTENTE FINALE ENTRO LA SEGUENTE DATA FORNIRE LE INFORMAZIONI A TRATTAMENTO

Dettagli

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione...

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione... Sommario SOMMARIO Nota sull Autore... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 Rapporto di lavoro domestico 1.1 Fonti normative... 3 1.2 Nozione e caratteristiche... 5 1.3 Ambito della prestazione lavorativa...

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA Scheda n 2 DENOMINAZIONE DEL TRATTAMENTO: GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEL PERSONALE ASSEGNATO

Dettagli

MUTUI IPOTECARI AGLI ISCRITTI PICCOLO PRESTITO

MUTUI IPOTECARI AGLI ISCRITTI PICCOLO PRESTITO MUTUI IPOTECARI AGLI ISCRITTI La prestazione fornisce mutui ipotecari, per l'acquisto della prima casa di abitazione, della durata di 10, 15, 20, 25 o 30 anni. Il beneficio è riservato agli iscritti alla

Dettagli

U. O. n 2 Ufficio 2. Prot. n. 323 Cosenza, 21/ 01 /2013

U. O. n 2 Ufficio 2. Prot. n. 323 Cosenza, 21/ 01 /2013 Prot. n. 323 Cosenza, 21/ 01 /2013 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Statali di ogni ordine e grado della provincia LORO SEDI e,p.c. All U. S. R. per la Calabria Via Lungomare 259 88100 CATANZARO

Dettagli

SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE. protocollo@pec.comune.ghilarza.or.it. Rag.Rita Cogotzi 0785 561034. Gianfranca Deriu

SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE. protocollo@pec.comune.ghilarza.or.it. Rag.Rita Cogotzi 0785 561034. Gianfranca Deriu SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE protocollo@pec.comune.ghilarza.or.it responsabile del settore e Rag.Rita Cogotzi 0785 561034 responsabile del provvedimento finale Ufficio segreteria: Ufficio dei servizi

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE ALLEGATO A Art. 1 I competenti Uffici periferici del Dipartimento della Pubblica Sicurezza operano le ritenute sulle competenze

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Socio-Assistenziali AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI LANCIANO ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Socio-Assistenziali AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2012 Comune di Lanciano COMUNE DI LANCIANO ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Socio-Assistenziali AVVISO PUBBLICO PER L ISTITUZIONE DI

Dettagli

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre

Venerdì 9 ottobre. Domenica 11 ottobre Personale Entro oggi effettuare il versamento all Inpdap delle quote dovute per il mese precedente per l ammortamento delle sovvenzioni in conto concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE ALLEGATO A Art. 1 I competenti Uffici periferici del Dipartimento della Pubblica Sicurezza operano le ritenute sulle competenze

Dettagli