DOCENTE. Obiettivi del seminario. Moira Cataldi REVENUE-MANAGER. Durata 8 ore. Programma del seminario

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOCENTE. Obiettivi del seminario. Moira Cataldi REVENUE-MANAGER. Durata 8 ore. Programma del seminario"

Transcript

1

2 La preparazione della Struttura Alberghiera all introduzione del REVENUE- MANAGEMENT in azienda: metodologia e strumenti operativi per creare un contesto professionale e tecnico ideale all implementazione del REVENUE- MANAGEMENT - SET-UP dei processi aziendali Moira Cataldi REVENUE-MANAGER Sapere impostare con professionalità i processi organizzativi per potere applicare con successo le tecniche di REVE- NUE-MANAGEMENT Conoscere i fattori critici di successo di un progetto di implementazione del REVENUE-MANAGEMENT all interno della struttura alberghiera Capire l importanza strategica della segmentazione del mercato in un contesto di REVENUE-MANAGEMENT Introduzione al seminario: il prodotto alberghiero in un ottica di REVENUE-MANAGEMENT Il Profilo ideale del REVENUE-MANAGER: comunicatore, persuasore, visionario. L organizzazione professionale dei processi aziendali: raccolta dati, analisi, previsione e condivisione strategica dell informazione BEST-PRACTISES operative delle catene alberghiere internazionali Metodologia, tecniche e strumenti avanzati di segmentazione del mercato Il posizionamento sul mercato e il ruolo della concorrenza Il supporto dei sistemi informatici come fattore critico di successo: PROPERTY MANAGEMENT SYSTEM, CENTRAL RESERVATION SYSTEM, WEB REPUTATION TOOLS, RATE SHOPPER, STR GLOBAL Il supporto Strategico dei canali di E-DISTRIBUTION in un conteso di REVENUE-MANAGEMENT Il ruolo strategico dell Ufficio Prenotazioni: organizzazione e SET-UP dei migliori processi organizzativi in un contesto internazionale per massimizzare il lavoro del REVENUE-MANAGEMENT DEPARTMENT Il ruolo strategico del FRONT-OFFICE DEPARTMENT: organizzazione e SET-UP dei migliori processi organizzativi in un contesto internazionale per massimizzare il lavoro del REVENUE-MANAGEMENT DEPARTMENT L amministrazione e il REVENUE MANAGEMENT: elementi di interazione efficiente

3 DEMAND FORECASTING MODEL MANAGEMENT: padroneggiare le migliori tecniche di previsioni della domanda e saperle monitorare per migliorare la FORECAST ACCURACY Maria Stella Minuti Esperta di FORECASTING MODEL Acquisire una preparazione professionale di alto livello nella gestione del FORECAST MANAGEMENT e dei principali modelli di previsione della domanda Conoscere i principali modelli di previsione della domanda sapendone valutare l effettiva utilità Acquisire gli strumenti avanzati di monitoraggio e di controllo del FORECAST MODEL L importanza della previsione della domanda nella gestione alberghiera e nel REVENUE MANAGEMENT Illustrazione delle diverse variabili da prevedere nel contesto del FORECAST MANAGEMENT - Analisi dell orizzonte temporale delle previsioni Illustrazione del concetto di domanda vincolata - CONSTRAINED DEMAND e non vincolata - UNCONSTRAINED DEMAND Illustrazione dei principali metodi di previsione della domanda alberghiera - Metodo basato sui dati storici Illustrazione dei principali metodi di previsione della domanda alberghiera - Metodo basato sull andamento delle prenotazioni Illustrazione dei principali metodi di previsione della domanda alberghiera - Metodologie miste & combinate Tecniche avanzate di previsione della domanda per MARKET-SEGMENT il concetto di FORECAST-ACCURACY: tecniche di verifica e di controllo del modello di previsione Tecniche avanzate di misurazione e di monitoraggio del FORECAST ERROR - Frequenza del controllo Esercitazioni pratiche

4 MANAGING PROFESSIONALY HOTEL REVENUE OPTIMIZATION LEVERS - PART 1: RATE-MANAGEMENT & LENGHT OF STAY OPTIMIZATION Kate Varini International Revenue - Management Expert THIS SEMINAR WILL BE HELD IN ENGLISH Understand the connection between FORECAST-MANAGEMENT & OPTIMIZATION PROCESS within REVENUE-MANAGEMENT approach Apply REVENUE-MANAGEMENT Strategies efficiently in order to smooth demand and increase length of stay Understand responsibly the impact of the REVENUE-MANAGEMENT Strategy deployment Understanding the concept of Uncertainty and its consequences Elements of Forecasting process for REVENUE-MANAGEMENT optimization Understanding the concept of Revenue dilution and how to avoid it Managing efficiently Length of stay controls & shoulder periods Illustration of Strategic and tactical REVENUE-MANAGEMENT approaches Cost volume profit & profit erosion Analysis Managing professionally Pricing strategies for REVENUE-MANAGEMENT process Revenue & sales opportunities offered by new technology Group and flash sales strategies Understanding the concept of TOTAL REVENUE MANAGEMENT

5 MANAGING PROFESSIONALY HOTEL REVENUE OPTIMIZATION LEVERS - PART 2: GROUP DISPLACEMENT CALCULATION & OPTIMAL OVERBOOKING LEVEL Kate Varini International Revenue - Management Expert THIS SEMINAR WILL BE HELD IN ENGLISH Learn how to use efficiently Management reports to deploy REVENUE OPTIMIZATION STRATEGIES Managing professionally the GROUP REQUEST FOR PROPOSAL (RFP) process How to Set Optimal overbooking levels and devise effective walk policies for maximizing BUSINESS How to use efficiently Management reports for REVENUE-MANAGEMENT process Managing professionally BUSINESS DISPLACEMENT & OVERBOOKING LEVEL Illustration of advanced REVENUE-MANAGEMENT tactics RISK MANAGEMENT Analysis for REVENUE-MANAGEMENT process Understanding the WASH-FACTOR concept and its use How to use efficiently LOSE IT RATE tool The use of Table of losses for optimizing REVENUE-MANAGEMENT process Efficiently use of Probability for achieving better decisions Illustration of best REVENUE-MANAGEMENT Policies and processes

6 MULTI-UNIT HOTEL SITE REVENUE-MANAGEMENT: strumenti operativi & metodologie professionali di ottimizzazione dei CITY-CLUSTER & COMPLEX HOTEL Gianni Di Fede Regional Revenue Manager Milan Area NH HOTELS Fornire un modello organizzativo di livello internazionale per la gestione professionale di un CLUSTER INTRA o INTER destinazione Padroneggiare gli strumenti strategici per massimizzare i ricavi di due strutture contigue in una visione di CLUSTER-MANAGEMENT Acquisire le BEST-PRACTISES di ottimizzazione di un MULTI-UNIT INVENTORY in un contesto di ADVANCED REVENUE-MANAGEMENT REVENUE CLUSTER MANAGEMENT: definizione, tipologie, modello organizzativo e MISSION Il prodotto del CLUSTER: competitività VS differenziazione del prodotto PRICING MANAGEMENT di lungo-medio e breve termine in un ottica di CLUSTER MANAGEMENT La gestione ottimale dei TOUR-OPERATOR all interno di un MULTI-UNIT HOTEL CLUSTER REVENUE & SALES MANAGEMENT: gestione ottimale delle negoziazioni e tipologia di contratti in una visione MULTI-UNIT HOTEL Metodologia di Elaborazione professionale di un MULTI-HOTEL FORECAST OPTIMAL MICE GROUP QUOTATION in un contesto di CLUSTER-MANAGEMENT Tecniche avanzate di Gestione ottimale dell inventario allargato e dell OVERBOOKING di destinazione BENCHMARKING! - Come costruire sub-arene competitive ed analizzarne la PERFORMANCE in maniera professionale Esercitazione pratiche di HOTEL CLUSTER REVENUE OPTIMIZATION

7 STRATEGIC HOSPITALITY E DISTRIBUTION MANAGEMENT. Distribuire in maniera professionale la struttura Alberghiera sui canali Digitali: BUSINESS-MODEL - Costi di transazione e Scelte Strategiche Piergiorgio Schirru E-DISTRIBUTION SPECIALIST Acquisire una conoscenza complessiva ed approfondita dei principali portali di E-DISTRIBUTION Conoscere i relativi BUSINESS-MODEL di ogni portali di E-DISTRIBUTION sapendo distinguerne chiaramente vantaggi e svantaggi Sapere come ottimizzare la vendita all interno di ciascun canale attraverso l applicazione di una simulazione competitiva Introduzione al seminario: perché la E-DISTRIBUTION nella struttura alberghiera? Le tendenze evolutive della distribuzione alberghiera - Tra ieri, oggi e domani Fondamenta di REVENUE-MANAGEMENT e DYNAMIC PRICING Illustrazione del COMPANY PROFILE dei principali ON-LINE TRAVEL AGENT Analisi del MERCHANT MODEL dei principali ON-LINE TRAVEL AGENT Illustrazione dei Costi dei singoli canali disponibili sul mercato della E-DISTRIBUTION alberghiera ON-LINE DISTRIBUTION SYSTEM: Analisi dei pregi e difetti delle EXTRANET dei singoli ONLINE TRAVEL AGENT Illustrazione dei vantaggi & difficoltà della disintermediazione albergiera Illustrazione di alcune CASE HISTORY di successo nella E-DISTRIBUTION alberghiera Esercitazioni pratiche: Simulazione competitiva dell ottimizzazione dei costi di E-DISTRIBUTION

8 Advanced Hotel E-Distribution Management: la gestione operativa dei portali di E-DISTRIBUTION in una logica di FLUID & DYNAMIC-PRICING Piergiorgio Schirru E-DISTRIBUTION SPECIALIST Conoscere in maniera approfondita il metodo di funzionamento dei principali BACK-OFFICE dei sistemi di E-DISTRIBUTION ed acquisire gli strumenti professionali per gestirli efficacemente Acquisire le BEST-PRACTISES internazionali di gestione operativa delle E-DISTRIBUTION alberghiera Conoscere i pregi e i difetti dei principali portali di E-DISTRIBUTION sotto un ottica di PERFORMANCE operativa per poterli gestirli in maniera efficace Introduzione al seminario: conoscere le regole fondamentali del DYNAMIC PRICING Il supporto tecnologico nella E-DISTRIBUTION MANAGEMENT: RATE ALLOCATOR e CHANNEL MANAGER XML Analisi delle caratteristiche operative e opportunità tecniche offerte dai principali portali di E-DISTRIBUTION Illustrazione dei nuovi strumenti di monitoraggio della domanda: LOG & CONVERTION sui singoli portali La gestione ottimale delle FENCES e la possibilità di applicazione nei portali: ADVANCE BOOKING, MINIMUM STAY, MAXIMUM STAY, CLOSE TO ARRIVAL Sapere usare i BOOKING-PORTAL in maniera ottimale per catturare contemporaneamente clienti con potere di spesa diverso POINT OF SALE e POINT OF ORIGIN Sapere gestire efficacemente le Promozioni pubbliche e OPAQUE Sapere controllare in maniera ottimale il BOOKING PROFILE Esercitazioni pratiche - PART 1: Simulazione di distribuzione e attuazione del DYNAMIC PRICING su un CRS evoluto Esercitazioni pratiche - PART 2: Simulazione di creazione e attuazione di regole tariffarie in un RMS evoluto per la gestione quotidiana del DYNAMIC PRICING

9 BENCHMARKING YOUR COMPETITORS: sapere usare con professionalità i RATE-SHOPPING TOOLS e gli strumenti di STRATEGIC PRICING DISTRIBUTION in un contesto di ADVANCED REVENUE- MANAGEMENT Sandro Santececca RATE-SHOPPING TOOLS EXPERT Conoscere in maniera approfondita l architettura ed il potenziale tecnico di un RATE SHOPPING TOOL alberghiero Padroneggiare l utilizzo di una strumento di COMPETITIVE BENCHMARKING in un contesto di ADVANCED REVENUE-MANAGE- MENT Sapere integrare perfettamente l utilizzo di un RATE SHOPPING TOOLS nella propria strategia di REVENUE-MANAGEMENT Introduzione al seminario: perché la E-DISTRIBUTION riveste oggi un ruolo strategico per la struttura alberghiera? L evoluzione della distribuzione alberghiera Analisi degli scenari ieri, oggi e domani Cos è un RATE SHOPPING TOOL?: analisi delle caratteristiche tecniche e del potenziale operativo Prova pratica di un RATE-SHOPPER TOOL: sapere usare con professionalità uno strumento di BENCHMARKING competitivo Padroneggiare l utilizzo di un RATE-SHOPPER alberghiero per la pianificazione della strategia tariffaria della struttura tariffaria - Metodologia, pianificazione e sviluppo delle strategie tariffarie Illustrazione di Sistemi paralleli utilizzati in sostituzione di un RATE-SHOPPER alberghiero Illustrazione di un CHANNEL-MANAGER per l applicazione operativa delle strategie tariffarie sul mercato

10 Vendere il prodotto Alberghiero attraverso i GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM per aumentare il fatturato aziendale Federico Archiati Esperto di GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM Acquisire una conoscenza tecnica approfondita e di alto livello dei GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM Padroneggiare i meccanismi di gestione operativa dei GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM per massimizzare il fatturato aziendale Capire come inserire in maniera efficiente i GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM nel DISTRIBUTION MIX della struttura alberghiera a gestione evoluta Illustrazione dei principali canali di vendita e di distribuzione del prodotto albergo Presentazione dei GDS-GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM: evoluzione tecnica dalla loro nascita ad oggi Analisi delle KEY-FIGURES di vendita e di distribuzione via GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM Conoscere meglio l offerta di connettività: BIG PLAYERS VS SMALL PLAYERS Approfondire i criteri di funzionamento dei GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM: la gestione delle informazioni statiche e delle informazioni dinamiche Metodologia operativa di impostazione e gestione di tariffe e prezzi Come ottimizzare la vendita attraverso i GLOBAL DISTRIBUTION SYSTEM: BEST-PRACTISES di negoziazione, concorrenza GDS e tecniche di promozione della propria struttura GDS MEDIA: panoramica degli strumenti di distribuzione disponibili BACK-OFFICE MANAGEMENT: esempi pratici di gestione attraverso pannello di controllo GDS lato HOTEL FRONT-LINE MANAGEMENT: esempi di ricerca lato agenzia di viaggi

11 L Arte della Vendita ONE 2 ONE: sapere vendere qualsiasi cosa a chiunque in qualunque momento Alessandra Ciabuschi Esperta di vendita diretta Padroneggiare le più avanzate tecniche di vendita diretta per aumentare i propri ricavi aziendali Acquisire le migliori tecniche di negoziazione ONE TO ONE per massimizzare la propria efficienza commerciale Padroneggiare le tecniche per resistere alle pressioni del cliente e sapere concludere alle migliori condizioni per l azienda Le basi della vendita diretta: conoscere l azienda e i suoi bisogni Illustrazione di alcuni metodi per scoprire i bisogni del compratore e suscitare un desiderio di cambiamento Tecniche avanzate per creare le condizioni ottimali di dialogo con il Cliente Sapere eseguire una presentazione che vende : illustrazione delle tecniche professionali Metodologia di costruzione e di valorizzazione della propria offerta al fine di sostenerla al meglio Sapere identificare le argomentazioni più adatte ai diversi interlocutori Padroneggiare le migliori tecniche per superare le obiezioni senza cadere nella polemica Sapere presentare e difendere con efficienza i prezzi e le condizioni finanziarie Conoscere le 6 tecniche per concludere una vendita e condurre l interlocutore ad una decisione Tecniche per costruire e mantenere duraturo il rapporto con il Cliente

12 EMOTIONAL & SUGGESTIVE SELLING: tecniche professionali di vendita subliminale per aumentare i ricavi della struttura alberghiera Angelo Novello Esperto di SUGGESTIVE-SELLING Capire l impatto delle tecniche subliminali di vendita sui risultati aziendali Imparare a presentare il prodotto/ servizio in modo persuasivo e a superare efficacemente le obiezioni Utilizzare in maniera professionale le migliori tecniche verbali e para-verbali di vendita subliminale Introduzione al seminario: sapere prendere consapevolezza del ruolo Sapere analizzare in maniera efficace i bisogni Tecniche di gestione efficace delle domande: quali fare a quando farle? Tecniche di formulazione vincente della proposta Padroneggiare le leggi della persuasione nella formulazione della proposta Sapere utilizzare Il linguaggio emotivo nella formulazione della proposta Sapere superare efficacemente le obiezioni durante il processo di vendita La comunicazione subliminale: come e quando usarla in maniera efficace e professionale La comunicazione subliminale nel messaggio istituzionale e interpersonale La comunicazione subliminale nel messaggio pubblicitario

13 8 secondi per convincere il Cliente: strumenti, tecniche professionali e segreti per vendere al telefono in maniera professionale Elena Dittadi Telephone Sales Expert Capire come una conoscenza approfondita del prodotto massimizza la propria PERFORMANCE di vendita Acquisire le migliori tecniche di vendita al telefono adattabili ad ogni scenario di BUSINESS Acquisire SELF CONFIDENCE nella negoziazione col Cliente e nella gestione del rifiuto Introduzione al seminario: vendere attraverso il telefono! Illustrazione degli stili sociali per comprendere i diversi interlocutori che si incontrano in fase di vendita telefonica Capire il proprio stile sociale per modulare in maniera ottimale la propria negoziazione L importanza del PRE-WORK nella negoziazione - Studio del Cliente e del suo mercato di appartenenza Capire l importanza dell ambito culturale nel quale avviene la negoziazione Esercitazioni pratiche di SALES OVER THE PHONE Illustrazione delle BEST-PRACTISES di vendita attraverso al telefono Le tecniche di vendita implicite ed esplicite: NEGOCIATION SKILLS & THE VALUE OF PROMISE Tecniche professionali per acquisire NEGOCIATION SELF CONFIDENCE QUESTION TIME

14 SAPERE SCRIVERE PER VENDERE: strumenti & tecniche professionali di WRITING per influenzare il vostro lettore e vendere di più Flavia Trupia Esperta di WRITING persuasivo Padroneggiare le migliori tecniche di scrittura ON-LINE e OFF-LINE per influenzare fortemente il Vostro lettore Acquisire gli elementi di MARKETING legati alle tecniche di redazione pubblicitaria e promozionale Conoscere le BEST-PRACTISES italiane ed internazionali nel campo della scrittura d influenza Introduzione al Seminario: scrivere SEMPLICE o scrivere COMPLICATO? Illustrazione dei suggerimenti fondamentali nella scrittura semplice: scelta delle parole, costruzione del periodo, organizzazione dell informazione Come impostare in maniera professionale una campagna pubblicitaria ON-LINE e OFF-LINE L arte sottile del COPYWRITING: conoscere le sue regole e i suoi segreti La scelta strategica dello stile narrativo da utilizzare in una campagna pubblicitaria Individuare lo stile adatto per ogni pubblico di riferimento e per ogni strumento di comunicazione Utilizzo della retorica contemporanea e l individuazione delle argomentazioni La gestione della narrazione nei SOCIAL MEDIA e nei piani editoriali 2.0 La gestione del contatto con FAN e FOLLOWER nei SOCIAL MEDIA Illustrazione delle principali norme redazionali e la correzione delle bozze

15 HOTEL WEB-SITE TIPS & TRICKS - Impostare in maniera professionale un sito WEB remuneratore e sapere evitare gli errori di WEB-CONCEPTION Francesco Mongiello Digital Strategic Manager Acquisire elevate competenze di analisi delle variabili condizionanti un sito web al alta PERFORMANCE Acquisire gli strumenti professionali per valutare con efficacia un Piano di presenza in rete Acquisire avanzate competenze tecniche di pianificazione e MONITORING delle performance del WEB-SITE PROFESSIONAL WEB-CONCEPTION per massimizzare la propria competitività: BOOSTING SEARCH RANKING, ON-LINE PRESENCE & SALES, CONVERTION Analisi dell architettura delle informazioni e DESIGN della navigazione per migliorare la USER EXPERIENCE MOBILE e RESPONSIVE WEB DESIGN: strumenti e tecniche avanzate di gestione ASSESSMENT dell infrastruttura SEO ORIENTED: metodologie, strumenti e di tecniche ASSESSMENT dell infrastruttura WEB SOCIAL ORIENTED: IS YOUR WEB SITE SOCIAL ENOUGH? CONTENT MARKETING MANAGEMENT: la gestione strategica del contenuto del sito WEB in un ottica di PERFORMANCE E-COMMERCE SOLUTIONS e BOOKING-CYCLE: analisi dei processi operativi e del SEQUENCING ENGAGEMENT MANAGEMENT: strumenti e metodologie per creare traffico sul sito WEB STRATEGIC WEB ANALYTICS MANAGEMENT: TRACKING professionali dei risultati e sistemi avanzati di analisi Esercitazioni pratiche di WEB-SITE PERFORMANCE ANALYSIS & ASSESSMENT

16 PROFESSIONAL FOOD & BEVERAGES REVENUE MANAGEMENT: aumentare i ricavi del FOOD & BEVERAGES DEPARTMENT attraverso tecniche avanzate & Strumenti Professionali di ottimizzazione José Roblès Esperto di REVENUE- MAGEMENT settoriale Acquisire una preparazione di alto livello tecnico nel FOOD & BEVERAGES REVENUE MANAGEMENT Padroneggiare i migliori strumenti di ottimizzazione del fatturato del FOOD & BEVERAGES MANAGEMENT Essere in grado di implementare immediatamente le tecniche apprese in un contesto professionale Introduzione al FOOD & BEVERAGES REVENUE MANAGEMENT Conoscere gli indici di gestione della performance del FOOD & BEVERAGES REVENUE-MANAGEMENT Elaborazione strategica del DEPARTMENT DEMAND CALENDAR CHART Illustrazione delle tecniche di ottimizzazione della domanda: Analisi di correlazione, Analisi dell indice stagionale, Analisi dell indice d indifferenza STRATEGIC DYNAMIC-PRICING for FOOD & BEVERAGES OPERATIONS Usare il SUGGESTIVE SELLING in maniera professionale per aumentare il CUSTOMER AVERAGE-CHECK Conoscere i principi di manipolazione mentale: tecniche per vendere qualsiasi cosa, a chiunque e in qualunque momento! Illustrazione di Tecniche avanzate di PRODUCT-MERCHANDISING Capire l esperienza del REVENUE-MANAGEMENT visto dal Cliente Esercitazioni pratiche: mettere in atto in un contesto professionale le varie tecniche di ottimizzazione illustrate

17 MENU THAT SELLS! Tecniche avanzate di ottimizzazione del menù per fare crescere il ricavo medio del Cliente José Roblès Esperto di REVENUE- MAGEMENT settoriale Acquisire una metodologia completa di ottimizzazione del Menu in un ottica di massimizzazione dei ricavi Conoscere le BEST-PRACTISES per creare un menu REVENUE-ORIENTED ad alto potenziale di guadagno Sapere monitorare con professionalità la PERFORMANCE del menu ed implementare un piano di azione correttivo La gestione Strategica del menù: Analisi del primo strumento di vendita del ristorante Conoscere le regole di presentazione del menu da rispettare in una logica di REVENUE-MANAGEMENT Come ottimizzare l offerta del ristorante: i parametri di gestione da rispettare CIBO / CIBO e CIBO / VINI Illustrazione delle BEST-PRACTISES internazionali di elaborazione del menu per massimizzare i ricavi aziendali OPTIMAL PRICING MANAGEMENT PART 1: Sapere fissare i prezzi dei piatti in maniera professionale per garantire la redditività aziendale OPTIMAL PRICING MANAGEMENT PART 2: Metodologia di fissazione tariffaria ottimale del menu turistico e del piatto del giorno Padroneggiare le regole di verifica dell impostazione tariffaria: apertura tariffaria - distribuzione della gamma Rapporto PMO / PMR Usare la tecnica de MENU-ENGINEERING per monitorare la PERFORMANCE del vostro menù Sapere calcolare la PERFORMANCE globale del MENU-MANAGEMENT attraverso il MENÙ-SCORING Esercitazione pratiche: AUDIT completo di un MENÙ ed elaborazione del piano di azione correttive da intraprendere per aumentarne la redditività

18 WELLNESS CENTER & HOTEL SPA REVENUE MANAGEMENT - Metodologia professionale & strumenti operativi di aumento dei ricavi per HOUR-SLOT per ottimizzare gli SPA REVENUE STREAMS Ewa Goos SPA Revenue Expert THIS SEMINAR WILL BE HELD IN ENGLISH To acquire a complete working methodology and advanced professional techniqueson how to create a profitable HOTEL SPA CENTER Learn the IN-HOUSE BEST-PRACTISES in order to maximize your SPA REVENUE STREAM Lean how to create and use your own KPI Dashboard to run efficiently your BUSINESS Building efficiently your business plan for winning BUSINESS BEST-PRACTISES on how to create traffic to your SPA CENTER Advanced professional techniques on how to do easy UPSELL The importance of knowing your source-of-business How to operate efficiently Dynamic pricing strategies ADVANCED OPTIMIZATION TECHNIQUE: how to use a SPA Menu engineering tool BEST-PRACTISES to create a commercial calendar for 6 months ahead SPA menu design that sells: knowing the secrets for maximizing BUSINESS Illustration & use of KPI toolkit to run efficiently your BUSINESS Retail Design and Management

19 FUNCTION SPACE REVENUE-MANAGEMENT: ADVANCED SPACE CONTROL TECHNIQUES per determinare il valore finanziario quotidiano del M2 in un ottica di DYNAMIC-PRICING José Roblès Esperto di REVENUE- MAGEMENT settoriale Acquisire una conoscenza di alto livello nel REVENUE-MANAGEMENT applicato alla gestione in una logica di DYNAMIC- PRICING dello spazio congressuale Essere in grado di implementare autonomamente nella propria struttura le tecniche di OPTIMIZATION SPACE- CONTROL Sapere valutare una BUSINESS OPPORTUNITY in maniera scientifica e precisa Introduzione allo SPACE CONTROL OPTIMIZATION Illustrazione delle fasi preliminari di DATA-MINING SPACE FORECAST-MANAGEMENT: calcolare delle previsioni di domanda affidabili Sapere calcolare delle probabilità di vendita a diversi livelli di metrature Metodologia di allocazione ottimizzata dell inventario SQUARE-METERS Metodologia di valutazione scientifica di una richiesta: illustrazione approfondita delle procedure, strumenti, tecniche e ragionamenti Sapere valutare in maniera precisa il BUSINESS RISK AREA Sapere determinare con precisione l OPPORTUNITY COST di una domanda Valutare con professionalità l efficienza dell attività di SPACE-CONTROL Esercitazioni pratiche SPACE CONTROL MANAGEMENT

20 INTERNATIONAL HOSPITALITY REVENUE-MANAGEMENT LIVE-LAB - PART 1: una giornata nella posizione di HOTEL CHAIN CORPORATE REVENUE-MANAGER - DATA ANALYSIS & COMPETITIVE BENCHMARKING Silvia Cantarella CORPORATE REVENUE- MANAGER Assimilare il ruolo del REVENUE-MANAGER e della funzione di YIELDING nella realtà professionale Sapere interpretare l andamento del mercato e capire gli orientamenti della competizione attraverso esempi pratici di DA- TA-ANALYSIS e di REPORTING Sapere interpretare i dati di mercato ed elaborare una strategia funzionale alla massimizzazione dei ricavi attraverso un corretto processo di DECISION-TAKING DATA ANALYSIS MANAGEMENT: la gestione dei sistemi informativi nel lavoro giornaliero di un REVENUE-MANAGER Tecniche di analisi delle domanda INCOMING per determinare l andamento del mercato Strumenti avanzati di MARKET-PLACE ANALYSIS e di COMPETITIVE BENCHMARK Analisi e ottimizzazione strategico dell INVENTORY MANAGEMENT Analisi ed ottimizzazione strategico dei canali di E-DISTRIBUTION Tecniche di definizione del MIX ottimale e della giusta segmentazione di mercato Posizionamento del prodotto e del suo prezzo di vendita all interno di un determinato contesto di mercato Definizione professionale delle aspettative di risultato sulla base della strategia applicata Questo seminario conclusivo si contraddistingue dalla simulazione del lavoro quotidiano di un REVENUE-MANAGER di compagnia internazionale Il seminario è impostato completamente in maniera operativa, attraverso esercitazioni individuali o di gruppo, con poca o nessuna parte teorica prevista

21 INTERNATIONAL HOSPITALITY REVENUE-MANAGEMENT LIVE-LAB - PART 2: una giornata nella posizione di HOTEL CHAIN CORPORATE REVENUE-MANAGER - ACTION MAKING & RESULTS CONTROL Silvia Cantarella CORPORATE REVENUE- MANAGER Acquisire avanzate competenze tecniche nel REVENUE-MANAGEMENT strategico ed operativo Padroneggiare le migliori tecniche professionali per determinare il prezzo di vendita corretto all interno del MARKET- PLACE Comprendere l impatto strategico di una corretta segmentazione del mercato e dei canali di E-DISTRIBUTION Tecniche di previsione della domanda per definire la strategia ed avvantaggiarsi rispetto alla competizione Metodologie, tecniche e strumenti per determinare il giusto PRICING sulla base delle condizioni di mercato Sapere misurare in maniera precisa l elasticità della domanda e la reazione ai cambiamenti di prezzo Sapere analizzare il COMPETITIVE SET e definire in maniera corretta il proprio posizionamento nella definizione del prezzo Sapere determinare il corretto BUSINESS-MIX e PRICING per segmento di mercato Sapere prendere in considerazione il fattore del MARKET-SHARE nell ambito del REVENUE-MANAGEMENT Sapere determinare la scelta ottimale dei canali di distribuzione: costi e profittabilità Comprendere l effetto di INTERNET e SOCIALNOMIC EFFECT Metodologie, strumenti e tecniche avanzate di analisi dei risultati Questo seminario conclusivo si contraddistingue dalla simulazione del lavoro quotidiano di un REVENUE-MANAGER di compagnia internazionale. Il seminario è impostato completamente in maniera operativa, attraverso esercitazioni individuali o di gruppo, con poca o nessuna parte teorica prevista.

22 INTERNATIONAL HOTEL REVENUE-MANAGEMENT BEST-PRACTISES: imparare dai LEADER del settore per diventare i migliori nel vostro campo Gianni Di Fede Regional Revenue Manager Milan Area NH HOTELS Trasmettere le BEST-PRACTISES operative dell HOTEL REVENUE MANAGEMENT Trasmettere ai partecipanti la propria esperienza internazionale vissuta direttamente sul campo Rafforzare la preparazione professionale e dare consigli per la carriera dei partecipanti attraverso l incontro con un professionista di eccezione Capire il senso di questa ultima giornata: EXPERIENCING FIRST! REVENUE-MANAGEMENT BEST-PRACTISES: o Daily Pick-up: composizione, lettura utilizzo o Gestione ottimale dell OVERBOOKING single-property, cluster e piazza o Rate consistence intra ed extra azienda o Gestione dell inventario Le problematiche di posizionamento tariffario di breve - medio e lungo termine per segmento di mercato Analisi strategica di mercato: mettiamo i RATE SHOPPERS a confronto Come ottimizzare il prodotto CORE esistente e come costruire una struttura per massimizzarne i ricavi prospettici Il futuro del REVENUE-MANAGEMENT: prima sperimentazione di FOOD & BEVERAGES REVENUE MANAGEMENT Illustrazione della figura professionale del REVENUE-MANAGER nel futuro Dibattito, conversazione, scambi di esperienze

23 IDEAS REVENUE-MANAGEMENT SOFTWARE LABORATORY: usare con professionalità il sistema di REVENUE-MANAGEMENT LEADER a livello mondiale e maggiormente usato dalle Compagnie Alberghiere Internazionali - PART 1: ANALYTICAL PROCESS TOOLS & TECHNIQUES To be defined THIS SEMINAR WILL BE HELD IN ENGLISH Gain a deep knowledge on how REVE- NUE-MANAGEMENT techniques are translated into PRICING OPTIMIZATION SOFT- WARE Gain operational knowledge on how to use professionally REVENUE-MANAGE- MENT software Acquire BEST-PRACTISES and best professional process on using a REVENUE-MAN- AGEMENT software on a DAY TO DAY basis This final seminar will be focused on acquiring deep knowledge on how REVENUE-MANAGEMENT software translates optimization process, including Forecasting, until Strategic Pricing Management for Hotels Business, using IDEAS REVENUE MANAGEMENT SOFTWARE, Worldwide Leader for Hotel Revenue-Management Technology.

24 IDEAS REVENUE-MANAGEMENT SOFTWARE LABORATORY: usare con professionalità il sistema di REVENUE-MANAGEMENT LEADER a livello mondiale e maggiormente usato dalle Compagnie Alberghiere Internazionali - PART 2 OPTIMIZATION PROCESS & CONTROL To be defined THIS SEMINAR WILL BE HELD IN ENGLISH Gain a deep knowledge on how REVE- NUE-MANAGEMENT techniques are translated into PRICING OPTIMIZATION SOFT- WARE Gain operational knowledge on how to use professionally REVENUE-MANAGE- MENT software Acquire BEST-PRACTISES and best professional process on using a REVENUE-MAN- AGEMENT software on a DAY TO DAY basis This final seminar will be focused on acquiring deep knowledge on how REVENUE-MANAGEMENT software translates optimization process, including Forecasting, until Strategic Pricing Management for Hotels Business, using IDEAS REVENUE MANAGEMENT SOFTWARE, Worldwide Leader for Hotel Revenue-Management Technology.

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi La Business Intelligence che aumenta fatturati e redditività Una piattaforma semplice, alla portata di tutte le strutture, che consente un controllo costante degli andamenti, mette in relazione i dati

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013

Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Valutazione e valorizzazione di un sito web di una struttura alberghiera. Andrea Tiburzi Rimini, 9 marzo 2013 Introduzione Agenda La misura del valore: i fattori che influenzano il valore di un azienda

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Soluzioni software per l ospitalità

Soluzioni software per l ospitalità Soluzioni software per l ospitalità GestioneAlbergo nasce dall integrazione di 4 società operanti da decenni nel settore alberghiero. Le risorse di ogni società del gruppo hanno permesso di sviluppare

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson

Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo relazioni Gregory Bateson Le Tecnologie della Relationship Management e l interazione con le funzioni ed i processi aziendali Angelo Caruso, 2001 Relationship Management Nel regno degli esseri viventi non esistono cose, ma solo

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli