Negli ultimi decenni, abbiamo osservato l emergere. Digital

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Negli ultimi decenni, abbiamo osservato l emergere. Digital"

Transcript

1 Digital L G I M P R E S A L O B A L V E W I Revolution Le strategie digitali e la trasformazione digitale dell industria Lezioni per cogliere i frutti della diffusione della tecnologia digitale Di Gianvito Lanzolla Negli ultimi decenni, abbiamo osservato l emergere di una relazione simbiotica tra le tecnologie ed alcuni settori industriali. In passato, ad esempio, le case discografiche, le case editrici e i produttori fotografici operavano attraverso delle tecnologie specializzate. Le case editrici si interessavano dello sviluppo delle tecnologie della carta e della stampa; le case discografiche del disco in vinile o dei nastri magnetici; i produttori fotografici di chimica e fisica. In passato, gli apparecchi telefonici servivano a fare chiamate telefoniche, gli impianti stereo erano usati per ascoltare musica e non era possibile usare una radio per proiettare delle immagini o per fare una telefonata. La grande diffusione delle tecnologie digitali ha permesso di superare molte di queste relazioni simbiotiche tra tecnologie e settori industriali. Ad esempio, oggi è possibile convertire in dati digitali diverse tipologie di contenuti, come un programma radiofonico, un libro, una rivista, una canzone o una chiamata telefonica. 67

2 PAPER MANAGERIALE N.1/2011 Le tecnologie digitali hanno sostituito diverse tecnologie specializzate tradizionali e, in termini digitali, non c è più differenza tra un prodotto fornito da una società di telecomunicazioni (ad esempio una chiamata vocale) e un prodotto fornito da una casa discografica (come ad esempio una canzone). Entrambi sono una serie numerica di 0 e 1. Il risultato è che diversi prodotti digitali possono essere integrati o raggruppati, una tendenza spesso chiamata convergenza digitale (i.e.: la convergenza di prodotti hardware, software, audio, video e dati informatici in un unico dispositivo e interfaccia). Gli operatori della telefonia mobile, le aziende che operano nel settore dei mezzi di comunicazione, le società di elettronica da consumo e gli sviluppatori di Information Technology (IT) stanno facendo a gara per conquistare una posizione centrale nel mondo digitale in fase di convergenza. Alcuni manager ritengono di potere espandere la propria attività includendo quella di altri settori industriali, un tempo del tutto distinti, usando il cavallo di Troia della tecnologia digitale e credono che la convergenza digitale prodotto/servizio implichi anche la creazione di aziende consolidate che includano, end-to-end, tutta la catena di valore (ad esempio, la produzione di contenuti e i servizi di telecomunicazione). Ci sono stati molti esempi di questi tentativi, ma le performance delle aziende che hanno adottato la convergenza interindustriale sono molto contradditori. In questo articolo, basandoci su una ricerca nei settori telecomunicazioni, IT, elettronica di consumo e mezzi di comunicazione, intendiamo far luce sulle strategie volte a trarre profitto dal mondo digitale integrato. Questi diversi punti sono elaborati qui di seguito. 1) La convergenza interindustriale end-to-end rischia di non aver successo. Dalla nostra ricerca emerge che le competenze richieste per la produzione di contenuti (come il management degli artisti, la creatività, l esplorazione di idee, il marketing dei contenuti), per la gestione della rete di telecomunicazioni (copertura, qualità, affidabilità della rete, servizi alla clientela), per la tecnologia dell informazione e lo sviluppo dell elettronica di consumo (Ricerca e Sviluppo, collaudo, progettazione e produzione delle tecnologie) sono intrinsecamente divergenti, nonostante si fondino sempre di più su una struttura tecnologica comune. Nell industria dei media, ad esempio, le tecnologie digitali influiscono sulla struttura tecnologica dei contenuti e sulle modalità attraverso cui i contenuti possono essere prodotti, distribuiti e sfruttati, ma non influiscono sul contenuto stesso. Ne consegue che un software engineer, ad esempio, può difficilmente produrre dei contenuti quali notizie o spettacoli. Quello che il nostro studio indica è che le competenze necessarie sono talmente diverse che, di fatto, esse rendono molto difficile una convergenza interindustriale sostenibile. La cessione di Endemol (una società di produzione di contenuti) da parte di Telefónica (una società di telecomunicazioni) o la cessione forzata di AOL (servizi Internet) da parte del Gruppo Time Warner (media) forniscono un ulteriore evidenza aneddotica sulla valenza predittiva del nostro modello. Content Capability Space Content Producers e.g. Music, TV. Movies, News, Sport, Maps, etc. Figura 1 Spazi delle competenze Providers of access to digital content e.g. Google, Apple, You Tube, Amazon Technology Capability Space Traditional content distributor e.g. Blockbuster, Borders Digital device manufacturers e.g. Apple, Sony, Nokia Analogue device manufacturer Telecom (digital) network operators e.g. Vodafone, Sky, BT e.g. Sony Digital services - e.g. rights management, payements, advertising, etc. Digital Technology Developers e.g. Ericsson, Microsoft, Nokia, Siemens, IBM Other Capability Spaces e.g. Banking, Advertising, Law 2) Acquisire una predominanza strategica nell ambito del proprio spazio delle competenze. La nostra ricerca ci permette di identificare due spazi delle competenze lo spazio delle competenze legate ai contenuti e lo psazio delle competenze legato alla tecnologia che possono aiutare a prevedere la portata, e gli ostacoli, verso la convergenza tra società che operano nel settore delle telecomunicazioni, dell elettronica di consumo, dei media e dell Information Technology. Nella Figura 1 è illustrata la delimitazione degli spazi delle competenze e una nuova

3 tassonomia per classificare le società del settore telecomunicazioni, elettronica da consumo, media e IT nel mondo digitale. L implicazione più significativa dei nostri risultati è che i limiti posti dagli spazi delle competenze rendono cruciale per le aziende la necessità di affermarsi nell ambito dei propri spazi di competenza, se desiderano trarre il massimo profitto dalle opportunità nate dalla convergenza digitale. La nostra ricerca mostra che per affermarsi esistono due possibilita : concentrarsi sui propri punti di forza e costruire un brand di fiducia. Ad esempio nell ambito dello spazio delle competenze legate ai contenuti, le aziende che producono fiction sono confrontate dal problema di dover proteggere i loro contenuti dalla minaccia della commoditizzazione, mentre le aziende che non producono fiction devono continuamente proteggersi dalle persone che trafugano o plagiano il loro contenuto, per poi distribuirlo gratuitamente (consideriamo ad esempio la facilità con cui le notizie sono distribuite immediatamente attraverso Twitter o Facebook). Con la forte crescita dei contenuti generati dagli utenti, servizi affidabili che richiedono tempestività ed accuratezza, e in definitiva la fiducia dei consumatori, potranno essere sempre venduti ad un prezzo premium. Tuttavia, dalla nostra ricerca emerge che sarà più difficile guadagnarsi la fiducia dei consumatori nel mondo del digitale, rispetto al mondo analogico. Eppure, una volta conquistata la fiducia, le opportunità in termini di creazione di reddito e di valore saranno maggiori. Ad esempio, in qualità di fornitori di notizie finanziarie affidabili, il Wall Street Journal e il Financial Times gestiscono con successo dei servizi di abbonamento on line nonostante la grande disponibilità di notizie finanziarie gratuite. Nello spazio delle competenze legate ai contenuti, è importante che le aziende si focalizzino sul loro core business e su quello che sanno fare di meglio ad esempio giornalismo di qualità, talent scouting, la cura dei testi rafforzando costantemente il valore del loro marchio. Per questa ragione non è sorprendente il fatto che Rupert Murdoch abbia posto la gestione del brand al centro degli obiettivi strategici del Wall Street Journal, che ha acquistato alcuni anni fa. Date le competenze che hanno perfezionato nel tempo, le aziende che operano nel settore dei media hanno poco margine di manovra per espandersi dallo spazio delle competenze dei contenuti a quello delle tecnologie. Tra queste opzioni limitate, le aziende nel settore dei media potrebbero diventare fornitori di accesso ai loro propri contenuti come la RAI con il suo portale Rai.it, e i siti web dedicati a diversi programmi di spettacolo e di attualità. Nell ambito dello spazio tecnologico, le aziende stanno cercando di assumere il controllo dei canali di distribuzione presentandosi in veste di gateway affidabili (per il cliente) dell interazione digitale. I gateway dell interazione digitale possono assumere diverse forme, come una rete di telecomunicazioni, un apparecchio digitale, o un portale Internet. Per raggiungere tale obiettivo possono entrare in lizza diversi attori, provenienti dal settore dell elettronica da consumo, l IT o i servizi di telecomunicazione. Le società Internet, ad esempio, stanno tentando di sviluppare i loro portali offrendo un accesso affidabile a dei contenuti (e servizi). Google, fondandosi sulla sua expertise nel riunire e organizzare le informazioni di terze parti, sta sviluppando sempre di più la fornitura di servizi mappe, posta elettronica, video e il branding. L obiettivo di queste aziende è fidelizzare gli utenti in un settore in cui è molto facile passare da un fornitore a un altro. Gli operatori delle reti di telecomunicazioni hanno tentato in passato di Tabella 1 Diffusione della tecnologia digitale e competenze Quality content Brand management People and talent management Delivery capability Service capabilities Customer service Technology/R&D/Innovation Customer experience Alliances and partnerships management Media Content space Consumer electronics Telecoms Technology space Information Technology PAPER MANAGERIALE N.1/2011

4 PAPER MANAGERIALE N.1/2011 presentare i loro servizi come strumenti essenziale dello stile di vita, partecipando pienamente a tutti gli aspetti della catena di valore dallo sviluppo dei contenuti al marketing. I risultati sono stati però deludenti, basta citare Vodafone Live! La nostra ricerca mostra che far convergere le competenze necessarie per essere competitivi sia nello spazio della tecnologia che in quello dei contenuti è molto difficile. In definitiva, le società di telecomunicazioni dispongono di un prodotto di base, come dei servizi di trasferimento dei dati, che riescono sempre più difficilmente a usare in quanto elemento di differenziazione. In alcuni casi, queste società hanno tentato di prevalere sui content provider e sui produttori di dispositivi digitali grazie al controllo delle interfacce degli strati dei servizi di rete, in assenza di standard aperti per i primi, e sovvenzionando dispositivi in quanto parte dei contratti ai clienti per i secondi. Focalizzandosi sul loro core business, le società di telecomunicazioni si sono anche rese conto che potevano sfruttare i dati dei clienti e le informazioni sulla localizzazione in tempo reale dei loro spostamenti per aggiungere valore a informazioni grezze (prodotte nell ambito dello spazio di capacità dei contenuti) e renderle constestualmente significative vedi ad esempio i servizi della piattaforma Android. I produttori di apparecchi digitali hanno il vantaggio di produrre beni visibili per i consumatori, e stanno cercando di sfruttare questa visibilità per costruire fiducia e ottenere un vantaggio competitivo. Inoltre, la convergenza in questo settore offre a queste aziende nuove opportunità di differenziarsi. Ad esempio, già alla fine del 2008 c erano più cellulari Nokia e Sony-Ericsson con accesso alla musica che ipods, e più cellulari Nokia con accesso alla fotografia che videocamere digitali proposte da qualsiasi altro fabbricante. Per non essere schiacciati tra contenuti di marca e grandi operatori di rete digitale, i fabbricanti di apparecchi sono confrontati alla classica scelta tra il posizionamento nella fascia dell alta gamma e/o in quella del mercato di massa. Nel tentativo di conquistare entrambi i segmenti, Nokia ha perso il proprio vantaggio nell industria della telefonia mobile d alta gamma (smart phone). Le aziende che mirano all alta gamma hanno tradizionalmente diverse opzioni strategiche ad esempio il brand e il design ma hanno anche delle opzioni più innovative, come ad esempio offrire un esperienza esclusiva ai loro clienti. Si consideri, al riguardo, l integrazione di Apple con i suoi ipod e itunes. All altro capo dello spettro, per i produttori del mercato di massa, la redditività sarà assicurata dall efficienza e dalla produzione su ampia scala. Ad esempio, nel mercato di bassa gamma del microtelefono mobile per i mercati emergenti come India e Cina, dei vendor, come l azienda cinese ZTE, sono stati in grado di conquistare un ampia fetta di mercato attraverso il contenimento dei costi e un alto volume produttivo. Nella Tabella 1, riportiamo i risultati sulle competenze che in base al nostro studio, sono essenziali per cogliere le opportunità offerte dalla convergenza del mondo digitale. Negli spazi di competenze riemerge la vecchia battaglia che oppone contenuto e distribuzione. Il mondo digitale apporta un nuovo contesto alla vecchia opposizione ma la logica fondamentale che consiste nel mirare a una maggiore redditività è la stessa: i produttori dei contenuti devono puntare sulla produzione di contenuti interessanti che soddisfano le attese dei consumatori mentre i distributori devono attirare il consumatore verso i propri canali distributivi. 3) Creare nuove catene di valore. Anche se la piena convergenza tra spazi di contenuti e di tecnologia non è realizzabile, la nostra ricerca mostra che ci sono aree in cui la diffusione delle tecnologie digitali offre nuove opportunità di rilievo nella creazione di nuove catene di valore per fornire servizi basilari nel mondo digitale (Figura 1). I servizi analogici tradizionali sono destinati a diventare digitali e le opportunità di mercato per sviluppare nuove catene di valore sono pertanto praticamente infinite. Tra queste opportunità, emergono tre servizi digitali promettenti: i servizi digitali volti a permettere la pubblicità on line, i servizi per la gestione dei diritti di proprietà e quelli destinati ai servizi finanziari. Si prevede un fortissimo incremento della quantità di pubblicità diffusa sui canali digitali, e, secondo le stime del Financial Times, il mercato globale della pubblicità

5 on line ha raggiunto i 64 miliardi di USD nel La digitalizzazione del contenuto ha reso più difficile la protezione dei diritti di proprietà intellettuale, e per potersi appropriare di questo valore essenziale, le aziende devono oggi avvalersi di nuovi sistemi di gestione dei diritti digitali (DRM). I sistemi DRM avranno una forte incidenza nel futuro modello di business dei produttori di contenuti. L espansione dei mercati del digitale ha creato l esigenza di disporre di un infrastruttura per i pagamenti on line, e lo sviluppo delle reti di comunicazione digitale consente oggi ad aziende che non fanno parte del settore bancario di offrire servizi finanziari. I sistemi di pagamento on line, come PayPal, sono pienamente affermati ed entrano in concorrenza con i sistemi che avevano in precedenza il predominio, come Visa e MasterCard. 4) Fornire l hardware, il software e i servizi alla base della rivoluzione digitale. Le aziende IT hanno in aggiunta l opportunità di offrire al mondo digitale gli strumenti necessari alla sua costruzione. Con il suo progetto Android, ad esempio, Google intende fornire un ambiente di sviluppo completo per fornire ai software developer gli strumenti necessari alla creazione di nuove applicazioni Internet. Yahoo! sta facendo la stessa cosa per potere offrire agli utenti l esperienza Yahoo!, anche quando le persone non sono ancora nei siti web. Alcuni sviluppatori di tecnologia digitale, come Cisco, Motorola, e Microsoft, stanno anch essi tentando di accaparrarsi que- sti strumenti di sviluppo. Ancora una volta è evidente l interesse di Microsoft nell acquistare/allearsi con Yahoo!, mentre altre aziende come IBM, HP, e Ericsson, stanno sviluppando sofisticate capacità di integrazione dei sistemi. 5) Creare capacità per gestire le alleanze e le partnership negli spazi di capacità. Entrando in queste nuove catene di valore e fissando i propri standard, le aziende possono de facto appropriarsi delle rendite. Tuttavia, la nostra ricerca mostra che per meglio cogliere queste opportunità, le aziende dovrebbero diventare gli orchestratori e integratori di diverse capacità a partire da diversi spazi di capacità, anziché tentare di fare tutto da sole. Ne consegue che una delle maggiori capacità che le aziende dovrebbero costruire è il partenariato e la gestione delle alleanze, vedi anche Tabella 1. La rivoluzione digitale è finita. Ma la rivoluzione digitale ha una lunga vita davanti a sé! Negli ultimi cinque anni, abbiamo attraversato un periodo di incertezza riguardo alle possibilità di sviluppo nate dalla diffusione delle tecnologie digitali. Ma questo periodo è finito e le opzioni strategiche disponibili alle aziende già affermate e ai nuovi arrivati nel settore sono adesso molto più chiare. La rivoluzione digitale si diffonderà, ma adesso non è più questione di focalizzarsi sui possibili scenari futuri, ma piuttosto di cogliere le molteplici possibilità di business che si stanno delineando. La rivoluzione digitale è finita. Ma la rivoluzione digitale ha una lunga vita davanti a sé! PAPER MANAGERIALE N.1/2011 Gianvito Lanzolla PhD, Professor in Strategy Director, MSc in Management Cass Business School 106 Bunhill Row London EC1Y 8TZ - UK Associate Editor, Long Range Planning 71

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Che cos è e come funziona l e-book

Che cos è e come funziona l e-book Che cos è e come funziona l e-book 1/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Negli ultimi mesi si è parlato molto dell e-book e del fatto che presto rivoluzionerà il mondo dell editoria: sono stati organizzati

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli

www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli www.provincia.roma.it EBOOK COSA SONO COME SI USANO DOVE SI TROVANO di Luisa Capelli 01 Nei secoli, ci siamo abituati a leggere in molti modi (pietra, pergamena, libri). I cambiamenti continueranno e noi

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 1. Premessa Il presente regolamento si riferisce al servizio di televoto abbinato alla gara canora oggetto del programma televisivo X FACTOR,

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

[La catena del valore]

[La catena del valore] [La catena del valore] a cura di Antonio Tresca La catena del valore lo strumento principale per comprendere a fondo la natura del vantaggio competitivo è la catena del valore. Il vantaggio competitivo

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

La valutazione della formula imprenditoriale

La valutazione della formula imprenditoriale La valutazione della formula imprenditoriale Come si apprezza e si analizza il grado di successo di un impresa A cura di : Ddr Fabio Forlani Premessa Nel governo strategico delle imprese la valutazione

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014 @MailUp @MailUp_US www.mailup.com CHE COSA FA MAILUP MailUp è una società tecnologica che ha sviluppato una piattaforma digitale di cloud computing (Software

Dettagli

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito di valutare /

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com Pagina 1 di 7 Guida all'utilizzo del sito ha una nuova interfaccia grafica per semplificare la navigazione ed avere tutto a portata di mano. Innanzi tutto abbiamo diviso graficamente la Home Page in s

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Che cos è il Marketing 3.0?

Che cos è il Marketing 3.0? Che cos è il Marketing 3.0? di Fabrizio Pieroni Philip Kotler, studioso di Marketing attento ai cambiamenti della società e pronto a modificare di conseguenza le sue posizioni, ha recentemente presentato

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili

GRUPPO TELECOM ITALIA. Domestic market. Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili GRUPPO TELECOM ITALIA Domestic market Progetto Internalizzazioni Dettaglio Profili 8 maggio 2013 BUSINESS. Assurance Clienti Top 7 addetti front end/help desk - 102 tecnici 1 liv. - 62 specialisti NW La

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli