BANDO DI FINANZIAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALL AGRICOLTURA IN AREE MONTANE ART.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI FINANZIAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALL AGRICOLTURA IN AREE MONTANE ART."

Transcript

1 BANDO DI FINANZIAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALL AGRICOLTURA IN AREE MONTANE ART. 24 LEGGE REGIONALE N. 31 DEL 05/12/2008 ANNO 2014

2 1) OBIETTIVI E GENERALITÀ La l.r. 31/2008 (Test unic delle leggi reginali in materia di agricltura, freste, pesca e svilupp rurale) prevede all articl 24 Interventi a sstegn dell'agricltura in aree mntane specifiche linee di intervent al fine di assicurare il ptenziament e l svilupp delle aziende agricle ubicate nelle aree mntane. Tali aiuti sn altresì in cerenza cn le linee prgrammatiche e di indirizz espresse dalla l.r. 25/2007 (Interventi reginali in favre della pplazine dei territri mntani) e cl Pian di svilupp rurale (reg. CE 1968/2005) che cnsideran il manteniment dell agricltura in mntagna un element priritari per la cnservazine e la valrizzazine del territri lmbard. Il presente band, redatt in cnfrmità alla dgr IX/2935 del , definisce le frme e le mdalità di attuazine degli aiuti previsti dall art. 24 della l.r. 31/2008. Tali prcedure attuative, relativamente al territri della Cmunità Mntana Valle Imagna, integran e sn integrate dai cntenuti delle allegate schede di misura per la racclta delle dmande di access ai finanziamenti. Le funzini amministrative cncernenti l'attuazine degli interventi di seguit indicati sn trasferite alla cmunità mntana ai sensi dell articl 24, cmma 5, della l.r. 31/2008, i cmpetenti rgani sn pertant investiti della diretta respnsabilità amministrativa e finanziaria cnnessa all'esercizi delle predette funzini. I cmuni di Pnteranica, Srisle e Villa D Almé classificati mntani ma nn inclusi nell ambit territriale della Cmunità Mntana Valle Imagna devn fare riferiment alla Cmunità Mntana medesima. Le scelte perative previste nel prgramma attuativ, tengn cnt in particlare: delle esigenze e delle prirità di intervent presenti sul territri; delle indicazini del pian di svilupp sciecnmic e dei prgrammi pluriennali delle pere di cui agli articli 18 e 19 della l.r. 13/1993 e successive mdifiche e integrazini; delle previsini e delle prescrizini della pianificazine frestale di cui all art. 47 della l.r. 31/2008 Tutela e valrizzazine delle superfici, del paesaggi e dell ecnmia frestale, ssa dei piani di assestament frestale (PAF) e dei piani di indirizz frestale (PIF), nel cui ambit si sviluppa in particlare il pian della viabilità agr-silv-pastrale (VASP). 2) MISURE AMMISSIBILI A FINANZIAMENTO Cnsiderat che già l scrs ann nn sn state attivate diverse misure e/ azini di intervent si ritiene pprtun riaprire alcune misure riservate alle aziende agricle ma nn attivare misure che presentan tra i pssibili beneficiari sggetti privati quali la Misura 2.7 Manutenzine delle aree bscate e di piccle pere di sistemazine idraulic-frestale. Misura 2.1 Aiuti agli investimenti nelle aziende agricle : Realizzazine e adeguament dei fabbricati rurali, : Acquist di impianti e attrezzature per le attività di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli : Acquist di attrezzature per la mdernizzazine delle stalle Adeguament e mdernizzazine del parc macchine e delle attrezzature, Clture arbustive e arbree di particlare pregi, Misura 2.2 Miglirament della prduttività e funzinalità degli alpeggi e dei pascli mntani Misura 2.3 Riqualificazine e Mdernizzazine dei prcessi di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine delle prduzini agr-ztecniche, cn particlare riferiment al settre lattiercaseari; Misura 2.8 Servizi di interesse cllettiv prestati dagli peratri agricli di mntagna - Cntratti di prestazine territriale e ambientale. 2.1) Destinazine delle risrse

3 Cnsiderat che la Cmunità Mntana cnscerà l esatt imprt dei fndi reginali dispnibili per il finanziament delle dmande racclte sl al termine del perid di istruttria delle dmande, prvvede fin da ra a determinare l imprt percentuale da assegnare ad gni singla misura di finanziament. Per l ann 2014, l imprt che la Regine Lmbardia prvvederà ad assegnare, presumibilmente, entr il 15 agst, verrà csì suddivis tra le diverse misure di intervent e secnd il seguente rdine priritari e nella misura massima delle percentuali indicate a fianc: Misura Descrizine % 2.2 Miglirament della prduttività e funzinalità degli alpeggi e dei pascli mntani Riqualificazine e Mdernizzazine dei prcessi di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine delle prduzini agr-ztecniche, cn particlare riferiment 10 al settre lattier-caseari 2.1 Aiuti agli investimenti nelle aziende agricle lett. a) esclusa la prduttività e la funzinalità degli alpeggi, b) c) e d) Servizi di interesse cllettiv prestati dagli peratri agricli di mntagna - Cntratti di prestazine territriale e ambientale 5 Cnsiderat che la misura 2.1, finanziata per un massim del 75% dell assegnazine reginale, cmprende diverse azini di intervent si ritiene necessari individuare prirità di assegnazine dei cntributi alle diverse azini, cn il relativ ripart percentuale, secnd la seguente tabella: Azine Aiuti agli investimenti nelle aziende agricle lett. a) esclusa la prduttività e la funzinalità degli alpeggi, b) c) e d) % Acquist di attrezzature per la mdernizzazine delle stalle; 15 Acquist di impianti e attrezzature per le attività di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli Realizzazine e adeguament dei fabbricati rurali; Clture arbustive e arbree di particlare pregi; 15 Adeguament e mdernizzazine del parc macchine e delle attrezzature per i lavri agricli; 15 La definizine di un rdine priritari delle Misure assciat ad un imprt massim di assegnazine per ciascuna, di esse si rende necessari al fine di raccrdare le prirità definite dalla Cmunità Mntana cn eventuali diverse richieste che perverrann dalle aziende presenti sul territri (impssibili da prevedere), al fine di nn perdere le pprtunità di finanziament dell art. 24 della Legge 31/2008. Resta intes che essend gni singla dmanda finanziabile per una quta fissa e nn riducibile da parte della Cmunità Mntana, nel cas in cui la smma necessaria al finanziament della dmanda prima in graduatria di gni singla Misura e/ tiplgia di intervent dvesse essere superire all imprt crrispndente alla percentuale stanziata per quella misura e/ tiplgia, la prima dmanda in graduatria verrà cmunque finanziata per l intern ammntare del cntribut ammess, anche se l imprt necessari dvesse superare la percentuale prevista nella suddetta tabella, nel rispett delle prirità assegnate alle diverse misure (pertant ptrann verificarsi eventuali riduzini, rispett alla quta preventivamente assegnata del 15% alla misura 8, in cnsiderazine del fatt che tale Misura è ultima in termini di prirità di finanziament. Viceversa se le risrse finanziarie csì ripartite per misura nn venisser pienamente utilizzate, quelle dispnibili verrann assegnate cn il seguente rdine priritari misura 2.2, 2.1 ( ) e 2.8 3) LOCALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI Gli interventi pssn essere realizzati sul territri dei cmuni della Cmunità Mntana Valle Imagna e nei cmuni di Pnteranica, Srisle e Villa D Almé classificati mntani e svantaggiati ed inseriti nell allegat 12 al Prgramma di Svilupp Rurale Nel cas d acquist di impianti, attrezzature, macchine, il centr aziendale del richiedente deve essere ubicat nel territri spra indicat.

4 4) CONDIZIONI GENERALI Ogni richiedente può presentare una sla dmanda all ann che può ricmprendere una più misure e relative tiplgie d intervent, cme riprtat nel paragraf 5.2 limiti al finanziament. In tal cas, ai fini dell assegnazine del punteggi e della successiva cllcazine nella graduatria di cmpetenza, verrann utilizzati i criteri vigenti per l azine che cmprta la maggir spesa, calclata sul preventiv allegat alla dmanda di finanziament pertant, a cnclusine dei lavri, nn sarann ammesse varianti che cmprtin una diversa ridistribuzine delle spese sstenute tra le diverse tiplgie di spesa. Gli interventi pssn essere realizzati nell ambit dei regimi di aiut già istituiti e dp l invi al richiedente della cmunicazine di ammissine a finanziament da parte della cmunità mntana. Il richiedente deve essere in regla cn il rispett degli bblighi previsti dal regime delle qute latte relativamente al versament del preliev supplementare dvut. I richiedenti che risultan essere primi acquirenti del regime delle qute latte devn avere rispettat gli bblighi previsti dall stess. La cmunità mntana verifica il rispett degli bblighi cnnessi cn il regime delle qute latte. L'esistenza di prcedimenti in crs cnnessi all'applicazine del regime delle qute latte cmprta la sspensine dell'ergazine dei cntributi degli aiuti ergati ai sensi dell art. 24 della l.r. 31/2008. Garantire il rispett di requisiti cmunitari di nuva intrduzine 1, entr 36 mesi dalla data in cui il nuv requisit acquista efficacia vinclante nei cnfrnti dell azienda del richiedente, nel cas di investimenti relativi all ammdernament delle aziende agricle finalizzati al rispett di tali requisiti. Se gli investimenti sn realizzati da givani agricltri 2 e sn finalizzati al rispett dei requisiti cmunitari esistenti, tali requisiti devn essere sddisfatti entr 36 mesi dalla data di prim insediament 3. In particlare, per quant attiene ai requisiti cmunitari inerenti alla relativa alla prtezine delle acque dall inquinament prvcat dai nitrati prvenienti da fnti agricle 4, devn essere rispettati i termini di adeguament stabiliti dalla Giunta reginale della Lmbardia 5. I richiedenti devn garantire il rispett delle nrme cmunitarie, nazinali e reginali vigenti in materia di igiene e sicurezza dei lavratri dalla data di presentazine della dmanda 6. In cas l intervent cmprti ristrutturazine nuva cstruzine di fabbricati, il richiedente si impegna ad adttare le indicazini cntenute nelle Linee Guida Reginali Criteri igienici e di sicurezza in edilizia rurale 7 ; si impegna altresì a garantire, durante l esecuzine di tali interventi edilizi, il rispett del D. Lgs. 494/1996 (Direttiva Cantieri). La verifica del rispett delle nrme, per quant di cmpetenza, spetta ai 1 Nell ambit di applicazine del presente aiut, sn cnsiderati di nuva intrduzine ai sensi dell art. 26 paragraf 1, secnd cmma, del reglament (CE) 1698/2005 sl i requisiti cmunitari inerenti alle seguenti nrme: a) Direttiva del Cnsigli del 12 dicembre 1991 (91/676/CEE) relativa alla prtezine delle acque dall inquinament prvcat dai nitrati prvenienti da fnti agricle. In applicazine della suddetta Direttiva sn stati adttati i seguenti prvvedimenti: deliberazine della Giunta reginale della Lmbardia n. VIII/3297 dell Nuve aree vulnerabili ai sensi del D.Lgs 152/2006: criteri di designazine e individuazine (cme sstituita dalla deliberazine della Giunta reginale della Lmbardia n. VIII/5868 del ); deliberazine della Giunta reginale della Lmbardia n. VIII/3439 del Adeguament del prgramma d azine della regine Lmbardia di cui alla DGR n /96 per la tutela e risanament delle acque dall inquinament causat da nitrati di rigine agricla per le aziende lcalizzate in zna vulnerabile, ai sensi del D.Lgs n. 152 del 03 aprile 2006, art. 92 e del D.M. n. 209 del 07 aprile 2006 (cme sstituita dalla deliberazine della Giunta reginale della Lmbardia n. VIII/5868 del ); deliberazine della Giunta reginale della Lmbardia n. VIII/5868 del Integrazine cn mdifica al prgramma d azine per la tutela e risanament delle acque dall inquinament causat da nitrati di rigine agricla per le aziende lcalizzate in zna vulnerabile (D.Lgs n. 152/2006, art. 92 e D.M. 7 aprile 2006 ) e adeguament dei relativi criteri e nrme tecniche generali di cui alla d.g.r. n. 6/17149/1996, apprvati cn deliberazine di Giunta n. 8/5215 del 2 agst I termini di adeguament che devn essere rispettati sn quelli stabiliti dalla deliberazine della Giunta reginale della Lmbardia n. VIII/5868 del ; b) Direttiva del Cnsigli del 24 settembre 1996 (96/61/CE) sulla prevenzine e la riduzine integrate dell'inquinament, recepita cn Decret Legislativ 18 febbrai 2005, n. 59 "Attuazine integrale della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzine e riduzine integrate dell'inquinament". 2 Cme definiti nel paragraf Ossia dalla data della prima mvimentazine della partita IVA 4 Direttiva del Cnsigli del 12 dicembre 1991 (91/676/CEE) 5 deliberazine della Giunta reginale della Lmbardia n. VIII/5868 del (igiene e sicurezza: D.P.R. 547/55, D.P.R. 303/56, D.Lgs 626/94 e successive mdifiche e integrazini, nrmativa in materia di fitfarmaci: D.Lgs 194/95, D.P.R. 290/01, macchine, impianti e attrezzature D.P.R. 459/96) 7 BURL n. 6 3 supplement strardinari del

5 Dipartimenti di prevenzine delle ASL. La Cmunità mntana trasmette all ASL l elenc delle dmande di cntribut finanziate, chiedend di segnalare gli eventuali esiti negativi, rilevati a partire dalla data di presentazine delle dmande, dei cntrlli effettuati nell ambit dell attività ispettiva press le aziende agricle cnnesse alle medesime dmande. I richiedenti pssn avere sede legale furi dal territri reginale, ferm restand quand indicat nel paragraf lcalizzazine degli interventi. Nn sarann cncessi aiuti ad imprese che rientran fra clr che hann ricevut, e successivamente nn rimbrsat depsitat in un cnt blccat, aiuti che l Stat è tenut a recuperare in esecuzine di una decisine di recuper adttata dalla Cmmissine eurpea ai sensi del Reg. (CE) n. 659/1999. A tal fine le imprese beneficiarie dvrann sttscrivere una dichiarazine, ai sensi del DPR 445/2000, che infrmi su eventuali aiuti illegali ricevuti e per i quali si è prcedut al rimbrs al depsit in c.c. blccat, nnché che attesti di nn rientrare nelle specifiche esclusini di cui al Reg. (CE) medesim. L elenc delle decisini della Cmmissine eurpea che dispngn il recuper di aiuti di stat sn quelle presenti sul sit internet 4.1) Acquist di impianti, macchine e attrezzature usate Cnsiderati e ritenuti i vincli di cui al punt 4.1 della dgr 2935 del , eccessivamente cmplicati ed nersi, in prprzine ai massimali di finanziament ammessi per gli interventi ggett delle presenti dispsizini, nn è ammess l acquist di attrezzature materiali usati. 4.2) Limiti e divieti generali Nn sn ammissibili: gli investimenti realizzati all scp di ttemperare ai requisiti, cmunitari nazinali, che sian bbligatri in Italia da ltre tre anni (questi limite nn si applica ai givani agricltri 8 nei primi 36 mesi dal lr prim insediament 9, né in cas di recuper di fabbricati agricli dismessi); gli interventi che nn sian finalizzati a ridurre i csti di prduzine. investimenti di semplice sstituzine, ssia investimenti finalizzati a sstituire macchinari fabbricati esistenti parte degli stessi, cn edifici macchinari nuvi e aggirnati, senza aumentare la capacità di prduzine di ltre il 25% senza mdificare sstanzialmente la natura della prduzine della tecnlgia utilizzata. Nn sn cnsiderati investimenti di sstituzine quelli che cmprtin un risparmi energetic la prtezine dell ambiente. Nn sn altresì cnsiderati investimenti di sstituzine la demlizine cmpleta dei fabbricati di un azienda cn almen 30 anni di vita e la lr sstituzine cn fabbricati mderni, né il recuper cmplet dei fabbricati aziendali. Il recuper è cnsiderat cmplet se il su cst ammnta almen al 50% del valre del nuv fabbricat; gli investimenti che pssn essere attuati dai beneficiari sci di Organizzazini dei Prduttri, ricnsciute ai sensi del Reglament (CE) 2200/1996, nell ambit dei Prgrammi Operativi. In particlare: ricnversini varietali rticle e frutticle, queste ultime limitatamente ad impianti già esistenti; persnale al servizi dell O.P. per il prgramma perativ, attività cmmerciale, assistenza tecnica, ltta integrata; materiali e parti di impianti mbili per irrigazine e fertirrigazine (es. manichette); materiali di cpertura per clture e serre (teli, materiali pacciamanti, reti mbreggianti); perazini clturali (cimature, diradamenti, ecc.); macchinari specifici per perazini clturali (es. trapiantatrice per insalata, raccglitrice autmatica per pmdr); impianti relativi alla lavrazine dei prdtti;spese per assistenza tecnica e materiali per applicazine disciplinari ltta integrata; prgrammi e mezzi infrmatici relativi a impianti e macchinari già esistenti; la realizzazine di interventi per l espansine della rete irrigua esistente, ssia per l aument della superficie irrigabile; Il richiedente può chiedere che gli interventi previsti dalle presenti dispsizini attuative sian finanziati anche cn altre fnti di aiut, presentand dmande di finanziament anche per bandi previsti da altre fnti di aiut. Tuttavia, gli aiuti nn sn cumulabili e pertant, in cas di ammissine a finanziament di due più dmande, il richiedente deve ptare per una di esse e rinunciare frmalmente alle altre. Cpia 8 Vedi paragraf La data del prim insediament cincide cn la prima mvimentazine della partita IVA

6 della cmunicazine di rinuncia deve essere inviata anche all Amministrazine che ha ammess la dmanda a finanziament. 5.1) Natura del finanziament 5) COSA VIENE FINANZIATO Cl presente aiut viene cncess un rimbrs parziale delle spese sstenute dal richiedente, calclat in percentuale sui csti sstenuti, nei limiti delle vci ammesse a finanziament e cn le mdalità indicate nel presente band di finanziament. 5.2) Limiti al finanziament L imprt massim cmplessiv di spesa ammessa e il cntribut cmplessiv ergabile ad un beneficiari sn indicati nella seguente tabella. Misure Spesa annuale massima ammessa Cntribut massim ergabile per trienni 2.1, 2.2, 2.3 (sl e 2.3.4) e 2.8 nel lr cmpless , , (sl e 2.3.2) , ,00 Il trienni di riferiment decrre dall ann slare in cui è stat ergat il prim cntribut ) Investimenti che cmprtan csti aggiuntivi Eventuali investimenti che pssn cmprtare csti aggiuntivi finalizzati alla tutela e al miglirament dell'ambiente, al miglirament delle cndizini d igiene nelle aziende ztecniche del benessere degli animali nn rientran nelle spese ammissibili del presente band ) Investimenti per cnfrmarsi a requisiti nazinali cmunitari in vigre Nn pssn essere cncessi aiuti per gli investimenti realizzati per cnfrmarsi a requisiti nazinali cmunitari in vigre, tranne nel cas di investimenti realizzati da givani agricltri. In quest cas il cntribut nn può essere superire al 60% delle spese ammissibili. L'aiut deve essere limitat ai csti aggiuntivi sstenuti nn ltre 36 mesi dalla data dell'insediament per cnfrmarsi ai requisiti ) Definizine di givane imprenditre agricl Si definiscn givani imprenditri agricli clr i quali al mment della dmanda di cntribut: hann età cmpresa tra 18 e 40 anni e sn titlari d impresa agricla. Nel cas di scietà agricla di scietà cperativa, tutti i sci devn avere età cmpresa tra 18 e 40 anni; si sn insediati, per la prima vlta, in agricltura da men di 5 anni cme titlari cntitlari. Nel cas di scietà, almen il 50% dei sci si è insediat in agricltura per la prima vlta da men di 5 anni. I givani imprenditri agricli benefician per alcune misure di percentuali di cntribut più alte rispett agli altri agricltri. Tuttavia questa maggirazine può essere applicata slamente se l investiment viene realizzat entr cinque anni dal prim insediament in agricltura, cme spra definit. 5.3) Spese ammissibili Le spese ammissibili sn definite nelle single misure di seguit riprtate. Fra le spese ammissibili rientra l IVA, ma sl nei seguenti casi: - per gli Enti pubblici gli Organismi di diritt pubblic, - per i sggetti privati, qualra nn sia recuperabile in alcun md. Pertant l IVA che nn sia stata effettivamente recuperata in alcune fatture, ma che tuttavia avrebbe ptut essere recuperata, nn è ammissibile, per quest mtiv imprese e scietà agricle nn pssn inserire l IVA fra le spese ammissibili.

7 5.3.1) Spese generali Le spese generali cmprendn: 1. la prgettazine la relazine tecnica 2. le cnsulenze specialistiche a supprt della prgettazine (cnsulenze frnite da prfessinisti abilitati); 3. la direzine dei lavri (anche nel cas di lavri in amministrazine diretta) 4. le spese di redazine del pian e il crdinament della sicurezza nei cantieri di lavr. Le spese generali sn ricnsciute sl per i lavri a carattere strutturale ed infrastrutturale fin alle percentuali massime, calclate sull imprt cmplessiv dei lavri al nett di IVA, stt riprtate: a) per gli neri relativi alla prgettazine e direzine lavri nella misura massima, in percentuale dell'imprt lavri, del: 10%, per i liberi prfessinisti; 2% per gli uffici tecnici degli enti pubblici, secnd quant previst dalla vigente nrmativa; 6% per i Cnsrzi frestali e l Ente Reginale per i Servizi all Agricltura e alle Freste - ERSAF - (quand l Ente svlge lavri in cnvenzine per cnt terzi). b) per le spese relative alla prgettazine e crdinament del pian di sicurezza dei cantieri di lavr e quelle relative alla redazine di perizie gelgiche/getecniche nella misura massima del 5% dell'imprt dei lavri a base d asta. c) per lavri svlti in amministrazine diretta, prgettati e diretti da persnale di Enti pubblici di Cnsrzi frestali, è ricnsciut un ulterire nere del 3% sull imprt dei lavri per la direzine del cantiere e la gestine diretta degli perai cmprese le spese mediche. Le spese generali, ferm restand le percentuali spra indicate, nn pssn cmplessivamente superare il 12% dell imprt dei lavri, al nett dell IVA. L Ente Reginale per i Servizi all Agricltura e alle Freste può prgettare dirigere lavri sl per i terreni di prprietà reginale cnferiti in gestine ad ERSAF per tutta la durata del perid di impegn e presenti nel fascicl aziendale del SIARL ) Spese in ecnmia Sn definiti lavri in ecnmia le prestazini vlntarie nn retribuite, eseguite direttamente dai richiedenti da lr familiari, che nn sn giustificabili cn fatture dcumenti equivalenti. I lavri in ecnmia sn rendicntati sulla base di prezzi unitari standard dedtti da listini prezzi apprvati dalla Regine. Pssn ricrrere ai lavri in ecnmia esclusivamente: 1) nel cas di persne fisiche giuridiche di diritt privat: per le lavrazini di carattere agrnmic-frestale cndtte dal richiedente, cllabratri dai familiari; per la frnitura di piante di rigine aziendale, esclusivamente per le aziende agricle in pssess di autrizzazine all attività vivaistica; per la frnitura di altri prdtti di rigine aziendale (es. letame, paleria). L imprt dei lavri in ecnmia nn deve essere superire alla quta a caric del richiedente del ttale delle spese ammissibili a impianti. Il cntribut ergabile deve quindi essere minre uguale alla differenza fra il ttale delle spese ammissibili a impianti ultimati 10 e l imprt dei lavri in ecnmia. Quest limite nn si applica per la misura 2.8, in ragine del fatt che i lavri sn cstituiti da piccle manutenzini territriali svlte ttalmente dagli imprenditri agricli. I prdtti aziendali pssn essere rendicntati in base ai prezzi massimi riprtati nel Prezzari per i lavri frestali 11. Per lavri in amministrazine diretta si intendn quelli eseguiti da Enti pubblici e gli Organismi di Diritt Pubblic avvalendsi del prpri persnale retribuit. I lavri in amministrazine diretta pssn essere 10 Esempi: un investiment ha spese ammissibili di ,00. Iptizzand un cntribut del 35%, pari a 3.500,00, la quta a caric del richiedente sarebbe di 6.500,00 (ssia , ,00). L imprt ttale dei lavri in ecnmia nn può quindi superare i 6.500, apprvat cn d.d.u.. n del 16/07/2007 e pubblicat sul B.U.R.L., 4 supplement strardinari al n 30 del 27 lugli 2007 e successiva mdifiche ed integrazini

8 realizzati cn le mdalità e i limiti previsti dalla nrmativa sui lavri pubblici e devn essere rendicntati secnd le regle previste dal manuale dell Organism pagatre reginale per il prgramma di svilupp rurale 2007/2013. A differenza dei lavri in ecnmia, l imprt dei lavri in amministrazine diretta può superare la spesa a caric del beneficiari, purchè cntenut nei limiti previsti dalla nrmativa sui lavri pubblici. 6) LE MISURE DI FINANZIAMENTO MISURA 2.1 AIUTI AGLI INVESTIMENTI NELLE AZIENDE AGRICOLE 6.1) Chi può presentare dmanda A. impresa individuale e avere i seguenti requisiti: titlare di partita IVA; iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli sezine cltivatri diretti ); in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) 12 ppure sia imprenditre agricl ai sensi dell articl 2135 del Cdice Civile; B. scietà agricla 13 e avere i seguenti requisiti: titlare di partita IVA; iscritta al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ); in pssess della qualifica di IAP ppure sia imprenditre agricl ai sensi dell articl 2135 del Cdice Civile; C. scietà cperativa 14 e avere i seguenti requisiti: titlare di partita IVA; iscritta all alb delle scietà cperative di lavr agricl, di trasfrmazine di prdtti agricli prpri cnferiti dai sci e/ di allevament; in pssess della qualifica di IAP ppure sia imprenditre agricl ai sensi dell articl 2135 del Cdice Civile; 6.1.1) Chi nn può presentare dmanda A. Gli imprenditri agricli che beneficin del sstegn al prepensinament; B. le persne, fisiche giuridiche, cnsiderate nn affidabili 15 ai sensi di quant stabilit nel Manuale delle prcedure, dei cntrlli e delle sanzini redatt dall Organism Pagatre Reginale (OPR). 6.2) Cndizini per il finanziament Al mment della presentazine della dmanda, il richiedente deve sddisfare le seguenti cndizini. 12 Ai sensi del D.Lgs n. 99 del 29 marz 2004 e della deliberazine di Giunta Reginale n del , pubblicata sul BURL n. 9 serie rdinaria Ai sensi dell articl 2 del D.Lgs n. 99 del 29 marz 2004 e dell articl 3 dell allegat 1 della deliberazine di Giunta Reginale n del 16/02/2005, pubblicata sul BURL n. 9 serie rdinaria Ai sensi del D.M. del Minister delle Attività prduttive del 23 giugn 2004 e successive mdifiche e integrazini 15 L affidabilità del richiedente è legata alla sua cndtta durante altre perazini, finanziate dal PSR dal PSR I casi in cui il richiedente risulta inaffidabile sn specificati nel manuale OPR

9 6.2.1) Requisit della sufficiente capacità prfessinale dell imprenditre Il legale rappresentante dell impresa agricla che richiede l aiut la persna prepsta alla direzine dell'impresa stessa devn dimstrare di avere una sufficiente capacità prfessinale. La capacità prfessinale è presunta per le persne che pssiedn almen un dei seguenti requisiti: 1. sian in pssess dell attestat di qualifica di Imprenditre Agricl Prfessinale (IAP) rilasciat 16 dalla prvincia; 2. abbian esercitat per almen 2 anni attività agricle cme cap azienda, cme cadiuvante familiare lavratre agricl; 3. sian in pssess di un titl di studi di livell universitari, di scula media superire, di istitut prfessinale centr di frmazine prfessinale nel camp agrari, frestale, veterinari delle scienze naturali. Nel cas della laurea nel camp delle scienze naturali, la durata cmplessiva dell iter sclastic (cmpresa la frmazine prfessinale) deve essere di almen 11 anni. Ai givani imprenditri agricli può essere accrdata una prrga nn superire a 36 mesi, a partire dalla data di ammissine a finanziament, per sddisfare il presente requisit ) Requisit della prvenienza aziendale della materia prima lavrata Nel cas di investimenti relativi alle attività di trasfrmazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli (tiplgia ), almen il 60% della materia prima lavrata dal richiedente sia di prvenienza aziendale, ssia prdtt dal richiedente stess. 6.3) Tiplgie di intervent Tiplgia 2.1.1: Realizzazine e adeguament dei fabbricati rurali Tiplgia 2.1.2: Interventi strutturali, acquist di impianti e attrezzature per le attività di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli Tiplgia 2.1.3: Acquist di attrezzature per la mdernizzazine delle stalle Tiplgia 2.1.4: Adeguament e mdernizzazine del parc macchine e delle attrezzature Tiplgia 2.1.5: Clture arbustive e arbree di particlare pregi 6.3.1) Tiplgia 2.1.1: Realizzazine e adeguament dei fabbricati rurali 1. La realizzazine l adeguament dei fabbricati rurali, destinati prevalentemente alla prduzine primaria. 2. La sistemazine l adeguament di elementi strutturali quali rifaciment del tett, cnslidament delle pareti, ecc.. 3. La realizzazine di servizi igienici, l allacciament all impiant idric elettric, la predispsizine del sistema fgnari, ecc.. 4. Gli impianti energetici funzinanti cn energie rinnvabili a fini aziendali ed in particlare quelli cnnessi alla pssibile sluzine dei prblemi energetici degli insediamenti islati, quali: l utilizz dell energia slare; l impieg dell energia idraulica; gli impianti per l utilizz delle bimasse vegetali di prvenienza aziendale. Per fabbricati rurali destinati alla prduzine primaria devn intendersi quei fabbricati destinati all svlgiment di "Tutte le fasi della prduzine, dell allevament della cltivazine dei prdtti primari, cmpresi il racclt, la mungitura e la prduzine ztecnica precedente la macellazine e cmprese la caccia, la pesca e la racclta di prdtti selvatici [Reg. 178/2002, art. 3, punt 17]. In particlare: Lcali di stccaggi e cnservazine dei prdtti primari (vedi allegat 1) lcali destinati alla vendita esclusiva di prdtti primari ricveri per l allevament e la stabulazine di bvini, equini (cn limitazini previste dal capitl limiti e divieti ), suini, vi-caprini, avi-cunicli realizzati nel rispett della nrmativa sul 16 Ai sensi del d.lgs. n. 99 del 29 marz 2004 e della deliberazine di Giunta reginale n del 16 febbrai 2005, pubblicata sul Bllettin Ufficiale della Regine Lmbardia n. 9 Serie Ordinaria 28 febbrai 2005.

10 benessere animale (vedi criteri di ammissibilità) annessi prduttivi per allevamenti vver sale mungitura, cucine per la preparazine degli alimenti, sale part depsiti per materie prime e scrte lcali accessri di servizi all attività aziendale vver depsiti attrezzi aziendali e delle acque meteriche realizzazine di cncimaie e vasche per la racclta e maturazine delle deiezini animali - realizzazine di allacciamenti a gas, energia elettrica, acqua ptabile, rete fgnaria a servizi di fabbricati prduttivi agricli e nn abitativi destinati alla prduzine primaria- realizzazine di cisterne in muratura da interr per la racclta di acqua da destinare all svlgiment dell attività agricla e all abbeverata degli animali impianti di distribuzine energia elettrica, gas, acqua, fgnature in fabbricati prduttivi agricli e nn abitativi destinati alla prduzine primaria serre (cn limitazini impste dal capitl limiti e divieti ) - impianti per l utilizz dell energia slare, dell energia idraulica cn piccli impianti che sfruttan i salti d acqua esistenti, per un razinale utilizz delle bimasse utilizzati in fabbricati prduttivi e nn abitativi destinati alla prduzine primaria. Per le dmande di nuve cstruzini ztecniche, il risanament e l ampliament di strutture esistenti (sempre ad us ztecnic) verrann acclte sl a cndizine che sia prevista anche la realizzazine di una nuva cncimaia una vasca liquame di dimensini adeguate che la stessa sia già presente. La dimensine e la tiplgia dell intervent devn rispettare quant previst al capitl limiti e divieti per gni settre prduttiv; in particlare qualra le pere prevedesser un aument di prduzine di latte il pssess di un adeguat numer di qute dvrà essere in pssess dell azienda entr la liquidazine del cntribut agricli, fficine di riparazine dei macchinari aziendali, uffici, bagni e spgliati a servizi esclusiv dell attività agricla pavimentazine di piazzali aziendali cn fini di regimentazine dei liquidi ) Tiplgia 2.1.2: Interventi strutturali, acquist di impianti e attrezzature per le attività di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli 1. Acquist di impianti e attrezzature destinate alle attività di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli finalizzati a miglirare gli standard qualitativi ed igienicsanitari delle prduzini e le mdalità di presentazine e cnfezinament dei prdtti. Pssn essere finanziati gli interventi riguardanti i prdtti trasfrmati che rientran nell elenc dei prdtti agricli di cui all Allegat 1 al Trattat che istituisce la Cmunità Eurpea. I settri interessati dalle suddette tiplgie di intervent sn esclusivamente i seguenti: a) lattier caseari; b) carne; c) vinicl; d) frutticl; e) li; f) apistic. L acquist di impianti e attrezzature destinate alle attività di trasfrmazine, cnservazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli è ammissibile sl se l azienda è già in pssess di autrizzazine e/ registrazine igienic sanitaria rilasciata dall ASL cmpetente per l svlgiment di tali attività. In cas di assenza l autrizzazine/registrazine sanitaria dvrann essere presentate cntestualmente alla dmanda di ergazine del cntribut, viceversa si prvvederà alla revca del cntribut assegnat ) Tiplgia 2.1.3: Acquist di attrezzature per la mdernizzazine delle stalle 1. Acquist delle seguenti attrezzature: a) impianti per la mungitura (fissi mbili) dimensinati alle esigenze dell allevament; b) carri miscelatri; c) vasche per la refrigerazine del latte; d) raschiatri e nastri trasprtatri per la rimzine e il trasferiment del letame; e) abbeverati autmatici; f) distributri autmatici per l alimentazine; g) pste per bvini, gabbie per vitelli ed analghe attrezzature per altri allevamenti ztecnici; h) altre attrezzature di stalla.

11 6.3.4) Tiplgia 2.1.4: Adeguament e mdernizzazine del parc macchine e delle attrezzature Acquist di nuve macchine e attrezzature agricle per l ammdernament del parc macchine. Nell ambit dell istruttria di ammissibilità degli interventi prpsti, nn verrann ritenute ammissibili a cntribut le richieste per l acquist di macchinari, qualra negli ultimi 5 anni al beneficiari sia già stat ergat un finanziament per l acquist di attrezzature simili; Nell ambit dell istruttria di ammissibilità degli interventi prpsti, nn verrann ritenute ammissibili a cntribut le richieste per l acquist di trattrici agricle, qualra negli ultimi 10 anni al beneficiari sia già stat ergat un finanziament per l stess investiment. Tale cndizine nn si applica qualra i due interventi (quell già finanziat in passat e quell prpst) sian relativi all acquist di trattrici agricle cn un differenza di ptenza superire a 20 CV; 6.3.5) Tiplgia 2.1.5: Clture arbustive e arbree di particlare pregi 1) intrduzine reintrduzine di clture arbustive ed arbree di particlare pregi che, nel rispett delle tradizini lcali, si adattin alle cndizini ambientali della zna e cntribuiscan alla valrizzazine del territri e al miglirament del reddit agricl, ssia: a) impianti di piccli frutti (quali lampni, mirtilli, mre, fragle) e piante fficinali cn varietà selezinate e particlarmente adatte alle cndizini pedclimatiche della zna (superficie minima di impiant 750 mq.); b) reimpiant di frutteti mediante l utilizz di cultivar selezinate e particlarmente adatte alle cndizini pedclimatiche della zna (superficie minima di impiant mq.); c) reimpiant di vigneti, sl D.O.C, D.O.C.G. I.G.T. (superficie massima di impiant 750 mq.), sl se situati ad altitudine inferire a 500 mt cn una pendenza media inferire al 25% (superficie minima di impiant 750 mq.); d) impiant reimpiant di altre specie autctne caratteristiche, quali castagn da frutt, piante micrizzate per la prduzine di tartufi e funghi (superficie minima di impiant mq.) 2) gli impianti e le attrezzature per la difesa delle clture dalla grandine e dal gel. 6.4) Interventi nn ammissibili Nn pssn essere finanziati: 1) l acquist di terreni e di fabbricati; 2) l acquist di animali; 3) l acquist di diritti di prduzine agricla; 4) clture annuali; 5) l acquist di impianti per l utilizz di bimasse vegetali che nn sian di prvenienza aziendale; 17 6) le pere di manutenzine rdinaria; 7) gli impianti energetici finalizzati alla vendita di energia; 8) drenaggi, impianti e pere di irrigazine, a men che tali interventi permettan di ridurre di almen il 25% il precedente cnsum di acqua; 9) i reimpianti di vigneti finanziabili ed gni altr investiment realizzabile cn il sstegn dell Organizzazine Cmune di Mercat (OCM) per il settre vitivinicl di cui al Reg. Ce 1234/2007, csì cme mdificat dal Reg CE 491/ ) Cndizini, limiti e divieti Ai fini della cnfrmità alla nrmativa cmunitaria sugli aiuti di stat, la misura 2.1 (a esclusine della tiplgia d intervent che fa riferiment alle cndizini previste per la misura 2.3) deve rispettare le cndizini di cui al Reg. CE n. 1857/2006, e in particlare: 17 L acquist nn è ammess se il richiedente nn dimstra di disprre delle sufficienti estensini di bschi da cui ricavare, nel rispett delle Nrme Frestali Reginali, la necessaria quantità di legna. 18 Pertant i vigneti finanziabili sn sl quelli di estensine fin a mq.

12 1) gli aiuti sian cncessi a piccle e medie imprese agricle (aziende agricle) attive nel settre della prduzine primaria di prdtti agricli; 2) gli aiuti nn sian cncessi in relazine alle spese per la trasfrmazine e cmmercializzazine dei prdtti agricli; 3) gli aiuti nn sian cncessi ad attività cnnesse all'esprtazine (cnnessi ai quantitativi esprtati, cstituzine e gestine della rete di distribuzine, spese crrenti per attività d esprtazine); 4) gli aiuti nn sian cndizinati all'impieg di prdtti interni rispett ai prdtti d'imprtazine; 5) gli aiuti nn sian cncessi alle imprese in difficltà: per le PMI ai sensi di quant stabilit dall articl 1, paragraf 7 del Reg. (CE) n. 800/2008; 6) l imprt glbale degli aiuti cncessi a una singla impresa nn può superare ergati su un qualsiasi perid di tre esercizi ,00 se l azienda si trva in zna svantaggiata nelle zne di cui all articl 36, lettera a), punti i), ii) e iii) del Reg. (CE) n. 1698/2005, designate dagli stati membri in cnfrmità degli articli 50 e 94 dell stess reglament; 7) gli aiuti nn sian cncessi cntravvenend ai divieti alle restrizini stabiliti nei reglamenti del Cnsigli che istituiscn rganizzazini cmuni di mercat, anche se tali divieti restrizini interessin sl il sstegn cmunitari; 8) in relazine alla pssibilità di cumul: a) gli aiuti nn pssn essere cumulati cn altri aiuti di stat di cui all art. 87 paragraf 1 del trattat né cn i cntributi finanziari degli Stati, inclusi quelli di cui all art. 88 paragraf 1 del Reg. (CE) n. 1698/2005, né cn altri cntributi finanziari della Cmunità, relativamente agli stessi csti ammissibili, se sn superate le sglie di intensità specificate dal Reg.(CE) n. 1857/06; b) gli aiuti nn pssn essere cumulati cn aiuti de minimis nel settre dell agricltura ai sensi del Reg. (CE) n. 1535/2007, relativamente agli stessi csti ammissibili all stess prgett di investiment, se sn superate le sglie di intensità specificate dal Reg.(CE) n. 1857/06. Ulteriri specifici limiti e divieti da applicare ai cmparti prduttivi riprtati nella sttstante tabella. Cmpart Categria di interventi ammissibili Limiti e divieti Interventi relativi alla linea vacca-vitell miglirament della qualità, della prtezine BOVINO DA dell ambiente, dell igiene e del benessere degli animali, delle cndizini di sicurezza e di reginale e per la linea vacca-vitell CARNE lavr SUINO AVICOLO DA CARNE cnteniment dei csti di prduzine risparmi energetic increment dei livelli di bisicurezza miglirament della qualità, della prtezine dell ambiente, dell igiene e del benessere degli animali, delle cndizini di sicurezza e di lavr risparmi energetic increment dei livelli di bisicurezza miglirament della qualità, della prtezine dell ambiente, dell igiene e del benessere degli animali, delle cndizini di sicurezza e di lavr cnteniment dei csti di prduzine risparmi energetic increment dei livelli di bisicurezza Nn aumentare la capacità prduttiva attravers l aument del numer dei psti in stalla. Tale cndizine nn vale per le prduzini bilgiche realizzate da aziende iscritte al relativ elenc in cas di cstruzine di nuve stalle e cntestuale dismissine delle esistenti, deve essere dimstrat il cambi di destinazine d us delle stalle esistenti per valutare la capacità prduttiva aziendale, si evidenzia che un bvin adult crrispnde a 3 vitelli nn aumentare la capacità prduttiva attravers l aument del numer dei psti in prcilaia. Tale cndizine nn vale per le prduzini bilgiche realizzate da aziende iscritte al relativ elenc reginale in cas di cstruzine di nuve prcilaie e cntestuale dismissine delle esistenti, deve essere dimstrat il cambi di destinazine d us delle prcilaie esistenti per valutare la capacità prduttiva aziendale, si evidenzia che una scrfa crrispnde a 6,5 suini all ingrass per gli allevamenti di plli, nn aumentare la capacità prduttiva attravers l aument del numer dei psti in allevament. Tale cndizine nn vale per le prduzini bilgiche realizzate da aziende iscritte al relativ elenc reginale in cas di cstruzine di nuvi fabbricati per l allevament e cntestuale dismissine degli esistenti, deve essere dimstrat il cambi di destinazine d us dei fabbricati esistenti

13 Cmpart Categria di interventi ammissibili Limiti e divieti BOVINO DA LATTE EQUINO UOVA MIELE VITIVINICOLO miglirament della qualità, della prtezine dell ambiente, dell igiene e del benessere degli animali, delle cndizini di sicurezza e di lavr cnteniment dei csti di prduzine risparmi energetic, adeguament degli impianti alle nrme sanitarie increment dei livelli di bisicurezza allevament di equini per la prduzine di carne e di equini da riprduzine miglirament della qualità, della prtezine dell ambiente, dell igiene e del benessere degli animali, delle cndizini di sicurezza e di lavr cnteniment dei csti di prduzine risparmi energetic adeguament delle misure di bisicurezza aziendale investimenti relativi al labratri di smielatura vinificazine, elabrazine, imbttigliament e cmmercializzazine, sl se relativi a uve e vini di qualità (V.Q.P.R.D. e I.G.T.) che rispettin i disciplinari di prduzine delle zne interessate nn aumentare la capacità prduttiva, attravers l aument del numer dei psti in stalla. In derga a quant spra, sn ammissibili gli investimenti che cmprtan un aument della capacità prduttiva sl nel cas in cui il richiedente si impegni a garantire il pssess delle qute di prduzine di latte 9. nel cas in cui al mment della richiesta di liquidazine, ssia anticip, stat di avanzament lavri (SAL), sald, il beneficiari nn sia ancra in grad di garantire il pssess delle qute di prduzine di latte sufficienti per la prpria azienda, il cntribut può essere ergat sl in presenza di plizza fideiussria accesa a garanzia dell impegn assunt. L impegn deve essere indergabilmente rispettat, pena la decadenza ttale del cntribut, entr e nn ltre il 15 dicembre successiv alla richiesta del sald del cntribut. È pssibile, per mtivate necessità richiedere all OPR un unica prrga di un ann della durata della fideiussine al termine della quale si dvrann pssedere le qute necessarie a garantire la prduzine della prpria azienda nel cas di allevament di equini da riprduzine, sn ammissibili gli investimenti limitatamente alle fattrici e ai puledri fin alla dma fin al cmpiment del terz ann di età nn aumentare la capacità prduttiva aziendale preesistente attravers l aument del numer dei psti in allevament. Tale cndizine nn vale per le prduzini bilgiche realizzate da aziende iscritte al relativ elenc reginale sn esclusi investimenti che prevedn l acquist di arnie, strumenti per l attività nmadistica e relative macchine per la mvimentazine, finanziabili ai sensi del Reg. (CE) 797/04 le uve e i vini di qualità (V.Q.P.R.D. e I.G.T.) ggett dell investiment devn cstituire almen l 85% del prdtt aziendale finale. Il cntribut cncess è cmmisurat alla percentuale di prdtt di qualità rispett al prdtt ttale. sn esclusi gli investimenti finanziabili ai sensi del Reglament (CE) 1493/1999 relativi a nuvi impianti, reimpianti, ricnversine e ristrutturazine di vigneti e tutte le Misure previste dall Organizzazine Cmune di Mercat del settre vitivinicl

14 Cmpart Categria di interventi ammissibili Limiti e divieti ORTOFRUTTA CEREALI COMPARTO BIETICOLO SACCARIFERO OLIO DI OLIVA FLOROVIVAISMO tutti gli investimenti per i beneficiari nn sci di Organizzazini dei Prduttri ricnsciute ai sensi del Reglament (CE) 2200/1996; per i beneficiari sci di Organizzazini dei Prduttri: nuvi impianti frutticli; strutture relative a attività di prduzine, trasfrmazine, lavrazine e cnservazine; impianti relativi alla trasfrmazine e cnservazine; impianti antigrandine e antibrina; impianti fissi per irrigazine e fertirrigazine; serre e strutture fisse per la cltivazine in cndizini prtette; hardware e sftware cnnessi a nuvi macchinari e impianti miglirament della qualità ricnversine varietale, cmpresa quella bilgica prtezine dell ambiente cnteniment dei csti di prduzine risparmi energetic miglirament delle cndizini di sicurezza e di lavr tutti gli investimenti ENERGETICO tutti gli investimenti miglirament della qualità ricnversine varietale prtezine dell ambiente cnteniment dei csti di prduzine risparmi energetic miglirament delle cndizini di sicurezza e di lavr miglirament della qualità, della prtezine dell ambiente, delle cndizini di sicurezza e di lavr cnteniment dei csti di prduzine risparmi energetic le avanserre sl se fann parte della struttura prduttiva finanziata nn deve essere aumentata la capacità prduttiva dei prdtti che benefician dell indennità cmunitaria di ritir 11 : albiccche, angurie, arance, cavlfiri, clementine, limni, mandarini, melanzane, mele, melni, nettarine, pere, pesche, pmdri, satsuma, uve da tavla. Tale cndizine nn vale per i prdtti DOP e IGP e per le prduzini bilgiche realizzate da aziende iscritte al relativ elenc reginale. sn esclusi gli investimenti che pssn essere attuati dai beneficiari sci di Organizzazini dei Prduttri, nell ambit dei Prgrammi Operativi. In particlare: ricnversini varietali rticle e frutticle, queste ultime limitatamente ad impianti già esistenti; persnale al servizi dell O.P. per il prgramma perativ, attività cmmerciale, assistenza tecnica, ltta integrata; materiali e parti di impianti mbili per irrigazine e fertirrigazine (es. manichette); materiali di cpertura per clture e serre (teli, materiali pacciamanti, reti mbreggianti); perazini clturali (cimature, diradamenti, ecc.); macchinari specifici per perazini clturali (es. trapiantatrice per insalata, raccglitrice autmatica per pmdr); impianti relativi alla lavrazine dei prdtti; spese per assistenza tecnica e materiali per applicazine disciplinari ltta integrata; hardware e sftware relativi a impianti e macchinari già esistenti nn deve essere aumentata la capacità prduttiva aziendale preesistente. Tale cndizine nn vale per le prduzini bilgiche realizzate da aziende iscritte al relativ elenc reginale sn esclusi gli investimenti realizzati da sggetti ricnsciuti ex bieticltri, sulla base di quant definit dal Prgramma Nazinale di ristrutturazine del settre bieticl-saccarifer. I sggetti ricnsciuti ex bieticltri pssn presentare dmanda di cntribut esclusivamente a valere sul Pian reginale bieticl. L esclusine permane sin all esauriment delle risrse dispnibili in applicazine del Pian reginale bieticl. si definisce ex bieticltre clui che ha dvut ridurre abbandnare la prduzine bieticla nell ann 2006 rispett al trienni sn esclusi investimenti che prevedn un increment della capacità prduttiva per ciò che riguarda l impiant il reimpiant di nuvi liveti, cn l eccezine degli impianti relativi a prduzini bilgiche realizzate da aziende iscritte al relativ elenc reginale sn escluse nuve serre, ad eccezine di quelle ad alta innvazine tecnlgica per il risparmi energetic e la riduzine dei cnsumi idrici e alla salvaguardia ambientale. sn escluse strutture e attrezzature destinate alla vendita al dettagli di prdtti nn aziendali, ssia garden center, avanserre e similari sn esclusi gli investimenti che prevedn l utilizz di scarti e/ rifiuti di rigine nn prevalentemente agricla, fatt salv quant stabilit dal cmma 2, dell articl 185 Limiti al camp di applicazine, del decret legislativ n 4 del 16 gennai 2008 (pubblicat sulla GU n. 24 del 29 gennai 2008), che cnsidera sttprdtti: materiali fecali e vegetali prvenienti da attività agricle utilizzati nelle attività agricle in impianti aziendali interaziendali per prdurre energia calre, bigas

15 Per i cmparti nn indicati nella tabella, sn invece ammissibili tutti gli interventi senza limitazini, ferme restand le esclusini di cui al precedente paragraf ) Csti finanziabili e ammntare dei finanziamenti Tiplgia di intervent Richiedente Spesa massima ammessa all'ann Percentuale cntribut Cntribut massim tutti ,00 40% ,00 givani imprenditri ,00 45% , , 2.1.3, 2.1.4, agricli , altri richiedenti ,00 35% ,00 PUNTEGGI GRADUATORIA MISURA 1 - AIUTI AGLI INVESTIMENTI NELLE AZIENDE AGRICOLE Azine 1 Realizzazine ed adeguament dei fabbricati rurali La graduatria delle dmande favrevlmente istruite verrà predispsta mediante l attribuzine di un punteggi in base a: Tip di intervent: - Igienic-sanitari (allacciament impiant idric, fgnari, realizzazine servizi igienici) 10 - Energetic (allacciament impiant elettric, installazine di impianti ad energie alternative) 6 - Strutturale (rifaciment tetti, cnslidament pareti ecc.) 4 Lcalizzazine dell intervent: - Ricveri bestiame, 10 - Fienili e depsiti per l immagazzinament di mangimi e lettiere 6 - Depsiti attrezzature e macchinari agricli 4 Livell di imprenditrialità: - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine cltivatri diretti ) in pssess men della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP); 10 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ) di scietà cperative iscritte all alb delle scietà cperative di lavr agricl, di trasfrmazine di prdtti agricli prpri cnferiti dai sci e/ di allevament, in pssess della qualifica di IAP 6 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) ma stt cndizine in attesa di ricnsciment della qualifica IAP nn IAP, Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ), 4 Età del richiedente: - Fin a 40 anni 10 - Tra i 41 e i 50 anni 6 - Tra i 51 e i 60 anni 4 - > 60 anni 0 19 Per investimenti realizzati entr 5 anni dall insediament (vedi paragraf 5.2.3)

16 Numer di ULU aziendali: - Uguale > 1, Tra i 0,75 e 1, < 0,75 4 Classe di svantaggi ai sensi della Dgr n. VI/47359 del 29/12/1999: - Ubicazine intervent in un Cmune classificat ad Alt svantaggi (Bruman, Fuipian Valle Imagna, Valsecca) 10 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Medi svantaggi (Almenn San Bartlme frazini, Bedulita, Berbenn, Capizzne, Crna Imagna, Csta Valle Imagna, Lcatell Rncla, Rta Imagna, Sant Ombn Terme) 6 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Bass svantaggi (Almenn San Salvatre, Almenn San Bartlme cmune, Palazzag, Strzza, Pnteranica, Srisle, Villa d Almè) 4 I punti vengn smmati, a parità di punteggi le dmande verrann rdinate in base alla data (ed eventualmente ra) di presentazine a SIARL. Gli elementi che dann diritt all attribuzine dei punti di prirità devn essere psseduti dal richiedente al mment della presentazine della dmanda. Azine 2 Acquist di impianti ed attrezzature per la trasfrmazine, cnservazine, e cmmercializzazine dei prdtti La graduatria delle dmande favrevlmente istruite verrà predispsta mediante l attribuzine di un punteggi in base a: Tip di intervent: - Settre lattier caseari 10 - Settre viti-vinicl 6 - Altri settri (frutticl, apicltura ecc.) 4 Lcalizzazine dell intervent: - Cnservazine dei prdtti 10 - Trasfrmazine dei prdtti 6 - Cmmercializzazine dei prdtti 4 Livell di imprenditrialità: - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine cltivatri diretti ) in pssess men della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP); 10 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ) di scietà cperative iscritte all alb delle scietà cperative di lavr agricl, di trasfrmazine di prdtti agricli prpri cnferiti dai sci e/ di allevament, in pssess della qualifica di IAP 6 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) ma stt cndizine in attesa di ricnsciment della qualifica IAP nn IAP, Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ), 4 Età del richiedente: - Fin a 40 anni 10 - Tra i 41 e i 50 anni 6 - Tra i 51 e i 60 anni 4 - > 60 anni 0 Numer di ULU aziendali: - Uguale > 1, Tra i 0,75 e 1,50 6

17 - < 0,75 4 Classe di svantaggi ai sensi della Dgr n. VI/47359 del 29/12/1999: - Ubicazine intervent in un Cmune classificat ad Alt svantaggi (Bruman, Fuipian Valle Imagna, Valsecca) 10 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Medi svantaggi (Almenn San Bartlme frazini, Bedulita, Berbenn, Capizzne, Crna Imagna, Csta Valle Imagna, Lcatell Rncla, Rta Imagna, Sant Ombn Terme) 6 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Bass svantaggi (Almenn San Salvatre, Almenn San Bartlme cmune, Palazzag, Strzza, Pnteranica, Srisle, Villa d almè) 4 I punti vengn smmati, a parità di punteggi le dmande verrann rdinate in base alla data (ed eventualmente ra) di presentazine a SIARL. Gli elementi che dann diritt all attribuzine dei punti di prirità devn essere psseduti dal richiedente al mment della presentazine della dmanda. Azine 3 Acquist di attrezzature per la mdernizzazine delle stalle La graduatria delle dmande favrevlmente istruite verrà predispsta mediante l attribuzine di un punteggi in base a: Numer di unità bvine adulte (UBA): - > a 30 uba 10 - da 10,1 a 30 uba 6 - Altri settri (frutticl, apicltura ecc.) 4 Tip di attrezzature: - Impianti ed attrezzature per la mungitura (impianti fissi mbili, tank e celle per la refrigerazine del latte ecc.) 10 - Impianti ed attrezzature per l alimentazine del bestiame (abbeverati, distributri di alimenti, carri miscelatri ecc. 6 - Altre attrezzature di stalla (pste, abbeverati autmetici, bx, recinti, raschiatri e nastri trasprtatri per la rimzine e trasferiment del letame ecc.) 4 Livell di imprenditrialità: - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine cltivatri diretti ) in pssess men della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP); 10 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ) di scietà cperative iscritte all alb delle scietà cperative di lavr agricl, di trasfrmazine di prdtti agricli prpri cnferiti dai sci e/ di allevament, in pssess della qualifica di IAP 6 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) ma stt cndizine in attesa di ricnsciment della qualifica IAP nn IAP, Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ), 4 Età del richiedente: - Fin a 40 anni 10 - Tra i 41 e i 50 anni 6 - Tra i 51 e i 60 anni 4 - > 60 anni 0 Numer di ULU aziendali: - Uguale > 1, Tra i 0,75 e 1,50 6

18 - < 0,75 4 Classe di svantaggi ai sensi della Dgr n. VI/47359 del 29/12/1999: - Ubicazine intervent in un Cmune classificat ad Alt svantaggi (Bruman, Fuipian Valle Imagna, Valsecca) 10 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Medi svantaggi (Almenn San Bartlme frazini, Bedulita, Berbenn, Capizzne, Crna Imagna, Csta Valle Imagna, Lcatell Rncla, Rta Imagna, Sant Ombn Terme) 6 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Bass svantaggi (Almenn San Salvatre, Almenn San Bartlme cmune, Palazzag, Strzza, Pnteranica, Srisle, Villa d almè) 4 I punti vengn smmati, a parità di punteggi le dmande verrann rdinate in base alla data (ed eventualmente ra) di presentazine a SIARL. Gli elementi che dann diritt all attribuzine dei punti di prirità devn essere psseduti dal richiedente al mment della presentazine della dmanda. Azine 4 Adeguament e mdernizzazine del parc macchine e attrezzature agricle La graduatria delle dmande favrevlmente istruite verrà predispsta mediante l attribuzine di un punteggi in base a: Superficie agraria utilizzabile (SAU) ricadente nel territri della Valle Imagna nei cmuni di Pnteranica, Srisle, Villa d almè: - > 12,00 ha di sau 10 - da 6,00 a 12 ha di sau 6 - < 6,00 ha di sau 4 Tip di attrezzature: - Attrezzature per la fienagine 10 - Trattri e attrezzature per la mvimentazine del letame e 6 - Altre attrezzature 4 Livell di imprenditrialità: - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine cltivatri diretti ) in pssess men della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP); 10 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ) di scietà cperative iscritte all alb delle scietà cperative di lavr agricl, di trasfrmazine di prdtti agricli prpri cnferiti dai sci e/ di allevament, in pssess della qualifica di IAP 6 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) ma stt cndizine in attesa di ricnsciment della qualifica IAP nn IAP, Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ), 4 Età del richiedente: - Fin a 40 anni 10 - Tra i 41 e i 50 anni 6 - Tra i 51 e i 60 anni 4 - > 60 anni 0 Numer di ULU aziendali: - Uguale > 1, Tra i 0,50 e 0, < 0,50 4 Classe di svantaggi ai sensi della Dgr n. VI/47359 del 29/12/1999:

19 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat ad Alt svantaggi (Bruman, Fuipian Valle Imagna, Valsecca) 10 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Medi svantaggi (Almenn San Bartlme frazini, Bedulita, Berbenn, Capizzne, Crna Imagna, Csta Valle Imagna, Lcatell Rncla, Rta Imagna, Sant Ombn Terme) 6 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Bass svantaggi (Almenn San Salvatre, Almenn San Bartlme cmune, Palazzag, Strzza, Pnteranica, Srisle, Villa d almè) 4 I punti vengn smmati, a parità di punteggi le dmande verrann rdinate in base alla data (ed eventualmente ra) di presentazine a SIARL. Gli elementi che dann diritt all attribuzine dei punti di prirità devn essere psseduti dal richiedente al mment della presentazine della dmanda. Azine 5 - Impiant di clture arbustive e arbree di particlare pregi La graduatria delle dmande favrevlmente istruite verrà predispsta mediante l attribuzine di un punteggi in base a: Superficie interessata dall impiant: - ltre mq. per frutteti specializzati ltre mq. per castagneti da frutt, nccileti, nceti, piante micrizzate per la prduzine di funghi e tartufi, ltre mq. per piccli frutti, vitigni e piante fficinali 10 - fin a mq. per frutteti specializzati fin a mq. per castagneti da frutt, nccileti, nceti, piante micrizzate per la prduzine di funghi e tartufi, fin a mq. per piccli frutti, vitigni e piante fficinali 6 - fin a mq. per frutteti specializzati fin a mq. per castagneti da frutt, nccileti, nceti, piante micrizzate per la prduzine di funghi e tartufi, fin a mq. per piccli frutti, vitigni e piante fficinali 4 Tip di intervent: - Impiant cltura (frutteti, piccli frutti, arbricltura di pregi) 10 - Acquist ed installazine attrezzature per la difesa dagli agenti meterlgici 6 - Altri interventi (installazine trapple per le prduzini bilgiche ecc.) 4 Livell di imprenditrialità: - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine cltivatri diretti ) in pssess men della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP); 10 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ) di scietà cperative iscritte all alb delle scietà cperative di lavr agricl, di trasfrmazine di prdtti agricli prpri cnferiti dai sci e/ di allevament, in pssess della qualifica di IAP 6 - Titlari di partita IVA iscritti al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale Imprenditri agricli ) in pssess della qualifica di imprenditre agricl prfessinale (IAP) ma stt cndizine in attesa di ricnsciment della qualifica IAP nn IAP, Rappresentanti di Scietà agricle iscritte al Registr delle Imprese della Camera di Cmmerci (sezine speciale imprese agricle ), 4 Età del richiedente: - Fin a 40 anni 10 - Tra i 41 e i 50 anni 6

20 - Tra i 51 e i 60 anni 4 - > 60 anni 0 Numer di ULU aziendali: - Uguale > 1, Tra i 0,50 e 0, < 0,50 4 Classe di svantaggi ai sensi della Dgr n. VI/47359 del 29/12/1999: - Ubicazine intervent in un Cmune classificat ad Alt svantaggi (Bruman, Fuipian Valle Imagna, Valsecca) 10 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Medi svantaggi (Almenn San Bartlme frazini, Bedulita, Berbenn, Capizzne, Crna Imagna, Csta Valle Imagna, Lcatell Rncla, Rta Imagna, Sant Ombn Terme) 6 - Ubicazine intervent in un Cmune classificat a Bass svantaggi (Almenn San Salvatre, Almenn San Bartlme cmune, Palazzag, Strzza, Pnteranica, Srisle, Villa d almè) 4 I punti vengn smmati, a parità di punteggi le dmande verrann rdinate in base alla data (ed eventualmente ra) di presentazine a SIARL. Gli elementi che dann diritt all attribuzine dei punti di prirità devn essere psseduti dal richiedente al mment della presentazine della dmanda. 7) MISURA 2.2 MIGLIORAMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ E FUNZIONALITÀ DEGLI ALPEGGI E DEI PASCOLI MONTANI 7.1) Chi può presentare dmanda 1. I prprietari pubblici 20 e privati, singli assciati di alpeggi ( malghe) e di pascli. 2. Gli affittuari pubblici e privati, singli assciati di alpeggi ( malghe) e di pascli che abbian sttscritt un cntratt di affitt di durata nn inferire a 5 anni. 7.2) Chi nn può presentare dmanda Le imprese agricle prprietarie di alpeggi ( malghe) e di pascli ) Tiplgie di intervent 2.2.1: Manutenzine strardinaria 22, ristrutturazine, ampliament e adeguament igienic-sanitari dei fabbricati adibiti alla prduzine primaria : Adeguament cstruzine di pere per la racclta e la distribuzine dell acqua sia per i fabbricati, sia per l abbeverata del bestiame : Adeguament cllegament alla rete principale di elettrdtti di pere di apprvviginament energetic rinnvabili e a bass inquinament, quali centraline idrelettriche (turbine), pannelli ftvltaici, caldaie che utilizzin bimasse vegetali : Interventi strutturali, acquist di impianti e attrezzature per la prduzine, lavrazine e trasfrmazine del latte e per la cnservazine dei prdtti derivati : Acquist di attrezzature (teleferiche, gru a cav, blndin) per il trasprt dei materiali e dei prdtti d alpe : Sistemazine di ersini e dissesti ricrrend, laddve pssibile, all utilizz di tecniche di ingegneria naturalistica. Attualmente nel territri della Cmunità Mntana Valle Imagna nn risultan presenti strutture destinate alla trasfrmazine delle prduzini direttamente in alpeggi, ciò nn esclude che un sggett pssa presentare dmanda per la realizzazine di interventi destinati a tale scp, in quest cas gli interventi 20 I cnsrzi frestali d alpeggi cn persnalità giuridica pubblica sn sggetti pubblici. 21 Qualra l alpeggi il pascl sia di prprietà di una impresa agricla, l intervent in questine va ricndtt alla precedente misura 2.1 Aiuti agli investimenti nelle aziende agricle 22 Ai fini dell'applicazine delle presenti dispsizini, per manutenzine strardinaria si intendn le pere finalizzate alla cnservazine dei fabbricati senza mdificarne la tiplgia e la struttura. Si tratta di interventi di una certa rilevanza realizzati peridicamente secnd le necessità delle aziende (quali il rifaciment del tett cmplet di tutte le pere, rifaciment generale degli impianti, ecc.), i cui csti gravan nrmalmente stt la vce ammrtamenti del bilanci aziendale.

LEGGE REGIONALE 5 DICEMBRE 2008 N 31 TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI AGRICOLTURA, FORESTE, PESCA E SVILUPPO RURALE ARTICOLO 24

LEGGE REGIONALE 5 DICEMBRE 2008 N 31 TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI AGRICOLTURA, FORESTE, PESCA E SVILUPPO RURALE ARTICOLO 24 LEGGE REGIONALE 5 DICEMBRE 2008 N 31 TESTO UNICO DELLE LEGGI REGIONALI IN MATERIA DI AGRICOLTURA, FORESTE, PESCA E SVILUPPO RURALE ARTICOLO 24 INTERVENTI A SOSTEGNO DELL AGRICOLTURA IN AREE MONTANE BANDO

Dettagli

L.R. 31/2008 art. 24 Interventi a Sostegno dell'agricoltura in Aree Montane

L.R. 31/2008 art. 24 Interventi a Sostegno dell'agricoltura in Aree Montane ALLEGATO A COMUNITA MONTANA DI VALLE CAMONICA SERVIZIO AGRICOLTURA 25043 Bren (Bs) L.R. 31/2008 art. 24 Interventi a Sstegn dell'agricltura in Aree Mntane BANDO Ann 2014 Bren, FEBBRAIO 2014 IL RESPONSABILE

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

LEGGE REGIONALE DEL 5 DICEMBRE 2008 N. 31 Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale TITOLO II

LEGGE REGIONALE DEL 5 DICEMBRE 2008 N. 31 Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale TITOLO II ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE N. 4 DEL 30/01/2014 DELLA GIUNTA ESECUTIVA LEGGE REGIONALE DEL 5 DICEMBRE 2008 N. 31 Test unic delle leggi reginali in materia di agricltura, freste, pesca e svilupp rurale

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 22 aprile 2014 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 22 aprile 2014 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI Ann XLIV N. 102 Iscritt nel registr Stampa del Tribunale di Milan ( 656 del 21 dicembre 2010) Prprietari: Giunta Reginale della Lmbardia Sede Direzine e redazine: p.zza Città di Lmbardia, 1 20124 Milan

Dettagli

Bando. Approvato dal Consiglio di Amministrazione del GAL Colline moreniche del Garda con deliberazione del 10 dicembre 2010

Bando. Approvato dal Consiglio di Amministrazione del GAL Colline moreniche del Garda con deliberazione del 10 dicembre 2010 Band per la presentazine di dmande di finanziament ai sensi dell Asse 1 Accrescere la cmpetitività del settre agricl e frestale sstenend la ristrutturazine, l svilupp e l innvazine del PSR 2007-2013 Misura

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Lombardia

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Lombardia Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Regine Lmbardia Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Regine Lmbardia, che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 15 lugli

Dettagli

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta

Scheda tecnica sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Valle d'aosta Scheda tecnica sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 della Regine Valle d'asta Il prgramma di svilupp rurale della Regine Valle d'asta è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea l 11 nvembre 2015,

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Provincia di Bolzano Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Prvincia di Blzan Il prgramma di svilupp rurale (PSR) della Prvincia autnma di Blzan è stat ufficialmente adttat dalla Cmmissine eurpea

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Tscana Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Tscana che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 26 maggi 2015, delinea

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

.~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

.~.  ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO .~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Reglament in materia di anticipazine del trattament di fine rapprt INDICE 1 SCOPO 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE 3

Dettagli

Protocollo operativo delle macellazioni per uso familiare

Protocollo operativo delle macellazioni per uso familiare Dipartiment di Prevenzine Servizi Igiene degli Alimenti di Origine Animale Via Blgna 9 09025 SANLURI VS - tel.070/9359502 - fax 070/9359504 Direttre del Servizi: Dr. ssa Maria Givanna Pitzus Prtcll perativ

Dettagli

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c.

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. REGIONE MARCHE ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. 3) SCIA L. 82/94 Segnalazine certificata di inizi

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta Regionale. Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 13 - Lunedì 26 marzo 2012

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta Regionale. Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 13 - Lunedì 26 marzo 2012 Bllettin Ufficiale 21 D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta Reginale D.G. Infrastutture e mbilità D.d.s. 20 marz 2012 - n. 2347 Band di assegnazine dei cntributi per il rinnv del parc taxi cn vetture eclgiche a

Dettagli

Scheda tecnica sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Calabria

Scheda tecnica sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Calabria Scheda tecnica sul Prgramma di svilupp rurale 2014-2020 della Regine Calabria Il prgramma di svilupp rurale (PSR) della Calabria, frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 20 nvembre 2015, delinea le

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

Scheda informativa sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per l Emilia Romagna

Scheda informativa sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per l Emilia Romagna Scheda infrmativa sul Prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per l Emilia Rmagna Il Prgramma di svilupp rurale (PSR) dell Emilia Rmagna, che delinea le prirità della Regine per l utilizz di circa 1,19 miliardi

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici La certificazine energetica degli edifici Che cs è la certificazine energetica? si definisce certificazine energetica il cmpless delle perazini svlte da un tecnic abilitat per il rilasci dell attestat

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Piemonte

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Regione Piemonte Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Regine Piemnte Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Regine Piemnte, che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 28 ttbre

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI INFORMAZIONE FISCALE OTTOBRE 2012 Ai Sig.ri Clienti Lr Sedi OGGETTO: In vigre le nuve regle sulle cessini di prdtti agralimentari Il 24 ttbre 2012 sn entrate in vigre le nuve regle sulla cmmercializzazine

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a Md. DNO 4443 AL COMUNE di BUCINE Impsta di bll OGGETTO: TRASPORTI Dmanda autrizzazine per il servizi di nleggi da rimessa cn cnducente. Il sttscritt nat a il residente a Via/P.zza/Fraz. n. Cdice fisc.

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 C3 - REDDITI DA LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE E DA IMPRESA INDIVIDUALE Va espst il reddit calclat sulla base dei parametri e degli studi di settre (valre puntuale) se

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di Allegat alla Delib.G.R. n. 9/16 del 12.2.2013 Adesine della Regine Sardegna all Accrd "Nuve mire il cret alle PMI", sttscritt dal Minister dell'ecnmia e delle Finanze, dal Minister dell Svilupp Ecnmic,

Dettagli

Agevolazioni previste

Agevolazioni previste Le agevlazini per l autimpieg di cui al Dgls 185/2000. Svilupp Italia Abruzz spa gestisce in Abruzz per cnt di Invitalia spa e del Minister del Lavr le Misure inerenti gli incentivi all Autimpieg di cui

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n.

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n. All Sprtell Unic attività Prduttive Della Cmunità Mntana Valli del Mnvis Per il Cmune di Impresa Funebre - Segnalazine Certificata di Inizi Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 cmma 4

Dettagli

D.G. Sanità Comunicato regionale 16 agosto 2011 - n. 90

D.G. Sanità Comunicato regionale 16 agosto 2011 - n. 90 Bllettin Ufficiale 25 Serie Ordinaria n. 34 - Lunedì 22 agst 2011 D.G. Sanità Cmunicat reginale 16 agst 2011 - n. 90 Prevenzine del randagism e tutela della salute degli animali dmestici. Regine Lmbardia

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014.

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014. Respnsabile del prcediment: Agnese Giusti - Tel:. 0862/574220 e-mail: agnese.giusti@istruzine.it Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per l Abruzz Direzine

Dettagli

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467.

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467. Ntizie Lavr Flash Ntiziari quindicinale a cura dell Uffici Plitiche Cntrattuali e del Lavr Prtcll n. 467.11/15 EM/ac Rma, 6 febbrai 2015 Numer 3/2015 Smmari CIRCOLARE INPS N. 17 DEL 29 GENNAIO 2015 Oggett:

Dettagli

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI Cmune di Reggil Prvincia di Reggi Emilia Piazza Martiri, 38 (sede di Via IV Nvembre) 42046 Reggil Area Segreteria, Affari Generali, Attività Prduttive Tel. 0522-213799 Pec: cmunereggil@pstecert.it e.mail:

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquta Tributi Servizi Indivisibili -TASI. IL CONSIGLIO COMUNALE Su prpsta della Giunta Cmunale Premess che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sstegn al reddit di lavratri dipendenti e pensinati Le misure a sstegn del reddit dei lavratri e dei pensinati intrdtte dal gvern cn il Decret Legge 185/2008 rappresentan

Dettagli

Comunicazione di inizio lavori attività edilizia libera che non necessita di titolo abilitativo

Comunicazione di inizio lavori attività edilizia libera che non necessita di titolo abilitativo AL RESPONSABILE DEL SETTORE III Gestine del territri DEL COMUNE DI BRUSAPORTO Cmunicazine di inizi lavri attività edilizia libera che nn necessita di titl abilitativ ai sensi dell art. 6 cmma 2 del D.P.R.

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie - Cansa di Puglia Margherita di Savia - Minervin Murge San Ferdinand di Puglia Spinazzla Trani - Trinitapli)

Dettagli

RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art.

RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art. Prvvediment di cncessine delle agevlazini per il sstegn all innvazine delle PMI relativ alla linea di intervent III.2.1.B dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva del PO FESR 2007-2013

Dettagli

PROGRAMMI DESTINATI ALL AGRICOLTURA, ALLO SPAZIO RURALE E ALLA PESCA

PROGRAMMI DESTINATI ALL AGRICOLTURA, ALLO SPAZIO RURALE E ALLA PESCA PROGRAMMI DESTINATI ALL AGRICOLTURA, ALLO SPAZIO RURALE E ALLA PESCA PROGRAMMA NAZIONALE DI SVILUPPO RURALE (PNSR) Prgramma Nazinale di Svilupp Rurale (PNSR) e un prgramma di svilupp dell spazi rurale

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Band di di cntributi alle PMI per l abbattiment del tass d interesse sui fidi Ann 2013 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Art. 1- DESCRIZIONE

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv pubblicata sul sit www.autrita.energia.it in data 20 marz 2008 Delibera ARG/elt 33/08 Cndizini tecniche per la cnnessine alle reti di distribuzine dell energia elettrica a tensine nminale superire ad 1

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

della Mappa Censuaria del Comune di Salo/Campoverde. Pratica Edilizia n.. all Ordine/Albo de della provincia di al n,

della Mappa Censuaria del Comune di Salo/Campoverde. Pratica Edilizia n.. all Ordine/Albo de della provincia di al n, Spett.le Amministrazine Cmunale di Salò Oggett: Dichiarazine attestante la tiplgia di intervent in relazine a quant dispst dal punt 9.2 delle Dispsizini inerenti all efficienza energetica allegate alla

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

POR CAMPANIA 2007-2013 DGR 648 DEL 15/12/2014

POR CAMPANIA 2007-2013 DGR 648 DEL 15/12/2014 POR CAMPANIA 2007-2013 DGR 648 DEL 15/12/2014 Misura INTERNAZIONALIZZAZIONE Finalità della Misura Incentivare gli investimenti diretti ad accrescere l espansine gegrafica dei prdtti campani e la penetrazine

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10 AGGIORNAMENTO AL REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. Larg di Prta Nuva 2-24122 Bergam 1. PERIODO L iniziativa avrà svlgiment

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI.

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. La Direzine Reginale Inail per la Calabria, cn sede in Catanzar Via V.

Dettagli

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO L articl 11.1 del Band di invit a presentare Prgetti di Ricerca Industriale e Svilupp Sperimentale nei settri strategici di Regine Lmbardia

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA

CITTÀ DI MONCALIERI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA CITTÀ DI MONCALIERI REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N. 6 1 8 8 CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA PARITARIE, GESTITE DA SOGGETTI GIURIDICI SENZA FINI DI LUCRO, ADERENTI FISM TRIENNIO

Dettagli

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese.

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese. AUTOIMPIEGO: decret legislativ n. 185/2000 Titl II FRANCHISING Il Franchising è misura prevista dal Titl II del Decret 185/2000 indicata per chi vule avviare una nuva impresa ma nn vule partire da zer,

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

Allegato alla Nota informativa di CARDIF VITA PENSIONE SICURA FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI

Allegato alla Nota informativa di CARDIF VITA PENSIONE SICURA FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI Allegat alla Nta infrmativa di CARDIF VITA PENSIONE SICURA FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI SEZIONE I - NORME GENERALI Articl 1. Oggett 1.1 Il presente dcument disciplina le mdalità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Marc GARGIULO Data di nascita 20 ttbre 1962 Qualifica Categria D Amministrazine Giunta Reginale della Campania - AGC Turism e Beni Culturali Settre

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che riprtan

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che

Dettagli

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab.

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab. Originale REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA RÉGION AUTONOME VALLÉE D AOSTE COMUNE DI VERRAYES Verbale di deliberazine del Cnsigli cmunale n. 42 del 27/12/2012 OGGETTO: Adzine variante nn sstanziale al P.R.G.C.:

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 PROVINCIA DI BIELLA Ambiente e Agricltura - DT Impegn n. Dirigente / Resp. P.O.: SARACCO GIORGIO DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 Oggett: ATTIVITÀ DI STOCCAGGIO DI OLI MINERALI di cui all art.

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli