Comunicazione di inizio lavori attività edilizia libera che non necessita di titolo abilitativo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicazione di inizio lavori attività edilizia libera che non necessita di titolo abilitativo"

Transcript

1 AL RESPONSABILE DEL SETTORE III Gestine del territri DEL COMUNE DI BRUSAPORTO Cmunicazine di inizi lavri attività edilizia libera che nn necessita di titl abilitativ ai sensi dell art. 6 cmma 2 del D.P.R. 380/2001 cme mdificat dalla L. 73/2010 dalla L. 134/2012 (art. 13bis cmma 1 lettera a, b) e dal Decret Legge n. 133/2014 Il/La sttscritt/a/i Cdice Fiscale residente a Via n. tel. eventuale cell. in qualità di (1) Prprietari Affittuari Titlare dell impresa individuale Legale rappresentante della Amministratre di Altr. scietà cndmini Denminazine/ragine sciale Partita Iva cn sede in Via/Piazza n. tel. Avvalendsi della facltà prevista dall art. 47 del D.P.R. 445/445, cnsapevle delle sanzini penali previste dall art. 76 del D.P.R n. 445 e dall art. 483 del Cdice Penale nel cas di dichiarazini nn veritiere e di falsità in atti, COMUNICA che in data avrann inizi lavri edili press il fabbricat (1) sit in via n. civic scala pian identificat al catast urban/terreni cn il fg. mappale n sub. cnsistenti in (breve relazine): e classificati all art. 6, cmma 2, del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. in pere di: agg.art. 6, cmma 2 ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA.dc

2 Art. 6, cmma 2, del D.P.R. 380/2001 csì cme sstituit dall art. 5 della L. 73/2010 manutenzine strardinaria di cui all art. 3, cmma 1, lettera b) del D.P.R. 380/2001, ivi cmpresa l apertura di prte interne l spstament di pareti interne, sempre che nn riguardin le parti strutturali dell edifici (csì cme mdificata dall art. 17 cmma 1 lettera c) Legge n. 164 del 2014) Si allega: - Asseverazine di un tecnic abilitat, il quale attesta, stt la prpria respnsabilità, che i lavri sn cnfrmi agli strumenti urbanistici apprvati ed ai reglamenti edilizi vigenti, nnché nn vi è interessament delle parti strutturali dell edifici; (Allegat A), - I dati identificativi dell impresa alla quale si intende affidare la realizzazine dei lavri: a. dichiarazine dell impresa esecutrice dei lavri in merit all rganic medi annu distint per qualifica ed alla tiplgia di cntratt cllettiv di settre applicat ai dipendenti (cntratt cllettiv delle imprese edili dell industria, delle imprese edile artigiane, delle Cperative Edili, di nn avere dipendenti), crrelata dal mdul unificat, allegat alla presente, debitamente cmpilat in gni sua parte. Tali dati sn necessari per acquisire d uffici il dcument unic di reglarità cntributiva direttamente dagli Enti prepsti: INAIL, INPS e CASSA EDILE in cnfrmità a quant definit dall art. 14 cmma 6bis della L. 35/2012 e dall art. 43 del D.P.R. 445/2000); b. Iscrizine alla C.C.I.A.A.. Opere dirette a sddisfare biettive esigenze cntingenti e tempranee e ad essere immediatamente rimsse al cessare della necessità e, cmunque, entr un termine nn superire a 90gg. Opere di pavimentazine e di finitura di spazi esterni, anche per le aree di ssta che sian cntenute entr l indice di permeabilità, ve stabilit dall strument urbanistic cmunale, ivi cmpresa la realizzazine di intercapedini interamente interrate e nn accessibili, vasche di racclta delle acque, lcali tmbati. Per la realizzazine della pavimentazine di spazi esterni, allegare dichiarazine crrelata da dimstrazine analitica e grafica del rispett dei dispsti dell art del R.L.I. in merit la superficie drenante dichiarazine di esenzine. Pannelli slari, ftvltaici a servizi degli edifici, da realizzare al di furi della zna A) di cui al Decret del Ministr dei LL.PP. 2 aprile 1968 n Si allega: - dcumentazine ftgrafica, - assens da parte dei cndmini per l utilizz del mant di cpertura (se immbile inserit in un cmpless cndminiale), - planimetria della cpertura rientata cn indicazine della superficie ccupata dai pannelli ftvltaici, - particlare descrittiv della tiplgia di pannell che verrà installat cn indicazine della ptenza e la verifica del rispett dell art. 4.3 della dgr n. 8/10622 del Aree ludiche senza fini di lucr e gli elementi di arred delle aree pertinenziali degli edifici. Mdifiche interne di carattere edilizi sulla superficie cperta dei fabbricati adibiti ad esercizi d impresa, sempre che nn riguardin le parti strutturali vver le mdifiche della destinazine d us dei lcali adibiti ad esercizi d impresa agg.art. 6, cmma 2 ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA.dc

3 Si allega: - Asseverazine di un tecnic abilitat, il quale attesta, stt la prpria respnsabilità, che i lavri sn cnfrmi agli strumenti urbanistici apprvati ed ai reglamenti edilizi vigenti, nnché nn vi è interessament delle parti strutturali dell edifici; (Allegat A), - I dati identificativi dell impresa alla quale si intende affidare la realizzazine dei lavri: c. dichiarazine dell impresa esecutrice dei lavri in merit all rganic medi annu distint per qualifica ed alla tiplgia di cntratt cllettiv di settre applicat ai dipendenti (cntratt cllettiv delle imprese edili dell industria, delle imprese edile artigiane, delle Cperative Edili, di nn avere dipendenti), crrelata dal mdul unificat, allegat alla presente, debitamente cmpilat in gni sua parte. Tali dati sn necessari per acquisire d uffici il dcument unic di reglarità cntributiva direttamente dagli Enti prepsti: INAIL, INPS e CASSA EDILE in cnfrmità a quant definit dall art. 14 cmma 6bis della L. 35/2012 e dall art. 43 del D.P.R. 445/2000); d. Iscrizine alla C.C.I.A.A.. Si allegan autrizzazini eventualmente bbligatrie ai sensi delle nrmative di settre aventi incidenza sulla disciplina dell attività edilizia (nrme antisismiche, di sicurezza, antincendi, igienic sanitarie, efficienza energetica nnché le dispsizini cntenute nel cdice dei beni culturali e del paesaggi di cui al D.Lgs n. 42). DICHIARA di essere in pssess dell autrizzazine paesaggistica n. rilasciata in data, prt. dal Cmune di Brusaprt; che nn è sggett all tteniment dell autrizzazine paesaggistica per la realizzazine di tali pere; altr dichiara altresì, di essere cnsapevle che, in assenza dei prvvedimenti autrizzativi in materia di tutela dei beni culturali e paesaggistici previsti dal D.Lgs. 42/2004 e s.m.i., è inefficace la cmunicazine di inizi dei lavri. La cmunicazine di inizi dei lavri, laddve è integrata cn la cmunicazine di fine dei lavri, è valida anche ai fini di cui all'articl 17, prim cmma, lettera b), del regi decret-legge 13 aprile 1939, n. 652, cnvertit, cn mdificazini, dalla legge 11 agst 1939, n. 1249, ed è tempestivamente inltrata da parte dell'amministrazine Cmunale ai cmpetenti uffici dell'agenzia delle Entrate. Allega alla presente idnea dcumentazine ftgrafica. data (1) Residenziale, cmmerciale, direzinale, artigianale, industriale, altr FIRMA agg.art. 6, cmma 2 ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA.dc

4 allegat A RELAZIONE TECNICA DI ASSEVERAZIONE DI CONFORMITA DEGLI INTERVENTI relativi all attività edilizia libera classificati dall art. 6, cmma 2, lettera a) del D.P.R. 380/2001 csì cme mdificat cn la L. 73/2010 (art. 6 cmma 4 del D.P.R. 380/2001 cme mdificat dalla L. 73/2010) Il sttscritt (tecnic abilitat) cd. fiscale iscritt all alb de della Prvincia di al n. cn studi prfessinale in via n. tel. eventuale cell. Su incaric di (cmmittente) Nat il a Cdice Fiscale residente a Via n. esperiti i necessari accertamenti di carattere urbanistic, edilizi static, igienic e prcedut a sprallug di verifica press l immbile/area ggett di intervent edilizi sit in via n. civic scala pian identificat al catast urban/terreni cn il fg. mappale n sub., cnsapevle della respnsabilità che si assume cn la presente scrittura ASSEVERA che i lavri sn cnfrmi agli strumenti urbanistici apprvati ed ai reglamenti edilizi vigenti e che per essi la nrmativa statale e reginale nn prevede il rilasci di un titl abilitativ. Inltre nn vi è interessament delle parti strutturali dell edifici INTERVENTO 1) Dichiara che le pere previste ed illustrate nella relazine tecnica allegata, cnsistn in: (allega elabrati di prgett sttscritti dal richiedente e dal tecnic abilitat, e dcumentazine ftgrafica) 2) Dichiara di aver verificat la cnfrmità e legittimità dell stat di fatt, riscntrat dai precedenti prvvedimenti abilitativi: n del n del n del n del n del n del 3) dichiara che l intervent ggett della richiesta:

5 allegat A Nn riguarda un area immbile tutelat, Nn riguarda un area immbile tutelat, ma cmprta cnsistenti pere di trasfrmazine degli edifici furi dagli ambiti vinclati stt l aspett paesistic e pertant allega esame di impatt paesistic, Riguarda un area immbile ricadente in zna sggetta a vincl ambientale paesaggistic istituit cn DGR n. 7/18877 del cn ggett dichiarazine di ntevle interesse pubblic ed apprvazine dei relativi indirizzi e criteri ai sensi di quant dispst dal Cdice dei Beni Culturali e del paesaggi (D.Lgs. n. 42/2004, lett. c) e d) art. 136 sull area relativa al sistema cllinare di Cmnte, Brusaprt e Mnte Tmenne sita nei cmuni di Brusaprt (BG), Bagnatica (BG), Csta di Mezzate (Bg), Mntell (Bg), Alban S. Alessandr (Bg) e Seriate (Bg), pertant allega cpia dell autrizzazine paesaggistica n. rilasciata in data, prt..; Riguarda un area immbile ricadente in zna sggetta a vincl idrgelgic; Riguarda un area immbile nn ricadente in zna sggetta a vincl idrgelgic; Riguarda un area immbile ricadente in zna sggetta a vincl aerprtuale; Riguarda un area immbile nn ricadente in zna sggetta a vincl aerprtuale; Riguarda un area immbile ricadente in zna sggetta a vincl elettrdtt; Riguarda un area immbile nn ricadente in zna sggetta a vincl elettrdtt; Riguarda un area immbile ricadente in zna sggetta a vincl gasdtt; Riguarda un area immbile nn ricadente in zna sggetta a vincl gasdtt; Riguarda un area immbile ricadente in zna sggetta a vincl cimiteriale; Riguarda un area immbile nn ricadente in zna sggetta a vincl cimiteriale; Riguarda un area immbile ricadente in fascia di rispett dei Reticli Idrici Minri. In particlare ricade nel R.I.M. denminat - identificat cn il n. ; Riguarda un area immbile nn ricadente in fascia di rispett dei Reticli Idrici Minri. 4) dichiara che l area d intervent è classificata dal vigente P.G.T. vigente in: - Pian delle Regle: - Pian dei Servizi: - Dcument di Pian: 5) dichiara che la destinazine d us legittimamente in att è la seguente: residenziale cmmerciale artigianale alberghiera industriale agricla Altr: NORMATIVA Requisiti igienic sanitari

6 allegat A dichiara la cnfrmità delle pere in prgett alle nrme igienic sanitarie vigenti, e in riferiment a tutti gli aspetti relativi agli impianti tecnlgici, nn specificatamente indicati in prgett, di assumersi gni respnsabilità in rdine al rispett di tutte le nrme igienic-edilizie di cui al Titl III del Reglament d igiene. In riferiment alle nrme igienic sanitarie, dichiara che il titlare, per gli ambienti di lavr a destinazine generica, si impegna al rispett di tutte le nrme e prescrizini che sarann dettate dagli rgani cmpetenti. Scarichi fgnari Ai sensi del Decret Legislativ 3 aprile 2006 n. 152, della Legge Reginale n. 26/2003 e successivi reglamenti reginali, dichiara che: le pere da eseguire nn sn sggette all tteniment di nuva autrizzazine all scaric reflui in pubblica fgnatura (si allega cpia dell autrizzazine ttenuta), le pere da eseguire sn sggette all tteniment di nuva autrizzazine all scaric reflui in pubblica fgnatura. Superfici drenanti Ai sensi dell art del Reglament Lcale d Igiene, dichiara che: le pere nn sn sggette alla dimstrazine del rispett della superficie drenante, le pere sn sggette alla dimstrazine del rispett della superficie drenante (pertant allega planimetria crrelata da dimstrazine analitica). Barriere architettniche Ai sensi della Legge n. 13, del D.M n. 236, del D.P.R n. 380, della L.R n. 6 (nel cas si tratti di pere riguardanti edifici pubblici privati aperti al pubblic) della L n. 104 e del D.P.R n. 503, dichiara che: le pere da eseguire nn sn sggette alla nrmativa sul superament delle barriere architettniche, le pere da eseguire sn sggette alla nrmativa sul superament delle barriere architettniche, e richiedn prgett di: ACCESSIBILITA (si allega relazine ed elabrati grafici dimstrativi) VISITABILITA (si allega relazine ed elabrati grafici dimstrativi) ADATTABILITA (si allega relazine ed elabrati grafici dimstrativi) Dichiara inltre che il prgett è stat predispst nel rispett delle prescrizini tecniche fissate dalla nrmativa vigente in materia di abbattiment delle barriere architettniche. Requisiti acustici passivi

7 allegat A Ai sensi della L. 447/1995, del D.P.C.M , della L.R n. 13, della D.G.R. n. 7/8313, dichiara che: le pere da eseguire nn sn sggette alla presentazine della valutazine di impatt acustic e/ della valutazine previsinale del clima acustic dell area d intervent, le pere rispettan i requisiti acustici passivi (D.P.C.M ), le pere da eseguire nn sn sggette alla presentazine della relazine sui requisiti acustici passivi degli edifici e degli impianti (D.P.C.M ), Che le pere da eseguire sn sggette alla presentazine della relazine sui requisiti acustici passivi degli edifici e degli impianti (art. 7, cmma 3 della L.R n. 13), pertant allega relazine, Che le pere da eseguire sn sggette alla presentazine della valutazine previsinale del clima acustic dell area d intervent (art. 8, cmma 3 della L n. 447 per scule, asili nid, spedali, case di cura, parchi pubblici, insediamenti residenziali prssimi alle pere di cui al cmma 2), pertant allega relazine, Che le pere da eseguire sn sggette alla presentazine della valutazine di impatt acustic (art. 8, cmma 2-4 della L n. 447), pertant allega relazine. Prevenzine incendi Ai sensi del D.M , della L n. 818, del DPR n. 37 e s.m.i. dichiara che: le pere da eseguire e la destinazine da insediare nn sn sggette al cntrll di prevenzine incendi da parte dei Vigili del Fuc, le pere da eseguire e la destinazine da insediare sn sggette al cntrll di prevenzine incendi da parte dei Vigili del Fuc ed è stat acquisit il relativ parere di cnfrmità alla nrmativa di prevenzine. Dichiara inltre che sn state rispettate le nrme tecniche specifiche di prevenzine incendi vigenti riferite al tip di pere in prgett ed alla destinazine e tiplgia dell edifici. Impianti Ai sensi del D.M. 37/2008 e s.m.i. dichiara che per gli impianti in prgett sarann sservate le dispsizini delle vigenti nrme in materia. Dichiara altresì che le pere da eseguire: nn sn sggette al depsit del prgett degli impianti, sn sggette al depsit del prgett degli impianti, pertant allega prgett degli impianti e relativa relazine tecnica. Dispsitivi anti caduta Ai sensi dell art del Reglament d Igiene dichiara: che le pere da eseguire nn sn sggette al depsit del prgett dei dispsitivi anti caduta, che le pere da eseguire sn sggette al depsit del prgett dei dispsitivi anti caduta, pertant allega elabrat grafic e relazine. Certificazine Energetica

8 allegat A Ai sensi del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. del D.Lgs. 192/2005 e s.m.i., della L. 10/1991 e delle dispsizini attuative reginali in materia, dichiara: che il prgett è stat studiat in md da cntenere al massim i cnsumi energetici, qualunque sia la destinazine d us dell edifici, nell sservanza della nrmativa vigente in materia; che le pere da eseguire nn sn sggette al depsit del prgett e della relazine tecnica di cui all art. 28 della L. 10/1991; che le pere da eseguire sn sggette al depsit del prgett e della relazine tecnica di cui all art. 28 della L. 10/1991 (allegat B della Deliberazine di Giunta Reginale del n. 8/8745 e s.m.i.) che pertant si allegan; che le pere da eseguire nn sn sggette al depsit dell attestat di certificazine energetica unitamente alla dichiarazine di fine lavri. che le pere da eseguire sn sggette al depsit dell attestat di certificazine energetica unitamente alla dichiarazine di fine lavri. L incaric di redigere la certificazine è stat affidat a (cgnme/nme) Cdice Fiscale nat a in data, cn studi in in via n. iscritt all alb prvinciale (ingegneri/architetti/gemetri.) al n. certificatre energetic cn n. Inltre dichiara: che le pere da eseguire nn sn sggette all bblig di sddisfare parte del fabbisgn di energia per la prduzine di acqua calda sanitaria attravers l utilizz di fnti rinnvabili. che le pere da eseguire sn sggette all bblig di sddisfare parte del fabbisgn di energia per la prduzine di acqua calda sanitaria attravers l utilizz di fnti rinnvabili. Rimzine cement amiant Ai sensi del D.Lg.s n. 257, dichiara che: l intervent nn interessa immbili cn presenza di amiant; l intervent interessa immbili cn presenza di amiant e pertant si allega ricevuta di avvenut depsit all ASL cmpetente del pian di lavr per l smaltiment cement amiant. DATA Il cmmittente Il cmmittente Il tecnic asseverante

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. nato/a a (prov. ) il C.F./P.Iva. residente in (prov. ), via/piazza n. Tel. cell. e-mail. in nome e per conto della società

Il/la sottoscritto/a. nato/a a (prov. ) il C.F./P.Iva. residente in (prov. ), via/piazza n. Tel. cell. e-mail. in nome e per conto della società COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Uffici Edilizia Privata (spazi riservat all uffici Prtcll) COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI di attività libera PER ISTALLAZIONE DI IMPIANTI ENERGIE

Dettagli

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c.

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. REGIONE MARCHE ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. 3) SCIA L. 82/94 Segnalazine certificata di inizi

Dettagli

della Mappa Censuaria del Comune di Salo/Campoverde. Pratica Edilizia n.. all Ordine/Albo de della provincia di al n,

della Mappa Censuaria del Comune di Salo/Campoverde. Pratica Edilizia n.. all Ordine/Albo de della provincia di al n, Spett.le Amministrazine Cmunale di Salò Oggett: Dichiarazine attestante la tiplgia di intervent in relazine a quant dispst dal punt 9.2 delle Dispsizini inerenti all efficienza energetica allegate alla

Dettagli

Comune di Albaredo d Adige - Provincia di Verona -

Comune di Albaredo d Adige - Provincia di Verona - Cmune di Albared d Adige - Prvincia di Verna - D.I.A. disciplina edilizia attuativa prevista dall art. 6 LR 14/2004 PIANO CASA VENETO Il Sttscritt: Nme/Cgnme.. Cd. Fiscale... Lug e data di nascita........

Dettagli

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n.

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n. Protocollo Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Comunicazione di Inizio lavori per Attività Edilizia Libera non

Dettagli

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a Md. DNO 4443 AL COMUNE di BUCINE Impsta di bll OGGETTO: TRASPORTI Dmanda autrizzazine per il servizi di nleggi da rimessa cn cnducente. Il sttscritt nat a il residente a Via/P.zza/Fraz. n. Cdice fisc.

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

S.C.I.A. DICHIARA. nato/a a Prov. il

S.C.I.A. DICHIARA. nato/a a Prov. il ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA VIA Umbert I n. 2 Sala Biellese OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA. S.C.I.A. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE Il/ La sttscritt/a cdice fiscale nat/a

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici La certificazine energetica degli edifici Che cs è la certificazine energetica? si definisce certificazine energetica il cmpless delle perazini svlte da un tecnic abilitat per il rilasci dell attestat

Dettagli

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)...

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)... MODULO PER EDIFICI COSTRUITI DOPO L 11.08.1989 MARCA DA BOLLO DEL VALORE DI 16,00 DOMANDA di cncessine di cntribut per il superament e l eliminazine delle barriere architettniche negli edifici residenziali

Dettagli

OGGETTO: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DELL ART. 146, comma 2, DEL D. LGS. 22.01.2004 N. 42 PROCEDURA ORDINARIA

OGGETTO: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DELL ART. 146, comma 2, DEL D. LGS. 22.01.2004 N. 42 PROCEDURA ORDINARIA Alla Prvincia di VIBO VALENTIA Servizi Tutela e Valrizzazine Ambientale Per il tramite del Cmune di OGGETTO: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DELL ART. 146, cmma 2, DEL D. LGS. 22.01.2004

Dettagli

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n.

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n. All Sprtell Unic attività Prduttive Della Cmunità Mntana Valli del Mnvis Per il Cmune di Impresa Funebre - Segnalazine Certificata di Inizi Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 cmma 4

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA DISPOSIZIONI PER LA RIPRODUZIONE DI IMMAGINI DEI BENI ARTISTICI ECCLESIASTICI 1. Riprduzini di immagini 1.1 Qualsiasi ripresa, ftgrafica, vide cn altri

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Prvincia di Venezia Lavri Pubblici\\Edilizia pubblica e prgettazine realizzazine Infrastrutture, D. Lgs 81/2008 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 1938 Del 12/10/2012 Oggett:

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli

DICHIARAZIONE PER L'ATTIVITA' DI INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI STAZIONI RADIOELETTRICHE AD USO PRIVATO

DICHIARAZIONE PER L'ATTIVITA' DI INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI STAZIONI RADIOELETTRICHE AD USO PRIVATO Cdice delle Cmunicazini elettrniche Allegat n. 14 (art.107) Al Minister dell Svilupp Ecnmic Dipartiment per le Cmunicazini Direzine Generale per i servizi di cmunicazine elettrnica e di radidiffusine -

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n.

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n. Comune di Oliva Gessi Provincia di Pavia Spazio riservato per il protocollo Servizio Territorio ed Ambiente Ufficio Edilizia Privata COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE NON APERTO AL PUBBLICO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA L.R. N. 5/2006 DI:

COMUNICAZIONE DI ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE NON APERTO AL PUBBLICO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA L.R. N. 5/2006 DI: CIRCOLI PRIVATI RUOLO DEL Al Servizi Attività Prduttive e Turism Uffici Attività Prduttive del Cmune di CAGLIARI MODALITA' DI PRESENTAZIONE - a mani per raccmandata a/r in duplice cpia cartacea al Prtcll

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI PER L EMITTENZA RADIO E TELEVISIVA

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI PER L EMITTENZA RADIO E TELEVISIVA Cmune di Rimini Settre Sprtell Unic per le Attività Prduttive Area Tecnica R-TV Dc. 2 Via Rsaspina n 7-47900 Rimini www.sprtellunic.rimini.it E-mail: sprtellareatecnica@cmune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 PROVINCIA DI BIELLA Ambiente e Agricltura - DT Impegn n. Dirigente / Resp. P.O.: SARACCO GIORGIO DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 Oggett: ATTIVITÀ DI STOCCAGGIO DI OLI MINERALI di cui all art.

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquta Tributi Servizi Indivisibili -TASI. IL CONSIGLIO COMUNALE Su prpsta della Giunta Cmunale Premess che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

Domanda di iscrizione all elenco dei Mediatori dell Organismo ACCORDIAMOCI S.r.l.

Domanda di iscrizione all elenco dei Mediatori dell Organismo ACCORDIAMOCI S.r.l. Dmanda di iscrizine all elenc dei Mediatri dell Organism ACCORDIAMOCI S.r.l. ACCORDIAMOCI S.r.l. Via del Rndne, 1 40122 Blgna Tel. 051.0871308 Fax 051.0870374 E mail: inf@accrdiamci.cm Dati Mediatre Il

Dettagli

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio Cnsrzi stabile Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a agli effetti del presente att in Via

Dettagli

AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT

AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT Allegat B AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT SCHEDA INFORMATIVA PER LA NOTIFICA RELATIVA A COSTRUZIONE, AMPLIAMENTO O RISTRUTTURAZIONE DI EDIFICI O LOCALI DA ADIBIRE AD

Dettagli

Domanda di autorizzazione per la collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo le strade

Domanda di autorizzazione per la collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo le strade All Uffici Tecnic Edilizia Privata del Cmune di CAVAION VERONESE Marca da bll 16,00 OGGETTO: Dmanda di autrizzazine per la cllcazine di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lung le strade Nel cas di

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza - / ALLEGATÒ I DICHIARAZIONE DI RESIDENZA D O O Dichiarazine di residenza cn prvenienza da altr cmune. Indicare il cmune di prvenienza Dichiarazine di residenza cn prvenienza dall ester. Indicare l Stat

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI IDONEITA DELL ALLOGGIO E DI CONFORMITA AI REQUISITI IGIENICO SANITARI

RICHIESTA CERTIFICATO DI IDONEITA DELL ALLOGGIO E DI CONFORMITA AI REQUISITI IGIENICO SANITARI Aggirnament 2016 ORIGINALE/COPIA Al Cmune di BRUNATE ISTANZA N. / PROTOCOLLO GENERALE via alla Chiesa 2 22034 BRUNATE (CO) Marca da bll eur 16,00 Area Tecnica Il/La sttscritt/a: RICHIESTA CERTIFICATO DI

Dettagli

Prov. di Ragusa. Sportello Unico Attività Produttive S.U.A.P. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ALBERGO/MOTEL/VILLAGGIO ALBERGO

Prov. di Ragusa. Sportello Unico Attività Produttive S.U.A.P. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ALBERGO/MOTEL/VILLAGGIO ALBERGO Data di avvi del Prcediment PROTOCOLLO Respnsabile del prcediment COMUNE DI MODICA Prv. di Ragusa Sprtell Unic Attività Prduttive S.U.A.P. SUAP Sprtell Unic Attività Prduttive C.s Umbert I n 149 97015

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I

STUDIO TECNICO A. BORGOGNI & A. PISPICO I N G E G N E R I A S S O C I A T I Cmmessa: ASPSIENA090915AI\PROGETTO File: RAI011015_0 Data: 27/10/2015 ASP AZIENDA PUBBLICA SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA STRUTTURA CAMPANSI VIA CAMPANSI N 18 - SIENA (SI) RELAZIONE TECNICA LAVORI

Dettagli

COMUNE DI SASSARI SETTORE EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILIZIA PER DEMOLIZIONI E RICOSTRUZIONI (ART. 5 L.R. 4/09 COME MODIFICATA DALLA LR.

COMUNE DI SASSARI SETTORE EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILIZIA PER DEMOLIZIONI E RICOSTRUZIONI (ART. 5 L.R. 4/09 COME MODIFICATA DALLA LR. Marca da bll 14,62 COMUNE DI SASSARI SETTORE EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILIZIA PER DEMOLIZIONI E RICOSTRUZIONI (ART. 5 L.R. 4/09 COME MODIFICATA DALLA LR. 21/11) Tiplgia intervent: interventi per increment

Dettagli

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab.

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab. Originale REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA RÉGION AUTONOME VALLÉE D AOSTE COMUNE DI VERRAYES Verbale di deliberazine del Cnsigli cmunale n. 42 del 27/12/2012 OGGETTO: Adzine variante nn sstanziale al P.R.G.C.:

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014.

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014. Respnsabile del prcediment: Agnese Giusti - Tel:. 0862/574220 e-mail: agnese.giusti@istruzine.it Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per l Abruzz Direzine

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti:

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti: MARCA DA BOLLO DA 16,00 MOD. n.1 Impresa singla Busta A PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ALL AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLA PROMOZIONE

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

Al Signor Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Al Dirigente il Corpo Polizia Locale Via Gozzano, 6 20092 CINISELLO BALSAMO

Al Signor Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Al Dirigente il Corpo Polizia Locale Via Gozzano, 6 20092 CINISELLO BALSAMO Al Signr Sindac del Cmune di Cinisell Balsam Al Dirigente il Crp Plizia Lcale Via Gzzan, 6 20092 CINISELLO BALSAMO OGGETTO: Denuncia inizi attività per l esercizi di nleggi senza cnducente ( art. 19 cmma

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Allegat A REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Apprvat cn deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 in data 01.07.2013 REGOLAMENTO COMUNALE PER IL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI ART. l

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI PULIZIA E GIARDINAGGIO, MANUTENZIONE DI EDIFICI, STRADE, PARCHI E MONUMENTI

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. STRISORS 2423/2011 Determ. n. 1978 del 23/09/2011 Oggett:

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI

DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI Bll (nn dvut dalle ONLUS) Al Cmune di Mntecchi Emilia DOMANDA DI LICENZA TEMPORANEA PER SPETTACOLI E TRATTENIMENTI PUBBLICI NELL'AMBITO DI SAGRE, FIERE O ALTRE MANIFESTAZIONI Il sttscritt Cgnme Nme Cdice

Dettagli

ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA

ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA Organism press il Tribunale di Milan art. 18 D.Lgs 28/2010, iscritt al n. 36 del Registr degli Organismi di Mediazine istituit press il Minister della Giustizia cnciliazine@rdineavvcatimilan.it

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il / / residente a prov. in Via n. tel./fax eventuale cell. eventuale e-mail COMUNICA / COMUNICANO

Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il / / residente a prov. in Via n. tel./fax eventuale cell. eventuale e-mail COMUNICA / COMUNICANO PROTOCOLLO AL RESPONSABILE DEL SETTORE III: Tecnico - Gestione del territorio del Comune di ENDINE GAIANO (BG) COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art. 6, comma 2, del D.P.R. 6

Dettagli

Oggetto: Comunicazione Inizio Lavori attività edilizia libera (C.I.L.) ai sensi del 2 comma, dell art.6 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.

Oggetto: Comunicazione Inizio Lavori attività edilizia libera (C.I.L.) ai sensi del 2 comma, dell art.6 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. Allo Sportello Unico per l'edilizia del Comune di Oggetto: Comunicazione Inizio Lavori attività edilizia libera (C.I.L.) ai sensi del 2 comma, dell art.6 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. Il sottoscritto. Nato

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015 COMUNE DI VERGATO Prvincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Lavri Pubblici, Manutenzine Determinazine n. 62 del 19/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI ANTIFURTO E RILEVAZIONE INCENDI PRESSO

Dettagli

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito)

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito) Raggruppament Temprane di cncrrenti (già cstituit) Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI.

DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. DIREZIONE REGIONALE CALABRIA AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, MANUTENZIONI, BENI E SERVIZI. La Direzine Reginale Inail per la Calabria, cn sede in Catanzar Via V.

Dettagli

ALLEGA * Fotocopia Codice fiscale E NEL CASO IN CUI I DOCUMENTI SIANO CAMBIATI RISPETTO LO SCORSO ANNO:

ALLEGA * Fotocopia Codice fiscale E NEL CASO IN CUI I DOCUMENTI SIANO CAMBIATI RISPETTO LO SCORSO ANNO: (Deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 del 05.03.2012) Timbr per ricevuta: Spazi riservat a CSU SpA: N. presentazine dmanda: N. Estrazine: Nte: COGNOME NOME COMUNE O STATO DI NASCITA PROV NATO IL CODICE

Dettagli

DICHIARA. (se si utilizza il presente modulo, barrare le caselle interessate e completare ove necessario)

DICHIARA. (se si utilizza il presente modulo, barrare le caselle interessate e completare ove necessario) ALLEGATO 1 Spett.le COMUNE DI CUSANO MILANINO Piazza Martiri di Tienanmen 1 20095 Cusan Milanin (Mi) O g g e t t : DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Prvveditrat reginale per la Calabria Uffici Cntabilità e Prgrammazine Ecnmica ALLEGATO A MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONI PER ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEGLI

Dettagli

... La sottoscritta..., con sede legale in (ragione sociale)..., capitale sociale. Euro.. interamente versato; iscritta al Tribunale di...

... La sottoscritta..., con sede legale in (ragione sociale)..., capitale sociale. Euro.. interamente versato; iscritta al Tribunale di... BOLLO DA 16,00 Mdell 2INST (Aggirnat il 28.9.2015) Al Cmune di Milan Settre Parcheggi e Sprtell Unic per la Mbilità c/ Uffici Prtcll Via Beccaria, 19 20122 MILANO MI OGGETTO: Richiesta di installare un

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

COMUNICAZIONE ATTIVITA EDILIZIA LIBERA Per opere di cui all Art. 6 comma 2 D.P.R. 380/01 Art. 80 comma 2 L.R.T. 1/2005 DATI RELATIVI ALL IMMOBILE

COMUNICAZIONE ATTIVITA EDILIZIA LIBERA Per opere di cui all Art. 6 comma 2 D.P.R. 380/01 Art. 80 comma 2 L.R.T. 1/2005 DATI RELATIVI ALL IMMOBILE (Protocollo) C O M U N E D I CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNICAZIONE ATTIVITA EDILIZIA LIBERA Per opere di cui all Art. 6 comma 2 D.P.R. 380/01 Art. 80 comma 2 L.R.T. 1/2005 DATI

Dettagli

1. AI FINI DELL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DICHIARA

1. AI FINI DELL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DICHIARA Da far pervenire 30 GIORNI prima della manifestazine MODELLO 6 A.P. Al COMUNE DI TORINO DI SANGRO Piazza Dnat Iezzi 15 66020 TORINO DI SANGRO (CH) Pec: prtcll@cmunetrindisangr.legalmail.it Fax 0873.913175

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013

PROGETTO EMERGENZA CASA 2012/2013 Un prgett prmss da in cllabrazine cn: Cmune di Raccnigi PROGETTO EMERGENZA CASA /2013 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2013 IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

piano generale di smaltimento delle acque (PGA)

piano generale di smaltimento delle acque (PGA) Abteilung 29 - Landesagentur für Umwelt Amt 29.4 - Amt für Gewässerschutz Ripartizine 29 - Agenzia prvinciale per l'ambiente Uffici 29.4 - Uffici Tutela acque Linee guida per l elabrazine del pian generale

Dettagli

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ Md. 15 Al Servizi Prtcll e Gestine Atti della sede di appartenenza Al Direttre ARDSU Tscana DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ (Art.42

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA GIUDICE DELEGATO DR. MAURIZIO ATZORI CURATORE DOTT.SSA CRISTINA BENINI * * * FALLIMENTO IF ENERGIA Spa * * *

TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA GIUDICE DELEGATO DR. MAURIZIO ATZORI CURATORE DOTT.SSA CRISTINA BENINI * * * FALLIMENTO IF ENERGIA Spa * * * TRIBUNALE CIVILE DI BOLOGNA GIUDICE DELEGATO DR. MAURIZIO ATZORI CURATORE DOTT.SSA CRISTINA BENINI * * * FALLIMENTO IF ENERGIA Spa * * * CONSISTENZA E UBICAZIONE IMMOBILI N. 79/14 R.G. LOTTO 4 (n 1 immbiliare)

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

(SU CARTA INTESTATA DELL OFFERENTE IN COMPETENTE BOLLO)

(SU CARTA INTESTATA DELL OFFERENTE IN COMPETENTE BOLLO) ALLEGATO A) al band di gara (SU CARTA INTESTATA DELL OFFERENTE IN COMPETENTE BOLLO) Marca da bll da 16,00 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

Spazio riservato a CSU SpA: COMUNE O STATO DI NASCITA CODICE FISCALE. Allegare in copia* DA COMPILARE IN STAMPATELLO PER EVENTUALI COMUNICAZIONI

Spazio riservato a CSU SpA: COMUNE O STATO DI NASCITA CODICE FISCALE. Allegare in copia* DA COMPILARE IN STAMPATELLO PER EVENTUALI COMUNICAZIONI (Deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 del 05.03.2012) Timbr per ricevuta: Spazi riservat a CSU SpA: N. presentazine dmanda: N. Estrazine: Nte: COGNOME NOME COMUNE O STATO DI NASCITA PROV NATO IL CODICE

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Descrizione, Conformità Catastale, Regolarità Urbanistica e Commerciabilità

Descrizione, Conformità Catastale, Regolarità Urbanistica e Commerciabilità - RELAZIONE TECNICA PERITALE - Descrizine, Cnfrmità Catastale, Reglarità Urbanistica e Cmmerciabilità Il sttscritt: - Nme e Cgnme, lug e data di nascita, dmicili prfessinale, recapiti telefnici e mail,

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO PRATICA CAEL N DEL COMUNICAZIONE ATTIVITÀ EDILIZIA LIBERA (Art 6 DPR 380/2001 Art 80 LRT 1/2005) AL COMUNE DI GAVORRANO Ufficio Edilizia privata Piazza Buozzi, 16 Il sottoscritto nato a il Codice Fiscale

Dettagli

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI Cmune di Reggil Prvincia di Reggi Emilia Piazza Martiri, 38 (sede di Via IV Nvembre) 42046 Reggil Area Segreteria, Affari Generali, Attività Prduttive Tel. 0522-213799 Pec: cmunereggil@pstecert.it e.mail:

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO Prvincia di Padva Piazza Mattetti, 4 35028 Pive di Sacc Allegat alla determinazine dirigenziale n. 1428 del 06/09/2012 Oggett: Band per l ergazine di cntributi per l smaltiment

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

COMUNE DI SERMONETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI SERMONETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI SERMONETA (Prvincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Apprvat cn deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 43 in data 22/12/2012 Entrat in vigre il 08/01/2012

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 395 del 17/06/2015 Registr del Settre N. 49 del 25/05/2015 Oggett: Determinazine a cntrattare per l'assegnazine

Dettagli

Mod. 176 Rev. 2 del 15/10/2010

Mod. 176 Rev. 2 del 15/10/2010 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI LANCIANO Sportello Unico per l Edilizia Residenziale (S.U.E.R.) OGGETTO: Comunicazione di attività edilizia libera ai sensi del comma 2, art. 6 D.P.R. 380/2001, così come

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014 un prgett prmss da in cllabrazine cn: PROGETTO EMERGENZA CASA /2014 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2014 Il Funzinari Il sttscritt, intestatari del cntratt di lcazine dell abitazine, presenta dmanda

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE: Uffici: Urbanistica, Sit Ann: 2014 N. 1 OGGETTO: LEGGE REGIONALE n.11/2004. PIANO DI ASSETTO DEL TERRITORIO P.A.T. - ADOZIONE Premess

Dettagli

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO LICEO ARTISTICO Enric e Umbert NORDIO Distrett sclastic n. XVII - 34143 TRIESTE Via Calvla, 2 - Tel. (040) 30.06.60 - Fax (040) 3798960 - Cd. fisc. 80019860321 Prt.n. 4782/C14a www.isanrdi.gv.it e-mail

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 lettera a del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n.

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 lettera a del D.P.R. n.380/2001 così come modificato dalla Legge n. Comune di Montesegale Provincia di Pavia Spazio riservato per il protocollo Servizio Tecnico Mod UT 14 rev 00 COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI PER ATTIVITA EDILIZIA LIBERA (art.6 comma 2 lettera a del D.P.R.

Dettagli

PROVINCIA DI SONDRIO Settore Pianificazione Territoriale, Energia e Cave Servizio Pianificazione Territoriale

PROVINCIA DI SONDRIO Settore Pianificazione Territoriale, Energia e Cave Servizio Pianificazione Territoriale t PROVINCIA DI SONDRIO Settre Pianificazine Territriale, Energia e Cave Autrizzazine n. 50/PT/2013 in data 29.04.2013 Pratica n. 1021/13 Oggett Autrizzazine paesaggistica ai sensi dell'art. 146 del Decret

Dettagli

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma FI.LA.S. Scietà Finanziaria Laziale di Svilupp S.p.A. - Via della Cnciliazine, 22-00193 Rma RICHIESTA DI FINANZIAMENTO IN CAPITALE DI RISCHIO AI SENSI DEL POR FESR REGIONE LAZIO 2007/2013 ATTIVITÀ I.3

Dettagli

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA ALLEGATO A al band di cncrs CITTÀ DI RAGUSA www.cmune.ragusa.it SETTORE VII Svilupp ecnmic Centr Direzinale Zna Artigianale 97100 Ragusa Tel. 0932 676442-0932676454 e mail m.tine@cmune.ragusa.gv.it Bll

Dettagli