Il/la sottoscritto/a. nato/a a (prov. ) il C.F./P.Iva. residente in (prov. ), via/piazza n. Tel. cell. . in nome e per conto della società

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il/la sottoscritto/a. nato/a a (prov. ) il C.F./P.Iva. residente in (prov. ), via/piazza n. Tel. cell. e-mail. in nome e per conto della società"

Transcript

1 COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Uffici Edilizia Privata (spazi riservat all uffici Prtcll) COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI di attività libera PER ISTALLAZIONE DI IMPIANTI ENERGIE RINNOVABILI ai sensi dell art. 80, cmma 3, L.R. 1/2005 e art. 17 della L.R. 39/2005 e ss.mm.ii. Il/la sttscritt/a nat/a a (prv. ) il C.F./P.Iva in nme e per cnt della scietà cn sede in P.IVA C.F. in qualità di prprietari, cmprprietari ( ad altr titl legittim) dell unità immbiliare interessata (in cas di ulteriri aventi titl cmpletare la terza pagina del presente mdul) ai sensi e per gli effetti dell art. 47, 1 cmma, D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, cnsapevle/i delle sanzini previste dall art. 76 del Test Unic, D.P.R. n. 445/2000, e della decadenza dei benefici prevista dall art. 75 del medesim T.U. in cas di dichiarazini false mendaci, stt la prpria persnale respnsabilità; COMUNICA (unitamente agli altri aventi titl ve presenti) ai sensi e dell art. 17 cmma 10 della L.R. 39/2005 e ss.mm.ii. che in relazine all intervent di cui alla presente cmunicazine: i lavri avrann inizi in data (la cmunicazine deve essere preventiva rispett all inizi dei lavri) di realizzare interventi che NON NECESSITANO DI TITOLO ABILITATIVO, ai sensi e dell art. 17 della L.R. 39/2005 e ss.mm.ii. (e dell art. 80 cmma 3 della L.R. 1/2005 e ss.mm.ii), ed in particlare cnsistn in: (barrare la lettera interessata relativa all intervent previst) COMMA 2: (interventi realizzati secnd le cndizini stabilite dal PAER e dai prvvedimenti attuativi dell stess) COMMA 3: l'installazine di pannelli slari termici di svilupp uguale inferire a 20 metri quadrati; l'installazine di pannelli slari termici per applicazini nel settre flrvivaistic; l'installazine di pannelli slari ftvltaici di ptenza nminale uguale inferire a 5 chilwatt; l'installazine di impianti elici di ptenza uguale inferire a 5 chilwatt; l'installazine di impianti di cgenerazine a gas naturale fin a 3 megawatt termici; l'installazine di impianti di prduzine energetica alimentati a bimassa fin a 0,5 megawatt termici Mdul Cmune di Barberin di Mugell Aggirnament : dicembre 2013 Pag. 1 di 4

2 l'installazine di singli generatri elici cn altezza cmplessiva nn superire ad 1,5 metri e diametr nn superire a 1 metr; l'installazine di impianti slari termici ftvltaici aderenti integrati nei tetti degli edifici, cn la stessa inclinazine e l stess rientament della falda e i cui cmpnenti nn mdifican la sagma degli edifici stessi, qualra la superficie dell'impiant nn sia superire a quella del tett; COMMA 4: l'installazine di impianti, alimentati da fnti cnvenzinali rinnvabili, di prduzine cmbinata di energia elettrica e calre, quand la capacità di generazine è inferire a 50 chilwatt elettrici. COMMA 5: (nel rispett dell art. 80 cmma 2 lettera a) e cmma 5 della L.R. 1/2005) interventi aventi tutte le seguenti caratteristiche: realizzati in edifici esistenti sempre che nn alterin i vlumi e le superfici, nn cmprtin mdifiche delle destinazini d'us, nn riguardin le parti strutturali dell'edifici, nn cmprtin aument del numer delle unità immbiliari e nn implichin increment dei parametri urbanistici; laddve vi sia prduzine di energia elettrica, la relativa capacità di generazine sia cmpatibile cn il regime di scambi sul pst; laddve vi sia prduzine di calre, quest sia destinat alla climatizzazine alla prduzine di acqua calda sanitaria dell'edifici stess. Per gli interventi di cui a quest cmma, dvrà essere allegata asseverazine di cui all art. 80 cmma 5 della L.R. 1/2005. COMMA 6: (nel rispett dell art. 80 cmma 2 lettera a) e cmma 5 della L.R. 1/2005) interventi che prevedan l istallazine di IMPIANTI SOLARI TERMICI qualra ricrran cngiuntamente le seguenti caratteristiche: gli impianti sian realizzati su edifici esistenti su lr pertinenze, ivi inclusi i rivestimenti delle pareti verticali esterne agli edifici; gli impianti sian realizzati al di furi della zna A, di cui al decret del Ministr per i lavri pubblici 2 aprile 1968, n (Limiti indergabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapprti massimi tra spazi destinati agli insediamenti residenziali e prduttivi e spazi pubblici riservati alle attività cllettive, al verde pubblic a parcheggi da sservare ai fini della frmazine dei nuvi strumenti urbanistici della revisine di quelli esistenti, ai sensi dell' art. 17 della legge 6 agst 1967, n. 765). Per gli interventi di cui a quest cmma, dvrà essere allegata asseverazine di cui all art. 80 cmma 5 della L.R. 1/2005. COMMA 7: interventi che prevedan l istallazine di IMPIANTI SOLARI FOTOVOLTAICI qualra ricrran cngiuntamente le seguenti caratteristiche: sian realizzati su edifici esistenti sulle lr pertinenze; abbian una capacità di generazine cmpatibile cn il regime di scambi sul pst; sian realizzati al di furi della zna A di cui al D.M. lavri pubblici 1444/1968. Descrizine sintetica delle pere previste: da eseguirsi in estremi catastali: Catast Fabbricati: Fgli Part. Sub. Catast Fabbricati: Fgli Part. Sub. Catast Terreni: Fgli Part. DICHIARA (unitamente agli altri aventi titl ve presenti) Mdul Cmune di Barberin di Mugell Aggirnament : dicembre 2013 Pag. 2 di 5

3 che l intervent ggett della presente cmunicazine di inizi lavri, ai sensi dell art. 17 cmma 1 rispetta le nrmative di settre aventi incidenza in relazine alla realizzazine all istallazine degli impianti, in particlare, delle nrme antisismiche, di sicurezza, antincendi, igienic-sanitarie; che l intervent ha acquisit l autrizzazine paesaggistica, se dvuta, ai sensi del D.Lgs 42/2004 (Cdice dei Beni Culturali e del Paesaggi); che l intervent ggett della presente cmunicazine di inizi lavri è cnfrme agli strumenti urbanistici cmunali, rispetta altre nrmative di settre aventi incidenza sulla disciplina dell attività edilizia; che l intervent da realizzare nn lede diritti di terzi; che il presente mdell è uguale in gni sua parte a quell presente sul sit internet del Cmune Barberin di Mugell; DICHIARA (unitamente agli altri aventi titl ve presenti) PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI COLLOCATI A TERRA L AREA SU CUI VERRA INSTALLATO L IMPIANTO NON RIENTRA TRA QUELLE IDONEE, ai sensi dell art.4 Prima individuazine aree nn idnee e nrme transitrie per l installazine degli impianti ftvltaici a terra e della Tabelle A di cui alla LRT 21/03/2011 n. 11 Dispsizini in materia di installazine di impianti di prduzine di energia elettrica da fnti rinnvabili di energia ; (per ptenza superire a 20 KW) L IMPIANTO E CONFORME ALL ART. 6 CUMULO DI IMPIANTI, LRT 21/03/2011 N.11, che qui si riprta: Art. 6 Cumul di impianti. 1. Al fine di prevenire gni pregiudizi a caric dell'ambiente e del paesaggi, in relazine all'effett cumulativ derivante dalla realizzazine di più impianti ftvltaici a terra tra lr vicini, la distanza minima tra gli impianti è di duecent metri per gli impianti di ptenza superire a 200 kw nnché per gli impianti lcalizzati nelle zne interne ai cni visivi e panramici e nelle aree agricle di particlare pregi paesaggistic e culturale di cui all'articl 7, cmma 1. Per gli altri impianti a terra la distanza minima è di cent metri (4). 2. La dispsizine di cui al cmma 1, nn si applica agli impianti ftvltaici cn ptenza nn superire a 20 kilwatt (kw), agli impianti ftvltaici a terra lcalizzati nelle aree degradate cme individuate nell'allegat A, nnché agli impianti ftvltaici a terra lcalizzati nelle aree di cui all'articl 5 (5). 3. Le dispsizini di cui ai cmmi 1 e 2, si applican anche ai prcedimenti in crs di cui all' articl 4, cmmi 2 e 3. Mdul Cmune di Barberin di Mugell Aggirnament : dicembre 2013 Pag. 3 di 5

4 ALLEGA ai sensi dell art. 17 cmma 1 della L.R. 39/2005 e ss.mm.ii. le seguenti autrizzazini, asseverazini, depsiti altri atti di assens cmunque denminati, bbligatri ai sensi delle nrmative di settre, a frnte di vincli insistenti sul fabbricat sull area nnché da previsini di altr genere natura (ad es. previste dal Cdice dei Beni culturali e del paesaggi, in materia di prevenzine incendi, di sicurezza in genere, igienicsanitarie, di efficienza energetica, dalle previsini delle N.T.A. dell strument vigente adttat reglamentari, ecc.) Ai sensi, e per gli interventi di cui ai cmmi 5 e 6 dell art. 17 della L.R. 39/2005, e dell art. 80 cmma 5 della L.R. 1/2005 e ss.mm.ii. la seguente dcumentazine bbligatria: Relazine tecnica datata e firmata da un tecnic abilitat, crredata da: - elabrati prgettuali pprtunamente redatti - dichiarazine di asseverament del tecnic incaricat ALLEGA COPIA DEL VERSAMENTO DIRITTI DI SEGRETERIA di imprt pari a quant indicat sul sit internet del Cmune (c.c. pstale n Cmune di Barberin di Mugell servizi di tesreria) a frnte di quant spra (data) ALLEGARE FOTOCOPIA DOCUMENTO DI IDENTITA **************************************************************************************************************** Mdul Cmune di Barberin di Mugell Aggirnament : dicembre 2013 Pag. 4 di 5

5 ULTERIORI SOGGETTI AVENTI TITOLO sul bene immbile ggett di intervent (ALLEGARE FOTOCOPIA DOCUMENTO D IDENTITA PER OGNI DICHIARANTE) Il/la sttscritt/a nat/a a (prv. ) il C.F./P.Iva Il/la sttscritt/a nat/a a (prv. ) il C.F./P.Iva Il/la sttscritt/a nat/a a (prv. ) il C.F./P.Iva INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D.LGS. 196/2003 L'Amministrazine Cmunale di Barberin di Mugell infrma, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 196/2003, che: a) il trattament dei dati cnferiti cn dichiarazini / richieste è finalizzat all svlgiment delle funzini istituzinali ed in particlare all svilupp del relativ prcediment amministrativ ed alle attività ad ess crrelate; b) il cnferiment dei dati è bbligatri per il crrett svilupp dell'istruttria e degli altri adempimenti; c) il mancat cnferiment di alcuni di tutti i dati richiesti cmprta l'interruzine/l'annullament dei prcedimenti amministrativi; d) in relazine al prcediment ed alle attività crrelate, il Cmune può cmunicare i dati acquisiti cn le dichiarazini / richieste ad altri Enti cmpetenti a cllabratri esterni; e) il dichiarante può esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003, vver la mdifica, l'aggirnament e la cancellazine dei dati; f) titlare della banca dati è il Cmune di Barberin di Mugell nella persna del Sindac pr tempre; g) respnsabile del trattament dei dati è l Ing. Simna Guerrizi in qualità di Respnsabile del Settre Gestine del Territri. Mdul Cmune di Barberin di Mugell Aggirnament : dicembre 2013 Pag. 5 di 5

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

Comunicazione di inizio lavori attività edilizia libera che non necessita di titolo abilitativo

Comunicazione di inizio lavori attività edilizia libera che non necessita di titolo abilitativo AL RESPONSABILE DEL SETTORE III Gestine del territri DEL COMUNE DI BRUSAPORTO Cmunicazine di inizi lavri attività edilizia libera che nn necessita di titl abilitativ ai sensi dell art. 6 cmma 2 del D.P.R.

Dettagli

della Mappa Censuaria del Comune di Salo/Campoverde. Pratica Edilizia n.. all Ordine/Albo de della provincia di al n,

della Mappa Censuaria del Comune di Salo/Campoverde. Pratica Edilizia n.. all Ordine/Albo de della provincia di al n, Spett.le Amministrazine Cmunale di Salò Oggett: Dichiarazine attestante la tiplgia di intervent in relazine a quant dispst dal punt 9.2 delle Dispsizini inerenti all efficienza energetica allegate alla

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI ai sensi dell art. 80 comma 2, L.R.T. n.01/2005 e s.m.i. (ex. art. 6 comma 2 lettera b) c) d) e) D.P.R. n.

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI ai sensi dell art. 80 comma 2, L.R.T. n.01/2005 e s.m.i. (ex. art. 6 comma 2 lettera b) c) d) e) D.P.R. n. "!#$ %'&)(*% +-,.$/0/1.324, 56578, 7:9-?A@-B @DCCFEHGIDJKGLNM-IOQP, @R5S,)>T. U@B VMGW$XDXYGWAZ O-OTJ [*.R\]MGTW-X^XGTW$ZT.Vaj-,)Va,

Dettagli

S.C.I.A. DICHIARA. nato/a a Prov. il

S.C.I.A. DICHIARA. nato/a a Prov. il ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA VIA Umbert I n. 2 Sala Biellese OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA. S.C.I.A. DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE Il/ La sttscritt/a cdice fiscale nat/a

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI IDONEITA DELL ALLOGGIO E DI CONFORMITA AI REQUISITI IGIENICO SANITARI

RICHIESTA CERTIFICATO DI IDONEITA DELL ALLOGGIO E DI CONFORMITA AI REQUISITI IGIENICO SANITARI Aggirnament 2016 ORIGINALE/COPIA Al Cmune di BRUNATE ISTANZA N. / PROTOCOLLO GENERALE via alla Chiesa 2 22034 BRUNATE (CO) Marca da bll eur 16,00 Area Tecnica Il/La sttscritt/a: RICHIESTA CERTIFICATO DI

Dettagli

OGGETTO: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DELL ART. 146, comma 2, DEL D. LGS. 22.01.2004 N. 42 PROCEDURA ORDINARIA

OGGETTO: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DELL ART. 146, comma 2, DEL D. LGS. 22.01.2004 N. 42 PROCEDURA ORDINARIA Alla Prvincia di VIBO VALENTIA Servizi Tutela e Valrizzazine Ambientale Per il tramite del Cmune di OGGETTO: DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA AI SENSI DELL ART. 146, cmma 2, DEL D. LGS. 22.01.2004

Dettagli

Domanda di autorizzazione per la collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo le strade

Domanda di autorizzazione per la collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo le strade All Uffici Tecnic Edilizia Privata del Cmune di CAVAION VERONESE Marca da bll 16,00 OGGETTO: Dmanda di autrizzazine per la cllcazine di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lung le strade Nel cas di

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE NON APERTO AL PUBBLICO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA L.R. N. 5/2006 DI:

COMUNICAZIONE DI ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE NON APERTO AL PUBBLICO AI SENSI DELL ART. 24 DELLA L.R. N. 5/2006 DI: CIRCOLI PRIVATI RUOLO DEL Al Servizi Attività Prduttive e Turism Uffici Attività Prduttive del Cmune di CAGLIARI MODALITA' DI PRESENTAZIONE - a mani per raccmandata a/r in duplice cpia cartacea al Prtcll

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

Modalità operative /di installazione Ulteriori condizioni Potenza

Modalità operative /di installazione Ulteriori condizioni Potenza Fonte Rif. Condizioni da rispettare Regime urbanistico/ edilizio Modalità operative /di installazione Ulteriori condizioni Potenza Fotovoltaica 12.1 i. impianti aderenti o integrati nei tetti di edifici

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)...

Il/la sottoscritto/a...nato a... il... abitante a (1).. C.F..., in qualità di proprietario affittuario altro (2)... MODULO PER EDIFICI COSTRUITI DOPO L 11.08.1989 MARCA DA BOLLO DEL VALORE DI 16,00 DOMANDA di cncessine di cntribut per il superament e l eliminazine delle barriere architettniche negli edifici residenziali

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI PER L EMITTENZA RADIO E TELEVISIVA

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI PER L EMITTENZA RADIO E TELEVISIVA Cmune di Rimini Settre Sprtell Unic per le Attività Prduttive Area Tecnica R-TV Dc. 2 Via Rsaspina n 7-47900 Rimini www.sprtellunic.rimini.it E-mail: sprtellareatecnica@cmune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409

Dettagli

Informazioni generali minime per una corretta esecuzione dell attestato di prestazione energetica

Informazioni generali minime per una corretta esecuzione dell attestato di prestazione energetica Infrmazini generali minime per una crretta esecuzine dell attestat di prestazine energetica Si prega il richiedente dell attestat di prestazine energetica dell edific di rispndere alle seguenti dmande

Dettagli

Comune di MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. (Provincia di Pisa) Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopol i in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.

Comune di MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. (Provincia di Pisa) Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopol i in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98. Comune di MONTOPOLI IN VAL D'ARNO (Provincia di Pisa) Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopol i in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.49) Visto Sett.III Settore 3- Servizi Tecnici Edilizia Privata

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

COMUNICA (unitamente agli altri aventi titolo ove presenti)

COMUNICA (unitamente agli altri aventi titolo ove presenti) All Ufficio Edilizia Privata Tel. 0365.546030 Comune di Toscolano Maderno Provincia di Brescia Via Trento n. 5 C.A.P. 25088 TIMBRO UFF. PROTOCOLLO E-mail: ediliziaurbanistica@comune.toscolanomaderno.bs.it

Dettagli

DICHIARA. (se si utilizza il presente modulo, barrare le caselle interessate e completare ove necessario)

DICHIARA. (se si utilizza il presente modulo, barrare le caselle interessate e completare ove necessario) ALLEGATO 1 Spett.le COMUNE DI CUSANO MILANINO Piazza Martiri di Tienanmen 1 20095 Cusan Milanin (Mi) O g g e t t : DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

MODELLO 1a Richiesta di connessione alla Rete di Trasmissione Nazionale

MODELLO 1a Richiesta di connessione alla Rete di Trasmissione Nazionale Richiesta di cnnessine alla Rete di Trasmissine Nazinale Il/la sttscritt/a (Nme e Cgnme)....... nat/a a.. il.... residente in (indirizz)... (Città)... (Prv) CAP.. C.F........ P.IVA. numer telefnic.....

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Allegat A REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Apprvat cn deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 in data 01.07.2013 REGOLAMENTO COMUNALE PER IL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI ART. l

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza - / ALLEGATÒ I DICHIARAZIONE DI RESIDENZA D O O Dichiarazine di residenza cn prvenienza da altr cmune. Indicare il cmune di prvenienza Dichiarazine di residenza cn prvenienza dall ester. Indicare l Stat

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici La certificazine energetica degli edifici Che cs è la certificazine energetica? si definisce certificazine energetica il cmpless delle perazini svlte da un tecnic abilitat per il rilasci dell attestat

Dettagli

1. AI FINI DELL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DICHIARA

1. AI FINI DELL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DICHIARA Da far pervenire 30 GIORNI prima della manifestazine MODELLO 6 A.P. Al COMUNE DI TORINO DI SANGRO Piazza Dnat Iezzi 15 66020 TORINO DI SANGRO (CH) Pec: prtcll@cmunetrindisangr.legalmail.it Fax 0873.913175

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a Md. DNO 4443 AL COMUNE di BUCINE Impsta di bll OGGETTO: TRASPORTI Dmanda autrizzazine per il servizi di nleggi da rimessa cn cnducente. Il sttscritt nat a il residente a Via/P.zza/Fraz. n. Cdice fisc.

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

COMUNE di CASTAGNETO CARDUCCI Provincia di Livorno AREA 5 - GOVERNO DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Ufficio Urbanistica ed Edilizia

COMUNE di CASTAGNETO CARDUCCI Provincia di Livorno AREA 5 - GOVERNO DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Ufficio Urbanistica ed Edilizia COMUNE di CASTAGNETO CARDUCCI Provincia di Livorno AREA 5 - GOVERNO DEL TERRITORIO E SVILUPPO ECONOMICO Ufficio Urbanistica ed Edilizia P.E. n. (spazio riservato all ufficio Protocollo) P.SUAP n. COMUNICAZIONE

Dettagli

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia

Il/La sottoscritt nat_ il a provincia codice fiscale residente in via e n. provincia DOMANDA N. PRESENTATA IL AL COMUNE DI FOLLONICA Larg Cavalltti 1 58022 FOLLONICA (GR) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO PER CAMBIO DI ALLOGGI ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siamo noi

DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siamo noi DOCUMENTAZIONE PER LA RICHIESTA DELLA TESSERA DEL TIFOSO Siam ni ADEGUATA VERIFICA IMPORTANTE Tutti i crdinatri dei Centri Crdinament Inter Club, per pter gestire le richieste prvenienti dai Club, dvrann

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Oggetto: dichiarazione di non necessità di esecuzione di un Piano di Investigazione Ambientale. Il/la sottoscritto/a.

Oggetto: dichiarazione di non necessità di esecuzione di un Piano di Investigazione Ambientale. Il/la sottoscritto/a. Spett.le Cmune di Sest Firentin Servizi Ambiente Piazza Vittri Venet, 1 50019 Sest Firentin (FI) Oggett: dichiarazine di nn necessità di esecuzine di un Pian di Investigazine Ambientale. PARTE 1 PROPRIETARIO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

Al Signor Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Al Dirigente il Corpo Polizia Locale Via Gozzano, 6 20092 CINISELLO BALSAMO

Al Signor Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Al Dirigente il Corpo Polizia Locale Via Gozzano, 6 20092 CINISELLO BALSAMO Al Signr Sindac del Cmune di Cinisell Balsam Al Dirigente il Crp Plizia Lcale Via Gzzan, 6 20092 CINISELLO BALSAMO OGGETTO: Denuncia inizi attività per l esercizi di nleggi senza cnducente ( art. 19 cmma

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B)

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B) Fnd di previdenza generale (Quta A e Quta B) PRESTAZIONI Istruzini per la dmanda di pensine di vecchiaia 1. Chi può chiedere la pensine? Il medic/dntiatra che pssiede tutti i requisiti seguenti: a) è iscritt/a

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ai sensi dell art.17 della L.R.39/05 e s.m.i. Nome ... Frazione. Nome ... Frazione. Nome. Frazione C.F. Frazione. Cell.

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ai sensi dell art.17 della L.R.39/05 e s.m.i. Nome ... Frazione. Nome ... Frazione. Nome. Frazione C.F. Frazione. Cell. COMUNE DI STAZZEMA Medaglia d oro al valor militare Spazio riservato all Ufficio Protocollo Area Territorio Urbanistica, Edilizia Privata Pratica COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI ai sensi dell art.17 della

Dettagli

1/A p DATI ANAGRAFICI Compili gli spazi. Il/la Sottoscritto/a, *Cognome *Nome nato a * il

1/A p DATI ANAGRAFICI Compili gli spazi. Il/la Sottoscritto/a, *Cognome *Nome nato a * il CMUNE DI CARPENEDL Settore Controlli Protocollo n. CMUNICAZINE DI INTERVENTI DI MANUTENZINE STRARDINARIA ex art. 6 comma 2 lett. a) DPR 380/2001 - LEGGE 22 maggio 2010, n. 73 * la compilazione dei campi

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Prvincia di Venezia Lavri Pubblici\\Edilizia pubblica e prgettazine realizzazine Infrastrutture, D. Lgs 81/2008 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 1938 Del 12/10/2012 Oggett:

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

COMUNE DI SERMONETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI SERMONETA (Provincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI SERMONETA (Prvincia di Latina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Apprvat cn deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 43 in data 22/12/2012 Entrat in vigre il 08/01/2012

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT

AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT Allegat B AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO - ASL AT SCHEDA INFORMATIVA PER LA NOTIFICA RELATIVA A COSTRUZIONE, AMPLIAMENTO O RISTRUTTURAZIONE DI EDIFICI O LOCALI DA ADIBIRE AD

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito)

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito) Raggruppament Temprane di cncrrenti (già cstituit) Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio Cnsrzi stabile Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a agli effetti del presente att in Via

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

Domanda di iscrizione all elenco dei Mediatori dell Organismo ACCORDIAMOCI S.r.l.

Domanda di iscrizione all elenco dei Mediatori dell Organismo ACCORDIAMOCI S.r.l. Dmanda di iscrizine all elenc dei Mediatri dell Organism ACCORDIAMOCI S.r.l. ACCORDIAMOCI S.r.l. Via del Rndne, 1 40122 Blgna Tel. 051.0871308 Fax 051.0870374 E mail: inf@accrdiamci.cm Dati Mediatre Il

Dettagli

Chiede di essere incluso nella graduatoria

Chiede di essere incluso nella graduatoria DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA PER ALTRE PROFESSIONALITA (BIOLOGI, CHIMICI E PSICOLOGI) art. 21 dell'accrd Cllettiv Nazinale per la disciplina dei rapprti cn i Medici Specialisti ambulatriali

Dettagli

COMUNE DI SASSARI SETTORE EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILIZIA PER DEMOLIZIONI E RICOSTRUZIONI (ART. 5 L.R. 4/09 COME MODIFICATA DALLA LR.

COMUNE DI SASSARI SETTORE EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILIZIA PER DEMOLIZIONI E RICOSTRUZIONI (ART. 5 L.R. 4/09 COME MODIFICATA DALLA LR. Marca da bll 14,62 COMUNE DI SASSARI SETTORE EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILIZIA PER DEMOLIZIONI E RICOSTRUZIONI (ART. 5 L.R. 4/09 COME MODIFICATA DALLA LR. 21/11) Tiplgia intervent: interventi per increment

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI PULIZIA E GIARDINAGGIO, MANUTENZIONE DI EDIFICI, STRADE, PARCHI E MONUMENTI

Dettagli

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n.

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n. All Sprtell Unic attività Prduttive Della Cmunità Mntana Valli del Mnvis Per il Cmune di Impresa Funebre - Segnalazine Certificata di Inizi Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 cmma 4

Dettagli

TARI - TASSA SUI RIFIUTI - UTENZE DOMESTICHE MODELLO DI DICHIARAZIONE (ai sensi del regolamento comunale IUC componente TARI)

TARI - TASSA SUI RIFIUTI - UTENZE DOMESTICHE MODELLO DI DICHIARAZIONE (ai sensi del regolamento comunale IUC componente TARI) 1 SOCIETA ECOLOGICA AREA BIELLESE COMUNE DI BIELLA Via Tripli 48-13900 Biella Tel. 015/3507286/408 Fax 015/3507486 email tia@cmune.biella.it Orari sprtell: lunedì, martedì, mercledì e venerdì dalle re

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab.

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab. Originale REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA RÉGION AUTONOME VALLÉE D AOSTE COMUNE DI VERRAYES Verbale di deliberazine del Cnsigli cmunale n. 42 del 27/12/2012 OGGETTO: Adzine variante nn sstanziale al P.R.G.C.:

Dettagli

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per:

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per: spazi riservat al prtcll Classifica titlari: 5SP 12 data di arriv Rendicntazine cntribut ricevut per: interventi di sstegn alle manifestazini sprtive in favre di persne cn disabilità Al Servizi attività

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita.

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita. Allegat B MODELLO DI DOMANDA OFFERTA ECONOMICA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER UN LABORATORIO LINGUISTICO Prgett "Eurpean Lab POR FESR Sicilia - Cd. B-.B-FESR04_POR_SICILIA-20-532- C.I.G... Al Dirigente

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Premio Start Cup Milano Lombardia XII edizione - 2014 Business Plan Competition

Premio Start Cup Milano Lombardia XII edizione - 2014 Business Plan Competition Dmanda di Partecipazine Al fine di partecipare alla Start Cup Milan Lmbardia il/la sttscritt/a Cgnme Nme.. Nat/a a..il.. Residente a prv. c.a.p... Via.n. Cdice fiscale Tel. fax. @ In qualità di (barrare

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

COMUNE DI BOLZANO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA COD. FISC. E P. I.V.A.: 00524720240 I.U.C.

COMUNE DI BOLZANO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA COD. FISC. E P. I.V.A.: 00524720240 I.U.C. COMUNE DI BOLZANO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA COD. FISC. E P. I.V.A.: 00524720240 E m a i l : c m u n e b l z a n v i c @ l e g a l m a i l. it T E L. : 0 4 4 4 / 2 1 9 4 4 5-4 6 0 - F A X : 0 4 4 4

Dettagli

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO LICEO ARTISTICO Enric e Umbert NORDIO Distrett sclastic n. XVII - 34143 TRIESTE Via Calvla, 2 - Tel. (040) 30.06.60 - Fax (040) 3798960 - Cd. fisc. 80019860321 Prt.n. 4782/C14a www.isanrdi.gv.it e-mail

Dettagli

COMUNE DI RAVENNA TASI NOTA INFORMATIVA 2014

COMUNE DI RAVENNA TASI NOTA INFORMATIVA 2014 COMUNE DI RAVENNA TASI NOTA INFORMATIVA 2014 Dal 1 gennai 2014 cn la legge 147 del 27/12/2013 è istituita la TASI Tribut per i Servizi Indivisibili. Il Cmune di Ravenna, cn delibera del Cnsigli Cmunale

Dettagli

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA

CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA DIOCESI DI CREMONA DISPOSIZIONI PER LA RIPRODUZIONE DI IMMAGINI DEI BENI ARTISTICI ECCLESIASTICI 1. Riprduzini di immagini 1.1 Qualsiasi ripresa, ftgrafica, vide cn altri

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

AUTOSCUOLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

AUTOSCUOLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MMaarrccaa ddaa BBl ll EEuurr 1166,,0000 PROVINCIA DI FROSINONE SETTORE TRASPORTI UFFICIO - AUTOSCUOLE VIA ARMANDO FABI, 339 03100 FROSINONE PROT. N. DEL / / ATTENZIONE AUTOSCUOLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 PROVINCIA DI BIELLA Ambiente e Agricltura - DT Impegn n. Dirigente / Resp. P.O.: SARACCO GIORGIO DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 Oggett: ATTIVITÀ DI STOCCAGGIO DI OLI MINERALI di cui all art.

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

Prov. di Ragusa. Sportello Unico Attività Produttive S.U.A.P. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ALBERGO/MOTEL/VILLAGGIO ALBERGO

Prov. di Ragusa. Sportello Unico Attività Produttive S.U.A.P. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ALBERGO/MOTEL/VILLAGGIO ALBERGO Data di avvi del Prcediment PROTOCOLLO Respnsabile del prcediment COMUNE DI MODICA Prv. di Ragusa Sprtell Unic Attività Prduttive S.U.A.P. SUAP Sprtell Unic Attività Prduttive C.s Umbert I n 149 97015

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE TIVOLI FORMA S.r.l. - unipersnale I.I. e F.P. A. Rsmini Sede legale: 00019 Tivli Viale Mannelli n. 9 Capitale Sciale 10.000,00 Cdice Fiscale e Partita IVA: 10511931007 AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale.

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale. Spettabile COMUNE DI BUDONI Uffici Settre Plitiche Sciali e Sclastiche MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. LINEA DI INTERVENTO 2 Cncessine di cntributi

Dettagli

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c.

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. REGIONE MARCHE ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. 3) SCIA L. 82/94 Segnalazine certificata di inizi

Dettagli

.~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

.~.  ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO .~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Reglament in materia di anticipazine del trattament di fine rapprt INDICE 1 SCOPO 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE 3

Dettagli

C O M U N E D I V E C C H I A N O Provincia di Pisa

C O M U N E D I V E C C H I A N O Provincia di Pisa C O M U N E D I V E C C H I A N O Prvincia di Pisa DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 22 DEL 27/02/2015 OGGETTO: PROPOSTA DEI VALORI DI RIFERIMENTO AI FINI DEL CALCOLO I.M.U. RELATIVO ALLE AREE EDIFICABILI

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

Scheda informativa del modulo A24

Scheda informativa del modulo A24 IN QUALI CASI PUOI UTILIZZARE QUESTO MODULO? Per gli impianti di produzione di energia alimentati da fonti rinnovabili, quando gli stessi non sono soggetti all'autorizzazione unica. L'elenco completo dei

Dettagli

Il GSE come calcola il costo indicativo annuo riferito a un singolo impianto?

Il GSE come calcola il costo indicativo annuo riferito a un singolo impianto? Ftvltaic IV Cnt Energia (27 dmande) Quali impianti pssn accedere al Quart Cnt Energia? Pssn accedere agli incentivi del Quart Cnt Energia gli impianti ftvltaici che entran in esercizi in data successiva

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO Veen 22 Maarrzz rree rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Saab 33 Maarrzz rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Dm 44 Maarrzz rree

Dettagli

DICHIARAZIONE PER L'ATTIVITA' DI INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI STAZIONI RADIOELETTRICHE AD USO PRIVATO

DICHIARAZIONE PER L'ATTIVITA' DI INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI STAZIONI RADIOELETTRICHE AD USO PRIVATO Cdice delle Cmunicazini elettrniche Allegat n. 14 (art.107) Al Minister dell Svilupp Ecnmic Dipartiment per le Cmunicazini Direzine Generale per i servizi di cmunicazine elettrnica e di radidiffusine -

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA

TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA COMUNE DI PORDENONE TIMBRO PROTOCOLLO N. PRATICA Nominativo del dichiarante (1) altri titolari oltre al presente dichiarante NO SI n (in caso di più dichiaranti, compilare una scheda anagrafica per ogni

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli