PRIMA SEZIONE ESEMPI DI DOMANDE SU FRAZIONI, POTENZE, EQUAZIONI, PROBLEMI, PERCENTUALI, GRAFICI E TABELLE Ogni quiz è riferito al grafico soprastante

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRIMA SEZIONE ESEMPI DI DOMANDE SU FRAZIONI, POTENZE, EQUAZIONI, PROBLEMI, PERCENTUALI, GRAFICI E TABELLE Ogni quiz è riferito al grafico soprastante"

Transcript

1 PRIMA SEZIONE ESEMPI DI DOMANDE SU FRAZIONI, POTENZE, EQUAZIONI, PROBLEMI, PERCENTUALI, GRAFICI E TABELLE Ogni quiz è riferito al grafico soprastante TABELLE La seguente tabella rappresenta la dimensione delle famiglie residente in un comune immaginario: numero dei componenti famiglie % persone % % % % % 5000 % % % % % % % % totale % % 1) Quante persone risiedono nel comune? ) Quante persone residenti vivono in famiglie di componenti? ) Quale percentuale di famiglie hanno 2 componenti? 20% 0,27 0,12 0,14 2% 4) Quale percentuale di persone residenti vivono in famiglie di 4 persone? 20% 24% 44% % 5) Qual è il numero medio di componenti tra tutte le famiglie? 1,2 5,1, 11,4 0, 6) Quante sono le persone che vivono in famiglie di non più di due componenti? Facsimile test Idoneità Matematica

2 7) Quante sono le famiglie di almeno 5 componenti? ) Qual è la percentuale di famiglie di almeno componenti? 7% 20% % 7% 1% 9) Qual è la percentuale di famiglie con meno di componenti? 7% 20% 27% % 50% 10) Qual è la percentuale di famiglie con più di componenti? 7% 20% 1% % 40% 11) Qual è la percentuale di persone che abitano in famiglie di 5 componenti? 2% 12% 0% 20% 24% 12) Qual è la percentuale di persone che abitano in famiglie di almeno 5 componenti? 12% 2% 20% 58% 68% 1) Qual è la percentuale di persone che abitano in famiglie di meno di 5 componenti? 68% 0% 100% % 20% 14) Quante famiglie risiedono nel comune? ) Quante famiglie hanno 4 componenti? % % Facsimile test Idoneità Matematica

3 La seguente tabella contiene dati sul titolo di studio delle donne e il numero di figli avuti: obbligo scolastico diploma laurea ) Quante sono le donne laureate? ) Quante sono le donne senza figli? ) Quante sono le donne laureate senza figli? ) Qual è la percentuale di donne laureate? 50% 100% 20% 10% 0% 20) Quale è la percentuale di donne senza figli? 150% 100% 20% 10% 15% 21) Qual è la percentuale di donne laureate senza figli? 50% 2,5% 1% 10% 25% 22) Quante sono le donne intervistate? ) Quante sono le donne con almeno due figli? Facsimile test Idoneità Matematica

4 24) Quante sono le donne con almeno il diploma? ) Quante sono le donne laureate con meno di due figli? ) Qual è la percentuale di donne con più di due figli, tra tutte le donne con l obbligo scolastico? 14,% 100% 60% 17,2% 42,8% 27) Qual è la percentuale di donne con più di due figli, tra tutte le donne intervistate? 0% 100% 15% 5% 10% 28) Qual è la percentuale di donne diplomate con un figlio, tra tutte le donne intervistate? 1% 200% 28,6%,% 10% 29) Qual è la percentuale di donne diplomate con un figlio, tra tutte le donne diplomate? 1% 200% 28,6%,% 10% 0) Qual è la percentuale di donne diplomate con un figlio, tra tutte le donne con un figlio? 1% 200% 28,6%,% 10% Facsimile test Idoneità Matematica

5 In un azienda è effettuato un sondaggio per decidere se introdurre un nuovo tipo di turno per i dipendenti. Nella seguente tabella sono indicati i risultati del sondaggio: cambio di turno favorevoli contrari uomini 90 0 donne totale ) Quanti sono i dipendenti intervistati? ) Quanti sono i dipendenti uomini? ) Qual è la percentuale di uomini favorevoli? 0% 90% 6% 80% 75% 4) Qual è la percentuale di donne contrarie? 10% 70% 28% 54% 75% 5) Tra i favorevoli, qual è la percentuale di donne? 60% 40% 90% 54% 75% 6) Tra i contrari, qual è la percentuale di uomini? 70% 0% 75% 90% 5% 7) Qual è la percentuale di donne intervistate? 52% 50% 60% 67% 70% 8) Tra gli uomini, qual è la percentuale di contrari? 25% 0% 90% 70% 40% 9) Tra le donne, qual è la percentuale di contrari? 10% 75% 70% 60% 54% Facsimile test Idoneità Matematica

6 GRAFICI Il seguente grafico esprime, relativamente agli alunni intervistati in un comune immaginario, il numero di anni scolastici di ritardo alle scuole superiori. numero alunni / anni di ritardo alle superiori ) Quanti alunni sono stati intervistati? non si può dire 41) Quanti alunni hanno perso, nella propria storia scolastica, tre o più anni? a b c d non si può dire 42) Quanti alunni non hanno mai perso l anno scolastico? non si può dire 4) Quale percentuale di alunni ha un anno di ritardo alle scuole superiori? 100% 1% 6+% 29,12% ) Quanti sono gli alunni che hanno perso al massimo un anno? Facsimile test Idoneità Matematica

7 45) Quanti sono gli alunni che hanno perso più di due anni? ) Tra tutti gli alunni qual è la percentuale di alunni che hanno perso tre o più anni? 8% 1,9% 5,4% +% 100% 47) Tra gli alunni che hanno perso almeno un anno, qual è la percentuale di alunni che hanno perso tre o più anni? 8% 1,9% 5,4% +% 100% 48) Qual è la percentuale di alunni che hanno perso più di due anni? 19% 7,07% 5,14% 1,9% 8% 49) Qual è la percentuale di alunni che non ha mai perso un anno scolastico? % 6,80% 100% non si può dire 50) Tra gli alunni che sono sempre stati promossi, qual è la percentuale di alunni che non ha mai perso un anno scolastico? % 6,80% 100% non si può dire Facsimile test Idoneità Matematica

8 PROBLEMI 51) Un negoziante aumenta il costo di un oggetto del 40%. Dopo l aumento l oggetto costa 112. Quanto costava l oggetto prima dell aumento? 67,20 72,00 80,00 84, ) Un televisore è in vendita a 800 euro più IVA al 20%. Quanto lo pagate? ) Un vostro amico vi è debitore di 450 euro. Secondo il vostro accordo il 40% dei soldi prestati sarà restituito con un aggiunta di 50 euro, mentre il restante 60% con il 25% in più della somma totale prestata. A quanto ammonta il totale da restituire, in euro? 715,50 624,50 612,50 550,50 690,50 54) Una certa merce è stata acquistata per 200 euro e rivenduta per 420. Qual è stata la percentuale di guadagno? 2% 4% 5% 50% 12% 55) Il 20% del prezzo di un telefonino è 5 euro. Qual è il prezzo? ) Confezionate 200 formaggi al giorno. Il vostro caporeparto si accorge che 40 dei formaggi da voi confezionati diventano subito avariati. Decide così di ridurre il vostro stipendio di un ammontare pari alla percentuale dei formaggi avariati. Se il vostro stipendio è di 900 euro, quanti euro vi vengono sottratti? ) Mario, Luigi e Giacomo pesano complessivamente 219 kg. Sapendo che Mario e Luigi pesano, rispettivamente, 5 kg. in meno e kg. in più della media aritmetica fra i pesi di tutti e tre, quanto pesa Giacomo? ) In una scuola ci sono 180 alunni maschi e le femmine sono i /5 di tutti gli alunni. Quante sono le alunne femmine? ) Aumentare il prezzo di un oggetto del 10% e poi abbassare il prezzo ottenuto del 10% è equivalente a: lasciare il prezzo inalterato aumentare dell 1% il prezzo iniziale diminuire dell 1% il prezzo iniziale aumentare del 10% il prezzo iniziale diminuire del 10% il prezzo iniziale Facsimile test Idoneità Matematica

9 60) La media aritmetica di 5 numeri è Se ciascuno dei 5 numeri viene aumentato di 100, quanto diventa la loro media aritmetica? I dati forniti non permettono di calcolare la nuova media 61) Quale delle seguenti espressioni rappresenta il doppio di 2 16? ) Un misurino contiene 1/5 di kg di farina. Quanti misurini di farina sono necessari per riempire un sacchetto di 6 kg? ) Quale dei seguenti numeri è più vicino a 10? 0,10 9,99 10,10 10,90 9,9 64) La società Stella possiede 5 ristoranti. I dipendenti impiegati sono: 12, 18, 19, 21 e 0. Qual è la media dei dipendenti nei 5 ristoranti? ) Antonio, Carlo, Giovanni, Filippo e Matteo fanno una gara di tiro a segno. Antonio e Filippo totalizzano ciascuno 14 punti, Carlo totalizza 16 punti, Giovanni ne totalizza 12 e Matteo 10. Qual è il punteggio medio realizzato dagli amici? 9,6 10,4 1 1, ) La mamma di Giovanni ha firmato sul libretto scolastico i seguenti voti di Matematica: Giovanni rientra col quinto voto dell ultimo compito in classe e dice alla mamma. Ho riottenuto la media aritmetica del 7. Quale voto ha preso Giovanni? Facsimile test Idoneità Matematica

10 I 25 alunni della III C, dopo aver raccolto i voti conseguiti nella verifica scritta di matematica, hanno costruito il seguente grafico: 67) Quanti ragazzi hanno conseguito come voto 7? ) Prima dei saldi una giacca costava 250 euro. Ora che è in saldo la stessa giacca costa 200 euro. Quale sconto è stato praticato? 20% 22% 25% 40% 50% 69) In una classe di 25 studenti la mancia settimanale ricevuta dai genitori è stata così sintetizzata in una tabella: numero studenti Da essa si deduce che il 40% degli studenti ha una mancia di 10 euro il 60% degli studenti ha una mancia superiore a 10 euro più della metà degli studenti ha una mancia minore di 10 euro meno della metà degli studenti ha una mancia superiore a 5 euro la metà degli studenti ha una mancia di 10 euro 5 5 = 70) ) Calcolare il % di un numero equivale a moltiplicare tale numero per 0,0 0, 0 00 Facsimile test Idoneità Matematica

11 OPERAZIONI, ESPRESSIONI ED EQUAZIONI 54 72) Qual è il risultato della seguente operazione ) x Risolvere rispetto ad x l equazione = , ) In quale altro modo si può indicare 4%? 4,0 0,004 0,40 4,00 0, ) A quale percentuale corrisponde la seguente frazione % 18 % 15 % % 9 % 2 76) Risolvere rispetto a x l equazione 6 0 x = ) 0,5 A che cosa è uguale ) Qual è il risultato della seguente operazione + : ) Qual è il risultato dell operazione? Facsimile test Idoneità Matematica

12 80) 15 L espressione 2 15 è uguale a: ) Quali delle seguenti affermazioni è vera? 4 > 4 < 4 > 0 4 > > ) Qual è il risultato della seguente operazione ( 4) ? 8) A che cosa è uguale ) Sostituite ai puntini la potenza che soddisfa l uguaglianza :... = ) Qual è l ordine, dal minore al maggiore, dei seguenti numeri? ,2 2, 4, 10 a 2, 22/10 4/ 4,2 4, b 4/ 4,2 4, 22/10 2, c 2, 22/10 4/ 4,2 4, d 4, 4,2 4/ 22/10 2, e 4/ 22/10 2, 4,2 4, 86) A cosa è uguale ) A cosa è uguale (0,2) 0,0008 0,6 0,008 8,0 0,8 Facsimile test Idoneità Matematica

13 88) Sostituite ai puntini la potenza che soddisfa l uguaglianza 7... = ) Risolvere rispetto ad x l equazione 15 x = 8 x 4 1/ /5 90) Il successivo di è: ) Il quoziente tra 0 : ( 4) è: impossibile indeterminato 92) Quale delle seguenti espressioni ha come risultato 29? ( 2 + ) ( 4 + 5) ( 2 + ) ( 4 + 5) nessuna delle precedenti 9) Qual è il risultato di 2 2 8? Nessuno delle precedenti 94) A cosa è uguale 2 5 4? ) Risolvere rispetto ad x l equazione 2x + = x + 2 x = 1 x = + 1 x = 5 x = 5 x = x = 96) Risolvere rispetto ad x l equazione ( x ) Facsimile test Idoneità Matematica

14 = 0 97) Risolvere rispetto ad x l equazione ( x) ( x ) Facsimile test Idoneità Matematica

15 SECONDA SEZIONE ESEMPI DI DOMANDE SU NOZIONI DI BASE DI GEOMETRIA ANALITICA E SULL EQUAZIONE DELLA RETTA Ogni quiz è riferito al grafico soprastante Il seguente grafico rappresenta alcuni punti nel piano cartesiano: 1) Le coordinate cartesiane del punto B sono: (1, 4) (1, 2) (2, ) ( 2, 1) (, 2) 2) L equazione della retta che passa per i punti A e C è: y = 1, 0, x y = 0, 5 + 4x y = 1, 1, 6x y = 1,5 + 4x y = 4 2, 5x ) Le coordinate cartesiane del punto D sono: (, ) (, ) ( 1, 2) (2, 2) (, ) 4) L equazione della retta che passa per i punti A e D è: y = 1 0, x y = 1,5 x y = 2,5 x y = 1, x y = x 5) Il punto più distante dall origine è: D C B A A e C 6) La retta che passa per i punti A e B ha forma y = a + bx dove: a < 0, b = 0 a = 0, b > 0 a = 0, b = 0 a > 0, b = 0 a > 0, b > 0 Facsimile test Idoneità Matematica

16 7) La retta che passa per i punti D e B ha forma y = a + bx dove: a < 0, b < 0 a = 0, b > 0 a > 0, b < 0 a > 0, b > 0 a < 0, b > 0 8) La retta che passa per i punti A e C ha forma y = a + bx dove: a < 0, b < 0 a = 0, b > 0 a > 0, b < 0 a > 0, b > 0 a < 0, b > 0 9) La retta che passa per A e C ha pendenza pari a: 1,67 1, ,67 10) La retta che passa per D e B ha intercetta sull asse x pari a: 0,8 0,5 +0,6 0,8 +0,0 11) La retta che passa per D e C ha intercetta sull asse y pari a: ) Per quali punti passa la retta con equazione y = 2? A e D A e B A e C C e D C e B Facsimile test Idoneità Matematica

17 Il seguente grafico rappresenta una funzione lineare nel piano cartesiano: 1) Di quanto varia y all aumentare di x di 1 unità? + 2, 2,5 0 0,5,2 14) Qual è il valore di y per x = 6? 4, , 15) Qual è il coefficiente angolare della retta? 1,5 0,5 2,5 4,6 0 16) Qual è il valore di x per y = 0,5? 4, ,5 0 17) Qual è il termine noto della retta? 0,5,5 2,5 0 18) Di quanto varia x all aumentare di y di 2 unità? ,5 19) Di quanto varia y al diminuire di x di 2 unità? ,5 2 Facsimile test Idoneità Matematica

18 20) Di quanto varia x al diminuire di y di unità? 6 0, ) Qual è l intercetta sull asse X? 0,5 0, ) Qual è l intercetta sull asse Y? 0,5 0, Facsimile test Idoneità Matematica

19 La seguente relazione lineare esprime la temperatura in funzione dell altitudine in un insieme ipotetico di stazioni di misura termometriche in un giorno fissato dell anno: y = 16 0,02 x La x è l altitudine, la y è la temperatura misurata (espressa in gradi centigradi). 2) Di quanto varia y all aumentare di x di 00 unità? ) Qual è il valore di y per x = 100? ) Qual è il coefficiente angolare della retta? 16 0,02 0,02 15, ) Qual è il valore di x per y = 8? , ,08 27) Qual è il termine noto della retta? 16 0,02 0,02 15, ) Di quanto varia x all aumentare di y di 4 unità? ) Di quanto varia y al diminuire di x di 800 unità? ) Di quanto varia x al diminuire di y di 2 unità? 0, ) Qual è la temperatura di un luogo posto ad altitudine di metri? 0 8 1,2 1, ) Qual è la temperatura di un luogo posto al livello del mare? 16 16,2 0 0,02 15,2 Facsimile test Idoneità Matematica

20 ) Qual è l altitudine di un luogo che ha temperatura di 6? ) Qual è l altitudine di un luogo che ha temperatura di 0? ) Se l altitudine aumenta di 100 metri, qual è la variazione della temperatura? resta invariata aumenta di un grado diminuisce di un grado aumenta di due gradi diminuisce di 2 gradi 6) Se si osserva un aumento di temperatura di 10 gradi, qual è la variazione dell altitudine? resta invariata aumenta di 500 metri diminuisce di 500 metri aumenta di 10 metri diminuisce di 10 metri Facsimile test Idoneità Matematica

21 Il seguente grafico rappresenta tre funzioni lineari nel piano cartesiano: 7) Confrontando le rette C e B, quale affermazione è vera? hanno la stessa pendenza C è più ripida di B hanno pendenze diverse ma entrambe positive B è più piatta di C hanno la stessa intercetta sull asse delle y 8) Confrontando le rette B e A, quale affermazione è vera: hanno pendenze diverse ma entrambe positive hanno la stessa intercetta sull asse delle y hanno la stessa pendenza B è più piatta di A B è più ripida di A 9) Per spostare la retta A fino a coincidere con la B, occorre: aumentare la pendenza di A diminuire l intercetta di A sull asse delle y aumentare l intercetta di A sull asse delle y rendere A più piatta rendere A più ripida 40) Confrontando la retta A e la C, quale affermazione è vera? C è più piatta di A C è più ripida di A hanno la stessa intercetta sull asse delle y hanno pendenze diverse ma entrambe positive hanno la stessa pendenza 41) Per spostare la retta C fino a coincidere con la B, occorre: aumentare la pendenza di C diminuire l intercetta di C sull asse delle y aumentare l intercetta di C sull asse delle y rendere C più piatta tenendo ferma l intercetta rendere C più ripida aumentando l intercetta Facsimile test Idoneità Matematica

22 42) Qual è l equazione della retta A? y = 0 x y = 6 + 0, 6x y = 0 + x y = 6 0, 6x y = x 8 4) Qual è la pendenza della retta C? 0,75 0, ) Confrontando le rette A e B, quale affermazione è vera? hanno la stessa pendenza e la stessa intercetta hanno la stessa pendenza positiva ma intercetta diversa hanno la stessa pendenza negativa ma intercetta diverse hanno diverse pendenze ma la stessa intercetta hanno diverse pendenze e diversa intercetta 45) Per far coincidere la retta C con la retta B occorre: diminuire l intercetta di C lasciando invariata la pendenza diminuire l intercetta di B lasciando invariata la pendenza aumentare la pendenza di C lasciando invariata l intercetta diminuire la pendenza di C lasciando invariata l intercetta diminuire la pendenza di B e anche l intercetta Facsimile test Idoneità Matematica

FACSIMILE del test di verifica delle conoscenze per l Idoneità di Matematica

FACSIMILE del test di verifica delle conoscenze per l Idoneità di Matematica FACSIMILE del test di verifica delle conoscenze per l Idoneità di Matematica La frequenza ai corsi di ASPES (in particolare Statistica, Econometria, Metodologia delle scienze sociali e Metodi e tecniche

Dettagli

Prova nazionale esame di stato primo ciclo di istruzione 17 giugno 2008

Prova nazionale esame di stato primo ciclo di istruzione 17 giugno 2008 Prova nazionale esame di stato primo ciclo di istruzione 17 giugno 008 4 C1. Le potenze e 4 hanno lo stesso valore? A. No, la prima vale 16 e la seconda 16 9. B. No, la prima vale 16 9 e la seconda 16.

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 004 005

Dettagli

Simulazione della Prova Nazionale. Matematica

Simulazione della Prova Nazionale. Matematica VERSO LA PROVA nazionale scuola secondaria di primo grado Simulazione della Prova Nazionale Invalsi di Matematica 2 28 aprile 2011 Scuola..................................................................................................................................................

Dettagli

Tabella per l'analisi dei risultati

Tabella per l'analisi dei risultati Vai a... UniCh Test IV_Statistica_Eliminatorie Quiz IV_Statistica_Eliminatorie Aggiorna Quiz Gruppi visibili Tutti i partecipanti Info Anteprima Modifica Risultati Riepilogo Rivalutazione Valutazione manuale

Dettagli

Chi non risolve esercizi non impara la matematica.

Chi non risolve esercizi non impara la matematica. . esercizi 85 Esercizio 50. Senza utilizzare la calcolatrice, calcola il prodotto 8. Soluzione. 8 = 0 )0 + ) = 0 = 900 = 896 Espressioni con i prodotti notevoli Esercizio 5. Calcola l espressione + ) +

Dettagli

--- Domande a Risposta Multipla --- Numeri, Frazioni e Potenze

--- Domande a Risposta Multipla --- Numeri, Frazioni e Potenze Corso Zero di Matematica per FARMACIA A.A. 009/0 Prof. Massimo Panzica Università degli Studi di Palermo FARMACIA CORSO ZERO DI MATEMATICA 009/0 --- Domande a Risposta Multipla --- Numeri, Frazioni e Potenze

Dettagli

Percentuali. convertire ciascuno dei seguenti numeri in tasso percentuale. calcolare le seguenti percentuali 25% 50% 75% 60% 34% 55% 40% 6%

Percentuali. convertire ciascuno dei seguenti numeri in tasso percentuale. calcolare le seguenti percentuali 25% 50% 75% 60% 34% 55% 40% 6% 4 7 0 7 0 convertire ciascuno dei seguenti numeri in tasso percentuale 0 4 9 0 0 8 % 0% 7% 60% 4% % 40% 6% 70% 0% 9% 6,% 4 0,4 0,0 0,6 0,0 40% % 6%,% 0, 0,0,6 4, %,% 60% 40% 6 0,0 0,46 6,7 0,0 % 4,6% 670%

Dettagli

Esercitazione II Statistica e Calcolo delle Probabilità (con soluzioni)

Esercitazione II Statistica e Calcolo delle Probabilità (con soluzioni) Esercitazione II Statistica e Calcolo delle Probabilità (con soluzioni) Esercizio 1: Alla fine di una giornata di lavoro un intervistatore si accorge di aver perso i dati raccolti su un certo numero di

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: tecnico della grafica

Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: tecnico della grafica DISCIPLINA: MATEMATICA Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: tecnico della grafica RESPONSABILE: CAGNESCHI F. - IMPERATORE D. CLASSE/INDIRIZZO: prima tecnico della grafica calcolo numerico

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo B. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo B. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 006 007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo B Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

nome: classe: data: Avendo a disposizione compresse da 0,6 g, quante compresse al giorno deve dare al figlio?

nome: classe: data: Avendo a disposizione compresse da 0,6 g, quante compresse al giorno deve dare al figlio? Verifica IVPROVA_MAT_INV_08 nome: classe: data: 1. Le potenze (4/3) 2 e 4 2 /3 hanno lo stesso valore? O No, la prima vale 16/9 e la seconda 16/3. O No, la prima vale 16/3 e la seconda 16/9. O Sì, valgono

Dettagli

PIANO CARTESIANO e RETTE classi 2 A/D 2009/2010

PIANO CARTESIANO e RETTE classi 2 A/D 2009/2010 PIANO CARTESIANO e RETTE classi 2 A/D 2009/2010 1) PIANO CARTESIANO serve per indicare, identificare, chiamare... ogni PUNTO del piano (ente geometrico) con una coppia di valori numerici (detti COORDINATE).

Dettagli

SIMULAZIONI TEST INVALSI

SIMULAZIONI TEST INVALSI SIMULAZIONI TEST INVALSI PERCENTUALI La seguente tabella riporta i dati sulla cittadinanza degli alunni iscritti a un Istituto Comprensivo: Qual è la percentuale di alunni stranieri dell intero istituto?

Dettagli

Geometria Analitica Domande e Risposte

Geometria Analitica Domande e Risposte Geometria Analitica Domande e Risposte A. Il Piano Cartesiano. Qual è la formula della distanza tra due punti nel piano cartesiano? Per calcolare la formula della distanza tra due punti nel piano cartesiano

Dettagli

26) Risposta esatta: A. 27) Risposta esatta: E. 28) Risposta esatta: C. 29) Risposta esatta: D. 30) Risposta esatta: D

26) Risposta esatta: A. 27) Risposta esatta: E. 28) Risposta esatta: C. 29) Risposta esatta: D. 30) Risposta esatta: D 26) Risposta esatta: A. Procedi per step: la metà di 4 2; l inverso della metà di 4 (ovvero l inverso di 2) 1/2; l opposto dell inverso della metà di 4 (ovvero l opposto di 1/2) 1/2; il doppio dell opposto

Dettagli

Geometria analitica del piano

Geometria analitica del piano Geometria analitica del piano dott.ssa Vita Leonessa Università degli Studi della Basilicata (27 marzo 2008) (Analisi) Matematica 2 CdL in Chimica, Biotecnologie, Scienze Geologiche Rette Fissato un sistema

Dettagli

Programma di Matematica. Classe 1 B odont / d anno scolastico 2009/10 Insegnante: Maria Teresa DI PRIZIO IL CALCOLO NUMERICO IL CALCOLO LETTERALE

Programma di Matematica. Classe 1 B odont / d anno scolastico 2009/10 Insegnante: Maria Teresa DI PRIZIO IL CALCOLO NUMERICO IL CALCOLO LETTERALE Programma di Matematica Classe 1 B odont / d anno scolastico 2009/10 Insegnante: Maria Teresa DI PRIZIO IL CALCOLO NUMERICO I numeri naturali e numeri razionali Definizione di numero naturale e le quattro

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Elementi di matematica finanziaria 1. Percentuale Si dice percentuale di una somma di denaro o di un altra grandezza, una parte di questa, calcolata in base ad un tanto per cento, che si chiama tasso percentuale.

Dettagli

Versione di Controllo

Versione di Controllo Università degli Studi di Trento test di ammissione ai corsi di laurea in Fisica - Matematica - Informatica Ingegneria dell Informazione e Organizzazione d Impresa Ingegneria dell Informazione e delle

Dettagli

Programma ministeriale (Matematica)

Programma ministeriale (Matematica) SIMULAZIONE DELLA PROVA DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA E DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DIRETTAMENTE FINALIZZATI ALLA FORMAZIONE DI ARCHITETTO Anno Accademico 2015/2016 Test di Fisica e Matematica

Dettagli

ECONOMIA APPLICATA ALL INGEGNERIA (Docente: Prof. Ing. Donato Morea)

ECONOMIA APPLICATA ALL INGEGNERIA (Docente: Prof. Ing. Donato Morea) ESERCIZIO n. 1 - Scelte di consumo (scelta ottimale, variazione di prezzo, variazione di reddito) Un consumatore ha preferenze rappresentate dalla seguente funzione di utilità: a) Determinare la scelta

Dettagli

Precorso di Matematica

Precorso di Matematica Precorso di Matematica Lezione 3 Andrea Susa OPERATORE DI PRODOTTO Π 2 1 Operatore di prodotto Π Consideriamo un insieme numerico ={ =1, }. Definiamo prodotto degli elementi in, = Esempio: ={ =1, =2, =3,

Dettagli

Tra i non fumatori qual è la percentuale di non utilizzatori di sostanze stupefacenti? Scegli un'alternativa: a. 86% b. 10% c. 50% d. 25% e.

Tra i non fumatori qual è la percentuale di non utilizzatori di sostanze stupefacenti? Scegli un'alternativa: a. 86% b. 10% c. 50% d. 25% e. Domanda 1 Una misura di sintesi di una distribuzione si dice robusta se... a. Risulta particolarmente sensibile ai valori anomali (valori molto piccoli o molto grandi) c. Non risulta particolarmente sensibile

Dettagli

CLASSE 1 M Costruzioni, ambiente e territorio A.S.2016/17

CLASSE 1 M Costruzioni, ambiente e territorio A.S.2016/17 CLASSE M Costruzioni, ambiente e territorio A.S./7 INDICAZIONI PER IL LAVORO ESTIVO DI MATEMATICA GLI STUDENTI CON IL DEBITO FORMATIVO DEVONO STUDIARE TUTTE LE UNITA DIATTICHE AFFRONTATE NEL CORSO DELL

Dettagli

Sistema di due equazioni di primo grado in due incognite

Sistema di due equazioni di primo grado in due incognite Sistema di due equazioni di primo grado in due incognite Problema Un trapezio rettangolo di area cm ha altezza di 8 cm. Sapendo che il triplo della base minore è inferiore di cm al doppio della base maggiore

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Anno scolastico PROGRAMMA SVOLTO. Materia: Matematica

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Anno scolastico PROGRAMMA SVOLTO. Materia: Matematica Anno scolastico 2015-2016 PROGRAMMA SVOLTO Materia: Matematica Docente: Massimiliano Iori Classe : 2F Indirizzo: Linguistico Disequazioni lineari Le diseguaglianze: definizioni e proprietà. Disequazioni

Dettagli

1.1 Coordinate sulla retta e nel piano; rette nel piano

1.1 Coordinate sulla retta e nel piano; rette nel piano 1 Sistemi lineari 11 Coordinate sulla retta e nel piano; rette nel piano Coordinate sulla retta Scelti su una retta un primo punto O (origine) ed un diverso secondo punto U (unita ), l identificazione

Dettagli

Appunti: il piano cartesiano. Distanza tra due punti

Appunti: il piano cartesiano. Distanza tra due punti ppunti: il piano cartesiano Distanza tra due punti Come determinare la distanza tra i punti ( ; ) e ( ; ): Se i due punti e hanno la stessa ascissa = allora (-3;1) (-3; 5) d()= d()= 1 5 4 4 Se i due punti

Dettagli

Geometria analitica di base. Equazioni di primo grado nel piano cartesiano Funzioni quadratiche Funzioni a tratti Funzioni di proporzionalità inversa

Geometria analitica di base. Equazioni di primo grado nel piano cartesiano Funzioni quadratiche Funzioni a tratti Funzioni di proporzionalità inversa Equazioni di primo grado nel piano cartesiano Funzioni quadratiche Funzioni a tratti Funzioni di proporzionalità inversa Equazioni di primo grado nel piano cartesiano Risoluzione grafica di un equazione

Dettagli

Rappresentazione di Dati: Scala lineare Scala logaritmica. Grafici Lin Lin Grafici Lin Log Grafici Log Log

Rappresentazione di Dati: Scala lineare Scala logaritmica. Grafici Lin Lin Grafici Lin Log Grafici Log Log Rappresentazione di Dati: Scala lineare Scala logaritmica Grafici Lin Lin Grafici Lin Log Grafici Log Log Grafici in scala lineare Grafici Lin Lin Nella rappresentazione di dati in un piano cartesiano

Dettagli

Stabilire se il punto di coordinate (1,1) appartiene alla circonferenza centrata nell origine e di raggio 1.

Stabilire se il punto di coordinate (1,1) appartiene alla circonferenza centrata nell origine e di raggio 1. Definizione di circonferenza e cerchio. Equazione della circonferenza centrata in O e di raggio R. Esercizi. La circonferenza e il cerchio Definizioni: dato un punto C nel piano cartesiano e dato un numero

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Prima. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Prima. Codici. Scuola:... Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2004

Dettagli

D2. Osserva il grafico che riporta alcuni dati raccolti dalla stazione meteorologica di Udine.

D2. Osserva il grafico che riporta alcuni dati raccolti dalla stazione meteorologica di Udine. M40D000 D. Se k è un numero intero negativo, qual è il maggiore tra i seguenti numeri? A. 5 + k B. 5 k C. 5 k D. 5 k M40D02A M40D02A2 M40D02A3 M40D02B M40D02B2 M40D02B3 D2. Osserva il grafico che riporta

Dettagli

Matematica - Sessione 1 / Servizi a.f. 2011/2012 Esame di Qualifica (II Livello Europeo) Terzo Anno

Matematica - Sessione 1 / Servizi a.f. 2011/2012 Esame di Qualifica (II Livello Europeo) Terzo Anno Id orso ata.. Nome e ognome Tipo prova omanda 1 Matematica - Sessione 1 / Servizi a.f. 2011/2012 Esame di Qualifica (II Livello Europeo) Terzo nno M010549 Un lavoratore prende 7,50 lorde all ora per 40

Dettagli

2) Quale delle seguenti frazioni corrisponde al numero decimale 2,7? a) 2/7 b) 27/10 c) 27/5 d) 27/100

2) Quale delle seguenti frazioni corrisponde al numero decimale 2,7? a) 2/7 b) 27/10 c) 27/5 d) 27/100 Università degli Studi di Bologna Scuola di Economia, Management e Statistica.. 2012/2013 Sede didattica di Rimini Corsi di laurea CLET e CLEI Test di logica-matematica Risposta corretta: 1 punto, risposta

Dettagli

ESERCIZI DI ECONOMIA POLITICA

ESERCIZI DI ECONOMIA POLITICA ESERCIZI DI ECONOMIA POLITICA (Nozioni preliminari per lo studio dell economia) Giovanni Nicola De Vito 03/03/2010 1 MICROECONOMIA (1/3) Studia i comportamenti dell individuo in presenza di beni scarsi

Dettagli

Equazioni lineari con due o più incognite

Equazioni lineari con due o più incognite Equazioni lineari con due o più incognite Siano date le uguaglianze: k 0; x + y = 6; 3a + b c = 8. La prima ha un termine incognito rappresentato dal simbolo letterale k; la seconda ha due termini incogniti

Dettagli

Esempi per la II secondaria di II grado. 2 In un cinema il biglietto intero costa 9 euro e il ridotto 6 euro. Sono entrati 170 spettatori e

Esempi per la II secondaria di II grado. 2 In un cinema il biglietto intero costa 9 euro e il ridotto 6 euro. Sono entrati 170 spettatori e Esempi per la II secondaria di II grado 2 In un cinema il biglietto intero costa 9 euro e il ridotto 6 euro. Sono entrati 170 spettatori e l'incasso totale è stato di 1380 euro. a) Quanti biglietti interi

Dettagli

Fila A Per ogni quesito una sola delle quattro affermazioni e' corretta: indicala con una crocetta e riporta la risposta sul foglio delle risposte.

Fila A Per ogni quesito una sola delle quattro affermazioni e' corretta: indicala con una crocetta e riporta la risposta sul foglio delle risposte. Fila A Per ogni quesito una sola delle quattro affermazioni e' corretta: indicala con una crocetta e riporta la risposta sul foglio delle risposte. 1. La retta di equazione 2x+3y-1=0 a) ha coefficiente

Dettagli

10. Quale dei seguenti numeri

10. Quale dei seguenti numeri Test d'ingresso di matematica per la secondaria di secondo grado (liceo classico) Il test si basa su alcuni test di ingresso (opportunamente modificati) assegnati al liceo classico e trovati in Rete Nome:

Dettagli

Sistemi di 1 grado in due incognite

Sistemi di 1 grado in due incognite Sistemi di 1 grado in due incognite Problema In un cortile ci sono polli e conigli: in totale le teste sono 7 e zampe 18. Quanti polli e quanti conigli ci sono nel cortile? Soluzione Indichiamo con e con

Dettagli

Chi non risolve esercizi non impara la matematica.

Chi non risolve esercizi non impara la matematica. 5.5 esercizi 9 Per trovare la seconda equazione ragioniamo così: la parte espropriata del primo terreno è x/00, la parte espropriata del secondo è y/00 e in totale sono stati espropriati 000 m, quindi

Dettagli

a rappresenta l intercetta o termine noto della retta, ossia il valore della y quando x = 0.

a rappresenta l intercetta o termine noto della retta, ossia il valore della y quando x = 0. Esercitazioni sulla prima parte delle lezioni di Micro Richiamo di Analisi Matematica La forma funzionale più semplice è la retta, la quale può essere genericamente descritta dalla seguente relazione:

Dettagli

I termini dell operazione sono: la base, l esponente e il valore della potenza: DOVE 4 è la base 3 è l esponente 64 è il valore della potenza

I termini dell operazione sono: la base, l esponente e il valore della potenza: DOVE 4 è la base 3 è l esponente 64 è il valore della potenza LA RADICE QUADRATA I termini dell operazione sono: la base, l esponente e il valore della potenza: DOVE 4 è la base 3 è l esponente 64 è il valore della potenza L estrazione di radice, l operazione che

Dettagli

LINGUAGGIO MATEMATICO DI BASE, MODELLIZZAZIONE E RAGIONAMENTO

LINGUAGGIO MATEMATICO DI BASE, MODELLIZZAZIONE E RAGIONAMENTO LINGUGGIO MTEMTIO I SE, MOELLIZZZIONE E RGIONMENTO. Per tutti i valori di p e q diversi da zero, l espressione è equivalente a p q (q + 2p) p + 2 q p + 2 q p + 2p q q p + 2 q 2. L indice di massa corporea

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: professionale

Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: professionale Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: professionale DISCIPLINA: MATEMATICA RESPONSABILE: CAGNESCHI F. IMPERATORE D. CLASSE: prima servizi commerciali Utilizzare le tecniche e le procedure

Dettagli

IDENTITÀ ED EQUAZIONI

IDENTITÀ ED EQUAZIONI IDENTITÀ ED EQUAZIONI Una identità è una eguaglianza tra due espressioni letterali che è verificata per qualsiasi valore attribuito alle lettere contenute nell espressione. Ad esempio le seguenti eguaglianze

Dettagli

Esercizi di Calcolo e Biostatistica con soluzioni

Esercizi di Calcolo e Biostatistica con soluzioni 1 Esercizi di Calcolo e Biostatistica con soluzioni 1. Date le funzioni f 1 (x) = x/4 1, f 2 (x) = 3 x, f 3 (x) = x 4 2x, scrivere a parole le operazioni che, dato x in modo opportuno, permettono di calcolare

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: professionale

Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: professionale Protocollo dei saperi imprescindibili Ordine di scuola: professionale DISCIPLINA: MATEMATICA RESPONSABILE: CAGNESCHI F. - IMPERATORE D. CLASSE/INDIRIZZO: prima servizi commerciali calcolo numerico (N,

Dettagli

CONSEGUENZA PROPORZIONI

CONSEGUENZA PROPORZIONI Corso di laurea: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta PRECORSI DI MATEMATICA CONSEGUENZA PROPORZIONI PROBLEMI DEL TRE SEMPLICE Le conoscenze acquisite sui rapporti e sulle proporzioni possono essere applicate

Dettagli

Geometria analitica di base (seconda parte)

Geometria analitica di base (seconda parte) SAPERE Al termine di questo capitolo, avrai appreso: il concetto di luogo geometrico la definizione di funzione quadratica l interpretazione geometrica di un particolare sistema di equazioni di secondo

Dettagli

COMPITI VACANZE Anno scolastico Scuola: Istituto Professionale per i Servizi Socio-Sanitari

COMPITI VACANZE Anno scolastico Scuola: Istituto Professionale per i Servizi Socio-Sanitari COMPITI VACANZE Anno scolastico 201-16 Scuola: Istituto Professionale per i Servizi Socio-Sanitari Disciplina: Matematica Classe 1 a Docente: Roberto De Virgilis Trascrivere su un quaderno, possibilmente

Dettagli

GEOMETRIA ANALITICA: LE CONICHE

GEOMETRIA ANALITICA: LE CONICHE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE PRECORSO DI MATEMATICA ANNO ACCADEMICO 2013-2014 ESERCIZI DI GEOMETRIA ANALITICA: LE CONICHE Esercizio 1: Fissato su un piano un sistema di riferimento cartesiano ortogonale

Dettagli

Algebra Lineare (Matematica C.I.), 12.11.13. Sistemi di equazioni lineari. 1. Un equazione lineare in una incognita reale x e un equazione del tipo

Algebra Lineare (Matematica C.I.), 12.11.13. Sistemi di equazioni lineari. 1. Un equazione lineare in una incognita reale x e un equazione del tipo Algebra Lineare (Matematica C.I.), 12.11.13 Sistemi di equazioni lineari 1. Un equazione lineare in una incognita reale x e un equazione del tipo ax = b, dove a e b sono numeri reali dati; a e il coefficiente

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE E. GUALA CORSO IPSIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI MATEMATICA ANNO SCOLASTICO CLASSE 2 G

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE E. GUALA CORSO IPSIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI MATEMATICA ANNO SCOLASTICO CLASSE 2 G ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE E. GUALA CORSO IPSIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI MATEMATICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CLASSE 2 G Professore: LO VARCO MARIO Ore settimanali: 3 Analisi della classe e individuazione

Dettagli

Lezione 6 Richiami di Geometria Analitica

Lezione 6 Richiami di Geometria Analitica 1 Piano cartesiano Lezione 6 Richiami di Geometria Analitica Consideriamo nel piano due rette perpendicolari che si intersecano in un punto O Consideriamo ciascuna di queste rette come retta orientata

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti

Rilevazione degli apprendimenti Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 00-0 PROVA DI MATEMATICA Scuola secondaria di II grado Classe... Studente... Simulazioni di prove costruite secondo il Quadro di riferimento Invalsi pubblicato

Dettagli

Alunno/a. Esercitazione in preparazione alla PROVA d ESAME. Buon Lavoro Prof.ssa Elena Spera

Alunno/a. Esercitazione in preparazione alla PROVA d ESAME. Buon Lavoro Prof.ssa Elena Spera Esercitazione in preparazione alla PROVA d ESAME Alunno/a Classe III.. 2008 Buon Lavoro Prof.ssa Elena Spera 1. Quale percentuale della figura è colorata? A. 80 % B. 50 % A. 45 % D. 40 % Osservando bene

Dettagli

La dualità nella Programmazione Lineare

La dualità nella Programmazione Lineare Capitolo 3 La dualità nella Programmazione Lineare 3.1 Teoria della dualità Esercizio 3.1.1 Scrivere il problema duale del seguente problema di Programmazione Lineare: min x 1 x 2 + x 3 2x 1 +3x 2 3 x

Dettagli

Quadro riassuntivo di geometria analitica

Quadro riassuntivo di geometria analitica Quadro riassuntivo di geometria analitica IL PIANO CARTESIANO (detta ascissa o coordinata x) e y quella dall'asse x (detta ordinata o coordinata y). Le coordinate di un punto P sono: entrambe positive

Dettagli

GEOMETRIA ANALITICA

GEOMETRIA ANALITICA GEOMETRIA ANALITICA matematica@blogscuola.it LE COORDINATE CARTESIANE Quando si vuole fissare un sistema di coordinate cartesiane su una retta r, è necessario considerare: un punto O detto origine; un

Dettagli

Funzioni di secondo grado

Funzioni di secondo grado Definizione della funzione di secondo grado 1 Funzioni di secondo grado 1 Definizione della funzione di secondo grado f: R R, = a +b +c dove a, b, c ǫ R e a definisce una funzione di secondo grado. A seconda

Dettagli

EESAME DI STATO Anno Scolastico PROVA NAZIONALE DI ITALIANO Scuola Secondaria di I grado Classe Terza MATEMATICA

EESAME DI STATO Anno Scolastico PROVA NAZIONALE DI ITALIANO Scuola Secondaria di I grado Classe Terza MATEMATICA EESAME DI STATO Anno Scolastico 2008-2009 PROVA NAZIONALE DI ITALIANO Scuola Secondaria di I grado Classe Terza MATEMATICA ISTRUZIONI Troverai nel fascicolo 21 domande di matematica. Ogni domanda ha quattro

Dettagli

Esercizi di consolidamento

Esercizi di consolidamento Esercizi di consolidamento Sui concetti introduttivi 1 A quale delle seguenti frazioni di anno corrisponde un tempo di 2 anni 4 mesi e 12 giorni? a. 18 360 b. 71 30 c. 2 In regime di interesse semplice

Dettagli

EQUAZIONE DELLA RETTA

EQUAZIONE DELLA RETTA EQUAZIONE DELLA RETTA EQUAZIONE DEGLI ASSI L equazione dell asse x è 0. L equazione dell asse y è 0. EQUAZIONE DELLE RETTE PARALLELE AGLI ASSI L equazione di una retta r parallela all asse x è cioè è uguale

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti

Rilevazione degli apprendimenti Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 00-0 PROVA DI MATEMATICA Scuola secondaria di II grado Classe... Studente... Simulazioni di prove costruite secondo il Quadro di riferimento Invalsi pubblicato

Dettagli

TEST SULLE COMPETENZE Classe Seconda

TEST SULLE COMPETENZE Classe Seconda TEST SULLE COMPETENZE Classe Seconda 1 Una sola tra le seguenti proposizioni è FALSA Quale? A Se due punti A e B hanno la stessa ascissa, il coefficiente angolare della retta che li contiene non è definito

Dettagli

Condizione di allineamento di tre punti

Condizione di allineamento di tre punti LA RETTA L equazione lineare in x e y L equazione: 0 con,,, e non contemporaneamente nulli, si dice equazione lineare nelle due variabili e. Ogni coppia ; tale che: 0 si dice soluzione dell equazione.

Dettagli

LE COORDINATE CARTESIANE

LE COORDINATE CARTESIANE CORSO ZERO DI MATEMATICA per Ing. Chimica e Ing. delle Telecomunicazioni GEOMETRIA ANALITICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it LE COORDINATE CARTESIANE Quando si vuole fissare un sistema di coordinate

Dettagli

LINGUAGGIO MATEMATICO DI BASE, MODELLIZZAZIONE E RAGIONAMENTO

LINGUAGGIO MATEMATICO DI BASE, MODELLIZZAZIONE E RAGIONAMENTO LINGUGGIO MTEMTIO I SE, MOELLIZZZIONE E RGIONMENTO. Per tutti i valori di p e q diversi da zero, l espressione è equivalente a p q (q + 2p) p + 2 q [*] p + 2 q p + 2p q q p + 2 q rgomenti:. lgebra Parole

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE DIONIGI PANEDDA Via Mameli, Olbia SS Tel Fax

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE DIONIGI PANEDDA Via Mameli, Olbia SS Tel Fax ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE DIONIGI PANEDDA Via Mameli,21 07026 Olbia SS Tel. 0789-27191 - Fax 0789-26791 - e-mail SSTD09000T@istruzione.it Data: 30-10-2016 Compilato da Pietro Pinna PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

Dettagli

Quesito n. 3. Quale dei seguenti numeri verifica la disuguaglianza stretta 5<x<6

Quesito n. 3. Quale dei seguenti numeri verifica la disuguaglianza stretta 5<x<6 Test di verifica delle conoscenze in ingresso per i corsi di laurea della Scuola di Scienze del Farmaco e del Prodotti della Salute Università di Camerino Facsimile - Matematica di Base Tempo per lo svolgimento:

Dettagli

COMPITI ESTIVI DI MATEMATICA

COMPITI ESTIVI DI MATEMATICA COMPITI ESTIVI DI MATEMATICA per il passaggio dalla prima alla seconda media Sezioni B e C DA CONSEGNARE IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA ARITMETICA ESEGUI LE SEGUENTI ESPRESSIONI: 1) 35+ 4 {[26 + (13 3-31) -(21-16)

Dettagli

04 - Numeri Complessi

04 - Numeri Complessi Università degli Studi di Palermo Scuola Politecnica Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche Appunti del corso di Matematica 04 - Numeri Complessi Anno Accademico 2015/2016 M. Tumminello,

Dettagli

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore.

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria Superiore. Gruppo di lavoro per la predisposizione degli indirizzi per l attuazione delle disposizioni concernenti la valutazione del servizio scolastico Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana Anno Scolastico

Dettagli

LE DISEQUAZIONI LINEARI LA RETTA. L equazione di una retta passante per l origine

LE DISEQUAZIONI LINEARI LA RETTA. L equazione di una retta passante per l origine LE DISEQUAZIONI LINEARI LA RETTA L equazione di una retta passante per l origine Scrivi l equazione della retta passante per l origine e per il punto A. Verifica se il punto B appartiene alla retta trovata.

Dettagli

Triangoli equilateri e parabole

Triangoli equilateri e parabole Triangoli equilateri e parabole Livello scolare: 2 biennio Abilità interessate Realizzare semplici costruzioni di luoghi geometrici. Risolvere semplici problemi riguardanti rette, circonferenze, parabole.

Dettagli

Esercitazioni di Statistica

Esercitazioni di Statistica Esercitazioni di Statistica Indici di posizione e di variabilità Prof. Livia De Giovanni lstatistica@dis.uniroma1.it Esercizio 1 Data la seguente distribuzione unitaria del carattere X: X : 4 2 4 2 6 4

Dettagli

Matematica - Sessione 2 / Produzione a.f.2015/2016 Esame di Diploma (IV Livello Europeo) Quarto Anno

Matematica - Sessione 2 / Produzione a.f.2015/2016 Esame di Diploma (IV Livello Europeo) Quarto Anno Id Corso Formazione Professionale Data.. Nome e Cognome Tipo Prova Domanda 1 Matematica - Sessione 2 / Produzione a.f.2015/2016 Esame di Diploma (IV Livello Europeo) Quarto Anno M010755 Una impresa edile

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo B. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo B. Codici. Scuola:... Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 004 005

Dettagli

Nonni e nipoti:le principali caratteristiche

Nonni e nipoti:le principali caratteristiche A000146, 1 A000146 FONDAZIONE INSIEME onlus. da ISTAT Statistiche in breve del 19 novembre 1999. Per la lettura completa del pezzo si rinvia

Dettagli

Prova di verifica n. 2

Prova di verifica n. 2 Cognome... Nome... 21 Classe... Data... Prova di verifica n. 2 Calcoli percentuali (diretti, inversi, sopracento e sottocento) e riparti proporzionali (diretti, inversi, composti) Esercizi numerici 1.

Dettagli

Versione di Controllo

Versione di Controllo Università degli Studi di Trento test di ammissione ai corsi di laurea in Fisica - Matematica - Informatica Ingegneria dell Informazione e Organizzazione d Impresa Ingegneria dell Informazione e delle

Dettagli

Verifica di Topografia

Verifica di Topografia ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER GEOMETRI " In Memoria dei Morti per la Patria " * CHIAVARI * ANNO SCOLASTICO 2010-2011 Verifica di Topografia classe 5^ Geometri 1) Se il seno e il coseno di

Dettagli

3. (Da Medicina 2003) Moltiplicando i due membri di un'equazione per il numero -1, le soluzioni dell'equazione che si ottiene:

3. (Da Medicina 2003) Moltiplicando i due membri di un'equazione per il numero -1, le soluzioni dell'equazione che si ottiene: 1 EQUAZIONI 1. (Da Veterinaria 2006) L equazione di secondo grado che ammette per soluzioni x1 = 3 e x2 = -1/ 2 è: a) 2x 2 + (2 3-2)x - 6 = 0 b) 2x 2 - (2 3-2)x - 6 = 0 c) 2x 2 - (2 3-2)x + 6 = 0 d) 2x

Dettagli

ESERCITAZIONE 8 : FUNZIONI LINEARI

ESERCITAZIONE 8 : FUNZIONI LINEARI ESERCITAZIONE 8 : FUNZIONI LINEARI e-mail: tommei@dm.unipi.it web: www.dm.unipi.it/ tommei Ricevimento: Martedi 16-18 Dipartimento di Matematica, piano terra, studio 126 27 Novembre 2012 Le funzioni lineari

Dettagli

COORDINAMENTO DI MATEMATICA COMPITI ESTIVI CLASSE PRIMA 1^ CAM

COORDINAMENTO DI MATEMATICA COMPITI ESTIVI CLASSE PRIMA 1^ CAM COORDINAMENTO DI MATEMATICA COMPITI ESTIVI CLASSE PRIMA 1^ CAM E meglio non concentrare lo svolgimento degli esercizi in un solo periodo (inizio o fine delle vacanze) ma cercare di distribuire il lavoro

Dettagli

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Superiore. Classe Prima.

Progetto Pilota Valutazione della scuola italiana. Anno Scolastico PROVA DI MATEMATICA. Scuola Superiore. Classe Prima. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Gruppo di lavoro per la predisposizione degli indirizzi per l attuazione delle disposizioni concernenti la valutazione del servizio scolastico

Dettagli

Calcolo letterale. 1. Quale delle seguenti affermazioni è vera?

Calcolo letterale. 1. Quale delle seguenti affermazioni è vera? Calcolo letterale 1. Quale delle seguenti affermazioni è vera? (a) m.c.m.(49a b 3 c, 4a 3 bc ) = 98a 3 b 3 c (b) m.c.m.(49a b 3 c, 4a 3 bc ) = 98a 3 b 3 c (XX) (c) m.c.m.(49a b 3 c, 4a 3 bc ) = 49a bc

Dettagli

Matematica finanziaria

Matematica finanziaria Matematica finanziaria La matematica finanziaria studia le operazioni che riguardano scambi di somme di denaro nel tempo. Sono operazioni di questo tipo, ad esempio, l investimento di un capitale in un

Dettagli

LA PARABOLA E LA SUA EQUAZIONE

LA PARABOLA E LA SUA EQUAZIONE LA PARABOLA E LA SUA EQUAZIONE Prof. Giovanni Ianne CHE COS È LA PARABOLA DEFINIZIONE Parabola Scegliamo sul piano un punto F e una retta d. Possiamo tracciare sul piano i punti equidistanti da F e da

Dettagli

SCOPO DELL ANALISI DI CORRELAZIONE

SCOPO DELL ANALISI DI CORRELAZIONE CORRELAZIONE 1 SCOPO DELL ANALISI DI CORRELAZIONE STUDIARE LA RELAZIONE TRA DUE VARIABILI X E Y 2 diagrammi di dispersione un diagramma di dispersione (o grafico di dispersione) èuna rappresentazione grafica

Dettagli

Teoria in sintesi 10. Teoria in sintesi 14

Teoria in sintesi 10. Teoria in sintesi 14 Indice L attività di recupero Funzioni goniometriche Teoria in sintesi 0 Obiettivo Calcolare il valore di espressioni goniometriche in seno e coseno Obiettivo Determinare massimo e minimo di funzioni goniometriche

Dettagli

1. Qual è l unità di misura più appropriata per esprimere il peso di un uovo di gallina? 2. Quanto vale la potenza ( 4) 2?

1. Qual è l unità di misura più appropriata per esprimere il peso di un uovo di gallina? 2. Quanto vale la potenza ( 4) 2? Verifica IVPROVA_MAT_INV_09 nome: classe: data: 1. Qual è l unità di misura più appropriata per esprimere il peso di un uovo di gallina? O milligrammi O grammi O ettogrammi O decigrammi 2. Quanto vale

Dettagli

Condizione occupazionale dei laureati Unisi 2014

Condizione occupazionale dei laureati Unisi 2014 SERVIZIO DI SUPPORTO AL NUCLEO DI VALUTAZIONE Condizione occupazionale dei laureati Unisi 2014 La XVII indagine AlmaLaurea (2015) ha coinvolto i laureati: dei corsi di 1 e 2 livello che hanno conseguito

Dettagli

Equazioni e disequazioni algebriche. Soluzione. Si tratta del quadrato di un binomio. Si ha pertanto. (x m y n ) 2 = x 2m 2x m y n + y 2n

Equazioni e disequazioni algebriche. Soluzione. Si tratta del quadrato di un binomio. Si ha pertanto. (x m y n ) 2 = x 2m 2x m y n + y 2n Si tratta del quadrato di un binomio. Si ha pertanto (x m y n ) 2 = x 2m 2x m y n + y 2n 4. La divisione (x 3 3x 2 + 5x 2) : (x 2) ha Q(x) = x 2 x + 3 e R = 4 Dalla divisione tra i polinomi risulta (x

Dettagli

C I R C O N F E R E N Z A...

C I R C O N F E R E N Z A... C I R C O N F E R E N Z A... ESERCITAZIONI SVOLTE 3 Equazione della circonferenza di noto centro C e raggio r... 3 Equazione della circonferenza di centro C passante per un punto A... 3 Equazione della

Dettagli

Economia Politica e Istituzioni Economiche

Economia Politica e Istituzioni Economiche Economia Politica e Istituzioni Economiche Barbara Pancino Lezione 6 I mercati dei beni e i mercati finanziari: il modello IS-LM Il mercato dei beni e la curva IS L equilibrio sul mercato dei beni attraverso

Dettagli

PSICOMETRIA Voto X frequenza

PSICOMETRIA Voto X frequenza 1) Data la seguente distribuzione dei voti di laurea: PSICOMETRIA 2011-4 Voto X 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 frequenza 15 17 20 19 23 25 18 14 12 9 5 media = 104,32 e s 2 = 6.56 calcolare

Dettagli