COMUNICATO STAMPA N. 19 DEL 18 SETTEMBRE 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICATO STAMPA N. 19 DEL 18 SETTEMBRE 2015"

Transcript

1 COMUNICATO STAMPA N. 19 DEL 18 SETTEMBRE 2015 Lo ha comunicato il presidente Unioncamere Marche Graziano Di Battista, che ha presentato i dati marchigiani dell indagine Excelsior sulla domanda di professioni delle imprese italiane, realizzata da Unioncamere e Ministero del Lavoro. CAMERIERI, COMMESSI, ADDETTI ALLE PULIZIE, CUOCHI, AUTOTRASPORTATORI E BARISTI: SONO I MESTIERI PIÙ RICHIESTI NELLE MARCHE NEL 2015 Di Battista: ad assumere sarà il 16 per cento delle imprese marchigiane, in crescita rispetto al 13,5 per cento del Entro la fine dell anno i nuovi assunti saranno di cui dipendenti (4.350 part time), con contratti in somministrazione e collaboratori a progetto. Camerieri, commessi, addetti alle pulizie, cuochi, autotrasportatori e baristi. Ma anche operai calzaturieri e nell abbigliamento, contabili, magazzinieri e facchini. Infine saldatori, pasticceri, elettricisti, ingegneri energetici e meccanici, idraulici. Sono questi i mestieri più richiesti dalle imprese marchigiane nel Entro la fine dell anno i nuovi assunti saranno di cui dipendenti (4.350 part time), con contratti in somministrazione e collaboratori a progetto. Nuove assunzioni che non compenseranno, però, le uscite dal mondo produttivo, che riguarderanno marchigiani, con un saldo negativo di posti di lavoro. In Italia entro la fine dell anno saranno assunte persone contro espulsioni dal mercato del lavoro ( occupati). Lo ha comunicato il presidente Unioncamere Marche Graziano Di Battista, che ha presentato i dati marchigiani dell indagine Excelsior sulla domanda di professioni delle imprese italiane, realizzata da Unioncamere e Ministero del Lavoro. Ad assumere ha affermato Di Battista sarà il 16 per cento delle imprese marchigiane, in crescita rispetto al 13,5 per cento del Nel 32,4 per cento dei casi lo faranno per sostituire dipendenti in uscita o in maternità mentre per il 28,7 per cento le nuove assunzioni risponderanno ad una domanda in ripresa e il 23,2 per cento per attività stagionali. Gli altri principali motivi di assunzione saranno la necessità di espandere le vendite (6,3 per cento), l internalizzazione di lavoro esterno (3,8), lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi (5,1). Da sottolineare il fatto che rispetto allo scorso anno aumenteranno dal 17 al 28 per cento le assunzioni stabili per effetto delle nuove norme contenute nel Jobs act. A crescere dell 11 per cento sono infatti i contratti a tempo indeterminato a tutele crescenti. Tra i nuovi assunti, pur se in calo, il 62,4 per cento sarà ancora a tempo determinato mentre il 6,9 per cento avrà un contratto di apprendistato e l 1,7 per cento a chiamata. Tra i contratti a tempo determinato, l 11,1 per cento sarà utilizzato dalle aziende in vista di una possibile assunzione, il 12,3 per cento per affrontare picchi di attività il 7,6 per cento per sostituzioni temporanee e il 31,4 per cento per attività stagionali. Il maggior numero di assunzioni si avrà nelle imprese del turismo (4.800), del commercio (2.210) e dell abbigliamento (1.210) ma i saldi occupazionali saranno positivi solo nella meccanica, nell industria dei metalli e nell informatica. I servizi assorbiranno nuovi addetti mentre nell industria troveranno un posto di lavoro in Resta alta, anche quest anno, la domanda di operai specializzati (29,1 per cento) mentre il 12,3 per cento delle assunzioni riguarderà dirigenti e tecnici e l 8,2 per cento il personale impiegatizio.

2 In testa alla graduatoria dei mestieri più richiesti i camerieri (2.470), con una forte componente di stagionalità. Seguono i commessi (1.480) e gli addetti ai servizi di pulizia (820). Molto richiesti anche i cuochi (790), gli autotrasportatori ( 440), i baristi (420) e gli operai calzaturieri. Seguono magazzinieri e facchini, saldatori, pasticceri, elettricisti, ingegneri energetici e meccanici, idraulici. Purtroppo ha sottolineato Di Battista da qui alla fine dell anno non tutte le assunzioni potrebbero andare a buon fine, perché le imprese considerano che l 11,2 per cento dei posti disponibili sia di difficile reperimento, in crescita rispetto all 8,9 dello scorso anno. Inoltre nel 57 per cento dei casi viene richiesta una precedente esperienza lavorativa negli stessi settori, requisito non sempre facile da soddisfare. A questo proposito servirebbe un sempre maggior coordinamento tra il mondo produttivo e il sistema formativo marchigiano, per rispondere sempre meglio e con offerte di lavoro in linea con la domanda delle imprese. I dati delle assunzioni previste nel 2015 dimostrano come siano il turismo, l agroalimentare ed i servizi a trainare la ripresa della nostra economia. Nel frattempo, la carenza di marchigiani con i curricula adeguati, viene affrontata dalle imprese con l assunzione di personale immigrato (il 16,2 per cento rispetto al 13 per cento dell anno scorso). Per il 37,4 per cento dei nuovi posti di lavoro messi a disposizione dalle aziende è richiesto il diploma mentre per il 34,1 per cento non è richiesto alcun titolo di studio. La qualifica professionale serve per trovare un lavoro nel 20,6 per cento dei casi e la laurea nel 7,9 per cento. Per il 31,4 per cento delle assunzioni, le aziende cercano giovani con meno di 29 anni mentre gli over 45 sono richiesti solo nel 3,2 per cento dei casi. L addetto Stampa Unioncamere Marche: Sergio Giacchi MARCHE, LE ASSUNZIONI DELLE IMPRESE NEL 2015 entrate uscite saldo TOTALE dipendenti di cui part time contratti in somministrazione collaborazioni a progetto ASSUNZIONI PERSONALE DIPENDENTE anno 2015 anno 2014 tempo indeterminato a tutele crescenti 28,9 17,1 tempo determinato 62,4 di cui in vista di assunzione stabile 11,1 di cui per picchi di attività 12,3 di cui per attività stagionali 31,4 di cui per sostituzioni temporanee 7,6 apprendistato 6,9 chiamata 1,7 altri contratti 0,1 dirigenti e tecnici 12,3 impiegati 8,2 addetti commercio e servizi 37,3 operai 29,1 profili generici 13,1 di difficile reperimento 11,2 8,9 con esperienza 57,0 55,5

3 fino a 24 anni 5,6 da 25 a 29 25,8 da 30 a 44 18,3 oltre 45 anni 3,2 non rilevante 47,0 donne 16,4 uomini 32,6 indifferente 51,0 immigrati 16,2 13,0 laurea 7,9 7,5 diploma 37,4 39,2 qualifica prof. 20,6 15,2 nessun titolo 34,1 38,1 MARCHE, I MESTIERI PIU' RICHIESTI NEL 2015 Camerieri Commessi Personale non qualificato ai servizi di pulizia 820 Cuochi 790 Autotrasportatori 440 Baristi 420 Operai qualificati calzature 380 Personale non qualificato nei servizi di ristorazione 310 Muratori 300 Addetti all'assistenza personale 300 Contabili 290 Operaio non qualificato 270 Tecnici della vendita e della distribuzione 269 Magazzinieri 230 Attrezzisti di macchine utensili 230 Impiegati addetti agli affari generali 220 Facchini 210 Bagnini 200 Impiegati addetti alla gestione dei magazzini 200 Impiegati di segreteria 190 Operai addetti a macchine utensili 180 Saldatori 170 Personale qualificato nella sanità e nel sociale 160 Operai qualificati abbigliamento 160 Pasticceri e gelatai 150 Operai qualificati mobile 150 Elettricisti 140 Impiegati servizi alloggio e ristorazione 140 Ingegneri energetici e meccanici 130 Disegnatori industriali 130 Idraulici 130

4 Imprese che nel 2015 prevedono assunzioni secondo i motivi di assunzione, per settore di attività e classe dimensionale Regione Marche Motivi di assunzione (valori %)* Imprese che prevedono assunzioni Domanda in crescita o in ripresa Necessità di espandere le vendite/ nuove sedireparti Internalizzazione di lavoro esterno o precario Sviluppo di nuovi prodotti/servizi Sostituzione dipendenti in uscita o in matern. ecc Attività e lavorazioni stagionali TOTALE 16,0 28,7 6,3 3,8 5,1 32,4 23,2 16,8 INDUSTRIA 17,1 35,2 5,0 4,6 5,2 31,4 11,9 20,3 Industria in senso 20,3 31,2 5,5 5,2 5,5 33,1 13,6 20,5 stretto 20,5 44, ,5 18,3 13,5 alimentari Ind. tessili e 20,5 17,2 5,0 1,8 3,6 45,7 20,6 22,4 dell'abbigliamento del 15,9 26, , ,2 18,3 20,2 legno e del mobile della 20,3 47, ,2 carta e stampa Ind. estrattive e 16,8 64, lavorazione minerali 24,8 45, , ,5 elettriche ed elettroniche dei 20,6 25,8 7,3 8,7 5,7 30,2 10,3 23,4 metalli 20,3 38,5 8, ,3 25, ,5 metalmeccaniche della 24,8 40, , gomma e della plastica Public utilities 32,7 22, , ,9 Altre industrie 23,1 41, , ,0 Costruzioni 9,2 56, , ,4 SERVIZI 15,4 24,6 7,1 3,3 5,1 33,1 30,4 14,6 Commercio 12,3 28,3 13,7 2,5 4,6 39,8 23,3 17,0 Turismo e 18,9 10,8 3, ,1 66,4 6,4 ristorazione Informatica e 18,8 35, , ,7 telecomunicazioni Servizi avanzati 13,4 31,5 3,9 5,1 6,8 32,3 12,2 20,0 alle imprese Servizi operativi 17,8 45, ,5 32,1 8,5 16,7 Trasporti e 27,3 26, ,5 37,3 25,9 17,4 logistica Servizi finanziari e 28,3 16,4 10, ,1 59, ,3 assicurativi Sanità e 13,4 30,1 12, ,3 14,4 13,5 assistenza sociale Tempo libero e 10,0 21, ,9 26,6 8,2 altri serv. alle persone Altri servizi 19,5 30, , CLASSE DIMENSIONALE 1-9 dipendenti 10,6 32,4 3,8 1,7 3,9 24,0 24,2 14, dipendenti 27,7 31,5 3,5 3,3 3,6 29,6 20,9 16, dipendenti 63,4 23,4 9,2 7,8 8,1 39,2 16,3 24,9 250 dipendenti e oltre 92,7 12,2 19,7 10,6 10,7 67,4 28,2 21,7 CENTRO 15,7 31,6 6,4 3,4 4,4 31,9 19,6 17,5 ITALIA 16,5 32,0 6,2 3,7 4,4 32,0 19,2 17,4 *Alla domanda sulle motivazioni dell'assunzione potevano essere date una o due risposte, pertanto il totale delle risposte può superare il 100%. Altri motivi

5 Movimenti e tassi previsti nel 2015, per settore di attività e classe dimensionale Regione Marche Movimenti previsti nel 2015* Tassi previsti nel 2015 ** (valori assoluti) Entrate Uscite Saldo Entrata Uscita Saldo TOTALE ,4 6,7-1,2 INDUSTRIA ,7 5,0-1,3 Industria in senso ,5 4,3-0,9 stretto alimentari ,1 7,8-1,7 Ind. tessili e ,3 5,1-1,8 dell'abbigliamento del legno ,8 5,3-2,5 e del mobile della ,8 3,3-0,4 carta e stampa Ind. estrattive e ,2 5,7-2,6 lavorazione minerali elettriche ,6 3,2-0,6 ed elettroniche dei ,1 3,7 0,4 metalli ,5 2,5 1,0 metalmeccaniche della ,9 3,3-0,4 gomma e della plastica Public utilities ,5 5,3-0,8 Altre industrie ,2 3,2 0,0 Costruzioni ,0 9,7-4,7 SERVIZI ,3 8,4-1,1 Commercio ,6 6,1-1,5 Turismo e ,6 23,1-1,5 ristorazione Informatica e ,2 3,5 0,7 telecomunicazioni Servizi avanzati alle ,1 7,0-1,9 imprese Servizi operativi ,1 6,9-0,8 Trasporti e logistica ,4 4,7-0,3 Servizi finanziari e ,0 3,3-1,3 assicurativi Sanità e assistenza ,1 5,8-0,6 sociale Tempo libero e altri ,3 9,4-1,1 serv. alle persone Altri servizi ,9 8,0-2,1 CLASSE DIMENSIONALE 1-9 dipendenti ,8 9,8-2, dipendenti ,5 5,8-1, dipendenti ,0 4,6-0,7 250 dipendenti e ,6 5,0-0,4 oltre CENTRO ,9 6,7-0,8 ITALIA ,3 7,1-0,7 *Valori assoluti arrotondati alle decine. A causa di questi arrotondamenti, i totali possono non coincidere con la somma dei singoli valori. Si avverte che i dati esposti nella presente tavola comprendono anche i flussi relativi ai lavoratori stagionali. ** I tassi previsti sono calcolati sulla base dei saldi occupazionali non arrotondati.

COMUNICATO STAMPA N. 19 DEL 18 SETTEMBRE 2015

COMUNICATO STAMPA N. 19 DEL 18 SETTEMBRE 2015 COMUNICATO STAMPA N. 19 DEL 18 SETTEMBRE 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Lo ha comunicato il presidente Unioncamere Marche Graziano Di Battista, che ha presentato i dati marchigiani dell indagine

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 13 DEL 2 LUGLIO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 13 DEL 2 LUGLIO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 13 DEL 2 LUGLIO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Sono 8.660 le figure professionali che servono al sistema produttivo marchigiano e che le imprese hanno dichiarato di voler

Dettagli

Sistema Informativo Excelsior

Sistema Informativo Excelsior Sistema Informativo Excelsior Sintesi dei principali risultati - 2011 SOMMARIO TAVOLE STATISTICHE Appendice 1 Corrispondenza tra la classificazione di attività economica ATECO 2007 e i settori EXCELSIOR

Dettagli

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE Sintesi dei principali risultati VENETO La domanda di lavoro delle imprese nel II trimestre

Dettagli

Comunicato Stampa Mantova, 18 febbraio 2014 I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE PER IL PRIMO TRIMESTRE 2014

Comunicato Stampa Mantova, 18 febbraio 2014 I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE PER IL PRIMO TRIMESTRE 2014 Comunicato Stampa Mantova, 18 febbraio 2014 I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE PER IL PRIMO TRIMESTRE 2014 Il Servizio Informazione e Promozione Economica della Camera di Commercio di Mantova rende

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR

SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR MONITORAGGIO TRIMESTRALE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO PROVINCIALE Sintesi dei principali risultati SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR La domanda di lavoro delle imprese nel

Dettagli

I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI PER IL 2013 Il Sistema Informativo Excelsior a supporto delle politiche del

I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI PER IL 2013 Il Sistema Informativo Excelsior a supporto delle politiche del I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI PER IL 2013 Il Sistema Informativo Excelsior a supporto delle politiche del lavoro e della formazione Conferenza stampa 23 luglio 2013

Dettagli

PROGETTO EXCELSIOR ANNO 2014

PROGETTO EXCELSIOR ANNO 2014 PROGETTO EXCELSIOR ANNO 2014 Le previsioni occupazionali delle cooperative e delle imprese sociali nella Provincia di Bologna. Dati di consuntivo 2013 A cura di: Alessandro De Felice Ufficio Statistica

Dettagli

LE PREVISIONI DI ASSUNZIONE DI GIOVANI NEL NORDEST PER IL 2011

LE PREVISIONI DI ASSUNZIONE DI GIOVANI NEL NORDEST PER IL 2011 LE PREVISIONI DI ASSUNZIONE DI GIOVANI NEL NORDEST PER IL Caratteristiche ed evoluzione rispetto al 2010 ed al pre-crisi P.tta Gasparotto, 8-35131 Padova Tel. 049 8046411 Fax 049 8046444 www.datagiovani.it

Dettagli

LA DOMANDA DI PROFESSIONI E

LA DOMANDA DI PROFESSIONI E SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR SINTESI DEI PRINCIPALI RISULTATI 2015 LA DOMANDA DI PROFESSIONI E DI FORMAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE Indice Sezione 1 Flussi occupazionali complessivi in ingresso e in uscita

Dettagli

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE CAMPANIA MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE Sintesi dei principali risultati La domanda di lavoro delle imprese nel I trimestre

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a Unioncamere, occupazione: 65mila introvabili nel 2012 La bandierina degli irreperibili ai Termoidraulici nel Lazio, ai progettisti informatici in Lombardia e ai camerieri

Dettagli

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE Campania 2 2015 Tra aprile e giugno 2015, le imprese italiane prevedono di stipulare 282.000 nuovi contratti di lavoro,

Dettagli

Unione europea Fondo sociale europeo. Direzione Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro SINTESI DEI PRINCIPALI RISULTATI

Unione europea Fondo sociale europeo. Direzione Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro SINTESI DEI PRINCIPALI RISULTATI Unione europea Fondo sociale europeo Direzione Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro SINTESI DEI PRINCIPALI RISULTATI SISTEMA INFORMATIVO EXCELSIOR I fabbisogni occupazionali e formativi

Dettagli

Progetto Excelsior. Previsioni occupazionali per il 2008 in provincia di Bologna Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna

Progetto Excelsior. Previsioni occupazionali per il 2008 in provincia di Bologna Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna Progetto Excelsior. Previsioni occupazionali per il 2008 in provincia di Bologna Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna Parte III Tavole Statistiche 47 Tavola 1 Tavola 2 Tavola

Dettagli

Aprile 2008. Analisi dell andamento del mercato del lavoro e dei fabbisogni formativi nella provincia di Livorno

Aprile 2008. Analisi dell andamento del mercato del lavoro e dei fabbisogni formativi nella provincia di Livorno FABBISOGNI FORMATIVI E MERCATO DEL LAVORO Aprile 2008 Analisi dell andamento del mercato del lavoro e dei fabbisogni formativi nella provincia di Livorno L economia provinciale All interno dell economia

Dettagli

DOMANDA DI LAVORO E RETRIBUZIONI NELLE IMPRESE ITALIANE RAPPORTO 2010

DOMANDA DI LAVORO E RETRIBUZIONI NELLE IMPRESE ITALIANE RAPPORTO 2010 DOMANDA DI LAVORO E RETRIBUZIONI NELLE IMPRESE ITALIANE RAPPORTO 2010 I fabbisogni professionali e le strategie imprenditoriali per agganciare la ripresa Domenico Mauriello Centro Studi Unioncamere Milano,

Dettagli

1. Ragioneria Indirizzo tradizionale, amministrativo e mercantile

1. Ragioneria Indirizzo tradizionale, amministrativo e mercantile 1. Ragioneria Indirizzo tradizionale, amministrativo e mercantile Fanno parte di questo gruppo i seguenti titoli: Ragioniere Ragioniere, indirizzo amministrativo- Aziende che assumono I settori coinvolti

Dettagli

Per ulteriori informazioni: ufficio.stampa@unioncamere.it - 06.4704 264-370-287-350 / 348.9025607-3480163758 www.unioncamere.gov.

Per ulteriori informazioni: ufficio.stampa@unioncamere.it - 06.4704 264-370-287-350 / 348.9025607-3480163758 www.unioncamere.gov. Unioncamere, occupazione: 65mila introvabili nel 2012 La bandierina degli irreperibili ai Termoidraulici nel Lazio, ai progettisti informatici in Lombardia e ai camerieri in Trentino Alto Adige Roma, 23

Dettagli

Sistema Informativo Excelsior

Sistema Informativo Excelsior Sistema Informativo Excelsior Le previsioni occupazionali e i fabbisogni professionali per il 2005 Principali risultati per la INDICE DELLE TAVOLE Sezione 1 - Le previsioni delle imprese per il 2005 Tavola

Dettagli

COMUNE DI MILANO. Progetto Excelsior Sistema informativo per l occupazione e la formazione

COMUNE DI MILANO. Progetto Excelsior Sistema informativo per l occupazione e la formazione Progetto Excelsior Sistema informativo per l occupazione e la formazione LE PREVISIONI OCCUPAZIONALI E I FABBISOGNI PROFESSIONALI PER IL 2011 COMUNE DI MILANO PRINCIPALI RISULTATI Indice Analisi dei risultati

Dettagli

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE VENETO MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE Sintesi dei principali risultati La domanda di lavoro delle imprese nel IV trimestre

Dettagli

Excelsior Informa. Provincia di Varese. I programmi occupazionali delle imprese rilevati da Unioncamere

Excelsior Informa. Provincia di Varese. I programmi occupazionali delle imprese rilevati da Unioncamere Excelsior Informa I programmi occupazionali delle imprese rilevati da Unioncamere Varese Anno 2015 Nel 2015 le imprese con dipendenti che operano in prevedono di attivare 910300 contratti di lavoro, il

Dettagli

Unioncamere, lavoro: 47mila lavoratori difficili da reperire nel 2013, 18mila in meno del 2012 Unioncamere Ministero del Lavoro Job&Orienta

Unioncamere, lavoro: 47mila lavoratori difficili da reperire nel 2013, 18mila in meno del 2012 Unioncamere Ministero del Lavoro Job&Orienta Unioncamere, lavoro: 47mila lavoratori difficili da reperire nel 2013, 18mila in meno del 2012 Più evidente quest anno il disallineamento dovuto al numero di alcuni profili professionali o alle loro competenze

Dettagli

Le previsioni sull occupazione nel 2010 in provincia di BERGAMO

Le previsioni sull occupazione nel 2010 in provincia di BERGAMO Le previsioni sull occupazione nel 2010 in provincia di BERGAMO Risultati dell Indagine Excelsior realizzata dal sistema camerale sulla domanda di lavoro delle imprese per l anno 2010 Servizio Documentazione

Dettagli

La scelta della scuola superiore: che impresa!

La scelta della scuola superiore: che impresa! La scelta della scuola superiore: che impresa! Francesca Pedron Osservatorio Provinciale Mercato del Lavoro Alcuni dei fattori più rilevanti nella scelta della scuola superiore sono: - Utilità della scuola

Dettagli

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE

MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE Provincia di Pavia MONITORAGGIO TRIMESTRALE DI UNIONCAMERE DEI FABBISOGNI PROFESSIONALI DELLE IMPRESE ITALIANE A LIVELLO REGIONALE Sintesi dei principali risultati La domanda di lavoro delle imprese nel

Dettagli

Un Repertorio delle professioni da cui ripartire per allineare domanda e offerta di lavoro

Un Repertorio delle professioni da cui ripartire per allineare domanda e offerta di lavoro www.fareapprendistato.it, 19 dicembre 2011 Un Repertorio delle professioni da cui ripartire per allineare domanda e offerta di lavoro di Francesca Fazio Uno dei principali problemi del mercato del lavoro

Dettagli

Le previsioni occupazionali nella Provincia di Bologna

Le previsioni occupazionali nella Provincia di Bologna PROGETTO EXCELSIOR ANNO 2009 Le previsioni occupazionali nella Provincia di Bologna A cura di: Alessandro De Felice Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093445 Fax 051/6093467

Dettagli

PROSPETTIVE FUTURE PER SCELTE CONSAPEVOLI. La chiave per il tuo futuro

PROSPETTIVE FUTURE PER SCELTE CONSAPEVOLI. La chiave per il tuo futuro PROSPETTIVE FUTURE PER SCELTE CONSAPEVOLI La chiave per il tuo futuro IMPEGNO INFORMAZIONE CURIOSITA RESPONSABILITA PASSIONE RICERCA RESPONSABILITA PASSIONI DA COLTIVARE COLLOCAZIONE SUL TERRITORIO SCELTE

Dettagli

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE Veneto 1 2015 Nel primo 2015, le imprese italiane prevedono di stipulare quasi 210.000 nuovi contratti di lavoro sia dipendente

Dettagli

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE Provincia di Cremona 1 2015 Nel primo 2015, le imprese italiane prevedono di stipulare quasi 210.000 nuovi contratti di

Dettagli

Unioncamere: ingegneri carenti in Lombardia, Lazio in cerca di accompagnatori turistici, Veneto a caccia di scenografi e musicisti

Unioncamere: ingegneri carenti in Lombardia, Lazio in cerca di accompagnatori turistici, Veneto a caccia di scenografi e musicisti Comunicato stampa Unioncamere: ingegneri carenti in Lombardia, Lazio in cerca di accompagnatori turistici, Veneto a caccia di scenografi e musicisti In forte calo la difficoltà di reperimento nel 2014:

Dettagli

LA DOMANDA DI LAVORO IN PROVINCIA DI TREVISO

LA DOMANDA DI LAVORO IN PROVINCIA DI TREVISO LA DOMANDA DI LAVORO IN PROVINCIA DI TREVISO Previsioni occupazionali e fabbisogni professionali per il 2010 Elaborazioni Ufficio Studi e Statistica Camera di Commercio di Treviso Novembre 2010 SETTORE

Dettagli

AVVIAMENTI ISCRITTI IN MOBILITA' immutate le proprie caratteristiche: prevalenza della. trentenni iscritti (30,56%),

AVVIAMENTI ISCRITTI IN MOBILITA' immutate le proprie caratteristiche: prevalenza della. trentenni iscritti (30,56%), Marzo 2009 I flussi delle iscrizioni: Ancora in crescita il numero di coloro che si rivolgono ai tre centri per l impiego in cerca di occupazione. Lo stock di fine mese si attesta a 15.322 unità in crescita

Dettagli

Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura sintesi per la stampa

Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura sintesi per la stampa Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura sintesi per la stampa Sistema Informativo Excelsior 2005 92mila nuovi posti di lavoro nel 2005 Le imprese cercano 19mila diplomati

Dettagli

Rizzieri Stefania Marzo 2007

Rizzieri Stefania Marzo 2007 Rizzieri Stefania Marzo 2007 1 Provincia di Savona. Settore Politiche del Lavoro e Sociali. Osservatorio del Mercato del Lavoro Obiettivi dell indagine Fornire alcune informazioni sulle performance occupazionali

Dettagli

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE Provincia di Piacenza 1 2015 Nel primo 2015, le imprese italiane prevedono di stipulare quasi 210.000 nuovi contratti di

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a Unioncamere: al sistema economico italiano mancano circa 42mila laureati e almeno 88mila diplomati tecnici e professionali I veri introvabili sul mercato del lavoro Verona,

Dettagli

Indagine Excelsior 2015 Provincia di Perugia

Indagine Excelsior 2015 Provincia di Perugia Note per la Stampa - Perugia 29 giugno 2015 - Indagine Excelsior 2015 Provincia di Perugia II trimestre 2015 Presentati dal Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni i risultati

Dettagli

L INDUSTRIA VENETA AFFRONTA LO SHOCK FINANZIARIO

L INDUSTRIA VENETA AFFRONTA LO SHOCK FINANZIARIO Venezia, 10 novembre 2008 COMUNICATO STAMPA Indagine congiunturale di Unioncamere del Veneto sulle imprese manifatturiere III trimestre 2008 L INDUSTRIA VENETA AFFRONTA LO SHOCK FINANZIARIO Trimestre negativo

Dettagli

AVVIAMENTI ISCRITTI IN MOBILITA' stranieri. La tipologia di iscrizione consente di evidenziare le motivazioni per

AVVIAMENTI ISCRITTI IN MOBILITA' stranieri. La tipologia di iscrizione consente di evidenziare le motivazioni per FEBBRAIO 2009 I flussi delle iscrizioni: In aumento, nel mese di febbraio, il numero degli iscritti presso i tre centri per l impiego provinciali (14.975 unità). La variazione percentuale degli iscritti

Dettagli

FAMIGLIE: L ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN PROVINCIA DI COMO

FAMIGLIE: L ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN PROVINCIA DI COMO Novembre 2011 UN CONTRIBUTO ALLA SCELTA DI STUDENTI E FAMIGLIE: L ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN PROVINCIA DI COMO Questo breve opuscolo vuole contribuire alla scelta che famiglie

Dettagli

Provincia di Pisa 2011

Provincia di Pisa 2011 Provincia di Pisa 2011 PREMESSA La base dati è il Sistema informativo Excelsior che rileva presso le imprese le assunzioni che esse prevedono di effettuare nel corso dell anno. Si tratta pertanto di una

Dettagli

Il mercato del lavoro in provincia di Padova

Il mercato del lavoro in provincia di Padova Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Provincia di Padova Il mercato del lavoro in provincia di Padova Anno 2011 e I semestre 2012 1 ottobre 2012 A cura di Anna Basalisco 1 Fonti proprie - Cubi OLAP

Dettagli

Il Sistema Informativo Excelsior. Andrea Galeota Responsabile Servizio Promozione CCIAA Padova

Il Sistema Informativo Excelsior. Andrea Galeota Responsabile Servizio Promozione CCIAA Padova Il Sistema Informativo Excelsior Andrea Galeota Responsabile Servizio Promozione CCIAA Padova L'indagine Excelsior L Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura, in collaborazione

Dettagli

FASTPROJECT SRL I BISOGNI FORMATIVI DEL SETTORE ICT COMMERCIO-TURISMO SOCIALE. Ottobre 2011 A cura di Dr. Riccardo Del Carlo

FASTPROJECT SRL I BISOGNI FORMATIVI DEL SETTORE ICT COMMERCIO-TURISMO SOCIALE. Ottobre 2011 A cura di Dr. Riccardo Del Carlo FASTPROJECT SRL I BISOGNI FORMATIVI DEL SETTORE ICT COMMERCIO-TURISMO SOCIALE Ottobre 2011 A cura di Dr. Riccardo Del Carlo 1 SOMMARIO Introduzione Il perché di questa ricerca. 1. Settore Commercio e Turismo

Dettagli

Le assunzioni dei lavoratori per figura professionale e Centro per l impiego MONFALCONE

Le assunzioni dei lavoratori per figura professionale e Centro per l impiego MONFALCONE Le assunzioni dei lavoratori per figura professionale e Centro per l impiego MONFALCONE INTRODUZIONE Informare i giovani studenti sulle opportunità che una scelta mirata e consapevole del percorso universitario

Dettagli

Le forze lavoro in Lombardia al 2020

Le forze lavoro in Lombardia al 2020 Le forze lavoro in Lombardia al 2020 Presidente REF Ricerche www.refricerche.it Il mercato del lavoro lombardo nel 2011 Il mercato del lavoro in Lombardia. Alcuni indicatori valori % 2007 2011 Tasso di

Dettagli

Modena 21 marzo 2012

Modena 21 marzo 2012 Modena 21 marzo 2012 1. Mercato del lavoro e titoli di studio. Indicazioni generali e dati della rilevazione Excelsior (Nazionali e Emilia-Romagna). 2. Le competenze per il lavoro. Le competenze più rilevanti

Dettagli

LA DOMANDA DI LAVORO NEL VENETO

LA DOMANDA DI LAVORO NEL VENETO Presentazione Il 2007 sarà un anno favorevole per il mercato del lavoro regionale, se si considerano i risultati dell indagine Excelsior sui fabbisogni occupazionali e professionali delle imprese. Infatti,

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a Sistema Informativo Excelsior - Anno 2012 Immigrati: nel 2012 diminuiscono le assunzioni (-27%) -22mila le entrate non stagionali nell industria e nei servizi Rispetto al

Dettagli

Approfondimenti e tendenze

Approfondimenti e tendenze Provincia di Verona OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Approfondimenti e tendenze IL FLUSSO DEGLI AVVIAMENTI NELLA BASSA VERONESE E A VERONA NEL 2002 Servizi per l Impiego N. 1 Anno 2004 Marzo 2004 A cura

Dettagli

CARATTERISTICHE ED EVOLUZIONE DEI TIROCINI ATTIVATI IN PROVINCIA DI PIACENZA

CARATTERISTICHE ED EVOLUZIONE DEI TIROCINI ATTIVATI IN PROVINCIA DI PIACENZA CARATTERISTICHE ED EVOLUZIONE DEI TIROCINI ATTIVATI IN PROVINCIA DI PIACENZA In questa analisi vengono presi in esame i dati relativi alle comunicazioni obbligatorie pervenute al Sistema Informativo Lavoro

Dettagli

GLI ESITI OCCUPAZIONALI DELLA FORMAZIONE AL LAVORO

GLI ESITI OCCUPAZIONALI DELLA FORMAZIONE AL LAVORO GLI ESITI OCCUPAZIONALI DELLA FORMAZIONE AL LAVORO L indagine sugli esiti occupazionali dei corsi di formazione ha preso in considerazione i corsi Nof del biennio 2002/2003 e i post-diploma del 2003, analizzando

Dettagli

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT Ercole Colonese RUBIERRE srl Consulenti di Direzione ercole@colonese.it www.colonese.it Roma, 2008 Occupazione e professioni nell ICT Rapporto 2006 L evoluzione

Dettagli

IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA ROMAGNA

IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA ROMAGNA SMAIL Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro BOLOGNA IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA ROMAGNA Aggiornamento al 31 dicembre 2011 30 ottobre 2012 Sistema informativo SMAIL Emilia Romagna

Dettagli

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado Centro per l Impiego di Casarano Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado dr. Fernando Scozzi Responsabile del C.p.I. L interrogativo

Dettagli

Excelsior Informa. Provincia di Rovigo. I programmi occupazionali delle imprese rilevati da Unioncamere

Excelsior Informa. Provincia di Rovigo. I programmi occupazionali delle imprese rilevati da Unioncamere Excelsior Informa I programmi occupazionali delle imprese rilevati da Unioncamere Anno 2014 Nel 2014 le imprese con dipendenti che operano in Italia prevedono di attivare 791.500 contratti di lavoro, il

Dettagli

Offerte di lavoro. Newsletter n 17 del 30-04-2012

Offerte di lavoro. Newsletter n 17 del 30-04-2012 Informagiovani Via Tirano - 23100 Sondrio tel. 0342518239 - fax 0342518239 informagiovani@comune.sondrio.it Offerte di lavoro Newsletter n 17 del 30-04-2012 Comune di Ponte cerca Assistenti per bambini

Dettagli

Una lettura di genere del mercato del lavoro in Provincia di Bolzano

Una lettura di genere del mercato del lavoro in Provincia di Bolzano Una lettura di genere del mercato del lavoro in Provincia di Bolzano La forza lavoro femminile Il mercato del lavoro in provincia di Bolzano è caratterizzato da un alto tasso di partecipazione, sia rispetto

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI PIACENZA. N 1 - Dicembre 2002

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI PIACENZA. N 1 - Dicembre 2002 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI PIACENZA PROVINCIA DI PIACENZA UNIVERSITÀ CATTOLICA S. CUORE DI PIACENZA N 1 - Dicembre 2002 PERIODICO SEMESTRALE Spedizione Abb. Postale - 70%

Dettagli

GLI ESITI OCCUPAZIONALI DEI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

GLI ESITI OCCUPAZIONALI DEI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE GLI ESITI OCCUPAZIONALI DEI CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE L Osservatorio del Mercato del Lavoro della Provincia di Piacenza ha condotto nei mesi scorsi un indagine sugli esiti occupazionali dei corsi

Dettagli

Come orientarsi nel Mercato del Lavoro. Alcune indicazioni dall esperienza Passata. Il TERZIARIO a Treviso Valentina Cremona

Come orientarsi nel Mercato del Lavoro. Alcune indicazioni dall esperienza Passata. Il TERZIARIO a Treviso Valentina Cremona I fabbisogni professionali in provincia di Treviso Treviso, 20 novembre 2007 Come orientarsi nel Mercato del Lavoro. Alcune indicazioni dall esperienza Passata. Il TERZIARIO a Treviso Valentina Cremona

Dettagli

Lo «stato di salute» delle figure professionali in provincia di Cremona

Lo «stato di salute» delle figure professionali in provincia di Cremona Lo «stato di salute» delle figure professionali in provincia di Cremona Claudia Graziani, Gloria Ronzoni 6 Marzo 2014 CRISP Interuniversity Research centre On public services University of Milano - Bicocca

Dettagli

COMITATO DI SORVEGLIANZA DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FSE 2014/2020 e 2007/2013. Venezia 27 maggio 2016

COMITATO DI SORVEGLIANZA DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FSE 2014/2020 e 2007/2013. Venezia 27 maggio 2016 COMITATO DI SORVEGLIANZA DEL PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FSE 2014/2020 e 2007/2013 Venezia 27 maggio 2016 INFORMATIVA 10. Il Programma Garanzia Giovani in Veneto: giovani iscritti e loro caratteristiche,

Dettagli

Sistema Informativo Excelsior Le previsioni occupazionali e i fabbisogni professionali per il 2007. Principali risultati per la provincia di VERONA

Sistema Informativo Excelsior Le previsioni occupazionali e i fabbisogni professionali per il 2007. Principali risultati per la provincia di VERONA Sistema Informativo Excelsior Le previsioni occupazionali e i fabbisogni professionali per il 2007 Principali risultati per la provincia di VERONA Sistema Informativo Excelsior Le previsioni occupazionali

Dettagli

CORSI: R.L.S. R.S.P.P.

CORSI: R.L.S. R.S.P.P. Prof. Francesco Di Cosmo info@studiodicosmo.it CORSI: R.L.S. R.S.P.P. 1 Corso R.L.S. (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è una persona eletta

Dettagli

Indice delle tavole. Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Città di Torino

Indice delle tavole. Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Città di Torino AVVIAMENTI E CESSAZIONI DI CONTRATTI INTERINALI NELLE AZIENDE TORINESI (ANNO 2006) Fonte dati: nostre elaborazioni su dati archivi CPI 2006; estrazione dati SILP aprile 2008 Indice delle tavole 1. Avviamenti

Dettagli

Offerte di lavoro. Newsletter n 08 del 20-02-2012

Offerte di lavoro. Newsletter n 08 del 20-02-2012 Informagiovani Via Tirano - 23100 Sondrio tel. 0342518239 - fax 0342518239 informagiovani@comune.sondrio.it Offerte di lavoro Newsletter n 08 del 20-02-2012 Impresa Edile cerca Operaio specializzato/muratore

Dettagli

Jobs in Progress GENNAIO DICEMBRE 2012

Jobs in Progress GENNAIO DICEMBRE 2012 Jobs in Progress GENNAIO DICEMBRE 2012 Parte del gruppo editoriale Schibsted Media Group e forte di un'esperienza di più di 15 anni a livello internazionale, InfoJobs.it è oggi il primo sito in Italia

Dettagli

Questa settimana sono attive 42 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego.

Questa settimana sono attive 42 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego. 17-06-2014 Questa settimana sono attive 42 offerte di lavoro nei Centri per l Impiego. Offerte di lavoro nel settore privato: Offerte di lavoro attive Centro per l Impiego di Cremona 12 Centro per l Impiego

Dettagli

Il quadro attuale e le previsioni sugli sviluppi futuri

Il quadro attuale e le previsioni sugli sviluppi futuri Il quadro attuale e le previsioni sugli sviluppi futuri Nei primi mesi del 2014 le entrate previste nelle imprese provinciali erano 5.800 a fronte di un monte uscite programmate pari a 6.550 da realizzarsinell

Dettagli

Non giocare con il tuo futuro. L imprenditorialità vincente. Decidi oggi chi sarai domani. Le soluzioni per conoscere, comprendere e scegliere

Non giocare con il tuo futuro. L imprenditorialità vincente. Decidi oggi chi sarai domani. Le soluzioni per conoscere, comprendere e scegliere Non giocare con il tuo futuro Decidi oggi chi sarai domani L imprenditorialità vincente Le soluzioni per conoscere, comprendere e scegliere CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA NOVARA

Dettagli

OSSERVATORIO ECONOMICO

OSSERVATORIO ECONOMICO Nell ultimo trimestre del 2013 gli indicatori di produzione (-5,8%), fatturato (-5,1%), ordinativi (-7,3%) e export (-0,4%) si riportano a valori sostanzialmente simili a quelli del secondo trimestre,

Dettagli

NEWSLETTER N 16 DEL 19/05/2015

NEWSLETTER N 16 DEL 19/05/2015 OFFERTE DI LAVORO NEWSLETTER N 16 DEL 19/05/2015 ASSOCIAZIONE PROMETEO ONLUS CERCA OPERATORI/OPERATRICI SOCIALI E UN COORDINATORE NOTE: Disponibilità ad accompagnare un gruppo di giovani ragazzi disabili

Dettagli

MEDEC CENTRO DEMOSCOPICO METROPOLITANO

MEDEC CENTRO DEMOSCOPICO METROPOLITANO MEDEC CENTRO DEMOSCOPICO METROPOLITANO Bologna City Marketing 1 Aumento della popolazione Invecchiamento della popolazione attiva Abbassamento dell indice di vecchiaia e incremento dell i.s.p.a. Dal si

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B Essendo un modulo di specializzazione, esso tratta la natura dei rischi presenti nei luoghi di lavoro, correlati alle specifiche attività lavorative. La sua durata varia

Dettagli

STATO DI FATTO E DINAMICHE

STATO DI FATTO E DINAMICHE STATO DI FATTO E DINAMICHE Veneto e Treviso. Unità locali del totale economia DINAMICA RECENTE DEL TOTALE ECONOMIA ( numero indice 2012=100 ) VARIAZIONE PER MACROSETTORE 2012 2014 TREVISO 100,5 100 99,5

Dettagli

Centro per l Impiego di ALBENGA Azienda pos Durata Qualifica richiesta Requisiti richiesti Note

Centro per l Impiego di ALBENGA Azienda pos Durata Qualifica richiesta Requisiti richiesti Note Centro per l Impiego di ALBENGA Azienda pos Durata Qualifica richiesta Requisiti richiesti Note ti hotel di Alassio MANUTENTORE CIA 5998 ALBERGHIERO Durata 8 mesi Patente tipo: B; Esperienza richiesta:

Dettagli

LE IMPRESE E IL LAVORO

LE IMPRESE E IL LAVORO Con il Patrocinio del 3 rapporto sul mercato del lavoro LE IMPRESE E IL LAVORO Cambiamenti strutturali ed economici, le esigenze di professionalità, la domanda di servizi. Mario Mezzanzanica Milano, 16

Dettagli

Le imprese manifatturiere del IV capitalismo: profili di crescita. Paola Dubini Incontro Confindustria Prato 23 novembre 2007

Le imprese manifatturiere del IV capitalismo: profili di crescita. Paola Dubini Incontro Confindustria Prato 23 novembre 2007 Le imprese manifatturiere del IV capitalismo: profili di crescita Paola Dubini Incontro Confindustria Prato 23 novembre 2007 1 % 40 35 30 25 20 15 10 5 0 % Ripartizione per classi dimensionali di fatturato

Dettagli

TORINO CONGIUNTURA 1 SEMESTRE 2007

TORINO CONGIUNTURA 1 SEMESTRE 2007 TORINO CONGIUNTURA 1 SEMESTRE 2007 (fonte: Camera di Commercio di Torino) 1 ANDAMENTO PRODUZIONE INDUSTRIALE La produzione industriale torinese nel 2 trimestre del 2007 ha avuto un tasso di crescita del

Dettagli

Saldi delle posizioni lavorative dal 30 giugno 2008 per genere e cittadinanza

Saldi delle posizioni lavorative dal 30 giugno 2008 per genere e cittadinanza LA GRANDE CRISI RACCONTATA DAI NUMERI di Maurizio Gambuzza Saldi delle posizioni lavorative dal 3 giugno 28 per genere e cittadinanza 5-5 -1-15 -2-25 Uomini italiani Donne italiane Uomini stranieri Donne

Dettagli

Sezione 1 Le assunzioni previste nel 2006: dati sintetici

Sezione 1 Le assunzioni previste nel 2006: dati sintetici Sezione 1 Le assunzioni previste nel 2006: dati sintetici Tavola 1 - Imprese che prevedono assunzioni nel 2006, imprese che non prevedono assunzioni e motivi di non assunzione: quote percentuali e confronti

Dettagli

IL CONTESTO PRODUTTIVO E IL MERCATO DELLE PROFESSIONI DEL DISTRETTO PRODUTTIVO DI TERMINI IMERESE

IL CONTESTO PRODUTTIVO E IL MERCATO DELLE PROFESSIONI DEL DISTRETTO PRODUTTIVO DI TERMINI IMERESE PROGRAMMA OPERATIVO PON GOVERNANCE E AZIONI DI SISTEMA (FSE) 2007-2013 OBIETTIVO CONVERGENZA ASSE E CAPACITÀ ISTITUZIONALE S.O.LA.RE. - SERVIZI PER L'OCCUPAZIONE E PER IL LAVORO IN RETE IL CONTESTO PRODUTTIVO

Dettagli

SMAIL IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA-ROMAGNA. Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro. Aggiornamento al 30 giugno 2011 BOLOGNA

SMAIL IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA-ROMAGNA. Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro. Aggiornamento al 30 giugno 2011 BOLOGNA SMAIL Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro BOLOGNA IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA-ROMAGNA Aggiornamento al 30 giugno 2011 10 maggio 2012 Sistema informativosmail Emilia-Romagna Aggiornamento

Dettagli

MAW MEN AT WORK SPA Agenzia per il lavoro Aut. Min. Prot. 1131sg

MAW MEN AT WORK SPA Agenzia per il lavoro Aut. Min. Prot. 1131sg MAW MEN AT WORK SPA Agenzia per il lavoro Aut. Min. Prot. 1131sg Filiale di Bassano del Grappa - Piazzetta delle poste 8-36061 Tel. 0424529404; fax 0424220012 mail. lavoro.bassano@maw.it RICERCHE ATTIVE:

Dettagli

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE

EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE EXCELSIOR INFORMA I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE RILEVATI DA UNIONCAMERE 3 trimestre 2012 Sommario Sintesi dei risultati Il mercato del lavoro regionale La domanda di lavoro 3 I settori che assumono

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

Spett. le PROGRAMMA SVILUPPO Via Amendola 162/1 Bari e- mail: bari@programmasviluppo.it

Spett. le PROGRAMMA SVILUPPO Via Amendola 162/1 Bari e- mail: bari@programmasviluppo.it Allegato 1: DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA FORMAZIONE PER L APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE ai sensi del D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167 e s.m.i. e della L.R. 22 ottobre 2012, n. 31 Spett. le PROGRAMMA

Dettagli

Lavoratori dipendenti Italiani Stranieri Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale 2011

Lavoratori dipendenti Italiani Stranieri Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale 2011 Tav. 1 - Provincia di Ferrara. Saldo tra i lavoratori dipendenti assunti e quelli licenziati per classe di età, tipologia aziendale, genere e cittadinanza nel biennio 2011/12 Lavoratori dipendenti Italiani

Dettagli

ECCO I LAVORI IN ITALIA CHE NESSUNO VUOLE FARE

ECCO I LAVORI IN ITALIA CHE NESSUNO VUOLE FARE Tel. 0392807511 0392807471 Oggi Renzi a Milano si confronta con i partner europei sul tema del lavoro ECCO I LAVORI IN ITALIA CHE NESSUNO VUOLE FARE In Lombardia non piacciono i mestieri antichi: difficile

Dettagli

ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI. Presentazione

ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI. Presentazione ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI Presentazione FINALITA DELL ANALISI ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI nel settore turistico Periodo a.s 2008/2009 Hanno collaborato al progetto:

Dettagli

I SERVIZI AL LAVORO DEI CENTRI PER L IMPIEGO: PRESELEZIONE E INCONTRO DOMANDA - OFFERTA NEL PRIMO SEMESTRE 2011. (a cura di Donata Orlati)

I SERVIZI AL LAVORO DEI CENTRI PER L IMPIEGO: PRESELEZIONE E INCONTRO DOMANDA - OFFERTA NEL PRIMO SEMESTRE 2011. (a cura di Donata Orlati) I SERVIZI AL LAVORO DEI CENTRI PER L IMPIEGO: PRESELEZIONE E INCONTRO DOMANDA - OFFERTA NEL PRIMO SEMESTRE 2011 (a cura di Donata Orlati) I Centri per l Impiego provinciali, nell ambito dei servizi al

Dettagli

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche Ascoli Piceno, 24 ottobre 2014 Agenda 1 L identikit delle

Dettagli

Allegato C -dati provinciali degli apprendisti attivi presenti sul territorio

Allegato C -dati provinciali degli apprendisti attivi presenti sul territorio ALTRO ALTRO Altro n.c. 2 ALTRI SERVIZI Addetto tecnico 1 ENERGIA E PETROLIO Addetto amministrativo 2 GAS E ACQUA ADDETTO OPERAZIONI CLIENTELA 3 AGRICOLTURA AGRICOLTURA Addetto in aziende orto-floro-frutticole

Dettagli

Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri

Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri Le assunzioni dei laureati in ingegneria nelle imprese private Anno 2013 (c.r. 443) Roma, marzo 2014 Ing. Armando Zambrano Ing. Fabio Bonfà Ing. Gianni Massa

Dettagli

L INSERTO de L ECO di BG del 03/10/2015

L INSERTO de L ECO di BG del 03/10/2015 SELEZIONE degli annunci di lavoro da L INSERTO de L ECO di BG del 03/10/2015 per la zona dell Isola/ limitrofi e di Bergamo città/limitrofi TECNICI/PROFESSIONISTI STILO Srl ricerca ingegnere elettronico

Dettagli

L Insegnamento delle discipline geografiche nell istruzione e formazione professionale Maria Teresa di Palma

L Insegnamento delle discipline geografiche nell istruzione e formazione professionale Maria Teresa di Palma ISTITUTI PROFESSIONALI Statali Denominazione materia Abilitazione 1 anno 2 anno 3 anno 4 anno 5 anno Insegnamenti COMUNI Scienze della Terra e biologia 60 3 3 - - - Materie di indirizzo: Settore agro-alimentare

Dettagli