I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi"

Transcript

1 Ang e l a De l Ve c c h i o I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE

2 Angela Del Vecchio I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE BARI 2009

3 proprietà letteraria riservata 2009 Cacucci Editore Bari Via Nicolai, Bari Tel. 080/ Ai sensi della legge sui diritti d Autore e del codice civile è vietata la riproduzione di questo libro o di parte di esso con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, per mezzo di fotocopie, microfilms, registrazioni o altro, senza il consenso dell autore e dell editore.

4 A Piero Alberto

5

6 INDICE Elenco delle abbreviazioni... 1 Premessa... 5 Capitolo I CRISI DELLA SOVRANITÀ DEGLI STATI E CONSEGUENZE SULL EVOLUZIONE DELL ORDINAMENTO INTERNAZIONALE 1. Introduzione Linee evolutive del sistema statocentrico e prospettive di una nuova società internazionale multicentrica Tendenze alla ristrutturazione dell attuale comunità internazionale su base non paritaria Evoluzione del concetto di sovranità statale e crisi del paradigma Stato. Le spinte alla globalizzazione e l emersione di fenomeni di localismo nella comunità internazionale Capitolo II FENOMENI DI GLOBALIZZAZIONE DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE E TRIBUNALI INTERNAZIONALI A COMPETENZA UNIVERSALE 1. I processi di globalizzazione della società internazionale e l esigenza di nuovi organi giurisdizionali La globalizzazione degli interessi e la conseguente istituzione di nuovi tribunali... 30

7 VIII Indice 3. I Tribunali internazionali a competenza universale La Corte internazionale di giustizia La Corte penale internazionale Il Tribunale internazionale per il diritto del mare I panels, l Organo di appello ed i tribunali arbitrali istituiti in seno all OMC Il sistema ICSID I Tribunali amministrativi internazionali e gli organi ispettivi istituiti presso le organizzazioni internazionali Capitolo III FENOMENI DI GLOBALIZZAZIONE A LIVELLO REGIONALE E NUOVI TRIBUNALI 1. L istituzione di nuovi tribunali nell ambito di organizzazioni internazionali di integrazione economica regionale Il sistema di integrazione regionale europeo. Gli organi giurisdizionali comunitari La struttura del sistema giurisdizionale comunitario Le competenze degli organi giurisdizionali comunitari I soggetti legittimati a ricorrere agli organi giurisdizionali comunitari La Corte degli Stati EFTA La Corte Economica del Commonwealth of Independent States (CIS) L integrazione economica regionale in America Latina e i relativi organi giurisdizionali Il sistema caraibico e la Corte di giustizia caraibica (CCJ) Il sistema andino e il Tribunale di giustizia della Comunità andina (TJAC) Il sistema di integrazione economica regionale centroamericana e la Corte centroamericana di giustizia (CACJ) Il Mercosud e i relativi organi di soluzione delle controversie La zona di libero scambio del NAFTA ed il sistema dei panels Il sistema di integrazione regionale africana ed i relativi tribunali La Corte di giustizia della Comunità economica degli Stati dell Africa occidentale (ECOWAS CCJ) La Corte del Mercato Comune dell Africa orientale e meridionale (COMESA CJ)

8 Indice IX 7.3. La Corte Comune di Giustizia ed Arbitrato dell Organizzazione per l armonizzazione del diritto commerciale africano (OHADA CCJA) La Corte di giustizia della Comunità economica e monetaria centroafricana (CEMAC CJ) La Corte di Giustizia della Comunità dell Africa orientale (EACJ) La Corte di Giustizia della Comunità Economica e Monetaria dell Africa occidentale (WAEMU CJ) Il Tribunale della Comunità di sviluppo dell Africa meridionale (SADCT) La Corte di conciliazione e di arbitrato dell OSCE Il sistema regionale di tutela dei diritti umani e i relativi tribunali La Corte Europea dei diritti dell uomo La Corte interamericana dei diritti dell uomo La Corte africana dei diritti dell uomo e dei popoli La Camera dei diritti umani per la Bosnia Erzegovina Capitolo IV FORME DI LOCALISMO NELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE E PROLIFERAZIONE DEI TRIBUNALI INTERNAZIONALI 1. Localismi e nuovi attori nella scena internazionale. Le organizzazioni non governative I localismi etnico-culturali nella comunità internazionale Il principio di autodeterminazione dei popoli come spinta a nuovi nazionalismi nella comunità internazionale Comunità internazionale e nuove configurazioni della sovranità statuale Il costante incremento di regole e di limiti positivi alla libertà degli Stati quale causa del moltiplicarsi dei tribunali internazionali Il progressivo aumento del numero dei tribunali istituiti ratione materiae e ratione loci Il Tribunale per i ricorsi Iran - Stati Uniti I Tribunali penali interni e la loro competenza per le gross violations dei diritti umani Il principio della universalità della giurisdizione penale Il principio di legalità nel diritto penale: nullum crimen sine lege e nulla poena sine lege

9 X Indice 9. I Tribunali penali internazionali e la loro competenza riguardo alle gross violations dei diritti umani Il Tribunale penale internazionale per i crimini commessi nella ex Iugoslavia Il Tribunale penale internazionale per il Ruanda La Commissione istituita tra Etiopia ed Eritrea I Tribunali penali misti La Corte Speciale per la Sierra Leone Le Camere Speciali istituite in seno ai tribunali cambogiani (Extraordinary Chambers in the Cambodia) I Panels Speciali istituiti per gravi crimini a Timor Est (Special Panels for Serious Crimes) I Tribunali penali internazionalizzati I Regulation 64 Panels in Kosovo Il Tribunale Speciale per il Libano Il Tribunale Speciale Iracheno I Tribunali internazionalizzati e la tendenza alla riespansione del potere giurisdizionale penale degli Stati Capitolo V EVOLUZIONE DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE E CONSEGUENTI MODIFICHE DELLA GIURISDIZIONE INTERNAZIONALE 1. L evoluzione nel tempo dei concetti di arbitrato e di giurisdizione internazionale Nuovi orientamenti della comunità internazionale nei confronti degli organi giurisdizionali La previsione del doppio grado di giudizio nella giurisdizione internazionale come elemento di innovazione Tipologia dei conflitti di giurisdizione tra tribunali internazionali I conflitti di giurisdizione tra tribunali con competenza generale I conflitti di giurisdizione tra tribunali con competenza generale e tribunali con competenza speciale I conflitti di giurisdizione tra tribunali aventi entrambi competenza speciale I conflitti di giurisdizione tra tribunali universali e tribunali regionali con competenza speciale I conflitti di giurisdizione tra tribunali arbitrali e tra tribunali arbitrali e tribunali regionali ed universali

10 Indice XI 5. Criteri di soluzione dei conflitti di giurisdizione Influenze reciproche delle giurisprudenze dei tribunali internazionali Contrasti di giurisprudenza tra tribunali diversi Prospettive di estensione degli ambiti della giurisdizione internazionale

11 Angela Del Vecchio è professore ordinario di Diritto dell Unione europea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università LUISS Guido Carli di Roma, dove insegna anche Diritto internazionale progredito. Tra le sue pubblicazioni si segnalano in particolare le monografie: Le Parti nel processo internazionale (Milano, 1974); Zona economica esclusiva e Stati costieri (Firenze, 1984); Giurisdizione internazionale e globalizzazione (Milano, 2003). Ha curato altresì tra l altro le opere collettanee: Aspetti dell integrazione regionale latino-americana (Milano, 2001); Il diritto internazionale dell ambiente dopo il Vertice di Johannesburg (Napoli, 2005); New International Tribunals and New International Proceedings (Milano, 2006); La Politica marittima comunitaria (Roma, 2009). ISBN ,00

I N D I C E S O M M A R I O

I N D I C E S O M M A R I O I N D I C E S O M M A R I O Abbreviazioni... pag. XV CAPITOLO PRIMO PROFILI INTRODUTTIVI 1. Un nuovo modello istituzionale di giustizia penale: i tribunali penali misti... pag. 1 2. Le ragioni di ordine

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... INTRODUZIONE OGGETTO E FINALITÀ DELL INDAGINE

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... INTRODUZIONE OGGETTO E FINALITÀ DELL INDAGINE INDICE SOMMARIO Abbreviazioni... XV INTRODUZIONE OGGETTO E FINALITÀ DELL INDAGINE 1. I tribunali penali internazionalizzati: nozione. Origine e inquadramento del fenomeno... 1 2. Problemi di classificazione

Dettagli

La libertà di stampa nel diritto internazionale ed europeo

La libertà di stampa nel diritto internazionale ed europeo COLLANA DI STUDI SULL INTEGRAZIONE EUROPEA 7 MARINA CASTELLANETA La libertà di stampa nel diritto internazionale ed europeo Un sentito ringraziamento a Pino Bruno, giornalista, per l illustrazione in

Dettagli

RIPARAZIONE PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI E ORDINAMENTO INTERNAZIONALE

RIPARAZIONE PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI E ORDINAMENTO INTERNAZIONALE RIPARAZIONE PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI E ORDINAMENTO INTERNAZIONALE INDICE Abbreviazioni... p. XIII INTRODUZIONE LE MODIFICHE ALL ORDINAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE E IL RUOLO DELL INDIVIDUO 1.

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Premessa... INTRODUZIONE

INDICE-SOMMARIO. Premessa... INTRODUZIONE INDICE-SOMMARIO Premessa... V INTRODUZIONE 1. Sistema inter-statale, diritto internazionale e valori comuni dell umanità... 1 2. Piano del lavoro e linee direttrici... 2 PARTE I SISTEMA DEGLI STATI E GOVERNO

Dettagli

INDICE CAPITOLO 1 LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA PENALE NELL UNIONE EUROPEA

INDICE CAPITOLO 1 LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA PENALE NELL UNIONE EUROPEA INDICE Prefazione... xi CAPITOLO 1 LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA PENALE NELL UNIONE EUROPEA I. La cooperazione intergovernativa degli anni settanta e ottanta... 2 II. Il «terzo pilastro»... 7

Dettagli

La protezione internazionale ed europea dei beni culturali

La protezione internazionale ed europea dei beni culturali Collana di Studi sull integrazione europea 9 ANDREA CANNONE (a cura di) La protezione internazionale ed europea dei beni culturali In copertina: S. Michele uccide il drago. Particolare dal portale nord

Dettagli

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE L ordinamento giuridico internazionale Diritto internazionale generale e diritto internazionale particolare L adattamento del diritto interno

Dettagli

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI DELLA PROF. ELENA SCISO

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI DELLA PROF. ELENA SCISO ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI DELLA PROF. ELENA SCISO Monografie e lavori a carattere monografico - Gli accordi internazionali confliggenti CACUCCI, Bari, 1986, pp. XVI-406 Recensito in: The American Journal

Dettagli

Giampiero Balena Giampiero Balena Istituzioni di diritto processuale civile

Giampiero Balena Giampiero Balena Istituzioni di diritto processuale civile I Giampiero Balena Giampiero Balena Istituzioni di diritto processuale civile Istituzioni di diritto processuale civile Volume I I PRINCÌPI Giampiero Balena Ordinario di Diritto processuale civile nell

Dettagli

La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate

La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate Paolo CALVO Leonardo MAZZA Carlo MOSCA Giovanni MIGLIORELLI La nuova normativa sugli istituti di vigilanza, di investigazione privata e sulle guardie giurate Presentazione di Antonio MANGANELLI CACUCCI

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA DIRITTO INTERNAZIONALE

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA DIRITTO INTERNAZIONALE IX Presentazione... Elenco delle principali abbreviazioni... VII XIX PARTE PRIMA DIRITTO INTERNAZIONALE CAPITOLO I L ORDINAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE 1. Il diritto internazionale come espressione di

Dettagli

NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL INTERNAZIONALE. Quarta edizione

NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL INTERNAZIONALE. Quarta edizione NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL DIRITTO INTERNAZIONALE Quarta edizione G. Giappichelli Editore Torino Indice-Sommario Premessa alla quarta edizione Premessa alla terza edizione Premessa alla seconda

Dettagli

M. T. Paola Caputi Jambrenghi Volontariato Sussidiarietà Mercato

M. T. Paola Caputi Jambrenghi Volontariato Sussidiarietà Mercato Università degli Studi di Bari Dipartimento di Studi europei, giuspubblicistici e storico economici Sezione di Diritto pubblico M. T. Paola Caputi Jambrenghi Volontariato Sussidiarietà Mercato M. T. Paola

Dettagli

Parte Prima Le fonti del diritto internazionale

Parte Prima Le fonti del diritto internazionale Parte Prima Le fonti del diritto internazionale 1. Statuto della Corte Internazionale di Giustizia (Articolo estratto)... Pag. 9 2. Convenzione sul diritto dei trattati...» 9 3. Convenzione sulla successione

Dettagli

Curriculum vitae. Via V. Alfieri, n. 19 50121 Firenze Tel. 055.2345733 2478446 Fax 055.2340485 giallongo@studiogiallongo.it

Curriculum vitae. Via V. Alfieri, n. 19 50121 Firenze Tel. 055.2345733 2478446 Fax 055.2340485 giallongo@studiogiallongo.it Curriculum vitae Dopo aver conseguito la laurea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Firenze, sono stato assegnatario di una borsa di studio ministeriale di addestramento

Dettagli

INDICE. Parte I LA PRASSI DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA E LA SUA LOGICA. Capitolo I PROFILI INTRODUTTIVI

INDICE. Parte I LA PRASSI DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA E LA SUA LOGICA. Capitolo I PROFILI INTRODUTTIVI INDICE Presentazione... Abbreviazioni... Premessa... vii xv xix Parte I LA PRASSI DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA E LA SUA LOGICA Capitolo I PROFILI INTRODUTTIVI 1. Posizione del problema e piano dell indagine........

Dettagli

INDICE PARTE I SPORT E GIUSTIZIA. CAPITOLO 1 I RAPPORTI TRA GIUSTIZIA SPORTIVA E GIUSTIZIA ORDINARIA di Piero Sandulli

INDICE PARTE I SPORT E GIUSTIZIA. CAPITOLO 1 I RAPPORTI TRA GIUSTIZIA SPORTIVA E GIUSTIZIA ORDINARIA di Piero Sandulli INDICE Premessa............................................. Introduzione al tema....................................... XIII XVII PARTE I SPORT E GIUSTIZIA I RAPPORTI TRA GIUSTIZIA SPORTIVA E GIUSTIZIA

Dettagli

ITINERARI DI ADR ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION

ITINERARI DI ADR ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION ITINERARI DI ADR ALTERNATIVE DISPUTE RESOLUTION 14 Direttore Marco Marinaro Professore a contratto di Diritto processuale civile Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della Facoltà di Giurisprudenza

Dettagli

Indice. Le Organizzazioni finanziarie del Gruppo della Banca mondiale. Capitolo I. pag. Abbreviazioni. Introduzione 1

Indice. Le Organizzazioni finanziarie del Gruppo della Banca mondiale. Capitolo I. pag. Abbreviazioni. Introduzione 1 Indice Abbreviazioni XIII Introduzione 1 Capitolo I Le Organizzazioni finanziarie del Gruppo della Banca mondiale 1. Il Gruppo della Banca mondiale 7 1.1. La Banca internazionale per la ricostruzione e

Dettagli

Corte internazionale di giustizia, Affare del Mandato di arresto dell 11 aprile 2000 (Repubblica democratica del Congo c. Belgio)

Corte internazionale di giustizia, Affare del Mandato di arresto dell 11 aprile 2000 (Repubblica democratica del Congo c. Belgio) Corte internazionale di giustizia, Affare del Mandato di arresto dell 11 aprile 2000 (Repubblica democratica del Congo c. Belgio), sentenza del 14 febbraio 2002 58. La Corte ha esaminato attentamente la

Dettagli

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI EUROPEI

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI EUROPEI ISTITUTO DI STUDI EUROPEI ALCIDE DE GASPERI (D.P.R. N 492 DEL 29/4/1956 E D.P.R. N 1126 DELL 11/10/1982) SCUOLA POST-UNIVERSITARIA DI STUDI EUROPEI 60 ANNO ACCADEMICO 2014-2015 MASTER DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZA DELLO SPORT PROF. OTTORINO ASCANI

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZA DELLO SPORT PROF. OTTORINO ASCANI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Rapporti interdisciplinari tra il Diritto Sportivo comunitario ed il Diritto Costituzionale, Commerciale, Fiscale e Internazionale. ( Insegnamento Jean Monnet della Commissione

Dettagli

CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM

CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM Dati personali ANTONIO COLAVECCHIO, nato a Bari il 5 gennaio 1970 e residente a Modugno (BA) alla via Cornole di Ruccia 49, C.A.P. 70026, attualmente domiciliato in Roma alla

Dettagli

INDICE. INTRODUZIONE. PIANO DELL INDAGINE pag. 1 PARTE PRIMA CAPITOLO I L INGERENZA UMANITARIA UNILATERALE TRA LA DOTTRINA E LA PRASSI

INDICE. INTRODUZIONE. PIANO DELL INDAGINE pag. 1 PARTE PRIMA CAPITOLO I L INGERENZA UMANITARIA UNILATERALE TRA LA DOTTRINA E LA PRASSI INDICE INTRODUZIONE. PIANO DELL INDAGINE pag. 1 PARTE PRIMA CAPITOLO I L INGERENZA UMANITARIA UNILATERALE TRA LA DOTTRINA E LA PRASSI 1. Il significato giuridico di ingerenza umanitaria pag. 9 2. Grozio:

Dettagli

Capitolo I (Angela Del Vecchio) Analisi introduttiva ed evoluzione storica del fenomeno dell organizzazione

Capitolo I (Angela Del Vecchio) Analisi introduttiva ed evoluzione storica del fenomeno dell organizzazione Sommario Premessa 11 Elenco degli acronimi 15 Capitolo I (Angela Del Vecchio) Analisi introduttiva ed evoluzione storica del fenomeno dell organizzazione internazionale 1. Nozione e sviluppo storico delle

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA. Istituzioni di Diritto pubblico LO STATUS COSTITUZIONALE DELL IMMIGRATO.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA. Istituzioni di Diritto pubblico LO STATUS COSTITUZIONALE DELL IMMIGRATO. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Istituzioni di Diritto pubblico LO STATUS COSTITUZIONALE DELL IMMIGRATO. Dissertazione per il conseguimento della Laurea in Giurisprudenza

Dettagli

Formazione, attività scientifica e/o professionale

Formazione, attività scientifica e/o professionale ANTONIO COLAVECCHIO Nato a Bari il 5 gennaio 1970 antonio.colavecchio@unifg.it Formazione, attività scientifica e/o professionale Titoli accademici e altri titoli Dottore di ricerca in Diritto pubblico

Dettagli

L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1

L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1 L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1 Nello sviluppo e nelle dinamiche del commercio internazionale la sicurezza delle transazioni e la certezza

Dettagli

DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO IN STUDI EUROPEI I ANNO

DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO IN STUDI EUROPEI I ANNO ISTITUTO DI STUDI EUROPEI ALCIDE DE GASPERI (D.P.R. N 492 DEL 29/4/1956 E D.P.R. N 1126 DELL 11/10/1982) SCUOLA POST-UNIVERSITARIA DI STUDI EUROPEI 53 ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DIPLOMA DI PERFEZIONAMENTO

Dettagli

Organizzazione della giustizia - Belgio

Organizzazione della giustizia - Belgio Organizzazione della giustizia - Belgio c) Descrizione dettagliata degli organi giudiziari 1. Ufficio del Giudice di pace Il Giudice di pace è il giudice più vicino al cittadino. È nominato dal Re conformemente

Dettagli

Direttore. Comitato scientifico. Paolo FOIS. Carlo Alberto GRAZIANI. Alfred REST. Comitato redazionale. Università degli Studi di Pavia

Direttore. Comitato scientifico. Paolo FOIS. Carlo Alberto GRAZIANI. Alfred REST. Comitato redazionale. Università degli Studi di Pavia DIRITTO E AMBIENTE 9 Direttore Giovanni CORDINI Università degli Studi di Pavia Comitato scientifico Carlo DESIDERI Consiglio Nazionale delle Ricerche Paolo FOIS Professore Ordinario Università degli Studi

Dettagli

PROGETTO DI RICERCA. Titolo: LO STUDIO DI UNA GOVERNANCE PER L ATTUAZIONE DI PROTOCOLLI DI AZIONE IN

PROGETTO DI RICERCA. Titolo: LO STUDIO DI UNA GOVERNANCE PER L ATTUAZIONE DI PROTOCOLLI DI AZIONE IN PROGETTO DI RICERCA Titolo: LO STUDIO DI UNA GOVERNANCE PER L ATTUAZIONE DI PROTOCOLLI DI AZIONE IN MATERIA DI MEDIAZIONE. Ambito: Mediazione civile e commerciale delle controversie. Proponenti: Prof.

Dettagli

bblica amministrazione - project financing - controlli e decentramento amministrativo - controll

bblica amministrazione - project financing - controlli e decentramento amministrativo - controll - organizzazione amministrativo contabile dello stato - servizi di tesoreria - gestione e finanziari bblica amministrazione - project financing - controlli e decentramento amministrativo - controll tato

Dettagli

Diritto comunitario dello sport

Diritto comunitario dello sport Tel. 011.81.53.535 Fax 011.81.25.100 commerciale@giappichelli.it http://www.giappichelli.it Jacopo Tognon (a cura di) Diritto comunitario dello sport 2009 - pp. XII-324 25.00 - ISBN 978-88-348-8671-7 l

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO COMUNITARIO EUROPEO

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO COMUNITARIO EUROPEO Iscritta presso il Ministero della Giustizia al n. 234 del Registro degli Organismi di Mediazione Programma CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DIRITTO COMUNITARIO EUROPEO Direzione scientifica: Avv. Andrea Sirotti

Dettagli

Curriculum Il sottoscritto Dr. Corrado Cartoni, nato a Roma il 31.8.1966, è stato nominato uditore giudiziario con D.M. del 23.12.1997.

Curriculum Il sottoscritto Dr. Corrado Cartoni, nato a Roma il 31.8.1966, è stato nominato uditore giudiziario con D.M. del 23.12.1997. Curriculum Il sottoscritto Dr. Corrado Cartoni, nato a Roma il 31.8.1966, è stato nominato uditore giudiziario con D.M. del 23.12.1997. Conseguite le funzioni giurisdizionali, con D.M. del 3.5.1999 è stato

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 Insegnamento di Diritto processuale penale SSD IUS/16 CFU 14 - A.A. 2014-2015 Docente: Prof. Filippo Giunchedi Mail (solo

Dettagli

SISTEMA PENALE E SICUREZZA PUBBLICA

SISTEMA PENALE E SICUREZZA PUBBLICA MARIA ABBRUZZESE ENRICO DI DEDDA ENRICO INFANTE GIOVANNI MATTENCINI VINCENZO MUSCATIELLO SISTEMA PENALE E SICUREZZA PUBBLICA Commento alla legge 24 luglio 2008 n. 125 CACUCCI EDITORE Maria Abbruzzese Enrico

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I I MODELLI DI CODIFICAZIONE DEL PRINCIPIO AUT DEDERE AUT JUDICARE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I I MODELLI DI CODIFICAZIONE DEL PRINCIPIO AUT DEDERE AUT JUDICARE CAPITOLO I I MODELLI DI CODIFICAZIONE DEL PRINCIPIO AUT DEDERE AUT JUDICARE INTRODUZIONE 1. Oggetto e scopo dell indagine.......................... 1 2. Cenni sulle origini del principio aut dedere aut

Dettagli

Piazza Piattellina 12, 50124, Firenze, ITALIA Cell. 3400805774 mariapaolacostantini@virgilio.it mariapaola.costantini@firenze.pecavvocati.

Piazza Piattellina 12, 50124, Firenze, ITALIA Cell. 3400805774 mariapaolacostantini@virgilio.it mariapaola.costantini@firenze.pecavvocati. INFORMAZIONI PERSONALI Maria Paola Costantini Piazza Piattellina 12, 50124, Firenze, ITALIA Cell. 3400805774 mariapaolacostantini@virgilio.it mariapaola.costantini@firenze.pecavvocati.it donna nata a Roma

Dettagli

delegati. - gestione patrimoniale - demanio pubblico locale - contratti della pubblica amministrazion

delegati. - gestione patrimoniale - demanio pubblico locale - contratti della pubblica amministrazion interno di gestione - organizzazione amministrativo contabile dello stato - servizi di tesoreria - gestione e finanziari ale - contratti della pubblica amministrazione - project financing - controlli e

Dettagli

Diritto Internazionale e Diritto Interno Internazionale. Collana fondata e diretta da Giuliana Ziccardi Capaldo

Diritto Internazionale e Diritto Interno Internazionale. Collana fondata e diretta da Giuliana Ziccardi Capaldo Diritto Internazionale e Diritto Interno Internazionale Collana fondata e diretta da Giuliana Ziccardi Capaldo 6 Anna Vigorito NUOVE TENDENZE DELLA TUTELA INTERNAZIONALE DEI BENI CULTURALI Indice Abbreviazioni

Dettagli

Francesca De Vittor - Diritto internazionale 1 IL CONTENUTO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

Francesca De Vittor - Diritto internazionale 1 IL CONTENUTO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE Francesca De Vittor - Diritto internazionale 1 IL CONTENUTO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE Francesca De Vittor - Diritto internazionale 2 Il concetto di diritto internazionale materiale Il contenuto del diritto

Dettagli

CURRICULUM. Avv. Giuseppe Frugis, nato a Bari il 21.4.1941, ed ivi residente alla via C. Rosalba 10.

CURRICULUM. Avv. Giuseppe Frugis, nato a Bari il 21.4.1941, ed ivi residente alla via C. Rosalba 10. CURRICULUM Avv. Giuseppe Frugis, nato a Bari il 21.4.1941, ed ivi residente alla via C. Rosalba 10. Laureato in giurisprudenza presso l Università di Bari il 21.4.1970; Avvocato dal 4.5.74 ; Abilitato

Dettagli

CODICE M DJRITTO. G. Giappichelli Editore - Torino. Riccardo Luzzatto. Fausto Pocar

CODICE M DJRITTO. G. Giappichelli Editore - Torino. Riccardo Luzzatto. Fausto Pocar Riccardo Luzzatto Fausto Pocar CODICE M DJRITTO con la collaborazione di Marina Franchi Alessandra Lucchini e Francesca Villata G. Giappichelli Editore - Torino INDICE Presentazione p. IX Carta délie Nazioni

Dettagli

Paolo Bargiacchi Diritto dell Unione europea. Istituzioni, norme, politiche

Paolo Bargiacchi Diritto dell Unione europea. Istituzioni, norme, politiche Paolo Bargiacchi Diritto dell Unione europea Istituzioni, norme, politiche Copyright MMXV Aracne editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Quarto Negroni, 15 00040 Ariccia

Dettagli

Recensione. Giorgio Sacerdoti, General Interests Of Host States In International Investment Law, Cambridge, Cambridge University Press, 2014, pp.

Recensione. Giorgio Sacerdoti, General Interests Of Host States In International Investment Law, Cambridge, Cambridge University Press, 2014, pp. Recensione. Giorgio Sacerdoti, General Interests Of Host States In International Investment Law, Cambridge, Cambridge University Press, 2014, pp. 461 di Ruggiero Cafari Panico Il volume collettaneo curato

Dettagli

rivista di diritto privato 2 anno XV - aprile/giugno 2010

rivista di diritto privato 2 anno XV - aprile/giugno 2010 ISSN 1128-2142 rivista di diritto privato rivista di diritto privato 2 anno XV - aprile/giugno 2010 2 anno XV - aprile/giugno 2010 Comitato scientifico Natalino Irti Pietro Rescigno Piero Schlesinger Paolo

Dettagli

LA CONDIZIONEINTERNAZIONALE DEL MINORE NEICONFLITTI ARMATI

LA CONDIZIONEINTERNAZIONALE DEL MINORE NEICONFLITTI ARMATI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI LECCE STUDI DI DIRITTO PUBBLICO E DI FILOSOFIA DEL DIRITTO E DELLA POLITICA COIXANA FONDATA DA fg. CODACCI-PISANELLI E CURATA DA A. TARANTINO 23 GIUSEPPE GIOFFREDI LA CONDIZIONEINTERNAZIONALE

Dettagli

INDICE. Parte Prima IL BAMBINO NELL ORDINAMENTO INTERNAZIONALE CAPITOLO PRIMO LA TUTELA INTERNAZIONALE DELL INFANZIA

INDICE. Parte Prima IL BAMBINO NELL ORDINAMENTO INTERNAZIONALE CAPITOLO PRIMO LA TUTELA INTERNAZIONALE DELL INFANZIA pag. Prefazione.... Elenco delle principali abbreviazioni... XV XIX Parte Prima IL BAMBINO NELL ORDINAMENTO INTERNAZIONALE LA TUTELA INTERNAZIONALE DELL INFANZIA Guida bibliografica... 5 1. Premessa...

Dettagli

La gerarchia delle fonti Il valore della norma e gli effetti giuridici Il valore della sentenza e gli effetti giuridici

La gerarchia delle fonti Il valore della norma e gli effetti giuridici Il valore della sentenza e gli effetti giuridici PRIMO INSEGNAMENTO (9 CFU/72 ORE) STUDI SULLA NASCITA DEI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA Argomento Ore Data Descrizione I. Apertura A. Saluti di benvenuto 2/0 A. Nozioni giuridiche di base 2/0

Dettagli

(D.R. n. 989 del 31 dicembre 2007, il cui avviso è stato pubblicato nel supplemento ordinario alla G.U. - 4 serie speciale - n.

(D.R. n. 989 del 31 dicembre 2007, il cui avviso è stato pubblicato nel supplemento ordinario alla G.U. - 4 serie speciale - n. VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO DI RUOLO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/01 DELLA FACOLTA' DI SCIENZE MOTORIE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI

Dettagli

IL CONTENUTO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE COME INSIEME DI LIMITI ALL USO DELLA FORZA INTERNAZIONALE ED INTERNA DEGLI STATI

IL CONTENUTO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE COME INSIEME DI LIMITI ALL USO DELLA FORZA INTERNAZIONALE ED INTERNA DEGLI STATI IL CONTENUTO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE COME INSIEME DI LIMITI ALL USO DELLA FORZA INTERNAZIONALE ED INTERNA DEGLI STATI PROF. GIUSEPPE CATALDI Indice 1 IL CONTENUTO DEL DIRITTO INTERNAZIONALE COME INSIEME

Dettagli

II movimento transfrontaliero di rifiuti pericolosi nel diritto intemazionale

II movimento transfrontaliero di rifiuti pericolosi nel diritto intemazionale Alessandro Fodella II movimento transfrontaliero di rifiuti pericolosi nel diritto intemazionale G. Giappichelli Editore - Torino Indice Abbreviazioni XI Introduzione 1. La rilevanza della questione del

Dettagli

L AZIONE CONTRO LA FAME NEL MONDO

L AZIONE CONTRO LA FAME NEL MONDO CELEBRAZIONI UFFICIALI ITALIANE PER LA GIORNATA MONDIALE DELL ALIMENTAZIONE 2009 Conseguire la sicurezza alimentare in tempi di crisi PARTE III L AZIONE CONTRO LA FAME NEL MONDO L Italia con l ONU contro

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SOMMARIO SEZIONE I Persone Scheda n. 1 Diritti civili dello straniero e condizione di reciprocità ex art. 16 preleggi (Cass. civ., sez. II, 30 giugno 2014,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Avvertenza... pag. XV. Indice bibliografico...» XVII. Parte Prima I SOGGETTI E LE FONTI DEL DIRITTO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE

INDICE SOMMARIO. Avvertenza... pag. XV. Indice bibliografico...» XVII. Parte Prima I SOGGETTI E LE FONTI DEL DIRITTO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE INDICE SOMMARIO Avvertenza... pag. XV Indice bibliografico...» XVII INTRODUZIONE... pag. 1 1. Globalizzazione dell economia e universalità del diritto...» 1 2. I diritti dell uomo nell economia globale...»

Dettagli

PROF. SARA TONOLO - CURRICULUM

PROF. SARA TONOLO - CURRICULUM PROF. SARA TONOLO - CURRICULUM Dati personali: Nata a Mirano (Ve), 12 ottobre 1968. Professore associato confermato di diritto internazionale (IUS 13) Università di Trieste Dipartimento di Scienze Politiche

Dettagli

L arbitrato internazionale: perchè e come

L arbitrato internazionale: perchè e come 12 PROMOZIONE FIRENZE n.1, gennaio/giugno 2006 L arbitrato internazionale: perchè e come * Professore ordinario dell Università di Firenze; Avvocato Vincenzo Vigoriti * I - L arbitrato è l istituto che

Dettagli

Indice-Sommario. Introduzione. Ius ad bellum, ius in bello, disarmo 19. Parte I La disciplina dell uso della forza nelle relazioni internazionali

Indice-Sommario. Introduzione. Ius ad bellum, ius in bello, disarmo 19. Parte I La disciplina dell uso della forza nelle relazioni internazionali Indice-Sommario Premessa alla quarta edizione XIII Premessa alla terza edizione XV Premessa alla seconda edizione XVII Premessa alla prima edizione XIX Abbreviazioni 1 Elenco delle opere citate (con il

Dettagli

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato

PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le

Dettagli

Formazione, attività scientifica e/o professionale

Formazione, attività scientifica e/o professionale GIAN MATTEO CIAMPAGLIA Roma, 08.07.1969 gianmatteo.ciampaglia@unifg.it pec: gciampaglia@pec.it matteo@ciampaglia.net Formazione, attività scientifica e/o professionale Titoli accademici e altri titoli:

Dettagli

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE 1. Una dichiarazione di intenti 1 2. Alla riscoperta del carattere dinamico e prospettico dell allargamento 7 3. Struttura ed articolazione dell indagine 10 Parte prima LA

Dettagli

LA RESPONSABILITÀ SOCIALE DELL'IMPRESA NEL DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA

LA RESPONSABILITÀ SOCIALE DELL'IMPRESA NEL DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA PUBBLICAZIONI DEL DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO, PROCESSUALE CIVILE, INTERNAZIONALE ED EUROPEO Studi di diritto internazionale 17 ALESSIA DI

Dettagli

CURRICULUM VITÆ ET STUDIORUM

CURRICULUM VITÆ ET STUDIORUM AGOSTINA LATINO CURRICULUM VITÆ ET STUDIORUM TITOLI Avvocato del Foro di Agrigento Ricercatore universitario confermato nell (settore scientifico disciplinare IUS/13) Novembre 2008 Vincitrice del concorso

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Dott. Ignazio Zingales

CURRICULUM VITAE del Dott. Ignazio Zingales 1 CURRICULUM VITAE del Dott. Ignazio Zingales Nato a Catania il 13 aprile 1973. Ha conseguito il diploma di Maturità Classica presso l Istituto Leonardo da Vinci di Catania nell anno scolastico 1990-91

Dettagli

CONOSCENZE LINGUISTICHE

CONOSCENZE LINGUISTICHE MAURIZIO MENSI Professore ordinario di Diritto dell economia SNA Scuola Nazionale dell Amministrazione (Roma) Professore incaricato di Diritto dell informazione e della comunicazione - Dipartimento di

Dettagli

0.975.232.3. Traduzione 1. (Stato il 24 novembre 1998)

0.975.232.3. Traduzione 1. (Stato il 24 novembre 1998) Traduzione 1 0.975.232.3 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica di El Salvador concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti Concluso l 8 dicembre 1994 Entrato

Dettagli

Osservatorio Nazionale sull Amianto ONA Onlus Proprietà letteraria riservata ISBN 978-88-909105-1-7

Osservatorio Nazionale sull Amianto ONA Onlus Proprietà letteraria riservata ISBN 978-88-909105-1-7 Osservatorio Nazionale sull Amianto ONA Onlus Proprietà letteraria riservata ISBN 978-88-909105-1-7 Osservatorio Nazionale sull Amianto ONA Onlus Via Crescenzio, 2 00193 Roma http://osservatorioamianto.jimdo.com/

Dettagli

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE PARTE PRIMA EVOLUZIONE STORICA CAPITOLO I

INDICE-SOMMARIO INTRODUZIONE PARTE PRIMA EVOLUZIONE STORICA CAPITOLO I INDICE-SOMMARIO ABBREVIAZIONI... pag. XV INTRODUZIONE 1. Premessa... pag. 1 2. Le caratteristiche distintive generali delle organizzazioni non governative...» 5 3. Le ONG nelle ricostruzioni della dottrina

Dettagli

I SOGGETTI E LE FONTI

I SOGGETTI E LE FONTI INDICE SOMMARIO Premessa alla terza edizione.................................. pag. XIX Premessa alla seconda edizione...............................» XXI Premessa alla prima edizione.................................»

Dettagli

INDICE. pag. PREMESSA IL FATTORE RELIGIOSO NEL DIRITTO DI FAMIGLIA

INDICE. pag. PREMESSA IL FATTORE RELIGIOSO NEL DIRITTO DI FAMIGLIA INDICE PREMESSA XI CAPITOLO PRIMO IL FATTORE RELIGIOSO NEL DIRITTO DI FAMIGLIA 1.1. Il valore delle opzioni religiose nelle scelte matrimoniali 1 1.2. Rapporto tra ordinamento civile e ordinamento canonico

Dettagli

titolo di studio Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università di Bologna il 26/5/1983 altri titoli di studio e professionali

titolo di studio Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l Università di Bologna il 26/5/1983 altri titoli di studio e professionali Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI nome e cognome MICHELE DE VITA data di nascita 2 aprile 1957 Ancona qualifica Dirigente (dall 1/6/1998) amministrazione Camera di Commercio di Ancona incarico attuale

Dettagli

Curriculum Il sottoscritto Dr. Corrado Cartoni, nato a Roma il 31.8.1966, è stato nominato uditore giudiziario con D.M. del 23.12.1997.

Curriculum Il sottoscritto Dr. Corrado Cartoni, nato a Roma il 31.8.1966, è stato nominato uditore giudiziario con D.M. del 23.12.1997. Curriculum Il sottoscritto Dr. Corrado Cartoni, nato a Roma il 31.8.1966, è stato nominato uditore giudiziario con D.M. del 23.12.1997. Conseguite le funzioni giurisdizionali, con D.M. del 3.5.1999 è stato

Dettagli

Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU. Prof. Maria Cicala. La società e le regole. Gruppi e società

Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU. Prof. Maria Cicala. La società e le regole. Gruppi e società Programma di Diritto Economia Anno scolastico 2014/15 classe 1BU La società e le regole Gruppi e società Dalla vita quotidiana al Diritto e all Economia Il Diritto e l Economia: scienze sociali Origini

Dettagli

GLOBAL ECONOMICS AND SOCIAL AFFAIRS - GESAM LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

GLOBAL ECONOMICS AND SOCIAL AFFAIRS - GESAM LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 GLOBAL ECONOMICS AND SOCIAL AFFAIRS - GESAM LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Il Global Economics and Social Affairs International Master (GESAM) è organizzato dall Università Ca Foscari

Dettagli

Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Milano in collaborazione con la Regione Lombardia.

Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Milano in collaborazione con la Regione Lombardia. - Il 5 novembre 1996 ha svolto, presso l Accademia Europea di Otzenhausen, una relazione sulla riforma italiana del diritto internazionale privato e processuale in materia di diritto di famiglia, nell

Dettagli

L INIZIALE INDIFFERENZA COMUNITARIA NEI CONFRONTI DEI DIRITTI FONDAMENTALI.

L INIZIALE INDIFFERENZA COMUNITARIA NEI CONFRONTI DEI DIRITTI FONDAMENTALI. 1. LA TUTELA MULTILIVELLO DEI DIRITTI FONDAMENTALI (16.11.2011) - -ESISTONO DIVERSI SISTEMI GIURIDICI DIPROTEZIONE DEI DIRITTI FONDAMENTALI: - I DIRITTI FONDAMENTALI CONTEMPLATI DALLE COSTITUZIONI NAZIONALI,

Dettagli

DIRITTO DELL IMMIGRAZIONE A12 339

DIRITTO DELL IMMIGRAZIONE A12 339 DIRITTO DELL IMMIGRAZIONE 3 A12 339 Direttore Raffaele Chiarelli Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma Comitato scientifico Eugenio De Marco Università degli Studi di Milano Claudio Rossano

Dettagli

Compravendita internazionale : quale legge si applica? Qual è il giudice competente a giudicare?

Compravendita internazionale : quale legge si applica? Qual è il giudice competente a giudicare? Compravendita internazionale : quale legge si applica? Qual è il giudice competente a giudicare? La realtà commerciale del settore dei beni di consumo tecnici e tecnologici è caratterizzata dalla commercializzazione

Dettagli

materia di riciclaggio

materia di riciclaggio Michele Carbone Marco Tolla Elementi normativi internazionali e nazionali in materia di riciclaggio Prefazione a cura di Pietro Grasso CACUCCI EDITORE Michele Carbone Marco Tolla ELEMENTI NORMATIVI INTERNAZIONALI

Dettagli

Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 180/14

Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 180/14 Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 180/14 Lussemburgo, 18 dicembre 2014 Stampa e Informazione Parere 2/13 La Corte si pronuncia sul progetto di accordo sull adesione dell Unione

Dettagli

DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore)

DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore) DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore) Docente: RICCARDO PISILLO MAZZESCHI Numero ore: 60 Periodo: Primo semestre Crediti: 9 Settori: IUS/13

Dettagli

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26 PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 - Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per

Dettagli

L ORDINAMENTO SPORTIVO ITALIANO CORSO ALLENATORI PRIMO LIVELLO

L ORDINAMENTO SPORTIVO ITALIANO CORSO ALLENATORI PRIMO LIVELLO L ORDINAMENTO SPORTIVO ITALIANO CORSO ALLENATORI PRIMO LIVELLO Principio della pluralità degli ordinamenti giuridici Istituzione o Ordinamento giuridico - Plurisoggettività (composto da soggetti aderenti

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA A.A. 2012 / 2013 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA ANTONIO NUZZO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO GIURISPRUDENZA COSA STAI CERCANDO? Giurisprudenza è il corso

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LAW & ECONOMICS NELL EVOLUZIONE DEI PARADIGMI NORMATIVI DEL SISTEMA MONETARIO INTERNAZIONALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LAW & ECONOMICS NELL EVOLUZIONE DEI PARADIGMI NORMATIVI DEL SISTEMA MONETARIO INTERNAZIONALE INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO LAW & ECONOMICS NELL EVOLUZIONE DEI PARADIGMI NORMATIVI DEL SISTEMA MONETARIO INTERNAZIONALE 1. L esercizio del potere monetario nell ordinamento della comunità internazionale....

Dettagli

CURRICULUM MARIA IRENE PAPA

CURRICULUM MARIA IRENE PAPA CURRICULUM MARIA IRENE PAPA Nata a Benevento il 26 maggio 1975. Indirizzo di posta elettronica: mariairene.papa@uniroma1.it Tel. 06.49910226 Fax 06.49910240 POSIZIONE ATTUALE - Ha conseguito l idoneità

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

PROFILI PRIVATISTICI DELLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE

PROFILI PRIVATISTICI DELLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE PROFILI PRIVATISTICI DELLA MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE Osservazioni sugli aspetti di diritto sostanziale e spunti critici GAETANO EDOARDO NAPOLI il Mulino COLLANA DI STUDI GIURIDICI promossa dall Università

Dettagli

Direttore. Comitato scientifico. Paolo FOIS. Carlo Alberto GRAZIANI. Alfred REST. Comitato redazionale. Università degli Studi di Pavia

Direttore. Comitato scientifico. Paolo FOIS. Carlo Alberto GRAZIANI. Alfred REST. Comitato redazionale. Università degli Studi di Pavia DIRITTO E AMBIENTE 5 Direttore Giovanni CORDINI Università degli Studi di Pavia Comitato scientifico Carlo DESIDERI Consiglio Nazionale delle Ricerche Paolo FOIS Professore Ordinario Università degli Studi

Dettagli

Curriculum vitae DATI ANAGRAFICI E INDIRIZZI. Severino Nappi Nato a Napoli

Curriculum vitae DATI ANAGRAFICI E INDIRIZZI. Severino Nappi Nato a Napoli Curriculum vitae DATI ANAGRAFICI E INDIRIZZI Severino Nappi Nato a Napoli E-mail Studio: info@studiolegalenappi.com E-mail personale: s.nappi@studiolegalenappi.com PEC: severinonappi@avvocatinapoli.legalmail.it

Dettagli

04100 Latina www.adugi.eu Telefono e fax 0773.180277

04100 Latina www.adugi.eu Telefono e fax 0773.180277 IL DIFENSORE EUROPEO E COMUNITARIO Il primo percorso formativo che ADUGI ONLUS propone è un percorso altamente formativo, e innovativo, e, soprattutto, risponde alle esigenze di numerosi professionisti,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. CONSOLI LUIGI Data di nascita 22/09/1966. Dirigente - TRIBUNALE AMMINISTRATIVO DEL LAZIO SEGRETERIA GENERALE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. CONSOLI LUIGI Data di nascita 22/09/1966. Dirigente - TRIBUNALE AMMINISTRATIVO DEL LAZIO SEGRETERIA GENERALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CONSOLI LUIGI Data di nascita 22/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia Dirigente - TRIBUNALE AMMINISTRATIVO DEL LAZIO SEGRETERIA

Dettagli

Indice. 1 Direttive, Costituzione, codici, leggi ------------------------------------------------------------------ 3

Indice. 1 Direttive, Costituzione, codici, leggi ------------------------------------------------------------------ 3 INSEGNAMENTO DI DIRITTO DELL ECONOMIA LEZIONE III FONTI DEL DIRITTO DELL IMPRESA PROF. MARIA ROSARIA NADDEO Indice 1 Direttive, Costituzione, codici, leggi ------------------------------------------------------------------

Dettagli

CURRICULUM VITAE - CLAUDIO VIVANI

CURRICULUM VITAE - CLAUDIO VIVANI CURRICULUM VITAE - CLAUDIO VIVANI Laureato in Giurisprudenza presso l Università di Torino, con tesi in materia di diritto europeo dell ambiente, con votazione di 110/100, lode e dignità di stampa. Dottore

Dettagli

FARE BUSINESS IN OMAN: WARNINGS COTRANTRATTUALI E PRESENZE STABILI

FARE BUSINESS IN OMAN: WARNINGS COTRANTRATTUALI E PRESENZE STABILI FARE BUSINESS IN OMAN: WARNINGS COTRANTRATTUALI E PRESENZE STABILI CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE Torino, 1 Luglio 2014 Avv. FRANCESCA FALBO PRESUPPOSTO: IL CONTRATTO COME PONTE Il contratto

Dettagli

DIRITTO PROCESSUALE DEI BREVETTI E DEI MARCHI

DIRITTO PROCESSUALE DEI BREVETTI E DEI MARCHI T E O R I A E P R A T I C A D E L D I R I T T O SEZIONE I: DIRITTO E PROCEDURA CIVILE 93 MASSIMO SCUFFI DIRITTO PROCESSUALE DEI BREVETTI E DEI MARCHI ORDINAMENTO AMMINISTRATIVO E TUTELA GIURISDIZIONALE

Dettagli