Comunicazione. politiche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicazione. politiche"

Transcript

1 Comunicazione elettorale e strategie politiche

2 Obiettivo del corso Analisi del marketing elettorale Una adeguata strategia di marketing può cambiare il risultato di una tornata elettorale?

3 1) Gli attori del marketing Temi del corso 2) La distorsione dell informazione e il rapporto mediapolitica 3) L evoluzione delle campagne elettorali 4)Strategie di marketing (news-management etc.) 5) Strumenti del marketing (spot elettorali etc.) 6) Analisi delle campagne elettorali

4 Gli attori e i flussi della comunicazione Modello pre-media Politico Modello mediatico Politico Cittadino Elettore Media Cittadino elettore

5 Mediatizzazionedella della politica Fonte di potere I media diventano: Sede in cui avvengono i fatti della vita pubblica nazionale ed internazionale Fonte di significato per la sfera pubblica Chiave per raggiungere fama e credibilità Fonte di definizione e costruzione della realtà

6 Come avviene la costruzione della realtà? Problema: che cosa spinge i media a puntare i riflettori su determinati eventi o soggetti piuttosto che su altri? EFFETTO DISTORSIONE: Creare la realtà da parte dei media vuole dire distorcerla. Distorsione involontaria: criteri organizzativi, pratici, professionali Distorsione volontaria:attribuzione di valore da parte dei media: effetto framing Esistono entrambe le distorsioni in una notizia, ma quale delle due prevale?

7 ANALISI DELLE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI NAZIONALI

8 1) Il caso Bertolaso

9

10 2) Il caos delle liste elettorali

11 Unità: Quelli senza regole. Il Pdl vittima dei propri veleni alza lo scontro a Roma. Il Colle:Valutino le sedi giudiziarie

12 3) Il caso Fini

13

14 Il ruolo delle immagini: 1) Le elezioni in Iraq

15 2)L aggressione a Berlusconi

16 Il caso dei TG: (il filmato verrà mostrato durante la lezione)

17 Gli attori della comunicazione 1)Sistema politico Presidente: personalizzazione del leader, effetto going public Governo:comunicazione pubblica-comunicazione politica; media management (rapporti collaborativi con i media es. partecipazione programmi televisivi), information management (occultamento o manipolazione dell informazione, es. pressioni personali, nomine dei vertici etc.) Parlamento:comunicazione ufficiale (bollettini etc.), non ufficiale e mediatica (indiscrezioni etc. spesso strumentalizzate a fini propagandistici) Partiti: non più comunicazione affidata a reti interne ma ai media, anche attraverso esperti di comunicazione, effetto personalizzazione, ingresso del partito leggero o mediale Altri comunicatori: sindacati, gruppi di pressione, altri gruppi

18 2)Sistema dei media La stampa:generalmente più libera della televisione, diverse forme di stampa (giornali di qualità, tabloid etc.) I new media: aumento delle informazioni 24 ore su 24, aumento fonti non ufficiali, i giornalisti o i politici non sono più selezionatori della notizia Commentatori ed esperti: notevole potere di influenza dell opinione pubblica TV:Offre immagini della realtà attraverso sound bites, spettacolarizza, personalizza e professionalizza in senso televisivo la politica; diventa essenziale l elemento emotivo,le notizie vengono selezionate prevalentemente in base a motivi di natura commerciale o di collateralismo politico (specie in alcuni Paesi)

19 I modelli Avversario. I media si contrappongono e si distaccano dal potere politico Collaterale.Parallelismo media-politica. Spesso sbilanciato in favore del sistema politico Della competizione. I media cercano di porsi al di sopra del potere politico Dello scambio. Compromesso, accordo. Il politico in cambio di copertura benevola offre notizie in esclusiva etc.

20 1)Mediatici Gli effetti Tematizzazione o costruzione dell agenda politica: selezione da parte dei media dei temi che i politici devono affrontare nei dibattiti. Spettacolarizzazione:i media puntano i riflettori sugli aspetti spettacolari e drammatici della vita politica Frammentazione discorso politico: effetto clip, effetto sound bites 2)Politici Personalizzazione:i riflettori vengono puntati sui singoli esponenti politici, perdita di peso dei partiti Leaderizzazione: attenzione sulla figura del leader Selezione élite politiche: effetto setaccio selezione su criteri televisivi (chi è più telegenico?)

21 IL MARKETING POLITICO ELETTORALE

22 Evoluzione delle campagne Campagne premoderne (1800/1950): comunicazione basata su forme dirette di interazione tra cittadini e politici; organi di informazione partigiana ; elettorato con forte identità politica CAMPAGNA DI POSIZIONE Campagne moderne (dagli anni 60 fino anni 80): anni del boom televisivo; tv come principale intermediario del messaggio politico e come palcoscenico della politica; emergono le figure dei consulenti; si diffonde e si perfeziona lo spot. Campagne postmoderne (anni 90 in poi): professionalizzazione e pianificazione di tutte le attività di comunicazione; sondaggi; sviluppo consulenti e agenzie esterne CAMPAGNA DI CONQUISTA

23 L ORGANIZZAZIONE DELLA CAMPAGNA - FASI GENERALI Definizione della strategia: conquista o mantenimento? Incumbent o leader? Analisi strategiche: analisi target, analisi concorrenza, analisi risorse, analisi scenario competitivo (individua cinque collegi: fisico; politico; di categoria; atipico dei media; della concorrenza) Elaborazione della strategia (PIANO MEDIA): scelta dei temi, degli slogan, costruzione immagine del candidato Fase operativa: discesa in campo del candidato, prime apparizioni

24 Applicazione di mezzi di derivazione commerciale alla comunicazione politica (sondaggi,televisione, pubblicità) Definizione:un insieme di tecniche aventi come obiettivo favorire l adeguamento di un candidato al suo elettore potenziale e di farlo conoscere al maggior numero di elettori Caratteristiche: Identificazione prodotto-candidato Utilizzo di tecnologia comunicativa a carattere persuasorio Utilizzo strumenti di marketing (agenzie, consulenti, spin doctors, strategie di immagine, etc.)

25 La nascita del Marketing in Italia. Campagna elettorale del 1994 Premesse - Clima politico generale incerto (tangentopoli, scandali etc.) - Ingresso in campo di un imprenditore con mancanza di un partito strutturato territorialmente - Sistema maggioritario

26 Campagna elettorale impostata su grande utilizzo di marketing politico e su approccio professionale alla politica Campagna fondata interamente sulla figura del leader (Berlusconi) Massiccio utilizzo del mezzo televisivo Utilizzo di manifesti di grande impatto Spot elettorali martellanti e con espressioni reiterate scendere in campo Consulenti, strategie di marketing etc. Creazione di eventi innovativi rispetto alla tradizione politica italiana (es.manifestazioni organizzate in forma televisiva) Limitazione delle apparizioni del leader e dei faccia a faccia (solo con Occhetto a fine campagna)

27 Scontro Occhetto -Berlusconi Occhetto - Linguaggio medio-altoper cultura e appartenenza sociale - Discorso costruito in opposizione a Berlusconi Berlusconi - Linguaggio semplice e diretto, frasi ripetute e d impatto emotivo, avvicina il discorso politico alla famiglia e all impresa clearissues(es: occupazione: un milione di posti di lavoro)

28 Destra Sinistra Nuova immagine visiva del leader Tradizionale simbolo in primo piano La figura del leader sovrasta il simbolo politico Personalizzazione del partito

29 La campagna elettorale del Un confronto sulle scelte di marketing

30 Confronto: messaggi auto-gestiti Berlusconi Inquadratura frontale, seduto ad un tavolo Frequente uso del noi (strategia di identificazione) Utilizzo metafore calcistiche scendere in campo, gioco di squadra etc Denuncia tematiche socialmente diffuse (sistema pensionistico etc.) e risponde con possibili soluzioni Denuncia il fallimento dell avversario Rutelli Formato esterno con riprese dal vivo (candidato tra la gente in piazza) Non parla direttamente agli elettori-voce di uno speaker in sottofondo Sottofondo musicale ed effetto dissolvenza-impatto emotivo Non parla di temi specifici ma di valori ed atteggiamenti emozionali (sicurezza, continuità etc.)

31 Confronto:i manifesti Centro destra Prende l iniziativa con molto anticipo (estate 2000) Tappezza la città di grandi manifesti:effetto spiazzamento dell avversario Reiterazione quasi ossessiva del messaggio La Forza di un sogno: cambiare l Italia Binomio brevità-emotività del messaggio Berlusconi ritratto in posa sorridente Centro sinistra Parte in ritardo e con una scena comunicativa già delineata Campagna di rincorsa alle forme ed ai temi utilizzati dall avversario (sicurezza, lavoro etc.) Lunghezza e razionalità del messaggio Rutelli ritratto mentre parla alla gente (ricerca della spontaneità)

32 Elezioni 2008: I temi dei manifesti PdL:in linea di massima temi vari (tasse, occupazione ecc.) + temi di opposizione all avversario Focus: Fini più su sicurezza e temi relativi alla criminalità

33 Pd: in linea di massima temi vari (tasse, occupazione ecc.) + temi di opposizione all avversario

34 Lega Nord : Più orientata su pochi temi ma di grande impatto (migrazioni, sicurezza). Azione comunicativa forte

35 Elezioni USA 2008

36 Obama: strategia elettorale Ampio utilizzo web (per mobilitare i giovani) Focus sulla famiglia Punta su sogno americano e rinascita (temi ricorrenti) Politica biografica

37 La campagna di Obama 1)Gli spot Opposizione all avversario Old Politics ; 100 years Spot storie di vita del candidato : Country I love (www.livingroomcandidate.org) Il filmato verrà mostrato durante la lezione

38 Spot Obama, tema amore per la patria

39 Linguaggio diretto, semplice, familiare Foto, spaccati di vita personale Storia personale (struttura narrativa)/ American dream Ambientazione calda e cordiale Inquadratura a mezzo busto che interagisce direttamente con lo spettatore per instaurare un dialogo empatico

40 Spot McCain: tema amore per la patria

41 Ricorda le torture e le sofferenze per la patria Voce narrante, modulata e profonda Ambientazione di guerra o di scena politica non cordiale

42 2) OBAMA NEL WEB -Il mondo virtuale dei videogames : -inserzioni pubblicitarie - cartelloni outdoor in diversi giochi della X-Box 360 -fasce d età dai 18 ai 34 anni. -cartelloni pubblicitari raffiguranti Obama -messaggio: Early Voting Has Begun che tradotto significa sbrigati il voto anticipato è già iniziato

43 - - 3)I-PHONE -Nel giro di pochissimo tempo, il programma era già nella top ten dei download scaricati sull AppStore. - Il software consente di rimanere in contatto con la community dei supporters di Obama e di essere a conoscenza delle ultime iniziative. -attraverso il modulo GPS, dà la possibilità agli utenti di localizzare il più vicino comitato per Obama

44 La campagna elettorale dei media TEMATIZZAZIONE: SELEZIONE DEI TEMI POLITICI CONTROLLO agenda ELETTORALE

45 Le contro mosse dei consulenti politici News strategies(strategie per ottenere visibilità, buona immagine, pubblicità a basso costo) Gestione dei rapporti con i media a portavoce (spin doctor) Conferenze stampa Incontri convocati in tempo utile per il confezionamento della notizia (breakfast news) Approfittare della concorrenza dei media per dare migliore offerta di notizie Organizzare eventi di richiamo ad hoc Attaccare con pubblicità negativa gli avversari

46 Elementi essenziali della campagna dei media 1.Generi dell informazione elettorale 2.Contenuti dell informazione elettorale

47 1)I generi dell informazione elettorale Mezzi stampa - Intervista - Cronaca - Inchiesta (reportage speciale, sondaggi, commento di surveys) - Cronaca satirica - Informazione di servizio - Editoriale Generi televisivi - Telegiornali - Dibattiti - Talk Show - Conferenza stampa - Interviste. - Spot INFO APPROFONDITA INFO MENO DETTAGLIATA PER ESIGENZE TELEVISIVE

48 Il coveragedei media 1)TEMI E PROBLEMI Una issuepolitica (tema e problema oggetto di dibattito) diventa rilevante solo se passa attraverso i media. Si dividono in base a: ORIGINE SIGNIFICATO La scelta da parte dello staff politico è fondamentale poiché un tema non percepito importante dagli elettori è ininfluente per le scelte di voto. L andamento di una issue è costantemente monitorato

49 Origine ISSUES PURE: legate ad eventi spontanei (non prodotti dal sistema politico o dei media) ISSUES INDOTTE (dai media): i giornalisti (o conduttori televisivi) individuano temi su cui inducono i politici a dibattere ISSUES RIFLESSE (dai media): create da partiti e candidati per convogliare attenzione dei media

50 Significato POLITICAL ISSUES:sfera astratta del confronto politico (visioni ideologiche etc.) POLICY ISSUES:relative alle politiche amministrative e governative e a problemi concreti (es. occupazione) PERSONAL ISSUES: vita e attività dei candidati CAMPAIGN ISSUES: aspetti relativi alla campagna elettorale es. sondaggi, previsioni, regolamentazione della campagna etc.

51 Es: I temi affrontati dai politici nei dibattiti ( quotidiani dall 11 febbraio al 13 aprile 2008)

52 Conclusioni e questioni aperte Quanto la TV aiuta il messaggio politico e quanto, invece, lo filtra/manipola? La politica ideologica è stata surclassata dalla videopolitica/politica dello spettacolo? La pubblicità elettorale è utile a spiegare il reale programma del candidato o invece lo banalizza? Le immagini, le strategie (uso dei consulenti, agenzie ecc.) sostengono o deviano il messaggio politico?

I media e la politica

I media e la politica I media e la politica Rapporto media e politica 1) Media subordinati al sistema politico 2) Media che influenzano il sistema politico 3) Rapporto di negoziazione e reciproca influenza tra media e politica

Dettagli

Le trasformazioni delle campagne elettorali in Italia e nel mondo

Le trasformazioni delle campagne elettorali in Italia e nel mondo Le trasformazioni delle campagne elettorali in Italia e nel mondo Laboratorio di Comunicazione Politica Corso di laurea specialistica in Scienze della Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica www.comunicarepolitica.it

Dettagli

Il Marketing politico ed elettorale Lezione n.4 La strategia di comunicazione

Il Marketing politico ed elettorale Lezione n.4 La strategia di comunicazione Il Marketing politico ed elettorale Lezione n.4 La strategia di comunicazione Bologna, 7 Gennaio 2009 Laboratorio di comunicazione politica Giuseppe Di Caterino gdicaterino@gmail.com Le fasi del marketing

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA IL COMUNICATORE NELL ERA CROSSMEDIALE

FORMAZIONE AVANZATA IL COMUNICATORE NELL ERA CROSSMEDIALE FORMAZIONE AVANZATA IL COMUNICATORE NELL ERA CROSSMEDIALE INDICE Obiettivi Destinatari Metodologia didattica Coordinamento scientifico Programma Regolamento Obiettivi Valorizzare la comunicazione scritta,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Corso di formazione avanzata L ADDETTO STAMPA NELL ERA CROSSMEDIALE Programma formativo 2012 Indice 1. Obiettivi 2.

Dettagli

Economia e Gestione delle Imprese Editoriali

Economia e Gestione delle Imprese Editoriali LIBERA UNIVERSITÀ MARIA SS. ASSUNTA Economia e Gestione delle Imprese Editoriali A.A. 2012 2013 Docente: Prof. Gennaro Iasevoli Il prodotto giornale: specificità e attributi Non immagazzinabile Consumo

Dettagli

Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet

Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet extrapola ed presentano Blogmetrics Politica Online, un nuovo servizio di monitoraggio di online news da blog, forum e siti internet. OBIETTIVO

Dettagli

IL GIORNALE DI CHE COSA PARLANO I GIORNALI

IL GIORNALE DI CHE COSA PARLANO I GIORNALI IL GIORNALE Il termine giornale deriva da giorno. Tra i giornali distinguiamo i periodici (settimanali, quindicinali, mensili, trimestrali ecc.) e i quotidiani (dal latino cotidie che significa ogni giorno

Dettagli

Marketing politico: Un approccio strategico. Marco M. Cacciotto Forme della Comunicazione Politica 16 novembre 2013, San Benedetto del Tronto

Marketing politico: Un approccio strategico. Marco M. Cacciotto Forme della Comunicazione Politica 16 novembre 2013, San Benedetto del Tronto Marketing politico: Un approccio strategico Marco M. Cacciotto Forme della Comunicazione Politica 16 novembre 2013, San Benedetto del Tronto Una disciplina recente Il marketing politico è una disciplina

Dettagli

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette IL QUOTIDIANO La prima pagina è la facciata del quotidiano, presenta gli avvenimenti trattati più rilevanti e solitamente sono commentati; gli articoli sono disposti secondo uno schema fisso che ha lo

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

ELEZIONI REGIONALI 2015: LEGGE ELETTORALE, CAMPAGNA ELETTORALE E PAR CONDICIO

ELEZIONI REGIONALI 2015: LEGGE ELETTORALE, CAMPAGNA ELETTORALE E PAR CONDICIO ELEZIONI REGIONALI 2015: LEGGE ELETTORALE, CAMPAGNA ELETTORALE E PAR CONDICIO La par condicio e le altre norme sulla campagna elettorale 13 aprile 2015 2 INDICE Le spese elettorali dei candidati 3 La par

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Calendario Corso L ADDETTO STAMPA NELL ERA CROSSMEDIALE Corso dedicato agli addetti stampa della Pubblica Amministrazione

Dettagli

CHI SIAMO. www.telepaviaweb.tv. La tua finestra televisiva su Pavia e Provincia

CHI SIAMO. www.telepaviaweb.tv. La tua finestra televisiva su Pavia e Provincia CHI SIAMO Telepaviaweb.tv, la prima vetrina televisiva sul mondo della provincia di Pavia che grazie alle potenzialità della rete abbatte limiti e confini dei mezzi di comunicazione tradizionali. Telepaviaweb.tv

Dettagli

Allegato C. Classificazione tipologie di programmi

Allegato C. Classificazione tipologie di programmi Allegato C Classificazione tipologie di programmi Tipologia dei programmi Dettagli sul programma Definizioni N Notiziari 1 Telegiornale Trasmissione a carattere informativo con programmazione quotidiana

Dettagli

CALENDARIO LEZIONI AULA MASTER IN GIORNALISMO 4 Marzo 2013 9.30-13.30 11 Marzo 2013 9.30-13.30 18 Marzo 2013 9.30-13.30 25 Marzo 2013 9.30-13.

CALENDARIO LEZIONI AULA MASTER IN GIORNALISMO 4 Marzo 2013 9.30-13.30 11 Marzo 2013 9.30-13.30 18 Marzo 2013 9.30-13.30 25 Marzo 2013 9.30-13. WORKSHOP A.A. 2012/2013 Ogni workshop ha la durata di 20 ore, pari a 2 CFU. La registrazione al workshop avverrà durante la prima lezione. La frequenza è obbligatoria e sarà ammessa un assenza pari a non

Dettagli

MENU SERVIZI. marketing esperienziale

MENU SERVIZI. marketing esperienziale MENU SERVIZI marketing esperienziale Le ultime tendenze e studi nel mondo del marketing e della comunie hanno decretati una sempre maggiore diffusione del Marketing Esperienziale. Un esperienza ricca di

Dettagli

COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento del Dott. Carlo Bianchessi

COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento del Dott. Carlo Bianchessi COM-PA 8 novembre 2006 Sintesi dell intervento del Dott. Carlo Bianchessi Ringrazio per l invito a partecipare a questo convegno. Nel mio intervento, svilupperò la case-history di un progetto su cui stiamo

Dettagli

INDEX 1. HAGAKURE 2. CLIENTI 3. MANAGEMENT 4. SERVIZI

INDEX 1. HAGAKURE 2. CLIENTI 3. MANAGEMENT 4. SERVIZI INDEX 1. HAGAKURE 2. CLIENTI 3. MANAGEMENT 4. SERVIZI 5. CASE HISTORY 5.1. FIAT. Quelli che Bravo 5.2. Casa Vinicola Zonin 5.3. Babelgum 5.4. Terre des Hommes e le blog-stars 5.5. La Fiat 500 e i blogger

Dettagli

COINVOLGE LE ECCELLENZE QUALIFICATE: AZIENDE, PROFESSIONISTI, RICERCATORI, architetti, designer, studenti, progettisti, ingegneri!

COINVOLGE LE ECCELLENZE QUALIFICATE: AZIENDE, PROFESSIONISTI, RICERCATORI, architetti, designer, studenti, progettisti, ingegneri! ALCHIMAG è un BLOG SPECIALIZZATO SU MATERIALI, TECNOLOGIE, TENDENZE DEL PROGETTARE E DEL VIVERE MATERIALI ARCHITETTURA EXTERIOR SOSTENIBILITÀ TECNOLOGIA DESIGN LIGHTING INTERVISTE VIDEO FOTOGALLERY COINVOLGE

Dettagli

Lezione 18: PR e rapporti con i media Stella Romagnoli

Lezione 18: PR e rapporti con i media Stella Romagnoli Lezione 18: PR e rapporti con i media Definizione Ambiti e obiettivi Le aree di intervento I target Strumenti e Strategie della Comunicazione d'impresa 2 Le Relazioni Pubbliche (Public Relations) governano

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014. Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend.

Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014. Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend. Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014 Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend.it @lorepregliasco 0. Chi sono e perché sono qui (se non ve lo siete ancora

Dettagli

Tony Blair e Barack Obama: campagne elettorali a confronto

Tony Blair e Barack Obama: campagne elettorali a confronto Dipartimento di Scienze Politiche Corso di Laurea Magistrale in Scienze di Governo e della comunicazione pubblica Cattedra di Comunicazione Politica Tony Blair e Barack Obama: campagne elettorali a confronto

Dettagli

STRUTTURA Il corso avrà una durata complessiva di 3 giornate e si svolgerà secondo il seguente calendario:

STRUTTURA Il corso avrà una durata complessiva di 3 giornate e si svolgerà secondo il seguente calendario: -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

«WEBDESI PROJECT» www.esserelite.com

«WEBDESI PROJECT» www.esserelite.com «WEBDESI PROJECT» ADVERTISING» www.esserelite.com About ESSERE ELITE S.r.l. Professionisti della comunicazione dal 1989. SUL MERCATO DA PIÙ DI 20 ANNI Essere Elite è un agenzia di comunicazione che offre

Dettagli

Se si pensa che, secondo uno degli studiosi più autorevoli in materia (Mazzoleni 1990), in Italia le prime campagne elettorali autenticamente

Se si pensa che, secondo uno degli studiosi più autorevoli in materia (Mazzoleni 1990), in Italia le prime campagne elettorali autenticamente INTRODUZIONE You can fool some of the people all the time, you can fool all the people some of the time, but you cannot fool all the people all the time. Abraham Lincoln Questa tesi tratta della comunicazione

Dettagli

Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo

Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo OBIETTIVI: Il Master si presenta nel panorama nazionale come corso di formazione e sperimentazione avanzata in grado di fornire le conoscenze

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Il calcio in TV. rapporto Demos & Pi per la Repubblica

Il calcio in TV. rapporto Demos & Pi per la Repubblica Il calcio in TV rapporto Demos & Pi per la Repubblica 22 febbraio 2015 SE ANCHE IL TIFO DIVENTA UNA PASSIONE TRISTE di Ilvo Diamanti Per molto tempo, il principale motivo di passione, per gli italiani,

Dettagli

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO diapositiva #1/9 LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO Internet come strumento di costruzione e gestione del consenso - Marco Artusi Prof. a contratto in Università di Modena e Reggio Emilia CEO LEN STRATEGY

Dettagli

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR

CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR CRITICA TEATRALE IN RETE - WEB WRITER E WEB EDITOR MASTER 2013 Tecnologie digitali e metodologie sullo spettacolo direttore scientifico da Antonella Ottai Il Centro Teatro Ateneo, insieme con il Dipartimento

Dettagli

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale La par condicio Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale Par condicio fonti normative Legge 515/93 (Disciplina delle campagne elettorali per l elezione alla Camera dei

Dettagli

Portale di (in)formazione tecnologica della P.A. centrale e locale

Portale di (in)formazione tecnologica della P.A. centrale e locale Portale di (in)formazione tecnologica della P.A. centrale e locale Presentazione PubblicaAmministrazione.Net è il portale di informazione e approfondimento tecnologico rivolto a funzionari, amministratori,

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE ELEZIONI AMMINISTRATIVE SONDAGGI PRE-ELETTORALI: BROCHURE ILLUSTRATIVA Primavera 2015 Istituto Piepoli S.p.A. 20129 Milano Via Benvenuto Cellini, 2/A t. +39 02 5412 3098 f. +39 02 5455 493 00186 Roma Via

Dettagli

Fenomeno Circolare. Cos è la comunicazione. Processo di Comunicazione 19/05/2008. I processi di Comunicazione di un Ente Ospedaliero

Fenomeno Circolare. Cos è la comunicazione. Processo di Comunicazione 19/05/2008. I processi di Comunicazione di un Ente Ospedaliero Catania, 29 Aprile 2008 Francesco Santocono Francesco Santocono Cos è la comunicazione MASS MEDIA E COMUNICAZIONE IN SANITA Aspetti generali della comunicazione in sanità La Comunicazione è l interazione

Dettagli

www.fiorentina.it fiorentina.it-violagol La FIORENTINA

www.fiorentina.it fiorentina.it-violagol La FIORENTINA I l s i t o d e i t i f o s i v i o l a www.fiorentina.it Nel 1998 una redazione sportiva dinamica e appassionata sbarca sulla rete delle reti e in pochissimo tempo diventa la voce ufficiale viola. È fiorentina.it,

Dettagli

PRESENTANO. La prima proposta di promozione Ticket Around. Per Music Festival, in Italia.

PRESENTANO. La prima proposta di promozione Ticket Around. Per Music Festival, in Italia. PRESENTANO La prima proposta di promozione Ticket Around. Per Music Festival, in Italia. ticket around significa ufficio stampa che pensa a come vendere biglietti. ticket around significa social network

Dettagli

COMUNICAZIONE INTEGRATA MARKETING. Non si può non comunicare (Assioma della comunicazione, Watzlawick). Non basta esserci, non basta apparire

COMUNICAZIONE INTEGRATA MARKETING. Non si può non comunicare (Assioma della comunicazione, Watzlawick). Non basta esserci, non basta apparire 01 VISION & MISSION Comma srl nasce dal nostro desiderio di contribuire allo sviluppo delle aziende pubbliche e private offrendo loro la possibilità di accedere con rapidità e qualità a tutti i servizi

Dettagli

Criteri di rilevazione... 2. 1. Dati relativi a tutte le edizioni (tabelle n. A1-A13)... 4

Criteri di rilevazione... 2. 1. Dati relativi a tutte le edizioni (tabelle n. A1-A13)... 4 Pluralismo politico/istituzionale in televisione 14-20 MARZO 2010 Periodo di rilevazione: 14-20 marzo 2010 Emittenti monitorate: Rai (Rai Uno, Rai Due, Rai Tre, Rai News 24), Mediaset (Retequattro, Canale

Dettagli

master in CONSULENZA POLITICA E MARKETING ELETTORALE

master in CONSULENZA POLITICA E MARKETING ELETTORALE master in CONSULENZA POLITICA E MARKETING ELETTORALE Per Informazioni: MST Management e Sviluppo Territoriale divisione Eidos Communication Via A. Salandra,1/A - 00187 Roma T. 06.42.01.41.00 F. 06.42.00.48.73

Dettagli

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business 2 La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business (2 - migliorate la vostra credibilità: i 5 passi per dimostrare l efficacia del Marketing) Pagina 1 di 9 SOMMARIO PREMESSA...

Dettagli

I temi in tv nella campagna elettorale 2013

I temi in tv nella campagna elettorale 2013 I temi in tv nella campagna elettorale 2013 Valeria Bianchi (Osservatorio di Pavia) e Cristina Chianale (Osservatorio di Pavia e Università di Pavia) Abstract: Il paper propone un analisi della comunicazione

Dettagli

Marketing e comunicazione

Marketing e comunicazione 1 Marketing e comunicazione Dal sito al portale: un evoluzione basilare Corticelli Comunicazione s.a.s - Amm. Dr. Paolo Corticelli Hooray Group SA Amm. Dr.ssa Sabrina Princigalli 2 Una considerazione di

Dettagli

Tra il 1998 e oggi il mondo del web è cambiato ed ha subito una profonda trasformazione

Tra il 1998 e oggi il mondo del web è cambiato ed ha subito una profonda trasformazione SINTESI DELLA RICERCA CIVITA SU WEB E MUSEI CAMPIONE DI RIFERIMENTO DELLA RICERCA Indagine sull offerta : 110 musei italiani selezionati sulla base del criterio geografico e della tipoloia dei musei; 110

Dettagli

Monitoraggio della figura femminile nei programmi RAI Rilevazione annuale 2014 Sintesi dei principali risultati

Monitoraggio della figura femminile nei programmi RAI Rilevazione annuale 2014 Sintesi dei principali risultati Monitoraggio della figura femminile nei programmi RAI Rilevazione annuale 2014 Sintesi dei principali risultati Premessa L indagine, commissionata all Osservatorio di Pavia a seguito di procedura di gara,

Dettagli

FESTA NAZIONALE DE L UNITÀ

FESTA NAZIONALE DE L UNITÀ STRATEGIA E POSIZIONAMENTO Il fondamento di una campagna elettorale. Creatività e Strategia Web vanno ideate sulla base della strategia. Non esistono strategie valide per tutti. Strategie sono abiti cuciti

Dettagli

Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media. Claudio Calveri Content Manager di DeRev

Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media. Claudio Calveri Content Manager di DeRev Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media Claudio Calveri Content Manager di DeRev Cosa succede in un minuto di Internet? 2 Cosa sono i Social Media! I Social Media sono i mezzi di comunicazione

Dettagli

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione -

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - Laboratorio operativo sugli strumenti di Business, Marketing & Reputation,per aumentare la visibilità e il potere attrattivo delle aziende on-line SCENARIO Ogni giorno

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

Ufficio stampa per il cinema TIPOLOGIE

Ufficio stampa per il cinema TIPOLOGIE Ufficio stampa per il cinema TIPOLOGIE Il lavoro di ufficio stampa in ambito cinematografico può essere: - di produzione o di distribuzione - interno o esterno - per il web o per i media tradizionali -

Dettagli

La comunicazione del rischio

La comunicazione del rischio La comunicazione del rischio Di Mauro Palazzi (modificata) A cura di Luigi Triggiano Medico di medicina generale 1 OBIETTIVI DEL CORSO migliorare le conoscenze sulla comunicazione e sulle sue criticità

Dettagli

TU sai lavorare bene, NOI lo facciamo sapere. Comunicazione Ufficio stampa Produzioni editoriali. moretti. comunicazione

TU sai lavorare bene, NOI lo facciamo sapere. Comunicazione Ufficio stampa Produzioni editoriali. moretti. comunicazione TU sai lavorare bene, NOI lo facciamo sapere Comunicazione Ufficio stampa Produzioni editoriali moretti comunicazione I NOSTRI SERVIZI Consulenza per l immagine e le relazioni pubbliche Ufficio Stampa

Dettagli

ELEZIONI COMUNALI 31 maggio 2015

ELEZIONI COMUNALI 31 maggio 2015 ELEZIONI COMUNALI 31 maggio 2015 Vademecum della disciplina sulla par condicio e sull emissione dei MAG per le Radio e le Tv locali durante il periodo della campagna elettorale per le elezioni comunali

Dettagli

MASTER IN GIORNALISMO D INCHIESTA

MASTER IN GIORNALISMO D INCHIESTA MASTER IN GIORNALISMO Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI GENERALI OBIETTIVI Individuare il

Dettagli

A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco. Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica

A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco. Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica A cura di: Barbagallo Valerio De Cicco Mario Di Fabio Ugo Fiorini Ivano Gemmiti Francesco Project Work di Comunicazione Tecnico Scientifica Sommario Il mito : storia e passione Chi siamo Vision & Mission

Dettagli

LA STRUTTURA DELLA PAGINA

LA STRUTTURA DELLA PAGINA LA STRUTTURA DELLA PAGINA Le pagine nascono in base al Timone. Uno schema con l indicazione dell ingombro (si chiama proprio così) della pubblicità che compare in tutte le pagine che compongono lo sfoglio

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

Marketing research. Marketing research. Le ricerche di marketing - 1. Le ricerche di marketing - 2. Campi della ricerca di marketing

Marketing research. Marketing research. Le ricerche di marketing - 1. Le ricerche di marketing - 2. Campi della ricerca di marketing Marketing research Definition (AMA): Marketing research is the function that links the consumer, customer, and public to the marketer through information--information used to identify and define marketing

Dettagli

icarocommunication.com

icarocommunication.com icarocommunication.com 1 2 TV Video Radio Stampa Internet Vi faremo conoscere con qualsiasi mezzo. 3 Network riminese di comunicazione pubblicitaria, istituzionale ed editoriale che riunisce i maggiori

Dettagli

CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012

CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012 CAMPAGNA ANIA 2012/2013 RASSEGNA STAMPA 13 DICEMBRE 2012 SICUREZZA STRADALE: TOSCANI FIRMA CAMPAGNA ANIA = (AGI) - Roma, 13 dic. - Un clown invita con occhi penetranti a riflettere sul significato del

Dettagli

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»:

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: CHEAT SHEET EASY BLOGGING SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: L ATTUALITÀ DELLA TUA AZIENDA LA TUA AZIENDA É UNICA, RACCONTA PERCHÉ! Con il nuovo spazio NEWS della tua E*Page, puoi valorizzare l attualità della

Dettagli

STRATEGIE DI MARKETING NON CONVENZIONALE: MARKETING VIRALE E GUERRILLA MARKETING

STRATEGIE DI MARKETING NON CONVENZIONALE: MARKETING VIRALE E GUERRILLA MARKETING STRATEGIE DI MARKETING NON CONVENZIONALE: MARKETING VIRALE E GUERRILLA MARKETING IL MARKETING VIRALE Adriana Cristiano INDICE - Principale differenza tra marketing tradizionale e marketing virale - Definizione

Dettagli

MARK UP: IL SISTEMA COMPLETO DI STRUMENTI PER LA BUSINESS COMMUNITY DEL MARKETING E DEL RETAIL

MARK UP: IL SISTEMA COMPLETO DI STRUMENTI PER LA BUSINESS COMMUNITY DEL MARKETING E DEL RETAIL MARK UP: IL SISTEMA COMPLETO DI STRUMENTI PER LA BUSINESS COMMUNITY DEL MARKETING E DEL RETAIL Il sistema MARK UP Sistema MARK UP 2012 Pag 2 MARK UP: i contenuti editoriali Sistema MARK UP 2012 Pag 3 MARK

Dettagli

Open Government nell industria del Turismo

Open Government nell industria del Turismo Open Government nell industria del Turismo Martedì 18 ottobre, Palazzo Vidoni Roma i-mibac TOP 40 i-mibac TOP 40 imibac TOP 40 presenta i 40 musei e aree archeologiche più visitati d Italia. Ogni luogo

Dettagli

Comunicazione d impresa

Comunicazione d impresa Comunicazione d impresa Lorenza Rossini Anno 2005-2006 Programma I concetti fondamentali Le aree della comunicazione d impresa Gli strumenti e i mezzi della comunicazione Il piano di comunicazione Alcuni

Dettagli

La mediatizzazione della politica

La mediatizzazione della politica Paper Comunicazione Politica (prof. G. Mazzoleni) La mediatizzazione della politica di Leonard Berberi Nel 1963 Karl Deutsch scriveva in The Nerves of Government che «potrebbe essere fruttuoso guardare

Dettagli

FARE BENE E FARLO SAPERE

FARE BENE E FARLO SAPERE FARE BENE E FARLO SAPERE SUA MAESTA... LA NOTIZIA i giornalisti hanno bisogno di fatti (ALTRIMENTI... SE LI INVENTANO) Chi? Dove? Cosa? Come? Quando? Perché? LA NOTIZIABILITA Quando un fatto diventa Notizia?

Dettagli

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Quest opera paradigmatica, capitale non solo per lo sviluppo dell arte moderna, ma anche e soprattutto

Dettagli

CENTRO DI PRODUZIONE PER TUTTI I VIDEO A CONTENUTO FASHION DI CLASS EDITORI

CENTRO DI PRODUZIONE PER TUTTI I VIDEO A CONTENUTO FASHION DI CLASS EDITORI Oltre agli storici servizi glamour del canale, la nuova Class Tv Moda cresce e diventa il CENTRO DI PRODUZIONE PER TUTTI I VIDEO A CONTENUTO FASHION DI CLASS EDITORI Coordinandosi con le redazioni del

Dettagli

paolo guarino * LA CONSULENZA POLITICA TRA MODELLO AMERICANO E MODELLO ITALIANO: IL CASO MARINO

paolo guarino * LA CONSULENZA POLITICA TRA MODELLO AMERICANO E MODELLO ITALIANO: IL CASO MARINO alleo review - paolo gaurino paolo guarino * LA CONSULENZA POLITICA TRA MODELLO AMERICANO E MODELLO ITALIANO: IL CASO MARINO Una campagna low cost, una campagna all americana : così diceva il progetto

Dettagli

TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE

TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE TWITTER, FACEBOOK E SOCIAL COMMERCE Quando il business diventa social 1.1 Barbara Bonaventura Consulente in marketing strategico specializzata in progetti di alta innovazione. Laureata nel 1999 a Padova

Dettagli

PROGRAMMA. INSTAGRAM Ottimizzazione del proprio account e tecniche per migliorare la diffusione delle proprie foto e video.

PROGRAMMA. INSTAGRAM Ottimizzazione del proprio account e tecniche per migliorare la diffusione delle proprie foto e video. Digital Magics Palermo (via Lincoln 21) Quattro incontri di quattro ore ciascuno (4 e 5 marzo 11 e 12 marzo 2016, venerdì ore 15/19; sabato ore 10/14): 16 ore totali 90 euro (i primi due) + 90 euro opzionali

Dettagli

Web Evolution. arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012

Web Evolution. arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012 Web Evolution arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012 Agenda Web Marketing: nuove opportunità per le aziende Massimiliano Fenio Social Media Marketing: case history DESPAR Roberta Savioli e-commerce:

Dettagli

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011 IL NUOVO, E'INIZIATO! 3 MARZO /20 EDITORIALE pucci si rinnova UNA SVOLTA IMPORTANTE! IN FIERA NOVITÀ A PADOVA Le nuove placche e tutte le altre novità Pucci saranno presentate all importante appuntamento

Dettagli

WebTv. Provincia autonoma di Trento

WebTv. Provincia autonoma di Trento Provincia autonoma di Trento Una proposta di lavoro LO STATO DELL ARTE Il portale dell Ufficio stampa Sezione Video Analisi e osservazioni Per accedere nella sezione video dell Ufficio stampa della Provincia

Dettagli

(Marketing & Comunicazione d Impresa)

(Marketing & Comunicazione d Impresa) EXECUTIVE MASTER in COMUNIC@ZIONE INTEGRATA 6 a Ed. (Marketing & Comunicazione d Impresa) 10 Ottobre 2009-22 Febbraio 2010 Premessa La globalizzazione dei mercati, la competizione e l internazionalizzazione,

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori 1 L INDAGINE Nel giugno 2003, il Servizio per le politiche dei Fondi strutturali comunitari del Dipartimento per le politiche di sviluppo del Ministero dell Economia e delle Finanze ha affidato, a seguito

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

L area grande. Emanuele Gabardi

L area grande. Emanuele Gabardi L area grande Emanuele Gabardi L area grande q L area grande, o area allargata, o below-the-line comprende tutte le forme di comunicazione, con l esclusione della pubblicità, le principali delle quali

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011 SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC Marketing Club, Parma Febbraio 2011 ERREA REPUBLIC Nel 2010 scoppia la moda dei pantaloni Erreà Drake. La linea si evolve in nuovi modelli e in nuovi

Dettagli

Workshop Sant Agata dei Goti

Workshop Sant Agata dei Goti Comunicazione e ricerca Workshop Sant Agata dei Goti Sondaggi elettorali, consenso e web 2.0 1 06/09/2012 Indice Aspetti introduttivi Sondaggi: contesto e definizioni Comunicazione web 2.0 Comunicazione

Dettagli

comunicare la crisi >>>>

comunicare la crisi >>>> comunicare la crisi tutto può precipitare in una crisi Catastrofi naturali attentati incidenti scalate ostili trans-fotografie copertine black-out cadute di sistemi paralisi dei collegamenti mucca pazza

Dettagli

Email Marketing Vincente

Email Marketing Vincente Email Marketing Vincente (le parti in nero sono disponibili nella versione completa del documento): Benvenuto in Email Marketing Vincente! L email marketing è uno strumento efficace per rendere più semplice

Dettagli

Il modello delle 4i: dal lobbying relazionale a quello manageriale

Il modello delle 4i: dal lobbying relazionale a quello manageriale by Cattaneo Zanetto & Co. Il modello delle 4i: dal lobbying relazionale a quello manageriale Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il modello delle 4i: dal lobbying relazionale a quello manageriale

Dettagli

MUSICA DI GRANDE SPESSORE. I programmi sono due (Elenco A, elenco B). Associazioni polignanesi nell'elenco di 'serie B'.

MUSICA DI GRANDE SPESSORE. I programmi sono due (Elenco A, elenco B). Associazioni polignanesi nell'elenco di 'serie B'. MUSICA DI GRANDE SPESSORE I programmi sono due (Elenco A, elenco B). Associazioni polignanesi nell'elenco di 'serie B'. IL MIRACOLO D'ORAZIO: Il direttore ha fatto tutto in pochi giorni? Ci siamo. I programmi

Dettagli

Le attività di comunicazione e diffusione dei risultati di progetto

Le attività di comunicazione e diffusione dei risultati di progetto Elena Giusta 1 Le attività di comunicazione e diffusione dei risultati di progetto La politica di comunicazione dell Unione Europea La comunicazione dei fondi strutturali Il piano di comunicazione di progetto

Dettagli

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica.

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Gratuita, ricca di contenuti e in italiano, la WebTv risponde alla domanda di contenuti multimediali dei navigatori

Dettagli

www.blitzcomunicazione.it

www.blitzcomunicazione.it www.blitzcomunicazione.it SERVIZI Quotidianamente siamo sottoposti a dinamiche di comunicazione pubblicitaria in continuo fermento e rapida mutazione. Nasce in noi l esigenza d interpretare il messaggio

Dettagli

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA IN 11 PAESI DEL MONDO

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA IN 11 PAESI DEL MONDO L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA IN 11 PAESI DEL MONDO (ricerca di mercato condotta da GPF e ISPO) 15 dicembre 2005 Mezzogiorno d Italia 2004 1/18 SCOPO DELL INDAGINE Analizzare presso la Business Community

Dettagli

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising INTRODUZIONE Negli ultimi anni l accesso alla Rete e l uso attivo di Internet da parte di aziende e famiglie si è notevolmente allargato; questo media relativamente nuovo si sta rapidamente avviando a

Dettagli

SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA

SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA 2 INDICE 1. BRAND E SOCIAL NETWORK 2. L AVVENTO DEI BIG DATA 3. LA SENTIMENT ANALYSIS 4. METODOLOGIE 1 BRAND E SOCIAL

Dettagli

Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione

Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap. 23 Le competenze

Dettagli

MONIWEB Analisi dell immagine in Web 2.0

MONIWEB Analisi dell immagine in Web 2.0 MONIWEB Analisi dell immagine in Web 2.0 Eikon Strategic Consulting. Nessuna parte di questo documento puo essere usato o riprodotto senza permesso scritto INDICE Cos è il Web 2.0? Web 2.0 e la sua influenza

Dettagli

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 GLI ATTORI DELLA COMUNICAZIONE 1 MEDIA MODERNI, CONTEMPORANEI E UGC: il bombardamento

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli