Marketing Tattico: il Marketing Mix nel pharma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Marketing Tattico: il Marketing Mix nel pharma"

Transcript

1 Marketing Tattico: il Marketing Mix nel pharma 1

2 Marketing Process Positioning Chi sono? Dove sono? TATTICA Come ci vado? STRATEGIA Orientation Dove vado? 2

3 Marketing Mix Tattica di marketing = Marketing Mix Il MM è la combinazione delle attività di impresa che sono in grado di influenzare l acquirente (o il prescrittore!) Criticità: Scelta in base a prezzo e resa Coordinamento tra le attività Coerenza tra le attività 3

4 Marketing Mix Le quattro P * Le quattro C Prodotto Prezzo Punto vendita (distribuzione) Promozione Costumer value Costo per cliente Convenienza (non economica) Comunicazione *Classificazione del Prof. Jerome McCarthy,

5 Marketing Mix nel farmaceutico Positioning TATTICA Mrkt Mix Orientation Marketing Mix Tradizionale Farmaceutico Prezzo Si NO Prodotto Si SI+/- Promozione Si Informazione Distribuzione Si SI+/- + Marcata regolamentazione! (Procedure di approvazione interna e Ministeriale) 5

6 Business Model Ethical vs. Consumer Health Ethical => Push by GP s => Medical Detail Pharmacist and Consumers are passive Consumer Health => Push by Pharmacists => Promotions to Pharmacists => Pull from Consumers => Advertising to Consumer Pharmacist and Consumers are active => Reps -> Doctors detail Companies sales forces vary from 100 to 800 ISF.Companies don t have KPI on Reps activity Focus on Sell-In => Agents -> Pharmacists Promotion Companies have around 40/50 Agents Companies know what happen (they receive sales order from Agents) Focus on Sell-Out 6

7 Le 2 Promozioni nel pharma PRESCRIPTION MEDICINE: Target della comunicazione: medico Argomento: prodotto/patologia Strumenti: vari (Isf, Adv,ecc) Target della comunicazione: paziente Argomento: patologia Strumenti: Adv, vie non lineari (es soc. di pazienti ecc) OVER THE COUNTER (OTC) MEDICINE: Target della comunicazione: paziente DCT Argomento: prodotto/patologia Strumenti: Adv, e vie non lineari 7

8 MM: promozione nel pharma I principali strumenti a disposizione nel farmaceutico: TATTICA Mrkt Mix Positioning Orientation ROL strategy Visita Medica Visual Aid Reminder Gadgets Campioni Clinical Trials Congressi Inviti Stand Simposi satellite Articoli Letture Scientifiche Collane di Review Monografie Adv su Riviste Eventi Stampa Mailing Redazionali Nuovi mezzi 8

9 MM nel farma : Visita medica Marketing Influence Visita Medica Visual Aid Reminder Gadgets Campioni Behaviour (Brand Choice) 9

10 MM nel farma : Visita medica LA VISITA MEDICA Durata media: 5 MEDICO GENERICO 10 SPECIALISTA Visita Medica Visual Aid Reminder Gadgets Campioni I 2 supporti della visita medica: Schema di Visita È il canovaccio + o - dettagliato di ciò che l informatore dice in visita Visual Aid È il supporto visivo (cartaceo od informatico) sul quale l informatore espone lo schema 10

11 MM nel farma : Visita medica LA VISITA MEDICA Visita Medica Visual Aid Reminder Gadgets Campioni La visita medica consta di 3 parti: Aggancio Corpo richiama l attenzione del medico spiega il concetto anticipato nell aggancio meccanismo di azione, efficacia, tollerabilità, somministrazione, prezzo Chiusura Differenziazione, vantaggi CAP ( call to action ) chiede la prova o la prescrizione 11

12 MM nel farma : Visita medica Le 4 P dello schema di visita Physician Problem Product Patient + Potent closing TOO MANY MESSAGES KILL THE MESSAGE 12

13 MM nel farma : Visita medica Visual Aid Supporta le attività degli ISF 13

14 MM nel farma : Visita medica Visual Aid L importanza della Componente Visiva Il ricordo dopo 3 giorni: 10% senza supporto visivo 50% con supporto visivo 14

15 MM nel farma : Visita medica L Informazione Verbale Visual Aid Memorizzazione limitata nell emisfero sinistro 15

16 MM nel farma : Visita medica L Informazione Visiva Visual Aid La memoria visiva è più veloce ed efficiente, praticamente illimitata 16

17 MM nel farma : Visita medica Visual Aid Vantaggi Svantaggi Permette di raccontare storie complesse In modo controllato In modo organizzato Con forte componente grafica Stimola il riscontro (feedback) In modo coerente Strumento ad alto costo Strumento formale Credibilità diminuita Richiede training (formazione) Limita lo stile personale 17

18 MM nel farma : Promozione p.1/9 Aggancio Dottore finalmente l innovazione di protelos è stata riconosciuta e premiata. La nota 79 è cambiata e conferma quanto le ho sempre detto: protelos in prima intenzione su tutte le pazienti con osteoporosi e da oggi anche in prevenzione primaria! 18

19 MM nel farma : Promozione p.2/9 Corpo Ma perché questo cambiamento? Perché protelos è l unico trattamento che, grazie alla sua innovativa azione sull osteoprotegerina, stimola gli osteoblasti e contemporaneamente inibisce gli osteoclasti in altri termini protelos forma nuovo osso! Ma mi dica dottore, cosa significa per Lei formare nuovo osso? ( attendere risposta ) 19

20 MM nel farma : Promozione p.3-4/9 Corpo Ebbene per protelos vuol dire non limitarsi a bloccare l osteoporosi, ma invertirne il corso! Per protelos vuol dire aumentare il volume trabecolare ed aumentare lo spessore dell osso corticale. E questo si traduce in un efficacia unica nel ridurre ogni tipo di frattura su ogni tipo di paziente. 20

21 MM nel farma : Promozione PRINCIPI BASE della realizzazione di un visual aid -Riportare il logo-prodotto (sempre uguale) -Coerenza con lo schema visita -Poche scritte chiare -Leggibilità indipendente dal verbatim -Creare e mantenere un codice cromatico -1 solo messaggio per pagina 21

22 MM nel farma : Promozione Visita Medica Gadgets / Utilities / Remis scientifico Visual Aid Reminder Gadgets Campioni Per legge: valore max inferiore alle 20 (valore medio 1-2 ) Strumenti utili all attività del medico Due obiettivi: Fidelizzazione del medico Ricordo del prodotto Campioni Confezioni ridotte omaggio del farmaco Due obiettivi: Strumento di inizio terapia Ricordo del prodotto 22

23 MM nel farma : gadget Penna richiudibile Protelos 23

24 MM nel farma : utilities Tre riviste internazionali (di cui 2 nuove) Osteoporosis International Calcified Tissue International Journal of Bone and Mineral Metabolism Servier Medical Art Strumenti di creazione grafica (per PP) in osteoporosi 24

25 MM nel farma : utilities Programma con: Algoritmo per il calcolo del rischio di frattura a 10 anni e per l ammissibilità alla rimborsabilità SSN (Nota 79) Algoritmo per il calcolo del rischio di frattura a 10 anni tratto dalle Linee Guida SIOMMMS Algoritmo ammissibilità Nota 79 Cdrom con programma autoistallante Inserimento dati anamnesici e fattori di rischio Calcolo immediato di rischio e prescrivibilità SSN (nota 79) Possibilità di archivio 25

26 MM nel farma : Remis scientifico Jacket Folder Efficacia sugli anziani Formazione nuovo osso 26

27 MM nel farma : ROL strategy ROLs: Respected Opinion Leader strategy ROL strategy Consiste nel coinvolgere i maggiori esperti di settore nazionali ed internazionali sul prodotto Obiettivo: creare un supporto esterno e scientifico al prodotto Individuazione della piramide di notorietà PRE-Lancio Coinvolgimento nella fase di ricerca di Fase III Creazione di un Advisory board Con il prodotto sul mercato: Studi di Fase IV Consensus group sull utilizzo Relatori in consessi nazionali ed internazionali 27

28 MM nel farma : Clinical trials Necessari per la registrazione Utile strumento di marketing Clinical Trials Generano i dati scientifici per la comunicazione Coinvolgono i ROL Favoriscono il posizionamento del prodotto Determinano un notevole flusso economico Es: 28

29 MM nel farma : Seeding trials Clinical Trials A seeding trial or marketing trial is a form of marketing, conducted in the name of research, designed to target product sampling towards selected consumers. In medicine, seeding trials are clinical trials or research studies where the primary objective is to introduce the concept of a particular medical interventionâ such as a pharmaceutical drug or medical deviceâ to physicians, rather than to test a scientific hypothesis. To create loyalty and advocacy towards a brand, seeding trials take advantage of opinion leadership to enhance sales, capitalizing on the Hawthorne Effect. In a seeding trial, the brand provides potential opinion leaders with the product for free, aiming to gain valuable pre-market feedback and also to build support among the testers, creating influential word-of-mouth advocates for the product. By involving the opinion leaders as testers, effectively inviting them to be an extension of the marketing department, companies can create "a powerful sense of ownership among the clients, customers or consumers that count" by offering engaging the testers in a research dialogue. 29

30 MM nel farma : Congressi Congressi Internazionali, nazionali o locali Inviti Stand Simposi satellite Plurisponsor o Monosponsor Incontri ECM 30

31 MM nel farma : Comunicazione Strumenti di comunicazione Articoli Letture Scientifiche Collane di Review Monografie Adv su Riviste Eventi Stampa Mailing Redazionali 31

32 MM: Le nuove leve del marketing farmaceutico Workshops interattivi a carattere regionale Rivista di aggiornamento a carattere regionale Studi osservazionali nazionali ed internazionali Indagini conoscitive DIRECT MARKETING e NON PERSONAL PROMOTION 32

33 nuove leve di MM: incontri ECM es. Workshop MSOSD Obiettivi: Medical education Medical advocacy Creazione partnership con SPE Favorire continuità terapeutica tra SPE - MG Ogni evento coinvolge: 1 responsabile 4-7 leader locali fino a 200 MG 33

34 nuove leve di MM: riviste 1a rivista a carattere territoriale di aggiornamento in OP Obiettivi Notorietà regionale Individuazione e coinvolgimento di Protelos advocates Partnership con specialisti locali Riconoscimento Servier come partner affidabile Diffusione del messaggio Protelos sulla formazione ossea 34

35 nuove leve di MM: Studi osservazionali OGNI studio sul farmaco può essere uno strumento di marketing! Presentazione Dossier EMEA Registrazione EMEA Studi osservazionali senza farmaco Farmaco in Commercio AIC Studi osservazionali con farmaco Studi di fase IV Studi di fase IIIb Studi di accesso allargato uso compassionevole Utilità degli studi post marketing: Velocizzano accesso al mercato Concentrano l attenzione su uno specifico tema permettono di aumentare la pressione sui centri ad alto potenziale Superano le restrizioni sulle azioni di promozione classica 35

36 nuove leve di MM: Studi osservazionali 1st studio osservazionale in Italia in prevenzione primaria in OP Obbiettivi Imporre Servier come azienda leader in OP Coinvolgere centri prioritari in una partnership di lungo termine Incrementare la nostra conoscenza del settore Advisory Board Investigatori Studio multicentrico osservazionale longitudinale 80 Centri Top coinvolti in tutto il paese 36

37 MM: ruolo del farmacista Dedicare o no tempo al farmacista? Fonte di informazione per ISF Lancio vs prodotto maturo OTC vs Etico Generico vs Branded Regolamentazione: AZIENDA -> FARMACISTA ISF Solo scheda tecnica e informazioni commerciali PUBBLICITA Pagina pubblicitaria + informazioni commerciali 37

38 DTC Direct to Consumer communication La parte del corso inerente la DTC è gentile concessione del Prof. Fabrizio Gianfrate Università di Ferrara 38

39 What is Direct-to-Consumer Marketing? Promotional advertising of pharmaceutical products directly to consumers via Magazine & newspaper ads Television & radio ads Product placement Web sites & other internet sites 39

40 Ridefinire i flussi comunicazionali Tradizionale Industria Medico Nuovo Industria Medico Pubblico e Paziente Istituzioni

41 I vantaggi del paziente informato Fa emergere patologie sottostimate o sub-cliniche Si cura meglio e migliora la compliance Contribuisce alla prevenzione Migliora i rapporti con il proprio medico Migliora l efficacia e l efficienza, anche economica, del SSN

42 Trend della DTC Spesa USA per comunicazione diretta al paziente (DTC) DTC Expenditure ($m) Le revenues delle top 25 advertised prescrip. drugs sono cresciute del 400% piu del mercato

43 Top 10 TV drug Ads in terms of consumer recognition Viagra Fonase Procrit Vioxx Lipitor Zyrtec Celebrex Nexium Paxil 43

44 % volte che il medico prescrive il farmaco richiesto per quella specifica malattia Messaggi per il paziente Puoi controllare la tua malattia % medici che prescrivono quel farmaco richiesto dal paziente Puoi migliorare la tua salute Puoi migliorare la tua qualita della vita Non sei solo; altri soffrono la stessa tua malattia Il tuo problema puo essere risolto Tu hai diritto a sapere come curarti al meglio % di pazienti che richiedono quel farmaco specifico % pazienti che vanno dal medico in seguito alla DTCA vista % di consumatori interessati a quella DTCA % Consumatori che ricordano quella DTCA Scala di successo della comun. DTC Messaggi per il paziente e successo della comunicazione DTC

45 Effetti della DTC Numero di pazienti che chiedono al medico uno specifico farmaco dopo comunicazione DTC 50% Prescrizioni rilasciate dopo richiesta del paziente successiva a comunicazione DTC 100% 73% 40% 26% 27% 28% 32% 60% 20% 40% 10% 20% 0% 0% Fonte: Prevention Magazine, US 2001 (mod) % 80% 30% % 81%

46 Miglioramento della compliance dopo comunicazione DTC 52% dei pz. si e curato meglio (dosaggio, schema terap., consultazione con il medico, etc.) 46% dei pz. ha maggiore conoscenza degli effetti collaterali. 33% dei pz. ha realizzato di dovere rinnovare la ricetta 31% dei pz. si e ricordato di assumere il farmaco Fonte: Prevention Magazine, US 1999

47 La comunicazione DTC in Europa La comunicazione DTC di farmaci etici e stata specificatamente vietata dalla Dir. Eu. 92/28 per : salvaguardia e protezione del consumatore ( i consumatori possono equivocare i messaggi di carattere medico e scientifico e potenzialmente utilizzare il prodotto impropriamente ) approccio di assistenza vs responsabilizzazione dell individuo La DTC in Europa e in realta in atto attraverso siti web USA ed extraeuropei e attraverso meccanismi indiretti, di quasi-dtc La EC aveva proposto una revisione della direttiva 92/28 per DTC in 3 aree terapeutiche (malattie respiratorie, diabete, AIDS)

48 Principali argomentazioni pro e contro la DTC Pro Valore educazionale positivo Contro Aumenta il rischio di misuso del farmaco Miglioramento dei rapporti medico-paziente Indebolisce il ruolo tradizionale del medico Miglioramento della compliance Fa emergere patologie sottostimate o sub-cliniche Contribuisce alla prevenzione, soprattutto secondaria Aumenta i prezzi Abuso e consumismo farmaceutico

49 STEPS for evaluating new information S= Safety T= Tolerability Look for pooled drop-out rate E= Effectiveness- Studies showing new drug is better than current choice P= Price S= Simplicity of use (Preskorn SH, Advances in antidepressant therapy, San Antonio Dannemiller Memorial Education Foundation, 1994) 49

50 Public myths DTCA If the FDA approves a drug, it must be safe Fact: Drugs have side effects; some of the side effects can be fatal. A drug is approved if its effect, including the sum total of its benefits and risks, is greater than the risk of the disease it is being used for if left untreated. If a drug is effective, it works for everyone Fact: A drug is effective if it works better than a placebo. For example, Claritin is an effective anti-histamine but it is only 10% more effective than a placebo. If a famous doctor recommends this drug, it most be good. 50

51 Tipi di comunicazione quasi-dtc finora consentiti Articoli, News Sponsorizzazione di materiale informativo Disease awareness Informazione sul lancio di un nuovo farmaco Supporto a gruppi/associazioni di pazienti Direct mailing Sponsorship eventi o attivita culturali Comunicazione attraverso siti Internet Negli USA sono circa il 10% della spesa totale per DTC

52

53 nuove leve di MM: DTC 53

54 Il Mix Comunicazionale: Articolazione ed Attese Mezzo Complessità Costo relativo del messaggio Diffusione Credibilità ISF Convegni Stands/ congressi Internet 4? 5? 1? Marketing diretto Mailing Riviste Campioni

55 MM integrazione degli strumenti I problemi del Marketing Mix: Individuare la combinazione ottimale delle leve a disposizione, che consenta di massimizzare la risposta del mercato. Valutazione dell efficacia e dell efficacia incrementale di ogni strumento Scelta della combinazione che massimizza l impatto totale Integrare i vari mezzi utilizzati Messaggio unico e coerente Immagine coerente dell azienda e del prodotto Target costante 55

56 key performance driver Giusto target a più alto potenziale Giusto messaggio Market Targeting Message Performance di prodotto Resource Risorse economiche ed umane adeguate 56

57 Le regole dell informazione??? COMPARAGGIO??? Legge 541/92 D.Lgs. 8 Giugno 2001 n.231 Codice Deontologico Farmindustria 2007 Linee Guida per la Certificazione 2004 Regolamenti Regionali per ISF 57

58 Esecuzione: Il Business Plan Positioning TATTICA Mrkt Mix Orientation Il Business Plan rappresenta la sintesi di tutto il marketing process Nel BP la strategia di marketing per l anno successivo si concretizza richiamando il mio Obiettivo Strategico e definendo: Il posizionamento del prodotto Il target E la suddivisione delle attività sui diversi target Il marketing mix con Motivazione delle attività prescelte Suddivisione del budget tra le varie leve Suddivisione temporale delle attività nell arco dell anno 58

59 Misure/Verifiche: Positioning TATTICA Mrkt Mix Orientation Un obiettivo non è tale se non è misurabile! Si deve definire un set di criteri per valutare se le attività di Marketing Mix garantiscono i risultati desiderati: La performance (valori, unità, prescrizioni, quota di mercato) Implementazione della strategia di Marketing Implementazione del Posizionamento (comprensione del messaggio, ricordo) Copertura del Target Medici (Profilo del Precrittore) Copertura del Target Pazienti (Profilo del Paziente) Percezione del Prodotto (benefici/svantaggi Vs Competitors) Eventualmente misurare gli scostamenti dal piano ed analizzarne le ragioni! 59

60 Marketing Process Positioning Verifiche TATTICA MARKETING MIX Analisi quali-quantitativa Buying process Costumer portrait SWOT analysis KEY FACT STRATEGIA Orientation OBIETTIVO STRATEGICO STRATEGIA DI MARKETING posizionamento segmentazione 60

61 Small deeds done are better than great deeds planned. General Marshall Il successo di ogni strategia è funzione della capacità dell Azienda di Eseguirla. 61

62

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

DISPENSA N. 18 MARKETING

DISPENSA N. 18 MARKETING 1 E PIANIFICAZIONE Per marketing si intende l'insieme di attività che servono per individuare a chi vendere, che cosa vendere e come vendere, con l'obiettivo di soddisfare í bisogni e i desideri del consumatore,

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza

Impiego clinico della vitamina D e dei suoi metaboliti ABSTRACT. 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Impiego clinico della vitamina D ABSTRACT 26 Gennaio 2013, Roma Università di Roma Sapienza CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Roma 26/01/2013 Confronto tra 25(OH) -calcifediolo

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati Raffaella Michieli 1, Antonella Toselli 2 1 Responsabile Area Salute Donna SIMG; 2 Area Osteomioarticolare SIMG Focus on Terapia a lungo termine con i bisfosfonati L osteoporosi è un difetto sistemico

Dettagli

Next MMG Semplicità per il mondo della medicina

Next MMG Semplicità per il mondo della medicina 2014 Next MMG Semplicità per il mondo della medicina Documento che illustra le principali caratteristiche di Next MMG EvoluS Srl Corso Unione Sovietica 612/15B 10135 Torino tel: 011.1966 5793/4 info@evolu-s.it

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 1 EDIZIONE Digital Pharma Confrontati con le migliori Best Practices per rafforzare l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 Ascolta le aziende che stanno vivendo il

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Esperienze di successo per un vantaggio competitivo 27 ottobre 2011 Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Raffaella Graziosi Project & Portfolio Manager ACRAF SpA Gruppo Angelini

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Attenzione: è necessario comprendere il potenziale di un mercato prima di entrarci!

Attenzione: è necessario comprendere il potenziale di un mercato prima di entrarci! Attenzione: è necessario comprendere il potenziale di un mercato prima di entrarci! Misurazione del potenziale di nuovi prodotti in lancio sulla base della permeabilità del mercato Come esperti di marketing,

Dettagli

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI IL TRATTAMENTO DEL RISCHIO NELL ANALISI DEGLI INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI Testo di riferimento: Analisi finanziaria (a cura di E. Pavarani) McGraw-Hill 2001 cap. 11 (dottor Alberto Lanzavecchia) Indice

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Brixia International Conference

Brixia International Conference Brixia International Conference OPEN ISSUES IN THE CLINICAL AND THERAPEUTIC MANAGEMENT OF MAJOR PSYCHIATRIC DISORDERS Brescia, June 11 th -13 th, 2015 Siamo lieti di invitarvi al congresso annuale Brixia

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI

DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI DETERMINAZIONE DELLA CNFC IN MATERIA DI VIOLAZIONI LA COMMISSIONE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA VISTO il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni e, in particolare,

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1

L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 L internazionalizzazione della comunità scientifica degli aziendalisti senza rinunciare alle proprie radici 1 Al contrario di quanto spesso si ritenga, il vento dell internazionalizzazione è iniziato presto

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? 2. Che cosa si intende con i termini immunità, risposta immune e risposta immunitaria?

DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? 2. Che cosa si intende con i termini immunità, risposta immune e risposta immunitaria? DOMANDE E RISPOSTE 1. Che cos è un vaccino? Un vaccino è un prodotto la cui somministrazione è in grado di indurre una risposta immunitaria specifica contro un determinato microrganismo (virus, batterio

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Le decisioni relative al prodotto: Cap. 6

Le decisioni relative al prodotto: Cap. 6 Le decisioni relative al prodotto: Cap. 6 Il prodotto Tre punti fondamentali 1. Elementi di base nella gestione del prodotto 2. Sviluppo di nuovi prodotti 3. L organizzazione per il prodotto 1.Elementi

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS AGENDA Il contesto la strategia europea Significati e definizioni Disseminazione:quando e come, a beneficio di chi? Youthpass Link e materiali di disseminazione

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli