Accessori. Indice. Funzionalità degli accessori... 5/2. Accessori di normale fornitura... 5/3. Accessori forniti a richiesta...

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accessori. Indice. Funzionalità degli accessori... 5/2. Accessori di normale fornitura... 5/3. Accessori forniti a richiesta..."

Transcript

1

2 Accessori Idice Fuzioalità degli accessori... /2 Accessori di ormale foritura... /3 Accessori foriti a richiesta... /4 Sgaciatori di apertura e chiusura... /6 Sgaciatore di miima tesioe... /8 Motoriduttore per carica automatica delle molle di chiusura... /10 Segalazioe di iterveto sgaciatori di massima correte... /11 Cotatti ausiliari... /12 Trasformatori e cotamaovre... /1 Blocchi meccaici... /16 Protezioi traspareti... /18 Iterblocco tra iterruttori... /19 Uità di commutazioe automatica rete-gruppo ATS /22 Parti di ricambio e Retrofittig... /2 ABB SACE /1

3 Fuzioalità degli accessori La tabella che segue riporta alcue fuzioi che possoo essere otteute scegliedo opportuamete gli accessori foriti; a secoda dell uso dell iterruttore potrao essere ecessarie cotemporaeamete più fuzioi tra quelle elecate. Per la descrizioe dettagliata dei sigoli accessori si rimada all apposita sezioe. Fuzioe Comado a distaza Segalazioi a distaza o attivazioe degli automatismi i fuzioe dello stato (aperto-chiuso) o della posizioe (iserito, estratto-test, estratto ) dell iterruttore Apertura a distaza per varie ecessità, quali: comado mauale di emergeza apertura asservita all iterveto di altri dispositivi di iterruzioe o ad esigeze di automazioe dell impiato. Esempi: iterruttori lato B.T. di trasformatori i parallelo che devoo aprirsi automaticamete all apertura del dispositivo di iterruzioe lato M.T. apertura automatica per comado da relè estero (miima tesioe, differeziale, ecc.) Apertura automatica dell iterruttore per miima tesioe (applicabile ad esempio el caso di maovra di motori asicroi) Icremeto del grado di protezioe Blocchi meccaici per la sicurezza i caso di mautezioe o per esigeze fuzioali di iterblocco tra due o più iterruttori Commutazioe automatica delle alimetazioi Compoeti Sgaciatore di apertura Sgaciatore di chiusura Motoriduttore per la carica automatica delle molle di chiusura Cotatti ausiliari di iterruttore aperto-chiuso Cotatti ausiliari di iterruttore iserito, estratto-test, estratto (solo per iterruttore estraibile) Cotatto per segalazioe elettrica di iterveto sgaciatori di sovracorrete Cotatto di segalazioe miima tesioe diseccitata Cotatto di segalazioe molle cariche Sgaciatore di apertura o di miima tesioe Sgaciatore di miima tesioe istataeo o ritardato N.B. Il ritardatore è cosigliato quado si vuole evitare l iterveto (sia per motivi fuzioali che di sicurezza) itempestivo per abbassameti temporaei della tesioe. Cotatto di segalazioe miima tesioe eccitata Protezioe porta IP4 Blocco a chiave i posizioe di aperto Blocco a lucchetti i posizioe di aperto Blocco a chiave e a lucchetti i posizioe iserito, estratto-test, estratto Iterblocco meccaico tra due o tre iterruttori Uità di commutazioe automatica rete-gruppo ATS010 /2 ABB SACE

4 Accessori di ormale foritura I base all esecuzioe dell iterruttore vegoo foriti i segueti accessori di serie: Iterruttore fisso: mostria per la porta della cella del quadro (IP30) supporto per gli sgaciatori di servizio 4 cotatti ausiliari per la segalazioe elettrica iterruttore aperto/chiuso (solo per iterruttori automatici) morsettiera per il collegameto degli ausiliari i uscita termiali posteriori orizzotali piastra di sollevameto Iterruttore estraibile: mostria per la porta della cella del quadro supporto per gli sgaciatori di servizio 4 cotatti ausiliari per la segalazioe elettrica iterruttore aperto/chiuso (solo per iterruttori automatici) cotatti strisciati per il collegameto degli ausiliari i uscita termiali posteriori orizzotali blocco atitroduzioe per iterruttori aveti correti omiali diverse maovella di estrazioe piastra di sollevameto ABB SACE /3

5 Accessori foriti a richiesta Le gamme Iterruttori automatici Iterruttori co eutro a sezioe piea Iterruttori per applicazioi fio a 1000V AC Esecuzioe iterruttore Fisso Estraibile 1a) Sgaciatore di apertura/chiusura (YO/YC) e secodo sgaciatore di apertura (YO2) 1b) SOR test uit 2a) Sgaciatore di miima tesioe (YU) 2b) Ritardatore per sgaciatore di miima tesioe (D) 3) Motoriduttore per la carica automatica delle molle di chiusura (M) 4a) Segalazioe meccaica di iterveto sgaciatori massima correte 4b) Segalazioe elettrica e meccaica di iterveto sgaciatori massima correte (1) (2) a) Segalazioe elettrica iterruttore aperto/chiuso b) Segalazioe elettrica iterruttore iserito/estratto/estratto test c) Cotatto segalazioe molle di chiusura cariche d) Cotatto di segalazioe dello sgaciatore di miima tesioe diseccitato (C. Au YU) 6a) Trasformatore amperometrico per il coduttore eutro estero all iterruttore 6b) Toroide omopolare per il coduttore di terra dell alimetazioe pricipale (cetro stella del trasformatore) 7) Cotamaovre meccaico 8a) Blocco i posizioe di aperto 8b) Blocco iterruttore i posizioe di iserito/estratto/estratto test 8c) Accessori per blocco i posizioe di estratto/estratto test 8d) Accessorio per blocco lucchetti degli otturatori 8e) Blocco meccaico porta della cella 9a) Protezioe pulsati di apertura e chiusura 9b) Protezioe porta IP4 10) Iterblocco tra iterruttori (3) 11) Uità di commutazioe automatica rete-gruppo ATS010 (4) LEGENDA Accessorio a richiesta su iterruttore fisso o su parte mobile Accessorio a richiesta su parte fissa Accessorio a richiesta su parte mobile /4 ABB SACE

6 Iterruttori di maovra-sezioatori Iterruttori di maovra-sezioatori per applicazioi fio a 1000V AC Iterruttori di maovra-sezioatori per applicazioi fio a 1000V DC Carrello di sezioameto (CS) Sezioatore di terra co potere di chiusura (MPT) Carrello di messa a terra (MT) Fisso Estraibile Estraibile Estraibile Estraibile (YC) (1) Per iterruttore automatico i 4 cotatti ausiliari per la segalazioe elettrica di iterruttore aperto/chiuso soo compresi ella ormale foritura (2) La versioe co 1 cotatti ausiliari è icompatibile co le versioi eutro a sezioe piea E4/f ed E6/f (3) Icompatibili co le versioi eutro a sezioe piea E4/f ed E6/f (4) Icompatibile co la gamma di iterruttori per applicazioi fio a 1000V AC ABB SACE /

7 Sgaciatori di apertura e di chiusura (*) I caso di servizio istataeo la durata miima dell impulso di correte deve essere di 100 ms. (**) I caso di alimetazioe permaete sullo sgaciatore di apertura, bisoga attedere u tempo di almeo 30 ms prima di dare il comado allo sgaciatore di chiusura. 1SDC200131F0001 1a) Sgaciatore di apertura/chiusura (YO/YC) e secodo sgaciatore di apertura (YO2) Cosete il comado di apertura o di chiusura a distaza dell apparecchio, i base alla posizioe di istallazioe ed al collegameto sul supporto degli sgaciatori; lo sgaciatore può ifatti essere utilizzato idifferetemete per le due applicazioi. Date le caratteristiche del comado dell iterruttore, l apertura (ad iterruttore chiuso) è sempre possibile, metre la chiusura solo quado le molle di chiusura soo cariche. Lo sgaciatore può fuzioare sia i correte cotiua che alterata. Questo sgaciatore realizza u servizio istataeo (*), ma può essere alimetato permaetemete (**). Per alcue istallazioi è ecessario avere ua elevatissima sicurezza del comado di apertura da remoto dell iterruttore; i particolare è richiesta la duplicazioe del circuito di comado e dello sgaciatore di apertura. Per rispodere a queste esigeze, è possibile equipaggiare gli iterruttori SACE Emax co u secodo sgaciatore di apertura, dotato di uo speciale supporto per accoglierlo, che può ospitare gli sgaciatori di chiusura e di apertura stadard. La sede del secodo sgaciatore di apertura è quella dello sgaciatore di miima tesioe, che pertato risulta essere icompatibile. Il supporto speciale compresivo del secodo sgaciatore di apertura viee istallato al posto del supporto stadard. Le caratteristiche teciche del secodo sgaciatore di apertura rimagoo idetiche a quelle dello sgaciatore di apertura stadard. Nell utilizzo quale sgaciatore di chiusura alimetato i permaeza, per effettuare la richiusura dell iterruttore, dopo l apertura, è ecessario diseccitare mometaeamete lo sgaciatore di chiusura (il comado dell iterruttore è ifatti corredato del dispositivo di atipompaggio). Figura di riferimeto egli schemi elettrici: YO (4-) - YC (2-3) - YO2 (8) 1SDC200132F0001 1SDC200133F0001 1SDC200134F0001 Caratteristiche Alimetazioe (U): 24 V DC V AC/DC 30 V AC/DC V AC/DC 48 V AC/DC V AC/DC 60 V AC/DC V AC V AC/DC 440 AC Limiti di fuzioameto: (YO-YO2): 70% % U (Norme CEI EN ) (YC): 8% % U Poteza allo sputo (Ps): DC = 200 W Durata dello sputo ~100 ms AC = 200 VA Poteza di mateimeto (Pc): DC = W AC = VA Tempo di apertura (YO- YO2): (max) 60 ms Tempo di chiusura (YC): (max) 80 ms Tesioe d isolameto: 200 V 0 Hz (per 1 mi) /6 ABB SACE

8 1SDC20013F0001 1b) SOR Test Uit L uità di cotrollo/moitoraggio SOR Test Uit permette di verificare la corretta fuzioalità delle diverse versioi degli sgaciatori di apertura della serie SACE Emax, per garatire u elevato grado di affidabilità al comado di apertura dell iterruttore. I codizioi particolarmete gravose di fuzioameto o per il semplice cotrollo da remoto dell iterruttore trova largo impiego lo sgaciatore di apertura quale accessorio per la serie di iterruttori aperti SACE Emax. Il mateimeto di tutte le fuzioalità di tale accessorio è codizioe ecessaria per garatire u elevato livello di sicurezza ell impiato: è ecessario quidi disporre di u dispositivo che cotrolli ciclicamete il corretto fuzioameto dello sgaciatore segalado l evetuale malfuzioameto. L uità di cotrollo/moitoraggio SOR Test Uit permette di verificare la cotiuità di sgaciatori di apertura aveti ua tesioe omiale di fuzioameto compresa tra 24 V e 20 V (AC e DC), oché la fuzioalità del circuito elettroico della BA. La verifica di cotiuità viee effettuata ciclicamete co u itervallo di 20 secodi tra u test e l altro. L uità dispoe di segalazioi ottiche a mezzo LED sul frote; i particolare vegoo idicate le segueti iformazioi: POWER ON: preseza di alimetazioe YO TESTING: esecuzioe della prova TEST FAILED: segalazioe dopo ua prova fallita o asseza di alimetazioe ausiliaria ALARM: segalazioe dopo tre prove fallite. Soo ioltre dispoibili a bordo dell uità due relè ad uo scambio che permettoo la segalazioe a distaza dei due eveti: fallimeto di ua prova (il ripristio avviee automaticamete al rietro dell allarme) fallimeto di tre prove (il ripristio avviee uicamete tramite RESET mauale dal frote dell uità) Sul frote dell uità è ioltre presete u tasto per il RESET mauale. Caratteristiche Alimetazioe ausiliaria Massima correte iterrotta Massima tesioe iterrotta 24 V V AC/DC 6 A 20V AC ABB SACE /7

9 Sgaciatore di miima tesioe 1SDC200136F0001 2a) Sgaciatore di miima tesioe (YU) Lo sgaciatore di miima tesioe realizza l apertura dell iterruttore i caso di sesibile abbassameto o macaza di tesioe di alimetazioe dello stesso. Può essere utilizzato per lo sgacio a distaza (mediate pulsati di tipo ormalmete chiuso), per il blocco alla chiusura, oppure per il cotrollo della tesioe ei circuiti primari e secodari. L alimetazioe dello sgaciatore viee quidi derivata a mote dell iterruttore o da sorgete idipedete. È permessa la chiusura dell iterruttore solo a sgaciatore alimetato (il blocco della chiusura è realizzato meccaicamete). Lo sgaciatore può fuzioare sia i correte cotiua che alterata. L apertura dell iterruttore avviee co valori di tesioe di alimetazioe dello sgaciatore pari a 3-70% U. La chiusura dell iterruttore è possibile co tesioe di alimetazioe dello sgaciatore pari a 8-110% U. È corredabile di cotatto di segalazioe dello sgaciatore di miima tesioe eccitato (C. aux YU - vedi accessorio d). Figura di riferimeto egli schemi elettrici: YU (6) Caratteristiche Alimetazioe (U): 24 V DC V AC/DC 30 V AC/DC V AC/DC 48 V AC/DC V AC 60 V AC/DC V AC V AC/DC 440 V AC Limiti di fuzioameto: Norme CEI EN Poteza allo sputo (Ps): DC = 200 W AC = 200 VA Poteza di mateimeto (Pc): DC = W AC = VA Tempo di apertura (YU): 30 ms Tesioe d isolameto: 200 V 0 Hz (per 1 mi) 1SDC200137F0001 /8 ABB SACE

10 1SDC200138F0001 2b) Ritardatore per sgaciatore di miima tesioe (D) Lo sgaciatore di miima tesioe è abbiabile ad u ritardatore elettroico, da motare esteramete rispetto all iterruttore, che permette il ritardo ell iterveto dello sgaciatore co tempi prefissati e regolabili. L utilizzo dello sgaciatore di miima tesioe ritardato è idicato, al fie di evitare iterveti, quado la rete di alimetazioe dello sgaciatore può essere soggetta ad iterruzioi o abbassameti di tesioe di breve durata. Qualora o sia alimetato, la chiusura dell iterruttore è iibita. Il ritardatore è da abbiare allo sgaciatore di miima tesioe co uguale tesioe di lavoro. Figura di riferimeto egli schemi elettrici: YU +D (7) Caratteristiche Alimetazioe (D): Tempo di apertura regolabile (YU+D): V DC 48 V AC/DC 60 V AC/DC V AC/DC V AC/DC 0,-1-1,-2-3 s ABB SACE /9

11 Motoriduttore per carica automatica delle molle di chiusura 1SDC200139F0001 3) Motoriduttore per la carica automatica delle molle di chiusura (M) Realizza la carica automatica delle molle di chiusura del comado dell iterruttore. Dopo la chiusura dell iterruttore, il motoriduttore provvede immediatamete alla ricarica delle molle di chiusura. I macaza di tesioe di alimetazioe o durate lavori di mautezioe, le molle di chiusura soo comuque caricabili maualmete (per mezzo dell apposita leva del comado). È sempre forito di cotatto di fiecorsa e di microiterruttore per la segalazioe di molle di chiusura cariche (vedi accessorio d). Figura di riferimeto egli schemi elettrici: M (1) Caratteristiche Alimetazioe V AC/DC V AC/DC V AC/DC V AC/DC Limiti di fuzioameto: 8%...110% U (Norme CEI EN ) Poteza allo sputo (Ps): DC = 00 W AC = 00 VA Poteza di omiale (P): DC = 200 W AC = 200 VA Durata dello sputo 0,2 s Tempo di carica: 4- s Tesioe d isolameto: 200 V 0 Hz (per 1 mi) 1SDC200140F0001 /10 ABB SACE

12 Segalazioe di iterveto sgaciatori di massima correte 4) Segalazioe meccaica ed elettrica di iterveto sgaciatori di massima correte Soo dispoibili le segueti segalazioi i seguito all iterveto dello sgaciatore di massima correte: 4a) Segalazioe meccaica di iterveto sgaciatori di massima correte Cosete la segalazioe visiva sul comado, i caso di iterruttore aperto i seguito all iterveto degli sgaciatori di massima correte, mediate avazameto del pulsate di iterveto sgaciatori. L iterruttore è richiudibile solo ripristiado il pulsate ella posizioe ormale. 1SDC200141F0001 Figura di riferimeto egli schemi elettrici: S1 (12) 1SDC200142F0001 4b) Segalazioe elettrica e meccaica di iterveto sgaciatori di massima correte 1SDC200143F0001 Permette la segalazioe visiva sul comado (meccaica) ed a distaza (elettrica mediate commutatore) di iterruttore aperto i seguito all iterveto degli sgaciatori di massima correte. Per il ripristio dell iterruttore è ecessario riarmare il pulsate dell idicazioe meccaica. Gli sgaciatori PR112 e PR113 soo già foriti di cotatto di segalazioe itero di sovracorrete. Figura di riferimeto egli schemi elettrici: S1 (12) 1SDC200144F0001 ABB SACE /11

13 Cotatti ausiliari ) Cotatti ausiliari Soo dispoibili cotatti ausiliari istallati sull iterruttore che permettoo la segalazioe dello stato dell iterruttore. È ioltre dispoibile ua versioe speciale dei cotatti ausiliari sottoriportati per impieghi co tesioi omiali iferiori a 24 V (segali digitali). Caratteristiche U I max T 12 V DC 0,3 A 10 ms 20 V DC 0,1 A U I max cosj 20 V AC A 0,3 Le esecuzioi dispoibili soo: 1SDC20014F0001 a) Segalazioe elettrica iterruttore aperto/chiuso È possibile avere la segalazioe elettrica sullo stato dell iterruttore (aperto/chiuso) co 4, 10 o 1 cotatti ausiliari. I cotatti assumoo le segueti cofigurazioi: 4 cotatti aperto/chiuso (2 ormalmete aperti + 2 ormalmete chiusi); 10 cotatti aperto/chiuso ( ormalmete aperti + ormalmete chiusi); o dispoibili quado è richiesto lo sgaciatore di massima correte SACE PR112 1 cotatti aperto/chiuso supplemetari motabili esteramete all iterruttore. La cofigurazioe base sopra descritta può essere modificata dall utete per idicazioe ormalmete aperto o ormalmete chiuso mediate riposizioameto del coettore a fasto sul microiterruttore. Figure di riferimeto egli schemi elettrici: Q/1 10 (21-22) 1SDC200146F0001 /12 ABB SACE

14 b) Segalazioe elettrica iterruttore iserito/estratto test/estratto 1SDC200147F0001 I aggiuta alla segalazioe meccaica sulla posizioe dell iterruttore è possibile avere la segalazioe elettrica per mezzo di o 10 cotatti ausiliari che vegoo istallati sulla parte fissa. È dispoibile solo per iterruttore i versioe estraibile, da istallare sulla parte fissa. I cotatti ausiliari assumoo le segueti cofigurazioi: cotatti; gruppo costituito da 2 cotatti di segalazioe iserito, 2 cotatti di segalazioe estratto ed 1 cotatto di segalazioe posizioe di test (pize pricipali sezioate, ma cotatti strisciati iseriti) 10 cotatti; gruppo costituito da 4 cotatti di segalazioe iserito, 4 cotatti di segalazioe estratto e 2 cotatti di segalazioe posizioe di test (pize pricipali sezioate, ma cotatti strisciati iseriti). Figure di riferimeto egli schemi elettrici: S7I (31-32) S7T (31-32) S7E (31-32) 1SDC200148F0001 ABB SACE /13

15 Cotatti ausiliari c) Cotatto di segalazioe molle di chiusura cariche E costituito da u microiterruttore che permette la segalazioe a distaza dello stato delle molle di chiusura del comado dell iterruttore (sempre forito co il motoriduttore carica molle). 1SDC200149F0001 Figura di riferimeto egli schemi elettrici: S33 M/2 (11) 1SDC20010F0001 d) Cotatto di segalazioe dello sgaciatore di miima tesioe diseccitato (C.aux YU) Gli sgaciatori di miima tesioe possoo essere corredati di u cotatto (a scelta ormalmete chiuso o aperto) di segalazioe di miima tesioe eccitata per la segalazioe a distaza dello stato dello sgaciatore di miima tesioe. 1SDC20011F0001 Figura di riferimeto egli schemi elettrici: (12) 1SDC20012F0001 /14 ABB SACE

16 Trasformatori e cotamaovre 6a) Trasformatore amperometrico per il coduttore eutro estero all iterruttore Solo per iterruttori tripolari, cosete di realizzare la protezioe del eutro mediate il collegameto allo sgaciatore di massima correte. E forito a richiesta. Figura di riferimeto egli schemi elettrici: TI/N-UI/N (1-2) 1SDC20014F0001 1SDC20013F0001 6b) Toroide omopolare per il coduttore di terra dell alimetazioe pricipale (cetro stella del trasformatore) Gli sgaciatori elettroici a microprocessore PR112 e PR113 possoo essere utilizzati i abbiameto ad u toroide estero posizioato ad esempio sul coduttore che collega a terra il cetro stella del trasformatore MT/BT (trasformatore omopolare): i questo caso la protezioe verso terra viee defiita Source Groud Retur. Il trasformatore omopolare viee proposto i quattro diverse versioi i termii di correte omiale (mateedo le stesse dimesioi di igombro) Figura di riferimeto egli schemi elettrici: TI/O (1-2) Caratteristiche Correte omiale 100 A 20 A 400 A 800 A 7) Cotamaovre meccaico È collegato al comado mediate u semplice leverismo; segala il umero di maovre meccaiche dell iterruttore. L idicazioe è visibile dall estero sul frote dell iterruttore. 1SDC20016F0001 1SDC2001F0001 ABB SACE /1

17 Blocchi meccaici 1SDC20017F0001 8) Blocchi meccaici 8a) Blocco i posizioe di aperto Soo dispoibili differeti meccaismi che permettoo di bloccare l iterruttore i posizioe di aperto. Questi dispositivi possoo essere comadati da: Chiave: ua speciale serratura circolare co chiavi diverse (per u solo iterruttore) o co chiavi uguali (per più iterruttori). I quest ultimo caso soo dispoibili fio a quattro diverse umerazioi di chiavi Lucchetti: fio a 3 lucchetti (o foriti): ø 4 mm. 1SDC20019F0001 1SDC20018F0001 1SDC200160F0001 8b) Blocco iterruttore i posizioe iserito/estratto test/ estratto Questo dispositivo può essere comadato da ua speciale serratura circolare co chiavi diverse (per u solo iterruttore) o co chiavi uguali (per più iterruttori dispoibili fio a quattro diverse umerazioi di chiavi) e da lucchetti (fio a 3 lucchetti, o foriti - ø 4 mm). È dispoibile solo per iterruttore i versioe estraibile; da istallare sulla parte mobile. 1SDC200161F0001 8c) Accessori per blocco i posizioe estratto test/estratto 1SDC200162F0001 I aggiuta al blocco iterruttore i posizioe iserito/estratto test/estratto, permette il solo blocco elle posizioi di estratto o estratto test. È dispoibile solo per iterruttore i versioe estraibile; da istallare sulla parte mobile. /16 ABB SACE

18 8d) Accessorio per blocco lucchetti degli otturatori 1SDC200163F0001 Permette di lucchettare gli otturatori (istallati sulla parte fissa) i posizioe di chiuso. È dispoibile solo per iterruttore i versioe estraibile; da istallare sulla parte fissa. 1SDC200164F0001 8e) Blocco meccaico porta della cella No permette l apertura della porta della cella ad iterruttore chiuso (ed iterruttore iserito per iterruttori estraibili) e blocca la chiusura dell iterruttore co la porta della cella aperta. 1SDC20016F0001 ABB SACE /17

19 Protezioi traspareti 1SDC200166F0001 9) Protezioi traspareti 9a) Protezioe pulsati di apertura e chiusura Queste protezioi, applicate sui pulsati di apertura e chiusura, iibiscoo le relative maovre dell iterruttore se o per mezzo di u attrezzo speciale. 1SDC200167F0001 9b) Protezioe porta IP4 E realizzata mediate ua calotta i plastica trasparete che protegge completamete il frotale dell iterruttore e permette di raggiugere il grado di protezioe IP4. Motata su ceriere, è provvista di blocco a chiave. 1SDC200169F0001 1SDC200168F0001 /18 ABB SACE

20 Iterblocco tra iterruttori 1SDC200170F ) Iterblocco meccaico Questo meccaismo realizza l iterblocco meccaico tra due o tre iterruttori (ache di taglia diversa e i qualsiasi esecuzioe fissa/estraibile) mediate cavo flessibile. Co l iterblocco meccaico viee forito lo schema elettrico per la commutazioe elettrica mediate relè (a cura del cliete). L istallazioe degli iterruttori può essere verticale oppure orizzotale. Soo dispoibili 4 tipologie di iterblocchi: tipo A: tipo B: tipo C: tipo D: tra 2 iterruttori (gruppo alimetazioe + emergeza) tra 3 iterruttori (gruppo 2 alimetazioi + emergeza) tra 3 iterruttori (gruppo 2 alimetazioi + cogiutore) tra 3 iterruttori (gruppo 3 alimetazioi / u solo iterruttore chiuso) NB. Fare riferimeto ai capitoli Dimesioi di igombro e Schemi elettrici per idicazioi su dimesioi (versioi fisse ed estraibili) e predisposizioi. 1SDC200171F0001 1SDC200172F0001 Iterblocco verticale Iterblocco orizzotale ABB SACE /19

21 Iterblocco tra iterruttori Relativamete agli iterblocchi meccaici soo previste le segueti possibilità legate all uso di due o di tre iterruttori, di qualsiasi taglia ed esecuzioe, el sistema di commutazioe. Tipo di iterblocco Schema tipico Possibili iterblocchi Tipo A Tra due iterruttori U alimetazioe ormale e u alimetazioe di emergeza. G L iterruttore 1 può essere chiuso solo se 2 è aperto o viceversa 1 2 O O 1 2 I O O I O = Iterruttore aperto I = Iterruttore chiuso Tipo B Tra tre iterruttori Due alimetazioi ormali e u alimetazioe di emergeza. G Gli iterruttori 1 e 3 possoo essere chiusi solo se l iterruttore 2 è aperto. L iterruttore 2 può essere chiuso solo se 1 e 3 soo aperti O O O I O O O O I I O I O = Iterruttore aperto O I O I = Iterruttore chiuso Tipo C Tra tre iterruttori Le due semisbarre possoo essere alimetate da u solo trasformatore (cogiutore chiuso) o cotemporaeamete da etrambi (cogiutore aperto) Possoo essere chiusi cotemporaeamete uo o due iterruttori su tre O O O I O O O I O O O I O = Iterruttore aperto I = Iterruttore chiuso O I I I I O I O I Tipo D Tra tre iterruttori Tre alimetazioi (geeratori o trasformatori) sulla stessa sbarra, per le quali o sia cosetito il fuzioameto i parallelo. G Può essere chiuso solo u iterruttore su tre O O O I O O O I O O O I O = Iterruttore aperto I = Iterruttore chiuso /20 ABB SACE

22 L alimetazioe di emergeza è ormalmete prevista per subetrare all alimetazioe ormale i due casi: - per alimetare servizi di sicurezza per le persoe (ad esempio impiati ospedalieri); - per alimetare parti di impiato esseziali per esigeze diverse dalla sicurezza (ad esempio per idustrie a ciclo cotiuo). Nella gamma degli accessori previsti per gli iterruttori SACE Emax soo dispoibili le soluzioi per le varie tipologie di esigeze impiatistiche. Per quato cocere le protezioi cotro le sovracorreti, cotro i cotatti diretti e idiretti, e relativamete alle disposizioi volte al migliorameto dell affidabilità e della sicurezza dei circuiti di emergeza, si rimada alle ormative specifiche. La commutazioe da alimetazioe ormale ad alimetazioe di emergeza, oltre che mauale (co comado locale o a distaza), può essere automatica. A questo scopo gli iterruttori impegati ella commutazioe devoo essere muiti degli accessori ecessari a cosetire il comado elettrico a distaza e a realizzare gli iterblocchi elettrici e meccaici previsti dalla logica di commutazioe. Tra questi si evideziao: lo sgaciatore di apertura lo sgaciatore di chiusura il comado a motore i cotatti ausiliari. L automazioe della commutazioe può avveire co l impiego di apposito circuito a relè comadato elettroicamete, a cura del cliete (schema di foritura ABB SACE). Gli iterblocchi meccaici tra due o tre iterruttori soo realizzati mediate cavi utilizzabili sia per iterruttori affiacati che sovrapposti. ABB SACE /21

23 Uità di commutazioe automatica rete-gruppo ATS010 1SDC200177F ) Uità di commutazioe automatica rete-gruppo ATS010 L uità di commutazioe ATS010 (Automatic Trasfer Switch) è il uovo dispositivo di commutazioe rete-gruppo proposto da ABB SACE co tecologia a microprocessore coforme alle pricipali ormative di compatibilità elettromagetica ed ambietali (EN 0178, EN , EN , IEC , IEC , IEC ). Il dispositivo è i grado di gestire l itera procedura di commutazioe tra l iterruttore di liea ormale e quello di liea di emergeza i maiera automatica, cosetedo u ampia flessibilità di regolazioe. I caso di aomalia della tesioe della liea ormale, i accordo ai ritardi impostati, viee comadata l apertura dell iterruttore di liea ormale, l avviameto del gruppo elettrogeo e la chiusura dell iterruttore di liea di emergeza. Allo stesso modo, el caso di rietro della liea ormale, viee comadata i automatico la procedura di commutazioe iversa. È particolarmete adatto all impiego i tutti i sistemi di alimetazioe di emergeza dove sia richiesta ua soluzioe prota da istallare, facile da utilizzare e affidabile. Alcue delle pricipali applicazioi soo: alimetazioe di gruppi UPS (Uiterrupted Power Supply), sale operatorie e servizi primari di ospedali, alimetazioe di emergeza per edifici civili, aeroporti, hotels, bache dati e sistemi di telecomuicazioe, alimetazioe di liee idustriali per processi cotiui. Il sistema di commutazioe viee realizzato collegado l uità ATS010 a due iterruttori motorizzati ed iterbloccati meccaicamete. Possoo essere impiegati tutti gli iterruttori della serie SACE Emax. Il sesore di rete itegrato el dispositivo SACE ATS010 permette di rilevare le aomalie relative alla tesioe di rete. I tre igressi possoo essere direttamete collegati alle tre fasi della liea di alimetazioe ormale per reti co tesioe omiale fio a 00V AC. Per reti co tesioe superiore è possibile iterporre dei trasformatori voltmetrici (TV) impostado ua tesioe omiale per il dispositivo che coicida co la loro tesioe secodaria (tipicamete 100V). La preseza di due cotatti di scambio per ogi iterruttore permette il collegameto diretto agli sgaciatori di apertura e di chiusura. Il collegameto agli iterruttori si completa co il cablaggio dei cotatti di stato: Aperto/Chiuso, Scattato relé, Iserito (el caso di iterruttori estraibili/ rimovibili). Per questo motivo, su ciascu iterruttore coesso all uità ATS010, oltre agli accessori di iterblocco meccaico vao previsti: motore carica molle, bobia di apertura e chiusura, cotatto aperto/chiuso, cotatto di iserito (el caso di estraibile), segalazioe e blocco meccaico per iterveto di relè di protezioe. Il dispositivo ATS010 è cocepito per garatire u elevatissima affidabilità del sistema da esso cotrollato. I particolare soo preseti diversi sistemi di sicurezza itrisecamete legati al fuzioameto software e hardware. Per la sicurezza software è predisposta ua logica che garatisce l impossibilità di maovre itempestive, metre u sistema di watchdog, sempre operativo, segala l evetuale malfuzioameto del microprocessore tramite u led sul frote del dispositivo. La sicurezza hardware cosete di itegrare u iterblocco elettrico realizzato tramite relé di poteza rededo superfluo l utilizzo di u sistema di iterblocco elettrico estero. Ioltre il selettore mauale, posto sul frote del dispositivo, è i grado di comadare l itera procedura di commutazioe ache el caso di guasto al microprocessore, agedo i maiera elettromeccaica sui relé di comado. /22 ABB SACE

24 Caratteristiche geerali Tesioe di alimetazioe omiale 24V DC ± 20% 48V DC ± 10% (galvaicamete isolata da terra) (ripple massimo ± %) Poteza massima assorbita Poteza omiale (rete presete e iterruttori o comadati) Temperatura di fuzioameto Umidità massima Temperatura di stoccaggio Grado di protezioe W a 24V DC 10W a 48V DC 1,8W a 24V DC 4,W a 48V DC -2 C +70 C 90% seza codesa -2 C +80 C IP4 (paello frotale) Dimesioi [mm] 144 x 144 x 8 Peso [kg] 0.8 Rage di regolazioe per soglie e tempi Miima tesioe U Mi -% -30% U Massima tesioe U Max +% +30% U Soglie fisse di frequeza T1: ritardo all apertura dell iterruttore di liea ormale dall aomalia di rete (CB-N) T2: ritardo all avviameto del gruppo dall aomalia di rete 0 32s 10% +10% f 0 32s T3: ritardo all arresto del gruppo elettrogeo 0 24s T4: ritardo alla commutazioe per rietro rete 0 24s T: ritardo alla chiusura dell iterruttore di liea di emergeza dopo il rilevameto della tesioe del geeratore (CB-E) 0 32s Tesioi omiali impostabili 100, 11, 120, 208, 220, 230, 240, 277, 347, 380, 400, 41, 440, 480, 00 V Sequeza di fuzioameto VN CB-N GE T2 T1 T3 Legeda VN Tesioe di rete CB-N Iterruttore della liea ormale chiuso GE Gruppo elettrogeo VE Tesioe liea di emergeza CoCo Abilitazioe per la commutazioe su liea di emergeza CB-E Iterruttore della liea di emergeza chiuso LOAD Distacco carichi meo prioritari collegati VE CoCo CB-E LOAD T T4 ABB SACE /23

25 Uità di commutazioe automatica rete-gruppo ATS010 Paello frotale SDC200178F Legeda 1 Stato dell uità ATS010 e della logica 2 Selettore della modalità di fuzioameto 3 Cotrollo della liea ormale 4 Stato dell iterruttore di liea ormale Preseza della tesioe sulla liea di emergeza 6 Stato dell iterruttore della liea di emergeza 7 Stato del geeratore Regolazioi paello laterale SDC200179F0001 Legeda 1 Selettori per regolazioe delle soglie di miima e massima tesioe 2 Dip-switch per la regolazioe: tesioe omiale liea ormale moofase o trifase frequeza di rete strategia di commutazioe 3 Regolazioi dei tempi di ritardo di commutazioe T1... T /24 ABB SACE

26 Parti di ricambio e retrofittig Parti di ricambio Soo dispoibili le segueti parti di ricambio: scudi e calotta frotale soleoide di apertura per lo sgaciatore di massima correte PR111, PR112 e PR113 camera d arco molle di chiusura cotatto di sezioameto a piza per parte fissa dell iterruttore estraibile cotatto strisciate di terra (per esecuzioe estraibile) otturatori per parte fissa polo completo dispositivo di comado cavi di collegameto tra sgaciatori e trasformatori di correte protezioe trasparete per sgaciatori uità di alimetazioe SACE PR120/B cassetta attrezzi batteria per uità di alimetazioe SACE PR120/B calotta frotale per blocco a chiave tipo Rois Per maggiori dettagli richiedere il catalogo ricambi di ABB SACE. Kit di Retrofittig Per sostituire i vecchi iterruttori SACE Otomax e SACE Novomax G30, soo stati predisposti appositi kit compredeti gli iterruttori SACE Emax, che sfruttao tutti i compoeti del quadro esistete. L iesto del uovo iterruttore el vecchio quadro, presetado idubbi vataggi tecici ed ecoomici, avviee co la massima celerità e seza rifacimeto delle coessioi pricipali del quadro. ABB SACE /2

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55 La Norma CEI 0-21, la uova regola tecica di coessioe BT Per quato riguarda gli impiati elettrici, oltre alle prescrizioi della Norma CEI 64-8 e successive variati, occorre teere i cosiderazioe u ulteriore

Dettagli

L impianto elettrico nei servizi condominiali

L impianto elettrico nei servizi condominiali OBIETTIVO PROFEIONE L impiato elettrico ei servizi codomiiali Il codomiio cosiderato è costituito da quattro piai fuori terra co due scale itere; per ogi scala si hao due appartameti al primo e secodo

Dettagli

INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER ESA ESTRO

INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER ESA ESTRO Bollettio E708 rev0 7/06/0 INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER SERIE - CARATTERISTICHE Tesioe di alimetazioe: 90 40vac Frequeza di alimetazioe: 40 70 Hz Assorbimeto massimo: 40W Temperatura di fuzioameto:

Dettagli

La serie Solar-Log Sistema di monitoraggio per tutti gli impianti fotovoltaici

La serie Solar-Log Sistema di monitoraggio per tutti gli impianti fotovoltaici La serie Solar-Log Sistema di moitoraggio per tutti gli impiati fotovoltaici La tecologia più modera I dispositivi Solar-Log foriscoo u semplice moitoraggio dei sistemi solari di ogi tipo. Grazie al progresso

Dettagli

la climatizzazione professionale: refrigeratori aria-acqua

la climatizzazione professionale: refrigeratori aria-acqua la climatizzazioe professioale: refrigeratori aria-acqua 20 REFRIGERATORI ARIA-ACQUA IN POMPA DI CALORE JFP E, JFP E-P CON VENTILATORI ASSIALI 22 REFRIGERATORI ARIA-ACQUA IN POMPA DI CALORE JFM E, JFM

Dettagli

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015 Corso di Elemeti di Impiati e mahie elettriche Ao Aademico 014-015 Esercizio.1 U trasformatore moofase ha i segueti dati di targa: Poteza omiale A =10 kva Tesioe omiale V 1 :V =480:10 V Frequeza omiale

Dettagli

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM DOPPIO Ver. 1.0

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM DOPPIO Ver. 1.0 Mauale d uso ed istallazioe Modulo GSM DOPPIO Ver. 1.0 Avverteza Tutti i prodotti Keyless soo certificati e garatiti solo se istallati da persoale qualificato. Prima di iiziare l istallazioe, accertarsi

Dettagli

La seconda generazione ProStar

La seconda generazione ProStar La secoda geerazioe ProStar Il ProStar è u regolatore di carica solare comadato da u microprocessore che, oltre alla protezioe di scarica bassa e di sovraccarico, dispoe di varie altre fuzioi. P.es. a

Dettagli

VAIO-Link Guida Cliente

VAIO-Link Guida Cliente VAIO-Lik Guida Cliete "Cosideriamo ogi sigola domada del cliete co la massima attezioe e il dovuto rispetto e facciamo del ostro meglio perché il cliete abbia u'ottima impressioe del cetro di assisteza

Dettagli

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata.

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata. Putare sul futuro. Lo stadard EOcea per edifici sosteibili. Efficieza eergetica. Iteroperabilità. Pratica cosolidata. Tecologia radio seza batterie EOcea. Già oggi all avaguardia. ENOCEAN È LA CHIAVE PER

Dettagli

Un modello di interazione tra CPU e dispositivi di I/O

Un modello di interazione tra CPU e dispositivi di I/O Idice lezioe: Richiami e otazioi: Abbiamo visto: sistema moolitico (I + E + O) dividiamo I e O da E, e affidiamo loro ua CPU replichiamo gli I e gli O per parallelizzare sigolarmete gli I e O Parallelizzazioe

Dettagli

Quaderni di applicazione tecnica N.9 La comunicazione via Bus con gli interruttori ABB

Quaderni di applicazione tecnica N.9 La comunicazione via Bus con gli interruttori ABB Quaderi di applicazioe tecica N.9 La comuicazioe via Bus co gli iterruttori ABB Quaderi di Applicazioe Tecica Idice 1 Itroduzioe... 2 2 La comuicazioe digitale... 3 2.1 I protocolli di comuicazioe...

Dettagli

Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06

Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06 Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06 Foto Foto estera estera scambiatore i i fuzioe fuzioe 20/01/2006 Pagia 1 Iformazioi geerali Impiato dedicato al recupero calore a valle del filtro a maiche.

Dettagli

Motore Asincrono Trifase

Motore Asincrono Trifase Motore Asicroo Trifase Il Motore Asicroo Trifase, vee per la prima volta realizzato da Galileo Ferraris el 1885. Esso viee alimetato direttamete dalla rete di distribuzioe, a tesioe e frequeza costati,

Dettagli

Schemi elettrici. Indice. Schemi elettrici. Informazioni per la lettura - Interruttori... 5/2. Informazioni per la lettura - ATS010...

Schemi elettrici. Indice. Schemi elettrici. Informazioni per la lettura - Interruttori... 5/2. Informazioni per la lettura - ATS010... Indice Schemi elettrici Informazioni per la lettura - Interruttori... /2 Informazioni per la lettura - ATS010... /6 Segni grafici (Norme IEC 60617 e CEI 3-14 3-26)... /7 Schema circuitale degli interruttori

Dettagli

ELETTROPOMPE MONOBLOCCO GEMELLARI IN LINE

ELETTROPOMPE MONOBLOCCO GEMELLARI IN LINE NOCCHI A2LD - A4LD ELETTROPOMPE MONOBLOCCO GEMELLARI IN LINE Pompa cetrifuga moogirate accoppiata tramite laterotto, asicroo i costruzioe chiusa co vetilazioe estera. Teuta sull albero di tipo meccaico.

Dettagli

PQA819 PQA820. Manuale d uso

PQA819 PQA820. Manuale d uso PQA819 PQA820 Mauale d uso Copyright HT ITALIA 2014 Versioe IT 2.01-26/05/2014 IT 1 PQA819 - PQA820 Idice: 1. PRECAUZIONI E MISURE DI SICUREZZA... 3 1.1. Istruzioi prelimiari... 3 1.2. Durate l uso...

Dettagli

serie COMIGNOLI Realizzato in acciaio inox AISI 316L BA n Parete interna liscia n Adattabilità ad ogni situazione (UNI 7129 parte3)

serie COMIGNOLI Realizzato in acciaio inox AISI 316L BA n Parete interna liscia n Adattabilità ad ogni situazione (UNI 7129 parte3) S I S T E M I F U M A R I serie COMIGNOLI Realizzato i acciaio iox AISI 316L BA Parete itera liscia Adattabilità ad ogi situazioe (UNI 7129 parte3) Facile e veloce da motare Desig piacevole e progettazioe

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV ISTRUZIONI DI MANUTENZIONE. Piattaforma elevatrice DIRETTA TELESCOPICA F17PB05

DOMUSLIFT XL IGV ISTRUZIONI DI MANUTENZIONE. Piattaforma elevatrice DIRETTA TELESCOPICA F17PB05 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice 01/04/10 Rev. 3 Via Di Vittorio, 21 20060 Vigate Milao Italy Tel 029127.1 Fax 02960423 IGV www.igvlift.com www.domuslift.com e-mail:igvmail@igvlift.com PAGINA : 1/8

Dettagli

Schemi elettrici. Indice. Informazioni per la lettura - interruttori... 8/2. Informazioni per la lettura - unità ATS010... 8/6

Schemi elettrici. Indice. Informazioni per la lettura - interruttori... 8/2. Informazioni per la lettura - unità ATS010... 8/6 Schemi elettrici Indice Informazioni per la lettura - interruttori... /2 Informazioni per la lettura - unità ATS010... /6 Segni grafici (Norme IEC 60617 e CEI 3-14... 3-26)... /7 Schemi circuitali Interruttori...

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

Nova PARVA R *1796209066* NOTE D IMPIEGO E TECNICHE PER L INSTALLAZIONE 17962.0906.6 4206 36A5 IT

Nova PARVA R *1796209066* NOTE D IMPIEGO E TECNICHE PER L INSTALLAZIONE 17962.0906.6 4206 36A5 IT *796209066* 7962.0906.6 206 65 IT Nova PRV R NOTE D IMPIEGO E TECNICHE PER L BISI S.p.. 75 Veroa (Italy) Via Leopoldo Biasi, Tel. 05---80 90 Fax 05---80 90 222 Iterethttp://www.biasi.it Stabilimeto: 70

Dettagli

L ALIMENTAZIONE DEI MOTORI ASINCRONI

L ALIMENTAZIONE DEI MOTORI ASINCRONI White Paper 07 2010 L ALIMENTAZIONE DEI MOTORI ASINCRONI Author: Frack Weibissiger INFORMAZIONI GENERALI I motori asicroi trifase soo macchie elettriche molto robuste, che ecessitao di poca mautezioe,

Dettagli

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti Motori maxo DC e maxo EC Il motore come trasformatore di eergia Il motore elettrico trasforma la poteza elettrica P el (tesioe U e correte I) i poteza meccaica P mech (velocità e coppia M). Le perdite

Dettagli

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI E u problema di ifereza per molti aspetti collegato a quello della stima. Rispode ad u esigeza di carattere pratico che spesso si preseta i molti campi dell attività

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-F801

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-F801 Mauale dell utete del otebook Soy PCG-F801 2 Mauale dell utete del otebook Soy Avviso per gli uteti 2000 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo

Dettagli

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone Numerazioe biaria Pagia di 9 easy matematica di Adolfo Scimoe SISTEMI DI NUMERAZIONE Sistemi di umerazioe a base fissa Facciamo ormalmete riferimeto a sistemi di umerazioe a base fissa, ad esempio el sistema

Dettagli

Microscopio di misura senza contatto per ispezioni e misurazioni di precisione KESTREL ELITE

Microscopio di misura senza contatto per ispezioni e misurazioni di precisione KESTREL ELITE KESTREL ELITE KESTREL ELITE Microscopio di misura seza cotatto per ispezioi e misurazioi di precisioe Misurazioe seza cotatto su 2 assi, ideale per misurare caratteristiche bidimesioali di piccoli compoeti

Dettagli

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione Ecoomia Iterazioale - Soluzioi alla IV Esercitazioe 25/03/5 Esercizio a) Cosa soo le ecoomie di scala? Come cambia la curva di oerta i preseza di ecoomie di scala? Perchè queste oroo u icetivo al commercio

Dettagli

Le onde elettromagnetiche. Origine e natura, spettro delle onde e.m., la polarizzazione

Le onde elettromagnetiche. Origine e natura, spettro delle onde e.m., la polarizzazione Le ode elettromagetiche Origie e atura, spettro delle ode e.m., la polarizzazioe Origie e atura delle ode elettromagetiche: Ua carica elettrica che oscilla geera u campo elettrico E che oscilla e a questo

Dettagli

Analisi statistica dell Output

Analisi statistica dell Output Aalisi statistica dell Output IL Simulatore è u adeguata rappresetazioe della Realtà! E adesso? Come va iterpretato l Output? Quado le Osservazioi soo sigificative? Quati Ru del Simulatore è corretto effettuare?

Dettagli

Trasmettitore per gas PrimaX Il rilevatore di gas versatile per soddisfare le vostre esigenze

Trasmettitore per gas PrimaX Il rilevatore di gas versatile per soddisfare le vostre esigenze Trasmettitore per gas PrimaX Il rilevatore di gas versatile per soddisfare le vostre esigeze Perché ogi vita ha uo scopo Facilità d uso, versatilità ed affidabilità Il uovo stile modulare Il uovo trasmettitore

Dettagli

Sistemi e Tecnologie della Comunicazione

Sistemi e Tecnologie della Comunicazione Sistemi e ecologie della Comuicazioe Lezioe 4: strato fisico: caratterizzazioe del segale i frequeza Lo strato fisico Le pricipali fuzioi dello strato fisico soo defiizioe delle iterfacce meccaiche (specifiche

Dettagli

Elenco descrittivo delle voci - Libera professione careggi. Prezzo unitario N. DESCRIZIONE. u m CABINA DI TRASFORMAZIONE

Elenco descrittivo delle voci - Libera professione careggi. Prezzo unitario N. DESCRIZIONE. u m CABINA DI TRASFORMAZIONE Eleco descrittivo delle voci - Libera professioe careggi uitario EL0 EL0.1 CABINA DI TRASFORMAZIONE Foritura e posa i opera di quadro media tesioe composto da: N.2 CELLE ENTRA/ESCI - IM IM24kV-12.5kA-630A

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

PARTE QUARTA Teoria algebrica dei numeri

PARTE QUARTA Teoria algebrica dei numeri Prerequisiti: Aelli Spazi vettoriali Sia A u aello commutativo uitario PARTE QUARTA Teoria algebrica dei umeri Lezioe 7 Cei sui moduli Defiizioe 7 Si dice modulo (siistro) su A (o semplicemete, A-modulo)

Dettagli

Power Quality: le armoniche negli impianti elettrici

Power Quality: le armoniche negli impianti elettrici Power Quality: le armoiche egli impiati elettrici dott. ig. Stefao Comuzzi Cosulete Elettrotecico. Coordiatore della Commissioe Impiati dell Ordie Igegeri di Udie. Docete i ruolo di Elettrotecica e Misure

Dettagli

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale: dalle Fuzioi ai Processi, aspetti iovativi ed aspetti progettuali Uiversità di L Aquila, 14 maggio 2004 Ig. Nicola Pace I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale Uiversità

Dettagli

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901

System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 System pro M compact Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901 Comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM e dispositivo autorichiudente F2C-ARI: funzioni e prestazioni

Dettagli

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort.

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort. evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO U obiettivo comue a milioi di famiglie: risparmiare eergia seza riuciare al comfort. evohome Risparmiare eergia o è mai stato così Esistoo molte soluzioi per otteere

Dettagli

Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica

Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica ELT A-Z Docete: dott. F. Zucca Esercitazioe # 4 1 Distribuzioe Espoeziale Esercizio 1 Suppoiamo che la durata della vita di ogi membro di

Dettagli

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica Strumeti di idagie per la valutazioe psicologica 1.2 - Richiami di statistica descrittiva Davide Massidda davide.massidda@gmail.com Descrivere i dati Dovedo scegliere u esame opzioale, uo studete ha itezioe

Dettagli

Ispezione, ingrandimento e misura - tutto questo in Full HD con Makrolite Superba chiarezza delle immagini video live a HD1080i / 720p

Ispezione, ingrandimento e misura - tutto questo in Full HD con Makrolite Superba chiarezza delle immagini video live a HD1080i / 720p Ispezioe e misura i Full HD Eccezioale sistema di ispezioe video digitale, progettato per acquisire immagii e creare report i tutta semplicità Ispezioe, igradimeto e misura - tutto questo i Full HD co

Dettagli

Congelatori Orizzontali in Classe A+, A++ e A -60%

Congelatori Orizzontali in Classe A+, A++ e A -60% Cogelatori Orizzotali i Classe A+, A++ e A -60% Modello: GTP 6 Valvola StopFrost I cogelatori orizzotali Liebherr della serie GTP e GTS soo dotati del sistea StopFrost. Questa valvola riduce la forazioe

Dettagli

Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client

Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client Pagia del titolo Avid ISIS Guida cliet Sommario Capitolo 1 Cofigurazioe e istallazioe di Avid ISIS Cliet Maager.................... 5 Istallazioe scheda e driver Itel Pro/1000...................................

Dettagli

ATTIVATORE STABILIZZATO PER BOBINE DI SGANCIO A LANCIO DI CORRENTE.

ATTIVATORE STABILIZZATO PER BOBINE DI SGANCIO A LANCIO DI CORRENTE. Compatibilità totale con ogni apparato. Si usa con pulsanti normalmente chiusi. ella linea dei pulsanti c'è il 24Vcc. Insensibile alle interruzioni di rete. Insensibile agli sbalzi di tensione. Realizzazione

Dettagli

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli:

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli: PROPOSTA DI UN PROTOCOLLO DI PROVE PER IL CONTROLLO DELLE CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE FINALITÀ Nel campo edile l utilizzo di rivestimeti esteri da riportare sulle

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

Catalogo Nautica 2013

Catalogo Nautica 2013 Catalogo Nautica 2013 Sommario Beveuti i Webasto Novità Siamo qui per sviluppare il vostro busiess Prodotti per il riscaldameto 4 5 6 Prodotti per ilriscaldameto 9 Accessori per 43 i sistemi di riscaldameto

Dettagli

Schemi elettrici e dimensioni di ingombro

Schemi elettrici e dimensioni di ingombro Schemi elettrici e dimensioni di ingombro Indice Schemi elettrici Informazioni per la lettura... /2 Segni grafici (Norme IEC 60617 e CEI 3-1 3-26)... / Schema circuitale degli interruttori T1, T2 e T3...

Dettagli

Campi vettoriali conservativi e solenoidali

Campi vettoriali conservativi e solenoidali Campi vettoriali coservativi e soleoidali Sia (x,y,z) u campo vettoriale defiito i ua regioe di spazio Ω, e sia u cammio, di estremi A e B, defiito i Ω. Sia r (u) ua parametrizzazioe di, fuzioe della variabile

Dettagli

CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA 1. INTRODUZIONE

CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA 1. INTRODUZIONE CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA SOMMARIO: 1. Itroduzioe. - 2. Asimmetria. - 3. Grafico a scatola (box plot). - 4. Curtosi. - Questioario. 1. INTRODUZIONE Dopo aver aalizzato gli idici di posizioe

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

9. MACCHINE CON COLLETTORE A LAMELLE (A CORRENTE CONTINUA).

9. MACCHINE CON COLLETTORE A LAMELLE (A CORRENTE CONTINUA). 9. MACCHINE CON COLLETTOE A LAMELLE (A COENTE CONTINUA). 1. Geeralità e caratteristiche costruttive. Itrisecamete più complesse delle macchie sicroe e asicroe, le macchie co collettore a lamelle soo ate

Dettagli

6,57% MAN EfficientLine 2. Minimo consumo, massimo profitto. in meno di carburante

6,57% MAN EfficientLine 2. Minimo consumo, massimo profitto. in meno di carburante 6,57% i meo di carburate MAN EfficietLie 2. Miimo cosumo, massimo profitto. MAN EfficietLie 2: campioe di efficieza. Idice L'EfficietLie 2 i versioe Euro 6 è acora più ecologico e permette u risparmio

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite Eterprise Suite Ed to Ed Pritig Admiistratio Solutios Eterprise Suite Eterprise Suite Gestioe cetralizzata, flessibilità co efficieza assoluta. Nel modo degli affari di oggi, il tempo ha u ruolo esseziale.

Dettagli

Manuale dell hardware. Serie PCG-TR Serie PCG-Z1 Serie PCG-V505

Manuale dell hardware. Serie PCG-TR Serie PCG-Z1 Serie PCG-V505 Serie PCG-TR Serie PCG-Z1 Serie PCG-V505 Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso 2003 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo essere

Dettagli

BARRE TEMPE- R ATE A INDUZIO- NE RETTIFICATE MATERIE PRIME POSSIBILE UTILIZZO BARRE CROMATE. M ATERIALE Acciaio: UNI C 53 (W Nr 1.

BARRE TEMPE- R ATE A INDUZIO- NE RETTIFICATE MATERIE PRIME POSSIBILE UTILIZZO BARRE CROMATE. M ATERIALE Acciaio: UNI C 53 (W Nr 1. 7 M ATERIE PRIME pag 83 BARRE TEMPERATE A INDUZIONE RETTIFICATE POSSIBILE UTILIZZO BARRE CROMATE pag 84 WOLFRAMIO ACCIAIO DA UTENSILI PER LAVORAZIONE A F R E D D O pag 8 WOLFRAMIO TRATTAMENTO TERMICO WOLFRAMIO

Dettagli

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI COMUNE DI VIGGIANO Provicia di Poteza 0975 61142 Fax 0975 61137 Partita IVA 00182930768 C.C.P. 14378855 PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI Azioe A2 BANDO PER

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

19 31 43 55 67 79 91 103 870,5 882,5 894,5 906,5 918,5 930,5 942,5 954,5

19 31 43 55 67 79 91 103 870,5 882,5 894,5 906,5 918,5 930,5 942,5 954,5 Il 16 dicembre 015 ero a Napoli. Ad u agolo di Piazza Date mi soo imbattuto el "matematico di strada", come egli si defiisce, Giuseppe Poloe immerso el suo armametario di tabelle di umeri. Il geiale persoaggio

Dettagli

Sommario. Metodologie di progetto. Introduzione. Modello del Sistema. Diagramma a Blocchi. Progetto

Sommario. Metodologie di progetto. Introduzione. Modello del Sistema. Diagramma a Blocchi. Progetto Sommario Metodologie di progetto Massimo Violate troduzioe Progetto a Livello Porte Logiche Progetto a Livello Registri Progetto a Livello Sistema. troduzioe U sistema è ua collezioe di oggetti, compoeti,

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GR215SK

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GR215SK Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-GR215SK Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da altri produttori. L uso

Dettagli

Demand-Side Management in a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based on Bayesian Game Theory

Demand-Side Management in a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based on Bayesian Game Theory Demad-Side Maagemet i a Smart Micro-Grid: A Distributed Approach Based o Bayesia Game Theory Matteo Sola e Giorgio M. Vitetta Dipartimeto di Igegeria Ezo Ferrari Uiversità degli Studi di Modea e Reggio

Dettagli

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1 Prova scritta di Statistica per Biotecologie 9 Aprile Programma Cristallo. Uo dei processi di purificazioe impiegati i ua certa sostaza chimica prevede di metterla i soluzioe e di filtrarla co ua resia

Dettagli

Esercitazione 2 Progetto e realizzazione di un semplice sintetizzatore musicale basato su FPGA

Esercitazione 2 Progetto e realizzazione di un semplice sintetizzatore musicale basato su FPGA Architetture dei sistemi itegrati digitali Alessadro Bogliolo Esercitazioe 2 Progetto e realizzazioe di u semplice sitetizzatore musicale basato su FPGA (A) Defiizioe della specifica ed esperimeti prelimiari

Dettagli

PCG-NV105 PCG-NV105. Specifiche. Numero modello. Sistema operativo. Processore. Disco rigido. RAM standard. RAM massima. Schermo LCD.

PCG-NV105 PCG-NV105. Specifiche. Numero modello. Sistema operativo. Processore. Disco rigido. RAM standard. RAM massima. Schermo LCD. Specifiche PCG-V105 PCG-V105 1 umero modello Sistema operativo Processore Disco rigido RAM stadard RAM massima Schermo LCD Memoria cache L2 MPEG Grafica Fuzioalità audio PCG-V105 PCG-9D7M Microsoft Widows

Dettagli

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende)

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende) Spazio per timbri DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (isege, targhe, affissi pubblicitari e tede) Al Servizio Edizia Privata del Comue di PAVIA DI UDINE La D.I.A. va presetata i bollo ( 14,62) quado costituisca

Dettagli

Sistema di montaggio su rack per monitor a schermo piatto (TFT450R)

Sistema di montaggio su rack per monitor a schermo piatto (TFT450R) Sistema di motaggio su rack per moitor a schermo piatto (TFT450R) Guida dell utete Prima edizioe (Dicembre 1998) Numero di parte 332657-021 Compaq Computer Corporatio Avviso Le iformazioi coteute i questa

Dettagli

PM200. Scarificatrice a freddo

PM200. Scarificatrice a freddo PM200 Scarificatrice a freddo Motore Cat C18 ACERT Larghezza tamburi fresati Poteza lorda a 1900 giri/mi 429 kw/583 hp Stadard 2010 mm Poteza omiale etta al volao (ISO 9249) a 1900 giri/mi Peso operativo

Dettagli

Benne per pale. Accessori

Benne per pale. Accessori Bee per pale Accessori Ua bea Bobcat per ogi tipo di applicazioe Bobcat offre la possibilità di scegliere tra diversi tipi di bee Bea per costruzioe e idustria (bea C/I) La più robusta tra le bee Bobcat,

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-GRV516G

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-GRV516G Mauale dell utete del otebook Soy PCG-GRV516G Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso 2002 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo essere

Dettagli

A = 10 log. senϕ = n n (3)

A = 10 log. senϕ = n n (3) CORSO DI LABORATORIO DI FISICA A Misure co fibre ottiche Scopo dell esperieza è la misura dell atteuazioe e dell apertura umerica di fibre ottiche di tipo F-MLD-500. Teoria dell esperieza La fisica sulla

Dettagli

Impostazione del sistema di montaggio software Avid

Impostazione del sistema di montaggio software Avid a Impostazioe del sistema di motaggio software Avid Iformazioi importati Si cosiglia di leggere tutte le iformazioi riportate i queste istruzioi di istallazioe prima di collegare o utilizzare l'hardware.

Dettagli

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch MW63-160 - 250 R NOVITA R 245 da 63 a 250A Caratteristiche generali è la nuova gamma di sezionatori Bticino per le applicazioni industriali. Questi sezionatori trovano impiego nei quadri e negli armadi

Dettagli

Il test parametrico si costruisce in tre passi:

Il test parametrico si costruisce in tre passi: R. Lombardo I. Cammiatiello Dipartimeto di Ecoomia Secoda Uiversità degli studi Napoli Facoltà di Ecoomia Ifereza Statistica La Verifica delle Ipotesi Obiettivo Verifica (test) di u ipotesi statistica

Dettagli

1. Considerazioni generali

1. Considerazioni generali . osiderazioi geerali Il processaeto di ob su acchie parallele è iportate sia dal puto di vista teorico che pratico. Dal puto di vista teorico questo caso è ua geeralizzazioe dello schedulig su acchia

Dettagli

White paper. ATS021-ATS022 La commutazione automatica

White paper. ATS021-ATS022 La commutazione automatica White paper 02-022 La commutazione automatica 02-022 La commutazione automatica Indice Introduzione...2 2 Descrizione... Logiche di funzionamento...6 Trasformatore per la principale e generatore per la

Dettagli

Interesse e formule relative.

Interesse e formule relative. Elisa Battistoi, Adrea Frozetti Collado Iteresse e formule relative Esercizio Determiare quale somma sarà dispoibile fra 7 ai ivestedo oggi 0000 ad u tasso auale semplice del 5% Soluzioe Il diagramma del

Dettagli

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

ANALISI MATEMATICA 1 Area dell Ingegneria dell Informazione. Appello del 5.02.2013 TEMA 1. f(x) = arcsin 1 2 log 2 x.

ANALISI MATEMATICA 1 Area dell Ingegneria dell Informazione. Appello del 5.02.2013 TEMA 1. f(x) = arcsin 1 2 log 2 x. ANALISI MATEMATICA Area dell Igegeria dell Iformazioe Appello del 5.0.0 TEMA Esercizio Si cosideri la fuzioe f(x = arcsi log x. Determiare il domiio di f e discutere il sego. Discutere brevemete la cotiuità

Dettagli

Manuale dell'utente del notebook Sony PCG-NV209 / PCG-NV309

Manuale dell'utente del notebook Sony PCG-NV209 / PCG-NV309 Mauale dell'utete del otebook Soy PCG-V209 / PCG-V309 Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso 2002 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o

Dettagli

Caratteristiche d intervento dei dispositivi di protezione

Caratteristiche d intervento dei dispositivi di protezione Caratteristiche d iterveto dei dispositivi di protezioe 1/38 terruttori automatici U iterruttore automatico apre automaticamete il circuito, su comado dei propri sgaciatori, secodo ua caratteristica di

Dettagli

Limiti di successioni

Limiti di successioni Argometo 3s Limiti di successioi Ua successioe {a : N} è ua fuzioe defiita sull isieme N deiumeriaturaliavalori reali: essa verrà el seguito idicata più brevemeteco{a } a èdettotermie geerale della successioe

Dettagli

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014)

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014) Calcolo Combiatorio (vers. 1/10/2014 Daiela De Caditiis modulo CdP di teoria dei segali Igegeria dell Iformazioe - sede di Latia, CALCOLO COMBINATORIO Pricipio Fodametale del Calcolo Combiatorio: Si realizzio

Dettagli

Copyright 2001 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Copyright 2001 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Guida al software Media Ceter Solo le garazie per i prodotti e servizi HP soo esposte ei documeti della garazia esplicita che accompagao tali prodotti e servizi. Le iformazioi qui coteute o potrao i alcu

Dettagli

POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA AD ALTISSIMA EFFICIENZA PCA...IV

POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA AD ALTISSIMA EFFICIENZA PCA...IV POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA AD ALTISSIMA EFFICIENZA PCA...IV Le pompe di calore ad altissima efficieza della serie PCA...IV soo ottimizzate per il fuzioameto elle codizioi più gravose per il riscaldameto.

Dettagli

ID 983-985 LX (/C/CK)

ID 983-985 LX (/C/CK) I cod. 9IS3 rel. 34 ID 983-985 LX (CCK) cotrollori elettroici per uità refrigerati vetilate INTERFACCIA UTENTE L utete dispoe di u displa e di quattro tasti per il cotrollo dello stato e la programmazioe

Dettagli

CAPITOLO 5 TEORIA DELLA SIMILITUDINE

CAPITOLO 5 TEORIA DELLA SIMILITUDINE CAPITOLO 5 TEORIA DELLA SIMILITUDINE 5.. Itroduzioe La Teoria della Similitudie ha pricipalmete due utilizzi: Estedere i risultati otteuti testado ua sigola macchia ad altre codizioi operative o a ua famiglia

Dettagli

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-GRX416G

Manuale dell utente del notebook Sony PCG-GRX416G Mauale dell utete del otebook Soy PCG-GRX416G Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso 2002 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo essere

Dettagli

Supreme. La gamma. Alimenti nutrizionalmente bilanciati per piccoli animali

Supreme. La gamma. Alimenti nutrizionalmente bilanciati per piccoli animali La gamma Supreme Alimeti utrizioalmete bilaciati per piccoli aimali Biky, il coiglio più simpatico della Gra Bretaga, approva il teore di fibre i Supreme Selective Rabbit Supreme Selective Le fibre soo

Dettagli

I sistemi di distribuzione

I sistemi di distribuzione I sistemi di distribuzione In bassa tensione i sistemi di distribuzione sono defi niti in funzione del loro sistema di conduttori attivi e del loro modo di collegamento a terra. SISTEMI DI CODUTTORI ATTIVI

Dettagli

Sistema di protezione di interfaccia PMVF 51. (conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012)

Sistema di protezione di interfaccia PMVF 51. (conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012) Sistema di protezione di interfaccia (conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012) Sistema di protezione di interfaccia Conforme CEI 0-21 edizione giugno 2012 Per bassa tensione electric Sistema di protezione

Dettagli

Guida dell utente. Serie VGC-V3 (PCV-E31M/PCV-F31M)

Guida dell utente. Serie VGC-V3 (PCV-E31M/PCV-F31M) Guida dell utete Serie VGC-V3 (PCV-E31M/PCV-F31M) 1 Leggimi subito Leggimi subito Avviso 2005 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o possoo essere riprodotti,

Dettagli

Campionamento stratificato. Esempio

Campionamento stratificato. Esempio ez. 3 8/0/05 Metodi Statiici per il Marketig - F. Bartolucci Uiversità di Urbio Campioameto ratificato Ua tecica molto diffusa per sfruttare l iformazioe coteuta i ua variabile ausiliaria (o evetualmete

Dettagli

Siemens AG 2008. Soluzioni di reti per PROFIBUS. secondo IEC 61158 e EN 50170. Brochure tecnica Aprile 2008 SIMATIC NET. www.siemens.

Siemens AG 2008. Soluzioni di reti per PROFIBUS. secondo IEC 61158 e EN 50170. Brochure tecnica Aprile 2008 SIMATIC NET. www.siemens. Siemes AG 2008 Soluzioi di reti per PROFIBUS secodo IEC 61158 e EN 50170 Brochure tecica Aprile 2008 SIMATIC NET www.siemes.com/simatic-et Siemes AG 2008 PROFIBUS Paoramica del sistema Itroduzioe PROFIBUS

Dettagli

Dimensionamento di un motore asincrono. Lucia FROSINI

Dimensionamento di un motore asincrono. Lucia FROSINI Dimesioameto di u motore asicroo Lucia FROSINI Dipartimeto di Igegeria Idustriale e dell Iormazioe Uiversità di Pavia -mail: lucia@uipv.it Dimesioameto di u motore asicroo Le speciiche di progetto per

Dettagli