Industrial Executive Master Lean Six Sigma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Industrial Executive Master Lean Six Sigma"

Transcript

1 Industrial Management School Industrial Executive Master Certificazioni Black Belt e Green Belt Integrare gli strumenti Lean e Six Sigma per aumentare la produttività e la redditività dei processi. Project work operativo con saving per la certificazione.

2 il master Lean e Six Sigma, utilizzati insieme garantiscono: - efficienza e flessibilità dei processi produttivi e decisionali, riducendo gli sprechi (Lean) - miglioramento dell affidabilità e della qualità dei processi interni, dei prodotti e dei servizi offerti alla clientela (Six Sigma) La Lean Il principio guida della Lean porta l azienda a focalizzare le risorse alla creazione del valore richiesto dal cliente, attraverso una radicale semplificazione dei processi, quindi a stimolare un contributo attivo delle persone ed a promuovere un uso integrato di tecnologia e attività umane. Il modello parte dalla definizione di valore (che cos è il valore percepito dal cliente ovvero per che cosa il cliente è disposto a pagare il prezzo richiesto). Tutto ciò che non crea valore è spreco (Muda). Si procede infine alla rilevazione sistematica dei 7 sprechi. I 7 Muda: bandire ogni spreco 1. Sovrapproduzione: Produrre quando non serve Produrre in anticipo 7. Stock / Accumuli 2. Attese / Code Per completare il ciclo, per un pezzo/macchina 6. Difetti / Scarti 3. Trasporti / Spostamenti 5. Movimenti Ergonomia 4. Processamento Tutte le fasi non necessarie 2

3 il master Il Six Sigma Il metodo Six Sigma è una strategia di miglioramento che si basa sulla forza della misurazione oggettiva. Combina strumenti e tecniche usate nel Total Quality Management per analizzare le cause primarie dei problemi nei processi aziendali e ha l obiettivo di ridurre gli errori e controllare i risultati fino a un livello 6 Sigma (3-4 errori ogni milione di volte). Un approccio e una forma mentis che forniscono una metodologia rigorosa per la gestione del miglioramento e dei progetti Un insieme strutturato di metodologie per raggiungere livelli qualitativi elevati Una metodologia di analisi che integra l analisi dei dati, dei processi e delle informazioni disponibili per l identificazione delle cause dei problemi Un programma per il miglioramento dei processi orientato alla customer satisfaction e alla riduzione dei costi di non qualità 6 Sigma è utilizzato con successo in aziende di diverse dimensioni con alcune specificità in base al contesto. È possibile utilizzarlo anche su singole problematiche coinvolgendo task force tecniche, ma i risultati più significativi vengono conseguiti con l approccio esteso in azienda. Una corretta implementazione della metodologia Six Sigma permette di conseguire benefici economici valutabili nell ordine del 2-3% sul fatturato, con punte del 10%. Punta dell ICEBERG Ispezione Straordinario Tempi di fermo (tangibili) Difetti Ripetizioni Tempi di ciclo lunghi Costo del capitolato Accelerazione dei costi (meno ovvio) Opportunità mancate Vendite perse Impegni non mantenuti Relazioni imprecise Perduta lealtà dei clienti Pianificazione eccessiva 3

4 il master Integrare Lean e Six Sigma Un programma Six Sigma sarà più efficace se tratterà dei processi snelli e semplici. Un programma Lean Manufacturing sarà più efficace se tratterà processi governati e non soggetti a variabilità. Approccio Six Sigma Riduzione della variabilità e riduzione dei costi di non qualità. Lean Manufacturing Enfasi sul concetto di valore aggiunto al processo/cliente attraverso la riduzione degli sprechi eliminando e/o riducendo le fasi a non valore aggiunto. Focus Attenzione al controllo e alla riduzione della variabilità della CTQ (Critical To Quality) fino al livello 6 Sigma (3-4 errori per milione). Studio e approfondimento dei flussi logistico-produttivi e relativi tempi e costi. Metodologie Effetti primari Strumenti specifici per misurare, quantificare, identificare ed eliminare le cause profonde di variabilità; mettere sotto controllo statistico il processo migliorato. Le performance globali migliorano e i costi interni si riducono a ogni eliminazione di cause di variabilità. Re-engineering in senso ampio dei processi e dell organizzazione secondo alcuni principi chiave. Utilizzo di diversi metodi per la risoluzione dei problemi semplici e facilmente gestibili. Forte coinvolgimento organizzativo. Riduzione dei tempi e dei costi del processo logistico-produttivo. Aumento della flessibilità. Finalità comune Contribuire al miglioramente della performance dei processi in termini di: Costi, Tempi e Qualità agendo in maniera sinergica su fasi a valore aggiunto e fasi a non valore aggiunto (sprechi). Benefici del per l azienda Aumentare la produttività e la redditività attraverso: Aumento delle attività a valore aggiunto e riduzione degli sprechi e dei difetti Riduzione dei costi di non qualità di stabilimento, dai costi di produzione ai costi di magazzino e di trasporto Aumento dell efficienza produttiva Riduzione dei costi transazionali di non qualità Riduzione della variabilità dei processi Miglioramento della prevedibilità delle prestazioni Aumento della customer satisfaction Orientare la cultura aziendale verso il miglioramento, con rigore e razionalità attraverso: Personale addestrato e orientato al miglioramento, capace di guidare la diffusione interna dell approccio Focus sulla qualità e sulle reali necessità dei clienti Applicazione di metodologie strutturate di problem solving Un linguaggio di lavoro comune 4

5 il master Il Master ha lo scopo di garantire un arricchimento di conoscenze a Manager e professionisti che intraprendono progetti Six Sigma e Lean che desiderano approfondirne le tecniche e gli strumenti per gestirli efficacemente. Rivolto a: Gruppi Multinazionali per realizzare training certificato Green Belt e Black Belt in Italia Aziende sia industriali che del mondo dei servizi in settori a intensa competitività o con richieste critiche sui livelli di servizio che vogliono avviare un programma Six Sigma o integrare l approccio Lean con quello Six Sigma Direttori di stabilimento Manager e responsabili di funzione e/o processo Responsabili di progetti di miglioramento Responsabili della qualità Ingegneri di processo/system engineers Project Managers Responsabili della progettazione, industrializzazione e sviluppo nuovi prodotti Responsabili della produzione Responsabili della logistica e della Supply-Chain Obiettivi Il Master è focalizzato sull acquisizione degli strumenti di analisi e miglioramento Six Sigma e Lean da sperimentare operativamente nella propria azienda. Al termine del Master i partecipanti avranno appreso: Un programma operativo e altamente efficace per gestire il miglioramento in azienda Come definire gli obiettivi e i piani di lavoro per la conduzione di un progetto Lean - Six Sigma Mappare i processi al giusto livello di dettaglio (flow chart - SIPOC - Value Stream Mapping) Saper scegliere gli appropriati strumenti di analisi e di miglioramento tra quelli previsti da Lean e Six Sigma Rappresentare un problema complesso utilizzando la funzione y=f (x) e strutturando un adeguata raccolta e analisi dei dati L utilizzo delle metodologie statistiche per il problem solving attraverso l uso del software Minitab v.16 TM La gestione dei team, gli aspetti di leadership e il cambiamento in azienda Gestire le azioni d implementazione valutandone l impatto economico e le prestazioni 5

6 il master Struttura del Master Opzione 1 Certificazione Lean Green Belt e Black Belt (22 giorni) + 2 incontri di coaching + 2 giorni per esami GB e BB Opzione 2 Certificazione Lean Green Belt (12 giorni) + 1 incontro di coaching + 1 giorno per esame Gren Belt Opzione 3 Upgrade Black Belt, passaggio da Green Belt a Black Belt (10 giorni) + 1 incontro di coaching + 1 giorno per esame Black Belt (Previa verifica requisiti d ingresso) Opzione 4 Esame Green Belt o Black Belt, è possibile accedere all esame se si sono frequentati i programmi formativi presso altre strutture e concluso progetti operativi (previa verifica delle credenziali e dei progetti) Le figure e la certificazione Six Sigma Green e Black Belt Black Belt è un agente di miglioramento continuo in termini di processo e di know-how all interno dell azienda o di una sua divisione. Si occupa di coordinare i progetti definiti sulla base degli obiettivi strategici aziendali seguendo le metodologie e gli strumenti Six Sigma e di formare i Green Belt interni. È l esperto degli strumenti, conduce progetti rilevanti con alto impatto economico, strategico e interfunzionale. Supporta i Green Belt e, in generale, i membri dei gruppi di lavoro per quanto riguarda lo svolgimento dei progetti e i metodi di analisi e di miglioramento. Green Belt è il team leader dei singoli progetti di miglioramento con impatto normalmente limitato alla propria area lavorativa. Conosce buona parte degli strumenti del Six Sigma ed è in grado di affrontare una problematica seguendo l approccio e coordinando il gruppo di lavoro affidato. La certificazione Il Master e la certificazione Festo Academy sono realizzati secondo il modello di certificazione e lo standard di competenze Six Sigma definito a livello internazionale. Per conseguire la certificazione Six Sigma Green e Black Belt presso Festo Academy il partecipante dovrà: frequentare almeno il 70% delle giornate previste dal programma superare i test relativi alla Belt scelta con almeno l 80% di risultati positivi presentare un Project work individuale completato, che preveda la corretta applicazione del modello DMAIC adeguato alla certificazione richiesta, comprensivo della valutazione economica dei benefici conseguiti dall azienda attraverso il progetto stesso Per inserirsi nel modulo upgrade Black Belt i candidati dovranno produrre la documentazione sul training svolto presso altre strutture e presentare i loro progetti di certificazione Green Belt. A discrezione della direzione del Master, potrà essere richiesto di superare un test integrativo e/o un colloquio individuale. Visita la hall of fame certification per vedere chi si è già certificato su nella sezione del Master persone certificate.

7 il master Caratteristiche del Master e metodologia didattica Didattica interattiva con utilizzo di simulazioni, esercitazioni e role playing Docenti con esperienza operativa di provenienza aziendale, esperti in metodologie e implementazioni Six Sigma e Lean Case history e testimonianze aziendali Coaching e supporto in aula qualificato Certificazione dell apprendimento attraverso test finale e presentazione del progetto Ampia bibliografia e web resources Test di verifica e ripasso a ogni sessione Il Master prevede esercitazioni pratiche realizzate al PC (Minitab v.16 ) Festo Academy mette a disposizione, per l utilizzo in aula, un pc con Minitab installato. Per uso personale in azienda, Festo Academy potrà fornire la versione Minitab demo, di durata limitata. Per lo sviluppo individuale del Project work e dei temi in azienda si consiglia l uso di un notebook personale e l acquisto di una licenza Minitab v.16 TM. Materiale didattico e sito di supporto Verranno distribuiti i seguenti testi: Six Sigma - Manuale per Green Belt (in italiano) Six Sigma and Minitab - Ed.2 (in inglese) I partecipanti avranno a disposizione un sito di supporto (www.masterfestoacademy.it) dove potranno accedere al download del materiale e ad altre informazioni rilevanti. Project work operativo I partecipanti, al fine di raggiungere la certificazione, realizzeranno un Project work mirato al miglioramento delle performance di un processo significativo della propria azienda. Il progetto si svilupperà durante il Master seguendo il metodo DMAIC con check di avanzamento e verifica a ogni sessione formativa. Il risultato del progetto sarà oggetto di presentazione e valutazione durante l esame finale. Nel caso di partecipazione sia al modulo Green Belt che al modulo Black Belt, sarà richiesta la realizzazione di due Project work rispondenti ai requisiti di metodo tempo e valore. Supporto ai Project work Sarà cura dei docenti supportare i candidati e le aziende nella selezione del progetto più adeguato per la certificazione. Festo Academy mette a disposizione un supporto di coaching aggiuntivo opzionale rispetto a quello fornito di base nel programma del Master. Crediti Formativi (Edizione Green Belt) Frequentando almeno il 90% delle ore del Master, gli Iscritti all Ordine degli Ingegneri possono richiedere il riconoscimento di 88 Crediti Formativi Professionali. Il riconoscimento di 88 CFP al presente evento è stato autorizzato dall'ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione. 7

8 il master Alcuni Project work e loro risultati È fondamentale che ogni progetto porti beneficio concreto e certificato all azienda di provenienza. Alcuni esempi di progetti aziendali sviluppati: Colorobbia Risoluzione problemi di qualità di granulazione su polveri ceramiche. Saving finale: /anno Monier Riduzione costi smaltimento scarti. Saving finale: Trafimet Riduzione scarti produzione lavorazioni CNC. Saving finale: /anno Renolit Riduzione ritiri e scarti produzione lastre Woodstock. Saving finale: /anno Memc Riduzione perdite per spessore nel processo di lappatura wafer di silicio. Saving finale: /anno Nuova OMPI Riduzione scarto leakage. Saving finale: /anno Pastificio Rummo Riduzione scarti nella linea pasta lunga. Saving finale: /anno Esplora i Project work sul sito nella sezione Master. 8

9 il programma Green Belt Scegliere il Lean - Six Sigma Gli elementi principali dei due approcci Lean organization e Lean production La rivoluzione Six Sigma, potenzialità e architettura organizzativa nelle operations e nei servizi L integrazione tra i due approcci, quando e come insieme La gestione del miglioramento Perfezionare continuamente - Kaizen e Kaikaku: approccio incrementale o drastico Il processo DMAIC Define Come interpretare i bisogni del cliente e trasformarli in requisiti Scegliere il progetto o il prodotto da migliorare La definizione degli obiettivi di un progetto Mappare i processi industriali e di servizio Flow chart e altre tecniche per la mappatura dei processi(sipoc) Define Lean Misure di performance Far trainare il flusso dalla domanda Lean Manufacturing e Lean Enterprise Introduzione al Value Stream Mapping (VSM). Esercitazione di mappatura e analisi del valore Durata 3 giorni Il processo DMAIC 9

10 il programma Gestire team di progetto Elementi di base per la guida di un team La definizione degli obiettivi di un gruppo di lavoro Processi di chiarificazione, condivisione dell obiettivo e motivazione del team Aspetti metodologici del lavoro di gruppo Ruoli organizzativi e dinamiche di gruppo Il ruolo del team leader: orientamento al compito e alle relazioni La comunicazione nel lavoro di gruppo I Kaizen team Durata 1 giorno Measure Come impostare una corretta e significativa raccolta dati Elementi di statistica descrittiva per il Six Sigma Introduzione all utilizzo del sistema informatico Minitab v.16 TM ed esempi di applicazioni operative Come e quali metodi grafici utilizzare per l analisi descrittiva dei dati Come verificare la validità dei sistemi e degli strumenti di misura: il Gage R&R Identificazione delle misure e degli indici di capacità processo Esempi ed applicazioni operative del Gage R&R e dell analisi di capacità di processo su Minitab v.16 TM Durata 2 giorni Analyze Come e quando utilizzare l analisi qualitativa e l analisi quantitativa Descrizione ed esempi di utilizzo degli strumenti per l analisi qualitativa: il diagramma di Pareto, il diagramma Causa-Effetto, i 5 perché Descrizione ed esempi di utilizzo degli strumenti per l analisi grafica dei dati: Scatter Diagram e Matrix Plot Gli strumenti per l analisi quantitativa: regressione e test delle ipotesi Il test delle ipotesi e sue applicazioni Modelli di regressione e applicazioni ANOVA (Analisi della Varianza) a uno e più fattori e applicazioni Modelli di regressione e applicazioni Durata 2 giorni 10

11 il programma Coaching Incontri individuali a supporto dell impostazione dei Project work e Project review Durata 1 giorno Improve Come generare delle soluzioni di intervento - esempi per la pianificazione del DOE Quali sono le modalità di pianificazione del DOE: Full Factorial 2-K, Fractional Factorial, General Full Factorial Come generare idee di soluzione: tecniche di Creative Thinking Mettere in pratica i miglioramenti dopo aver compreso le cause dei difetti Come comprendere e soppesare i rischi: l analisi FMEA Quando effettuare una prova pilota Durata 2 giorni Lean improve Utilizzare i metodi Push e Pull - Kanban: quando e come utilizzarli? La potenzialità del Just in Time Calcolare il Takt Time Come impostare il miglioramento dei set-up rapidi (SMED) Standard work nel manufacturing e nei processi di servizio Le potenzialità delle 5 S e del Visual Management Gestire un evento Kaizen Durata 1 giorno Control L importanza dello Statistical Process Control (SPC) in un progetto Six Sigma Come monitorare le performance con l utilizzo delle carte di controllo La differenza tra limiti di controllo e limiti di specifica Le carte di controllo per variabili e attributi: esempi applicativi Come impostare un piano di controllo della qualità Durata 1 giorno Esame e presentazione Project work Green Belt Test DMAIC e presentazione progetti Green Belt Durata 1 giorno 11

12 il programma Black Belt - upgrade Black Belt Black Belt Qual è il ruolo di una Black Belt (competenze, inquadramento e responsabilità) L utilizzo della Matrice di Priorità per la selezione dei progetti Team leadership Le fasi di sviluppo del team: stadi e diagnosi Il ruolo del leader nelle diverse situazioni Identificare gli stili di gestione del team più efficaci Come comporre un buon team: attitudini, competenze e differenze Lavorare con le barriere funzionali Process Change Management I modelli di gestione del cambiamento Gli aspetti hard del cambiamento e gli aspetti soft La strategia e gli obiettivi del cambiamento: colmare i gap tra atteso ed esistente L implementazione: pianificazione, gestione day by day e monitoraggio dei risultati L organizzazione per l implementazione efficace Train the trainer Atteggiamento-comportamento: le differenze Come guidare i comportamenti Il ruolo e le competenze del formatore Concordare i piani di apprendimento Condurre il master formativo Apprendimento e stili - il ciclo di apprendimento Gestione dell aula Durata 2 giorni Gestione dei dati non normali e capability Vantaggi e svantaggi del campionamento, campionamento semplice e multiplo Approfondimenti sul test di normalità e il calcolo del Sigma del processo Come normalizzare dati non normali: le trasformazioni Box-Cox Esempi applicativi su Minitab v.16 TM : capability Sixpack Durata 2 giorni Coaching Sessione per impostazione Project work Black Belt Durata 1 giorno 12

13 il programma Multi-vary chart e test delle ipotesi Approfondimenti dell analisi del valore del processo: resa Six Sigma e Rolled Throughput Yield Strumenti avanzati per l analisi dei dati: l analisi multivariata (Multi-vary chart) Approfondimenti dei test delle ipotesi Quali sono i test per distribuzioni non normali; esempi applicativi Durata 2 giorni Approfondimenti sulla regressione Regressione con dati trasformati; esempi applicativi Regressione con variabili discrete; esempi applicativi Regressione logistica; esempi applicativi Regressione con più variabili di input; esempi applicativi Durata 2 giorni Upgrade DOE, superfici di risposta e carte di controllo Il DOE avanzato Piani fattoriali ridotti e di screening Superfici di risposta Generare nuove idee (Scamper, Slide and Dice, etc) Valutare soluzioni alternative Standardizzazione dei processi Carte di controllo (time weighted) per elevati volumi (X-R, P, np, c) ed esempi applicativi Durata 2 giorni Esame e presentazione Project work Black Belt Test Black Belt e presentazione Project work Black Belt Durata 1 giorno 13

14 il master Modalità di ammissione Il Master prevede un numero limitato di posti per garantire una didattica e un interazione ottimale. Può accedere al Master personale occupato in possesso di Laurea o Diploma. Prima della conferma dell iscrizione al Master verrà chiesto agli interessati di inviare il proprio curriculum. Verrà realizzata un analisi dei curricula, dando prevalenza all esperienza operativa maturata sul campo. Modalità di partecipazione Curriculum e modulo di iscrizione dovranno essere inviati entro e non oltre la data prevista dal calendario aggiornato disponibile on line. La conferma dell iscrizione al Master verrà comunicata agli interessati al massimo 15 giorni prima dell inizio. Le giornate del Master sono suddivise in sessioni di 2/3 giorni al mese. La frequenza è obbligatoria. Calendario date Verifica il calendario della prossima edizione sul sito Hanno già partecipato tra gli altri: ACC, AGFA, Agie, Barilla, BNP Paribas lease group, Brasilia, CNA, Colorobbia, Corepla, Ebara pumps Europe, Eutron, Flint group, Intertaba, IVECO, MEMC, Monier, Nuova OMPI, Plastipack, Power One, Progetto Lavoro, Renolit, Royalite plastics, Rummo pastificio, Selex communications, Silca, Trafimet, Trench Italia, Unilever, Uteco Converting, Vernay, Villani salumi Festo Academy Festo Academy è l Industrial Management School che opera sui temi dell organizzazione e della gestione delle imprese industriali. Fa parte di Festo AG, gruppo internazionale leader nel settore dell automazione, da sempre caratterizzato per la sperimentazione e l implementazione di nuove soluzioni organizzative in ambito industriale. Il gruppo Festo ha vinto il Best Factory Award per le implementazioni Lean in alcuni suoi plant e persegue politiche Lean, Six Sigma e TOC da molti anni. Global continuous improvement: programmi di miglioramento in area Operation basati su Lean, teoria dei vincoli e Six Sigma Oltre 80 magazzini nazionali sostituiti da 5 regional service center Organizzazione dei poli produttivi: Centri Produttivi Globali (GPC) continentali e centri per subcomponenti in aree emergenti Ricezione ordine in ogni nazione integrata in tempo reale con la programmazione dei centri produttivi e di servizio 14

15 il master Faculty Cinzia Coppini - Coordinatore del Master Consulente Senior e Master Black Belt integra le conoscenze metodologiche Six Sigma all approccio pragmatico legato all approfondita conoscenza delle problematiche di gestione delle realtà aziendali. Ha operato per quasi 10 anni in realtà multinazionali ricoprendo gli incarichi di European Supply-Chain coordinator, Supply-Chain Black Belt Service Strategic Key Account Manager. Ha conseguito la certificazione Green Belt nel 2003 e Black Belt nel 2005 svolgendo attività di Project management, training e coaching in numerosi siti produttivi e distributivi europei. Ha applicato le metodologie Six Sigma a varie aree aziendali, dalla classica area logistica-produttiva fino all area commerciale. Luca Redaelli Senior Consultant Festo, ha ricoperto ruoli manageriali in ambito miglioramento dei processi in aziende del settore elettronica e automotive. Lean six sigma Black Belt, Certificato APICS CSCP, Reliabilty engineer ASQ, auditor sistemi EFQM. Segue progetti di cambiamento Lean e six sigma, di lean design, relativi al migliormento delle performance e dei processi industriali Mario Regina Senior Consultant Festo, ha ricoperto ruoli manageriali in ambito R&D e Qualità nel settore aeronautico e automotive. Six sigma Black Belt, e auditor sistemi di qualità, esperto di processi miglioramento Lean six sigma, statistica industriale e SPC. Segue in particolare progetti di certificazione Lean six sigma, revisione dei processi qualità e miglioramento continuo. Massimo Torcello Consulente Senior e trainer in area Lean Operations Green Belt. Ha operato per più di 10 anni in diverse realtà nazionali e internazionali in ambito elettromeccanico e automotive, ricoprendo l incarico di manufacturing manager e plant manager. Ha gestito progetti Lean di revisione dei flussi produttivi e di layout di stabilimento per diverse realtà collaborando con aziende alimentari, farmaceutiche, siderurgiche e automotive. Alessandro Vaglio Consulente Senior e formatore in organizzazione industriale, gestione e sviluppo delle risorse umane. Nell ambito dell attività Festo su questi temi, ha operato in svariati contesti produttivi su tutto il territorio nazionale. Recentemente ha occupato il ruolo di Responsabile Ingegneria Industriale in un azienda alimentare, specializzandosi nelle attività di miglioramento delle prestazioni e di sviluppo del personale di fabbrica.

16 Industrial Management School Industrial Executive Master Certificazioni Black Belt e Green Belt Festo C.T.E. srl Via E. Fermi 36/ Assago (Mi) Tel Fax P IVA

Industrial Management School Open Day Lean Six Sigma 25 giugno 2012 - Assago

Industrial Management School Open Day Lean Six Sigma 25 giugno 2012 - Assago Open Day Lean Six Sigma 25 giugno 2012 - Assago In collaborazione con 1 Agenda dell incontro 9.30 Registrazione partecipanti e welcome coffee 10.00 Avvio Introduzione Perché Lean six sigma? Le domande

Dettagli

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA CORSO DI FORMAZIONE PER GREEN BELT I Green Belt sono una figura importantissima nell implementazione della Lean Six Sigma: essi ricoprono il ruolo, part time, di Project Leader dei progetti di miglioramento

Dettagli

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt

Corso di Specializzazione. LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Corso di Specializzazione LEAN SEI SIGMA SPECIALIST Green Belt Meno sprechi in azienda! La globalizzazione dei mercati ha imposto alle aziende standard qualitativi del prodotto/servizio offerto sempre

Dettagli

Applicare il Six Sigma. Un esempio

Applicare il Six Sigma. Un esempio Applicare il Six Sigma Un esempio Indice 1. Oggetto e Scenario 2. Obiettivi dell intervento 3. L approccio Festo Consulenza e Formazione 4. Struttura del progetto Oggetto e Scenario Il progetto in oggetto

Dettagli

L approccio Festo Consulenza e Formazione

L approccio Festo Consulenza e Formazione L approccio Festo Consulenza e Formazione Festo Consulenza e Formazione opera con un approccio integrato, attraverso un Customer Team che integra le competenze nei diversi ambiti aziendali (Operations,

Dettagli

Diventare GREEN BELT

Diventare GREEN BELT La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Diventare GREEN BELT Accrescere le proprie potenzialità nel mondo del lavoro Percorso di Formazione e Certificazione

Dettagli

Corso di formazione e certificazione. Transazionale

Corso di formazione e certificazione. Transazionale Corso di formazione e certificazione Black Belt Six Sigma Transazionale con i docenti della Accademia Italiana del Sei Sigma in collaborazione con Fondazione Giacomo Rumor Centro Produttività Veneto Ente

Dettagli

Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt

Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt Accademia Italiana del Sei Sigma Percorso di Certificazione Lean Six Sigma Green Belt 19/20/21 novembre 2014 17/18/19 dicembre 2014 dalle 9,30 alle13 e dalle 14 alle 17,30 Prato Viale Vittorio Veneto,

Dettagli

www.forema.it SPECIALIZZAZIONE LEAN SEI SIGMA MENO SPRECHI IN AZIENDA E PIÙ VALORE PER IL CLIENTE

www.forema.it SPECIALIZZAZIONE LEAN SEI SIGMA MENO SPRECHI IN AZIENDA E PIÙ VALORE PER IL CLIENTE www.forema.it SPECIALIZZAZIONE LEAN SEI SIGMA MENO SPRECHI IN AZIENDA E PIÙ VALORE PER IL CLIENTE www.forema.it Fòrema Fòrema scarl è la società per la Formazione e lo Sviluppo d impresa di Confindustria

Dettagli

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà

improving performance Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Il miglioramento dei Processi Aziendali: Lean Thinking e Six Sigma Aldo Gallarà Novara, 10 Luglio 2014 1 Paradigma tradizionale delle prestazioni Nel passato, le aziende credevano che un miglioramento

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

Certificazione Lean Six Sigma Service

Certificazione Lean Six Sigma Service ION E Certificazione Lean Six Sigma Service FIR Feb ENZE bra io / RO Giu M gno Feb A 201 bra io / 5 Giu gno 201 5 II EDI Z PER AZIENDE DI SERVIZI E OFFICE LSS Yellow Belt Service LSS Green Belt Service

Dettagli

Corso di formazione e certificazione

Corso di formazione e certificazione Corso di formazione e certificazione Black Belt Six Sigma transactional Six Sigma Program Trainer Ing. PierGiorgio Della Role Six Sigma Master Black Belt Perché Six Sigma? Al suo nascere, nella metà degli

Dettagli

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP LEAN ORGANIZATION Organization fabbrica snella L impatto della sui in ottica 1 8 14 Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Production

Dettagli

FORMAZIONE SIX SIGMA IN POLONIA PROGRAMMA E TARIFFE

FORMAZIONE SIX SIGMA IN POLONIA PROGRAMMA E TARIFFE FORMAZIONE SIX SIGMA IN POLONIA PROGRAMMA E TARIFFE OBIETTIVI DEL PROGETTO Gli obiettivi del progetto proposto sono sintetizzati in: fornire alla Direzione ed ai responsabili di Linea, le necessarie conoscenze

Dettagli

SIX SIGMA. Catalogo Corsi. Sistema Aziendali a Zero Difetti

SIX SIGMA. Catalogo Corsi. Sistema Aziendali a Zero Difetti SIX SIGMA Catalogo Corsi Sistema Aziendali a Zero Difetti Six Sigma Indice Il metodo Six Sigma pag. 1 Caratteristiche del metodo pag. 1 Cosa sono i corsi six sigma pag. 2 Esami e Certificazioni pag. 2

Dettagli

Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione

Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Lean Champion, Diventare esperti di Lean in Aziende Manifatturiere e di Servizi Percorso di specializzazione

Dettagli

Lean Six Sigma Certificazione Green Belt Settembre 2015 Gennaio 2016

Lean Six Sigma Certificazione Green Belt Settembre 2015 Gennaio 2016 Lean Six Sigma Certificazione Green Belt Settembre 2015 Gennaio 2016 Business School 2015 Indice generale LEAN SIX SIGMA PROJECT WORKS E LORO RISULTATI 3 DESTINATARI E OBIETTIVI DEL CORSO 4 CERTIFICAZIONE

Dettagli

Percorso di formazione e Certificazione delle Competenze 6 sigma GREEN BELT @ BLACK BELT @ UPGRADING da GREEN BELT a BLACK BELT

Percorso di formazione e Certificazione delle Competenze 6 sigma GREEN BELT @ BLACK BELT @ UPGRADING da GREEN BELT a BLACK BELT La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso di formazione e Certificazione delle Competenze 6 sigma GREEN BELT @ BLACK BELT @ UPGRADING da

Dettagli

BLACK BELT, UPGRADING

BLACK BELT, UPGRADING MASTER 6 sigma(*) Business Excellence: l eccellenza in tutti i processi aziendali Percorso formativo sul 6 sigma: BLACK BELT, UPGRADING da GREEN BELT a BLACK BELT, GREEN BELT Milano, febbraio-giugno 2012

Dettagli

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING OBIETTIVI L obiettivo formativo del Corso di Specializzazione è quello di permettere ai partecipanti di costruirsi il proprio bagaglio di conoscenze

Dettagli

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA INFORMAZIONI GENERALI

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA INFORMAZIONI GENERALI LEAN SIX SIGMA INFORMAZIONI GENERALI Che cos è la Lean Six Sigma La Lean Six Sigma, nata nel 2002 da un intuizione di Michael George, fondatore del George Group 1, rappresenta la nuova frontiera dell innovazione

Dettagli

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi 34 P01 Il miglioramento rapido in produzione in ottica lean : il Quick Kaizen Approccio innovativo ispirato a principi e tecniche di Lean Production e TPS Il QuicK Kaizen è un approccio innovativo per

Dettagli

APPENDICE A: Tabella Process Sigma (I)

APPENDICE A: Tabella Process Sigma (I) APPENDICE A: Tabella Process Sigma (I) 203 APPENDICE A: Tabella Process Sigma (II) 204 APPENDICE B: Tipologie di variabili Lo schema sottostante è utile per la corretta scelta degli indicatori durante

Dettagli

Piano Formativo Metodologie Six Sigma applicate all Efficienza Energetica AVS/51/08II

Piano Formativo Metodologie Six Sigma applicate all Efficienza Energetica AVS/51/08II Piano Formativo Metodologie Six Sigma applicate all Efficienza Energetica AVS/51/08II Milano, 20 luglio 2010 Finalità e Destinatari e Costi per le Imprese Il Piano di Formazione intende sviluppare le competenze

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

Lean Manufacturing Engineer

Lean Manufacturing Engineer Industrial Management School Industrial Executive Master Lean Manufacturing Engineer Allineato ai requisiti previsti dal Body of Knowledge di SME e Shingo prize per l ottenimento della Lean Certification.

Dettagli

Programma Lean Six Sigma (LSS)

Programma Lean Six Sigma (LSS) GRUPPO TELECOM ITALIA Programma Lean Six Sigma (LSS) Incontro AIDP Liguria Sede Confindustria Genova, 28 Gennaio 2011 Aldo Gallarà Responsabile Programma LSS Telecom Italia LSS: di cosa si tratta Disciplina

Dettagli

Master. Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt. Un master full immersion per certificarsi sul campo.

Master. Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt. Un master full immersion per certificarsi sul campo. Master Lean Six Sigma Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt Un master full immersion per certificarsi sul campo. Bonfiglioli Consulting Consulenza e competenza per favorire lo

Dettagli

Business. School. Lean to improve your business. Lean Six Sigma. Corso di Formazione e Certificazione. Green Belt

Business. School. Lean to improve your business. Lean Six Sigma. Corso di Formazione e Certificazione. Green Belt Business School Lean to improve your business Lean Six Sigma Corso di Formazione e Certificazione Green Belt PERCHÉ LEANPROVE BUSINESS SCHOOL? Improve Performances Offriamo percorsi di sviluppo e formazione

Dettagli

Lean Six Sigma Certificazione Black Belt Dicembre 2015 Aprile 2016

Lean Six Sigma Certificazione Black Belt Dicembre 2015 Aprile 2016 Lean Six Sigma Certificazione Black Belt Dicembre 2015 Aprile 2016 Business School 2015 Indice generale PROJECT WORK E LORO RISULTATI 3 DESTINATARI DEL CORSO LEAN SIX SIGMA BLACK BELT 4 OBIETTIVI DEL CORSO

Dettagli

Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi

Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi Formazione Tecnologica Area Processi Produttivi La proposta formativa TEC si suddivide in differenti aree: Interventi formativi su tematiche manageriali consentono l immediata applicabilità dei contenuti

Dettagli

5 a Edizione Master di specializzazione. Lean. Metodi e Strumenti Lean per l'ottimizzazione ed il miglioramento continuo dei processi produttivi

5 a Edizione Master di specializzazione. Lean. Metodi e Strumenti Lean per l'ottimizzazione ed il miglioramento continuo dei processi produttivi In collaborazione con 5 a Edizione Master di specializzazione Lean Milano Novembre 2007 Novembre 2008 Metodi e Strumenti Lean per l'ottimizzazione ed il miglioramento continuo dei processi produttivi SIX

Dettagli

Risultati. Competenze. Soluzioni. Catalogo Formazione

Risultati. Competenze. Soluzioni. Catalogo Formazione Risultati Competenze Soluzioni Catalogo Formazione Benvenuti! Mauro Nardon, Consulente di Direzione e di Organizzazione Aziendale, Manager e tecnico di azienda, dopo aver acquisito negli anni adeguate

Dettagli

Percorsi. Academy. Percorso per Plant HR Manager. 4ª edizione

Percorsi. Academy. Percorso per Plant HR Manager. 4ª edizione Industrial Management School Percorso per Plant HR Manager 4ª edizione Migliorare le performance industriali attraverso la gestione del cambiamento, lo sviluppo dell organizzazione e delle risorse umane

Dettagli

PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli

PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli PerCorsi Lean Production Training per diventare snelli I N D I C E Introduzione pag. 3 Lean Production pag. 4 Percorsi pag. 5 Zoom pag. 6 Contatti pag. 7 La formazione a firma Bosch TEC Bosch Training

Dettagli

Open Day Lean Six Sigma 25 Giugno 2012, Milano. Lean Six Sigma Dalla Teoria alla Pratica: criticità e opportunità

Open Day Lean Six Sigma 25 Giugno 2012, Milano. Lean Six Sigma Dalla Teoria alla Pratica: criticità e opportunità Open Day Lean Six Sigma 25 Giugno 2012, Milano Lean Six Sigma Dalla Teoria alla Pratica: criticità e opportunità Gabriele Arcidiacono g.arcidiacono@unimarconi.it All rights are strictly reserved A&C 2010

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Master 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1139 I Edizione / Executive Education 13 NOVEMBRE 2015 19 DICEMBRE

Dettagli

Team development program

Team development program Industrial Management School Percorso Team development program Crescere lavorando in gruppo Percorsi area Human Resources & Skills Percorso Team development program La mappa Lavorare in gruppo 1 Valorizzare

Dettagli

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff Il catalogo MANUFACTURING Si rivolge a: Responsabili Produzione e loro staff Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff processo produttivo Responsabili Manutenzione

Dettagli

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi

www.leanfactoryschool.it catalogo corsi www.leanfactoryschool.it catalogo corsi Lean Factory School Gli obiettivi 99 Capire i principi e le tecniche Lean mettendoli in pratica, in modo coinvolgente 99 Lavorare in un ambiente produttivo reale,

Dettagli

Premio Manager per la Qualità

Premio Manager per la Qualità Premio Manager per la Qualità Dal primo progetto Sei Sigma al "Miglioramento Continuo di oggi" Quality Plant Manager Stabilimento Ciriè (TO) P. Colosimo Informazioni generali sito produttivo Ciriè (TO)

Dettagli

Sales manager. Percorso. Percorsi. Industrial Management School. Guidare e organizzare con successo l area commerciale

Sales manager. Percorso. Percorsi. Industrial Management School. Guidare e organizzare con successo l area commerciale Industrial Management School Guidare e organizzare con successo l area commerciale Percorsi area Marketing & Sales nei mercati industriali Il futuro non è più quello di una volta, diceva qualche decennio

Dettagli

Sei Sigma per Black Belts

Sei Sigma per Black Belts M Fornire le informazioni e gli strumenti idonei alla impostazione di un sistema di gestione del miglioramento continuo in ottica sei sigma Formare le Black Belt operanti in azienda Inquadrare le metodologie

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il programma si propone di fornire alle aziende indicazioni che possano essere di supporto al miglioramento delle prestazioni del loro processo

Dettagli

Sommario. 3.1 Introduzione... 91 3.2 I fondamenti del Six Sigma... 92 3.3 Perché il Lean Six Sigma nei servizi?... 96

Sommario. 3.1 Introduzione... 91 3.2 I fondamenti del Six Sigma... 92 3.3 Perché il Lean Six Sigma nei servizi?... 96 1. Il Lean Thinking Nelle Aziende Di Servizi 1.1 Introduzione... 27 1.2 Significato di azienda di servizi... 28 1.2.1 Intangibilità dei servizi... 29 1.2.2 Contestualità tra produzione e consumo... 29

Dettagli

4 Servizi e soluzioni

4 Servizi e soluzioni Servizi e soluzioni 4 Ogni azienda, nel senso etimologico del termine, è concepita come un sistema complesso composto da processi interdipendenti e correlati tra loro teso al raggiungimento di un obiettivo

Dettagli

Il Programma 6 sigma è stato messo a punto in

Il Programma 6 sigma è stato messo a punto in LORETTA DEGAN DESIGN FOR SIX SIGMA Da alcuni anni numerose aziende internazionali hanno sposato il Programma 6-sigma ottenendo risultati economici e di performance molto importanti. Le basi teoriche per

Dettagli

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel di Rinaldo Tartari Consulente Qualità e Affidabilità Excel

Dettagli

Excellence Production System

Excellence Production System Workshop Project Management 2012 Beyond The Project Lean Manufacturing un nuovo modello per l eccelenza Excellence Production System Salerno 27 Gennaio 2012 Giovanni Tullio Scenario : Superare la crisi

Dettagli

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it COMPANY PROFILE A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it 1 1 Il valore che offriamo FORMAZIONE IN AZIENDA - Personalizzazione - Applicazione sul

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

A&C Business School LEAN SIX SIGMA. Certificazioni Green Belt e Black Belt. I corsi sono finanziabili con fondi interprofessionali

A&C Business School LEAN SIX SIGMA. Certificazioni Green Belt e Black Belt. I corsi sono finanziabili con fondi interprofessionali A&C Business School LEAN SIX SIGMA Certificazioni Green Belt e Black Belt I corsi sono finanziabili con fondi interprofessionali LEAN SIX SIGMA Certificazioni Green Belt e Black Belt Maggio - Ottobre 2012

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Lean Services. Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation?

Lean Services. Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation? Lean Services Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation? L approccio JMAC per il mondo dei servizi La nostra proposta Il nostro modello di riferimento: lo schema S2P Mercato / Voice of the Customer

Dettagli

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI OBIETTIVI Il tema della pianificazione e controllo della produzione, unitamente alla gestione degli approvvigionamenti,

Dettagli

Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Executive Master OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT OBIETTIVI Il raggiungimento di alte prestazioni e in modo contemporaneo, sul fronte del contenimento dei costi, il miglioramento della qualità, la

Dettagli

Il miglioramento in AVIO. Il sei sigma e il lean manufacturing

Il miglioramento in AVIO. Il sei sigma e il lean manufacturing Il miglioramento in AVIO Il sei sigma e il lean manufacturing 1 Contenuti Introduzione ad AVIO S.p.A. La decisione di avviare il programma Il programma Cartesio Plus Lean Sei Sigma Alcuni esempi Conclusioni

Dettagli

Industrial Management School. Lean Six Sigma Workshop

Industrial Management School. Lean Six Sigma Workshop Lean Six Sigma Workshop 1 Origini del Six Sigma La metodologia Six Sigma nasce a metà degli anni 80 in Motorola estendendosi poi ad altre grandi aziende americane; è una metodologia per il miglioramento

Dettagli

Maintenance & Energy Efficiency

Maintenance & Energy Efficiency Industrial Management School Maintenance & Conoscenze, metodi e strumenti per operare nel campo della gestione dell energia - Integrare le politiche di manutenzione con quelle legate all energia - Ottimizzare

Dettagli

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella by Per avere ulteriori informazioni: Visita il nostro sito WWW.LEANNOVATOR.COM Contattaci a INFO@LEANNOVATOR.COM 1. Introduzione Il termine

Dettagli

Design For Six Sigma. Strategic Business Improvement

Design For Six Sigma. Strategic Business Improvement Strategic Business Improvement 0.11 0.11 0.10 0.10 0.09 0.09 0.08 0.08 0.06 108.6 98.8 0.06 1-Di namico_sx _(g) 1-Di namico_sx _(g) 0.05 0.05 0.04 0.04 88.9 79.0 69.1 0.03 0.03 0.02 0.02 59.3 49.4 0.01

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

Account manager. Percorso. Percorsi. Industrial Management School. Interpretare in modo nuovo la relazione con il cliente

Account manager. Percorso. Percorsi. Industrial Management School. Interpretare in modo nuovo la relazione con il cliente Industrial Management School Account manager Interpretare in modo nuovo la relazione con il cliente Percorsi area Marketing & Sales nei mercati industriali Account manager Una volta si diceva: impara l

Dettagli

Sei Sigma nelle aziende di servizi

Sei Sigma nelle aziende di servizi M > Sei sigma generali Fornire le informazioni e gli strumenti idonei alla impostazione di un sistema di gestione del miglioramento continuo in ottica Sei Sigma. Formare il personale che dovrà applicare

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

2.A.1 Il design of experiments (DOE) criteri di attuazione in azienda

2.A.1 Il design of experiments (DOE) criteri di attuazione in azienda 2.A.1 Il design of experiments (DOE) criteri di attuazione in azienda Favorire la comprensione e l applicabilità delle metodiche del DOE nelle sue diverse applicazioni, in modo da permettere un reale controllo

Dettagli

Valore per il cliente

Valore per il cliente CULTURA LEAN PER LE IMPRESE www.cspmi.it Valore per il cliente ed efficienza dei processi Progetto di formazione in Lean Management Forlì, febbraio - giugno 2014 In partnership con: Sempre un passo avanti.

Dettagli

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA INFORMAZIONI GENERALI

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA INFORMAZIONI GENERALI LEAN SIX SIGMA INFORMAZIONI GENERALI Che cos è la Lean Six Sigma La Lean Six Sigma, nata nel 2002 da un intuizione di Michael George, fondatore del George Group 1, rappresenta la nuova frontiera dell innovazione

Dettagli

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA. Informazioni generali e metodo didattico. Percorsi formativi:

INSIGHTFUL CONSULTING LEAN SIX SIGMA. Informazioni generali e metodo didattico. Percorsi formativi: LEAN SIX SIGMA Informazioni generali e metodo didattico Percorsi formativi: Green Belt, Black Belt, Kaizen Leader, Controller, Design for Lean Six Sigma Calendario dei corsi e condizioni economiche Modulo

Dettagli

SERVIZI DI CONSULENZA La proposta Consulman

SERVIZI DI CONSULENZA La proposta Consulman Consulenza organizzativa e formazione www.consulman.it www.e-formazione.net SERVIZI DI CONSULENZA La proposta Consulman Esperienze e Competenze Offerta di consulenza Tratto distintivo Criteri di lavoro

Dettagli

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione Percorso per 4ª edizione Industrial Management School Project Manager Integrare Tecniche e Strumenti di Project Management con le competenze manageriali e relazionali necessarie ad essere efficace nel

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI

MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI MASTER IN OPERATIONS MANAGEMENT PER PMI Innovation in Operations Management Un master dedicato alla piccola e media impresa, per consentire un approccio pratico ma nello stesso tempo metodico e strutturato,

Dettagli

http://www.ateneonline.it/chase/ Cliccare su >area studenti Utile per accedere a test on-line, note tecniche e approfondimenti dei capitoli

http://www.ateneonline.it/chase/ Cliccare su >area studenti Utile per accedere a test on-line, note tecniche e approfondimenti dei capitoli http://www.ateneonline.it/chase/ Cliccare su >area studenti Utile per accedere a test on-line, note tecniche e approfondimenti dei capitoli Capitolo 6 Total quality management: orientamento al Six Sigma

Dettagli

Percorso Generare e Guidare L Innovazione e Sviluppo Prodotto

Percorso Generare e Guidare L Innovazione e Sviluppo Prodotto Percorso Generare e Guidare L Innovazione e Sviluppo Prodotto 1^ edizione Alessandria Avvio 25 novembre 2009 1 AGENDA Festo e L esperienza in R&D Casi ed esempi aziendali Da dove nasce l esigenza L iniziativa

Dettagli

Master Universitario di II livello

Master Universitario di II livello C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E UNIVERSITA DELLA CALABRIA Facoltà di INGEGNERIA Master Universitario di II livello Sistemi di Gestione

Dettagli

La disciplina Lean Six Sigma per coniugare efficienza ed efficacia. Ridurre i Costi Migliorando la Qualità. Maurizio Giacalone

La disciplina Lean Six Sigma per coniugare efficienza ed efficacia. Ridurre i Costi Migliorando la Qualità. Maurizio Giacalone La disciplina Lean Six Sigma per coniugare efficienza ed efficacia Ridurre i Costi Migliorando la Qualità Maurizio Giacalone 28 Gennaio 2011 INDICE 1. La filosofia ed i principi pag. 2 2. Dalla filosofia

Dettagli

EXECUTIVE MASTER LEAN MANAGEMENT OFFICE & SERVICE

EXECUTIVE MASTER LEAN MANAGEMENT OFFICE & SERVICE MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER LEAN MANAGEMENT OFFICE & SERVICE SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com MILANO BOLOGNA

Dettagli

SEI SIGMA e approcci globali a Qualità/Affidabilità

SEI SIGMA e approcci globali a Qualità/Affidabilità TAVOLA ROTONDA SUL TEMA SEI SIGMA e approcci globali a Qualità/Affidabilità Cosa si può fare concretamente per un reale miglioramento di Qualità/Affidabilità dei nostri prodotti? 1 Conviene riconoscere

Dettagli

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000 La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso di Specializzazione per Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Dettagli

Management integrato della qualità e miglioramento continuo

Management integrato della qualità e miglioramento continuo Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto CIM per la sostenibilità nell innovazione Management integrato della qualità e miglioramento continuo

Dettagli

Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM) (con Corso di Aggiornamento Professionale integrato)

Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM) (con Corso di Aggiornamento Professionale integrato) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE Parte integrante del Bando di attivazione dei Master universitari a.a. 2008/2009 Master universitario di I livello in LEAN MANUFACTURING (MULM)

Dettagli

Le origini di Lean Six Sigma

Le origini di Lean Six Sigma 1 Le origini di Lean Six Sigma Le origini di Lean e Six Sigma risalgono agli anni 80 (e più indietro) Lean emerse come metodo per ottimizzare la produzione di automobili Venne sviluppato nei primi anni

Dettagli

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore

CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore CORSO LA GESTIONE DEL MARKETING AZIENDALE AI TEMPI DEL WEB 3.0 12 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il corso consente al partecipante di venire a conoscenza delle opportunità che la gestione del web marketing moderno

Dettagli

Formazione allavoro. L attività formativa è completamente gratuita in quanto finanziata dalla Regione Emilia-Romagna tramite il Fondo Sociale Europeo.

Formazione allavoro. L attività formativa è completamente gratuita in quanto finanziata dalla Regione Emilia-Romagna tramite il Fondo Sociale Europeo. Formazione allavoro Tecnico di programmazione della produzione industriale con specializzazione in L attività formativa è completamente gratuita in quanto finanziata dalla Regione Emilia-Romagna tramite

Dettagli

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA

in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA in collaborazione con presenta Corso Store Manager EDIZIONE CAMPANIA INDICE 1) Premessa 2) Obiettivo 3) Il profilo professionale in uscita: lo Store Manager 4) Organizzazione delle attività 5) Programma

Dettagli

La metodologia Six Sigma per la gestione dei progetti di miglioramento Alessandro BRUN Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Gestionale

La metodologia Six Sigma per la gestione dei progetti di miglioramento Alessandro BRUN Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Gestionale La metodologia Six Sigma per la gestione dei progetti di miglioramento Alessandro BRUN Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Gestionale 1 - Motorola, General Electric e il Six Sigma La metodologia

Dettagli

sviluppo risorse per l azienda CISITA PARM A IMPRESE CATALOGO LEAN SIX SIGMA 2015-2016

sviluppo risorse per l azienda CISITA PARM A IMPRESE CATALOGO LEAN SIX SIGMA 2015-2016 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARM A IMPRESE CATALOGO LEAN SIX SIGMA 2015-2016 PRESENTAZIONE La formazione a Parma, dal 1987 Cisita Parma è la società di servizi per la formazione di Unione Parmense

Dettagli

PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE PER AGENTI DEL CAMBIAMENTO LEAN: IMPARARE A TRASFORMARE LA SANITÀ ATTRAVERSO IL TOYOTA MANAGEMENT SYSTEM.

PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE PER AGENTI DEL CAMBIAMENTO LEAN: IMPARARE A TRASFORMARE LA SANITÀ ATTRAVERSO IL TOYOTA MANAGEMENT SYSTEM. PROGRAMMA DI CERTIFICAZIONE PER AGENTI DEL CAMBIAMENTO LEAN: IMPARARE A TRASFORMARE LA SANITÀ ATTRAVERSO IL TOYOTA MANAGEMENT SYSTEM. 26-29 SETTEMBRE 2013 LAGO DI GARDA CREDITI ECM LEAN HEALTHCARE MANAGEMENT

Dettagli

Indice. pag. 15. Prefazione. Introduzione» 17

Indice. pag. 15. Prefazione. Introduzione» 17 Indice Prefazione 15 Introduzione 17 1. Pianificazione della qualità 1.1. Il concetto di 6 sigma 1.1.1. Le aree e le fasi del sei sigma 1.2. I processi produttivi e la variabilità 1.2.1. Cause comuni 1.2.2.

Dettagli

4 Professional profile

4 Professional profile Professional profile 4 Chi sono... Il mio nome è Fabio Domevscek, fondatore di "in a lean way". Sono un MANAGER che supporta le aziende nella definizione dei propri obiettivi. Sono un CONSULENTE che guida

Dettagli

Name/Dept. Project title 07/05/2002 Slide 1

Name/Dept. Project title 07/05/2002 Slide 1 Name/Dept. Project title 07/05/2002 Slide 1 Analisi risposte del panel 1 Modalità di realizzazione: Interviste telefoniche Quali/Quantitative dirette + Questionari Settori Automotive Elettromeccanica Macchine

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

Percorso Supervisor di manutenzione. Manutenzione

Percorso Supervisor di manutenzione. Manutenzione Industrial Management School Percorso Supervisor di manutenzione Conforme al profilo. professionale del Tecnico di manutenzione per la Certificazione di Livello 2 di manutenzione. area Manutenzione La

Dettagli

CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE 2014 C.so Galileo Ferraris, 61 10128 Torino Riferimenti del Customer Care: Federica Cagnani Tel.+39 011 5546531 Fax +39 011 545464 E-mail: f.cagnani@anfia.it Gabriella Usai Tel. +39 011 5546536 Fax +30 011

Dettagli

Lean LEAN ORGANIZATION: L ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA SNELLA

Lean LEAN ORGANIZATION: L ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA SNELLA Lean 1. LEAN ORGANIZATION: L ORGANIZZAZIONE DELLA FABBRICA SNELLA Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Lean Production System. L

Dettagli

Corsi di MIGLIORAMENTO CONTINUO

Corsi di MIGLIORAMENTO CONTINUO Corsi di MIGLIORAMENTO CONTINUO Il miglioramento deve costituire un requisito centrale nella vita di una azienda per affrontare con successo le sfide di un mercato globale sempre più competitivo. Varie

Dettagli

4.A.1 Il front line ed il back office

4.A.1 Il front line ed il back office 4.A.1 Il front line ed il back office [1.B.2] > Gestione della manutenzione Gli obiettivi del corso sono innanzi tutto quello di fornire un inquadramento delle caratteristiche e del front line e del back

Dettagli