I PROGETTO DEL MASTER UNIVERSITARIO IN CULTURA DEL CIBO E DEL VINO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I PROGETTO DEL MASTER UNIVERSITARIO IN CULTURA DEL CIBO E DEL VINO"

Transcript

1 Cinzia Armanini Matricola n I PROGETTO DEL MASTER UNIVERSITARIO IN CULTURA DEL CIBO E DEL VINO CONSEGNE: L elaborato deve rappresentare un progetto di sviluppo e di valorizzazione di un brand e/o di un azienda di piccole-medie dimensioni del settore vitivinicolo attraverso il Web 2.0 RISORSE: Budget promozionale di Un operatore a tempo pieno Budget per una web agency di TEMPO: 6 mesi

2 STATO DI FATTO NELL AZIENDA DREAMLAND Attualmente la Dreamland è una azienda agricola di piccole medie dimensioni che opera principalmente nel settore vitivinicolo, ma con la produzione di nicchie di prodotti come: sale aromatizzato con alcuni vini di produzione dell azienda, mostarde/salse da abbinare a formaggi a base di vinacce e riduzioni di vino prodotti derivanti dal tartufo coltivato nelle zone boschive dell azienda che circondano i vigneti. Negl ultimi decenni la realtà a conduzione puramente familiare è stata di esponenziale crescita grazie al continuo aumento dell interesse da parte dei consumatori, portando come conseguenza a un ampliamento del personale e della produzione. Il direttivo, nell ultimo anno, si sta ponendo il problema di come consolidare e valorizzare l immagine dell azienda e quindi nell ultimo consiglio direttivo hanno deciso di puntare su una valorizzazione attraverso il Web. Da un considerazione sullo stato dell arte della situazione attuale il responsabile marketing, con la collaborazione dei responsabili dei punti salienti dell azienda 1, ha sviluppato un analisi SWOT 2 tenendo come obiettivo lo sviluppo e la valorizzazione del brand dell azienda. 1 Responsaile contabilità, responsabile amministrazione, responsabile produzione, responsabile per l estero, responsabile commerciale, responsabile del Front Office. 2 L' analisi SWOT ( di Albert Humphrey), è uno strumento di pianificazione strategica usato per valutare i punti di forza (Strengths), debolezza (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) di un progetto o in un'impresa o in ogni altra situazione in cui un'organizzazione o un individuo deve prendere una decisione per raggiungere un obiettivo. L'analisi può riguardare l'ambiente interno o esterno di un'organizzazione. Per essere efficace una analisi SWOT deve iniziare con il definire uno stato finale desiderato o obiettivo. Punti di forza: le attribuzioni dell'organizzazione che sono utili a raggiungere l'obiettivo. Punti di debolezza: le attribuzioni dell'organizzazione che sono dannose per raggiungere l'obiettivo. Opportunità: condizioni esterne che sono utili a raggiungere l'obiettivo. Rischi condizioni esterne che potrebbero recare danni alla performance I responsabili devono stabilire se l'obiettivo è raggiungibile, rispetto ad una data SWOT. Se l'obiettivo non è raggiungibile un diverso obiettivo, deve essere selezionato e il processo ripetuto. L'analisi SWOT può essere particolarmente utile per individuare le aree di possibile sviluppo. 2

3 FA TT OR I IN TE RN I Punti di forza Qualità del prodotto Buona reputazione dell azienda Target stabile di clienti medio alto Azienda di piccole-medie dimensioni Punti di debolezza Non riuscire a mantenere coerente la reputazione del brand.nelle varie comunicazioni sui Social Network Coordinazione interna come piccola impresa familiare Capacità di trasformazione ha problemi a stare al pari con la capacità di produzione a causa di macchinari non adatti. FA TT OR I ES TE RN I Opportunità Apertura di nuovi mercati / target sia a livello geografico che stratigrafico della popolazione Sviluppo di posizionamento del marchio più elevato Marchio già conosciuto dai competitor e dai consumatori Minacce Concorrenza nazionale ed internazionale, delle zone di produzione già consolidate ma anche delle nuove Situazione economica del mondo occidentale non favorevole Tabella 1: Analisi SWOT dell azienda Dreamland PROGETTO DI SVILUPPO E VALORIZZAZIONE DELL AZIENDA, ATTRAVERSO LA CREAZIONE DI UN NUOVO SITO WEB, IN ARMONIA CON LA SWOT ANALYSIS Ogni comunicazione, che sia cartacea o tramite social network o il semplice sito internet devono dare nell insieme un immagine del brand omogenea e facilmente identificabile, per questo il primo passo è la ristrutturazione del sito web che nell insieme dei vari strumenti di comunicazione in rete rimane il biglietto da visita dell azienda, il luogo dove si ricerca l ufficialità e la paternità delle informazioni proposte dai vari social network. Per quanto riguarda i Punti di Debolezza dell azienda nel presente progetto di sviluppo si terrà in considerazione solo il primo (Non riuscire a mantenere coerente la reputazione del brand nelle varie comunicazioni sui Social Network) poiché gl altri due punti sono già in fase di soluzione nel progetto di ristrutturazione aziendale già in atto. La prima fase del progetto riguarda il sito internet, che deve essere rivalutato sia graficamente che aggiornato in parte nei contenuti. La parte operativa verrà affidata a una web agency esterna per lo sviluppo delle pagine del sito, che dovrà però seguire delle linee guida elaborate da alcuni dipendenti chiave, interni alla Dreamland.. Le prime settimane di lavoro dovranno coinvolgere, più persone del azienda. 3

4 Come saranno allocate le risorse nelle varie attività sono specificate nel progetto denominato ALLEGATO 1, elaborato con il programma GanttProject 3. Si è considerato importante coinvolgere oltre alla responsabile del progetto anche l addetto al Front Office, poiché essendo la persona direttamente a contatto con gli utenti in visita e acquisto in cantina è una risorsa fondamentale per individuare i punti salienti che i vari clienti richiedono e si aspettano. Si è pensato di coinvolgere i clienti più storici inviando loro un dove si spiegherà il nuovo progetto di rinnovo del sito. Nella quale verrà anche chiesta la loro collaborazione nella compilazione di un mini questionario per conoscere cosa vorrebbero nel nuovo sito, e cosa toglierebbero da quello vecchio. Questa operazione ha tre scopi principali, il primo è di coinvolgere clienti già acquisiti nel cambiamento in modo che si abituino all idea di un sito nuovo prima che venga messo on-line (da non sottovalutate che le persone hanno sempre meno tempo quindi preferiscono siti dove già sanno orientarsi nella consultazione, una nuova impostazione e grafica potrebbe risultare poco agevole a un utente storico perché deve perdere del tempo per conoscerla). Il secondo scopo è far sentire partecipi i clienti del cambiamento, in modo tale che verrà accettato meglio. L ultima motivazione è capire come realmente utilizzano il sito gli utenti, cosa vorrebbero trovarci, e non quello che noi pensiamo loro vogliano. Una volta raccolte queste direttive con la collaborazione dell operatore del front office si dovrà procedere alla formulazione di un documento di linee guida che la responsabile del progetto consegnerà alla Web Agency, la quale dovrà tenerne conto durante la seguente strutturazione del sito. Si prevedono degli incontri settimanali di verifica dell andamento della strutturazione con tutti gli attori coinvolti (responsabile del progetto, responsabile del front office, responsabile commerciale e i rappresentati della web agency) in modo da poter confrontarsi tempestivamente su eventuali punti critici nella realizzazione. Durante l implementazione delle pagine web non sarà più necessaria la presenza di tutti gli attori fino ad ora coinvolti nelle riunioni, basterà la responsabile del progetto e i rappresentati delle web agency. Una volta ottenuta la versione Beta del sito, si pubblicherà su un URL riservato, inseguito tramite e- mail nella quale si spiegheranno le principali novità del sito e verrano invitati gli stessi clienti del questionario a navigare all interno del nuovo sito chiedendogli poi un feedback sulla nuova esperienza, individuando i punti più interessanti e quelli inutili o addirittura fastidiosi. Questo tipo 3 Scaricabile gratuitamente dal sito 4

5 di richiesta verrà formulata anche a tutti i dipendeti e dell azienda., in modo di avere una visione di insieme più generale possibile, e per individuare meglio eventuali bug presenti (come ad esempio link spezzati). Verranno quindi modificate gli eventuali elementi considerati non idonei in risposta ai feedback ricevuti. Effettuate tutte queste operazione si potrà procedere alla sostituzione del vecchio sito con quello nuovo. L intero sito risponderà alle prerogativa di usabilità 4 che agevolano l utilizzo da parte dell utente. Alcuni esempi di accorgimenti saranno: La sezione news verrà sempre aggiornata tempestivamente e verranno messe in archivio (che sarà consultabile, le notizie non recenti. La sezione contatti dovrà essere più personale possibile (con nome, cognome, mansione all interno dell azienda, numero dell interno ed indirizzo ed eventuale foto) ma soprattutto efficiente. L utente che scrive pretende una risposta alla propria richiesta, se non può essere soddisfatta direttamente dal contatto selezionato questi dovrà girare la al collega preposto a quella richiesta, e se invece il contatto non può leggere le per più giorni perché in ferie o ammalato dovrà essere generata un di risposta automatica che informi l utente, con altri eventuali contatti che possono sostituire la persona ricercata. Deve sempre esserci un indirizzo info generico, in modo tale che se l utente non sa a che deve rivolgere la sua richiesta non si trovo in una situazione di imbarazzo nella scelta. La mappa del sito, menù istituzionale, principale e a piè di pagina sempre presenti e navigabili. Attenzione particolare ai colori che possono essere contestualizzati e quindi assumere dei significati intrinseci. Traduzione dell intero sito non solo di alcune parti, e sempre visibile la possibilità di cambiare lingua. Queste e altre accortezze, che rendono fluida la navigazione verranno tenute in considerazione in tutto il processo di creazione del nuovo sito, per creare una comunicazione efficace e puntuale. 4 Cos è l usabilità? L usabilità è un indicatore di qualità che ci dice quanto una determinata cosa è semplice da usare. Più precisamente, ci dice quanto è necessario per imparare a usare quella cosa, con quanta efficienza la si usa poi, quanto si riesce a tenerne a mente il funzionamento, quanto è alta la probabilità di fare errori quando la si usa, e quanto è piacevole usarla. Se l utente non riesce o non vuole usare una data funzionalità di un oggetto o di un programma, quella funzionalità potrebbe tranquillamente non esserci. Web usability 2.0, l usabilità che conta di Jakob Nielsen e Hoa Loranger 5

6 Fin dal primo giorno di attivazione del nuovo sito la responsabile dell area Web dovrà settimanalmente consultare gli strumenti come ad esempio Google Webmaster, Google Analytics e Google Alert. Il primo permette di reperire informazioni come: con che temi gli utenti hanno cercato il brand, elenco delle pagine web esterne che contengono un link che rimanda a una pagina interna del sito aziendale, (indicatore importante poiché è uno dei dati che analizza google per gerarchizzare i risultati di una ricerca tramite parole chiave), avvisa della presenza di link non funzionanti ecc.. Il secondo è importante perchè permette di estrapolare una serie di dati statistici come la frequenta di rimbalzo. Analizzare questo tipo di dati permette di capire come il sito viene usato e se determinate azioni di marketing e eventi hanno influenzato la quantità di accessi al sito in un determinato periodo di tempo. E importante che questa operazione venga fatta periodicamente perché permette di tenere sotto controllo eventuali problematiche o successi che possono dare spunto a nuove comunicazioni ed azioni di marketing. Il terzo permette di essere informati via e- mail quando qualcuno fa delle ricerche utilizzando delle parole chiave che noi abbiamo individuato come sensibili ai nostri obiettivi e da qui possiamo sapere cosa su quale link ha cliccato l utente. PROGETTO DI SVILUPPO E VALORIZZAZIONE DELL AZIENDA, ATTRAVERSO L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI DEL WEB 2.0 In parallelo al sito si procederà a posizionare l azienda all interno dei Social Network più popolari e consoni all immagine del brand. Perché sono importanti gli strumenti del web 2.0 nella comunicazione on line? Chi naviga in rete oggi lo fa in modo attivo, non ricerca solo contenuti, vuole anche partecipare alla loro creazione. Le applicazioni on line, come blog, chat, forum, youtube, facebook, myspace, twitte ecc., permettono un elevata interazione tra il sito e l utente creando una relazione conversazione che risponde al nuovo approccio filosofico che l utente ha con la rete. Queste applicazione però se non utilizzate correttamente possono risultare dannose invece che di aiuto. Questa nuovo modo di interpretare il web implica un impegno da parte dell azienda a mantenere attiva la relazione, e questo comporta tempo e risorse costanti. Se si utilizzano vari applicazioni chi li gestisce deve sempre essere coerente nell esporsi, perché la personalità di un brand ha le stesse connotazioni di un individuo che si riflettono in una REPUTAZIONE. L azienda è vista come una persona e quindi con le stesse attribuzioni. Se nei momenti di confronto vengono fatte delle critiche l operatore deve sapere come l azienda vuole rispondere, e l essere poco diplomatici può condurre a situazioni difficili da 6

7 gestire. Se la relazione viene a inclinarsi l utente non riconosce il dipendete che scrive ma riconosce l azienda nel suo insieme. QUALI STRUMENTI DEL WEB 2.0? Bisogna fare una scelta sugli strumenti da utilizzare tenendo in considerazione diverse motivazioni: Ogni applicazione deve avere un qualche cosa di unicità rispetto alle atre e un linguaggio appropriato Ogni applicazione richiede tempo e risorse per poter mantenere attiva la relazione con gl utenti (elemento da non sottovalutare in un azienda dove una persona si trova a svolgere più compiti) L applicazione deve essere coerente con l immagine e le informazioni che l azienda vuole divulgare con quello strumento. BLOG CHAT POSITIVITA Altamente personalizzato Istantanea nelle risposte ai quesiti degli utenti NEGATIVITA Richiede una presenta costante, nell aggiornare e continue novità da pubblicare, più indicato per privati o aziende uni personali. Difficile da gestire e richiedere una presenza costante di un operatore per moderare la conversazione. Difficile mantenere il focus sugl argomenti che vuole trasmettere l azienda FORUM Altamente personalizzato Difficile da gestire nel perseguire gli obiettivi di comunicazione dell azienda Una volta messo in rete un video non se ne ah più il controllo Comunicazione alternativa, YOUTUBE (se non togliendolo, ma può avere effetti negati ritrattare, altamente personalizzata bisogna quindi essere convinti di quello che si pubblica) FACEBOOK Altamente personalizzato Capacità di gestire eventuali critiche espresse MYSPACE Altamente personalizzato Capacità di gestire eventuali critiche espresse TWITTER Poco invasivo Permette l utilizzo di solo 140 caratteri Un analisi all utilizzo di strumenti di web 2.0 che siano coerenti e positivi per l azienda hanno portato all esclusione di blog, chat e forum perché troppo costosi a livello di risorse umane e di difficile gestione. Si è poi deciso di non considerare Myspace perché negl ultimi anni ha avuto un utilizzo decrescente dovuto all affermazione di altri Social Network come Facebook e Twitter, che 7

8 ha portato al 2009 alla chiusura della sede italiana e al taglio del 50% del personale a livello mondiale nel Per le altre tipologie abbiamo individuato le funzioni che si ritengono più appropriate per una comunicazione aziendale più efficace per l azienda. FACEBOOK Ricetta settimanale con l utilizzo di un prodotto dell azienda utilizzando i prodotti tipici del territorio o agevolare un interazione con gli utenti che potranno proporre varianti e pubblicare delle foto della realizzazione della ricetta. o presentazione del prodotto tipico con piccola descrizione o collegamento con il video su youtube su come si prepara la ricetta Comunicazioni di eventi particolari come ad esempio Vinitaly, lancio di un nuovo prodotto, apertura del nuovo sito, invitando a lasciare commenti su cosa ne pensano Lancio di un concorso per disegnare la nuova etichetta di un prodotto particolare che si stà per imbottigliare (es: edizione limitata per i 150 anni dell unità d Italia, per i 100 anni della zienda...) con premio finale TWITTER Avviso degli avvenimenti più salienti (stiamo imbottigliando il primo Vino rosso della vendemmia 1999, siamo presenti alla tal fiera, uscito articolo su Panorama ) racconto della vendemmia racconto del Vinitaly Avviare discussioni tipo se cambiassimo etichetta al tal prodotto? YOUTUBE Video delle ricette Video di interviste particolari Video di escursioni nei vigneti, magari durante la vendemmia Video di degustazioni dei prodotti 8

9 Interessante potrebbe essere la creazione di una visualizzazione particolare. Un esempio è la società Cadurry che per il lancio di una nuova linea di prodotti dolciari ha stretto un accordo con youtube per presentare i suoi prodotti in un display originale, di forma circolare invece che classicamente rettangolare. Al momento non ci sono altre aziende che stanno utilizzando questa tecnica, e se fosse un display a forma di bottiglia orizzontale con i tasti di esecuzione sul tappo? 9

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

Nome del Sito: PcUpgradeIT

Nome del Sito: PcUpgradeIT Nome del Sito: PcUpgradeIT Mail: pcupgradeit@gmail.com Scelte di comunicazione: Il tema trattato è l assemblaggio e descrizione su componentistica PC Il titolo esteso è PcUpgradeIT - The easiest way to

Dettagli

SOCIAL MEDIA POLICY. TWITTER Alcune indicazioni di base

SOCIAL MEDIA POLICY. TWITTER Alcune indicazioni di base SOCIAL MEDIA POLICY Per ampliare la platea a cui ci si rivolge e per rendere più efficace la comunicazione attraverso l uso dei social network è consigliabile rispettare alcune regole fondamentali. Per

Dettagli

L appuntamento in fiera. ONLINE!

L appuntamento in fiera. ONLINE! L appuntamento in fiera. ONLINE! Apre il 28 febbraio 2014 Interattiva il 21 marzo 2014 e il 16 ottobre 2014 Rimane aperta in forma espositiva fino al 31 ottobre 2014 *180.000 15.000 più di 200 oltre 100

Dettagli

L'idea nasce dal proverbio: l'unione fa la forza e perché non utilizzarlo adesso per far fronte al periodo di crisi che stiamo attraversando?

L'idea nasce dal proverbio: l'unione fa la forza e perché non utilizzarlo adesso per far fronte al periodo di crisi che stiamo attraversando? L'idea nasce dal proverbio: l'unione fa la forza e perché non utilizzarlo adesso per far fronte al periodo di crisi che stiamo attraversando? Si tratta di organizzare un pool di attività con caratteristiche

Dettagli

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone.

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone. Presentazione Il web offre enormi opportunità. Avere una vetrina online con pagine web dedicate per ogni articolo o servizio, può espandere il tuo business in maniera significativa. Hai dei dubbi? Due

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI ! TRUCCHIFACEBOOK.COM IL MANUALE DEL SOCIAL PROSPECT: COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI!!!!! By: Fabrizio Trentacosti @noltha!1 COS È IL SOCIAL PROSPECTING? Come inbound marketer, hai

Dettagli

PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG

PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG PRESENTAZIONE N #9 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG 16 gennaio 2015 OLTRE LA SCRITTURA: IL COMPORTAMENTO NELLA RETE SUI BLOG Introduzione Le attività dei blogger I social influencer

Dettagli

Fasi del processo di web marketing

Fasi del processo di web marketing Struttura del piano generale di web marketing 2/14 Fasi del processo di web marketing ANALISI CONTESTO ATTUALE Scopi, finalità, modelli di business aziendali, mercato, prodotti/servizi, concorrenti, dati

Dettagli

Search Marketing. Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti

Search Marketing. Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti Search Marketing Un investimento misurato dalla pianificazione al ritorno. Luigi Sciolti 1 About us Luigi Sciolti: Consulente Web Marketing Web Designer e Web Developer Fondatore di UP Vision. UP Vision:

Dettagli

Via Liguria, 22 09005 Sanluri (VS) - Tel. 370 10 44 389 posta@net-me.it - www.net-me.it - P. IVA 03521950927

Via Liguria, 22 09005 Sanluri (VS) - Tel. 370 10 44 389 posta@net-me.it - www.net-me.it - P. IVA 03521950927 Via Liguria, 22 09005 Sanluri (VS) - Tel. 370 10 44 389 posta@net-me.it - www.net-me.it - P. IVA 03521950927 Net-Me Net-Me Net-Me nasce da un idea di Marco C. Bandino: sviluppare la sua passione per l

Dettagli

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 5: PRIVACY ED INSERZIONI FACEBOOK, TWITTER, STRUMENTI UTILI Tina Fasulo COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? Piccola digressione su impostazioni privacy Facebook su profili

Dettagli

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»:

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: CHEAT SHEET EASY BLOGGING SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: L ATTUALITÀ DELLA TUA AZIENDA LA TUA AZIENDA É UNICA, RACCONTA PERCHÉ! Con il nuovo spazio NEWS della tua E*Page, puoi valorizzare l attualità della

Dettagli

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313

e-marketing company profile MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 MOOVENTS snc P.IVA 01111630313 C.so Italia 36, 34170 Gorizia tel. 0481 550079 mob. +39 393 2289337 Via Montereale 75, 33170 Pordenone mob. +39 335 6893373 info@moovents.com www.moovents.com facebook.com/moovents

Dettagli

Search Engine Marketing (SEM)

Search Engine Marketing (SEM) marketing highlights Search Engine Marketing (SEM) A cura di: dott. Adelia Piazza Il search engine marketing (SEM), è il ramo del web marketing che - in sinergia con la search engine optimization (SEO)

Dettagli

La promozione on-line delle strutture agrituristiche Lucio Colavero Responsabile comunicazione per l Italia

La promozione on-line delle strutture agrituristiche Lucio Colavero Responsabile comunicazione per l Italia La promozione on-line delle strutture agrituristiche Lucio Colavero Responsabile comunicazione per l Italia Twitter: @toprural_it - @lucioluci Facebook: http://www.facebook.com/it.toprural Mail: lucio.colavero@toprural.com

Dettagli

E-learning. Struttura dei moduli formativi

E-learning. Struttura dei moduli formativi E-learning Per e-learning (o apprendimento on-line) s intende l uso delle tecnologie multimediali e di Internet per migliorare la qualità dell apprendimento facilitando l accesso alle risorse e ai servizi,

Dettagli

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale Consigli pratici per Trovare nuovi clienti con il tuo sito web aziendale Come ottimizzare il tuo sito aziendale e ottenere i risultati desiderati Maintenance SEO Statistics Testing Hosting Promotion Idea

Dettagli

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.

Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali. Delta Informatica Via Adriatica, 127-47838 Riccione (RN) Tel. 0541/831392 email: info@delta-informatica.com www.soluzionidigitali.info - www.delta-informatica.com INTRODUZIONE Il futuro è sempre più proiettato

Dettagli

Ideare e gestire una newsletter

Ideare e gestire una newsletter Ideare e gestire una newsletter Se correttamente gestita, una newsletter può diventare uno strumento davvero utile per tenere informati i visitatori di un sito e conquistare la fiducia e la fedeltà, dei

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Nethics siti internet e SMM C.so Stati Uniti 72 - Susa (TO) manutenzione@nethics.it - Tel.: 0122/881266 Programma del corso

Dettagli

MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL DESCRIZIONE DEL SERVIZIO. Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000

MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL DESCRIZIONE DEL SERVIZIO. Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000 INDICE 1. LA PREMESSA... 3 2. PERCHÈ IMPIEGARE FACEBOOK PER IL PROPRIO BUSINESS?... 4 3. CHE COS È MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL... 6 4.

Dettagli

La tutela della privacy nei social network. I social network come Facebook, Twitter, My Space raggiungono oggi un livello di

La tutela della privacy nei social network. I social network come Facebook, Twitter, My Space raggiungono oggi un livello di La tutela della privacy nei social network di Stefano Santini I social network come Facebook, Twitter, My Space raggiungono oggi un livello di diffusione e di accesso pressoché illimitato, permettendo

Dettagli

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT CHE COS È IL MARKETING BRANCA DELL ECONOMIA CHE UNISCE PRODUTTORI CONSUMATORI PER UNO SCAMBIO RECIPROCAMENTE VANTAGGIOSO E IL MARKETING MIX

Dettagli

http://www.apritiscuola.it/consultadeigenitori/ scuole Apritiscuola Consulta dei Genitori

http://www.apritiscuola.it/consultadeigenitori/ scuole Apritiscuola Consulta dei Genitori http://www.apritiscuola.it/consultadeigenitori/ scuole Apritiscuola Consulta dei Genitori 07.10.2014 1 Suggerimenti per la divulgazione tra i genitori Le opportunità del portale Fase di iscrizione Iscrizione

Dettagli

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO 1 INTRODUZIONE I social media sono diventati uno strumento essenziale di comunicazione e marketing e vengono utilizzati da utenti di ogni fascia di età: dai teenager agli

Dettagli

Collana ebook Web Marketing PMI SEO PER IL B2B. Come acquisire il maggior numero di clienti ottimizzando un sito web per il B2B

Collana ebook Web Marketing PMI SEO PER IL B2B. Come acquisire il maggior numero di clienti ottimizzando un sito web per il B2B Collana ebook Web Marketing PMI SEO PER IL B2B Come acquisire il maggior numero di clienti ottimizzando un sito web per il B2B WEB MARKETING RESEARCH ACADEMY SEARCH MARKETING STRATEGIES Ebook realizzato

Dettagli

Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche

Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche Comunicazione AGESCI e social network 2015 Vademecum di buone pratiche Premessa Il presente documento è frutto di un incontro tra gli incaricati regionali alla comunicazione, avvenuto ad ottobre 2015,

Dettagli

BENVENUTI! Corso di Web Marketing

BENVENUTI! Corso di Web Marketing BENVENUTI! Corso di Web Marketing PRESENTIAMOCI Chi siamo? I DOCENTI : Barbara Gorlini - Marketing, Communication & Digital PR Fabio Dell Orto - Web Marketing, SEO&SEM E TU? raccontaci. Le tue aspettative

Dettagli

develon web d.social il potere della conversazione develon.com

develon web d.social il potere della conversazione develon.com develon web d.social il potere della conversazione develon.com Facebook, Twitter, Flickr, YouTube, forum tematici, blog, community... Qualcuno dice che il Web 2.0 ha cambiato il mondo. Qualcun altro, meno

Dettagli

VADEMECUM. Per l uso dello spazio web della comunità on line del progetto DIESIS. Per chiarimenti e/o informazioni ncorrente.guest@formez.

VADEMECUM. Per l uso dello spazio web della comunità on line del progetto DIESIS. Per chiarimenti e/o informazioni ncorrente.guest@formez. VADEMECUM Per l uso dello spazio web della comunità on line del progetto DIESIS Per chiarimenti e/o informazioni ncorrente.guest@formez.it 1/8 Introduzione Per la comunità on line dei partecipanti al progetto

Dettagli

Comunicazione Istituzionale e Social Media. Fare rete, ottenere visibilità e conoscere nuovi interlocutori grazie ai Social Media.

Comunicazione Istituzionale e Social Media. Fare rete, ottenere visibilità e conoscere nuovi interlocutori grazie ai Social Media. Comunicazione Istituzionale e Social Media Fare rete, ottenere visibilità e conoscere nuovi interlocutori grazie ai Social Media. Fare Rete I Social Media sono uno strumento di comunicazione interessante

Dettagli

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini Linkedin IN PILLOLE rimani aggiornato dal tuo network Leonardo Bellini Sommario Benvenuto Personalizzare la diffusione delle attività Alla scoperta di Pulse Influencer e autori su LinkedIn I vantaggi di

Dettagli

Cos è IlTuoCoach.it Obiettivo de IlTuoCoach.it Come registrarsi

Cos è IlTuoCoach.it Obiettivo de IlTuoCoach.it Come registrarsi Cos è IlTuoCoach.it IlTuoCoach.it è il primo portale nel Web Italiano dedicato al Coaching e ai Coach professionisti, novità assoluta nel panorama del Coaching italiano e della Rete (Web) e dei Social

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 4: FACEBOOK PROFILI VS PAGINE Tina Fasulo FACEBOOK Facebook è un social network, prende il nome da un elenco con nome e fotografia degli studenti universitari statunitensi

Dettagli

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona

Strategia PERSONAL BRANDING. Relatore: Giovanni Dalla Bona Strategia PERSONAL BRANDING Relatore: Giovanni Dalla Bona TODAY, IN THE AGE OF THE INDIVIDUAL, YOU HAVE TO BE YOUR OWN BRAND. HERE'S WHAT IT TAKES TO BE THE CEO OF ME INC. Tom Peters (1997) YOUR BRAND

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE

INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE INFORMATIVA PRIVACY & COOKIE Il presente documento sulla privacy policy (di seguito, Privacy Policy ) del sito www.fromac.it (di seguito, Sito ), si conforma alla privacy policy del sito del Garante per

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 2 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web LE BASI INDEX 3 7 13 16 Come creare e gestire con semplicità un sito web Le fasi da seguire per costruire

Dettagli

Premessa. Buona lettura.

Premessa. Buona lettura. 0 Premessa Questa mini guida è estratta da un ebook creato insieme ad altri miei colleghi con l intento di descrivere alcune tecniche usate per generare visite verso le proprie pagine web. Google AdWords

Dettagli

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING Mi Piace! Tutti i segreti del web marketing che le aziende devono conoscere per non perdere terreno nel complesso mondo di internet 2.0 Dario Dossena Che cosa c è dietro un mi piace? Qualsiasi cosa sia,

Dettagli

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica.

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Gratuita, ricca di contenuti e in italiano, la WebTv risponde alla domanda di contenuti multimediali dei navigatori

Dettagli

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Lo scenario mondiale Fonte: We are social Lo scenario italiano Fonte: We are social La gestione dei contenuti Il mito da sfatare: dei Social

Dettagli

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show.

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show. Comunicazione Video Testi Slide Show Twitter Brochure Linkedin Slide Portale Immagini Editoria Newsletter Show Web Portale Editoria Editoria Flickr Digitale Device Mappe Cataloghi GPS Facebook Magazine

Dettagli

RadioTv Forum 2012 di Aeranti-Corallo

RadioTv Forum 2012 di Aeranti-Corallo Analisi delle linee di sviluppo della radiofonia in Internet RadioTv Forum 2012 di Aeranti-Corallo 1 Sommario 1) Recall intervento RadioTv Forum 2011 2) Elementi di contesto 3) Social radio: come? 4) Proposta

Dettagli

SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it

SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it Motivi per usufruire del Servizio SMS [cod. K021] L AZIENDA CLIENTE ha l esigenza di supportare la propria

Dettagli

Che rapporto intercorre tra le aziende vitivinicole ed il Web?

Che rapporto intercorre tra le aziende vitivinicole ed il Web? Che rapporto intercorre tra le aziende vitivinicole ed il Web? Possiedono un sito INTERNET? E se sì, LO AGGIORNANO? Quali sono gli strumenti che utilizzano per comunicare online con la propria clientela

Dettagli

IL SUO NOME SEMPRE IN PRIMO PIANO Aderendo ad uno dei nostri prodotti/servizi il suo nome sarà sempre in evidenza e nelle prime posizioni;

IL SUO NOME SEMPRE IN PRIMO PIANO Aderendo ad uno dei nostri prodotti/servizi il suo nome sarà sempre in evidenza e nelle prime posizioni; Internet è ormai universalmente riconosciuto come il nuovo mezzo di comunicazione di massa la cui diffusione cresce in maniera esponenziale giorno dopo giorno. Questa vera e propria rivoluzione della comunicazione

Dettagli

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro Linked 6 mosse per entrare nella rete del lavoro La guida è realizzata nell ambito del Progetto n. 2013-1340 Lavoro subito cofinanziato da Provincia di Cremona, Camera di Commercio di Cremona, Comuni di

Dettagli

Marketing on line. Come aumentare accessi e business tramite operazioni di marketing on line.

Marketing on line. Come aumentare accessi e business tramite operazioni di marketing on line. Come aumentare accessi e business tramite operazioni di marketing on line. Indice 1. Indice 2 2. Introduzione 3 3. Illustrazione del servizio 4 4. Informazioni generali 11 5. Descrizione delle attività

Dettagli

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola?

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola? PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Quando si compila il modulo di registrazione, selezionare l opzione scuola.una volta effettuata la registrazione, si può accedere a un ambiente molto

Dettagli

Il Business Game di Conform. Il Piano di Marketing

Il Business Game di Conform. Il Piano di Marketing Il Business Game di Conform Il Piano di Marketing 2 Indice -- Premessa -- Business game - marketing plan -- La struttura del gioco -- Un caso concreto -- Le modalità di gioco -- L inizio del percorso --

Dettagli

L'ALFABETO BREVE GLOSSARIO DEL WEB MARKETING

L'ALFABETO BREVE GLOSSARIO DEL WEB MARKETING L'ALFABETO BREVE GLOSSARIO DEL WEB MARKETING A come app: è il diminutivo di applicazione (application, in inglese) ed è una parola popolare nel contesto mobile, degli smartphone (iphone, telefonini con

Dettagli

Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro

Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro Lottomatica: il progetto Lottomatica da 7 anni realizza un Programma di Gioco Responsabile attraverso il quale

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET Gli strumenti che un'azienda ha a disposizione per promuovere gratuitamente un evento su Internet, a partire da Facebook e altri social media Promuovere

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011 SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC Marketing Club, Parma Febbraio 2011 ERREA REPUBLIC Nel 2010 scoppia la moda dei pantaloni Erreà Drake. La linea si evolve in nuovi modelli e in nuovi

Dettagli

Il Marketing. Unità 1 La Funzione di Marketing

Il Marketing. Unità 1 La Funzione di Marketing Il Marketing Unità 1 La Funzione di Marketing Le Vendite e il Marketing Il Marketing si inquadra nella Funzione Vendite In passato le imprese erano product oriented (mercati statici) Oggi le imprese sono

Dettagli

PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE?

PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE? PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE? Oggi per essere visibili non basta più avere uno spazio su pagine gialle. Internet è il principale

Dettagli

Gruppo di ricerca Ippolita. Il lato oscuro di Google

Gruppo di ricerca Ippolita. Il lato oscuro di Google Gruppo di ricerca Ippolita Il lato oscuro di Google ...prima di cominciare GRAZIE A tutti coloro che difendono l istruzione pubblica Gruppo Ippolita Copyleft Scrittura Collettiva http://ippolita.net Il

Dettagli

I 5 errori più frequenti

I 5 errori più frequenti I 5 errori più frequenti degli ottici su di Mauro Gamberini In questo report scoprirai: i 5 errori più frequenti commessi dagli Ottici su FB Qual è l errore principale e perché non commetterlo i 5 motivi

Dettagli

FOCUS. www.wikabu.com

FOCUS. www.wikabu.com FOCUS WIKABU: l innovativa app mobile che consente agli utenti di scoprire dove acquistare i prodotti visti in pubblicità (cartacea, cartellonistica e digitale). Il servizio mira a soddisfare sia il bisogno

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

2. Risultati correllati ai servizi Google (Maps, Gmail, Serp) a. Risultati geolocalizzati b. Risultati nelle ricerche mobile

2. Risultati correllati ai servizi Google (Maps, Gmail, Serp) a. Risultati geolocalizzati b. Risultati nelle ricerche mobile INDICE 1. Google My Business per le attività locali 2. Risultati correllati ai servizi Google (Maps, Gmail, Serp) a. Risultati geolocalizzati b. Risultati nelle ricerche mobile 3. Come ottimizzare le pagine

Dettagli

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Crea sempre contenuti di valore per i tuoi clienti Promozioni,

Dettagli

Search Engine Optimization (SEO) up-grade ottobre 2013

Search Engine Optimization (SEO) up-grade ottobre 2013 marketing highlights Search Engine Optimization (SEO) up-grade ottobre 2013 A cura di: dott. Fabio Pinello dott. Dario Valentino La Search Engine Optimization (SEO) individua le attività da mettere in

Dettagli

IL MARKETING STRATEGICO

IL MARKETING STRATEGICO IL MARKETING STRATEGICO Definizione di Marketing Marketing: un processo attuo a definire, prevedere, soddisfare, creare, distribuire, promuovere beni e/o servizi, bisogni e esigenze dei clienti consumatori

Dettagli

Comunicazione Social per il Non Profit

Comunicazione Social per il Non Profit WEB 2.0 Comunicazione Social per il Non Profit Federica Vangelisti Marzo - Giugno 2014 Cos e` il Web 2.0? E` l insieme delle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra l utente,

Dettagli

VADEMECUM PER L INSEGNANTE

VADEMECUM PER L INSEGNANTE VADEMECUM PER L INSEGNANTE Apri il tuo browser internet Ti consigliamo di usare Google Crhome o Internet Explorer Scrivi questo nella barra degli indirizzi: 80.88.88.48 Clicca Invio Il portale sarà online

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEGLI ORGANISMI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. Workshop. Genova, 14 novembre 2013

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEGLI ORGANISMI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. Workshop. Genova, 14 novembre 2013 ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEGLI ORGANISMI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO Workshop Genova, 14 novembre 2013 La leva giusta Il piano di comunicazione Stefano Tiberio responsabile relazioni esterne

Dettagli

Guida Ariel Studenti

Guida Ariel Studenti TECNOLOGIE E LA DIDATTICA UNIVERSITARIA MULTIMEDIALE E A DISTANZA Guida Ariel Studenti La logica della piattaforma e i suoi strumenti Anno Accademico 2013/2014 CTU -CENTRO DI SERVIZIO PER LE Struttura

Dettagli

SV SISTEMI DI SICUREZZA. Sede Legale e Uffici: Via Cortesi24020 Villa di Serio (Bergamo) Tel.+39.035.65.70.55 Fax.+39.035.66.19.

SV SISTEMI DI SICUREZZA. Sede Legale e Uffici: Via Cortesi24020 Villa di Serio (Bergamo) Tel.+39.035.65.70.55 Fax.+39.035.66.19. SV SISTEMI DI SICUREZZA 1 Sede Legale e Uffici: Via Cortesi24020 Villa di Serio (Bergamo) Tel.+39.035.65.70.55 Fax.+39.035.66.19.641 ITALIA GEOFIRE 2 INDICE 1 SCOPO 2 2 SPECIFICHE DEL PORTALE PER AZIENDE

Dettagli

Internet e social media per far crescere la tua impresa

Internet e social media per far crescere la tua impresa @ # Internet e social media per far crescere la tua impresa Migliorare il proprio business attraverso il web e i social media: è questo l obiettivo delle undici proposte formative che prenderanno il via

Dettagli

PROGETTO EDITORIALE INSIDE MARKETING - Pull information

PROGETTO EDITORIALE INSIDE MARKETING - Pull information PROGETTO EDITORIALE INSIDE MARKETING - Pull information Inside Marketing rappresenta il passo in avanti necessario per lavorare in un ambiente sempre più multitasking e sempre più ricco di stimoli. Il

Dettagli

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara. 2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Novembre 2015 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB

Dettagli

Le Pro Loco e il Web. In collaborazione con

Le Pro Loco e il Web. In collaborazione con Le Pro Loco e il Web In collaborazione con Il modo in cui le Pro Loco si presentano, pensano, agiscono, si comportano, comunicano e forniscono i propri servizi ha un impatto sul modo in cui le Pro Loco

Dettagli

organizzi eventi? ottieni la visibilita' che ti serve...

organizzi eventi? ottieni la visibilita' che ti serve... organizzi eventi? ottieni la visibilita' che ti serve... Dal 2004 PARTYNIGHT sostiene ed accompagna gli organizzatori come te nella promozione degli eventi garantendo la visibilità che ti serve con un

Dettagli

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it

SOLUZIONI WEB. per il BUSINESS. www.italiainfiera.it. www.italiainfiera.it SOLUZIONI WEB per il BUSINESS Italiainfiera, società di consulenza per il marketing e la comunicazione on line, opera professionalmente dal 1999 fornendo competenze altamente qualificate alle aziende interessate

Dettagli

PARTE 1 PRINCIPI FONDAMENTALI

PARTE 1 PRINCIPI FONDAMENTALI Ai sensi delle recenti normative in materia di navigazione web e privacy, a decorrere dal 1 gennaio 2014, Pazzo per il Mare.it si è dotato di un regolamento che prevede i Termini e le Condizioni per l

Dettagli

SEARCH ITALY RESTAURANTS MADE IN ITALY

SEARCH ITALY RESTAURANTS MADE IN ITALY SEARCH ITALY RESTAURANTS MADE IN ITALY IDEA Applicazione per smartphone nata per essere una guida per tutte le persone, italiane e non, che si trovano all estero e vogliono mangiare cibo italiano. Nello

Dettagli

LA VISIBILITÀ DI UN SITO INTERNET È LA CHIAVE FONDAMENTALE DEL SUCCESSO ON LINE WETHINKSOLUTIONS FORYOURBUSINESS

LA VISIBILITÀ DI UN SITO INTERNET È LA CHIAVE FONDAMENTALE DEL SUCCESSO ON LINE WETHINKSOLUTIONS FORYOURBUSINESS LA VISIBILITÀ DI UN SITO INTERNET È LA CHIAVE FONDAMENTALE DEL SUCCESSO ON LINE WETHINKSOLUTIONS FORYOURBUSINESS LINK SERVIZI BUSINESS CAMPAGNA MARKETING VIRALE IL MARKETING VIRALE È UNA FORMA DI PROMOZIONE

Dettagli

SEO/SEM AD ALTO ROI l importanza di una corretta analisi preliminare Andrea Cappello

SEO/SEM AD ALTO ROI l importanza di una corretta analisi preliminare Andrea Cappello SEO/SEM AD ALTO ROI l importanza di una corretta analisi preliminare Andrea Cappello Studio Cappello TUOI POTENZIALI CLIENTI TI STANNO CERCANDO IN INTERNET: FATTI TROVARE! LA NOSTRA MISSION Rendere produttiva

Dettagli

SEO: le fondamenta del marketing digitale

SEO: le fondamenta del marketing digitale SEO: le fondamenta del marketing digitale e-book a cura di Andrea Roversi, Note introduttive Alleghiamo in questo e-book alcuni principi guida legati al SEO (Search Engine Optimization). Lo sviluppo accurato

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

Le 7 Strategie di un Sito Vincente

Le 7 Strategie di un Sito Vincente Le 7 Strategie di un Sito Vincente Il Sito Vetrina è il modo più diffuso di realizzare un sito web. Fino a 10 anni fa, gli unici che potevano realizzare un sito internet di questo tipo erano i Web Master

Dettagli

NEWSLETTER Format e strategie di comunicazione. Sara Maraschin. 11.10.2012, EDUCAFE, METID Politecnico di Milano

NEWSLETTER Format e strategie di comunicazione. Sara Maraschin. 11.10.2012, EDUCAFE, METID Politecnico di Milano NEWSLETTER Format e strategie di comunicazione Sara Maraschin 11.10.2012, EDUCAFE, METID Politecnico di Milano NEWSLETTER Notiziario scritto o per immagini diffuso periodicamente per posta elettronica

Dettagli

STRUTTURA DEL PIANO DI MARKETING. GRUPPO OVOJACK 2 1.INDICE DELLA PRESENTAZIONE 1.2SOMMARIO

STRUTTURA DEL PIANO DI MARKETING. GRUPPO OVOJACK 2 1.INDICE DELLA PRESENTAZIONE 1.2SOMMARIO STRUTTURA DEL PIANO DI MARKETING. GRUPPO OVOJACK 2 1.INDICE DELLA PRESENTAZIONE 1.2SOMMARIO Il seguente piano di marketing è stato redatto da Gabriella Di Falco, Sara Rilli, Sara Romaniello, Federica Romano

Dettagli

Homebrewing Manager Ver 1.1 Maggio 2013 Powered by BiloGe

Homebrewing Manager Ver 1.1 Maggio 2013 Powered by BiloGe Homebrewing Manager Ver 1.1 Maggio 2013 Powered by BiloGe Cosa è BrewOnline? E' uno strumento gratuito per l'hobby dell'home brewing Proprio così, BrewOnline ti offre tutto quello che ti serve, per avere

Dettagli

Un idea per Eden Viaggi

Un idea per Eden Viaggi Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Sociologia Corso di Laurea in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni (CPO) Un idea per Eden Viaggi Anno Accademico 2009/2010 INDICE Premessa

Dettagli

Catalogo formativo Anno 2012-2013

Catalogo formativo Anno 2012-2013 Catalogo formativo Anno 2012-2013 www.kaleidoscomunicazione.it marketing & innovazione >> Email Marketing >> L email è ad oggi lo strumento di comunicazione più diffuso tra azienda e cliente e dunque anche

Dettagli

Area Albergatori HotelManager

Area Albergatori HotelManager Area Albergatori HotelManager Presentare dettagliatamente il vostro hotel Predisporre statistiche Creare widgets personalizzati Costruite la vostra reputazione online con: www.holidaycheck.it/area_albergatori

Dettagli

Corso di Comunicazione e Nuove forme di Giornalismo per la Pallavolo. Bando di indizione e programma preliminare 2. PERIODO E SEDIDI SVOLGIMENTO

Corso di Comunicazione e Nuove forme di Giornalismo per la Pallavolo. Bando di indizione e programma preliminare 2. PERIODO E SEDIDI SVOLGIMENTO Corso di Comunicazione e Nuove forme di Giornalismo per la Pallavolo Bando di indizione e programma preliminare 2. PERIODO E SEDIDI SVOLGIMENTO Il Corso, a titolo gratuito per un solo partecipante per

Dettagli

Il Social Media Marketing: introduzione all uso dei social media nella comunicazione d impresa

Il Social Media Marketing: introduzione all uso dei social media nella comunicazione d impresa Il Social Media Marketing: introduzione all uso dei social media nella comunicazione d impresa CODICE CORSO: CMISM Conoscere le caratteristiche dei principali social networks e imparare a utilizzare i

Dettagli

Guida utente Tirreno da Scoprire

Guida utente Tirreno da Scoprire Guida utente Tirreno da Scoprire 1. Introduzione Il portale Tirreno da Scoprire è stato realizzato nell ambito del Progetto PIF - Prodotti di nicchia del Tirreno Cosentino, finanziato dal POR Calabria

Dettagli

www.nomedominio.xyz www.nomedominio.xyz 0

www.nomedominio.xyz www.nomedominio.xyz 0 www.nomedominio.xyz www.nomedominio.xyz 0 www.nomedominio.xyz 1 Introduzione I moderni siti web sono il baricentro di strategie comunicative e di marketing che aziende e professionisti non possono ignorare,

Dettagli

CORSO DI COMUNICAZIONE E NUOVE FORME DI GIORNALISMO PER LA PALLAVOLO

CORSO DI COMUNICAZIONE E NUOVE FORME DI GIORNALISMO PER LA PALLAVOLO CORSO DI COMUNICAZIONE E NUOVE FORME DI GIORNALISMO PER LA PALLAVOLO BANDO DI INDIZIONE E PROGRAMMA PRELIMINARE È un Progetto di Formazione in partnership con Pag. 1 di 7 1. DESTINATARI Il corso è rivolto

Dettagli

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI

VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI VALE SERVICE CATALOGO DEI SERVIZI Il web è sempre più presente nelle nostre vite e nel nostro lavoro. Lo utilizziamo ogni giorno per dare e ricevere informazioni. È fondamentale per conoscere prodotti

Dettagli