Polonia: investimenti Sicuri ritorni garantiti per le PMI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Polonia: investimenti Sicuri ritorni garantiti per le PMI"

Transcript

1 Polonia: investimenti Sicuri ritorni garantiti per le PMI Intervento di Alessandra Barnaba Roma, 7 febbraio2014

2 L ASSE EUROPEO SI SPOSTA POLONIA: CONFINE EUROPEO, CERNIERA CON L ORIENTE

3 1989 POLONIA LIBERA DAL COMUNISMO

4 RINASCITA

5 MODERNIZZAZZIONE

6 MODERNIZZAZZIONE

7 ANNO 2004 INGRESSO NELL EU

8 VALUTA = 1 euro 4,20 zloty

9 STABILITA POLITICA

10 PRODUTTIVITA

11 Polonia parte ottimista d Europa, a caccia di investimenti 20 settembre 2013, TmNews Roma (TmNews) Ecco la parte ottimista dell Europa Majman, capo dell Agenzia per gli investimenti a Varsavia: La Polonia non è mai entrata in recessione, in nessuno degli anni della crisi globale. La Polonia ha puntato molto sui fondi strutturali per costruire infrastrutture e adeguare il proprio sistema burocratico e di formazione. Sottosegretario all Economia Ilona Klik: Gli imprenditori stranieri non puntano sulla Polonia solo per il basso costo del lavoro, ma anche per l alto livello di istruzione. Antoni Gren, Plant Manager Fiat di Tychy: Sono molte le compagnie italiane che hanno investito in Polonia, da Ferrero a Unicredit, che nel paese controlla Bank Pekao, la prima banca polacca per asset. Ma l investimento più importante è quello dalla Fiat che ha due fabbriche, a Tychy e a Bielsko-Biala. L indotto conta 4 mila addetti.

12 POPOLAZIONE E TERRITORIO POLONIA ABITANTI TERRITORIO Kmq ITALIA ABITANTI TERRITORIO Kmq

13

14 PERCHÈ POLONIA ITALIA POLONIA PROFONDI LEGAMI 1 ITALIA - 6 principale paese investitore in Polonia ITALIA - 4 partner commerciale della Polonia LE DIMENSIONE E LA CAPACITÀ DI ASSORBIMENTO DEL MERCATO INTERNO CREANO LE CONDIZIONI IDEALI PER L EXPORT ITALIANO - 38 milioni di abitanti; è il più grande mercato dell Europa centroorientale - Costante crescita economica - Trend al rialzo dei salari reali - Consistente domanda interna

15 2 - NOTEVOLE CRESCITA - TENUTA DELLA DOMANDA INTERNA - CONSISTENTE FLUSSO DI FONDI UE - OCULATE SCELTE POLITICHE MACROECONOMICHE - DEPREZZAMENTO DELLA VALUTA LOCALE - PRUDENTE REGOLAZIONE DEL SISTEMA FINANZIARIO - Dal 2007 migliore performance economica tra i paesi OCSE (crescita PIL reale) - Nel 2012 incremento del PIL del 2,0% - Previsione ,8%

16 3 POSIZIONE GEOGRAFICA STRATEGICA - Al centro di importanti direttrici europee nord-sud ed est-ovest - Crescente interesse di aziende europee ed extra-europee - Apertura delle Autorità polacche verso gli investimenti esteri - Agevolazioni fiscali e logistiche offerte nelle Zone Economiche Speciali - Hub logistico e distributivo verso i mercati dell est - Potenziale bacino per 250 milioni di abitanti

17 4 CAPITALE UMANO - Disponibilità di forza lavoro giovane, qualificata e con buone conoscenze linguistiche - Vasta rete di centri accademici che formano un elevato numero di laureati in facoltà tecnologiche e scientifiche -Presenza nel paese di numerosi centri di R&S di multinazionali - Costante domanda per esperti polacchi di IT

18 5 FINANZIAMENTI UE - Nel è stato il principale beneficiario dei fondi UE (politica di coesione) con un afflusso finanziario di circa - 67,3 mld cui si sommano i fondi della PAC ( 13,2 mld.) e della PCP ( 0,7 mld.). - Si prevede che la Polonia nel Quadro finanziario UE si confermerà il maggior beneficiario di finanziamenti UE.

19

20

21

22 PRINCIPALI COSTI DI GESTIONE DI UNA SEDE Affitto per ufficio centrale in uno dei principali distretti industriali. Prezzo medio per m2 per anno. 354,2 per m2 per anno Affitto di un deposito. Prezzo medio per m2 per anno. Industriale 81,91 per m2 per anno Elettricità per uso industriale/intenso con consumo annuo di 2000MWh o più. Prezzo per KwH. 0,14 per kwh Acqua per uso industriale /commerciale. Prezzo per m3. 0,73 per m3 Sottoscrizione telefonica standard mensile per uso commerciale di una linea telefonica. 9,59 per linea/mese

23

24

25 PRINCIPALI AZIENDE DI INTERESSE ITALIANO IN POLONIA Luisa Spagnoli S.p.A. Alcea s.r.l. ALITALIA SPA Am Trading Ambros Sp. z o.o. ZILIO S.p.A. Antonio Ceccherini Api Sp. z o.o. Apollo Sp. z o.o. Arca Polska Sp. z o.o. Arch. Alessandro Bruni CONDOR TRADE SRL Ariston Thermo SPA Arte Metal Style Polska MAGLIFICIO MAGREB SPA Astaldi S.p.A. Aster Teknoklima MAGNETI MARELLI SpA AVIO S.p.a. AVSI Bacardi-Martini Polska Sp. z o.o. UNICREDITGROUP SPA Bellussi Ltd BENETTON GROUP SPA BERNARDI IMPIANTI INTERNATIONAL Bertani Trasporti BIOCONSULT SRL BITRON SPA Bora Poland Sp. z o.o. BOTTARI S.p.A. BREMBO S.p.A. BRUGI S.p.A. Creazioni Sportive CF GOMMA SPA Gruppo Campari CANDY ELLETRODOMESTICI CANTONI GROUP Italcomma SpA CBM Polska Cebi Poland Sp. z o.o. CEFLA SC BRIO srl Cm 3 s.r.l. FIAT SpA COFINCO c/o GEO NOVA S.p.A Colli Ripani COMAU SpA COMPAGNIA ITALIANA COSTRUZIONI IMAC IMMERGAS POLSKA Sp. z o.o. IMMERFIN SPA IMQ S.p.A. INDESIT COMPANY Industrie Lisa srl Inline Poland Sp. z o.o. INTER-LOG Sp. z o.o. Intesa Mediofactoring INTESA SANPAOLO SPA ITALCOMMA ITALFROST Sp. z o.o. ITALIAN FASHION Italmetal sp. z o.o. ITALTEL POLAND Sp. z o.o. ITB Sp. z o.o. IVECO POLAND Sp. z o.o. KAPENA SA KELMER & CO. KERAKOLL SPA KERBER K-FLEX POLSKA Sp. z o.o. King Cross Group S.r.l. KOMODO Sp. z o.o. KONSTINWEST LTD KTI Poland S.A. LAMPOGAS LANDECO Sp.z o.o. LANDI RENZO SPA Legrand Polska Sp. z o.o. (Zucchini) LOVATO ELECTRIC Sp. z o.o. M.E.P. Macchine Elettroniche Piegatrici SpA M.K.Z. Sp. z o.o. MADE IN ITALY Sp. z o.o. Magneti Marelli Exhaust Systems Polska MANULI HYDRAULICS POLSKA MANULI RUBBER INDUSTRIES SPA MAPEI POLSKA Sp. z o.o. MARCAN MARCEGAGLIA S.p.A. Marta Franzini Tibaldeo Architect Maschio Gaspardo S.p.A. METRA SPA MILANO DEVELOPMENT Sp. z o.o. MIROGLIO POLAND MOLTENI FARMACEUTICI POLSKA NICO POLSKA Sp. z o.o. NORTH COAST S.A. Novy Dom sp. z o.o. Obiettivo Lavoro Polska Sp. z o.o. OLSA SpA ORO DI NAPOLI Sp. z o.o. OTIS SPA P.W. MILAWA S.C. PARTNERS Sp. z o.o. Partnerspol Group Sp. z o.o. PATELEC-ELPENA Sp. z o.o. PATELEG CORDONI e CAVI SpA PERFETTI VAN MELLE POLSKA POMPEA POLSKA Sp. z o.o. Pier Paolo Vecchi PZL-Świdnik SA RABUGINO SPA RD POLAND REAG Sp. z o.o. REFAS Sp. z o.o. RENIC Sp. z o.o. RIELLO PALNIKI Sp. z o.o. SCAI S.p.A. SCM GROUP POLSKA Sp. z o.o. SEGAFREDO ZANETTI S.p.A. Sekguard sp. z o.o. SEREGNI PRINTING GROUP SEREGNI INDUSTRIE GRAFICHE SPA Show Room Vinicio Pajaro SI.ME Società Impianti Metano SpA SIPMA S.A. SIRTEL Sp. z o.o. SIRTI SpA SISTEMA POLAND Sp. z o.o. SIT-IN Poland Sp. z o.o. PIETRO RADICI TAPPETIFICCIO NAZIONALE SpA SOLINT-ENIAC Sp. z o.o. SOMET INTERNATIONAL srl STAR-DUST - Sp. z o.o. STAR-GRES - Sp. z o.o. Steda Polska Sp. z o.o. STP POLSKA Studio Architektoniczne Ozone Sp. z o.o. Systemy ZE Sp. z o.o. Siat Installazioni SpA T & R Technology Renewal Sp. z o.o. TAC FINEDILE DI PACE TECHMET ENGINEERING Sp. z o.o. TECHMET Sp. z o.o.

26 PRINCIPALI AZIENDE DI INTERESSE ITALIANO IN POLONIA

27 PRINCIPALI ISTITUTI BANCARI STRANIERI PRESENTI IN POLONIA UNIONE BANCHE SVIZZERE UNIONE BANCHE SVIZZERE

28 INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE..MOLTO E STATO FATTO MA C E ANCORA TANTO DA FARE.

29 ANSALDO E IMPEGNATA NELLA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA METROPOLITANA DI VARSAVIA

30 COLLEGAMENTI AEREI VOLI DIRETTI DA BARI VOLI GIORNALIERI DALLE PRINCIPALI CITTA ITALIANE

31 COLLEGAMENTI AUTOSTRADALI

32 COLLEGAMENTI PANEUROPEI STRATEGICHE VIE DI COMUNICAZIONE DELL EUROPA CENTRALE E ORIENTALE CONFERENZA PANEUROPEA CRETA 1994 HELSINKI 1997

33 NUOVI CENTRI DIREZIONALI

34 GRANDI CENTRI COMMERCIALI

35 CAMPIONATO EUROPEO DI CALCIO 2012

36 I PRIMI INVESTIMENTI FIAT IN POLONIA ANNO POLSKI FIAT 508

37 SIMBOLO NAZIONALE - POLSKI FIAT 125P - ANNO 1965

38 FIAT AUTO POLAND 10 MILIONI DI ESEMPLARI DAL 1973 AL 2012

39 FIAT AUTO POLAND OGGI

40 FIAT AUTO POLAND OGGI

41

42

43 MENO BUROCRAZIA

44 EMIGRATI AL CONTRARIO

45 NIENTE TASSE SUI MANCATI PAGAMENTI 14 OTTOBRE 2013 STEFANIA RIMINI Hai dovuto pagare l avvocato solo per non pagare le tasse. GIUSEPPE STECCANELLA IMPRENDITORE Eh si STEFANIA RIMINI Su quello che questo cliente non t ha pagato. GIUSEPPE STECCANELLA IMPRENDITORE Si. STEFANIA RIMINI FUORI CAMPO E solo in Italia che si usa questo sistema medioevale, per esempio in Polonia si paga a 30 giorni con bonifico e se il cliente non salda non devi aspettare che fallisca. ANDREA BANDIRALI ITALDESK Posso portare il mio cliente in tribunale, a quel punto STEFANIA RIMINI Quanto tempo ci vuole per recuperare i soldi? ANDREA BANDIRALI ITALDESK Da, direi, intorno ai 6 mesi di media. STEFANIA RIMINI E si recupera il credito? ANDREA BANDIRALI ITALDESK E si recupera il credito con gli interessi passivi. STEFANIA RIMINI FUORI CAMPO E poi il fisco polacco non costringe le aziende a pagare le tasse anche sugli insoluti. ANDREA BANDIRALI ITALDESK Ogni mese io chiudo il bilancio, all ultimo giorno del mese viene chiuso il bilancio, il che vuol dire che dopo 20 giorni pago le tasse su quello che ho effettivamente guadagnato al netto dei costi.

46 TASSE LAVORO - FORMAZIONE 14 OTTOBRE 2013 ANDREA BANDIRALI ITALDESK Lo Stato offre la possibilità di non pagare tasse fino al 50% dell investimento realizzato,... STEFANIA RIMINI FUORI CAMPO L Imu c è ma non si sente. MARCELLO MURGIA CENTRO ESTERO COMUNE DI WROCLAW É invece facoltà del Comune esentare le imprese straniere dalla tassa sugli immobili che comunque in generale oscilla tra i 3 e i 4 euro al mq all anno. STEFANIA RIMINI FUORI CAMPO Nelle fabbriche fanno la pausa pranzo di un quarto d ora più 5 minuti di pausa ogni ora, poi alle quattro si va a casa. Anche il mercato del lavoro è regolato diversamente. ANDREA BANDIRALI ITALDESK. non c è il trattamento di fine rapporto, i contratti sono di due, tre tipi molto standardizzati,, non c è la tredicesima MARCELLO MURGIA CENTRO ESTERO COMUNE DI WROCLAW.. uno stipendio anche di euro puliti permette, al lavoratore un livello di vita decisamente buono.. STEFANIA RIMINI FUORI CAMPO.. fin dall asilo cercano di sviluppare nei bambini la mentalità imprenditoriale. MARZENA HORAK COORDINATRICE PROGRAMMA EDUCAZIONE IMPRENDITORIALE Ai bambini più piccoli insegniamo cos è il denaro e come si fa a risparmiare... e cercarsi le fonti di finanziamento,. STEFANIA RIMINI FUORI CAMPO C è l accademia dei giovani imprenditori.

47 RIVISTA MILLIONAIRE OTTOBRE 2013 Izabela Mazur Sportello Polonia CCIO - Bari

POLONIA. A cura di: Ambasciata d'italia - POLONIA. Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese dgsp1@esteri.it

POLONIA. A cura di: Ambasciata d'italia - POLONIA. Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese dgsp1@esteri.it A cura di: Ambasciata d'italia - Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese dgsp1@esteri.it Con la collaborazione di: Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese

Dettagli

Un Paese su cui scommettere

Un Paese su cui scommettere Un Paese su cui scommettere La Polonia è un Paese in cui investire è una garanzia; da anni ormai attrae l interesse di un numero crescente di imprese (Europee e non), che operano nei settori più svariati,

Dettagli

POLONIA PRESENTAZIONE PAESE

POLONIA PRESENTAZIONE PAESE POLONIA PRESENTAZIONE PAESE 1 LA POLONIA SULLE MAPPE SUDDIVISIONE AMMINISTRATIVA 16 voivodati (regioni) 314 powiat (province) 2478 comuni 2 GEOGRAFIA Paesi confinanti: Germania, Rep. Ceca, Slovacchia,

Dettagli

POLAND DESK. A bridge between Italian companies and Poland. www.modulogroup.com

POLAND DESK. A bridge between Italian companies and Poland. www.modulogroup.com POLAND DESK A bridge between Italian companies and Poland www.modulogroup.com FOCUS BUSINESS CONSULTING Competitività, flessibilità, adattabilità, market proposition, motivazione delle risorse, lean thinking:

Dettagli

I Fondi Europei per le imprese italiane in Polonia

I Fondi Europei per le imprese italiane in Polonia I Fondi Europei per le imprese italiane in Polonia Michał Polański Direttore del Dipartimento di Promozione Economica Agenzia Polacca per lo Sviluppo dell Imprenditorialità Milano, 14 settembre 2015 2

Dettagli

Nuove opportunità d investimento in Polonia compreso il sistema di incentivi

Nuove opportunità d investimento in Polonia compreso il sistema di incentivi AGENZIA POLACCA PER GLI INVESTIMENTI ESTERI E L INFORMAZIONE Nuove opportunità d investimento in Polonia compreso il sistema di incentivi Iwona Chojnowska Haponik Direttore Dipartimento investimenti esteri

Dettagli

Progetto a supporto della Internazionalizzazione. Presentazione di International Professional Network

Progetto a supporto della Internazionalizzazione. Presentazione di International Professional Network Progetto a supporto della Internazionalizzazione Presentazione di International Professional Network AJM CONSULTING è uno studio di consulenza italo-polacco che offre un supporto concreto alle piccole

Dettagli

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA

COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA COME FARE IMPRESA IN REPUBBLICA CECA OPPORTUNITA DI INVESTIMENTO Nel corso dell ultimo anno, il sistema economico ceco ha dimostrato, nonostante il rallentamento economico globale ed europeo, di poter

Dettagli

THE ITALIAN MATCHING POINT

THE ITALIAN MATCHING POINT THE ITALIAN MATCHING POINT ESPORRE PROMUOVERE INCONTRARE DEFINIRE VARSAVIA 29 31 MAGGIO 2014 ottobre 2013 LA POLONIA La Polonia è la maggiore economia dell'europa centro-orientale di cui produce circa

Dettagli

esporre promuovere incontrare definire

esporre promuovere incontrare definire esporre promuovere incontrare definire Varsavia 29 31 maggio 2014 luglio 2013 LA POLONIA La Polonia è la più grande economia dell'europa centro-orientale di cui produce circa il 40% del PIL. Protetta dalla

Dettagli

Internazionalizzazione e PMI: il ruolo della logistica nell esportazione del Made in Italy

Internazionalizzazione e PMI: il ruolo della logistica nell esportazione del Made in Italy Internazionalizzazione e PMI: il ruolo della logistica nell esportazione del Made in Italy Milano, 29 novembre 2013 David Doninotti Aice Associazione Italiana Commercio estero 1 Aice Un valido sostegno

Dettagli

200 iscritti - 155 aziende rappresentate - 113 presenti

200 iscritti - 155 aziende rappresentate - 113 presenti Torino, martedì 10 giugno 2014 StarHotels Majestic VIDEO RIASSUNTIVO DELL EVENTO 200 iscritti - 155 aziende rappresentate - 113 presenti Sponsor ed Espositori Martedì 10 giugno si è svolta a Torino la

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

Serbia Un ponte tra Occidente ed Oriente. La nuova piattaforma per l internazionalizzazione nei Balcani e verso la Russia

Serbia Un ponte tra Occidente ed Oriente. La nuova piattaforma per l internazionalizzazione nei Balcani e verso la Russia Serbia Un ponte tra Occidente ed Oriente La nuova piattaforma per l internazionalizzazione nei Balcani e verso la Russia La Serbia é situata in una posizione strategica, vista la prossimità geografica

Dettagli

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno Bojan Stevanovic, M.B.A. Console Consigliere Commerciale Consolato Generale della Repubblica di Serbia Milano Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR

Dettagli

POLONIA paese mercato congiuntura. Varsavia, 15 marzo 2012

POLONIA paese mercato congiuntura. Varsavia, 15 marzo 2012 POLONIA paese mercato congiuntura Varsavia, 15 marzo 2012 POLONIA, mappa politica POLONIA - paese, mercato, congiuntura 2 POLONIA e POLACCHI localizzazione superficie capitale città principali linea di

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI

INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI Mercoledì 18 marzo 2015, ore 17.00 Camera di Commercio, Sala Arancio, Via Tonale 28/30 - Lecco Materiale a cura di: Direzione Studi e Ricerche,

Dettagli

BRASILE. Torino, 10 Giugno 2011

BRASILE. Torino, 10 Giugno 2011 BRASILE Torino, 10 Giugno 2011 Principali indicatori Macroeconomici PIL / 2010 PIL PRO CAPITE (2010) Stimativa 2011 EXPORT IMPORT INFLAZIONE 2010 CAMBIO 1 Euro x Reais (R$) US$ 2,500 miliardi = Euro 1,500

Dettagli

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema Aspen Institute Italia Studio curato da: Servizio Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo ISTAT IMT Alti Studi, Lucca Fondazione Edison LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE Prima

Dettagli

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da

CHINA BUSINESS LAB. 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai. Promosso da CHINA BUSINESS LAB 6-12 Giugno 2013 Ningbo/Shanghai Promosso da China Business Lab un evento unico ed esclusivo per iniziare a fare business in China Partner CHINA BUSINESS LAB Shanghai Chamber of Commerce

Dettagli

La Serbia può servire come centro manifatturiero per esportazioni esenti da dazi verso un mercato di ca. 1 miliardo di consumatori

La Serbia può servire come centro manifatturiero per esportazioni esenti da dazi verso un mercato di ca. 1 miliardo di consumatori Serbia 2015 La Serbia é situata in una posizione strategica, vista la prossimità geografica a mercatichiave europei ed euro-asiatici (Russia, Turchia, Ucraina, CIS) La Serbia può servire come centro manifatturiero

Dettagli

IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA

IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA Gian Carlo Bertoni Responsabile Dipartimento Promozione e Marketing Roma, 25 settembre 2007 Cina: punti di di forza sesta grande potenza economica

Dettagli

Gruppo SACE - Country Risk Map

Gruppo SACE - Country Risk Map FILIPPINE Capitale Manila Popolazione (milioni) 97,48 37/100 63/100 67/100 PIL nominale (miliardi USD PPP) 454,29 Mancato pagamento controparte sovrana Esproprio e violazioni contrattuali Mancato pagamento

Dettagli

L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia

L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia Avvocati e notai Lawyers Newsletter Zurigo, gennaio 2013 L immigrazione: un importante fonte di nuove leve per l economia A partire dal 2002 è stata progressivamente introdotta la libera circolazione delle

Dettagli

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Company Profile Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Assistenza alle aziende italiane nel pianificare e attuare un percorso

Dettagli

I RAPPORTI ECONOMICI ITALIA-SERBIA Facolta di Economia dell Universita di Nis, Mercoledi 2 aprile 2014

I RAPPORTI ECONOMICI ITALIA-SERBIA Facolta di Economia dell Universita di Nis, Mercoledi 2 aprile 2014 ("Fa' fede solo il testo effettivamente pronunciato") I RAPPORTI ECONOMICI ITALIA-SERBIA Facolta di Economia dell Universita di Nis, Mercoledi 2 aprile 2014 TRACCIA DELL INTERVENTO Introduzione I rapporti

Dettagli

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare, diceva Seneca. Oggi l Italia, con la crisi quasi alle spalle

Dettagli

milan park- Centro di diffusione moda e design made in Italy- Xi an -CHINA giovedì 31 ottobre 13

milan park- Centro di diffusione moda e design made in Italy- Xi an -CHINA giovedì 31 ottobre 13 2 Perchè a Xi an? La città di XI an è localizzata nel cuore della Cina. Capoluogo della provincia dello Shaanxi ha una popolazione di 8.5 milioni di abitanti ed è la città di riferimento delle 5 province

Dettagli

Agenda. > Focus Paese. > Le zone economiche speciali. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza

Agenda. > Focus Paese. > Le zone economiche speciali. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza 1 Agenda > Focus Paese > Le zone economiche speciali > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza 2 Perché investire in India? Crescita economica > 7,4% nell anno fiscale 09-10; 6,7% nel 08-09; previsioni

Dettagli

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI

INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI INDICE DELLE TAVOLE PRESENTI NEI FASCIOLI TERRITORIALI Tav 1.1 - Riepilogo delle imprese registrate e attive per divisione di attività economica (ATECO 2007) alla fine dei quattro trimestri 2011. Iscrizioni

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA

RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA RISTRUTTURAZIONE DELLE PMI - PROCESSO D INTERNAZIONALIZZAZIONE - SVIZZERA In questi ultimi anni la crisi economica, in particolare europea, ha inferto colpi durissimi alle PMI. Alcune piccole e medie imprese

Dettagli

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Marco Giaccone Responsabile Funzione Capital Management, Area Bergamo, Il Gruppo BPU ed il

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese

Internazionalizzazione delle imprese Internazionalizzazione delle imprese italiane: contesto ed opportunità 3 Marzo 2015 Business Analysis Pio De Gregorio, Responsabile Anna Tugnolo, Senior Analyst Dopo un 2013 difficile, le esportazioni

Dettagli

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Roma 28 novembre 2013 - Nel 2012 il volume economico generato dal sistema italiano delle costruzioni, compresi i servizi, è stato

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ Se confrontata con i principali paesi europei, l Italia si colloca nella fascia bassa, per quanto riguarda la presenza di imprese estere sul proprio territorio.

Dettagli

L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera

L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera L Innovazione e l Internazionalizzazione come fattori chiave di successo. L Industria dell Auto accelera Aurelio Nervo Presidente Gruppo Componenti ANFIA Torino, 7 Luglio 2015 Programma Ore 10.00 La Filiera

Dettagli

PROGETTO. Parma Point in Australia

PROGETTO. Parma Point in Australia PROGETTO Parma Point in Australia Marzo Agosto 2013 Il progetto La Camera di commercio di Parma, in collaborazione con la Camera di commercio italiana in Australia, propone alle imprese del territorio

Dettagli

Esportare la Dolce Vita 2014 il bello e ben fatto italiano nei nuovi mercati alessandra lanza

Esportare la Dolce Vita 2014 il bello e ben fatto italiano nei nuovi mercati alessandra lanza Esportare la Dolce Vita 2014 il bello e ben fatto italiano nei nuovi mercati alessandra lanza riservato e confidenziale 5 maggio 2014 esportare la dolce vita 1 Esportare la Dolce Vita il progetto cos è

Dettagli

ROMANIA DESTINAZIONE TOP PER GLI INVESTIMENTI. AMBASCIATA DI ROMANIA IN ITALIA UFFICIO per la PROMOZIONE ECONOMICA E COMMERCIALE ROMA

ROMANIA DESTINAZIONE TOP PER GLI INVESTIMENTI. AMBASCIATA DI ROMANIA IN ITALIA UFFICIO per la PROMOZIONE ECONOMICA E COMMERCIALE ROMA ROMANIA DESTINAZIONE TOP PER GLI INVESTIMENTI AMBASCIATA DI ROMANIA IN ITALIA UFFICIO per la PROMOZIONE ECONOMICA E COMMERCIALE ROMA Giugno, 2015 ROMANIA Superficie: 238,391 km 2 (9 posto in UE) 20 millioni

Dettagli

BREVE PROFILO ECONOMICO DELLA CONTEA DI BRAILA

BREVE PROFILO ECONOMICO DELLA CONTEA DI BRAILA BREVE PROFILO ECONOMICO DELLA CONTEA DI BRAILA 1. I principali settori economici della Provincia di Braila sono: industria, agricoltura, edilizia. Principali settori industriali e specializzazioni manifatturiere:

Dettagli

IL PROGETTO BIELORUSSIA

IL PROGETTO BIELORUSSIA IL PROGETTO BIELORUSSIA PRESENTAZIONE Lanza & Thompson nasce dall esperienza maturata da alcuni professionisti in società internazionali specializzate in assistenza alle imprese per servizi globali (fiscali,

Dettagli

XIV Convention Nazionale

XIV Convention Nazionale XIV Convention Nazionale LA LOGISTICA ITALIANA, LEVA STRATEGICA PER L ECONOMIA INTERNAZIONALE Riccardo Fuochi, Presidente The International Propeller Club Port of Milan Milano, 23 ottobre 2015 Benvenuti

Dettagli

Osservatorio infrastrutture e trasporti della regione Lazio. Il traffico merci aereo

Osservatorio infrastrutture e trasporti della regione Lazio. Il traffico merci aereo Osservatorio infrastrutture e trasporti della regione Lazio Il traffico merci aereo Gennaio 2009 OSSERVATORIO INFRASTRUTTURE, TRASPORTI E AMBIENTE II a ANNUALITA 1 Trend delle merci in Europa Il traffico

Dettagli

FEM, Gruppo di lavoro Macchine

FEM, Gruppo di lavoro Macchine FEM, Gruppo di lavoro Macchine Il settore delle macchine industriali, o dei Beni strumentali, si compone di 10 comparti organizzati nella Federazione nazionale delle Associazioni dei produttori di Beni

Dettagli

FONDI EUROPEI 2007-2013

FONDI EUROPEI 2007-2013 FONDI EUROPEI 2007-2013 OPPORTUNITA PER LE IMPRESE ITALIANE IN POLONIA Torino, 20 ottobre 2008 La Polonia nella UE La Polonia è Paese Membro dell UE dal 1 maggio 2004 e negli anni 2007-2013 diventerà il

Dettagli

LE FORZE CHE CAMBIANO LA STORIA SONO LE STESSE CHE CAMBIANO IL CUORE DELL UOMO

LE FORZE CHE CAMBIANO LA STORIA SONO LE STESSE CHE CAMBIANO IL CUORE DELL UOMO LE FORZE CHE CAMBIANO LA STORIA SONO LE STESSE CHE CAMBIANO IL CUORE DELL UOMO AVSI nel mondo La Fondazione AVSI è una organizzazione non governativa, ONLUS, nata nel 1972, presente in 38 Paesi del mondo

Dettagli

2. a. Il tasso di cambio a pronti dell euro in dollari statunitensi in data 23 aprile 2007 era 1,3557.

2. a. Il tasso di cambio a pronti dell euro in dollari statunitensi in data 23 aprile 2007 era 1,3557. SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 8 1. Il sistema di determinazione dei tassi di cambio utilizzato per eseguire le operazioni in valuta estera ha subìto modifiche nel corso del tempo. Dal 1944 al 1971, secondo

Dettagli

Fondi UE per le imprese in Polonia

Fondi UE per le imprese in Polonia Fondi UE per le imprese in Polonia Periodo di programmazione 2014-2020 Stato dell arte MAGGIO 2014 1 Fondi UE per le imprese 2014-2020 Presupposti chiave per l accesso al supporto: particolare focalizzazione

Dettagli

FARE BUSINESS IN TURCHIA: la Cina Mediterranea. Informazioni generali. Superficie: kmq 783.562. Popolazione: 74.8 milioni di abitanti

FARE BUSINESS IN TURCHIA: la Cina Mediterranea. Informazioni generali. Superficie: kmq 783.562. Popolazione: 74.8 milioni di abitanti FARE BUSINESS IN TURCHIA: la Cina Mediterranea Informazioni generali Superficie: kmq 783.562 Popolazione: 74.8 milioni di abitanti Maggiori città: Istanbul (10.4 milioni), Ankara -capitale (3.846 milioni),

Dettagli

CONVEGNO. Presso Polo dello Shipping Napoli, Via A. Depretis n. 51 1 febbraio 2014

CONVEGNO. Presso Polo dello Shipping Napoli, Via A. Depretis n. 51 1 febbraio 2014 CONVEGNO L attività notarile nelle procedure di ristrutturazione del debito e nei finanziamenti navali. Esperienze professionali a confronto anche alla luce della informatizzazione. Presso Polo dello Shipping

Dettagli

Dove Famiglia SpA assorbe la crisi

Dove Famiglia SpA assorbe la crisi Nel 200 si prevede che la ricchezza finanziaria delle famiglie in Europa centro-orientale raggiungerà i 1 miliardi di euro, sostenuta da una forte crescita economica e da migliorate condizioni del mercato

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE LA CONGIUNTURA ITALIANA 1 (aggiornata al 3 giugno 2015) IIL PRODOTTO IINTERNO LORDO IIL COMMERCIIO ESTERO DII BENII LA PRODUZIIONE IINDUSTRIIALE L IINFLAZIIONE IIL MERCATO DEL LAVORO 1 Il presente documento

Dettagli

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013 MATCHING Brasile San Paolo, 24-25 giugno 2013 LE INFORMAZIONI GENERALI I settori* coinvolti sono : Agricolo, agroalimentare (food & beverage), agroindustriale Edilizia e impiantistica: materiali e prodotti

Dettagli

Guida ai fondi strutturali europei in Polonia

Guida ai fondi strutturali europei in Polonia Guida ai fondi strutturali europei in Polonia Milano - Varsavia, lì 15.02.2008 1 1. Polonia informazioni generali... 3 2. Opportunità per le imprese italiane in Polonia...... 7 3. Fondi strutturali europei

Dettagli

ADDETTO AL FRONT OFFICE BANCARIO STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

ADDETTO AL FRONT OFFICE BANCARIO STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? ADDETTO AL FRONT OFFICE BANCARIO STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati La principali facoltà che preparano gli ADDETTI AL FRONT OFFICE

Dettagli

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Paolo Di Benedetto Responsabile Dipartimento Valutazione Investimenti e Finanziamenti 21

Dettagli

Riportare in Italia il controllo del trasporto internazionale delle merci: un opportunità per la crescita

Riportare in Italia il controllo del trasporto internazionale delle merci: un opportunità per la crescita Riportare in Italia il controllo del trasporto internazionale delle merci: un opportunità per la crescita Riccardo Fuochi Presidente Propeller Port Club di Milano Il Propeller Port Club di Milano 100 soci

Dettagli

Missione imprenditoriale

Missione imprenditoriale Missione imprenditoriale Opportunità Dubai & middle east Supporto tecnico by: Missione imprenditoriale Presentazione e obiettivi Quando: dal 22 al 26 Maggio 2016 Dove: Dubai Partecipanti: imprenditori

Dettagli

Architettura del paesaggio

Architettura del paesaggio Legge 84/2001 LOREM + ELEMENTUM Potenziare l export e gli investimenti in Serbia Le opportunità dell hub logistico e doganale di Novi Sad Architettura del paesaggio Il progetto Cor Log - Corridoi paneuropei

Dettagli

PROSPETTIVE DEL MERCATO IMMOBILIARE BUSINESS DI MONZA E BRIANZA NELLA COMPETIZIONE TRA TERRITORI. Elena Molignoni

PROSPETTIVE DEL MERCATO IMMOBILIARE BUSINESS DI MONZA E BRIANZA NELLA COMPETIZIONE TRA TERRITORI. Elena Molignoni PROSPETTIVE DEL MERCATO IMMOBILIARE BUSINESS DI MONZA E BRIANZA NELLA COMPETIZIONE TRA TERRITORI Elena Molignoni Mercato dei capannoni industriali Il comparto dei capannoni industriali ha evidenziato nel

Dettagli

Investire acquistando appartamenti in Germania

Investire acquistando appartamenti in Germania Investire acquistando appartamenti in Germania Monopoli Trade Ltd - 3 Lloyd's Avenue - Suite 108 London EC3N 3DS United Kingdom Company N.07827716 MONOPOLI Trade Ltd Società con sede giuridica in Inghilterra

Dettagli

Benevento. Settembre 2013. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Benevento. Settembre 2013. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche Benevento Settembre 213 Principali indicatori Società, lavoro e ricchezza indicatori Indicatori strutturali La provincia nella regione Economia e competitività Indicatori strutturali Valore aggiunto e

Dettagli

Flessibilità e Trasparenza per un Nuovo Mercato degli Affitti DANIELA PERCOCO. MILANO 30 Gennaio 2014

Flessibilità e Trasparenza per un Nuovo Mercato degli Affitti DANIELA PERCOCO. MILANO 30 Gennaio 2014 Flessibilità e Trasparenza per un Nuovo Mercato degli Affitti DANIELA PERCOCO MILANO 30 Gennaio 2014 Temi trattati Il mercato della locazione in Italia: trend recenti di contratti, domanda, offerta, quotazioni

Dettagli

Roberto Luongo, Direttore Generale Agenzia ICE

Roberto Luongo, Direttore Generale Agenzia ICE Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo, Direttore Generale Agenzia ICE L Agenzia ICE Lavora a fianco delle aziende italiane per garantire loro il più ampio successo sui mercati internazionali

Dettagli

280 aziende associate

280 aziende associate Convegno Centro Studi Promotor Università di Bologna L auto a metà del guado nell anno orribile 2009 Guido Rossignoli Roma, 28 Maggio 2009 ANFIA e la Filiera Automotive ANFIA, Associazione Nazionale Filiera

Dettagli

Imprendo Export il tuo business senza confini

Imprendo Export il tuo business senza confini Imprendo Export il tuo business senza confini Conto corrente, ricerca controparti, lettere di referenza, Desk Internazionali e tanti altri servizi innovativi per rendere l estero facile e accessibile.

Dettagli

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 22 dicembre 2009

Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali. Palazzo Chigi 22 dicembre 2009 Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali Palazzo Chigi 22 dicembre 2009 Accordo con Chrysler 22 Dicembre 2009 Incontro con le Istituzioni e le Organizzazioni Sindacali 2 Chrysler: dal

Dettagli

MISURE A SOSTEGNO DELLA FILIERA

MISURE A SOSTEGNO DELLA FILIERA Incontro con il Ministro Scajola MISURE A SOSTEGNO DELLA FILIERA Roma, 9 Aprile 2009 1) Introduzione alla filiera automotive 2) Effetti degli Incentivi 3) Andamento Cassa integrazione 4) Misure a sostegno

Dettagli

Fondo Comune di investimento immobiliare di tipo chiuso Istituito ai sensi dell art. 36 del d.lgs. n. 58/98 Testo Unico della Finanza

Fondo Comune di investimento immobiliare di tipo chiuso Istituito ai sensi dell art. 36 del d.lgs. n. 58/98 Testo Unico della Finanza Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Advisor e soggetto delegato Fondo Comune di investimento immobiliare di tipo chiuso Istituito ai sensi dell art. 36 del d.lgs. n. 58/98 Testo Unico della Finanza

Dettagli

Produzione. MANIFATTURA e MERCATI. Le PMI dopo sette anni di crisi

Produzione. MANIFATTURA e MERCATI. Le PMI dopo sette anni di crisi Produzione MANIFATTURA e MERCATI Le PMI dopo sette anni di crisi Produzione MANIFATTURA e MERCATI Le PMI dopo sette anni di crisi Realizzata da CNA Produzione In collaborazione con Centro Studi CNA MANIFATTURA

Dettagli

CAMPUS DELL INNOVAZIONE (AUTOMOTIVE e METALMECCANICA ) Prime indicazioni

CAMPUS DELL INNOVAZIONE (AUTOMOTIVE e METALMECCANICA ) Prime indicazioni CAMPUS DELL INNOVAZIONE (AUTOMOTIVE e METALMECCANICA ) Prime indicazioni 22 Maggio 2007 1. LA SITUAZIONE IN ABRUZZO CON RIFERIMENTO ALLA PROVINCIA DI CHIETI L apparato industriale della Regione Abruzzo

Dettagli

OECD Science, Technology and Industry: Scoreboard 2005. Scienza, Tecnonologia e Industria: Quadro di valutazione OCSE 2005. Sommario Esecutivo

OECD Science, Technology and Industry: Scoreboard 2005. Scienza, Tecnonologia e Industria: Quadro di valutazione OCSE 2005. Sommario Esecutivo OECD Science, Technology and Industry: Scoreboard 2005 Summary in Italian Scienza, Tecnonologia e Industria: Quadro di valutazione OCSE 2005 Riassunto in italiano Sommario Esecutivo Prosegue la tendenza

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese italiane e prospettive per i nuovi Cae. Presentazione di Clemente Tartaglione

Internazionalizzazione delle imprese italiane e prospettive per i nuovi Cae. Presentazione di Clemente Tartaglione Internazionalizzazione delle imprese italiane e prospettive per i nuovi Cae Presentazione di Clemente Tartaglione DISEGNO DELL INDAGINE Obiettivo: ridefinire gli spazi per la costituzione dei Comitati

Dettagli

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di Presentano gli eventi 2015 di Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani bologna 19 marzo 2015 torino 10 giugno 2015 Novità venezia 8 ottobre 2015 www.fabbricafuturo.it Il Progetto e i contenuti

Dettagli

IL LUOGO IDEALE PER LE AZIENDE ITALIANE E INTERNAZIONALI

IL LUOGO IDEALE PER LE AZIENDE ITALIANE E INTERNAZIONALI IL LUOGO IDEALE PER LE AZIENDE ITALIANE E INTERNAZIONALI Il Technology Park è un sistema di strutture e servizi avanzati che favoriscono l innovazione, lo sviluppo e l industrializzazione della ricerca.

Dettagli

Agenda. > Indicatori economici tedeschi. > Il sistema bancario tedesco. > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera

Agenda. > Indicatori economici tedeschi. > Il sistema bancario tedesco. > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera 1 2 Agenda > Indicatori economici tedeschi > Il sistema bancario tedesco > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera 3 Indicatori economici tedeschi 4 3 2 1 0-1 -2-3 -4-5 -6 2006 2007

Dettagli

L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA : INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE

L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA : INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE N 142 31/10/2015 L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA : INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE COMPRAVENDITE E LOCAZIONI Mercato immobiliare: compravendite

Dettagli

Il tuo partner innovativo per l estero

Il tuo partner innovativo per l estero Il tuo partner innovativo per l estero Chi siamo Export Trade Solutions Srl è una società di consulenza che opera in ambito nazionale ed internazionale assistendo le aziende nella loro fase di inserimento

Dettagli

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES

INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES INDONESIA: UNA OPPORTUNITA NUOVA INDONESIA NEW MARKET OPPORTUNITIES 1 Asia Crescita: 2011: 7,8 % 2012: 7,7 % Entro 2050: Pil: $148.000 Miliardi (45% dell output globale) Reddito pro-capite: $38.000 (superiore

Dettagli

Attivita di AVSI POLSKA

Attivita di AVSI POLSKA Attivita di AVSI POLSKA 2009 Associazione Avsi Avsi Polska Polska-Istituzione istituzione di pubblica di pubblica utilita utilita Chi siamo AVSI Polska e un Organizzazione Non Governativa e nonprofit fondata

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO Restiamo in Italia e parliamo del Fondo Italiano Investimenti, istituito, nato un anno e mezzo fa.

MILENA GABANELLI IN STUDIO Restiamo in Italia e parliamo del Fondo Italiano Investimenti, istituito, nato un anno e mezzo fa. FONDO ITALIANO Di Claudia Di Pasquale MILENA GABANELLI IN STUDIO Restiamo in Italia e parliamo del Fondo Italiano Investimenti, istituito, nato un anno e mezzo fa. DAL TG1 del 15/11/2010 Presentato oggi

Dettagli

Zadir. Sezione Export Servizi per le Aziende. Paese di riferimento: Cina

Zadir. Sezione Export Servizi per le Aziende. Paese di riferimento: Cina Zadir Sezione Export Servizi per le Aziende Paese di riferimento: Cina La Zadir srl è una società di import-export che opera da molti anni in diversi paesi esteri con propri partner e collaboratori. La

Dettagli

International Marketing Consulting di Dr.Nicola Minervini & C. Demo del seminario. Nicola Minervini

International Marketing Consulting di Dr.Nicola Minervini & C. Demo del seminario. Nicola Minervini International Marketing Consulting di Dr.Nicola Minervini & C Demo del seminario Possiamo migliorare il nostro export? Nicola Minervini Come esportiamo? Il tuo marchio è protetto con registro e monitoraggio

Dettagli

Numeri della crisi Salari, inflazione e produttività: in 15 anni 6.738 euro lasciati al fisco

Numeri della crisi Salari, inflazione e produttività: in 15 anni 6.738 euro lasciati al fisco Numeri della crisi Salari, inflazione e produttività: in 15 anni 6.738 euro lasciati al fisco Nei passati 15 anni i lavoratori dipendenti hanno lasciato al fisco 6.738 euro cumulati di potere d acquisto

Dettagli

INFO REP. La nostra Associazione. Novembre 2013. Chi meglio di un imprenditore può aiutare un neo imprenditore? Pranzo Rep 14 novembre 2013

INFO REP. La nostra Associazione. Novembre 2013. Chi meglio di un imprenditore può aiutare un neo imprenditore? Pranzo Rep 14 novembre 2013 Chi meglio di un imprenditore può aiutare un neo imprenditore? La nostra Associazione L evento associativo si è svolto presso la LDC95 Web Radio torinese di tendenza. Pranzo Rep 14 novembre 2013 Il pranzo

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE ROMANIA Gennaio-dicembre 2013

NOTA CONGIUNTURALE ROMANIA Gennaio-dicembre 2013 NOTA CONGIUNTURALE ROMANIA Gennaio-dicembre 2013 Biroul de la Bucuresti Str. A.D.Xenopol, nr.15, sector 1-010472 Bucuresti T +40 21 2114240 F +40 21 2100613 bucarest@ice.it www.italtrade.com/romania 11

Dettagli

STATO DI FATTO E DINAMICHE

STATO DI FATTO E DINAMICHE STATO DI FATTO E DINAMICHE Veneto e Treviso. Unità locali del totale economia DINAMICA RECENTE DEL TOTALE ECONOMIA ( numero indice 2012=100 ) VARIAZIONE PER MACROSETTORE 2012 2014 TREVISO 100,5 100 99,5

Dettagli

UniCredit Banca a sostegno del fotovoltaico Stefano Rossetti Direttore Regionale Emilia Est e Romagna UniCredit Banca

UniCredit Banca a sostegno del fotovoltaico Stefano Rossetti Direttore Regionale Emilia Est e Romagna UniCredit Banca UniCredit Banca a sostegno del fotovoltaico Stefano Rossetti Direttore Regionale Emilia Est e Romagna UniCredit Banca 30 settembre 2007 Agenda La situazione della produzione di energia rinnovabile in Italia

Dettagli

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS

Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Quadro di riferimento Il mercato elvetico, il Made in Italy e la CCIS Tendenze primo semestre 2012 L economia svizzera è una delle più ricche e solide dell Occidente, fortemente orientata ai servizi ed

Dettagli

L esperienza di UniCredit nei Balcani. Fabio Fornaroli, Responsabile CEE CIB Corporate Sales

L esperienza di UniCredit nei Balcani. Fabio Fornaroli, Responsabile CEE CIB Corporate Sales L esperienza di UniCredit nei Balcani Fabio Fornaroli, Responsabile CEE CIB Corporate Sales Bari, 22 Febbraio 2012 AGENDA Le economie dei Balcani Le opportunità Il supporto di UniCredit 2 La presenza delle

Dettagli

c ntr t o r ll l a l ta t d al l G o G ve v rn r o I t I a t li l ano

c ntr t o r ll l a l ta t d al l G o G ve v rn r o I t I a t li l ano Strumenti agevolati a supporto dello sviluppo industriale italiano in Tunisia Stefano ZOLETTO Studio Progetti d Impresa S.r.l. 1 SIMEST- L.100/90 E la finanziaria di sviluppo e promozione delle imprese

Dettagli

Contesto generale. Economia

Contesto generale. Economia BOZZA v.20120401 Contesto generale Unione del Grande Maghreb, cioè Libia, Tunisia, Algeria, Marocco e Mauritania. Le lingue ufficiali dell'unione sono il francese e l'arabo La comunanza di lingua (francese)

Dettagli

L industria agroalimentare italiana

L industria agroalimentare italiana Il sistema italiano L importanza del sistema italiano Strette connessioni fra agricoltura, industria di trasformazione e distribuzione : necessità di una visione più complessiva del sistema L industria

Dettagli

Studio elaborato per LA FILIERA AGROALIMENTARE ITALIANA FORMAZIONE DEL VALORE E DEI PREZZI ALIMENTARI LUNGO LA FILIERA

Studio elaborato per LA FILIERA AGROALIMENTARE ITALIANA FORMAZIONE DEL VALORE E DEI PREZZI ALIMENTARI LUNGO LA FILIERA Studio elaborato per LA FILIERA AGROALIMENTARE ITALIANA FORMAZIONE DEL VALORE E DEI PREZZI ALIMENTARI LUNGO LA FILIERA Roma, 3 Aprile, 2014 1 PARTE PRIMA La filiera agroalimentare italiana: operatori,

Dettagli

/pulse/ Italia Il mercato della Logistica Q4 2014

/pulse/ Italia Il mercato della Logistica Q4 2014 /pulse/ Italia Il mercato della Logistica Q4 2014 Contesto macroeconomico Italia, Principali indicatori macroeconomici 1 2013 2014 2015 previsione PIL tasso di crescita 1-1.8% -0.3% 0.4% Tasso di disoccupazione

Dettagli

BUSINESS FOCUS. CINA e FAR EAST VINCERE LE SFIDE DEI MERCATI EMERGENTI

BUSINESS FOCUS. CINA e FAR EAST VINCERE LE SFIDE DEI MERCATI EMERGENTI BUSINESS FOCUS CINA e FAR EAST VINCERE LE SFIDE DEI MERCATI EMERGENTI Corso Executive formula week end: Milano, 2 ottobre - 28 novembre 2015 INTRODUZIONE La Cina e i Paesi dell Asia Orientale rappresentano,

Dettagli

UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE

UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE Beirut, dicembre 2013 Il mercato libanese dell IT sta ancora procedendo a piccoli passi verso la piena realizzazione di una tecnologia

Dettagli

Situazione e prospettive per l industria chimica

Situazione e prospettive per l industria chimica Situazione e prospettive per l industria Dicembre 15 Sintesi Per informazioni: Direzione Centrale Analisi Economiche-Internazionalizzazione Tel. /355.337 - Mail aei@feder.it Chimica mondiale a macchia

Dettagli

PMI: ACCESSO AI FINANZIAMENTI UE, ASSE TRA EUROSPORTELLO NAPOLI E PERMICRO

PMI: ACCESSO AI FINANZIAMENTI UE, ASSE TRA EUROSPORTELLO NAPOLI E PERMICRO 1 di 10 18/11/2015 15:04 Incentivi Le iniziative de ildenaro.it Speciali Approfondimenti Il Direttore Arretrati h NEWS Regione, De Luca: Abbiamo fatto più noi in questi mesi che gli altri in 5 anni Fifa:

Dettagli

PentaLab&You @Brasil. Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile!

PentaLab&You @Brasil. Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile! PentaLab&You @Brasil Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile! Cosa proponiamo Goal L obiettivo è di vendere i vostri prodotti software in territorio Brasiliano. Aprire una vostra sede o internazionalizzare

Dettagli