Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia del COMUNE DI MASER

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia del COMUNE DI MASER"

Transcript

1 Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia del COMUNE DI MASER Marca da bollo 16,00 DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ (legge n. 98/2013 art. 30 ) TOTALE PARZIALE PARZIALE A COMPLETAMENTO Riferimento archivio Pratica n. del Ditta Il sottoscritto C.F./P.IVA residente a in Via nr._ in qualità di titolare del Permesso di Costruire/DIA/SCIA nr. _ del per _ sito in questo Comune in Via nr._ Sez. Fg. Mapp. nn. Sub. _ In qualità di proprietario altro COMUNICA che in data...è stata ultimata l esecuzione dei lavori dell immobile ubicato a Maser al seguente indirizzo assegnato dall Ufficio Anagrafe comunale: N. CIVICO(*): VIA: (*) Si allega copia dell'attribuzione/conferma del numero civico. Per conferma di quanto sopra, il titolare del titolo abilitativo: (firma) Pagina 1 di 7

2 IL DIRETTORE DEI LAVORI Il sottoscritto C.F./P.IVA _ residente a in Via nr._ iscritto all ordine/collegio di al nr. _ CONSAPEVOLE delle responsabilità penali in cui potrebbe incorrere in caso di dichiarazioni mendaci o di formazione od uso di atti falsi, richiamate dall art. 76, nonché dell ulteriore sanzione della decadenza dai benefici prevista dall art. 75, articoli entrambi dello stesso D.P.R. n. 445/2000, ai sensi e per gli effetti dell art. 47 del D.P.R. 445/2000, AI FINI DELL ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ TOTALE PARZIALE DI CUI ALL OGGETTO D I C H I A R A N O che i lavori, iniziati in data sono stati ultimati in data e che le condizioni e prescrizioni contenute nell atto di concessione sono state adempiute nei modi e termini in esso previsti. per i seguenti immobili a destinazione : A T T E S T A N O RESIDENZIALE n. unità COMMERCIALE n. unità DIREZIONALE n. unità INDUSTRIALE n. unità ARTIGIANALE n. unità AGRICOLO n. unità ALTRO - CHE sono conformi ai progetti approvati, alle norme legislative e regolamentari vigenti, con particolare riguardo ai regolamenti locali d igiene ed edilizio (art. 25 c. 1 lett b) D.P.R. 380/2001); - CHE i muri sono perfettamente prosciugati e che i locali non presentano cause di insalubrità (art. 25 c. 1 lett b) D.P.R. 380/2001); ATTESTANO, INOLTRE, IN MATERIA DI SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE - che le opere sono conformi a quanto previsto dagli artt. 77 e 82 del D.P.R. 380/2001 e alla D.G.R del 6/09/2011; -inoltre : l unità immobiliare non è adibita a locale pubblico o privato aperto al pubblico; l unità immobiliare è adibita a locale pubblico o privato aperto al pubblico e si allega la perizia asseverata di cui all art. 82 c. 4 del D.P.R. 380/2001; PREVENZIONE DEGLI INCENDI - che ai sensi del D.P.R. 01/08/2011 n. 151 non sono previste attività soggette ai controlli di prevenzione incendi di cui all allegato 1 sono previste attività soggette ai controlli di prevenzione incendi di cui all allegato 1 ai numeri di categoria e a tale scopo è stato rilasciato il certificato di prevenzione incendi da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco n... in data. Pagina 2 di 7

3 sono previste attività soggette ai controlli di prevenzione incendi di cui all allegato 1 ai numeri di categoria e a tale scopo è stato presentata la SCIA al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco n... in data. OPERE STRUTTURALI che, in riferimento agli artt. 25 c. 3 lett. a) e 67 del D.P.R. 380/2001 non sono state realizzate strutture in cemento armato o metallo ovvero non sono state modificate le strutture esistenti della costruzione che restano adeguate alla destinazione d uso autorizzata dai titoli abilitativi ; il collaudo statico delle strutture è stato depositato al prot... in data. MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE PER I LAVORI DA ESEGUIRSI IN QUOTA che ai sensi dell art. 79 bis della L.R. 61/85 ed in applicazione alle note di indirizzo di cui all allegato A alla D.G.R. n. 97 del 31/1/2012, le opere eseguite non sono soggette agli obblighi di legge; sono soggette agli obblighi della suddetta normativa ed allega la seguente documentazione: -dichiarazione dell installatore di corretta messa in opera dei componenti di sicurezza in relazione alle indicazioni del costruttore e/o delle norme di buona tecnica, -certificazione del produttore sulle caratteristiche dei materiali e dei componenti utilizzati, -dichiarazione dell impressa di rispondenza delle misure di sicurezza adottate rispetto a quanto previsto nel progetto. IMPIANTISTICA in riferimento al D.M. 37/2008 e alla legge 46/90, allega n.. dichiarazioni di rispondenza, n... certificazioni di collaudo, relativa ai seguenti impianti: Elettrico Riscaldamento Gas Radiotelevisivo Protezione scariche atm Fotovoltaico Idrico Climatizzazione Antifurto Canne fumarie combustibili solidi Protezione Scale mobili. antincendio MESSA IN ESERCIZIO DEGLI ASCENSORI E MONTACARICHI che ai sensi dell art. 12 del D.P.R. 30/4/1999 n. 162 non sono presenti impianti soggetti ad obblighi; sono presenti impianti per i quali si chiede l assegnazione del numero di matricola ed allega la comunicazione nella quale viene indicato: -la velocità, la portata, il numero delle fermate ed il tipo di azionamento; -il nominativo o la ragione sociale dell installatore dell ascensore o del costruttore del monta carico o della piattaforma elevatrice, -la ditta abilitata cui il proprietario ha affidato la manutenzione dell impianto, -il soggetto indicato ad effettuare le ispezioni periodiche dell impianto, ai sensi dell art. 13 c. 1, -la dichiarazione di conformità CE. CONTENIMENTO DEI CONSUMI e RISPARMI ENERGETICI -che ai sensi dell art. 28 della legge 09/01/1991 n D. L.vo 192 del 19/8/ attuazione della direttiva 2002/91/CE, circolare esplicativa del Min. Sviluppo Economico 23/05/2006 n. 20 e D. Lgs 29/12/2006 n. 311 'Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 192/2005' e decreti di attuazione D.P.R. attuativo 2/4/2009 n. 59 art. 4 commi 2 e 3 e altri decreti di attuazione le opere; il fabbricato non è soggetto ad obblighi della suddetta normativa ; è soggetto ad obblighi della suddetta normativa ed alla presentazione della dichiarazione di conformità delle opere ai sensi dell art. 8 D.Lgs. 192/2005 allegate alla presente; non è soggetto alla presentazione dell attestato di prestazione energetica ovvero dell attestato di qualificazione energetica; è soggetto alla presentazione dell attestato di PRESTAZIONE ENERGETICA che si allega; CATASTO che ai sensi dell art. 25 c. 1 lett. a) dell art. 23 c. 7 del D.P.R. 380/2001 è stato presentato all Agenzia delle Entrate - Ufficio del territorio di TREVISO, l aggiornamento catastale conforme all ultimo titolo abilitativi sopra indicato; si allega la ricevuta di accatastamento n... del e gli allegati elaborati grafici planimetrici; non è previsto nessun aggiornamento catastale. Pagina 3 di 7

4 MOVIMENTAZIONE DELLE TERRE E ROCCE DA SCAVO In riferimento al D. Lgs 152/2006 ss.mm.ii., agli indirizzi operativi previsti dalla Regione Veneto prot del 23/09/2013 che ha recepito il D.L. 19/06/2013 N. 69, convertito in legge 09/08/2013 n. 98 artt. 41 e 41 bis, che l intervento non è soggetto alla normativa in parola. sono state inviate le specifiche dichiarazioni sostitutive dell atto di notorietà (modello 1 e modello 2) all Arpav tramite pec: e per conoscenza al Comune. SCARICHI ACQUE REFLUE che per l edificio è stato previsto l allacciato alla rete fognaria secondo le specifiche tecniche dettate dell ATS; è stato realizzato lo scarico sul suolo secondo lo schema grafico di progetto e le prescrizioni approvate con il titolo abilitativi; non sono previsti scarichi di acque reflue; SCARICHI ACQUE BIANCHE che per l edificio lo scarico avviene secondo lo schema grafico di progetto e le prescrizioni riportate nel titolo abilitativi; INQUINAMENTO ACUSTICO che l intervento realizzato è in conformità a quanto previsto dalla legge 447/1995 e dal regolamento del piano di zonizzazione acustica comunale; REQUISITI ACUSTICI PASSIVI che ai sensi del regolamento del piano di zonizzazione acustica comunale l intervento non è soggetto; l intervento è soggetto ; si allega l asseverazione tecnica del rispetto dei requisiti passivi degli edifici al progetto approvato; CON RIFERIMENTO ALLE SPECIFICHE PRESCRIZIONI O VINCOLI PREVISTI DAL TITOLO EDILIZIO SI ALLEGA LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE: - saldo contributo concessorio; TUTTO CIÒ PREMESSO VISTO IL D.P.R. 06/06/2001 N. 380 E SS.MM.II., VISTI I REGOLAMENTI COMUNALI, AI SENSI DEL DECRETO LEGGE N. 69 DEL 21/06/2013, CONVERTITO IN LEGGE N. 98 DEL 9/08/2013 e D.P.R.160/2010 art. 10 c.1 lettera a, ATTESTA L AGIBILITÀ DELL IMMOBILE OGGETTO DELLE OPERE DI CUI AI TITOLI AUTORIZZATIVI CITATI IN PREMESSA, CUI È STATO ASSEGNATO IL SEGUENTE INDIRIZZO : VIA/PIAZZA N. CIVICO (*) E PER LE UNITÀ IDENTIFICATE AL CATASTO FABBRICATI DI VICENZA CONTRADDISTINTE NEL SEGUENTE PROSPETTO: N. Unità Destinazione Mq Piano Foglio Mappale Sub (*) L'attribuzione (o la conferma) del numero civico deve obbligatoriamente essere richiesta prima della presentazione della presente dichiarazione all'ufficio anagrafe del Comune utilizzando il modello reperibile sul sito del Comune (www.comune.maser.tv.it) Pagina 4 di 7

5 Alla presente richiesta si allega la seguente documentazione: SI NON necessario Dichiarazione congiunta sottoscritta dallo stesso richiedente e dal Direttore dei Lavori (o dal tecnico incaricato) che certifichi la conformità dell opera rispetto al progetto approvato, nonché l' avvenuta prosciugatura dei muri e la salubrità degli ambienti ai sensi art. 25 comma b del DPR 380/2001; Nel caso di richiesta di agibilità parziale dell immobile, sia prodotta una relazione sullo stato di avanzamento dei lavori per le parti non ultimate e sia compilato l apposito modello; Certificato di regolare esecuzione attestante che i lavori sono stati eseguiti secondo le buone regole dell arte e che la costruzione si trova in buono stato di conservazione, firmato dal Direttore dei Lavori, dall Impresa Assuntrice dei Lavori e dal titolare; Certificato di collaudo statico, per le opere in cemento armato, cemento armato precompresso e a struttura metallica di cui alla L n 1086 ; (il collaudo statico è prescritto fin dal 1939 ai sensi dell'art. 4 del R.D. 16/11/1939 n. 2229) Certificato di Idoneità Statica a firma di tecnico abilitato per interventi non soggetti a collaudo statico (fabbricati esistenti, interventi oggetto di condono edilizio. ecc...) ; Dichiarazione sottoscritta da tecnico abilitato attestante la non obbligatorietà al deposito del collaudo statico/certificato idoneità statica e che le opere non hanno comportato pregiudizio alla statica del fabbricato; Certificato di rispondenza alle norme sismiche ai sensi dell art. 62 DPR 380/2001, art. 66 L.R. 27/2003, art. 1 L.R. 13/2004; Ricevuta da parte dell Agenzia del Territorio dell avvenuta dichiarazione di iscrizione al catasto dell'immobile con n. 1 copia degli allegati (planimetrie, elaborato planimetrico ed eventuale frazionamento) conformi all'ultimo titolo abilitativo rilasciato; Dichiarazione di conformità delle opere realizzate alla normativa vigente in materia di accessibilità e superamento delle barriere architettoniche ai sensi della L. 13/89: Disposizioni per favorire il superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche, L.R. 16/2007 Disposizioni generali in materia di eliminazione delle barriere architettoniche, D.G.R. nr. 509 del , D.G.R. n del Per gli edifici pubblici e privati aperti al pubblico la dichiarazione va resa sotto forma di perizia giurata da parte del tecnico abilitato (art. 82, DPR 380/2001); Certificato di prevenzione incendi rilasciato dal Comando Provinciale VV.FF. o copia della segnalazione certificata di inizio attività ai sensi del D.P.R. n. 151 del Nel caso in cui non venga svolta nessuna attività soggetta alla normativa prevista dal D.P.R. 151/2011 deve essere allegata una dichiarazione sottoscritta dal richiedente e dal direttore dei lavori attestante l'esenzione. Parere del Settore Igiene e Sanità Pubblica dell ULSS n 8, per i fabbricati oggetto di parere ( attività artigianali, industriali, commerciali, di uso pubblico) o autocertificazione resa sotto forma di atto notorio a firma del richiedente e del Direttore Lavori; Dichiarazione di conformità degli impianti tecnologici rilasciata dalla impresa installatrice ai sensi dell art. 7 DM 22/01/2008, n.37 e certificato di collaudo degli impianti installati, ove previsto dalle norme vigenti. Tipologia impianti: o Elettrico o Fotovoltaico o Termico o Idrico Sanitario o Adduzione gas o Climatizzazione o Radiotelevisivo o Antifurto o Protezione Scariche Atmosferiche o Ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici o Antincendio o Altro Pagina 5 di 7

6 Nel caso in cui gli impianti non sono stati installati o stati stati realizzati prima dell'entrata in viglore della L. 46/90 (13/03/1990), mai modificati dopo tale data e conformi alla normativa vigente in materia di adeguamento e sicurezza, deve essere allegata una dichiarazione sottoscritta dal richiedente e dal direttore dei lavori attestante l'esenzione. Dichiarazione ai sensi del DPR 203/1998 (per ogni fabbricato o attività che comporta emissioni in atmosfera); Dichiarazione congiunta del progettista, del costruttore e del direttore dei lavori ai sensi dell Art. 29, legge 9 gennaio 1991, n. 10, D.P.R. 26 agosto 1993, n. 412 e D.M. 13 dicembre 1993 che attesta la rispondenza dei lavori di isolamento termico alla documentazione depositata dal committente. (l'art. 8 comma 2 del D.Lgs. 192/2005 prescrive sia allegato alla dichiarazione di fine lavori asseverazione del direttore dei lavori che le opere sono state eseguite in conformità al progetto di cui all'art. 28 comma 1 della Legge 09/01/1991 n. 10. In mancanza di tale documentazione dichiarazione di fine lavori non è efficace.) Attestato Certificazione Energetica di cui all artt. 6-8 del D.Lgs. n. 192 del e successive modifiche a firma di un tecnico abilitato, per i permessi di costruire rilasciati dopo l relativi a nuove costruzioni, ristrutturazioni totali, demolizioni e ricostruzioni. Data di deposito del progetto e della relazione tecnica di cui all art. 28 della Legge 9 gennaio 1991 n. 10 sul risparmio energetico: Copia del certificato di regolare esecuzione per le opere di allacciamento all acquedotto rilasciata dall Ato Trevigiano Servizi; Copia del certificato di regolare esecuzione per le opere di allacciamento fognario rilasciata dall Ato Trevigiano Servizi; Richiesta di autorizzazione allo scarico comunale per acque reflue domestiche nel caso la zona non sia servita dalla rete fognaria, completa di scheda tecnica dei materiali utilizzati, planimetria con indicata dimensione e posizione manufatti e linee di scarico, documentazione fotografica; Autorizzazione allo scarico provinciale per acque reflue industriali. Versamento rate mancanti relative al costo di costruzione ed oneri di urbanizzazione; Richiesta svincolo della polizza fidejussoria: Quietanza n. del rilasciata dalla Tesoreria comunale attestante l avvenuto versamento dei diritti di segreteria (50,00 per ogni unità immobiliare e autorimessa pertinenziale; Per ciascuna delle ulteriori unità e relative autorimesse pertinenziali 26,00). Dichiarazione di conformità delle opere a quanto previsto dalla Legge 447/95 e DPCM 05/12/1997 Determinazione requisiti acustici passivi degli edifici ; Collaudo delle opere di urbanizzazione previste in convenzione e approvazione da parte della Giunta Comunale. Copia atto di cessione o asservimento ad uso pubblico; Copia richiesta attribuzione numeri civici presso l Ufficio Anagrafe; Foto del fronte principale del fabbricato, in formato digitale (da inviare via mail all'indirizzo: Copia modelli previsti dalla procedura operativa per la gestione delle terre e rocce da scavo di cui all allegato A della D.G.R.V. nr del 8 agosto 2008; Dichiarazione attestante il rispetto dei lavori eseguiti secondo la relazione tecnica per i lavori in quota (art. 79 bis L.R. 61/85 DGRV 2774 del Idonee misure preventive e protettive per la sicurezza dei lavori di manutenzione da svolgersi in quota ; - Allegato A); Tutti i versamenti richiesti devono essere effettuati alla TESORERIA COMUNALE presso la VENETO BANCA s.p.a. - Filiale di MASER o mediante bollettino C.C. POSTALE n e si dovrà esibire copia della ricevuta di pagamento. Pagina 6 di 7

7 Il documento deve essere compilato in ogni sua parte. Maser, IL DIRETTORE LAVORI IL RICHIEDENTE Dichiaro di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all'art.10 della legge 675/96 che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa. Firma Pagina 7 di 7

Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo. DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380)

Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo. DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Protocollo PRATICA N. SIT Bollo 16,00 Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo RICHIEDENTE DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Il sottoscritto codice

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380)

DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Bollo COMUNE DI PADOVA Settore Edilizia Privata Via Frà Paolo Sarpi, 2 - Padova Tel. 0498204707 - Fax 0498204645 DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/200 n. 380) Domanda n / RICHIEDENTE Il sottoscritto

Dettagli

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA . BOLLO COMUNE DI ROFRANO Settore Urbanistica RISERVATO ALL UFFICIO ARCHIVIAZIONE DEL PROCEDIMENTO RISERVATO AL PROTOCOLLO PRATICA EDILIZIA N DEL / / RISERVATO ALL UFFICIO ACCETTAZIONE VERIFICA ELABORATI

Dettagli

Richiesta di Agibilità e Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380

Richiesta di Agibilità e Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 N. Prot. Bollo.16,00 Provincia dell Aquila Sportello Unico per l Edilizia ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il sottoscritto cod.

Dettagli

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i.

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i. AL COMUNE DI RIVALTA di TORINO Settore Politiche del Territorio Servizio Edilizia Privata Protocollo generale Marca da Bollo. 14,62 Via Balma n. 5 10040 Rivalta (TO) Spazio riservato al servizio protocollo

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità.

OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Marca da bollo 16,00 All Ufficio Tecnico per l edilizia del Comune di 22032 ALBESE CON CASSANO OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva,

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Timbro protocollo Bollo Comune di Crespellano Provincia di Bologna Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Ai sensi della

Dettagli

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU)

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) protocollo BOLLO PRATICA N PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ.

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. PRATICA N ANNO BOLLO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. avente titolo alla presentazione della

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ.

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. Marca da bollo. 16,00 16,0016,0 0 Al Comune di Turri Piazza Sandro Pertini, 1 09020 Turri PRATICA N ANNO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI TOTALE PARZIALE PARZIALE A COMPLETAMENTO Il sottoscritto in qualità di titolare: Persona fisica: nato a ( ) il C.F. Residente/sede in Provincia CAP Via N. Civico

Dettagli

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail Comune di Piaggine Provincia di Salerno Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: Arch. Angelo Prinzo P.G. OGGETTO: Richiesta di agibilità totale parziale Bollo da 14,62 Il sottoscritto

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) PER L INTERVENTO DI: avente titolo alla presentazione della richiesta In qualità di:

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) PER L INTERVENTO DI: avente titolo alla presentazione della richiesta In qualità di: AL COMUNE DI CASACALENDA (CB) Corso Roma n. 78 86043 Casacalenda (CB) UFFICIO TECNICO RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA BOLLO. 16,00 PRATICA N ANNO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

Dettagli

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt... nat... a il / / residente in CAP via n. tel. cell.

Dettagli

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia Perm. n. Prat. n. Anno del bollo All Ufficio dello Sportello Unico per l'edilizia Del Comune di PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Modello CA (01/02/2013) Allo Sportello Unico per l Edilizia Pagina 1 di 6 COMUNE DI SAN GIOVANNI ROTONDO SETTORE TECNICO URBANISTICO - AMBIENTE - PATRIMONIO Cod. Fisc. 83001510714 P. IVA: 00464280718 Il

Dettagli

AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica

AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica Protocollo RICHIESTA CERTIFICATO AGIBILITA n del (Riservato all Ufficio) AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica MARCA DA BOLLO 14,62 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ ai sensi dell

Dettagli

COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA MARCA DA BOLLO COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Riservato all Ufficio ESTREMI DI RIFERIMENTO ARCHIVIAZIONE: Prot. Gen. Pratica Edilizia: n. del / / RICHIESTA CERTIFICATO

Dettagli

DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITA (D.P.R. 160 ART. 10) IL SOTTOSCRITTO

DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITA (D.P.R. 160 ART. 10) IL SOTTOSCRITTO COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona Via Roma n. 18 Tel 0458290209/251/208 fax 0459251163 e-mail: paolo.zecchinato@comunelupatoto.it Orario: Lunedì 09.00-13.00 Martedì 15.30-17.30 Venerdì

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.)

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.) ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.) Spazio riservato all'ufficio Pratica n. Archiviata n. del Marca da bollo di 16,00 Al Responsabile

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001)

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001) Comune di Jesi Area Servizi Tecnici Ufficio Controllo del Territorio ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001) Spazio riservato all'ufficio Pratica

Dettagli

RICHIESTA per il RILASCIO del CERTIFICATO DI ABITABILITA - AGIBILITA

RICHIESTA per il RILASCIO del CERTIFICATO DI ABITABILITA - AGIBILITA PROTOCOLLO Al Responsabile dello sportello Unico per l Edilizia del Comune di : GRISIGNANO DI ZOCCO Bollo. 16,00 RISERVATO ALL UFFICIO Pratica edilizia n C.E. / P.C. n. del RICHIESTA per il RILASCIO del

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA

Dettagli

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E ATTESTAZIONE DI AGIBILITA'

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E ATTESTAZIONE DI AGIBILITA' CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E ATTESTAZIONE DI AGIBILITA' Il Sottoscritto / la Sottoscritta Cognome Nome Codice

Dettagli

Il/La sottoscritto/a C.F. ( ) residente a in Via/P.zza n.. Tel/Cel

Il/La sottoscritto/a C.F. ( ) residente a in Via/P.zza n.. Tel/Cel Spazio riservato all ufficio protocollo Bollo 14,62 Spett.le COMUNE DI CADREZZATE Via Vittorio Veneto, n. 29 21020 CADREZZATE (VA) Alla c.a. del Responsabile Area Tecnica OGGETTO: Richiesta di Certificato

Dettagli

Comune di VILLACIDRO

Comune di VILLACIDRO Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' E AGIBILITA PARZIALE Al Sindaco del Comune di Villacidro Al Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio SUAP - Comune di Galatone -Lecce AGIBILITA' n del ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso Timbro protocollo Marca da bollo COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso al Signor SINDACO del Comune di LORIA (TV) ATTESTAZIONE DI AGIBILITA DELL IMMOBILE, con asseverazione di conformità delle opere al

Dettagli

RICHIESTA DI AGIBILITA

RICHIESTA DI AGIBILITA Protocollo Generale marca da bollo 14,62 RICHIESTA DI AGIBILITA (ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia ) Il Sottoscritto

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITÀ

DOMANDA DI AGIBILITÀ Al Comune di Duino Aurisina Aurisina Cave 25 34011 Duino Aurisina (TS) Servizio Urbanistica Marca da bollo Il sottoscritto 1 DOMANDA DI AGIBILITÀ 1) Cognome Nome nato a data di nascita cod. fisc. nella

Dettagli

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) COMUNE DI CASTELBELLINO Sportello Unico per l Edilizia Piazza San Marco, 15 60030 Castelbellino e.mail: urbanistica@castelbellino.pannet.it www.comune.castelbellino.an.it Protocollo Bollo (*) ALLO SPORTELLO

Dettagli

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive BOLLO DA 16,00 Richiesta del certificato di agibilità di edificio articoli 24 e 25 del d.p.r.

Dettagli

Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA

Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Mod. Urb.22 Marca da bollo Richiesta certificato di agibilità. I... sottoscritt............ residente a............ via...... n....... in qualità

Dettagli

Concessione Edilizia n. del / / ; Permesso di Costruire n. del / / ;

Concessione Edilizia n. del / / ; Permesso di Costruire n. del / / ; Modello di domanda volta ad ottenere il certificato di agibilità pag. 1 Vers. 1/2006 Marca da Bollo 14,62 Spazio per Ufficio Protocollo AL SINDACO DEL COMUNE DI CASTELFIDARDO PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE AGI COMUNE DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE MODULO DI RICHIESTA AGIBILITÀ PROTOCOLLO GENERALE Marca da Bollo 16,00 NUMERO PROTOCOLLO AGIBILITÀ ANNO 201 AL SINDACO DEL COMUNE DI GUSPINI

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380 ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI Marca da Bollo. 16,00 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380 Il/La Sottoscritto/a Nato/a a

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Mod. AGIBILITA P R O V I N C I A D I V A R E S E Originale C o p i a S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a Pratica edilizia Protocollo generale Bollo da Euro 14,62 l sottoscritt

Dettagli

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica Modello Certificato di collaudo finale relativo a D.I.A. / S.C.I.A. / ATTIVITA EDILZIA LIBERA CERTIFICATO DI COLLAUDO FINALE attestante la conformità dell opera al progetto presentato con la Segnalazione

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli 3.1.7 e 3.1.8 del R. L. I.

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli 3.1.7 e 3.1.8 del R. L. I. Comune di Agnadello Provincia di Cremona Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: P.G. Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli

Dettagli

COMUNE DI VO' PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI VO' PROVINCIA DI PADOVA Estremi di registrazione pratica edilizia Timbro Protocollo Certificato di Agibilità n. : (agg.03-15) / RISERVATO U.T.C. VISTO DI PRESENTAZIONE La presente domanda è composta di n allegati, risulta completa

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE MODULISTICA UNIFICATA REGIONE LOMBARDIA (ai sensi dell art. 5 della l.r. 1/2007) Al Comune di Merlino Settore Tecnico Sede DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE Il/La sottoscritto/a

Dettagli

COMUNE DI MONTALCINO

COMUNE DI MONTALCINO COMUNE DI MONTALCINO P.zza Cavour n 13-53024 - MONTALCINO (SI) tel. 0577 / 804465-64 - fax 0577 / 849343 CERTIFICAZIONE DI AGIBILITA -ABITABILITA (Art. 86 della L.r. 1/05 e s.m.i.) Al Comune di MONTALCINO

Dettagli

Oggetto: DICHIARAZIONI CONGIUNTE ALLEGATE ALL ISTANZA VOLTA AD OTTENERE IL CERTIFICATO DI AGIBILITA

Oggetto: DICHIARAZIONI CONGIUNTE ALLEGATE ALL ISTANZA VOLTA AD OTTENERE IL CERTIFICATO DI AGIBILITA ALL UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI DIGNANO 33030 Via San Gallo n. 35 www.comune.dignano.ud.it Oggetto: DICHIARAZIONI CONGIUNTE ALLEGATE ALL ISTANZA VOLTA AD OTTENERE IL CERTIFICATO DI AGIBILITA

Dettagli

COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA

COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Rosate. Marca da Bollo 14,62 Protocollo generale Pratica edilizia DOMANDA PER CERTIFICATO

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena PROTOCOLLO Settore Tecnico Urbanistica Servizio Edilizia Privata SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Dati della denuncia di inizio attività/permesso di costruire: (Legge

Dettagli

1. Dati del Direttore dei lavori/professionista abilitato. 2. Dati dell impianto produttivo e dichiarazione conformità

1. Dati del Direttore dei lavori/professionista abilitato. 2. Dati dell impianto produttivo e dichiarazione conformità Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ ED AGIBILITÀ DELL IMPIANTO PRODUTTIVO ai sensi dell art 25 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i., e con le modalità di cui all art

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA'

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA' COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO DELL EDILIZIA Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529 MOD. E059 (Rev. 2014) E-mail: su.edilizia@comune.brescia.it PEC: sportelloedilizia@pec.comune.brescia.it

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24 AL DIRIGENTE DEL SETTORE DEI SERVIZI AL PATRIMONIO ED AL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PRIVATA P.ZZA GALLURA, 3-07029 TEMPIO PAUSANIA Marca da bollo RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 D.P.R.

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA PRATICA EDILIZIA n.... anno... INTERVENTO......... UBICAZIONE: località... via..., n.... IDENTIFICAZIONE N.C.T. N.C.E.U.

Dettagli

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di:

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di: Piverone, li Marca da Bollo 14,62 Ill.mo Signor Sindaco del Comune di PIVERONE C.a. Ufficio Tecnico Piazza G. Marconi n 1 10010 Piverone (TO) Oggetto: Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R.

Dettagli

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA COMUNE DI BESOZZO PROVINCIA DI VARESE PRATICA EDILIZIA: N.... ANNO... RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (Ai sensi dell art. 24 del D.P.R. 06 giugno 2001 n. 380) RICHIEDENTE:

Dettagli

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero Spazio riservato al Protocollo AL COMUNE DI BUSTO GAROLFO AREA PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO URBANISTICA/EDILIZIA PRIVATA Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO

Dettagli

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.)

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Marca da bollo ALLO SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA DEL COMUNE DI PAVIA RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Il/La sottoscritto/a...

Dettagli

COMUNE DI ORDONA. Provincia di Foggia AREA TECNICA. Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Ordona

COMUNE DI ORDONA. Provincia di Foggia AREA TECNICA. Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Ordona RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) Pratica Edilizia N. 20 COMUNE DI ORDONA Provincia di Foggia protocollo AREA TECNICA Marca da bollo da 14,62

Dettagli

Relazione Tecnica di Asseverazione (ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 s.m.i.)

Relazione Tecnica di Asseverazione (ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 s.m.i.) Timbro quadro del professionista o logo Relazione Tecnica di Asseverazione (ai sensi degli artt. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 s.m.i.) allegata a S.C.I.A. ex art. 19 L. 241/1990, come sostituito dall art.

Dettagli

Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380)

Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380) Comune di MULAZZANO Marca da bollo da 14,62 Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380) All Ufficio Tecnico Il sottoscritto titolare della concessione

Dettagli

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Marca da bollo COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA 14,62 RISERVATO ALL UFFICIO Pratica edilizia n. del RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA (ai sensi dell art. 24 del D.P.R.

Dettagli

COMUNE DI LOREGGIA PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI LOREGGIA PROVINCIA DI PADOVA LA RICHIESTA DEVE ESSERE COMPILATA IN OGNI SUA PARTE Timbro Protocollo generale Timbro Protocollo U.T.C. COMUNE DI LOREGGIA PROVINCIA DI PADOVA Marca da bollo da 14.62 ALLO SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA

Dettagli

Lavori di: DICHIARAZIONE DI CONFORMITA DEL PROFESSIONISTA ABILITATO

Lavori di: DICHIARAZIONE DI CONFORMITA DEL PROFESSIONISTA ABILITATO Allegato alla Domanda di Agibilità DIA o PdiC. N del Lavori di: DICHIARAZIONE DI CONFORMITA DEL PROFESSIONISTA ABILITATO Io sottoscritto Comune di nascita Prov. Data di nascita Codice fiscale Partita IVA

Dettagli

C O M U N E D I G U B B I O

C O M U N E D I G U B B I O C O M U N E D I G U B B I O URBANISTICA, PIANIFICAZIONE AMBIENTALE E PATRIMONIO SERVIZIO URBANISTICA DICHIARAZIONE ASSEVERATA ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA ai sensi dell art. 30 della

Dettagli

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA Sede S. Piero in Bagno Piazza Martiri 25 luglio 1944 n. 1 Provincia Forlì-Cesena Tel. 0543 900411 Fax 0543 903032 e-mail: settoreurbanistica@comune.bagnodiromagna.fc.it SCHEDA

Dettagli

OGGETTO: DOMANDA CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24-25 D.P.R. 380/2001 art. 3.1.7-3.1.8. R.L.I.)

OGGETTO: DOMANDA CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24-25 D.P.R. 380/2001 art. 3.1.7-3.1.8. R.L.I.) Spett.le COMUNE DI OSIO SOTTO SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO P.za Papa Giovanni XXIII n.1 24046 Osio Sotto BG Marca da Bollo 14,62 OGGETTO: DOMANDA CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli

Dettagli

DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001

DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001 Settore Governo del Territorio Marca da Bollo Euro 16,00 Mod Agib_01 / 09.2014 DOMANDA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA Ai sensi art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001 (Da presentare entro 15 giorni dalla comunicazione

Dettagli

COMUNE DI BORGO TOSSIGNANO ( PROVINCIA DI BOLOGNA )

COMUNE DI BORGO TOSSIGNANO ( PROVINCIA DI BOLOGNA ) COMUNE DI BORGO TOSSIGNANO ( PROVINCIA DI BOLOGNA ) Protocollo generale SETTORE URBANISTICA, LAVORI PUBBLICI E SERVIZI TECNICI DEL TERRITORIO Al Signor Sindaco del Comune di Borgo Tossignano Il sottoscritto,

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese Settore Tecnico e Sviluppo del Territorio Servizio Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata

Comune di San Giuliano Milanese Settore Tecnico e Sviluppo del Territorio Servizio Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata Settore Tecnico e Sviluppo del Territorio Servizio Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata 6.1 Richiesta certificato di agibilità OGGETTO: Richiesta per ottenere il permesso di Agibilità. Al sig.

Dettagli

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine Riservato al protocollo Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine ALLEGATA ALLA : SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (art. 20 e 21 L.R. 31/2002) RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA

Dettagli

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo RICHIESTA DI AGIBILITA (Ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380) Il sottoscritto.., nato a..., il... Codice fiscale, tel......, residente in..., località...,

Dettagli

COMUNE DI MONTE DI MALO

COMUNE DI MONTE DI MALO COMUNE DI MONTE DI MALO Provincia di Vicenza MOD- RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (Art. 24 del D.P.R. n. 380/01 e successive modificazioni ed integrazioni) Via Europa n. 14 36030 Monte di Malo (VI)

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA COMUNE DI MONTESE Provincia di Modena Via Panoramica, 60-41055 Montese Sportello Unico Tel. 059 971112 fax 059 971125 C.F. 00273460360 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Da presentare entro 15 giorni dalla Comunicazione

Dettagli

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (procedimento unico ai sensi della legge 06/08/2008 n. 133 e del D.P.R. 07/09/2010 n.

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (procedimento unico ai sensi della legge 06/08/2008 n. 133 e del D.P.R. 07/09/2010 n. S.U.A.P. - SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE del COMUNE DI CREAZZO Piazza del Comune, 6 tel. 0444/338263 fax. 0444/338299 c.f. e P.IVA 002648024 E-mail certificata: creazzo.vi @cert.ip-veneto.net Spazio

Dettagli

COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele

COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n. 241, art.19 Il sottoscritto nato a il codice

Dettagli

PERIZIA GIURATA COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

PERIZIA GIURATA COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA Marche da Bollo PERIZIA GIURATA COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA Il sottoscritto nato a il ( ), CF residente in Via n. civ. c.a.p. Iscritto della Provincia di con

Dettagli

ALL UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI CASALZUIGNO

ALL UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI CASALZUIGNO SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO N. PROGRESSIVO:. Protocollo Generale Numero: Marca da Bollo 14,62 ALL UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI CASALZUIGNO RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI BREGNANO

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI BREGNANO ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI BREGNANO Marca da bollo 14,62 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380 Il/la Sottoscritto/a Nato/a

Dettagli

Ditta: Progettista DD.LL. Impresa Costruttrice

Ditta: Progettista DD.LL. Impresa Costruttrice ELENCO DOCUMENTI DA PRESENTARE ALL'UFFICIO TECNICO COMUNALE PER LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA AI SENSI DEGLI ART.25 DEL TESTO UNICO ATTIVITA EDILIZIA E S.M.I. (RESIDENZIALE) Ditta: P.Ed. n

Dettagli

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA PROTOCOLLO GENERALE COMUNICAZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA N DEL Al COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA Sportello Unico per l edilizia COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

spazio riservato all Ufficio Protocollo RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e seguenti del DPR 380/2001 e s.m.i.)

spazio riservato all Ufficio Protocollo RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e seguenti del DPR 380/2001 e s.m.i.) .bollo. Comune di MUSILE DI PIAVE UFFICIO Edilizia Privata / Urbanistica spazio riservato all Ufficio Protocollo PRATICA EDILIZIA N. AL COMUNE DI MUSILE DI PIAVE UFFICIO EDILIZIA PRIVATA - URBANISTICA

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA. Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529

COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA. Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529 COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529 Marca da bollo Internet: http://sportelloedilizia.comune.brescia.it E-mail:

Dettagli

Il/La sottoscritto/a..., nato/a a..., il..., residente in..., via..., n..., C.F...,..., in qualità di: proprietario/i usufruttuario/i altro titolo

Il/La sottoscritto/a..., nato/a a..., il..., residente in..., via..., n..., C.F...,..., in qualità di: proprietario/i usufruttuario/i altro titolo Marca da bollo Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di P E R A N O (CH) OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Il/La sottoscritto/a..., residente in..., via..., n...., in qualità di:

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DEL FABBRICATO (ai sensi dell art. 20 L.R. 31/2002 e in considerazione dei contenuti dell art. 481 del Codice Penale)

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DEL FABBRICATO (ai sensi dell art. 20 L.R. 31/2002 e in considerazione dei contenuti dell art. 481 del Codice Penale) mod. 160 data agg. 07/09/2010 CARTELLA EDILIZIA N. SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DEL FABBRICATO (ai sensi dell art. 20 L.R. 31/2002 e in considerazione dei contenuti dell art. 481 del Codice Penale) INTERVENTO

Dettagli

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA'

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Aggiornamento 2014 PRATICA EDILIZIA N. / ORIGINALE/COPIA Al Comune di Opera (Provincia di Milano) PROTOCOLLO GENERALE SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE DEL TERRITORIO, via Dante Alighieri, 12 20090 Opera

Dettagli

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione DATI DEL TECNICO ATTESTAZIONE DI AGIBILITA' (Art. 25 comma 5bis D.P.R. 06/06/2001 n. 380, art. 37 comma 4 L.R. 06/06/2008 n. 16) Cognome Nome Codice fiscale

Dettagli

5. Modulo richiesta CCEA marzo 2015

5. Modulo richiesta CCEA marzo 2015 RICHIESTA DI CERTIFICATO DI CONFORMITÀ EDILIZIA E DI AGIBILITÀ (CCEA - art. 23 LR 15/2013) allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) allo Sportello Unico Edilizia (SUE) ( SUAP) ( SUE) richiesta CCEA

Dettagli

C O M U N E D I B R A N D I C O

C O M U N E D I B R A N D I C O C O M U N E D I B R A N D I C O Tel (030) 97.51.12 Fax (030) 97.59.088 Provincia di Brescia C.A.P. 25030 N. Partita IVA 00956690176 marca da bollo 16,00 oggetto: RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' Egregio

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i.

RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA allegata alla comunicazione esecuzione intervento di attività edilizia libera art. 16 comma 5 della L.R. 19/2009 e s.m.i. Il/La sottoscritto/a Arch./Ing./Geom./Per.Ind. nato/a

Dettagli

COMUNE DI SUISIO SCIA / PROVINCIA DI BERGAMO. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n.241, art.

COMUNE DI SUISIO SCIA / PROVINCIA DI BERGAMO. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n.241, art. Spazio riservato al Protocollo COMUNE DI SUISIO PROVINCIA DI BERGAMO UFFICIO TECNICO Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

Dettagli

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AL FINE DELL ISTRUTTORIA DELLA PRATICA : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AL FINE DELL ISTRUTTORIA DELLA PRATICA : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AL FINE DELL ISTRUTTORIA DELLA PRATICA : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INZIO ATTIVITA DOCUMENTAZIONE PER PROCEDURA ORDINARIA PRESENTAZIONE DEL MODELLO COMUNALE, COMPILATO IN TUTTE

Dettagli

COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) SCIA N. Al Sindaco del Comune di SOIANO DEL LAGO SEGNALA

COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) SCIA N. Al Sindaco del Comune di SOIANO DEL LAGO SEGNALA COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) UFFICIO TECNICO SETTORE EDILIZIA PRIVATA Telefono 0365676114-Fax 0365675414 www.comune.soiano.com tecnico@soaino.com Spazio riservato al protocollo SCIA

Dettagli

SEGNALA di dare inizio

SEGNALA di dare inizio Protocollo generale n. AL SIG. SINDACO del Comune di CARONNO PERTUSELLA P.zza A. Moro, 1 21042 CARONNO PERTUSELLA (VA) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ai sensi dell art. 19 legge n. 241/1990

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (Art. 20 L.R. 31 del 25/11/02) DESCRIZIONE DELL INTERVENTO.. LOCALIZZAZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AGIBILITÀ (ai sensi dell art. 25, comma 5bis del D.P.R. n. 380/2001 1, dell art. 3.1.6 del R.L.I. 2 e dell art. 4 del R.E.

DICHIARAZIONE DI AGIBILITÀ (ai sensi dell art. 25, comma 5bis del D.P.R. n. 380/2001 1, dell art. 3.1.6 del R.L.I. 2 e dell art. 4 del R.E. Mod. AGIB_RICH Rev. 01 del 2015/07/13 Pagina 1 di 8 parte riservata al Protocollo generale Comune di Arese Settore Gestione del Territorio, Ambiente e Attività Produttive Via Roma n. 2 20020 - Arese (MI)

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 Spazio riservato al protocollo: Spazio riservato all Ufficio: Il sottoscritto COGNOME E NOME SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA Art. 145/2 lett. a) LRT 65/2014 LUOGO

Dettagli

Comune di CIVITANOVA MARCHE PROVINCIA DI MACERATA. SETTORE VII Servizio Edilizia Privata e S.U.E. Richiesta del Certificato di Agibilità

Comune di CIVITANOVA MARCHE PROVINCIA DI MACERATA. SETTORE VII Servizio Edilizia Privata e S.U.E. Richiesta del Certificato di Agibilità AGI Comune di CIVITANOVA MARCHE PROVINCIA DI MACERATA SETTORE VII Servizio Edilizia Privata e S.U.E. Richiesta del Certificato di Agibilità ai sensi dell art. 24 e 25 del D.P.R. 380/2001 MARCA DA BOLLO

Dettagli

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n.

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n. Protocollo Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Comunicazione di Inizio lavori per Attività Edilizia Libera non

Dettagli

Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano

Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (S.C.I.A.) (ex legge 07.08.1990 n.241, art.19) Al Comune di Villacidro PROTOCOLLO GENERALE Ufficio tecnico

Dettagli

Luogo Data Il dichiarante 5

Luogo Data Il dichiarante 5 I dati acquisiti saranno trattati in conformità alla normativa sulla Privacy (D. Lgs. 196 del 2003). Si veda http://territorio.comune.bergamo.it/privacy P510 M002 REV.00 Ufficio Tecnico Gestione del territorio

Dettagli

Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R. 06.06.2001 n 380)

Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R. 06.06.2001 n 380) Modello 16-A REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D'AOSTE COMUNE DI GIGNOD Marca da bollo 14,62 EGREGIO SIG. SINDACO Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i. S.C.I.A. N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive ai sensi dell art. 19 della Legge n.

Dettagli

Parte riservata all ufficio P.A. n. / Responsabile del Procedimento: Istruttore Tecnico: _l_ sottoscritt_ nat_ a il - - residente in via/piazza n.

Parte riservata all ufficio P.A. n. / Responsabile del Procedimento: Istruttore Tecnico: _l_ sottoscritt_ nat_ a il - - residente in via/piazza n. Mod. AGIB_DOM Rev. 01 del 2015/07/13 Pagina 1 di 7 parte riservata al Protocollo generale Comune di Arese Settore Gestione del Territorio, Ambiente e Attività Produttive Via Roma n. 2 20020 - Arese (MI)

Dettagli