REDEFINE THE FUTURE 2013 EMC Sustainability Report

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REDEFINE THE FUTURE 2013 EMC Sustainability Report"

Transcript

1 O R O V A L A Z R O F E I T DIPENDEN REDEFINE THE FUTURE 2013 EMC Sustainability Report

2

3 SOMMARIO DIPENDENTI E FORZA LAVORO... 1 Coinvolgimento Dei Dipendenti... 2 Inclusione Globale... 6 Cultura Dell innovazione... 8 Recruiting E University Relations Sviluppo Della Carriera Dei Dipendenti Salute E Sicurezza Sul Posto Di Lavoro Benefit Per Salute E Benessere Espansione Globale Viaggi E Spostamenti Dei Pendolari... 23

4

5 DIPENDENTI E FORZA LAVORO ULTERIORI INFORMAZIONI VALUTAZIONI SU EMC VIDEO "EMC non è un'azienda che produce tecnologia, ma una società di persone che lavorano nel settore della tecnologia." DAVID GOULDEN CEO, EMC INFORMATION INFRASTRUCTURE EMC riconosce che il successo raggiunto è il risultato dell'impegno di oltre dipendenti * in tutto il mondo. I dipendenti EMC continueranno a promuovere e favorire il percorso intrapreso dall'azienda per diventare sempre più responsabile sul piano ambientale. I dipendenti promuovono le innovazioni che consentono a EMC di continuare a occupare una posizione di leader IT innovativo. Quest'anno, le principali aree di interesse per il coinvolgimento dei dipendenti includono la capacità di mettere in contatto i dipendenti a tutti i livelli dell'organizzazione, comunicare il ruolo esclusivo di ogni dipendente EMC in modo trasparente in futuro e donare alle community in cui si vive e opera. Inoltre, l'impegno di EMC è costantemente focalizzato sulla realizzazione di una missione core: coinvolgere attivamente tutta la propria forza lavoro nel cammino verso il futuro. GLI ARGOMENTI TRATTATI IN QUESTO REPORT SONO: Coinvolgimento Dei Dipendenti Inclusione Globale Cultura Dell innovazione Recruiting E University Relations Sviluppo Della Carriera Dei Dipendenti Salute E Sicurezza Sul Posto Di Lavoro Benefit Per Salute E Benessere Espansione Globale Viaggi E Spostamenti Dei Pendolari Per ulteriori informazioni sul modo in cui EMC interagisce con i dipendenti nelle iniziative di coinvolgimento nelle community, vedere il report dettagliato EMC dal titolo Community. * Include VMware DIPENDENTI E FORZA LAVORO 1

6 EMC HA OTTENUTO RICONOSCIMENTI PER L'AMBIENTE DI LAVORO ECCELLENTE AMERICHE Bay Area, n. 2 Connecticut, n. 4 Boston, n. 15 Messico, primi 100 Brasile, n. 19 NY/NJ, n. 14 Colorado, n. 17 Seattle, primi 10 Triangle NC, n. 3 Argentina, Top Employer Denver, n. 8 COINVOLGIMENTO DEI DIPENDENTI Comprendere la "voce" dei dipendenti rappresenta una priorità assoluta per EMC. La survey globale MyVoice di EMC fornisce dati qualitativi e quantitativi che consentono ai dirigenti EMC in tutto il mondo di promuovere l'interazione e il coinvolgimento dei team locali. In quanto azienda globale di grandi dimensioni con una forza lavoro multigenerazionale, EMC sa bene che il coinvolgimento attivo sul lavoro può assumere significati diversi per persone diverse. EMC si impegna a fondo per creare un ambiente di lavoro eccellente per tutti i propri dipendenti. L'obiettivo è garantire un ambiente e luogo di lavoro che incoraggino ogni utente EMC a dare il meglio di sé ogni giorno. Più di 4 su 5 dipendenti EMC in tutto il mondo (83%) ritengono che nel complesso EMC sia il luogo ideale in cui lavorare. La survey MyVoice sul coinvolgimento dei dipendenti fornisce inoltre la piattaforma necessaria per promuovere il cambiamento e l'evoluzione della cultura aziendale a tutti i livelli dell'organizzazione. Per il 2014, EMC ha deciso di focalizzare l'attenzione su tre temi core che ritiene contribuiranno a un sempre maggiore coinvolgimento della forza lavoro, attore fondamentale dei processi innovativi del mondo in cui viviamo. CONNECT EMC è impegnata a creare una community di utenti che include tutti i livelli e ruoli all'interno dell'azienda. L'impegno dei leader senior EMC è volto a stabilire connessioni tra tutti i livelli di EMC, ad assicurare trasparenza e a promuovere e creare nuovi livelli di collaborazione e interazione. COMUNICAZIONE EMEA EU, n. 13 Austria, n. 12 Spagna, n. 1 Francia, n. 7 Svezia, n. 13 Irlanda, n. 6 Svizzera, n. 5 Italia, n. 13 Turchia, n. 5 Paesi Bassi, n. 22 Emirati Arabi Uniti, n. 10 Polonia, n. 6 Russia, n. 2 IT Regno Unito, n. 12 Asia-Pacifico e Giappone China, n. 10 India, primi 100 Migliori ambienti di lavoro EMC ha avviato la prima campagna di comunicazione globale tra i dipendenti, progettata per coinvolgere tutti i dipendenti EMC. La campagna, denominata YOU DEFINE EMC, chiama a raccolta tutti i dipendenti per promuovere un maggiore coinvolgimento nella strategia di business e incoraggiarli a condividere con altri le loro valutazioni e opinioni rispetto all'organizzazione e all'ambiente di lavoro in EMC. La campagna prevede un uso prominente dei social media. EMC sta ponendo apertamente a ciascuno dei propri dipendenti una domanda semplice e mirata: "Vuoi partecipare?" La campagna evidenzia l'energia individuale e collettiva che oggi anima EMC e che in futuro fungerà da catalizzatore per una rinnovata unificazione delle diverse realtà aziendali. DONARE Il significativo contributo dei dipendenti a sostegno delle cause in cui credono e alle community in cui lavorano e vivono ha suscitato quest'anno un grande interesse nei confronti di EMC. EMC ha istituito tre intere giornate che i dipendenti possono utilizzare a propria discrezione per mettere a disposizione il loro tempo e il loro talento in progetti volti a sostenere la causa in cui credono. EMC ha migliorato il programma "Service Anniversary", che è stato trasformato in una celebrazione annuale del servizio reso dai dipendenti alla società tramite donazioni a organizzazioni non-profit. EMC ha inoltre lanciato il primo programma interno "Global Giving", progettato con l'obiettivo di garantire acqua potabile pulita in Africa. I dipendenti di EMC stanno davvero facendo la differenza. Risultati della survey "Great Place to Work" Nel novembre del 2013, EMC ha lanciato "My Voice", un meccanismo istituito con l'obiettivo di coinvolgere i dipendenti e raccogliere il loro feedback attraverso la survey "Great Place to Work" (GPTW). Basata sulla premessa che un ambiente di lavoro eccellente si crea e si mantiene attraverso relazioni basate sulla fiducia, la survey raccoglie i dati in base ai cinque pilastri su cui queste relazioni si reggono: rispetto, credibilità, correttezza, orgoglio e cameratismo. Questo è il metodo principale adottato dall'azienda per scoprire cosa pensano i dipendenti di EMC. Nel 2013, EMC ha adottato, più che in passato, diversi meccanismi per misurare il coinvolgimento dei dipendenti e ascoltare la voce della propria forza lavoro. Questa strategia si è tradotta nella realizzazione di una numerosa serie di nuove iniziative, dall'implementazione di un programma globale di condivisione dei profitti all'offerta di migliori servizi ai dipendenti. La survey è basata su una metodologia avanzata che consente di mettere a confronto EMC con le 25 migliori multinazionali del mondo. L'obiettivo di EMC è coinvolgere tutti i dipendenti nella realizzazione di questa survey su base annua in modo da eseguire costantemente una valutazione accurata della cultura e del livello di soddisfazione dei dipendenti. 2 DIPENDENTI E FORZA LAVORO/COINVOLGIMENTO DEI DIPENDENTI

7 Risultati principali della survey del 2013 Partecipiamo tutti Lo studio ha mostrato l'esistenza di una elevata fiducia da parte dei dipendenti di EMC nei confronti dei dirigenti senior dell'azienda, evidenziando in particolare la convinzione che essi dispongono delle competenze necessarie per gestire e implementare i business plan di EMC e che le loro capacità di leadership contribuiscono in modo significativo al successo dell'azienda. Nello stesso tempo, la survey ha messo in evidenza un punto che merita attenzione, correlato alla tendenza dei dipendenti a considerare l'azienda come un'entità "esclusiva". In risposta, EMC ha lanciato il proprio motto interno per il coinvolgimento dei dipendenti, "Partecipiamo tutti", per introdurre nuove iniziative che mirino ad abbattere le barriere e incoraggiare una più stretta collaborazione tra i lavoratori. Ad esempio, nel 2013 EMC ha rimosso tutte le aree di parcheggio riservate a coloro che ricoprono ruoli di responsabilità all'interno dell'azienda. Più divertimento Sulla base dei risultati della survey, EMC ha deciso di fare di più per festeggiare, ricompensare e riconoscere il costante impegno dei dipendenti. Sono state introdotte numerose nuove iniziative mirate a incoraggiare i responsabili aziendali a festeggiare più spesso i successi ottenuti. Grazie al prezioso contributo di alcune aree dell'azienda che gestiscono egregiamente queste iniziative, EMC ha migliorato il fattore divertimento attraverso una combinazione di eventi sponsorizzati dall'azienda e di iniziative suggerite dai dipendenti. I dipendenti considerano EMC un'azienda impegnata nella sostenibilità EMC ha scoperto che l'82% dei dipendenti ritiene che "EMC dimostra un impegno concreto sul fronte della responsabilità sociale e ambientale", un dato migliorato rispetto al 2012, quando la percentuale dei dipendenti concordi con questa affermazione era pari all'80%. Coinvolgimento dei dipendenti nelle iniziative di sostenibilità di EMC EMC ritiene che il coinvolgimento dei dipendenti rappresenti un fattore chiave nella promozione delle proprie iniziative di sostenibilità. I dipendenti coinvolti sono più motivati nel loro lavoro e mostrano una maggiore propensione all'innovazione per rendere EMC un'azienda migliore sia in termini di gestione responsabile dell'ambiente che di contributi positivi apportati alla società. Un coinvolgimento attivo contribuisce inoltre a migliorare il livello di soddisfazione, produttività e fidelizzazione dei dipendenti. Attraverso il coinvolgimento dei dipendenti, EMC è in grado di accelerare le iniziative di sostenibilità e stabilire pratiche sostenibili nel rispetto delle normative aziendali. L'Office of Sustainability (OOS) è responsabile principalmente per lo sviluppo e la realizzazione di attività globali dedicate al coinvolgimento dei dipendenti nelle iniziative di sostenibilità. L'OOS opera a stretto contatto con le risorse umane (HR) per lo sviluppo dei programmi e la pianificazione dell'espansione delle attività di sostenibilità all'interno della community dei dipendenti. L'OOS fornisce inoltre linee guida e incoraggia la collaborazione tra i team esecutivi a livello regionale. Ad esempio, ogni trimestre EMC sponsorizza un summit incentrato sulla sostenibilità, promosso dai propri Centri di Eccellenza, con lo scopo di agevolare la condivisione delle best practice per la sostenibilità e la collaborazione tra i Centri di Eccellenza globali EMC. Nell'arco dell'anno, EMC coinvolge i lavoratori nelle iniziative di sostenibilità in diversi modi, soprattutto mediante sono l'environmental Sustainability Challenge dell'innovation Conference, il Sustainability Leadership Council e il lancio della rinnovata survey trimestrale sulla consapevolezza della sostenibilità per i dipendenti. Durante l'innovation Conference annuale, EMC promuove e riconosce il potere dell'innovazione dei dipendenti di forgiare il futuro. Dal lancio del programma nel 2009, l'azienda ha identificato e implementato le idee dei dipendenti incentrate sul consumo energetico dei data center, monitorando il footprint di carbonio dell'it dell'azienda e le pratiche di packaging sostenibili. Per ulteriori informazioni, visitare la sezione Cultura Dell innovazione di questo report. Il 2013 è stato il secondo anno in cui è stato assegnato il premio "Nelson Award for Initiative in Sustainability". Il Nelson Award rappresenta un riconoscimento non solo per le idee innovative ma anche per le iniziative intraprese per realizzare e concretizzare le idee dei team. I metodi utilizzati dai vincitori prevedevano il ricorso al supporto di esperti in materia sia all'interno che all'esterno di EMC per perfezionare lo sviluppo di un'idea, l'analisi della fattibilità e del potenziale impatto di un'idea nonché la creazione, il test e l'implementazione del business case associato. Nel 2013, il premio è stato attribuito a cinque team. DIPENDENTI E FORZA LAVORO/COINVOLGIMENTO DEI DIPENDENTI 3

8 Le strutture di EMC in tutto il mondo ospitano ogni anno attività ed eventi dedicati alle famiglie per festeggiare e sensibilizzare i dipendenti sulla gestione responsabile dell'ambiente in occasione dell'earth Day o del World Environment Day. Nel 2013, EMC ha coordinato le iniziative della sede centrale e delle sedi di Franklin, Massachusetts, Apex, Carolina del Nord e Cork, Irlanda, per rendere l'evento ancora più memorabile e ottenere un impatto maggiore sui dipendenti. L'EMC Office of Sustainability, sostenuto dai partner nell'azienda, applica una strategia ambientale unificata nelle operazioni di business e in quelle quotidiane. Il Sustainability Leadership Council interfunzionale, noto in precedenza come team Green Business Leadership, opera con oltre 20 business unit e funzioni aziendali, collabora per condividere idee e best practice, allinea programmi e obiettivi e promuove la sostenibilità in tutte le attività. Nel 2014, EMC eseguirà ogni trimestre una survey aggiornata sulla consapevolezza della sostenibilità ambientale (Environmental Sustainability Awareness Survey) per comprendere meglio il livello di conoscenza dei dipendenti. La survey verrà distribuita a 500 dipendenti selezionati a caso nella base di lavoro globale e fornirà informazioni sui problemi più importanti per i dipendenti nonché sulla comprensione di questi ultimi dei programmi di sostenibilità di EMC. Di seguito sono riportate alcuni argomenti delle domande della survey: Conoscenza di ciò che EMC sta facendo per proteggere l'ambiente Conoscenza di come EMC sta aiutando i clienti a ridurre l'impatto ambientale Opinione dei dipendenti a proposito di EMC in termini di gestione responsabile dell'ambiente SUSTINEO Sustineo è un termine di origine latina che significa "sostenere" ed è stato coniato da Mikal Smith, Associate HR Generalist in EMC, che ha partecipato al programma HR Leadership Development Program (HRLDP) e ha contribuito alla gestione del lancio del progetto pilota della piattaforma. Attenzione da parte dei dipendenti a ridurre l'impatto ambientale di EMC quando svolgono il loro lavoro Oltre alle iniziative di coinvolgimento menzionate sopra, EMC ha implementato una piattaforma aziendale denominata "Sustineo", che incoraggia il dialogo e sensibilizza i dipendenti verso comportamenti più sostenibili nella vita quotidiana. Lo strumento è una piattaforma social media, in stile gioco, che consente ai dipendenti di apprendere comportamenti sostenibili, eseguire azioni sostenibili, ottenere punti per tali azioni e competere in gruppi con altri team. EMC ha testato il software nei propri uffici di Seattle, Cairo e Israele e lo ha implementato nell'intera azienda nell'autunno del DIPENDENTI E FORZA LAVORO/COINVOLGIMENTO DEI DIPENDENTI

9 In futuro, EMC prevede di rilanciare il popolare concorso di disegno EcoKids, che coinvolge e sensibilizza le famiglie dei dipendenti EMC sul futuro dell'ambiente. Il primo concorso ha fornito la grafica per il report sulla sostenibilità di EMC del EMC continua ad essere impegnata in attività per Earth Hour, Earth Day e World Environment Day. Coinvolgimento delle community EMC e i suoi dipendenti giocano un ruolo attivo nelle community che operano in tutto il mondo. Supportando formazione, salute, servizi umani, programmi di arte e interventi di soccorso in caso di catastrofi, EMC consolida la dimensione sociale e contribuisce a formare il futuro delle community locali. Nello stesso tempo, le iniziative di EMC contribuiscono in modo significativo ad ampliare le competenze dei dipendenti e a rafforzare la consapevolezza da parte dei dipendenti dell'importanza delle community per il business di EMC. Attraverso il programma Academic Alliance e le Education Partnership, EMC offre ai dipendenti l'opportunità di estendere il proprio bagaglio di conoscenze e la passione per la formazione nelle materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche (STEM, Science, Technology, Engineering and Math) e il settore IT agli studenti di tutte le età in un'ampia gamma di scenari. Per ulteriori informazioni, visitare la sezione Coinvolgimento delle community del report dettagliato sulle community. Premi e riconoscimenti EMC promuove la propria cultura riconoscendo il valore dei propri dipendenti e premiandoli per il loro costante impegno. Questa strategia include l'assegnazione di riconoscimenti per le idee innovative attraverso il concorso annuale EMC Innovation Roadmap, la promozione dell'importanza del Customer Support con i premi annuali Total Customer Experience Excellence Award e il riconoscimento dei dipendenti che apportano il loro contributo alle community al di fuori delle cause che EMC supporta a livello aziendale con i Community Service Award annuali. Per ulteriori informazioni su questi programmi, visitare la sezione Cultura Dell innovazione di questo report e i report dettagliati dal titolo Clienti e Community rispettivamente. DIPENDENTI E FORZA LAVORO/COINVOLGIMENTO DEI DIPENDENTI 5

10 Per diversità in EMC si intende il riconoscimento e l'apprezzamento delle differenze tra esseri umani, come l'origine etnica, il genere, l'età, la nazione di origine, la disabilità, il credo e l'orientamento sessuale. Per inclusione intendiamo la valorizzazione, il rispetto e il supporto delle differenze, oltre alla creazione di un ambiente di lavoro in cui tali differenze vengono accolte e ogni persona ha la possibilità di realizzare appieno il proprio potenziale. INCLUSIONE GLOBALE EMC considera diversità e inclusione come veri e propri imperativi di business. L'azienda si impegna a diffondere una cultura di accoglienza capace di riflettere i vari punti di vista, background e culture delle community in cui vive e opera. Oltre a consentire lo sviluppo di idee più creative e ad alimentare lo spirito di innovazione, questo approccio consente anche di sviluppare, fidelizzare e motivare i talenti che assicurano il progresso continuo dell'azienda. Le iniziative di EMC sono incentrate su tre elementi strategici, ovvero l'ottimizzazione dei talenti, la capacità di attrarre nuovi dipendenti a livello globale e l'eccellenza di business. L'allineamento dei principi di diversità e inclusione alla strategia aziendale sta aiutando EMC a ridefinire il proprio approccio. I concetti di diversità e inclusione riguardano ogni singolo aspetto del business e si concretizzano attraverso una vasta gamma di iniziative, che includono il ruolo dell'azienda nell'innovazione, lo sviluppo della leadership e delle carriere e il coinvolgimento esterno con le community in cui opera attraverso iniziative interne ed esterne che rafforzano l'immagine aziendale. RICHIESTE DI INFORMAZIONI DEGLI STAKEHOLDER Nel 2013 EMC ha registrato un notevole aumento del numero dei clienti che chiedono di fornire informazioni sul percorso di diversità e inclusione e sul relativo impatto sul successo dell'azienda. I clienti desiderano avere la certezza che EMC applichi e promuova una strategia di business in linea con i loro valori. EMC illustra a questi clienti l'evoluzione dei propri programmi, i problemi che sta affrontando e le iniziative di promozione dell'accoglienza. La strategia del programma di EMC definisce i parametri per un percorso esemplare all'insegna di diversità e inclusione e viene emulato dai clienti e dai partner durante la definizione e l'ampliamento delle proprie strategie. VALORI DI BASE Nel 2013 sono stati definiti i valori di base che rappresentano le principali aree di interesse della nostra strategia per la diversità e l'inclusione. EMC intende utilizzare tali valori anche nel 2014 per approfondire ulteriormente il dialogo con dipendenti, clienti e stakeholder. EMC crede che:... il principio di inclusione vada esteso a tutte le aree di EMC... diversità e inclusione siano elementi fondamentali della strategia di business... sia necessario rispecchiare i diversi mercati dei clienti globali... l'innovazione sia strettamente correlata ai concetti di creatività e diversità... l'ascolto di punti di vista diversi consenta di assumere decisioni più efficaci... sia necessario continuare a sviluppare i talenti e aiutare tutti a realizzare appieno il proprio potenziale... l'impegno all'interno delle community rafforzi l'azienda... sia necessario creare una nuova generazione di esperti in materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche 6 DIPENDENTI E FORZA LAVORO/INCLUSIONE GLOBALE

11 PREFERENZA IMPLICITA Nel 2013, ai responsabili EMC è stato chiesto di partecipare al corso di formazione sulla preferenza implicita. Per preferenza implicita si intende il processo con cui il cervello utilizza "associazioni mentali" che sono così ben consolidate da operare senza consapevolezza o senza intento o senza controllo. Tutte le persone hanno preferenze implicite, ma EMC ritiene che sia importante riconoscere questa caratteristica comune e il relativo impatto sull'ambiente di lavoro, in particolare per responsabili e supervisori. Considerato lo sviluppo demografico del nostro mondo in rapida evoluzione, maggiore è la consapevolezza del fatto che tutti noi abbiamo preferenze implicite, maggiore sarà la nostra capacità di soddisfare in modo efficace, corretto ed equo la missione aziendale. L'approccio di EMC a ridurre al minimo questo fattore nell'ambiente di lavoro si basa su tre value proposition: Offrire un programma incentrato sulla preferenza implicita con lo scopo di aumentare la consapevolezza tra tutti i responsabili a ogni livello dell'azienda Fornire corsi di formazione ai responsabili aziendali che consentano loro di avere un impatto positivo nell'ambiente di lavoro Fornire misurazioni che consentano di stabilire le baseline prima dei corsi di formazione e dei progressi compiuti nel tempo, un processo basato sulla combinazione di strumenti che misurano atteggiamenti e tendenze rispetto alla diversità Il corso di formazione fornisce inoltre un prodotto integrato che offre ai partecipanti strumenti e attività da utilizzare come riferimento dopo il completamento del corso. Nel 2014, EMC prevede di espandere ulteriormente il programma di formazione sulla preferenza implicita, che diventerà un requisito obbligatorio per tutti i dipendenti EMC. Per ulteriori informazioni relative alle iniziative sulla diversità di EMC, leggere il report annuale 2014 sull'inclusione di EMC. DIPENDENTI E FORZA LAVORO/INCLUSIONE GLOBALE 7

12 CULTURA DELL'INNOVAZIONE L'innovazione è alla base di tutte le attività core di EMC: dalla gestione delle operazioni allo sviluppo e alla fornitura di nuovi prodotti e servizi. L'azienda si affida all'innovazione per sopravvivere e crescere e ritiene che il punto di incontro tra innovazione e sostenibilità sia costituito dalla possibilità di trovare soluzioni alle principali sfide aziendali, sociali e ambientali. La ridefinizione delle modalità di risoluzione dei problemi gioca, insieme all'approccio "Thinking Forward", un ruolo cruciale nella strategia di EMC mirata a offrire soluzioni innovative in grado di soddisfare i requisiti attuali e anticipare le esigenze future. L'INNOVAZIONE PRESSO EMC L'EMC Office of the CTO Innovation Roadmap è la principale competizione aziendale interna per l'ideazione e l'innovazione, che prevede la selezione delle idee vincitrici che vengono promosse e realizzate in miglioramenti di prodotti, servizi o processi. I dipendenti rispondono con le loro idee sfide 28 SFIDE CREATE DAI DIPARTIMENTI Sviluppo di business case Documentazione definizione proof-of-concept 28 paesi 4429 idee 87 idee finaliste IDEAZIONE persone Giuria e finalisti selezionati 31 premi VINCITORI ANNUNCIATI ALLA INNOVATION CONFERENCE Creazione di prototipi 16 sedi INCUBAZIONE 3 best-inshow Demo Discorso introduttivo e presentazione Vincitori e Best-in-show selezionati IMPLEMENTAZIONE Completa EMC Innovation Network, il nostro motore dell'innovazione, è un team interno che mira a promuovere la creazione e la divulgazione di idee dal valore elevato che accelerano il cambiamento e incoraggiano il progresso. L'Innovation Network, guidato dall'office of the CTO, gestisce programmi continui ed eventi annuali che contribuiscono ad approfondire la conoscenza dei problemi e delle sfide che attendono l'azienda, i clienti, i partner, il settore complessivo e il mondo che ci circonda. Grazie a queste informazioni, EMC identifica opportunità innovative per creare il futuro dell'azienda e influenzare il mondo in cui viviamo. INNOVATION CONFERENCE E INNOVATION ROADMAP L'Innovation Conference è la celebrazione annuale dell'innovazione di EMC. Nel 2013, per la prima volta nei sette anni trascorsi dal lancio dell'iniziativa, EMC ha aperto le porte agli stakeholder esterni, per dimostrare in modo tangibile la sua ferma convinzione nel valore della collaborazione come elemento trainante dell'innovazione. Alla conferenza del 2013 hanno partecipato virtualmente più di clienti e partner, insieme a migliaia di dipendenti e collaboratori di EMC che hanno preso parte alla conferenza da 16 diverse sedi in tutto il mondo e online. Per ulteriori informazioni, visitare il sito della community per l'innovazione. L'elemento fondamentale della conferenza è l'innovation Roadmap, concorso annuale e motore di incubazione e promozione di idee di EMC, progettato per raccogliere, migliorare e implementare le idee dei dipendenti laddove l'innovazione top-down incontra l'approccio bottom-up. I dirigenti di ogni business unit e Centro di Eccellenza globale pubblicano le "sfide" rappresentative dei problemi di business più pressanti di EMC accogliendo con favore le soluzioni innovative di tutti i dipendenti dell'azienda. 8 DIPENDENTI E FORZA LAVORO/CULTURA DELL'INNOVAZIONE

13 DIMENSIONI DELL'INNOVAZIONE GLOBALE SUCCESSI DELL'INIZIATIVA INNOVATION ROADMAP DI EMC PANORAMICA DEL CONCORSO INNOVATION ROADMAP 2013 DATA CENTER ROBOTS VCLONE HYBRID ESS JITTER-FREE CO-PROCESSING ON EXASCALE Nel 2013, il nome del concorso è stato modificato da "Showcase" a "Roadmap", per rispecchiare il fatto che EMC vede l'innovazione come un processo in evoluzione, anziché come un evento statico o un singolo momento nel tempo. Per il concorso sono state ricevute idee, più del doppio rispetto al 2012, inviate dai team di 28 paesi in risposta alle sfide lanciate dai 28 sponsor (vedere di seguito) e pubblicate da diverse business unit di EMC alla ricerca di una soluzione innovativa a un problema o un'opportunità di business. Dopo un attento processo di valutazione, sono state scelte le idee vincitrici per ciascuna organizzazione sponsor, che sono state annunciate all'innovation Conference, premiando gli innovatori con compensi in denaro e impegni a supporto delle iniziative di incubazione. Dopo la conferenza, i vincitori collaborano con i propri sponsor e l'office of the CTO per promuovere le loro idee e trasformarle in prodotti, servizi o processi per EMC e il settore complessivo. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web CLOUD COMPUTING CURRICULUM PROFILI DEGLI INNOVATORI EMC DAVE REINER DEB KAPLAN PAUL ZONFRILLO DIPENDENTI E FORZA LAVORO/CULTURA DELL'INNOVAZIONE 9

14 Sfide sponsorizzate per il concorso Innovation Roadmap 2013 di EMC Big Data in Education Services Big Backup and Recovery Systems (BRS) Sales & Big Data UNA NUOVA COMMUNITY ONLINE: INNOVATION NETWORK Con l'aumento crescente del numero di dipendenti che hanno contribuito all'ecosistema di innovazioni EMC, il 2013 è stato l'anno ideale per la creazione di uno spazio in cui presentare, all'interno e all'esterno, la grande mole delle attività svolte e dei risultati ottenuti. Brace Rennels, Director of Community Strategy, e il suo team hanno creato la piattaforma Innovation Network, mentre Levi Bissell, MBA Intern nell'office of the CTO, è stato il responsabile del web design del sito. "Lo scopo del sito era semplice," ha dichiarato Levi. "EMC non disponeva di alcuna forma di hub esterno centralizzato per la gestione di tutti gli aspetti correlati all'"innovazione". Il sito funziona come posizione di riferimento da cui dipendenti, clienti e partner possono attingere informazioni su quanto sta accadendo in EMC e sulle strategie messe in atto da EMC per gestire e promuovere un'innovazione organica in tutto il mondo." Lo spazio è diviso in quattro sezioni principali: Technology Futures, Global Innovation, Ideas into Practice e Community Innovation. Il sito è stato creato con lo scopo di consentire alle persone di comunicare, collaborare e discutere su diversi argomenti relativi all'innovazione. "Basato sul framework ECN (EMC Community Network), il nuovo sito per l'innovazione consente elevati livelli di collaborazione e interazione. Gli utenti possono esprimere commenti su tutti i post, rispondere a sondaggi e avviare le discussioni desiderate. L'obiettivo è dar vita a una community in grado di crescere e in cui imparare gli uni dagli altri" ha dichiarato Levi. China COE Coinvolgimento delle community Customer Services Durham COE Egypt COE Environmental Stewardship Enterprise Storage Division (ESD) EMC Software Group (ESG) Flash Division Global Product Operations EMC Global Services HR Cloud, Mobile, Big Data and Social Media Information Intelligence Group (IIG) India COE Ireland COE Isilon Israel COE IT - Leveraging Big Data Analytics within EMC Office of CTO (OCTO) RSA Russia COE Simplify Data Management of an Exabyte The Next Phase of Marketing Total Customer Experience (TCE) Data Integrity Program Unified Storage Division (USD) 10 DIPENDENTI E FORZA LAVORO/CULTURA DELL'INNOVAZIONE

15 L'INNOVAZIONE COME STILE DI VITA: DAVE REINER Per Dave Reiner, Ph.D., l'innovation Roadmap rappresenta senz'altro un fattore trainante dell'innovazione, ma è soprattutto "qualcosa a cui ho dedicato ogni giorno tutto il mio impegno". La carriera di Dave in EMC è iniziata 11 anni fa. Quando è entrato a far parte di EMC, Dave vantava una vasta esperienza nell'ambito della gestione dei database, dell'analisi e delle prestazioni e ha fornito un importante contributo nei settori della gestione delle risorse, dell'ottimizzazione dello storage, dell'integrazione dei dati e dei Big Data. Sin dall'anno inaugurale dell'innovation Roadmap, Dave è sempre stato tra le figure più rappresentative, confermandosi come uno dei più rispettati partecipanti del concorso negli Stati Uniti, facendosi promotore di due idee vincitrici e classificandosi tra i finalisti per quattro volte. Nel 2013, Dave, collaborando a stretto contatto con un team di "visionari", escogitando un'idea originale nota come "Next Generation Data Service". Dopo essere stata combinata con altre due idee a essa allineate, questa idea ha vinto la sfida nell'ambito dei prodotti ESD e ha conquistato il primo posto al "Best in Show". L'approccio dell'innovation Roadmap è allineato alla filosofia di Dave. Dave apprezza il fatto che le 28 sfide promosse dalle diverse business unit definiscono use case critici e sono basate su motivazione e aspetti tecnici. Dave aggiunge: "L'Innovation Roadmap è una testimonianza del grande valore che in EMC viene attribuito all'innovazione e dell'impegno concreto dell'azienda a supporto dell'innovazione. L'impatto più significativo è stata la graduale affermazione e diffusione della cultura dell'innovazione anche all'esterno della Roadmap." Dave ha sperimentato personalmente che i dipendenti, attraverso l'osservazione e la partecipazione diretta a queste pratiche, sono maggiormente stimolati a promuovere l'innovazione sia all'interno di EMC che nelle loro vite quotidiane. Dave sottolinea che la collaborazione svolge un ruolo cruciale nel processo di innovazione. "È fondamentale comunicare le proprie idee, prenderne nota, condividerle con altre persone le buone idee diventano idee vincenti quando si favorisce un processo collaborativo che coinvolge e sollecita input da diverse prospettive" ha dichiarato. In qualità di "Distinguished Engineer", Dave non offre solo suggerimenti sulle innovazioni dei prodotti, ma occupa una posizione di responsabilità nell'azienda, catalizza i processi di implementazione dei prodotti e ne garantisce la protezione tramite i brevetti EMC. Questo processo richiede tempo, ma è grazie agli sforzi di innovatori come Dave Reiner che EMC sta riscrivendo la "ricetta" dell'innovazione. Estensione dell'impatto dell'innovation Roadmap EMC ha inoltre sviluppato nel 2013 l'innovation Central, un hub interno online per consentire ai propri dipendenti di gestire il processo di invio per l'innovation Roadmap ed entrare in contatto con altri innovatori. Tutte le informazioni e i dati cronologici dei concorsi sin dal 2008 vengono incorporati nell'hub, che ora conta utenti regolari. Attualmente, EMC sta lavorando su una versione mobile dell'innovation Central e intende inserire questi contenuti in un formato che consenta a tutti gli utenti di gestire il proprio concorso in base alle proprie regole e tempistiche. Questo contribuirà ad aumentare ulteriormente l'impatto dell'innovazione sulle business unit. L'Innovation Central è collegato all'incubation Collaboration Site ospitato su EMC ONE, che attualmente ospita i 28 vincitori dei progetti dell'innovation Roadmap All'Incubation Collaboration è stata aggiunta una nuova iniziativa nel 2013, l'incubation Fund. Le organizzazioni sponsor hanno dato un significativo contributo all'incubation Fund, un'iniziativa progettata per promuovere idee che non possono essere sviluppate da una singola organizzazione, ad esempio idee che prevedono la combinazione di più tecnologie o non rientrano nelle aree di competenza principale di EMC. Espansione della collaborazione esterna Nel 2013 è stata avviata l'iniziativa Open Innovation Lab (OIL) con lo scopo di richiedere a clienti e partner di esporre le proprie sfide aziendali e collaborare alla definizione di un prototipo di soluzione nell'arco di 6-8 settimane. L'obiettivo di OIL per il 2013 era informare i clienti dell'esistenza di questa nuova offerta il cui statuto prevede "l'interazione con clienti e partner EMC per la creazione del prototipo di soluzioni innovative ed esclusive e la condivisione dei risultati con i team addetti alla progettazione di soluzioni e prodotti EMC". PROGRAMMA FELLOW & DISTINGUISHED ENGINEER Il programma EMC Fellow & Distinguished Engineer (FDE) premia i singoli collaboratori che hanno dimostrato capacità eccezionali e un'ampia leadership tecnica in tutta l'azienda. Dopo l'innovation Roadmap e l'innovation Conference, i membri del programma FDE forniscono supporto come team e individui per generare e promuovere idee di successo presso EMC e le consociate. I membri fungono inoltre da mentori per i dipendenti e contribuiscono allo sviluppo di una strategia aziendale globale. Questi 11 nuovi "EMC Distinguished Engineer" sono stati premiati durante un Induction Gala nel 2013: Philippe Armangau Gerald Carter Ravi Chitloor Ken Gould David Gnall Mark O Connell Robert Philpott Radhakrishnan Manga Jeff Reagen William Reid Michael Scharland DIPENDENTI E FORZA LAVORO/CULTURA DELL'INNOVAZIONE 11

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6 Pag. 1 di 6 L Informedica è una giovane società fondata nel 2004 che opera nel settore dell'information Technology per il settore medicale. Negli ultimi anni attraverso il continuo monitoraggio delle tecnologie

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

AZIENDA INNOVATION & CHANGE PROGRAMMA DI SVILUPPO CONTINUO DELL INNOVAZIONE

AZIENDA INNOVATION & CHANGE PROGRAMMA DI SVILUPPO CONTINUO DELL INNOVAZIONE AZIENDA INNOVATION & CHANGE PROGRAMMA DI SVILUPPO CONTINUO DELL INNOVAZIONE Per Le Nuove sfide è necessario valutare i nostri punti di forza e di debolezza per poter mettere a punto un piano d azione che

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

2 PRINCIPI E VALORI CAP. 2.0 PRINCIPI E VALORI 2.1 SCOPO 2.2 PRINCIPI. 2.2.1 Inclusività

2 PRINCIPI E VALORI CAP. 2.0 PRINCIPI E VALORI 2.1 SCOPO 2.2 PRINCIPI. 2.2.1 Inclusività Pag. 24 / 69 2 2.1 SCOPO Formalizzare e rendere noti a tutte le parti interessate, i valori ed i principi che ispirano il modello EcoFesta Puglia a partire dalla sua ideazione. 2.2 PRINCIPI Il sistema

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Melbourne Mandate documento finale Pubblicato il 20 novembre 2012

Melbourne Mandate documento finale Pubblicato il 20 novembre 2012 Melbourne Mandate documento finale Pubblicato il 20 novembre 2012 Al World Public Relations Forum 2012 di Melbourne quasi 800 delegati provenienti da 29 paesi hanno approvato il Melbourne Mandate, un appello

Dettagli

Make it work! Guida rapida per integrare la mobilità virtuale nei tirocini internazionali

Make it work! Guida rapida per integrare la mobilità virtuale nei tirocini internazionali Make it work! Guida rapida per integrare la mobilità virtuale nei tirocini internazionali Cosa? I tirocini internazionali in azienda o stage, così come sono generalmente conosciuti, stanno acquisendo una

Dettagli

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA REALTÀ CORRENTE INNOVATION & CHANGE OGGI IL CLIMA GENERALE È CARATTERIZZATO DA CONTINUI

Dettagli

QUESTIONARIO 3: MATURITA ORGANIZZATIVA

QUESTIONARIO 3: MATURITA ORGANIZZATIVA QUESTIONARIO 3: MATURITA ORGANIZZATIVA Caratteristiche generali 0 I R M 1 Leadership e coerenza degli obiettivi 2. Orientamento ai risultati I manager elaborano e formulano una chiara mission. Es.: I manager

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

AIESEC. GLOBAL Internship Program. A world of new ideas in your organization. Un mondo di nuove idee nella tua azienda.

AIESEC. GLOBAL Internship Program. A world of new ideas in your organization. Un mondo di nuove idee nella tua azienda. AIESEC GLOBAL Internship Program A world of new ideas in your organization Un mondo di nuove idee nella tua azienda. COS È AIESEC Chi siamo? AIESEC è un network globale di studenti universitari e neolaureati

Dettagli

"Pure Performance" per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune

Pure Performance per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune "Pure Performance" per i Partner Una direzione chiara per una crescita comune 2 "Pure Performance" per i Partner "Pure Performance" per i Partner 3 Alfa Laval + Partner Valore per il Cliente Partner per

Dettagli

Le Dimensioni della LEADERSHIP

Le Dimensioni della LEADERSHIP Le Dimensioni della LEADERSHIP Profilo leadership, dicembre 2007 Pag. 1 di 5 1. STRATEGIA & DIREZIONE Creare una direzione strategica Definire una strategia chiara e strutturata per la propria area di

Dettagli

ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO TTMLM/2013/14. Riunione Tecnica Tripartita sulla Migrazione per Lavoro

ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO TTMLM/2013/14. Riunione Tecnica Tripartita sulla Migrazione per Lavoro Conclusioni 1 La Riunione Tecnica Tripartita sulla migrazione per lavoro, ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO Riunione Tecnica Tripartita sulla Migrazione per Lavoro TTMLM/2013/14 Ginevra, 4-8 novembre

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

NETAPP SPONSOR PRINCIPALE DELL EVENTO EUROPEAN BUSINESS NETWORKING INGRESSO ESCLUSIVO: 100 BEST COMPANIES IN EUROPE

NETAPP SPONSOR PRINCIPALE DELL EVENTO EUROPEAN BUSINESS NETWORKING INGRESSO ESCLUSIVO: 100 BEST COMPANIES IN EUROPE NETAPP SPONSOR PRINCIPALE DELL EVENTO EUROPEAN BUSINESS NETWORKING INGRESSO ESCLUSIVO: 100 BEST COMPANIES IN EUROPE Milano, 14 giugno 2012 NetApp, uno dei leader mondiali tra le aziende di software IT,

Dettagli

FONDACA Fondazione per la cittadinanza attiva. Attività di supporto e consulenza alle imprese

FONDACA Fondazione per la cittadinanza attiva. Attività di supporto e consulenza alle imprese FONDACA Fondazione per la cittadinanza attiva Attività di supporto e consulenza alle imprese Prendere sul serio la cittadinanza d impresa Sebbene negli ultimi anni, accademici ed esperti abbiano ampiamente

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

METTI IN MOTO IL TALENTO

METTI IN MOTO IL TALENTO METTI IN MOTO IL TALENTO Laboratorio di sviluppo, al femminile e non solo. Progetto di valorizzazione del personale rivolto ai dipendenti dell Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino Provincia di

Dettagli

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA LA FORMAZIONE MANAGERIALE 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ PROGETTARE E REALIZZARE PERCORSI DI CRESCITA MANAGERIALE E PROFESSIONALE?

Dettagli

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt)

La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) SCHEDA 8 La Dichiarazione di Verona sugli investimenti in salute (The Verona Declaration on Investment for Healt) Verona, Italia, 5-9 luglio 2000 LA SFIDA DI VERONA Investire in salute significa promuoverne

Dettagli

Professional Services per contact center Mitel

Professional Services per contact center Mitel Professional Services per contact center Mitel Una struttura rigorosa per un offerta flessibile Rilevamento Controllo dello stato Requisiti della soluzione Architettura Roadmap strategica Ottimizzazione

Dettagli

CONSULENZA LOCALE, SOLUZIONI INDIVIDUALI, KNOW-HOW INTERNAZIONALE

CONSULENZA LOCALE, SOLUZIONI INDIVIDUALI, KNOW-HOW INTERNAZIONALE CONSULENZA LOCALE, SOLUZIONI INDIVIDUALI, KNOW-HOW INTERNAZIONALE Innovazione e ostacoli relativi L innovazione è il fattore chiave per la creazione di valore nell economia del 21 secolo e determina significativamente

Dettagli

BILANCIARSI - Formazione e Consulenza per la legalità e la sostenibilità delle Organizzazioni

BILANCIARSI - Formazione e Consulenza per la legalità e la sostenibilità delle Organizzazioni INTRODUZIONE BilanciaRSI è una società di formazione e consulenza specializzata nei temi della Legalità, della Sostenibilità, della Responsabilità d Impresa e degli Asset Intangibili. Da più di 10 anni

Dettagli

Costruiamo un futuro sostenibile

Costruiamo un futuro sostenibile Costruiamo un futuro sostenibile Responsabilità Sociale d Impresa Sommario 2014 Siamo orgogliosi del nostro ruolo nel sistema finanziario globale e siamo fermi nel proposito di svolgere le nostre attività

Dettagli

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio

Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio Allegato 1 REVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE DEL COMPARTO Progetto per la valutazione dei comportamenti organizzativi del personale del comparto in Arpa Repertorio SINTESI DEI COMPORTAMENTI ORGANIZZATIVI

Dettagli

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013.

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013. Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali del sondaggio IoE Value Index di Cisco, condotto su un campione di 7.500 responsabili aziendali in 12 paesi Joseph Bradley Jeff Loucks Andy Noronha

Dettagli

Politica delle Risorse Umane del Gruppo Schindler

Politica delle Risorse Umane del Gruppo Schindler Politica delle Risorse Umane del Gruppo Schindler Introduzione La politica delle Risorse Umane del Gruppo Schindler illustra il contenuto strategico delle iniziative rivolte al personale Schindler. Si

Dettagli

Principio 1 Organizzazione orientata al cliente. Principio 2 Leadership. Principio 3 - Coinvolgimento del personale

Principio 1 Organizzazione orientata al cliente. Principio 2 Leadership. Principio 3 - Coinvolgimento del personale Gli otto princìpi di gestione per la qualità possono fornire ai vertici aziendali una guida per migliorare le prestazioni della propria organizzazione. Questi princìpi, che nascono da esperienze collettive

Dettagli

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT

ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT ASSESSMENT & SKILL DEVELOPMENT Progettualità innovativa per lo sviluppo del capitale umano e del business www.ideamanagement.it www.praxi.com La value proposition della partnership Idea Management e PRAXI

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

I Sistemi Gestione Energia e il ruolo dell energy manager

I Sistemi Gestione Energia e il ruolo dell energy manager I Sistemi Gestione Energia e il ruolo dell energy manager Valentina Bini, FIRE 27 marzo, Napoli 1 Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale dell Energia è un associazione tecnico-scientifica

Dettagli

Programma per le soluzioni dei Partner di Altair HyperWorks

Programma per le soluzioni dei Partner di Altair HyperWorks Programma per le soluzioni dei Partner di Altair HyperWorks Domande frequenti (FAQ) Introduzione ad Altair Altair Engineering, Inc. promuove processi di innovazione tecnologica e di decision-making proponendo

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Social Network. Social Business

Social Network. Social Business Social Network Social Business Piero Luchesi PMP AGENDA Agenda e introduzione Parte I Overview sul Social Business Era della collaborazione Social Network Apertura al Social Business Come fare Social Business

Dettagli

www.novell.it Domande frequenti per i partner WorkloadIQ Domande frequenti 17 agosto 2010

www.novell.it Domande frequenti per i partner WorkloadIQ Domande frequenti 17 agosto 2010 Domande frequenti per i partner www.novell.it WorkloadIQ Domande frequenti 17 agosto 2010 C h e c o s ' è i l m e r c a t o d e l l ' I n t e l l i g e n t W o r k l o a d M a n a g e m e n t? Il mercato

Dettagli

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT CUSTOMER SUCCESS STORY Ottobre 2013 AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT PROFILO DEL CLIENTE Settore: Manifatturiero Azienda: AT&S Dipendenti: 7500

Dettagli

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente direct marketing Un filo diretto, utente per utente implementazione data base gestione data base aziendale riqualificazione data base newsletter dem telemarketing gestione numero verde 19/36 Un DB aziendale

Dettagli

Scitum dimezza i tempi di produzione dei report con CA Business Service Insight

Scitum dimezza i tempi di produzione dei report con CA Business Service Insight Caso di successo del cliente Scitum dimezza i tempi di produzione dei report con CA Business Service Insight Profilo del cliente Settore: servizi IT Società: Scitum Dipendenti: più di 450 IL BUSINESS Scitum

Dettagli

EXTERNAL HR MANAGEMENT

EXTERNAL HR MANAGEMENT EXTERNAL HR MANAGEMENT PER LO SVILUPPO CONTINUO DEI KEY PEOPLE AZIENDALI Dotarsi dei servizi di una moderna Direzione di Sviluppo delle Risorse Umane per la cura dei propri Key People abbattendo i costi

Dettagli

Rapporto sulla implementazione della Carta

Rapporto sulla implementazione della Carta Rapporto sulla implementazione della Carta Il Rapporto sul grado di implementazione degli impegni assunti con la sottoscrizione della Carta per le Pari Opportunità e l Uguaglianza sul lavoro è un rendiconto

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

ACCORDO CONFINDUSTRIA CRUI

ACCORDO CONFINDUSTRIA CRUI ACCORDO CONFINDUSTRIA CRUI OTTO AZIONI MISURABILI PER L UNIVERSITA, LA RICERCA E L INNOVAZIONE Premessa Nella comune convinzione che Università, Ricerca e Innovazione costituiscano una priorità per il

Dettagli

CSR nelle istituzioni finanziarie:

CSR nelle istituzioni finanziarie: ATTIVITA DI RICERCA 2014 CSR nelle istituzioni finanziarie: strategia, sostenibilità e politiche aziendali PROPOSTA DI ADESIONE in collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI La Responsabilità Sociale di Impresa

Dettagli

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA UNA LIM PER TUTTI PREMESSA Nelle scuole dei Comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d Elsa si è venuta rafforzando negli ultimi anni la collaborazione tra scuola e famiglie. La nascita del Comitato

Dettagli

QUADRO AC DI COMPETENZE Versione riveduta Giugno 2012

QUADRO AC DI COMPETENZE Versione riveduta Giugno 2012 QUADRO AC DI COMPETENZE Versione riveduta Giugno 2012 Competenze di coaching per Tutti i Coach 1. Rispettare le linee guida etiche, legali e professionali 2. Stabilire il contratto di coaching e gli obiettivi

Dettagli

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE La 4 a Conferenza Europea sulle Scuole che promuovono salute: Equità, Istruzione e Salute 7-9 Ottobre 2013 IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ, ISTRUZIONE E SALUTE LA DICHIARAZIONE DI ODENSE: IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ,

Dettagli

CSR manager e Direttore del personale: la gestione sostenibile delle risorse umane IV Ricerca Annuale. Si ringraziano

CSR manager e Direttore del personale: la gestione sostenibile delle risorse umane IV Ricerca Annuale. Si ringraziano CSR manager e Direttore del personale: la gestione sostenibile delle risorse umane IV Ricerca Annuale Si ringraziano Obiettivi 1. Nozione di sostenibilità nella gestione delle Risorse Umane (HR) [RQ1]

Dettagli

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica Politiche Gruppo Biesse Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica 1 INDICE 1. INTRODUZIONE, PREMESSE E OBIETTIVI... 3 2. FINALITÀ DEL SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO... 5 2.1 POLITICHE DELLA QUALITÀ... 6 2.3

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

La salute e la sicurezza sul lavoro riguardano tutti. Un bene per te. Un bene per l azienda.

La salute e la sicurezza sul lavoro riguardano tutti. Un bene per te. Un bene per l azienda. La salute e la sicurezza sul lavoro riguardano tutti. Un bene per te. Un bene per l azienda. Ambienti di lavoro sani e sicuri Lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi www.healthy-workplaces.eu INVITO

Dettagli

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione:

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: PROFILE La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: La Kick Off Group nasce con la prospettiva di offrire al mercato il proprio know how, basandosi sull esperienza

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

INDICE COME DOVREBBE EVOLVERSI LA NOSTRA STRUTTURA PER RAGGIUNGERE LA NOSTRA VISIONE... 4 IV- LE NOSTRE PRIORITÀ STRATEGICHE...4

INDICE COME DOVREBBE EVOLVERSI LA NOSTRA STRUTTURA PER RAGGIUNGERE LA NOSTRA VISIONE... 4 IV- LE NOSTRE PRIORITÀ STRATEGICHE...4 Consiglio di amministrazione CENTRO DI TRADUZIONE DEGLI ORGANISMI DELL UNIONE EUROPEA STRATEGIA 2008-2012 CT/CA-017/2008IT INDICE I- LA RAISON D ÊTRE DEL CENTRO...3 I-1. LA NOSTRA MISSIONE... 3 I-2. IL

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

COACHING CREATIVO. la metodologia per liberare soluzioni

COACHING CREATIVO. la metodologia per liberare soluzioni COACHING CREATIVO la metodologia per liberare soluzioni La metodologia per liberare soluzioni Il Coaching Creativo è la metodologia che abbiamo elaborato in anni di ricerca e sviluppo per progettare e

Dettagli

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio.

LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio. LE AMBIZIONI HANNO UN VOLTO. Adecco Office, la Business Line dedicata ai profili del mondo impiegatizio. UNA BUSINESS LINE PER OGNI ESIGENZA Dare lavoro alle ambizioni significa mettere al centro le persone,

Dettagli

PROCESSI IT: Ottimizzazione e riduzione degli sprechi - Approccio Lean IT

PROCESSI IT: Ottimizzazione e riduzione degli sprechi - Approccio Lean IT CDC -Corte dei conti DGSIA Direzione Generale Sistemi Informativi Automatizzati SGCUS Servizio per la gestione del Centro Unico dei Servizi PROCESSI IT: Ottimizzazione e riduzione degli sprechi - Approccio

Dettagli

La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale

La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale La politica Nestlé per la Sostenibilità Ambientale Azienda leader nel campo della nutrizione, della salute e del benessere, Nestlé ambisce a migliorare

Dettagli

Seoul Agenda: Goals for Development of Arts Education. Agenda Seoul: obiettivi per lo sviluppo dell educazione all arte

Seoul Agenda: Goals for Development of Arts Education. Agenda Seoul: obiettivi per lo sviluppo dell educazione all arte Seoul Agenda: Goals for Development of Arts Education Agenda Seoul: obiettivi per lo sviluppo dell educazione all arte La Agenda Seoul, obiettivi per lo sviluppo dell educazione all arte è uno dei maggiori

Dettagli

La tecnologia cloud computing a supporto della gestione delle risorse umane

La tecnologia cloud computing a supporto della gestione delle risorse umane La tecnologia cloud computing a supporto della gestione delle risorse umane L importanza delle risorse umane per il successo delle strategie aziendali Il mondo delle imprese in questi ultimi anni sta rivolgendo

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

Certificazione per i Partner di canale di Axis

Certificazione per i Partner di canale di Axis Axis Communications Academy Certificazione per i Partner di canale di Axis Il nuovo requisito per i Partner esperti di soluzioni è anche uno dei loro maggiori benefici. Axis Certification Program lo standard

Dettagli

MEDIA INNOVATION & CHANGE

MEDIA INNOVATION & CHANGE MEDIA INNOVATION & CHANGE MEDIA E DIGITAL COMMUNICATION Programma di sviluppo continuo dell innovazione MEDIA INNOVATION & CHANGE COMUNICAZIONE E CONFUSIONE COMUNICARE OGGI SIGNIFICA POTER SFRUTTARE OPPORTUNITÀ

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Sommario

RASSEGNA STAMPA Sommario Sommario 14/07/10 - Comunicato SAP alla Stampa A SIDI il premio SAP Best Performance Challenge... 2 14/07/10 Diario del Web A SIDI il premio SAP Best Performance Challenge... 4 15/07/10 ict Business SIDI

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Autore: Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance PA

Dettagli

LE COMPETENZE DI FUNDRAISING (CF) INSEGNATE AL MASTER

LE COMPETENZE DI FUNDRAISING (CF) INSEGNATE AL MASTER LE COMPETENZE DI FUNDRAISING (CF) INSEGNATE AL MASTER Indice INTRODUZIONE... 3 CF1 - SVILUPPARE IL CASO PER IL FUNDRAISING... 4 CF 1.1 : INDIVIDUARE LE NECESSITÀ DI FUNDRAISING DI UN ORGANIZZAZIONE NONPROFIT;...

Dettagli

Sostenere i disabili e le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma (dopo di noi)

Sostenere i disabili e le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma (dopo di noi) Sostenere i Il problema I temi che si definiscono dopo di noi legati alle potenzialità e autonoma dei disabili - hanno un impatto sociale estremamente rilevante. In primo luogo va sottolineato che, per

Dettagli

Area E Sito internet

Area E Sito internet W Sito internet ebarea E ( Bilancio Sociale 2007 2012 r Sezione 3. Risultati per Aree di attività r Area E. Sito internet 115 Sito internet Presentazione La Fondazione, da decenni impegnata nella promozione

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

OFFERTA DI TIROCINIO (1)

OFFERTA DI TIROCINIO (1) OFFERTA DI TIROCINIO (1) All interno della Direzione Claims - Claims Centre La risorsa verrà inserita per il potenziamento della struttura Claims Centre direzione Sinistri. La risorsa dovrà supportare

Dettagli

Leggi tutta la storia Scoprila nei tuoi dati

Leggi tutta la storia Scoprila nei tuoi dati Leggi tutta la storia Scoprila nei tuoi dati Qlik Sense Riccardo Paganelli 23 Settembre 2015 Qlik: chi siamo... Fondata a Lund, Svezia nel 1993 con sede a Radnor, PA, Stati Uniti 36.000 clienti e 1.700

Dettagli

Digital CRM: analytics e customer dynamics per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi PROPOSTA DI ADESIONE ATTIVITA DI RICERCA 2015

Digital CRM: analytics e customer dynamics per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi PROPOSTA DI ADESIONE ATTIVITA DI RICERCA 2015 ATTIVITA DI RICERCA 2015 Digital CRM: analytics e customer dynamics per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi PROPOSTA DI ADESIONE In collaborazione con 1 TEMI E MOTIVAZIONI Nel corso degli ultimi

Dettagli

Soluzioni per la tua crescita

Soluzioni per la tua crescita Soluzioni per la tua crescita Sviluppiamo il tuo business Una storia di successi Co.Mark nasce a Bergamo nel 1998 come studio di consulenza professionale nel campo dei servizi di temporary management per

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Pagina 2 Contenuto Il progetto TIDE...4 Il manifesto TIDE...6 La nostra Dichiarazione...8 Conclusioni...12 Pagina 3 Il progetto TIDE Verso un

Dettagli

Code of good practice (People In Aid) per una buona pratica nella gestione e nel supporto al personale umanitario

Code of good practice (People In Aid) per una buona pratica nella gestione e nel supporto al personale umanitario Code of good practice (People In Aid) per una buona pratica nella gestione e nel supporto al personale umanitario Principio guida...1 Le persone sono fondamentali per il raggiungimento della nostra missione...1

Dettagli

1 Open source expo think open

1 Open source expo think open 1 Open source expo think open Incontro nel mondo professionale Open Source con Imprese e Pubblica Amministrazione Rovigo 26-27 - 28 settembre 2007 Presentazione 1 Open Source Expo - Think Open si svolgerà

Dettagli

AIESEC ROMA TRE. Informativa per le aziende

AIESEC ROMA TRE. Informativa per le aziende AIESEC ROMA TRE Informativa per le aziende AIESEC è la più grande organizzazione del mondo interamente gestita da studenti. E una piattaforma internazionale per i giovani per scoprire e sviluppare il loro

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio COMUNICATO STAMPA ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Il nuovo organismo creato per sviluppare la cultura al risparmio e alla legalità economica in Italia è stato presentato

Dettagli

Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ

Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ Teeled S.r.l. - Sede in Rapallo (GE), Corso Italia n.36/6 C.F. e P.IVA: 01931930992 - Capitale sociale: 10.000,00 - Iscritta presso la C.C.I.A.A. di Genova - R.E.A.446248

Dettagli

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO

CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO CreArt RETE DI CITTÀ PER LA CREATIVITÀ ARTISTICA DESCRIZIONE DEL PROGETTO MOTIVAZIONE... 3 OBIETTIVI DEL PROGETTO... 5 METODOLOGIA... 6 PIANO DI LAVORO... 8 GRUPPI DI RIFERIMENTO.IMPATTO... 9 2 MOTIVAZIONE

Dettagli

I.P. PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 19 - Lavoro AUTONOME PROVINZ. BOZEN - SÜDTIROL Abteilung 19 - Arbeit

I.P. PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 19 - Lavoro AUTONOME PROVINZ. BOZEN - SÜDTIROL Abteilung 19 - Arbeit AUTONOME PROVINZ I.P. BOZEN - SÜDTIROL Abteilung 19 - Arbeit PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 19 - Lavoro MIGLIOR POSTO DI LAVORO IN ALTO ADIGE 2011 INFO: Business Pool Srl Via degli

Dettagli

Azienda GESTIONE RISORSE S UMANE

Azienda GESTIONE RISORSE S UMANE Azienda GESTIONE RISORSE S UMANE Per essere sempre più competitive, oggi, le aziende non devono considerare le proprie risorse umane un costo, ma il più grosso investimento finalizzato alla realizzazione

Dettagli

People strategy in Azione

People strategy in Azione People strategy in Azione Gentili Colleghi, La People Strategy di Bausch + Lomb illustra il modo di operare della nostra azienda quando si stratta di selezionare, far crescere, motivare e valorizzare la

Dettagli

RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 2012 CRITERIO 3: PERSONALE

RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 2012 CRITERIO 3: PERSONALE RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE 2012 CRITERIO 3: PERSONALE SOTTOCRITERIO 3.1 Pianificare, gestire e potenziare le risorse umane in modo trasparente in linea con le politiche e le strategie a) analizzare regolarmente

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI MARIANNA CARBONARI Presidente e Amministratore Delegato di Value for Talent. Ha maturato più di dieci anni di esperienza nella gestione di progetti di Executive Search articolati e complessi. Ha condotto

Dettagli

Team che creano valore

Team che creano valore La scuola di coaching Metodologie ed approcci innovativi ed efficaci per coach professionisti Terza riga intro Team che creano valore Dal team coaching al team mentoring Edizione di Milano dall 11 al 13

Dettagli

Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI

Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI PROGETTARE PROCESSI COMPLESSI INSIEME ALLA COMUNITA DEI PROFESSIONSITI DELLA SANITA E AL MERCATO HTA: THE PROJECT

Dettagli

Carlo Bartolomeo Novaro - Studio di Coaching. Executive Team & Business Coaching NPL Training

Carlo Bartolomeo Novaro - Studio di Coaching. Executive Team & Business Coaching NPL Training Carlo Bartolomeo Novaro - Studio di Coaching Executive Team & Business Coaching NPL Training Il Coaching: allenarsi a vivere meglio Chi è un Coach? Il "coach" un professionista che aiuta le persone a prendere

Dettagli

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA Il programma può subire delle variazioni, si consiglia pertanto di consultare periodicamente il sito www.orientasud.it MARTEDI

Dettagli