Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90-91 69 92 93 94-95 96-97 98-99"

Transcript

1 Bravissimo/a! Sei arrivato/a alla fine della parte di italiano... Adesso perché non ripassi un po di matematica? A settembre sarai un bolide nelle operazioni, nel risolvere i problemi e in geometria! matematica I grandi numeri I numeri decimali Le proprietà dell addizione La proprietà della sottrazione Le operazioni inverse 8 Le addizioni e le sottrazioni in colonna 9 Le proprietà della moltiplicazione 0 La proprietà della divisione 1 Le operazioni inverse Le moltiplicazioni e le divisioni in colonna Le espressioni I problemi con le espressioni I multipli I divisori Le frazioni 8 Le frazioni proprie, improprie e apparenti 9 L unità frazionaria e le frazioni complementari 0 Le frazioni a confronto 1 Le frazioni equivalenti Le frazioni decimali Il calcolo di frazioni I problemi con le frazioni La percentuale, l aumento e lo sconto Le misure di lunghezza Le misure di capacità 8 Le misure di peso 9 Le equivalenze 80 Peso netto, peso lordo, tara 81 Ancora peso netto, peso lordo, tara! 8 La spesa, il ricavo e il guadagno 8 La spesa, il ricavo e la perdita 8 Le misure di superficie 8 Ancora equivalenze! 8 Il tempo 8 I problemi con il tempo 88 Le linee 89 Gli angoli I poligoni 9 I triangoli 9 I quadrilateri 9-9 Il perimetro 9-9 L area La circonferenza Anche per questo percorso troverai in ogni pagina il punteggio finale. Ogni soluzione esatta vale 1 punto. Controlla il tuo totale e confrontalo con il punteggio massimo scritto in fondo alla pagina... Per sapere se hai risposto correttamente vai al sito troverai tutti gli esercizi svolti!

2 I GRANDI NUMERI matematica Rispondi con una alle seguenti domande. Perché il nostro sistema di numerazione viene chiamato decimale? perché dividiamo sempre perché raggruppiamo per dieci perché usiamo la virgola Che cosa sono le cifre? i segni che usiamo per indicare i numeri i numeri molto grandi le operazioni con tanti zeri Quali tipi di cifre usiamo? quelle romane quelle latine quelle arabe Quante cifre utilizziamo? 10 9 infinite Quanti numeri conosciamo? infiniti Scrivi in cifre i seguenti numeri. trecentotrentaseimilatrecento =.. 00 unmilionecentotrentacinquemilatre = Scrivi in cifre il numero corrispondente. ti di aggiungere gli zeri necessari. dak, h, 9 da, u = hk, 90 da = Leggi ad alta voce e scrivi il valore della cifra colorata. 1 dak k 89 hk um dam ug Leggi ad alta voce e scrivi il numero che precede e quello che segue Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Monosillabi accentati Conoscere e utilizzare i grandi numeri

3 I NUMERI DECIMALI 1 unità (u) è composta da 10 decimi (d), da 100 centesimi (c) e da millesimi (m). Quindi: 1 decimo = 0,1 unità 1 centesimo = 0,01 unità 1 millesimo = 0,001 unità Completa seguendo l esempio. unità =.. 0 decimi =.. 00 centesimi = millesimi 0 decimi =.. unità =.. 00 centesimi = millesimi centesimi =.., unità =.., decimi =.. 0 millesimi Indica il valore della cifra colorata.,9 =.. d 1,01 =.. 1 u 0,0 =.. m 1,001 =.. 1 da 0, =.. c 0,0 =... d 9,0 =.. m,10 =... 0 c Scrivi il numero corrispondente. u, d, 9 c, m =,9 u, 9 m =, da, d, c =. 0, 1 da, c, m =... 10,0 d, c =... 0, c, 8 m =... 0,08 Scrivi i numeri in ordine crescente.,, 1,99 81,,18,008 0,08 1,1,008 1,99 1,1,,18,, 0, Completa con il numero necessario per ottenere un unità intera. 0, , = 1 0, ,1 = 1 0, , = 1 0, ,9 = 1 0, ,0 = 1 0, ,99 = 1 Conoscere i numeri decimali Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

4 LE PROPRIETÀ DELL ADDIZIONE matematica Le proprietà dell addizione sono: commutativa: cambiando l ordine degli addendi il risultato non cambia; associativa: sostituendo ad alcuni addendi la loro somma il risultato non cambia. Dopo aver ripassato la regola, esegui le addizioni applicando correttamente la proprietà commutativa. + 1 = = = = = = = = = = = =... Esegui le addizioni applicando correttamente la proprietà associativa = ( + ) = = = 8 + (8 + 1). = = = + ( + ). = + 0. = 9. Calcola applicando opportunamente le proprietà commutativa e associativa =... + ( + 10) = + = + = =. (1 + ) + ( + 1) = = = = (9 + 11) = = = = (. + ) + ( + ) = = = = ( ) + = = = = ( ) = = = 9... Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Conoscere e applicare le proprietà dell addizione

5 La PROPRIETÀ DELLA SOT TRAZIONE La sottrazione gode della proprietà invariantiva: sottraendo o addizionando uno stesso numero a entrambi i termini della sottrazione il risultato non cambia. Solo dopo aver ripassato la regola, risolvi le operazioni che stanno applicando correttamente la proprietà invariantiva = = = = = =... 0 Risolvi le sottrazioni applicando opportunamente la proprietà invariantiva. 1 9 = = = = = = = = = 9 10 = = = = = = = Conoscere e applicare la proprietà della sottrazione Questa pagina vale 8 punti Ho totalizzato.. punti

6 LE OPERAZIONI INVERSE matematica Esegui le seguenti operazioni Completa le seguenti catene Dopo aver risolto gli esercizi, completa la regola. Completa e ricorda L operazione inversa della sottrazione è... l addizione. Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Discriminare operazioni inverse: addizione e sottrazione

7 le addizioni e le sot trazioni in colonna Esegui in colonna le seguenti addizioni = = +, + + = +, +, = = = 8 1,0 0 +, +, 0 0 +, 0 0 = 0 0,, , +, , = 1, Esegui in colonna le seguenti sottrazioni = = = 0,1 = 1, = ,1 = = 0 8 9,0 0 0, 1 = 8 9 1, = 9 8, 0 1, = 8 8 8, = , 0 0 8, 1 = 1, 8 Esegui con la prova le seguenti operazioni = = = = = = 8 Eseguire addizioni e sottrazioni in colonna Questa pagina vale 1 punti Ho totalizzato.. punti

8 LE PROPRIETÀ DELLA MOLTIPLICAZIONE matematica La moltiplicazione gode delle proprietà: commutativa: cambiando l ordine dei fattori il risultato non cambia x 1 = 1 x ; associativa: sostituendo a due fattori il loro prodotto, il risultato non cambia; distributiva: il risultato di una moltiplicazione non cambia se scomponi un fattore nella sua somma o nella sua differenza, poi moltiplichi i numeri ottenuti per l altro fattore e infine sommi o sottrai i prodotti parziali. Esegui le seguenti moltiplicazioni applicando correttamente le proprietà commutativa e associativa. x x = ( x ) x = x = x 1 x = (0... x ) x 1 = x 1 = x x = ( x ) x = 100 x... = x x 0 = (8 x 0) x = 10 x... = x x =. ( x ) x =... 0 x = Adesso prova a eseguire queste moltiplicazioni con i grandi numeri applicando correttamente le proprietà commutativa e associativa. 0 x 0 x 10 =... 0 x (0 x 10) =... 0 x 00 = x 0 x 10 =... (0 x 0) x 10 = x 10 = x 0 x = (1 800 x 1 000) x 0... = x 0.. = x 80 x 00 =... (0 x 00) x 80 = x 80 = Esegui applicando opportunamente la proprietà distributiva. x = ( ) x = (00 x ) + (0 x ) + ( x ) = =... 1 x = ( ) x = (00 x ) + (0 x ) + ( x ) = =... x 9 = ( ) x 9 = (00 x 9) + (0 x 9) + ( x 9) = = x = ( ) x = (00 x ) + (10 x ) + ( x ) = = x 8 = ( ) x 8... = (100 x 8) + (0 x 8) + ( x 8) = = Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Conoscere e applicare le proprietà della moltiplicazione 9

9 La PROPRIETÀ DELLA DIVISIONE La divisione gode della proprietà invariantiva: dividendo o moltiplicando per uno stesso numero entrambi i termini della divisione, il quoziente non cambia. Esegui le seguenti divisioni applicando correttamente la proprietà invariantiva. : = x x : 1, = x 10 x : 1 = : : : 0 = 0... :... 1 = :... =... 0 : 1 = 00 : 90 = 00 : 1 = : :... : 0 :... 0 : 8 : :... = :... = :... = Ripassa la regola, poi esegui le divisioni. Per eseguire una divisione con il divisore decimale, devi spostare la virgola verso destra finché il divisore non diventa intero. Al dividendo devi aggiungere tanti zeri quanti spostamenti hai fatto. 00 : 1, = 0 :, = 990 :, = 8 :,8 = 0 : 1, = Uso del discorso diretto e Conoscere e applicare la proprietà della divisione indiretto Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

10 LE OPERAZIONI INVERSE matematica Esegui le seguenti operazioni. x 8... x... x... x... x : 8... :... :... :... : x 0 x 0... x... x... x : 0 : 0 : : : Completa le seguenti catene. : : : : x x x x : 8 : : : : 9 : : : x 9 x x x x 8 x x x : : : : Adesso completa la regola sulle operazioni inverse. x x x x Completa e ricorda L operazione inversa della moltiplicazione è... la divisione. Come prova della divisione si può utilizzare la moltiplicazione.... Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Discriminare operazioni inverse: moltiplicazione e divisione Classificazioni di nomi 1

11 LE MOLTIPLICAZIONI E LE DIVISIONI IN COLONNA Esegui in colonna le seguenti moltiplicazioni., x = 89, x 19 = 98 x,9 =, x 8, =,0 x, = 18,9 x,19 =, x = = , 9 8 x, 9 = = 0 8, 8 9, x 1 9 = = 1 9 9,, x 8, = = 8, 0, 0 x, = = 8, 8 1 8,9 x, 1 9 = = 9, 9 1 Esegui in colonna le seguenti divisioni. 0 : 9 = : =,9 : = 1 9, : 9 = , , 1 9, ,8 Adesso esegui su un foglio con la prova le seguenti operazioni. Riporta poi qui il risultato.,89 x x, x x 0,... 8 x =,89 = =, =... 8, = 9,0 9,0 8, 8, ,9 x = 19,... x, x 89,8,... x,9 = ,9 =..., = 19, 89, Eseguire moltiplicazioni e divisioni in colonna Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

12 LE ESPRESSIONI matematica In un espressione si risolvono prima le operazioni dentro le parentesi, seguendo quest ordine: tonde ( ), quadre [ ], graffe { }. Le addizioni e le sottrazioni si risolvono dopo le moltiplicazioni e le divisioni. Trasforma i diagrammi in espressioni e risolvi x (... x...) = (......) 1 + ( ) 1 = = =... Risolvi su un foglio le seguenti espressioni. Poi riporta qui i risultati. : 8 + x (1 : ) x 8 =... x ( + 1 : ) x ( + ) = [ + ( x ) + x 8 10] =... [( + ) x ( : 8)] : + 1 =... [9 x ( 1 )] : [ : (8 9)] = 1 { [1 + x + ( + ) x ]} x 1 = { + [( x 8) + 81 : ( x 8 )]} =... 9 Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Conoscere e risolvere le espressioni

13 I PROBLEMI CON LE ESPRESSIONI Risolvi i problemi su un foglio, poi riporta la risposta corretta qui sotto. A Per il rientro a scuola la mamma acquista quaderni a 1,0 l uno, un astuccio a 9,0, un diario a,9, confezioni di pennarelli a 1,0 l uno, 18 pastelli a 0,0 l uno. Quanto spende in tutto? La mamma spende in tutto,. Risposta:... B Una comitiva di persone partecipa a una gita al lago. Per il pullman spende, per il pranzo sul lago e per un giro in barca 8. Quanto spende ciascun partecipante? Ciascuno spende,. Risposta:... C All hotel nella valle ci sono 1 villeggianti. La metà di essi pranza al rifugio in alta montagna. I restanti pranzano in albergo in tavoli da posti ciascuno. Quanti tavoli occorrono per il pranzo? Occorrono 19 tavoli. Risposta:... D In una scuola i maschi sono in più delle femmine. Se gli alunni in tutto l istituto sono quanti sono i maschi? I maschi sono 19 Risposta:... E Una sarta ha comprato una pezza di tela per preparare delle tende. Ne ha confezionate 1 e le sono avanzati 8,8 metri di tela. Se la pezza era lunga 0 metri, quanti metri di tela ha adoperato per ogni tenda? Per ogni tenda ha utilizzato, metri. Risposta:... Quali schemi di queste espressioni hai usato per risolvere i problemi? Prova ad assegnarli correttamente. Usa le lettere di riferimento e scrivile nei quadratini al posto giusto. E ( ) : = B ( + + ) : = A ( x ) ( x ) + ( x ) = D [( ) : ] + = C ( : ) : = Risolvere problemi tramite espressioni Questa pagina vale 10 punti Ho totalizzato.. punti

14 I MULTIPLI matematica Un numero è un multiplo di un altro quando lo contiene esattamente una o più volte. è multiplo di infatti x 1 = 1 è multiplo di infatti x 8 = 1. Scrivi i primi 9 multipli dei seguenti numeri Scrivi i primi 9 multipli dei seguenti numeri. multipli di multipli di Ci sono dei multipli comuni? sì no Se sì, quali?... 1,, Cerchia di verde i multipli di Cerchia di rosso i multipli di Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Discriminare e operare con i multipli

15 i divisori Un numero è divisore di un altro quando lo divide esattamente. è divisore di 1 perché 1 : = resto 0. Allo stesso modo è divisore di 1 perché 1 : = resto 0. Tra multipli e divisori esiste una relazione inversa. Se è divisore di 1 allora 1 è multiplo di. Scrivi tutti i divisori dei seguenti numeri. 1,,,,, ,,, 8, ,,,, 10, ,, 9,... 1,,, 8, 1,... Cerchia quali sono i numeri divisibili per quello scritto nella stellina Segna con una solo le coppie dove il primo numero è divisore dell altro Adesso prova a completare la regola, colorando le risposte giuste. Completa e ricorda Un numero è divisibile per se è un numero pari dispari. Un numero è divisibile per se la somma delle sue cifre è un multiplo di. Un numero è divisibile per se l ultima cifra che lo compone è 0 o o. Discriminare e operare con i divisori Questa pagina vale 0 punti Ho totalizzato.. punti

16 LE FRAZIONI matematica Segna con la defnizione giusta di frazione. una frazione indica che ci sono diversi interi da dividere una frazione indica che un intero è stato diviso in parti uguali una frazione indica che un intero è stato diviso in poche parti Sottolinea in rosso la defnizione di numeratore e in blu quella di denominatore. è il numero che indica in quante parti è stato diviso l intero è il numero che indica quante sono le parti da considerare Segna con solo i disegni che sono divisi in frazione. Per ogni fgura lavora sulle parti colorate e scrivi la frazione corrispondente Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Conoscere le frazioni

17 le frazioni proprie, improprie e apparenti 8 La frazione propria indica una quantità minore dell intero. Il numeratore è minore del denominatore. La frazione impropria indica una quantità maggiore dell intero. Il numeratore infatti è maggiore del denominatore. La frazione apparente indica una quantità uguale all intero. Il numeratore deve essere uguale o multiplo del denominatore. Cerchia solo le frazioni proprie Adesso cerchia solo le frazioni improprie Infne cerchia le frazioni apparenti Completa tu le frazioni nel modo opportuno scegliendo tra i numeratori scritti nell ultima colonna proprie improprie apparenti numeri tra cui scegliere Discriminare frazioni proprie, improprie, apparenti Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

18 L UNITÀ FRAZIONARIA E le FRAZIONI COMPLEMENTARI matematica Di quale unità frazionaria si tratta? Colorala e scrivila accanto a ciascuna fgura Ripassa la regola, poi osserva il disegno, quindi colora e scrivi le frazioni complementari necessarie per raggiungere l intero. Le frazioni complementari sono quelle che sommate fra loro formano l intero... + = = = = = = = 1. Completa inserendo le frazioni complementari necessarie a raggiungere l intero = = = = = = = = 1. Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Conoscere le unità frazionarie e le frazioni complementari 9

19 LE FRAZIONI A CONFRONTO Osserva, fai una sull alternativa giusta e completa. Completa e ricorda 9 9 Se le frazioni hanno lo stesso numeratore denominatore, la frazione maggiore è quella con il numeratore maggiore:. > Se le frazioni hanno lo stesso numeratore denominatore, la frazione maggiore è quella con il denominatore minore:.. >.. Se le frazioni hanno numeratore e denominatore uguali diversi, usa il metodo dei prodotti in croce per stabilire qual è la frazione maggiore: x = 8 x = 18 quindi anche è maggiore di. 8 > 18 Confronta le frazioni e inserisci i simboli >, <, =. 10 > <.. 1 > <.. 8 =.. 1 > <.. 8 Confronta le frazioni con il metodo dei prodotti in croce e inserisci i simboli >, <, =. 8 9 >.. 11 > >.. >.. < >.. 1 < Confrontare le frazioni Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

20 LE FRAZIONI EQUIVALENTI Le frazioni equivalenti sono quelle frazioni che, pur essendo scritte in modo diverso, rappresentano la stessa quantità dell intero. = = 8 matematica 1 Fai una ai gruppi di frazioni equivalenti Calcola le frazioni equivalenti a quelle date. = =... 8 = 1... = = =... = = 1... Verifca con il metodo dei prodotti in croce se le frazioni date sono equivalenti. Segui l esempio. Poi fai una vicino a quelle che lo sono x 10 = 0 i.. due prodotti sono uguali quindi le x = 0 frazioni sono equivalenti x = 0 x = x = 0 x = x 9 = x = x = 1 1 x 1 = x 1 = x = x = 1 x 1 = Adesso completa la regola. Completa e ricorda Per trasformare una frazione in un altra equivalente, basta moltiplicare o dividere per lo stesso numero sia il... numeratore che il... denominatore. Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Conoscere le frazioni equivalenti 1

21 LE FRAZIONI DECIMALI Le frazioni decimali hanno al denominatore 10, 100, e possono essere trasformate in numeri decimali: 1 10 = 1 : 10 = 1, = 8 : 100 = 0, = 9 : = 0,09 Per ogni frazione decimale colora la casella del numero decimale corrispondente ,0 0, 0,0 10 0,0 0,, 0,,0 0, , 1, 0,1 1, 1, 1, , 0,0 0,,, 1 000, 0,0 0, Trasforma i seguenti numeri decimali nelle rispettive frazioni decimali. 0, =, = ,8 = , = ,19 = ,09 = , = , = ,00 = , = ,1 = ,8 = ,99 = , = , = ,0 = Adesso prova a completare la regola. Completa e ricorda Per trasformare un numero decimale in frazione decimale bisogna sempre scrivere al numeratore il numero senza la..., virgola al denominatore scrivi se c è una cifra decimale, 100. se ci sono due cifre decimali, se ci sono tre cifre decimali. Conoscere e operare con frazioni decimali Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

22 IL CALCOLO DI FRAZIONI Ecco il procedimento per calcolare il valore della frazione: di è l intero cioè Quindi : = 9 ( valore di 1 ) 9 x = ( valore di ) Ecco il procedimento per calcolare il valore dell intero: = 8 l intero è Quindi 8 : = 8 ( valore di 1 ) 8 x = ( valore di ) matematica Calcola il valore della frazione, come nell esempio. di 0 (... 0 :...) 8 x... = di 8 (... 8 :...) x... = 8... x... = x... =... 0 di 1 (... 1 :...) x... = di (... :...) x... =... x... = x... =... di (... :...) x... =... 8 x... = di (... :...) 9 x... =... x... =... 9 Calcola il valore dell intero, come nell esempio. 1 = (... :...) x... 8 = = 18 ( :...) 1 x... = x... 8 = x... =... 9 = 0 (... 0 :...) x... = = 0 (... 0 :...) x... 8 = x... = x... 8 = = (... :...) x... 9 = = (... :...) x... =... 9 x... 9 = x... =... 9 Questa pagina vale 0 punti Ho totalizzato.. punti Operare con le frazioni

23 I PROBLEMI CON LE FRAZIONI Risolvi i problemi su un foglio, poi segna con una la risposta giusta. A In un istituto ci sono alunni. I degli studenti giocano a calcio. Quanti sono gli alunni che praticano altri sport? B Al campeggio Belsole quest anno sono state occupate 1 piazzole, che corrispondono ai dei posti disponibili. Da quanti posti in totale è composto il campeggio? C In una gita i dei 9 turisti hanno la macchina fotografica. 8 Quanti sono i turisti senza macchina fotografica? 18 D Sulla spiaggia c è un forte vento. Sono aperti solamente ombrelloni, cioè i di tutti gli ombrelloni presenti. 1 Quanti sono gli ombrelloni chiusi? E Il papà acquista un nuovo televisore e paga subito che corrispondono ai del prezzo totale del televisore. Quanto costa il televisore? Se paga il rimanente in rate, a quanto ammonterà ogni rata? 0 costo TV - 9,0 ogni rata 8 costo TV - 9,0 ogni rata 0 costo TV - 1,0 la rata Risolvere problemi con le frazioni Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

24 LA PERCENTUALE, L AUMENTO E LO SCONTO La percentuale è una frazione che ha al denominatore il numero 100: 0% = Per questo, per eseguire operazioni con le percentuali occorre seguire i normali metodi per calcolare il valore dell unità e il valore della frazione. Calcola le seguenti percentuali. 1% di 00 1 di (. 00 :.) 100 x... 1 =... x... 1 =... 80% di di (. 0 :.) 100 x =..., x = % di 0 di 0 (. 0 :.) 100 x... =..., x... = Calcola il prezzo scontato dei seguenti articoli. jeans maglietta costume scarpe prezzo iniziale percentuale di sconto 0% % 1% 0% sconto (0 : 100) x 0 = 1... ( : 100) x =... (0: 100) x 1 =... (80 : 100) x 0 =... prezzo finale 0 1 = = = =... Calcola il prezzo aumentato dei seguenti articoli. ombrellone sdraio lettino cabina prezzo iniziale percentuale di aumento 0% % 0% 0% aumento (10 : 100) x 0 =... (1 : 100) x =... (8 : 100) x 0 =... (0 : 100) x 0 = = prezzo finale = = =... Questa pagina vale 0 punti Ho totalizzato.. punti Determinare percentuale, aumento e sconto

25 chilometro km m le MISURE DI LUNGHEZZA multipli unità sottomultipli ettometro hm 100 m decametro dam 10 m metro m 1 m decimetro dm 0,1 m centimetro cm 0,01 m millimetro mm 0,001 m Per ogni misura cerchia i numeri corrispondenti ai metri. 1 c m 8 8, 9 m, h m 1 1, d m, d a m, k m d m 9 8, h m 1 0, c m 1 m m Ricomponi il numero secondo l unità di misura indicata. dam, 8 dm =... 0,8 m m, dm, mm =...,0 m 1 km, dam = m dam, dm =... 0 dm 8 dam, cm = , dm km, dam =... 0, hm dam, m, cm =.. 0, dm m, dm, 1 mm =... 0,1 cm 1 dam, dm =... 1,0 dam m, dm, cm =.., dm 1 dm, cm, 1 mm =... 1,1 dm Completa usando >, <, =. dam. > 9 m km. < hm 800 m. = 8 hm 10 dam. > 0,1 hm 0, cm. < dm m. = 0,0 km 0, km. < hm 0,09 dm. < 9 cm dm. > 0 mm 1 hm. > 10 m 8 km. < 800 hm 1 m. = 10 dm Conoscere e operare con le misure di lunghezza Questa pagina vale 0 punti Ho totalizzato.. punti

26 ettolitro hl 100 l le MISURE DI CAPACITÀ multipli unità sottomultipli decalitro dal 10 l litro l 1 l decilitro dl 0,1 l centilitro cl 0,01 l matematica millilitro ml 0,001 l Completa la tabella. hl dal l dl cl ml 0,8... 8, ,9... 1,9... 1, , ,0... 0,...,..., ,1... 8, ,... 81, ,08 0,8,8, Colora la casella che rende vera l equivalenza. dal l = 0 l 0, hl 0, dl 8 hl l = 80, dal 80 dl 8 l l dl cl =, l l, l 1 hl dal = 1 l 10 dal 1 00 dl 9 l cl ml = 90, dl 9 ml 9, cl dal l cl =,0 dal, cl 0 ml l dl 9 ml =,9 dl 09 ml 0,9 ml hl dl = 00, dl 00 dal 00, l Cerchia in ogni riga in rosso il numero maggiore, in blu il minore A,8 dal l 190 dl, cl 9 ml B 11 l 0,8 hl 0,10 l 11 ml, dal C 0,0 l 11, cl,9 dl,89 dal 8, ml Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti Conoscere e operare con le misure di capacità

27 Megagrammo multipli Mg kg 100 kg 10 kg LE MISURE DI PESO unità chilogrammo kg 1 kg ettogrammo hg 0,1 kg sottomultipli decagrammo dag 0,01 kg grammo g 0,001 kg unità grammo g 1 g sottomultipli del grammo decigrammo dg 0,1 g centigrammo cg 0,01 g milligrammo mg 0,001 g Scomponi i seguenti numeri indicando il valore di ogni cifra. 11,0 g =... 1 kg, 1 hg, dag, g, 0 dg, cg dg =.. dag, g, dg 90 dag =... 9 kg, 0 hg, dag 11,8 cg =... 1 dag, 1 g, dg, 8 cg 11, hg =... 1 kg, 1 hg, dag, g 0,0 kg =... 0 kg, hg, 0 dag, g mg = dg, cg, mg 8,09 dag =... kg, hg, 8 dag, 0 g, 9 dg Ordina i pesi dal minore al maggiore., kg 1 0 dag 1 1 g 8 hg 1 dg 10 cg 8 mg Mg 8 mg 1 dg 10 cg 11 g, kg 8 hg 10 dag Mg Completa le equivalenze con la marca mancante. 8,99 dag = 899 dg 0,01 g = 1... mg 0,1 g = 01,... cg 9 00 dg = 9,... hg Mg = Kg 0,0 hg =... dg 0 g = 0, Kg cg = 9,88 dag 8 Conoscere e operare con le misure di peso Questa pagina vale punti Ho totalizzato.. punti

28 Le Equivalenze matematica Completa le tabelle. m dm cm mm 0,0... 0, ,9... 9,... 9, ,...,..., ,8 1,8 1, l dl cl ml ,...,... 0, , , ,...,..., 0,01 0,1, kg hg dag g 1,8... 1, ,9...,9...,9 1, , , , , Risolvi le seguenti equivalenze., m =. 0 cm,8 km = m 9 dl =...,9 l 8, dal =... 0,8 hl 0, kg = g hg =..., kg 9 hl = dl 0,99 l = 99 ml Mg = hg 1,1 dm = 11. mm 0, hm =.. 0,0 km 11,8 cg =. 0,118 dag, dl =..., l mg =... 0, g,9 cm = 0,09... m Questa pagina vale 0 punti Ho totalizzato.. punti Risolvere equivalenze 9

29 Peso net to, peso lordo, tara peso netto tara peso lordo tara peso lordo peso netto + peso lordo peso netto tara Completa la tabella. peso netto tara peso lordo, 1 kg 0 g, hg... 0 g, hg... 1,8 dag, dag 8 g 1 kg 10 dag 1, hg... 0 g, hg... kg... kg Scegli l espressione che risolve il problema e segnala con una. Poi completa. A Un commerciante acquista 1 casse di bevande dal peso lordo di kg ciascuna. Se la tara complessiva di tutte le casse è di 1 kg, quant è il peso netto di ciascuna cassa? [( x 1) 1]: 1 = ( 1): 1 = 1 x [( : 1) 1] = Peso lordo di tutte le casse:.. 00 kg Peso netto di tutte le casse:.. 8 kg Peso netto di una cassa:...,91 kg 80 Conoscere e operare con il peso lordo, netto, la tara Questa pagina vale 9 punti Ho totalizzato.. punti

30 Ancora Peso net to, peso lordo, tara! matematica Segna con una la tara giusta. pn 18 g pl 19,9 g T 11 g 1,9 g 19 g pn 110 g pl 10 g T 10 g 10 g 10 g pn 9, kg pl 10 kg T 19, kg 0, g hg pn, hg pl hg T 10, hg 1 dag 1, g Ricostruisci i giusti abbinamenti: usa le frecce e collega. peso lordo 8 g 100 hg 9, kg 18 dag tara 8 dag 0, kg g hg peso netto hg 80 g 9 kg 100 dag Risolvi i seguenti problemi. A Una cassetta di pomodori pesa, kg. Se la cassa vuota pesa hg, qual è il peso dei pomodori?, kg hg kg pl. T pn. B La mamma compra 0 g di gelato. La vaschetta vuota pesa g. Qual è il peso totale della vaschetta di gelato? 80 g g 0 g pl. T pn. C Un Tir che trasporta merci pesa Mg. Se le merci da sole pesano 1 00 kg, qual è il peso del camion vuoto? Mg, Mg 100 kg pl. T pn. Questa pagina vale 1 punti Ho totalizzato.. punti Conoscere e ricavare il peso netto, lordo e la tara 81

31 LA SPESA, IL RICAVO E IL GUADAGNO Spesa, guadagno, ricavo sono parole riferite solo al venditore, non al compratore! La spesa è quanto il negoziante spende per acquistare la merce all ingrosso. Il ricavo è quanto il negoziante incassa rivendendo la merce. Il guadagno è la somma che il negoziante trattiene per sé dalla vendita della merce. spesa + ricavo guadagno Completa la tabella su spesa, ricavo e guadagno. libri giornali dvd gonne pantaloni scarpe spesa 0 1, ,. 1 ricavo 10, ,0 890 guadagno 1., Risolvi i problemi su un foglio, poi colora la casella con la soluzione esatta. A Un negoziante vende bottiglie di vino della capacità di l ciascuno. Se ha acquistato il vino a, al litro, a quanto deve rivenderlo per realizzare un guadagno di 10? 190, 81, 1,0 B C Al mercato un venditore mette in vendita dei vecchi fumetti a,0 l uno. Avendo acquistato i fumetti in pacchi da 0 del costo di, quanto guadagna dalla vendita di 0 fumetti? Un negoziante ha venduto pacchi di pasta, ricavando 8,0. Se per ogni pacco il negoziante guadagna 0,0, quanto è stata la spesa iniziale di tutti i pacchi? 0,0 1,90 8 Conoscere e ricavare la spesa, il ricavo e il guadagno Questa pagina vale 9 punti Ho totalizzato.. punti

32 LA SPESA, IL RICAVO E LA PERDITA A volte il venditore non riesce a guadagnare dalla vendita della merce ma ha invece una perdita. La spesa: è la spesa del negoziante per acquistare la merce. Il ricavo: è quanto il negoziante incassa rivendendo la merce. La perdita: è la somma persa dal negoziante dato che il ricavo è minore della spesa. ricavo + spesa matematica perdita Completa la tabella su spesa, ricavo e perdita. torte lecca-lecca bibite pane ricavo perdita spesa Risolvi i problemi su un foglio, poi fai una sulla casella corretta per completare la domanda e scrivi la risposta qui sotto. Un fornaio vende 00 focaccine all olio a 0,0 l una. Per gli ingredienti aveva speso 00. Quant è il il ricavo la perdita del fornaio? A Risposta: La perdita è di 0.. B C Un orafo realizza collane di pietre dure, per le quali ha dovuto acquistare merce per un totale di Se vende le collane a, quanto guadagna perde complessivamente? Risposta: In tutto guadagna.... Un libraio acquista 0 libri di una collana per bambini a, l uno. Se rimangono invendute alcune copie e il ricavato della vendita ammonta a 01,0, quanto ricava perde il libraio? Risposta: Il libraio perde.... Questa pagina vale 10 punti Ho totalizzato.. punti Conoscere e ricavare la spesa, il ricavo e la perdita 8

classe delle migliaia seimilionitrecentosedicimilaquattrocento 2 h di miliardi 120 501 926 840... 8 h di milioni 8 926 145 480...

classe delle migliaia seimilionitrecentosedicimilaquattrocento 2 h di miliardi 120 501 926 840... 8 h di milioni 8 926 145 480... ARITMETICA Le classi del numero Leggi i numeri che si riferiscono agli abitanti di alcuni Stati del mondo, poi riscrivili nella tabella in ordine crescente. Argentina 0 5 Nigeria 5 78 900 Australia 06

Dettagli

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica

1A ARITMETICA. I numeri naturali e le quattro operazioni. Esercizi supplementari di verifica A ARITMETICA I numeri naturali e le quattro operazioni Esercizi supplementari di verifica Esercizio Rappresenta sulla retta orientata i seguenti numeri naturali. ; ; ; 0;. 0 Esercizio Metti una crocetta

Dettagli

SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE

SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE Corso di laurea: BIOLOGIA Tutor: Floris Marta; Max Artizzu PRECORSI DI MATEMATICA SISTEMI DI MISURA ED EQUIVALENZE Un tappezziere prende le misure di una stanza per acquistare il quantitativo di tappezzeria

Dettagli

IL VALORE POSIZIONALE

IL VALORE POSIZIONALE SCHEDA N. 1 IL VALORE POSIZIONALE 1. Scomponi ogni numero, seguendo l esempio. Esempio: 1=00000+0000+000+0+0+ =... 1 =... 9 1 =... 0 =... 0 09 =... 0 =.... Componi ogni numero, seguendo l esempio. Esempio:

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

DAL NUMERO ALLA FRAZIONE

DAL NUMERO ALLA FRAZIONE SCHEDA N. 2 DAL NUMERO ALLA FRAZIONE 1. Calcola il valore di ogni frazione e colora tanti disegni quanti ne indica il risultato. 2 di 18 =. 9 di 2 =. di 1 =. 8 di 2 =. 2. Calcola il valore di ogni frazione.

Dettagli

Come si può esprimere il risultato dl un conteggio e di una misura? Quando si dice che In una

Come si può esprimere il risultato dl un conteggio e di una misura? Quando si dice che In una NUMERI INTERI E NUMERI DECIMALI Come si può esprimere il risultato dl un conteggio e di una misura? Quando si dice che In una cassetta sono contenuti 45 penne e che una lamiera misura 1,35 m. dl lunghezza,

Dettagli

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali 1 Numeri naturali La successione di tutti i numeri del tipo: 0,1, 2, 3, 4,..., n,... forma l'insieme dei numeri naturali, che si indica con il simbolo N. Tale insieme si può disporre in maniera ordinata

Dettagli

Appunti di Matematica

Appunti di Matematica Silvio Reato Appunti di Matematica Settembre 200 Le quattro operazioni fondamentali Le quattro operazioni fondamentali Addizione Dati due numeri a e b (detti addendi), si ottiene sempre un termine s detto

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori a. 10-5 b. 10 +5 c. 10 +15 d.

a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori a. 10-5 b. 10 +5 c. 10 +15 d. 1) Il valore di 5 10 20 è: a. 10 4 b. 10-15 c. 10 25 d. 10-4 2) Il valore del rapporto (2,8 10-4 ) / (6,4 10 2 ) è: a. 4,375 10-7 b. 3,625 10-6 c. 4,375 10 2 d. nessuno dei precedenti valori 3) La quantità

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si sostituisce la loro somma.

PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si sostituisce la loro somma. Addizione: PROPRIETA' COMMUTATIVA Cambiando l'ordine degli addendi la somma non cambia. 1) a + b = b + a PROPRIETA' ASSOCIATIVA La somma di tre o più addendi non cambia se al posto di alcuni di essi si

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado

Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado Kangourou Italia Gara del 19 marzo 2015 Categoria Student Per studenti di quarta e quinta della secondaria di secondo grado I quesiti dal N. 1 al N. 10 valgono 3 punti ciascuno 1. Angela è nata nel 1997,

Dettagli

La misura. Cos è una grandezza e come si misura

La misura. Cos è una grandezza e come si misura La misura (UbiMath) - 1 La misura Cos è una grandezza e come si misura Una delle fasi più importanti e delicate del metodo scientifico è la raccolta dei dati e delle informazioni. La conoscenza del mondo

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI

APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI APPUNTI DI MATEMATICA GLI INSIEMI NUMERICI I numeri naturali I numeri interi I numeri razionali Teoria degli insiemi (cenni) ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 L insieme N dei numeri naturali 4 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 1 Insiemi La teoria degli

Dettagli

1 n. Intero frazionato. Frazione

1 n. Intero frazionato. Frazione Consideriamo un intero, prendiamo un rettangolo e dividiamolo in sei parti uguali, ciascuna di queste parti rappresenta un sesto del rettangolo, cioè una sola delle sei parti uguali in cui è stato diviso.

Dettagli

razionali Figura 1. Rappresentazione degli insiemi numerici Numeri reali algebrici trascendenti frazionari decimali finiti

razionali Figura 1. Rappresentazione degli insiemi numerici Numeri reali algebrici trascendenti frazionari decimali finiti 4. Insiemi numerici 4.1 Insiemi numerici Insieme dei numeri naturali = {0,1,,3,,} Insieme dei numeri interi relativi = {..., 3,, 1,0, + 1, +, + 3, } Insieme dei numeri razionali n 1 1 1 1 = : n, m \{0}

Dettagli

ESTRAZIONE DI RADICE

ESTRAZIONE DI RADICE ESTRAZIONE DI RADICE La radice è l operazione inversa dell elevamento a potenza. L esponente della potenza è l indice della radice che può essere: quadrata (); cubica (); quarta (4); ecc. La base della

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di I grado Classe Prima Spazio per l etichetta

Dettagli

Rapporti e Proporzioni

Rapporti e Proporzioni Rapporti e Proporzioni (a cura Prof.ssa R. Limiroli) Rapporto tra numeri Il rapporto diretto tra due numeri a e b, il secondo dei quali diverso da zero, si indica con Ricorda a e b sono i termini del rapporto

Dettagli

TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica. dal volume: "TIMSS 2007 Assessment Frameworks"

TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica. dal volume: TIMSS 2007 Assessment Frameworks Capitolo Uno TIMSS 2007 Quadro di riferimento di matematica dal volume: "TIMSS 2007 Assessment Frameworks" a cura di Anna Maria Caputo, Cristiano Zicchi Copyright 2005 IEA International Association for

Dettagli

Svolgimento della prova

Svolgimento della prova Svolgimento della prova D1. Il seguente grafico rappresenta la distribuzione dei lavoratori precari in Italia suddivisi per età nell anno 2012. a. Quanti sono in totale i precari? A. Circa due milioni

Dettagli

I NUMERI DECIMALI. che cosa sono, come si rappresentano

I NUMERI DECIMALI. che cosa sono, come si rappresentano I NUMERI DECIMALI che cosa sono, come si rappresentano NUMERI NATURALI per contare bastano i numeri naturali N i numeri naturali cominciano con il numero uno e vanno avanti con la regola del +1 fino all

Dettagli

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2002 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARCHIMEDE 4/ 97 ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA In un

Dettagli

LA NOTAZIONE SCIENTIFICA

LA NOTAZIONE SCIENTIFICA LA NOTAZIONE SCIENTIFICA Definizioni Ricordiamo, a proposito delle potenze del, che = =.000 =.000.000.000.000 ovvero n è uguale ad seguito da n zeri. Nel caso di potenze con esponente negativo ricordiamo

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

I numeri. Premessa: Che cosa sono e a che servono i numeri?

I numeri. Premessa: Che cosa sono e a che servono i numeri? I numeri Premessa: Che cosa sono e a che servono i numeri? Come ti sarai reso conto, i numeri occupano un ruolo importante nella tua vita: dai numeri che esprimono il prezzo degli oggetti venduti in un

Dettagli

Frazioni e numeri razionali

Frazioni e numeri razionali Frazioni e numeri razionali I numeri naturali sono i primi numeri che hai incontrato, quando hai cominciato a contare con le dita. Ma vuoi eseguire tutte le sottrazioni. E allora hai bisogno dei numeri

Dettagli

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE 1. EQUAZIONI Definizione: un equazione è un uguaglianza tra due espressioni letterali (cioè in cui compaiono numeri, lettere

Dettagli

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE

LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE LA MOLTIPLICAZIONE IN PRIMA ELEMENTARE E bene presentarla confrontando tra loro varie tecniche: addizione ripetuta; prodotto combinatorio (schieramenti). Rispetto a quest'ultima tecnica, grande utilità

Dettagli

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova SCUOLA MEDIA STATALE GIULIANO DA SANGALLO Via Giuliano da Sangallo,11-Corso Duca di Genova,135-00121 Roma Tel/fax 06/5691345-e.mail:scuola.sangallo@libero.it SELEZIONE INTERNA PER LA MARATONA DI MATEMATICA

Dettagli

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE

ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE O B I E T T I V I M I N I M I P E R L A S C U O L A P R I M A R I A E S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O ITALIANO - ASCOLTARE E PARLARE Ascoltare e comprendere semplici consegne operative Comprendere

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

Analisi Matematica di circuiti elettrici

Analisi Matematica di circuiti elettrici Analisi Matematica di circuiti elettrici Eserciziario A cura del Prof. Marco Chirizzi 2011/2012 Cap.5 Numeri complessi 5.1 Definizione di numero complesso Si definisce numero complesso un numero scritto

Dettagli

Il simbolo. è è = = = In simboli: Sia un numero naturale diverso da zero, il radicale. Il radicale. esiste. esiste 0 Il radicale

Il simbolo. è è = = = In simboli: Sia un numero naturale diverso da zero, il radicale. Il radicale. esiste. esiste 0 Il radicale Radicali 1. Radice n-esima Terminologia Il simbolo è detto radicale. Il numero è detto radicando. Il numero è detto indice del radicale. Il numero è detto coefficiente del radicale. Definizione Sia un

Dettagli

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2

Indice generale. Modulo 1 Algebra 2 Indice generale Modulo 1 Algebra 2 Capitolo 1 Scomposizione in fattori. Equazioni di grado superiore al primo 1.1 La scomposizione in fattori 2 1.2 Raccoglimento a fattor comune 3 1.3 Raccoglimenti successivi

Dettagli

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004

ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 2004 ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO 004 Il candidato risolva uno dei due problemi e 5 dei 10 quesiti in cui si articola il questionario. PROBLEMA 1 Sia f la funzione definita da: f

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI

APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI APPUNTI DI MATEMATICA CENNI DI RICERCA OPERATIVA ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 La ricerca operativa 2 1.1 Introduzione......................................... 2 1.2 Le fasi della ricerca operativa...............................

Dettagli

ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA.

ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA. ELEMENTI DI GEOMETRIA ANALITICA: LA RETTA. Prerequisiti I radicali Risoluzione di sistemi di equazioni di primo e secondo grado. Classificazione e dominio delle funzioni algebriche Obiettivi minimi Saper

Dettagli

IL PENSIERO MATEMATICO

IL PENSIERO MATEMATICO Claudio Bernardi Lodovico Cateni Roberto ortini Silvio Maracchia Giovanni Olivieri erruccio Rohr IL PENSIERO MATEMATICO OLUME 1 Algebra Statistica Geometria IL PENSIERO MATEMATICO cindice ALGEBRA UNITÀ

Dettagli

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2

24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6 con resto 2 Dati due numeri naturali a e b, diremo che a è divisibile per b se la divisione a : b è esatta, cioè con resto 0. In questo caso diremo anche che b è un divisore di a. 24 : 3 = 8 con resto 0 26 : 4 = 6

Dettagli

Ogni frazione si può trasformare, dividendo il numeratore per il denominatore, in un numero che sarà:

Ogni frazione si può trasformare, dividendo il numeratore per il denominatore, in un numero che sarà: Ogni frazione si può trasformare, dividendo il numeratore per il denominatore, in un numero che sarà: naturale, se la frazione è apparente. Esempi: 4 2 2 60 12 5 24 8 decimale limitato o illimitato, se

Dettagli

LE FUNZIONI MATEMATICHE

LE FUNZIONI MATEMATICHE ALGEBRA LE FUNZIONI MATEMATICHE E IL PIANO CARTESIANO PREREQUISITI l l l l l conoscere il concetto di insieme conoscere il concetto di relazione disporre i dati in una tabella rappresentare i dati mediante

Dettagli

LE ISOMETRIE: OSSERVA, COSTRUISCI E SCOPRI

LE ISOMETRIE: OSSERVA, COSTRUISCI E SCOPRI LE ISOMETRIE: OSSERVA, COSTRUISCI E SCOPRI Biennio scuola secondaria di 2 o grado Paola Nanetti Maria Cristina Silla 37 38 Indice 1. Note sul percorso: presentazione, bibliografia 2. Introduzione a Cabri

Dettagli

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2012 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento RTICL rchimede 4 esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario PRBLEM Siano f e g le funzioni

Dettagli

Unità Didattica N 28 Punti notevoli di un triangolo

Unità Didattica N 28 Punti notevoli di un triangolo 68 Unità Didattica N 8 Punti notevoli di un triangolo Unità Didattica N 8 Punti notevoli di un triangolo 0) ircocentro 0) Incentro 03) Baricentro 04) Ortocentro Pagina 68 di 73 Unità Didattica N 8 Punti

Dettagli

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI

PERCENTUALI CON LE FRAZIONI Visto che il 20% di un numero è uguale a frazionario per calcolare le percentuali. 20 100 n allora possiamo utilizzare il calcolo DATI n= numero intero p= frazione (percentuale) r= numeratore (tasso di

Dettagli

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione 1. L elettrone ha una massa di 9.1 10-31 kg ed una carica elettrica di -1.6 10-19 C. Ricordando che la forza gravitazionale

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento

esame di stato 2014 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento ARTICOLO Archimede 4 4 esame di stato 4 seconda prova scritta per i licei scientifici di ordinamento Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA Nella figura

Dettagli

F U N Z I O N I. E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC "DERIVE")

F U N Z I O N I. E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC DERIVE) F U N Z I O N I E LORO RAPPRESENTAZIONE GRAFICA di Carmine De Fusco 1 (ANCHE CON IL PROGRAMMA PER PC "DERIVE") I N D I C E Funzioni...pag. 2 Funzioni del tipo = Kx... 4 Funzioni crescenti e decrescenti...10

Dettagli

f : A A = f (A) In altre parole f è una funzione che associa a un punto del piano un altro punto del piano e che si può invertire.

f : A A = f (A) In altre parole f è una funzione che associa a un punto del piano un altro punto del piano e che si può invertire. Consideriamo l insieme P dei punti del piano e una f funzione biiettiva da P in P: f : { P P A A = f (A) In altre parole f è una funzione che associa a un punto del piano un altro punto del piano e che

Dettagli

I numeri relativi. Il calcolo letterale

I numeri relativi. Il calcolo letterale Indice Il numero unità I numeri relativi VIII Indice L insieme R Gli insiemi Z e Q Confronto di numeri relativi Le operazioni fondamentali in Z e Q 0 L addizione 0 La sottrazione La somma algebrica La

Dettagli

Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Problema: Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50

Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Problema: Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50 http://einmatman1c.blog.excite.it/permalink/54003 Esempi di problemi di 1 grado risolti Esercizio 1 Trovare un numero che sommato ai suoi 3/2 dia 50 Trovare un numero e' la prima frase e significa che

Dettagli

INDICE. Unità 0 LINGUAGGI MATEMATICI, 1. Unità 1 IL SISTEMA DI NUMERAZIONE DECIMALE, 49

INDICE. Unità 0 LINGUAGGI MATEMATICI, 1. Unità 1 IL SISTEMA DI NUMERAZIONE DECIMALE, 49 INDICE Unità 0 LINGUAGGI MATEMATICI, 1 Il libro prosegue nel CD Il linguaggio degli insiemi, 2 1 GLI INSIEMI E LA LORO RAPPRESENTAZIONE, 2 Gli insiemi, 2 Insieme vuoto, finito e infinito, 3 La rappresentazione

Dettagli

LAVORO, ENERGIA E POTENZA

LAVORO, ENERGIA E POTENZA LAVORO, ENERGIA E POTENZA Nel linguaggio comune, la parola lavoro è applicata a qualsiasi forma di attività, fisica o mentale, che sia in grado di produrre un risultato. In fisica la parola lavoro ha un

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

DERIVATE DELLE FUNZIONI. esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia

DERIVATE DELLE FUNZIONI. esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia DERIVATE DELLE FUNZIONI esercizi proposti dal Prof. Gianluigi Trivia Incremento della variabile indipendente e della funzione. Se, sono due valori della variabile indipendente, y f ) e y f ) le corrispondenti

Dettagli

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado

Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado Servizio Nazionale di Valutazione a.s. 2013/14 Guida alla lettura Prova di Matematica Classe seconda Scuola secondaria di II grado I quesiti sono distribuiti negli ambiti secondo la tabella seguente Ambito

Dettagli

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce

Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Liceo Scientifico G. Galilei Trebisacce Anno Scolastico 2011-2012 Prova di Matematica : Relazioni + Geometria Alunno: Classe: 1 C 05.06.2012 prof. Mimmo Corrado 1. Dati gli insiemi =2,3,5,7 e =2,4,6, rappresenta

Dettagli

Indice del libro. Materiali digitali. Esempi svolti. Videoapertura Approfondimento: Come lavora lo scienziato

Indice del libro. Materiali digitali. Esempi svolti. Videoapertura Approfondimento: Come lavora lo scienziato I INDICE Indice del libro Materiali digitali PER COMINCIARE Metodi e strumenti per il tuo lavoro 1. Come studiare la chimica 1. Il tuo metodo di studio 3. Richiami sulle potenze 4 4. La notazione scientifica

Dettagli

Giovanna Mayer. Ordinamento dei numeri e retta numerica. Nucleo: Numeri

Giovanna Mayer. Ordinamento dei numeri e retta numerica. Nucleo: Numeri Giovanna Mayer Nucleo: Numeri Introduzione Tematica: Si propongono attività e giochi per sviluppare in modo più consapevole la capacità di confrontare frazioni, confrontare numeri decimali e successivamente

Dettagli

M. Cerini - R. Fiamenghi - D. Giallongo. Quaderno operativo 2. Trevisini Editore

M. Cerini - R. Fiamenghi - D. Giallongo. Quaderno operativo 2. Trevisini Editore M. erini - R. Fiamenghi - D. Giallongo Quaderno operativo Trevisini Editore La pubblicazione di un libro è un operazione complessa, che richiede numerosi controlli: sul testo, sulle immagini e sulle relazioni

Dettagli

Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α?

Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α? QUESITO 1 Nel triangolo disegnato a lato, qual è la misura, in gradi e primi sessagesimali, di α? Applicando il Teorema dei seni si può determinare il valore di senza indeterminazione, in quanto dalla

Dettagli

PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI

PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI 1 PROGRAMMAZIONE LINEARE IN DUE VARIABILI La ricerca operativa nata durante la seconda guerra mondiale ed utilizzata in ambito militare, oggi viene applicata all industria, nel settore pubblico e nell

Dettagli

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento

esame di stato 2013 seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento Archimede esame di stato seconda prova scritta per il liceo scientifico di ordinamento ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. PROBLEMA La funzione f

Dettagli

Proposta di soluzione della prova di matematica Liceo scientifico di Ordinamento - 2014

Proposta di soluzione della prova di matematica Liceo scientifico di Ordinamento - 2014 Proposta di soluzione della prova di matematica Liceo scientifico di Ordinamento - 14 Problema 1 Punto a) Osserviamo che g (x) = f(x) e pertanto g () = f() = in quanto Γ è tangente all asse delle ascisse,

Dettagli

Si sa che la via più breve tra due punti è la linea retta. Ma vi siete mai chiesti, Qual è la via più breve tra tre punti? o tra quattro punti?

Si sa che la via più breve tra due punti è la linea retta. Ma vi siete mai chiesti, Qual è la via più breve tra tre punti? o tra quattro punti? Dov'è Moriart? Cerchiamo la via più breve con Mathcad Potete determinare la distanza più breve da tre punti e trovare Moriart? Si sa che la via più breve tra due punti è la linea retta. Ma vi siete mai

Dettagli

Problema n. 1: CURVA NORD

Problema n. 1: CURVA NORD Problema n. 1: CURVA NORD Sei il responsabile della gestione del settore Curva Nord dell impianto sportivo della tua città e devi organizzare tutti i servizi relativi all ingresso e all uscita degli spettatori,

Dettagli

Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto italiano.

Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto italiano. Il punto Il punto è un elemento geometrico fondamentale privo di dimensioni ed occupa solo una posizione. Come si indica un punto? Un punto si indica (distingue) con una lettera maiuscola dell alfabeto

Dettagli

Rappresentazione dei numeri in un calcolatore

Rappresentazione dei numeri in un calcolatore Corso di Calcolatori Elettronici I A.A. 2010-2011 Rappresentazione dei numeri in un calcolatore Lezione 2 Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Rappresentazione dei numeri

Dettagli

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014)

PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) PROGRAMMA DI FISICA ( CLASSE I SEZ. E) ( anno scol. 2013/2014) Le grandezze fisiche. Metodo sperimentale di Galilei. Concetto di grandezza fisica e della sua misura. Il Sistema internazionale di Unità

Dettagli

Facoltà di Scienze della Formazione Cdl Scienze della Formazione Primaria Indirizzo Scuola Primaria

Facoltà di Scienze della Formazione Cdl Scienze della Formazione Primaria Indirizzo Scuola Primaria Facoltà di Scienze della Formazione Cdl Scienze della Formazione Primaria Indirizzo Scuola Primaria Laurent Lafforgue: il calcolo mentale e quello in colonna devono essere introdotti molto presto su numeri

Dettagli

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO

ESAME DI STATO 2010 SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO Archimede ESAME DI STATO SECONDA PROVA SCRITTA PER IL LICEO SCIENTIFICO DI ORDINAMENTO ARTICOLO Il candidato risolva uno dei due problemi e risponda a 5 quesiti del questionario. Sia ABCD un quadrato di

Dettagli

RAPPRESENTAZIONE BINARIA DEI NUMERI. Andrea Bobbio Anno Accademico 1996-1997

RAPPRESENTAZIONE BINARIA DEI NUMERI. Andrea Bobbio Anno Accademico 1996-1997 1 RAPPRESENTAZIONE BINARIA DEI NUMERI Andrea Bobbio Anno Accademico 1996-1997 Numeri Binari 2 Sistemi di Numerazione Il valore di un numero può essere espresso con diverse rappresentazioni. non posizionali:

Dettagli

SIMULAZIONE DI PROVA D ESAME CORSO DI ORDINAMENTO

SIMULAZIONE DI PROVA D ESAME CORSO DI ORDINAMENTO SIMULAZINE DI PRVA D ESAME CRS DI RDINAMENT Risolvi uno dei due problemi e 5 dei quesiti del questionario. PRBLEMA Considera la famiglia di funzioni k ln f k () se k se e la funzione g() ln se. se. Determina

Dettagli

QUADERNI DI MATEMATICA RICREATIVA

QUADERNI DI MATEMATICA RICREATIVA Carmelo Di Stefano QUADERNI DI MATEMATICA RICREATIVA Vol. Geometria Simbologia = Indica il fatto che due oggetti geometrici (Segmenti, poligoni, ) sono isometrici, ossia sono sovrapponibili mediante un

Dettagli

CAPITOLO PRIMO IL CONCETTO DI ALGORITMO 1

CAPITOLO PRIMO IL CONCETTO DI ALGORITMO 1 1.1 Che cos è un algoritmo CAPITOLO PRIMO IL CONCETTO DI ALGORITMO 1 Gli algoritmi sono metodi per la soluzione di problemi. Possiamo caratterizzare un problema mediante i dati di cui si dispone all inizio

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze Misure di base su una carta Calcoli di distanze Per calcolare la distanza tra due punti su una carta disegnata si opera nel modo seguente: 1. Occorre identificare la scala della carta o ricorrendo alle

Dettagli

La Matematica con il Contafacile Impariamo giocando

La Matematica con il Contafacile Impariamo giocando La Matematica con il Contafacile Impariamo giocando SCUOLA.. A cura dell insegnante Liliana Del Papa e della prof.ssa Maria Pia Saitta classe 1 ª Care colleghe, questo quaderno nasce dal desiderio di condividere

Dettagli

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA Tutti gli anni, affrontando l argomento della divisibilità, trovavo utile far lavorare gli alunni sul Crivello di Eratostene. Presentavo ai ragazzi una

Dettagli

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011

Trasformazioni Geometriche 1 Roberto Petroni, 2011 1 Trasformazioni Geometriche 1 Roberto etroni, 2011 Trasformazioni Geometriche sul piano euclideo 1) Introduzione Def: si dice trasformazione geometrica una corrispondenza biunivoca che associa ad ogni

Dettagli

A. 5 m / s 2. B. 3 m / s 2. C. 9 m / s 2. D. 2 m / s 2. E. 1 m / s 2. Soluzione: equazione oraria: s = s0 + v0

A. 5 m / s 2. B. 3 m / s 2. C. 9 m / s 2. D. 2 m / s 2. E. 1 m / s 2. Soluzione: equazione oraria: s = s0 + v0 1 ) Un veicolo che viaggia inizialmente alla velocità di 1 Km / h frena con decelerazione costante sino a fermarsi nello spazio di m. La sua decelerazione è di circa: A. 5 m / s. B. 3 m / s. C. 9 m / s.

Dettagli

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π

a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio x, l arco di circonferenza di π π PROBLEMA Il triangolo rettangolo ABC ha l ipotenusa AB = a e l angolo CAB =. a) Si descriva, internamente al triangolo, con centro in B e raggio, l arco di circonferenza di estremi P e Q rispettivamente

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A.

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER U. di A. UdA n. 1 Titolo: Disequazioni algebriche Saper esprimere in linguaggio matematico disuguaglianze e disequazioni Risolvere problemi mediante l uso di disequazioni algebriche Le disequazioni I principi delle

Dettagli

Elementi di informatica

Elementi di informatica Elementi di informatica Sistemi di numerazione posizionali Rappresentazione dei numeri Rappresentazione dei numeri nei calcolatori rappresentazioni finalizzate ad algoritmi efficienti per le operazioni

Dettagli

Esercizi svolti sui numeri complessi

Esercizi svolti sui numeri complessi Francesco Daddi - ottobre 009 Esercizio 1 Risolvere l equazione z 1 + i = 1. Soluzione. Moltiplichiamo entrambi i membri per 1 + i in definitiva la soluzione è z 1 + i 1 + i = 1 1 + i z = 1 1 i. : z =

Dettagli

Cenni sul calcolo combinatorio

Cenni sul calcolo combinatorio Cenni sul calcolo combinatorio Disposizioni semplici Le disposizioni semplici di n elementi distinti di classe k con kn sono tutti i gruppi di k elementi scelti fra gli n, che differiscono per almeno un

Dettagli

FIGURE GEOMETRICHE SIMILI

FIGURE GEOMETRICHE SIMILI FIGUE GEOMETICHE SIMILI Nel linguaggio comune si dice che due oggetti sono simili quando si «assomigliano». Così si dicono simili due cani della stessa razza, i fiori della stessa pianta, gli abiti dello

Dettagli

Logica Numerica Approfondimento 1. Minimo Comune Multiplo e Massimo Comun Divisore. Il concetto di multiplo e di divisore. Il Minimo Comune Multiplo

Logica Numerica Approfondimento 1. Minimo Comune Multiplo e Massimo Comun Divisore. Il concetto di multiplo e di divisore. Il Minimo Comune Multiplo Logica Numerica Approfondimento E. Barbuto Minimo Comune Multiplo e Massimo Comun Divisore Il concetto di multiplo e di divisore Considerato un numero intero n, se esso viene moltiplicato per un numero

Dettagli

Raccolta di problemi del tre semplice completi di soluzioni Proportionality Problems and Three rule

Raccolta di problemi del tre semplice completi di soluzioni Proportionality Problems and Three rule Proporzionalità Problemi del tre semplice - Raccolta di problemi del tre semplice completi di soluzioni Proportionality Problems and Three rule. Il Saulo e la Bea non hanno ancora deciso quale scala installare.

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE FRAZIONI ALGEBRICHE ALESSANDRO BOCCONI

APPUNTI DI MATEMATICA LE FRAZIONI ALGEBRICHE ALESSANDRO BOCCONI APPUNTI DI MATEMATICA LE FRAZIONI ALGEBRICHE ALESSANDRO BOCCONI Indice 1 Le frazioni algebriche 1.1 Il minimo comune multiplo e il Massimo Comun Divisore fra polinomi........ 1. Le frazioni algebriche....................................

Dettagli

Lezioni di Matematica 1 - I modulo

Lezioni di Matematica 1 - I modulo Lezioni di Matematica 1 - I modulo Luciano Battaia 16 ottobre 2008 Luciano Battaia - http://www.batmath.it Matematica 1 - I modulo. Lezione del 16/10/2008 1 / 13 L introduzione dei numeri reali si può

Dettagli

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c RSB0001 In quale/i dei disegni proposti l area tratteggiata é maggiore dell area lasciata invece bianca? a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. b) In nessuno dei due. c) Nel disegno contrassegnato

Dettagli

MATEMATICA. I numeri relativi. I numeri relativi. il testo:

MATEMATICA. I numeri relativi. I numeri relativi. il testo: 01 sono i numeri che hanno davanti il segno + o il segno -. li usano quando devi far capire se un numero sta sopra o sotto dello zero. Se dico che la temperatura è di 30 gradi per te è sicuramente difficile

Dettagli