I vantaggi della Unified Communication & Collaboration Il caso dell ASL Napoli 2 Nord. Realizzato da. in collaborazione con.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I vantaggi della Unified Communication & Collaboration Il caso dell ASL Napoli 2 Nord. Realizzato da. in collaborazione con."

Transcript

1 I vantaggi della Unified Communication & Collaboration Il caso dell ASL Napoli 2 Nord Realizzato da in collaborazione con Febbraio NetConsulting - 1 -

2 Le sfide della Sanità tra aumento del fabbisogno sanitario e tagli ai finanziamenti Il Sistema Sanitario Nazionale sta vivendo una fase molto delicata: il fabbisogno di cure è in continuo aumento, trainato da fattori di tipo socio-demografico ed epidemiologico, in particolare dall invecchiamento della popolazione che ha portato, negli ultimi anni, alla cronicizzazione dei problemi di salute (il 28,9% della popolazione ha almeno una patologia cronica - Fonte: Istat 2011), e dall adozione di stili di vita sedentari e abitudini alimentari errate (si prevede che nel 2015 il 14% della popolazione avrà problemi di obesità - Fonte: Istat, 2012). Parallelamente ad un aumento della domanda di salute, le strutture sanitarie si trovano a far fronte ad una progressiva contrazione delle risorse economiche disponibili per effetto di politiche di razionalizzazione della spesa sanitaria imposte dal Governo. Nel corso del 2012 sono stati emanati due provvedimenti che prevedono una riduzione complessiva dei finanziamenti al Servizio Sanitario Nazionale di 9,5 Miliardi di euro, tra il 2012 e il 2015 (Figura 1): la Spending Review che prevede tagli per 7,9 Miliardi di euro in tre anni (900 milioni per il 2012, 4,3 miliardi per il 2013 e 2,7 per il 2014) la Legge di Stabilità 2013 che prevede un ulteriore riduzione del budget per la Sanità di 600 milioni nel 2013 e di 1 miliardo a decorrere dal Figura 1 Il dilemma della Sanità tra necessità di aumentare e innovare i servizi e i tagli ai budget Fonte: NetConsulting, NetConsulting - 2 -

3 Minori disponibilità finanziarie stanno comportando tagli ai livelli di assistenza e rischiano di compromettere la qualità dei servizi erogati dalla sanità pubblica, con impatto negativo sulla salute dei cittadini. E evidente che gli Enti Sanitari devono, da una parte, recuperare efficienza, dall altra, incrementare il livello di efficacia in termini di servizi offerti. Come? Il Decreto Crescita 2.0 (Agenda Digitale) individua nella Sanità Digitale un percorso inevitabile dando piena operatività al Fascicolo Sanitario Elettronico, alla digitalizzazione delle prescrizioni mediche e delle cartelle cliniche. per una Sanità più digitale, interconnessa e collaborativa Nello scenario attuale le principali priorità di investimento delle aziende sanitarie riguarda progetti di: monitoraggio della spesa farmaceutica attraverso strumenti di Business Intelligence dematerializzazione dei documenti sia in ambito clinico, sia in ambito amministrativo implementazione di servizi online tra gli operatori del Sistema Sanitario (Figura 2). Figura 2 Principali priorità di investimento IT di ASL e AO (valori %) Fonte: Osservatorio Assinform ICT nella Pubblica Amministrazione, 2011 Elaborazione Netics Fattore abilitante di una Sanità più interconnessa e collaborativa è sicuramente l ICT NetConsulting - 3 -

4 La digitalizzazione delle informazioni cliniche rende possibile lo scambio e la condivisione di tali informazioni in modo integrato e compartecipativo: tra tutti gli operatori del sistema sanitario (Ospedali, ASL, 118, Medici di Medicina Generale) tra medico e paziente Questo vuol dire: comunicazioni tra gli attori del sistema sanitario più efficienti, strutture in grado di migliorare l assistenza al paziente, competenze mediche specialistiche più accessibili e processi diagnostici più accurati. Le tecnologie di Unified Communication & Collaboration sono in grado di semplificare e migliorare le comunicazioni, abilitando l interazione a distanza tra i medici, il teleconsulto, la formazione a distanza, comunicazioni più veloci sia all interno di una struttura sanitaria sia con altri operatori distribuiti sul territorio, con conseguente riduzione della spesa di comunicazione e dei costi per spostamenti. La tecnologia Microsoft vuole andare in questa direzione Microsoft supporta le strutture sanitarie che hanno la necessità di migliorare e rendere più efficienti le comunicazioni e la collaborazione tra i dipendenti attraverso una tecnologia avanzata di Unified Communication & Collaboration: Microsoft Lync, una soluzione che integra gli strumenti di comunicazione aziendali (telefoni, smartphone, tablet e PC) estendendone le potenzialità con funzionalità di comunicazione e collaborazione. Perché Microsoft Lync? Tra le caratteristiche distintive di Lync è da evidenziare la capacità del sistema di integrare tutte le funzionalità di comunicazione (Voce, Messaging e Conferencing) in un unico client, offrendo all utente un esperienza di comunicazione totalmente integrata e multicanale, semplificando la comunicazione aziendale e rendendola indipendente dal dispositivo (smartphone, tablet, PC notebook o desktop). Inoltre, i dipendenti sono in grado di accedere alla piattaforma Lync ovunque, anche in mobilità, tramite un accesso sicuro via Internet, senza la necessità di una connessione VPN. Le principali componenti della piattaforma Lync (Figura 3): Instant Messaging & Presence: funzionalità, integrate nelle postazioni PC e sui device mobili, che permettono di visualizzare lo status di presenza dei dipendenti e abilitano una comunicazione real-time all'interno della rete aziendale, anche tra risorse dislocate su più sedi. Un ulteriore vantaggio offerto dalla piattaforma Lync è la possibilità di comunicare anche con utenti esterni all azienda (partner, clienti, ecc.) che utilizzano Lync o servizi di posta/messaging quali Messanger, Skype, Hotmail e Yahoo!. L ente pubblico è in grado, quindi, di creare una 2013 NetConsulting - 4 -

5 federazione con altre aziende e amministrazioni (Comuni, ospedali, scuole, ) e comunicare verso l esterno più agevolmente; Audio, Video e Web Conferencing: funzionalità che consentono di realizzare conferenze e meeting via web, di condividere documenti e applicazioni, non solo tra risorse interne, ma anche coinvolgendo utenti esterni che possono accedere ai meeting via web su invito. Il risultato è un miglioramento della comunicazione e della condivisione delle informazioni all interno dell Ente, tra team di lavoro dislocati su più sedi, e con utenti esterni, oltre ad una significativa riduzione di tempi e costi per spostamenti; Enterprise Voice e Telefonia: l utilizzo della telefonia IP e l integrazione delle piattaforme voce e dati permette una riduzione dei costi di comunicazione e di gestione della rete di telecomunicazioni. Inoltre, la piattaforma Lync contribuisce a contenere anche le spese di telefonia mobile, grazie al client mobile che permette ai dipendenti di comunicare e collaborare tramite smartphone e tablet. Figura 3 La soluzione Microsoft Lync Fonte: NetConsulting per Microsoft Per supportare al meglio i propri clienti, Microsoft si avvale di una rete di Partner specializzati ed è in grado di offrire un approccio integrato end to end alla soluzione, dalla fornitura degli apparati per la telefonia IP alla soluzione di videoconference. Nell ottica di creare maggiore conoscenza e consapevolezza sull utilità di queste soluzioni, Microsoft Italia ha chiesto a NetConsulting, società di analisi e consulenza nel settore ICT, di realizzare una valutazione dell impatto che l introduzione di Lync può avere sulle organizzazioni dei propri clienti e 2013 NetConsulting - 5 -

6 dei reali vantaggi che genera in termini di maggiore efficacia delle comunicazioni e recupero di efficienza interna. L ASL Napoli 2 Nord, nelle persone dell Ing. Imma Orilio, Direttore del Servizio Tecnologie Informatiche e Telecomunicazioni, e del dott. Rocco Saviano, Responsabile Area Applicazioni, ha dato piena disponibilità e supporto all analisi del proprio caso. Il progetto Unified Communication & Collaboration dell ASL Napoli 2 Nord Nel difficile contesto descritto, l ASL Napoli 2 Nord ha deciso di investire in ICT con l obiettivo di ridurre i costi complessivi dell Ente nel medio-lungo termine. L esigenza primaria che ha portato alla realizzazione del progetto è stata la necessità dell ASL di rifare la Rete di Telecomunicazione ormai datata. Gli investimenti destinati alla Rete sono stati ulteriormente valorizzati con l introduzione di un sistema di Unified Communication & Collaboration volto ad ottimizzare le modalità di comunicazione tra le varie sedi dell Ente. Le esigenze che hanno portato alla realizzazione del progetto sono state essenzialmente le seguenti: Ammodernare, razionalizzare e rendere più efficiente l infrastruttura TLC dell Ente ormai obsoleta Ridurre la spesa per Telecomunicazioni Migliorare la qualità e la velocità delle comunicazioni all interno dell Ente Migliorare il lavoro in mobilità del personale (medico e amministrativo) Aumentare la produttività, offrendo ai dipendenti la possibilità di lavorare in maniera più interconnessa e collaborativa, anche attraverso funzionalità come video in alta definizione, registrazione meeting, condivisione agende, funzionalità social come gli aggiornamenti di stato e feed di attività Innovare i servizi erogati al cittadino attraverso nuove modalità di relazione (Teleconsulto, medico a distanza, portale più interattivo e aggiornato in real time) Quale la situazione dell Ente in termini di addetti e dispositivi utilizzati (Figura 4)? L ASL di Napoli 2 Nord offre servizi sanitari a circa un milione e trecentocinquantamila cittadini distribuiti su un territorio che comprende anche due isole (Ischia e Procida), per un totale di 32 Comuni, attraverso 13 distretti e 5 presidi ospedalieri. L azienda si compone di una struttura di un centinaio di sedi e occupa complessivamente dipendenti, di cui circa 167 ricoprono un ruolo dirigenziale. Per quanto riguarda la dotazione ICT: addetti sono dotati di postazione con PC 2013 NetConsulting - 6 -

7 e telefono fisso, di telefono cellulare o smartphone, sono presenti caselle di posta elettronica. Figura 4 Addetti e dispositivi di comunicazione utilizzati nel ASL Napoli 2 Nord Fonte: NetConsulting su dati dell ASL Napoli 2 Nord, 2012 Il progetto (Figura 5), partito a Ottobre 2012, nella fase pilota ha coinvolto il Distretto 41 dell ASL, composto da 5 Comuni, 300 addetti e 250 postazioni telefoniche. A tendere verrà esteso anche agli altri distretti e coinvolgerà tutte le 80 sedi dell Ente. Figura 5 Gli aspetti chiave del progetto Fonte: NetConsulting per Microsoft 2013 NetConsulting - 7 -

8 La situazione attuale (pre-progetto) L ASL Napoli 2 Nord a luglio 2010 ha intrapreso un progetto di rifacimento della Rete di telecomunicazione datata, tecnologicamente obsoleta e onerosa da gestire: solo il Distretto 41, oggetto del progetto pilota, generava un costo medio mensile di gestione e manutenzione della rete pari a circa euro. Il progetto di rifacimento della Rete vede coinvolta Telecom Italia e prevede un aggiornamento di tutta l infrastruttura e delle apparecchiature, l estensione della rete Wi-Fi a tutte le sedi dell Ente, un potenziamento della connettività. In aggiunta all esigenza di ammodernare l infrastruttura e i sistemi di comunicazione interna, l Ente ha necessità di contenere i costi di telefonia, sia fissa che mobile, pari a circa 260 mila euro all anno, attraverso il quale vengono effettuate una media di 400 telefonate al giorno tra le diverse sedi dell Ente. La collaborazione tra addetti è basata essenzialmente su scambi di , confronto diretto o telefonico. Tutte le riunioni interne vengono realizzate fisicamente : circa 50 riunioni interne a settimana con una media di 5 partecipanti coinvolti tra direttori e altri dirigenti dell ASL. Gli spostamenti tra le sedi (basati su una distanza variabile tra i 10 e i 70 Km) genera rilevanti perdite di tempo e costi. La descrizione del progetto Alla luce delle criticità e delle esigenze evidenziate, si è optato per l introduzione di un sistema di Unified Communication e Collaboration basato su tecnologia Microsoft. I fornitori coinvolti nel progetto sono Microsoft Italia, per la componente applicativa, e Telecom Italia per la componente di telecomunicazioni. Di seguito vengono descritte le fasi del progetto e le componenti tecnologiche che verranno implementate (Figura 6): Fase 1 - Analisi dei processi: a gennaio 2012 è stata avviata una fase di analisi dei processi, gestita internamente, che si è conclusa a settembre 2012 Fase 2 Progetto Pilota: è stata introdotta la soluzione Microsoft Exchange e Microsoft Lync nel Distretto 41 della ASL. Gli utenti interessati dal pilota sono circa 250 Fase 3 Estensione del progetto a tutte le sedi, a partire da giugno 2013 il progetto verrà esteso a tutte le sedi dell ASL. La fase di roll out durerà circa 1 anno. Durante la fase pilota, l area IT dell Ente ha iniziato delle sessioni di formazione volte a far acquisire agli utenti dimestichezza con il nuovo sistema di Posta Elettronica Exchange e con Lync NetConsulting - 8 -

9 Le lezioni in aula vengono replicate online sia per contenere i costi che per garantire l accesso alla formazione in qualunque momento e a tutti i dipendenti. Figura 6 Le fasi del progetto Fonte: NetConsulting per Microsoft Sulla base dei costi e dei risultati già evidenti sul progetto pilota, NetConsulting ha stimato i risultati che si potranno ottenere nel momento in cui il progetto sarà esteso a tutte le sedi dell azienda sanitaria e i risparmi conseguibili a regime. Quali sono le motivazioni principali che hanno portato alla scelta della soluzione Microsoft Lync? La completezza delle funzionalità di Unified Communications che consente di far fronte all esigenza di disporre di un unica soluzione che integri tutte le funzionalità di Unified Communications & Collaboration (IM & Presence, Voip, Conferencing, Office Integration, Mobile Apps) e le gestisca in maniera coordinata L elevata integrazione di Lync con i sistemi di Business Productivity già presenti all interno dell ASL (Exchange, Office, SharePoint) 2013 NetConsulting - 9 -

10 La quantificazione dei risparmi La valutazione degli impatti del progetto è stata realizzata attraverso un confronto della gestione attuale delle modalità di comunicazioni interne all Ente con quella che sarà la gestione delle comunicazioni a seguito della realizzazione del progetto. Ai fini della quantificazione dell impatto sono stati utilizzati: dati e informazioni rilevati negli incontri con i referenti del progetto presso l ASL Napoli 2 Nord documenti descrittivi della soluzione e del progetto forniti da Microsoft e dall ASL Napoli 2 Nord dati NetConsulting derivanti da varie attività di analisi realizzate sul tema dell innovazione dei processi di comunicazione e collaborazione I vantaggi economici conseguibili sono stati calcolati considerando il risparmio annuo potenziale che l ASL potrà ottenere con l estensione del progetto a tutte le sedi dell ente. I risparmi stimati sono considerevoli e derivano da diversi fattori: azzeramento del costo delle chiamate interne, riduzione degli spostamenti dei dirigenti per riunioni varie. Grazie all introduzione di un sistema di Unified Communication e Collaboration, i dipendenti dell ASL potranno comunicare tra le diverse sedi tramite gli apparati e terminali VoIP o utilizzare lo strumento di Instant Messaging installato sulla propria postazione PC. In tal modo, l Ente sarà in grado di azzerare i costi del traffico per chiamate interne. L impatto in termini di risparmi è stato calcolato tenendo conto che, a fronte di un azzeramento dei costi per il traffico voce interno, l Ente dovrà sostenere un costo aggiuntivo per l ampliamento della banda ed eventuali servizi di gestione. Complessivamente, si stima che l introduzione della tecnologia VoIP per le comunicazioni interne all Ente produrrà risparmi di circa euro annui sui costi di traffico telefonico (Figura 7). Figura 7 I risparmi sui costi per chiamate interne Fonte: elaborazioni NetConsulting per Microsoft 2013 NetConsulting

11 Ulteriori risparmi saranno conseguibili grazie all opportunità di organizzare meeting virtuali a distanza, riducendo i costi degli spostamenti delle risorse che partecipano a riunioni, 167 tra Direttori e Dirigenti dell ASL. Tali costi sono stati quantificati tenendo conto sia dei costi di carburante, o comunque legati all utilizzo dell auto, sia del tempo sottratto alla pura attività lavorativa. Considerando i costi degli spostamenti in auto per riunioni interne, si stima che l introduzione di Lync produrrà per l Ente dei risparmi pari a circa euro annui (Figura 8). Figura 8 - I risparmi sui costi di spostamento costi legati all utilizzo dell auto Fonte: elaborazioni NetConsulting per Microsoft Relativamente al tempo assorbito dagli spostamenti e sottratto ad altre attività lavorative, si stima che l Ente perda in un anno circa ore uomo per gli spostamenti delle risorse che partecipano a riunioni. L introduzione di un sistema di Collaboration, che permette di organizzare riunioni virtuali ed eliminare la fase di spostamento, produce un risparmio per l Ente di circa 432 mila euro all anno (Figura 9) NetConsulting

12 Figura 9 I risparmi sui costi e tempi di spostamento Fonte: elaborazioni NetConsulting per Microsoft I vantaggi complessivi legati alla realizzazione del progetto Quali sono, quindi, i risparmi complessivi conseguibili dall Ente grazie alla realizzazione del progetto? I risparmi che l Ente potrà ottenere sono evidenti già a partire dall anno successivo a quello di realizzazione del progetto, risparmi che si ripeteranno e nella stessa misura anche negli anni successivi. La stima dei risparmi potenziali è quantificabile in circa 858 mila euro all anno, generati soprattutto dai minori costi di spostamento - 61% del risparmio complessivo, di cui: il 50% circa per recupero di ore lavoro (non impiegate più per spostamenti necessari a raggiungere sedi di riunione), l 11% per risparmi sul costo di utilizzo dell auto. La riduzione della spesa per Telecomunicazioni incide per il 39% sui risparmi complessivi (il 23% per risparmi sulle chiamate interne, il 9% per risparmi sui costi di noleggio e manutenzione delle centraline telefoniche, il 7% per risparmi da dismissione dei canoni CDN e relativi a linee RTG, PRA, BRA) (Figura 10) NetConsulting

13 Figura 10 I risparmi complessivi annuali conseguibili dall Ente a seguito della realizzazione del progetto Fonte: elaborazioni NetConsulting per Microsoft Il risparmio medio complessivo per dipendente 1, conseguibile dall Ente a seguito della realizzazione del progetto è pari a circa 245 Euro. Alla luce dei costi di progetto che includono la componente IT legata al costo delle licenze di Lync e Exchange, degli apparati VoIP e delle attività di configurazione iniziali, più una percentuale di costi TLC - che si ritiene debba ricadere sul costo di progetto considerando il fatto che senza il rifacimento della Rete di Telecomunicazione anche il progetto di comunicazione e collaborazione integrata non sarebbe stato realizzabile, l investimento iniziale dell ASL Napoli 2 Nord viene recuperato in circa 12 mesi. A conclusione dell analisi e delle valutazioni fatte, è evidente che la realizzazione del progetto genererà notevoli benefici e vantaggi per l ASL Napoli 2 Nord (Figura 11): 1 Il risparmio medio calcolato sui soli dipendenti dotati di telefono/pc è invece pari a circa 429 Euro NetConsulting

14 maggiore efficienza nella gestione e condivisione delle informazioni grazie all integrazione di Lync con i sistemi di Business Productivity già presenti all interno dell ASL miglioramento della gestione del sistema di Posta Elettronica grazie alla maggiore condivisione di informazioni e file tramite Lync, i dipendenti evitano di sovraccaricare le caselle e la gestione del sistema di storage della posta viene ottimizzata e resa più efficiente maggiore rapidità e qualità delle comunicazioni che vanno a migliorare le condizioni lavorative, la motivazione dei singoli dipendenti e il clima lavorativo impattando di conseguenza positivamente sul servizio al cittadino aumento della produttività grazie alla mobilità delle risorse, soprattutto del personale medico che può comunicare in tempo reale sia con i colleghi che in prospettiva con il cittadino possibilità di valorizzare le competenze interne: una gestione più efficiente delle attività di routine, attraverso l utilizzo degli strumenti di Collaboration e Unified Communications, libera tempo che ciascun dipendente potrà destinare allo svolgimento di attività a maggior valore, ad esempio a percorsi di formazione anche in modalità online sviluppo di un ambiente lavorativo più appealing anche per i giovani, già abituati all uso delle nuove tecnologie in ambito privato più tempo per ideare e sviluppare nuovi servizi, interni e verso l esterno. Figura 11 I vantaggi conseguibili dall Ente grazie alla realizzazione del progetto Situazione pre-progetto Situazione post-progetto - Vantaggi Elevati costi per chiamate interne Azzeramento del costo delle chiamate interne Comunicazioni più rapide e tempestive Elevati costi di gestione Riduzione dei costi di noleggio e gestione dell infrastruttura di telecomunicazione dei centralini Spostamenti frequenti per riunioni Riduzione dei costi di spostamenti tra sedi interne tra le sedi Recupero di tempo lavorativo e produttività Minori rischi legati agli spostamenti 2013 NetConsulting

15 Comunicazione e condivisione delle Modalità di lavoro più collaborative grazie informazioni inefficiente tra le risorse agli strumenti di IM & Presence e dislocate nelle diverse aree/sedi dell Ente videoconferencing Migliore qualità delle informazioni scambiate grazie alla condivisione dei documenti in tempo reale Dispositivi mobili con funzionalità Aumento della produttività in mobilità limitate, scarsa produttività delle risorse delle risorse, soprattutto del personale in mobilità medico Piattaforme voce e dati separate Piattaforme voce e dati convergenti (VoIP) Costi elevati di gestione ordinaria e di Riduzione dei costi di gestione ordinaria, assistenza tecnica on-site interventi di assistenza da remoto grazie alla funzionalità di Desktop Sharing Fonte: NetConsulting per Microsoft I vantaggi di tipo quantitativo si traducono in circa 858 mila Euro all anno di risparmi per l ASL. La componente di risparmio derivante dalla riduzione dei costi di telecomunicazione è di circa 330 mila Euro all anno, pari al 26% della spesa ICT complessiva dell Ente. I vantaggi previsti portano l ASL Napoli 2 Nord a considerare la possibilità di estendere l utilizzo del nuovo sistema di comunicazione anche alle comunicazioni verso l esterno. Con i risparmi generati dal progetto, l ASL libera risorse che potranno essere destinate ad interventi a favore del miglioramento e dell innovazione dei servizi al cittadino. Solo per citare alcune evoluzioni possibili: Portale con informazioni aggiornate in real time Applicazioni su dispositivi mobile per l accesso a servizi online (prenotazioni visite, Guardia Medica, chiamata al medico di turno) Comunicazioni via mail tra cittadino e consulente medico Possibilità per il cittadino di accedere al personale medico sempre e ovunque per avere informazioni e fare teleconsulti a distanza NetConsulting

Unified Communications & Collaboration

Unified Communications & Collaboration I vantaggi delle tecnologie di Unified Communications & Collaboration Il caso del Comune di Mantova Realizzato da in collaborazione con Dicembre 2012 2012 NetConsulting - 1 - Migliorare la comunicazione

Dettagli

Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani

Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani 0 UC&C per il mondo Enterprise: perché? Per competere sul mercato l adozione di sistemi adeguati di Comunicazione

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

Services. esigenze, Dare. Aumentare l'efficienza e la produttività Consentire a. Incrementa il tuo. sostenibile dalle piccole medie. economicam.

Services. esigenze, Dare. Aumentare l'efficienza e la produttività Consentire a. Incrementa il tuo. sostenibile dalle piccole medie. economicam. Olytel Connect offre una suite completa di Soluzioni di Unified Communications & Collaboration Services Un'alternativa flessibile per le piccole imprese in cerca di una soluzione innovativa per tutte le

Dettagli

MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY

MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY UCC ANY HERE ANYTIME MOBILE AND CLOUD OPPORTUNITY ROMA, 6 Gennaio 01 Business Unit Corporate WIND ITALIA E IL GRUPPO VIMPELCOM RISULTATI VIMPELCOM 3Q011 HIGHLIGTHS 1 CLIENTI Clienti Mobili Globali : 00

Dettagli

Lync: comunicazione istantanea per collaborare. Responsabile del Progetto: Referenti per successivi contatti con l Amministrazione:

Lync: comunicazione istantanea per collaborare. Responsabile del Progetto: Referenti per successivi contatti con l Amministrazione: Lync: comunicazione istantanea per collaborare Responsabile del Progetto: Dott. Francesco Lazzaro Capo Ufficio DGAI IV Sig. Marco Gentile - Coordinatore Informatico - Capo Sezione Infrastruttura e Reti

Dettagli

quando la comunicazione libera valore

quando la comunicazione libera valore Unified Communication & Collaboration: quando la comunicazione libera valore Alessandro Piva School of Management Politecnico di Milano Mail: alessandro.piva@polimi.it it 0 Il contesto Una definizione

Dettagli

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni La tua azienda è perfettamente connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE In un momento di importante trasformazione economica, il Voice Management

Dettagli

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM.

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. LO SMART WORKING CON TELECOM ITALIA E TIM Grazie anche alle soluzioni ICT e gli avanzati servizi abilitanti rappresentati da connettività,

Dettagli

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015 Tre giorni di incontri e appuntamenti sulla trasformazione del sistema della salute in chiave digitale UN PROGETTO DI CON IL PATROCINIO DI IN COLLABORAZIONE CON CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCIE

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CENTRALINO IN CLOUD E LA PIATTAFORMA CHE INTEGRA TUTTI I PROCESSI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE Il Voice Management Cloud è pensato per Manager, consulenti, professionisti

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

UNA SOLUZIONE COMPLETA

UNA SOLUZIONE COMPLETA P! investimento UNA SOLUZIONE COMPLETA La tua azienda spende soldi per l ICT o li investe sull ICT? Lo scopo dell informatica è farci lavorare meglio, in modo più produttivo e veloce, e questo è l obiettivo

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te

Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te Accedi ai tuoi documenti e messaggi di posta ovunque sei, sia online che offline, sul PC, sul telefono o sul browser. Usi Office, Excel, Word in ufficio

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte 1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte IL SISTEMA INFORMATIVO VISTO DALLA REGIONE PIEMONTE Dott. Domenico Nigro - Direzione regionale Sanità 24 Maggio 2008

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RETELIT

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso RETELIT Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso RETELIT Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.9 Innovare la comunicazione aziendale

Dettagli

La vostra azienda guarda al futuro? Cos è la Comunicazione Unificata? TELEFONATA VIDEOCHIAMATA RICHIAMAMI CHAT. CONFERENZA Testo, Audio, Video

La vostra azienda guarda al futuro? Cos è la Comunicazione Unificata? TELEFONATA VIDEOCHIAMATA RICHIAMAMI CHAT. CONFERENZA Testo, Audio, Video Quando abbiamo inaugurato la nostra nuova sede abbiamo inaugurato un nuovo modo di lavorare, sfruttando il potenziale tecnologico della soluzione Wildix Andrea Massarotto - Responsabile Immobiliare Aste.com

Dettagli

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi Efficienza operativa nel settore pubblico 10 suggerimenti per ridurre i costi 2 di 8 Presentazione La necessità impellente di ridurre i costi e la crescente pressione esercitata dalle normative di conformità,

Dettagli

Wind Unified Communication

Wind Unified Communication Wind Unified Communication UNIFIED COMMUNICATION È un trend di mercato per semplificareed unire tutte le forme di comunicazione aziendale Èbasato su una combinazione di tecnologie che consentono la gestione

Dettagli

Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING

Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING Libera il tuo business UNIFIED COMMUNICATION CLOUD COMPUTING 53% ottimizzazione dei costi di implementazione 48% risparmio sui costi di manutenzione 46% velocità di innovazione 30% costi adattabili in

Dettagli

Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia

Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia Dr. Alberto Carrera Responsabile Sistema Informativo Aziendale ASL1 Imperiese Dr. Roberto

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità:

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità: Sanità digitale Il completamento dell informatizzazione dell area clinico-sanitaria, la dematerializzazione della documentazione clinica e l accessibilità alle informazioni ed ai servizi da qualsiasi punto

Dettagli

Comunichiamo?.. anzi.. Gennaro Panagia - IBM Italia Infrastructure Access Services Leader, IBM Italia...Collaboriamo!

Comunichiamo?.. anzi.. Gennaro Panagia - IBM Italia Infrastructure Access Services Leader, IBM Italia...Collaboriamo! Comunichiamo?.. anzi.. Gennaro Panagia - IBM Italia Infrastructure Access Services Leader, IBM Italia..Collaboriamo! IBM Global Technology Services I processi decisionali delle organizzazioni sono fatti

Dettagli

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12%

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% CASE STUDY TM ( Re ) discover Simplicity to Guarantee Application Performance 1 Gli

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

Presentazione Aziendale

Presentazione Aziendale Presentazione Aziendale Con la presente ci permettiamo di sottoporre alla Vs. attenzione la ns. società, operante sin dal 1987 nel settore delle telecomunicazioni, nata come azienda di fornitura di servizi

Dettagli

Agenda digitale italiana Sanità digitale

Agenda digitale italiana Sanità digitale Agenda digitale italiana Sanità digitale Paolo Donzelli Ufficio Progetti strategici per l innovazione digitale Dipartimento per la Digitalizzazione della P.A. e l innovazione tecnologica Presidenza del

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

comunicazioni digitali nell era dei servizi cloud

comunicazioni digitali nell era dei servizi cloud Teatro Uno sguardo Open Arena sul futuro delle comunicazioni digitali nell era dei servizi cloud Benvenuti! 29 maggio 2013 Nicoletti Marco Project Manager Proge-Software S.r.l. mnicoletti@progesoftware.it

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali

Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali Entro il 2024 L ammontare di informazioni che le imprese dovranno gestire aumenterà di 50 volte. Le risorse umane in campo IT aumenteranno

Dettagli

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a:

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a: SOLUZIONE ICT: TELEFONIA VIA INTERNET (VOICE OVER IP) INTRODUZIONE Una soluzione di telefonia via internet [Voice Over IP (VoIP)] permette di sfruttare le potenzialità del protocollo internet (IP) per

Dettagli

PROGETTO AULA DIGITALE

PROGETTO AULA DIGITALE ) PROGETTO AULA DIGITALE Egregio Sig. Preside, La scuola italiana vive oggi un momento di grande trasformazione. Molte sono le voci che si levano e che ne chiedono un profondo ammodernamento, una ridefinizione

Dettagli

Destinazione Office 365

Destinazione Office 365 Destinazione Office 365 Office 365 Technical Overview Benvenuti! Green Team è Microsoft Partner con elevate competenze per i progetti che ruotano attorno al mondo di SharePoint. Siamo nati nel 1991 a Bologna.

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia

FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia FORUM PA 2014 «La scuola e la didattica nell era digitale» Stefano Mattevi Telecom Italia Il difficile accesso degli studenti italiani alla didattica digitale Fonte: Unione Europea, «Survey of Schools:

Dettagli

VERY EVERY CALL ATTERS MATTERS

VERY EVERY CALL ATTERS MATTERS BROCHURE NCP500 BROCHURE NEW KX-NCP500X/V BUSINESS EDITIONS VERY EVERY CALL MATTERS CALL ATTERS NCP500 NEW BUSINESS EDITIONS I sistemi NCP500 Express New Business Editions sono progettati per venire incontro

Dettagli

CHI È TWT SERVIZI OFFERTI

CHI È TWT SERVIZI OFFERTI RESELLER CHI È TWT Dal 1995, TWT interpreta le sfide del settore delle telecomunicazioni, sviluppando soluzioni innovative che anticipano le esigenze dei propri partner. L offerta Reseller comprende un

Dettagli

ANTEPRIMA OFFICE 365! LA COLLABORAZIONE E LA PRODUTTIVITÀ CLOUD BASED PER GLI ENTI PUBBLICI

ANTEPRIMA OFFICE 365! LA COLLABORAZIONE E LA PRODUTTIVITÀ CLOUD BASED PER GLI ENTI PUBBLICI ANTEPRIMA OFFICE 365! LA COLLABORAZIONE E LA PRODUTTIVITÀ CLOUD BASED PER GLI ENTI PUBBLICI 9 maggio 2011 Ida Pepe Solution Specialist Online Services Microsoft Italia IL FUTURO DELLA PRODUTTIVITÀ Comunicazioni

Dettagli

VERY EVERY CALL ATTERS MATTERS

VERY EVERY CALL ATTERS MATTERS BROCHURE NCP500 BROCHURE NEW KX-NCP500X/V BUSINESS EDITIONS VERY EVERY CALL MATTERS CALL ATTERS NCP500 NEW BUSINESS EDITIONS I sistemi NCP500 Express New Business Editions sono progettati per venire incontro

Dettagli

L azione organizzativa come leva per raggiungere gli obiettivi della digitalizzazione della PA. Bologna, 01 luglio 2014

L azione organizzativa come leva per raggiungere gli obiettivi della digitalizzazione della PA. Bologna, 01 luglio 2014 L azione organizzativa come leva per raggiungere gli obiettivi della digitalizzazione della PA Il Percorso intrapreso dalla Regione Emilia-Romagna Grazia Cesari Evento organizzato in collaborazione con

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA

SCHEDA RIEPILOGATIVA Associazione fra i Comuni di Bergamasco, Borgoratto Alessandrino, Carentino, Frascaro, Fubine, Masio, Oviglio, Quargnento, Quattordio e Solero SCHEDA RIEPILOGATIVA DELLO STUDIO DI FATTIBILITA PROGETTO

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

t h e d i a m o n d o f t e l e c o n f e r e n c i n g www.aethra.net

t h e d i a m o n d o f t e l e c o n f e r e n c i n g www.aethra.net t h e d i a m o n d o f t e l e c o n f e r e n c i n g www.aethra.net I SERVIZI PROPOSTI DA AE.NET Ae.Net è l azienda italiana che offre servizi, prodotti e soluzioni professionali per la comunicazione

Dettagli

Rassegna Stampa. Comunicato stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata

Rassegna Stampa. Comunicato stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Rassegna Stampa Comunicato stampa MICROSOFT PUNTA SULLE APP PER PROMUOVERE L'EHEALTH E PRESENTA MILLELIGHT INSIEME AL PARTNER MILLENIUM Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta, 12/B

Dettagli

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Picture Credit SAP. Used with permission. La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Partner Nome dell azienda CISA Service Srl Settore Vendita installazione

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

Teatro Open Arena. Benvenuti!

Teatro Open Arena. Benvenuti! Teatro Open Arena Benvenuti! Dalla Posta elettronica alla Collaborazione sul Cloud: l esperienza della Provincia di Lecco Walter Poloni, Direttore Pubblica Amministrazione Locale e Sanità Small and MidMarket

Dettagli

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Innovare i territori. Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Innovare i territori Ennio Lucarelli Vice Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 1 La Federazione CSIT Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra

Dettagli

La vostra azienda guarda al futuro? Cos è la Comunicazione Unificata? TELEFONATA VIDEOCHIAMATA RICHIAMAMI CHAT. CONFERENZA Testo, Audio, Video

La vostra azienda guarda al futuro? Cos è la Comunicazione Unificata? TELEFONATA VIDEOCHIAMATA RICHIAMAMI CHAT. CONFERENZA Testo, Audio, Video In un mercato molto competitivo è importante distinguersi dalla concorrenza puntando su elementi fondamentali quali il livello dell attenzione e dei servizi offerti ai clienti. Con le numerose funzioni

Dettagli

t h e d i a m o n d o f t e l e c o n f e r e n c i n g www.aethra.net

t h e d i a m o n d o f t e l e c o n f e r e n c i n g www.aethra.net t h e d i a m o n d o f t e l e c o n f e r e n c i n g www.aethra.net LA FORZA DI UN GRANDE GRUPPO Ae.Net è parte del gruppo Chorus Call/ Compunetix, azienda leader mondiale per la fornitura di servizi

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

LA COLLABORAZIONE AL SERVIZIO DELLA CENTRALITÀ DEL DIPENDENTE NELL ENTE PUBBLICO

LA COLLABORAZIONE AL SERVIZIO DELLA CENTRALITÀ DEL DIPENDENTE NELL ENTE PUBBLICO LA COLLABORAZIONE AL SERVIZIO DELLA CENTRALITÀ DEL DIPENDENTE NELL ENTE PUBBLICO Maggio 2011 Vincenzo Carnovale Unified Communications Solution Sales Microsoft Italia C ERA UNA VOLTA Le persone usavano

Dettagli

Sanità digitale !62 STRATEGIA PER LA CRESCITA DIGITALE 2014-2020

Sanità digitale !62 STRATEGIA PER LA CRESCITA DIGITALE 2014-2020 Sanità digitale Cosa e perchè L innovazione digitale dei processi sanitari è un passaggio fondamentale per migliorare il rapporto costo-qualità dei servizi sanitari, limitare sprechi e inefficienze, ridurre

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici 51 Associazioni di Categoria (fra soci effettivi e soci aggregati) 62 Sezioni Territoriali (presso le Unioni Provinciali di Confindustria) Oltre 1 milione

Dettagli

IT for education. soluzioni avanzate per la gestione della rete informatica del tuo Istituto

IT for education. soluzioni avanzate per la gestione della rete informatica del tuo Istituto IT for education soluzioni avanzate per la gestione della rete informatica del tuo Istituto Gli Istituti Scolastici spesso non sono dotati di una struttura centralizzata ed efficiente dedicata alla gestione

Dettagli

COMUNE DI TRECASE MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO

COMUNE DI TRECASE MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO COMUNE DI TRECASE Provincia di Napoli MISURE FINALIZZATE ALLA DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO PIANO TRIENNALE 2014/2016 La legge 24 dicembre 2007, n. 244 avente

Dettagli

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003 Tecnologie, Prodotti e Servizi per l Electronic Banking Dott.. Fausto Bolognini - Direttore Generale Punti chiave NECESSITÀ del mercato Cosa vogliono le aziende? Cosa offre il mondo web? Limiti dell attuale

Dettagli

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT)

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) CONSIP S.p.A. Allegato 6 Capitolato tecnico Capitolato relativo all affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) Capitolato Tecnico

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Il Programma di razionalizzazione della spesa per beni e servizi della P.A.

Il Programma di razionalizzazione della spesa per beni e servizi della P.A. Il Programma di razionalizzazione della spesa per beni e servizi della P.A. Seminario sulle Convenzioni CONSIP in ambito ICT 28 Novembre 2003 Palazzo del Consiglio Regionale Sala Sinni Agenda 1. Apertura

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

BROCHURE NCP500X/V EXPRESS EDITION EVERY CALL MATTERS. Network Communication Platform

BROCHURE NCP500X/V EXPRESS EDITION EVERY CALL MATTERS. Network Communication Platform BROCHURE NCP500X/V EXPRESS EDITION EVERY CALL MATTERS Network Communication Platform NCP500X/V EXPRESS EDITION Le nuove piattaforme Panasonic KX-NCP500X/V express Edition, sono state progettate per andare

Dettagli

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem)

Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Il Il mercato ICT Digitale 2015 2015 (1 sem) Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Gli andamenti congiunturali e i trend Giancarlo Capitani Il Il mercato ICT Digitale

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO

SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO Comuni di Ardesio, Oltressenda Alta, Piario e Villa d Ogna UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO, P.ZZA M.GRAPPA, ARDESIO (BG) Tel.

Dettagli

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 TELECOM ITALIA@ICT TRADE Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 Il Gruppo Telecom Italia oggi Ricavi 23.407 M.ni di Dipendenti 65.623 Unità Investimenti Industriali 4.400

Dettagli

Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication

Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication Progetto CHEOPE (IP Telephony) Enterprise Business Communication ICT/OST Ingegneria e Servizi di Rete Milano, marzo 2009 Piano strategico Tlc Enel Modello di convergenza Unica infrastruttura convergente

Dettagli

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio Banda larga Asset strategico per la competitività del territorio La strategia digitale di Confindustria Verona Iniziative volte a promuovere la riduzione del digital divide culturale e infrastrutturale:

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Next IT Generation Assistenza NoStop dalle 08.00 alle 18.00 Lun.-Sab. Specialisti IT certificati a vari livelli e competenze. Contratti di assistenza monte ore scalare. Tecnologia

Dettagli

OGGETTO: Microsoft Unified Communications

OGGETTO: Microsoft Unified Communications OGGETTO: Microsoft Unified Communications Gentile Cliente, Microsoft Unified Communications è la nuova soluzione di comunicazione integrata che offre alle organizzazioni una piattaforma estendibile di

Dettagli

CONFINDUSTRIA PIACENZA 08/07/2009 GUIDA ALLE CONVENZIONI TELEFONICHE. Guida alle convenzioni telefoniche pag. 1

CONFINDUSTRIA PIACENZA 08/07/2009 GUIDA ALLE CONVENZIONI TELEFONICHE. Guida alle convenzioni telefoniche pag. 1 GUIDA ALLE CONVENZIONI TELEFONICHE Guida alle convenzioni telefoniche pag. 1 Guida alle convenzioni telefoniche pag. 2 Guida alle convenzioni telefoniche pag. 3 Guida alle convenzioni telefoniche pag.

Dettagli

Andrea Perna. Technical Solutions Manager

Andrea Perna. Technical Solutions Manager Andrea Perna Technical Solutions Manager ENTERPRISE STRATEGY BlackBerry Enterprise Service 12 (BES12), centro di controllo per la sicurezza aziendale Categorie di prodotto su cui si basa il nuovo portafoglio

Dettagli

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a:

Alcune delle caratteristiche dell architettura VoIP che permettono il raggiungimento di tali benefici possono essere riconducibili a: SOLUZIONE ICT: TELEFONIA VIA INTERNET (VOICE OVER IP) INTRODUZIONE Una soluzione di telefonia via internet [Voice Over IP (VoIP)] permette di sfruttare le potenzialità del protocollo internet (IP) per

Dettagli

Il nuovo processo comunicativo per migliorare la relazione Banca-Cliente

Il nuovo processo comunicativo per migliorare la relazione Banca-Cliente Il nuovo processo comunicativo per migliorare la relazione Banca-Cliente DIMENSIONE CLIENTE Gianni Fuolega Roma, 26 Marzo 2010 Lo scenario Ingresso sul mercato di una nuova generazione di Clienti da catturare

Dettagli

Agenda Digitale: questione tecnologica o solo culturale e organizzativa?

Agenda Digitale: questione tecnologica o solo culturale e organizzativa? Agenda Digitale: questione tecnologica o solo culturale e organizzativa? Paolo Donzelli DG Progetti strategici per l innovazione digitale Dipartimento per la Digitalizzazione della P.A. e l innovazione

Dettagli

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE

MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE MULTICANALITÀ E COMUNICAZIONI UNIFICATE 20-03-2012 26 Argomenti Introduzione e quadro generale Convergenza dei servizi Servizi di prima e i servizi del futuro Comunicazioni unificate Comunicazioni aziendali

Dettagli

Unified Communication Collaboration ai tempi del Cloud. Marketing - Stefano Nocentini

Unified Communication Collaboration ai tempi del Cloud. Marketing - Stefano Nocentini Unified Communication Collaboration ai tempi del Cloud Marketing - Stefano Nocentini ROMA 26 GENNAIO 2012 Il Cloud Computing Da dove partiamo Il Cloud Computing è per tutti! Perché il Cloud Computing Compliance

Dettagli

Versione: 18/11/2013

Versione: 18/11/2013 Offerta Versione: 18/11/2013 1 Indice La piattaforma Sèmki-RV 3 Gli strumenti di comunicazione 4 Funzionalità in breve degli utenti del nuovo sistema Sèmki 6 Report e statistiche 9 Prerequisiti 10 Quotazione

Dettagli

CERTIFICATI DI MALATTIA DIGITALI

CERTIFICATI DI MALATTIA DIGITALI CERTIFICATI DI MALATTIA DIGITALI Decreto legislativo 150/2009 in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni 1 Il quadro

Dettagli

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale Un nuovo Codice dell amministrazione digitale per una nuova PA Il nuovo Codice dell amministrazione digitale (CAD) stabilisce le regole per la digitalizzazione

Dettagli

Lync: la nuova era della comunicazione 21.11.2012 1

Lync: la nuova era della comunicazione 21.11.2012 1 Lync: la nuova era della comunicazione 21.11.2012 1 Possibilità di comunicazione comuni Messaggi istantanei Segreteria telefonica digitale Conferenze Video Telefonia Conferenze Web E-Mail e Calendario

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA

COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA COMUNE di MEZZANINO PROVINCIA di PAVIA REGIONE LOMBARDIA Piazza Grignani n.2-27040 Mezzanino (PV) - P.IVA 00471410183 tel.0385.71.013 - fax.0385.71.525 - Email: segreteria@comune.mezzanino.pv.it Piano

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Il mercato Digitale 2015

Il mercato Digitale 2015 Il mercato ICT 2015 Il mercato Digitale 2015 Anteprima dati Assinform presentazione agli Associati/ Conferenza Stampa Milano/Roma 23 marzo 2015 Il mercato digitale nel Mondo nel 2014 Web e Mobility alla

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT CUSTOMER SUCCESS STORY Ottobre 2013 AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT PROFILO DEL CLIENTE Settore: Manifatturiero Azienda: AT&S Dipendenti: 7500

Dettagli

Ci sono circa 700.000 centralini in Italia

Ci sono circa 700.000 centralini in Italia Ci sono circa 700.000 centralini in Italia Il 90% è un centralino tradizionale Un centralino si cambia ogni 10-12 anni Se ho 200 clienti, posso vendere 20-30 centralini l anno con un fatturato di +150.000

Dettagli

Scheda tecnica Progetto infrastrutturale

Scheda tecnica Progetto infrastrutturale Scheda tecnica Progetto infrastrutturale ALLEGATO I SEZIONE I: identificazione dell intervento Patto Territoriale: DELLA CORSETTERIA Responsabile Unico/Soggetto Responsabile: PROVINCIA DI POTENZA 1. Nome

Dettagli