MANUALE UTENTE. Informazioni relative all installazione e all uso di EuroTouch. EuroTouch Home

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE UTENTE. Informazioni relative all installazione e all uso di EuroTouch. EuroTouch Home"

Transcript

1 MANUALE UTENTE Informazioni relative all installazione e all uso di EuroTouch EuroTouch Home

2 M A N U A L E U T E N T E EuroTouch Home Versione 3.0 Aprile 2007 Testo : Dr.ssa Marianna Galetta Dr.ssa Fausta Brancaccio Me.Te.Da. S.R.L Via Campania, San Benedetto del Tronto (AP) Tel: ; Fax:

3 INTRODUZIONE GENERALE 2 C A P I T O L O Introduzione Generale - Introduzione - Installazione, disinstallazione - Supporto Prodotto - Licenza e Garanzia - Avvio del Programma

4 3 INTRODUZIONE GENERALE I N T R O D U Z I O N E A D E U R O T O U C H H O M E Eurotouch Home è un software dedicato ai diabetici per la raccolta e l elaborazione dei dati dell autocontrollo. E organizzato in sezioni (Moduli) che gestiscono diversi ambiti della storia clinica del diabetico: il Data Management trasforma i dati dell autocontrollo del diabetico in una rappresentazione grafica che permette l interpretazione dei dati glicemici alla luce di variabili quali i pasti, l alimentazione, la terapia insulinica, l attività fisica. la sezione Terapia è dedicata alla registrazione della terapia farmacologia; nella sezione Esami vengono riportati esami ematochimici e altri prametri clinici; la sezione Complicanze è dedicata alla registrazione d altre informazioni cliniche dell utente. Il software gestisce esclusivamente i dati raccolti negli strumenti Lifescan: Ultra, Ultra II, UltraSmart,.., (le glicemie, la terapia insulinica effettuata, la quantità di carboidrati assunta, l attività fisica svolta); il diabetico trasferisce i suoi dati al software sul proprio PC. Un unico software Eurotouch Home può essere utilizzato da un solo diabetico oppure può servire alla gestione dei dati di più diabetici. Si pensi, per esempio, al suo utilizzo all interno di comunità (pensionati, lungo degenze, case di riposo per anziani) dove possono risiedere contemporaneamente più diabetici. Un sistema di password controlla gli accessi al sistema e garantisce la tutela della segretezza di tutti i dati. 1.1 INSTALLAZIONE, DISINSTALLAZIONE Il pacchetto EuroTouch per Pazienti è stato progettato e testato per funzionare esclusivamente su sistemi Windows 98 e successivi; si compone di un Cd-ROM ed un manuale utente; per l avvio dell installazione eseguite la procedura di seguito riportata.

5 INTRODUZIONE GENERALE 4 Inserite il Cd Rom nel lettore del computer. Il programma di installazione partirà in automatico; se ciò non dovesse accadere, cliccate sull icona Setup.exe contenuta nel Cd-Rom. All apparire della finestra di Benvenuto premete il tasto Avanti. Nella finestra successiva è necessario selezionare il pulsante di opzione Accettato il Contratto di licenza e cliccare sul tasto Avanti. Si passa alla finestra Scelta della Directory, con una directory predefinita che sarà c:\programmi\meteda; se non volete cambiare la destinazione dell installazione premete Avanti, altrimenti con il tasto Sfoglia stabilite la directory nella quale volete che sia effettuata la vostra installazione dell EuroTouch per Pazienti. Selezionata la directory sarà possibile procedere all installazione del software cliccando sul tasto Avanti della finestra successiva; comparirà una nuova finestra in cui una barra segnalerà lo stato di avanzamento della procedura di installazione. Terminata l operazione apparirà una finestra con scritto che Eurotouch Home è stato correttamente installato; premete il tasto Fine. A video sarà presente l icona di EuroTouch per Pazienti. A questo punto inserire il cavo di collegamento per lo scarico dati dagli strumenti per la misurazione delle glicemia. E necessario che il Cd Rom sia ancora inserito nel lettore del computer. Nella finestra Installazione guidata nuovo hardware che compare selezionare il pulsante opzionale No, non ora e cliccare sul tasto Avanti. Nella finestra successiva scegliere l opzione Installa il software automaticamente e quindi Avanti; attendere che la ricerca sia conclusa e premere il tasto Avanti. Comparirà di nuovo la finestra Installazione guidata nuovo hardware; va ripetuta una seconda volta la procedura come descritta sopra. Attendere il completamento dell installazione dell hardware, quindi cliccate sul tasto Fine Rimuovere il programma Chiudere tutti i programmi. Fare clic sul pulsante AVVIO di Windows, scegliere Impostazioni, quindi fare clic sul Pannello di Controllo poi sull icona Installazione Applicazioni. Fare clic su EuroTouch per Pazienti nella scheda Installazione/Rimuovi, quindi su Aggiungi/Rimuovi. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.

6 5 INTRODUZIONE GENERALE 1.2 AGGIORNAMENTO Una finestra di messaggio vi chiederà se volete procedere con l Aggiornamento. In caso affermativo l aggiornamento verrà sovrascritto sul Vs. Software conservando immodificati tutti dati precedentemente inseriti. Superata questa schermata il software si comporterà come una Nuova Installazione quindi si rimanda al paragrafo SUPPORTO PRODOTTO Me.Te.Da. garantisce un supporto tecnico agli utenti registrati. Il supporto tecnico è disponibile per , Fax e Hot Line telefonica: Numero Verde Orario 9:30 17:30 Fax E' preferibile quando si decide di contattare il supporto tecnico di essere pronti a fornire le seguenti informazioni: Nome dell'utente che lo ha registrato Numero della versione del prodotto Una eventuale lista passo per passo della procedura difettosa Il testo del messaggio di errore. Prima di chiamare il supporto tecnico, si consiglia di rivedere il file READ.ME installato nella directory del programma 1.4 LICENZA E GARANZIA Meteda garantisce un uso non esclusivo e non trasferibile del programma per computer incluso in questo pacchetto nei termini e nelle condizioni di questa licenza. Il software è di proprietà di Meteda ed è soggetto alle leggi dello stato italiano.

7 INTRODUZIONE GENERALE 6 E' vietata la riproduzione e la copia ad eccezione che questa avvenga per ragioni di sicurezza. Il software può essere spostato da un computer ad un altro solo nel caso in cui l'utente non abbia l effettiva possibilità di usarlo nella medesima macchina. 1.5 AVVIO PROGRAMMA Terminata l installazione, oppure in seguito, ogni volta che avviate Windows, troverete, nel menù di Avvio, sotto la voce Programmi, il nome della cartella contenente l icona di Eurotouch Home; alternativamente l icona può apparire direttamente sul desktop del vostro PC, a seconda del percorso scelto durante l installazione. Con un doppio clic del mouse sull Icona Eurotouch Home compare, essendo il primo utilizzo, del programma, la scheda Anagrafica in cui registrare il primo paziente; tutte le volte successive apparirà invece la finestra di avvio del programma da dove si può procedere con la creazione di nuovi pazienti o accedere alle schede dei pazienti già registrati (vedi cap. 2). 1.6 INTERPRETAZIONE DELLA DATA In Eurotouch Home gli anni di due cifre vengono interpretati come riferiti al 1900 solo se compresi tra 30 e 90, mentre gli anni di due cifre compresi tra 00 e 29 vengono interpretati come riferiti al Pertanto, per evitare confusione ed errori nella digitazione della data nelle sezioni di Eurotouch, vi consigliamo di impostare l anno a quattro cifre (vedi Impostazioni Internazionali di Windows 98 o sistema superiore).

8 7 INTRODUZIONE GENERALE

9 GESTIONE UTENTI 8 C A P I T O L O Gestione Utenti - Introduzione Gestione Utenti - Registrazione Nuovo Utente - Modifica dei dati anagrafici - Cancella Utente

10 9 GESTIONE UTENTI 2.1 INTRODUZIONE GESTIONE UTENTI Una volta avviato il programma con un doppio clic sull icona, selezionare il nome dell utente nel menù a scorrimento del campo Paziente ed inserire la parola d accesso (Password) nel campo successivo, quindi premere il tasto INVIO da tastiera o cliccare sul tasto Ok. Si accede alla schermata principale del programma, che mostra sotto la barra degli strumenti il nome dell utente e tra parentesi la sua età. Da questa schermata è possibile, cliccando sulle icone presenti nella barra degli strumenti, accedere alle diverse funzioni del programma: lo scarico dati dal glucometro, la loro visualizzazione (Standard Day), la possibilità di registrare prescrizione, esami e complicanze.

11 GESTIONE UTENTI 10 E possibile personalizzare la schermata principale di Eurotouch Home impostando come modulo di default la scheda di uso più frequente tra quelle precedentemente menzionate. Per fare ciò è necessario selezionare Impostazioni dalla barra dei menù, quindi nella finestra che appare scegliere dal menù a scorrimento della sezione Generale il modulo che si desidera sia visibile all apertura di Eurotouch Home. Per confermare la scelta cliccare su Applica e quindi su Ok. Con il tasto Esci il programma verrà chiuso. Operazione preliminare che ogni utente deve effettuare per poter utilizzare il software è la registrazione dei propri dati anagrafici. 2.2 REGISTRAZIONE DI UN NUOVO UTENTE - INSERIMENTO DATI ANAGRAFICI La registrazione di un nuovo utente di Eurotouch Home va effettuata dalla finestra di Avvio all apertura del programma.

12 11 GESTIONE UTENTI Cliccando sul tasto Crea nuovo paziente compare la SCHEDA ANAGRAFICA PAZIENTE in cui inserire i dati richiesti nei vari campi: si clicca nello spazio bianco corrispondente ad ogni campo di informazione (es. cognome, nome, data di nascita, ecc.) e si digita l informazione richiesta. Con il tasto Invio o con il puntatore del mouse si passa al campo successivo. L informazione Sesso va riportata selezionando la voce F/M dal menù a scorrimento del corrispondente campo. Una volta inseriti i dati anagrafici va scelta la propria password che va inserita nel campo in basso a sinistra Password di accesso al programma e va nuovamente digitata nel campo sottostante Confermare la password. La password inserita dovrà contenere più di 8 caratteri e meno di 20.

13 GESTIONE UTENTI 12 Con il tasto Ok i dati vengono salvati e l utente viene registrato nel software; in questo modo il suo nome compare nell elenco del menù a scorrimento del campo Paziente nella finestra di avvio. Con Annulla o chiudendo la finestra con il pulsante Chiudi dati vengano salvati. la scheda verrà chiusa senza che i Se l inserimento dei dati non è completo (non sono stati inseriti tutti i dati contraddistinti dall asterisco rosso) una serie di messaggi del programma avvisa l utente; la registrazione non può essere portata a termine se tutti i dati anagrafici richiesti non sono stati digitati. Il campo Paziente nella finestra di avvio riporta il cognome e nome degli utenti registrati in ordine alfabetico. 2.3 MODIFICA DEI DATI ANAGRAFICI In qualsiasi momento è possibile modificare i dati inseriti precedentemente in anagrafica. Basta entrare nel programma e dalla schermata principale accedere alla scheda anagrafica cliccando sull icona Modifica Dati Anagrafici, situata a fianco del nominativo del paziente. Dalla scheda anagrafica è possibile anche modificare la propria password di accesso al programma inserendola nel campo Vecchia password e digitandone una nuova nel campo Password di accesso al programma che va poi digitata di nuovo nel campo Conferma password. Da questa scheda inoltre è possibile personalizzare l immagine che compare di fianco al campo con il nome del paziente, cliccando su cambia immagine e scegliendo un file di immagine da associare. Con elimina immagine viene ripristinata l immagine di default. Con Ok si confermano le nuove impostazioni. Con Annulla o cliccando sul pulsante Chiudi la finestra verrà chiusa e i dati non verranno salvati. Le nuove impostazioni restano memorizzate finché non si interviene con una nuova modifica. 2.4 CANCELLA UTENTE Se si desidera cancellare un utente dal programma questo può essere fatto dalla scheda anagrafica con il tasto Elimina; un messaggio chiederà conferma della procedura di cancellazione.

14 13 GESTIONE UTENTI Selezionando Si il paziente e tutti i dati associati verranno eliminati e una finestra di dialogo avviserà l utente di uscire dal programma.

15 GESTIONE DEI DATI 14 C A P I T O L O Gestione dei Dati - Introduzione Generale Gestione dei Dati - Trasferimento dei Dati al Data Management - Test di controllo dello strumento - Corrispondenza Data/Ora tra Strumento e Computer - Verifica dei dati trasmessi - Azzeramento della Memoria dello Strumento

16 15 GESTIONE DEI DATI 3.1 INTRODUZIONE GENERALE GESTIONE DEI DATI Per accedere a tutte le funzioni di Eurotouch Home che gestiscono i dati dell utente (autocontrollo, prescrizione terapeutica, esami di laboratorio, complicanze croniche) è necessario entrare nella schermata principale di Eurotouch Home. Le varie funzioni possono essere attivate attraverso le icone presenti nella barra degli strumenti: Trasmissione dei dati dell autocontrollo: Eurotouch Home è dotato di un sistema di archiviazione e di elaborazione dei dati dell autocontrollo memorizzati negli strumenti Lifescan: Ultra, Ultra II, UltraSmart, ecc. Con l icona Scarico strumenti trasferimento dell autocontrollo dal proprio strumento al software. si effettua il Data Management: è la sezione che memorizza, rielabora, rappresenta in grafici i dati dell autocontrollo. Si accede a questa funzione premendo l icona Standard Day. Questa funzione può fornire al diabetico un aiuto per leggere in maniera ragionata le sue glicemie, grazie alla possibilità di effettuare correlazioni tra dati dell autocontrollo, i vari momenti della giornata e i vari eventi (cibo, terapia, attività fisica). Prescrizioni : questa sezione permette di registrare le terapia seguita dal diabetico e altre informazioni. Esami : apre la sezione dedicata alla registrazione degli esami di laboratorio. L utente può così raccogliere tutti gli esami eseguiti nel tempo, operazione necessaria per una accurata registrazione della propria storia clinica (Vedi Cap. 6). Complicanze : apre la sezione che permette la raccolta nel tempo di vari dati clinici dell utente, in particolare quelli riguardanti le complicanze croniche e le altre patologie. Uscita : esce dal programma. 3.2 TRASFERIMENTO DEI DATI AL DATA MANAGEMENT Il trasferimento dei dati dell autocontrollo al Data Management di Eurotouch Home è operazione preliminare per tutte le altre funzioni di gestione dati del software. Si effettua a partire dalla

17 GESTIONE DEI DATI 16 schermata principale del programma selezionando l icona Scarica Dati glucometro con l apposito cavo alla porta di comunicazione del proprio PC. dopo aver collegato il Appare la finestra Scarico Strumenti. Attivare la check box Ricerca automatica della porta; in questo modo il programma ricercherà automaticamente l esatta porta di comunicazione. La stessa porta di comunicazione rimarrà selezionata anche per successive trasmissioni. Quindi cliccare sul tasto Scarica Meter, dopo aver letto le istruzioni riportate a video. Una barra indicherà la progressione dello scarico dati e contemporaneamente nel fondo della finestra apparirà una scritta che metterà a conoscenza l utente delle fasi relative allo scarico dati. Attenzione: per un perfetto scarico dei dati, attenersi scrupolosamente alle istruzioni che compaiono a video nella finestra Scarico Dati. Terminata la trasmissione, un messaggio avviserà l utente che i dati sono stati scaricati. Cliccare su OK. Al termine delle procedure di trasmissione dell autocontrollo, il programma assegnerà i dati all utente selezionato, anche se dovesse trasferire i dati da uno strumento diverso da quello utilizzato in precedenza. Si visualizza la schermata principale del Data Management di Eurotouch Home che mostra i dati relativi all ultima settimana di registrazione dell autocontrollo. Questo intervallo può essere modificato selezionando il periodo di interesse. Dopo ogni trasmissione il Data Management viene aggiornato con i nuovi dati che vengono aggiunti a quelli già presenti, derivati dalle precedenti trasmissioni. (Vedi Cap. 4) Corrispondenza Data/Ora tra Strumento e Computer Una funzione del programma controlla la corrispondenza di ora e data tra il sistema in cui opera il software e lo strumento da cui si sono trasmessi i dati.

18 17 GESTIONE DEI DATI Una finestra di messaggio - ALERT SCARICO - avvisa l utente quando viene rilevato un disallineamento tra sistema del software e strumento. Questo fatto si può verificare quando si passa dall ora solare all ora legale. Le opzioni presenti nella finestra consentono all utente di cambiare l ora ed eventualmente la data dello strumento, uguagliandola a quella del sistema del software, e di modificare conseguentemente l orario e la data di tutti i dati trasmessi o solo di quelli a partire da un certo periodo. In questa schermata potete annullare la trasmissione appena effettuata facendo click sul pulsante Annulla o accettare i dati scaricati tramite il tasto OK Verifica dei dati trasmessi Tutte le volte che si trasferiscono i dati dell autocontrollo al Data Management, il software opera un controllo sulla corrispondenza temporale tra i dati già presenti e quelli appena trasmessi. Un intervallo di tempo eccessivamente lungo tra glicemie memorizzate nel Data Management e quelle trasmesse viene segnalato all utente dalla visualizzazione della finestra VERIFICA DATI TRASMESSI. Una simile evenienza potrebbe essere causata dall uso di un glucometro utilizzato in precedenza da un altro utente oppure, più semplicemente, dalla ripresa dell autocontrollo dopo una lunga interruzione. La finestra mostra la data dell ultima glicemia presente nel DATA MANAGEMENT, la data della prima e dell ultima glicemia presenti nello strumento da cui si sta trasmettendo. A questo punto l utente ha tre possibilità: 1) annullare la trasmissione dei dati; 2) trasmettere tutti i dati; 3) trasmettere solo i dati successivi alla data dell ultima glicemia presente nel Data Management. Quest ultima opzione serve nel caso si trasmetta da uno strumento utilizzato in precedenza da un altro utente, per evitare la sovrapposizione dei dati Azzeramento della Memoria dello Strumento L utente ha la possibilità di cancellare dalla memoria dello strumento tutti i dati inseriti. Le operazioni iniziali sono le stesse che si effettuano per la trasmissione dati. Dopo aver collegato lo strumento alla porta di comunicazione del PC, si clicca sull icona Scarico Strumenti

19 GESTIONE DEI DATI 18 Appare la finestra Scarico Strumenti. Va prima di tutto attivato il check box relativo alla ricerca automatica della porta di comunicazione del proprio PC (consigliata affinchè il programma ricerchi automaticamente l esatta porta di comunicazione), quindi cliccare sul tasto Azzera Meter. L utente deve confermare l operazione di azzeramento in una finestra di dialogo che lo avvisa delle conseguenze della procedura. Fatta questa operazione, dopo pochi secondi, se l operazione sarà stata eseguita senza errori, apparirà un messaggio che avvisa l utente che l azzeramento è stato effettuato.

20 19 GESTIONE DEI DATI

21 IL DATA MANAGEMENT 20 C A P I T O L O Il Data Management - Introduzione - Standard Day - Profilo Glicemico - Il Diario - Impostazione del Periodo da Analizzare - Le Statistiche - Le icone del Data Management

22 21 IL DATA MANAGEMENT 4.1 INTRODUZIONE STANDARD DAY Questa sezione di Eurotouch Home è dedicata alla gestione ed alla rappresentazione grafica dei dati dell autocontrollo. Si apre automaticamente al termine della procedura di trasferimento dei dati dell autocontrollo dal glucometro al Software (vedi Cap. 3 Gestione dei Dati). Alternativamente si accede al Data Management dalla schermata principale di Eurotouch Home con il tasto. La schermata principale del Data Management è composta di due grafici distinti: lo Standard Day ed il Profilo Glicemico 4.2 STANDARD DAY É il grafico collocato nella parte superiore della schermata principale del Data Management: mostra tutte le glicemie effettuate nel periodo selezionato per l analisi. Primo dato importante é la collocazione delle glicemie nei diversi momenti della giornata: notte, alba, prima e dopo i pasti, spuntini, bedtime. Lo stesso valore glicemico ha, infatti, un significato diverso se relativo al digiuno o al periodo postprandiale. Il grafico é suddiviso in undici colonne; le due alle estremità sinistra e destra corrispondono rispettivamente notte e al bedtime. Le colonne centrali corrispondono ai tre pasti principali, suddivisi nelle due fasi pre e post pasto (prima e dopo colazione, prima e dopo pranzo, prima e dopo cena) ed agli spuntini. Una linea tratteggiata suddivide le fasi pre da quelle post pasto. La disposizione delle singole glicemie in un determinato periodo della giornata, in pratica all interno di una data colonna del grafico, avviene sulla base dell indicazione memorizzata nel glucometro o, in mancanza di questa, sulla base dell ora in cui é stata rilevata.

23 IL DATA MANAGEMENT 22 Esempio: l utente effettua un controllo della glicemia capillare alle 7, prima di colazione, e memorizza nel suo glucometro questo dato temporale selezionando l informazione pre-colazione tra gli eventi codificati nel lettore. Quando i dati sono trasferiti su Eurotouch Home, questa glicemia è visualizzata all interno della colonna pre colazione. L evento temporale che è indicato nel glucometro (prima di pranzo, dopo cena, etc) determina quindi, l inserimento della glicemia, nella corrispondente colonna del grafico. Se invece l utente non indica nel glucometro l evento temporale, la collocazione rispetto ai pasti della glicemia registrata avverrà in base all ora di rilevazione (così come viene memorizzato automaticamente nel lettore insieme al valore della glicemia). Va impostata (con un apposita funzione) la corrispondenza tra fasce orarie ed i vari momenti della giornata, ad esempio il periodo pre-colazione compreso tra le 6 e le 9, il periodo post pranzo tra le 13,30 e le 16,30, il bedtime tra le 22,30 e le 24.

24 23 IL DATA MANAGEMENT Pertanto una glicemia effettuata alle 7 sarà rappresentata nel grafico come eseguita prima di colazione, una effettuata alle 14 sarà considerata post pranzo, e così via. In pratica, tenendo conto delle abitudini dell utente (orario dei pasti, orario in cui normalmente si alza o va a dormire), s impostano i vari momenti della giornata. Le glicemie automonitorate in una giornata tipo, saranno ordinate nel grafico, all interno delle varie colonne, a seconda dell ora di registrazione. Se, occasionalmente, l utente modifica gli orari della sua giornata tipo, le glicemie dovranno essere registrate nel glucometro, dichiarandone l evento temporale. Infatti, se capita di consumare il pasto in un ora diversa da quella impostata, ad esempio un ora dopo, la glicemia effettuata prima di mangiare, risulterebbe nel grafico rappresentata nella fascia oraria postprandiale. Ciò determinerebbe un grave errore nell interpretazione del grafico a causa dell errata collocazione temporale delle glicemie. Nel grafico le glicemie sono rappresentate da pallini colorati: viola, verde, rosso. Il colore verde rappresenta le glicemie comprese nel range di valori accettabili per ogni momento della giornata (alba, notte, pre e post pasto, ecc.). Con il viola vengono rappresentate le glicemie al di sopra dei valori e con il rosso quelle al di sotto. L utente potrà stabilire con il proprio medico i vari intervalli glicemici di riferimento. All estremità sinistra del grafico compare la scala dei valori della glicemia. In ogni colonna i pallini sono collocati in ordine crescente di valore glicemico, dal basso verso l alto. Quelli allineati in corrispondenza di un determinato livello della scala, rappresentano glicemie comprese in un range di valori dato dal passo della scala. Puntando la freccia del mouse su un pallino compare un etichetta che riporta la data, l ora di rilevazione e il valore della glicemia. Questa rappresentazione delle glicemie automonitorate, permette una lettura rapida dell andamento del controllo metabolico: la quantità e la collocazione dei tre diversi colori, informano se ed in che

25 IL DATA MANAGEMENT 24 misura, l utente abbia raggiunto i target glicemici per lui accettabili o, al contrario, sulla presenza e sull entità di un controllo non ottimale. 4.3 PROFILO GLICEMICO É il grafico collocato nella parte inferiore della schermata principale del Data Management. É caratterizzato da tre aree rettangolari su fondo bianco che mostrano i profili glicemici dettagliati di tre giorni successivi. L area centrale rappresenta il giorno selezionato, cliccando una volta su uno dei pallini del grafico superiore e quindi mostra il profilo giornaliero, comprendente la glicemia relativa al pallino. La data del giorno é riportata nella barra colorata in alto; i due tasti freccia ai lati consentono lo scorrimento progressivo giornaliero in avanti o indietro. Nelle aree laterali sono rappresentati i profili dei giorni precedente e successivo. Cliccando una volta nello spazio bianco, compaiono delle linee tratteggiate verticali, che delimitano le colonne relative ai pre e post-pasto, all alba ed al bedtime. Per eliminarle è sufficiente scorrere di un giorno con i tasti direzione. Le glicemie sono rappresentate dal valore numerico contenuto in rettangoli uniti da rette. I rettangoli con fondo bianco presentano le glicemie pre-pasto; quelli con fondo colorato, le glicemie post-pasto, dell alba e del bedtime. I numeri fuori dai rettangoli con a fianco un segno [+], rappresentano glicemie associate ad eventi diversi dal pasto e dichiarati nel glucometro con i codici disponibili. I tre colori, verde, viola, rosso rappresentano i valori normali (verde), al di sopra (viola), al di sotto (rosso), rispetto al range glicemico stabilito per quell utente e preimpostato con l apposita funzione.

26 25 IL DATA MANAGEMENT Questo range di normalità, pre/post-pasto, viene visualizzato nell estremità sinistra della cornice superiore del grafico. Il range glicemico di normalità dell alba e del bedtime è uguale a quello del pre-pasto. Posizionando il puntatore su una glicemia (per più di un secondo) compare un etichetta che descrive l ora e il tipo di evento ad essa relativi I simboli del grafico Profilo Glicemico Nel grafico del Profilo Glicemico compaiono altri simboli grafici (siringhe, piatto di pasta, mela, uomo che corre, forchetta e coltello, pastiglia, cuore e barre gialle); questi simboli rappresentano dati dell autocontrollo e della prescrizione terapeutica e servono a completare il quadro del profilo glicemico. Le siringhe, visibili in alto, rappresentano la terapia insulinica, come indicata nella scheda Prescrizioni. Le siringhe sono collocate in corrispondenza del pasto principale o dello spuntino in cui l insulina é stata prescritta. Il colore si riferisce alla qualità dell insulina (il colore giallo per insulina a rapido assorbimento, il verde per intermedia/lenta, il marrone per miscela); la lunghezza del pistone alle unità da somministrare. Appoggiando il puntatore su una siringa si ottiene un etichetta che fornisce le stesse informazioni (qualità ed unità). Se l utente memorizza nel suo glucometro anche l insulina effettuata, le siringhe saranno colorate in nero; se le unità somministrate sono diverse da quelle prescritte, l etichetta fornirà, oltre alle unità effettuate, le unità prescritte tra parentesi ed a fianco l ora di somministrazione. La Pastiglia indica il quantitativo di ipoglicemizzante orale assunto; appoggiandoci il puntatore sopra, si ottengono le stesse informazioni sopra descritte. La barra gialla. Se la prescrizione indicata nella scheda specifica è costituita da un infusione continua di insulina (pompa), apparirà, lungo il margine superiore delle aree rettangolari contenenti il Profilo Glicemico, una barra gialla la cui altezza è proporzionale alle unità infuse e la cui larghezza è proporzionale al tempo di infusione. I boli di insulina sono rappresentati da piccole siringhe sovrapposte alla barra gialla.

27 IL DATA MANAGEMENT 26 Il piatto di pasta é il simbolo grafico di un pasto principale, la mela rappresenta un fuori pasto o uno spuntino. Il numero di righe sottostanti il disegno é proporzionale alla quantità di carboidrati assunta. L etichetta descrive la quantità e l ora di assunzione. I simboli compaiono se l utente memorizza nel suo glucometro questo tipo di informazione. La Forchetta e Coltello rappresentano le calorie, i grassi e le proteine ingerite; l etichetta descrive la quantità e l ora di assunzione. L Uomo che corre rappresenta l attività fisica svolta; l etichetta descrive la quantità, l ora ed il tipo di attività. Se la prescrizione terapeutica stabilita per l utente, nel periodo che si sta analizzando, prevede anche l attività fisica, nell estremità destra della cornice superiore del grafico verrà indicata l intensità dell esercizio fisico ed il numero di giorni prescritti. Il Cuore indica lo stato di salute che il paziente può associare alla glicemia; tramite il tip, è possibile individuarne i dettagli. Le informazioni relative al piatto di pasta, alla mela, alla forchetta e coltello, all uomo che corre e al cuore compaiono nel profilo glicemico solo se l utente ha memorizzato nel suo glucometro i dati corrispondenti, mentre la pastiglia, le siringhe e le barre gialle sono presentate in ogni caso, in funzione della prescrizione farmacologica. 4.4 IL DIARIO Il Diario si apre con la specifica icona presente nella barra degli strumenti dello Standard Day. Nel diario sono riportate le stesse informazioni inserite dall utente nel suo glucometro: valore ed eventi delle glicemie, terapia insulinica, quantità di carboidrati assunta, attività fisica. La lettura del diario consente di verificare eventuali errori nella memorizzazione delle informazioni; ad esempio l utente può aver inavvertitamente inserito nel lettore il codice Insulina Rapida al posto di Insulina Intermedia; oppure aver specificato la glicemia come pre-prandiale invece di post-prandiale. La pagina del diario si chiude premendo il tasto Chiudi o dal pulsante.

28 27 IL DATA MANAGEMENT L icona Stampa consente di stampare il diario dell intervallo di tempo analizzato così come appare a video, oppure come lista dei dati dell autocontrollo ordinati in successione temporale (dal dato più vecchio al più recente) scegliendo questa opzione dalla lista che compare cliccando sulla freccia a destra dell icona. 4.5 GIORNI VISIBILI Si accede alla funzione cliccando sull etichetta Giorni Visibili nell area posta a fianco del grafico Standard Day. Consente di selezionare quali giorni visualizzare nel grafico stesso. Con Tutti si scelgono tutti i giorni della settimana, con Giorni Lavorativi solo i giorni lavorativi, con Weekends solo i fine settimana. Con il clic del mouse sulle caselle di controllo si possono, infine, scegliere singoli giorni della settimana. Con Ok si conferma la selezione impostata. 4.6 ORARIO PASTI Si accede alla funzione cliccando sull etichetta Orario Pasti nell area posta a fianco del grafico Standard Day. Permette di impostare la durata dei momenti della giornata: alba, bedtime, pre e post pasto. Per impostare la fascia oraria dei vari pasti si procede nel modo seguente: si inserisce da tastiera l orario di inizio nello spazio bianco in corrispondenza di una determinata fase della giornata (esempio: pre pranzo); con INVIO (da tastiera) lo stesso orario viene riportato automaticamente nello spazio grigio della fase precedente (nel nostro esempio: post-colazione), definendo così l ora finale di quest ultima fase. In pratica, l ora di inizio di ogni fase (modificabile) corrisponde automaticamente all ora finale della fase precedente (non modificabile). Con Ok si conferma quanto impostato. All apertura della scheda appare in primo piano l ultima impostazione effettuata (la data è riportata nell apposito spazio). Per aggiornarla si clicca su Nuovo. Appare una

29 IL DATA MANAGEMENT 28 nuova scheda con la data corrente, che può essere modificata. La nuova scheda riporta le stesse fasce orarie dell impostazione precedente, che possono essere cambiate. Se non si è effettuata alcuna impostazione precedente, la scheda mostra le fasce orarie predefinite e riporta la data corrispondente al primo dato di autocontrollo memorizzato nel Data Management. 4.7 TARGET E possibile impostare i target glicemici cliccando sull etichetta Target nella sezione posta a fianco del grafico Standard Day. Nella tabella normalità vanno inseriti i target glicemici minimo e massimo relativi al pasto e all ipoglicemia. Questi target definiscono i colori con cui verranno rappresentate le glicemie nello Standard Day: il colore verde per i valori compresi nella normalità; il colore viola per i valori al di sopra della normalità; il colore rosso per i valori al di sotto della normalità Consigliamo di stabilire con il proprio medico questi target. La tabella visualizzazione serve ad impostare i limiti minimo e massimo ed il conseguente passo della scala di valori su cui viene costruito il grafico Standard Day. Con Ok si conferma quanto impostato. 4.8 IMPOSTAZIONE DEL PERIODO DA ANALIZZARE L utente può scegliere il periodo di tempo da analizzare, relativo all autocontrollo memorizzato nel glucometro e riportato nel Data Management.. Come predefinito il programma è impostato sull ultimo scarico effettuato ed il periodo compare nell area Opzioni di Ricerca situata a sinistra del grafico Standard Day, nei campi Dal-Al. Nello Standard Day vengono pertanto rappresentate le glicemie effettuate in questo intervallo di tempo. Il periodo di tempo va scelto nel campo Periodo mediante il menù a scorrimento: ultimo scarico, ultima settimana, ultime 2 settimane, ultime 4 settimane, ultime 12 settimane o periodo specificato. Selezionando quest ultima opzione verranno attivati i campi sottostanti Dal-Al dove digitare la data di inizio e di

30 29 IL DATA MANAGEMENT fine dell intervallo di tempo desiderato. Selezionando invece le restanti opzioni i campi Dal-Al non saranno attivi ma le date all interno verranno automaticamente aggiornate. Premendo il tasto Cerca sul grafico compariranno le glicemie relative al periodo richiesto Confronto di Due Distinti Periodi dell Autocontrollo Una delle funzioni dello Standard Day è quella che consente di mettere a confronto l autocontrollo di due periodi distinti.

31 IL DATA MANAGEMENT 30 Attivando la casella di controllo Confronta con si evidenziano altri due campi Dal-Al in cui compare un intervallo di tempo antecedente a quello evidenziato nei primi due. L estensione dei due periodi dipende dall intervallo di tempo specificato nel campo Periodo. Ad esempio, se abbiamo selezionato le due ultime settimane, i due periodi da confrontare saranno rappresentati dalle due ultime settimane di registrazione (indicate nei primi due campi Dal-Al) e dalle due settimane a queste precedenti (che sono indicate nei successivi due campi). Come predefinito l estensione del periodo da analizzare è fissata all ultimo scarico; attivando Confronta con si mette a confronto l autocontrollo con i dati dello scarico precedente. Premendo il tasto Cerca saranno visualizzati due grafici Standard Day, corrispondenti ai due periodi impostati. In quello di partenza (grafico superiore) le glicemie sono rappresentate da pallini, in quello di confronto (grafico inferiore) da quadratini. Insieme alla visualizzazione dei due grafici si attivano altre due icone presenti nella barra degli strumenti dello Standard Day, Singolo e Doppio (vedi paragrafo successivo). Per ritornare al grafico iniziale Standard Day si deve deselezionare il check box Confronta con e cliccare poi su Cerca Visualizzazione Doppio Periodo E Profilo Glicemico Con questa funzione le glicemie dei due periodi vengono rappresentate sovrapposte in un unico grafico Standard Day, collocate sempre nei vari momenti della giornata in cui sono state rilevate.

32 31 IL DATA MANAGEMENT I simboli grafici distinguono le glicemie dei due periodi: i pallini pieni le glicemie del periodo di partenza, i quadratini vuoti quelle del periodo di confronto. Nella parte inferiore della schermata compare il grafico del Profilo Glicemico giornaliero, con i diversi simboli grafici dei dati dell autocontrollo: l area bianca centrale mostra il profilo del giorno contenente la glicemia selezionata nello Standard Day; le aree laterali quello dei giorni precedente e successivo. Con i tasti direzione si scorrono, in avanti e indietro, gli altri giorni. I profili glicemici giornalieri appartengono all uno o all altro periodo di confronto, a seconda della glicemia selezionata nello Standard Day Per visualizzare in questo modo le glicemia dei due periodi è necessario cliccare sull icona Singolo. Per visualizzare di nuovo due grafici Standard Day distinti cliccare sull icona Doppio, altrimenti per ritornare al grafico iniziale Standard Day bisogna deselezionare il check box Confronta con e cliccare poi su Cerca.

33 IL DATA MANAGEMENT LE STATISTICHE È possibile ottenere la rappresentazione grafica dell elaborazione statistica dei dati dell autocontrollo gestiti dal Data Management. Il programma dispone di due funzioni attivabili con le icone dalla schermata del Data Management: Statistica e Media Valori Statistici Attivata l icona Statistica compare al di sotto di ogni colonna dello Standard Day, in cui sono presenti dati, un grafico che mostra come si distribuiscono in percentuale le glicemie rappresentate nello Standard Day in ogni momento della giornata. Il grafico riporta sull asse delle ordinate la scala in percentuale. Il significato dei colori degli istogrammi è lo stesso dei pallini dello Standard Day: verde è la percentuale delle glicemie comprese nel range impostato come accettabile per l utente; viola quella delle glicemie al di sopra del range; rosso quella delle ipoglicemie. Posizionando il puntatore su uno dei grafici, compare una tabella, relativa al momento della giornata cui il grafico si riferisce, che riporta la percentuale delle tre fasce di valori glicemici (viola, verde, rosso) in rapporto al momento della giornata ed all intero periodo analizzato. Tra parentesi il numero di rilevazioni per ogni fascia di valore glicemico.

34 33 IL DATA MANAGEMENT La tabella si riferisce alle rilevazioni pre-colazione. Il quadratino viola è affiancato dalla percentuale delle glicemie al di sopra del range accettabile, nel pre-colazione di tutto il periodo selezionato. A destra, nella colonna Tutti è indicata la percentuale delle iperglicemie tra tutte le rilevazioni del periodo. Lo stesso accade per il quadratino verde (percentuale di glicemie nel range accettabile, nel pre-colazione e tra tutte le rilevazioni del periodo) e per il quadratino rosso (percentuale di ipoglicemie). I valori tra parentesi si riferiscono al numero delle rilevazioni. I grafici e le corrispondenti tabelle scompaiono dopo aver cliccato nuovamente sull icona Statistica. Tale funzione non è attiva per i grafici di confronto del doppio periodo dell autocontrollo Media Con l icona Media si ottiene la rappresentazione grafica della media delle glicemie presenti nello Standard Day.

35 IL DATA MANAGEMENT 34 In ogni colonna contenente dati, un pallino di dimensioni maggiori si sovrappone a quelli più piccoli che corrispondono alle singole rilevazioni glicemiche. Esso rappresenta il valore medio della glicemia per ogni momento della giornata; il colore indica, come sempre, se il valore medio è compreso, è al di sopra o al di sotto, del range prestabilito per l utente. Le due barrette verticali sopra e sotto il pallino ne rappresentano la deviazione standard. La linea bianca continua, che attraversa il grafico, passa per il valore medio di tutte le glicemie dell intero periodo analizzato. Le due linee tratteggiate delimitano l area della deviazione standard rispetto al valore medio di tutte le glicemie. Posizionando il puntatore su una colonna dello Standard Day (contenente dati) si evidenzia una tabella riassuntiva per quel determinato momento della giornata, che riporta: il numero di rilevazioni effettuate; il valore medio delle glicemie; il valore della deviazione standard; la glicemia massima e quella minima rilevate; il numero di ipoglicemie. Ogni tabella presenta i dati relativi alle singole colonne e quelli complessivi dell intera giornata (elencati sotto il titolo Tutti) Questa funzione è applicabile anche ai grafici comparati. Nella visualizzazione del Doppio Periodo su Grafici Distinti, la media delle glicemie (in ogni colonna contenente dati) è rappresentata dal pallino o dal quadrato colorato (di dimensioni maggiori ed in primo piano), con le due barrette verticali che rappresentano la deviazione standard. Nelle colonne in cui c è un solo valore le barrette della deviazione standard ovviamente non compaiono. Appoggiando il puntatore su ogni colonna compare una tabella riassuntiva per quel determinato momento della giornata.

36 35 IL DATA MANAGEMENT Nella visualizzazione del doppio periodo su unico grafico, il pallino ed il quadrato (con le relative barrette verticali) compaiono affiancati, nelle varie colonne. Le tabelle riassuntive contengono i dati dei due periodi, a sinistra quello di partenza (1 p ), a destra quello di confronto ( 2 p ). Per abbandonare la funzione si clicca di nuovo sul pulsante Media LE ICONE DEL DATA MANAGEMENT Sono allineate lungo la cornice superiore della schermata principale e attivano le funzioni di gestione del Data Management. Puntando la freccia del mouse su ciascuna compare un etichetta che ne spiega il significato. Statistica. L icona attiva e disattiva la funzione per rappresentare graficamente l elaborazione statistica dei dati dell autocontrollo riportati nel Data Management. Media. Si ottiene la rappresentazione grafica della media delle glicemie presenti nello Standard Day. Visualizzazione Doppio Periodo e Profilo Glicemico Questa icona compare nella schermata principale del Data Management dopo aver impostato il confronto di due distinti periodi di autocontrollo. Appare un grafico Standard Day in cui le glicemie dei due periodi vengono rappresentate sovrapposte, collocate sempre nei vari momenti della giornata in cui sono state rilevate. I simboli grafici distinguono le glicemie dei due periodi: i pallini pieni le glicemie del periodo di partenza, i quadratini vuoti quelle del periodo di confronto.

37 IL DATA MANAGEMENT 36 Nella parte inferiore della schermata compare il grafico del Profilo Glicemico giornaliero, con i diversi simboli dei dati dell autocontrollo. Visualizzazione Doppio Periodo su Grafici Distinti Questa icona compare nella schermata principale del Data Management dopo aver impostato, con la funzione Selezione Periodo, il confronto di due distinti periodi di autocontrollo. Si visualizzano due grafici Standard Day, corrispondenti ai due periodi impostati. In quello di partenza (grafico superiore), le glicemie sono rappresentate da pallini, in quello di confronto (grafico inferiore) da quadratini. Diario. Attivando questa funzione, compare il diario dell utente, con le specifiche del giorno, ora, evento e valore in corrispondenza della settimana, comprendente il giorno della glicemia selezionata nello Standard Day. Nel diario sono riportate le stesse informazioni inserite dall utente nel suo glucometro: valore ed eventi delle glicemie, terapia insulinica, quantità di carboidrati assunta, attività fisica. Stampa. L icona consente di stampare quanto appare a video della sezione del Data Management visualizzata. Aiuto. Apre la Guida in linea di Eurotouch Home.

38 37 IL DATA MANAGEMENT Esci. Ritorna alla schermata principale di Eurotouch Home.

39 LA PRESCRIZIONE TERAPEUTICA 38 C A P I T O L O La Prescrizione Terapeutica - La Prescrizione Terapeutica - La Scheda Trattamento Ipoglicemizzante - Infusione Insulinica Continua (Microinfusore) e Boli di Insulina - La Scheda Altre Prescrizioni - La scheda Dieta ed Esercizio Fisico - Altre Funzioni

40 39 LA PRESCRIZIONE TERAPEUTICA 5.1 LA PRESCRIZIONE TERAPEUTICA Questa sezione di Eurotouch Home è dedicata alla registrazione della terapia farmacologica e non farmacologica; si apre con l icona Prescrizioni dalla schermata principale di Eurotouch Home. La terapia va registrata in due schede: la Scheda Trattamento Farmacologico (suddivisa in Trattamento ipoglicemizzante, Calcolatore di boli, Microinfusori, Altri farmaci) e la Scheda Dieta. Per passare da una scheda all altra basta selezionare il Tipo di prescrizione in Dettagli che compare sulla sinistra della scheda Prescrizioni dopo aver cliccato sul tasto Visualizza/nascondi.

41 LA PRESCRIZIONE TERAPEUTICA TRATTAMENTO IPOGLICEMIZZANTE Dopo aver cliccato sull icona Prescrizioni appare l omonima finestra. Se precedentemente sono state effettuate delle prescrizioni, l ultima apparirà in primo piano; tutte le prescrizioni precedenti potranno essere visualizzate cliccando sulle date presenti sulla sinistra della finestra. Per effettuare una nuova prescrizione si deve cliccare su Nuova data : apparirà la finestra Scheda prescrizione con la data corrente nel campo Prescrizione del ; tale data può essere modificata digitando direttamente quella desiderata o selezionandola dal menù a scorrimento. Le informazioni relative al Trattamento ipoglicemizzante vanno inserite nei vari campi spostandosi con il puntatore o il tasto TAB della tastiera. Per inserire un farmaco ipoglicemizzante o un tipo di insulina si clicca nel campo Farmaco e lo si seleziona tra quelli in commercio presenti in elenco nel menù a scorrimento.

42 41 LA PRESCRIZIONE TERAPEUTICA Nel campo Pasto va scelto il momento in cui somministrare il farmaco tra le opzioni presenti nel menù a scorrimento. Nel campo Valore vanno digitate le unità di insulina o il numero di compresse di ipoglicemizzante orale, utilizzando la numerazione decimale (0,5 1 1,5 ecc). Per ogni pasto o spuntino é possibile prescrivere tre differenti farmaci con le rispettive posologie. Cliccando sul tasto Aggiungi le informazioni saranno visualizzate nel campo sottostante. Per rimuovere un farmaco da questo campo è sufficiente selezionarlo e cliccare il tasto Rimuovi; un messaggio chiederà all utente se desidera confermare l operazione. In fondo alla scheda è presente uno spazio bianco, Note, in cui è possibile annotare, in forma di testo libero, informazioni aggiuntive di vario genere, quali eventi clinici intercorrenti o situazioni particolari. NOTA: Per indicare che l utente è in trattamento solo dietetico basta selezionare la check box solo dieta; in tal modo si disattivano i campi per l inserimento delle prescrizioni farmacologiche.. Una volta inseriti tutti i dati, scegliere Ok in basso a destra per uscire salvando le informazioni che risulteranno quindi visualizzabili nella scheda Prescrizioni; in alternativa scegliere Annulla e la finestra si chiuderà automaticamente senza alcuna modifica. Per modificare una precedente prescrizione selezionare la data e quindi cliccare sul tasto del trattamento ipoglicemizzante; si aprirà la finestra Prescrizioni che potrà essere modificata. I nuovi dati dovranno essere salvati premendo il tasto Ok Con Elimina Data, previa conferma, è possibile eliminare una prescrizione selezionata.

43 LA PRESCRIZIONE TERAPEUTICA INFUSIONE CONTINUA D INSULINA (MICROINFUSORI) E BOLI DI INSULINA Per impostare una prescrizione di insulina in somministrazione continua tramite microinfusore o il calcolo dei boli è necessario attivare le relative aree nella Scheda Prescrizioni selezionando i rispettivi check box, un messaggio ne chiederà conferma all utente. Nell area Calcolatori di boli così attivata va inserito nel campo Farmaco un insulina rapida o regolare selezionandola dall elenco del menù a scorrimento. Nella griglia sottostante, costituita dai campi Pasto, Fattore di Correzione (FC), rapporto Insulina/Carboidrati (I/CHO) e target glicemico, i dati vanno inseriti spostandosi con il puntatore o in alternativa, se il valore di FC e di I/CHO sono identici per tutte le fasce orarie, utilizzando il tasto INVIO della tastiera dopo aver digitato il valore nel primo campo di ogni colonna; automaticamente il medesimo valore comparirà nei campi sottostanti. I target glicemici vanno invece inseriti uno per volta, utilizzando il tasto INVIO o il puntatore per passare al campo sottostante. Tutti i campi devono essere completati, altrimenti il programma ne da avviso all utente al momento del salvataggio dei dati. La griglia che compare nell area Microinfusori è caratterizzata dai campi: Infusione basale, DA-A, U/h, UI. Nel campo editabile DA va riportata l ora di inizio dell infusione. Nel campo editabile U/h va riportata la velocità di infusione, ovvero il numero di unità di insulina somministrate in un ora. Una volta inseriti questi dati con il tasto Aggiungi le impostazioni verranno visualizzate nella griglia sottostante. Nel campo A della griglia si visualizza l ora in cui termina l infusione. In questo campo, non modificabile, l ora viene riportata automaticamente una volta inserita l ora di inizio dell infusione successiva.

44 43 LA PRESCRIZIONE TERAPEUTICA Nel campo U/I appare il numero complessivo di unità di insulina somministrate nell arco di ogni infusione. Il numero di unità di insulina complessivamente somministrate in infusione continua nell intera giornata è riportato nello spazio al di sotto dell angolo destro della griglia. Esempio: la prescrizione prevede due infusioni basali nell arco delle 24 ore. La prima va effettuata dalle 8 alle 16, alla velocità di 1 unità/ora, per un totale di 8 unità. La seconda infusione va effettuata dalle 16 alle 8, alla velocità di 0,8 unità/ora, per un totale di 12,8 unità. Nel campo DA si digita 8 e nel campo U/h si digita 1, poi si clicca Aggiungi e nella griglia sottostante comparirà Infusione basale 1, DA 8 e automaticamente verrà riportato 8 nel campo A, per un totale di 24 UI di insulina. Poi si inserisce il secondo dato: DA 16 e U/h 0,8. Cliccando Aggiungi nella griglia comparirà Infusione basale 2, DA 16 a 8, mentre il campo A precedente automaticamente riporterà 16 come orario di fine infusione, con un totale di 8 UI di insulina. In corrispondenza del campo A di Infusione 2 compare automaticamente l ora che completa l arco delle 24 ore, poiché non è stata indicata una terza infusione basale. Se si desidera eliminare una infusione basale è sufficiente selezionarla e premere il tasto Rimuovi. Per salvare le impostazioni effettuate scegliere Ok. NOTA: Non è possibile, ovviamente, effettuare contemporaneamente la prescrizione insulinica in somministrazioni multiple e quella in infusione continua. Se è stata impostata la somministrazione multipla e poi si attiva la casella di controllo Microinfusore, la prima impostazione sarà automaticamente perduta, anche se precedentemente memorizzata. La stessa cosa avviene se dopo aver registrato la terapia in infusione continua, si disattiva la casella di controllo Microinfusore per impostare la terapia in dosi multiple. Se l attivazione o la disattivazione della casella di controllo Microinfusore avviene per errore, premendo Annulla non verrà perduta la precedente impostazione.

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO Sommario Installazione dell applicazione... 3 L applicazione... 4 Requisiti... 4 Avvio dell applicazione... 4 Connessione al Database di EuroTouch

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo Manuale d uso PER LA REGISTRAZIONE DEI DATI SI RACCOMANDA DI UTILIZZARE LA VERSIONE DELL

Dettagli

SoftWare DMGraphics. Indice. Manuale d uso. 1) Introduzione. 2) Pagine grafiche. 3) Grafici. 4) Menù

SoftWare DMGraphics. Indice. Manuale d uso. 1) Introduzione. 2) Pagine grafiche. 3) Grafici. 4) Menù SoftWare DMGraphics Manuale d uso Indice 1) Introduzione 2) Pagine grafiche. 2.1) Pagina grafica 2.2) Concetti generali 2.3) Scale dei valori 2.4) Posizionamento elementi nel grafico 3) Grafici 3.1) Grafici

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici M 1 Premessa Questo manuale si pone come guida operativa del software jsibac Area Demografici per l invio delle statistiche ISTAT mensili

Dettagli

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso Il programma è protetto da Password. Ad ogni avvio comparirà una finestra d autentificazione nella quale inserire il proprio Nome Utente e la Password. Il Nome

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Una delle funzioni più importanti di un foglio elettronico

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo Manuale d uso INTRODUZIONE Il software è stato realizzato dall Istat con l obiettivo di

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA

lo 4 1. SELEZIONARE; le celle da tagliare (spostare) 2. Comando TAGLIA Capittol lo 4 Copia Taglia Incolla 4-1 - Introduzione Durante la stesura di un foglio di lavoro o durante un suo aggiornamento, può essere necessario copiare o spostare dati e formule. Per questo sono

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

Progeo S.r.l. Largo XXIV Maggio 14 63033 Centobuchi (AP) T e r a p i a c o g n i t i v a

Progeo S.r.l. Largo XXIV Maggio 14 63033 Centobuchi (AP) T e r a p i a c o g n i t i v a Progeo S.r.l. Largo XXIV Maggio 14 63033 Centobuchi (AP) T e r a p i a c o g n i t i v a M a n u a l e d u s o Requisiti minimi per l utilizzo del software Il software è soggetto ai seguenti prerequisiti:

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino -

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Capitolo3 LAVORARE CON LE IMMAGINI E certo che l impatto visivo in un sito internet è molto importante ma è bene tenere presente che immagini e fotografie, pur arricchendo la struttura grafica di un web,

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Usare la webmail Microsoft Hotmail

Usare la webmail Microsoft Hotmail Usare la webmail Microsoft Hotmail Iscriversi ad Hotmail ed ottenere una casella di posta Innanzitutto è necessario procurarsi una casella di posta elettronica (detta anche account di posta elettronica)

Dettagli

MANUALE SUPPORTO WEB AVSS

MANUALE SUPPORTO WEB AVSS MANUALE SUPPORTO WEB AVSS SVILUPPATO DA: COME CONFIGURARE L ACCESSO AL SUPPORTO WEB Aggiunta di un sito Web all'elenco dei siti attendibili Per configurare l accesso al supporto web dobbiamo aggiungere

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Retail Sales Excellence Scheda Elettronica. Guida del Responsabile Vendite

Retail Sales Excellence Scheda Elettronica. Guida del Responsabile Vendite Retail Sales Excellence Scheda Elettronica Guida del Responsabile Vendite Accesso 1 1. Digitare all interno della barra di navigazione di Internet Explorer l indirizzo https://petra.agi.cpn.vwg/home.aspx.

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma In apertura, come previsto dal D.lgs 196 codice privacy -, l accesso al programma è protetto da password. Scrivere nel campo password la parola provademo

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa 2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa SIDA CD Quiz Casa è il cd che permette al candidato di esercitarsi a casa sui quiz ministeriali e personalizzati. L autoscuola può consegnare il cd al candidato

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Controlla

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Controlla Corso introduttivo all utilizzo di TQ Controlla Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Controlla mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Il programma CONFELMOD CAD creazione e modifica

Il programma CONFELMOD CAD creazione e modifica CREAZIONE DEI PEZZI DEL MODELLO Dopo aver fatto la lista di tutti i componenti nella scheda modello si passa alla creazione dei pezzi. Si seleziona il modello e si clicca su Apri Modello 1 Con questa operazione

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Area Cliente Guida di avvio

Area Cliente Guida di avvio Area Cliente Guida di avvio 1. A proposito dell Area Cliente... 2 a. Nuove funzionalità... 2 b. Ripristino dei suoi documenti... 2 c. Migrazione verso l Area Cliente... 2 2. Accesso all Area Cliente...

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Manuale Utente. Versione 3.0. Giugno 2012 1

Manuale Utente. Versione 3.0. Giugno 2012 1 Manuale Utente Versione 3.0 Giugno 2012 1 Manuale d uso di Parla con un Click Versione 3.0 Indice degli argomenti 1. Immagini Modificare le immagini - Modifiche generali delle immagini - Modifiche specifiche

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 2

CORSO DI INFORMATICA 2 CORSO DI INFORMATICA 2 RINOMINARE FILE E CARTELLE Metodo 1 1 - clicca con il tasto destro del mouse sul file o cartella che vuoi rinominare (nell esempio Mio primo file ) 2 - dal menu contestuale clicca

Dettagli

Guida all uso del software e delle schede operative

Guida all uso del software e delle schede operative 4 Guida all uso del software e delle schede operative Avvio e struttura del software Dopo aver installato il software sul pc, viene visualizzata la videata del menu principale con le icone di accesso alle

Dettagli

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE 6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE Le funzionalità di Impress permettono di realizzare presentazioni che possono essere arricchite con effetti speciali animando gli oggetti o l entrata delle diapositive.

Dettagli