1 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 il coordinatore prof. V. Spagnoletti"

Transcript

1 Materia LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 1 RIPASSO TECNICHE DI RIPRESA FOTO/VIDEO E POSTPRODUZIONE Saper allestire un set di ripresa con le luci da studio, saper eseguire le riprese con le fotocamere della scuola e saper trattare i files digitali in postproduzione. prerequisiti COMPETENZE 1) Conoscere i principali schemi di illuminazione 2) Conoscere il funzionamento delle fotocamere della scuola mese Sett/ Ott ore 8 a) Disporre fondali e luci secondo un prederminato schema di illuminazione b) Utilizzare le fotocamere della scuola c) Postproduzione: trattare i files digitali foto/video DESCRITTORI DELLE COMPETENZE IN ESITO DELL UNITA FORMATIVA 1) Sa realizzare l allestimento di un set fotografico 3) Conoscere Photoshop Cs6/CC 2) Sa usare i diversi illuminatori in dotazione al Laboratorio Foto/Video e i relativi accessori per controllare la luce 3) Sa utilizzare le diverse fotocamere della scuola 4) Sa eseguire autonomamente la post produzione dei files digitali 1 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

2 materia LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 1 RIPASSO TECNICHE DI RIPRESA FOTO/VIDEO E POSTPRODUZIONE Saper allestire un set di ripresa con le luci da studio, saper eseguire le riprese con le fotocamere digitali della scuola, saper trattare i files digitali in postproduzione. Tipologia attività ripasso/ approf. Unità didattiche Conoscenze: attività / contenuti Abilità UD: 1 Gli schemi di luce nella ripresa foto/video UD: 2 Tecniche di ripresa: soggetto, fondale, luci, composizione. UD: 3 Ripasso tecniche digitali di postproduzione 1. conoscere i principali schemi di luce e loro applicazione in Laboratorio Foto/Video 2. conoscere le caratteristiche e il funzionamento delle fotocamere della scuola 3. conoscere i principali strumenti di Photoshop Cs6 per la postproduzione foto/video 1. Saper utilizzare le diverse sorgenti luminose in uso sui set di ripresa del Laboratorio Foto/Video 2. Saper effettuare riprese foto/video con le diverse fotocamere della scuola. 3. Sapere applicare le potenzialità creative di Photoshop Cs6/CC 1. Lezione frontale 2. Attività di laboratorio In itinere 2 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

3 materia LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITA FORMATIVA 2 TEORIA E TECNICA DELLA RIPRESA E DEL MONTAGGIO AUDIO/VIDEO Acquisire le basi teoriche e pratiche del linguaggio audiovisivo e della tecnica di ripresa e montaggio video. Mese Nov / Feb COMPETENZE a) Progettare e realizzare brevi riprese e montaggio di sequenze audio/video b) Pianificare la progettazione e realizzazione di prodotti di comunicazione fruibili attraverso differenti canali, scegliendo media e veicoli in relazione ai contesti d uso e alle tecniche di produzione. c) Utilizzare le tecniche di comunicazione, individuando i registri appropriati nei diversi contesti (sociali, culturali, scientifici, economici, tecnologici). Ore DESCRITTORI DELLE COMPETENZE IN ESITO DELL UNITA FORMATIVA 22 1) Saper riconoscere ed applicare le principali tecniche di ripresa (composizione, utilizzo della messa a fuoco, panoramiche, movimenti di macchina, registrazione del suono) 2) Saper riconoscere ed applicare le tecniche base del montaggio (attacchi, dissolvenze, transizioni) finalizzate alla comunicazione in diversi contesti prerequisiti 1) conoscere concetti e terminologia relativi al linguaggio audiovisivo 2) saper ideare e realizzare uno story-board 3 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

4 materia A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 2 TEORIA E TECNICA DELLA RIPRESA E DEL MONTAGGIO AUDIO/VIDEO Acquisire le basi teoriche e pratiche del linguaggio audiovisivo e della tecnica di ripresa e montaggio video Unità didattiche Conoscenze: attività / contenuti abilità Tipologia attività ripasso/ appr. UD: 1 Teoria e tecnica della ripresa audio/video UD: 2 Teoria e tecnica del montaggio audio/video 1. Conoscere le principali tecniche di ripresa (composizione, utilizzo della messa a fuoco, panoramiche, movimenti di macchina, registrazione del suono) 2. Conoscere le potenzialità comunicative delle tecniche di montaggio 3. Realizzare brevi riprese esemplificative 4. Realizzare transizioni e dissolvenze con i software di editing video (Photoshop Cs6/CC, IMovie, Premiére) 1. Saper riconoscere le principali tecniche di ripresa in video già realizzati 2. Saper riconoscere le principali tecniche di montaggio in video già realizzati 3. Saper applicare tecniche di ripresa 4. Saper applicare tecniche di montaggio Lezione frontale, visione di esempi in laboratorio, elaborazione del progetto cartaceo, dimostrazione pratica con software di editing video. In itinere 4 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

5 Materia LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 3 RIPRESA FOTO/VIDEO FINALIZZATA ALLA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Saper progettare e realizzare un prodotto foto/video finalizzato alla comunicazione pubblicitaria. prerequisiti COMPETENZE 1) Conoscere il linguaggio visual e copy della comunicazione pubblicitaria 2) Conoscere l uso delle fotocamere della scuola mese Nov/ Magg ore 35 a) Saper ideare e realizzare uno spot pubblicitario di forte impatto comunicativo b) Saper usare le fotocamere digitali (della scuola o personali) per le riprese video di base del progetto. c) Saper usare i software dedicati al montaggio per le riprese video realizzate DESCRITTORI DELLE COMPETENZE IN ESITO DELL UNITA FORMATIVA 1) Saper ideare e scrivere il soggetto e lo story-board del filmato da realizzare 2) Saper effettuare le riprese video per realizzazione del filmato. 3) Saper usare gli strumenti i software di post produzione audio/video 3) Conoscere Photoshop Cs6/CC, IMovie e Première 5 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

6 materia LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 3 RIPRESA FOTO/VIDEO FINALIZZATA ALLA COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Saper progettare e realizzare un prodotto audio/video adatto alla comunicazione pubblicitaria Unità didattiche Conoscenze: attività / contenuti Abilità Tipologia attività ripasso/ approf. UD: 1 Progettazione e realizzazione di uno spot pubblicitario: stesura del soggetto e realizzazione dello story-board. Analisi di spot già realizzati UD: 2 Riprese e montaggio di un video finalizzato alla comunicazione pubblicitaria UD: 3 Analisi delle proposte progettuali e dei problemi di realizzazione 1. Conoscere i codici della comunicazione utili a catturare l attenzione di chi guarda uno spot pubblicitario 2. Conoscere le potenzialità degli apparecchi di ripresa digitale 3. Conoscere le potenzialità del video editing e saperle applicare a un progetto di comunicazione. 1. Saper esporre il progetto di comunicazione, completo di visual, copy e audio 2. Saper effettuare le necessarie riprese audio/video 3. saper riversare e montare le riprese video con l aggiunta degli interventi grafici utili al completamento della comunicazione. 1. Lezione frontale 2. Attività di laboratorio (ripresa e postproduzione) In itinere 6 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

7 materia A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 4 POSTPRODUZIONE DIGITALE Saper realizzare un prodotto video utilizzando i software di postproduzione digitale Mese Set mag Ore 75 COMPETENZE a) Utilizzare i software di settore, nelle loro funzioni dedicate, per l interscambio e per le loro possibilità d input et output. b) Stabilire il corretto flusso per i diversi supporti multimediali. c) Preparare i files immagine e video per la pubblicazione sui diversi supporti multimediali d) utilizzare Photoshop cs6, I Movie e Première per la postproduzione, l animazione 2d e l editing video DESCRITTORI DELLE COMPETENZE IN ESITO DELL UNITA FORMATIVA 1) Saper utilizzare Photoshop cs6, I Movie e Première per la postproduzione di files immagine e il salvataggio per diversi supporti 2) Saper utilizzare la timeline di Photoshop cs6/cc per la gestione di animazioni 2d e sequenze audio e video 3) Saper renderizzare un prodotto audio/video adatto a diversi supporti 4) Saper applicare in modo corretto transizioni, dissolvenze e titoli finalizzati al un montaggio video con Photoshop cs6, IMovie e Première prerequisiti 1) Conoscere l interfaccia e gli strumenti fondamentali dei software Photoshop cs6, I Movie e Première 7 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

8 materia A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 4 POSTPRODUZIONE DIGITALE Saper realizzare un prodotto video utilizzando i software di postproduzione digitale Unità didatiche Conoscenze: attività / contenuti abilità Tipologia attività ripasso/ appr. UD: 1 Postproduzione video UD: 2 Editing video 1. Conoscere le potenzialità dei software dedicati alla postproduzione audio/video (Photoshop cs6/cc, IMovie, Première) UD: 3 Animazione 2d 2. Realizzare prodotti audio/video utilizzando correttamente strumenti di scontorno, correzione cromatica, transizioni, dissolvenze, testo 3. Realizzare animazioni 2d (gif animate, stop motion, time lapse) 4. Salvare, esportare e renderizzare prodotti audio/video adatti a diversi supporti (web, periferiche HD). 1. Riconoscere le diverse tecniche di montaggio di sequenze audio/video 2. Progettare la postproduzione di un elaborato audio/video 3. Utilizzare correttamente i software dedicati alla postproduzione e al montaggio audio/video 4. Utilizzare correttamente i settaggi delle finestre di salvataggio, esportazione e di renderizzazione. Lezione frontale e visione di esempi in laboratorio, elaborazione del progetto multimediale. In itinere 8 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

9 materia A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 TITOLO UNITÀ FORMATIVA CLASSE 3 MODULO DI SCORTA mese ore. Comprensive anche di uscite didattiche 9 il coordinatore prof. V. Spagnoletti

DESCRITTORI DELLE COMPETENZE IN ESITO DELL UNITA FORMATIVA

DESCRITTORI DELLE COMPETENZE IN ESITO DELL UNITA FORMATIVA LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 4 UNITÀ FORMATIVA 1 RIPASSO RIPRESA DIGITALE E POSTPRODUZIONE. Insegnanti: M. Foscati, M. Serina, V. Spagnoletti. Saper

Dettagli

1 il coordinatore prof Aldo Gorla e-mail: aldogorla@gmail.com

1 il coordinatore prof Aldo Gorla e-mail: aldogorla@gmail.com CLASSE 5 UNITÀ FORMATIVA 1 RIPASSO TECNICHE DI RIPRESA CON LUCI FLASH E POSTPRODU- ZIONE Insegnanti: Giorgio Rozzoni, Vincenzo Spagnoletti. Saper allestire un set di ripresa con le luci da studio, saper

Dettagli

materia LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE

materia LABORATORI TECNICI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 3 TITOLO UNITÀ FORMATIVA 1 FOTOGRAFIA E CINEMA. Acquisire una buona conoscenza dei principi ottici e della camera oscura; dei principi chimici della registrazione dell'immagine statica e dinamica,

Dettagli

F. Bruno, A. Cayuela.

F. Bruno, A. Cayuela. UNITA FORMATIVA N.1 I SEGNI ICONICI APPLICATI AD UN PRODOTTO MULTIMEDIALE Insegnanti: A. Gusmini, A. Spina, G. Fiore, M. Degani, D. Baroni, F. Bruno, A. Cayuela. mese ore Sett. 25 Ott. : Saper progettare

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Multimedia Video Editing. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Multimedia Video Editing. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Multimedia Video Editing Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Multimedia Modulo 2 Video Editing. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE LABORATORIO AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE LABORATORIO AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE PROGRAMMAZIONE ANNUALE anno scolastico 2017-2018 LABORATORIO AUDIOVISIVO MULTIMEDIALE SECONDO BIENNIO ) DOCENTE COORDINATORE DI DIPARTIMENTO ssa Natalia Mazzoleni Data di consegna al Dirigente Scolastico

Dettagli

TEORIA DELLA COMUNICAZIONE

TEORIA DELLA COMUNICAZIONE CLASSE 3 UNITÀ FORMATIVA N 1 La comunicazione Insegnante: Antonella Montoro Saper riconoscere ed utilizzare i processi comunicativi nelle loro componenti verbali e non verbali mese Settembre Ottobre COMPETENZE

Dettagli

Programmazione Didattico-Curriculare

Programmazione Didattico-Curriculare Istituto Statale Istruzione Superiore I.T.I. Enrico Medi Via Buongiovanni, 84 San Giorgio a Cremano - 80046 Napoli - ITALY Programmazione Didattico-Curriculare Classe Indirizzo Competenze T.7 Imparare

Dettagli

TECNOLOGIE DEI PROCESSI DI PRODUZIONE A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE

TECNOLOGIE DEI PROCESSI DI PRODUZIONE A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 3 UNITA FORMATIVA N.1 I SOFTWARE GRAFICI DI SETTORE Illustrator, Photoshop, In Design Durata / Peso : Saper utilizzare con pertinenza i software dedicati della grafica, utilizzandoli nelle loro

Dettagli

SCHEDA CORSO. Sono requisiti preferenziali: conoscenza informatica corrispondente al modulo 2 della certificazione ECDL o equivalente

SCHEDA CORSO. Sono requisiti preferenziali: conoscenza informatica corrispondente al modulo 2 della certificazione ECDL o equivalente SCHEDA CORSO Codice identificativo Versione 1 Profilo formativo Indirizzo [se correlata a un indirizzo] Titolo del percorso Titolo da riportare nell'attestato Certificazione prevista in uscita Specializzazione

Dettagli

Discipline audiovisive e multimediali Liceo Artistico indirizzo Audiovisivo e Multimediale

Discipline audiovisive e multimediali Liceo Artistico indirizzo Audiovisivo e Multimediale Discipline audiovisive e multimediali Liceo Artistico indirizzo Audiovisivo e Multimediale Discipline audiovisive e multimediali 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ 179 179 179 Premessa generale

Dettagli

PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE. Ore settimanali 4

PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE. Ore settimanali 4 CLASSE 4 UNITA' FORMATIVA N. 1 L'EDITORIA (Il progetto) RISULTATO ATTESO/COMPETENZA CHIAVE DA ACQUISIRE Saper progettare e realizzare prodotti editoriali lessi mese h. DESCRITTORI DELLE COMPETENZE IN ESITO

Dettagli

PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE

PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Dipartimento di GRAFICA PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE CLASSE 5 A.S. 2016 2017 1 - La campagna pubblicitaria U.D.1 La comunicazione pubblicitaria U.D.2 Il piano integrato di comunicazione

Dettagli

Istituto Tecnico S. Bandini Siena. Corso Grafica e comunicazione. Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO

Istituto Tecnico S. Bandini Siena. Corso Grafica e comunicazione. Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO Istituto Tecnico S. Bandini Siena Corso Grafica e comunicazione Anno Scolastico 2016-17 PROGRAMMA SVOLTO Classe: 4 GRA MATERIA : LAB. MULTIMEDIALE DOCENTE: Prof. Giorgio Lorenzoni I.T.P. : Prof.sa Virginia

Dettagli

ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI

ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNICAZIONE CLASSE 5 L AZIENDA DEL SETTORE GRAFICO E AUDIOVISIVO. Ore settimanali 3 Insegnanti: Mauro Ravasio,

Dettagli

Indice generale. Prefazione... xi. Parte I Image editing... 1. Capitolo 1 Basi di grafica digitale... 3

Indice generale. Prefazione... xi. Parte I Image editing... 1. Capitolo 1 Basi di grafica digitale... 3 Prefazione... xi Parte I Image editing... 1 Capitolo 1 Basi di grafica digitale... 3 Impiego delle immagini digitali... 3 Normativa d uso delle immagini... 5 Caratteristiche di base dei prodotti digitali...

Dettagli

MULTIMEDIA SOCIAL MEDIA

MULTIMEDIA SOCIAL MEDIA MULTIMEDIA SOCIAL MEDIA SYLLABUS MODULO C12.1 PASSAPORTO INFORMATICO EIRSAF Scopo Questo documento descrive il syllabus del Modulo Multimedia Social Media erogato e certificato da IRSAF Istituto di Ricerca

Dettagli

CORSI PROFESSIONALI 8

CORSI PROFESSIONALI 8 CORSI PROFESSIONALI 8 CORSO PROFESSIONALE LE MATERIE Il progetto di comunicazione e l agenzia pubblicitaria Dal lancio del prodotto alla campagna pubblicitaria toccando tutti gli aspetti creativi e strategici.

Dettagli

Indice INTRODUZIONE PARTE PRIMA VIDEOCAMERE E CAMCORDER DIGITALI 1

Indice INTRODUZIONE PARTE PRIMA VIDEOCAMERE E CAMCORDER DIGITALI 1 Indice INTRODUZIONE XI PARTE PRIMA VIDEOCAMERE E CAMCORDER DIGITALI 1 Capitolo 1 I fondamenti della videocamera digitale 3 1.1 Videocamere e camcorder digitali 3 1.2 Il formato DV 5 1.3 Cosa cercare nell

Dettagli

Adobe Premiere Pro CS6 Guida all uso

Adobe Premiere Pro CS6 Guida all uso Prefazione... 11 1. Conoscere Adobe Premiere Pro CS6... 19 Impostazioni iniziali di progetto...19 L interfaccia...27 Le preferenze...36 Progetto e sequenze...38 Navigare l interfaccia con la tastiera...43

Dettagli

PIANO DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PIANO DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA 1 di 7 PIANO DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Anno scolastico: 2016/2017 Materia: FISICA AMBIENTALE Insegnanti: Appr. in R.d.M. in data: 07/09/2016 Indirizzo scolastico: Istituto tecnico (quinto anno) Appr.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DISCIPLINE AUDIOVISIVE MULTIMEDIALI

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DISCIPLINE AUDIOVISIVE MULTIMEDIALI PROGRAMMAZIONE ANNUALE anno scolastico 2017-2018 DISCIPLINE AUDIOVISIVE MULTIMEDIALI SECONDO BIENNIO DOCENTE COORDINATORE DI DIPARTIMENTO ssa Natalia Mazzoleni Data di consegna al Dirigente Scolastico

Dettagli

TEORIA DELLA COMUNICAZIONE A. S. 2016/2017

TEORIA DELLA COMUNICAZIONE A. S. 2016/2017 TEORIA DELLA COMUNICAZIONE A. S. 2016/2017 ISTITUTO TECNICO GRAFICA E COMUNI- CAZIONE CLASSE 4 UNITA FORMATIVA N.1 Comunicazione di massa e mass media Ore settimali: 2 Insegnante: Antonella Montoro Andrea

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO PROGRAMMAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA: Laboratorio Multimediale Prof. Natalia Mazzoleni Prof. Daniela Giussani A. Modigliani Giussano Mod.: dir.14 Rev.: 2,0 Data 10/10/2014

Dettagli

CURRICOLO DIPARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO

CURRICOLO DIPARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO dei limiti nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate CURRICOLO PARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione Acquisire e interpretare

Dettagli

Ciak si gira Corso di editing audio/video

Ciak si gira Corso di editing audio/video SCUOLA SECONDARIA STATALE DI 1 GRADO GOBETTI DE FILIPPO Progetto Titolo: Ciak si gira Corso di editing audio/video Motivazione dell intervento Oggi l importanza della trasmissione di informazioni mediante

Dettagli

Video Editing. prof. Luca VALERIO prof. Andrea LIBERATI. www.lucavalerio.it

Video Editing. prof. Luca VALERIO prof. Andrea LIBERATI. www.lucavalerio.it prof. Luca VALERIO prof. Andrea LIBERATI www.lucavalerio.it Obiettivi del corso fornire agli studenti gli strumenti metodologici e tecnici per realizzare un montaggio video www.lucavalerio.it Piano del

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2015/ CLASSI: 1AE 1AM 1BI 1BM 1CM

PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2015/ CLASSI: 1AE 1AM 1BI 1BM 1CM 1AE 1AM 1BI PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2015/2016 - CLASSI: 1AE 1AM 1BI DISCIPLINA: SETTEMBRE OTTOBRE Monte ore annuo Libro di Testo 99 ore di cui 66 di laboratorio E-book dal sito www.matematicamente.it.

Dettagli

23/05/ :56:05 Pagina 1 di 8

23/05/ :56:05 Pagina 1 di 8 Denominazione Figura / Profilo / Obiettivo Indirizzi OPERATORE GRAFICO 1 - STAMPA E ALLESTIMENTO 2 - MULTIMEDIA Professioni NUP/ISTAT correlate 6. - Artigiani, operai specializzati e agricoltori 6.3.4.1

Dettagli

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO Data: 30/9/2017 Pag. 1 di 7 Piano di lavoro preventivo del Prof.: Steindler Materia di: Informatica Classi 1 C LOSA Anno Scolastico: 2017-18 Data Sigla Firma Sigla Firma Data DS Redazione Approvazione

Dettagli

SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI

SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI SEZIONE A - CARATTERISTICHE GENERALI A.1 Identificazione profilo A.1.1 Denominazione profilo DOCUMENTARISTA (tecnico qualificato) A.1.2 Codice regionale 605044 A.2 Settore professionale di riferimento

Dettagli

Corso di Adobe Photoshop CS4 2 Giorni

Corso di Adobe Photoshop CS4 2 Giorni OGGETTO CORSO Corso di Adobe Photoshop CS4 2 Giorni OBIETTIVI E DIDATTICA CORSO L obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le competenze teoriche e pratiche per la creazione di immagini fotografiche

Dettagli

Operatore grafico. Standard della Figura nazionale

Operatore grafico. Standard della Figura nazionale Operatore grafico Standard della Figura nazionale Denominazione della figura professionale OPERATORE GRAFICO Indirizzi della figura - Stampa e allestimento - Multimedia Referenziazioni della figura Professioni

Dettagli

Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A PRESENTAZIONE. Tecnologia dell informazione e della comunicazione ALTRI SOGGETTI COINVOLTI

Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A PRESENTAZIONE. Tecnologia dell informazione e della comunicazione ALTRI SOGGETTI COINVOLTI UNITÀ DI APPRENDIMENTO TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A.S. 2015-2016 TITOLO PRESENTAZIONI MULTIMEDIALI (POWERPOINT) COD 01/02 A PRESENTAZIONE

Dettagli

PROGETTARE INSEGNARE VERIFICARE E VALUTARE PER COMPETENZE

PROGETTARE INSEGNARE VERIFICARE E VALUTARE PER COMPETENZE PROGETTARE INSEGNARE VERIFICARE E VALUTARE PER COMPETENZE A. PROGETTARE Costruire un unità di lavoro per una classe secondo il seguente format. Durata: Traguardo di competenza disciplinare di fine ciclo

Dettagli

Corsi Ram / Gotham-tv

Corsi Ram / Gotham-tv Corsi Ram / Gotham-tv Si svolgono lezioni individuali e/o comulative, alla Fabbrica del vapore di Milano, presso la struttura dei Ramstudios. I corsi vengono svolti da insegnanti competente, professionisti

Dettagli

I.C. Francesco Cilea via Cilea 269 Roma

I.C. Francesco Cilea via Cilea 269 Roma TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE (al termine della Scuola dell Infanzia) IMMAGINI, SUONI, COLORI / L alunno... comunica utilizzando varie possibilità di linguaggio; utilizza materiali e strumenti, tecniche

Dettagli

1.IMMAGINE COORDINATA E CORPORATE IDENTITY II

1.IMMAGINE COORDINATA E CORPORATE IDENTITY II PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO: 2017/2018 MATERIA: tec. Professionale (grafica Pubblicitaria) INSEGNANTE: Caprino Angela CLASSE: 4C 1.IMMAGINE COORDINATA E CORPORATE IDENTITY 2 Modulo 1 - II marchio e

Dettagli

MATERIA PROGRAMMAZIONE INIZIALE TECNICHE DEI SERVIZI PROFESSIONALI E COMMERCIALI (GRAFICA) ANNO SCOLASTICO: INSEGNANTE: DARIO CRUDELE

MATERIA PROGRAMMAZIONE INIZIALE TECNICHE DEI SERVIZI PROFESSIONALI E COMMERCIALI (GRAFICA) ANNO SCOLASTICO: INSEGNANTE: DARIO CRUDELE MATERIA TECNICHE DEI SERVIZI PROFESSIONALI E COMMERCIALI (GRAFICA) PROGRAMMAZIONE INIZIALE ANNO SCOLASTICO: 2016-2017 INSEGNANTE: DARIO CRUDELE CLASSE: 1 F SETTORE: SC COG INDIRIZZO: OPERATORE GRAFICO

Dettagli

Tecnologie Informatiche A PRESENTAZIONE

Tecnologie Informatiche A PRESENTAZIONE UNITÀ DI APPRENDIMENTO TECNOLOGIE INFORMATICHE Ref. Prof.ri Tecnologie informatiche A.S. 2015-2016 TITOLO: Funzioni di un sistema operativo COD. U.d.A N 2/6 A PRESENTAZIONE Destinatari Classi Prime dell

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi)

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO Prof. BERNACCHI

Dettagli

NUCLEI FONDANTI COMPETENZE CONTENUTI ABILITA METODOLOGIE E STRUMENTI METODO SCIENTIFICO VEDERE

NUCLEI FONDANTI COMPETENZE CONTENUTI ABILITA METODOLOGIE E STRUMENTI METODO SCIENTIFICO VEDERE NUCLEI FONDANTI COMPETENZE CONTENUTI ABILITA METODOLOGIE E STRUMENTI METODO SCIENTIFICO VEDERE OSSERVARE COMPARARE CLASSIFICARE FORMULARE E VERIFICARE IPOTESI UTILIZZANDO SEMPLICI SCHEMATIZZAZIONI Relazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ISTITUTO TECNICO NOME DISCIPLINA INFORMATICA

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ISTITUTO TECNICO NOME DISCIPLINA INFORMATICA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ISTITUTO TECNICO NOME DISCIPLINA INFORMATICA Competenze da conseguire alla fine del II anno relativamente all asse culturale: 1. Competenze: le specifiche

Dettagli

Tecnologie Informatiche A PRESENTAZIONE

Tecnologie Informatiche A PRESENTAZIONE UNITÀ DI APPRENDIMENTO TECNOLOGIE INFORMATICHE Ref. Prof.ri Tecnologie informatiche A.S. 2015-2016 TITOLO: I testi, gli ipertesti e le presentazioni COD. U.d.A N 3/6 A PRESENTAZIONE Destinatari Classi

Dettagli

Griglia di progettazione dell'intervento formativo. La Chimica si

Griglia di progettazione dell'intervento formativo. La Chimica si Griglia di progettazione dell'intervento formativo Titolo del progetto La Chimica si si mostra Scuola http://www.itivittorioemanueleterzopa.it/ patf030009@istruzione.it Il Progetto vede coinvolti: Docenti

Dettagli

Programmazione annuale docente classi 1^

Programmazione annuale docente classi 1^ Fa 02/967.01.431 e-mail: itczappa@itczappa.it sito internet: www.itczappa.it Programmazione annuale docente classi 1^ Docente Luisella Nespoli Classi 1 a sez. A - D Indirizzo AMMINISTRAZIONE MARKETING

Dettagli

FORMAT DI PROGETTAZIONE PERCORSI IN ALTERNANZA a.s Classi IV e V Istituti Professionali

FORMAT DI PROGETTAZIONE PERCORSI IN ALTERNANZA a.s Classi IV e V Istituti Professionali N. PROT. 3049 C/27 del 02 dicembre 2010 Allegato 4 FORMAT DI PROGETTAZIONE PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2010-11 Classi IV e V Istituti Professionali Codice e denominazione scuola ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

Dettagli

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO A. DESCRIZIONE DEL PROGETTO PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Progetto proposto PHYSICAL RISKS Docente di riferimento Prof. Danilo Monarca a. Tema del progetto Aspetti di sicurezza del lavoro, con particolare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI - MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA TECNOLOGIA

ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI - MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA TECNOLOGIA ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI - MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA TECNOLOGIA COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: La competenza digitale consiste nel saper utilizzare con dimestichezza e spirito

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI TECNOLOGIA

CURRICOLO DISCIPLINARE DI TECNOLOGIA A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

UDA n.1 STUDIARE LA GRAMMATICA C1_01: Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l interazione

UDA n.1 STUDIARE LA GRAMMATICA C1_01: Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l interazione CPIA PALERMO 2 PROGETTAZIONE PER UNITA DI APPRENDIMENTO PERCORSO DI ISTRUZIONE DI I LIVELLO - SECONDO PERIODO DIDATTICO a.s. 2016/2017 ASSE DEI LINGUAGGI (ITALIANO) UDA n.1 STUDIARE LA GRAMMATICA C1_01:

Dettagli

Riprodurre visi e corpi con varie tecniche. Usare creativamente e/o in modo pertinente il colore.

Riprodurre visi e corpi con varie tecniche. Usare creativamente e/o in modo pertinente il colore. ARTE E IMMAGINE Esprimersi e comunicare; osservare e leggere le immagini; comprendere e apprezzare le opere d arte CLASSE PRIMA _Scuola Primaria L alunno si esprime attraverso il linguaggio visivo per

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER AMBITO DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE PER AMBITO DISCIPLINARE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI PROGRAMMAZIONE PER AMBITO DISCIPLINARE a.s. 2016/2017 Ambito di: a cura del responsabile di ambito Prof.ssa

Dettagli

Tecnologie informatiche A PRESENTAZIONE

Tecnologie informatiche A PRESENTAZIONE UNITÀ DI APPRENDIMENTO TECNOLOGIE INFORMATICHE Ref. Prof.ri Tecnologie informatiche A.S. 2015-2016 TITOLO: Esploriamo il foglio elettronico COD. U.d.A N 5/6 A PRESENTAZIONE Destinatari Classi Prime dell

Dettagli

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: arte e immagine a.s

I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) Disciplina: arte e immagine a.s I.C. AMEDEO DI SAVOIA AOSTA Martina Franca (Ta) LINEE DI PROGETTAZIONE ANNUALE DELLA CLASSE Disciplina: arte e immagine a.s. 2012 2013 Docenti : prof.ri Palmisano Vita, Oliva Pietro, Iacovelli Assunta.

Dettagli

ISTITUTO MAZZINI - DA VINCI

ISTITUTO MAZZINI - DA VINCI ISTITUTO MAZZINI - DA VINCI Programmazione Italiano classi II C sc II D sc. op ANNO SCOLASTICO 2016-2017 Docente Greco Gabriella MODULO: La lettura Competenza attesa -Leggere e comprendere un testo narrativo

Dettagli

PROGETTO MULTIMEDIALE

PROGETTO MULTIMEDIALE PROGETTO MULTIMEDIALE Coordinatore :FRANCI ANITA Premessa : La riforma introduce l informatica sin nelle prime classi elementari, pertanto nel presente anno scolastico si intende sia consolidare le esperienze

Dettagli

IDEARE E REALIZZARE UN VIDEO A SCUOLA, AL VOLO! Laboratorio video presso sede scolastica

IDEARE E REALIZZARE UN VIDEO A SCUOLA, AL VOLO! Laboratorio video presso sede scolastica IDEARE E REALIZZARE UN VIDEO A SCUOLA, AL VOLO! video presso sede scolastica Ideare e realizzare un video a scuola, al volo! Questo percorso è progettato per venire incontro alle classi che hanno maggiori

Dettagli

Curricolo indirizzo tecnico- artistico classe prima

Curricolo indirizzo tecnico- artistico classe prima Curricolo indirizzo tecnico- artistico classe prima Modulo I: Il cartone animato e Tecnologia Conoscere gli elementi della grammatica visuale Saper riprodurre una breve storia attraverso l uso delle immagini

Dettagli

Sommario. Introduzione...9

Sommario. Introduzione...9 Sommario Introduzione...9 Ringraziamenti... 11 1. Introduzione alla stereoscopia 3D... 13 La stereoscopia 3D: una nuova era per la settima arte...13 Da immagini in movimento a soggetti fuori dallo schermo...15

Dettagli

Profilo Professionale

Profilo Professionale Profilo Professionale Web Content Specialist Roma 02 Agosto 2016 Organizzazione Sviluppo Risorse Umane e Qualità Certificata ISO 9001:2008 Certificata OHSAS 18001:2007 Finalità Il Web Content Specialist

Dettagli

Competenza : 1. Comunicazione efficace Indicatore: 1.1 Comprensione

Competenza : 1. Comunicazione efficace Indicatore: 1.1 Comprensione SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO TECNOLOGIA Competenza : 1. Comunicazione efficace Indicatore: 1.1 Comprensione Descrittori Descrittori Descrittori 1.1.1 E in grado di comprendere testi e altre fonti di

Dettagli

STRUTTURA UDA U.D.A. 3. Classe IV A PRESENTAZIONE. Alunni della classe quarta (secondo biennio) del settore Manutenzione e Assistenza Tecnica.

STRUTTURA UDA U.D.A. 3. Classe IV A PRESENTAZIONE. Alunni della classe quarta (secondo biennio) del settore Manutenzione e Assistenza Tecnica. STRUTTURA UDA UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO di TECNOLOGIE ELETTRICO-ELETTRONICHE E APPLICAZIONI U.D.A. 3 Classe IV A.S. 2015/2016 TITOLO: AMPLIFICATORE OPERAZIONALI MICROPROCESSORI COD. TEEA IV 03/05

Dettagli

Dipartimento di Diritto ISIS ZENALE E BUTINONE TREVIGLIO Anno scolastico

Dipartimento di Diritto ISIS ZENALE E BUTINONE TREVIGLIO Anno scolastico PROGRAMMAZIONE CURRICULARE DIRITTO E LEGISLAZIONE TURISTICA CLASSI TERZE E QUARTE ISTRUZIONE TECNICA NEL TURISMO COMPETENZE Competenze chiave di cittadinanza imparare ad imparare: organizzare il proprio

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "G. MARCONI" Via Milano n PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO: Informatica

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. MARCONI Via Milano n PONTEDERA (PI) DIPARTIMENTO: Informatica PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE pag. 1 PROGRAMMAZIONE COORDINATA TEMPORALMENTE A.S. 2016/2017 Monte ore annuo 99 E-book dal sito www.matematicamente.it. Pettarin ECDL Modulo 1- Computer Essential

Dettagli

DIPARTIMENTO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE

DIPARTIMENTO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE LICEO SCIENTIFICO KEPLERO - ROMA DIPARTIMENTO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE A025 ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DIPARTIMENTO DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE PRIMO BIENNIO Primo anno

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN Coordinatore Didattico: arch. Emanuele Tarducci INSEGNAMENTI

Dettagli

Il mio percorso di introduzione della LIM

Il mio percorso di introduzione della LIM Il mio percorso di introduzione della LIM Pianificato: cosa mi aspetto Effettivamente verificato: cosa è avvenuto Che tipo di difficoltà tecniche posso incontrare nell uso della LIM? Chi potrebbe aiutarmi

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE MINERARIO ASPRONI-FERMI IGLESIAS anno scolastico 2015/2016

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE MINERARIO ASPRONI-FERMI IGLESIAS anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE MINERARIO ASPRONI-FERMI IGLESIAS anno scolastico 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GESTIONE DEL CANTIERE E SICUREZZA Classe 4 a Geotecnici (ore settimanali: 2) Prof.:

Dettagli

Per imparare a guardare. 1. Sapere come si generano le immagini, come vediamo, le modalità di percezione della forma, del colore e dello spazio.

Per imparare a guardare. 1. Sapere come si generano le immagini, come vediamo, le modalità di percezione della forma, del colore e dello spazio. Ordine di scuola Campo di esperienza - disciplina Competenza chiave europea di riferimento Secondaria di primo grado Arte e immagine CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE ESPRESSIONE ARTISTICA Traguardi

Dettagli

Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc.

Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc. Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, 3-67051- Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/413764 cod. mecc. AQIC843008 cod. Fisc.90041410664 e-mail: aqic843008@istruzione.it - pec: aqic843008@pec.istruzione.it

Dettagli

A PRESENTAZIONE. Scrittura di semplici brani con immagini e senza in stile appropriato ed esteticamente valido e presentabile

A PRESENTAZIONE. Scrittura di semplici brani con immagini e senza in stile appropriato ed esteticamente valido e presentabile UNITÀ DI APPRENDIMENTO TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE Ref. Prof.ri TIC e Informatica e Laboratorio A.S. 2015-2016 TITOLO: Scriviamo con il computer COD. U.d.A N 3/4 A PRESENTAZIONE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO Prof. ssa Giardino Manuela

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO Prof. ssa Giardino Manuela PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA 4 a Tecnico dei Servizi Commerciali ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Prof. ssa Giardino Manuela Materia: Laboratorio di compresenza con Tecniche professionali e commerciali

Dettagli

I.I.S. N. PELLATI Nizza Monferrato - Canelli

I.I.S. N. PELLATI Nizza Monferrato - Canelli A. S. 2011-2012 INFORMATICA Classe 1AG - CAT Ore annuali: 99 DOCENTE MARIA PIA SECCO Obiettivi disciplinari Conoscenze Informazioni, dati e loro codifica. Architettura e componenti di un computer. Funzioni

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN Coordinatore Didattico: Emanuele Tarducci INSEGNAMENTI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Prof.ALESSANDRA CASELLI Materia ELEMENTI DI STORIA DELL'ARTE ED ESPRESSIONI GRAFICHE Classe 1 a Tecnico dei Servizi Socio-Sanitari Situazione

Dettagli

Programma Master Video Editing e Montaggio

Programma Master Video Editing e Montaggio Programma Master Video Editing e Montaggio 1 PC Academy Via Capodistria 12 Tel.: 06.97.84.22.16 06.85.34.44.76 Cell. 393.93.64.122 - Fax: 06.91.65.92.92 www.pcacademy.it info@pcacademy.it Informazioni

Dettagli

Indice. 1 Introduzione a Premiere Elements Il pannello di acquisizione Il pannello Oggetto multimediale... 26

Indice. 1 Introduzione a Premiere Elements Il pannello di acquisizione Il pannello Oggetto multimediale... 26 v Indice 1 Introduzione a Premiere Elements 2.......... 2 Premiere Elements: il vostro studio di video editing........... 3 Avviare Premiere Elements.............................. 4 Iniziare un nuovo progetto...............................

Dettagli

ARTE E IMMAGINE - SCUOLA INFANZIA Prerequisiti

ARTE E IMMAGINE - SCUOLA INFANZIA Prerequisiti Anno Scolastico 05-06 Istituto comprensivo - Montesarchio Curricolo Verticale di Arte e Immagine Competenze ARTE E IMMAGINE - SCUOLA INFANZIA Prerequisiti descrivere le opere più riguardo al Riproduzione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTALEDI INFORMATICA

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTALEDI INFORMATICA I.I.S. G. CENA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE G. CENA - Ivrea SEZIONE TECNICA ANNO SCOLASTICO 2016/2017 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTALEDI INFORMATICA DOCENTI Francisco Ezio, Nespolo Donatella,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIALE SAN MARCO CURRICOLO VERTICALE COMPETENZA EUROPEA COMPETENZA DIGITALE INFORMATICA SCUOLA DELL'INFANZIA

ISTITUTO COMPRENSIVO VIALE SAN MARCO CURRICOLO VERTICALE COMPETENZA EUROPEA COMPETENZA DIGITALE INFORMATICA SCUOLA DELL'INFANZIA SCUOLA DELL'INFANZIA COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA CONOSCENZE COMPITI AUTENTICI Utilizzare le nuove tecnologie per giocare, svolgere compiti, acquisire informazioni, con la supervisione dell insegnante

Dettagli

a.s. 2016/2017 PIANO DI LAVORO DISCIPLINA Informatica Prof.ssa Annalina Fabrizio Prof. Marco Fiorentini SEZIONE A E CLASSE 1 a

a.s. 2016/2017 PIANO DI LAVORO DISCIPLINA Informatica Prof.ssa Annalina Fabrizio Prof. Marco Fiorentini SEZIONE A E CLASSE 1 a Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO a.s. 2016/2017

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BASSA ANAUNIA DENNO PIANO DI STUDIO DI MATEMATICA CLASSE QUARTA Competenza n. 1

ISTITUTO COMPRENSIVO BASSA ANAUNIA DENNO PIANO DI STUDIO DI MATEMATICA CLASSE QUARTA Competenza n. 1 ISTITUTO COMPRENSIVO BASSA ANAUNIA DENNO PIANO DI STUDIO DI MATEMATICA CLASSE QUARTA n. 1 Abilità* Conoscenze* Utilizzare con sicurezza le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico ed algebrico, scritto

Dettagli

FORMAZIONE INSEGNANTI

FORMAZIONE INSEGNANTI FORMAZIONE INSEGNANTI - LE REGOLE A SCUOLA: strategie di comunicazione e gestione efficace della classe - Creare materiali didattici al computer seconda parte - Cinema, TV e tecnologie multimediali - seconda

Dettagli

CORSO DI : LABORATORIO ARTISTICO Docente : Prof. Giordano Loredana

CORSO DI : LABORATORIO ARTISTICO Docente : Prof. Giordano Loredana COMPETENZE DI AREA GRAFICO-VISIVA-PROGETTUALE PER IL BIENNIO: -Applicare (in modo guidato) il linguaggio della disciplina utilizzando gli strumenti idonei. -Attivare e controllare le fasi di creazione

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA DI APPRENDIMENTO RIF.3 A.S. 2015/16 A PRESENTAZIONE. Classe V ODONTOTECNICO. Linguistico, Storico-sociale, Matematico

UNITÀ DIDATTICA DI APPRENDIMENTO RIF.3 A.S. 2015/16 A PRESENTAZIONE. Classe V ODONTOTECNICO. Linguistico, Storico-sociale, Matematico UNITÀ DIDATTICA DI APPRENDIMENTO RIF.3 A.S. 2015/16 TITOLO: IL CONTRATTO DI LAVORO ED I PRINCIPALI CONTRATTI TIPICI E ATIPICI COD. A PRESENTAZIONE Destinatari Classe V ODONTOTECNICO Periodo Gennaio-febbraio-marzo

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: TECNOLOGIA DOCENTE: Golinucci Valentina CLASSE 1 SEZ. A A.S.2016 /2017 1. OBIETTIVI E

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "L. EINAUDI" - ALBA (CN) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE: 3 I articolazione Automazioni ITI indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica Disciplina: Tecnologia e Progettazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI DIPARTIMENTO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI DIPARTIMENTO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO ROSSI - VICENZA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI DIPARTIMENTO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 DIPARTIMENTO DI TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA

Dettagli

STRUTTURA UDA. Primo Trimestre A PRESENTAZIONE. Alunni della classe quarta (secondo biennio) del settore Manutenzione e Assistenza Tecnica.

STRUTTURA UDA. Primo Trimestre A PRESENTAZIONE. Alunni della classe quarta (secondo biennio) del settore Manutenzione e Assistenza Tecnica. STRUTTURA UDA TITOLO: Sicurezza elettrica e antinfortunistica. COD. TEEA IV 01/05 Destinatari A PRESENTAZIONE Alunni della classe quarta (secondo biennio) del settore Manutenzione e Assistenza Tecnica.

Dettagli

ALLEGATO B FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE FORMATIVE PER IL CATALOGO REGIONALE CIRS IDENTIFICAZIONE DELL ORGANISMO PROPONENTE

ALLEGATO B FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE FORMATIVE PER IL CATALOGO REGIONALE CIRS IDENTIFICAZIONE DELL ORGANISMO PROPONENTE ALLEGATO B FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE FORMATIVE PER IL CATALOGO REGIONALE IDENTIFICAZIONE DELL ORGANISMO PROPONENTE DENOMINAZIONE DEL PERCORSO SETTORE ECONOMICO DI RIFERIMENTO AREA

Dettagli

a sessione CORSO AUTORE TV e REALIZZATORE con Elementi di Montaggio e Grafica Televisiva tenuto da Marco Bellavia

a sessione CORSO AUTORE TV e REALIZZATORE con Elementi di Montaggio e Grafica Televisiva tenuto da Marco Bellavia TV @ 360 1a sessione CORSO AUTORE TV e REALIZZATORE con Elementi di Montaggio e Grafica Televisiva tenuto da Marco Bellavia Tv @ 360 significa che in questo corso si insegna a fare la televisione dalla

Dettagli

scuola media statale Ciro Scianna Bagheria

scuola media statale Ciro Scianna Bagheria scuola media statale Ciro Scianna Bagheria Curricolo di Arte e Immagine Classi II anno scolastico 2014/2015 Traguardi di sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di I grado L alunno

Dettagli

Programma del corso di Pedagogia generale

Programma del corso di Pedagogia generale Programma del corso di Pedagogia generale Insegnamento Pedagogia generale Corso di laurea Laurea Triennale in Scienze dell'educazione e della Formazione L-19 Settore Scientifico M-PED/01 CFU 12 Obiettivi

Dettagli

Classe prima TECNOLOGIA. Campo di esperienza - disciplina. Competenza chiave europea di riferimento

Classe prima TECNOLOGIA. Campo di esperienza - disciplina. Competenza chiave europea di riferimento Ordine di scuola Campo di esperienza - disciplina Competenza chiave europea di riferimento Primaria Classe prima TECNOLOGIA Competenza di base in campo scientifico-tecnologico Imparare ad imparare Traguardi

Dettagli

Maurizio Muraglia Marsala INSEGNARE PER COMPETENZE

Maurizio Muraglia Marsala INSEGNARE PER COMPETENZE Maurizio Muraglia Marsala 6.11.2014 INSEGNARE PER COMPETENZE LE DOMANDE-CHIAVE 1. 2. 3. 4. Che rapporto c è tra competenza scolastica e conoscenza? E tra conoscenza e contenuti? E possibile insegnare guardando

Dettagli

STRUTTURA UDA RIF. UDA N 1 V. SOLAZZO A PRESENTAZIONE. CLASSI I -Indirizzo Arti Ausiliarie delle Professioni Sanitarie- ODONTOTECNICO

STRUTTURA UDA RIF. UDA N 1 V. SOLAZZO A PRESENTAZIONE. CLASSI I -Indirizzo Arti Ausiliarie delle Professioni Sanitarie- ODONTOTECNICO STRUTTURA UDA UNITÀ DIDATTICA DI APPRENDIMENTO: DISEGNO E MODELLAZIONE ODONTOTECNICA RIF. UDA N 1 V. SOLAZZO A.S. 2015/2016 TITOLO: CONOSCENZA DEL DISEGNO, MATERIALI E STRUMENTI PER LA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

Liceo Statale Sandro Pertini sezione: Liceo Musicale Dipartimento di Musica Programmazione didattica. Tecnologie Musicali

Liceo Statale Sandro Pertini sezione: Liceo Musicale Dipartimento di Musica Programmazione didattica. Tecnologie Musicali Liceo Statale Sandro Pertini sezione: Liceo Musicale Dipartimento di Musica Programmazione didattica Tecnologie Musicali Tecnologie Musicali I anno Lo studente acquisisce le conoscenze di base per l utilizzo

Dettagli

A. S Prof. Scarano Annunziata UNITA DI APPRENDIMENTO 1 LEGGO E CONOSCO

A. S Prof. Scarano Annunziata UNITA DI APPRENDIMENTO 1 LEGGO E CONOSCO DISCIPLINA : ARTE E IMMAGINE CLASSI 1A 1B 1C A. S. 2015-2016 Prof. Scarano Annunziata UNITA DI APPRENDIMENTO 1 LEGGO E CONOSCO OBIETTIVI FORMATIVI Osservare, comprendere e riprodurre linguaggi visivi.

Dettagli

A R T E E I M M A G I N E

A R T E E I M M A G I N E CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA A R T E E I M M A G I N E CLASSI PRIMARIA ESPRIMERSI E COMUNICARE A1 - Esprimere sensazioni, emozioni, pensieri in modo spontaneo, utilizzando materiali e tecniche

Dettagli