EASY CHANGE Descrizione: MANUALE USO Versione: rev. 1 del

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EASY CHANGE Descrizione: MANUALE USO Versione: rev. 1 del 4.03.2013 1"

Transcript

1 EASY CHANGE Descrizione: MANUALE USO Versione: rev. 1 del

2 2

3 1 MENU OPERATORE L operatore è munito di una tessera, che viene abilitata dal gestore, e una volta inserita deve essere riconosciuta dalla macchina, tramite il serial number univoco che appare sul display. Attraverso la tessera è possibile effettuare le seguenti operazioni: CONSULTARE TRANSAZIONI FALLITE Nel caso un cliente segnali il fallimento di una transazione l operatore ha la possibilità di consultare le ultime dieci transazioni fallite e stabilire la veridicità della segnalazione. EFFETTUARE UNA CHIUSURA Questa operazione può essere effettuata premendo l apposito pulsante durante l inserimento della tessera. A seconda dell impostazione di sistema decisa dal gestore l operatore potrà visualizzare: 1.1 TOTALE DELLE MONETE PRESENTI 1.2 TOTALE DELLE BANCONOTE PRESENTI 1.3 TOTALE Premendo ancora il pulsante potrà essere visualizzato il dettaglio sia per quanto riguarda le monete che per le banconote, qualora questo venga previsto da gestore tramite la gestione dei parametri di sicurezza ( 12. 4). La chiusura viene portata a termine dall eventuale stampa di un rendiconto contabile se è presente una stampante 2 MENU CAPO Il menù capo è utilizzato esclusivamente dal gestore del servizio, che attraverso questo può controllare i seguenti sottomenù: 1 DATA E ORA Vengono impostate data( GG: MM: AA) e ora( HH: MM) che poi compariranno sulla riga superiore del display. 2 STATO CASSA ATTUALE Questo sottomenù permette di controllare il numero dell attuale periodo contabile e la relativa data di inizio; inoltre è possibile sapere a quanto ammonta l incasso relativo a monete ( TOT MONETE), banconote (TOT BANCONOTE) ed il totale (TOT) attualmente presente. Nelle installazioni dove è presente una stampante è possibile ottenere la stampa della contabilità premendo il tasto P. 3 STATO CASSA PRECEDENTI Tramite questo sottomenù è possibile visualizzare le ultime dieci chiusure di cassa e relativamente a ciascuna è possibile conoscere: 3.1 PERIODO DI GESTIONE DELLA CASSA Vengono indicati data e ora di inizio gestione della cassa e quelli di chiusura. 3

4 3.2 TOTALE PRESENTE ALLA CHIUSURA 3.3 DETTAGLIO RELATIVO A MONETE Viene indicata la quantità relativa ad ogni singolo conio di monete. 3.4 DETTAGLIO RELATIVO A BANCONOTE Viene indicata la quantità ad ogni taglio di banconote. 3.5 DETTAGLIO RELATIVO ALLA VENDITA DI TESSERE (VEND) L incasso ricavato dalla sola vendita di tessere. 3.6 DETTAGLIO RELATIVO A RICARICHE (RICAR) L incasso ricavato dalle sole operazioni di ricarica. 3.7 CREDITO RELATIVO A TRANSAZIONI FALLITE L incasso ricavato da transazioni fallite, è quindi un incasso fittizio in quanto il cliente dovrà essere risarcito. 3.8 GRANTOTALE Incasso totale. Anche queste informazioni sono stampabili mediante il tasto P 4 ACCREDITI FALLITI Una transazione può fallire in due casi: durante lì acquisto di una tessera, oppure durante una ricarica della tessera. 4.1 TRANSAZIONE FALLITA IN ACQUISTO La transazione fallisce nel momento in cui il sistema sta per emettere una tessera, questo va automaticamente fuori servizio. Il segnale è FFFFFFF. 4.2 TRANSAZIONE FALLITA IN RICARICA La transazione fallisce durante una ricarica, cioè non viene accreditato sulla tessera l importo desiderato dal cliente. Il sistema memorizza il serial number della tessera ( può memorizzare le ultime dieci transazioni fallite), e questo può essere visualizzato sul display accedendo al sottomenù accrediti falliti. Il segnale è F01+serial number della tessera. Il gestore è in grado quindi di verificare a quali clienti deve la ricarica. Nel caso in cui si sia verificato successivamente il recupero automatico del credito l operazione sarà registrata come RECUPERATA 5 STATO HOPPER Il sistema controlla che gli eventuali hopper presenti siano collegati, che ci sia comunicazione,il numero di pezzi iniziali,il numero di pezzi ricaricati,il numero di pezzi erogati e l'eventuale ricarica effettuata. 6 VARIAZIONE HOPPER In questo menù si deve dichiarare quanti pezzi di ciascuna moneta sono stati caricati nell hopper 4

5 7 VARIAZIONE HOPPER PRECEDENTE In questo menù viene mantenuto lo storico di tutte le variazioni effettuate. 8 CODIFICA TESSERE Questo sottomenù permette la codifica manuale delle tessere. 9 ARCHIVIO OPERAZIONI Questo menù permette la visualizzazione dello storico delle ultime operazioni effettuate dalla cassa. 10 RESET Azzera la contabilità della cassa: transazioni,incasso,chiusure contabili ecc ecc..escluso il setup della cassa. 3 MENU PREZZI 1 PARAMETRI TESSERE La funzione parametri tessera permette al gestore di impostare una serie di parametri: 1.1 MAX E MIN RICARICABILE Vengono impostati il massimo ed il minimo credito che possono essere presenti sulla tessera; molto importante è il minimo credito in quanto il gestore, imponendo una soglia di ricarica al cliente, si assicura un particolare introito fisso. 1.2 CAUZIONE Qualora fosse prevista una cauzione al momento dell acquisto di una tessera, questa viene selezionata attraverso questa voce di sottomenù. 1.3 RESTITUZIONE CAUZIONE Se è prevista una eventuale restituzione dell importo di cauzione, può essere impostata una soglia di credito ricaricato sulla tessera, superato il quale avviene la restituzione della cauzione. 1.4 FIDEL: SELEZIONE DEL CREDITO Attraverso questa voce di sottomenù il gestore può decidere se il pagamento del servizio deve avvenire tramite il credito in euro oppure tramite punti o bonus presenti sulla tessera. Sono selezionabili 2 voci, LINEARE, e SOGLIA TRANSAZIONE, associate a euro o bonus; a seconda dell impostazione effettuata sono possibili diversi casi che sono spiegati nel capitolo 7, tabelle tessera. 1.5 TIPI TESSERA In questa riga si può attribuire un nome al tipo tessera per distinguerla nelle varie tariffazioni. 5

6 2 TABELLA TESSERA PG1 e TABELLA TESSERA PG2 Questa voce è collegata alla tipologia di valuta selezionata tramite la funzione selezione del credito e permette di stabilire delle soglie, relative al quantitativo ricaricato sulla tessera, in base alle quali vengono disposti degli incentivi, o omaggi, ai clienti. Questo permette di pianificare fino a 8 soglie diverse per tipo di tessera. A seconda del tipo di valuta selezionata sono quindi possibili i seguenti casi: 2.1 EURO LINEARE OMAGGIO % Per una ricarica della tessera maggiore o uguale ( >= ) ad un certo importo deciso dal gestore il cliente riceve un omaggio in percentuale relativo all importo ricaricato. 2.2 EURO SOGLIA TR. 2 SOGLIE OMAGGIO IN EURO Questa combinazione prevede due soglie analoghe alla precedente, con la differenza che l omaggio offerto al cliente è relativo ad una singola transazione, e quindi le soglie si riferiscono all importo caricato sulla tessera in una singola operazione di ricarica. 2.3 PUNTI LINEARE BONUS PER EURO Attraverso questa soluzione il cliente riceve un omaggio, caricato sulla tessera, in bonus per ogni euro ricaricato solo se avviene una ricarica maggiore o uguale ( >= ) alla soglia impostata, si attua quindi su ogni singola operazione di ricarica. 2.4 PUNTI SOGLIA TR. 2 SOGLIE OMAGGIO IN BONUS Analogamente alla precedente sono previste due soglie con relativi incentivi, in questo caso però l omaggio è relativo alla singola transazione e le soglie si riferiscono quindi all importo caricato sulla tessera in ogni singola operazione di ricarica. 3 DISABILITAZIONE OPERATORE Utilizzando questo sottomenù il gestore è in grado di disabilitare una o più tessere operatore delle otto che il sistema gestisce. Sul display compare il serial number relativo ad ogni tessera. 4 ABILITAZIONE OPERATORE Per abilitare una tessera operatore è sufficiente accedere a questo sottomenù ed inserire nella zona di lettura la tessera da abilitare. 6

7 5 TESTI VARI Sottomenù attraverso cui viene gestita l intestazione ed ogni altra scritta o messaggio che poi comparirà sugli scontrini. Sono presenti quattro righe nelle quali la prima posizione, antecedente all asterisco, regola il formato delle scritte a seconda del numero impostato : 0* SINGOLA ALTEZZA E SINGOLA LARGHEZZA 1* DOPPIA ALTEZZA E SINGOLA LARGHEZZA 2* SINGOLA ALTEZZA E DOPPIA LARGHEZZA 3* DOPPIA ALTEZZA E DOPPIA LARGHEZZA 6 PARAMETRI DI SICUREZZA Tramite questa funzione vengono gestiti i seguenti parametri di sicurezza: 6.1 MICROSW Il sistema può essere dotato di un sensore che rileva l apertura della porta durante l operazione di chiusura e ritiro dell incasso effettuata da parte dell operatore. Se il sensore viene disattivato, impostando NO SWI, il sistema non rileva nulla; impostando SWNOAL se il sistema non riconosce la tessera operatore, tramite il serial number univoco, va fuori servizio; impostando SWSIAL se il sistema non riconosce la tessera operatore va in allarme. 6.2 ORARIO Viene impostato l'orario di lavoro della cassa; es: dalle 9.00 alle 18.30, al di fuori di questo intervallo la cassa disabilita automaticamente tutte le sue funzioni. 6.3 MASSIMO INCASSO Viene stabilito un incasso massimo?giornaliero? oltre il quale il sistema non effettua più transazioni di ricarica o acquisto tessera. 6.4 OPERATORE VEDE TOT. Il gestore può stabilire se l operatore, durante il suo intervento di chiusura della cassa, sia in grado di visualizzare sul display l incasso in monete, banconote e totale. In caso affermativo impostare OPERATORE VEDE TOT. SI. In caso negativo impostare OPERATORE VEDE TOT. NO. 7 PARAMETRI OPERATIVI Utilizzando questo sottomenù si gestiscono le seguenti voci: 7.1 EMISSIONE AUTOMATICA Abilitando questo parametro si avrà l immediata emissione della tessera senza la richiesta da parte dell operatore. 7.2 MODALITA' INTERATTIVA Questa modalità entra in funzione esclusivamente se la cassa è centralizzata con SmartCash. 7.3 BONUS+REST_CAUZIONE Abilitando questa funzione,al cliente verrà erogato il bonus anche se la cauzione non è ancora stata restituita. 7

8 7.4 HOPEMFS=>NOEMS Se questo parametro viene abilitato la cassa non permette più il pagamento se l'hopper è fuori servizio. 8 PARAMETRI PAGAM-VIS Questa funzione permette di selezionare ( INFO INIZIALI SI) o meno ( INFO INIZIALI NO) le informazioni utili al cliente per sapere come comportarsi al momento dell acquisto di una tessera. Il gestore può inoltre decidere se mostrare il costo di una eventuale cauzione ( VISUALIZZA CAUZIONE: SI COSTO) oppure nascondere questo importo ( VISUALIZZA CAUZIONE: NO COSTO). 9 PARAMETRI PROGRAMMI Sottomenù riservato 10 PREZZI PROGRAMMI Sottomenù riservato 11 PARAMETRI PLC Sottomenù riservato 12 CAMBIO PASSWORD Entrando in questo sottomenù il gestore può cambiare la password di accesso al menù CAPO. Occorre digitare la nuova password e ripeterla nella riga sottostante ed il sistema la salverà eliminando la precedente. 4 MENU TECNICO Entrando nel menù tecnico sarà possibile testare il corretto funzionamento di tutte le periferiche presenti nella cassa,gli input/output e modificarne alcuni parametri.. Sono presenti le seguenti voci: TEST GETTONIERA TEST BANCONOTE TEST HOPPER TEST INPUT TEST OUTPUT INGRESSI ANALOGICI TEST ESCROW PROFILO GETTONIERA NUMERAZIONE HOPPER PARAMETRI AMBIENTE EMISSIONE TESSERA LETTURA TESSERA SCRITTURA TESSERA TEST TASTIERA EXT 8

9 1 TEST GETTONIERA Controlla il corretto funzionamento della gettoniera. Inserendo qualsiasi tipo di monete accettata dalla gettoniera dei contatori incrementeranno in base alla moneta inserita 2 TEST BANCONOTE Viene visualizzato lo stato del lettore banconote:on-line/no com. Quando viene inserita una banconote,premendo il tasto E verrà incassata,mentre premendo il tasto R verrà rifiutata. 3 TEST HOPPER Permette di testare il funzionamento dell'hopper. Inserendo da tastiera il numero di monete da erogare e verificando se effettivamente è stata erogata la quantità richiesta. 4 TEST INPUT Si potrà testare il cambiamento di stato degli input verso la scheda a 32 bit 5 TEST OUTPUT Si possono testare gli output,forzandone il cambiamento di stato 6 INGRESSI ANALOGICI Vengono visualizzate le tensioni in ingresso 7 PROFILO GETTONIERA Entrando in questo sottomenù, la coin 32 bit chiederà al lettore banconote e alla gettoniera i loro profili e verranno visualizzate a video le monete e le banconote che verranno accettate. 8 NUMERAZIONE HOPPER Entrando in questo sottomenu in automatico la scheda 32 bit richiede all' hopper il numero seriale visualizzandolo sul display 9 PARAMETRI AMBIENTE In questo sottomenù sono presenti 2 parametri, la temperatura della CPU e quella dell'ambiente dell'interno cassa 9

10 10 EMISSIONE TESSERA In questo sottomenu è possibile testare il corretto funzionamento del coupler di emissione. Viene visualizzato il numero di tessere da emettere. EMET==> 000 inserire il numero di tessere da emettere; N. IMP. ==> 000 dovete inserire il vostro codice impianto; TIPO ==> 001 dovete inserire il tipo di tessera da emettere; DA ==> 00,00 inserire l'importo di ricarica con il quale verranno emesse le tessere 11 LETTURA TESSERA Verifica il corretto funzionamento del coupler per la lettura e ricarica tessere. 5 MENU SETUP Questo menù contiene delle voci riservate all'esclusivo utilizzo da parte di Microel.(parametri critici).di seguito vi spiegheremo le funzioni delle voci accessibili da parte Vostra. CONFIGURA IMPIANTO (RISERVATO) CONFIGURA MONETE ( RISERVATO ) CONFIGURA BANCONOTE ( RISERVATO) CONFIGURA HOPPER 1 o 2 ( RISERVATO ) CONFIGURA HOPPER 3 o 4 ( RISERVATO ) CONFIGURA LINK ( RISERVATO ) TEST EMISSIONE ( RISERVATO ) CNF PRINT,DISPENS ( RISERVATO ) DISABILITAZ. CAPO ABILITAZIONE CAPO PRIMA VIDEATA IN SERVIZIO NORESTO IN SERVIZIO ACQ TES SERVIZIO SOLO RICAR RESET SELETTIVO 10

11 1 DISABILITA CAPO Utilizzando questo sottomenù il gestore è in grado di disabilitare una o più tessere capo delle otto che il sistema gestisce. Sul display compare il serial number relativo ad ogni tessera. 2 ABILITA CAPO Per abilitare una tessera capo è sufficiente accedere a questo sottomenù ed inserire nella zona di lettura la tessera da abilitare. 3 PRIMA VIDEATA Questo sottomenù imposta il messaggio iniziale che compare sul display della cassa.sono disponibili 3 righe,ognuna composta da max 20 caratteri. 4 IN SERVIZIO NORESTO E' possibile impostare un messaggio sul display quando è fuori servizio l'hopper per la restituzione del resto. 5 IN SERVIZIO ACQ TESS E' possibile impostare un messaggio sul display quando è in servizio solo la funzione acquisto tessera. 6 SERVIZIO SOLO RICAR Permette solamente la ricarica della tessera. Ed è possibile impostare un messaggio sul display che indica che,sia l'hopper che l'emettitore sono fuori servizio. 7 RESET SELETTIVO Permettere di resettare,impostando SI/NO, le seguenti voci: Transazioni fallite; Statistiche; GranTotale; Storico Chiusure; Contabilità attuale; Contabilità Hopper. 11

D'USO DEL DISPOSITIVO MINI-POS

D'USO DEL DISPOSITIVO MINI-POS MINI-POS Descrizione: MANUALE D'USO DEL DISPOSITIVO MINI-POS Autore : Luca Slavazza Versione : rev. 1.0 del 20-07-11 Pag.1 di 9 Pag.2 di 9 Sommario 1. Introduzione...4 2. Programmazione gestore...4 2.1

Dettagli

Eseguire l accesso inserendo Username e Password che vi sono stati comunicati dal personale Laservideo.

Eseguire l accesso inserendo Username e Password che vi sono stati comunicati dal personale Laservideo. Per accedere al setup di Bahamas è necessario caricare tramite browser internet il sito di configurazione. Se non si conosce l indirizzo da utilizzare per il collegamento, rivolgersi al personale Laservideo.

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

AURA 20 I. stand alone

AURA 20 I. stand alone AURA 20 I La stazione Aura20I combinata ad una barriera elettromeccanica e ad una coppia di spire è un dispositivo per il controllo di un varco di ingresso ad un area di parcheggio. Il frontale della colonnina

Dettagli

DbLan Hotel Gestione Casse

DbLan Hotel Gestione Casse DbLan Hotel Gestione Casse developed by dblan group srl copyright 2009 http://www.dblan.it Cassa La sezione cassa è composta dalla seguente schermate : Nella prima tabella sono elencate le categorie di

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

CASSA AUTOMATICA SelfCASH

CASSA AUTOMATICA SelfCASH CASSA AUTOMATICA SelfCASH Caratteristiche Generali Hardware Transazioni Accetta pagamenti e dà il resto controllando l autenticità delle monete e delle banconote. Monete Accetta monete da 0,10, 0,20, 0,50,

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

Manuale d uso Utente FATTURE CLIENTI. Sommario

Manuale d uso Utente FATTURE CLIENTI. Sommario FATTURE E CLIENTI Sommario 1. INTRODUZIONE... 1 2. FATTURE... 2 3. CONTATORI FATTURE... 4 4. GESTIONE CLIENTI... 5 4.1. PROGRAMMAZIONE DA MISURATORE... 5 4.2. PROGRAMMAZIONE DA GESTIONE MF... 8 5. IMPOSTAZIONI

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

0 - Avvio del programma e registrazione licenza

0 - Avvio del programma e registrazione licenza Tricos Software di gestione Parrucchieri Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Prodotto da : Progest di Bozza Giuseppe Via Della Vignaccia 16-21046 - Malnate VA -3356078124 Indice:

Dettagli

CAMBIAMONETE. Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE

CAMBIAMONETE. Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE CAMBIAMONETE Specifica i prodotto : rel 1.2 INDICE 1. OBIETTIVO 2. LAYOUT FISICO 3. ARCHITETTURA DEL SISTEMA 4. MODO DI FUNZONAMENTO 5. SETUP 6. PULSANTI FUNZIONAMENTO MANUALE 7. DIAGNOSTICA 8. SPECIFICHE

Dettagli

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE Scheda ASD234A - rev. 1.40 Manuale di installazione ed uso SPECIAL GAME s.r.l. Via L. Volpicella, 223 80147 Barra (NA) Tel +39 081 572 68 54 Fax +39 081 572 15 19 www.specialgame.it

Dettagli

Deliverable 2.3.1 Report on the system functionalities. Funzionalità del sistema di bigliettazione in vettura.

Deliverable 2.3.1 Report on the system functionalities. Funzionalità del sistema di bigliettazione in vettura. Deliverable 2.3.1 Report on the system functionalities Funzionalità del sistema di bigliettazione in vettura. INTRODUZIONE Nell ottica di facilitare sempre più l accessibilità al trasporto locale, un occhio

Dettagli

Terminale POS 3210-3270-3290. Manuale Esercente

Terminale POS 3210-3270-3290. Manuale Esercente Terminale POS 0-70-90 Manuale Esercente Gentile Esercente, Grazie per l attenzione che Vorrà prestare nella lettura del presente manuale che Le consentirà di utilizzare appieno il POS Templar: un terminale

Dettagli

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost Indice par. titolo 1. Scopo 2. Registrazione Utenti 3. Accesso al sito TNT Post e Attivazione My Post 4. Ricarica My Post 5. Accesso al conto My Post 5.a Interfaccia del conto: Maschera dettaglio movimentazioni

Dettagli

Servizi di V. P. e Messa in servizio

Servizi di V. P. e Messa in servizio E.C.R. SYSTEM S.R.L. REGISTRATORI DI CASSA - MISURATORI FISCALI SISTEMI ELETTRONICI 20151 MILANO - VIALE CERTOSA, 91 C.F. e P.I. 04686090152 R.E.A. 1029049 REGISTRO IMPRESE DI MILANO AL N. 04686090152

Dettagli

Spikkio. Manuale utente. Gestione pizzerie d asporto. www.normac.it

Spikkio. Manuale utente. Gestione pizzerie d asporto. www.normac.it Spikkio Gestione pizzerie d asporto Manuale utente www.normac.it Introduzione: Spikkio è un programma per la gestione delle pizzerie d asporto. Collegato al telefono permette l identificazione del chiamante

Dettagli

! " #$%&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&& #'%&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

!  #$%&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&& #'%&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&& SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTUALE AEROPORTO INTERNAZIONALE DELL UMBRIA SAN FRANCESCO D ASSISI! " #$%&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&& #'%&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&& #$ $)#)$$!" # euro a) Importo fornitura e posa in opera

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 Indice Presentazione ZFidelity... 3 Menù Principale... 4 La Gestione delle Card... 5 I tasti funzione... 5 La configurazione... 6 Lettore Con Connessione

Dettagli

GUIDA RAPIDA CON STRUMENTO DI SICUREZZA TOKEN. www.bancaetica.it

GUIDA RAPIDA CON STRUMENTO DI SICUREZZA TOKEN. www.bancaetica.it GUIDA RAPIDA CON STRUMENTO DI SICUREZZA TOKEN www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) Token...4 1.1 Quando si deve usare...4 2) Accesso al servizio...5 3) Primo contatto...6 4) Cambio password di

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

PK USB MANUALE D'USO DEL DISPOSITIVO PKUSB PARK56. Autore : Luca Slavazza. Versione : rev. 1.0 del 25-03-11. Pag. 1 di 17

PK USB MANUALE D'USO DEL DISPOSITIVO PKUSB PARK56. Autore : Luca Slavazza. Versione : rev. 1.0 del 25-03-11. Pag. 1 di 17 PK USB Descrizione: MANUALE D'USO DEL DISPOSITIVO PKUSB PARK56 Autore : Luca Slavazza Versione : rev. 1.0 del 25-03-11 Pag. 1 di 17 Pag. 2 di 17 Sommario 0. Introduzione...4 1. Unita base...4 2. Tastiera...5

Dettagli

Indice generale funzioni

Indice generale funzioni Indice generale funzioni PUNTO CASSA ( o punti cassa accessori e back-office)... 2 COMANDE... 2 GESTIONE COMANDE PER ASPORTO... 3 GESTIONE STAMPE NEI CENTRI DI PRODUZIONE... 3 CONTI... 3 LISTINI E PREZZI...

Dettagli

Azzeramento bilance: utilizzando questa funzionalità, è possibile azzerare le bilance.

Azzeramento bilance: utilizzando questa funzionalità, è possibile azzerare le bilance. ECODIADE Premessa ECODIADE è un software che può essere fornito con i terminali DD2050 e DD1050. Permette di eseguire operazioni di pesatura senza richiedere la presenza di un operatore dedicato; tutte

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

SETTORE TESSILE CONTROLLO SPECULA. Abbiamo realizzato un impianto su PC da porre a bordo macchina con programma atto a :

SETTORE TESSILE CONTROLLO SPECULA. Abbiamo realizzato un impianto su PC da porre a bordo macchina con programma atto a : Via Conte Biancamano, 63 21100 VARESE loc. Lissago Tel. 0332/320217 - Fax. 0332/310058 E-mail : info@retel.it sito: www.retel.it SETTORE TESSILE CONTROLLO SPECULA Abbiamo realizzato un impianto su PC da

Dettagli

Vales Manuale Utente Software professionali per il settore benessere

Vales Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Vales Software di gestione Centri Estetici Manuale Utente Software professionali per il settore benessere Prodotto da : Progest di Bozza Giuseppe Via Della Vignaccia 16-21046 - Malnate VA 3356078124 Indice:

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System

BILANCE ZENITH con Zenith System BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 20 febbraio 2013 Installazione di Zenith System 1. Creare la cartella C:\Vulcano\Zenith; 2. Installare il driver Zenith System (versione 200 o superiore),

Dettagli

PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE

PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE 1. ACQUISTO O RICHIESTA TESSERE 1.1 ACQUISTO TESSERA ITINERO 1.2 RICHIESTA TESSERA CRS CON FUNZIONALITA TRASPORTI 1.3 RICHIESTA TESSERA IO VIAGGIO 2. ACQUISTO/RICARICA

Dettagli

Guida rapida Installazione Digital Preziosi. *GR6\VWHP6UO 'LU&RPPHUFLDOH Via Tescione, 83 81100 Caserta Tel. 0823 363649 Fax.

Guida rapida Installazione Digital Preziosi. *GR6\VWHP6UO 'LU&RPPHUFLDOH Via Tescione, 83 81100 Caserta Tel. 0823 363649 Fax. Guida rapida Installazione Digital Preziosi Release 1.0 del 11/12/2006 ,QL]LDOL]]D]LRQHGHOVLVWHPD /HDWWLYLWjGHVFULWWHQHLVXFFHVVLYLFDSLWROLKDQQRORVFRSRGLSHUSRWHUDWWLYDUH ODFDVVDHSUHGLVSRUODDOODYHQGLWDGHLFRQWHQXWLPXOWLPHGLDOL,QL]LDOL]]D]LRQHGHOVLVWHPDGDSDUWHGHL7HFQLFL*GR6\VWHP1&5

Dettagli

Manuale Utente Carige Mobile

Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile Tabella contenuti Manuale Utente Carige Mobile...3 Accesso al servizio...4 Menu Accesso Rapido... 6 Home page... 7 I miei conti... 8 Dettaglio conti...9 Ricerca movimenti...10

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Primo contatto...

Dettagli

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI

Portale Agenti Sambonet Paderno Industrie Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Pagina : 1 MANUALE PORTALE AGENTI Scopo del è di fornire agli operatori dislocati sul territorio la possibilità di avere in tempo reale tutte le informazioni relative ai propri clienti e di effettuare

Dettagli

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Inbank Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Servizio Assistenza Inbank 800 837 455 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Token...3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio...4 1.3 Cambio

Dettagli

REGISTRATORE DI CASSA M410 MANUALE D USO

REGISTRATORE DI CASSA M410 MANUALE D USO REGISTRATORE DI CASSA M410 MANUALE D USO Egregio cliente, La ringraziamo per la preferenza accordataci. Questo prodotto è stato progettato e fabbricato secondo i più alti standard qualitativi e la Micrelec

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A.

Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Nuova gestione Offerte al pubblico Wingesfar: istruzioni per le farmacie Novembre 2009 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. Premessa La gestione delle Offerte al pubblico è stata oggetto

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma In apertura, come previsto dal D.lgs 196 codice privacy -, l accesso al programma è protetto da password. Scrivere nel campo password la parola provademo

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

Intra 2010 Invio telematico

Intra 2010 Invio telematico Intra 2010 Invio telematico A seguito dell'entrata in vigore del decreto attuativo che recepisce le nuove normative europee in materia di modelli INTRA, dal 2010 non sono più accettati i modelli cartacei

Dettagli

.it 15.10.2008. con le. spostandosi

.it 15.10.2008. con le. spostandosi Via Roveggia 43, 37136 Verona, Italy - tel. 39 045 8278784, fax 39 045 8200097, www.accordnet..it Breve guida sulla Gestione di uno Scontrino 15.10.2008 Ogni operazione che coinvolga un cliente, ovvero

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Manuale Utente Carige Mobile

Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile Tabella contenuti Manuale Utente Carige Mobile...3 Accesso al servizio...4 Home page... 6 I miei conti... 8 Dettaglio conti...9 Ricerca movimenti...10 Le mie carte... 11 Dettaglio

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

3URWRFROOR673RVSHUODFRPXQLFD]LRQHFRQVLVWHPLGLYHQGLWD SURGRWWLGDWHU]L

3URWRFROOR673RVSHUODFRPXQLFD]LRQHFRQVLVWHPLGLYHQGLWD SURGRWWLGDWHU]L 3URWRFROOR673RVSHUOFRPXQLF]LRQHFRQVLVWHPLGLYHQGLW SURGRWWLGWHU]L Rel. 1.0 StPos Fax. 0823 3024 Tel. 0823 3099 C.C.I.A.A. Nr. 67903 3URWRFROORGLFRPXQLF]LRQH6HOI7LFNHWFRQVLVWHPLGLYHQGLWWHU]HSUWL STPos è

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

EUTELIAVOIP PHONE CENTER GUIDA OPERATIVA

EUTELIAVOIP PHONE CENTER GUIDA OPERATIVA EUTELIAVOIP PHONE CENTER GUIDA OPERATIVA EuteliaVoip Phone Center - Guida Operativa Rev-1.0 pag.2 INDICE COSA E EUTELIAVOIP PHONE CENTER...3 HOME PAGE EUTELIAVOIP PHONE CENTER...4 ATTIVAZIONE PHONE CENTER...5

Dettagli

Gestore Ela Bidirezionale

Gestore Ela Bidirezionale Gestore Ela Bidirezionale Pagina 1 di 24 Indice: Applicativo Ela Bidirezionale...3 Introduzione...3 Scopo di questo applicativo...3 Note tecniche...4 Lancio del programma...5 Gestione codici a barra...16

Dettagli

GESTIONE MANUALE DEI CREDITI E DEI RESIDUI

GESTIONE MANUALE DEI CREDITI E DEI RESIDUI GESTIONE MANUALE DEI CREDITI E DEI RESIDUI Il riferimento al manuale è il menù DR capitolo Prospetti di compensazione-deleghe GESTIONE MANUALE DEI CREDITI E possibile intervenire manualmente nella gestione

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare...3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Cambio password di

Dettagli

PLC VS ANDROID MANUALE APPLICAZIONE

PLC VS ANDROID MANUALE APPLICAZIONE PLC VS ANDROID MANUALE APPLICAZIONE 1 Indice 1. Installazione App Android pag.3 2. Menù Impostazioni pag.4 2.1. Comunicazione pag.5 2.2. Configurazioni pag.6 2.3. Grafica Pagine pag.7 2.4. Lavoro pag.8

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

CONTABILITA ANALITICA

CONTABILITA ANALITICA CONTABILITA ANALITICA Operazioni da svolgere per gestire Movimentazioni di Contabilità Analitica. Il documento che segue ha lo scopo di illustrare le operazioni che devono essere eseguite per: Predisporre

Dettagli

Sirio informatica e sistemi MANUALE D'USO

Sirio informatica e sistemi MANUALE D'USO Sirio informatica e sistemi MANUALE D'USO Accesso al programma Per accedere al programma occorre digitare l'utente di collegamento e la password e poi cliccare su OK Viene sempre riproposto l'utente con

Dettagli

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Invert er LG Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Mot ori elet t ric i Informazioni preliminari... 2 Installazione... 3 Avvio del programma... 4 Funzionamento Off-Line... 7 Caricamento di una

Dettagli

LEGGIMI UTENTE. versione 2012C

LEGGIMI UTENTE. versione 2012C LEGGIMI UTENTE versione 2012C NOVITA E-COMMERCE Nella versione 2012C sono state introdotte una serie di implementazioni grazie alle quali sarà ora possibile disporre all interno del proprio sito E-commerce

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Agenzia Viaggio Il modulo Agenzie Viaggio consente di gestire la contabilità specifica per le agenzie di viaggio: in questo manuale verranno descritte

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

Guida Rapida con strumento

Guida Rapida con strumento Guida Rapida con strumento sicurezza CPS www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) CPS...4 1.1. Quando si deve usare...4 2) Accesso al servizio...5 3) Primo contatto...6 4) Cambio password di collegamento...7

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

Manuale per la gestione dei programmi 2013

Manuale per la gestione dei programmi 2013 Manuale per la gestione dei programmi 2013 1 Indice 1. Gestione logistica 2. Fondamenti per la corretta gestione del Programma Risparmio 2013 3. Meccanica della promozione Programma Risparmio 2013 4. Co-Marketing

Dettagli

GESTIONE CONTRATTI. Contratti clienti e contratti fornitori

GESTIONE CONTRATTI. Contratti clienti e contratti fornitori SPRING - CONTRATTI La Gestione Contratti di SPRING, in un'azienda, risolve le esigenze relative alla rilevazione dei contratti e delle relative condizioni. In particolare è possibile definire i servizi

Dettagli

Pagamento Ticket SSN. Resiban spa Strada degli Schiocchi 42 41124 Modena Tel. +39 059 344535 Web: www.resiban.it E-mail: info@resiban.

Pagamento Ticket SSN. Resiban spa Strada degli Schiocchi 42 41124 Modena Tel. +39 059 344535 Web: www.resiban.it E-mail: info@resiban. Il progetto prevede l implementazione completa di un sito Web per consentire a un cliente di una banca, in possesso di un account Home Banking, di poter effettuare il pagamento delle prestazioni SSN direttamente

Dettagli

Sportello Unico DURC

Sportello Unico DURC Sportello Unico DURC Manuale Utente ad uso della Stazione Appaltante per la gestione di: Anagrafica stazione appaltante Subdelegati stazione appaltante Indice Indice 2 Modifica anagrafica Stazione Appaltante

Dettagli

ARGOSCAN Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGOSCAN Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 Premessa... 3 Menù principale... 4 Sistema... 6 Assenze... 7 Stampa moduli di acquisizione...7 Modello 1...8 Modello 2...9 Modello 3...10 Modello 4...11 Acquisizione...12 Parametrizzazione...12 Acquisizione

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Login All apertura il programma controlla che sia stata effettuata la registrazione e in caso negativo viene visualizzato un messaggio.

Dettagli

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013

HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 HOTEL MANAGER NOTE DI FINE ANNO 2012-2013 SOMMARIO 1. Introduzione... 3 2. Procedura automatica... 4 3. Procedura manuale... 7 3.1 Front Office... 7 3.2 Ristorante... 9 3.3 Economato... 10 4. Creazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa delle fidelity card & raccolta punti Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 La gestione delle fidelity card nel POS... 4 Codificare una nuova fidelity

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007

BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007 BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007 INDICE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA DI COMUNICAZIONE...1 CONFIGURAZIONE AREA51...2 IMPOSTAZIONE ANAGRAFICA...2 CONFIGURAZIONE BILANCIA...2

Dettagli

Manuale Gestore. 1.1 Registrazione... 2. 1.2 Accesso... 6 2 DISTRIBUTORI E INVIO PREZZI... 7. 2.1 Scheda Distributori... 7

Manuale Gestore. 1.1 Registrazione... 2. 1.2 Accesso... 6 2 DISTRIBUTORI E INVIO PREZZI... 7. 2.1 Scheda Distributori... 7 Manuale Gestore Sommario 1 REGISTRAZIONE E ACCESSO... 2 1.1 Registrazione... 2 1.2 Accesso... 6 2 DISTRIBUTORI E INVIO PREZZI... 7 2.1 Scheda Distributori... 7 2.2 Comunicazione prezzi... 8 2.3 Storico

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI

3.1 MAGAZZINO BIGLIETTI 3. BACK OFFICE In questa sezione si effettuano le operazioni relative alla gestione del magazzino e della distribuzione di biglietti alle agenzie. Selezionare Back office dal menu in alto della pagina

Dettagli

Verificare se si è proceduto alla inizializzazione del POS con la seguente procedura:

Verificare se si è proceduto alla inizializzazione del POS con la seguente procedura: Page 1 of 16 Istruzioni per il corretto funzionamento del POS Sodexo Appalto Ferservizi 2015 Le presenti istruzioni sono riferite all utilizzo del POS dedicato al servizio che Sodexo Motivation Solutions

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

Ordini Tabacco. Manuale Utente Gestionale Logista. Versione 3.0

Ordini Tabacco. Manuale Utente Gestionale Logista. Versione 3.0 Ordini Tabacco Manuale Utente Gestionale Logista Versione 3.0 1 Informazioni Generali 3 2 Accettazione Licenza e Autenticazione Primo Accesso 7 3 Vendita 19 3.1.1 Clientela 20 3.1.2 Patentini 24 3.1.3

Dettagli

Domino DFCKIII. DFCKIII: modulo per gestione fasce orarie con orologio integrato. Schema di collegamento. Programmazione indirizzi

Domino DFCKIII. DFCKIII: modulo per gestione fasce orarie con orologio integrato. Schema di collegamento. Programmazione indirizzi : modulo per gestione fasce orarie con orologio integrato Il modulo rende possibile la gestione di fasce orarie, giornaliere e settimanali, in un sistema. Mediante la funzione CLOCK (vedere manuale di

Dettagli

- DocFinance Manuale utente

- DocFinance Manuale utente Interfaccia - DocFinance Manuale utente Installazione interfaccia. L interfaccia - DocFinance viene installata tramite il pacchetto di Setup, che permette di lanciare la console di configurazione automatica

Dettagli

King Shop. Gestione Negozi

King Shop. Gestione Negozi King Shop Gestione Negozi Gestione Negozi... 3 Elenco delle funzionalità di KING SHOP... 3 Velocizzazione delle attività del negozio... 4 Inserimento dello Scontrino... 6 Gestione dei Buoni... 7 Inserimento

Dettagli