Marketing industriale e direzione d'impresa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Marketing industriale e direzione d'impresa"

Transcript

1 Marketing industriale e direzione d'impresa Modulo di: KNOWLEDGE MANAGEMENT & VALUE CREATION (Frosinone ott-dic 2012, 18 hours 2 CFU) PEng. PhD. Francesco Rogo LEZIONE 6 Nils Omland, May

2 KNOWLEDGE MANAGEMENT KNOWLDGE PROCESSES CREATIVITY & INNOVATION INNOVATION & VALUE CREATION INTELLECTUAL PROPERTY IP STRATEGIC MANAGEMENT LESSON V Searching for patents LESSON VI (<- Today Lesson) IP AS VALUE SOURCE Nils Omland, May 2009

3 Le aziende depositano brevetti per proteggere le tecnologie con cui operano attivamente (cioè con cui producono) Non tutti i brevetti depositati sono relativi a settori in cui le aziende hanno interessi diretti nella produzione/commercializzazione Si genera quindi un surplus di conoscenza che può essere utilizzato in altre forme o in altri settori di business Core module 1 Protect your ideas 3/41

4 Alcune recenti stime hanno evidenziato che: 1% (o anche meno) dei brevetti rappresenta veramente una invenzione pioneristica (tipicamente innovazioni radicali); circa il 20% dei brevetti è relativo al core business della azienda (tipicamente innovazioni incrementali); il resto dei portafogli brevettuali ha minore rilevanza e può addirittura molto lontano dai core business. Creare e mantenere tutto questo know-how protetto ha costi non trascurabili e crescenti, a prescindere dalla sua rilevanza ; Si pone quindi il problema di come generare valore economico dall attività di brevettazione (generazione, mantenimento, valorizzazione). Core module 1 Protect your ideas 4/41

5 I vantaggi economici derivanti dalla gestione attiva di un portafoglio brevetti ed i possibili ritorni economici (attività emergente, difficile e di non immediata comprensione per il management aziendale) a mantenuto/mantiene le aziende lontane o guardinghe dall attività di valorizzazione della proprietà intellettuale (particolarmente dai brevetti). Eppure una attenta gestione di un portafoglio di brevetti consente di generare valore (attraverso flussi finanziari o ritorni economici di varia natura) secondo modalità differenti: Reddito per danni derivanti da contraffazione, di terzi, dei propri brevetti; Reddito derivante dalla concessione di licenza d uso dei propri brevetti; Reddito derivante dalla vendita di propri brevetti Altre fonti di ricavi economici (cross-licensing, Joint Ventures, ) Core module 1 Protect your ideas 5/41

6 Reddito da contraffazione di brevetti (1/2) Es. Causa Apple / Samsung Il tribunale US ha stabilito che: 1. i brevetti di Apple sono validi; 2. Samsung ha violato una serie di brevetti (6 sui 7 contestati) relativi al software (1 scrolling, 1 zooming) ed al design (2 schermo multi-touch, 2 design icone) dei dispositivi mobili. Core module 1 Protect your ideas 6/41

7 Reddito da contraffazione di brevetti (2/2) Es. Causa Apple / Samsung Il tribunale US ha anche stabilito che: 3. Apple non ha violato nessuno dei brevetti Samsung compreso quello sulla trasmissione di dati high speed. (Samsung aveva richiesto 442$ Milioni di dollari ad Apple); 4. Ad Apple è stato riconosciuto un miliardo $1 di danni (richiesta originaria era per 2,5 miliardi) con l aggravante della intenzionalità dell azione (willfully infringement) di Samsung. Core module 1 Protect your ideas 7/41

8 Es. Causa Apple / Samsung Apple ha ottenuto, quale principale vantaggio, non il risarcimento dei danni, ma l esclusiva sul mercato US. In virtù della quale, gli altri costruttori di tablet potrebbero essere costretti a dover modificare, di molto, i propri dispositivi per allontanarsi dalle soluzioni esclusive (protette) di Apple. Samsung, dopo la sentenza c è stato un forte calo (circa 7%) della quotazione di borsa a Seoul. Le cause relative a tecnologie molto complesse possono avere esiti assolutamente imprevedibili, dipendenti anche dalla giurisdizione dopo vengo dibattute. Molte altre azioni/cause sono pendenti nel resto del mondo. Da notare che, i costi legali che devono essere sostenuti in casi come questi, sono elevatissimi. Comparazione con licensing. Core module 1 Protect your ideas 8/41

9 Reddito da license d uso su brevetti (1/2) Questa forma di utilizzo dei brevetti è certamente meno costosa rispetto al ricorrere a contenziosi, ed offre una serie di vantaggi: Il richiedente di una licenza, nell accedere all utilizzo di una licenza d uso, conferma la validità del brevetto e l importanza della tecnologia concorrendo di fatto al successo commerciale del brevetto stesso. Il flusso di denaro proveniente da licenze è molto più stabile e prevedibile rispetto ad un flusso di denaro derivante da richiesta una danni; La concessione di una licenza d uso può concorrere alla realizzazione di nuove strategie tra aziende (R&D congiunti, cross-licensing, Joint Venture) che eventualmente non avevano mai collaborato tra di loro La concessione di una licenza d uso può consentire di finanziare, almeno in parte, lo sviluppo del prodotto/metodo associato al brevetto Core module 1 Protect your ideas 9/41

10 Reddito da license d uso su brevetti (2/2) ha generato oltre 2.0 milioni di dollari per contratti di licenze annuali genera il 75% dei suoi utili mediante licenze (>400 M $) Esistono poi società che hanno come value proposition l acquisizione a fini di licensing di un ampio portafoglio brevettuale Apple, Samsung, Sony, Nokia, Sharp, HTC, Micron, LG, RIM sono clineti di RRR! Core module 1 Protect your ideas 10/41

11 Es. Patent Trolling I patent troll basano la propria attività economica sull acquisizione del maggior numero possibile di brevetti (possibilmente a basso costo, ad es. in caso di fallimenti), in modo da poter poi richiedere il pagamento delle relative royalties a chi potenzialmente è interessato o utilizzare delle tecnologie protette da tali brevetti. Una delle imprese più attive nel settore di patent trolling è la: Core module 1 Protect your ideas 11/41

12 Es. Patent Trolling A jury in Texas gave the verdict that two patents of Eolas Technologies that enable Internet browsers to host embedded interactive applications were invalid, in a protracted legal battle which involved top Internet companies like Google and Amazon.com. Eolas, a technology company in Tyler, Texas, filed a patent infringement suit in 2009, accusing 22 companies including Adobe Systems, Google, Yahoo, Apple, ebay and Amazon.com of unlicensed use of its patents in websites and other products. Some of the companies including Texas Instruments and Oracle settled and signed licensing deals with the company. British computer scientist Tim Berners-Lee, who is credited with inventing the World Wide Web, and Pei-Yuan Wei, who developed a web browser called Viola, testified in the case.the testimonies confirmed that Viola disclosed the claimed inventions before Sept. 7, 1993, the date Eolas claimed it had conceived the technology, and ahead of Eolas' subsequent filing for a patent, the defendants said in a filing. There is "substantial evidence that Viola was publicly known and used" before the plaintiffs' alleged conception date, it added. The lawsuit, filed in the U.S. District court for the Eastern District of Texas, included claims related to two Eolas patents, U.S. Patent numbers 5,838,906 ('906 Patent) and 7,599,985 ('985 Patent). The '906 patent embodies technology first demonstrated publicly in 1993, enabling Web browsers for the first time to act as platforms for fullyinteractive embedded applications, Eolas claimed while filing its lawsuit in The patent granted on November 17, 1998 is described a "system allowing a user of a browser program on a computer connected to an open distributed hypermedia system to access and execute an embedded program object", and lists Eolas' founder Michael Doyle and two others as inventors, and the regents of the University of California as assignee. The '985 patent was described by Eolas as a continuation of the '906 Patent, and allows websites to add fully-interactive embedded applications to their online offerings through the use of plug-in and AJAX (asynchronous JavaScript and XML) web development techniques. The patent was issued in October, Berners-Lee said in a message on Twitter on Thursday: "Texas jury agreed Eolas 906 patent invalid. Good thing too!" Eolas could not be immediately reached for comment. "We are pleased that the court found the patents invalid, as it affirms our assertion that the claims are without merit," Google said in a statement. Core module 1 Protect your ideas 12/41

13 Reddito derivante dalla vendita di brevetti: E una operazione complessa, perché la valutazione del valore di un brevetto dipende da molti fattori, non indipendenti: definizione del prezzo di vendita (esistono metodi piuttosto complessi per la determinazione del valore anche se in molti casi la conoscenza del mercato e della tecnologia da parte di un broker di riferimento è indispensabile); Esistono piattaforme on-line per la vendita, non sono ancora sufficientemente sviluppate (sono state effettuate delle ampie vendite in passato ma il mercato non è ancora maturo); Core module 1 Protect your ideas 13/41

14 Es. Microsoft Microsoft ha acquisito da AOL centinaia di brevetti per oltre un milione di $. Microsoft ha poi rivenduto molti di questi brevetti a Facebook per più di mezzo milione di $. Core module 1 Protect your ideas 14/41

15 Marketing industriale e direzione d'impresa Modulo di: KNOWLEDGE MANAGEMENT & VALUE CREATION (Ing. Rogo) Frosinone PATENT EXPLOITATION EXERCISE GROUP I: Ernesto Rainaldi Silvia Del Gigante Sergio Pietrantuono Simone Cimaroli Benedetta Cuozzo Stefania Carfagna Francesca Rita Di Russo Nils Omland, May 2009

16 Selex Elsag company profile Storia della compagnia Selex Communications venne fondata nel 2003, quando Finmeccanica acquisì la Marconi Mobile S.p.a. Selex Elsag nacque l 1 giugno 2011 dalla fusione tra Selez Communications ed Elsag Datamat Selex Elsag in FNM Selex Elsag è uno dei tre pilastri strategici di Finmeccanica, specializzati nel mercato dell elettronica per la difesa, insieme a Selex Sistemi Integrati e Selex Galileo Progetta, sviluppa e sostiene sistemi, prodotti, soluzioni e servizi ad alta tecnologia nei seguenti settori di business: automazione, difesa, comunicazione, logistica, sicurezza, sistemi avionici Core module 1 Protect your ideas 16/41

17 Il brevetto Bibliografia Titolo: Improvements in or relating to obstacles advisory system and methods Numero di pubblicazione: EP B1 Inventore: Maurizio Cottalasso Utilizzatore: Selex Communication S.p.a. Priority date: 06/06/2001 Stato legale: concesso 07/08/2009 Stati designati: IE, PT, TR, SE, GR, CH, ES, FR, GB, DK, NL, IT, DE Esclusivamente EU L obiettivo Fornire un sistema di rivelazione ostacoli che sia in grado di distinguere gli ostacoli più pericolosi e di mostrare le relative informazioni al veicolo Y years Remaning time: X years Priority Date Filing Date Granting Date Expiring Date xx.yy.zzzz Core module 1 Protect your ideas 17/41

18 Dati fondamentali Descrizione Determinare la traiettoria del veicolo Definire i waypoint lungo la traiettoria Definire le zone sferiche attorno ai waypoint Determinare se una zona include un ostacolo Selezionare quella zona e suddividerla finchè la zona ridotta raggiunge una dimensione minima Vantaggi Capacità di selezionare gli ostacoli pericolosi per la traiettoria del veicolo Minor numero di calcoli necessari/ Risposta più rapida Rivelazione sferica degli ostacoli (360 ) Citing Cited Patents Method for detecting the environment ahead of road vehicle by means of an environment detection system WO (A1) Daimler Chrysler Priority date: 28/11/2002 Core module 1 Protect your ideas 18/41

19 Patents Portfolio Brevetti correlati Rivelazione Selex communication: Laser scanner device Sviluppo dei radar laser esistenti Valutazione della traiettoria di un veicolo Maggiore affidabilità nella generazione di immagini scannerizzate Selex Galileo: Target detection apparatus and method Riduce il livello del rumore di fondo e gli effetti di scarsa visibilità Chiaro riconoscimento dell obiettivo dallo sfondo Riconosce gli obiettivi umani dai materiali naturali Core module 1 Protect your ideas 19/41

20 Patent Portfolio Brevetti correlati Alenia Aeronautica: Electronic processing system for aid to unmanned navigation in particular unmanned air navigation Elevata affidabilità e precisione del sistema Evita il surriscaldamento del sistema elettronico durante il suo funzionamento Migliora le performance generali dell OBS (On Board System) Alenia Aeronautica: Method of collision prediction between an air vehicle and an airborne object Stima in tempo reale del rischio di collisione Controlla simultaneamente una pluralità di oggetti in collisione Individua conflitti a lungo termine ( fino a 20 waypoint) e traiettorie curvilinee Adatta la frequenza di sorveglianza degli oggetti a seconda del livello di pericolo della collisione Core module 1 Protect your ideas 20/41

21 Competitors Technologies Rockwell Automation Rockwell Automation è la più grande azienda al mondo dedicata all automazione industriale. Fa parte del gruppo Rockwell International, che è anche tra i leader mondiali del settore aerospaziale. I brevetti in possesso con applicazioni simili sono numerosi, tra cui: US (B1) Laser range finding system using variable field of illumination flash lidar e US (A) Radar Laser Transmitter. Thales Il gruppo Thales è una multinazionale globale di elettronica. La sua attività in Italia si è molto rafforzata in tutti e tre i settori di riferimento: la sicurezza prima di tutto, ma anche la difesa e l aerospazio. L attività dello spazio è gestita completamente da Thales Alenia Space, società per il 67% Thales e per il restante 33% Finmeccanica. I Patent similari posseduti dalla suddetta sono: US (A1): Optical scanning-based system for detecting position and/or orientation of objects. FR (A1): Stationary non-interactive artificial object geo-locating method for aircraft, involves acquiring position-object distance pair, and calculating geo-location of stationary non-interactive object from three position-object distance pairs. US (A1): METHOD FOR DETECTING THE SPACE ORIENTATION AND POSITION OF AN OBJECT. Core module 1 Protect your ideas 21/41

22 Competitors Technologies BAE Systems BAE SYSTEMS è una società inglese operante nel settore aerospaziale e della difesa. E la seconda società più grande al mondo nel settore e la prima in Europa. Opera nei settori difesa, sicurezza, servizi militari, intelligence, elettronica e IT. Tra i brevetti in possesso, ne ha moltissimi relativi all avvertimento di minacce in avvicinamento o localizzazione di armi o mezzi da combattimento anche sottomarini. Nel portfolio quello che sembra più similare al nostro core business è: US (B1): Terrain navigation apparatus EADS La European Aeronautic Defence and Space Company (EADS) è una grande azienda europea nel settore aerospaziale e della difesa. L'azienda sviluppa e commercializza aeromobili civili e militari, sistemi di comunicazione, missili, vettori spaziali, satelliti artificiali e sistemi collegati. Nei Patents posseduti dalla EADS quelli che possono essere considerati concorrenti sono: WO (A1): CAMERA SYSTEM FOR RECORDING AND TRACKING REMOTE MOVING OBJECTS. EP (A1) : Method of obstacle recognition and terrain classification. Core module 1 Protect your ideas 22/41

23 Dove potrebbe essere applicato il Portfolio? Applicazioni Interne Verificare l opportunità di utilizzare il Brevetto con società del nostro stesso gruppo attraverso alleanze strategiche come Join Venture Applicazioni Esterne Osservare con attenzione e un pizzico di fantasia le molteplici opportunità offerte dal mercato, cercando eventuali società operanti in settori non correlati strettamente col nostro ma che potrebbero creare vantaggi competitivi dall utilizzo della nostra innovazione Core module 1 Protect your ideas 23/41

24 Applicazioni Interne al gruppo FNM AgustaWestland Sistema di sicurezza per le fasi di decollo/atterraggio di elicotteri destinati sia ad uso civile che militare Ansaldo Sistema di monitoraggio applicato al trasporto ferroviario per il coordinamento della rete logistica in supporto a Trenitalia o nel servizio metropolitano per i grandi comuni. Alenia Sistema ad uso militare per il rilevamento di mezzi nemici ad ampio raggio Core module 1 Protect your ideas 24/41

25 Applicazioni Esterne Nautica Technology Tecnologia già esistente (Sonar) ma migliorabile Possibilità di creare una tecnologia di supporto Competition Nessun competitor diretto nel settore Strategic Opportunità di creare economie di scala per grandi società. Costo oneroso per i privati che rappresentano gran parte del mercato Market value Potenzialmente alto Applicabile nel breve periodo Core module 1 Protect your ideas 25/41

26 Applicazioni Esterne Automazione Industriale Technology Superare l attuale tecnologia a Laser Strategic Finanziariamente approcciabile in quanto utilizzabile su larga scala Competition Partenza in ritardo rispetto a competitors che non condividono lo stesso core business e che potrebbero presentare nel BP tecnologie in grado di rendere obsoleta la nostra Market value Medio basso Core module 1 Protect your ideas 26/41

27 Applicazioni Esterne Automotive Technology Tecnologie utilizzate attualmente solo similari Introduzione sistema di detection Strategic Difficilmente sarà possibile offrire un prodotto non esclusivo all intero mercato nel medio periodo Competition Nessun competitor diretto Nessuna potenziale perdita Medio Market value Possibilità di ripiegare in settori di nicchia come quello di lusso Core module 1 Protect your ideas 27/41

28 Proposte di utilizzo del brevetto Licensing Sfruttare la flessibilità di applicazione della tecnologia Ottenere ritorni monetari positivi nel breve periodo Licensing to: Costa Crociere Fiat Chrysler Utilizzo interno Creazione di progetti condivisi con altre società del gruppo Condivisione della conoscenza per creare ulteriore vantaggio competitivo Core module 1 Protect your ideas 28/41

29 Marketing industriale e direzione d'impresa Modulo di: KNOWLEDGE MANAGEMENT & VALUE CREATION (Ing. Rogo) Frosinone PATENT EXPLOITATION EXERCISE GROUP II: GABRIELE DEL GRECO, LUCA DE SANTIS, STEFANO LISI, STEFANO DEL BROCCO, ELISA FERRARI, ANTONIO DE NUNZIO, FABIO VIOLA. Nils Omland, May 2009

30 Telespazio S.P.A. company profile History La più antica azienda al mondo operante esclusivamente nel segmento dei servizi spaziali (comunicazioni, osservazione della Terra, gestione orbitale dei satelliti, ingegneria di sistema, sperimentazioni ed altro). 1961:Fondata da Italcable, Rai, ASST - Azienda di Stato per i Servizi Telefonici 2002 : passata dal gruppo Telecom Italia al gruppo Finmeccanica. 2012: contribuisce con il proprio lavoro all innovazione, trasformando quelle che erano semplici possibilità in servizi dedicati a un pubblico sempre più ampio Company in the Group Telespazio,(2007) joint-venture tra Finmeccanica (67%) e Thales (33%), è tra i principali operatori al mondo nel campo dei servizi satellitari. La società, la cui direzione generale è a Roma, ha circa 2500 dipendenti, può contare su una rete internazionale di centri spaziali e teleporti, e opera in tutto il mondo attraverso numerose società controllate. Core module 1 Protect your ideas 30/41

31 Telespazio S.P.A. Information Ricavi: 437 milioni 25 siti nel mondo Business L azienda ora copre l'intera catena del valore del mercato dello spazio attraverso le sue quattro unità di business: sistemi satellitari e applicazioni, operazioni satellitari, geoinformazione e Reti e Connettività.. Centro Spaziale del Fucino: il teleporto civile più grande al mondo Coinvolgimento nei più grandi programmi di spazi, tra cui: Galileo, EGNOS, GMES... Core module 1 Protect your ideas 31/41

32 MERCATO SATELLITARE ANALISI DELLE 5 FORZE DI PORTER ENTRANTI POTENZIALI MINACCIA FORNITORI CONCORRENTI ACQUIRENTI POTERE CONTRATTUALE POTERE CONTRATTUALE SOSTITUTI E COMPLEMENTI MINACCIA Core module 1 Protect your ideas 32/41

33 MERCATO SATELLITARE, ANALISI DELLE 5 FORZE DI PORTER CONCORRENTI, FORNITORI, SOSTITUTI E COMPLEMENTI CONCORRENTI Scenario internazionale Concorrenza non di prezzo (alti costi R&D) Via Lite, Clarion, Alcatel, Samsung, Hitachi FORNITORI Catena del valore soddisfatta internamente 4 Business Unit ACQUIRENTI Alto potere contrattuale degli Enti Statali o parastatali (FS, Autostrade, ) Medio potere contrattuale dei Privati (Viasat, Tom Tom, ) SOSTITUTI E COMPLEMENTI Minaccia costante (mercato centrato su R&D) Core module 1 Protect your ideas 33/41

34 MERCATO SATELLITARE, ENTRANTI POTENZIALI DETERRENTI: Economie di scala: Telespazio è una joint-venture Reputazione: prima azienda al mondo nel settore dei servizi satellitari Curva di apprendimento Costo produzione Brevetti Know-How Tempo Core module 1 Protect your ideas 34/41

35 The Patent Bibliography Title: A SYSTEM FOR LOCALIZATION INSIDE TUNNELS USING SATELLITE SIGNALS Publication number: WO2005IT00128 Inventors: Mazzenga Franco, Saitto Antonio, Di Mambro Gino Applicant: Telespazio Priority Date: Designated States: EPO, Russia, China (2007) The objective Un sistema per la localizzazione di oggetti all interno di un tunnel basato su segnali trasmessi da sistemi satellitari per la navigazione. Questa invenzione consiste in un sistema per la localizzazione di oggetti/persone/veicoli, ecc all interno di tunnel usando I segnali satellitari comunemente utilizzati per la loro localizzazione all esterno dei tunnel. Il sistema proposto può essere utilizzato con tutti I tipi di sistemi satellitari di radio-localizzazione attualmente operativi (GPS) e con quelli di nuova generazione (GALILEO). Core module 1 Protect your ideas 35/41

36 The Patent Description Il sistema si compone di due parti : Un sistema per la diffusione del segnale satellitare all interno di un tunnel e un sistema, hardware/software, o hardware e software, il quale è aggiunto ad un generico ricevitore satellitare al fine di elaborare le informazioni raccolte dai segnali satellitari presenti nel tunnel per determinarne la posizione. Core module 1 Protect your ideas 36/41

37 Internal Applications Telespazio involvement La nascita di questo brevetto si può ricondurre al progetto Galileo. Telespazio ha costruito uno dei Centri di Controllo Galileo presso il proprio Centro Spaziale del Fucino nei pressi di L'Aquila, gestirà i 30 satelliti e le attività operative del nuovo sistema europeo di navigazione, che consentirà una maggior precisione nella geolocalizzazione degli utenti rispetto a quella attualmente fornita dal NAVSTAR GPS. Core module 1 Protect your ideas 37/41

38 Citing Patents SYSTEM FOR SATELLITE COMMUNICATIONS IN TUNNELS WO2009IB SAITTO ANTONIO [IT]; DE LUCA DAMIANO [IT]; BONO ROSARIO [IT]; D AMBROSIO DANIELE [IT] SISTEMA DE LOCALIZACION DE VEHICULOS EN INTERIORES. ES FRANCES SANCHEZ JOSE ANTONIO [ES] Core module 1 Protect your ideas 38/41

39 Citing Patent SYSTEM FOR SATELLITE COMMUNICATIONS IN TUNNELS WO2009IB SAITTO ANTONIO [IT]; DE LUCA DAMIANO [IT]; BONO ROSARIO [IT]; D AMBROSIO DANIELE [IT] La presente invenzione riguarda un sistema di comunicazione via satellite per comunicazioni tra un veicolo e un satellite in una zona di non visibilità del satellite. Comprende un sistema ricetrasmettitore fisso e un sistema ricetrasmettitore cellulare. Core module 1 Protect your ideas 39/41

40 Citing Patent SISTEMA DE LOCALIZACION DE VEHICULOS EN INTERIORES. ES FRANCES SANCHEZ JOSE ANTONIO [ES] Si tratta di un sistema molto semplice che riceve tramite antenne esterne i segnali GPS dai satelliti, e tramite amplificatori e antenne inietta in tempo reale il segnale in spazi chiusi come le gallerie. Ogni antenna ha un raggio di copertura costante, così, un ricevitore che si muove all'interno del tunnel riceverà diverse posizioni GPS spostandosi avanti da un'area di copertura di un'antenna all'altra. Core module 1 Protect your ideas 40/41

41 Similar Patents A system for positioning inside buildings J-SQUARED LTD [GB] Priority date: September o più ripetitori GPS DESCRIZIONE: Il segnale GPS è ricevuto dall esterno della casa da antenne e ritrasmesso all interno. Si utilizza un ricevitore commerciale standard NON UTILIZZA UN POST-PROCESSOR NON PUO ESSERE APPLICATO IN UN TUNNEL NON E STATO ANCORA CONCESSO Core module 1 Protect your ideas 41/41

42 Similar Patents System and method to determine freight container locations Priority date: 1991 Segnale GPS trasmesso dentro la costruzione Segnale trasmesso a un ricevitore GPS modificato La posizione è calcolata rispetto ad una stazione base Concesso nel Settembre 2006 solo negli USA Core module 1 Protect your ideas 42/41

43 Technological improvements Da analisi effettuate dal punto di vista tecnologico e di mercato, questa tecnologia risulta essere allo stato dell arte e non sembrano possibili ulteriori miglioramenti. Core module 1 Protect your ideas 43/41

44 External Application Il brevetto è attualmente utilizzato? SI NO What if? What if? Core module 1 Protect your ideas 44/41

45 Are we using the patent? NO Possibilities TENERE/DISMETTERE IL BREVETTO Valutare i possibili utilizzi del brevetto all interno della Telespazio: ESISTONO MARGINI PER UN SUO UTILIZZO PROFITTEVOLE ALL INTERNO DELLA NOSTRA SOCIETA?? Se ciò non è possibile, anziché pagare per tenere in piedi un brevetto inutilizzato meglio DISMETTERLO!!!! DARE IN LICENZA/VENDERE IL BREVETTO Si potrebbe dare in licenza il brevetto ad aziende operanti in quei settori nei quali sistemi di monitoraggio e di localizzazione stanno diventando sempre più importanti e/o indispensabili. QUALI SETTORI?? Core module 1 Protect your ideas 45/41

46 Are we using the patent? NO Electronics: Transports: Security: Core module 1 Protect your ideas 46/41

IL CAPITALE INTELLETTUALE COME FONTE DI REDDITO D IMPRESA. Dott. Ing. Simone Bongiovanni

IL CAPITALE INTELLETTUALE COME FONTE DI REDDITO D IMPRESA. Dott. Ing. Simone Bongiovanni IL CAPITALE INTELLETTUALE COME FONTE DI REDDITO D IMPRESA Dott. Ing. Simone Bongiovanni Storicamente le aziende depositano brevetti per proteggere le tecnologie con cui operano attivamente (cioè con cui

Dettagli

Ing. Alessandro Galassi Ing. Luca Sutto. PGA Srl, Milano, Succursale di Lugano Via Castagnola, 21c 6900 Lugano Tel: 091/9351100 lugano@pga-ip.

Ing. Alessandro Galassi Ing. Luca Sutto. PGA Srl, Milano, Succursale di Lugano Via Castagnola, 21c 6900 Lugano Tel: 091/9351100 lugano@pga-ip. Ing. Alessandro Galassi Ing. Luca Sutto PGA Srl, Milano, Succursale di Lugano Via Castagnola, 21c 6900 Lugano Tel: 091/9351100 lugano@pga-ip.com 1) Valutazioni preliminari 2) Scelta dei territori di interesse

Dettagli

LA PROTEZIONE DEL SOFTWARE

LA PROTEZIONE DEL SOFTWARE 16 ottobre 2015 Spazio Attivo di Roma Tecnopolo Tiburtino LA PROTEZIONE DEL SOFTWARE STUDIO TORTA Software & Hardware Programma per elaboratore (software): insieme di istruzioni elementari che, applicate

Dettagli

AERONAUTICO (ATC;Sistemi di Missione;Visione; Navigazione e Comunicazione; UAV sia per il segmento di terra che di bordo)

AERONAUTICO (ATC;Sistemi di Missione;Visione; Navigazione e Comunicazione; UAV sia per il segmento di terra che di bordo) AZIENDA InterConsulting Via Adriano Olivetti, 24 00131 - Roma Tel. +39-06.41204467 Fax +39-06.41228120 Web : http://www.inter-consulting.it Via Giovanni Battista Magnaghi, 1/18 16129 - Genova Tel. +39-010.5536388

Dettagli

La dimensione del settore aerospaziale nella regione Lazio. I risultati di una prima analisi

La dimensione del settore aerospaziale nella regione Lazio. I risultati di una prima analisi La dimensione del settore aerospaziale nella regione Lazio I risultati di una prima analisi Ottobre 2004 1 Indice 1. Definizione del settore e considerazioni introduttive Box 1: La situazione in Italia

Dettagli

KNOWLEDGE MANAGEMENT & VALUE CREATION

KNOWLEDGE MANAGEMENT & VALUE CREATION Marketing industriale e direzione d'impresa Modulo di: KNOWLEDGE MANAGEMENT & VALUE CREATION (Frosinone ott-dic2013, 16 hours 2 CFU) PEng. PhD. Francesco Rogo LESSON 6 + EXERCISE http://www.docente.unicas.it/francesco_rogo

Dettagli

Marchi e brevetti: come tutelarsi consapevolmente Cuneo, 8 ottobre 2012

Marchi e brevetti: come tutelarsi consapevolmente Cuneo, 8 ottobre 2012 Marchi e brevetti: come tutelarsi consapevolmente Cuneo, 8 ottobre 2012 Proprietà industriale : strumento di valorizzazione dell innovazione e dell immagine aziendale Giancarlo Revelli revelli@studiotorta.it

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

INTELLECTUAL ASSET MANAGEMENT NELL INDUSTRIA DELLE COMUNICAZIONI E DELL INFORMAZIONE

INTELLECTUAL ASSET MANAGEMENT NELL INDUSTRIA DELLE COMUNICAZIONI E DELL INFORMAZIONE Cyberlaw Tecnologie digitali e diritto nell era della Rete Avv. Massimiliano Granieri Head, Intellectual Property and Technology Transfer Fondazione Wireless INTELLECTUAL ASSET MANAGEMENT NELL INDUSTRIA

Dettagli

Introduzione all attività di ricerca di informazioni nel settore IP (Proprietà Intellettuale)

Introduzione all attività di ricerca di informazioni nel settore IP (Proprietà Intellettuale) Introduzione all attività di ricerca di informazioni nel settore IP (Proprietà Intellettuale) Indice Pag 2 - Cos è l attività di ricerca di informazioni nel settore della Proprietà Intellettuale? Pag 4

Dettagli

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it 1 OUTLINE PRESENTAZIONE DEL DISTRETTO LA PARTE TECNOLOGICA DEL DISTRETTO ATTIVITA' DI PROSSIMO AVVIO IL PIANO DI SVILUPPO

Dettagli

IL BREVETTO EUROPEO: OPPORTUNITA E OSTACOLI PER LE PMI. Alessandro Sterlacchini

IL BREVETTO EUROPEO: OPPORTUNITA E OSTACOLI PER LE PMI. Alessandro Sterlacchini IL BREVETTO EUROPEO: OPPORTUNITA E OSTACOLI PER LE PMI Alessandro Sterlacchini UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Dipartimento di Management e Organizzazione Industriale a.sterlacchini@univpm.it Workshop

Dettagli

Obiettivi della lezione. Open Innovation

Obiettivi della lezione. Open Innovation Open Innovation Obiettivi della lezione I modelli di innovazione tradizionale (closed innovation) e le ragioni del loro declino Definire il concetto di open innovation: reti di imprese e mercati della

Dettagli

LEXIS-NEXIS PATENTS SEARCH FORM

LEXIS-NEXIS PATENTS SEARCH FORM 1 LEXIS-NEXIS PATENTS SEARCH FORM Si accede al modulo Patents dal menù dall area di ricerca US Legal. Indicazioni generali sui brevetti e nomenclatura Il brevetto è un titolo giuridico rilasciato dall

Dettagli

Additive Manufacturing: Analisi Brevettuale. BI-MU Fieramilano 1 Ottobre 2014

Additive Manufacturing: Analisi Brevettuale. BI-MU Fieramilano 1 Ottobre 2014 Additive Manufacturing: Analisi Brevettuale BI-MU Fieramilano 1 Ottobre 2014 1 Chi siamo Il Team LIUC LIUC è un Centro di Ricerca di LIUC- Università Cattaneo che si propone di fornire una risposta alle

Dettagli

PROPRIETÀ INTELLETTUALE. Antonio Rodriguez Hita 18-03-2015

PROPRIETÀ INTELLETTUALE. Antonio Rodriguez Hita 18-03-2015 PROPRIETÀ INTELLETTUALE Antonio Rodriguez Hita 18-03-2015 Che cos'è la proprietà intellettuale? Norme e principi che mirano a tutelare i frutti dell'inventiva e dell'ingegno umani. La legge attribuisce

Dettagli

ACCORDI DI LICENZA E GESTIONE STRATEGICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTI

ACCORDI DI LICENZA E GESTIONE STRATEGICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTI www.bugnion.it Ing. Marco Conti E-mail: marcoconti@bugnion.it ACCORDI DI LICENZA E GESTIONE STRATEGICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTI PROTEGGERE L INNOVAZIONE TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE

Dettagli

Gps e Cartografia Digitale Sistema e principi di funzionamento. 2 Corso ASE Popoli, 5 luglio 2015 AE Arturo Acciavatti

Gps e Cartografia Digitale Sistema e principi di funzionamento. 2 Corso ASE Popoli, 5 luglio 2015 AE Arturo Acciavatti Gps e Cartografia Digitale Sistema e principi di funzionamento 2 Corso ASE Popoli, 5 luglio 2015 AE Arturo Acciavatti Carta topografica Bussola Altimetro Orientamento classico 2 L orientamento classico

Dettagli

2010 6.783 11.747 7.137 735 10,3% 810 29.840

2010 6.783 11.747 7.137 735 10,3% 810 29.840 RELAZIONE SULLA GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2010 ELETTRONICA PER LA DIFESA E SICUREZZA Ordini Portafoglio Ricavi EBITA ROS Ricerca Addetti (n.) ordini Adjusted e Sviluppo 2010 6.783 11.747 7.137 735 10,3%

Dettagli

Valutazione Scientifica ed Economica dei Brevetti

Valutazione Scientifica ed Economica dei Brevetti Confindustria Bari 10 dicembre 2008 Valutazione Scientifica ed Economica dei Brevetti Antonio Messeni Petruzzelli DIMeG,Politecnico di Bari, Italia Agenda Il brevetto come asset strategico Brevetti e valore

Dettagli

Il Piano di Marketing. alessandra.gruppi@mib.edu

Il Piano di Marketing. alessandra.gruppi@mib.edu Il Piano di Marketing 1 Di cosa parleremo A cosa serve il marketing In cosa consiste Perché scrivere un piano di marketing Come scriverlo...in particolare per new business e innovazioni 2 Because its purpose

Dettagli

Le prospettive di utilizzazione dei progetti spaziali europei per il territorio, i cittadini e le imprese

Le prospettive di utilizzazione dei progetti spaziali europei per il territorio, i cittadini e le imprese MARCO AIRAGHI, Deputato del Comitato per la valutazione delle scelte scientifiche e tecnologiche. Do ora la parola al direttor Giovanni Soccodato, Direttore delle strategie di Finmeccanica. GIOVANNI SOCCODATO,

Dettagli

Le evoluzioni della politica spaziale italiana: le applicazioni spaziali per i cittadini e le imprese

Le evoluzioni della politica spaziale italiana: le applicazioni spaziali per i cittadini e le imprese DANIELE CAPEZZONE, Presidente della X Commissione, Attività produttive, commercio e turismo, delegato al coordinamento delle attività del Comitato VAST. Invito a prendere la parola il direttore del coordinamento

Dettagli

SINGLE MARKET FORUM 2014 Intellectual Property Infrastructure for SMEs: the Business Perspective

SINGLE MARKET FORUM 2014 Intellectual Property Infrastructure for SMEs: the Business Perspective SINGLE MARKET FORUM 2014 Intellectual Property Infrastructure for SMEs: the Business Perspective Milan, 29 January 2015 ASPETTI POSITIVI E DIFFICOLTÀ INCONTRATE DALLE PMI INNOVATIVE Diego Pallini Gervasi

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Ricerca di anteriorità: istruzioni per l uso

Ricerca di anteriorità: istruzioni per l uso Ricerca di anteriorità: istruzioni per l uso RICERCA E ANALISI BREVETTUALE: Quali vantaggi per le imprese? Ing. Federico Rotini Pisa, 11 Aprile 2014 Sommario Tipologia delle ricerche, finalità e utilità

Dettagli

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente

Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Settore Guida 8 Tecnologie satellitari per il controllo del territorio e dell ambiente Presented by Paolo Bellofiore Telespazio Roma, 24 marzo 2011 CNR Piazzale A. Moro 7 Tecnologie satellitari Soluzione

Dettagli

SERVIZI DI CONSULENZA IN PROPRIETÀ INTELLETTUALE. 2. Studi di scenario brevettuale e patent competitive intelligence

SERVIZI DI CONSULENZA IN PROPRIETÀ INTELLETTUALE. 2. Studi di scenario brevettuale e patent competitive intelligence SERVIZI DI CONSULENZA IN PROPRIETÀ INTELLETTUALE 1. Ricerca di anteriorità (marchi e brevetti) e valutazioni di brevettabilità Le ricerche di anteriorità rappresentano uno strumento fondamentale per monitorare

Dettagli

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE

LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE LA VALUTAZIONE ECONOMICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTUALE Prof. MARCO GIULIANI Docente di Economia Aziendale Università Politecnica delle Marche Socio LIVE m.giuliani@univpm.it Jesi, 11 ottobre 2013 1 Prime

Dettagli

Master in Project Management and System Engineering Master in Project Management and System Engineering

Master in Project Management and System Engineering Master in Project Management and System Engineering PROGRAMMA CORSO GESTIONE DEI SISTEMI COMPLESSI 1 PARTE PRIMA: TEORIA E MANAGEMENT DELLA COMPLESSITÁ Prof. Alberto Felice De Toni detoni@uniud.it 10 ore TEORIA DELLA COMPLESSITÁ MANAGEMENT DELLA COMPLESSITÁ

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

Introduzione al Marketing II. Marketing e Tecniche di Accesso al Mercato Farmaceutico 1

Introduzione al Marketing II. Marketing e Tecniche di Accesso al Mercato Farmaceutico 1 Introduzione al Marketing II Marketing e Tecniche di Accesso al Mercato Farmaceutico 1 Livelli di Marketing Marketing Strategico Analisi strategica Segmentazione, Targeting, Posizionamento Marketing Tattico

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

ECONOMIA DEL CAMBIAMENTO TECNOLOGICO

ECONOMIA DEL CAMBIAMENTO TECNOLOGICO Università degli studi di Bergamo Anno accademico 2008 2009 Corso di laurea in ingegneria gestionale ECONOMIA DEL CAMBIAMENTO TECNOLOGICO INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS Parte I Invernizzi Pierluigi Conoscenza

Dettagli

INTELLECTUAL PROPERTY CONSULTANTS

INTELLECTUAL PROPERTY CONSULTANTS INTELLECTUAL PROPERTY CONSULTANTS PGA S.r.l. Via Mascheroni, 31-20145 Milano (Italy) www.pga-ip.com milano@pga-ip.com Disclaimer: The material contained in this presentation is for informative purpose

Dettagli

Le convenzioni internazionali

Le convenzioni internazionali Le convenzioni internazionali La convenzione di Parigi Patent Cooperation Treaty European Patent Convention Community Patent Convention Accordi TRIPs e European Innovation Scoreboard Deposito secondo la

Dettagli

LexisNexis TotalPatent la più grande collezione online di letteratura brevettuale

LexisNexis TotalPatent la più grande collezione online di letteratura brevettuale LexisNexis TotalPatent la più grande collezione online di letteratura brevettuale Uno strumento indispensabile per stare al passo con i cambiamenti sempre più rapidi dell innovazione tecnologica e governare

Dettagli

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco,

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco, ICT E INNOVAZIONE D IMPRESA Casi di successo Rubrica a cura di Roberto Bellini, Chiara Francalanci La rubrica ICT e Innovazione d Impresa vuole promuovere la diffusione di una maggiore sensibilità sul

Dettagli

Modalità e limiti nella protezione del Software

Modalità e limiti nella protezione del Software Modalità e limiti nella protezione del Software Università degli Studi di Verona 14 Maggio, 2012 Dr. Reniero & Associati s.r.l. Verona - Milano Ing. Valentina Bovo Argomenti 1. Perché proteggere il software?

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli XIII Conferenza EISC Berlino 17-18 Ottobre 2011 Intervento dell on. Andrea Lulli In vista dei prossimi appuntamenti di fine anno europei, con lo Space Council del prossimo dicembre, è importante definire

Dettagli

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Giovanni Vecchio Marketing Program Manager - Hewlett Packard Italiana S.r.l. Treviso, 13

Dettagli

GOVERNARE I RISCHI PER CRESCERE NELL ECONOMIA GLOBALE

GOVERNARE I RISCHI PER CRESCERE NELL ECONOMIA GLOBALE GOVERNARE I RISCHI PER CRESCERE NELL ECONOMIA GLOBALE Luigi Calabria Direttore Finanza di Gruppo, Finmeccanica Roma, 10 giugno 2008 Indice La strategia di internazionalizzazione di Finmeccanica I dati

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

L e-business. Electronic Business. Metodi dell e-business. E-commerce. qualsiasi processo di business che si basa su un sistema informativo

L e-business. Electronic Business. Metodi dell e-business. E-commerce. qualsiasi processo di business che si basa su un sistema informativo L e-business Electronic Business Claudio Fornaro ver. 1.3 Definito genericamente come: qualsiasi processo di business che si basa su un sistema informativo In genere si fa e-business per mezzo del Web:

Dettagli

Perché e (come) brevettare all università

Perché e (come) brevettare all università Perché e (come) brevettare all università Giuseppe Conti Politecnico di Milano A cosa serve un brevetto 2/25 Perchè si deposita un brevetto: per sbaglio 1 Il brevetto per sbaglio 3/25 invenzione utile,

Dettagli

Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati

Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati Prof. Gianluigi Ferrari Wireless Ad-hoc and Sensor Networks Laboratory http://wasnlab.tlc.unipr.it gianluigi.ferrari@unipr.it Dig.it 2014 - Giornalismo

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Oracle Solaris Studio 12.4: Guida per la sicurezza

Oracle Solaris Studio 12.4: Guida per la sicurezza Oracle Solaris Studio 12.4: Guida per la sicurezza N. di parte: E60509 Ottobre 2014 Copyright 2013, 2014, Oracle e/o relative consociate. Tutti i diritti riservati. Il software e la relativa documentazione

Dettagli

Innovazione e Direzione delle Imprese AA. 2014-2015. Parte II I paradigmi emergenti di R&D e le forme di collaborazione AA 2014-2015

Innovazione e Direzione delle Imprese AA. 2014-2015. Parte II I paradigmi emergenti di R&D e le forme di collaborazione AA 2014-2015 Innovazione e Direzione delle Imprese AA. 2014-2015 Parte II I paradigmi emergenti di R&D e le forme di collaborazione Michela Loi Di cosa parleremo oggi? Il processo tradizionale di R&D I paradigmi emergenti

Dettagli

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla?

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla? Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS

INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS Università degli studi di Bergamo Anno accademico 2005 2006 INTELLECTUAL PROPERTY RIGHTS Docente: Prof. Massimo Merlino Intellectual Property Rights (IPR) Imprenditore Business idea L imprenditore che

Dettagli

Profilo Huawei Corporate

Profilo Huawei Corporate Profilo Huawei Corporate Huawei Corporate Fondata nel 1987 a Shenzhen in Cina, nella Provincia di Guangdong Huawei è leader a livello mondiale nello sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

Progetto GIC GNSS Indoor Coverage. ASI, 17-dic-2010

Progetto GIC GNSS Indoor Coverage. ASI, 17-dic-2010 Progetto GIC GNSS Indoor Coverage ASI, 17-dic-2010 Global Satellite Navigation Systems GPS attuale con precisione di localizzazione ~15m Sistema di augmentation EGNOS (EU) ~4m GALILEO (2015) ~1m Applicazioni

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Le strategie di internazionalizzazione

Le strategie di internazionalizzazione Le strategie di internazionalizzazione Elisabetta Marafioti Il processo di internazionalizzazione delle imprese Brescia, mercoledì 3 marzo 2010 Cos è una strategia di internazionalizzazione? Stiramento

Dettagli

27 novembre 2013. Proprietà intellettuale e competitività: il nuovo brevetto unitario. Sub-title

27 novembre 2013. Proprietà intellettuale e competitività: il nuovo brevetto unitario. Sub-title 27 novembre 2013 Proprietà intellettuale e competitività: il nuovo brevetto unitario Sub-title Title of the presentation Date N Caratteristiche e prossimi sviluppi del nuovo strumento di protezione delle

Dettagli

D.I.S.COLUD. Distributed Information Store in Cloud

D.I.S.COLUD. Distributed Information Store in Cloud D.I.S.COLUD Distributed Information Store in Cloud Proponent Ing. Sebastiano Amato Email: samato@beelastic.com Website: www.beelastic.com Tel: +39.393.73.24.316 Mi sono laureato in Ing. Informatica presso

Dettagli

Ing. Alessandro Galassi

Ing. Alessandro Galassi Ing. Alessandro Galassi PGA S.r.l. Via Mascheroni, 31-20145 Milano (Italy) Tel: 02.91470892 / Fax: 02.91470900 milano@pga-ip.com 1) Valutazioni preliminari 2) Scelta dei territori di interesse 3) Scelta

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto SEM Communication Maurizio Colombo Presidente CdA 10-15 Aprile 2014 APA

Dettagli

Il Salone della Proprietà Industriale

Il Salone della Proprietà Industriale Il Salone della Proprietà Industriale Roberto Dini - Presidente, LES Italia Parma, 24 settembre 2012 Roberto Dini Consulente in Proprietà Industriale in Italia Mandatario Abilitato presso l Ufficio Europeo

Dettagli

Navigazione 2.0. Ing. Adriano Scardellato Gruppo Elda Ingengeria Amministratore Delegato

Navigazione 2.0. Ing. Adriano Scardellato Gruppo Elda Ingengeria Amministratore Delegato Navigazione 2.0 Ing. Adriano Scardellato Gruppo Elda Ingengeria Amministratore Delegato Navigatore come strumento per andare da A a B In Car Navigazione 1.0 Portatile Portatili Costo elevato Stand-alone

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

D.I.S.COLUD. Proponent. Distributed Information Store in Cloud. Ing. Sebastiano Amato

D.I.S.COLUD. Proponent. Distributed Information Store in Cloud. Ing. Sebastiano Amato D.I.S.COLUD Distributed Information Store in Cloud Proponent. Ing. Sebastiano Amato Email: samato@beelastic.com Website: www.beelastic.com Tel: +39.393.73.24.316 Premessa Oggi più che mai si ricorre all

Dettagli

IntelliSemantic Thesis day 2008. Alberto Ciaramella Intellisemantic http://www.intellisemantic.com Marzo 2008

IntelliSemantic Thesis day 2008. Alberto Ciaramella Intellisemantic http://www.intellisemantic.com Marzo 2008 IntelliSemantic Thesis day 2008 Alberto Ciaramella http://www.intellisemantic.com Marzo 2008 IntelliSemantic To find and to be found on internet and intranet 2 Mission To develop OTS and customized solutions

Dettagli

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor

Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor TecFOr 2010, Seminario Sicurezza Cooperazione tra Robot Mobili Aerei e Terrestri per Applicazioni di Sicurezza in Ambienti Indoor Prof. Ing. Massimiliano Mattei Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento OBIETTIVI, STRATEGIE E TATTICHE DI MARKETING ON-LINE: L INTERNET MARKETING PLAN ORGANISMO BILATERALE

Dettagli

MASTER GESTIONE DEI SERVIZI PORTUALI ECONOMIA DELLE RETI

MASTER GESTIONE DEI SERVIZI PORTUALI ECONOMIA DELLE RETI MASTER GESTIONE DEI SERVIZI PORTUALI ECONOMIA DELLE RETI MICHELE GRIMALDI A.A. 2010/2011 Analisi Strategica Analisi SWOT OBIETTIVI DELL ANALISI INDUSTRIALE TIPOLOGIE DI ANALISI INDUSTRIALE: IL MODELLO

Dettagli

Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010

Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010 Capacità Tecnologiche per l Homeland Security: la piattaforma G8 e le infrastrutture critiche Milano, 5 Febbraio 2010 Ing. Francesco Vinelli Ingegneria Grandi Sistemi 2009 SELEX Sistemi Integrati Confidential

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

SAP AG. Gabriele Monfardini Anno Accademico 2013-2014

SAP AG. Gabriele Monfardini Anno Accademico 2013-2014 Software ERP SAP AG Multinazionale tedesca Fatturato 2012: oltre 16 mld euro Numero dipendenti 2012: oltre 64000 Ha uffici in tutte le parti del mondo e un network di 115 aziende consociate Prodotti di

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO PAVIA

CAMERA DI COMMERCIO PAVIA CAMERA DI COMMERCIO PAVIA Come vincere la crisi: proprietà industriale e lotta alla contraffazione Pavia, 18 marzo 2013 Aspetti legali e commerciali nel licensing di brevetti: strategie per valorizzare

Dettagli

OPEN INNOVATION E FINANZIAMENTI PER LE PMI

OPEN INNOVATION E FINANZIAMENTI PER LE PMI OPEN INNOVATION E FINANZIAMENTI PER LE PMI Cosa si intende per Open Innovation Angela Rotellini, LIUC Università Cattaneo Lomazzo, 22 Aprile 2015 Agenda Definizione di Open Innovation I vantaggi dell Open

Dettagli

KULDAT. La tecnologia che ha superato l uomo nell identificare i clienti ideali. EMEA :: Marco Visibelli:: CEO e Data Scientist, Kuldat Inc, Q3 2014

KULDAT. La tecnologia che ha superato l uomo nell identificare i clienti ideali. EMEA :: Marco Visibelli:: CEO e Data Scientist, Kuldat Inc, Q3 2014 KULDAT La tecnologia che ha superato l uomo nell identificare i clienti ideali EMEA :: Marco Visibelli:: CEO e Data Scientist, Kuldat Inc, Q3 2014 Mi presento Marco Visibelli (@marcovisibelli) Data scientist

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale pkm027-534-1.0 Presentazione aziendale Domenico Laforenza, Daniela Drimaco Roma, 14 Aprile 2011 Introduzione Planetek Italia S.r.l. è una società leader nella consulenza multi-disciplinare per lo sviluppo

Dettagli

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Corsi di Dottorato in Ingegneria 1. PhD "Enzo Ferrari" in Industrial and Environmental Engineering: http://www.phd-enzoferrari.unimore.it

Dettagli

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF - Are you searching for Guida Agli Etf Books? Now, you will be happy that at this time Guida Agli Etf PDF is available at our online

Dettagli

PATENTS. December 12, 2011

PATENTS. December 12, 2011 December 12, 2011 80% of world new information in chemistry is published in research articles or patents Source: Chemical Abstracts Service Sources of original scientific information in the fields of applied

Dettagli

LM Ingegneria Gestionale ICT & Business Management

LM Ingegneria Gestionale ICT & Business Management LM Ingegneria Gestionale ICT & Business Management 1 ICT: il peso nelle borse mondiali... 1 1 Apple (B$ 528) Classifica capitalizzazione di borsa 31 31 Vodafone (B$141) 5 4 Microsoft (B$260) 5 IBM (B$236)

Dettagli

GE Equity. GE Equity. Presentazione a: Nuovo Mercato. 31 Novembre 2000

GE Equity. GE Equity. Presentazione a: Nuovo Mercato. 31 Novembre 2000 Presentazione a: Nuovo Mercato 31 Novembre 2000 Il Network General Electric Appliances Lighting Aircraft Engines Power Systems Plastics 110 anni di storia Industrial Systems Transportation Systems Core

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE-

MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE- MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE- MISSIONE 20/24 IMPRENDITORIALE OTTOBRE 2012 IN BRASILE- SAN PAOLO 14/17 OTTOBRE 2012 Il Consorzio Camerale per l Internazionalizzazione, la Camera di commercio di

Dettagli

La leva della LEAN TECHNOLOGY per aumentare competitività, produttività ed efficienza. Flavio Tonetto - 4 maggio 2015

La leva della LEAN TECHNOLOGY per aumentare competitività, produttività ed efficienza. Flavio Tonetto - 4 maggio 2015 La leva della LEAN TECHNOLOGY per aumentare competitività, produttività ed efficienza Flavio Tonetto - 4 maggio 2015 METODO SINERGIA: PASSIONE, COMPETENZA, CONCRETEZZA Gli obiettivi del convegno In questo

Dettagli

24 giugno 2010 BREVETTI

24 giugno 2010 BREVETTI 24 giugno 2010 BREVETTI 80% of world new information in chemistry is published in research articles or patents Fonte: Chemical Abstracts Service INFORMAZIONE PRIMARIA IN CHIMICA: GLI STRUMENTI PER LOCALIZZARLA

Dettagli

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Prof. Ing. Massimo La Scala Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione Politecnico di Bari Roma, 22 maggio 2014 Key Enabling Technologies

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

LA TUTELA DELL INNOVAZIONE TECNICA PROCEDURE DI BREVETTAZIONE. Studio Karaghiosoff e Frizzi srl

LA TUTELA DELL INNOVAZIONE TECNICA PROCEDURE DI BREVETTAZIONE. Studio Karaghiosoff e Frizzi srl LA TUTELA DELL INNOVAZIONE TECNICA PROCEDURE DI BREVETTAZIONE Cos è un brevetto: È un testo legale che descrive un invenzione e che deve essere depositato e protocollato da un ufficio nazionale, per l

Dettagli

Nuvola digitale. Quanto è pulita?

Nuvola digitale. Quanto è pulita? Nuvola digitale. Quanto è pulita? Presentazione del rapporto di Greenpeace International How clean is your cloud? La nuvola e noi Facebook, Amazon, Apple, Microsoft, Google, Yahoo! e altri nomi, magari

Dettagli

L internazionalizzazione del Renminbi

L internazionalizzazione del Renminbi L internazionalizzazione del Renminbi L internazionalizzazione del Renminbi Fonti: Eunews, Financial Times, Wall street Italia Uno sguardo ai giornali Il mercato valutario in Italia Interscambio commerciale

Dettagli

Lo standard ISO/IEC 15408: le modalità applicative a tutela degli utilizzatori dei sistemi ICT e la complementarità con lo standard ISO/IEC 27001

Lo standard ISO/IEC 15408: le modalità applicative a tutela degli utilizzatori dei sistemi ICT e la complementarità con lo standard ISO/IEC 27001 Lo standard ISO/IEC 15408: le modalità applicative a tutela degli utilizzatori dei sistemi ICT e la complementarità con lo standard ISO/IEC 27001 Sessione di studio comune AIEA-ISCOM Roma, Ministero delle

Dettagli

UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato

UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato Marina Mauro 24 Settembre 2012 Salone della Proprietà Industriale INTRODUZIONE CHI SIAMO MURGITROYD & COMPANY è

Dettagli

TUTELA DEL SOFTWARE. C.C.I.A.A. Verona, 16 Marzo, 2011. Dr. Reniero & Associati s.r.l. Verona - Milano - Torino

TUTELA DEL SOFTWARE. C.C.I.A.A. Verona, 16 Marzo, 2011. Dr. Reniero & Associati s.r.l. Verona - Milano - Torino TUTELA DEL SOFTWARE Dr. Reniero & Associati s.r.l. Verona - Milano - Torino Ing. C.Silvano Reniero Ing. Valentina Bovo www.renieroassociati.it e-mail: info@renieroassoiati.it Tel. 045-8014033 Argomenti

Dettagli