Guida alla compilazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida alla compilazione"

Transcript

1 Guida alla compilazione 1

2 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA DATI GENERALI...14 ANAGRAFICA SEDI...15 ANAGRAFICA DATI LEGALI...16 ANAGRAFICA REFERENTI...17 ANAGRAFICA DATI DI BILANCIO...18 ANAGRAFICA ALLEGATI...20 ANAGRAFICA ALTRI DATI ANAGRAFICI...21 RECUPERO PASSWORD DIMENTICATA...22 PARTE II PRESENTAZIONE PROGETTI...24 UN NUOVO PROGETTO...24 NAVIGAZIONE RAPIDA...26 PROGETTO DATI GENERALI

3 PROGETTO LOCALIZZAZIONE...28 PROGETTO PARTNER...29 CODICI IDENTIFICATIVI DEL PROGETTO E DELL ORGANIZZAZIONE...29 DATI CAPOFILA...30 PROGETTO DESTINATARI...32 PROGETTO CARATTERISTICHE ESEMPLARI...33 PROGETTO ALLEGATI...34 PROGETTO ALTRI DATI DI PROGETTO...35 IL PIANO DEI TEMPI...36 DURATA DEL PROGETTO...36 AZIONI DI PROGETTO...37 NUOVA AZIONE...37 Dati Azione...37 MESI DI PROGETTO PER GANTT...39 IL PIANO ECONOMICO...41 I. COSTI DI PROGETTO...43 VISUALIZZAZIONE COSTI AZIONI...44 II. CONTRIBUTO DELLA FONDAZIONE

4 III. COMPARTECIPAZIONE CONTRIBUTO...46 CHIUSURA DELLA COMPILAZIONE DEL PIANO DEI COSTI E DEI TEMPI...47 I PARTNER...49 RICHIESTA DI UNA NUOVA PARTNERSHIP...49 DATI DA COMPILARE A CURA DEL PARTNER...53 COMPARTECIPAZIONE AL CONTRIBUTO...56 INVIO DEL PROGETTO

5 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE LA PRIMA REGISTRAZIONE Igrant è un sistema informatizzato che la Fondazione CON IL SUD ha messo a punto per permettere a tutte le organizzazioni, che intendono partecipare ai suoi Bandi e/o Iniziative, in qualità di Soggetto Responsabile e/o di partner, di inserire i dati relativi alla propria organizzazione e di compilare i dati relativi a un nuovo progetto. Tramite il link presente nel sito della Fondazione CON IL SUD (www.fondazioneconilsud.it), nella sezione PRESENTAZIONE PROGETTI (Accedi ad Igrant) è possibile accedere alla piattaforma. 5

6 Selezionando il pulsante Registrati è possibile avviare la prima registrazione dell organizzazione (Soggetto Responsabile e/o partner). 6

7 In fase di registrazione sono richieste alcune informazioni base, quali la DENOMINAZIONE, il CODICE FISCALE e la FORMA GIURIDICA dell organizzazione che intende registrarsi. N.B. PRESTARE MOLTA ATTENZIONE ALL INSERIMENTO DI QUESTE INFORMAZIONI, IN QUANTO NON PIÙ MODIFICABILI DALL UTENTE, UNA VOLTA CONFERMATE. IN CASO DI ERRORI È NECESSARIO CONTATTARE GLI UFFICI DELLA FONDAZIONE ALLO 06/ (INTERNO 1). Completate queste informazioni, premendo il tasto Prosegui, si può passare alla schermata successiva. 7

8 Nella schermata successiva sono richieste ulteriori informazioni per completare l anagrafica, quali Nome e Cognome del referente che si occuperà della compilazione dei dati, l (l inserimento di un indirizzo elettronico errato, o di una PEC, può compromettere la ricezione dell di conferma; in tal caso è necessario contattare gli Uffici della Fondazione per modificare e confermare la registrazione), l indirizzo, la sede e il numero di telefono dell organizzazione. Si consiglia di prestare particolare attenzione e accuratezza nella compilazione di questi dati per permettere agli Uffici della Fondazione di contattarvi agevolmente in caso di future comunicazioni. L indirizzo fornito corrisponde alla USERNAME per i successivi accessi all area riservata, pertanto si consiglia di utilizzare istituzionali e non personali. N.B. Premendo il pulsante Registrati si dichiara di accettare l Informativa sulla Privacy ai sensi dell art.13 del D.Lgs. n.196/2003, visionabile nella stessa schermata. 8

9 In caso di esito positivo della registrazione è visualizzato il seguente messaggio: La registrazione è avvenuta correttamente. La mail di conferma verrà spedita all indirizzo indicato. All indirizzo è inviata, una volta premuto sul pulsante Registrati, una comunicazione di avvenuta registrazione e il link necessario per completare la stessa: Gentile XXXXXXXXXXXX, Grazie per esserti registrato nell'area riservata di Fondazione con il Sud. Clicca sul link sottostante per completare la procedura di registrazione. link Per favore non rispondere a questa . Per comunicazioni contatta Cordiali saluti, Fondazione con il Sud Premendo sul link contenuto nell ricevuta, si è reindirizzati in una pagina del sistema che permette di selezionare e confermare la PASSWORD (minimo 6 caratteri), che assieme alla USERNAME completa i dati necessari per l accesso all Area riservata. 9

10 Completata la fase di registrazione, una pagina di benvenuto visualizza alcuni avvisi utili per l utente e dei comandi, in alto a destra: - Modifica il profilo personale: per poter modificare/correggere i dati forniti dall utente in fase di registrazione; - Esci dall area riservata: per poter uscire dall area riservata dell organizzazione. Si fa presente che il sistema procederà in automatico all uscita dall Area riservata dopo 30 minuti di inattività. 10

11 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN) Una volta completata la prima registrazione, per i futuri accessi è sufficiente accedere all Area Riservata inserendo USERNAME (l con cui ci si è registrati) e PASSWORD indicati. Premendo il pulsante Accedi l utente è reindirizzato al dettaglio della propria Organizzazione dove sono visibili, in alto orizzontalmente, una serie di link: Anagrafica organizzazione permette di tornare al dettaglio dell anagrafica; Elenco Progetti visualizza l elenco dei progetti presentati dall Organizzazione in veste di Soggetto Responsabile; Progetti in Partenariato visualizza l elenco dei progetti cui l Organizzazione partecipa in veste di Partner; Torna alla Home dell Area Riservata permette di tornare nella pagina iniziale del portale; Logout permette di uscire dall Area Riservata. 11

12 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE Iniziare la compilazione dei dati relativi all Organizzazione selezionando il campo Compila/modifica anagrafica organizzazione inserendo i dati che progressivamente sono richiesti dal sistema. N.B. Nella schermata iniziale di riepilogo (ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE), alcuni campi visualizzati potrebbero restare vuoti, in quanto non richiesti dal Bando. 12

13 I dati richiesti in fase di registrazione (Dati generali, Sedi, Dati legali, Referenti, Dati di bilancio, Allegati, Altri Dati anagrafici) possono variare in base alla forma giuridica dell Organizzazione e essere rapidamente raggiunti attraverso il menu presente a sinistra della schermata (Navigazione Rapida per l Anagrafica). In qualsiasi momento è, inoltre possibile, attraverso il tasto torna al dettaglio dell anagrafica, tornare al riepilogo dei dati inseriti. Si raccomanda, per evitare di subire una perdita dei dati inseriti, di salvare i dati ogni volta che si compila una nuova pagina, attraverso gli appositi pulsanti posti in basso ( Salva e avanti o Salva ). 13

14 ANAGRAFICA DATI GENERALI Nella prima schermata all'utente è richiesto di inserire i Dati generali relativi al Soggetto Responsabile della Proposta di Progetto: Denominazione, ovvero la Ragione sociale completa del Soggetto Responsabile; Acronimo, eventuale abbreviazione della ragione sociale; Sito web, laddove disponibile; Codice Fiscale e Partita Iva, compilando entrambi i campi in caso di doppia attribuzione; Forma Giuridica. 14

15 ANAGRAFICA SEDI Indicare gli indirizzi completi di sede legale e operativa (se differente) dell Organizzazione. Per inserire una nuova sede è necessario cliccare su Salva e Avanti, per proseguire con la domanda successiva. Se già in precedenza è stata indicata una sede dell organizzazione e non si vuole modificarla, selezionare il pulsante Mantieni questa sede e avanti. Nella pagina successiva è possibile inserire una o più Sedi Operative, individuando le sedi di riferimento del progetto fra quelle già registrate o indicandone una nuova, nel caso in cui fosse differente dalla Sede Legale. 15

16 ANAGRAFICA DATI LEGALI Indicare eventuali iscrizioni a Registri, Anno di Costituzione e di avvio delle Attività: 16

17 ANAGRAFICA REFERENTI Nella schermata verrà richiesto all utente di indicare il Legale Rappresentante dell organizzazione e la persona cui fare riferimento per eventuali richieste di chiarimenti, integrazioni, comunicazioni ufficiali,... Per inserire un nuovo nominativo cliccare su Aggiungi nominativo all elenco. 17

18 ANAGRAFICA DATI DI BILANCIO E qui possibile inserire i dati relativi agli ultimi bilanci (consuntivi o preventivi) dell Organizzazione. Di anno in anno, deve essere cura dell Organizzazione l aggiornamento dei dati inseriti. I bilanci dovranno poi essere allegati nell apposita sezione Allegati. Indicare qui l anno di riferimento del Bilancio e digitare Aggiungi bilancio per permetter l apertura della schermata relativa ai dati che si devono inserire: Es. Se si vogliono inserire i dati del Bilancio 2008, dopo aver inserito l anno e premuto sul pulsante Aggiungi bilancio vanno inseriti i dati relativi a: - Inizio e Fine dell esercizio, normalmente coincide con l anno solare; - Totale costi, indicando il totale delle spese registrate; - Totale entrate, indicando la somma di tutte le entrate registrate nell anno di riferimento (es. finanziamenti, donazioni, ricavi, ecc ); - Risultato netto, ovvero il proprio avanzo/disavanzo di esercizio; - Totale attivo, ovvero il totale attività dello stato patrimoniale (laddove disponibile); - Totale passivo, ovvero il totale passività indicate nello stato patrimoniale (laddove disponibile); - Patrimonio netto, consistenza dello stato patrimoniale di proprietà dell impresa, cioè la somma contabile ottenuta come somma algebrica di capitale sociale, riserve, utili/perdite portati a nuovo e utile/perdita di esercizio, ovvero come differenza tra le attività e le passività (laddove disponibile). - Note, eventuali note al Bilancio. 18

19 Terminata la compilazione dei dati richiesti, è fondamentale selezionare dapprima il pulsante Crea e solo successivamente Salva e avanti per permettere il corretto inserimento dei dati nel sistema. - 19

20 ANAGRAFICA ALLEGATI Questa sezione permette di caricare i file elettronici degli Allegati obbligatori a seconda della forma giuridica dell Organizzazione. L elenco completo degli Allegati da inviare appare in un elenco a discesa presente nel campo Tipo. Ogni Allegato (dimensione massima pari a 8Mb) correttamente caricato sulla piattaforma (attraverso il tasto Sfoglia e successivamente Aggiungi ) appare elencato nella sezione Allegati caricati. Nel campo Descrizione fornire una breve specifica del documento che si intende allegare. COSTITUISCE CONDIZIONE DI AMMISSIBILITÀ AL BANDO LA PRESENTAZIONE DI TUTTI I DOCUMENTI RICHIESTI. EVENTUALI INTEGRAZIONI DOCUMENTALI POTRANNO ESSERE INVIATE ESCLUSIVAMENTE ENTRO LA DATA DI SCADENZA DEL BANDO, E NON VERRANNO COMUNQUE RICHIESTE INTEGRAZIONI SUCCESSIVE. 20

21 ANAGRAFICA ALTRI DATI ANAGRAFICI In questa sezione della compilazione (suscettibile di variazioni a seconda delle informazioni richieste dal Bando/Iniziativa cui si intende partecipare) vanno inserite le informazioni richieste, nel modo più chiaro e dettagliato possibile. Nell esempio riportato, è sufficiente indicare le risorse umane dell organizzazione, specificando le sedi nelle quali operano, il numero, la tipologia contrattuale ed eventuali Note. Per ogni sede o tipologia contrattuale differente da inserire, va selezionato dapprima il pulsante Aggiungi e, solo dopo aver concluso l inserimento, Salva. 21

22 RECUPERO PASSWORD DIMENTICATA In caso di perdita o dimenticanza della password, è possibile richiederne una nuova selezionando, nella schermata di Login, l apposito pulsante: Si verrà, in tal caso, indirizzati ad una schermata, nella quale è necessario inserire lo username scelto in fase di prima registrazione (dovrebbe, di solito, essere l dell organizzazione): 22

23 Il messaggio che verrà visualizzato a questo punto è il seguente: Il testo dell è il seguente: Gentile XXXXXXXXXX, Grazie per esserti registrato nell'area riservata di Fondazione con il Sud. Clicca sul link sottostante per completare la procedura di registrazione. Per cambiare la Sua password e' sufficiente cliccare il seguente link e seguire le istruzioni a video: link Per favore non rispondere a questa . Per comunicazioni contatta Cordiali saluti, Fondazione con il Sud Selezionando l apposito link, è pertanto possibile reimpostare la password di accesso. 23

24 PARTE II PRESENTAZIONE PROGETTI UN NUOVO PROGETTO Per inserire un nuovo progetto in risposta a un Bando o a una Iniziativa della Fondazione, dopo aver effettuato il Login, cliccare sul link INSERISCI NUOVO PROGETTO che si trova a destra nella pagina Dettaglio Anagrafica dell Organizzazione (vedi Parte I). Una volta selezionato il link Inserisci nuovo progetto, occorrerà selezionare il Bando a cui si intende partecipare. Sono visibili Bandi/Iniziative che, al momento dell inserimento del nuovo progetto, risultano non ancora scaduti. È visualizzata una breve presentazione dello strumento erogativo selezionato con l indicazione della data di scadenza, superata la quale non è più possibile inviare progetti. N.B. Il testo integrale del Bando/Iniziativa è pubblicato sul sito della Fondazione CON IL SUD e conterrà tutti i dettagli inerenti le modalità e i criteri (di ammissibilità e valutazione) per la partecipazione. 24

25 Le sezioni che l utente deve compilare sono, in linea di massima, tre: - Dati progettuali, nella quale sono richieste informazioni dettagliate sui vari aspetti del progetto che si intende presentare (destinatari, localizzazione, sostenibilità, ecc ) - Piano dei tempi, in cui è possibile dettagliare le azioni progettuali, specificandone obiettivi, destinatari, localizzazione, ecc - Piano economico, in cui è infine richiesto di dettagliare i costi del progetto, azione per azione, specificando anche le modalità di ripartizione sia del contributo richiesto alla Fondazione sia del cofinanziamento tra i Partner. Terminata la compilazione delle diverse sezioni progettuali, occorrerà accludere gli Allegati richiesti dal Bando/Iniziativa, verificare la completezza delle informazioni fornite, anche dai Partner, e procedere infine all invio del progetto, entro e non oltre la data di scadenza indicata dal Bando/Iniziativa. 25

26 NAVIGAZIONE RAPIDA Da questo momento in poi in tutte le pagine è visibile, sulla sinistra, la Navigazione Rapida del progetto, per la compilazione dei dati inerenti il progetto da inserire e, in particolare, è richiesto l inserimento dei dati relativi a: - Dati generali - Localizzazione - Partner - Destinatari - Caratteristiche esemplari - Allegati - Altri dati di progetto. - nonché i link per accedere alle sezioni di compilazione del Piano economico (Piano dei costi) e tempistico (Piano dei tempi). 26

27 PROGETTO DATI GENERALI Nella prima sezione, è richiesto all utente di inserire i Dati generali relativi al progetto e in particolare: - Titolo Progetto - Responsabile di progetto, che può essere scelto tra le persone legate all Organizzazione o può essere una nuova figura mai censita; - Sede di riferimento per il progetto, scelta tra le sedi operative dell Organizzazione. Si tratta di dati del progetto obbligatori per la prosecuzione. Solo una volta fatto Salva e avanti il progetto è visibile nell elenco dei progetti in compilazione. 27

28 PROGETTO LOCALIZZAZIONE Dettagliare tutte le sedi (Nazione Regione Provincia Comune Zona) che sono interessate dagli interventi progettuali. Prima di passare alla schermata successiva è necessario premere sul pulsante Aggiungi. Solo dopo aver aggiunto almeno una sede territoriale si può selezionare il pulsante Salva e avanti. E possibile aggiungere altre sedi territoriali in cui si svolgeranno le attività progettuali sempre premendo sul pulsante Aggiungi e, una volta terminato l elenco, su Salva e avanti. Le tendine vengono mostrate a cascata, per cui è necessario, partendo dalla nazione selezionare via via gli altri campi nell ordine previsto. Il campo Zona serve a indicare una zona specifica del comune o della provincia o della regione. Nazione e Regione sono gli unici due campi obbligatori, pertanto se un progetto copre, ad esempio, l intera Campania è sufficiente selezionare solo la regione Campania. 28

29 PROGETTO PARTNER CODICI IDENTIFICATIVI DEL PROGETTO E DELL ORGANIZZAZIONE In questa schermata sono comunicati al Soggetto Responsabile i codici identificativi del Progetto e dell Organizzazione. N.B.: Entrambi i codici devono essere comunicati ai Soggetti che intendono entrare a far parte dei Partner di progetto, per permettere loro di richiedere il partenariato (vedi Richiedi una partnership per un progetto ). Sempre in questa pagina, l utente può verificare che i vari soggetti che compongono il partenariato abbiano compilato la sezione che li riguarda (in tal caso lo stato della compilazione appare come: COMPLETATO). Nel caso in cui alcune di queste sezioni risultassero ancora in compilazione al momento dell invio (in tal caso, lo stato della compilazione risulterà come ancora APERTO), deve essere cura del Soggetto Responsabile contattare il partner e sollecitarlo alla compilazione della propria scheda Partner/Tutor. La mancanza delle informazioni richieste potrebbe, infatti, inficiare o incidere negativamente sulla valutazione della Proposta presentata. 29

30 DATI CAPOFILA Sempre nella sezione PROGETTO PARTNER, è richiesta la compilazione di alcuni importanti informazioni inerenti il Soggetto Responsabile, tra le quali: - ruolo nel progetto presentato - pregresse esperienze nell ambito di intervento, con un dettaglio inerente almeno altri tre progetti finanziati cui il Soggetto Responsabile ha preso parte sia in qualità di Capo-fila che di partner. La schermata da compilare è visualizzata utilizzando il pulsante Compila dati capofila : 30

31 31

32 PROGETTO DESTINATARI Compilare i dati relativi ai beneficiari dell intervento, con le informazioni richieste. 32

33 PROGETTO CARATTERISTICHE ESEMPLARI In questa pagina, all utente è richiesto di descrivere alcune caratteristiche esemplari del progetto da presentare: - Impatto sociale ed economico sul territorio, - Innovatività dell intervento, - Auto-sostenibilità e replicabilità dell intervento. Accanto a ciascun campo è indicato il numero massimo di caratteri utilizzabili. 33

34 PROGETTO ALLEGATI Questa sezione permette di caricare i file elettronici degli Allegati obbligatori richiesti dal Bando/Iniziativa. L elenco completo degli Allegati da inviare appare in un elenco a discesa presente nel campo Tipo. Tutti gli Allegati preceduti dalla dicitura Altro-... sono da considerarsi facoltativi, quindi non bloccanti l invio del progetto. Ogni Allegato correttamente caricato sulla piattaforma (attraverso il tasto Sfoglia e successivamente Aggiungi ) appare elencato nella sezione Allegati caricati. N.B. Il sistema impedirà l invio della Proposta Progettuale nel caso di mancanza di uno degli allegati considerati obbligatori dal Bando, mentre segnalerà la mancanza di quelli facoltativi (contraddistinti dal prefisso Altro- ) in fase di invio. 34

35 PROGETTO ALTRI DATI DI PROGETTO Completato l inserimento dei dati minimi relativi al progetto in compilazione, si viene indirizzati nella pagina Altri dati di progetto, ossia in un modulo che contiene dati specifici e variabili in base alle caratteristiche del Bando/Iniziativa cui si intende partecipare. 35

36 IL PIANO DEI TEMPI DURATA DEL PROGETTO In questa pagina occorre definire la Durata totale del progetto espressa in numero di mesi. Dopo aver inserito il numero di mesi totale, cliccare su Salva e avanti. N.B. I campi Data avvio progetto e Data conclusione progetto sono indicati dal sistema a titolo meramente indicativo. 36

37 AZIONI DI PROGETTO Sulla sinistra avremo il link per accedere alla DEFINIZIONE DELLE AZIONI di progetto. NUOVA AZIONE Cliccare sul link Azioni e successivamente su Nuova Azione. Dati Azione Per ogni Azione sono richiesti i dati relativi a: - AZIONE (es. Analisi del fabbisogno, Monitoraggio, Ricerca); - MESE DI INIZIO dell azione: rispetto ai mesi di progetto, indicare il numero del mese in cui ha inizio l azione progettuale inserita. Scrivendo, ad esempio, mese 1 si vuole indicare che l azione ha inizio nel primo mese di avvio del progetto; - MESE DI FINE dell azione: rispetto ai mesi di progetto, indicare il numero del mese in cui è prevista la fine dell azione progettuale inserita. Scrivendo, ad esempio, mese 5, si vuole indicare che la stessa azione si concluderà nel quinto mese di avvio del progetto (è possibile specificare, successivamente, se l azione ha luogo in tutti i mesi dell intervallo indicato, o se solo in alcuni di essi); - DESCRIZIONE: fornire una breve descrizione dell azione; - PARTNER COINVOLTI: selezionare quali partner (tra quelli coinvolti nel progetto) prendono parte all azione inserita. La lista dei partner è aggiornata sulla base delle richieste di adesione accettate dal Soggetto Responsabile. (vedi Richiedi una partnership per un progetto ). Cliccare su Salva e avanti per passare alla schermata successiva. 37

38 38

39 MESI DI PROGETTO PER GANTT Selezionando Salva e avanti è possibile indicare in quali mesi si svolge esattamente l azione, se in tutti quelli compresi nell intervallo indicato o se solo in alcuni di essi (nell esempio indicato, si è ipotizzata un azione Formazione ricercatori con inizio nel mese 20 e fine nel mese 24). Nota: Le azioni inserite vengono ordinate per mese di inizio delle stesse: Nell esempio riportato, si può infatti notare che l azione 3 viene posta prima della 2, poiché il mese di inizio della terza attività è precedente a quello della seconda. 39

40 Infine, per ogni Azione inserita è chiesto di indicare alcune informazioni complementari come: - Sede attività - Risultati attesi - Indicatori Quantitativi di risultato - Valore Atteso a 1/3 del Progetto - Valore Atteso a 2/3 del Progetto - Valore Atteso a Fine Progetto - N. e Tipologia di Beneficiari. Una volta inserite le informazioni richieste è possibile tornare al riepilogo del Piano dei tempi, selezionando il pulsante Salva e torna la riepilogo, e aggiungere una nuova Azione. 40

41 IL PIANO ECONOMICO In questa sezione è possibile dettagliare tutti gli elementi che vanno a comporre il piano economico del progetto in compilazione. Nella sezione Piano dei costi di progetto, l utente trova il riepilogo di tutti i dati economici inseriti e che vanno a comporre i costi totali del progetto da presentare: DESCRIZIONE: è un campo fisso che viene compilato dal sistema per differenziare all interno della vita del progetto le fasi di compilazione (ad es. compilazione della richiesta, valutazione, ecc ). COSTO COMPLESSIVO DEL PROGETTO, dato dalla somma dei costi delle singole azioni COFINANZIAMENTO COMPLESSIVO: corrisponde alla quota di cofinanziamento apportato dai diversi soggetti del partenariato e/o da altri soggetti che partecipano al progetto RISULTATO LORDO: differenza tra costo totale e cofinanziamento complessivo (dovrebbe corrispondere all inverso del Contributo richiesto) CONTRIBUTO RICHIESTO alla Fondazione % FINANZIAMENTO: percentuale del contributo rispetto al costo totale di progetto. COSTI RIPARTITI: rileva, laddove richiesto, la ripartizione fra i partner dei costi di progetto. 41

42 % RIPARTIZIONE DEI COSTI: indica, laddove applicabile, la percentuale di costi progettuali ripartita fra i partner COFINANZIAMENTO PARTNER: Totale del cofinanziamento apportato dai soli soggetti componenti la partnership. % RIPARTIZIONE COFINANZIAMENTO: indica la quota percentuale di cofinanziamento apportata dai Partner rispetto al totale cofinanziamento previsto. CONTRIBUTO RIPARTITO: Totale del contributo suddiviso tra i soggetti componenti la partnership. A compilazione conclusa, dovrebbe equivalere al Contributo richiesto. % RIPARTIZIONE CONTRIBUTO: indica la quota percentuale di contributo ripartito fra i componenti del partenariato rispetto al contributo complessivo richiesto (a compilazione conclusa dovrebbe equivalere al 100%). Sulla sinistra vengono inoltre visualizzati i link per accedere alla compilazione delle diverse sezioni richieste: I. Costi di progetto, II. III. Contributo della Fondazione, Compartecipazione contributo. 42

43 I. COSTI DI PROGETTO Premendo sul link Costi di progetto è possibile iniziare la compilazione del piano economico del progetto, solo dopo aver completato la compilazione del piano dei tempi (come sottolineato dal messaggio di errore che appare in fondo alla schermata). Laddove sia già stata compilata la parte relativa al dettaglio delle attività previste, l elenco delle stesse appare nella videata ed è possibile dettagliarne i costi, selezionando il link apposito Compila/modifica costi azione. 43

44 VISUALIZZAZIONE COSTI AZIONI N.B. Nel caso in cui le azioni progettuali previste non dovessero comparire a video nella sezione Compila/ modifica piano dei costi, selezionare dapprima Costi di progetto : nella schermata successiva è quindi possibile visualizzare tutte le azioni precedentemente inserite nel Piano dei tempi e compilare o modificarne il costo: 44

45 Nella schermata successiva è possibile dettagliare, per la specifica Azione, tutti i costi che essa comporta (Risorse Umane, Beni e Materiali, Servizi Esterni, Altri costi). 45

46 II. CONTRIBUTO DELLA FONDAZIONE Una volta completato l inserimento di tutti i costi legati alle azioni previste dal progetto, l utente deve indicare la quota di contributo richiesto alla Fondazione, selezionando l apposito link presente sulla sinistra Contributo della Fondazione. In automatico il sistema calcola la quota di cofinanziamento totale, come differenza tra costo totale e quota di contributo richiesta. III. COMPARTECIPAZIONE CONTRIBUTO Successivamente è possibile dettagliare le quote di cofinanziamento e di finanziamento apportate e gestite dai diversi soggetti che compongono il partenariato, fino a che sia il campo Contributo ancora da ripartire sia Quote apportate da altri soggetti si sono azzerati, il che significa che sia l intera quota di finanziamento richiesto alla Fondazione sia tutto il cofinanziamento sono stati ripartiti fra i diversi soggetti che compongono il partenariato (Vedi paragrafo Cofinanziamento Partner ). 46

47 CHIUSURA DELLA COMPILAZIONE DEL PIANO DEI COSTI E DEI TEMPI Una volta terminata la compilazione di tutte le voci di spesa e la specifica delle ripartizioni finanziarie (cofinanziamento, finanziamento, ecc ) è necessario chiudere la compilazione del piano economico, per poter successivamente inviare il progetto alla Fondazione. N.B. La mancata chiusura del piano economico impedisce, in fase di controllo pre-invio, l invio del progetto. Accertarsi inoltre che anche la compilazione del Piano dei tempi sia stata conclusa. N.B. La mancata chiusura del piano dei tempi impedisce, in fase di controllo pre-invio, l invio del progetto. 47

48 48

49 I PARTNER RICHIESTA DI UNA NUOVA PARTNERSHIP Per poter richiedere il partenariato a un progetto in compilazione è necessario registrarsi e farsi comunicare dal Soggetto Responsabile la coppia univoca di codici che identifica il Soggetto Responsabile e il Progetto (vedi paragrafo Progetto Partner pag.28). Nella schermata iniziale, ogni soggetto registrato ha la possibilità di richiedere la partnership per un progetto di cui conosce i codici, semplicemente selezionando il link sulla sinistra Richiedi una partnership per un progetto. È necessario a questo punto inserire la coppia di codici univoca comunicatagli dal Soggetto Responsabile: N.B. Per poter richiedere un partenariato è necessario che il progetto sia ancora nello stato in compilazione e che lo strumento erogativo (Bando/Iniziativa) non sia già scaduto. CONTROLLARE SEMPRE, PRIMA DELL INVIO DEL PROGETTO, CHE SIA STATO RAGGIUNTO IL NUMERO MINIMO DI PARTNER RICHIESTI DALLE CONDIZIONI DI AMMISSIBILITÀ DEL BANDO/INVITO CUI SI INTENDE PARTECIPARE. 49

50 IN CASO CONTRARIO IL PROGETTO RISULTA INAMMISSIBILE. Se tutti i controlli sono superati, vengono visualizzati i dati minimi del progetto e un campo note per aggiungere eventuali informazioni aggiuntive alla richiesta di partnership. 50

51 Il Soggetto Responsabile, una volta dentro il dettaglio del progetto in compilazione, dopo aver selezionato la voce Compila/modifica il progetto, nella sezione Partner, ha la possibilità di visualizzare tutte le richieste di partenariato in sospeso: e decidere se ACCETTARE la sua richiesta di partenariato, indicando: - il ruolo assunto dal partner all interno del progetto - il nome del referente per il progetto, la sua e il telefono: 51

52 o RIFIUTARE singolarmente le richieste prevenute: In entrambi i casi il Soggetto Responsabile può inserire della NOTE OPZIONALI DA REINVIARE AL RICHIEDENTE la partnership. 52

53 DATI DA COMPILARE A CURA DEL PARTNER (verificare se richiesti dal Bando) Una volta accettata una richiesta di partenariato, ne è data immediata comunicazione, via , al partner. Il Partner trova, a questo punto, il progetto nell elenco Progetti in partenariato e, per il ruolo assegnatogli dal Soggetto Responsabile, l apposito modulo da compilare, attraverso l apposito link presente a destra dello schermo dati da compilare a cura del partner (es. Precedenti esperienze di collaborazione con gli altri Soggetti della Partnership; Esperienze pregresse in progetti simili; Ruolo assunto nel progetto, ecc ). e successivamente sul link dati da compilare a cura del partner presente nell elenco dei Progetti in partenariato in compilazione: Nella stessa schermata, il partner può visionare tutti i progetti cui ha già preso parte e lo stato degli stessi (in compilazione, in corso di esame, in valutazione, ecc ) 53

54 Nella schermata dati da compilare a cura del partner appariranno quindi i campi riservati al partner: E possibile salvare i dati inseriti e modificarli o integrarli in un secondo momento selezionando il pulsante Salva. Nel momento in cui la compilazione è stata conclusa, è indispensabile selezionare il pulsante Salva e chiudi la compilazione affinché il modulo non risulti, al momento dell invio definitivo del progetto, ancora in compilazione impendendo al Soggetto Responsabile di inviare la Proposta completa. 54

55 Il Soggetto Responsabile ha modo di visionare l elenco dei soggetti coinvolti e lo stato di compilazione dei campi loro destinati: - APERTO, se il partner ha aperto almeno una volta la scheda dei dati a lui dedicata; - IN COMPILAZIONE, se il partner ha iniziato a inserire dei dati nella sua scheda, ma non ha ancora terminato e chiuso la compilazione; - COMPLETATO, se il partner ha completato e chiuso la compilazione. Il Soggetto Responsabile può indicare quali soggetti della partnership sono coinvolti nelle varie azioni progettuali, modificando le singole azioni: selezionando i partner coinvolti nella realizzazione della stessa (in fondo alla pagina): e la loro quota di compartecipazione al cofinanziamento e/o nella gestione del contributo della Fondazione. 55

56 COMPARTECIPAZIONE AL CONTRIBUTO Il Soggetto Responsabile ha la possibilità di assegnare a ciascun partner componente della partnership una quota di contributo e/o di cofinanziamento, attraverso l apposito link Compartecipazione contributo e successivamente selezionando la funzione Compila/modifica cofinanziamento partner. 56

57 Al termine della ripartizione del contributo, l ultimo campo Contributo ancora da ripartire deve essere pari a zero, questo vuol dire, infatti, che tutto il contributo è stato correttamente ripartito fra i vari componenti della partnership, per le quali è prevista la gestione di una quota. Per ulteriore verifica in merito alla ripartizione sia del contributo richiesto che del cofinanziamento previsto, nel riepilogo del Piano dei costi di progetto, verificare che le percentuali di queste due voci siano pari al 100% (vedi immagine sottostante). 57

58 L INVIO DEL PROGETTO Terminata la compilazione del progetto in tutte le sue parti, comprese quelle che afferiscono i Partner/Tutor, è possibile procedere con l INVIO dello stesso. 58

59 Il sistema, a questo punto, procede ad effettuare una serie di controlli: - il primo è quello relativo alla scadenza del Bando o al fatto che sia attivo, per cui NON POSSONO ESSERE INVIATI PROGETTI SU BANDI SCADUTI (ore 23:59 del giorno della scadenza) O BANDI NON ATTIVI. Se questo controllo viene superato, si passa al controllo della richiesta, e in particolare sono controllati i dati e i documenti presenti nel progetto: - ALLEGATI ANAGRAFICA: controllo non bloccante. Si tratta degli allegati richiesti in fase di compilazione anagrafica dell organizzazione (Statuto, Atto Costitutivo, Antimafia, ecc ); - ALLEGATI PROGETTO: controllo bloccante. Si tratta degli Allegati richiesti dal Bando (es. CV operatori, Autorizzazioni, Comodato d uso, ecc ) - QUESITI NON COMPILATI: controllo non bloccante. Sono indicati i campi che, in fase di inserimento dell anagrafica o del progetto, non sono stati compilati. Il Soggetto Responsabile può quindi verificare quanto mancante per sé e per i partner per poter integrare il tutto e procedere con l invio del progetto. 59

60 Superato il controllo relativo ai documenti da allegare o ai campi obbligatori da compilare, il sistema procede a un controllo sul piano economico, verificando che il contributo richiesto sia compreso tra il massimo e il minimo imposto dal Bando/Invito, anche il termini percentuali (es. max 70% del costo totale di progetto) e segnalando eventuali errori che impediscono l invio del progetto. Qualora tutti i controlli dovessero avere esito positivo, è possibile inviare il progetto in valutazione, tramite l apposito pulsante Invia il progetto a Fondazione. Nella schermata successiva all invio è possibile ritornare sulla pagina iniziale di riepilogo dei progetti dell organizzazione. 60

61 Una volta inviato, nella schermata iniziale dei Progetti del Soggetto Responsabile, il progetto appare come Inviato nel suo Stato invio, e non è necessario contattare la Fondazione per chiedere conferma di ricezione. Per ulteriori informazioni potete contattare telefonicamente l Helpdesk della Fondazione allo 06/ (interno 1) o inviando un all indirizzo Buon lavoro! 61

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Guida alla compilazione del Piano economico on line

Guida alla compilazione del Piano economico on line Guida alla compilazione del Piano economico on line Attenzione Questa guida fornisce indicazioni pratiche per la compilazione del Piano economico on line. Per avere indicazioni più generali sulla formulazione

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Piano economico di dettaglio

Piano economico di dettaglio Piano economico di dettaglio FOGLIO 1: DETTAGLIO COSTI PER AZIONI E PER PARTENARIATO Il file di dettaglio va allegato in excel e non in pdf Attribuzione costi ai soggetti coinvolti: Dettaglio per primo

Dettagli

Sistema di Accesso Unico ai Bandi

Sistema di Accesso Unico ai Bandi Sistema di Accesso Unico ai Bandi Guida al sistema Servizi Informatici [Ver. 2] Il sistema informatico di Accesso Unico Bandi Il nuovo sistema informatico di Accesso Unico ai Bandi progettato e sviluppato

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di aiuto Manuale Operativo Utente Controllo

Dettagli

ALBO FORNITORI MEDIASET

ALBO FORNITORI MEDIASET e-procurement TMP-018_11 MEDIASET ALBO FORNITORI MEDIASET Manuale_BUYER_vOnline.doc Pagina 1 di 46 e-procurement TMP-018_11 Sommario MEDIASET... 1 ALBO FORNITORI MEDIASET... 1 INTRODUZIONE... 4 STRUTTURA

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II Piano sanitario nazionale e Piani di settore DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 22 luglio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO SEZIONE SISTEMI INFORMATIVI A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO INDICE: Premessa pag. 2 Accesso pag. 2 Richiesta accesso per la gestione dei corsi sulla sicurezza pag.

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente E.C.M. Educazione Continua in Medicina MyEcm Manuale utente Versione 1.3.3 Ottobre 2014 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. Registrazione 5 3. Accesso a myecm 8 3.1

Dettagli

Protocollo volontario di certificazione energetica. Manuale Utente procedura certificazione Valtellina EcoEnergy

Protocollo volontario di certificazione energetica. Manuale Utente procedura certificazione Valtellina EcoEnergy Protocollo volontario di certificazione energetica Manuale Utente procedura certificazione Valtellina EcoEnergy SOMMARIO Premessa... 3 Definizioni... 4 Procedura per la certificazione energetica Valtellina

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

Guida all uso riservata alle Aziende

Guida all uso riservata alle Aziende PROGETTO AMVA Giovani laureati Neet Guida all uso riservata alle Aziende Sommario 1.1 Effettuare il login... 3 1.2 La compilazione dei campi... 4 1.3 L adesione al Programma AMVA Giovani Laureati NEET...

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013

Applicativo PSR 2007-2013 Applicativo PSR 2007-203 Manuale per la compilazione delle domande di acconto/saldo del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-203 Reg. (CE) n. 698/2005 INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici

Manuale d uso per gli Operatori Economici Manuale d uso per gli Operatori Economici Autostrade per l Italia S.p.A. INDICE 1. LA FIRMA DIGITALE...3 2. INDIRIZZARIO OPERATORI ECONOMICI...3 2.1. PROCESSO DI REGISTRAZIONE...3 2.2. GESTIONE MODIFICHE...5

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO Ver 1.7 del 11/03/2010 Pag. 1 INDICE DEI CONTENUTI ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE... 1 GUIDA D USO PER LA REGISTRAZIONE E L

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter

Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter 1 INDICE 1. COME RICHIEDERE L ACCESSO AI DATACENTER... 3 1.1 ACCESSO AL WEB TOOL... 4 1.2 CREAZIONE DELLA LISTA DEL PERSONALE DI ACCESSO...

Dettagli

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag.

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag. Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2 Barra dei menù pag. 3 Registrazione al servizio pag. 5 Recupero Username e Password pag. 11 Area Riservata pag. 16 Codici di partecipazione pag. 17 Partecipazione

Dettagli

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 01 Data revisione: 13-01-2014 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Comune di Pulsano Provincia di Taranto

Comune di Pulsano Provincia di Taranto Comune di Pulsano Provincia di Taranto GUIDA ALLA PRESENTAZIONE ON-LINE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI AUTISTA DI SCUOLABUS CATEGORIA

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1. Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.0 Sommario Accesso alla piattaforma... 3 1. Home page sito...

Dettagli

Guida alla procedura informatica di presentazione dei progetti di Ristrutturazione degli Enti. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica di presentazione dei progetti di Ristrutturazione degli Enti. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica di presentazione dei progetti di Ristrutturazione degli Enti Versione 1.0 ANNO 2006 Manuale redatto a cura di: Area Testing & Assistenza Responsabile di Progetto: Giulia

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE GENERALE, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DIREZIONE CENTRALE DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELL INNOVAZIONE Data Roma, 22 marzo 2012 Messaggio

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1. Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.0 Sommario Accesso alla piattaforma... 3 1. Home page sito...

Dettagli

Sistema Gestionale StartUp House TC

Sistema Gestionale StartUp House TC Sistema Gestionale StartUp House TC Guida al sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali. Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento

Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali. Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento ACCREDITAMENTO DEGLI ORGANISMI FORMATIVI FORMULARIO ONLINE Guida

Dettagli

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.0 Indice 1. HomePage 3 2. Invio Credenziali 6 3. Recupero credenziali e modifica password 8 4. Inserimento Dati Societari 12 5. Inserimento Settori Attività 16 6.

Dettagli

MANUALE UTENTE DOMANDA WEB SUPER MEDIA VERSIONE 1.0

MANUALE UTENTE DOMANDA WEB SUPER MEDIA VERSIONE 1.0 MANUALE UTENTE DOMANDA WEB SUPER MEDIA VERSIONE 1.0 Pagina 2 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 ABBREVIAZIONI... 3 2. PREMESSA... 4 2.1 TIPOLOGIE DI UTENZA... 4 2.2 AUTENTICAZIONE...

Dettagli

Domanda per la richiesta dell aiuto finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Domanda per la richiesta dell aiuto finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE COMPETITIVITÀ (2007-2013) REGOLAMENTO (CE) 1083/2006 BANDO ASSE 3 MOBILITÀ SOSTENIBILE LINEA DI INTERVENTO 3.1.1.1 Accessibilità e integrazione urbana delle stazioni per lo

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di pagamento Manuale Operativo Utente

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.3

Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.3 Anagrafica Operatori Manuale Utente 3.3 Indice 1. HomePage 3 2. Invio Credenziali 6 3. Recupero credenziali e modifica password 8 4. Inserimento Dati Societari 12 5. Inserimento Settori Attività 16 6.

Dettagli

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario ADR Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario Sommario 1 REGISTRAZIONE UTENTI E AZIENDE FORNITRICI... 4 1.1 Registrazione nuova utenza procedura standard... 4 1.2 Autenticazione...

Dettagli

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Manuale per la registrazione al sistema Versione 2.2 14/03/2012 SISN_SSW_MSW_FARUM_DIR_MTR_REG.doc Pagina

Dettagli

www.cliclavoro.gov.it

www.cliclavoro.gov.it BREVE GUIDA OPERATIVA Per richiedere l autorizzazione all intermediazione è sufficiente espletare la procedura informatica di comunicazione preventiva di svolgimento dell attività di Intermediazione. 1.

Dettagli

Manuale Servizio NEWSLETTER

Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Servizio NEWSLETTER Manuale Utente Newsletter MMU-05 REDAZIONE Revisione Redatto da Funzione Data Approvato da Funzione Data 00 Silvia Governatori Analista funzionale 28/01/2011 Lorenzo Bonelli

Dettagli

MANUALE FORNITORI. Portale Fornitori. Guida alla registrazione per consultare i dati contabili

MANUALE FORNITORI. Portale Fornitori. Guida alla registrazione per consultare i dati contabili MANUALE FORNITORI Portale Fornitori Guida alla registrazione per consultare i dati contabili Edizione 01/15 1 Cronologia Edizione Modifica 02/2012 Prima Edizione 04/2013 Seconda Edizione 09/2013 Terza

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione Guida all Identificazione 2 Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione al Portale...

Dettagli

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE RICARICABILE... 2. 1.1. Pagina di autenticazione... 3

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE RICARICABILE... 2. 1.1. Pagina di autenticazione... 3 Versione 26.06.2014 NT Indice generale 1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE RICARICABILE... 2 1.1. Pagina di autenticazione... 3 1.2. Telefonia Mobile Ricaricabile... 4 1.2.1. Procedura di Registrazione...

Dettagli

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DELLO STUDENTE

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DELLO STUDENTE CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DELLO STUDENTE Sommario 1. Introduzione... 3 2. Registrazione... 3 3. Accesso alla piattaforma (login)... 4 4. Uscita dalla piattaforma (logout)... 5 5. Iscriversi a

Dettagli

Manuale per i Fornitori uso del portale di scambio ordini e documenti contrattuali

Manuale per i Fornitori uso del portale di scambio ordini e documenti contrattuali Manuale per i Fornitori uso del portale di scambio ordini e documenti contrattuali INDICE DEGLI ARGOMENTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 DEFINIZIONI ED ACRONIMI... 3 2 ACCESSO AL PORTALE... 4 3 COLLABORAZIONE

Dettagli

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria Procedura telematica per l'inoltro delle

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Community_IRDATfvg_ManualeUtente_Vers._1.1 1 INDICE 2. La Comunità virtuale IRDAT fvg...3 3. I servizi della Comunità...3 4. La struttura della Comunità...4 5.

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 Pag. 1 di 8 GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO. Versione 1.0

MANUALE DI UTILIZZO. Versione 1.0 SISTEMA SFINGE Manuale A - Impresa proprietaria dell'immobile danneggiato o distrutto in cui svolgeva l'attività al momento del sisma o in disponibilità dell'immobile in cui svolgeva l'attività al momento

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 28/02/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER Azione di sistema per lo sviluppo di sistemi integrati di Servizi alla Persona AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AI SOGGETTI BENEFICIARI PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER INDICE Registrazione...

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Guida all accesso al portale e ai servizi self service

Guida all accesso al portale e ai servizi self service Guida all accesso al portale e ai servizi self service INDICE PREMESSA 2 pag. 1 INTRODUZIONE 2 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO 2 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA 2 2.2 L INSERIMENTO DELLA

Dettagli

Manuale Amministratore bloodmanagement.it

Manuale Amministratore bloodmanagement.it 1 Sommario Primo accesso al portale bloodmanagement.it... 2 Richiesta account... 2 Login... 2 Sezione generale... 4 Informazioni sede... 4 Inserimento... 5 Destinazioni... 5 Luogo donazioni... 5 Inserisci

Dettagli

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO Guida alla compilazione del Registro Elettronico Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO A.S. 2013/2014 Questa breve guida contiene la descrizione sulla funzionalità del Registro Elettronico utilizzato

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio

Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio 02 Luglio 2014 versione 1.1 Pagina 1 INDICE 1 Introduzione... 5 2 Registrazione al Sistema di Fatturazione... 8 3 Accesso al sistema di fatturazione...

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione Ottobre 2014 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Guida alla registrazione per l accesso all Area Riservata alle Pubbliche Amministrazioni VERSIONE 2.1 DEL 25 NOVEMBRE 2014 Sommario

Dettagli

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica WEBMAIL STUDENTI Indice WEBMAIL STUDENTI...2 1. LOGIN...3 2. INBOX...4 3. INVIARE UN NUOVO MESSAGGIO...5 4. ISERIRE UN ALLEGATO...6

Dettagli

24/01/2014 GUIDA ALLA NAVIGAZIONE

24/01/2014 GUIDA ALLA NAVIGAZIONE GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 1 Sommario 1. STRUTTURA GENERALE DEL SITO... 3 1.1. REGISTRAZIONE... 4 2. RICHIESTA DI ADESIONE ON LINE ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ PERSONALE COLPA GRAVE AD

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 17/07/13 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 2 2 ACCESSO CON CODICE FISCALE E PASSWORD... 2 2.1 UTENTE NON

Dettagli

Manuale RENDICONTAZIONE Front Office

Manuale RENDICONTAZIONE Front Office Manuale RENDICONTAZIONE Front Office PREMESSA: La procedura di rendicontazione è effettuata solamente dal Soggetto Capofila del partenariato. Ogni operazione di rendicontazione è a cura del Soggetto Capofila

Dettagli

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144 144 - Ve.Net.energia-edifici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Nome doc.: Manuale Utente 144 Ve.Net. Energia-edifici

Dettagli

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.1 PRIMO ACCESSO... 3 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO... 5 1.3 PASSWORD DIMENTICATA... 6 2. HOMEPAGE...

Dettagli

Sistema GEFO. Guida all utilizzo. Registrazione e profilazione

Sistema GEFO. Guida all utilizzo. Registrazione e profilazione Sistema GEFO Guida all utilizzo Registrazione e profilazione INDICE 1 PREMESSA...3 2 LA REGISTRAZIONE...5 2.1 RECUPERA PASSWORD...8 2.2 ACCESSO CON CRS...9 2.3 IL MENÙ PREFERENZE: MODIFICA DEL NOME UTENTE

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze Settore Formazione e orientamento ACCREDITAMENTO DELLE BOTTEGHE SCUOLA FORMULARIO ONLINE Guida alla compilazione

Dettagli

Gestione gare on-line Sommario

Gestione gare on-line Sommario Gestione gare on-line Sommario A. SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 B. PASSI DELLA PROCEDURA... 3 a. Accesso al sistema... 3 b. Verifica/Modifica Indirizzo Email... 4 c. Avvisi e Comunicazioni dell istituto poligrafico...

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

AUTORIZZAZIONE LAVORO ESTERO GUIDA ALLA GESTIONE TELEMATICA

AUTORIZZAZIONE LAVORO ESTERO GUIDA ALLA GESTIONE TELEMATICA AUTORIZZAZIONE LAVORO ESTERO GUIDA ALLA GESTIONE TELEMATICA 1. Introduzione Il sistema rappresenta un interfaccia in grado di mettere in relazione tra loro le parti coinvolte nel processo di assunzione

Dettagli

Fondo per la Crescita Sostenibile

Fondo per la Crescita Sostenibile Roma, 22/06/2015 Fondo per la Crescita Sostenibile Presentazione Istanza preliminare Bandi Industria Sostenibile ed Agenda Digitale Manuale Utente Versione 1.0 POIn Turismo 1 Indice del contenuto INTRODUZIONE...

Dettagli

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Aprile 2015 versione 1.0 Pagina 1 Indice Indice... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 FATTURAZIONE ATTIVA... 7 2.1

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA Ordinanza n. 109/2013 come modificata dinanza n. 128/2013 - Allegato 3 Bando per interventi a favore della ricerca

Dettagli

Catalogo on line dei Tirocini Garanzia Giovani

Catalogo on line dei Tirocini Garanzia Giovani Catalogo on line dei Tirocini Garanzia Giovani MANUALE UTENTE PER IL SOGGETTO OSPITANTE https://catalogotirocini.regione.umbria.it MANUALE UTENTE PER IL PROMOTORE 1 INDICE Chi fa cosa...3 Introduzione...4

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO

RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO Ente bilaterale costituito e gestito da Assimpredil-ANCE e FeNEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL 18/05/2011 Manuale Utente Manuale utente per la gestione elettronica

Dettagli