PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008"

Transcript

1 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner - Responsabile Area Nord Eureka Service

2 Indice PMI - A Guide to the Project Management Body of Knowledge Fourth Edition Profilo 2.Le novità di rilievo 3.Sintesi 4.Confronto con lo standard Managing Successful Projects with PRINCE2 Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

3 1.Profilo the PMBOK Guide identifies that subset of of the project management body of knowledge generally recognized as good practice. Generally recognized means that the knowledge and practices described are applicable to most projects most of the time, and there is consensus about their value and usefulness. Good practice means there is general agreeement that the application of these skills, tools and techniques can enhance the chances of success over a wide range of projects. Fonte: PMI A Guide to the Project Management Body of Knowledge (PMBOK Guide) Fourth Edition page 4 Il focus rimangono il progetto singolo e i relativi processi di gestione Forte continuità rispetto alla terza edizione dello standard Allineamento con gli altri standard PMI ANSI Standard Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

4 1.Profilo Emissione: dicembre 2008 Precedente versione: ottobre 2004 Pagine: 459 (precedente edizione 390) Lingua: Inglese Certificazione: testo base per la certificazione PMP - Project Management Professional (per esami da luglio 2009) e per la certificazione CAPM Certified Associate in Project Management (per esami da agosto 2009) Costo: USD 65,95 (prezzo pieno) USD 49,50 (soci PMI o studenti) Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

5 Perché il PMBOK Guide viene ripubblicato Il PMBOK Guide è uno standard ANSI Gli standard ANSI devono obbligatoriamente essere revisionati entro un massimo di 5 anni dalla loro emissione PMBOK Guide 3rd Edition è stata emessa a ottobre 2004 Il lavoro ha coinvolto centinaia di volontari in tutto il mondo Exposure draft è stata disponibile per commenti a partire da marzo 2008 Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

6 Differenze macroscopiche fra 3rd e 4th edition PMBOK Guide 3 rd Edition 4 th Edition 390 pagine 459 pagine 6 appendici + glossario 7 appendici + glossario 9 aree di conoscenza 9 aree di conoscenza 44 processi 42 processi Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

7 Diminuzione del numero di processi (da 44 a 42) Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

8 Diminuzione del numero di processi (da 44 a 42) Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

9 Diminuzione del numero di processi (da 44 a 42) Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

10 SCOPE TIME COST QUALITY HUMAN RESOURCES COMMUNICATIONS RISK PROCUREMENT Collect Requirements Define Activities Estimate Costs Plan Quality Develop Human Resources Plan Identify Stakeholders Plan Risk Management Plan Procurements Define Scope Sequence Activities Determine Budget Perform Quality Assurance Acquire Project Team Plan Communications Identify Risks Conduct Procurements Create WBS Estimate Activity Resources Control Costs Perform Quality Control Develop Project Team Distribute Information Perform Qualitative Risk Analysis Administer Procurements Verify Scope Estimate Activity Durations Manage Project Team Manage Stakeholders Expectations Perform Quantitative Risk Analysis Close Procurements Control Scope Develop Schedule Control Schedule Monitoring & Controlling Planning Report Performance Plan Risk Responses Monitoring and Control Risks Initiating Closing Executing INTEGRATION Develop Project Charter Develop Project Management Plan Direct and Manage Project Execution Monitor and Control Project Work Perform Integrated Change Control Close Project or Phase Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

11 Diminuzione del numero di processi (da 44 a 42) 2 nuovi processi: Collect Requirements Identify Stakeholders 2 processi scomparsi: Develop Preliminary Project Scope Statement Scope Planning 4 processi (di Procurement) accorpati in 2 Plan Purchases and Acquisitions e Plan Contracting in Plan Procurements Request Seller Responses e Select Sellers in Conduct Procurements 2 processi spostati dal gruppo Controlling al gruppo Executing: Manage Project Team Manage Stakeholder Expectations Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

12 I nuovi processi: Collect Requirements Processo dedicato alla formalizzazione dei requisiti degli stakeholder Predecessore di Define Scope, regola tra l altro la tracciabilità dei requisiti Rende ancora più esplicito lo sforzo integrativo che il Project Manager deve fare per bilanciare le richieste degli stakeholder del progetto Sposta verso l alto il baricentro delle attività del Project Manager e caratterizza maggiormente il profilo di management rispetto a quello di esecutore Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

13 I nuovi processi: Identify Stakeholders Processo dedicato alla identificazione degli stakeholders, del loro posizionamento nei confronti del progetto e della strategia di gestione Riunisce in un processo unitario le attività di analisi degli stakeholder distribuite in maniera poco uniforme nel PMBOK Guide 3rd edition tra differenti processi e non sempre esplicite Sposta verso l alto il baricentro delle attività del project Manager e caratterizza maggiormente il profilo di management rispetto a quello di esecutore Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

14 La nuova appendice G sugli Interpersonal Skills Una appendice in più, richiamata esplicitamente (*) dal corpo del testo base, che indirizza i seguenti temi: Leadership Team Building Motivation Communication Influencing Decision Making Political and Cultural Awareness Negotiation References (*) nel testo base per errore viene richiamata come appendice F Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

15 Elementi trasversali Omogeneizzazione del nome dei processi in formato verbo-nome (es.: non più Scope Definition, ora Define Scope) Migliorata e resa più razionale la gestione di richieste di modifica, azioni correttive, azioni preventive e riparazioni Diagrammi di flusso migliorati per ogni singolo processo Introdotta una chiara distinzione tra il contenuto del piano di progetto e i documenti di progetto I processi di Control sono ora chiaramente asserviti al processo Perform Integrated Change Control Eliminata la disomogeneità di trattamento dei Management Plan di area di conoscenza Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

16 Alcune curiosità Un piccolo salto nel passato nell area Procurement: ritornano termini quali Solicitation e Procurement che erano stati banditi dalla precedente edizione Eliminato ogni riferimento ai diagrammi ADM/AOA Si riaffaccia il termine PERT per inquadrare l origine della stima a tre punti, ora citata nell area Cost, oltre che nell area Time Eliminato il Planning Component dai tools/techniques del processo Define Activities Eliminato il riferimento al triplo vincolo Enterprise Environmental Factors and Organizational Project Assets definiti come elementi generali e successivamente personalizzati per processo Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

17 3. Sintesi In conclusione La filosofia del PMBOK rimane fondamentalmente immutata nel passaggio tra la terza e la quarta edizione L azione richiesta al Project Manager appare più consapevole del sistema impresa di riferimento, con un potenziamento dei riferimenti alla Governance e alle Operations L argomento dei soft skills è stato ulteriormente potenziato E un testo che appare maggiormente orientato a un utilizzo di massa significativa semplificazione dei concetti espressi flusso dei processi più comprensibile anche tipograficamente migliorato Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

18 4. Confronto con PRINCE2 La storia PRINCE2 è un metodo di project management di proprietà dell Office of Government Commerce UK Deriva dal metodo PROMPTII, sviluppato dalla Simpact Systems Ltd nel 1975 e adottato dalla Central Computer e Telecommunications Agency (CCTA) a partire dal 1979 Nel 1989 PRINCE (PRojects IN Controlled Environments) sostituisce PROMPTII per tutti i progetti IT di CCTA Nel 1992 OGC lancia PRINCE2 come metodo generale, applicabile a qualunque tipologia di progetto Il metodo e gli elementi di contorno (tra cui il processo di certificazione) sono amministrati per conto di OGC dalla Association for Project Management Group (APMG-UK, di proprietà di The APM Group Ltd) Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

19 4. Confronto con PRINCE2 Come è fatto 45 sottoprocessi, organizzati in 8 macro processi 8 components, alcuni dei quali essi stessi processi 3 tecniche Descrizione dettagliata di tutti i prodotti di Project Management mediante outlines in appendice Tre chiari livelli di responsabilità nella gestione del progetto: i Team Member, il Project Manager, e il Project Board, questo composto dall Executive (in funzione di Chair), e da rappresentanti dell Utente e del Fornitore, con descrizione dei mansionari relativi Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

20 4. Confronto con PRINCE2 PRINCE2 e PMBOK Il dominio di riferimento è lo stesso PMBOK è più orientato alla definizione delle conoscenze mentre PRINCE2 è più orientato all applicazione delle conoscenze PMBOK è descrittivo, PRINCE2 è prescrittivo Il ruolo assegnato al Project Manager dal PMBOK è ampio, il ruolo assegnato da PRINCE2 è più operativo e privo di delega su alcuni aspetti del progetto PMBOK copre la gestione delle risorse umane e la contrattualistica, PRINCE2 non copre questi aspetti Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

21 Contatti Andrea Caccamese, PMP PRINCE2 Practitioner Eureka Service Tutti i diritti riservati PMI PMBOK Guide Fourth Edition, 2008 Milano, 20 marzo

Standard PMI e Certificazioni Professionali: novità 2009 Firenze, 4 giugno 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008

Standard PMI e Certificazioni Professionali: novità 2009 Firenze, 4 giugno 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Standard PMI e Certificazioni Professionali: novità 2009 Firenze, 4 giugno 2009 PMI Project Management Standard, PMBOK Fourth Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner - Responsabile Area

Dettagli

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner, ITIL V3 Foundation Indice PMI - A Guide to the Project

Dettagli

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012

I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 I nuovi standard PMI Milano, 25 gennaio 2013 PMI Project Management Standard, PMBOK Fifth Edition 2012 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner, ITIL V3 Foundation Indice PMI -A Guide to the Project

Dettagli

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008)

PMBOK Guide 5th Edition (2012) vs PMBOK Guide 4th Edition (2008) Paolo Mazzoni 2013. E' ammessa la riproduzione per scopi di ricerca e didattici se viene citata la fonte completa nella seguente formula: "di Paolo Mazzoni, www.paolomazzoni.it, (c) 2013". Non sono ammesse

Dettagli

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Certificazioni di Project Management a confronto a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Indice del documento 1 Le Organizzazioni internazionali di Project Management pag. 2 2 Gli Standard internazionali

Dettagli

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC insieme Project Management Skills for Life Novembre 2014 www.pmi-sic.org 1 Finalità dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi

Dettagli

Daniele Di Lorenzo. Deputy Director Branch Emilia Romagna e Marche. Bologna, 7 Maggio 2011. PMI -NIC All rights reserved

Daniele Di Lorenzo. Deputy Director Branch Emilia Romagna e Marche. Bologna, 7 Maggio 2011. PMI -NIC All rights reserved Daniele Di Lorenzo Deputy Director Branch Emilia Romagna e Marche Bologna, 7 Maggio 2011 Contenuti Realtà Internazionale Il PMI è una associazione di professionisti nata nel 1969, con sede centrale in

Dettagli

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004

PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 PMBOK Guide 3 rd Edition 2004 Un modello di riferimento per la gestione progetti a cura di Tiziano Villa, PMP febbraio 2006 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered marks of

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011

Project Management e Business Analysis: the dynamic duo. Firenze, 25 Maggio 2011 Project Management e Business Analysis: the dynamic duo Firenze, 25 Maggio 2011 Grazie! Firenze, 25 Maggio 2011 Ing. Michele Maritato, MBA, PMP, CBAP 2 E un grazie particolare a www.sanmarcoinformatica.it

Dettagli

La Figura del Project Manager: prospettive di sviluppo professionale per i Laureati in Ingegneria

La Figura del Project Manager: prospettive di sviluppo professionale per i Laureati in Ingegneria La Figura del Project Manager: prospettive di sviluppo professionale per i Laureati in Ingegneria Napoli, Facoltà Ingegneria Antonello Volpe - VP PMI-SIC 23 Maggio 2014 1 La richiesta di PM in Italia 2

Dettagli

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato I fattori condizionanti il progetto Tempo Norme Progetto Costi Tecnologie Alcune definizioni.. Programma Gruppo di progetti gestiti in modo coordinato per ottenere benefici non ottenibili in caso di gestione

Dettagli

Il controllo di progetto come strumento di IT Governance

Il controllo di progetto come strumento di IT Governance Il controllo di progetto come strumento di IT Governance ing. Giorgio Beghini 20 febbraio 2003 - Vicenza OST Organizzazione Sistemi Tecnologie Via T. Aspetti, 157-35134 Padova tel: 049-60 90 78 fax:049-88

Dettagli

Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008

Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Gli standard di PMI Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 Maria Cristina Barbero, PMP Vice Presidente Tesoriere PMI Northern Italy Chapter Contenuti

Dettagli

Just Projectized. Un approccio PMP al wedding planning. PMI Annual General Meeting Rome Italy Chapter Roma, LUISS Business School 2 Dicembre 2011

Just Projectized. Un approccio PMP al wedding planning. PMI Annual General Meeting Rome Italy Chapter Roma, LUISS Business School 2 Dicembre 2011 Just Projectized Un approccio PMP al wedding planning Marco Caressa e Antonietta Fiorentino PMI Annual General Meeting Rome Italy Chapter Roma, LUISS Business School 2 Dicembre 2011 Slide 1 Avviso La presentazione

Dettagli

ValIT e Project Management: le indicazioni di ValIT per ripensare il governo di progetti e portfoli in Azienda

ValIT e Project Management: le indicazioni di ValIT per ripensare il governo di progetti e portfoli in Azienda IT Governance, Outsourcing e Porfolio/Project Management ValIT e Project Management: le indicazioni di ValIT per ripensare il governo di progetti e portfoli in Azienda Manno, Mercoledì, 21 Gennaio 2009

Dettagli

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.2 «Ciclo di Vita e Aree di Gestione di un Progetto»

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.2 «Ciclo di Vita e Aree di Gestione di un Progetto» Università del SALENTO - Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Civile A.A. 2016/2017 Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.2 «Ciclo di Vita e Aree di Gestione di un Progetto» Dott.

Dettagli

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità

Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Approcci agili per affrontare la sfida della complessità Firenze, 6 marzo 2013 Consiglio Regionale della Toscana Evento organizzato dal Branch Toscana-Umbria del PMI NIC Walter Ginevri, PMP, PgMP, PMI-ACP

Dettagli

Classificazione Nuovo Esame PMP

Classificazione Nuovo Esame PMP Notizie sul nuovo esame PMP a partire dal Agosto 0 Classificazione Nuovo Esame PMP Questo è il link al documento del PMI: Crosswalk Between Current and New PMP Classifications del PMI Di seguito trovi

Dettagli

Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Program & Portfolio Management Standard, Second edition 2008

Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Program & Portfolio Management Standard, Second edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Program & Portfolio Management Standard, Second edition 2008 Tiziano Villa, PMP CMC - partner The Project Management

Dettagli

HUMAN RESOURCES QUALITY. Develop HR Plan. Plan. Quality. Perform. Acquire Project Team. Quality Assurance. Perform. Develop Project Team.

HUMAN RESOURCES QUALITY. Develop HR Plan. Plan. Quality. Perform. Acquire Project Team. Quality Assurance. Perform. Develop Project Team. Project Management Motivazione e Comunicazione Giovanna Scafuro, PMP, Direttore PMI-SIC Napoli, 15 Giugno 2011 Il PMBoK 4 edition SCOPE TIME COST QUALITY HUMAN RESOURCES COMMUNI- CATIONS RISK PROCURE-

Dettagli

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it

ESI International. Project Management & Business Analysis Solutions. www.esi-italy.it ESI International Project Management & Business Analysis Solutions www.esi-italy.it Chi siamo Leader globali nei servizi di PERFORMANCE IMPROVEMENT in: Project Management Business Analysis Agile Project

Dettagli

HUMAN RESOURCES QUALITY. Develop HR Plan. Plan. Quality. Perform. Acquire Project Team. Quality Assurance. Perform. Develop Project Team.

HUMAN RESOURCES QUALITY. Develop HR Plan. Plan. Quality. Perform. Acquire Project Team. Quality Assurance. Perform. Develop Project Team. Project Management Il Project Manager e la gestione del team Brunella Bonelli,PMP Direttore PMI-SIC Napoli, 8 Giugno 2011 Il PMBoK 4 edition SCOPE TIME COST QUALITY HUMAN RESOURCES COMMUNI- CATIONS RISK

Dettagli

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management 10-dic-2008 Osservatorio P 3 MO Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management Oscar Pepino Consigliere Esecutivo Reply S.p.A. 2 Sommario Gruppo Reply - scenario

Dettagli

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional)

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) Industrial Management School Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) - Ripercorrere le tematiche del PMBOK per acquisire le competenze necessarie e prepararsi all esame di

Dettagli

Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations

Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 Il Project Management nell Implementazione dell'it Service Operations

Dettagli

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Nuove frontiere per le attività formative E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Fiera Milano, 26 Ottobre 2012 Obiettivo Il Project Management può rappresentare per gli organismi formativi un ambito di business

Dettagli

Earned Value la ricerca del Graal

Earned Value la ricerca del Graal Earned Value la ricerca del Graal Dott. Paolo La Rocca PMP October 26 th, 2012 Prof. Alberto Bettanti 1 Introduzione Questa presentazione non è un corso introduttivo al Project Management. Ci concentreremo

Dettagli

No Risk, No Gain. Evento sul Project Risk Management. Venerdì, 21 marzo 2014 - ore 15.00 LUISS Guido Carli - Aula Polivalente Viale Romania, 32 - Roma

No Risk, No Gain. Evento sul Project Risk Management. Venerdì, 21 marzo 2014 - ore 15.00 LUISS Guido Carli - Aula Polivalente Viale Romania, 32 - Roma No Risk, No Gain Evento sul Project Risk Management Venerdì, 21 marzo 2014 - ore 15.00 LUISS Guido Carli - Aula Polivalente Viale Romania, 32 - Roma Organizzato con Eureka Service Sponsor dell evento The

Dettagli

Project Management Template

Project Management Template PROJECT MANAGEMENT Project Management Template Modelli gestionali standard e guida pratica per il project manager e per il PMO aziendale, in linea con il PMBOK Guide In collaborazione con Eureka Service

Dettagli

Introduzione al Project Management

Introduzione al Project Management IT Project Management Lezione 1 Introduzione al Project Management Federica Spiga A.A. 2009-2010 1 Rapporto CHAOS 2009 Progetti completati in tempo, all interno del budget, rispettando i requisiti RAPPORTO

Dettagli

Project Management Project Management

Project Management Project Management Obiettivi Il corso è specificatamente creato per l ottenimento della certificazione PMPc e presuppone delle conoscenze di gestione dei progetti sia teoriche che pratiche. E strutturato per permettere ai

Dettagli

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Metodologia TenStep Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Livello di Complessità Processo di Project Management TenStep Pianificare il Lavoro Definire il Lavoro Sviluppare Schedulazione e Budget Gestire

Dettagli

Progetto SIEP e-procurement

Progetto SIEP e-procurement Progetto SIEP e-procurement Aspetti di Gestione, Controllo e Comunicazione Ente committente: Provincia di Salerno Attuatore: XCOM wide communication Relatori: Ing. Pietro Carratù - PMP Responsabile di

Dettagli

Project(s) Management PMO 3. Paolo Lubrano, PMP lubrano@fbk.eu May 21 st, 2014

Project(s) Management PMO 3. Paolo Lubrano, PMP lubrano@fbk.eu May 21 st, 2014 Project(s) Management PMO 3 Paolo Lubrano, PMP lubrano@fbk.eu May 21 st, 2014 Agenda Progetti complessi Kanban PMO Project Management Office Attività di progetto (traditional) Initiate Project Charter

Dettagli

Project Management Institute - Southern Italy Chapter Introduzione al Project Management secondo i principi del PMBOK

Project Management Institute - Southern Italy Chapter Introduzione al Project Management secondo i principi del PMBOK Project Management Institute - Southern Italy Chapter Introduzione al Project Management secondo i principi del PMBOK Facoltà d Ingegneria, 25 Marzo 2010 - Napoli Ing. Antonello Volpe, PMP Contenuti 1

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 1 CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 Con l'obiettivo di offrire una proposta didattica sempre più completa e strutturata, promuove e realizza numerose edizioni, su Milano

Dettagli

Project Manager in evoluzione: PMP

Project Manager in evoluzione: PMP Project Manager in evoluzione: PMP prima e poi Torino - 13 febbraio 2013 Agenda Perché Aizoon ha deciso di intraprendere la strada di certificare alcuni consulenti Qual era la mia esperienza di project

Dettagli

Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Program & Portfolio Management Standard, Second edition 2008

Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Program & Portfolio Management Standard, Second edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Program & Portfolio Management Standard, Second edition 2008 Tiziano Villa, PMP CMC - partner The Project Management

Dettagli

Software Extension to the PMBOK Guide Fifth Edition: cosa e? Andrea Caccamese, Tiziano Villa Milano, 22 maggio 2014

Software Extension to the PMBOK Guide Fifth Edition: cosa e? Andrea Caccamese, Tiziano Villa Milano, 22 maggio 2014 Software Extension to the PMBOK Guide Fifth Edition: cosa e? Andrea Caccamese, Tiziano Villa Milano, 22 maggio 2014 La biblioteca dei Global Standard PMI Foundational Standards Practice Standards and Frameworks

Dettagli

Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare!

Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare! The Swirl logo is a trade mark of AXELOS Limited The PRINCE2 Accredited Training Organization logo is a trade mark of AXELOS Limited Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare! 19 Settembre / 13.00-14.00

Dettagli

Echi dal PMI Global Congress Europe 2004. Area of focus SMP. Mean Small Management. Marco Valioni, PMP. Project Manager, Intesa Sistemi e Servizi

Echi dal PMI Global Congress Europe 2004. Area of focus SMP. Mean Small Management. Marco Valioni, PMP. Project Manager, Intesa Sistemi e Servizi Echi dal PMI Global Congress Europe 2004 Area of focus SMP Small Projects Do Not Always Mean Small Management Marco Valioni, PMP Project Manager, Intesa Sistemi e Servizi Outline area of focus SMP Nella

Dettagli

P3M - Project, Program e Portfolio Management

P3M - Project, Program e Portfolio Management P3M - Project, Program e Portfolio Management 2014 Project Management Una gestione aziendale per progetti a 360 In collaborazione con Z1089 I Edizione / Formula weekend Franco Fontana, Professore Ordinario

Dettagli

ESI International Project Management & Business Analysis Solutions

ESI International Project Management & Business Analysis Solutions ESI International Project Management & Business Analysis Solutions ESI International Leader globali nei servizi di PERFORMANCE IMPROVEMENT in: Project Management Business Analysis AGILE Project Management

Dettagli

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance

Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance Valorizzazione della professionalità di SW Quality Assurance 17 Esther BEVERE Miriam MERENDA ALTEN Italia Agenda Rilevanza della Professionalità del Software Tester Professionalità nel Testing Percorsi

Dettagli

Nuovo Esame PMP dal 2 Novembre 2015. Vito Madaio, PMP, TSPM

Nuovo Esame PMP dal 2 Novembre 2015. Vito Madaio, PMP, TSPM Nuovo Esame PMP dal 2 Novembre 2015 Vito Madaio, PMP, TSPM Cosa significa L Esame PMP Cambia nel 2015 Uno studio recente introduce un aggiornamento sul ruolo del Project Manager certificato PMP. Dopo una

Dettagli

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami Echi da Amsterdam Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009 Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile Relatore: Bruna Bergami PMI NIC - Tutti i diritti riservati Milano, 19 Giugno

Dettagli

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT L' della in collaborazione con l Associazione Ingegneri della e KWANTIS organizza il seguente CORSO DI AGGIORNAMENTO: PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT MODULO UNICO DI 24 ORE 21-28 Ottobre 2015 e 3 Novembre

Dettagli

ITIL e PMBOK Service management and project management a confronto

ITIL e PMBOK Service management and project management a confronto ITIL e PMBOK Service management and project management a confronto PMBOK IV e ITIL v.3 Project and Service Management : progettare e gestire la qualità Giampaolo Rizzi COGITEK Socio Fondatore itsmf Italia

Dettagli

Esame di Certificazione AGILE PMI-ACP. Rivisto a Luglio 2015 Vito Madaio, PMP, TSPM

Esame di Certificazione AGILE PMI-ACP. Rivisto a Luglio 2015 Vito Madaio, PMP, TSPM Esame di Certificazione AGILE PMI-ACP Rivisto a Luglio 2015 Vito Madaio, PMP, TSPM Novità da Luglio 2015 Recentemente, 1000 esperti di Agile, da 60 paesi, hanno proposto una revisione dell'esame di certificazione

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials

PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials Le nuove certificazioni del PMI a cura di Antonella Tantalo, PMP febbraio 2008 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks

Dettagli

Project Management & Innovazione

Project Management & Innovazione Project Management & Innovazione Milano, 24 ottobre 2006 Antonio Bassi, PMP antonio.bassi@pmi-nic.org www.pmi-nic.org Agenda Il progetto La ricerca L evoluzione Il libro e poi Ambito e missione del progetto

Dettagli

Certificazione AGILE PMI-ACP 2013-04. Cosa è e come affrontarla Vito Madaio, PMP

Certificazione AGILE PMI-ACP 2013-04. Cosa è e come affrontarla Vito Madaio, PMP Certificazione AGILE PMI-ACP 2013-04 Cosa è e come affrontarla Vito Madaio, PMP Certificazione PMI-ACP Gartner stima che nel 2013, più dell 80% dello sviluppo software sarà affrontato con le metodologie

Dettagli

...best solutions for great ski resorts SERENO.IT SKI RESORT SOLUTIONS

...best solutions for great ski resorts SERENO.IT SKI RESORT SOLUTIONS ...best solutions for great ski resorts SERENO.IT SKI RESORT SOLUTIONS Project Management Introduction: L industria del Turismo del 21 Secolo si è trasformata in una macchina complessa costituita da un

Dettagli

Presupposti per una sana gestione di progetti

Presupposti per una sana gestione di progetti Presupposti per una sana gestione di progetti Conferenza Hermes Manno, 16 novembre 2006 Sonia Boutari, PMP Indice 1 2 I progetti: più successi o più fallimenti? Management di progetto: il COSA (WHAT) 3

Dettagli

LA NUOVA ISO 9001:2015

LA NUOVA ISO 9001:2015 Aspettative e confronto con la versione 2008 Vincenzo Paolo Maria Rialdi Lead Auditor IRCA Amministratore Delegato e Direttore Tecnico Vevy Europe S.p.A. 2/9 BREVE STORIA DELLA NORMA ISO 9000 standard

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management

Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management ROMA 12-15 Maggio 2008 Master Diffuso sul Project Management Principali funzionalità delle soluzioni Microsoft nei processi di project & portfolio management KP.Net - SOCIETA E COMPETENZE Kelyan Project.Net

Dettagli

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria PMI-NIC - Tutti i diritti riservati PMI Project Management Institute Sito www.pmi.org E riconosciuto a livello internazionale come l ente

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009 Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

Il Bilancio socio-ambientale come veicolo di dialogo coi portatori di interessi (stakeholder)) e di progetti aziendali di Responsabilità Sociale

Il Bilancio socio-ambientale come veicolo di dialogo coi portatori di interessi (stakeholder)) e di progetti aziendali di Responsabilità Sociale Il Bilancio socio-ambientale come veicolo di dialogo coi portatori di interessi (stakeholder)) e di progetti aziendali di Responsabilità Sociale Assolombarda Milano, 19 luglio 2005 Parte Prima Tendenze

Dettagli

Gestione dei Progetti (2005-2006)

Gestione dei Progetti (2005-2006) Gestione dei Progetti (2005-2006) Alessandro Agnetis DII Università di Siena (Alcune delle illustrazioni contenute nella presentazione sono tratte da PMBOK, a guide to the Project Management Body of Knowledge,

Dettagli

Practice Standard for Earned Value Management Earned Value Nascita ed evoluzione

Practice Standard for Earned Value Management Earned Value Nascita ed evoluzione Practice Standard for Earned Value Management Earned Value Nascita ed evoluzione Bassi Antonio, PMP Antonio_bassi@yahoo.it L origine dell earned value 1890 nascita del concetto di earned value Concepito

Dettagli

Manuale PMLAB Dare e Controllare il mandato di progetto

Manuale PMLAB Dare e Controllare il mandato di progetto Sponsorship: un modello di riferimento Titolo Autore PROJECT SPONSORSHIP: un modello di riferimento Tiziano Villa, PMP Edizione Febbraio 2006 Fonte Diritti Manuale PMLAB Dare e Controllare il mandato di

Dettagli

A PROPOSITO DI ITIL IT SERVICE MANAGEMENT. Dove si trova ITIL...nel framework delle Best Practice?

A PROPOSITO DI ITIL IT SERVICE MANAGEMENT. Dove si trova ITIL...nel framework delle Best Practice? A PROPOSITO DI ITIL ITIL fornisce un framework di linee guida best practice per l IT Service Management. Fornisce un framework per la governance dell IT e si focalizza sulla continua misurazione e miglioramento

Dettagli

INTRODUCTION

INTRODUCTION INTRODUCTION INTRODUCTION THE PMBOK GUIDE THE PMBOK GUIDE THE PMBOK GUIDE WHAT IS A PROJECT? WHAT IS A PROJECT? WHAT IS A PROJECT? PROJECTS, PORTFOLIOS, PROGRAMS WHAT IS PROJECT MANAGEMENT? WHAT IS PROJECT

Dettagli

Quality gate. Sono eventi programmati regolarmente e condotti seguendo una procedura standard

Quality gate. Sono eventi programmati regolarmente e condotti seguendo una procedura standard Quality gate Nei punti chiave del processo di sviluppo del software, viene integrato un insieme di quality gate per monitorare la qualità del prodotto intermedio prima che quest ultimo possa passare al

Dettagli

Prefazione. Parte I Informazioni preliminari 1. Capitolo 1 Introduzione 3

Prefazione. Parte I Informazioni preliminari 1. Capitolo 1 Introduzione 3 Prefazione IX Parte I Informazioni preliminari 1 Capitolo 1 Introduzione 3 Immaginate.................................................... 3 Contenuto del libro..............................................

Dettagli

Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA

Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA Company Management System Il Sistema di Governo della Sicurezza delle Informazioni di SIA Scopo del documento: Redatto da: Verificato da: Approvato da: Codice documento: Classificazione: Dominio di applicazione:

Dettagli

Project Management e Risorse Umane Firenze, 31/05/2012. Project Management e Risorse Umane Il Progetto Eccellenza in Power One Firenze, 31/05/2012

Project Management e Risorse Umane Firenze, 31/05/2012. Project Management e Risorse Umane Il Progetto Eccellenza in Power One Firenze, 31/05/2012 Project Management e Risorse Umane Firenze, 31/05/2012 Soluzioni Area del Personale Project Management e Risorse Umane Il Progetto in Power One Firenze, 31/05/2012 Due temi: Project Management e Progetti

Dettagli

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business Livio Selvini HP IT Governance Senior Consultant Vicenza, 24 novembre Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information

Dettagli

BIBLIOGRAFIA COMMENTATA TESTI DI PROJECT MANAGEMENT

BIBLIOGRAFIA COMMENTATA TESTI DI PROJECT MANAGEMENT BIBLIOGRAFIA COMMENTATA TESTI DI PROJECT MANAGEMENT Commenti ad alcuni dei Testi di riferimento sul Project Management con indicazioni dei principali contenuti ed il loro collegamento con il Manuale delle

Dettagli

Il Sistema dei Controlli nel Gruppo Bancario Iccrea. Aggiornato al 13/11/2013

Il Sistema dei Controlli nel Gruppo Bancario Iccrea. Aggiornato al 13/11/2013 Il Sistema dei Controlli nel Gruppo Bancario Iccrea Aggiornato al 13/11/2013 1 Il sistema dei controlli adottato da Iccrea Holding Le attività, i processi, l assetto organizzativo, la gestione del rischio,

Dettagli

STANDARD DI PM: mito e realtà

STANDARD DI PM: mito e realtà STANDARD DI PM: mito e realtà a cura di Antonella Tantalo, PMP agosto 2008 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered marks of Project Management Institute, Inc. 1. A proposito

Dettagli

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Corso di Project Management + Corso di preparazione al conseguimento della certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Che cos è il PMP PMP (Project Management

Dettagli

Project Management. Project Management

Project Management. Project Management Project Management OST Organizzazione Sistemi Tecnologie Via T. Aspetti, 157-35134 Padova tel: 049-60 90 78 fax: 049-88 95 780 e-mail: ost@ost.it web: http://www.ost.it Il contesto Pagina 1 Il contesto

Dettagli

Il Project Management e l Ingegnere di Federico II

Il Project Management e l Ingegnere di Federico II Commissione Informatica Il Project Management e l Ingegnere di Federico II La Figura del Project Manager: prospettive di sviluppo professionale per i Laureati in Ingegneria Ingegneria Gestionale dei Progetti

Dettagli

Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management

Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management isedi_indice_cantamessa 27-04-2007 9:25 Pagina V Indice XI Prefazione XIII Premessa XVII Introduzione Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management PARTE I Aspetti

Dettagli

Project Management Base

Project Management Base Master in Project Management e Gestione dell'innovazione http://www.rieforum.org/master/index.php?option=com_content&view=article&id=48&itemid=53&lang=it Project Management Base Modulo 2/3 Prima Parte

Dettagli

CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE PROF. ING. GIOVANNI MUMMOLO PROJECT MANAGEMENT

CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE PROF. ING. GIOVANNI MUMMOLO PROJECT MANAGEMENT CORSO DI GESTIONE DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE PROF. ING. GIOVANNI MUMMOLO PROJECT MANAGEMENT Definizione di project Progetto Proposta, piano, ideazione di un lavoro o di una serie di lavori. Proposito

Dettagli

CASE HISTORY 02: VALUTAZIONE DEL POTENZIALE DI NEO-ASSUNTI

CASE HISTORY 02: VALUTAZIONE DEL POTENZIALE DI NEO-ASSUNTI CASE HISTORY 02: VALUTAZIONE DEL POTENZIALE DI NEO-ASSUNTI Obiettivo: identificare le potenzialità di giovani assunti e assegnarli nelle aree di lavoro dall impresa con la posizione di Junior Manager.

Dettagli

Benefici della metodologia di Project Management PRINCE2 e la sua certificazione

Benefici della metodologia di Project Management PRINCE2 e la sua certificazione Benefici della metodologia di Project Management PRINCE2 e la sua certificazione Jacobus Groot Managing Director QRP International s.r.l. Milano, 23 Settembre 2011 Contenuti Profilo di QRP International

Dettagli

Project Management. Cosa, come, quando, quanto, ma soprattutto perché

Project Management. Cosa, come, quando, quanto, ma soprattutto perché Project Management Cosa, come, quando, quanto, ma soprattutto perché Un approccio per niente serio di Enrico Marongiu - enrico.marongiu@gmail.com Versione 1.0-16/05/2011 Sommario (o WBS...) Cos'è un progetto

Dettagli

Domanda: 1. Domanda: 2. Domanda: 3

Domanda: 1. Domanda: 2. Domanda: 3 Domanda: 1 In un gruppo di progetto si ha uno stato di crisi allorché Esiste una situazione di conflitto in cui non riescono ad essere utili e durature logiche di win-win Esiste una situazione di conflitto

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors Associazione Italiana Information Systems Auditors Agenda AIEA - ruolo ed obiettivi ISACA - struttura e finalità La certificazione CISA La certificazione CISM 2 A I E A Costituita a Milano nel 1979 Finalità:

Dettagli

Il Ruolo dei Project Manager e la Metodologia TenStep

Il Ruolo dei Project Manager e la Metodologia TenStep Il Ruolo dei Project Manager e la Metodologia TenStep di Vito Madaio, PMP (Questo articolo, sebbene obsoleto nei numeri che fanno riferimento alla situazione del 2006, ed a precedenti edizioni del PMBOK

Dettagli

L'evoluzione nella gestione dei Processi l IIM (Integrated IT Management)

L'evoluzione nella gestione dei Processi l IIM (Integrated IT Management) L'evoluzione nella gestione dei Processi l IIM (Integrated IT ) Claudio Sangiorgi IT Governance Solutions claudio.sangiorgi@it.compuware.com +39.02.66123.235 Sezione di Studio AIEA 25 Novembre 2005 Verona

Dettagli

Standard e Sistemi di Certificazione per il Project Management

Standard e Sistemi di Certificazione per il Project Management FOCUS Standard e Sistemi di Certificazione per il Project Management Quella del Project Manager è una professione emergente nel campo dell Information Technology e sempre più aziende scelgono di affidarsi

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

Il data quality nei progetti IRB e nel processo creditizio. Vincenzo M. Re

Il data quality nei progetti IRB e nel processo creditizio. Vincenzo M. Re Il data quality nei progetti IRB e nel processo creditizio Vincenzo M. Re Il documento riflette le opinioni personali del relatore che non possono in alcun modo essere ritenute espressione della posizione

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

La sfida dei progetti a finanziamento europeo

La sfida dei progetti a finanziamento europeo La sfida dei progetti a finanziamento europeo 29 febbraio 2016 in collaborazione con Sara Grilli Andrea Innocenti Marcello Traversi 1 LA GIUNGLA DEI PROGETTI EUROPEI: OPPORTUNITÀ E LA SFIDA DEL PROJECT

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

Software. Engineering

Software. Engineering Software Il modello CMMI Engineering nelle organizzazioni software Agenda Focalizzazione sul processo CMMI come modello per il miglioramento dei processi Struttura del modello CMMI Aree di processo Riferimenti

Dettagli

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione.

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione. Mission Filosofia di intervento Soluzioni Management Consulting Training & HR Development Approccio al Training Catalogo Training Modello di Training Targetizzazione Contatti 2 MISSION Future People offre

Dettagli

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT DAL PROGETTO/DESIGN AL PROGETTO/PROJECT Dal Progetto / Design al Progetto / Project. Il Project Management come strumento per la competitività. Una panoramica su strumenti e tecniche per la gestione efficace

Dettagli

La gestione del progetto: dal Project Management al Project Portfolio Management passando per Project Management Office

La gestione del progetto: dal Project Management al Project Portfolio Management passando per Project Management Office La gestione del progetto: dal Project Management al Project Portfolio Management passando per Project Management Office Modulo: Project Management per l ingegneria Facoltà di Ingegneria Perugia, 16 ottobre

Dettagli

PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL

PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL La nuova certificazione del PMI a cura di Antonella Tantalo, PMP settembre 2007 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered

Dettagli

Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP

Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP Chi è ISC² (ISC)² = International Information Systems Security Certification Consortium (ISC)²is the non-profit international leader dedicated to training, qualifying

Dettagli

PRINCE2: i Benefici di un Approccio Standard di PM. POLICLINICO UMBERTO I ROMA Dott. C.J.F. Niels van Bemmelen, M.Soc.Sc. Consultant and Lead Trainer

PRINCE2: i Benefici di un Approccio Standard di PM. POLICLINICO UMBERTO I ROMA Dott. C.J.F. Niels van Bemmelen, M.Soc.Sc. Consultant and Lead Trainer Company Presentation PRINCE2: i Benefici di un Approccio Standard di PM Gestire, Innovare, Curare. Esperienze di Project management in Sanità - 19 Giugno 2012 POLICLINICO UMBERTO I ROMA Dott. C.J.F. Niels

Dettagli