1) Rinnovo Orsad istituzionali: 2\ varie ed eventuali.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1) Rinnovo Orsad istituzionali: 2\ varie ed eventuali."

Transcript

1 ".- **'- A OCAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n. 2l Roma c.f p.rva LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC ASSEMBLEA l gorno 14 gennao 20^1.4, alle ore 16.30, s è runta Dresso la sede dell'assocazone Teatro d Roma- Der dscutere e delberare sul sezuente: ORDNE DEL GORNO: 1) Rnnovo Orsad sttuzonal: 2\ vare ed eventual. Assume la Presdenza l'assessore alla Cultura. Creatvtà e Promozone Artstca del Comune d Roma- Flava Barca- la ouale. cor l consenso de present. chama a funsere da seeretaro l Sesretaro del Consglo d Ammnstazone dell'assocazone. Mara Maddalen Paeann. l - la resolare convocutzone dell'assemblea. awenuta medante nota dell'l1 gennao 2}1,4.orot. n ,4. noltrata arnezzo e-mal a tutt destnatar: - la presenza. per delega, d tutt el Ent Soc. nelle Dersone d: - Lda Ravera. Assessore alla Cultura- Poltche Govanl dellr - Bggtone Lazo, su delesa del relatvo Presdenre: - essa stgssa, Flava Barca. nella soesata oualtà- ner l Comun d Roma. su delega del Sndaco: - la preseuza del Componente Effettvo del Colleso de Revsc

2 / f ASSOCAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n. 2l Roma c.f P.VA LBRO Yf,RBAL DELLE ASSE\,BLEE DE SOC - e verfcato che tutte le deleshe sono a att: dchara valdamente costtuta 'Assemble a ed attaa delberar, Punto uno n.n 2t&ìr tm,l;' [*l,cllr:"3='; tj' Wt#:;,/j \brd, Soc, all'unanmtà, delberano d nomnare per l trenno 14 eenna 201,4 13 sennao 2017 Marno Snbald Mercedes Govnazzo Carlotta Garlanda Ncola Fano Presdente Consslere Consslere Consslere FrancescoSaveroMarn Consslere noltre, preso atto che. con nota del gorno 2 u.s. prot. n. r52241s.22. L , l Mnstero pgr Ben e le Attvtà Cultural, a sens dell'art. 9 comma 1 lettere b) e d) del D.M. 12 novembrc 2007.ha desgnato quale Presdente del colleeo de Revsor dell'assocazon Guseppe Sgnorello per l trenno n questone e. vsto l,art. 16 dello Statuto dellente, all'unanmtà nomna per l oredetto trenno l Presdente; - Guseppe Spnorello - Membro effettvo. con funzone d - Gorso Bov Membro effettvo Govann Pzzolla Membro effettvo - Felce Duca Membro suoolente - Bruno De Crstoforo Membro suoolente. Tanto premesso, atteso che l'art. 6, comma 2. del D.L. n 78/20t0, convertto con L. n orevede che a nartecnazone

3 ,,a ;: J ;1.{.,51 ASSOCAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n Roma c.f P.VA LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC colle anche d a ""'Éfq6 /z*ryt«s*''*ì$ lll"t!-'! 1-*'3 1t 1.r ì * [ {l -ff- 4" -lno',',,1} ff \raf-,tf, ej_^-r!.,/ryt \-s\ ì$%r*r:j'.,/-b? \t"t#' rcevono contrbut a carco delle fnanze oubblche. nonché la ttolart d Orsan monocratc de predett ent. è onorfca e può dar luoso esclusvamente alla orevsone d setton d presenza nou superor ad per cascuna seduta eornalera, all'unanmtà, delberad attrbure a comoonent del Conselo d Ammnstrazoaeorne sqpr! nomnat un settone d oresenza d 30"00 lord per cascuna scduéa gornalera cu effettvamente nartecnno Delbera- noltre- semore all'unanmtà. d attrbure a membr effettv del Colleso de Revsor sesuent comoens lord annu forfettar: Presdente : Membr effettv : Per membr suoolent del Colleeo. un settone dtbrsscuza-d 30.00lord ner osn seduta sornalera cu effettvamente oartecpno. da decurtars dal comnenso annuo forfettaro del membro effettvo assente sosttuto. Non avendo null'altro su cu delberare. l Presdente alle ore dchara chusa la seduta. Roma. 14 sennao l Sesretaro Mara Maddalena Pasann t u("u-fa \ l Presdentr Flava Barca J

4 prma nota del 6 ottobre 201,4, prot. n. 73 e medante seconda nqta dd -t ASSOCAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n Roma c.f P.rVA s LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC VERBALE ASSEMBLEA l gorno! nou" b49l!. alle ory -00- s è runta presqq lqsede socale, n Roma, va de Barber n. 21, l'assemblea de Soò,1 ORDTNE pp! c\ nnq. 1) approy3zgne yqrlq4lqne d Q!!44qlqgevenrvo anno Z0L4 : t } proyygle p1gloqlq qr llpnctq p1gveqlvq?:915; : _ 3) otltu {f,rgqpolgl qql Cg4qglo dlaqqnqqatqne{ 4) vare ed eventual Assume la Presdenza l'assessore alla Cultura d ROMA CAPTALE, Govanna Marnellllaaqale, gqn l consenso de pr9r941fcha33 l lulggre {a segletarlo l Segretaro del Conpgf" d 4qry!ry{r-olg!4!4rqocq4,qqe.M3{14l4qd441eq4lasq4ul l! l Presdente constatate: - la regolare gqlyqq?oqe {9llAssqryUq4,ayyp4{q 4edan$ t _ t-!a p.glgryq rer lgle-ry. qlqqlglll! ec, nelle persanq ù: l - Lda Ravera, Assessore alla cultura e poltche Socar delà Regone Lazo, su delega del pr914!94!e,l!"plu Zngargf;!! Rccardo carpno, commssaro Straordnaro dela provnca -l r t d Roma; essa stessa Govanna Marnell, Assessore alla Cultura d R

5 ASSOCAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n. 2l Roma c.f P.VA LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC CAPTALE, su delega del Sndaco,lgnazo Marno; la presenza del Presdente del Consglo d Amrntns!112t Marno Snbald; - la presenza del Presdente del Colle de Revsor de Con Guseppe Sgnorello e del Componente Effettvo, - la presenza del Drettore; e verfcato che tutte le deleghe sono allegate qgljtq eccezone d quella dellassessore Ravera che, la stessa, s rserva trasmettere nel pù breve tempo possble; dchara valdamente costtuta l'assemblea ed atta a delberare. Punto uno e punto due, trattat conguntamente. Prelmnarmente, l Presdente dellassemblea dà,la parola al Presden del Consglo d Ammnstrazone, Marno Snbald, l rngraza tutt present, esprmendo, n saluta le congratulazon al nuovo Assessore alla Cultura d ROMA CAPT Govanna Marnell. S passa, qund, alla tlattazone del p4!qq gu! all'ordne del Gorno, sul quale ntervene l Presdente del Collee Revsor de Cont, che spega motv per cu è stata fatta la varazo al blanco 20L4, sostanzalmente legata ad un'ntegraz ,00, del contrbuto ordnaro orgnaramente ROMA CAPTALE per l funzonamento dellassocazone. Prma che s proceda alla votazone, chede la pqfqlq ] resenta della Regone Lazo per una questone udzale. consstente nel sua mpossbltà a delberare su entramb blanc ogg n dscuss (2014 e 201,5), n quanto per questo genere d votazon occorre ur

6 ASSOCTAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n Roma c.f P.VA LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC - l l- afferma che l'ente da lu Rappresentato _hl4qfqghq dffcqllà 'aggravante d essere l.pq{.gu 4 rnqn4qlq,nqqgnlqle sqq,ceqsa1q!1 lgqqqq prpqqmo. Pe4qn!q- frte4e qhq llblaqql!2q O.rra futura Cttà Metropoltana, sa una scq!!4 poltcq che dem4! alla nuova Ammnstrazone. Cry prq4eqqojende A llqesarc fè adesso che, a fronte d una leggg d slqbr]{lshq5gury4qgq1e farà t tagl al blanco d Roma Cttà Mqtropoltana, l contqb_utqde_qut potrà dare allassocazone no411otrà che rlqenry d,egl sters lagl-_ A questo punto tutt rappresentant degl Efl SqA dealda concordem ente d rnvare l'approvazone 4egl 5!1q4qqnt! n esame ad una prossma sedqla d14 9!qble_4 che!l Presrdentg d( Consglo d Ammnstrazone dellassocazone è sn d4 ora 4utaq a convocare entro l 31 dcembre prossl4o. Quest'ultmo rprende la parola p91 lfqofdafg-q l4pp4se4tall dq T L Soc che nel20l5 lassocazone s troverà a dover aftqnlqq Ul problema, che rchede una partcolare attenzone e sensbltlda de Soc. l prmo è che l Teatro d Roma dovrà dlpuafq &at Nazonale, cosa per la quale s qta laqq4do!4 gra4de s{al4a artstco

7 ASSOCTAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n Roma c.f P.rVA LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC produttvo; s tratta d un obettvo che non è scontato ma va persegu ed ove non vensse raggunto s verfcherebbe un enorne dscred non solo per l Teatro, ma per tutta la vta culturale della cttà. n secondo problema è quello degl spaz. LAssocazone recentemente acqusto da ROMA CAPTALE uno partcolarmente mpegnatvo che è 1 Teatro Valle e, per l quale, rferto anche nella Relazone al Blanco 2015, al d là derf mpe profuso nelle trattatve a causa della non semplce vcenda della rapertura, è necessaro che gl ammnstrator dell' Ente rcev rasscurazon crca l sostegno, anche attraverso un progetto aperto una maggore condvsone che renda lassocazone un vero e strumento d servzo alle poltche cultural d ROMA capt, della futura Cttà Metropoltana e della Regone Lazo. l Presdente snbald, nvta qund soc a pensare ad una poltca blanco che consenta allassocazone d poter aprre una scuola teatro che, peraltro, è una delle condzon per poter raggu l'obettvo a au.nr*.,**o Nazonale, e per l'apertura de.l reat valle, evento - quest'ultmo - rspetto al quale v è una grande attesa cttà e che spera possa avvenre entro l l Drettore chede la parola sul blanco per rngrazare l soco Ro CAPTALE per 'ntegrazone al contrbuto ordnaro d cu s è pr parlato, mentre,.,, O*;-rr,,r**.n. U stata fatta un ulterore revsone d spesa e d gestone. Rprende la parola l Presdente dellassemblea per questone del Teatro Valle, che la "madre d tutte le ba e" è

8 ASSOCAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n Roma c.f P.VA s LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC pag. 25 passaggo della propretà delf mmoble dallo Stato a RO CAPTALE. l procedmento è gà stato attvato e da parte del Deman dello stato c'è una totale apertura. Esste un problema d Regolamen e le Attvtà.Cultural che ha gà aperto un tavolo d lavoro, ruscrà chudere tutto abbastanza rapdamente. occorre precsare che, momento, c sono due element d crtctà: l prmo è che c'è una rse gurdca sul fatto che ROMA CAPTALE esegua de lavor, sebbe tramte lassocazone Teatro d Roma, su un mmoble che n lnea prncpo non è suo. Sembra, però, che la corte de cont lo consentrh ll secondo rguarda l foyer, che è d propretà.prvata del Marche Capranca del Grllo, l quale è nteressato a che v sa un solvble che gl pagh 'afftto, anche alla ruce de vecch contenz per nsolvenze del M..B.A.C.T. che, dopo lo scoglmento dell,e.t. non ha pù pagato l canone d locazone. n questo contenzoso r rsoluzone della controversa dovrebbe ntervenre peq la fne d apq& -T prot*mo. l propretaro, comunque, sembra nteressato a ntavolarè 1 ""*r.ltva su un nuovo contratto d locazone, ghe _qq! qn11qb,b{ j all Assocazone Teatro d Roma d prendere n afftto l foyer. t! Marchese avrebbe chesto un aumento lglgqnonq rllpqttq q qgqn chesto n precedenz1 ma su questo punto!199_1 9 l Bre$dq'_[e probablmente s troverà un accordo; 'altro è che occorre convncerl

9 ASSOCAZONE TEATRO D ROMA Va de Barber n. 2l Roma c.f P.rVA t005 LBRO VERBAL DELLE ASSEMBLEE DE SOC ad effettuare lavor d rstrutturazone pdma della frma del contratto. Per quanto rguarda, nvece, l sostegno d ROMA CAPTALE, ve stanzato un contrbuto straordnaro d ,00, fnal all'afftto, a lavor d rstrutturazone e alla guardana. Al termne del suo ntervento, l Presdente dellassemblea esprme a ammnstrator e al Drettore del Teatro le sue congratulazon progetto "Rtratto d una Captale", partcolarmente legato alla cttà Roma. Punto tre l Presdente rcorda che, con nota del , l Prof. Savero Marn ha presentato le sue dmsson dalla carca '+ l l Roma, 4 novembre Consglere d Ammnstrazone. Pertanto, al fne d rprstnare 'ntegrqa llglllorpo A4lqqstEl dellassocazone, propone che venga 4qn4n!l!q qqelq lqn*dglefq sosttuzone del dmssonaro, law. Antono Tallarda, del quale allega l currculum. Dopobrevedscussone,lAssembleaqpplovaa,ll'u4apqr1!4. a!.9f1]1.20, 9tql1.termnata termnatala l? t!?e4ztqne trattazone 4qLp!4 de pq4 llqrdj4e L! dgl Presdente dellassemblea, dchara chusa la seduta.! '/ l Segretaro l presdente Mara Maddalela llgqqnl Bpuqlrtrql4erlel \r