Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario"

Transcript

1 Sebina OpenLibrary Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Antonella Orviati Università degli Studi di Trieste novembre settembre 2011

2

3 Sebina Open Library ATTENZIONE : durante il corso useremo l ambiente di prova sebina.units.it/sebinatest/boz/index.jsp Vi ricordo che i messaggi di posta elettronica partono VERAMENTE quindi vi prego di esercitarvi soltanto con l intersistemico.

4 Sebina Open Library Si possono aprire 1 sessione con Mozilla ed 1 con Explorer contemporaneamente A differenza di Sebina,, con SOL si possono creare profili altamente personalizzati a seconda delle attività dell operatore La sessione si disattiva dopo 10 minuti di inutilizzo

5 Funzioni (Finalmente arriva il mouse!!) Non esistono più i tasti funzione Usare sempre indietro/esci del programma Le sessioni possono essere chiuse con la X in alto a destra In caso di smarrimenti cliccare su HOME in alto a destra o sulla barra a sinistra Attenzione allo status visualizza/modifica Per ingrandire/rimpicciolire la finestra Ctrl+/Ctrl Ctrl- (solo con Mozilla)

6 Messaggistica ROSSO : attenzione qualcosa non va VERDE : modifica avvenuta correttamente HELP : compare il manuale online STAMPA : stampa solo la pagina visualizzata REPORTS : e un menù in cui si ritrovano le elaborazioni (files( in.pdf/.xls.xls/.rtf.rtf ) lanciate dalle varie attività (ogni operatore vede solo i propri reports lanciati nella singola biblioteca); e possibile decidere una stampa immediata/prima possibile o in differita

7

8

9 Distinzione tra IIS e ILL Intersistemico : le movimentazioni avvengono tra biblioteche del nostro Polo Interbibliotecario : avvengono a livello nazionale o internazionale tra una biblioteca del nostro Polo ed una esterna Le procedure relative si trovano all interno del menu Circolazione Documenti

10

11 RICHIESTE RICEVUTE Qui la biblioteca ha il ruolo di biblioteca fornitrice Con questa funzione si possono visualizzare e gestire le richieste RICEVUTE, utilizzando alcuni filtri: Arco temporale Tipo di movimento Biblioteca richiedente (elenco biblioteche da BIB- ILL Sebina) Dati del materiale richiesto (titolo, inventario, numero standard)

12

13 RICHIESTE IMMESSE Con questa funzione si possono creare nuove richieste e gestire le richieste in uscita (qui il nostro ruolo e quello di biblioteca richiedente ) Anche in questo caso si possono filtrare i risultati con gli stessi parametri già visti

14

15

16

17 Inserimento nuove richieste Lavorando a coppie o a gruppi, inseriamo ora NUOVE richieste di prestito o document delivery IIS Anzitutto e e meglio creare un nuovo utente pulito dal menu Utenti e servizi Utenti Utenti Gestione utenti Nuovo utente

18

19 Creazione nuovo utente Dopo aver compilato i campi obbligatori, occorre ASSOCIARE l utente alla propria biblioteca ed ABILITARLO ai vari tipi di servizio (occhio alle date).

20

21

22

23

24 : e il caso di una richiesta IIS tra biblioteche dello stesso Polo (quindi una volta individuato il documento e possibile recuperare tutti i dati bibliografici) Documento presente in polo : e il caso : e il caso di una richiesta ILL, i dati devono essere riportati MANUALMENTE dalla ricerca in Indice Documento NON presente in polo : e (o copia/incolla da Opac SBN)

25

26

27

28

29

30 C e posta La biblioteca destinataria della richiesta (fornitrice) verrà avvisata anche da un RSS cliccabile (dipende da quale indirizzo di posta elettronica viene impostato nei dati della biblioteca). Il messaggio scorrerà sul fondo della sessione di lavoro aperta e cambierà quando la richiesta verrà presa in esame.

31

32 A questo punto la biblioteca che ha ricevuto la richiesta verifica la disponibilita del materiale richiesto e varia lo STATO : In questo esempio (DV) si replica alla richiesta evidenziando che il volume non e attualmente disponibile

33

34

35

36

37

38

39 ATTENZIONE : se il volume non e attualmente disponibile perche in prestito oppure escluso dal prestito, appare un messaggio fuorviante: NESSUN DOCUMENTO SELEZIONATO PER IL PRESTITO

40

41 Ogni biblioteca ovviamente avrà cura di aggiornare i cambiamenti di stato che le competono(vedi Manuale online alla voce Iter degli stati ). Come RICHIEDENTE: 1. Arrivo del documento 2. Consegna al lettore (facoltativo) 3. Riconsegna (facoltativo) 4. Rispedizione alla biblioteca prestante (e possibile selezionare anche lo stato rientrato ma non mi sembra corretto farlo)

42 Come biblioteca PRESTANTE: Spedizione del documento Rientro ATTENZIONE : per quanto riguarda il Document Delivery, solo dopo la segnalazione dell arrivo del materiale alla biblioteca richiedente, la prestante può aggiornare a EVASO.

43

44

45

46

47 Solo per i colleghi SBA E ora di mandare in pensione H04546 D ora innanzi le registrazioni dei prestiti interbibliotecari verranno fatte dalle singole biblioteche fino allo status : Richiesta inviata a biblioteca

48 Solo per i colleghi SBA L effettiva spedizione del materiale verra effettuata come sempre dal servizio centralizzato, che provvedera ad aggiornare lo status in SOL I volumi verranno poi restituiti alle singole biblioteche, che avranno cura di registrare l avvenuto rientro e spedire per posta interna al servizio centralizzato gli eventuali bollettini c/c o IFLA vouchers

49 Prestito Interbibliotecario : richieste da Biblioteche SBN Se vogliamo gestire in SOL richieste pervenuteci tramite altri sistemi, occorre verificare: se la biblioteca richiedente e una biblioteca SBN (http://www.iccu.sbn.it/opencms/opencms/it/main/sbn/poli_bibliote che/) o non-sbn SBN (http:// e se e gia associata alla nostra

50 Prestito Interbibliotecario : richieste da Biblioteche non- SBN Registrazione di una richiesta pervenuta via da una biblioteca NON appartenente a SBN; Esempio; l Università di Helsinki mi ha chiesto Lo spirito dell educazione Esiste questa biblioteca tra quelle del polo NSB (NON SBN)? Amministrazione sistema / Biblioteca / Nuovo / Polo NSB

51

52

53 Creazione nuova Biblioteca Se la biblioteca non e presente va creata inserendo i dati obbligatori Fare attenzione al codice di due lettere, verificare che non esista già non SBN

54

55 Creazione nuova Biblioteca Ma non basta.! Per poter lavorare con una biblioteca- partner e necessario assegnarle un codice utente:

56

57

58 Immissione richiesta da biblioteca non-sbn A questo punto possiamo tornare a Circolazione documenti / prestiti e servizi ILL / Richieste ricevute / Nuovo / tipo movimento / Codice biblioteca etc. etc.

59

60

61

62

63

64

65

66 Immissione richiesta come biblioteca Richiedente Un utente ci chiede di ottenere in prestito il volume dal titolo Il pronipote di Giulio Cesare Biblioteca che NON utilizza ILL-SBN SBN: : Andiamo innanzitutto a vedere quali biblioteche possiedono il titolo richiesto. Catalogo / Catalogazione documento / Ricerca / Visualizza localizzazioni

67

68

69

70

71 Immissione richiesta come biblioteca richiedente A questo punto scelgo a quale biblioteca inviare la mia richiesta, ad esempio la Delfini di Modena Controllare sempre che i codici siano a posto!!

72

73

74

75 Immissione richiesta come biblioteca richiedente SBN-ILL Le biblioteche che utilizzano SBN-ILL possono continuare ad immettere/ricevere le richieste tramite il programma, per poi gestirle con SOL e viceversa

76 Import/Export da SBN-ILL La funzione gestisce l'integrazione e lo scambio di informazioni con il sistema SBN-ILL I punti di integrazione tra il sistema nazionale SBN-ILL e SOL sono: * Recupero delle richieste e dei passaggi di stato dal server SBN-ILL a SOL (import) * Invio delle richieste inserite in SOL e dei passaggi di stato da SOL al server SBN-ILL (export) La procedura di import/export può essere automatizzata, cioè attivata periodicamente a cura del sistema.

77 Import/Export da SBN-ILL Le opzioni dell'attivazione a video sono: - Import da SBN-ILL: richiede al sistema SBN-ILL le nuove richieste immesse o ricevute dalle biblioteche del polo e le registra nella base dati di SOL. Richiede inoltre le informazioni relative all'ultimo passaggio di stato registrate nel sistema SBN- ILL, e le riporta nella base dati SOL. - Export verso SBN-ILL : vengono inviate a SBN-ILL le richieste inserite in SOL, e gli ultimi passaggi di stato relativi alle richieste condivise. La funzione produce una stampa con l'esito delle operazioni di integrazione. La stampa viene recuperata tramite le funzione REPORTS presente in alto a destra.

78

79

80

81 FUNZIONI AVANZATE Configurazioni ILL Si possono impostare le seguenti caratteristiche del servizio: Condizione di sospensione Modalità di pagamento Supporto ILL Origine ILL Trasmissione ILL Tipo documento Abilita biblioteche

82

83 Configurazioni ILL I valori già presenti nelle tabelle possono essere cancellati selezionando la tabella con il checkbox e cliccando sulla funzione cancella presente nel menù verticale. Nuovi valori possono essere creati, se necessari, con la funzione nuovo nel menù verticale: è necessario attribuire un codice al nuovo valore e la descrizione che comparirà a video.

84

85

86

87 FUNZIONI AVANZATE Parametri del servizio Configurabili da : Amministrazione sistema - Biblioteca - Giorni entro cui risponde alla richiesta - Costo standard richiesto per il servizio - Soglia di preferenza, per il calcolo della priorità della bibl. destinataria - Importo richiesto come rimborso del servizio - Modalità di fornitura

88

89

90 Reports Stampa elenco movimenti ILL Stampa elenco biblioteche partners Statistiche servizi ILL

91

92

93

94

95 Oggi abbiamo visto una panoramica certo non esaustiva delle funzioni relative al modulo PIB, ora e necessario approfondire le nostre conoscenze ed eventualmente evidenziare possibili problemi, in altre parole, occorre molto esercizio!! Buon lavoro a tutti

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Sebina OpenLibrary Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Antonella Orviati Università degli Studi di Trieste novembre

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario

Sebina OpenLibrary. Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Sebina OpenLibrary Prestito InterSistemico Document Delivery Intersistemico Prestito InterBibliotecario Document Delivery Interbibliotecario Antonella Orviati Università degli Studi di Trieste 13 novembre

Dettagli

Sebina OpenLibrary: Prestito Interbibliotecario

Sebina OpenLibrary: Prestito Interbibliotecario Sebina OpenLibrary: Prestito Interbibliotecario A cura di Francesca Pedercini,, Stefania di Chio, Raffaella Gaddoni,, Teresa de Benedictis dicembre 2008 Distinzione tra Prestiti e Servizi ILL in: Intersistemici/ISS

Dettagli

Prestito Interbibliotecario in SOL / ILL-SBN per SBA. Antonella Orviati 21 novembre 2013

Prestito Interbibliotecario in SOL / ILL-SBN per SBA. Antonella Orviati 21 novembre 2013 Prestito Interbibliotecario in SOL / ILL-SBN per SBA Antonella Orviati 21 novembre 2013 Argomenti che tratteremo Riorganizzazione del servizio nuove procedure di lavoro Inserimento richieste ricevute in

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Corso Sebina OpenLibrary, settembre-ottobre 2009 Gestione prestiti e servizi ILL 14 ottobre 2009

Corso Sebina OpenLibrary, settembre-ottobre 2009 Gestione prestiti e servizi ILL 14 ottobre 2009 Corso Sebina OpenLibrary, settembre-ottobre 2009 Gestione prestiti e servizi ILL 14 ottobre 2009 Luigi Tabacchi, Michele Donegatti Introduzione Tutte le procedure relative al prestito e al document delivery

Dettagli

Applicabile a rel. 2.6

Applicabile a rel. 2.6 Pag.1 di 14 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.7 Applicabile a rel. 2.6 Pag.2 di 14 Indice 1. Gestione utenti e servizi... 3 1.1 Gestione abilitazioni utenti a livello di polo/sottosistema...

Dettagli

ILL in E-R situazione attuale e priorità di sviluppo

ILL in E-R situazione attuale e priorità di sviluppo ILL in E-R situazione attuale e priorità di sviluppo 12 dicembre 2007 Alessandro Zucchini IBACN Regione Emilia-Romagna ILL come principio e norma Norme in materia di biblioteche archivi storici musei e

Dettagli

ILL-SBN un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura documenti su Internet. Milano, 12 maggio 2009 Antonella Cossu a.cossu@iccu.sbn.

ILL-SBN un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura documenti su Internet. Milano, 12 maggio 2009 Antonella Cossu a.cossu@iccu.sbn. ILL-SBN un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura documenti su Internet Milano, 12 maggio 2009 Antonella Cossu a.cossu@iccu.sbn.it 1 ILL-SBN: un servizio di prestito interbibliotecario e fornitura

Dettagli

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5

Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.1 di 25 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.6 Applicabile a rel. 2.4 e 2.5 Pag.2 di 25 Indice 1. Spazio personale... 3 1.1 Statistica attività modifica menù... 3 1.2 Statistica attività nuove

Dettagli

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.4. Applicabile a rel. 2.3. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.4

Sebina OpenLibrary. Bollettino di Release v.2.4. Applicabile a rel. 2.3. Sebina OpenLibrary Bollettino di release 2.4 Pag.1 di 26 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.4 Applicabile a rel. 2.3 Pag.2 di 26 Indice 1. Gestione catalogo...4 1.1 Invio in Indice a gruppi...4 1.2 Ricerca titoli collegati...5 1.3 Soggetti

Dettagli

Modulo di prestito dell'iccu. Istruzioni per utilizzare il sistema. Ver. 0.1 del 30.4.02

Modulo di prestito dell'iccu. Istruzioni per utilizzare il sistema. Ver. 0.1 del 30.4.02 Modulo di prestito dell'iccu. Istruzioni per utilizzare il sistema. Ver. 0.1 del 30.4.02 Gli obiettivi del modulo di prestito dell'iccu sono descritti alla pagina http://www.iccu.sbn.it/servill.html (sito

Dettagli

Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL

Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL Promemoria delle principali funzioni di Gestione utenti e prestiti in SOL Come cambiare la propria password di lavoro Spazio personale> Dati personali> Cambio password Come cambiare la biblioteca di lavoro

Dettagli

Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti

Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti 1 di 14 Manuale Sebina OpenLibrary Prestito e circolazione documenti Indice Introduzione Configurazioni Registrazione prestito Rientro documento Proroga prestito Prenotazione documento Richiesta prestito

Dettagli

Release 7.0. Area interbibliotecaria

Release 7.0. Area interbibliotecaria Release 7.0 Area interbibliotecaria 1 Manuale didattico per uso interno Redazione: Emilio Penni Coordinamento: Luca Brogioni, Marco Piermartini Firenze, 2009 Coordinamento Sistema Documentario Integrato

Dettagli

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library

Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library Esperienza di interoperabilità tra servizi bibliotecari tramite protocollo ISO-ILL. Colloquio standard ILL- SBN/Aleph e ILL-SBN /Sebina Open Library A. Bardelli (Univ. Milano Bicocca), L. Bernardis (Univ.

Dettagli

SBN WEB. Servizi all utenza e integrazione con ILL

SBN WEB. Servizi all utenza e integrazione con ILL SBN WEB Servizi all utenza e integrazione con ILL 1 Evoluzione SBN UNIX c/s Rinnovamento architetturale e tecnologico Adeguamento della catalogazione al protocollo SBNMARC Arricchimento funzionale delle

Dettagli

ILL-SBN E SEBINA OPENLIBRARY INTEGRAZIONE IN TEMPO REALE TRA I SERVIZI INTERBIBLIOTECARI

ILL-SBN E SEBINA OPENLIBRARY INTEGRAZIONE IN TEMPO REALE TRA I SERVIZI INTERBIBLIOTECARI ILL-SBN E SEBINA OPENLIBRARY INTEGRAZIONE IN TEMPO REALE TRA I SERVIZI INTERBIBLIOTECARI Daniela Saccomandi Roma, 5 novembre 2014 LE ORIGINI Inizio: 1998 Primo Servizio WEB: utilizzo del browser Oltre

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY POLO SBN URB LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELL'ANAGRAFICA UTENTI IN SEBINA OPEN LIBRARY a cura di Pamela Galassi 1 INDICE 1 Gestione utenti p. 3 1.1 Ricerca utenti 3 1.2 Registrazione nuovo utente 5

Dettagli

Sebina OpenLibrary OPAC

Sebina OpenLibrary OPAC Pag.1 di 11 Sebina OpenLibrary OPAC Bollettino di Release v.2.4 Applicabile a rel. 2.3 Pag.2 di 11 Indice 1. Nuovi canali di ricerca...3 1.1 Ricerca per dati della copia...3 1.2 Ricerca per dati della

Dettagli

Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni. (ILL: Interlibrary Loan - DD: Document Delivery)

Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni. (ILL: Interlibrary Loan - DD: Document Delivery) Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni (ILL: Interlibrary Loan - DD: Document Delivery) Sommario Linee guida per il prestito interbibliotecario e lo scambio di riproduzioni,

Dettagli

Prestito interbibliotecario e document delivery

Prestito interbibliotecario e document delivery Servizio civile nazionale volontario Progetto Vivere la biblioteca: dalla gestione al servizio Università di Pavia, 2009 Prestito interbibliotecario e document delivery / Caterina Barazia CB.02-2009 1

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE.

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE. La Biblioteca di

Dettagli

Istruzioni per l uso del Catalogo di Ateneo (OPAC)

Istruzioni per l uso del Catalogo di Ateneo (OPAC) Istruzioni per l uso del Catalogo di Ateneo (OPAC) A cura della Biblioteca di Scienze del Linguaggio Introduzione al nuovo OPAC Il nuovo catalogo online delle Biblioteche di Ca Foscari fa ora parte del

Dettagli

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA

REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA REGOLAMENTO BIBL. STORIA DELLA MUSICA ART. 1 PRINCIPI GENERALI La Biblioteca di Storia della Musica del Dipartimento di Studi Greco-Latini, Italiani, Scenico-Musicali è una struttura di supporto alla didattica

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO Approvato dal Comitato Scientifico della Biblioteca di Ingegneria Gian Paolo Dore il 15 marzo 2010 Il presente regolamento definisce le modalità e i termini di erogazione

Dettagli

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link:

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link: MANUALE UTENTE OTRS è il sistema di ticketing per la gestione delle richieste tecniche e di supporto ai clienti e partner di Delta Progetti 2000. La nuova versione 3.2.10 introduce una grafica più intuitiva

Dettagli

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC GUIDA ALLE FUNZIONI DELL OPAC Premessa... 2 Ricerca... 2 Ricerca semplice... 2 Ricerca multi-campo... 3 Ricerca avanzata... 3 Ricerca per scorrimento... 4 CCL... 5 Nuove acquisizioni... 5 Suggerimenti

Dettagli

2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN

2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBN-UNIX IN ARCHITETTURA CLIENT/SERVER 2. GESTIONE DOCUMENTI NON SBN Manuale d uso (Versione

Dettagli

Procedure per il prestito intrateneo tra le strutture del Sistema bibliotecario d Ateneo

Procedure per il prestito intrateneo tra le strutture del Sistema bibliotecario d Ateneo Procedure per il prestito intrateneo tra le strutture del Sistema bibliotecario d Ateneo Il Servizio di prestito intrateneo è istituito per permettere agli utenti di richiedere volumi da e per i Centri

Dettagli

REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO. 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a:

REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO. 1. Le biblioteche della Sapienza sono tenute a: AREA AFFARI ISTITUZIONALI Settore Strutture Decentrate e Commissioni REGOLAMENTO-QUADRO DEI SERVIZI DI BIBLIOTECA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E PROGETTO Art. 1. PRINCIPI GENERALI 1. Le biblioteche

Dettagli

GESTIONE INVENTARI E COLLOCAZIONI. A cura di Michela Fedi

GESTIONE INVENTARI E COLLOCAZIONI. A cura di Michela Fedi GESTIONE INVENTARI E COLLOCAZIONI A cura di Michela Fedi INVENTARIAZIONE/COLLOCAZIONE TITOLO SEMPLICE Ricerco e seleziono il titolo di mio interesse a partire dalla schermata di ricerca iniziale in CATALOGAZIONE

Dettagli

Cancellare la cache e i cookie dal browser

Cancellare la cache e i cookie dal browser Cancellare la cache e i cookie dal browser Ultima revisione: Ottobre 2014 Cancellare la cache e i cookie dal tuo browser può aiutareti a risolvere una varietà di problemi che potresti riscontrare. I cookie,

Dettagli

LE STAMPE IN ALEPH500 (versione 20.02)

LE STAMPE IN ALEPH500 (versione 20.02) Università degli Studi di Siena Servizio Automazione Biblioteche Sistema Bibliotecario di Ateneo LE STAMPE IN ALEPH500 (versione 20.02) MANUALE a cura di: Marta Zorat Fausta Cosci data di creazione: 20

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Prestiti SOL per le biblioteche SBA. a cura di Cristina Cocever

Prestiti SOL per le biblioteche SBA. a cura di Cristina Cocever Prestiti SOL per le biblioteche SBA a cura di Cristina Cocever Per collegarsi http://sebina.units.it/sebinatest Usn: iniziale del nome e cognome in minuscolo. Es. ccocever Psw: la prima volta uguale alla

Dettagli

Release 8.2.1 Tailback. Utente web Parte I: manuale per l utente

Release 8.2.1 Tailback. Utente web Parte I: manuale per l utente Release 8.2.1 Tailback Utente web Parte I: manuale per l utente 1 Manuale didattico ad uso interno Redazione: Emilio Penni Coordinamento: Marco Pinzani Firenze, 2014 Sistema Documentario Integrato Area

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Release 7.2 Tailback. Attività di base

Release 7.2 Tailback. Attività di base Release 7.2 Tailback Attività di base Manuale didattico ad uso interno Redazione: Emilio Penni Coordinamento: Luca Brogioni, Marco Piermartini, Marco Pinzani Firenze, ottobre 2010 Sistema Documentario

Dettagli

GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL

GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL GESTIONE INTEGRATA DEI SUGGERIMENTI D ACQUISTO DEGLI UTENTI MEDIANTE SOL Dal sito web delle biblioteche comunali il link Suggerimento d acquisto rinvia gli utenti all utilizzo dei servizi FO di SOL. Sull

Dettagli

Argo Scuolanet. Docente

Argo Scuolanet. Docente Argo Scuolanet Docente Manuale d uso Release 4.5.0 del 07-04-2011 Sommario Premessa... 4 Profili di Accesso ai servizi... 4 Profilo Docente... 5 Primo Accesso... 5 Pannello di lavoro del Docente... 5 Funzioni

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

SCARTO INVENTARIALE, RECUPERO E STAMPA DEI DOCUMENTI SCARTATI

SCARTO INVENTARIALE, RECUPERO E STAMPA DEI DOCUMENTI SCARTATI SCARTO INVENTARIALE, RECUPERO E STAMPA DEI DOCUMENTI SCARTATI L operazione di scarto in Clavis non consiste nella eliminazione degli esemplari o dei titoli dal catalogo, ma nel loro oscuramento ai fini

Dettagli

Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine Gennaio 2010 MODULO PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO (ILL) (INTER LIBRARY LOAN) IN BOOKMARK WEB

Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine Gennaio 2010 MODULO PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO (ILL) (INTER LIBRARY LOAN) IN BOOKMARK WEB Gennaio 2010 MODULO PER IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO (ILL) (INTER LIBRARY LOAN) IN BOOKMARK WEB E attivo nel programma BookMark Web il modulo per il prestito interbibliotecario (ILL) tra le biblioteche

Dettagli

SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità

SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità Versione 2.0 14 Ottobre 2013 NSIS_SSW.MSW_PROGR_SIMES_ MTR.doc Pagina 1 di 323 Scheda informativa del documento Versione Data Creazione Stato 2.0

Dettagli

Progetto Biblioteche Ecclesiastiche. Lo strumento

Progetto Biblioteche Ecclesiastiche. Lo strumento Progetto Biblioteche Ecclesiastiche Lo strumento CEI-Bib È un applicativo pensato per gestire sia le pratiche di catalogazione in colloquio diretto con l Indice2 di SBN, che l erogazione di servizi, come

Dettagli

OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati

OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati Biblioteca di Scienze del Linguaggio OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati Prenotare e prorogare i prestiti, controllare la propria situazione, salvare e, inviare proposte e suggerimenti

Dettagli

Intervento Nicoletta Bacco Istituzione Classense

Intervento Nicoletta Bacco Istituzione Classense Intervento Nicoletta Bacco Istituzione Classense 1. Introduzione: Il prestito interbibliotecario: un servizio ad alto gradimento. Alcune considerazioni di carattere generale sul servizio. 2. Presentazione

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE Manuale per l operatore rev. 02 giugno 2010 SOMMARIO COME USARE IL PROGRAMMA PER LA MESSAGGISTICA...3 COSA BISOGNA FARE PRIMA DI INIZIARE A UTILIZZARE IL PROGRAMMA...3

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 32 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Docente Manuale d uso

Docente Manuale d uso Docente Manuale d uso Release 5.1.0 del 10-07-2013 Sommario Sommario...2 Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Primo Accesso...5 Pannello di lavoro del Docente...5 Funzioni riferite alla classe...6

Dettagli

introduzione a SUITEMAIL

introduzione a SUITEMAIL formazione SUITEMAIL introduzione a SUITEMAIL Raggiungi tutti i tuoi clienti in un solo click: Network Service ti aiuta a massimizzare i tuoi profitti delle tue campagne di mail marketing! Anche le e-mail,

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi

Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini. Regolamento dei servizi Biblioteca della Facoltà di Medicina e Psicologia Ernesto Valentini Art. 1. PRINCIPI GENERALI Regolamento dei servizi In conformità alle indicazioni contenute nel Regolamento Quadro dei Servizi di Biblioteca

Dettagli

SmartyManager Manuale utente

SmartyManager Manuale utente INDICE Capitolo 1 Installazione... 2 1.1 Installazione del software... 2 1.2 Installazione del driver... 2 Capitolo 2 Nozioni base... 4 2.1 Diverse modalità di utilizzo... 4 2.2 Configurare SmartyCam e

Dettagli

BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE

BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE BIBLIOTECA INTERDIPARTIMENTALE DI SCIENZE GINECOLOGICHE, RADIOLOGICHE E UROLOGICHE - del Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo- Patologiche (Direttore del Dipartimento: Prof. Vincenzo

Dettagli

Centro sportivo Goal. Manuale d uso. Commento guidato sulle principali funzionalità del programma

Centro sportivo Goal. Manuale d uso. Commento guidato sulle principali funzionalità del programma Centro sportivo Goal Manuale d uso Commento guidato sulle principali funzionalità del programma Indice 1. Presentazione...3 2. Sito Internet...3 2.1. Pagina principale...3 2.2. Dove siamo...4 2.3. Fotografie...4

Dettagli

Evolution email. I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta

Evolution email. I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta Evolution email I. Configurazione. Percorso Menu Modifica-Preferenze. Scheda Account di Posta Durante l'installazione sicuramente avrete avuto modo di impostare l'account ma ripetiamo i passaggi e clicchiamo

Dettagli

SCHEDA TECNICA per il sistema di gestione informatica della biblioteca/mediateca Software BIBLIOWin 4.0

SCHEDA TECNICA per il sistema di gestione informatica della biblioteca/mediateca Software BIBLIOWin 4.0 Oggetto: SCHEDA TECNICA per il sistema di gestione informatica della biblioteca/mediateca Software BIBLIOWin 4.0 Data agg.: 30.10.2010 Versioni: LIBRARY, ONLUS, EDUCATION, SBE, PE Vi presentiamo una breve

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D

www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D M www.zinformatica.net A G UIDAUIDA A W O R L D SOMMARIO INTRODUZIONE...3 I comandi di base...5 I comandi di base...6 Avvio...7 Gestione Clienti...7 Gestione Fornitori...8 Gestione Prodotti...9 Help...10

Dettagli

Il sistema di scambio dati con dispositivo palmare pocket PC necessita dei seguenti requisiti hardware:

Il sistema di scambio dati con dispositivo palmare pocket PC necessita dei seguenti requisiti hardware: Ultima modifica 9 novembre 2009 Requisiti...1 Procedura di installazione su PC...1 Procedura di installazione su Palmare...1 Panoramica dei tasti e funzionamento...2 Procedura operativa:...3 Scenari particolari:

Dettagli

Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN)

Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN) Carta dei servizi della Biblioteca G. Guglielmi dell Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna (IBACN) La Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici

Dettagli

Il Catalogo del Polo Veneziano (OPAC)

Il Catalogo del Polo Veneziano (OPAC) Il Catalogo del Polo Veneziano (OPAC) Ca Foscari Strumenti per la ricerca bibliografica Ca Foscari : Strumenti per la ricerca Catalogo di Ateneo (OPAC) Catalogo Periodici Elettronici Banche dati Biblioteca

Dettagli

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI

1 SPIEGAZIONE DEI DATI PRESENTI NELLA SCHERMATA DEI PRESTITI CIRCOLAZIONE Prestiti/Restituzioni 1 - Spiegazione dei dati della schermata dei Prestiti 2 - Opzioni del Prestito 3 - Ricerca di un Utente 4 - Accesso al record (tessera) dell Utente 5 - Ricerca di un

Dettagli

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Le istituzioni aderenti al Polo Bibliotecario Ferrarese stabiliscono di adottare alcuni principi comuni

Dettagli

Assunta Arte. DD e prestito interbibliotecario: servizi attuali e buone pratiche secondo le linee guida dell IFLA

Assunta Arte. DD e prestito interbibliotecario: servizi attuali e buone pratiche secondo le linee guida dell IFLA Assunta Arte DD e prestito interbibliotecario: servizi attuali e buone pratiche secondo le linee guida dell IFLA ILL SBN nella prospettiva un Nazionale prestito Finalità: Il presente lavoro fornisce alcune

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA CENTRO DI ATENEO PER LE BIBLIOTECHE CENTRO DI CALCOLO DI ATENEO IPSOW - Integrazione del Prestito locale SBN con l OPAC WEB: visualizzazione dello stato di prestabilità

Dettagli

Online Public Access Catalog

Online Public Access Catalog Online Public Access Catalog 1 1. Significato del modulo...3 Autoregistrazione Utente...3 Ricerca Opere...3 Localizzazione delle opere...3 Richiesta Prestiti...3 2. Lanciare O.P.A.C...4 3. Operatività

Dettagli

Entrematic. Guida all e-commerce

Entrematic. Guida all e-commerce Entrematic Guida all e-commerce Introduzione alla guida Introduzione alla guida Introduzione alla guida Indice Attivazione di un account - Gestione dell account e modifica della password - Creazione e

Dettagli

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA Prof. Patti Giuseppe SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione

Dettagli

CATALOGAZIONE IN SOL. A cura del Gruppo formatori per la catalogazione

CATALOGAZIONE IN SOL. A cura del Gruppo formatori per la catalogazione CATALOGAZIONE IN SOL A cura del Gruppo formatori per la catalogazione SOL Sebina Open Library NOTE INTRODUTTIVE Interfaccia WEB (passando per la rete UniTS) Piena condivisione con Indice 2 senza dover

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB

ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB ISTRUZIONI PER LA GESTIONE DEI PRESTITI INTERNI IN BOOKMARK WEB Novembre 2010 INDICE 1. Registrazione di un prestito 1.1. Registrazione del prestito di un testo catalogato 1.2. Registrazione del prestito

Dettagli

I M P O S T A R E U N A C C O U N T D I P O S T A C O N M O Z I L L A T H U N D E R B I R D

I M P O S T A R E U N A C C O U N T D I P O S T A C O N M O Z I L L A T H U N D E R B I R D I M P O S T A R E U N A C C O U N T D I P O S T A C O N M O Z I L L A T H U N D E R B I R D C O N F I G U R A R E L A M A I L 1) Aperto il programma, cliccare su strumenti > impostazioni account. 2) Si

Dettagli

1 Configurazioni SOL per export SIBIB

1 Configurazioni SOL per export SIBIB Pag.1 di 7 1 Configurazioni SOL per export SIBIB Le configurazioni per l export dei dati verso SIBIB si trovano in: Amministrazione Sistema > Import-Export dati > Configurazioni. Tutte le configurazioni

Dettagli

CITTÀ DI SAN DONÀ DI PIAVE (Decorata con Croce al Merito di Guerra e con medaglia d Argento al Valor Militare) ------------------ Biblioteca Civica

CITTÀ DI SAN DONÀ DI PIAVE (Decorata con Croce al Merito di Guerra e con medaglia d Argento al Valor Militare) ------------------ Biblioteca Civica CITTÀ DI SAN DONÀ DI PIAVE (Decorata con Croce al Merito di Guerra e con medaglia d Argento al Valor Militare) ------------------ Biblioteca Civica Disciplinare sul Prestito interbibliotecario e fornitura

Dettagli

INTRODUZIONE A SBNWEB

INTRODUZIONE A SBNWEB Dal 2004: apertura dell'indice SBN (INDICE 2) a sistemi di gestione non SBN-nativi che utilizzino i più diffusi formati bibliografici (UNIMARC, MARC21) per dotare altri applicativi del colloquio con l'indice

Dettagli

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio Guida installare account in Outlook Express Introduzione Questa guida riguarda di sicuro uno dei programmi maggiormente usati oggi: il client di posta elettronica. Tutti, ormai, siamo abituati a ricevere

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE DETRAZIONI ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 DETRAZIONI D IMPOSTA Indice Capitolo 1: Preparazione 3 1.1 Attivazione del programma Detrazioni 3 1.2 Importazione dati da anno precedente e

Dettagli

Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna Regolamento della Biblioteca Giuseppe Guglielmi dell Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Finalità e compiti Art. 3 - Sede e patrimonio

Dettagli

1. SIGNIFICATO DEL MODULO...

1. SIGNIFICATO DEL MODULO... 1 1. SIGNIFICATO DEL MODULO... 3 Gestione Anagrafica Utente... 3 Gestione Banco... 3 Ricerca Notizie Bibliografiche... 3 Utilità di Banco... 3 2. LANCIARE IL MODULO BIBLIOTECARIO... 4 3. ELEMENTI DELLA

Dettagli

V.2.0. Novità app Thinknx. Novità app Thinknx 1

V.2.0. Novità app Thinknx. Novità app Thinknx 1 Novità app Thinknx Novità app Thinknx 1 Impostazioni dell'app Sono state introdotte nuove voci nelle impostazioni dell'app per renderla più flessibile e favorire la configurazione del multiprogetto. 2

Dettagli

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da:

Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione dei ticket Manuale utente Data Emissione: 31/01/2012 Codice Doc: Manuale_Operatore Emesso da: Verificato da: Approvato da: Accettato da: Sistema Informativo per la Gestione

Dettagli

II prestito interbibliotecario a livello di rete: La piattaforma web LiBonline:

II prestito interbibliotecario a livello di rete: La piattaforma web LiBonline: Manuale d'uso della piattaforma web di "LIB" Libri in Bibliolandia il servizio di prestito interbibliotecario e document delivery della Rete documentaria della provincia di Pisa Bibliolandia Indice II

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO Il portale della Rete dei Comuni Oglio Po risponde all url: http://www.comuniogliopo.it Il portale è un contenitore per i siti comunali degli

Dettagli

1) Introduzione Microsoft Outlook Microsoft Outlook Express filtro anti-spam gratis Full Light Free Full Light Free banner

1) Introduzione Microsoft Outlook Microsoft Outlook Express filtro anti-spam gratis Full Light Free Full Light Free banner 1) Introduzione Il programma di posta elettronica Eudora, ormai arrivato alla sua sesta edizione, è da tempo molto amato in quanto ha sempre rappresentato una valida alternativa agli omnipresenti programmi

Dettagli

Creazione e gestione di indagini con Limesurvey. Sito online: www.limesurvey.org/en/

Creazione e gestione di indagini con Limesurvey. Sito online: www.limesurvey.org/en/ Creazione e gestione di indagini con Limesurvey Sito online: www.limesurvey.org/en/ Cos è Limesurvey? Il Software Limesurvey è un'applicazione open source che consente ai ricercatori (o a chiunque voglia

Dettagli

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011

Applicativo: Oggetto: Data di rilascio: 01/06/2011 Applicativo: Oggetto: Manuale Utente WEBPORTAL Data di rilascio: 01/06/2011 NOVITA Clienti e Documenti Nella sezione Visualizza Clienti è stato affinato il filtro di ricerca con un ulteriore flag per filtrare

Dettagli

GIORNATA DI STUDIO SUL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO ILL SBN

GIORNATA DI STUDIO SUL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO ILL SBN GIORNATA DI STUDIO SUL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO ILL SBN Roma, Biblioteca Nazionale Centrale, 12 Dicembre 2007 Maria Paola Invernizzi Biblioteca Universitaria Pavia Ministero per i Beni e le Attività

Dettagli

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca. Comunicare con chiarezza Laboratorio pagine web siti biblioteche Incontro del 20 maggio 2008 / 4 Orari Accesso e consultazione Tutti possono accedere e consultare il materiale all interno della biblioteca.

Dettagli

Sommario. Requisiti per l utilizzo del servizio

Sommario. Requisiti per l utilizzo del servizio Sommario 1. Attivazione... 2 2. Requisiti e impostazioni... 2 2.1 Microsoft Internet Explorer 7 e superiori... 3 2.2 Mozilla Firefox 3 e superiori... 8 2.3 Google Chrome 7 e superiori... 8 2.4 Apple Safari

Dettagli

Manuale Gestore. Utilizzo Programma. Magazzino

Manuale Gestore. Utilizzo Programma. Magazzino UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Manuale Gestore Utilizzo Programma Magazzino Cosa puoi fare? GESTO: Acquisti OnLine Tramite il modulo di Gesto che verrà illustrato in seguito, potrai gestire in tempo

Dettagli

Sebina OpenLibrary OPAC

Sebina OpenLibrary OPAC Pag.1 di 9 Sebina OpenLibrary OPAC Bollettino di Release v.2.5 Applicabile a rel. 2.4 Pag.2 di 9 Indice 1. Nuovi canali di ricerca per la Musica...3 2. Composizione musicale: presentazione dei dati...3

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

Guida rapida all uso di Termo

Guida rapida all uso di Termo Guida rapida all uso di Termo 1 Introduzione Namirial Termo 3 è l evoluzione di Namirial Termo 2.7 per la certificazione energetica degli edifici residenziali e non residenziali. Si presenta nella nuova

Dettagli

Il foglio di lavoro acquistato è in versione Microsoft Excel e potrebbe richiedere lʼabilitazione e l'utilizzo delle macro.

Il foglio di lavoro acquistato è in versione Microsoft Excel e potrebbe richiedere lʼabilitazione e l'utilizzo delle macro. Gentile Utente, Il foglio di lavoro acquistato è in versione Microsoft Excel e potrebbe richiedere lʼabilitazione e l'utilizzo delle macro. Tale richiesta è necessaria al fine di consentire lʼautomatizzazione

Dettagli